All Posts By

ufficio-stampa

Comunicati

Alviero Martini tanti apprezzamenti dai vip per i 50 anni di carriera: da Sgarbi alla Marini, dalla Wertmüller a Biondi.


Il 2016 è davvero un anno speciale per il rinomato stilista Alviero Martini, che festeggia il simbolico compleanno dei 50 di carriera internazionale, con un’esposizione dal titolo “50 anni tra grafica, moda e design” attualmente allestita, fino al 4 luglio 2016, nel rinomato contesto del museo Pan di Napoli, all’interno della mostra di “Spoleto Arte incontra Napoli” a cura di Vittorio Sgarbi e con l’organizzazione del manager della cultura Salvo Nugnes.

Martini, che si conquistato il meritato successo e ha ottenuto tanti prestigiosi riconoscimenti, raggiungendo a consolidando una posizione di grande autorevolezza e competenza, ha ricevuto tanti riscontri a favore da parte degli amici vip, che, nell’occasione, hanno speso significative parole. Franca Valeri ha detto “Grande elogio ad Alviero, che la geniale professionalità, ha raggiunto i 50 anni di carriera, restando sempre desideroso di intraprendere nuove avventure e sfide creative”. Carla Fracci ha elogiato con affettuosa amicizia “Alviero, sei l’uomo che ha risvegliato in molta gente la voglia di viaggiare e di visitare i posti più belli del mondo. Hai reinventato la voglia di viaggiare con il gusto unico del made in Italy. E poi va detta la verità…il tuo nome è proprio da esploratore, navigatore, scopritore…Alviero per sempre”.

Mario Biondi, che è anche testimonial di martini per una campagna moda, ha dichiarato “Un anniversario davvero importante, quello dei 50 anni di carriera. Grazie Alviero, per le tue creazioni, uniche e speciali”.
Il commento caloroso di Mara Maionchi è stato “Grande Alviero, che mantiene alta la bandiera dell’Italia, all’insegna della moda per tutti i gusti e alla portata di tutti”. Il collega Renato Balestra si è pronunciato affermando “Alviero, è un instancabile creativo, che dopo 50 anni di attività, conserva ancora intatta la voglia di sorprendersi e sorprendere, con le sue creazioni”.

No Comments
Comunicati

Spoleto Arte incontra Napoli: grande attesa per la mostra di Amanda Lear ed Alviero Martini


Si preannuncia un appuntamento artistico molto importante nel cuore di Napoli, quello della mostra di “Spoleto incontra Napoli” a cura di Vittorio Sgarbi, allestita presso lo storico Palazzo delle Arti, in via dei Mille 60. L’evento di prestigio, organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, si terrà dal 27 maggio al 4 luglio 2016, con vernissage inaugurale fissato in data venerdì 27 maggio. All’esposizione collettiva prenderà parte un selezionato gruppo di artisti di fama, italiani e stranieri.

L’organizzatore Salvo Nugnes spiega “Dopo il successo della mostra di Spoleto incontra Venezia, che ha unito in modo simbolico due centri fondamentali per la diffusione dell’arte e della cultura come sono Spoleto e Venezia, abbiamo pensato di creare un’altra interessante sinergia con questa mostra organizzata a Napoli, che unisce Spoleto alla straordinaria città partenopea, fulcro di tradizioni artistiche e culturali secolari di intramontabile valore. La presenza di Sgarbi come curatore conferisce ulteriore autorevolezza e prestigio all’iniziativa”.

E inoltre, ha aggiunto “L’esposizione di punta è costituita da una serie di quadri realizzati dalla poliedrica e vulcanica Amanda Lear, artista a tutto tondo di fama internazionale, che dopo essere stata la musa ispiratrice del maestro Salvador Dalì, ha continuato il proprio percorso nel mondo dell’arte, dimostrando un vivace talento e un dinamico spirito creativo. Accanto a lei in esposizione, ci sarà una selezione di artisti contemporanei rinomati, tutti con stili diversi ed eterogenei, per dare vita a una mostra originale e stimolante, concepita in chiave internazionale e cosmopolita”.

Per richiedere ulteriori informazioni in merito all’adesione alla mostra, si possono contattare i seguenti riferimenti:

Tel 0424.237636
Mail [email protected]

Inoltre, si può consultare il sito www.spoletoarte.it

No Comments
Comunicati

London Calling: mostra internazionale con Gino De Dominicis a cura di Vittorio Sgarbi


C’è già grande attesa per l’imminente apertura della mostra collettiva internazionale “London Calling” che aprirà i battenti in data 31 maggio, presso l’esclusivo spazio londinese della The Crypt Gallery, in Euston Road, nel cuore della City, a pochi passi dalle sedi di importanti testate giornalistiche, come The Guardian e Time Out. L’evento espositivo, organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, resterà in loco fino al 6 giugno 2016. L’iniziativa d’impronta cosmopolita, raduna un selezionato gruppo di artisti contemporanei di fama, italiani e stranieri e ha come nome di punta quello dell’illustre Gino De Dominicis, con un’interessante mostra curata da Vittorio Sgarbi, per onorare e mantenere sempre viva la memoria del rinomato maestro d’arte. I partecipanti all’appuntamento artistico, porteranno opere di pittura, fotografia, scultura, grafica e prenderanno parte ad un interessante concorso, con in palio un ammontare complessivo di 20’000€ suddiviso tra i tre vincitori, designati da un’autorevole giuria di qualità. Nell’occasione verrà anche conferita la prestigiosa targa di “artista contemporaneo nel mondo”.

L’organizzatore Salvo Nugnes, nello spiegare le caratteristiche particolare dell’esposizione dedicata a De Dominicis dice “La mostra londinese, ripropone l‘ esposizione svoltasi presso la galleria d’arte milanese -L’Attico- nell’anno 1971, che abbiamo già presentato con grande successo presso sedi delle Milano Art Gallery di Milano e Venezia. In questa occasione De Dominicis riempiva lo spazio espositivo con la registrazione, su un nastro magnetico, di una risata interpretata dall’attore Vittorio Bignardi. L’attore era stato scelto per il timbro cavo, il suono profondo, evocativo. All’epoca, l’effetto dell’opera fu davvero sorprendente e al contempo misterioso e intrigante. Il suono era amplificato e accentuato dallo spazio chiuso della galleria e arrivava fino alla via Beccaria, sottolineando la continuità tra interno ed esterno. In galleria venne esposto soltanto il cartellino della mostra -D’Io- usato nelle duplice valenza di significato con il sottile gioco di parole”.

