Daily Archives

2 Settembre 2010

Comunicati

Informazioni sulle carte prepagate


Da qualche tempo ormai ci siamo abituati a sentir parlare e a conoscere le varie informazioni riguardati le carte di credito prepagate. Queste sono uno strumento di prelievo, di pagamento e di trasferimento di denaro, e sono ormai rilasciate da numerosi istituti di credito. Ogni istituto per le proprie carte prepagate si avvale di uno o di più circuiti internazionali, tra cui i principali sono la Master Card e Visa. La richiesta di una carta prepagata anonima avviene presso uno dei numerosi istituti di credito che offrono il servizio, e l’attivazione avviene in maniera semplice solitamente in automatico dietro il primo versamento di denaro sulla carta stessa e senza costi aggiuntivi oltre a quelli minimi di attivazione (di norma una decina di euro). Le carte prepagate costituiscono oggi una valida alternativa all’apertura di un conto bancario vero e proprio, infatti molte banche offrono la possibilità di richiedere carte prepagate fornite di codice IBAN, opportunità questa in genere rivolta ai giovani sotto i 25 o 26 anni.
Le carte pregate rilasciate dalle banche o da altri istituti sono caratterizzate da tutte le caratteristiche di sicurezza che appartengono alle normali carte di credito. Queste sono infatti nominative e possono, e sono protette da combinazioni alfanumeriche o simboliche che il prestatore del servizio indica al titolare della carta. L’identificativo fornito per accedere alle operazioni principali collegate alla carta (prelievo, versamento e trasferimento) è unico e segreto, garantendo così ai detentori della carta prepagata una piena affidabilità in fatto di sicurezza del servizio offerto.

No Comments
Comunicati

Cosa sono i fondi pensione


I fondi pensione sono strumenti tecnici (strumenti pensionistici) tesi alla realizzazione della previdenza complementare (anche detta pensione complementare), che è una previdenza aggiuntiva rispetto a quella obbligatoria erogata dagli enti pensionistici. Con un fondo pensionistico (che ripetiamo non è obbligatorio) il lavoratore investe in maniera volontaria, facoltativamente, i propri risparmi raccolti durante la propria vita lavorativa. Lo scopo dei fondi pensione è quello di garantire prestazioni pensionistiche aggiuntive rispetto a quelle erogate dagli enti pensionistici, e quindi ha lo scopo di migliorare economicamente la vita del pensionato grazie ad una rendita aggiunta. I rendimenti dei fondi pensione rappresentano in parole semplici quanta parte di quello che viene versato durante la vita lavorativa come fondo previdenza ci verrà, al momento della pensione, dato come interesse. In Italia, fino a non molti anni fa, i fondi pensione sono stati per lo più legati a specifiche categorie di lavoratori, come i dipendenti di banche e assicurazioni, oppure i lavoratori di specifiche aziende che introducevano la pratica dei fondi pensione.
In Italia chi vuole una pensione integrativa (facoltativa) può scegliere di aderire ad un fondo, negoziale o aperto, oppure può optare alla sottoscrizione di un Piano di Previdenza Individuale (siglato PIP). Il piano di previdenza individuale è una vera e propria polizza assicurativa che però utilizza la denominazione di fondo pensione. Il piano di previdenza individuale è uno strumento previdenziale che consente, al pari dei fondi pensione, di erogare prestazioni integrative di natura pensionistica rispetto a quelle del sistema pubblico. L’adesione ai PIP è individuale e ciò comporta dei vantaggi come la possibilità di interrompere, e poi eventualmente riprendere, il versamento dei premi prestabiliti senza che il contratto si interrompa o venga penalizzato. Il piano individuale di previdenza è aperto a tutte le categorie: lavoratori, studenti e casalinghe.

No Comments
Comunicati

Informazioni su Prestiti e Finanziamenti agevolati


Da poco nasce il nuovo sito dedicato ai prestiti e finanziamenti personali e agevolati, utile per chi dovesse informarsi su come richiederne uno.

Nel sito potrete trovare informazioni utili su come avere un prestito o un finanziamento suddivise nelle varie e diverse categorie come: la cessione del quinto stipendio, carte di credito, prestiti personali, cessione pensionati insieme a notizie interessanti inerenti a economia attuale.

Il sito vuole essere una forma per aiutare gli utenti per informarsi anche su come e chi può ottenere un finanziamento prima di richiederne uno divisi in lavoratori autonomi, aziende, dipendenti privati, pubblici e ministeriali con contratto indeterminato. Scoprire la documentazione richiesta per ottenere un prestito agevolato e gli enti che possono emettere i vari tipi di finanziamenti per ogni esigenza personale a patto di avere i requisiti necessari.

Il sito www.prestito-finanziamenti.com vuole essere un sito e una sorta di blog insieme in modo da rendere più piacevole la navigazione e il modo di informare gli utenti nel web, dove in momenti di crisi come oggi hanno bisogno di essere ancora più tutelati.
Per capire come funzionano i vari tipi di prestito, nel sito potrete trovare anche esempi per calcolare il costo che comporterà una certa tipologia di finanziamento. Scopri on-line cosa c’è di nuovo e le notizie che potrebbero essere utili nella vita quotidiana di ogni giorno!

No Comments
Comunicati

Un giovane talento per un inedito talent show


Da settembre parte il nuovo reality show Horse Factor su Sky, dedicato al mondo equestre con un volto noto del piccolo schermo,
ma stavolta in qualità di presentatore.
Stiamo parlando di Marco Casabona di origini genovesi e che all’età di 18 anni decide di seguire il proprio istinto verso il mondo dello spettacolo, trasferendosi a Milano, dove oggi fra l’altro condivide l’appartamento con una ex concorrente di Amici, Martha Rossi, la talentuosa e peperina concorrente che circa 3 anni fa ha rischiato di scontrarsi in finale con Marco Carta e che oggi è impegnata in numerosi musical e concerti.
Marco Casabona nasce come attore dopo aver frequentato il corso attori alla “scuola d’arte drammatica Paolo Grassi”, studiando proprio laddove l’hanno preceduto nomi importanti nel mondo del cinema fra cui Salvatores e Bentivoglio. Con Sara Ventura conduce poi un programma per una Web Tv e successivamente su Mediolanum Channel conduce “Quarta Parete” sul teatro d’autore con un grande maestro come Pino Stramboili
Quindi viene rapito dal dorato mondo della pubblicità, dalla stampa alla Tv, lavorando per Aziende di carattere nazionale e internazionale fra cui Mc Donald, deAgostini, Barilla, Scavolini, Balocco, Alpitur, Heineken e Sky. E proprio per quest’ultima ora ne sarà il presentatore ufficiale di un innovativo reality show sul mondo equestre: Horse Factor.
Nato da un’idea di Lega Italiana Sport Equestri (LISE), il reality è firmato da Alessio Mazzolotti, autore già ben noto in Mediaset e per l’occasione davvero promettente regista. Il reality è realizzato da LISE e UNIRE e prodotto da Equitando.com e la sua programmazione inizierà da fine settembre su Uniresat di Sky Sport, con una finalissima in diretta TV a dicembre.
Girato nell’Equestrian Center di Mustonate, location unica affacciata sul lago di Varese, il reality ha visto in competizione venti binomi tra i 18 e i 21 anni, provenienti sia dal salto ostacoli o dal completo che dal barrel e dall’equitazione americana in generale.

Due chiacchiere con Marco
“Sono letteralmente entusiasta di questo progetto. Sono stato chiamato da regista che dopo avermi spiegato la tipologia del reality, davvero inedito rispetto agli altri che abbiamo visto in Tv finora, mi ha convinto subito a salire a bordo! Ogni concorrente arriva con il proprio bagaglio, umano e culturale, e bisognerà dunque scoprire quali alchimie si potranno creare. Fin da subito dovranno dimostrare tutti di possedere un forte agonismo e la voglia di vincere, ma anche chi non avrà più un margine di errore sufficiente per raggiungere la vittoria dovrà lottare fino alla fine per la propria squadra. Assisteremo a dei bei legami d’amicizia, dati da una stretta convivenza in condizioni non proprio comode e con ogni momento della giornata occupato da un ritmo imposto da qualcun altro.
Horse Factor sarà una specie di “caserma dell’equitazione” in cui i ragazzi saranno tutti sempre sullo stesso piano, con gli stessi e le stesse costrizioni.
Non resta quindi solo che vedere le loro avventure raccontate dal nostro Marco in TV!

Fonte:s Antonella Corti – Lega Italiana Sport Equestri – www.legaitalianasportequestri.it

No Comments
Comunicati

Hotel Leopardi Verona – Soluzione a 4 Stelle!


Siete alla ricerca di un Hotel a Verona per il vostro soggiorno turistico o per affari? La soluzione a quattro stelle per il vostro viaggio nella famosa città venetà è l’Hotel di Verona – Hotel Leopardi. Il Leopardi si è sempre contraddistinto tra tutti gli alberghi di Verona per l’alta qualità dei servizi offerti alla clientela: la struttura infatti offre camere confortevoli e servizi graditi alla clientela leisure e business.

Qui all’Hotel di Verona – Hotel Leopardi la città è a portata di mano! L’Hotel di Verona – Hotel Leopardi viene infatti preferito rispetto ad altri alberghi di Verona per la posizione strategica nella quale è collocato. A pochi passi dal centro storico, in posizione più tranquilla ma comunque comoda per raggiungere la Fiera di Verona o l’ingresso alle principali vie di trasporto (autostrada e tangenziale) e a ridosso della mura magistrali, l’Hotel Leopardi è la giusta soluzione per ogni esigenza di spostamento.

Per rendere il soggiorno a Verona ancora più speciale l’Hotel Leopardi mette a disposizione della clientela un esclusivo centro benessere nel quale riposarsi e trarre beneficio dai trattamenti benessere offerti dal personale qualificato.

La clientela business infine troverà qui al Leopardi ampi spazi attrezzati con tecnologie all’avanguardia per l’organizzazione di eventi aziendali e meeting di medie-piccole dimensioni.

Il punto di incontro per tutti coloro che si trovano a Verona è qui all’Hotel Leopardi, la soluzione a quattro stelle per un soggiorno confortevole nell’affascinante città veneta.

