Daily Archives

26 Settembre 2010

Comunicati

Creativi per l’ambiente: al via la prima edizione del “premio plaxtech per la green economy”


nuovo concorso online per giovani videomakers

Udine, 24 settembre 2010 – Promuovere una crescita economica in grado di prevenire l’inquinamento globale e l’esaurimento delle risorse naturali, dando spazio alla creatività dei giovani videomakers.
É questo l’obiettivo della prima edizione del “Premio plaxTech per la Green Economy”, concorso online promosso dal sito Indie-Spot e dal Green Spot Festival di Udine, in collaborazione con il gruppo plaxTech, società friulana che fa del rispetto per l’ambiente il punto di forza della propria filosofia aziendale.
Il concorso prevede la realizzazione di un video in grado di sensibilizzare non solo la comunità web, ma anche il mondo imprenditoriale sul tema dell’economia verde, premiando chi saprà esprimere in modo creativo la necessità di investire in design, processi e prodotti green per contribuire a un’economia che sia rispettosa dell’ambiente.
Tutti gli spot video potranno essere caricati sul sito http://www.indie-spot.com entro e non oltre il 10 novembre 2010 e vincere un premio in denaro del valore di 1.000 euro.
Il concorso è solo un’anticipazione delle tante iniziative in programma per il Green Spot Festival, evento dedicato all’ambiente e alla pubblicità sociale previsto per fine novembre a Udine.
Indie-Spot è un progetto no profit che promuove campagne pubblicitarie di utilità sociale pubblicando spot amatoriali realizzati direttamente dagli utente della rete. Le tematiche proposte dal sito, denominate categorie “Society”, riguardano argomenti di rilevanza sociale, ambientale, culturale e sono ideate in collaborazione con Associazioni e Onlus partner del progetto. Oltre alla pubblicità sociale inerente queste categorie, si possono caricare anche spot pubblicitari per gli sponsor del sito.
I diritti di proprietà delle opere caricate sul sito – sotto forma di spot video (audio/video, video), spot audio, immagine (locandina/cartolina pubblicitaria) e testo (slogan, story board) – rimangono all’utente, mentre Indie-Spot o lo sponsor interessato possono acquistare le opere migliori tra tutte quelle pubblicate.
Green Spot Festival nasce da un’idea dell’Associazione Culturale ESTROVERSO, da anni attiva sul territorio regionale con l’intento di promuovere la creatività nelle sue diverse forme espressive. L’intento di questa manifestazione non è solo quello di portare l’attenzione del pubblico su problematiche di importanza universale e quanto mai attuali (riscaldamento globale, inquinamento, sviluppo ecosostenibile), ma soprattutto di favorire un confronto tra gli enti pubblici, le associazioni culturali ed ambientaliste e le aziende coinvolte nell’evento.
La prossima edizione del Festival, prevista dal 24 al 28 novembre a Udine, cercherà di coinvolgere ancora di più i giovani – grafici e studenti universitari nello specifico – ma soprattutto l’intera città nelle numerose iniziative in programma.
Plaxtech srl è una realtà udinese attiva nell’ambito dello stampaggio plastico ecosostenibile. In dieci anni di ricerca in collaborazione con primari istituti scientifici, Plaxtech ha messo a punto la prima ed unica tecnologia a livello mondiale in grado di produrre manufatti verdi con stampaggio a bassissima pressione a partire da un ecoremix di plastiche poliolefiniche eterogenee da riciclo certificate UNI 10667-16. I manufatti ottenibili dal processo Plaxtech sono green products che rispondono ai requisiti della Green Economy e del Green Public Procurement. L’intero processo Plaxtech è ecosostenibile: consente di risparmiare 2/3 delle risorse energetiche normalmente impiegate per lo stampaggio tradizionale, non produce gas serra e non consuma materie prime vergini in quanto a ciclo chiuso, prevedendo la reimmissione nel circuito produttivo dei manufatti giunti a fine ciclo vita. Nell’aprile 2010 Plaxtech srl ha lanciato sul mercato Roteax, macchinario hi-tech ad altissima produttività in grado di operare l’ecoprocesso Plaxtech per ottenere a costi competitivi i prodotti verdi necessari alla Green Economy, consentendo alle aziende di convertire la produzione tradizionale in green production ed aumentare così la propria quota di mercato.
Per informazioni:
Web: http://www.indie-spot.com
UFFICIO STAMPA
Elisa Bordon
Tel.: +39.340.3285852
[email protected]
UFFICIO STAMPA PLAXTECH
Tel.: +39.0432.3002
Via S.Osvaldo 29
33100 Udine
relazioni.esterne AT plaxtech.eu

