All Posts By

choku

Comunicati

Quali guanti da moto scegliere

  • By
  • 28 Giugno 2021

I guanti rappresentano un accessorio indispensabile per qualsiasi motociclista che è attento alla sua sicurezza, oltre che al comfort. Ne esistono di vari modelli, adatti per ogni tipo di stagione e tipologia di uso che si fa della moto, sia essa da strada che sportiva.

 

L’utilità dei guanti da moto

I guanti da moto diventano preziosi nel caso in cui si dovesse scivolare, in quanto questi vanno a proteggere le mani che tipicamente sono la prima cosa che tocca l’asfalto. Essi garantiscono una presa sicura sulle manopole ma soprattutto vanno a dare protezione da tagli, abrasioni e contusioni, dunque è facilmente intuibile perché sia necessario utilizzarli sempre quando si è in sella alla propria moto.

Per quel che riguarda la loro cura, bisogna dire che è bene lavare i guanti in acqua tiepida con un sapone neutro, lasciandoli asciugare al sole.

 

La taglia giusta

Sicuramente è preferibile provare i guanti per comprendere quale misura possa essere perfetta per se, dato che ognuno è diverso dagli altri e può avere bisogno di una misura più o meno grande. Come linea generale bisogna ricordare che i guanti estivi dovrebbero calzare perfettamente (dunque non essere “abbondanti”). Quelli invernali invece è bene prenderli mezza misura più grande di quella effettiva dato che spesso in inverno si preferisce indossare dei sottoguanti per avere ulteriore protezione dal freddo.

 

I materiali

Per quel che riguarda i materiali, solitamente la pelle è il materiale in grado di garantire maggior comfort e vestibilità, oltre a ottime performance per quel che riguarda la presa sulle manopole. L’alternativa alla pelle è il tessuto, il quale ha il vantaggio di essere più leggero e traspirante ma chiaramente non offre la stessa sensibilità al tocco che i guanti in pelle garantiscono.

Bisogna dunque valutare l’opzione più adatta alle proprie necessità tra queste due, considerando che chiaramente c’è anche una differenza di prezzo. Da ricordare inoltre che un buon guanto deve necessariamente essere in grado di garantire una buona traspirabilità, ovvero il far uscire verso l’esterno il sudore presente all’interno del guanto lasciando le mani sempre ben asciutte.

Da RicciMoto a Perugia puoi trovare tantissimi modelli di guanti per la tua moto, di ogni materiale e tipologia.

No Comments
Comunicati

Gli eventi sportivi preferiti in streaming

  • By
  • 28 Giugno 2021

Tutti amiamo lo sport e i più grandi eventi sportivi da seguire in TV. Che si tratti di calcio, Formula 1, i grandi appuntamenti del tennis o sport secondari, gli italiani sono notoriamente dei grandi appassionati e amano per questo seguire in diretta TV le più importanti kermesse sportive.

Non sempre però è possibile seguire in diretta gli eventi di proprio interesse, dato che oggi la diffusione in diretta degli eventi sportivi è ad appannaggio delle piattaforme a pagamento quali Sky e Dazn, ad esempio.

Chi non può permettersi di pagare determinate cifre per l’abbonamento, o chi preferisce direttamente non fare questo tipo di investimento dato che magari sa già di non avere il tempo di seguire tutto in TV, rinuncia direttamente alla visione di questi contenuti.

La diretta streaming

In realtà, esistono delle realtà sul web che trasmettono ugualmente in diretta streaming tutti i più importanti appuntamenti sportivi per la gioia degli appassionati. Stiamo parlando della piattaforme streaming, argomento che interessa tantissime persone le quali sono interessate a seguire in diretta gli avvenimenti sportivi di proprio interesse nel corso dell’anno.

All’interno del sito https://www.recensionionline.it/ è possibile visionare quelle che sono le più importanti piattaforme esistenti che consentono la visione in streaming di eventi sportivi di ogni tipo, che vanno anche oltre il calcio e i motori dato che riguardano anche gli sport cosiddetti “minori”.

Questo è il motivo per il quale le piattaforme di streaming hanno sempre più la capacità di attirare l’interesse degli utenti, i quali vedono di buon occhio la possibilità di accedere a determinati contenuti senza dover per forza sottoscrivere un abbonamento. Utilizzare questo tipo di servizio non è complicato ma al contrario è facile da accedere per tutti, e probabilmente questa è proprio la forza del successo di questo tipo di servizio.

No Comments
Comunicati

L’utilità delle cassette postali

  • By
  • 28 Giugno 2021

cassetta postale
Quello che non manca mai in una casa, chiaramente insieme agli elettrodomestici e ai mobili, è la cassetta delle lettere. Si tratta di un oggetto molto semplice per sua natura, ma molto importante per la funzione che svolge e ciò che rappresenta. Realizzate in acciaio verniciato, esse offrono l’opportunità di aprirsi con la chiave e poter inserire o prelevare la nostra corrispondenza, con tutta la sicurezza di una serratura a cilindro con 2 chiavi.

La tua corrispondenza sarà al sicuro

La cassetta postale per privati è la soluzione ideale per evitare di rovinare la corrispondenza che si riceve a casa o in ufficio, evitando che questa possa bagnarsi a causa della pioggia, essere oggetto delle attenzioni dei bambini o animali di passaggio.

Grazie a questo prodotto sempre utile, eviterai sostanzialmente la perdita di lettere e corrispondenza importante, con la certezza di trovare tutto lì al tuo ritorno senza che gli agenti atmosferici o altri fattori esterni possano rovinare qualcosa di importante.

Un elemento di arredo al quale non avevi pensato

Una cassetta postale elegante e ben definita decorativa è inoltre il modo perfetto per completare la parte esterna di una abitazione. Sicura, spaziosa ed elegante, essa può contribuire a rendere l’intero ambiente ancora più gradevole alla vista.

Tutte le cassette postali Varbox sono realizzate con materiali di alta qualità e vengono progettate per una facile installazione e manutenzione: la gamma di prodotti tra i quali scegliere è vasta ed include diverse soluzioni per condomini, privati, uffici e porta oggetti.

Se gestisci invece un ufficio o attività commerciale,  posizionare le cassette dei suggerimenti in aree specifiche in cui avviene il passaggio dei clienti o degli utenti può essere vantaggioso sia per te che per i fruitori del luogo. Invogliandoli a lasciare una testimonianza riceverai feedback e idee innovative facendo sentire apprezzato il cliente e trovando spunti utili sui quali poter lavorare.

No Comments
Comunicati

La malasanità pediatrica

  • By
  • 18 Giugno 2021

Oggi i casi di malasanità pediatrica nel nostro paese sono in costante aumento, come purtroppo è possibile constatare dai vari Tg nazionali. Vi sono casi di bambini che muoiono improvvisamente dopo il parto e senza alcun motivo plausibile, bambini che presentano dei sintomi che spesso vengono ignorati o non presi sul serio dai medici o direttamente diagnosi errate con conseguenze facilmente immaginabili.

Gli errori medici sono di per sé fastidiosi, nei casi migliori, perché ci si aspetta che il medico sia sempre in grado di intuire quale patologia ci stia creando problemi e soprattutto una cura efficace per porvi rimedio. Quando il problema riguarda un bambino però, diventa ancora più importante non sbagliare ed individuare immediatamente il problema.

Proprio per questo diventa sempre più importante vigilare sull’operato dei medici e sulla qualità del loro intervento.

Una diagnosi errata, un intervento non necessario o una terapia non adeguata possono avere serie conseguenze sia sulla salute del bambino che sullo stato esistenziale e patrimoniale dei genitori, e proprio al verificarsi di uno di questi casi è bene sapere che la legge tutela sempre chi subisce questo tipo di danno e colui che lo ha causato è chiamato a risponderne.