Per ricevere ulteriori informazioni per l’adesione alla mostra “London Calling” è possibile contattare i seguenti riferimenti:

Tel 0424237636
Mail [email protected]

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery Pavilion: doppio evento veneziano per compleanno Sgarbi e mostra Pro Biennale


L’ esclusivo spazio veneziano della Milano Art Gallery Pavilion, presso lo storico Palazzo Giustinian Faccanon in San Marco 5016, zona Ponte di Rialto, accoglierà un doppio appuntamento di prestigio in data 8 maggio 2016, con la festa per il compleanno del noto critico Vittorio Sgarbi e il vernissage della mostra “Pro Biennale” in cui Sgarbi sarà ospite d’eccezione. Ad organizzare i due eventi di prestigio è il manager della cultura Salvo Nugnes, direttore delle Milano Art Gallery. L’esposizione, che raccoglie opere di un selezionato gruppo artisti di fama del panorama attuale, italiani e stranieri, resterà allestita in loco fino al 30 maggio 2016 ed è visitabile ad ingresso libero.

Durante i festeggiamenti in onore di Sgarbi, è prevista la partecipazione straordinaria di rappresentanze istituzionali di zona e di personaggi vip, suoi amici ed estimatori, tra cui bruno vespa, Francesco Alberoni, Mario Biondi, Cristiano De André, Paolo Limiti, Alviero Martini, Dalila Di Lazzaro, Alba Parietti, José Dalì e altri nomi di spicco.

Per ricevere ulteriori informazioni sull’adesione alla mostra pro biennale, è possibile contattare i seguenti riferimenti:

Tel 0424.237636
Mail [email protected]

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: il designer Matteo Zallio in mostra con Alviero Martini


La storica sede milanese della Milano Art Gallery, in via Alessi 11, sta ospitando in questi giorni, con ottimi consensi d’apprezzamento, l’interessante mostra del noto designer Matteo Zallio, dal titolo “Arte e design” che resterà allestita fino al 12 maggio 2016. Insieme alle esclusive creazioni di Zallio è presente in loco una speciale mostra, in omaggio ai 50 anni di carriera del rinomato stilista Alviero Martini, che ha tenuto alta la bandiera dell’Italia nel mondo, proponendo una moda sempre attuale e intramontabile e ricevendo prestigiosi riconoscimenti. Entrambe le esposizioni sono organizzate dal manager della cultura Salvo Nugnes e sono visitabili con ingresso libero al pubblico.

Zallio, con il suo fervido e dinamico estro ideativo, ha saputo conquistare un target di estimatori sempre più vasto a livello nazionale ed internazionale, offrendo una gamma di produzione varia ed eterogenea. Ogni oggetto realizzato viene studiato e pensato nei minimi dettagli per essere funzionale al suo utilizzo e per risultare una vera e propria opera artistica, con caratteristiche speciali e inedite. L’appassionato spirito d’inventiva di Zallio gli ha permesso di spaziare con materiali e componenti di varia origine e tipologia e di dare vita a creazioni di matrice artigianale, che non vengono mai prodotte in modo seriale ne’ in scala industriale, ma costituiscono dei pezzi di grande pregio nella loro unicità. Certamente, le opere di Zallio rappresentano un positivo esempio a modello di eccellenza del made in Italy e soddisfano le esigenze e i gusti di una clientela, che coniuga la praticità della fruizione ad un’estetica di classe, elegante, raffinata e al contempo briosa e vivace.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: Matteo Zallio presenta la sua esclusiva produzione artistica


Il talentuoso designer Matteo Zallio, sarà protagonista in mostra, dal titolo “Arte e design” allestita nello storico spazio milanese della Milano Art Gallery, in via Alessi 11. L’evento, che si terrà in concomitanza con l’importante manifestazione fieristica del salone del mobile, è organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes. L’esposizione, verrà inaugurata in data martedì 12 aprile e resterà in loco fino al 12 maggio 2016, con ingresso libero al pubblico.

La curatrice Elena Gollini, commentando l’originale e versatile estro creativo di Zallio, ha scritto “Il vasto e variegato comparto del design artistico, di cui si rende fautore e portavoce Zallio, con creazioni di raffinato gusto sui generis, appartiene di buon conto e a tutti gli effetti al mondo dell’arte. Ogni opera da lui progettata e realizzata, segue schemi assimilabili alla procedure elaborative delle opere d’arte. Le creazioni di Zallio sono fatte per rappresentare, evocare, mostrare, raccontare e -sedurre-. Per lui, l’arte del design segue la funzione e al contempo l’intenzione. Per lui, gli aspetti creativi del designer artistico sono sorretti dalla capacità di avere sempre idee innovative e stimolanti, che combinate con la forma estetica armoniosa, offrono una funzione di efficace utilizzo pratico, oltre che un impatto esteriore gradevole e accattivante”.

Di recente, Zallio ha partecipato a iniziative espositive internazionali, riscuotendo particolari consensi e apprezzamenti, tra cui la mostra presso il rinomato Museo Ferrari di Maranello e la mostra Miami meets Milano, che si è tenuta in parallelo alla tradizionale fiera di Miami Art Basel.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery Pavilion: festeggiamenti per compleanno Sgarbi e vernissage mostra Pro Biennale


L’esclusivo spazio veneziano della Milano Art Gallery Pavilion, presso lo storico Palazzo Giustinian Faccanon in San Marco 5016, zona Ponte di Rialto, accoglierà un doppio appuntamento di prestigio in data 8 maggio 2016, con la festa per il compleanno del noto critico Vittorio Sgarbi e il vernissage della mostra “Pro Biennale” in cui Sgarbi sarà ospite d’eccezione. Ad organizzare i due eventi di prestigio è il manager della cultura Salvo Nugnes, direttore delle Milano Art Gallery. L’esposizione, che raccoglie opere di un selezionato gruppo artisti di fama del panorama attuale, italiani e stranieri, resterà allestita in loco fino al 30 maggio 2016 ed è visitabile ad ingresso libero.

Durante i festeggiamenti in onore di Sgarbi, è prevista la partecipazione straordinaria di rappresentanze istituzionali di zona e di personaggi vip, suoi amici ed estimatori, tra cui bruno vespa, Francesco Alberoni, Mario Biondi, Cristiano De André, Paolo Limiti, Alviero Martini, Dalila Di Lazzaro, Alba Parietti, José Dalì e altri nomi di spicco.