Hotel Leopardi – Hotel Verona – Via Leopardi 16, 37138 Verona – Italy Tel. 0458101444 – Fax 0458100523

No Comments
Comunicati

11 settembre 2010: il convegno AIRP – Associazione Rene Policistico onlus è l’occasione per creare cultura e conoscenza della malattia insieme al rafforzamento della condivisione tra Medici, Pazienti e Familiari


AIRP ha nel cassetto due importanti progetti che verranno presentati l’11 settembre 2010 con l’obiettivo di migliorare la comunicazione interna ed esterna della malattia. Nella sede del Policlinico di Milano avrà luogo “Il rene policistico e le sue manifestazioni”, il primo corso gratuito di aggiornamento per Medici di Medicina Generale e Nefrologi con tavola rotonda pomeridiana rivolta ai Pazienti, che comprenderà uno SharingCorner in cui i partecipanti potranno lasciare un video messaggio che verrà condiviso in rete e la presentazione della campagna patrocinata da Pubblicità Progresso“Contro il rene policistico a tempo di blues”

L’AIRP, Associazione Italiana Rene Policistico onlus, è l’unica Associazione nazionale impegnata nell’aiuto ai pazienti affetti da rene policistico autosomico dominante dell’adulto (Autosomal Dominant Polycistic Kidney Disease, PKD – ADPKD) e al sostegno delle loro famiglie. Promuove dal 2007 la prevenzione di questa malattia in modo da favorire l’autonomia e l’integrazione sociale delle persone affette da rene policistico, la più comune malattia genetica grave, che colpisce 12 milioni e mezzo di soggetti al mondo e ha un’incidenza di 1 individuo su 1000. L’AIRP ha l’obiettivo di creare un nuovo tipo di relazione, interazione, collaborazione e condivisione tra le persone coinvolte: Pazienti, Medici di Medicina Generale e Nefrologi perché, nonostante la sua alta diffusione, la patologia è ancora poco conosciuta e non esiste una terapia specifica.

Per questi motivi AIRP ha messo in cantiere per sabato 11 settembre il primo corso gratuito di aggiornamento per Medici di Medicina Generale e Nefrologi con tavola rotonda rivolta ai Pazienti, durante il quale verrà presentata la campagna di comunicazione che sarà presto on air. L’evento dell’11 settembre rappresenta la prima tappa del Road Show AIRP  2010 – 2012 e, nella sessione dedicata ai pazienti, comprende uno SharingCorner in cui i partecipanti potranno lasciare un messaggio che sarà condiviso in rete.

Il Road Show  2010 – 2012 è un tour di aggiornamento formativo che ha l’obiettivo di favorire il corretto riconoscimento dei sintomi della malattia, diagnosticarla precocemente e poter attivare protocolli mirati. La prima tappa del tour è rappresentata dall’evento “Il rene policistico e le sue manifestazioni”, sabato 11 settembre 2010, dalle 8.30 alle 18.00, al Policlinico di Milano (Via F. Sforza, 35 Milano), Aula A – Polo Scientifico – 2° piano. Consisterà in un corso gratuito rivolto a Medici di Medicina Generale, Nefrologi e Pazienti che si propone da una parte di aggiornare gli specialisti sulle più recenti evidenze in merito al rene policistico autosomico dominante (ADPKD) e favorire la diagnosi precoce già dai primi sintomi della malattia, con l’obiettivo di raggiungere un efficace livello di prevenzione; una sessione sarà inoltre interamente dedicata agli sviluppi e all’importanza della ricerca scientifica verso le possibili terapie per questa patologia, permettendo approfondimenti sulle speranze future. Dall’altra l’evento prevede una tavola rotonda con i Pazienti e le loro Famiglie per diffondere le conoscenze relative alla ADPKD, l’importanza della prevenzione e la promozione di un nuovo tipo di relazione tra Medico e Paziente e consisterà in un’importante occasione per dare voce alle molte domande relative alla malattia e alle tematiche ad esse correlate.

All’interno della sessione dedicata ai Pazienti verrà allestito un angolo con videocamera (SharingCorner) in modo che i familiari, i pazienti e i medici che lo desiderano potranno lasciare un breve messaggio che verrà poi condiviso in rete per aumentare il network di conoscenze generali sulla patologia e creare community tra chi è affetto da questa terribile patologia.

Per iscriversi al corso gratuito è necessaria la prenotazione, possibile dall’8 Agosto al 10 Settembre 2010, che si può effettuare via mail agli indirizzi [email protected] o [email protected], via fax al numero +39 1782755791 o via telefono al numero +39 334 2490433.

L’11 settembre verrà inoltre presentata da Luisa Sternfeld Pavia, vice presidente AIRP, la campagna di comunicazione (stampa, televisiva e radiofonica) “Contro il rene policistico a tempo di blues”, che consiste in un altro importante tentativo da parte di AIRP di diffondere la conoscenza della malattia. La campagna, realizzata dall’Agenzia SS&C di Varese dal claim “Un malato di rene policistico ai suoi figli non trasmette solo le passioni”, intende far riflettere sull’aspetto più drammatico – dopo le conseguenze sulla salute – del rene policistico: l’alta probabilità per chi ne è affetto di trasmettere la malattia ai propri figli. La campagna è stata l’unica ad avere il patrocinio di Pubblicità Progresso su tutti i mezzi (stampa, radio, televisione).

SAVE THE DATE

“Il rene policistico e le sue manifestazioni”. Sabato, 11 Settembre 2010 – Ore 8.30 – 18.00. Aula A – Polo Scientifico – 2° piano, Policlinico di Milano, Via F. Sforza, 35 Milano.

http://www.renepolicistico.it/index.php?cp=15

A.I.R.P. onlus

Associazione Italiana Rene Policistico

Via Garofalo, 31 – 20133 Milano

Tel. +39 3342490433 – Fax +39 1782755791

http://www.renepolicistico.it

[email protected]

Per donazioni: C/C postale n. 73690091 – IBAN IT60 A 03359 01600 1000 0001 2375

No Comments
Comunicati

premio rimbaud 2° edizione 2010


l Premio Rimbaud per il Teatro viene attribuito ogni anno a un’opera originale in lingua italiana di autore vivente, mai rappresentata come spettacolo in luogo pubblico, come contributo allo sviluppo della drammaturgia contemporanea. Ad organizzare l’evento sono la Prospettiva editrice, la Compagnia teatrale “Blue in the face”, CivitaFilmCommission e Prospektiva rivista letteraria.
Il Premio è aperto a tutte le forme di drammaturgia teatrale che abbiano come tema l’espressione della vita, la sua forza, il suo carattere rappresentato con tutte le varianti e le forme teatrali. Il numero dei personaggi e la durata dei testi è libera. L’autore o gli autori dichiarano di averne il pieno possesso e che l’opera è frutto dell’ingegno esclusivo degli autori stessi.
Sono ammesse opere tradotte da altre lingue, e adattamenti e trasposizioni da testi narrativi o drammaturgici purché sia l’autore che ne detiene i diritti d’ingegno, a presentare le opere.

Il concorso è aperto per l’edizione 2010 ai testi spediti (o consegnati direttamente) alla segreteria entro il 30 settembre 2010.
La Giuria per il 2010 è composta da Andrea Giannasi, Enrico Maria Falconi, Piero Pacchiarotti, Dario Falconi, Gianluca Pitari. Il giudizio finale è insindacabile ed ogni partecipante accetta il verdetto.
La Giuria compilerà una classifica di merito per i primi dieci finalisti. Da questa verrà poi selezionata l’opera vincitrice con segnalazioni per il secondo e terzo posto.
Il premio consiste nella messa in scena dell’opera da parte della compagnia di Civitavecchia “Blue in the face” di Enrico Maria Falconi e nell’inserimento della stessa nel cartellone della stagione teatrale 2010/2011 del Teatro Nuovo Sala Gassman.
Inoltre le prime tre opere verranno pubblicate sulla rivista letteraria Prospektiva (interamente in un numero speciale numerato) e sul sito www.prospektiva.it (in versione .pdf).
Saranno inoltre allestite, salvo impedimenti, rappresentazioni anche in altri teatri italiani sempre in Lazio, Toscana, Calabria.
L’autore potrà scegliere di fare rappresentare l’opera vincitrice da altre compagnie presso il Teatro Nuovo Sala Gasmann.

La partecipazione al concorso prevede una quota di iscrizione per spese di segreteria pari a € 20,00 da versare sul c/c postale n° 97638845 intestato a Prospettiva editrice, indicando nella causale il titolo dell’opera.

La compagnia “Blue in the face” adatterà il progetto di messinscena tenendo conto dei requisiti artistici della proposta, della sua realizzabilità, delle possibilità di diffusione, al fine di ottenere la più efficace promozione della nuova drammaturgia.
L’ufficio stampa, i comunicati, il materiale di pubblicità e di informazione saranno a cura dell’organizzazione.

I copioni (in tre esemplari dattiloscritti, numerati e uniti nelle pagine), una scheda di presentazione dell’autore e la prova dell’avvenuto versamento della quota di partecipazione, dovranno essere indirizzati alla segreteria del Premio Rimbaud per il Teatro, presso Prospettiva editrice via Terme di Traiano, 25 – 00053 Civitavecchia (Roma). Si può spedire il copione anche via email a [email protected] (allegando anche ricevuta di versamento). I copioni inviati non verranno restituiti. La segreteria declina ogni responsabilità per disguidi o smarrimenti.

http://premiorimbaud.wordpress.com/2010/03/06/2%C2%B0-premio-rimbaud-edizione-2010/

No Comments
Comunicati

Una Promozione 2.0 targata 2Brand.

  • By
  • 2 Settembre 2010


Un’agenzia di comunicazione integrata è un soggetto che conosce perfettamente i mezzi migliori per promuovere un’attività, un’identità o un evento con tutti gli strumenti disponibili offline e online.

Non stupisce perciò che valga la stessa cosa quando si tratta di promuovere se stessa a maggior ragione se questo dimostra di cosa si è capaci.

È il caso della campagna pubblicitaria lanciata oggi da 2Brand – agenzia di comunicazione integrata con sedi a Napoli e Milano – che sceglie di promuovere i propri servizi su un Social Network in modo chiaro e veloce.

L’offerta rivolta a tutte le strutture ricettive prevede che, grazie ad un “amicizia” su Facebook, si abbia la possibilità di usufruire di un servizio gratuito di “Posizionamento sui motori di ricerca” incluso nella progettazione, a pagamento, di un nuovo sito web.

Ricerche di mercato, infatti documentano come, dai bambini agli anziani, oggi quasi il 50% della popolazione italiana, passa il suo tempo a fare ricerche sul web da casa a lavoro e dal cellulare e se il proprio sito web non è tra i primi risultati di queste ricerche è quasi del tutto inefficiente, soprattutto nel caso delle strutture ricettive. (dati Luglio 2010, fonte: Audiweb by Nielsen).

Un servizio utile e da oggi gratuito se si sceglie 2Brand e l’offerta non si limita a questo, ma per scoprirlo vi consigliamo di collegarvi a Facebook!