Se ritieni che tuo figlio sia stato vittima di una caso di malasanità pediatrica, sappi che www.dannoesalute.it può assisterti e fare in modo da farti ottenere non solo il risarcimento dovuto in questi casi, ma anche fare in modo che chi ha sbagliato paghi per l’errore commesso. Se non sei certo sia questo il caso di tuo figlio, contatta Danno e Salute tramite l’apposito form di contatto presente sul sito e riuscirai a fare chiarezza, individuando da subito le eventuali azioni da intraprendere per fare in modo che chi ha sbagliato vada incontro alla giustizia e possa essere messo di fronte alle proprie responsabilità.

No Comments
Comunicati

Carenza di ferro: sintomi e rimedi

  • By
  • 18 Giugno 2021

La carenza di ferro, che origina l’anemia, è un problema molto comune per il quale all’interno del nostro organismo non c’è un livello di ferro ottimale con la conseguenza che il trasporto di ossigeno all’interno del sistema vascolare non è efficace.

Quali sono i sintomi della carenza di ferro?

I tipici segnali di una anemia, e dunque carenza di ferro, sono una stanchezza generale immotivata ed il fiato corto. Questi sintomi possono essere più lievi e marginali all’inizio, dato che il nostro organismo va comunque ad utilizzare tutte le riserve di depositi di ferro a sua disposizione. Quando anche le scorte si esauriscono, tali sintomi iniziano a diventare più intensi e si manifestano con un affaticamento più accentuato, frequenti mal di testa e insonnia, vertigini, sensazione di avere mani e piedi freddi, unghie fragili, battiti cardiaci accelerati e perdita di capelli.

 

Cosa origina la carenza di ferro nell’organismo?

È da premettere che spesso alla base di una anemia da carenza da ferro vi sono delle componenti genetiche. A causare altresì l’anemia possono essere le frequenti perdite di sangue come quelle legate al ciclo mestruale, ma anche uno scarso apporto di ferro nella nostra dieta.

Se infatti l’alimentazione non è varia, non si riesce ad introdurre nel corpo il sufficiente quantitativo di ferro. In alcuni casi è anche possibile che l’assunzione di ferro sia adeguata ma, a causa di un difetto metabolico, l’organismo non riesce ad assorbire il quantitativo sufficiente di ferro che viene assunto tramite l’alimentazione. Ciò avviene in particolar modo quando vi sono dei problemi a livello intestinale.

 

Come prevenire la carenza di ferro?

Prevenire l’insorgere di una carenza di ferro è molto importante per evitare che possano presentarsi patologie più importanti in seguito. Per questo motivo, la raccomandazione principale è quella di seguire un’alimentazione che possa essere il più possibile varia e che preveda inoltre la presenza di cibi che contengono una buona quantità di ferro.

Tra questi ricordiamo la carne rossa in generale ma anche la frutta secca, le verdure a foglia verde, fagioli e lenticchie. Per migliorare l’efficacia dell’assorbimento del ferro è possibile assumere questi cibi assieme ad altri che contengono un buon quantitativo di vitamina C. Esistono inoltre degli appositi integratori alimentari, che puoi visionare accedendo a questo sito, che consentono di tornare rapidamente ai valori ideali di ferro nell’organismo.

No Comments
Comunicati

Consigli per la scelta del tavolo giusto

Rinnovare il tuo arredamento può essere una grande sfida, che implica il prendere decisioni delle quali poi non puoi pentirti. Soprattutto per quel che riguarda il tavolo infatti, non è possibile sbagliare o avere ripensamenti. Per questo di seguito ti forniamo alcuni suggerimenti che ti saranno molto utili per scegliere bene.

Il colore

Il colore è un elemento fondamentale quando si tratta di personalizzare casa, anche per quanto riguarda gli arredi. Ma la longevità di un tavolo da pranzo passa anche dal suo riuscire ad integrarsi  perfettamente con l’arredo presente nell’ambiente e con quello che in futuro si andrà ad integrare. Considera che le tonalità basic come nero, grigio, marrone e bianco non passano mai di moda. Inoltre, sono lo sfondo ideale per evidenziare qualsiasi colore più vivace che deciderai di incorporare nel tuo arredamento. Se hai dei bambini o animali irrequieti, ti suggeriamo di evitare il bianco opaco e i legni dai toni chiari.

La base del tavolo

Può sembrare una decisione puramente estetica, ma la base del tuo nuovo tavolo da pranzo influenzerà sicuramente il modo in cui lo utilizzerai. Se stai cercando di ospitare il maggior numero di persone su un tavolo con base regolare, scegli un design con piedistalli per evitare che le gambe del tavolo mettano a disagio i commensali. I piedistalli sono anche ottimi per liberare spazio laddove questo scarseggia. I tavoli con grandi superfici possono promettere ampio spazio per tutti, ma se hanno una struttura complicata non sarà così facile riuscire a sedersi tutti insieme. E c’è solo un modo per evitare difetti di progettazione ben nascosti…optare per i bellissimi tavoli di design.

Questi sono realizzati artigianalmente, li puoi visionare su baudesign.it, e rappresentano tutta la creatività e la bellezza della lavorazione artigianale unita alla creatività, il che li rende delle vere e proprie opere d’arte nel tuo salotto.

No Comments
Comunicati

Le lampade artistiche

Cosa fare quando in casa vi è una zona particolarmente buia che non riesce a ricevere luce a sufficienza dalle finestre e che non viene illuminata adeguatamente nemmeno dalle luci artificiali che abbiamo posizionato a soffitto?

È una domanda che sono in tanti a porsi e che trova una risposta efficace in tutte quelle opzioni alternative di illuminazione che oggi il mercato mette a disposizione e che gli interior designers più famosi amano utilizzare. Parliamo ad esempio delle lampade a parete che sono perfette per andare a creare un particolare gioco di luce sul muro e ad esempio andare ad evidenziare determinati quadri o arredi come librerie o altro tipo di ripiano.

Esistono inoltre tantissimi modelli differenti di lampade artistiche che possono essere posizionate dove riteniamo necessario e che possono offrire tutta la propria luce svolgendo comunque una funzione duplice. Da un lato infatti queste servono a garantire l’apporto di luce necessario per poter far risaltare ogni angolo di casa che eventualmente rimarrebbe buio, queste hanno anche il grande vantaggio di apportare un contributo artistico non indifferente in casa in quanto rappresentano tutta la creatività e la manualità dell’artigiano che li ha realizzati.

Una lampada artistica è dunque ciò di cui hai bisogno se al momento la tua necessità è quella di illuminare una zona particolare di casa cercando al tempo stesso di apportare del valore per quel che riguarda il lato artistico e dunque l’impatto visivo. Puoi considerare inoltre, in base al tipo di illuminazione che desideri ottenere, anche le cosiddette lampade da terra le quali possono essere posizionate laddove necessario e offrire un miglior livello di illuminazione senza chiaramente che vi siano particolari pretese per quel che riguarda l’aspetto estetico e dunque Il design. Ad ogni modo le opzioni a tua disposizione sono veramente numerose per quel che riguarda la scelta, sta a te decidere in base alla situazione specifica.

No Comments
Comunicati

L’importanza di bere un’acqua equilibrata

L’acqua che beviamo apporta al nostro organismo sali minerali imprescindibili per la nostra salute, ed è bene per questo accertarsi che la qualità dell’acqua che assumiamo sia sempre eccellente.

È possibile infatti, che l’acqua del rubinetto che quotidianamente assumiamo possa essere particolarmente ricca di sostanze potenzialmente pericolose per la nostra salute se assunte a lungo, e tra queste sicuramente il cloro ma anche il calcare e alcuni metalli pesanti.

Per evitare di entrare in contatto con questi elementi potenzialmente dannosi per il nostro organismo, ed avere al tempo stesso la certezza di bere un’acqua assolutamente equilibrata e salutare, la soluzione più efficace è quella di adottare uno degli impianti di depurazione Newline  .

Questi efficienti depuratori di ultima generazione garantiscono un’acqua pura e perfettamente bilanciata in ogni situazione, sia che l’utenza sia collegata all’acquedotto pubblico che ad un pozzo.