Per ricevere ulteriori informazioni sull’adesione alla mostra pro biennale, è possibile contattare i seguenti riferimenti:

Tel 0424.237636
Mail [email protected]

No Comments
Comunicati

Prestigioso concorso d’arte in nome di Margherita Hack nello spazio della Milano Art Gallery


Sono aperte ufficialmente le iscrizioni per il concorso d’arte “La Signora delle Stelle – Margherita Hack” dedicato all’esimia scienziata astrofisica, che a 3 anni dalla sua scomparsa è rimasta nel cuore di tutti. Il concorso, ideato e organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, agente della Hack, vuole mantenere vivo il ricordo e la memoria di questa grande donna e professionista encomiabile, che con i suoi studi e le sue ricerche ha lasciato un patrimonio prezioso in simbolica eredità al mondo intero. Il concorso ha come tematica portante ritratti, stelle, paesaggi, pianeti, astratti e ogni soggetto legato alla vita e al lavoro dell’indimenticabile professoressa. Possono partecipare opere di pittura, fotografia, grafica e scultura. Verrà dato un particolare contributo al concorso da parte di nomi importanti, del calibro di Vittorio Sgarbi e Francesco Alberoni, nonché da parte di altri esponenti autorevoli del panorama culturale contemporaneo.

La cerimonia ufficiale di premiazioni degli artisti vincitori si svolgerà in data Domenica 12 Giugno 2016 alle ore 17.00 presso la storica galleria milanese Milano Art Gallery, in via G. Alessi 11, nel cuore della città, a due passi dal centro e dal Duomo. In palio verrà messo un ammontare complessivo di 20.000 €, sotto forma di servizi per la realizzazione di esclusive mostre personali e collettive, distribuito tra i vincitori prescelti. Le opere di tutti gli artisti partecipanti saranno esposte in mostra fino all’11 Luglio 2016.

L’organizzatore e agente Salvo Nugnes, nel ricordare con affettuosa amicizia la Professoressa Hack afferma: «Questo concorso vuole offrire a tutti i talentuosi artisti partecipanti l’opportunità di ricevere premi consistenti, per portare avanti il loro percorso nel mondo dell’arte e ottenere grande visibilità e ritorno d’immagine. Verrà data risonanza all’evento, per ricordare Margherita, che ha lasciato un tesoro inestimabile di sapere e di conoscenza a noi e alle generazioni future e si è conquistata la stima e l’ammirazione, da parte dell’opinione pubblica internazionale. A lei va il mio sincero ringraziamento per la bella amicizia che mi ha regalato e che mi porterò sempre dentro».

Per ricevere ulteriori informazioni e aderire al concorso, è possibile chiamare il numero 0424/237636, inviare una mail a [email protected] o visionare il sito ufficiale www.margheritahack.it.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: grande evento per i 50 anni di carriera di Alviero Martini


Mercoledì 6 aprile a Milano, dalle ore 18.00, nella storica galleria Milano Art Gallery, in via Alessi 11, il famoso stilista Alviero Martini, sarà protagonista di un evento esclusivo a lui dedicato, per celebrare i 50 anni di carriera e di successi nel mondo della moda. Il prestigioso appuntamento, organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, coincide con l’inaugurazione di un’interessante mostra in stile antologico, curata dal Prof. Alberto D’Attanasio, in cui Martini ripercorre nel tempo il suo cammino personale e professionale e offre la visione di fotografie e materiali inediti di forte valenza nel suo percorso cinquantennale. La mostra, che inaugura il 6 aprile, resterà in loco fino 15 maggio 2016 ed è visitabile ad ingresso libero.

Tanti i commenti affettuosi e gli apprezzamenti da parte di personaggi di spicco come Franca Valeri, Renato Balestra, Vittorio Sgarbi, Mario Biondi, Mara Venier, ecc.

No Comments
Comunicati

MIAMI MEETS MILANO: LA NOTA AZIENDA VINICOLA “LE FORGE” PARTNER DI PRESTIGIO


In occasione dello svolgimento della mostra internazionale di Miami Meets Milano, la rinomata azienda vinicola “Le Forge” è stata partner ufficiale nella fornitura di vino di pregio. L’evento organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, ha visto la presenza di artisti di spicco italiani e stranieri e si è svolto a Miami, in concomitanza con la storica manifestazione fieristica di Art Basel. Tanti gli apprezzamenti giunti a favore dell’iniziativa d’impronta cosmopolita, che ha voluto unire simbolicamente le due grandi città Milano e Miami, da Vittorio Sgarbi al Presidente del museo Canova, dai Sindaci di Miami e Milano al Ministro Gentiloni e anche il trio canoro il Volo, tanto acclamato negli States, che hanno espresso significative parole di elogio.

“Le Forge” si trova a Montecchio Precalcino, immersa nel paesaggio delle colline vicentine e dell’altopiano di Asiago, con un terreno di dieci ettari su pietra lavica locale. Nel 2004 sono stati installati i vigneti. La pietra lavica su cui nasce l’azienda agricola arricchisce il terreno di sali minerali, di cui si nutre la prelibata uva, da cui si ricavano vini rossi e bianchi, dai sapori ricchi, intensi e corposi, adatti a soddisfare ogni esigenza e preferenza d’utilizzo.

La densità dell’impianto è di 3800 ceppi ad ettaro e volutamente non si producono più di 80 quintali d’uva. In tal modo, si ottiene un vino strutturato ed equilibrato. Lavorazione e vendemmia vengono effettuate rigorosamente a mano, in modo da ottenere un prodotto di altissima qualità ed eccellenti componenti. Il vino viene salvaguardato dalla collina vulcanica, che ospita i vigneti. “Le Forge” con la sua esclusiva tenuta, si propone di esaltare i doni di una terra unica nel suo genere e di tramandare e perpetrare un lavoro artigianale di antica derivazione, che valorizza al meglio la passione e l’amore per il territorio d’appartenenza.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: si annuncia la prestigiosa mostra pittorica di Margareth Gubernale


La pittrice Margareth Gubernale sarà presto protagonista di un’interessante mostra personale, dal
titolo “La pittura dell’immaginario fantastico” allestita nella galleria bassanese “Milano Art Gallery” che si trova nel centro storico, in via portici lunghi 37, a due passi dalla suggestiva piazza della libertà. L’evento espositivo, organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, si svolgerà dal 15 al 29 luglio 2016, con inaugurazione fissata in data venerdì 15 luglio.