2Brand srl

2Brand.it agenzia di comunicazione integrata con sedi a Milano e Napoli, unisce competenze e innovazione al servizio delle aziende, curandone tutti gli aspetti della comunicazione online e offline.

Advertising, Web Design, Marketing online e tutte le nuove frontiere del business dal SEM al Social Network sono solo alcuni dei servizi offerti, con una filosofia di lavoro che  guarda costantemente alle mutazioni che i media propongono e alle opportunità offerte alle imprese.

Per informazioni:

Dalila Duello – ufficio stampa e comunicazione

2Brand.it Identity Obsession

Agenzia di comunicazione integrata

www.2brand.it – [email protected]

Ph. +39 081 767 8137 – Fax +39 081 767 5661


No Comments
Comunicati

Pagare la bolletta dell’energia elettrica e del gas aiutati dallo stato


La crisi ancora non è andata via, come si legge ogni giorno dai giornali, centinaia e nei giorni più sfortunati, anche migliaia di lavoratori perdono il posto a causa di aziende tartassate da una crisi economica che non riesce ad essere superata.

La perdita di lavoro provoca difficoltà finanziarie nelle famiglie, che spesso si ritrovano con un solo reddito che entra ogni mese e nei casi più sventurati nemmeno quello.

Quando avviene questo le famiglie hanno difficoltà a fare qualunque cosa, dalla spesa, alla scuola al pagamento della bolletta dell’energia elettrica, creando gravi problemi e producendo un intero tessuto sociale scontento e sempre più in difficoltà.

Per aiutare le persone che si dovessero trovare in questa situazione, lo stato ha varato nuovamente lo sconto sulla bolletta del gas e dell’energia elettrica per agevolare le famiglie in difficoltà.

Il bonus sociale gas ed energia, quindi, potrà essere chiesto da tutte quelle famiglie che possiedono un ISEE ( Indicatore della situazione economica equivalente) inferiore ai 7500 euro, oltre questo documento servirà presentare il numero dei componenti della famiglia, il reddito degli immobili posseduti.

Il bonus è annuale applicato su tutte le bollette, così da dare un aiuto concreto alla famiglia, e se ci saranno i termini potrà essere rinnovato anche l’anno successivo.

No Comments
Comunicati

Un weekend in più


Anche se si è appena tornati dalle ferie, ci si sente affaticati e non si ha voglia di riprendere la routine lavorativa, forse perché si ha ancora bisogno di un ulteriore stacco, di un’ultima fuga.  E cosa meglio di un fine settimana romantico da trascorrere insieme alla persona amata per ricaricarsi? o di un weekend che esca dagli schemi per rilassarsi divertendosi?
Esattamente per soddisfare questa esigenza nasce  il blog WeekendRomantico.eu
Un blog che parla di luoghi, esperienze,  e strutture ricettive  dove trascorrere un Weekend Romantico (http://www.weekend-romantico.eu) o un momento speciale e sensuale con il proprio partner. Capace di racchiudere al suo interno le migliori opzioni di viaggio per una vacanza romantica. Le proposte spaziano dalle spiagge al tramonto della Versilia ai soggiorni in castelli, come quello di Spessa (Friuli Venezia Giulia) e possono essere un modo speciale di sorprendere il partner e fare in modo che diventi un’esperienza indimenticabile. Ma non solo, infatti, tra le offerte che si possono acquistare o regalare, sono presenti anche weekend per tutti i gusti da quelli con delitto a quelli adrenalinici, da quelli del benessere a quelli del gusto. E al ritorno si può condividere la propria esperienza con la community presente nella fan page dedicata su Facebook:
http://www.facebook.com/WeekendRomantico

No Comments
Comunicati

LA VENEZIA TERMINAL PASSEGGERI SPONSOR DELLA REGATA STORICA DI VENEZIA


La Venezia Terminal Passeggeri S.p.A., fondata nel 1997 dall’Autorità Portuale per promuovere ed incrementare l’attività passeggeri nel Porto di Venezia, sostiene l’edizione 2010 della Regata Storica di Venezia che si terrà domenica 5 settembre 2010. Un evento che rappresenta l’appuntamento più importante del calendario annuo di gare di voga alla veneta, una disciplina legata alle più antiche tradizioni della laguna , praticate ancora oggi da migliaia di appassionati. Insieme al corteo storico che precede le gare, è uno dei momenti più spettacolari ed intensi della vita cittadina, che esalta il ruolo dell’acqua, elemento caratterizzante di Venezia, in grado di affascinare i veneziani ed i turisti.
La VTP , come azienda radicata nel territorio, da sempre è attenta al rapporto con la Città e sostiene manifestazioni legate al binomio mare e Venezia, eventi mediatici che promuovono la unicità del capoluogo lagunare e la sua straordinaria tradizione marinara.
Un rapporto consolidato con l’impegno quotidiano, attento al delicato vincolo con l’ambiente ed il delicato ecosistema lagunare. Non a caso VTP unitamente al Comune ed all’Autorità Portuale ha promosso Venice Blue Flag, l’accordo volontario finalizzato alla riduzione delle emissioni in atmosfera prodotte dalle navi passeggeri che fanno scalo a Venezia. Impegno ambientale coniugato ad eccellenti risultati che il turismo crocieristico ha dato a Venezia. Nell’ultimo anno infatti, lo scalo lagunare ha registrato 1.420.980 crocieristi, con previsioni di chiudere il 2010 a quota 1.600.748, numeri che hanno portato lo scalo lagunare ad essere il primo Homeport del Mediterraneo e che confermano l’importanza di questo settore per la portualità, l’economia ed il turismo veneziano.
Un successo gratificato anche dal riconoscimento assegnato dal Comune di Venezia alla VTP nella scorsa primavera, quale azienda distintasi per l’efficace operatività e per l’encomiabile impegno nell’ambito della portualità veneziana.
Per Sandro Trevisanato, Presidente della Venezia Terminal Passeggeri : “ VTP è lieta di appoggiare la Regata Storica. Un evento che rappresenta il più cristallino esempio di venezianità. Quel carattere distintivo che, rafforzato attraverso le sue tradizioni marinare, ha reso grande il nome della Serenissima nel mondo, e continua a farlo ancora oggi. Manifestazioni di questa portata inoltre rafforzano il carattere cosmopolita della città, e rilanciano un turismo di qualità, sostenibile, che vede affiancarsi per l’occasione, avvinti dall’agone sportivo della competizione, cittadini e “foresti”.
Info: Sabino Cirulli
Ufficio Stampa Venezia Terminal Passeggeri
Tel. 349 2165175
www.vtp.it

No Comments
Comunicati

martin – Martini Arte Internazionale presenta le sculture dell’Europa contemporanea


Reduce dal clamoroso successo ottenuto lo scorso anno con “ANIMALS – Contemporary Visions”, martin – Martini Arte Internazionale stupirà nuovamente tutto il suo pubblico con una nuovissima mostra d’arte contemporanea, sculture realizzate di 30 selezionatissimi artisti europei.
Scelta da Sculpture Network, organizzazione internazionale per lo sviluppo dell’arte contemporanea, come collaboratrice unica per l’edizione 2010 dell’evento che ogni anno viene organizzato in una diversa capitale, martin – Martini arte Internazionale è nuovamente protagonista della scena artistica europea.
L’evento, che prende il nome di “EUROPEAN SCULPTURE: Difference and Diversity”, si caratterizza per la particolarità delle forme e per la ricercatezza dei materiali che hanno dato vita alle opere.
Lo sguardo del pubblico passerà da sculture in bronzo ad altre di pietra, marmo, acciaio, per posarsi poi nuovamente su lavorazioni sperimentali effettuate mediante l’utilizzo di materiali sintetici o riciclati. Il tutto per dar vita ad un susseguirsi di interpretazioni soggettive della realtà che trovano espressione nella filosofia e nella cultura artistica dei singoli esponenti.
La mostra che si terrà alla “Nave Gallery” di Grugliasco dal 16 Settembre al 6 Novembre 2010.sarà nuovamente un entusiasmante occasione di riflessione e confronto personale, stimolati dalle opere in mostra
Il Network, inoltre, al fine di garantire all’evento i migliori scultori del panorama artistico europeo, ha affidato la selezione di opere ed artisti ad una prestigiosa giuria che vede come protagonisti Patrizia Bottallo, curatrice della mostra, Miranda MacPhail, curatrice della Collezione Gori di Pistoia, Marc Wellmann il curatore del Georg Kolbe Museum , e Auke de Vries, notissimo scultore olandese.
All’inaugurazione che si terrà Giovedì 16 Settembre dalle h. 18:30 alla “Nave Gallery” del Parco Culturale “Le Serre” di Grugliasco (To) saranno presenti la curatrice, i mebri della giuria, tutti gli artisti, e membri di martin e del network, che saranno lieti di accoggliere i visitatori.