I depuratori ad osmosi inversa Newline  (li puoi visionare su www.newlinesaluteebenessere.it/) consentono di filtrare dall’acqua tutte quelle sostanze sopracitate e potenzialmente dannose per la salute, regalando così tutta la libertà del poter bere un’acqua veramente sicura e benefica per l’organismo intero.

Non dovrai più vivere con il sospetto che l’acqua che bevi possa essere dannosa per la salute tua e della tua famiglia, e non dovrai più bere sentendo ogni volta quel retrogusto amaro causato probabilmente da un eccesso di ferro. Perché infatti rischiare o sobbarcarsi le pesanti (e costose) casse d’acqua del supermercato, quando è possibile usufruire di un impianto che semplifica la vita e consente al tempo stesso di risparmiare?

Newline  fornisce inoltre assistenza tecnica ai propri clienti, per questo ti sarà possibile ricevere in casa la visita di un tecnico qualora necessario. È sufficiente invece contattare il recapito telefonico 0399908240 per ricevere ulteriori informazioni o per ricevere la visita di un consulente senza impegno.

No Comments
Comunicati

Studio Legale Busto Arsizio

  • By
  • 28 Maggio 2021

Nella vita di ogni giorno è possibile si presentino situazioni dalla difficile risoluzione, per le quali si rende necessario ricevere la consulenza di un legale esperto della materia in questione. Sia che si tratti di problemi relativi a controversie lavorative, che di problemi inerenti la separazione o la complessa gestione di una eredità, è sempre bene rivolgersi ad un legale che sia profondo conoscitore della materia e che possa far valere i nostri diritti e tutelare i nostri interessi.

Il progetto studiolegalebrescia.eu nasce proprio per andare incontro alle necessità di chi ha bisogno di ricevere assistenza legale per far fronte ad una situazione delicata, andando a fornire in maniera rapida il supporto rapido e competente che la situazione richiede. Un professionista regolarmente iscritto all’albo degli avvocati metterà a disposizione del cliente, anche online, tutta la propria esperienza maturata nel settore per risolvere positivamente ogni tipologia di controversia.

Per ricevere assistenza  è sufficiente raggiungere il sito  https://www. studiolegalebrescia.eu e compilare l’apposito modulo: poche ore dopo aver inviato la propria richiesta si riceverà un preventivo di spesa (gratuito e senza impegno) così da poterlo valutare e procedere con il servizio. È una consulenza perfetta sia per privati che per piccole e medie imprese, e la sua forza è la facilità di accesso e l’assoluta rapidità con la quale si riceve l’assistenza legale di cui si ha bisogno.

Perché dunque rischiare muovendosi autonomamente o rivolgendosi a chi non è un profondo conoscitore di quel particolare ramo del diritto, oggetto della consulenza a te necessaria, quando è possibile avvalersi delle prestazioni di una equipe di professionisti di alto livello? Grazie al servizio che questo Studio Legale Busto Arsizio ti offre puoi sempre contare su di una assistenza qualificata e rapida, che ti consentirà di risolvere ogni tipo di controversia o situazione particolare dovesse presentarsi.

No Comments
Comunicati

Ristrutturazione cliniche e studi medici

  • By
  • 28 Maggio 2021

Quando una clinica o studio medico di ogni tipo è ormai esistente da anni e non è più in grado di offrire ai pazienti un livello di comfort ottimale, è bene pensare ad una ristrutturazione per dare ai locali un aspetto migliore. Lo stesso dicasi per quei casi in cui una struttura medica non è aggiornata per quel che riguarda la sicurezza così come previsto dalla normativa vigente, e diventa per questo motivo necessario effettuare dei lavori che possano consentire alla struttura di offrire un servizio in sicurezza esattamente così come previsto dalla legge.

Ristrutturazioni Cliniche è un’azienda con sede in provincia di Milano specializzata nel riqualificare strutture sanitarie. Questa importante realtà del settore si occupa di tutto, inclusa la fase progettuale, oltre chiaramente a quella realizzativa, per creare degli ambienti sanitari moderni e funzionali in grado di dare subito l’impressione di un ambiente all’avanguardia e curato.

Gli interventi che questa azienda apporta ad ogni tipo di struttura sono conformi a quelle che sono le linee guida delle norme vigenti, sia in ambito regionale che nazionale. Il team vanta la presenza di importanti architetti, professionisti del design e tecnici operai, i quali rappresentano un valore aggiunto e consentono di poter realizzare tranquillamente la ristrutturazione cliniche di ogni tipo di struttura medica virgola sia essa privata che pubblica.

Anche per quel che riguarda gli impianti relativi ad acqua, luce e gas, Ristrutturazioni Cliniche va a creare dei sistemi completamente a norma così da garantire al personale ed al pubblico il massimo della sicurezza per poter usufruire sempre della struttura senza alcun timore. La sede di Ristrutturazioni Cliniche si trova in via Galileo Galilei n°20 a Bresso, in provincia di Milano. Il recapito telefonico per informazioni è lo 026437120.

No Comments
Comunicati

Campi da padel a Varese

  • By
  • 28 Maggio 2021

Un campo da Padel misura 20 m x 10 ed è composto da 4 differenti quadranti divisi tra loro da una rete. Il campo è circondato da una parete che è alta circa 3 m e deve consentire alla pallina di rimbalzare correttamente. Proprio dalla pressione della pallina dipende la sua capacità di rimbalzare e questa può essere variabile in base alle preferenze dei giocatori. Potremmo sintetizzare dicendo che un campo da Padel è più o meno qualcosa che si trova a metà tra un tradizionale campo da tennis è un campo da squash.

 

Le regole del Padel

Per giocare a Padel è necessario essere in quattro e giocare due contro due, la battuta va effettuata in diagonale con la traiettoria della palla che va dall’alto verso il basso. È consentito di far rimbalzare la palla una volta sul proprio terreno di gioco come avviene con il tennis, si può anche fare in modo che la palla rimbalzi su una parete prima di rispedirla nel campo degli avversari. Dopo che la pallina ha effettuato il rimbalzo può essere colpita è tirata verso il campo avversario anche contro la parete. Queste sono le regole di base per giocare a Padel, adesso cosa serve per iniziare a giocare.

 

Cosa serve per giocare a Padel

Come accennato, padel servono Innanzitutto delle palline che sono molto simili a quelle da tennis. Inoltre è bene scegliere una adeguata racchetta da Padel. Per i principianti e bene scegliere una racchetta con una zona di impatto un po’ più grande e che quindi consenta di colpire la pallina con più facilità. Una racchetta dovrebbe avere un peso ideale che si aggira sui 350 grammi per essere abbastanza maneggevole. Per quel che riguarda le scarpe non esistono al momento delle scarpe specifiche per il Padel ma vanno bene le classiche scarpe sportive che adoperiamo per giocare a tennis. Se ti stai chiedendo invece dove è possibile giocare a Padel Devi sapere che esistono diversi campi da padel Varese in cui è possibile giocare in tutta sicurezza e con il massimo del divertimento.

No Comments
Comunicati

Impresa di pulizie Busto Arsizio

  • By
  • 28 Maggio 2021

Impresapulizielitaliana.it è un’impresa di pulizie con grande esperienza nel settore. Situata a Busto Arsizio (VA), utilizza tecniche specifiche e davvero efficaci per la sanificazione di ambienti e locali, sia privati che pubblici. L’azienda è riuscita a contraddistinguersi nel tempo grazie all’alta affidabilità del suo operatore ed alla precisione con la quale lavora ogni giorno il suo personale, specializzato e soprattutto qualificato.

Impresapulizielitaliana.it si occupa della pulizia di pavimenti, dell’igienizzazione di tessuti come ad esempio tappeti e divani nei quali, se non trattati con prodotti e tecniche specifiche, potrebbero annidarsi germi di qualsiasi genere. Offre un servizio di qualità per la disinfezione  di bagni e servizi sanitari, di scale condominiali, di uffici, di alberghi.

