Daily Archives

22 Settembre 2010

Comunicati

Congresso C.A.C.F. – Parrucchieri al Palacongressi di Riccione


Da sempre il mestiere del parrucchiere è legato alla creatività e all’innovazione, affinché ciascun professionista possa esprimere il proprio estro usufruendo delle numerose novità del settore in grado di facilitare e velocizzare la realizzazione di qualsiasi acconciatura.
Ciascun operatore s’impegna quotidianamente nella ricerca di soluzioni utili ad accontentare i gusti della clientela, sempre fonte di idee stravaganti ed originali.
La formazione e l’aggiornamento su scala internazionale di ciascun parrucchiere però, richiede molto tempo ed il dispendio di ingenti somme di denaro: spesso i corsi e le convention in presenza di artisti del capello di fama mondiale sono poco accessibili a causa delle distanze e delle cospicue somme richieste per l’iscrizione.

C.A.C.F. si propone come obiettivo, sin dal 1971, quello di rendere più accessibili i seminari e le dimostrazioni in presenza di professionisti internazionali nonché di far conoscere i grandi talenti italiani nel campo dell’estetica e delle creazioni per capelli.
Per queste ragioni, domenica 26 e lunedì 27 settembre il Palacongressi di Riccione ospiterà l’edizione 2010 del Congresso C.A.C.F. rivolto a tutti gli operatori del settore.
Nel corso di questa importante manifestazione verranno presentate tutte le novità in tema di acconciature, tagli e tecniche di lavorazione dei capelli: ciascun ospite internazionale presenterà inoltre il proprio bagaglio di conoscenze, creando in presenza di tutti i partecipanti nuove acconciature step by step e con l’aiuto di filmati e lucidi.
Ciascun socio C.A.C.F. potrà inoltre presenziare ai numerosi seminari ed attività didattiche proposte, al fine di aggiornare gli operatori e formare coloro che si stanno avvicinando al mestiere del coiffeur.

Non mancate quindi a questa splendida opportunità per conoscere nuove tendenze ed idee utili alla vostra occupazione: potrete incontrare i più grandi artisti del campo, apprendere tecniche nuove e particolari e scoprire qualche nuova creazione da proporre alle vostre fedeli clienti.
Se siete parrucchieri alle prime armi invece, scegliete di vivere due intense giornate durante le quali potrete scoprire il vostro stile personale, trarre spunto da operatori internazionali ed individuare la tendenza creativa più vicina alla vostra personalità.

L’hotel La Cappuccina, a pochi metri di distanza dall’evento quindi vicino al Palcongressi, dispone di camere confortevoli ed è felice di confermare disponibilità di abitazioni per tutti i partecipanti all’evento. Visita la pagina del seminario di parrucchieri a Riccione e per un preventivo contattateci allo 0541-643338 oppure scrivici una mail a [email protected]

No Comments
Comunicati

Scacciatopi derattizzatore ad ultrasuoni


Si chiama Norat Ultrasound ed e’ la tecnologia destinata a conquistare la leadership nel settore dell’igiene dei luoghi di lavoro e delle abitazioni. Igiene minacciata tutti i giorni dal pericolo di topi e ratti, animali attirati da muffa e odori angusti, abituati a vivere sottoterra ma pronti a spuntare alla ricerca di cibo anche nei luoghi frequentati e abitati da uomini. Alzi la mano chi non ha mai visto un topo. Alzi la mano chi non vuole vivere senza il timore di trovarsene uno in cantina, nel capannone della propria azienda o persino in casa. Il problema e’ definitavamente risolto grazie alla tecnologia Norat Ultrasound, sviluppata e brevettata dall’azienda Hi.Tech Innovation e disponibile sul portale ivi dedicato www.scacciatopi.it. Norat colpisce una determinata parte del cervello del ratto/topo con frequenze d’ultrasuoni individuabili solo dai ratti/topi, ma non dall’uomo. In questo modo è possibile allontanarli dalle zone protette dall’apparecchio, in modo da assicurare il raggiungimento del risultato voluto a qualunque latitudine e con qualsiasi clima. Con soli 129 euro e un mini-apparecchio leggero e comodo da posizionare e’ possibile porre definitivamente fine al pericolo e al fastidio dei topi. Visualizza piu’ informazioni sul sito www.derattizzazioneultrasuoni.it Si chiama Norat Ultrasound ed e’ la tecnologia destinata a conquistare la leadership nel settore dell’igiene dei luoghi di lavoro e delle abitazioni. Igiene minacciata tutti i giorni dal pericolo di topi e ratti, animali attirati da muffa e odori angusti, abituati a vivere sottoterra ma pronti a spuntare alla ricerca di cibo anche nei luoghi frequentati e abitati da uomini. Alzi la mano chi non ha mai visto un topo. Alzi la mano chi non vuole vivere senza il timore di trovarsene uno in cantina, nel capannone della propria azienda o persino in casa. Il problema e’ definitavamente risolto grazie alla tecnologia Norat Ultrasound, sviluppata e brevettata dall’azienda Hi.Tech Innovation e disponibile sul portale ivi dedicato www.scacciatopi.it. Norat colpisce una determinata parte del cervello del ratto/topo con frequenze d’ultrasuoni individuabili solo dai ratti/topi, ma non dall’uomo. In questo modo è possibile allontanarli dalle zone protette dall’apparecchio, in modo da assicurare il raggiungimento del risultato voluto a qualunque latitudine e con qualsiasi clima. Con soli 129 euro e un mini-apparecchio leggero e comodo da posizionare e’ possibile porre definitivamente fine al pericolo e al fastidio dei topi. Visualizza piu’ informazioni sul sito www.derattizzazioneultrasuoni.it

No Comments
Comunicati

BIKERS DAL …PEDALE VERDE A PONTE DI LEGNO. DOMENICA DI SUCCESSO PER L’ADAMELLO BIKE MARATHON

La gara marathon disputata dentro il Parco dello Stelvio è stata molto apprezzata
Bravi i bikers che hanno rispettato l’ambiente
Gran lavoro dei volontari, ripagati da una significativa partecipazione
Venerdì alle 13.20 sintesi di 30’ su Rai Sport 1
Grande successo decretato sul campo domenica scorsa in Val Camonica (BS) per la sesta edizione della Adamello Bike Marathon di Ponte di Legno, particolarmente affollata nonostante le burrascose giornate di vigilia.
Dal punto di vista prettamente agonistico la vittoria sul percorso Marathon (65 km) è andata al trentino Tony Longo e alla lombarda Michela Benzoni, con la prova Classic (40 km) vinta invece dal bresciano Enzo Gnani e da Laura Di Teodoro.
L’Adamello Bike Marathon 2010 era anche ultima tappa del Marathon Tour FCI, che ha incoronato vincitori il colombiano Eddy Rendon Rios e la trentina Elena Giacomuzzi, rispettivamente quarto e seconda al traguardo di Ponte di Legno.
Ma un apprezzamento particolare deve andare a tutti i concorrenti della manifestazione lombarda che hanno dato prova di essere davvero bikers con il…pedale verde. Il Parco dello Stelvio, entro cui si snodava la maggior parte del percorso, è un paradiso sia dal punto di vista floristico che faunistico, e gli atleti erano stati fin dall’inizio caldamente invitati a non gettare alcun tipo di rifiuto a terra durante i passaggi in off-road. Al termine della competizione, i membri del team organizzatore che si sono messi di buona lena a sistemare il tracciato, hanno potuto riscontrare con soddisfazione come ogni raccomandazione da parte del comitato circa il rispetto della natura e dell’ambiente fosse stata osservata in toto da tutti. Un “bravo” particolare va quindi a ognuno, per la correttezza e l’educazione dimostrata in sella.
Alla riuscita dell’intera manifestazione ha contribuito in maniera sostanziale anche il lavoro svolto dai 150 volontari coinvolti, i quali hanno dato prova di assoluta professionalità nelle singole aree operative, a cui si è aggiunto il profondo entusiasmo per un evento di notevole portata sportiva.
Il comitato della collaudata Società Adamello Free Bike, capitanato da Alessandro Mottinelli, ora si concederà qualche giorno di meritato riposo e potrà godersi le immagini televisive della “sua” gara immortalata dalla Rai (venerdì 24 settembre alle 13.20 su Rai Sport1), con la mente già proiettata alla settima edizione del 2011, per la quale sono state messe in cantiere già diverse sorprese.
Sul sito della Adamello Bike Marathon, www.adamellobike.com, sono pubblicate tutte le classifiche aggiornate, le foto di gara e presto sarà disponibile il video ufficiale.

La gara marathon disputata dentro il Parco dello Stelvio è stata molto apprezzataBravi i bikers che hanno rispettato l’ambienteGran lavoro dei volontari, ripagati da una significativa partecipazioneVenerdì alle 13.20 sintesi di 30’ su Rai Sport 1

Grande successo decretato sul campo domenica scorsa in Val Camonica (BS) per la sesta edizione della Adamello Bike Marathon di Ponte di Legno, particolarmente affollata nonostante le burrascose giornate di vigilia. Dal punto di vista prettamente agonistico la vittoria sul percorso Marathon (65 km) è andata al trentino Tony Longo e alla lombarda Michela Benzoni, con la prova Classic (40 km) vinta invece dal bresciano Enzo Gnani e da Laura Di Teodoro. L’Adamello Bike Marathon 2010 era anche ultima tappa del Marathon Tour FCI, che ha incoronato vincitori il colombiano Eddy Rendon Rios e la trentina Elena Giacomuzzi, rispettivamente quarto e seconda al traguardo di Ponte di Legno. Ma un apprezzamento particolare deve andare a tutti i concorrenti della manifestazione lombarda che hanno dato prova di essere davvero bikers con il…pedale verde. Il Parco dello Stelvio, entro cui si snodava la maggior parte del percorso, è un paradiso sia dal punto di vista floristico che faunistico, e gli atleti erano stati fin dall’inizio caldamente invitati a non gettare alcun tipo di rifiuto a terra durante i passaggi in off-road. Al termine della competizione, i membri del team organizzatore che si sono messi di buona lena a sistemare il tracciato, hanno potuto riscontrare con soddisfazione come ogni raccomandazione da parte del comitato circa il rispetto della natura e dell’ambiente fosse stata osservata in toto da tutti. Un “bravo” particolare va quindi a ognuno, per la correttezza e l’educazione dimostrata in sella. Alla riuscita dell’intera manifestazione ha contribuito in maniera sostanziale anche il lavoro svolto dai 150 volontari coinvolti, i quali hanno dato prova di assoluta professionalità nelle singole aree operative, a cui si è aggiunto il profondo entusiasmo per un evento di notevole portata sportiva. Il comitato della collaudata Società Adamello Free Bike, capitanato da Alessandro Mottinelli, ora si concederà qualche giorno di meritato riposo e potrà godersi le immagini televisive della “sua” gara immortalata dalla Rai (venerdì 24 settembre alle 13.20 su Rai Sport1), con la mente già proiettata alla settima edizione del 2011, per la quale sono state messe in cantiere già diverse sorprese.Sul sito della Adamello Bike Marathon, www.adamellobike.com, sono pubblicate tutte le classifiche aggiornate, le foto di gara e presto sarà disponibile il video ufficiale.