No Comments
Comunicati

Assisi, Festival Internazionale per la Pace 2010

L’Assisi Festival edizione 2010, organizzato dall’Associazione Culturale “United Artists for Peace”, in collaborazione con il Comune di Assisi, quest’anno si terrà dal 14 al 21 Settembre. La manifestazione, che comprende il XV Festival Internazionale per la Pace e il X Weekend Ecologico, si avvale di numerosi riconoscimenti, tra i quali l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e il Patrocinio di numerosi Ministeri. Il Festival si propone di promuovere la cultura della pace, della cooperazione internazionale e dell’educazione ambientale e alimentare attraverso seminari, tavole rotonde, mostre di arte visiva e concerti serali di alto livello artistico-culturale nella città di Assisi, testimonial mondiale del dialogo e della fratellanza tra i popoli. Come nelle precedenti edizioni, la musica verrà presentata nei vari generi, dal classico all’etnico e al jazz, con artisti nazionali e internazionali accomunati dalla condivisione dei valori di Pace, Solidarietà ed Ecologia. L’edizione 2010 si aprirà Martedì 14 Settembre, con la mostra fotografica multimediale “Musica, Pace e Ambiente”, itinerario artistico-culturale del Festival Internazionale per la Pace, in occasione del XV anniversario. Il Festival si inaugurerà Mercoledì 15 Settembre con un concerto classico dell’ensemble d’archi internazionale Trio Broz, dedicato a Johann Sebastian Bach. Venerdì 17 Settembre è previsto il concerto etnico “Global Arts Around the World” con la partecipazione di Gabin Dabiré – Burkina Faso e Rashmi Bhatt – India, che presenteranno composizioni originali ispirate a sonorità tradizionali africane. Sabato 18 Settembre è in programma il concerto “World Jazz for Peace”, con l’esibizione dello straordinario duo Belinda Riquelme e Amedeo Nicoletti, artisti che proporranno brani di musica afrocubana e brasiliana con influenze jazzistiche. Anche quest’anno, l’Assisi Festival focalizzerà l’attenzione sulla celebrazione del 21 Settembre, IDP – United Nations International Day of Peace, Giornata mondiale dedicata alla Pace in cui l’ONU invita tutte le nazioni e i popoli a fermare le guerre e ogni forma di ostilità. Nella mattina, verrà realizzato il V convegno “Pace, Diritti Umani e Cooperazione Internazionale”, in sintonia con la proclamazione, da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, del 2010 quale “Anno Internazionale per l’avvicinamento delle culture”. Alle ore 12.00, in occasione della “Peace Bell special ceremony” delle Nazioni Unite, in cui il Segretario Generale Ban Ki-moon suonerà la Campana della Pace, per inaugurare a New York la Giornata mondiale della Pace, anche in questa edizione, ad Assisi verrà suonata la campana della torre del Palazzo Capitano del Popolo, sede dell’Ufficio per il Sostegno alle Nazioni Unite e della Biblioteca depositaria dei documenti dell’Onu. A conclusione della giornata, avrà luogo il “Concerto straordinario per la Pace e l’Ambiente”; nella prima parte è previsto un recital pianistico dedicato a Frederic Chopin, in occasione della celebrazione del bicentenario della nascita del musicista, con l’esibizione della pianista Donatella Carlotti. Ospite speciale della serata Vittorio Nocenzi, leader storico e fondatore della band “Banco del Mutuo Soccorso” al quale verrà conferito il premio “Artista per la Pace 2010” per il suo notevole impegno sociale e umanitario. Nell’ambito dell’Assisi Festival, si terrà la X edizione del Weekend Ecologico, evento che promuove l’educazione ambientale e alimentare in un’ottica di sviluppo sostenibile. Ai seminari, previsti nelle mattine di Venerdì 17 e Sabato 18 Settembre, parteciperanno delegazioni di studenti degli Istituti Scolastici della Regione, al fine di proporre stili di vita salutari, promuovere corrette abitudini alimentari e sensibilizzare al rispetto dell’ambiente. Tra gli argomenti che verranno affrontati: “Etica ambientale e sostenibilità”, “Biodiversità e cambiamenti climatici” (2010: Anno Internazionale della Biodiversità), “Alimentazione, prevenzione e salute”, “Qualità e sicurezza degli alimenti in Europa”. Tra le iniziative collaterali finalizzate alla salute pubblica, è in programma l’allestimento di stand espositivi di prodotti tipici e biologici del territorio. Il Weekend Ecologico si avvale del supporto di un Comitato Scientifico presieduto dal Prof. Vittorio Silano, presidente della Commissione Scientifica Europea EFSA – European Food Safety Authority, oltre che della collaborazione di esperti, ricercatori e docenti universitari. La manifestazione si concluderà con la IX edizione della “Passeggiata Ecologica” sul Monte Subasio, evento finalizzato alla difesa dell’ambiente, alla valorizzazione del territorio e alla promozione dell’attività fisica, con la partecipazione di numerose associazioni sportive e ambientaliste.

United Artists for Peace

Via XX Settembre, 92/d

06124  Perugia (PG)

Tel. 075 5720066

Fax 075 5717481

http://www.peacefestival.com

[email protected]

No Comments
Comunicati

Dal 9 al 26 settembre a Torino il Festival del cinema in strada


Dal 9 al 26 settembre a Torino si svolgerà la settima edizione di “Cinema in strada”. Quest’anno l’edizione sarà limitata con un numero minore di proiezioni che però lascia intatta la suggestione di godere del cinema all’ aperto, un’idea fantasiosa quindi per un weekend italia.
Il festival sarà dedicato quest’anno alla “crisi” . Prima dei film verranno proiettati divertenti videoclip realizzati dall’Associazione i313 che documentano la scelta partecipata dei film nelle passate edizioni. Il progetto CinemaInStrada è un’iniziativa dell’Associazione culturale i313, coniuga la dimensione artistica e culturale con quella sociale e fino alla passata edizione consisteva soprattutto nella proiezione gratuita e all’aperto in piazze ad alta densità migratoria di film popolari, italiani e stranieri, in lingua originale e sottotitoli in italiano con il coinvolgimento degli abitanti sia nella scelta delle pellicole che nella realizzazione del progetto.
L’inaugurazione avverrà il 9 settembre in Largo Saluzzo nel cuore di San Salvario per poi proseguire in Piazza Cerignola e Piazza Bottesini, luoghi in cui nacque il progetto, e terminerà il 26 settembre con un evento speciale in Piazza Crispi. Sono stati scelti film all’insegna della commedia sui diversi significati della parola crisi: film nei quali tra melodramma e ironia si intrecciano inquietudini sentimentali, esistenziali e difficoltà economiche. L’apertura è affidata all’incontro con il regista Davide Sordella che presenterà il suo film italo-marocchino «Corazones de mujer», realizzato insieme all’amico Pablo Benedetti, che narra la storia vera di un sarto travestito di origine marocchina e di una promessa sposa araba che vive a Torino e deve recuperare la verginità perduta. Due film mai distribuiti nelle sale italiane: «Mascarades» (12 settembre), irriverente pellicola sull’amore e sulla libertà di scegliere in un piccolo centro di un altipiano algerino (miglior film arabo al Festival Internazionale del Cairo 2009) e «El destino no tiene favoritos» (11 settembre), originale commedia peruviana in cui si confondono i confini tra telenovela e vita reale. Per l’Italia sono stati scelti «Non pensarci» (10 settembre), una commedia con un travolgente Valerio Mastandrea che racconta come si può reagire alle crisi non solo economiche nell’Italia dei nostri tempi, ed il documentario «Io, la mia famiglia Rom e Woody Allen» che sarà presentato dalla regista Laura Halilovic e dalla sua famiglia nell’evento speciale previsto per il 26 settembre in Piazza Crispi e organizzato insieme ai Bagni Pubblici di Via Agliè – progetto «Intrecci di Cultura» e dalla città di Torino. Il progetto è nato come un esperimento di cinema di comunità, un tentativo di costruire un percorso cinematografico che coniugasse la dimensione artistica e culturale con quella sociale, relazionale e comunitaria e si è via via trasformato in un vero e proprio festival itinerante che si è inserito nella vita culturale di diversi quartieri torinesi.

No Comments
Comunicati

La normativa sull’autotrasporto fa chiarezza sulla gestione dei pallet ANITA: un buon risultato per superare le criticità dell’interscambio e contrastare l’attività di riciclo


Nessun obbligo da parte del vettore di gestire gli imballaggi nelle attività di trasporto; esercizio dell’attività di commercio delle unità di movimentazione subordinato al possesso di una apposita licenza; richiamo al rispetto della normativa comunitaria e nazionale in merito all’igiene e alla salute pubblica. Questi gli aspetti contenuti nel pacchetto di norme sull’autotrasporto diventato legge lo scorso 4 agosto che regolamentano l’utilizzo dei pallet, i bancali utilizzati per movimentare le merci.

In particolare, la normativa prevede che al termine del viaggio, il vettore che ha trasportato merce imballata o stivata su apposite unità di movimentazione non ha alcun obbligo relativo alla gestione e alla restituzione di tali unità utilizzate durante il trasporto.

Inoltre, il possesso di una apposita licenza rilasciata dalla questura competente per l’esercizio dell’attività di movimentazione del pallet e gli adempimenti al quale è soggetto il titolate di tale licenza pongono un freno all’attività illecita di riciclo e contraffazione dei bancali praticata da soggetti non autorizzati.

“L’accordo siglato con il Governo contiene importanti provvedimenti per la competitività dell’autotrasporto – commenta Giuseppina Della Pepa, Segretario Generale di ANITA. Sul versante dei bancali si registra finalmente un cambiamento di rotta che mira a garantire maggiore trasparenza nella pratica d’interscambio tra vettori e committenti e al tempo stesso a contrastare il traffico illecito del riutilizzo dei bancali”.

ANITA da tempo aveva suggerito alle proprie imprese di abbandonare la pratica dell’interscambio a causa dei contenziosi che spesso ne conseguivano e degli oneri gestionali e amministrativi a carico del vettore.

La normativa entrata in vigore – esonerando i vettori dall’obbligo di gestire l’imballaggio, e limitando in tal modo il rischio di traffico e gestione illecita di tali unità di movimentazione – genererà una riduzione notevole di costi per il settore che, sulla base di calcoli effettuati dagli studi del Centro di Ricerca sulla Logistica dell’Università Carlo Cattaneo di Castellanza e dal Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, sono stimati in circa 30 milioni di euro. Inoltre, tale provvedimento potrà contribuire ad affermare pratiche professionali di gestione dei pallet portando le imprese committenti ad affidarsi ad operatori specializzati nella fornitura, gestione e movimentazione di bancali.

“Le disposizioni sui pallet rappresentano un primo passo positivo che però deve avere seguito – ha ribadito il Segretario Generale ANITA. Il prossimo obiettivo dev’essere un’armonizzazione comunitaria sulla sanitarizzazione dei bancali nel trasporto di prodotti alimentari per garantire maggiore igiene, integrità e salubrità della merce”.

###

ANITA è la più antica associazione di imprese di autotrasporto merci in Italia. Nata nel 1944, aderisce a Confindustria ed è una delle organizzazioni costituenti la Federtrasporto che raggruppa le principali associazioni di trasporto e logistica. Conta circa 3.000 imprese aderenti con un parco veicolare di oltre 50.000 veicoli e una media di oltre 15 veicoli per impresa.

www.anita.it

No Comments
Comunicati

Ottimizzazione delle soluzioni per il workflow: nuove vie verso la riduzione dei costi e l’aumento dei ricavi


Il pacchetto InfoPrint Solutions Software Advantage offre ai clienti un’ampia gamma di eccellenti strumenti per l’automazione e la produttività

Milano, 2 settembre 2010 – InfoPrint Solutions Company, un’azienda del gruppo Ricoh, ha annunciato la disponibilità di InfoPrint Software Advantage, una famiglia di prodotti software che consente di potenziare la capacità delle aziende di portare avanti campagne multicanale, comporre e produrre documenti in modo preciso e automatizzare il workflow.