Inoltre, questa importante impresa di pulizie Busto Arsizio del settore propone  un ottimo servizio di pulizia cantine e uffici, grazie all’uso di tecniche per lo  svuotamento e lo smaltimento di articoli e prodotti inutilizzati, che avviene secondo le norme vigenti, per le quali gli oggetti in eccesso vengono trasportati presso i centri di raccolta rifiuti situati su tutto il territorio nazionale.

Se sei alla ricerca di un’impresa di pulizie che riesca a far brillare i pavimenti di casa o ufficio, rivolgiti a questa azienda e non te ne pentirai. I pavimenti in pietra devono essere curati e trattati con detergenti e attrezzature all’avanguardia, il cotto invece è un materiale che deriva da un particolare impasto di acqua e terra e una pavimentazione di questo tipo va lavorata per bene, in modo tale da evitare che la sporcizia si insidi radicalmente su di essa e ne comprometta la naturale bellezza.

Lo staff puntuale e attento di Impresapulizielitaliana.it, per mezzo di prodotti e macchinari specifici, renderà i pavimenti lucidi e splendenti, ma soprattutto igienizzati da cima a fondo, distruggendo qualsiasi microbo. Il personale è disponibile, previo appuntamento stabilito con il cliente, in qualsiasi giorno della settimana. Per contatti e maggiori informazioni potete visitare il sito internet dell’azienda.

No Comments
Comunicati

Le inferriate di sicurezza apribili

  • By
  • 24 Maggio 2021

Le inferriate di sicurezza sono una soluzione appositamente progettata per garantire il massimo della protezione e della sicurezza, occupando il minimo spazio indispensabile senza la necessità di andare ad effettuare opere murarie di alcun tipo.

Tra l’altro la grande versatilità delle inferriate in sicurezza fa sì che queste possono anche aprirsi a proprio piacimento (in questo caso parliamo di inferriate apribili) verso l’interno o verso l’esterno, rendendole dunque ancora di più la soluzione perfetta per quegli ambienti in cui sono presenti delle imposte o delle persiane o comunque per tutte quelle situazioni specifiche per le quali sia necessario avere di volta in volta la possibilità di scegliere se aprire verso l’interno o verso l’esterno.

La manutenzione delle inferriate di sicurezza

Le operazioni di manutenzione delle inferriate di sicurezza non richiedono particolari accorgimenti se non quelli relativi alla regolare pulizia che si fa con tutti gli altri elementi presenti in casa avendo l’accortezza di adoperare un panno umido e senza l’Impiego di alcun prodotto chimico. Chiaramente i fori di alloggiamento presenti in basso necessitano di rimanere sempre puliti e senza che vi sia del terriccio al loro interno. Di tanto in tanto è consigliabile di lubrificare gli snodi con un prodotto come ad esempio lo Svitol senza adoperare invece olio o altro tipo di grasso per serratura.

Questa soluzione consente di dormire sonni tranquilli e rappresenta una barriera veramente difficile, se non impossibile, da superare per qualsiasi malintenzionato. Parliamo infatti di inferriate realizzate con ferro e per questo decisamente resistenti ed in grado di assorbire bene qualsiasi tipo di urto o tentativo di taglio o forzatura. Se stai dunque pensando ad una soluzione che ti consenta di dormire sonni tranquilli e di avere la certezza che i tuoi beni siano sempre al sicuro anche quando non sei in casa, le inferriate di sicurezza fanno al caso tuo.

No Comments
Comunicati

Il restauro di mobili antichi

Tutti abbiamo in casa mobili ai quali siamo particolarmente legati. perché magari ci sono stati lasciati in eredità da persone a noi care o che probabilmente abbiamo trovato in un mercato dell’antiquariato. Può capitare dunque che questi mobili abbiano inevitabilmente subito nel corso del tempo un leggero deterioramento e che ad oggi il loro aspetto non sia più quello di una volta, pur mantenendo tutto il fascino del tempo.

Proprio in questi casi diventa indispensabile fare effettuare un lavoro di restauro in maniera tale da ripristinare l’aspetto originale del mobile e facendo in modo che possa rappresentare un valore aggiunto al contesto all’interno del quale l’abbiamo inserito. È proprio l’arte del restauro e l’abilità dell’artigiano che consente di restituire ad un oggetto in legno il suo aspetto originale, facendo in modo che questo possa tornare ad essere esattamente come era nel momento in cui è stato costruito anche decine e decine di anni fa.

Un intervento di restauro è infatti volto a conservare tutta l’autenticità di un prodotto, senza dunque andare ad alterare alcun tipo di aspetto stilistico o manifattura che lo caratterizza, ma al contrario esaltare le sue caratteristiche.

Lo stesso vale nel caso in cui un mobile o arredo in legno sia semplicemente rotto o che a causa del passare del tempio abbia subito un danno che al momento fa sì che ad esempio i cassetti non scivolino più bene o che le ante siano cigolanti. In alcuni casi sono direttamente i tarli a creare questo tipo di problema e dunque ancora una volta diventa necessario un intervento da parte di un esperto artigiano.

La falegnameria Littamè effettua lavori di falegnameria Legnano e si occupa dunque di restaurare o riparare i tuoi mobili antichi in legno risolvendo ogni tipo di problema e restituendolo l’aspetto originale che avevano quando sono stati realizzati. Puoi affidare con fiducia alla falegnameria Littamè gli arredi in legno a te più cari per vederli splendere nuovamente e donare loro una seconda vita.

No Comments
Comunicati

Carrelli elevatori a Bergamo e provincia

Grazie ai carrelli elevatori è possibile velocizzare le operazioni di movimentazione della merce in magazzino. Utilizzando i cosiddetti “muletti” infatti, è possibile sollevare anche prodotti particolarmente pesanti in maniera molto veloce, e riuscire facilmente a spostarli da un punto all’altro del magazzino ad esempio preparandoli per la spedizione.

L’importanza di tale opportunità di velocizzazione è da ricerca nella sempre maggiore necessità dei clienti di ricevere velocemente la merce ordinata, considerando che ad oggi molte aziende non fanno più pochi ma sostanziosi ordini l’anno ma preferiscono invece fare piccoli ordini più spesso.

I carrelli elevatori proposti dall’azienda Fratelli Consolandi S.R.L. consentono di risolvere efficacemente la necessità di velocizzare il movimento delle merci in magazzino, con tutta la praticità di utilizzo ed il livello di sicurezza che soltanto mezzi moderni ed efficienti possono garantire.

Questi carrelli elevatori Bergamo e provincia sono facili da manovrare, compatti e robusti, veramente il massimo della praticità e della funzionalità. I modelli elettrici sono il top digamma, dato che garantiscono una resa elevata sollevamento ad alti livelli di stoccaggio. Possono infatti superare i 10 metri per quel che riguarda la capacità di sollevamento, il che è davvero prezioso soprattutto per quei magazzini che si sviluppano prevalentemente in verticale e che hanno dunque maggiore necessità di movimentare le merci dall’alto verso il basso e viceversa.

Se la necessità è invece quella di adoperare questo tipo di macchinari soltanto occasionalmente, è possibile optare direttamente per una soluzione di noleggio anziché di acquisto, pagando solamente “a gettone” e dunque in base ai giorni di utilizzo del mezzo.

No Comments
Comunicati

Chi sono i veggenti?

  • By
  • 17 Aprile 2021

Sapevi che i veggenti possono interpretare i misteri dell’universo? Essi sono preparati spiritualmente e custodiscono la verità. Se il misticismo che circonda la vita dei veggenti cattura la tua attenzione, ti i invitiamo a continuare a leggere per saperne di più sul chi sono e cosa fanno  veggenti.

Chi è un veggente?

La parola veggente si riferisce a persone che hanno la capacità extrasensoriale della chiaroveggenza, che consente loro di rivelare l’incerto o predire il futuro. L’origine della parola deriva dal latino videntis, participio presente di “vedere”, parola che solitamente si riferisce a persone che percepiscono il mondo attraverso i propri sensi.