No Comments
Comunicati

LONGO, DEBERTOLIS E FRUET TERZETTO DA PODIO. LA 3T BIKE DOMENICA A TELVE PER BIKERS “VERI”

La 3T Bike è una gara per campioni ed amatori grazie al bel percorso
Si pedala in Valsugana su un tracciato di oltre 30 km con 1.285 metri di dislivello
Tra le donne c’è già la conferma di Anna Ferrari pronta al bis come Longo
Pacco gara “ricco” con le iscrizioni possibili fino a domenica
In Valsugana i bikers sono i benvenuti. Domenica 26 settembre a Telve (TN) scatta la 3T Bike, la gara in off-road di 30,8 km che corre tra i comuni di Telve di Sopra, Torcegno, Carzano e, per l’appunto, Telve.
Tenendo presente che le iscrizioni sono ancora aperte e che si attendono adesioni di spessore negli ultimi giorni prima del via, i pronostici di vittoria a meno di una settimana dallo start cadono su un terzetto tutto trentino, da cui ci si aspettano grandi cose.
Tony Longo, fresco vincitore dell’Adamello Bike Marathon di ieri a Ponte di Legno, sta attraversando una condizione straordinaria e senza dubbio vorrà porre la sua firma sulla gara in Valsugana per la seconda volta consecutiva. A mettergli i “bastoni tra le ruote” ci saranno l’ex iridato Massimo Debertolis e l’alfiere de L’Arcobaleno Carraro Team Martino Fruet, che nel 2009 fu secondo alle spalle di Longo e che nella sua Valsugana non intende certo sfigurare. È certa anche la partecipazione del neo campione del mondo master Silvano Janes.
Al femminile, la candidata numero uno alla vittoria è la vicentina dominatrice nel 2009 Anna Ferrari, anche se il team trentino di Fruet fa sapere che la concorrenza in gara sarà più che mai agguerrita con la probabile partecipazione dell’altoatesina Evelyn Staffler e della veronese Lorena Zocca, vincitrice quest’anno del prestigioso challenge Trentino MTB.
Prendendo in considerazione anche la 3T Bike numero “zero” del 2007, quella di quest’anno è la quarta edizione della competizione orchestrata dal Gruppo Sportivo Lagorai Bike, il cui presidente Enrico D’Aquilio non nasconde l’emozione e l’orgoglio di esser stato testimone, oltre che artefice, di una crescita della gara trentina davvero ammirevole, nella qualità e nei numeri. Il merito sta in un gruppo di lavoro composto per la maggior parte da volontari, che con la loro passione e intensità hanno trasformato quella che era nata come una “gara della domenica” in una vera e propria “classica” d’autunno per il movimento delle ruote artigliate in Trentino e non solo.
Per quanto riguarda il tracciato della 3T Bike 2010, lungo oltre 30 km con un dislivello di 1.285 metri, sono state apportate alcune piccole modifiche rispetto allo scorso anno, per renderlo ancor più allettante e apprezzabile anche dagli amatori. “Ė una gara che piace a noi elite, ma alla portata di amatori ed escursionisti”, ha dichiarato di recente Martino Fruet. Partenza (ore 9,30) e arrivo saranno allestiti a Telve, lungo la statale del Passo Manghen e in centro paese, rispettivamente.
Gli scalatori apprezzeranno senza dubbio la salita di Sant’Antonio (poco dopo il via, con oltre il 14% di pendenza) e i due GPM al km 7,5 e al km 17 circa, intitolati a due amici della 3T Bike, ovvero Giovanni Rigoni e Flavio Trentin. Dal canto loro, i velocisti troveranno pane per …i loro pedali sul nuovo tratto cronometrato di 2 km con classifica speciale e premi, tra Telve ed il Parco Fluviale del torrente Maso. Il resto del percorso è un alternarsi di tratti in salita e pronte “risposte” in discesa, che non faranno altro che divertire ogni partecipante.
Le iscrizioni a quota minima di 25 € si chiuderanno oggi. Da domani ci sarà un piccolo rincaro di 3 € fino a giovedì, mentre sabato e domenica la cifra sale a 30 €, con un pacco gara che ripaga di gran lunga il prezzo d’iscrizione.
La giornata di vigilia di sabato 25 vedrà protagonisti i bikers in erba tra i 6 e i 12 anni con la “Mini 3T Bike” che quest’anno si svolgerà a Colle San Pietro. Durante la giornata di domenica, il paese di Telve celebrerà anche l’annuale Sagra di San Michele.
Info: www.3Tbike.it

La 3T Bike è una gara per campioni ed amatori grazie al bel percorsoSi pedala in Valsugana su un tracciato di oltre 30 km con 1.285 metri di dislivelloTra le donne c’è già la conferma di Anna Ferrari pronta al bis come LongoPacco gara “ricco” con le iscrizioni possibili fino a domenica

In Valsugana i bikers sono i benvenuti. Domenica 26 settembre a Telve (TN) scatta la 3T Bike, la gara in off-road di 30,8 km che corre tra i comuni di Telve di Sopra, Torcegno, Carzano e, per l’appunto, Telve. Tenendo presente che le iscrizioni sono ancora aperte e che si attendono adesioni di spessore negli ultimi giorni prima del via, i pronostici di vittoria a meno di una settimana dallo start cadono su un terzetto tutto trentino, da cui ci si aspettano grandi cose. Tony Longo, fresco vincitore dell’Adamello Bike Marathon di ieri a Ponte di Legno, sta attraversando una condizione straordinaria e senza dubbio vorrà porre la sua firma sulla gara in Valsugana per la seconda volta consecutiva. A mettergli i “bastoni tra le ruote” ci saranno l’ex iridato Massimo Debertolis e l’alfiere de L’Arcobaleno Carraro Team Martino Fruet, che nel 2009 fu secondo alle spalle di Longo e che nella sua Valsugana non intende certo sfigurare. È certa anche la partecipazione del neo campione del mondo master Silvano Janes.Al femminile, la candidata numero uno alla vittoria è la vicentina dominatrice nel 2009 Anna Ferrari, anche se il team trentino di Fruet fa sapere che la concorrenza in gara sarà più che mai agguerrita con la probabile partecipazione dell’altoatesina Evelyn Staffler e della veronese Lorena Zocca, vincitrice quest’anno del prestigioso challenge Trentino MTB.Prendendo in considerazione anche la 3T Bike numero “zero” del 2007, quella di quest’anno è la quarta edizione della competizione orchestrata dal Gruppo Sportivo Lagorai Bike, il cui presidente Enrico D’Aquilio non nasconde l’emozione e l’orgoglio di esser stato testimone, oltre che artefice, di una crescita della gara trentina davvero ammirevole, nella qualità e nei numeri. Il merito sta in un gruppo di lavoro composto per la maggior parte da volontari, che con la loro passione e intensità hanno trasformato quella che era nata come una “gara della domenica” in una vera e propria “classica” d’autunno per il movimento delle ruote artigliate in Trentino e non solo. Per quanto riguarda il tracciato della 3T Bike 2010, lungo oltre 30 km con un dislivello di 1.285 metri, sono state apportate alcune piccole modifiche rispetto allo scorso anno, per renderlo ancor più allettante e apprezzabile anche dagli amatori. “Ė una gara che piace a noi elite, ma alla portata di amatori ed escursionisti”, ha dichiarato di recente Martino Fruet. Partenza (ore 9,30) e arrivo saranno allestiti a Telve, lungo la statale del Passo Manghen e in centro paese, rispettivamente. Gli scalatori apprezzeranno senza dubbio la salita di Sant’Antonio (poco dopo il via, con oltre il 14% di pendenza) e i due GPM al km 7,5 e al km 17 circa, intitolati a due amici della 3T Bike, ovvero Giovanni Rigoni e Flavio Trentin. Dal canto loro, i velocisti troveranno pane per …i loro pedali sul nuovo tratto cronometrato di 2 km con classifica speciale e premi, tra Telve ed il Parco Fluviale del torrente Maso. Il resto del percorso è un alternarsi di tratti in salita e pronte “risposte” in discesa, che non faranno altro che divertire ogni partecipante.Le iscrizioni a quota minima di 25 € si chiuderanno oggi. Da domani ci sarà un piccolo rincaro di 3 € fino a giovedì, mentre sabato e domenica la cifra sale a 30 €, con un pacco gara che ripaga di gran lunga il prezzo d’iscrizione.La giornata di vigilia di sabato 25 vedrà protagonisti i bikers in erba tra i 6 e i 12 anni con la “Mini 3T Bike” che quest’anno si svolgerà a Colle San Pietro. Durante la giornata di domenica, il paese di Telve celebrerà anche l’annuale Sagra di San Michele. Info: www.3Tbike.it

No Comments
Comunicati

Arredamento giardino in legno di teak, la scelta che dura


L’arredo del giardino spesso è curato in maniera diversa rispetto all’arredamento interno dell’abitazione. Eppure il giardino è il luogo della vostra casa che viene visto per primo rispetto agli altri, anche solo dai passanti, è importante averne cura e progettare, al pari di quello che si fa con l’interno della propria abitazione, un giardino tenendo conto degli spazi e della disposizione dei mobili per esaltare l’ambiente ed i momenti passati in quel luogo.

Un giardino curato ed accogliente, anche riguardo i mobili, è un luogo in cui è possibile passare momenti piacevoli in compagnia della propria famiglia e dei propri amici. Un giardino arredato razionalmente ne esalta gli spazi e può diventare il luogo privilegiato dove far giocare i vostri figli a contatto con la natura.

Il materiale più adatto per l’arredamento del giardino ed in generale degli spazi esterni è il legno di teak. Un legno che cresce nel sudest asiatico adatto all’arredamento da esterno per la sua resistenza agli agenti atmosferici molto utilizzato nell’industria navale. Si presta in modo eccellente all’utilizzo per mobili da giardino e da esterno. Specialmente il teak golden, quello più utilizzato per la costruzione di mobili da giardino, pavimenti ed anche mobili da interno, è particolarmente apprezzato per la sua particolare venatura, regolare e pressoché priva di nodi e per il colore chiaro che con il tempo diventa argenteo, esistono comunque, per chi non volesse vedere i propri mobili acquistare un colore diverso rispetto a quando siano stati acquistati ci sono comunque particolari trattamenti che si possono fare per proteggerli dall’acqua e preservarne il colore originale.

Con il legno di teak vengono costruiti anche pregiati mobili da interno e pavimenti, parquet. Un legno, insomma, molto pregiato ed adatto all’arredamento da giardino, dove c’è bisogno di un arredo solido e resistente ma senza rinunciare alla bellezza estetica ed alla praticità, acquistare mobili da giardino in legno di teak è sicuramente la scelta ottimale per avere il proprio giardino arredato in maniera elegante e con materiali resistenti.

No Comments
Comunicati

Sono ancora utili i mobili per PC in casa e in ufficio?


I PC, personal computer, oggi, diventano sempre più piccoli e portatili. Siamo nell’era dei netbook, l’era in cui un PC può essere portato comodamente dentro la borsa o la solita ventiquattro ore con cui portiamo il nostro materiale cartaceo.