InfoPrint Software Advantage è una famiglia integrata di prodotti software di InfoPrint Solutions e terze parti. Il pacchetto è stato creato pensando alla personalizzazione e con lo scopo di sviluppare documenti affidabili, efficienti e precisi lungo tutto il processo di progettazione, produzione e distribuzione. InfoPrint Software Advantage offre inoltre un valore aggiunto in quanto consente ai clienti di accedere al team Professional Services di InfoPrint che vanta oltre 50 anni di esperienza nel mercato della stampa di produzione.

“InfoPrint Solutions si è sempre impegnata per realizzare software capaci di soddisfare le esigenze specifiche dei clienti. Siamo consapevoli del fatto che i nostri clienti hanno necessità molto particolari e che noi abbiamo il ruolo di offrire loro una soluzione precisa e personalizzata” ha dichiarato Gary Borgese, responsabile della gestione dei prodotti software di InfoPrint Solutions. “Con l’introduzione di InfoPrint Software Advantage abbiamo combinato la nostra famiglia di soluzioni d’avanguardia con i nostri migliori partner terze parti e team di servizi professionali a livello globale per offrire ai clienti la possibilità di disporre di un pacchetto personalizzato che consente di aumentare i ricavi e ridurre i costi senza importanti interruzioni del ciclo operativo.”

I componenti
InfoPrint Software Advantage è caratterizzato da un’ampia selezione di componenti. Primo fra tutti ricordiamo InfoPrint ProcessDirector, una soluzione per il workflow flessibile tra le migliori del settore che consente un’automazione end-to-end, la semplificazione delle operazioni e una gestione dell’output sicura. Grazie a questa struttura del flusso di lavoro ad alta integrità, le aziende hanno la possibilità di ridurre gli errori e abbassare i costi in modo rapido e semplice.

Tra gli altri componenti della famiglia rientra InfoPrint Manager, ideato per gestire tutti i lavori di stampa in ambienti distribuiti e di produzione. Si tratta di un software scalabile in grado di incrementare la produttività e abbassare il TCO (Total Cost of Ownership). Productivity Tracker è invece uno strumento che elabora statistiche sulle attività di operatori e dispositivi, fornendo in tempo reale una prospettiva d’analisi approfondita e completa. Grazie a queste informazioni è possibile migliorare l’efficienza del personale, bilanciare i carichi di lavoro e gestire i materiali di consumo a costi inferiori.

InfoPrint Software Advantage integra inoltre componenti software di terze parti per assicurare la funzionalità necessaria a soddisfare le esigenze specifiche dei clienti. Nell’ambito della progettazione dei documenti, per esempio, Software Advantage comprende: soluzioni documentali DocPath™, la piattaforma integrata GMC PrintNet™, Suite MAPPING™ e StreamServe Persuasion™.

I vantaggi
Un workflow efficace ed affidabile è un fattore di differenziazione fondamentale per le operazioni di stampa. Benché molte aziende utilizzino già una combinazione di hardware, comprese stampanti e dispositivi di pre- e post-processing, è essenziale disporre di una soluzione per il workflow di base che garantisca l’automazione, la sicurezza, l’integrità dei dati e la verificabilità del lavoro di stampa. InfoPrint Software Advantage mette a disposizione gli strumenti che consentono di controllare l’esecuzione del lavoro attraverso le seguenti aree principali:
• Connect – InfoPrint Software Advantage comprende strumenti che connettono i dati al software del sistema di output. Ciò consente alle aziende di concentrare le loro comunicazioni in un unico punto, riducendo le probabilità di eseguire ristampe massive.
• Create – Attraverso un’ampia gamma di strumenti di composizione, si offre agli utenti la possibilità di progettare comunicazioni di grande impatto con soluzioni di facile utilizzo. In questo modo è possibile realizzare documenti più incisivi grazie all’inserimento strategico di messaggi mirati per i destinatari.
• Prepare and Produce – Questa fase è fondamentale in ogni lavoro. Grazie a questi strumenti le aziende potranno preparare dati e risorse nel modo più preciso possibile. In questo modo si semplifica il processo di produzione, ottimizzando le attività ed eliminando gli errori inutili in quanto gli output derivano tutti dalla stessa fonte.
• Deliver – L’espressione host-to-post va ben oltre la gestione e l’invio fisico della corrispondenza. La distribuzione può avvenire indifferentemente via Web, posta elettronica o tradizionale. La famiglia InfoPrint Software Advantage dispone infatti di componenti in grado di sfruttare questi e altri canali.
• Analyse – L’analisi post-delivery è un aspetto fondamentale, anche se spesso trascurato, delle soluzioni di workflow. Determinare l’efficacia e l’efficienza di una comunicazione può infatti aiutare a migliorarne le successive. Nel caso in cui sia necessario apportare modifiche, il team Professional Services di InfoPrint Solutions aiuterà i clienti a far sì che vengano realizzate in modo preciso e puntuale.

Per ulteriori informazioni su InfoPrint Software Advantage, visitare: www.infoprint.com/software.

###

InfoPrint Solutions
InfoPrint Solutions Company, azienda del Gruppo Ricoh, è un fornitore leader di soluzioni per l’output digitale, che unisce 50 anni di esperienza maturati da IBM nel campo della stampa di produzione all’eccellenza di Ricoh in fatto di innovazione tecnologica. Per maggiori informazioni, visitate www.infoprint.com. Seguiteci su Twitter: www.twitter.com/infoprint o www.twitter.com/adfsavings.

No Comments
Comunicati

Firenze Sotto le Stelle con Ars Hotels: aspetti inediti di una città “in notturna”


Firenze sotto le stelle è un’iniziativa che nasce dalla collaborazione fra l’APT-Agenzia per il Turismo di Firenze e le Associazioni delle guide turistiche di Firenze e provincia, e si propone di far scoprire una Firenze inusuale sulle tracce di personaggi celebri, memorie storiche e leggende con piacevoli e fresche passeggiate notturne. Vari e curiosi sono i temi affrontati ripercorrendo tutte le epoche storiche.

Come partecipare:

Le visite-conferenza si svolgono ogni mercoledì e venerdì dal 03 settembre al 20 ottobre.

L’appuntamento con la guida è alle 20.50 e l’inizio di ogni visita-conferenza è alle 21.00. La durata prevista della visita è di due ore.

Le visite sono gratuite e la partenza è garantita anche con pochi partecipanti. Il numero massimo di partecipanti a ciascuna visita è di 50 persone. A tutti i partecipanti sarà fornito un dispositivo radioguida per seguire la visita senza disturbare la quiete serale.

Per partecipare alle visite-conferenza è necessario prenotare chiamando il (+39) 331 2053049 dal lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 20.00.

Approfittatene per scoprire Firenze in una veste inedita, e dopo la visita scegliete di pernottare in uno dei migliori alberghi del centro città.

Il programma delle visite:

venerdì 3 settembre – Piazza della Signoria, presso la statua di Cosimo I a cavallo
La pena di morte a Firenze nell’età moderna e la funzione della
Compagnia de’ Neri
Rima Amalo

mercoledì 8 settembre – Piazza della Repubblica, Colonna dell’Abbondanza
Le origini di Firenzee la lavorazione della lana
Serena Galigani

venerdì 10 settembre – Oratorio di San Martino, piazza San Martino
Sant’Antonino Pierozzi e la compagnia dei Buonomini di San Martino
Chiara Migliorini Fantechi

mercoledì 15 settembre – Piazza Santa Maria Novella, davanti alla facciata
Leon Battista Alberti a Santa Maria Novella tra tradizione e modernità
Fiammetta Sordi

venerdì 17 settembre – Piazza della Signoria, presso la statua di Cosimo I a cavallo
Leonardo da Vinci a Firenze
Luciano Niccolai

mercoledì 22 settembre – Museo del Bargello
Crimini e giustizia nella storia di Firenze
Ghislaine Tiozzo

venerdì 24 settembre – Piazza Santa Croce, presso la statua di Dante
Giovanni da San Giovanni e la facciata del Palazzo dell’Antella in Piazza Santa Croce
Giovanni Tenucci

mercoledì 29 settembre – Campanile di Giotto, lato entrata
Le arti meccaniche che fecero la fortuna di Firenze: un percorso tra le arti e le corporazioni fiorentine
Wanda Pattacini

venerdì 1 ottobre – Palazzo Pitti, davanti ingresso principale
Dostoevskj a Firenze
Sonia Davila

mercoledì 6 ottobre – Piazza San Lorenzo, davanti alla Chiesa
Cosimo il Vecchio
Arianna Marconi

venerdì 8 ottobre – Piazzale Michelangelo, presso monumento a Michelangelo
L’assedio di Firenze del 1529
Ugo Primadei

mercoledì 13 ottobre – Piazzetta antistante Casa di Dante
Dante fra letteratura, storia e tradizione popolare
Barbara Vestrini

venerdì 15 ottobre – Loggiato Uffizi davanti San Pier Scheraggio, via della Ninna
Giorgio Vasari, imprenditore artistico di Cosimo I
Laura Amerighi

mercoledì 20 ottobre – Piazza Duomo, davanti Battistero, Porta del Paradiso
Ginevra degli Almieri
Francesca Gargani

Fonte: Apt Firenze

No Comments
Comunicati

Sito web gratis: si rafforza in rete il successo di 1 Minute Site


Cresce in rete il successo di 1 Minute Site, l’applicativo web oriented sviluppato da Sintra Consulting.

Ottimo strumento per creare siti web basato su tecnologia CMS, 1 Minute Site consente di creare sito web gratis in tre semplici passi, pur non possedendo particolari competenze tecniche.
Grazie ad un’interfaccia semplice ed intuitiva gli utenti possono inserire e gestire i contenuti con la rapidità e la facilità di un editor di testo.
Testi, video ed immagini possono così essere inseriti semplicemente e modificati anche dopo la loro pubblicazione.
1 Minute Site per funzionare non necessita di alcun software particolare e gli utenti possono creare il loro sito web gratis semplicemente connettendosi in rete.
E’ sufficiente infatti connettersi al portale, effettuare la registrazione. Una volta completato il form l’utente può scegliere tra centinaia di template grafici che lo aiuteranno a rendere il suo sito accattivante e funzionale. Dopo aver scelto il template si può procedere con l’inserimento di contenuti come testi, immagini e video. Piattaforma per creare un sito web gratis ma non solo. 1 Minute Site propone ai propri utenti numerose risorse per creare il loro sito web: dai video tutorial alla guida rapida, dalle informazioni reperibili sul portale a quelle pubblicate sul blog e sul catalogo.
Oltre alla soluzione gratuita, 1 Minute Site presenta pacchetti a pagamento a prezzi davvero convenienti già comprensivi del costo del dominio. All’interno di quasta offerta, lo staff di 1 Minute Site propone anche servizi aggiuntivi come la realizzazione di una grafica personalizzata, la creazione di un catalogo prodotti o un modulo ancora più avanzato di e-commerce per la vendita online dei prodotti dell’ azienda.
Consultando il  blog o il catalogo online, gli utenti  avranno inoltre la possibilità di visualizzare alcuni dei siti web che altri utenti hanno già creato con 1 Minute Site, trovando spunti ed idee interessanti per realizzare il loro sito web gratis.