L’artista è guidata da un tratto segnico preciso, meticoloso e dinamico e da un’espressione cromatica ben mirata e ponderata. La curatrice Elena Gollini, ha sottolineato “La Gubernale ci attira nel mondo suadente e intrigante della fantasia, fatto di sogni e di desideri simbolicamente e metaforicamente rappresentati all’interno delle composizioni. Figure magiche e poetiche popolano le sue favole pittoriche e si immergono in un mondo irreale e surreale, avvolto da un’atmosfera rarefatta e senza tempo e inserito in una suadente proiezione visionaria”.

Le opere vanno lette e interpretate al di là del loro immediato significato fantastico, con l’occhio e la mente pronti a carpire i messaggi subliminali, impressi nelle tele. La sapiente stesura cromatica non lascia mai niente al caso ed è incentrata sull’uso preferenziale della gamma tonale dei blue delle sue svariate sfumature, considerandolo come simbolo per antonomasia della spiritualità e dell’elevazione spirituale. Il colore coordina e supporta la Gubernale, nell’intento di creare una dimensione ultraterrena, che avvolge le raffigurazioni. La narrazione compositiva è sempre scorrevole, limpida e raffinata, mai eccessiva né troppo sofisticata.

No Comments
Comunicati

Spoleto Arte: la grande mostra spoletina collabora con la tipografia on line Sprint24


La tipografia on line Sprint24, è diventata partner ufficiale della grande mostra di Spoleto Arte edizione 2016, curata da Vittorio Sgarbi, che si svolgerà a Spoleto, dal 25 giugno al 25 luglio, con l’organizzazione del manager della cultura Salvo Nugnes. la location ospitante. Scelta per la prestigiosa esposizione, è il secolare Palazzo Leti Sansi, situato nel suggestivo centro storico spoletino, tra piazza del mercato e via arco di druso.

Sprint24, è la tipografia on line, che consente di personalizzare, ordinare e stampare on line ogni tipo di stampato, in carta e pvc, adesivi, biglietti da visita, calendari, libri e volantini, offrendo un’ampia gamma di prodotti da esposizione e allestimento, come banner, striscioni, decorazioni, espositori e pannelli. Sprint24 ha consolidato un’esperienza pluridecennale nella stampa digitale e garantisce ai propri clienti la miglior qualità di stampa e prezzi davvero competitivi. Un team di professionisti, l’utilizzo del materiali di alta qualità e di attrezzature all’avanguardia nel settore, permettono di realizzare prodotti garantiti di ottimo livello, mantenendo costi davvero concorrenziali per la clientela.

Ordinare on line con Sprint24 è semplice e sicuro: basta selezionare con pochi click quantità, dimensioni, lavorazioni e finiture del prodotto individuato e inviare il file del progetto grafico. Verrà stampato e fatto recapitare con tempestiva puntualità tramite corriere espresso. Affidarsi a Sprint24 è comodo, funzionale e conveniente per soddisfare ogni specifica e particolare esigenza.

No Comments
Comunicati

Bassano del Grappa: Lucia Ida Viganò ospite alla galleria bassanese Milano Art Gallery


La pittrice Lucia Ida Viganò verrà ospitata per una mostra personale intitolata “La pittura dei sentimenti” presso la rinomata galleria bassanese “Milano Art Gallery” situata nel suggestivo centro storico, proprio nelle adiacenze di piazza della libertà. L’esposizione si terrà dal
10 giugno al 24 giugno 2016, con vernissage previsto per venerdì 10 giugno ed è organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes. La mostra è visitabile con ingresso libero al pubblico.

La curatrice Dottoressa Elena Gollini, nello spiegare i tratti salienti della pittura della Viganò ha detto “L’artista si dimostra sensibile nell’individuare e nel cogliere la tematica figurativa più tradizionalista e nel fare rivivere dentro essa la sua personale e soggettiva proiezione elaborativa, conferendo alla produzione pittorica una configurazione esclusiva e originale. La sua pittura parte da un viaggio della memoria, che si attiene alla realtà visiva per poi trasfigurarla e trascendere da essa. Le rappresentazioni hanno un carattere atipico e inusuale e offrono prospettive dall’impronta metafisica”.

La Gollini, ha continuato evidenziando “Come nella pittura della Viganò la tradizione del passato e del quotidiano si fonde la visione attuale del presente, quasi all’insegna di un simbolico recupero generativo. E ha poi rimarcato come, nel processo mentale e creativo, l’immagine degli oggetti legati al nostro quotidiano nella tradizione di un certo utilizzo e di una certa fruizione, vengono presentati allo spettatore con diverso spirito d’osservazione”.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: in esposizione la suggestiva pittura di Gabriella Martino

Si preannuncia una mostra pittorica di grande interesse, quella di Gabriella Martino, dal titolo “Rievocazioni dell’anima”, che verrà allestita dentro la rinomata Milano Art Gallery a Bassano del Grappa, in via Portici Lunghi 37, proprio nel cuore del centro storico, accanto all’importante piazza della libertà. L’organizzatore dell’iniziativa, è il manager della cultura Salvo Nugnes. Le date individuate per l’esposizione sono dal 1 al 15 aprile 2016, con data di vernissage inaugurale confermata per venerdì 1 aprile. Altro appuntamento di prestigio, in cui è presente la martino sarà la grande mostra di Spoleto Arte, allestita nel secolare Palazzo Leti Sansi a Spoleto dal 25 giugno al 24 luglio 2016.

Analizzando il suo linguaggio espressivo, la curatrice Dottoressa Elena Gollini, ha commentato “I colori si muovono, si incrociano sulla tela guidati da una gestualità competente e matura e sono sorretti da un’azione esecutiva esperta, capace di scavare nel profondo dell’animo, evocandone i contenuti memoriali più celati. La pittura della martino riesce a sorprendere per l’immediatezza spontanea dell’accostamento tonale, che risulta sempre ricercato, garbato, sobrio, mai aggressivo e mai eccessivo”.