Per la casa o l’ufficio invece serve comunque un mobile per il pc, una scrivania o un componibile in grado di tenere ordinato lo spazio dedicato al computer.

Infatti da più parti ormai si utilizza il computer portatile o il netbook in mobilità ma in ufficio o in casa si preferisce mantenere il classico pc desktop per il quale si necessita di molto più spazio e che è sicuramente più difficile da tenere in ordine, soprattutto per l’elevato numero di cavi necessari per l’utilizzo.

Anche per i netbook ed i notebook è sicuramente più comodo avere un mobile per pc dedicato in cui sistemare gli accessori come ad esempio il mouse o la tastiera o anche il monitor esterno a cui collegare il pc portatile quando si lavora in casa o in ufficio, su una postazione fissa.

Mobili per pc esistono di tutti i tipi, una proposta di chi utilizza per la maggior parte della giornata un pc è quella di utilizzare quando non si è in mobilità oltre che la scrivania e il monitor esterno anche la dock station, uno strumento utilissimo per chi è abituato ad usare un pc portatile: si tratta di un connettore che si collega al pc a sul quale possono essere poste tutte le connessioni agli accessori, ad esempio si collegano tastiera, mouse e monitor che si usano sul mobile in postazione fissa alla dock station in modo tale che quando ci si accinge a lavorare sulla scrivania non si deve far altro che collegare il portatile alla dock station e accenderlo che sarà subito pronta la postazione fissa con tastiera, mouse e monitor oltre che le connessioni di rete e tutto ciò che è necessario per il proprio lavoro.

Dal unto di vista estetico i mobili per pc devono essere di vostro gusto e soprattutto in armonia con il resto dell’arredamento dell’ufficio (o della casa) perché non stoni con l’ambiente circostante.

No Comments
Comunicati

Liguria regione dei fiori, eventi e manifestazioni florovivaistiche del 2011


Le composizioni floreali dei nostri giardini sono sempre ispirate a qualcosa. Si scelgono i fiori in base allo stato d’animo che si vuole comunicare, in base ai propri colori preferiti o anche in base alla propria creatività ed al proprio senso artistico.

Ognuno di noi scegliendo i fiori per il proprio giardino comunica un po’ di se stesso. I fiori, si sa, sono un mezzo di comunicazione efficace ormai da millenni, da sempre si comunica con i fiori, da sempre i fiori aiutano uomini timidi a rivelare i propri sentimenti verso la donna amata, da sempre significano affetto da chi li dona verso chi li riceve, in tempi ormai lontani aiutavano a riconoscersi, insomma da sempre i fiori sono uno strumento di comunicazione molto efficace.

I fiori sono anche arte e ci sono diverse manifestazioni floreali che vogliono esaltare questo lato del florovivaismo.

La prima è FlorArte, dove è possibile ammirare all’interno dello splendido Parco Negrotto Cambiaso, famoso per la sua serra in stile liberty ispirata a quelle ottocentesche francesi ed inglesi, ad Arenzano dove andrà in scena la manifestazione di floricoltori che esporranno composizioni floreali ispirate alle opere di artisti famosi.

Una manifestazione unica nel suo genere che unisce due importanti tradizioni della cittadina ligure di Arenzano, la floricoltura e l’arte. Un modo per celebrare la bellezza della natura originale e raffinato dove sarà possibile, per tutti gli appassionati di florovivaismo, prendere ispirazione da queste creazioni floreali.

Un altro evento da non perdere, in cui ci sarà sicuramente materiale da cui prendere ispirazione per il proprio giardino è Euroflora 2011, la manifestazione giunta ormai alla sua decima edizione in cui sarà possibile visitare il giardino del mondo, uno spazio di 15 ettari dove esperti floricoltori e florovivaisti vi stupiranno con spettacolari scenografie fatte di fiori provenienti da tutto il mondo.

Due occasioni da non perdere per tutti gli addetti ai lavori e gli appassionati di fiori, tra i più prestigiosi tra gli eventi e fiere florovivaistiche.

No Comments
Comunicati

Living Sport Club: nasce a Cremona la rivoluzione del fitness!


Il Centro fitness “Living Sport Club” di Cremona costituisce un nuovo concetto di interpretare il wellness. Da qualche giorno la palestra in via Antiche Fornaci 8 ha aperto i battenti con una veste totalmente rinnovata ed una nuova logica su cui si fonda il rapporto con l’utente. La “vision” alla base di questo innovativo progetto è tanto semplice quanto affascinante: c’è un solo obiettivo ed è la garanzia del risultato che gli utenti della palestra devono raggiungere. Se l’approccio “non a tempo” ma “a risultati” appare come qualcosa di già sentito nelle diverse modalità di usufruire dei servizi in palestra, totalmente nuovo è l’interazione tra le tre figure chiave su cui si poggia il nuovo metodo: Coach, Personal Trainer e Cluber. Infatti è proprio la figura del Coach a dettare i nuovi paradigmi da seguire. Egli avrà conoscenze multidisciplinari e specifiche, si occuperà in prima istanza del delicato compito della “moderazione degli obiettivi”: da immaginifici a reali. La sua direzione sarà particolarmente forte e rigida con lo scopo di seguire il Cluber con estrema continuità. Le prescrizioni del Coach saranno eseguite dal Personal Trainer che lavorerà in stretto contatto con entrambe le figure: Coach e Cluber. Ulteriore valore aggiunto a questo nuovo modo di fare “fitness” è che il centro fitness rilascerà l’attestato che certifica l’avvenuto raggiungimento dell’obiettivo. Living Sport Club per supportare i cluber nella scelta degli obiettivi da raggiungere ha individuato Otto soluzioni per reinterpretare il concetto di wellness e redenderlo il più possibile “utentecentrico”: Da “Enjoy” a “Beauty”, da “Iron” a “Postural”, passando per “Relax”, “Tone Up”, “Slim” e “Wellness”. Ogni percorso ha le sue caratteristiche che verranno scoperte ed approfondite grazie al costante supporto del Coach. Per maggiori informazioni: www.livingsportclub.it oppure telefonare allo 0372-437202

No Comments
Comunicati

ON AIR LA PRIMA ESCLUSIVA COLLEZIONE WHAT’S MORE ALIVE THAN YOU®

Press release What’s More Alive Than You®

PRESS RELEASE #14 SEPTEMBER 2010 – WHAT’S MORE ALIVE THAN YOU®

——————————————————————

Vi presentiamo in esclusiva la prima PERMANENT COLLECTION WHAT’S MORE ALIVE THAN YOU® realizzata con artwork selezionati dal primo appello creativo di luglio 2009.
L’unica collezione di calzature e borse, Italian Made International Design®.

—————————————————————–

On air nel sito WMATY.COM tutta la prima PERMANENT COLLECTION di calzature e borse marchiata WHAT’S MORE ALIVE THAN YOU®.

Questa PERMANENT COLLECTION rappresenta il primo vero passo verso una nuova prospettiva della moda; sarà in vendita online, esclusivamente su WMATY.COM, dal prossimo novembre insieme alla seconda collezione che vedrà protagonisti gli autori selezionati dal recente appello creativo conclusosi lo scorso giugno.

La PERMANENT COLLECTION nasce dall’esperienza e dalla professionalità di tutti coloro che prendono parte alle diverse fasi dello sviluppo dei prodotti: da chi crea il design, selezionato tra migliaia in tutto il mondo, fino a chi, con abile maestria, dà forma e realizza i nostri artwork.

La realizzazione della prima PERMANENT COLLECTION è durata mesi ed è stata frutto di una lunga ricerca di materiali dalle texture particolari, resistenti, riciclati o riutilizzati.
Ha richiesto lavorazioni manuali complesse e di alta manifattura realizzate, in tutte le fasi, completamente in Italia.

Questa collezione, come le altre che seguiranno, sono realizzate in equilibrio con la natura riducendo al minimo l’utilizzo di materiali per lo sviluppo e la progettazione degli artworks oltre al controllo della movimentazione e del trasporto di tutti i componenti dei prodotti e del prodotto finito.
Per questo produciamo gli artwork solo una volta acquistati per offrire calzature, borse e gioielli davvero unici.

Di seguito il link con il PRESS KIT/CATALOGO con artwork e prezzi della prima PERMANENT COLLECTION WHAT’S MORE ALIVE THAN YOU®

http://www.wmaty.com/impaPressKit_it/IMPA_PRESSKIT_3_IT_OK.pdf

La prossima settimana daremo un nome ed un volto agli autori selezionati dal secondo appello creativo chiuso lo scorso giugno.

——————————————————————-

Se ancora non conoscete questo rivoluzionario progetto fashion-art o se desiderate altre informazioni relative a questa prima PERMANENT COLLECTION, l’ufficio stampa WMATY è a vostra disposizione per ulteriori informazioni.

Contatto: [email protected]

Vi terremo costantemente aggiornati sugli sviluppi del progetto WHAT’S MORE ALIVE THAN YOU®

Cordiali saluti,

Giuseppe Reo

No Comments
Comunicati

In programma alla Nuova Fiera di Roma, Expoedilizia

Expoedilizia, la manifestazione dedicata alla filiera delle costruzioni, è organizzata da ROS alla Nuova Fiera di Roma, e tratterà non solo, di pavimenti e rivestimenti, decori e colori, elementi strutturali, macchine ed attrezzature, arredo urbano, sicurezza, serramenti e chiusure, informatica e servizi, ma anche di tetti e pareti, ferramenta e utensili, impianti sportivi, verde, schermature e tende.

Tra le iniziative ci saranno: la seconda edizione del Premio Raffaella Alibrandi, che mette in palio tre borse di studio per giovani donne laureate in architettura o ingegneria; Edilverde – Working With Nature, la piattaforma pensata per discutere del verde tecnologico; Focus Bioedilizia, che propone un percorso sostenibile attraverso i materiali naturali, i manufatti e gli strumenti di produzione poco inquinanti o che favoriscono il risparmio energetico e acustico; Focus Architettura Restauro, due percorsi tematici paralleli dedicati al progettare in chiave architettonica e al restauro; ed infine, l’Area Dimostrativa Macchine da Cantiere, un campo prove dinamico dedicato ai test delle macchine e delle attrezzature per l’edilizia.

Expoedilizia è alla Nuova fiera di Roma dall’11 al 14 novembre 2010.

Per i visitatori di Expoedilizia 2010 che arrivano da fuori Roma Euro House Hotels, situato a pochi km dalla fiera, offre il servizio navetta da e per la Nuova Fiera di Roma e l’Aeroporto.

Euro House Hotels è segnalato da Fiumicino Hotels, il portale dei migliori hotel di Fiumicino.

Fonte della notizia: http://www.romainfoline.it/News/21.9.2010_1689.htm

No Comments
Comunicati

Villa Barone Ricevimenti: nuovo Restyling del Sito Web


Villa  Barone, antica dimora storica risalente alla metà dell’800, apre la stagione autunno-inverno con tante novità, promozioni e con un fresco e delizioso restyling del sito web.