No Comments
Comunicati

Tavola rotonda sulla sicurezza, sabato 11 settembre: a confronto i vertici delle principali istituzioni della Regione


Presso l’Auditorium del Palazzo della Regione di Udine, sabato 11 settembre si terrà la tavola rotonda sulla sicurezza, organizzata dall’Ordine degli Ingegneri di Udine assieme alla IV Commissione Consiliare della Regione. Alessandro Colautti, Elena Moro (Presidente Ordine Ingegneri Udine) ed i principali vertici delle istituzioni coinvolte in tema di sicurezza terranno degli interventi dando vita ad un dibattito moderato da Vicedomini, caporedattore Free TV.

La IV Commissione permanente del Consiglio regionale, d’intesa con l’Ordine degli ingegneri di Udine, ritiene opportuno raccogliere la voce dei vari soggetti chiamati a operare “sul campo” per acquisire idee, proposte, suggerimenti e per individuare gli aspetti critici in materia di sicurezza nei cantieri edili. Questo il motivo della tavola rotonda prevista per sabato 11 settembre, che si terrà presso l’Auditorium del Palazzo della Regione di Udine, dalle 9.30 alle 12.30 sul tema “Controllo in cantiere=sicurezza?”.

Nel corso della mattinata è previsto il saluto da parte del Presidente della Giunta Regionale Renzo Tondo, mentre l’avvio ai lavori sarà dato dal Presidente della IV Commissione Consiliare Alessandro Colautti, e dalla Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Udine, Elena Moro.

Nel corso degli ultimi anni il legislatore nazionale ha dedicato speciale attenzione a questo tema, intervenendo in più occasioni con l’emanazione di fondamentali provvedimenti normativi. Parallelamente le categorie professionali hanno maturato un’accentuata sensibilità e una più profonda consapevolezza dell’importanza che la tematica assume nell’organizzazione del cantiere e dunque nel processo di realizzazione dell’opera: prova ne sia il grande interesse suscitato dalle iniziative che si propongono di illustrare o dibattere particolari aspetti della problematica, anche allo scopo di risolvere i numerosi interrogativi che sorgono nella corretta applicazione del dettato normativo” – hanno dichiarato congiuntamente Colautti e Moro.

Tante le categorie che saranno rappresentate nel corso della tavola rotonda, come l’Associazione Confartigianato Udine, l’Azienda per i Servizi Sanitari n. 3, l’Associazione piccole e medie industrie di Udine, l’INAIL della Provincia di Udine ed altri ancora

All’incontro-dibattito, prenderanno parte i seguenti responsabili e rappresentanti delle diverse associazioni ed enti coinvolti sul tema della sicurezza:

_ Piero Petrucco, Presidente Cassa Edile di Mutualità ed assistenza – ANCE Udine

_ Gino Stefanutti, Capo categoria edilizia – Confartigianato Udine

_ Paolo Pischiutti, Direttore dip. Prevenzione – ASS n. 3

_ Ferrante Pitta, Presidente cat. Edili – Ass. Piccole e Medie Industrie di Udine

_ Giovanni D’Ambrosio, Funzionario Ispettivo – Direzione Regionale del Lavoro

_ Giuseppe Di Florio, Resp. Servizio Ispezione del lavoro – Direzione Regionale del Lavoro

_ Cristiana Capobianchi, Direttore INAIL Provincia di Udine

_ Francesco Gerin, Vicepresidente centro edile formazione e sicurezza

_ Andrea D’Odorico, Funzionario Comando VVFF Udine

_ Francesco Bacchini, Prof. Diritto del Lavoro, Università Bicocca Milano

Per tutti gli interessati ai crediti formativi è prevista una pre-iscrizione obbligatoria, contattando l’Ordine degli Ingegneri al numero 0432-505305, oppure inviando una mail a: [email protected]

Blu Wom

www.bluwom.com

33100 Udine – Via Marco Volpe, 43 tel 0432-886638

Resp. Ufficio stampa: Laura Elia [email protected]

No Comments
Comunicati

Master Formula Week End NEW SOCIAL MEDIA MARKETING E COMUNICAZIONE 2.0


L’associazione culturale Artesis presenta un’iniziativa formativa dedicata ai giovani laureandi e laureati, ma anche a coloro i quali abbiano la necessità di trasformare la propria azienda in un’impresa 2.0, totalmente customer oriented, o che vogliano sviluppare un business on line. L’offerta formativa è anche adatto a professionisti della comunicazione e del marketing che vogliano approfondire le nuove tematiche derivanti dai cambiamenti apportati dal Web


La trasformazione del web e lo sviluppo delle nuove applicazioni sta cambiando radicalmente la comunicazione, orientata ad un approccio partecipativo e conversazionale.
I social media hanno rivoluzionato il rapporto tra l’impresa ed il cliente che diventa utente in grado di diffondere contenuti tramite supporti multicanali. L’analisi di questi scenari ci rende possibile attuare nuove e più adatte strategie di marketing, esaminando l’attuale modello basato sul Valore, Convenienza, Costi adeguati  e Comunicazione, laddove per comunicazione (customer communication) si intendono tutte quelle azioni, opinioni, critiche, commenti e discussioni generate dall’utente stesso attraverso l’ausilio degli strumenti messi a disposizione del Web 2.0. Il Master Week End Social Media Marketing e Comunicazione 2.0. è un percorso didattico altamente innovativo che intende fornire tutti gli elementi utili per strutturare, pianificare e gestire un piano di comunicazione e marketing strategico attraverso l’uso dei social media e del social networking.

Il master di alta formazione Artesis si svolge a Bari dal 25/9/2010 al 16/01/2011in 8 week end alternati sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (previsti due venerdi).

Al termine del master verrà rilasciato un attestato di frequenza a chi avrà frequentato almeno l’80% delle lezioni.

Per i ulteriori dettagli visitare il sito

Per avere ancora la possibilità di iscriversi al Master Social Media Marketing e Comunicazione 2.0  Formula Week and e comunque usufruire della promozione ATTENTI A QUEI DUE, anche a iscrizioni scadute, contattare il numero:  334 86 01 893

No Comments
Comunicati

Giancarlo D’Auria Sales Manager presenta la sua figura professionale

Giancarlo D’Auria un professionista che lavora in ambito commerciale da molti anni.

Nel corso di venti anni di attività, ha acquisito grandi conoscenze e competenze nel settore delle vendite di prodotti e servizi di diverse e rinomate aziende per le quali è diventato un punto di riferimento.

Nei suoi lunghi anni di carriera, Giancarlo d’Auria ha assunto diverse mansioni e numerosi ruoli nelle aziende in cui ha lavorato, spaziando dal profilo commerciale, ad essere spokeperson per il segmento di cui è stato responsabile, partecipando come relatore e testimonial in numerosi convegni e seminari organizzati in ambito P.A e Large Account Enterprise

Giancarlo D’Auria è il fondatore della società WeCan Srl, che ha come missione il diffondere della tecnologia della stampa digitale in ambienti professionali quali centri stampa, uffici produttivi, enti pubblici, aziende pubbliche e private e quindi fornire alle aziende pubbliche e private Soluzioni, tecnologie e servizi che permettano un più efficiente ed efficace processo di gestione documentale.

Managing Director di WeCan, Giancarlo D’Auria ha riunito intorno a se un team di professionisti con competenze specifiche ed altamente qualificati per raggiungere tale obiettivo

Nel sito web ufficiale di Giancarlo D’Auria potrete visionare il curriculum, trovare tutti i contatti personali e conoscere meglio l’attività professionale di Giancarlo D’Auria.

Infine troverete anche il suo profilo completo nei migliori social networks presenti su Internet
Giancarlo D’Auria su Linkedin
Giancarlo D’Auria su facebook
Giancarlo D’Auria su twitter

 

"Giancarlo D’Auria", massimo esperto di tecniche commerciali ed organizzative, ha elevate competenze nelle strategie di processo in diversi settori, offre alta serietà e indiscutibile professionalità!

 

Contatti:

E-Mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

Allergologia, consigli per i bambini allergici al ritorno a scuola


Sta per ricominciare la scuola e, sfortunatamente per chi ne è affetto, è anche un periodo in cui fioriscono, insieme ai fiori ed alle piante, le allergie.

Per i bambini (e per i loro genitori) affetti da allergie alimentari o da rinite allergica ci sono alcune regole da seguire, possiamo definirle anche comportamenti ed abitudini virtuosi.

La prima cosa, qualora si sospetti che il bambino soffre di qualche forma di allergia, è consultare il pediatra, il quale dopo una visita potrà o meno consigliare una visita specialistica.

La diagnosi di un’allergia avviene attraverso prove cutanee, il cosiddetto prick-test oppure attraverso prove di funzionalità respiratorie, la spirometria, in modo da individuare forme di asma bronchiale. Gli esperti consigliano poi di evitare i test di intolleranza perché non hanno alcune base scientifica.

Il bambino allergico deve assolutamente stare in un ambiente libero dal fumo di tabacco. Alcuni studi hanno evidenziato che bambini a contatto con il fumo passivo durante la gravidanza o durante la prima infanzia sono più soggetti a manifestazioni allergiche, tra gli adolescenti, il fumo attivo, può provocare anche la comparsa di asma bronchiale, se ce ne fosse bisogno quindi, questo è un ulteriore motivo per allontanare i propri bambini dal fumo.

Particolare attenzione, soprattutto a scuola, se il bambino è affetto da allergie alimentari. Informate tutti, insegnanti e personale scolastico, soprattutto responsabilizzate ed informate il vostro bambino, dovrà convivere con questa patologia, è quindi importante che ne sia consapevole fin da subito.

È importantissimo poi avere sempre a portata di mano i farmaci necessari a prevenire eventuali reazioni allergiche o, nella peggiore delle ipotesi, lo shock anafilattico.

Il bambino deve essere informato e consapevole delle reazioni che potrebbe provocare questa sua allergia in modo che non si allarmi qualora succedano in mancanza dei genitori.

Per una corretta diagnosi affidatevi poi ad un centro di allergologia specializzato e che certifica il microclima dei reparti operatori.

No Comments
Comunicati

Software gestionali per aziende, dalle origini a oggi


Molto spesso in azienda si sente parlare di software ERP, in realtà in pochi sanno cosa significa e soprattutto cosa fanno questi particolari programmi.