Ciò non è calzante quando si parla di veggenti che possiedono il dono della chiaroveggenza, che consente agli illuminati di vedere oltre. Per “oltre” non si intende solo al senso della vista o alle immagini, ma anche ai suoni, nonché alle esperienze, alle informazioni o a conoscenze che sono nascoste alla maggior parte delle persone.

Nonostante non sia una competenza accreditata in ambito scientifico, l’esistenza del doni dei veggenti è stata affermata, praticata e sperimentata per centinaia di anni e da milioni di persone fino ai giorni nostri.

Una semplice delucidazione di chi sia un veggente è che è si tratta di una persona con speciali capacità mistiche. Egli è dunque in grado di ottenere informazioni attraverso i propri sensi su momenti e fatti che fanno parte del passato, del presente e del futuro. Queste informazioni possono essere svelate anche con l’uso di carte o tarocchi, così come per mezzo di sogni o rivelazioni. I veggenti sono dunque una finestra di comunicazione con le forze superiori dell’universo che non tutti sono ancora pronti a capire.

Se vuoi verificare personalmente le capacità e le abilità di un veggente professionista, puoi usufruire del servizio del centro di cartomanzia  casadelloracolo.com

No Comments
Comunicati

Come realizzare un arredo luxury in stile parigino

  • By
  • 15 Aprile 2021

Arredare la propria casa in stile Parigino, significa puntare su elementi di alta qualità che donino all’intero ambiente eleganza e bellezza. Tale stile rientra appieno nell’arredo luxury perché è in grado di unire elementi moderni e antichi, senza diventare troppo nostalgici. Si tratta di una ricerca di arredi lussuosi, fascinosi, eleganti e senza esagerare in alcun senso.

Lo stile Parigino si distingue per una serie di tendenze, ma soprattutto quella di mixare materiali e stili. Vediamo quali sono gli elementi da considerare per creare in casa il perfetto stile alla francese!

Gli elementi dell’arredamento di lusso in stile parigino

Per creare degli arredamenti di lusso in stile Parigino bisogna fare in modo che la soluzione finale dell’ambiente sia quella di evocare dei vecchi caffè di Parigi. La scelta migliore è adottare ad esempio divani in pelle oppure una soluzione ricca di forme rotonde e sinuose, di cuscini e che sia monocromatica. Un’altra idea è anche puntare sul parquet, la pavimentazione tipica di questo stile. Basta che il pavimento sia ricco però, di tappeti in più punti.

Le soluzioni per le altre camere in stile parigino

L’arredamento luxury in stile Parigino non è valido solo per l’area living. Infatti, questo stile di arredo può adattarsi anche alla camera da letto oppure al bagno. La cosa importante è puntare su degli elementi dalle forme sinuose, magari con una vasca da bagno con i piedini ed uno specchio da parete.

Nella camera da letto bisogna invece, sempre prevedere un angolo relax con un tavolino e delle sedie imbottite. Puntate ai colori pastello o l’ocra, che è sicuramente la soluzione più azzeccata. A fare la differenza è anche la pavimentazione: oltre al già citato parquet in legno, si deve anche optare per la posa del listone a correre, ovvero in modalità a spina di pesce. Non secondaria infine, la scelta dell’illuminazione: puntate sempre sui lampadari chandelier.

No Comments
Comunicati

Come calmare la tosse

  • By
  • 13 Aprile 2021

Ci sono diverse cose che possiamo fare per calmare la tosse, e la prima cosa che dobbiamo considerare è che tutto dipende dalla sua tipologia. In particolar modo le opzioni a nostra scelta cambiano se si tratta di tosse secca o grassa.

Quello della tosse è un problema che tende a diventare sempre più fastidioso soprattutto quando ci mettiamo a letto la notte e non riusciamo a dormire o riposare bene. Bisogna ad ogni modo premettere che quello della tosse è un meccanismo che il nostro corpo adotta per espellere alcuni agenti irritanti che al momento persistono all’interno delle vie aeree. Vediamo adesso in che modo è possibile calmare la tosse.

 

Come calmare la tosse grassa

Per calmare la tosse grassa è possibile adoperare qualcosa in grado di sciogliere il muco e consentirci di eliminarlo facilmente. A questo proposito sul sito https://farmaciedelsorriso.it/ è possibile trovare specifici farmaci ad azione mucolitica da assumere per via orale, dunque sciroppi, che consentono di risolvere il problema rapidamente.

Allo sciroppo è possibile abbinare anche qualche metodo naturale che può velocizzare il processo di guarigione: in questo caso si rivelano preziosi degli infusi a base di liquirizia o finocchio.

 

Come calmare la tosse secca

Per calmare la tosse secca esistono degli specifici farmaci, gli “antitussivi“, che hanno proprio il compito di andare a sedare la tosse. Di solito questi sciroppi contengono principi attivi che sono in grado di lavorare direttamente sul centro nervoso della tosse. Per un’azione ancora più efficace possiamo ricorrere a rimedi naturali quali gli estratti di edera o il classico miele, dato che entrambi hanno ottime capacità antitussive.

Calmare la tosse di notte

Infine, per calmare la tosse di notte, è bene assumere una posizione reclinata magari mettendo dei cuscini sotto la schiena. Ciò serve ad evitare che il muco possa raggiungere ulteriormente la gola e irritarla. Chiaramente bisogna evitare di dormire sotto l’azione di un ventilatore o condizionatore d’aria. Al contrario, può aiutare utilizzare un deumidificatore.

No Comments
Comunicati

Tarocchi e arte della divinazione

  • By
  • 11 Aprile 2021

Le carte dei tarocchi sono composte da 78 carte, suddivise 22 arcani maggiori e 56 arcani minori, che a loro volta si dividono in quattro figure di corte (re, regina, paggio e cavaliere) e quelli che sono stati chiamati “semi” (ori, bacchette, spade e calici). Ogni carta ne rappresenta un archetipo diverso, che può essere inerente alla vita di ogni essere umano indipendentemente dalla sua origine, vita sociale o altra condizione.

Prendiamo ad esempio la carta del Matto, l’arcano senza numero. Questa carta rappresenta l’energia iniziale, l’entusiasmo per il nuovo, l’accettazione dell’incertezza e dell’ignoto.  La figura presenta un uomo che intraprende un viaggio con un sacco in spalla, seguito da un cane. Pertanto, ogni arcano, ogni carta, rappresentano sensazioni, processi e sentimenti che riguardano la vita umana.

C’è qualcosa di magico nei tarocchi?

Qui vale la pena riprendere uno dei concetti imprescindibili della cartomanzia: la sincronicità. Questo concetto è stato utilizzato per spiegare perché le carte che meglio corrispondono alle domande che poniamo al cartomante sembrano trovare risposta nei tarocchi.

Un esempio di sincronicità è quando un giorno sogni un amico e quello stesso giorno lo incontri nel pomeriggio. Quando si verificano episodi di sincronicità significa che è stato attivato un potere archetipico. Poiché gli arcani dei tarocchi simboleggiano questi poteri, è comprensibile che stimolino eventi di questo tipo.

L’importanza di contattare un bravo cartomante

Durante i consulti di cartomanzia l’indovino può utilizzare elementi dell’aspetto o del comportamento delle persone per ottenere importanti dati e “guidare” così l’interpretazione dei tarocchi.

Se ti chiedi anche tu perché le carte giuste sembrano uscire al momento giusto, la risposta è che le carte escono casualmente e che è il cartomante le interpreta per fornirti le risposte di cui hai bisogno, dunque egli è soltanto uno strumento tra te ed il mondo divino.  Proprio così, un bravo cartomante ha la capacità di interpretare tutte quelle informazioni!

No Comments
Comunicati

I tarocchi: tra storia e psicologia

  • By
  • 11 Aprile 2021

Alcuni dicono che i tarocchi siano uno strumento per leggere il passato, il presente e il futuro; altri pensano che i consulti di cartomanzia siano un mezzo utile per la crescita della persona. Per fare chiarezza abbiamo deciso di indagare sulla loro origine, il loro possibile rapporto con la psicologia e capire cosa legge un cartomante  quando usa le sue carte.