Villa Barone è una sala ricevimento che sorge nel cuore del Salento: una terra solare e vigorosa, una terra accarezzata dalla brezza del vicino mare adriatico, inebriata di profumi, sapori e colori, una terra che sa riscaldare i cuori regalando emozioni e piacevoli sensazioni.

Villa Barone non offre solo sale per ricevimenti nuziali ma è anche una splendida struttura ricettiva categoria 4 stelle con formula sia hotel che residence, ideale quindi per un piacevole soggiorno all’insegna del relax e del benessere.o.

Nel nuovo Sito Web Villa Barone Ricevimenti potrete trovare tutte le informazioni utili: dai servizi offerti, alla fotogallery dei vari ambienti, alla descrizione delle raffinate ed eleganti sale adibite ai ricevimenti nuziali, alla storia che distingue questa struttura, alle camere e confort e tanto altro ancora …

Sei stai per sposarti e cerchi qualcosa di speciale, qualcosa che sia all’ altezza del tuo grande evento … visita il nuovo sito web de Villa Barone Ricevimenti, le dolci noti di una delicata e romantica colonna sonora accompagneranno la tua navigazione all’insegna dei prossimi fiori d’arancio!!!

No Comments
Comunicati

UniCredit torna in campo con la UEFA Champions League


Lo sport è una delle più grandi passioni che accomuna e coinvolge in Europa milioni di persone. La sponsorizzazione della UEFA Champions League ha reso UniCredit la squadra vincente in Europa nella scorsa stagione, grazie ad un significativo rafforzamento della nostra immagine.

Non solo: il calcio ci ha permesso di coinvolgere i nostri clienti attraverso il linguaggio semplice ed immediato delle loro passioni e delle loro emozioni.

In occasione della prima parte della nuova stagione di Champions League verranno riproposti i nostri spot sulla sponsorizzazione con un nuovo messaggio: “Sempre più vicini alle tue passioni per essere sempre più vicini a te. ” Il concetto della passione guida infatti l’intera campagna, creando un parallelismo tra la passione per il gioco del calcio e la passione che UniCredit mette nel proprio lavoro, non solo a livello locale ma anche internazionale.

Questo il senso della nuova campagna pubblicitaria ideata da Jung Von Matt pianificata nel mercato Italia sui principali media TV, stampa e internet.

In Italia la campagna sarà on air dal 15 settembre al 15 dicembre 2010, l’adattamento italiano è stato curato da Young & Rubicam e il media gestito da Mediacom.

Circa il 40% dell’investimento totale è dedicato alla campagna di promozione “Take a Ticket”, il nuovo gioco online sarà lanciato il 15 Settembre e consentirà a Clienti e non di vincere i biglietti delle partite della UEFA Champions League e altri fantastici premi. Per maggiori dettagli vai su www.unicredit.eu/champions

Fonte: UniCredit Group News

No Comments
Comunicati

GRANDE SUCCESSO DI SERGIO GOTTI AL SOFITEL ROME VILLA BORGHESE


Roma 20 settembre 2010 – Grande successo di pubblico per la personale di Sergio Gotti al Sofitel Rome Villa Borghese, che viene prorogata fino alla fine di Ottobre.

Inaugurata a giugno, la mostra dell’eclettico artista coinvolge in modo profondo gli spettatori, con una particolare visione del rapporto tra uomo e natura. Le opere, tra pittura e scultura sono complesse narrazioni, dove gli elementi primigeni, terra, fuoco, aria e acqua sono stati impressi in una magica fusione.

“L’esposizione di Sergio Gotti, organizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana per la Cultura, sposa la naturale predisposizione del nostro management all’arte e la cultura” – dichiara Marie- Bérengère Chapoton, Direttore Generale del Sofitel Rome Villa Borghese – il successo di questa manifestazione non fa che confermare che la cooperazione con l’AIPLC è stata un’ottima scelta, foriera di nuove collaborazioni in futuro.”

La collaborazione con l’AIPLC proseguirà anche a gennaio con l’esposizione di Mario De Luca, pittore e scultore di fama internazionale, che per la realizzazione delle sue opere utilizza materiali eterogenei, di recupero urbano. Le sue rappresentazioni sono spesso animate da figure grottesche e assurde con un forte impatto simbolico e drammatico.

Tra via Veneto, Piazza di Spagna, Villa Borghese e Villa Medici trova dimora il Sofitel Rome Villa Borghese, l’esclusivo albergo, che offre un armonico equilibrio tra lusso, piacere ed eleganza.  A disposizione degli ospiti: 111 camere – 3 Suite, 9 Camere De Luxe, 85 Camere superiori e 14 Camere classiche – tutte finemente arredate nel rispetto dello stile neoclassico, il ristorante cocktail bar “La Terrasse Cuisine & Lounge”, con un ineguagliabile vista su Roma,   “Le 49″, sala ampia ed elegante riservato alla colazione e agli eventi speciali, il bar “Le      Boston”, con un elegante salotto in stile inglese e 3 sale riunioni lussuosamente arredate e caratterizzate dalle più avanzate tecnologie multimediali.

* * * * *

Sofitel: l’eleganza francese nel mondo

Sofitel è l’unico marchio di lusso presente in cinque continenti, in circa 40 paesi con 130 alberghi e 30.000 camere. Sofitel propone alberghi e resort contemporanei che si adeguano alle aspettative di bellezza, qualità ed eccellenza ricercate dai clienti versatili ed esigenti di oggi. Sia che siano situati nel cuore delle città più importanti come Parigi, New York o Beijing, o che siano nascosti in meravigliosi territori panoramici in Marocco, Egitto, Isole Fiji o Tailandia, ogni albergo Sofitel offre una reale esperienza dell’”art de vivre”.

Scoprite il mondo Sofitel su www.sofitel.com

Scoprite A|Club il nuovo programma di fedeltà mondiale di Accor su www.a-club.com

* * * * *

Press Relations Sofitel Worldwide

Rodolphe Moulin-Chabrot

[email protected]

IMAGINE Communication

Emanuela Bucci

Tel +39 06 39750290

[email protected]

Italianconnections.net

www.imaginecommunication.eu

No Comments
Comunicati

Customer relationship management per le aziende


In tutte le aziende un ruolo fondamentale per l’andamento del business e la sua positività è direttamente relazionato al comparto marketing che elabora strategie e metodi relazionali con i clienti.
Una delle strategie, delle quali è stato provato il funzionamento, o concetto che sta alla base del marketing contemporaneo è certamente quello che viene definito con l’acronimo CRM ossia i Customer Relationship Management che si basa sul concetto di fidelizzazione del cliente che deve essere cardine di ogni azienda market-oriented. Un’impresa basta su tale principio è un’impresa che non guarda più al mercato come al singolo cliente ma che considera suo raggio d’azione tutto il contesto circostante con il quale diviene quindi essenziale stabilire relazioni durevoli sia di breve che di lungo periodo. Tali relazioni devono includere al loro interno i valori, le conoscenze sia degli individui, che della società e dell’ambiente circostante.
Molte sono le metodologie che possono far arrivare con successo allo scopo finale che di certo è quello di creare e mantenere un solido business durevole nel tempo e qualitativamente soddisfacente e molti sono gli strumenti a disposizione delle aziende a partire dal software gestione vendite fino ad arrivare alle sostituibili competenze di personale preparato e competente nel settore.
I sistemi crm e la strategia organizzazione basano il loro campo d’azione essenzialmente in quattro direzioni differenti e separate che devono essere tenute sempre ben distinte quando si elabora il piano marketing di un’azienda. Queste direzioni possono essere individuate in: nell’acquisizione dei nuovi clienti, nell’aumento delle relazioni con i clienti più importanti, nella fidelizzazione dei clienti che hanno intrattenuto rapporti con l’azienda e, direzione molto seguita da molte aziende negli ultimi anni, con la trasformazione dei clienti in procuratori, ossia consumatori che lodano l’azienda facendo una sorta di pubblicità basata nel “passaparola”.Mantenerle separate consente di poter monitorare il loro andamento e giungere prima a vederne le difficoltà o i risultati.
I sistemi fidelizzazione di un’azienda possono seguire diverse tipologie di sviluppo che solitamente dipendono dalle potenzialità dell’azienda stessa e dalla tipologia di marketing che viene messa in atto. Una tecnica utilizzata dalle aziende di grossa entità è quella di privilegiare i clienti che raggiungono un determinato fatturato attraverso privilegi sui prezzi, viaggi incentive, promozioni a volte anche penalizzando quelli che nel gergo tecnico vengono definiti “clienti sotto zero” ovvero i clienti i cui costi di gestione finiscono per essere superiore a quelli del guadagno. Queste metodologie di marketing rivolte ai clienti i cui introiti sono bassi vengono definite “Demarketing”.
Ci sono comunque degli elementi che devono essere presi in considerazione quando si intraprende la strada del crm. Il primo è quello che non si deve investire direttamente nelle tecnologie ma che alla base deve esistere comunicazione e collaborazione tra i vari settori dell’azienda, a prescindere dall’attività materiale che si svolge. Nessun software può rendere un progetto vincente a prescindere da chi se ne occupa. Inoltre la metodologia del crm è adatta sia a quelle aziende che cercano un Return on Investment veloce sia a quelle che, pur consapevoli della maggiore necessità di tempo, cercano una fidelizzazione con il cliente durevole e produttiva.
A cura di Martina Celegato
Prima Posizione srl
Ufficio stampa

No Comments
Comunicati

Farmacie Pisa: scopri in quale farmacia del tua città è disponibile il prodotto che stai cercando


E’ stato pubblicato IN-Farmacia, il primo portale di ricerca online che consente agli utenti di scoprire in quale farmacia della loro città è disponibile il prodotto che stanno cercando

Un progetto innovativo, un servizio semplice ed immediato: il portale IN Farmacia ha come unico obiettivo quello di agevolare i cittadini nel reperimento di prodotti farmaceutici, parafarmaceutici e dispostivi medici. Nascosto dietro un’interfaccia user-friendly, la vera forza del progetto è costituita da un motore di ricerca interno connesso ai database delle farmacie aderenti all’iniziativa. Per attivare la ricerca è sufficiente accedere alla home e completare i rispettivi campi inserendo il nome del prodotto e della città o del comune di interesse. In breve tempo, il motore di ricerca fornirà come risultato l’elenco di tutte le farmacie che in quella determinata area hanno disponibile il prodotto ricercato, specificando per quest’ultimo la forma farmaceutica in cui, presso una specifica farmacia, può essere acquistato. Su IN Farmacia è inoltre possibile reperire tutte le farmacie di una provincia, per esempio Farmacie Pisa . Cliccando sul nome del prodotto gli utenti hanno inoltre la possibilità di accedere alla rispettiva scheda prodotto all’interno della quale possono reperire informazioni sulle caratteristiche principali del farmaco stesso. Sempre all’interno della scheda prodotto è possibile accedere ad un modulo contatti per richiedere informazioni ulteriori sul prodotto alla farmacia, nonché visualizzare i prodotti correlati catalogati per gruppo terapeutico oppure conoscere altre province in cui è possibile reperire il prodotto cercato.
Ricerca della farmacia, verifica della disponibilità dei prodotti ma non solo: su IN Farmacia puoi visualizzare le schede anagrafiche di tutte le farmacie per reperirne informazioni utili come indirizzi, recapiti telefonici ed orari di apertura o, nel caso di quelle iscritte al portale, conoscerne i prodotti ed i servizi offerti al pubblico. Ecco un esempio della scheda Farmacia Salvioni .