No Comments
Comunicati

LA 29° CLASSICA D’AUTUNNO

Anche quest’anno   29° classica d’autunno. l’evento prevede la partecipazione di corridori da ogni parte, che condividano insieme la passione di correre, senza mai avere come obbiettivo la vittoria bensì l’interesse nel partecipare. La Classica d’autunno è una gara podistica non competitiva che si svolge per la sua 29° edizione. E’ proposta come una giornata di sport e divertimento per tutti. Il percorso si snoda nell’entroterra sulle colline di Riccione e prevede tre sezioni principali: di 2 km, di 7,5 km e di 13,5 km, così che vi possano partecipare più atleti possibile secondo la loro preparazione atletica.
Per la gara competitiva pulcini, i risultati saranno validi per il calendario “Le nuove giovani promesse”
Punto di ritrovo domenica 24 ottobre 2010, ore 09:30 al campo 3V Via Arezzo 28 Riccione.

L’hotel La Cappuccina, in posizione centrale ed aperto tutto l’anno, dista poco più di 2 chilometri dal campo 3V e quindi non sarà difficile per i nostri graditi clienti raggiungerlo con la propria auto, con i mezzi pubblici o con le biciclette che forniamo gratuitamente. Disponiamo di camere confortevoli camere di tipologia  STANDARD, SUPERIOR  e JUNIOR SUITE, ed è felice di confermare disponibilità di abitazioni per tutti i partecipanti all’evento.per un preventivo in pensione completa, mezza o pernottamento e prima colazione, contattateci allo 0541-643338 oppure scrivici una mail a [email protected] oppure [email protected]

HOTEL LA CAPPUCCINA *** RICCIONE

No Comments
Comunicati

Dr. Roberto Villa to present a scientific paper at the International Conference of Implantology 2010 in Rome.


Dr. Roberto Villa will participate in the International Conference of Implantology 2010 in Rome dedicated to the theme: “A new paradigm in implantology.”

The conference will be attended by 200 of the best Italian and foreign specialists in dental implants and the results of various specialized studies on new solutions for dental implants will be presented

Dr. Roberto Villa is presenting the results of his study dedicated to flapless surgery in post-extractive rehabilitation : “Flapless surgery in immediate post-extraction rehabilitations: a tour between biology and aesthetics. “ The techniques presented in this paper are currently in use at the Villa Dental Clinic.

Dr. Roberto Villa has a degree in Medicine (MD), 1979 and a degree in Dentistry (DDS), 1984, both from Turin University. He has attended seminars and courses at the most prestigious centres for Osseointegration in Sweden. Since the late 90s he has concentrated his attention on immediate function especially in post-extraction sites and has developed innovative surgical protocols, published articles and held lectures on this subject in Italy and abroad. His particular interest has been for computer-guided implant surgery for which he has created a personal protocol for use with Nobelguide in post-extraction sites and in complex situations where the residual bone is extremely limited. In the past few years his attention has focused on implant aesthetics especially in post-extraction cases.

Roberto Villa, Opinion leader of NobelBiocare, holds courses for advanced implant surgery with Live Surgery at the Villa Dental Clinic. He is an active member of the European Academy of Osteointegration. Practice limited to surgery and implant prostheses.

No Comments
Comunicati

Uno studio scientifico del dottor Roberto Villa presentato al Convegno Internazionale di Implantologia Roma 2010.