Un semplice gioco di carte

Sebbene l’aspetto più noto dei tarocchi sia quello divinatorio, in realtà essi sono nati come un semplice gioco di carte.

La loro origine è incerta, ma si colloca in Italia, nel corso del XV secolo, come evoluzione dei giochi tradizionali dell’epoca.

Paradossalmente, in questo momento (ovvero quando si iniziava a cercare la luce della ragione e l’ignoranza dell’essere umano iniziava a tramontare) nacque anche l’occulto , un insieme di conoscenze che cercavano di padroneggiare i segreti della natura.

Uno di questi personaggi era Court de Gébelin, che vi vedeva proprietà mistiche, misteriose e divinatorie.

Questo soggetto introduceva l’idea che queste carte venissero usate per la divinazione, che fossero arrivate in Europa con gli “zingari” (che nel suo immaginario avevano l’ aspetto degli indovini), e che ognuno dei quattro semi tradizionali rappresentasse gli stati dell’antico Egitto.

La cartomanzia ha a che fare con la psicologia?

Sicuramente. Nei primi decenni del XX secolo, un medico e psichiatra svizzero (di nome Carl Gustav Jung, un discepolo di Freud) era particolarmente interessato ai tarocchi, ma da un punto di vista diverso da quello divinatorio.

Quest’uomo ha fondato la corrente della psicologia analitica , che racchiude un’intera concezione dell’essere umano e comprende diversi concetti tra i quali, “inconscio collettivo”, “archetipo” e “sincronicità”, che sono stati collegati al funzionamento dei tarocchi .

Jung usa i tarocchi come esempio di come gli archetipi radicati nell’inconscio collettivo possano essere rappresentati in quel mazzo di carte, una sorta di “coscienza universale” a cui hanno accesso tutti gli esseri umani.

Dunque, nei tarocchi si possono essere rappresentati comportamenti, esperienze, sentimenti, eventi che praticamente tutti noi abbiamo vissuto ad un certo punto della nostra vita.

No Comments
Comunicati

Professional Bettor

professional bettor

Probabilmente, il sogno di qualsiasi scommettitore è quello di riuscire a vincere in maniera sistematica alle scommesse sportive ed essere in grado di generare un reddito mensile costante. Se ti stai chiedendo se sia effettivamente possibile riuscire a guadagnare con le scommesse sportive la risposta è sì, ma per riuscirci è imprescindibile adottare una strategia che sia veramente efficace.

Per far ciò, una buona tecnica è quella di andare ad individuare quelle quote che effettivamente offrono un vantaggio matematico per quel che riguarda le probabilità che quell’evento accada veramente.

Gli errori dei bookmakers

Si tratta dei classici errori che i bookmakers commettono (sul sito Professional Bettor puoi approfondire questo argomento) il che è in grado di regalarti una assoluta posizione di vantaggio nei loro confronti.

Si tratta proprio di una strategia in grado di consentirti di ottenere dei guadagni interessanti in maniera molto più probabile. Quel che devi fare è dunque andare a scommettere in maniera mirata mettendo da parte l’istinto del momento e tutte quelle sensazioni che non derivano da una analisi accurata dei dati ma semplicemente da ciò che pensi possa accadere.

 

Sfrutta a tuo vantaggio la matematica

Dunque le scommesse vincenti sono proprio quelle che riescono a utilizzare a proprio vantaggio la matematica ai danni dei bookmakers, probabilmente la strategia più efficace. Chiaramente riuscire ad individuare eventuali errori da parte degli allibratori richiede da parte tua il dover consultare le quote su tantissime piattaforme diverse e metterle a confronto in maniera tale da riuscire ad individuare quelle più profittevoli per te.

Chiaramente si tratta di una operazione difficile se non impossibile da effettuare a mano per il tempo che richiede. Meglio invece dotarsi degli strumenti giusti che consentono di mettere facilmente a paragone tra loro le quote e tutte le variazioni, così da consentirti di individuare in maniera assolutamente rapida e precisa quelle che sono eventuali falle che possono diventare oggetto di guadagno per te.

No Comments
Comunicati

Come scegliere il profumo da uomo

I profumi ti ricordano situazioni, persone e luoghi. Quando scegliamo un profumo, dobbiamo tener conto dell’effetto che vogliamo generare in chi lo annuserà. Quasi tutti noi conserviamo gli odori nella memoria e, con essi, possiamo ricordare ed evocare momenti e persone.

Sembra semplice, ma per selezionare un profumo è necessario tenere conto di varie cose: tipo di pelle, profilo e gusto personale e allergie, tra gli altri. Tieni presente che alcune fragranze che sono piacevoli per alcune persone, potrebbero non essere altrettanto gradevoli per altre. Ecco perché è essenziale che acquisti in fretta e che tu conosca alcune informazioni quando scegli un profumo.

 

Come scegliere il profumo ideale

Un’informazione che tutti conosciamo è che lo stesso profumo può generare una risposta diversa in ogni tipo di pelle: un’essenza può emettere più o meno intensità a seconda del tipo di persona e di pelle. Allo stesso modo, la fragranza dura un tempo diverso a seconda di chi la usa.

Per tutto questo, a volte si scopre di aver comprato il profumo sbagliato. Non è facile scoprire quale profumo si adatta meglio a noi, ma ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente quando scegli un profumo.

Una fragranza ci identifica allo stesso modo di un buon capo di abbigliamento. Proprio come indossare gli abiti sbagliati può fare una cattiva impressione, scegliere il profumo sbagliato può essere fatale. Di seguito, trovi alcun evergreen:

  1. Le Male di Jean Paul Gaultier:  È un profumo che piace alle donne di tutte le età. Ha una fragranza che esalta il calore e la mascolinità, ti distinguerà dal resto. Per questo motivo lo abbiamo messo in cima alla nostra classifica.
  2. Ck One di Calvin Klein: Questa è la fragranza più venduta in assoluto. È unisex e si distingue perché è uno dei preferiti dalle donne. Questo profumo ha una fragranza molto sottile, quindi può essere utilizzato in qualsiasi evenienza ed evidenzia l’esatto contrasto tra raffinatezza e coraggio.
  3. Pure XS di Paco Rabanne: È la novità. Tutta l’attenzione è rivolta su questo nuovo profumo di Paco Rabanne. Ha uno stile orientale che sprigiona sentori di zenzero e vaniglia. È il nuovo successo di questa casa, che sorprende ogni anno con le sue fragranze.

Trovi questi ed altri profumi al miglior prezzo su testerprofumionline.com, non farteli scappare!

No Comments
Comunicati

Di quale potenza hai bisogno per il mio nuovo condizionatore?

È importante iniziare chiarendo che nella risposta a questa domanda il grado di efficienza energetica della tua casa gioca un ruolo importante.

In termini generali, di solito si stima una potenza di 100 frigorie per metro quadrato . Dobbiamo convertire le frigorie in kW, che è la misura che usiamo per l’energia elettrica. Lo si può fare moltiplicando le frigorie per 0,86 e dividendo il risultato per mille.

Nel nostro caso,  per 30 metri quadrati, otteniamo 3.000 frigorie o 2,58 kW . Questa sarebbe la potenza richiesta per un condizionatore d’aria progettato per raffreddare una grande stanza.

La potenza del dispositivo finirà per far lievitare la nostra bolletta: maggiore è la potenza, più pagheremo . Ecco perché è importante tenere presente che scegliere un dispositivo con più potenza di quella di cui abbiamo bisogno non significherà avere una migliore climatizzazione dell’aria, ma semplicemente un costo maggiore (sia all’acquisto del dispositivo che successivamente, sulla bolletta della luce).