No Comments
Comunicati

Arredissima Young Parma: grande successo all’apertura


Un nuovo punto vendita Arredissima Young, la catena di showroom di Arredissima Ingrosso Arredamenti dedicato esclusivamente alle camerette per bambini e ragazzi, ha aperto al pubblico il 4 Settembre 2010 in provincia di Parma, precisamente a Pilastrello, in via Montechiarugolo 5.
L’apertura di Parma è solo l’ultima di una lunga serie:  i punti vendita Arredissima Young si possono ormai trovare distribuiti in diverse città del Nord Italia, da Trento a Imola, passando per Alessandria, Brescia, Bergamo, Vicenza e ora anche Parma.
Tutte le inaugurazioni hanno avuto un grande successo, attirando nei punti vendita tanti interessati ai numerosi modelli di camerette Arredissima Young esposti negli showroom fin dal primo giorno di apertura o semplicemente spinte dalla curiosità e dal desiderio di partecipare all’evento d’inaugurazione.

L’apertura di Parma non ha fatto eccezione: dal giorno dell’affollata inaugurazione ufficiale, un buon numero di persone ha continuato a visitare il punto vendita, dimostrando grande apprezzamento per i prodotti esposti: ogni showroom Arredissima Young vanta infatti un ampio assortimento di camerette per bambini e ragazzi.

Ma le nuove aperture Arredissima non sono finite: è in programma per Ottobre l’apertura a Varese di uno showroom Arredissima dotato di una struttura espositiva dalle dimensioni davvero considerevoli.
Appuntamento quindi in tutti i vari showroom Arredissima e Arredissima Young, con idee  e soluzioni per arredare sfruttando al meglio tutti gli spazi disponibili, prezzi scontanti fino al 50% e offerte ideate per soddisfare ogni tipo di esigenza.

No Comments
Comunicati

UniCredit Leasing al 50° Salone Nautico Internazionale di Genova


Dal 2 al 10 ottobre 2010 si terrà a Genova la 50° edizione del Salone Nautico Internazionale, evento di riferimento per tutti gli operatori e gli appassionati della nautica e del mare.

Anche quest’anno UniCredit Leasing sarà presente alla manifestazione con un grande stand di forte impatto visivo, con il brand UniCredit, dove i visitatori potranno incontrare anche le persone di Corporate, Private e Fineco Leasing.

L’ampio spazio espositivo, situato allo stand D 99 presso il padiglione S – 1° galleria, costituirà il fulcro dell’attività dei nostri team commerciali e di comunicazione e sarà il punto d’incontro per tutti i clienti e i prospect che, grazie alla collaborazione tra le quattro società del Gruppo, potranno incontrare i relationship manager di UniCredit e scoprire la soluzione di finanziamento più adatta alle loro esigenze.

Da anni il Salone di Genova è la manifestazione di riferimento per l’intero settore nautico
e costituisce un’importante opportunità per il Gruppo sia dal punto di vista del contatto diretto con la clientela che per la riaffermazione del nostro ruolo di leadership nel mercato del leasing nautico.

Il Salone coinvolgerà quest’anno 1.400 espositori, di cui oltre 500 provenienti dall’estero, che presenteranno 2.300 imbarcazioni tra cui oltre 500 nuovi modelli.

Per maggiori informazioni visita il sito www.genoaboatshow.com.

Fonte: UniCredit Leasing News

No Comments
Comunicati

Il Mediterraneo nel Cuore: come la Dieta fa Stare Bene il nostro Cuore

  • By
  • 22 Settembre 2010


La ricerca del modello alimentare ideale è oggigiorno una priorità soprattutto per prevenire malattie particolarmente pericolose per l’uomo, la cui incidenza purtroppo è in continuo aumento nella società attuale. E mentre le nostre conoscenze scientifiche vanno aumentando e affinandosi sempre più, risultano evidenti i legami esistenti fra alimentazione e manifestazione patologica.

Addirittura alcuni nutrienti possono impedire o viceversa favorire l’aterosclerosi da cui poi derivano manifestazioni patologiche ancora più gravi come ictus o infarto, come pure possono rivestire un ruolo fondamentale nel favorire oppure nell’arrestare la formazione di alcuni tipi di tumori.

Le malattie per le quali si riconosce una forte dipendenza dall’alimentazione sono numerose e purtroppo sempre più in aumento: ricordiamo innanzitutto le cardiopatie ischemiche, l’aterosclerosi, l’infarto, l’ictus, alcuni tipi di tumore, il diabete mellito di tipo 2, l’obesità, le malattie cerebrovascolari, il gozzo, le calcolosi, la carie dentaria, l’osteoporosi e alcune forme di anemia.

Medici, nutrizionisti, ricercatori sono tutti concordi nell’affermare che la maggior parte delle malattie cronico-degenerative, sempre più diffuse nel mondo Occidentale, sono correlate soprattutto ad un’alimentazione non corretta oltre naturalmente ad altri fattori che possono essere di origine genetica, ambientale e in modo particolare lo stile di vita.

Per anni si è parlato di dieta come regime restrittivo con il solo scopo di fare perdere peso, tanto e in poco tempo, e ne sono state create, inventate e formulate di tutti i tipi senza conoscere e considerare i danni spesso arrecati alla salute da un  regime alimentare non equilibrato!

Con le conoscenze scientifiche attuali e le ricerche a disposizione finalmente si dà il vero significato alla parola dieta ossia stile di vita e in particolare si parla sempre più spesso di DIETA MEDITERRANEA (DM) come esempio ottimale da seguire per prevenire e ridurre non solo la maggior parte delle malattie cronico-degenerative sopramenzionate, ma sopratutto l’invecchiamento a cui tutti noi siamo fisiologicamente destinati e che comunque ci spaventa.

La durata della vita è aumentata statisticamente in modo considerevole negli ultimi decenni ma non ugualmente l’intervallo di tempo nel quale si gode anche di buona salute, pertanto a che serve vivere a lungo se la qualità della vita è mediocre o addirittura tormentata da malattie!
Star bene, con la prospettiva di arrivare a 100 e più anni (il nostro organismo è stato programmato per vivere 120 anni!) in perfetta armonia col proprio corpo è l’obiettivo principale per tutti e a tale proposito l’alimentazione e in modo particolare la DM può apportare notevoli contributi.

La fama a livello internazionale della DM e del suo benefico effetto per la salute in generale, si diffonde intorno agli anni ’90 ma già un medico nutrizionista americano di nome Ancel Keys aveva condotto negli anni ‘70 uno studio epidemiologico e pubblicato un libro dal titolo “EAT WELL AND STAY WELL, THE MEDITERRANEAN WAY”.

Costui stabilitosi a Pioppi, un piccolo borgo di pescatori nel Cilento dove ha scoperto la cucina e i prodotti tipici della zona (l’olio, la pasta, il pesce, il vino, la frutta) è vissuto fino a 100 anni sostenendo la validità del modello nutrizionale presente nei paesi del Bacino Mediterraneo soprattutto Italia, Spagna, Portogallo e Grecia.

Questa sua intuizione si basava sull’osservazione che i popoli mediterranei pur consumando un’elevata quantità di grassi presentavano un tasso inferiore di malattie cardiovascolari rispetto alle popolazioni degli Stati Uniti dove i livelli di grassi nell’alimentazione erano similari.

Il motivo è la peculiarità della DM, dove è presente un alto consumo di acidi grassi essenziali di cui sono ricchi l’olio di oliva e il pesce, alimenti molto diffusi nell’alimentazione di queste popolazioni. Prendendo in esame i principi fondamentali su cui si basa la DM  si può affermare che:

in essa prevalgono le sostanze nutritive che contrastano i meccanismi determinanti le malattie croniche-degenerative e l’invecchiamento.
In poche parole racchiude nella sua essenza l’elisir di lunga vita. Siamo privilegiati rispetto ad altre popolazioni, dobbiamo esserne consapevoli e sfruttare le preziose risorse alimentari che ci offre il nostro territorio per mantenerci in salute a lungo,  divulgando la nostra cultura mediterranea della buona tavola!

Dott. Guidalberto Guidi
Clinica Fornaca di Sessant
Centro Specialistico Cardiologico Vascolare
Corso Vittorio Emanuele II° n. 91
10128 Torino – Italia
tel. 011.557.4280
tel. 331.622.750.80
www.cardioexpert.it

No Comments
Comunicati

Farmacie Prato: cresce fuori e dentro la rete il successo di IN Farmacia, il portale che ti consente di cercare un prodotto nella farmacia più vicina a casa tua


E’ da oggi disponibile online un nuovo servizio gratuito che consente a tutti i cittadini di scoprire in quale farmacia della loro città è disponibile il prodotto che stanno cercando, verificandone anche la disponibilità all’interno dello stesso punto vendita.
Stiamo parlando di IN Farmacia il primo portale italiano che nasce unicamente dalla volontà di agevolare i cittadini nel reperimento di prodotti farmaceutici, parafarmaceutici e dispositivi medici servendosi di tutte le potenzialità oggi offerte dalla rete. Indirizzi, informazioni di contatto ma non solo: IN Farmacia consente agli utenti di conoscere la farmacia a loro più vicina nella quale poter trovare il prodotto che cercano, verificandone anche la disponibilità nel punto vendita. Per attivare la ricerca sarà sufficiente accedere al portale, completare i campi relativi con il nome del prodotto e della città di interesse. In breve tempo il motore di ricerca di IN Farmacia, operando all’interno di database, fornirà come risultato un elenco completo di nomi ed indirizzi di tutte le farmacie che in una determinata città avranno disponibile il prodotto ricercato. All’interno del portale è possibile reperire qualsiasi tipologia di prodotto farmaceutico. Su IN Farmacia è inoltre possibile reperire tutte le farmacie di una provincia, per esempio Farmacie Prato . Una grande utilità per i cittadini ma non solo: IN Farmacia rappresenta per le farmacie aderenti un’ottima occasione per accrescere la propria notorietà dentro e fuori la rete. Esse potranno infatti essere presenti all’interno del portale con una propria pagina web contente una descrizione dei servizi offerti nonché informazioni utili ai propri clienti come indirizzo, recapito telefonico, orari e turni di apertura. Ne rappresenta un esempio interessante la scheda della Farmacia Moderna

No Comments
Comunicati

InfoPrint Solutions riunisce i partner strategici e stabilisce nuovi piani di business

Milano, 22 settembre 2010 – InfoPrint Solutions Company, azienda del Gruppo Ricoh, ha convocato il primo comitato direttivo internazionale che ha coinvolto i Solutions Partner di Europa e Medio Oriente, perseguendo l’obiettivo di creare una rafforzata sinergia con tutto il canale della Central & Southern Europe Region di InfoPrint.