In linea generale i software gestionali ERP (Enterprise Resource Planning) sono programmi in grado di gestire la quasi totalità dei processi aziendali. In origine pensati per aziende grandi, che necessitavano di gestire diverse filiali e diverse lingue, oggi, dopo una lunga evoluzione fatta anche di periodi non proprio positivi.

Oggi esistono moltissimi software gestionali per le aziende. Quelli che però hanno il maggior successo e la maggior diffusione tra le grandi imprese del nostro Paese sono i software gestionali in grado di integrarsi facilmente con programmi come fogli di calcolo e di scrittura elettronica, quelli ancora oggi più utilizzati e capaci di mettere in comunicazione diversi settori dell’azienda, si pensi ad esempio all’area contabile che deve interfacciarsi con l’area magazzino o con la gestione ordini senza un software che ne faciliti i processi. Probabilmente si arriverebbe ad avere diversi disservizi aziendali che ne potrebbero pregiudicare il rendimento e il fatturato.

Insomma, sembra, ad oggi che i software gestionali per le imprese siano diventati indispensabili a tutti i livelli. Imprese grandi o piccole che siano hanno bisogno di un gestionale perché tutto sia standardizzato e facilmente consultabile.

Una nota sicuramente importante per chi nelle aziende utilizza questi software è l’aggiornamento. Come evolvono i software gestionali devono essere adeguatamente formati gli utilizzatori perché siano al passo con le migliorie introdotte e conoscano le procedure più corrette da utilizzare.

Un’altra questione importante che riguarda un altro lato, speculare, della tecnologia utilizzata in azienda è la progressiva integrazione di questi software con dispositivi portatili e mobili come palmari e telefonini, sempre nell’ottica della semplificazione dei processi organizzativi aziendali sembra che possa essere un notevole passo in avanti riguardo la tecnologia a disposizione delle aziende.

No Comments
Comunicati

PALM al SANA 2010 Bologna, 9-12 settembre


PALM partecipa al Salone dell’Alimentazione Naturale.

Palm, azienda leader nella produzione di pallet eco-sostenibili, sarà presente all’edizione 2010 di “Sana”, in programma a Bologna, dal 9 al 12 settembre 2010.
Il SANA- Salone dell’Alimentazione Naturale – è il più importante appuntamento italiano nel campo dell’alimentazione biologica che mette in stretta relazione alimentazione, salute e ambiente e dedica intere strutture espositive all’idea-guida del buon vivere. Nel 2010 aprirà il dialogo con i paesi del bacino del Mediterraneo che stanno entrando con forza nel mondo dei prodotti biologici e naturali.
Palm SpA per l’occasione ha creato lo stand a ridotto impatto ambientale in legno certificato FSC e PEFC per Ecofriends – l’associazione di cui è socia fondatrice – presso il padiglione 21 Stand A69B68. Lo stand ecofriendly di Palm permette alle 27 imprese socie di Ecofriends che esporranno i loro prodotti al suo interno, di veicolare un messaggio forte a tutti i visitatori, comunicando un impegno concreto e sobrio per un vero sviluppo sostenibile. Lo stand infatti è carico di messaggi ambientali: è progettato e realizzato secondo un’ottica di eco-design impiegando Greenpallet® come componenti isomodulari per gli allestimenti, la cui filiera è interamente tracciata dall’etichetta ambientale AssoScai, una carta d’identità del pallet.

Palm crede fermamente nella necessità di costruire valore economico, sociale ed ambientale per il consumatore lungo l’intera filiera; per questo ha scelto il Sana come contesto appropriato per organizzare il Convegno dal titolo: “Costruire filiere distributive sostenibili nell’agroalimentare” , in programma giovedì 9 settembre ore 9.30-13.00 presso la Sala Bolero, che vede la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni pubbliche come ad esempio Arpa Lombardia, della società civile come ACU (Associazione Consumatori Utenti), e delle industrie con particolare attenzione al settore della green-economy.

Il convegno si propone come un confronto tra i vari attori diretti ed indiretti della filiera agroalimentare per costruire filiere sostenibili nei vari passaggi: dalla produzione alla distribuzione fino alla tavola dei consumatori. Verrà illustrata l’esigenza di coniugare innovazione e qualità dei prodotti/servizi, responsabilità sociale d’impresa e legalità, tracciabilità e rispetto per le risorse naturali e al contempo diminuire le estenalità negative ed emissioni di CO2 lungo tutti i passaggi della filiera (come previsto dal protocollo di Kyoto), garantendo così benessere al consumatore.

Si concluderà la prima parte del convegno con la proposta del disciplinare del Greenpallet® come per un nuovo approccio alla qualità di un pallet che parla dell’impresa e del suo territorio e dei suoi valori.
Durante la tavola rotonda si aprirà un confronto su come rafforzare e promuovere la creazione di filiere sostenibili anche grazie a servizi, certificazioni, social network e gruppi di acquisto solidali. Inoltre Si darà la possibilità anche ai giovani presenti in sala di intervenire e portare le proprie proposte oltre che confrontarsi con i vari protagonisti della filiera in merito ai temi affrontati.

Questa occasione sarà un’ulteriore tappa verso la costruzione del “Manifesto ambientale dell’imballaggio, packaging e pallet sostenibili”, un progetto sviluppato per creare una rete di imprese e istituzioni che adottano sistemi di imballaggio, trasporto e vendita a ridotto impatto ambientale. L’iniziativa si basa sul presupposto che ridurre e riutilizzare, usando risorse rinnovabili, generi nuovo valore economico e occupazione a vantaggio di cittadini e imprese.

Per informazioni:
Primo Barzoni Presidente e A.D. Palm SpA – Via Gerbolina, 7 – 46019 Viadana (MN)
tel. 0375.8202227 fax 0375.8202222
[email protected], [email protected] www.palm.it www.greenpallet.it

No Comments
Comunicati

Arredamento di antiquariato, quando il vintage torna di moda


Il vintage va di moda. Tornato in voga con un nuovo nome, una volta poteva essere chiamato mercatino dell’usato o dell’antiquariato, riguarda più o meno tutto, dall’abbigliamento ai mobili di antiquariato, persino per i computer c’è chi spenderebbe cifre folli per un commodore 64 o altri oggetti tipici degli anni 80 e 90.

Tra gli appassionati di arredamento antico o di antiquariato c’è anche chi potrebbe essere disposto a spendere molto di più pur di arredare la propria casa o il proprio ufficio con mobili in stile liberty acquistati da un antiquario che li ha accuratamente restaurati perché facessero bella mostra nel salotto dell’acquirente.

Ognuno, come in tutte le arti, in fatto di mobili e arredamento ha i suoi gusti e le sue preferenze ma sicuramente gli appassionati tenderanno a mantenere uno stile che li rappresenti e che li caratterizzi quanto ad eleganza e modo di essere, i mobili, come le automobili e l’abbigliamento, richiamano molto lo status sociale dei proprietari e, sebbene possano permetterselo in molte più persone rispetto al passato, l’eleganza, lo stile e la sobrietà non hanno status sociale, potremmo dire che sono doti innate in chi le possiede, indipendentemente dall’ambiente socio-culturale in cui vivono.

Non è facile dunque, arredare una casa o un ufficio con uno stile di antiquariato che sia allo stesso tempo sobrio ed elegante e che rispecchi la personalità di chi vi abita o lavora. Molto, come già detto, è questione di gusto personale, il resto fa parte del proprio gusto individuale e delle proprie preferenze.

Gli appassionati che vogliano approfondire i vari stili di arredamento di antiquariato o che semplicemente sono curiosi di sapere in che direzione vanno le tendenze di arredo di antiquariato non possono perdere l’occasione di visitare antiqua, la mostra mercato dell’antiquariato che ospita selezionati professionisti del settore con un’offerta di pezzi di grandissimo pregio, presso la Fiera di Genova il prossimo anno 2011.

No Comments
Comunicati

Realtà aumentata per amori impossibili


Che i computer abbiano cambiato la nostra esistenza è sicuramente visibile a tutti, la nostra vita lavorativa e quella privata sono completamente immerse nel mondo dell’informatica, anche se non ce ne accorgiamo direttamente.

I telefonini per moltissime persone restie nell’utilizzo del computer, stanno facendo cadere gli ultimi muri, e grazie alla massificazione dei social network, primo tra tutti facebook, si vedono sempre più amici e conoscenti immersi nel web.

Ma in Giappone la casa che produce videogiochi per piattaforme come il Nintendo DS, Konami, ha creato un gioco che simula una relazione di coppia in tutte le sue fasi, il videogioco appare è così reale che per molte persone è diventata quasi una prima vita.

Il gioco in Giappone sta spopolando, creando dei fan che pubblicano video dove sposano la propria fidanzata virtuale, dove camminano con lei nelle vie della propria città, tutte cose che hanno lo scopo di renderla più felice e continuare la relazione.

Queste nuove esigenze delle persone che “giocano” a questo videogame hanno dato l’idea per la costruzione di un hotel che utilizza le ultime tecnologie di realtà aumenta per far incontrare il giocatore con la sua ragazza virtuale.

L’hotel che si trova a Atami è completamente attrezzato per far vivere momenti romantici ai giocatori di Love Plus, che assecondati anche dallo staff istruito ad hoc, prenotano camere per due con la realtà aumenta, tavoli per due e molto altro.

Ma dove arriveremo?

No Comments
Comunicati

Bruno Editore primo ebook store d’Italia con +761%


Solo ad Agosto vendite di ebook per oltre 140.000 euro

EBOOKRoma, 01 Settembre 2010 – L’ebook ha superato la prova estiva, finendo sotto l’ombrellone di oltre 14.710 persone. Tanti sono gli ebook venduti da Bruno Editore nel solo mese di Agosto, per una crescita del 761% rispetto ai 1.708 ebook venduti nell’Agosto 2009.

Risultati entusiasmanti, soprattutto se si considera che, in base ai dati dell’Osservatorio Ebook, Bruno Editore è protagonista di un trend positivo ormai da otto anni consecutivi, anni in cui il brand della casa editrice romana si è rafforzato, mettendo radici sempre più salde nel territorio editoriale italiano.

I dati di fatturato, 146.605 euro di vendite nel solo mese di Agosto, lo confermano: Bruno Editore è il primo ebook store italiano. "Essere primi anche oggi che l’ebook è diventato un fenomeno di massa e i grandi gruppi editoriali sono scesi in campo con la forza di siti, librerie e portali visitatissimi, significa che i lettori si fidano delle nostre scelte editoriali e apprezzano la qualità delle nostre pubblicazioni", ha dichiarato Giacomo Bruno, presidente di Bruno Editore.