Inoltre, ha posto in evidenza “La sua pittura, è accompagnata da profonde impressioni emotive, che trovano radice feconda nella sfera intima, più recondita e quasi impenetrabile. Il colore viene steso, si espande e si distribuisce tra le pagine delle sue riflessioni esistenziali, raccogliendo in sé le energie espressive del transito emozionale, coinvolto dallo slancio del gesto pittorico, di intensa espressione mnemonica. La partitura cromatica assapora e assorbe i ritmi interpretativi della sua mente creativa e comunica, tramite forme, immagini, colori e sensazioni emozionali. Ogni pennellata viene ispirata dall’ottima conoscenza dell’uso del colore, nelle variegate sfumature d’intrecci tonali, che si associa e si congiunge a un segno, il quale amplifica l’espressione del suo animo”.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: mostra pittorica di Silvana Mascioli dedicata all’Optical Art


L’artista Silvana Mascioli, orientata verso l’Optical Art, farà un’importante mostra personale, dal titolo “flussi dinamici d’energia” presso la galleria bassanese “Milano Art Gallery” in via Portici Lunghi 37, adiacente a piazza della libertà, in pieno centro storico. Il periodo espositivo va dal 12 agosto al 26 agosto 2016, con vernissage in data venerdì 12 agosto. L’iniziativa è organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes. La Mascioli, è stata selezionata anche per prendere parte alla prestigiosa mostra di Spoleto Arte, che per l’edizione 2016 aprirà i battenti il 25 giugno e resterà allestita fino al 24 luglio, presso Palazzo Leti Sansi a Spoleto.

La seduzione dello spazio e la seduzione del colore, sembrano contrassegnare le variabili compositive, che accompagnano la ricerca della Mascioli e che vengono inserite nelle coreografiche variazioni rappresentative, in modo personalizzato. Per lei, lo spazio non è mai un dato scontato, certificabile, ma piuttosto è una componente misteriosa, un enigma, che la geometria del segno e la dinamica del colore possono sondare e scandagliare.

La curatrice Elena Gollini, parlando della pittrice, ha spiegato “L’arte della Mascioli si basa su originali e innovative ricerche cromatiche e ritrova nel percorso dell’astrattismo geometrico anche la componente dell’elemento figurale, inserendolo all’interno delle composizioni, come valore aggiunto, per accrescere l’impatto scenico globale. La Mascioli vuole attribuire il massimo risalto ai puri valori visivi, applicando le concezioni della psicologia percettiva e riportandole nelle realizzazioni delle opere, con proprietà di illusione e di distorsione ottica”.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: il mondo al femminile nella pittura di Stefania Buccio Gonzato


L’artista Stefania Buccio Gonzato sarà presto protagonista di una mostra personale, dal titolo “Donne, visioni, sogni” prevista dal 13 al 27 maggio 2016 e allestita all’interno della rinomata galleria “Milano Art Gallery” di Bassano del Grappa, in via portici lunghi 37, nel centro storico del paese e a due passi dalla conosciutissima piazza della libertà. La pittrice, sarà poi in esposizione anche nella grande mostra collettiva di Spoleto Arte, ospitata presso Palazzo Leti Sansi, dal 25 giugno al 24 luglio 2016. Entrambi gli eventi sono organizzati dal manager della cultura Salvo Nugnes.

Delineando le caratteristiche particolari, che spiccano nello stile della Buccio Gonzato, la curatrice Elena Gollini dice “La pittura della Buccio Gonzato si pone tra illusione introspezione. Illusione di vivere una realtà, come fosse sempre ancora del tutto da scoprire e da conoscere fino in fondo e introspezione, come chiave di lettura della propria esistenza come artista e come persona”.

E ancora sottolinea “Le sue immagini figurative evocano al loro interno significati simbolici e allusioni sottese. I suoi volti e corpi femminili, descritti nei tratti fisionomici con elaborazione peculiare e personale vagamente retrò, hanno una valenza profonda, oltre la pura descrizione estetica e rappresentano delle -icone moderne- tra realtà e fantasia, calate in una metamorfosi spirituale e terrena, che le rende uniche e speciali”.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: Clara De Santis protagonista in mostra


Presso la nota galleria bassanese “Milano Art Gallery” situata a 50 metri dalla famosa Piazza della libertà, in via portici lunghi 37, verrà allestita la mostra pittorica di Clara De Santis, intitolata “Bellezze immortali” che si svolgerà dal 30 aprile al 13 maggio 2016. Il vernissage d’inaugurazione, è fissato per sabato 30 aprile. L’organizzatore dell’iniziativa è il manager della cultura Salvo Nugnes. L’esposizione, è visitabile ad ingresso libero.

L’arte della De Santis si sviluppa all’insegna di una comunicazione ricercata, garbata, spontanea e svincolata da regole e canoni troppo costrittivi e conformanti. Il suo mondo artistico, è costituito da atmosfere ariose, dove gli effetti luminosi e cromatici regalano una cornice scenica delicata, suadente e carezzevole. L’artista campana sarà presente anche alla grande mostra di Spoleto Arte, ideata e organizzata da Salvo Nugnes e allestita presso il secolare Palazzo Leti Sansi a Spoleto, dal 27 giugno al 27 luglio 2016.

La curatrice Dottoressa Elena Gollini, ha spiegato “Nella pittura della De Santis il connubio di sapienza tecnica e conoscenza spirituale, che dialogano insieme in armonia ed equilibrio, trasmette forti vibrazioni energetiche e allarga i confini della ragione, con raffigurazioni intrise di valenza evocativa. Le visioni sono avvolte da una luce speciale, che dissolve e consuma ogni incertezza interpretativa, offrendo prospettive di immediato approccio, che conquistano da subito il fruitore”.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: grande successo per la mostra di Massimo Mariano curata da Vittorio Sgarbi


A fronte del grande successo, che sta riscuotendo, è stata prorogata fino al 5 marzo 2016, la mostra pittorica “Rivelazioni” di Massimo Mariano, a cura di Vittorio Sgarbi, allestita presso lo storico spazio milanese della Milano Art Gallery, in via Alessi 11. L’esposizione, è organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes ed è visitabile con ingresso libero.

Sgarbi, che ha definito Mariano con il significativo pseudonimo di “Ligabue delle Marche” ha dichiarato “Il segno e la vibrazione del colore sono ricorrenti e possono definire uno stile, che esce da un pensiero, uniforme e unitario. Pur nella costante del tema, Mariano ha una fantasia molto mobile e una capacità di composizione, che sebbene il suo stile sia perfettamente riconoscibile, gli consentono di inventare di continuo. Nelle raffigurazioni a tema femminile dedicate alla pop star Madonna, sua icona ispiratrice, Mariano insistendo sulla possibilità, che qualunque volto e posizione possano essere assunti da Madonna, dipinge sempre un’altra donna, dipingendo lei. Rimane l’idea di avere davanti una persona, che può essere qualunque altra persona al mondo, persino un uomo”.