Oltre venti CIO provenienti da paesi dalle caratteristiche più diverse si sono confrontati ed hanno presentato i propri casi di successo condividendo le esperienze in cui hanno soddisfatto a pieno le esigenze dei propri clienti tramite le soluzioni InfoPrint, portando casi concreti, legati anche ad aziende di piccole dimensioni.

Un esempio su tutti è la success story raccontata dal dott. Luigi Fraschini, direttore commerciale di Sofimed Consulting srl che, grazie alla partnership con InfoPrint, ha proposto ed implementato il TransPromo ad un rivenditore di prodotti ottici e oftalmici che aveva difficoltà nel comunicare ai propri clienti – sia utenti finali che medici oculisti – le continue novità con cui arricchiva la propria offerta. Fraschini ha spiegato:”Insieme alla consulenza di InfoPrint abbiamo illustrato al nostro cliente i prevedibili ritorni di investimento, che sta già avendo sui contratti di manutenzione degli occhiali.”

In generale, gli esiti dell’incontro sono da ritenersi rilevanti:

• l’interscambio di idee ha consentito di creare degli ACTION PLAN per mettere a punto specifiche campagne marketing e piani di business basati sugli input dei partecipanti al meeting;

• verranno istituiti degli EDUCATIONAL sull’intera offering di InfoPrint per potenziare le conoscenze dei partner principalmente sulle possibilità offerte dall’ammodernamento dei software, che costituiscono l’elemento più peculiare delle soluzioni InfoPrint

• sono state individuate nuove opportunità su cui lavorare in maniera sinergica, in un’ottica di PARTNERING WITH PARTNERS, laddove possono nascere delle sotto reti volte a rinforzare le occasioni di business e l’attenzione verso i clienti.

A confermare l’entusiasmo dei partecipanti, è già stato previsto un secondo appuntamento per consolidare i temi trattati.

Moreno Tartaglini, Vice President Central & Southern Europe di InfoPrint Solutions, nonché ideatore di questo incontro, ha affermato con soddisfazione: “Quest’incontro è stato voluto per conferire maggiore rilevanza ai nostri Solutions Partner rendendoli co-protagonisti delle nostre strategie. Insieme a loro abbiamo individuato programmi di vendita ad hoc mirati a sviluppare nuovi accordi e volti ad incrementare i profitti, valorizzando le potenzialità commerciali di ciascuno”.

###

InfoPrint Solutions
InfoPrint Solutions Company, azienda del Gruppo Ricoh, è un fornitore leader di soluzioni per l’output digitale, che unisce 50 anni di esperienza maturati da IBM nel campo della stampa di produzione all’eccellenza di Ricoh in fatto di innovazione tecnologica. Per maggiori informazioni, visitate www.infoprint.com. Seguiteci su Twitter: www.twitter.com/infoprint o www.twitter.com/adfsavings.

No Comments
Comunicati

Elegante bed and breakfast in centro a Firenze


Le Stanze dei Medici è un nuovo e raffinato bed and breakfast situato nel centro storico di Firenze. Il b&b dispone di cinque camere, di cui quattro camere doppie ed una suite, tutte arredate con estremo gusto e dotate di bagno privato con doccia. La sua centralissima posizione, a soli 500 metri dal Duomo e nelle immediate vicinanze di tutti i più importanti e conosciuti luoghi di interesse di Firenze, lo rendono una delle migliori soluzioni per dormire a Firenze.

Per dare grande visibilità al loro raffinato, romantico ed esclusivo b&b di Firenze, i titolari hanno creato il sito internet Lestanzedeimedici.it. Un sito internet elegante come il loro bed and breakfast, dove gli utenti hanno la possibilità di effettuare prenotazioni on line e di iscriversi alla newsletter per essere sempre aggiornati sulle varie offerte ed iniziative del bed e breakfast.

Un sito internet strutturato moderno, che consente ai titolari del bed e breakfast di avere un contatto diretto con tutti i loro ospiti. Uno strumento che gli consente di restare in contatto con chi ha già soggiornato al loro bed and breakfast nel centro di Firenze e di fornire servizi evoluti agli ospiti che vi soggiorneranno nel prossimo futuro.

Il bed e breakfast Le Stanze dei Medici è una struttura ricettiva che, per le sue caratteristiche e i prezzi estremamente competitivi è adatta anche per chi è alla ricerca di soluzioni simili come gli affittacamere a Firenze o uno dei tanti hotel economici a Firenze, i quali si rivelano spesso e volentieri meno accoglienti del b&b Le Stanze dei Medici. Vi invitiamo a prendere visione del sito internet Lestanzedeimedici.it per ottenere tutte le informazioni di cui potete avere bisogno.

No Comments
Comunicati

Online il nuovo portale di ItalyItalia con nuove funzionalità e ancora più hotel

Nuove funzionalità, nuovi contenuti e un numero maggiore di hotel prenotabili online per ItalyItalia (www.italyitalia.com), il portale di viaggi dedicato alle vacanze di qualità in Italia.

È online dal mese di agosto la nuova versione di ItalyItalia (www.italyitalia.com),  il portale di viaggi partner del tour operator Imperatore Travel che offre a una clientela internazionale hotel italiani di qualità, informazioni e guide turistiche per una vacanza alla scoperta del meglio dell’Italia.

La nuova versione di ItalyItalia.com è stata arricchita di nuove funzionalità per permettere agli utenti di individuare facilmente la struttura più adatta alle loro esigenze e prenotarla online in modo ancora più semplice e veloce. Migliorata anche la navigabilità del portale, con una homepage che fornisce agli utenti tutte le informazioni utili per orientarsi all’interno dell’ampia offerta di ItalyItalia.

Per fornire un servizio sempre migliore, ItalyItalia ha inoltre ampliato la sua gamma di hotel e residence italiani di qualità prenotabili online. Sul portale sono ora 1.500 le strutture disponibili, destinate a superare in breve tempo quota 2.000.

Ampliata e rinnovata anche l’offerta di guide turistiche, che da sempre ItalyItalia mette gratuitamente a disposizione dei viaggiatori. Alle guide, redatte da un network di autori con una profonda conoscenza del territorio italiano, è stato infatti dedicato un sito indipendente, cui si accede anche dal portale di prenotazione di ItalyItalia.  Su travel.italyitalia.com gli utenti trovano, suddivisi per regioni e per temi, informazioni e suggerimenti utili per organizzare la loro vacanza in Italia. E agli utenti viene ora data anche la possibilità di lasciare i loro commenti e consigli per rendere le guide ancora più utili e interessanti.

Il rilascio del nuovo portale di ItalyItalia e del sito dedicato alle guide turistiche è stato preceduto dal rilascio della nuova versione del sito partner OnIschia (www.onischia.com), il portale interamente dedicato all’isola di Ischia.  Il gruppo Italian Web Holidays si presenta così ai suoi clienti con un’offerta completamente rinnovata e potenziata.

No Comments
Comunicati

Shopping Milano Marittima – ora online su Made and Used


Made and Used è un negozio di abbigliamento/jeanseria in centro a Milano Marittima.

Quest’anno ha deciso di entrare nell’universo del web con un sito web che rispecchiasse  lo spirito del negozio: giovane, fresco, interessante e alla moda, esattamente come la numerosissima clientela che frequenta tutti i giorni il punto vendita.

Il nuovo sito inaugurato a settembre permetterà alle persone che amano le ultime tendenze e il Milano Marittima style di acquistare direttamente online i capi di abbigliamento.

Potrai comprare maglioni, scarpe, pantaloni, jeans, giubbini, cravatte, camicie, cinture, cappellini e molto altro su Made and Used – shopping Milano Marittima

Nel sito avrete a disposizione, oltre alle ultime collezioni di firme come: Melting Pot, Take Two, Surkana, Woodoo Style e molti altri, anche una sezione Outlet con abbigliamento scontatissimo sia per l’uomo che per la donna.

Non sono shopping on-line, Made and Used organizza eventi e progetti di tendenza a Milano Marittima, ed ora coinvolgerà anche tutti voi internauti.

L’avventura di Made and Used – Jeans and Fashion a Milano Marittima, è iniziata nel 1993 da i fratelli Carano, Riccardo e Giusy, oggi una delle realtà più affermate e riconosciute del mondo denim all’interno della cornice di Milano Marittima, una delle località turistiche più rinomate d’Italia.

Nati come importatori direttamente dalla California del Levi’ s usato (vero fenomeno a cavallo di fine anni ottanta e anni novanta),i titolari del Made & Used vantano oggi di una lunga esperienza che li rende esperti conoscitori del blue jeans, il capo d’ abbigliamento più diffuso nel mondo.

Per i primi tre anni il MADE & USED è stata una realtà ben distinta che offriva una vasta gamma di Levi’ s 501 usato, monili originali pellerossa acquistati nelle riserve indiane del New Mexico e diversi prodotti esclusivi di gusto puramente U.S.A.
Già dal secondo anno il Made & Used si propone come precursore delle mode ed inserisce all’ interno del suo locale uno studio di tatuaggi offrendo ai suoi clienti la possibilità di entrare nel vivo di quel culto americano fatto di jeans e body art, attualissimo ed alla base degli ormai radicati fenomeni culturali di ogni società metropolitana.

Il Made & Used si presenta però oggi, a distanza di molti anni, con un immagine diversa e rinnovata.

Lo slogan ” jeans and fashion ” trasmette tutta l’ essenza della personalità e della professionalità dei fratelli Carano

Oggi la Made & Used ha sede in V.le Gramsci n° 43 zona centralissima di Milano Marittima, una delle più rinomate ed affermate località turistiche d’ Italia e d’ Europa. Propone un vasto assortimento di jeans delle migliori marche ed abbigliamento fashion per uomo/donna sempre in linea con le nuove tendenze della moda.

Vuoi saperne di più? Allora Vieni a trovarci!

Made and Used

viale Gramsci n°43

48015 Milano Marittima (RA)

Oppure:

www.madeandused.it

info[at]madeandused.it

No Comments
Comunicati

snom technology AG membro del programma “Microsoft Lync 2010 Compatible Devices”


Certificata l’interoperabilità del telefono SIP da tavolo snom 300 con il Microsoft Office Communications Server 2007 R2.

snom technology AG, produttore di telefoni VoIP avanzati per imprese e professionisti, annuncia oggi che il suo telefono SIP aziendale più diffuso, lo snom 300, ha superato con successo i test di qualificazione di Microsoft Corp (Nasdaq: MSFT) per l’impiego con il Microsoft® Office Communications Server 2007 R2. Tale qualificazione conferma che lo snom 300 è il primo telefono basato sullo standard SIP interoperabile con ambienti Microsoft Office Communication Server.

Lo snom 300 impiega lo standard SIP aperto (Session Initiation Protocol) per le comunicazioni VoIP. L’implementazione di tale protocollo nella tecnologia snom consente al telefono snom 300 di essere compatibile con il Microsoft® Office Communications Server 2007 R2, mantenendo al tempo stesso inalterate tutte le sue funzioni basate sullo standard SIP.

