Monthly Archives

Agosto 2010

Comunicati

Le offerte online per illuminazione a led di Eds Solutions & Consulting


Eds Solutions & Consulting presenta le sue nuovissime offerte online per illuminazione led in modo da permettere a chiunque di dotarsi di lampade e faretti led a prezzi davvero vantaggiosi.

Con sede a Firenze in Toscana, Eds Solutions & Consulting infatti spedisce in tutta Italia articoli led e lampade fluorescenti, e presenta un catalogo ricco e variegato per un’illuminazione a led moderna ed efficiente di interni, esterni, case, abitazioni, uffici, aziende, enti pubblici e comuni.

Le offerte online per illuminazione led di  Eds Solutions & Consulting si distinguono per sconti che vanno dal 40% al 60% sul prezzo di listino e sono facilmente ed immediatamente consultabili scaricando il comodo catalogo dal sito.

Alcuni esempi degli articoli in offerta:

  • Faretto da incasso 7X1, 220V, durata 50.000 ore – Sconto del 60%
  • Faretto da incasso con diffusore led e diverse tonalità di colore – Sconto del 50%
  • Faretto da incasso 3X1 Led orientabile – Sconto del 50%
  • Lampada a Led GU10 – 180 Lumens, disponibile in vari colori e angolature – Sconto del 40%
  • Lampada  a led GU10 – 220 Lumens, disponibile in vari colori, durata 50.000 ore – Sconto del 55%
  • Proiettore ad induzione Led 100W – 9000 Lumens, durata superiore alle 50.000 ore – Sconto del 50%

Oltre alle offerte qui presentate e prenotabili direttamente tramite i form presenti nelle varie pagine del sito, Eds Solutions & Consulting applica ulteriori sconti in caso di consistenti ordinativi dai form, ed è sempre pronta a fornire informazioni e comodi preventivi gratuiti per privati, aziende, uffici, comuni e qualsiasi attività commerciale o esercizio pubblico che voglia approfittare dei numerosi vantaggi offerti dall’illuminazione a led.

Oltre all’acquisto di apparecchiature led è inoltre possibile rivolgersi agli uffici di Eds Solutions & Consulting per consulenze multimediali e installazione di moderni strumenti di digital signage come totem interattivi multimediali, vetrine interattive touchscreen e schermi olografici a retroproiezione.

Per approfittare degli sconti, informazioni o preventivi gratuiti:

www.edssolutions.it

[email protected]

No Comments
Comunicati

Comodamente in auto alle Canarie con un veicolo di classe superiore a quello prenotato


Amburgo, 30.08.2010 – www.autonoleggio-online.it, il portale indipendente per il confronto di auto a noleggio offre questa settimana ai suoi clienti tutta la comodità delle Canarie con un veicolo di una classe superiore.

Questa settimana autonoleggio-online.it ed il suo partner Avia car offrono un’offerta davvero interessante. Chi prenota adesso un’auto per le Isole Canarie sul portale di ricerca di autonoleggio-online.it, riceverà la possibiltà di ritirare un’auto di classe superior a quella prenotata senza ulterior supplementi.
Nelle Isole Canarie regna tutto l’anno una piacevola temperature, che attira vacanzieri desiderosi di riposo anche in Autunno. Chi voglia conoscere il Paese e la gente di queste meravigliose Isole non dovrebbe in nessun caso rinunciare ad un veicolo con cui scoprirle comodamente e in maniera indipendente.
Con un’auto sarebbe possible visitare le attrazioni locali, godere della varietà dei paesaggi ed approfittare delle numerose possibiltà comprese quelleofferti dei luoghi più appartati e dale spiaggie meno affollate. Soprattutto le famiglie necessitano di un veicolo spazioso se si vuole godere appieno del viaggio.

Allora conviene, se si vuole partire alla scoperta di una delle Isole Canarie, prenotare un’auto presso Avia car: con l’attuale offerta della settimana di autonoleggio-online.it ciò risulta paricolarmente comodo e conveniente. Si ottiene subito il passaggio ad un veicolo della classe superior e in modo del tutto gratuito. Prenotando un’auto classe A si riceve in loco un veicolo della clesse superiore F. Al posto di una due-porte, si può comodamente girare la propria meta turistica a bordo di una spaziosa quattro-porte.
L’offerta è valida per prenotazioni dal 30.08.2010 al 5.09.2010, con ritiro del veicolo tra l’1 e il 31.10.2010

No Comments
Comunicati

Lancer Evo versione sport, alla prova di esperti di guida


Non solo in Italia siamo interessati alla velocità e soprattutto desidereremmo guidare automobili sportive di grossa cilindrata per provare il brivido di sfrecciare in pista sentendo il rumore del motore spinto fino quasi al limite.

Ebbene, piace (ma questo forse lo sapevamo già) anche agli inglesi che addirittura ci hanno fatto un programma televisivo di grande successo. Fifth Gears è il nome di questo show che ogni settimana prova le supercar più ambite da ogni appassionato di automobilismo.