Il Professor Duccio Trombadori, sullo stile caratteristico di Mariano, ha commentato “È il poeta dei sentimenti estemporanei e popolari. Si esprime alla prima e riesce sempre a tradurre con efficacia l’intensità della sua ispirazione”.

No Comments
Comunicati

Lo spazio della Milano Art Gallery ospita un corso di autodifesa femminile

Lo storico spazio milanese della Milano Art Gallery, in via Alessi 11, sarà la location ospitante di un interessante corso sull’autodifesa femminile, che verrà tenuto dal rinomato maestro Olsi, professionista di grande competenza nell’ambito. L’organizzatore della pregevole iniziativa a scopo sociale, è il manager della cultura Salvo Nugnes, che da sempre ha dimostrato particolare attenzione e sensibilità sull’argomento e si è schierato in prima linea, per combattere e prevenire la violenza sulle donne.

Al riguardo il Dottor Nugnes, ha spiegato “Questo corso, è un segnale forte, per accentrare l’attenzione pubblica su un fenomeno davvero dilagante e inaccettabile, che colpisce da vicino tutti quanti. È anche un modo, per dare il nostro piccolo contributo concreto, a sostegno della giusta causa comune, che dovremmo perorare tutti insieme a livello collettivo. Non dimentichiamo, che dai dati Istat ufficiali, emerge, che quasi sette milioni di donne hanno subito violenze nella loro vita. Una cifra sconcertante, che fa davvero impressione. Per contrastare questo tremendo e incalzante fenomeno, bisogna attivarsi non soltanto in occasione delle giornate celebrative simboliche, come l’8 marzo oppure nel mese di novembre, quando cade la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ma bisogna sensibilizzare la gente in modo costante e continuato, tenendo vivo l’interesse e lo slancio recettivo e reattivo”.

E aggiunge “Durante il corso verrà fornita alle frequentanti anche una dispensa illustrativa, contenente le tecniche difensive apprese durante le lezioni, che fungerà da utile vademecum di promemoria, da conservare nel tempo. Inoltre, verrà consegnato un simbolico attestato nominativo di partecipazione. Ogni donna, deve riuscire a sviluppare in sé la piena consapevolezza del proprio coraggio, della propria determinazione e della propria capacità di reagire davanti a violenze e abusi, di qualunque genere”.

Per ricevere ulteriori ragguagli informativi e per aderire al corso, è possibile contattare i seguenti riferimenti:

Tel 02.76280638
Mail [email protected]

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: a Bassano del Grappa inaugura la mostra “Percorsi creativi” di Luciano Tonello


Il talentuoso artista luciano tonello, sarà protagonista di una mostra pittorica, dal titolo “Percorsi creativi” che verrà allestita presso la rinomata Milano Art Gallery, di Bassano del Grappa, in via Portici Lunghi 37, nel cuore del centro storico cittadino e a 50 metri dalla storica Piazza della libertà, dal 4 al 18 marzo 2016. L’evento, è organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes. L’esposizione verrà inaugurata in data 4 marzo alle ore 18.30.

Sull’interessante stile, che caratterizza la pittura di Tonello, la curatrice Elena Gollini, ha commentato “Le raffigurazioni di tonello hanno la funzione di evocare, secondo un meccanismo sostanzialmente magico, una realtà che è calata in un eterno presente, scaturito da un ritorno al passato. Le figurazioni rievocate, risplendono di luce propria e sono avvolte in un’atmosfera onirica senza tempo, indefinita e indecifrabile, che sprigiona vitalità emozionale e forza del moto dell’anima, che guida la mano dell’artista nell’atto creativo”.

Inoltre, ha evidenziato “La pittura di tonello avvalora l’espressione della libertà di pensiero. Per lui pensare a un’immagine, significa vedere l’immagine stessa: è il pensiero che le dà forma, che la spiega, senza però piegare se stesso. Da qui immagini imprevedibili, fantastiche ed enigmatiche vengono canalizzate dalla sua mente fantasiosa, per diventare rappresentazioni riproposte nei suoi acquerelli. L’eclettico estro di Tonello genera una vasta serie di combinazioni narrative possibili, ma irrazionali, fantastiche, ma tangibili, sui generis, ma mai squilibrate né troppo bizzarre”.

No Comments
Comunicati

Cultura Milano: targa d’onore per meriti professionali al Dottor Nicola Caputo

Presso la storica Milano Art Gallery, in via Alessi 11 a Milano, il noto Dottor Nicola Caputo ha conseguito un’importante onorificenza per l’onorata carriera professionale, che lo vede da molto anni in prima linea come affermato professionista in Italia e all’estero. La cerimonia istituzionale di premiazione, tenutasi in data 15 gennaio, è stata organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes, all’interno del festival artistico letterario Cultura Milano, che ha avuto tra i premiati illustri, personalità come Margherita Hack, Corrado Augias, Katia Ricciarelli, Bruno Vespa e altri nomi di prestigio.

Caputo, veterano del mestiere, si occupa del comparto dell’amministrazione commerciale, contabile e finanziaria e vanta delle collaborazioni con aziende e società leader di mercato, in ambito nazionale e internazionale. Da esperto consulente, sempre al passo con le evoluzioni e le trasformazioni di settore, ha saputo conquistarsi una posizione pregevole e ha acquisito una meritata fama per massima affidabilità e competenza, ampiamente riconosciute e apprezzate dalla sua vista clientela.

No Comments
Comunicati

Cultura Milano: il professor Alberto D’Atanasio riceve premio alla carriera


Il Professor Alberto D’Atanasio riceverà un prestigioso premio istituzionale alla carriera in data venerdì 15 gennaio alle ore 18.00, presso lo storico spazio milanese della Milano Art Gallery, in via Alessi 11. L’iniziativa, è organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes ed entra a fare parte del festival artistico letterario Cultura Milano, che ha visto la premiazione di personalità del calibro Bruno Vespa, Margherita Hack, Umberto Veronesi, Corrado Augias, Francesco Alberoni, Giorgio Forattini, Katia Ricciarelli e altri grandi nomi del panorama attuale.

D’Atanasio, che in passato ha già ricevuto importanti riconoscimenti, svolge con passione, impegno e dedizione la professione di insegnante. Il suo significativo contributo, è stato ampiamente apprezzato negli anni, costituendo un modello di riferimento positivo nel campo della docenza. D’Atanasio, ha acquisito conoscenze approfondite anche nel campo artistico con studi e ricerche accurate, che gli hanno dato ampia competenza in materia e lo inseriscono tra i più autorevoli esperti del settore.