“Sin dall’inizio della nostra attività abbiamo puntato sulla massima interoperabilità di tutti i nostri prodotti. Ci è parso quindi naturale integrare lo snom 300 e la quarta generazione del firmware SIP con l’Office Communications Server 2007 R2, una delle piattaforme di comunicazione unificata professionale con il più elevato tasso di crescita al mondo”, conferma il Dott. Christian Stredicke, fondatore e CEO di snom technology.

“I test e la qualificazione dello snom 300 da parte di Microsoft rappresentano un primo passo promettente: nei prossimi mesi condurremo attività comuni, volte ad accelerare la diffusione del Microsoft OCS nelle medie e grandi aziende “.

Lo snom 300 è il telefono IP da tavolo aziendale più venduto del produttore berlinese. Oltre alle tradizionali funzioni per la telefonia aziendale, lo snom 300 presenta caratteristiche avanzate come il supporto di più linee, i tasti programmabili, identità per il failover di una linea su una di backup, un basso consumo elettrico, e fornisce una qualità audio superiore ad un prezzo ragionevole.

“Questa certificazione Microsoft è un’ottima referenza per i nostri rivenditori e distributori, costantemente alla ricerca di componenti di elevata qualità a prezzi accessibili, in grado di velocizzare l’adozione delle comunicazioni unificate nelle aziende”, spiega il Dr. Michael Knieling, Executive VP Marketing & Sales di snom tecnology. “Il nostro obiettivo è proseguire il lavoro avviato con tutti i nostri partner tecnologici, tra cui Microsoft, affinchè i telefoni snom diventino i terminali aziendali più efficaci per sistemi di telefonia avanzata”.

“Microsoft è lieta che snom sia entrata nella crescente cerchia di aziende che producono prodotti hardware e software compatibili con Microsoft Lync 2010,” afferma Warren Barkley, Direttore del Product Engineering, Microsoft Lync. “I nostri clienti beneficiano dell’innovazione, della varietà di prodotti e del valore aggiunto, che solo un approccio aperto può garantire.”

Per ulteriori informazioni sui prodotti snom e Microsoft ® Office Communications Server 2007 R2, rivolgersi al proprio rivenditore di apparecchiature per le telecomunicazioni o al proprio distributore di fiducia.

CONTATTI PER LA STAMPA

SAB Communications
Ufficio stampa di snom technology AG
Silvia Amelia Bianchi
Tel: +39 031 4490610
Fax: +39 031 4490147
Internet: www.sab-mcs.com
e-Mail  : [email protected]

No Comments
Comunicati

Ilma Stand compie 40 anni.


Ilma-Stand, azienda del ferrarese che si occupa della realizzazione di capannoni in acciaio compie 40 anni.

L’azienda nasce nel 1970 e oggi si presenta una realtà solida capace di produrre un catalogo completo di attrezzature in carpenteria leggera, ideali per feste di ogni dimensione, facili da montare e certificate secondo le norme di sicurezza più rigida.

Attualmente Ilma consegna i suoi prodotti anche in Francia, Svizzera e Austria.

Una tensostruttura è un edificio realizzato con materiali mantenuti in posizione tramite tensione.

Esistono diversi tipi di tensostrutture: generalmente sono composte da cavi e tiranti che sorreggono coperture in tela o in lamiera, ma ne esistono anche in sola tela o addirittura in cartone (sono famose quelle dell’architetto giapponese Shigeru Ban).

Spesso le tensostrutture sono utilizzate per creare le coperture degli edifici o per realizzare costruzioni temporanee.

Si tratta di un genere di costruzione relativamente recente, la cui prima applicazione è comparsa a Melbourne nel 1958 per il Sidney Myer Music Bowl il cui tetto consisteva in una membrana sorretta da una tensostruttura. Questo concetto è stato in seguito evoluto dall’architetto tedesco Frei Otto, che scelse questa tecnica per la costruzione del Padiglione Tedesco alla Expo ’67 e per lo Stadio Olimpico di Monaco di Baviera per le Olimpiadi del 1972.

Il rapido progresso tecnico delle tensostrutture ha reso molto popolare questa tecnica costruttiva. I materiali leggeri rendono la costruzione molto semplice ed economica, soprattutto per la copertura di vaste aree.

Le più famose tensostrutture di recente costruzione sono il Millennium Dome di Londra, il Pontiac Silverdome, l’Aeroporto internazionale di Denver e l’Aeroporto della Mecca. Oggi i materiali più frequentemente utilizzati sono la fibra di vetro coperta di Teflon per le travature, e il Poliestere per le tele, spesso coperte con uno strato protettivo in PVC.

No Comments
Comunicati

La carta e i suoi utilizzi: scrittura e non solo


I primi materiali utilizzati per scrivere furono il papiro, dagli antichi Egizi, già nel 3000 a.C., e la pergamena, ottenuta da pelli di animali. In Cina, invece, si utilizzavano il bambù, molto ingombrante, e la seta, troppo costosa.

E poi arrivò la carta. Se ne ha notizia dal 105, grazie ad una descrizione di un ufficiale cinese, Ts’ai Lun, che in Cina è ritenuto, per tradizione, l’inventore della carta. Ma nel 1986 venne ritrovata una tomba piena di carta, risalente alla prima metà del II secolo a.C., anticipando così la data che si attribuiva alla prima fabbricazione di carta.

Inizialmente per la produzione della carta veniva utilizzata la corteccia del gelso da carta, trattata e filtrata; per diversi secoli la produzione rimase un’esclusiva della Cina, fino al 610, quando iniziò anche in Giappone e, attorno al 750, in Asia centrale. Bisogna attendere l’800 per vedere l’inizio della fabbricazione della carta in Egitto, e gli arabi la portarono, finalmente, in Europa.

La prima cartiera italiana fu instaurata a Fabriano, diffondendosi quindi in tutta l’Europa centrale: le successive invenzioni, come la stampa a caratteri mobili, resero la scrittura sempre più agevole e diffusa; per vedere la prima macchina automatica, tuttavia, bisognerà aspettare il 1798, quando il francese Nicholas-Louis Robert la ideò.

Da allora, la produzione di carta trovò metodi sempre più economici per arrivare all’obiettivo, fino a raggiungere i processi della sfibratura del legno e della pasta chimica, a metà del XIX secolo.

Al giorno d’oggi la carta è utilizzata negli ambiti più svariati: se il primo utilizzo che viene in mente è la scrittura, poi si può pensare alle carte regalo, alle carte uv e a una quantità di altri utilizzi per cui la carta ha un ruolo fondamentale. Tuttavia, il fatto che per la sua produzione venga utilizzato il legno spinge ad un utilizzo oculato e al riciclo di qualsiasi genere di carta, che siano carte da imballo o carte per ortofrutta : tutte possono essere riciclate per evitare l’abbattimento di altri alberi per la produzione di nuova carta.

Gli utilizzi della carta sono tanti e i tipi di carta sono almeno altrettanti: per ogni utilizzo esiste una vastas celta di tipi diversi di carta, più sottile (come per le carte da calzature) o più grossa (si pensi ai cartoni, o alle carte da disegno), opaca, lucida (alcune carte personalizzate o carte da banco), grezza (alcuni tipi di carte da biglietto), raffinata, liscia, ruvida, trasparente o coprente, tutto per tutte le esigenze e i gusti. Alcuni utilizzi possono addirittura sembrare incredibili: dopo il terremoto del 1995 in Giappone fu costruita una chiesa in cartone, la Takatori Catholic Church, poi spostata a Taiwan nel 2006.

Anche tenendo da parte gli utilizzi estremi come l’architettura di una chiesa, la carta fa comunque parte della vita quotidiana di tutti: anche se molti fogli sono stati sostituiti da file, sia al lavoro sia nella vita privata, la carta rimane comunque un materiale insostituibile, che, se mantenuto con le cure che richiede (suoi nemici sono l’umidità, il sole, la polvere e, ovviamente, strappi e pieghe) si conserva molto a lungo.

A cura di Lia Contesso
Prima Posizione srl – analisi statistiche sito

No Comments
Comunicati

OLIMPIA SPLENDID PRESENTA SHERPA, LA NUOVA GAMMA DI POMPE DI CALORE CHE SFRUTTANO L’ENERGIA NATURALE PRESENTE NELL’ARIA


Olimpia Splendid, azienda 100% italiana, leader nel settore della climatizzazione e dell’idronica, investe nel progetto “Tecnologie rinnovabili” e presenta SHERPA, la nuova gamma di pompe di calore ad aria completamente ecocompatibili. La pompa di calore è la tecnologia di avanguardia nella realizzazione di impianti di riscaldamento, raffrescamento e gestione dell’acqua calda sanitaria nel settore dell’edilizia domestica.
Essa funziona con un principio molto semplice: utilizza il calore presente in natura. L’aria infatti, grazie all’irradiazione solare, è carica di calore anche in condizioni di temperature rigidissime. Lo zero assoluto, ossia l’assenza totale di calore, si verifica solo a -273° c.
La pompa di calore di Olimpia Splendid estrae questo calore naturale e lo trasporta all’interno degli ambienti domestici riscaldandoli naturalmente e in modo completamente ecocompatibile. Durante la stagione invernale, grazie all’inversione del ciclo, la pompa di calore di Olimpia Splendid è in grado di catturare il calore presente all’interno delle abitazioni e quindi rinfrescare gli ambienti. Questo avviene grazie ad un motore inverter DC, parsimonioso ed efficiente.
SHERPA, il “portatore del calore naturale”, trasporta il “calore gratuito” presente nell’aria; dentro casa, quando fuori è inverno; fuori casa, quando fuori è estate.
Olimpia Splendid ha voluto dare un’anima alla propria pompa di calore e l’ha fatto a partire dalla scelta del nome. SHERPA è infatti la guida che trasporta i carichi degli alpinisti nelle spedizioni in alta montagna: aiutante fidato, profondo conoscitore ed interprete dei segreti della natura, silenzioso e affidabile. Così l’azienda ha scelto di chiamare il nuovo prodotto SHERPA, il portatore del calore naturale.
SHERPA è prima di tutto un investimento. La classe energetica degli edifici dipende dal rapporto esistente tra energia consumata e quella rinnovabile utilizzata. SHERPA con più del 75% di energia rinnovabile utilizzata contribuisce in modo estremamente forte all’innalzamento della classe energetica dell’edificio e di conseguenza del suo valore immobiliare.
SHERPA è un sistema completamente ecocompatibile, non brucia nessuna risorsa, perché trasferisce il calore della natura per il confort domestico. E’ un sistema a zero emissioni.
SHERPA è tra i sistemi più efficienti della sua categoria: ogni KW consumato ne rende più di 4 di energia termica. Ha quindi un COP >4,2, tra i più elevati della sua categoria, il che permette di usufruire delle detrazioni del 55% previste dalla finanziaria.
SHERPA è un sistema di clima domestico molto parsimonioso perché permette risparmi in bolletta fino al 50% rispetto al sistema tradizionale a caldaia a combustione oltre a garantire piena sicurezza, non contenendo alcun gas in pressione.
SHERPA è pratica, semplice, split e si compone di due moduli :
Il modulo idronico interno di dimensioni ridottissime permette lo scambio con l’acqua. Il funzionamento di questo modulo è interamente controllato dalla speciale elettronica di bordo progettata ad hoc per SHERPA. Questo particolare controllo, studiato dall’engineering di Olimpia Spledid, permette di gestire contemporaneamente al caldo o al freddo d’impianto, l’Acqua Calda Sanitaria e tutti i cicli antilegionella. Permette inoltre un’otimizzazione dei controlli di sicurezza che garantiscono assoluta affidabilità di funzionamento.
E’ realizzato con le migliori tecnologie presenti sul mercato: scambiatore a piastre saldo brasate ad alta temperatura, pompa di circolazione ad alta prevalenza residua, valvola di sicurezza, pressostato differenziale di sicurezza, sono solo alcuni dei componenti che garantiscono performance d’eccellenza.
Il modulo moto condensante esterno contiene il gruppo frigorifero equipaggiato con la miglior tecnologia INVERTER DC, che unita al gas refrigerante R410A garantisce il massimo delle performance con il minimo impatto ambientale. Il controllo della regolazione della velocità del compressore di tipo PWM (Pulse With Modulation), la valvola ad espansione elettronica e i ventilatori assiali a profilo alare garantiscono precisione di lavoro e bassi livelli di rumorosità.

