Daily Archives

25 Settembre 2010

Comunicati

12print.it – parte il secondo Photocontest !


12print.it, leader nel settore di stampa foto online, anche quest’anno lancia l’iniziativa sul social network Facebook dedicata al Photocontest con un tema innovativo e mirato ad una vasta fascia di età e tipologia di utente: Un panorama Bellissimo.

Attraverso il Photocontest  tutti gli utenti della pagina di Facebook dedicata a 12print.it potranno inviare la propria foto e partecipare alla gara facendosi votare con il “Mi Piace” presente sotto ogni immagine caricata.

Dopo l’enorme successo del primo photocontest con oltre 100 foto partecipanti e oltre 4000 voti rilasciati dagli utenti della fan page i premi di quest’anno sono ancora più ricchi.

12print.it mette a disposizione più di 1.000 euro di premi in prodotti fotografici suddivisi in 2 categorie principali composte dal primo, secondo e terzo classificato.

Per la classifica voti a disposizione vi sono 3 fantastici premi. Il primo classificato vince una bellissima Stampa su tela Composit formato 60×180 con la propria immagine preferita. Il secondo classificato si aggiudica una Stampa su Tela con telaio nel formato 50×70, un vero quadro. Il terzo classificato vince, invece, un modernissimo Pannello in Forex 40×60 già comprensivo di gancetto per essere esposto.

Per la classifica giuria sono messi a disposizione dei partecipanti 3 favolosi premi. Il primo posto riceverà una Stampa su tela. Il secondo posto riceverà un foto puzzle 50×70. Il terzo posto vincerà, infine, un pannello Forex formato 30×40.

Tutti gli utenti Facebook sono invitati a partecipare al Photocontest!
Partecipare è semplicissimo, basta diventare fan sulla pagina http://www.facebook.com/12print.it e condividere la propria foto in bacheca che sarà subito inserita nell’album dedicato al concorso. Fatto ciò, è solo necessario farsi votare da tutti gli amici o sponsorizzare l’immagine sulla bacheca per ricevere voti anche dagli altri fan della pagina 12print.it.

Sono previsti inoltre altri 100 premi tra sconti sulle spese di spedizione, buoni sconti sull’acquisto di prodotti personalizzati come fotolibri, foto gadget e foto calendari e per tutti coloro che invieranno la propria foto, al termine della gara, riceveranno un codice buono per un Portachiavi da stampare con la propria foto preferita.

Tutti coloro che invieranno la propria foto, al termine della gara, riceveranno un codice buono per un Portachiavi da stampare con la propria foto preferita.

No Comments
Comunicati

Installazione pannelli solari fotovoltaici: un nuovo sito made in Udine


Pannelli solari fotovoltaiciE’ online il sito di  Soleico, un’azienda di Udine specializzata nell’installazione di pannelli solari fotovoltaici. Know-how tutto italiano, sia per le competenze di montaggio che per la scelta dei materiali e dei pannelli solari, anch’essi di produzione italiana.
Gli impianti fotovoltaici sono impianti per la generazione di energia elettrica tramite la conversione diretta dell’energia solare, attuata con l’ausilio di pannelli su cui sono applicate delle celle a base di un semiconduttore che raccoglie la luce solare e la converte in elettricità (effetto fotovoltaico).

No Comments
Comunicati

Silvia Mazzieri a Castelnuovo di Val di Cecina – Conferenza Turismo


Una ragazza di 17 anni potrà far ripartire il turismo in Toscana? Il 25 Settembre 2010 si è svolta a Castelnuovo di Val di cecina il convegno nazionale per il turismo. Hanno partecipato alcuni tra i più importanti personaggi e cariche del settore, studiosi e analisti di mercato. Non meno importante l’intervento di Silvia MazzieriMiss cinema 2010” che tornando nella sua città natale Castelnuovo di Val di Cecina . Il discorso di Silvia ha toccato tutti i partecipanti esprimendo la volontà di aiutare il territorio e l’importanza che questo piccolo paese ha per lei.  Nel convegno sono emerse lacune dal punto di vista politico e aziendale.  Gli esperti di settore hanno confermato che per far fronte meglio degli altri paese alla crisi è necessario che tutti i piccoli comuni collaborino tra loro, le provincie e le regioni dovranno fare altrettanto con il fine di trasformare il marketing turistico da un marketing locale a qualcosa di più grande: a livello nazionale. Grazie alla collaborazione fra enti locali, agriturismi, ville, alberghi e MISS CINEMA, il turismo nella Val di Cecina avrà sicuramente un incremento positivo. Segnaliamo nel comune di Castelnuovo la festa del vino che si terrà il 25 e 26 settembre 2010 dove i visitatori potranno assaporare il vino igt di Montecastelli Pisano e degustare i prodotti tipici della zona.

No Comments
Comunicati

Sedie per Ufficio de La Mercanti


Sedie per Ufficio presso La Mercanti ufficio a San Benedetto del Tronto (AP), Italia: troverai le migliori marche di sedie per ufficio e riunioni ed un servizio chiavi in mano per la progettazione, la soluzione, la realizzazione del tuo ufficio moderno.  È fondamentale innanzitutto ricordare, che la nostra schiena passa dalle 6 alle 8 ore appoggiata su una sedia ufficio e che la maggioranza delle sedie ufficio degli operatori sono scadenti e dannose.