No Comments
Comunicati

Cultura Milano: per il Dottor Nicola Caputo importante premio alla carriera


Nella storica Milano Art Gallery, in via Alessi 11 a Milano, l’affermato Dottor Nicola Caputo verrà insignito di un premio speciale per meriti alla carriera. La gestione organizzativa dell’evento, è del manager della cultura Salvo Nugnes. La location ospitante, è lo storico spazio milanese della Milano Art Gallery, in via Alessi 11, a due passi dal duomo e dal centro cittadino. L’evento, si terrà in data venerdì 15 gennaio 2016, alle ore 18.00 e fa parte del festival artistico letterario cultura Milano, che annovera tra i premiati nomi di spicco come Antonino Zichichi, Francesco Alberoni, Bruno Vespa, Corrado Augias, Margherita Hack, Katia Ricciarelli.

Caputo, è un veterano del mestiere, che ha svolto buona parte dell’attività anche fuori dal nostro paese ed è considerato un professionista esperto ed affidabile nel comparto dell’amministrazione commerciale, finanziaria e contabile. Nei tanti anni di onorata professione, si è distinto per i particolari meriti e i traguardi conseguiti con pieno successo. Ha esercitato le sue mansioni, presso aziende e società leader sul mercato e ha prestato la preziosa consulenza come guida, per conto di realtà rinomate a livello internazionale, espandendo e consolidando la sua fama in Italia e all’estero.

No Comments
Comunicati

Agenzia Promoter: Brescia apre l’anno accademico con Alberto D’Atanasio e S.E. Mons. Vincenzo Zani Segretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica della Santa sede


In occasione dell’apertura all’anno accademico dell’Università di Brescia, il prof. Alberto D’Atanasio è stato chiamato come conferenziere insieme a S.E. Mons. Vincenzo Zani Vescovo di Volturno. Davanti ad un’aula magna gremita di studenti e docenti è stato inaugurato l’anno accademico 2015 – 2016 presso il complesso Santa Giulia di Brescia. Il prof. D’Atanasio ha entusiasmato la platea con ”L’arte educa” una lezione ricca di riferimenti alla storia dell’arte, di simboli che il professore ha ripreso mostrando opere del comprensorio umbro tra cui Pinturicchio e Filippo Lippi. Mons. Zani che è Segretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica della Santa Sede, ha rapito i presenti con pensieri straordinari che esortano la gioventù a vivere l’arte come vocazione: “L’Arte è manifestazione della scintilla divina che è nell’uomo, è rende visibile nel sensibile il mondo invisibile. Fare arte è fare esperienza della libertà interiore. Arte è servizio ed elevazione dell’umanità perché è liberante, è rivelazione del mistero della bellezza, incantamento e meraviglia dello sguardo”. Sono intervenuti anche il Prof. Giovanni Nulli Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Brescia, A. D. Giovanni Lodrini, e il prof. Angelo Vigo. In assenza del rettore Riccardo Romagnoli ha moderato gli interventi al dottoressa Ilaria Manzoni.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: in mostra l’originale pittura di Massimo Mariano definito da Sgarbi “Il Ligabue delle Marche”


Verrà allestita dal 15 gennaio al 13 febbraio 2016 l’originale mostra pittorica “Rivelazioni” del talentuoso artista marchigiano massimo mariano, all’interno dello storico spazio milanese della “Milano Art Gallery” in via Alessi 11. La direzione organizzativa, è del manager della cultura Salvo Nugnes. Il vernissage inaugurale si terrà in data venerdì 15 gennaio alle ore 18.30. L’esposizione, è visitabile ad ingresso libero.

Il noto critico Vittorio Sgarbi, che ha definito mariano con l’emblematico appellativo di “Ligabue delle Marche” nel commentarne la vivace vena creativa, ha dichiarato “Raramente di un artista contemporaneo appare così evidente l’anima dentro la forma. Dopo la lunga immersione in quello studio, su una pittura d’istinto, senza accademia e senza scuola, emergendone dopo perlustrazioni, confronti, accertamenti, la convinzione del talento di mariano si fa più motivata e in taluni dipinti, indiscutibile, decisiva”.

Su Mariano, il professor Duccio Trombadori, ha detto “Poeta dei sentimenti estemporanei e popolari, mariano si esprime alla prima e riesce quasi sempre a tradurre con efficacia l’intensità della sua ispirazione”.

No Comments
Comunicati

Il punto di vista del manager Salvo Nugnes sulla candidatura alle presidenziali di Amanda Lear


Sta ricevendo molto curiosità e attenzione, da parte dell’opinione pubblica internazionale, la notizia sulla candidatura di Amanda Lear alle prossime elezioni presidenziali francesi, previste per il 2017. Al riguardo, è stato chiesto al manager Salvo Nugnes, di spendere una sua riflessione su questo sorprendente annuncio. Nugnes, ha commentato “Conoscendo Amanda molto bene ed essendomi occupato di lei in numerose occasioni e su vari fronti, la considero una grande professionista, preparata, seria e affidabile. Dunque, sono certo che riuscirà a gestire al meglio questo importante impegno politico e che saprà tirare fuori tutta la carica, l’energia e il carisma, che le appartengono, per portare avanti il percorso di candidatura”.

E ha aggiunto “Non mi stupisce, che Amanda voglia intraprendere anche questa esperienza. È una donna tenace, caparbia, camaleontica e versatile, che ha sempre saputo mettersi in gioco, per inventarsi e reinventarsi di continuo nella sua carriera di successo, raggiungendo una fama mondiale, a tutto tondo. È lodevole, che voglia fare qualcosa di concreto e di positivo per il suo paese, mettendosi attivamente in prima linea e investendo del suo. Sono certo, che i francesi le daranno fiducia e che otterrà tanti apprezzamenti di consenso. È una nuova appassionante sfida, che le auguro di vincere”.