SHERPA è stato pensato come una macchina di assoluta semplicità e versatilità ed è per questo che è stata prevista un’ampia gamma di accessori che permettono molta flessibilità nella realizzazione degli impianti e soluzioni di installazioni agevolate.
SHERPA sarà lanciata in 4 differenti modelli di potenza:
– SHERPA 8, monofase
– SHERPA 12, monofase
– SHERPA 15, monofase e trifase
– SHERPA 18, trifase
Olimpia Splendid: informazioni sul Gruppo
Fondata nel 1956, Olimpia Splendid è azienda leader nel mondo della Climatizzazione, grazie all’ampia gamma di prodotti con i quali è presente nei mercati del Condizionamento, del Riscaldamento, del Trattamento dell’aria e dei Sistemi idronici.
Olimpia Splendid è presente su circa 45 mercati mondiali La sede di Gualtieri, attiva dal 1956, rappresenta l’headquarter ed il polo logistico del Gruppo Olimpia Splendid, con la presenza centralizzata degli uffici direzionali, commerciali e amministrativi. Il Gruppo consta poi di due stabilimenti produttivi sul territorio italiano, presso Cellatica (Brescia) e Pieve di Bono (Trento). Agli stabilimenti italiani si aggiungono la filiale produttiva e commerciale di Shanghai (Cina) e la filiale commerciale di Madrid.

Per maggiori informazioni:
OLIMPIA SPLENDID
www.olimpiasplendid.it
0522 22601
[email protected]

No Comments
Comunicati

Generatore d’impulsi one shot semplice e compatto per la temporizzazione da 1 µs a 33,6 secondi

  • By
  • 22 Settembre 2010


Linear Technology presenta l’LTC6993, l’ultimo nato della famiglia di dispositivi di timing TimerBlox, un generatore d’impulsi one shot preciso e compatto.  Il circuito one shot, detto anche multivibratore monostabile, è particolarmente utile per la temporizzazione degli eventi, il rilevamento dei fronti e la discriminazione della frequenza.  L’LTC6993 semplifica l’implementazione in quanto è programmato con solo alcune resistenze.   Il range di programmabilità consente al dispositivo di funzionare in un intervallo di tempo da 1 µs a 33,6 secondi su 25 ottave.

L’LTC6993 è disponibile in quattro modelli, con possibilità di scelta della polarità di attivazione del fronte di discesa/salita e della funzionalità di riattivazione (retrigging).  Con il retrigging, un impulso di uscita viene esteso da più trigger in entrata.  Senza il retrigging, invece, l’impulso di uscita ignora i trigger in entrata e può essere inizializzato solo quando l’uscita non è attiva.  Ogni LTC6993 può essere configurato per generare impulsi di uscita ad alta o bassa logica.  I dispositivi della famiglia LTC6993 coprono in tutto otto funzioni logiche in modo da garantire flessibilità e semplicità d’uso.  Inoltre, l’ampiezza d’impulso dell’uscita dell’LTC6993 può essere regolata dinamicamente tramite una tensione di controllo separata.

            L’LTC6993 fa parte della famiglia TimerBlox di semplici dispositivi di timing in silicio che combinano un oscillatore programmabile con un circuito e una logica di precisione.  Oltre a non richiedere condensatori, cristalli e microcontrollori, l’LTC6993 non necessita di programmazione.   I dispositivi TimerBlox sono allo stato solido e supportano accelerazioni elevate, vibrazioni e temperature estreme.  Offrono maggiore stabilità e precisione rispetto ai tradizionali oscillatori basati su resistenza/condensatore e consumano meno energia.  La funzionalità di alimentazione/dissipazione da 20 mA comanda direttamente gli optoisolatori e i trasformatori per l’isolamento elettrico.  Specifici per il funzionamento con temperature comprese tra -40°C e 125°C, i prodotti TimerBlox sono ideali per gli ambienti automotive e industriali complessi dove molti oscillatori e microcontrollori non riescono a funzionare.  Il package SOT23 compatto consente di posizionare il dispositivo nel punto richiesto, senza dover instradare segnali su lunghe distanze, e offre un timer ideale per applicazioni con poco spazio a disposizione, ad esempio palmari e dispositivi portatili.

“L’LTC6993 è stato progettato per essere flessibile e semplice” ha commentato Doug LaPorte, design manager di Linear Technology.  LaPorte ha anche dichiarato: “In questo modo è possibile aggiungere con facilità un circuito one shot praticamente a tutti gli altri circuiti”.

            L’LTC6993 è già disponibile a magazzino con prezzi a partire da $1,35/cad. per 1.000 pezzi.  Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.linear.com/6993.

 

Riepilogo delle caratteristiche: LTC6993 

  • Ampiezza d’impulso: da 1 µs a 33,6 secondi
  • Configurazione semplice con 1-3 resistenze
  • Errore max. ampiezza d’impulso:

<2,3% per ampiezza d’impulso > 512 µs

<3,4% per ampiezza d’impulso di 8 µs – 512 µs

<4,9% per ampiezza d’impulso di 1 µs – 8 µs

  • Quattro modelli di LTC6993 disponibili:

Attivazione sul fronte di salita o discesa

Con o senza retrigging

  • Configurabile per impulsi di uscita positivi o negativi
  • Ripristino rapido
  • Corrente di alimentazione da 55 µA a 125 µA
  • Funzionamento da alimentazione singola compresa tra 2,25 V e 5,5 V
  • Fonti/dissipazioni del driver di uscita pari a 20 mA
  • Intervallo di temperature di esercizio compreso tra -40°C e 125°C
  • Package ThinSOT™ a basso profilo e DFN da 2 x 3 mm

 

Linear Technology

Linear Technology Corporation, produttore di circuiti integrati lineari ad alte prestazioni, è stata fondata nel 1981, è diventata una società pubblica nel 1986 ed è entrata nell’indice S&P delle 500 principali aziende pubbliche nel 2000. I suoi prodotti includono: amplificatori high-end, comparatori, riferimenti di tensione, filtri monolitici, regolatori lineari, convertitori CC-CC, caricabatteria, convertitori di dati, circuiti di interfaccia per comunicazioni, circuiti di condizionamento di segnale RF, soluzioni µModule e numerose altre funzioni analogiche. I circuiti Linear Technology vengono utilizzati in numerosissime applicazioni: telecomunicazioni, telefoni cellulari, prodotti di rete quali commutatori ottici, notebook e computer desktop, periferiche per PC, video/multimedia, strumentazione industriale, dispositivi per il monitoraggio di sicurezza, prodotti di largo consumo di fascia alta quali fotocamere digitali e lettori MP3, dispositivi medicali complessi, componenti elettronici per il settore automotive, automazione industriale, controllo di processo, sistemi militari e spaziali.

No Comments
Comunicati

Broker Partner & Associati: soluzioni creditizie

  • By
  • 22 Settembre 2010


Broker Partner & Associati è una società nata per opera di un team di esperti del settore creditizio, che hanno scelto di unire le loro competenze per fornire alla clientela soluzioni finanziarie pensate per andare incontro sia alle necessità delle aziende, che a quelle dei privati.

Tra le varie attività svolte, Broker Partner & Associati propone principalmente i seguenti servizi: cancellazioni protesto, consulenze mutui per casa, cancellazione banche dati, ecc… ecc… Vengono trattati anche leasing e mutui, oltre che offerte consulenze nella riabilitazione di soggetti protestati, o cancellazioni di banche dati, tipo CRIF, EXPERIAN o CTC , ecc… ecc…

Il servizio proposto copre l’intera area nazionale, in questo modo Broker Partner & Associati è in grado di garantire alla clientela una copertura a 360°. Per saperne di più visita il suo sito web, dove troverai sicuramente le informazioni di cui potresti avere bisogno. In caso non fossi soddisfatto dei contenuti, contatta di persona i responsabili aziendali, che saranno a tua completa disposizione per fornirti tutte le indicazioni che cerchi e molto altro ancora.

Perché l’aspetto finanziario rappresenta una componente su cui oggigiorno non si può certo scherzare: rivolgersi a persone competenti è di fondamentale importanza e Broker Partner & Associati è la risposta.

No Comments
Comunicati

Agenzia immobiliare Alba Adriatica: Italia Affitti amplia la sua rete.


Spesso quando si cerca un appartamento in affitto non si hanno tutte le competenze e l’esperienza necessaria per valutare in maniera ponderata il valore dell’investimento. Sarà più facile valutare parametri soggettivi, che dipendono da gusti personali mentre più difficile sarà fare un’esatta valutazione dello stato dell’immobile, delle condizioni dell’impianto elettrico o dell’efficacia del sistema di riscaldamento. Per questo motivo è utile sempre affidarsi ad un’agenzia immobiliare esperta che accompagni la scelta del cliente.

Italia Affitti è il franchising immobiliare leader nel settore delle locazioni in Abruzzo che vive da diversi anni una fase di crescita economica e adesso intende espandere la propria rete di agenzie in tutto il territorio nazionale. Infatti una nuova agenzia immobiliare Alba Adriatica sta per aggiungersi alla rete di Italia Affitti. Tutti coloro che stanno cercando affitti a prezzi convenienti nella costa teramana possono quindi contare sulla nuova agenzia immobiliare Alba Adriatica di Italia Affitti che li aiuterà a trovare l’appartamento ideale. La nuova agenzia immobiliare Alba Adriatica si aggiungerà alla rete di Italia Affitti già presente a Pescara, Montesilvano e Francavilla. Per avere maggiori informazioni e consultare le tante occasioni di affitto Abruzzo che Italia Affitti ha a disposizione basta visitare il sito internet Italiaaffitti.it e scegliere il comune di riferimento nel menu a sinistra. Sul sito si trovano ogni giorno interessanti proposte di affitto di case a Pescara ma anche case in affitto Chieti, Montesilvano, Francavilla e in tanti altri comuni.

Pompeo Pipoli
Area Web Marketing
[email protected]

Italia Affitti s.a.s
Corso Umberto I, n.18
65100 Pescara PE
Tel: 0854219081
www.italiaaffitti.it

No Comments