L’opzione più conveniente per quanto riguarda i consumi sarebbe quella di accontentarsi di un ambiente gradevole, abbassare la stima a 50 frigorie per metro quadrato e scegliere un sistema inverter come quello dei condizionatori Mitsubishi, che sia in grado di mantenere una temperatura stabile pur operando al 40% delle prestazioni massime. In questo modo potremmo pagare meno in bolletta e, allo stesso tempo, essere molto efficienti.  

Quale etichetta energetica scegliere?

È facile lasciarsi fuorviare da  etichette di efficienza energetica più semplici di quanto sembri. La classificazione dell’efficienza energetica dei condizionatori d’aria stabilisce una scala di lettere che vanno da A, il più efficiente, a G, il meno efficiente dal punto di vista energetico.

A sua volta,  l’etichetta di ogni apparecchio ci fornisce informazioni  sulle sue prestazioni per zone climatiche e sulla sua efficienza energetica stagionale a freddo (SEER) o sulla sua corrispondenza in calore (SCOP).

Con questi dati è possibile determinare  quale modello di elettrodomestico si adatta meglio alle nostre esigenze. Se optiamo per un sistema di classe energetica A+++, potremmo considerare una riduzione dei consumi elettrici del 30%.

No Comments
Comunicati

Le caratteristiche di un buon condizionatore d’aria

Un condizionatore d’aria non si acquista tutti i giorni. Il modello prescelto si occuperà di mantenere gradevole la temperatura della tua casa per anni. Per questo motivo, la decisione di installare un condizionatore d’aria non dovrebbe mai essere presa alla leggera.

I vari modelli esistenti sul mercato

Prima inizi a cercare e confrontare modelli, più tempo avrai per prendere una buona decisione e attrezzare in tempo la tua casa per l’arrivo del caldo. In questo modo potrai riflettere sul tipo di aria condizionata di cui hai bisogno, scoprire quali modelli di condizionatori esistono, richiedere preventivi vari così da assicurarti che la tua decisione sia quella giusta.

In linea di massima è consigliato di tenere in considerazione i seguenti problemi quando si acquista un condizionatore d’aria:

  • Potenza: è necessaria una potenza di raffreddamento adeguata alla stanza che vogliamo acclimatare. In questo modo eviterai un consumo di elettricità maggiore del necessario.
  • Rumore: i dispositivi con un livello di rumore basso, inferiore a 45 dB, sono i più comodi. La gamma di condizionatori Daikin offre dispositivi tra i più silenziosi in assoluto.
  • Costo: riferito non solo al prezzo di vendita, ma anche al suo livello di consumo.
  • Etichetta energetica: migliore è la classificazione energetica, più efficiente sarà l’elettrodomestico. I più efficienti hanno l’etichetta A ++ e A +++, oltre ad altre funzionalità per ridurre i consumi, come la modalità Economica. Con questa modalità, puoi risparmiare fino al 60% * del consumo di elettricità rispetto la modalità automatica.
  • Controllo tramite dispositivo mobile: questa è una funzionalità molto utile e la maggior parte dei condizionatori sul mercato non la vanta ancora. Essa non solo ti consente di controllare il tuo condizionatore tramite il cellulare, ma funziona anche con gli assistenti virtuali di Alexa o Google Home.
  • Tipo di refrigerante: i dispositivi che utilizzano il refrigerante R-32 sono più ecologici di quelli che utilizzano R410A . Questo perché ha un effetto zero sulla riduzione dell’ozono, ha il 68% in meno di impatto sul riscaldamento globale e richiede il 30% in meno di carica di refrigerante rispetto al suo predecessore.
  • Installazione: tieni presente che per installare un condizionatore in casadevi avere l’aiuto di un professionista.
  • Manutenzione: se conosci le linee guida per una corretta manutenzione, eviterai molti   problemi e farai durare il tuo condizionatore d’aria molto più a lungo.
No Comments
Comunicati

Distanza tra unità interna ed esterna di un condizionatore: perchè è importante?

Durante l’installazione di un nuovo climatizzatore, non dobbiamo solo prendere in considerazione la posizione, ma anche la distanza con l’unità esterna. Sapevi che maggiore è la distanza tra unità interna ed esterna, minori sono le prestazioni del sistema?

Ad esempio, in un impianto con 5 metri di distanza tra unità interna ed esterna, rappresenta una perdita di prestazioni compresa tra il 3% e il 5%. Nel caso in cui la distanza tra l’unità interna e quella esterna sia di 15 metri, vi è una perdita di prestazioni compresa tra il 7% e il 10%.

Inoltre, non tutti i produttori di climatizzatori offrono le stesse possibilità in termini di distanze e i climatizzatori Samsung sono tra i migliori in questo senso.

Quando si tratta dell’unità esterna, la sua posizione è dunque molto importante e poter avere una ventilazione adeguata è essenziale. Pertanto, se viene installata vicino a un muro, non dobbiamo dimenticare che deve esserci una distanza sufficiente affinché l’aria possa fluire facilmente.

Come appare adesso chiaro, è preferibile installarla in un luogo ombreggiato, in quanto la differenza di temperatura tra l’essere colpita direttamente dalla luce solare o essere in ombra può essere di 5 °C a 10 °C . Una differenza che può comportare fino al 20% di consumi in più.

Nel caso dell’unità interna, l’aspetto cui dobbiamo dare la priorità è dunque il risparmio energetico legato anche alla distanza con l’unità esterna, oltre ovviamente al fatto ci siano anche luoghi in cui l’estetica gioca un ruolo importante. Di certo l’ideale è mantenere una distanza massima di 3 metri tra l’unità interna e quella esterna così da sfruttare al massimo il suo potenziale.

No Comments
Comunicati

Scarpe Francesine Uomo: Eleganza e Qualità

Gli elementi distintivi delle scarpe francesine da uomo sono i materia adoperati, il tipo di suola e chiaramente la costruzione, che deve rigorosamente essere fatta a mano e in Italia per poter effettivamente essere definita una scarpa di qualità.

Le francesine uomo di Nottingham Shoes in pelle di vitello sono realizzate in Italia, e proprio questo tipo di pelle è universalmente riconosciuta come quella di migliore qualità per la realizzazione di questo tipo di scarpe.

 

Le decorazioni delle francesine uomo

Anche la decorazione viene effettuata a mano sulle scarpe che trovi su nottinghamshoes.it. La pelle viene Innanzitutto colorata e lavorata con delle sostanze che ne preservano la flessibilità. Questa viene successivamente adagiata su una botte di legno che gira, la quale contiene dell’acqua a 60° e del colorante.

È possibile decorare in diverse maniere le francesine da uomo in base al tipo di prodotto che si intende realizzare. Queste realizzazioni vengono lavorate sulla parte superiore della scarpa che solitamente si distingue tra liscia, semi brogue e full brogue.

 

Come abbinare le francesine uomo

Le francesine uomo in pelle sono delle scarpe tipicamente destinate a occasioni particolarmente formali o da abbinare ad un abito da cerimonia. Sono delle scarpe che possono benissimo abbinarsi ad un abito scuro o grigio, così come ad un abbigliamento da ufficio o ad uno spezzato.

Ad ogni modo ricorda che i dettagli fanno la differenza, per questo in linea generale dovresti sempre abbinare le tue francesine uomo con accessori simili per quel che riguarda il colore ed il tipo di pelle.

La francesina da uomo è dunque una scarpa indispensabile per un uomo che ama vestire in maniera elegante e ha una intensa vita sociale. È un tipo di scarpa stringata che non può mancare nella scarpiera di un uomo che cura e che tiene in maniera particolare al proprio abbigliamento.

Questo tipo di scarpa è diventata nel tempo un vero e proprio status symbol, un’icona maschile che testimonia la cura nello scegliere ciò che si indossa e al tempo stesso tutta l’artigianalità e la qualità della produzione italiana.

No Comments
Comunicati

Quale dentifricio utilizzare?

Abbiamo chiesto ad alcuni professionisti che operano presso studi dentistici Legnano consigli su quelli che possono essere i dentifrici da preferire per la pulizia quotidiana dei denti. La prima cosa da valutare quando si deve scegliere quale dentifricio acquistare è la quantità di fluoro in esso presente.