No Comments
Comunicati

Il manager della cultura Salvo Nugnes ospite al concerto di Morandi e Baglioni


Il manager della cultura Salvo Nugnes, ha assistito di recente ad una della tappe del trionfale tour dei “capitani coraggiosi” con protagonista il duo canoro composto da Gianni Morandi e Claudio Baglioni, voci storiche della musica italiana d’autore. Esprimendo i suoi commenti d’apprezzamento per la performance canora di grande coinvolgimento ha dichiarato “Questo progetto, che ha unito insieme due personalità di forte calibro, simbolo della musica italiana nel mondo, quali sono Morandi e Baglioni, ha permesso ai tanti fans di ripercorrere i momenti più significativi del loro interessante repertorio. Le due voci insieme sono perfette e ogni pezzo di ciascuno, è stato interpretato con grande slancio e appassionato entusiasmo. I brani di Morandi e Baglioni hanno segnato un’epoca e sono intramontabili, sono degli evergreen davvero speciali, che piacciono a tutte le generazioni di pubblico e a tutti i target di estimatori”.

Inoltre, ha detto “Credo, che il segreto del crescente successo sia l’energia vitale trasmessa da entrambi, la voglia di continuare ad emozionarsi e fare emozionare. È un tour vincente e penso, che sarebbe molto positivo portarlo anche fuori dall’Italia, perché di certo riscuoterebbe forti consensi”.

No Comments
Comunicati

Milano Art Gallery: Francesco Alberoni protagonista con il nuovo saggio


Grande attesa per l’incontro con Francesco Alberoni, fissato per venerdì 15 gennaio 2016 alle ore 18.00. Nello spazio milanese della Milano Art Gallery, in via Alessi 11, con la direzione organizzativa del manager della cultura Salvo Nugnes, che lo affiancherà come relatore. Alberoni, spiegherà il contenuto del suo nuovo saggio, intitolato “Tradimento. Come l’America ha tradito l’Europa e altri saggi” edito da LEIMA Edizioni.

Alberoni dice “La gente pensa solo se può avere un obiettivo, un progetto, una meta. Pensa solo, se una volta presa una decisione, può realizzarla e smette di pensare, quando sono sempre gli altri, che decidono per lei e di solito per il peggio. Pensa solo, se ha un nemico, che ritiene di poter affrontare e vincere. Ma tutto questo gli europei, non possono più farlo”. Gli americani hanno sempre creduto, di avere una missione storica: alle origini era la creazione di un nuovo mondo libero giusto, poi la lotta alla schiavitù e da ultimo la lotta contro il nazismo e il comunismo. Ma, scomparsa l’unione sovietica hanno perso il loro ruolo di guida del mondo libero e si sono trovati davanti il vuoto. Allora, hanno flirtato con il mondo musulmano, per indebolire la Russia, hanno fatto guerre contro i governi arabi laici, lasciando campo libero all’estremismo islamico, hanno ignorato l’Isis e favorito la guerra civile in Siria, con i suoi milioni di profughi. Non hanno fatto nulla ne i Libia ne in Turchia, per evitare le migrazioni musulmane in Europa, che trattano come una loro colonia e un semplice mercato.

Capire il momento storico e politico, che sta attraversando l’Europa non è semplice. Come non lo è, comprendere la violenza, il fanatismo, le azioni di terrorismo integralista di matrice islamica, che miete vittime e alimenta la paura. Il professor Alberoni, da sempre attento alle dinamiche di potere tra stati e profondo conoscitore della cultura islamica, ha dato al volume un titolo emblematico, per fornire, secondo la definizione del grande antropologo palermitano Antonino Buttitta “Un’appendice pratica”. Grazie a questo scritto, il lettore potrà comprendere gli attuali fenomeni geopolitici e capire, cosa c’è alla base di un conflitto, che sta disgregando l’Europa, ma non solo.

No Comments
Comunicati

Miami meets Milano: apprezzamenti per le sculture di Luigi Galligani con Sgarbi, Dalì e il sindaco di Miami.


Tra gli artisti contemporanei di spicco presenti in esposizione alla mostra di “Miami meets Milano” svoltasi dall’1 al 6 dicembre, presso il rinomato Hotel Victor a Miami, ha ricevuto grandi consensi lo scultore Luigi Galligani. L’iniziativa, organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes, ha riscosso postivi commenti a favore da parte di personalità istituzionali e nomi importanti, tra cui il console Barattolo, il presidente Maroni, i due sindaci delle città, il critico Vittorio Sgarbi, nonché dal trio canoro il Volo, che annovera tanti fans anche negli states.

L’arte scultorea di Galligani, si ispira alla secolare tradizione storica, leggendaria e mitologica, con una rivisitazione del tutto originale e personalizzata da parte dell’autore, che riporta il culto del classicismo ai giorni nostri, in chiave moderna e attuale e lo rende molto suggestivo. Nelle creazioni, Galligani inserisce dei particolari messaggi e significati, con valenza subliminale, che lo spettatore deve saper cogliere e interpretare, facendo riferimento anche all’elemento onirico e fantastico. Le composizioni, vengono avvolte da una cornice poetica e di raffinata eleganza.

Galligani, è già ben conosciuto e apprezzato in America e vanta degli estimatori, che hanno acquistato le opere, inserendole nelle loro pregiate collezioni. Miami, si è riconfermata una tappa positiva e una bella opportunità, per consolidare ulteriormente il suo vivace percorso creativo oltreoceano.

No Comments
Comunicati

Varese: Cristiano De André protagonista in concerto


È stata davvero una grande performance, quella del noto cantautore musicista Cristiano De André, che si esibito in concerto davanti, ad un nutrito pubblico, sul palco dello storico teatro varesino “Mario Apollonio” in data martedì 15 dicembre 2015. L’iniziativa, è stata organizzata dal manager Gaetano Paolillo. De André ha saputo coinvolgere i presenti con brani d’autore eseguiti con grande intensità interpretativa, spaziando in un vasto repertorio suo e inserendo anche dei pezzi intramontabili scritti dal padre Fabrizio, maestro della canzone d’autore e pietra miliare della musica italiana nel mondo, regalando una serata all’insegna della buona musica e dell’intrattenimento piacevole.

De André parlando, durante una recente intervista, ha dichiarato “Il tour acustica, è un modo per fare ascoltare la primordialità della canzoni mie e di mio padre, per come sono state concepite con la chitarra stessa, pur mantenendo un’originalità che sente anche in questo caso, dei nuovi -vestiti- che ho dato ai suoi arrangiamenti, con il tour De André canta De André”.

Inoltre, ha spiegato, riferendosi al padre “Penso di aver ereditato da mio padre, la coerenza, la scarsa attitudine ad accettare compromessi e un alto senso di giustizia. Mi sento diverso da lui, per un percorso di scelte musicali, che ci ha differenziato”.

No Comments