“Siamo molto soddisfatti di questi risultati, perché premiano la lunga esperienza nella pubblicazione di ebook e l’intenso lavoro fatto per ritagliarci la nostra nicchia di pubblico, una nicchia dall’identità forte e riconoscibile, quella della formazione", continua Bruno.

"Inoltre i risultati indicati non tengono conto delle vendite effettuate al di fuori del nostro sito ecommerce", aggiunge Bruno. "Si tratta di migliaia di vendite aggiuntive effettuate tramite i dispositivi mobili, Iphone primo di tutti, ma anche Ipad e Kindle, e le vendite tramite le librerie online più all’avanguardia, come IBS e Il Giardino dei Libri".

Nuovi canali, nuovo pubblico, nuove prospettive… nel mondo dell’editoria digitale tutto è in progress. Uno spirito che Bruno Editore interpreta al meglio, unendo flessibilità e dinamismo e collezionando mosse strategiche sulla scacchiera editoriale italiana.

Bruno Editore è stata fondata nel 1987, ha sede a Roma ed è la casa editrice leader nel mercato italiano degli ebook per la formazione. Il modello Bruno Editore si fonda sul portale della casa editrice www.brunoeditore.it, tra i primi 100 siti italiani, con oltre 300.000 utenti registrati e più di 12 milioni di visitatori all’anno. La casa editrice si avvale di 2.500 affiliati che promuovono e distribuiscono gli ebook Bruno Editore, sia ebook gratis che a pagamento, esponendoli nelle vetrine di bit delle loro librerie virtuali attraverso programmi personalizzati di web marketing. Un Club che produce per autori e affiliati ricavi economici e diritti d’autore fino a 6 volte superiori rispetto alle case editrici tradizionali.

Pubblicazione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

No Comments
Comunicati

Ultime novità per la casa


Ci saremo accorti certamente che un nuovo trend è entrato nel mondo del design e dell’arredamento sia da interni che da esterni, un trend che si chiama wall stickers!
I wall stickers, inglesismo usato per gli adesivi da arredamento o decorazioni murali in quanto vengono appiccicati al muro, rappresentano una della mode che si sta diffondendo a macchia d’olio sia in Italia che in molte altre zone del mondo. Adesivi murali, stickers personalizzati e altre forme di decorazione hanno anche attratto molti stilisti e designer famosi che hanno creato particolari linee con immagini e loghi che si rifanno alle grandi griffe e maison di moda. Ma molto usati sono anche gli stickers personalizzati per decorare particolari locali come negozi, saloni di bellezza e camerette per bambini.
Proprio queste ultime infatti rappresentano uno dei maggiori soggetti a cui si rivolgono questi trend di mercato: chi infatti non ha mai pensato di decorare la stanza dei piccoli ma poi ha demorso pensando a quando il piccolo sarebbe cresciuto?! Beh ora questo è possibile grazie agli adesivi pareti che addirittura, come proposto alle ultime fiere del design americane e internazionali, possono essere personalizzati mediante aerografie di foro o addirittura con il nome stesso del piccolo da applicare dove più ci piace. Queste tipologie di adesivi infatti non possono essere applicate solo sulle pareti ma anche su altri tipi di materiale con la garanzia di removibilità assoluta in tutte le tipologie di superfici. Proprio perché rivolte ad un utilizzo principalmente per i più piccoli dobbiamo assicurarci preventivamente che gli adesivi siano prodotti senza lesinare sui materiali, anzi che siano prodotti con il migliore vinile, atossico e senza vernici che possano causare allergie.
Nell’ultimo periodo, proprio perché questo tipo di decorazioni adesive permette di poter seguire le mode, gli adesivi e soprattutto i designer che si occupano della progettazione di questi accessori da arredamento si sono rivolti al revival vintage che sta coinvolgendo sempre più le grandi maison di moda senza tralasciare le dovute innovazioni per oggetti che non sono stagionali come i vestiti e che devono decorare intere pareti. Quindi molto spazio è stato dato a fantasie optical anni ’50 e ’60 che prevedono l’applicazione di figure geometriche addolcite da cerchi, spirali e dalle sembianze di fiori e alberi stilizzati.
Per i bambini invece largo spazio è stato dato ai soggetti dei cartoni animati che da sempre riscuotono grande successo tra i più piccoli. Sono state però apportate numerose variazioni anche a questi soggetti in modo da adeguarli e farli diventare veri e propri elementi di arredamento dandogli le sembianze di comodini, tavolinetti o applicazioni adatte a stare sopra al letto o alla culla.
Molto interessanti sono poi le fantasie innovative proposte durante la primavera che prevedono l’elaborazione di soggetti in 3D, vere e proprie opere d’arte come lampade, gabbiette per uccelli, cassetti che danno la parvenza di essere reali, donando così classe e innovazione anche alla stanza più semplice. Molti esperti della comunicazione hanno paragonato questa moda a quella dei tatuaggi con in più il valore aggiunto di essere reversibili nel tempo e poter quindi rispecchiare l’umore e la personalità di chi abita una casa.
A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Search Engine Marketing

No Comments
Comunicati

Oxy-Regeneration: Ossigeno Puro per Rigenerare la Tua Pelle dopo Sole e Mare

  • By
  • 2 Settembre 2010


Rigenerare il nostro tessuto epidermico dopo l’aggressione dei raggi solari, del vento e del sale è possibile con la combinazione tra ossigeno puro, massaggio connettivale e tachipercussione.

E’ importante che la struttura alla quale ci si affida abbia personale preparato e qualificato e utilizzi un macchinario in grado di garantire i risultati promessi. Molti apparecchi non sono in grado di erogare l’ossigeno alla giusta pressione e quindi non possono sortire alcun effetto benefico per la nostra pelle.

La nostra Oxy Megastation, premiata con il Prix Pierantoni de l’Innovation 2005 al congresso Les Nouvelles Esthétiques di Parigi, che in esclusiva utilizziamo a Torino, è in grado di far arrivare l’ossigeno dove serve.

Gli effetti benefici dell’ossigeno sono ampiamente conosciuti tra cui la riduzione di irritazioni, l’attività anti-infiammatoria e antibatterica, l’effetto rinvigorente e compattante, la capacità di accelerare i processi di guarigione.

Grazie alla tachipercussione prodotta da palline di vetro che rapidamente picchiettano la cute provvedendo a un delicato massaggio, l’ossigeno è infuso attraverso la superficie della pelle dove può generare la propria azione anti-age e stimolare il metabolismo cellulare.

Con l’ossigeno è possibile infondere negli spazi tra le cellule anche dei principi attivi che sostituiscono il trattamento della mesoterapia e potenziarne i benefici effetti

Clamys Beauty Clinic
c.so Re Umberto n. 79 – 10129 Torino
Telefono +39.011.568.19.25
Fax +39.011.508.76.16
e-mail: [email protected]
www.clamys.it

No Comments
Comunicati

BIMU 2010: OPEN MIND presenta le novità CAD CAM di hyperMILL e hyperCAD


A BIMU 2010, Milano 5-9 ottobre, OPEN MIND presenterà la propria soluzione CAD CAM per progettare e gestire la produzione in modo ancora più efficace ed efficiente

OPEN MIND Technologies presenterà la sua gamma di prodotti comprendenti soluzioni CAM, software CAD e soluzioni CAM integrate in CAD che consentono di eseguire catene di processi continui ad alte prestazioni per la produzione di stampi e componenti meccanici, nonché per il design e lo sviluppo di prodotti.

OPEN MIND avrà il proprio stand al padiglione 11 stand F45, e poi parteciperà insieme ai propri partner tecnologici in altre aree della fiera per mostrare hyperMILL al lavoro sulle migliori macchine utensili presenti nel mercato italiano.

Per chi è alla ricerca della massima efficienza …

Particolare visibilità verrà data alla nuova funzionalità “Customized Process Feature” che OPEN MIND ha sviluppato per hyperMILL: un tipo di feature liberamente definibile, che permette di eseguire operazioni che vanno ben oltre alle tasche e ai fori. Tutte le geometrie e le selezioni necessarie per un insieme di operazioni, vengono assegnate automaticamente ai rispettivi cicli di lavorazione.

Una volta definita, la C.P.F. può essere utilizzata per componenti o geometrie simili o famiglie di componenti, permettendo di eseguire la programmazione in maniera semplicissima, rapida e sicura. Questa tecnologia viene ad esempio utilizzata nel pacchetto per pneumatici e si è affermata come soluzione efficientissima per l’ottimizzazione dei processi tramite la programmazione automatizzata. I benefici offerti sono molteplici: Definizione di una feature personalizzata, in base alle proprie necessità; Selezione “ottimizzata” delle geometrie di riferimento; Standardizzazione dei processi ripetitivi e definizione delle norme aziendali per una produzione più efficiente; Drastica riduzione tempi di programmazione; Riduzione rischi di errore

Per chi è alla ricerca dell’integrazione CAD CAM…

La proposta di OPEN MIND sarà di particolare interesse per chi lavora in ambiente di progettazione CAD Autodesk e Solidworks.
hyperMILL è stato infatti certificato ufficialmente, anche quest’anno per i software, Inventor e SolidWorks per garantire all’utente di progettare e preparare i progetti per la produzione, tutto in un unico ambiente, con un’unica interfaccia utente, il che permette non solo di aumentare la velocità e l’efficienza, ma anche di ridurre la mole di lavoro nonché i potenziali errori.

La soluzione CAD integrata di OPEN MIND è certificata da Autodesk, Inc. per l’utilizzo con Autodesk Inventor 2011. La nota azienda produttrice di software CAD conferma l’integrazione completa e l’associatività dei dati tra hyperMILL® e la propria suite CAD. L’integrazione CAD di hyperMILL for SolidWorks è stata premiata dall’azienda Dassault Systèmes SolidWorks Corp. come “Certified Gold Product” per via della perfetta integrazione, dell’alta qualità e dell’interoperabilità.

A BIMU 2010 sarà comunque disponibile in visione anche la soluzione CAD nativa OPEN MIND, hyperCAD, che presenta un’intera serie di funzioni intelligenti e di estensioni che offrono maggiore chiarezza e garantiscono una maggiore rapidità nella fase di progettazione.
Ad esempio: Creazione di modelli, Possibilità di nascondere tutti gli oggetti interni, Colori nei solidi, Funzioni “Reshape”

Per maggiori informazioni e per conoscere in dettaglio la proposta OPEN MIND BIMU 2010 collegati al blog OPEN MIND: MilleCADCAM

No Comments