Recentemente i 2 conduttori si sono cimentati in una sfida su due automobili da sogno per stilare la loro personalissima classifica di quale sia l’auto giapponese più veloce, più precisamente tra la Mitsubishi EVO FQ 400 e la Nissan GTR, la prima, berlina con motore turbo, praticamente la versione sport di un’automobile di fascia alta, la seconda, invece, una vera e propria granturismo. A parte la veridicità di un test fatto tra due vetture di differente concezione, ad ognuno la sua preferita, in fatto non solo di velocità ma anche di stile.

La Mitsubishi Evo FQ 400 è la più potente tra gli allestimenti pensati per la Lancer Evolution, la versione turbo 4 cilindri che raggiunge 405 cavalli di potenza è commercializzata solo per il mercato britannico. Gli appassionati continentali dovranno accontentarsi di una berlina elegante e sicura che potrebbe avere, per le prossime versioni, anche una motorizzazione ibrida. Un’alternativa, per chi necessita di un’auto più spaziosa della citycar, alla compatta i-Miev, la piccola di casa Mitsubishi con il motore elettrico che tanta curiosità sta suscitando tra gli appassionati e gli automobilisti più attenti all’ambiente.

No Comments
Comunicati

Mangiare Salmone al naturale fa bene allo sviluppo celebrale dei bambini


Il pesce, come in molti sanno, è molto importante per una corretta alimentazione. Ne esistono di diversi tipi, ci sono anche le conserve ittiche per chi non ha la possibilità di mangiare il pesce fresco o per coloro, come ad esempio i più piccoli, che non lo mangiano con piacere e con gusto o per chi semplicemente preferisce il tonno, il salmone o altri tipi di pesce conservato.

Una ricerca dell’Università dell’Illinois conclude che un’alimentazione ricca di pesce contribuisce ad un migliore sviluppo celebrale e del sistema nervoso dei bambini.

I bambini hanno infatti bisogno di acidi grassi omega 3, dei quali il latte materno è molto ricco. Quando al latte materno si sostituisce un’alimentazione solida questi acidi vengono a mancare. È quindi molto consigliabile per le mamme abituare i propri figli al gusto del pesce fin da piccoli in modo che da grandi possano mangiarlo senza problemi e con esso assumere gli omega 3 necessari al loro corretto sviluppo celebrale.

Il salmone, per esempio, è un tipo di pesce che contiene un altissimo contenuto di omega 3. Un alimento saporito e leggero, che si può mangiare affumicato o fresco, che ha un altissimo livello protettivo riguardo le malattie coronariche. In più è possibile mangiarlo in modo molto vario, come dicevamo, al naturale, fresco o in scatola, affumicato. Il salmone al naturale è ottimo sia per preparare gustosi primi piatti, dato il suo sapore molto particolare, oppure è possibile mangiarlo da solo, come secondo piatto, o ancora, un delizioso antipasto, sulle tartine o accompagnato da altri alimenti, ad esempio è ottimo insieme alla pesca.

Non vi resta, quindi, che procurarvi un salmone in scatola di elevata qualità per preparare le vostre ricette leggere e creative ed abituare il vostro bambino a mangiare questo pesce ricco di omega 3 utili per lo sviluppo celebrale.

No Comments
Comunicati

Pitti fragranze, Firenze profuma di innovazione


L’estate e le vacanze sono per molti l’occasione per curare un po’ di più il proprio aspetto, il proprio corpo ma anche il proprio spirito.

Con queste intenzioni in molti scelgono la vacanza all’insegna della cura e del benessere del proprio corpo.

I più attivi scelgono la vacanza sportiva, attività fisica tra escursioni, trekking e scalate ma c’è anche chi, pur interessato alla cura del proprio corpo, vuole rilassarsi all’insegna del benessere.

Comunque si tratta di una vacanza, ecco quindi che, non solo le rappresentanti del gentil sesso, spendono molto tempo nella scelta e nella selezione di creme, unguenti e profumi che possano esaltare la loro bellezza, il loro aspetto, i loro lati migliori.

Alla fine dell’estate a Firenze c’è una fiera che si occupa di questo, Pitti Fragranze 2010 è di scena dal 10 al 12 settembre nell’affascinante cornice della Stazione Leopolda.

Un’occasione unica, non solo per gli esperti e gli addetti ai lavori ma anche per gli appassionati, per entrare in contatto con le ultime tendenze, con l’evoluzione della cultura olfattiva, assaporare le essenze più esclusive ed informarsi sulle ultime novità nella ricerca sulle specialità cosmetiche e gli accessori profumati.

Un profumo non è solo per apparire o farsi notare, il profumo indica uno stato d’animo, il proprio carattere, il modo di essere. Esalta, in una parola, il carattere di chi lo porta, di chi lo indossa. La qualità artigianale elevatissima tra gli espositori del Pitti Fragranze permetterà, nella giornata di apertura al pubblico, di entrare in contatto con pezzi unici in questo settore, caratterizzati da grande pregio e presentati dai marchi più qualificati del panorama internazionale.

Non lasciatevi sfuggire questa occasione, dal 10 al 12 settembre 2010 il Pitti Fragranze, profuma Firenze.