Il dottor Roberto Villa parteciperà al Convegno Internazionale di Implantologia 2010 a Roma dedicato al tema: “Un nuovo paradigma in implantologia”.
Al convegno parteciperanno 200 tra i migliori specialisti italiani e stranieri in implantologia dentale e verranno presentati i risultati di diversi studi specialistici sulle nuove soluzioni per l’implantologia.

Il dottor Roberto Villa presenterà i risultati del suo studio dedicato alla chirurgia flapless nella riabilitazione post-estrattiva: “Chirurgia senza lembo nelle riabilitazioni post-estrattive immediate: un percorso tra la biologia e l’estetica.” Le tecniche presentate in questo paper sono attualmente già in uso presso la Clinica Odontoiatria Villa.

Il Dr. Roberto Villa si é laureato in Medicina e Chirurgia e Specializzato in Odontostomatologia all’Università di Torino. Ha partecipato a seminari e corsi presso i maggiori centri per l’Implantologia Osseointegrata in Svezia. 
Dalla fine degli anni ’90 ha concentrato i propri interessi sulla funzione immediata in particolare nei sitipost-estrattivi. Ha sviluppato su questo argomento protocolli chirurgici innovativi riguardo ai quali ha pubblicato articoli e tenuto relazioni a livello nazionale ed internazionale.
Si è anche dedicato con particolare enfasi alla Chirurgia implantare digitalmente guidata ideando un protocollo personale per utilizzare con affidabilità Nobelguide nei siti post-estrattivi e nelle situazioni critiche con quantità ossea residua estremamente ridotta. In questi ultimi anni ha concentrato i propri interessi sull’estetica implantare specie nei casi post-estrattivi.

Opinion leader NobelBiocare tiene corsi di chirurgia implantare avanzata con Live Surgery presso la Clinica Odontoiatrica Villa. È reviewer per la rivista internazionale di implantologia “Clinical Implant Dentistry and Related Research”. È socio attivo della European Academy of Osseointegration.  Basa la sua attività sulla chirurgia ed sulla protesi implantare.

No Comments
Comunicati

I prestiti senza busta paga


I prestiti senza busta paga costituiscono una valida alternativa ai consueti prestiti, i quali richiedono solitamente delle ben precise garanzie, a partire da, ad esempio, una busta paga fissa o un contratto lavorativo vero e proprio. In altre parole, è in ogni caso necessario giustificare una qualche forma di entrata economica, derivanti da forme di reddito stabili quali busta paga o cud, per i lavoratori autonomi, in modo da garantire all’agenzia che concede il prestito sufficienti garanzie di poter essere in seguito effettivamente risarcita della somma fornita in prestito.

I prestiti senza busta paga rispondono all’esigenza di quel vasto target di individui che sono sprovvisti di quelle garanzie che sono state appena delineate, ossia una busta paga effettiva o cud: si tratta, ad esempio, dei giovani studenti, o di coloro che pur lavorando, non si vedono riconosciuta una busta paga vera e propria ma soltanto un guadagno “in nero” perché non effettivamente dichiarato ai termini di legge.

Solitamente, gli istituti bancari, per rilasciare dei prestiti senza busta paga, che rimangono in ogni caso le garanzie preferite dagli istituti di credito, richiedono una ipoteca su un immobile di proprietà, o accettano la garanzia derivante dalla percezione di un canone d’affitto ottenuto grazie, appunto, all’affitto di un immobile di proprietà. Ovviamente l’importo che sarà possibile richiedere in prestito sarà proporzionato alla rendita percepita dall’immobile che si affitta.

In alcuni casi, infine, un istituto di credito può deliberare la concessione di un prestito senza busta paga nel caso in cui il richiedente sia un cliente abituale dell’istituto stesso, che abbia compiuto costantemente nel corso degli anni versamenti economici o operazioni bancarie; questo, ad esempio, è il caso dei lavoratori in nero, che percepiscono una rendita economica effettiva, ma non sono in grado di giustificarla grazie ad una busta paga.

No Comments