Anche nelle versioni più economiche di sedie per ufficio, che di solito vengono predilette nell’acquisto dai responsabili o dai titolari che si occupano della scelta dei mobili ufficio, spesso si dimenticano fattori importanti.

Primo: il benessere di chi vive ogni giorno nel posto di lavoro, secondo il tempo, che passa inesorabile per tutti, ma per le sedie economiche porta in evidenza la “vecchiaia” nell’arco di 6 – 7 mesi.

Lavorare su sedie per ufficio con braccioli che si muovono, schienale staccato e ruote che non girano sono immagini abituali. L’immagine dei propri ambienti di lavoro passa anche attraverso questo. Consigli: acquistare per gli operativi sedie per ufficio economiche, ma garantite e certificate. Prezzi troppo bassi, sono sintomo di prodotti scadenti.

Schienali, braccioli e ruote tutte con difetti sono il sintomo di un cattivo acquisto: scegliendo nella gamma LaMercanti questo non avviene, è tutto rigorosamente di qualità.

Colori per le sedie per ufficio: preferibilmente scuri ed eventualmente con materiali plastici, per poter rimanere il più possibile puliti nel tempo. Per manager o titolari, le regole sono identiche, l’unica differenza è sulla scelta estetica e le grandi possibilità tecniche della sedia stessa.

Consiglio l’utilizzo della rete o della pelle di colore scuro e laddove è possibile inserire la rete nello schienale.

No Comments
Comunicati

“COSTRETTI ALLA RAMAZZA”. Prima iniziativa di intervento diretto dei cittadini per il verde.


 

Domenica 3 ottobre 2010 ore 10.30 al giardino di Via Raffaele Battistini (zona Monteverde)

Per il bene nostro e della città: riprendiamoci il “nostro” verde”! Il prossimo week end iniziamo a pulire i giardini del nostro quartiere. Si parte da Via Raffaele Battistini: non dimenticate di portare scope, sacchi e rastrelli

Poveri giardini di Monteverde!

I giardini di Monteverde soffrono, si degradano, si riempiono di mille rifiuti e così i cittadini passano l’estate a guardare lo scempio delle proprie aree verdi (?): Via Raffaele Battistini, Piazza Carlo Forlanini, Largo Alessandrina Ravizza, Viale dei Quattroventi ecc…. Mentre il Comune sogna la Formula 1, nessuno si occupa della manutenzione e così i beni di tutti diventano di nessuno.

Riteniamo sia ora che i cittadini facciano sentire la propria voce in difesa delle aree verdi del quartiere abbandonate, ma non dai vandali, per sensibilizzare il Comune ad occuparsi davvero del verde PUBBLICO.

Riteniamo che i Beni Comuni, come le aree verdi, richiedano una cura responsabile di tutti e di ciascuno.

Domenica 3 ottobre 2010 appuntamento alle 10.30 ai giardini di Via Raffaele Battistini.

Mano alle scope, ai sacchi, ai rastrelli… riprendiamoci il giardino e intanto parliamone insieme….

INSIEME SI PUO’… INSIEME SI DEVE

Promotori:

Amici di Largo Alessandrina Ravizza
[email protected]

Comitato “Cara Donna Olimpia”
Comitato Quattroventi

Contatti:
[email protected]
Mob. 3462423984
Mob. 335467695

No Comments
Comunicati

Trasparenza e competenza alla base del successo


Da un po’ di anni il concetto di web agency in Italia sta avendo un rapido sviluppo e tante sono le agenzie che offrono i propri servizi a tutte quelle aziende che si sono rese finalmente conto che il futuro della pubblicità e del commercio si trovano sul web.

Tuttavia alcune di quelle che si definiscono “web agency” sono composte da un’unica persona che ha deciso di aprirsi una partita Iva e tenta da solo o magari con l’aiuto di un unico collaboratore di fare tutto il lavoro spesso trascurando i clienti o vendendo loro prodotti composti da mille termini tecnici a loro totalmente sconosciuti.

Se il primo punto può essere considerato relativamente grave il secondo lo è eccessivamente, è facile vendere alle persone quello che non conoscono usando paroloni che danno un’aria di competenza, magari ad un prezzo più basso certo,  ma con il risultato che alla fine la “web agency” intasca i soldi e il cliente si ritrova con un prodotto di cui non ha bisogno.

Ciò nonostante quello che bisogna capire è che questo tipo di “comportamento” o tecnica come la si vuole chiamare può aiutare un’agenzia a sopravvivere ma non a vivere…

La realizzazione siti web oggi sembra diventata una cosa da tutti ma non è così, è il come cge fa la differenza! Per vivere una web agency ha bisogno di farsi una reputazione tra la clientela e dare al cliente ciò che vuole ovvero la totale trasparenza nelle informazioni e competenza in materia.