Considera che per gli adulti il dentifricio dovrebbe contenere almeno 1000 o meglio ancora 1500 ppm di fluoro. Per i bambini è invece sufficiente una quantità non superiore alle 500 ppm.

Devi sapere infatti che il fluoro aiuta a prevenire la carie, per cui è bene che questo sia presente nel nuovo dentifricio che ti accingi ad acquistare. Chiaramente è proprio la quantità di fluoro presente in ciascun tipo di dentifricio a fare la differenza.

 

Quale dentifricio se si hanno i denti sensibili?

Nel caso di denti sensibili esistono particolari tipi di dentifricio particolarmente adatti a chi è interessato da questo disturbo, considera comunque che la sensibilità è soggettiva. Anzi, nel caso in cui la sensibilità dovesse permanere nonostante l’utilizzo di questo prodotto, è preferibile rivolgersi al tuo dentista di fiducia che potrà indicarti una alternativa più efficace per risolvere il tuo problema.

Ricorda invece di evitare di adoperare, soprattutto per periodi di tempo prolungati, dentifrici sbiancanti ad alta azione abrasiva in quanto questi possono acuire i problemi di sensibilità e rovinare lo smalto. Vanno bene invece dentifrici specifici se sei interessato da eccessiva sensibilità, parlane comunque con il tuo dentista per avere il suo parere.

Ricorda infine che non è il dentifricio ad effettuare la pulizia dei tuoi denti, ma a farlo è il movimento del tuo spazzolino. Per questo, sentiti libero di scegliere il dentifricio che preferisci anche in base al suo gusto e alla sensazione di freschezza che ti lascia dopo l’utilizzo.

No Comments
Comunicati

Capire il perché di ciò che accade: con la cartomanzia è possibile

Non sempre nella vita le cose scorrono facili come le abbiamo programmate o come desideravamo, e delle volte capita di affrontare dei momenti in cui ci poniamo delle domande e abbiamo tanti dubbi che rimangono irrisolti. Questa è una situazione che tipicamente può presentarsi in settori quali quello affettivo, la salute, il lavoro o aspetti economici.

Chiaramente, come in ogni cosa, è normale che vi siano degli alti e bassi, ma nel momento in cui ci troviamo a vivere in prima persona un momento “no”, iniziamo a porci delle domande e a chiederci come poter superare le difficoltà della vita che ci troviamo ad affrontare e soprattutto quale ne sia la causa.

La cartomanzia è in grado di offrirti le risposte

In situazioni di questo tipo, l’unica soluzione in grado di fornire risposte attendibili e pertinenti ai nostri problemi è la cartomanzia: un bravo cartomante infatti, è in grado di “leggere” (attraverso i tarocchi ma non solo) la nostra vita e tutto quello che al momento ruota intorno a noi. Queste persone così speciali sono in grado di vedere quello che nessun altro può vedere o percepire, possono realmente togliere il velo e dunque svelarci una verità che fino a un attimo prima ci era completamente celata.

Tramite un consulto di cartomanzia infatti, è possibile ottenere risposte alle proprie domande e riuscire dunque a capire il perché di determinati avvenimenti o di particolari comportamenti delle persone intorno a noi.

Il sito centrocartomanti.it mette a disposizione dei servizi di cartomanzia a basso costo grazie al quale è possibile ricevere il consulto di un cartomante professionista senza spendere grandi cifre, ma con la certezza di ricevere ugualmente un servizio professionale e di qualità. Chi usufruisce di questo servizio ha Infatti l’assoluta certezza che il cartomante o la cartomante che risponderà al telefono sarà una persona assolutamente competente e perfettamente in grado di fornire risposte alle domande che verranno poste. Per questo motivo le loro previsioni hanno grandi possibilità di successo, basta solo avere fiducia.

No Comments
Comunicati

Pavimentazione ad incastro in gomma per esterni

La pavimentazione ad incastro in gomma per esterni è ideale quando la pavimentazione preesistente presenta dei danni o inestetismi tali per i quali è necessario adottare una soluzione geniale.

Non sempre si dispone infatti di piastrelle dello stesso tipo per sostituire quelle danneggiate, o non sempre è possibile andare ad effettuare un intervento che garantisca un ripristino soddisfacente. In questi casi, la soluzione più rapida da applicare, e al tempo stesso quella che garantisce risultati migliori, è quella di adottare la pavimentazione di gomma.

Quella proposta da Giocare in Sicurezza in particolar modo, è realizzata con gomma di pneumatico riciclata e garantisce il massimo del drenaggio, oltre ad essere antiscivolo. Le piastre in gomma hanno la caratteristica di essere facilmente adattabili a qualsiasi tipologia di superficie, possono tranquillamente essere sagomate e dunque inserirsi perfettamente in qualsiasi tipologia di contesto.

Questa tipologia di pavimento inoltre è totalmente drenante, per cui sarà possibile calpestarlo anche dopo un violento temporale senza il pericolo di provocare schizzi d’acqua o scivolare. Questa soluzione è perfetta anche per tutte quelle aree giochi all’aperto all’interno delle quali i bambini possono accidentalmente cadere, andando ad attutire qualsiasi caduta tanto che spesso i bimbi si divertono a “ruzzolare” volutamente su questo tipo di pavimentazione.

L’effetto drenante, anche in questo caso, svolge un ruolo fondamentale perché consente ai bimbi di poter giocare senza che vi siano dei ristagni d’acqua a causare spruzzi, ma al contrario una superficie assolutamente accogliente che può essere utilizzata anche al termine di un copioso temporale.

La pavimentazione ad incastro in gomma per esterni di Giocare in Sicurezza è dunque una soluzione che si presta perfettamente a più di un utilizzo, e risolve i problemi di quanti desiderano dei pavimenti più sicuri e confortevoli sia all’interno di aree ludiche che in terrazza o in balcone.

No Comments
Comunicati

Irrigazione e cura del prato

  • By
  • 24 Febbraio 2021

L’irrigazione è un aspetto fondamentale per mantenere il tuo giardino verde e sano, ed in questo articolo vedremo di capirne di più al fine di avere un prato sempre verde e rigoglioso. Le opzioni automatizzate esistenti vanno da soluzioni di irrigazione fisse a quelle mobili, entrambe programmabili.

Sapere quanto spesso annaffiare il prato, ancora una volta, dipenderà dalle condizioni di temperatura e dall’umidità. Evita comunque di programmare l’irrigazione durante le ore più soleggiate, l’acqua verrebbe sprecata in quanto l’evaporazione impedirebbe all’erba di assorbire del tutto l’acqua.

Combatti i parassiti infestanti

Dai la priorità ai trattamenti non chimici per evitare la contaminazione del tuo prato. Se scopri un’area infestante alquanto estesa, individua rapidamente la specie in quanto alcune possono essere eliminate con semplici cambiamenti nelle tue routine di manutenzione, come l’evitare di lasciare l’erba alta per alcuni mesi.

Informati sui parassiti presenti nella tua zona e se questi possono danneggiare il tuo prato. Come ultima risorsa, possono essere utilizzati anche pesticidi e insetticidi. Vanno adoperati con moderazione in quanto questi possono uccidere i parassiti ma anche altri animali e microbi benefici per la crescita.

Garantisci una buona aerazione al tuo prato

Il prato di solito crea uno strato di detriti vegetali che danneggia la propria crescita perché impedisce al terreno di arieggiare. Questo processo consiste nel fare piccoli fori nel terreno piantato in modo che le radici possano aerare.  A seconda della specie si formeranno più o meno strati ma, come regola generale, si effettuano solitamente una o due scarificazioni all’anno. Il periodo migliore è la Primavera e il peggiore è l’Inverno perché questo strato può aiutare a superare le stagioni gelide.

Nei casi in cui è impossibile recuperare le buone condizioni del tuo giardino o nei casi in cui alcune aree sono deteriorate in maniera importante, fai bene a ricorrere ad un servizio di manutenzione giardini.

No Comments