Analizzare con un cliente le sue necessità e spiegare con pazienza e chiarezza il lavoro che sarà svolto e per cosa lui pagherà l’agenzia è il primo passo per acquisirne la fiducia, poi ovviamente professionalità e qualità faranno il resto.

No Comments
Comunicati

GRAGNANO- COMUNICATO STAMPA LUIGI DI DOMENICO SUGLI ABBATTIMENTI CASE DI NECESSITA’ IN CAMPANIA


Oggi 24/09/2010 presso la Biblioteca comunale di Gragnano (NA), come preannunciato da tutti i media, stasera si sono riuniti tutti i membri dei comitati con i sindaci di molti comuni del napoletano e dei Monti Lattari, oltre che ad alcune importanti figure politiche regionali e nazionali tra cui il sen. Carlo Sarro. Al forte appello dei comitati, la gente ha risposto in massa al punto di affollare l’intera biblioteca comunale di Gragnano; che per mancanza di capienza, purtroppo, tantissime persone sono rimaste fuori dall’aula bibliotecaria. Ad aprire il dibattito riguardante la problematica delle demolizioni che le procure a stretto giro, riprenderanno a pieno regime, è stato il responsabile del comitato di Gragnano Sabatino Scala, seguito da Enzo Somma presidente del comitato di Castellammare di Stabia, il quale ha rimarcato molti punti salienti della medesima problematica. Subito dopo ha preso la parola Giovanni Pentangelo, responsabile del Comitato di Lettere. Nell’intervento successivo ha preso la parola Domenico Elefante, responsabile del comitato di Santa Maria la Carità, e anch’egli ha sottolineato come tutti i nostri interventi e manifestazioni hanno indotto i politici a meditare di tanti misfatti che hanno colpito tanta povera gente. A seguire, l’ex sindaco del comune di Lettere Giuseppe Comentale, con particolare tenacia ha marcato gli errori di tanti amministrazioni locali che negli anni non hanno saputo dare una giusta e concreta risposta alle problematiche che affliggono tutti i comuni campani, riguardante l’emergenza abitativa. A seguire, con grande attenzione, si è assistito sotto gli occhi attenti del sen. Sarro, il discorso del presidente Luigi Di Domenico rappresentante della Città di Cava de’Tirreni. Già dalle prime battute, si è appreso la forte ed incisiva presa di posizione, che il presidente ha espresso riguardo al diritto fondamentale dell’unica e sola casa di necessità che tante famiglie hanno costruito con i sacrifici di un’intera vita. L’attenzione del presidente, si è poi soffermata, nel sottolineare gli impegni che i politici si erano promessi di rispettare in campagna elettorale, e che ad oggi non hanno avuto un riscontro concreto alla soluzione degli abbattimenti, e di qui un cenno diretto è stato rivolto al Ministro delle pari opportunità Mara Carfagna, da queste parole incisive e forti l’intera platea ha rivolto un applauso scrosciante e carico di ammirazione. Continuando nella sua dichiarazione, il presidente si è soffermato su un altro punto importantissimo, ovvero sia: “lo Stato non può essere un’entità astratta, esso costituisce il potere politico e legislativo dei partiti che lo esercitano, a cui chiediamo di non fingere di non sapere le esigenze di tanta gente, soprattutto non può nascondersi dietro ad un falso moralismo ambientalista e ancor peggio non può calpestare il bisogno di vita dei più bisognosi, e di non rimanere impassivi dinanzi ad una giusta rivendicazione del dritto alla casa”. Per questi motivi, il presidente ha avanzato e messo all’attenzione di tutti, quanto sia importante l’unità di tutti i sindaci della Regione Campania, al fine di redigere una proposta condivisa da presentare alla commissione urbanistica regionale e successivamente proporla al Governo nazionale; poiché si ritiene che i sindaci governatori dei propri territori ne assumono la sovranità di governo conoscendone le problematiche. A tal proposito, con l’intervento del sen. Carlo Sarro, oltre a complimentarsi con il presidente Luigi Di Domenico, per la proposta avanzata, che l’ha accolta con entusiasmo in merito alla quale ha dichiarato davanti a tutti che si farà personalmente carico di invitare tutti i sindaci della Regione Campania in un’unica assise chiedendo il permesso al presidente della provincia di Napoli o nei locali della stessa Regione Campania, per trovare la soluzione alla problematica redigendo un documento comune, successivamente si impegnerà a trasmettere il documento redatto dai sindaci a tutti i parlamentari della regione Campania e a seguire chiederà l’incontro alla presidenza del consiglio dei Ministri. Sarro ha anche enunciato, il minuzioso lavoro che sta svolgendo la Regione Campania, in special modo la IV commissione urbanistica che lo stesso onorevole Ianniciello, ha sintetizzato l’ottimo lavoro svolto finora, inoltre il sen. Carlo Sarro, non ha precluso una nuova manifestazione pacifica e democratica a Roma con l’intervento dietro suo invito, di tutti i parlamentari campani e i sindaci della Regione Campania in veste ufficiale davanti al corteo.

Il rappresentante di Cava de’Tirreni

Luigi Di Domenico

No Comments