No Comments
Comunicati

Itinerari enogastronomici in Toscana

  • By
  • 31 Agosto 2010


Parti alla scoperta della Maremma con un itinerario enogastronomico attraverso la storia e le tradizioni culinarie dei comuni toscani.

Un modo per visitare l’affascinante Maremma toscana consiste nel percorrere la famosa Strada del Vino e dei Sapori Colli di Maremma, un percorso che attraversa 13 comuni della provincia di Grosseto e dove troverete numerose aziende pronte a condividere i loro prodotti con i turisti. Lungo questo itinerario enogastronomico sono molte le cantine che aprono le loro porte per offrire una degustazione dei loro vini accompagnati dai tipici formaggi o salumi!

Lungo il percorso particolarmente consigliato agli amanti del vino, sarà possibile degustare il Morellino di Scansano nei territori di Roccalbegna, comune famoso per il suo biscotto salato a cui viene dedicato una sagra, Magliano in Toscana, Semproniano e Scansano. A Scansano si svolge ogni anno verso la fine di settembre la Sagra dell’Uva proprio per rendere omaggio al suo Morellino.

Dal rosso rubino del Morellino si passa al bianco di Pitigliano che si può trovare nei comuni di Scansano, Rocalbegna , Magliano , Saturnia (famosa per le sue terme), Pitigliano nota come la città del Tufo, Sorano, Sovana. In particolare la degustazione del vino a Sovana avviene tra le mura di un borgo medievale di rara bellezza dove il tempo sembra essersi fermato.

Potrete poi gustare i vini dell’Ansonica, vitigno a bacca bianca diffuso nelle zone dell’argentario e Orbetello. Se vi trovare a Orbetello nel mese di ottobre, potrete assistere al noto evento enogastronomico, Gustatus, dove saranno presenti numerose aziende vinicole.

Per gli amanti del vino settembre è il periodo ideale per visitare la Maremma. Dopo una mattinata trascorsa in una delle belle spiagge sulla costa toscana, si può dedicare il pomeriggio alla scoperta dei sapori della Maremma con un itinerario enogastronomico. Per quanto riguarda il vostro pernottamento in Toscana, il camping village Rocchette è situato in una posizione ideale come punto di partenza per scoprire la Maremma e i suoi territori. Il campeggio è dotato di 75 bungalow in muratura termicamente isolati, con aria condizionata o riscaldamento, immersi in una ricca vegetazione mediterranea. All’interno del villaggio troverete inoltre un ristorante pizzeria, un bar, un market, una splendida piscina di 2000 mq e tanti altri servizi per offrirvi una vacanza 5 calici!

No Comments
Comunicati

Piccola Guida all’allattamento artificiale, la nutrizione del neonato è importantissima


L’allattamento del neonato è una delle attività fondamentali per la sua crescita ed è importante per il suo sviluppo fisico e mentale.

L’alimento migliore nella prima fase di vita del bambino è il latte materno, fatto appositamente per lui. Può accadere tuttavia che la mamma non possa allattare dal proprio seno il piccolo, esistono comunque moltissime qualità di latte artificiale che si avvicinano alle proprietà del latte materno.

Proponiamo una piccola guida al latte artificiale per bambini.

La prima cosa da tenere in considerazione è il tipo di latte con cui nutrire il proprio bambino, il latte artificiale in commercio adotta una numerazione standard:

il latte di tipo 1: indicato per soddisfare le esigenze nutrizionali del neonato nei primi 6 mesi di vita;

il latte di tipo 2 invece soddisfa i bisogni nutritivi del bimbo dai 6 ai 12 mesi.

Esistono poi diverse tipologie di latte di proseguimento, indicato dal compimento del primo anno di vita e che viene utilizzato durante lo svezzamento.

Altre considerazioni importanti che riguardano il latte artificiale, liquido o in polvere, è la preparazione, che deve essere molto accurata, si possono distinguere 5 elementi.

Il primo, fondamentale, è il biberon. Ne esistono di tutti i tipi, da viaggio, ergonomici, usa e getta. Sceglieteli con cura e procuratevene in quantità sufficiente considerando che il vostro bambino ne avrà bisogno per 6 / 7 pasti al giorno. Il bambino vi sarà poi d’aiuto nella scelta del biberon, noterete le sue preferenze dalle reazioni che ha quando lo nutrite con un biberon piuttosto che con un altro.

Importantissima è la tettarella, deve permettere al latte di uscire goccia dopo goccia.

Il secondo elemento è la sterilizzazione del biberon, anche per questo esistono moltissimi metodi e strumenti. Non dimentichiamo mai che la sterilizzazione casalinga, quella consistente nel far bollire per il biberon e le tettarelle in un pentolino per almeno 10 minuti, è quella più sicura e facile da fare ogni volta che ce ne fosse bisogno.

Il terzo, non meno importante degli altri, è la scelta del latte artificiale. Anche qui, sarà il vostro bambino ad orientarvi nella scelta, seguite comunque sempre il consiglio del vostro pediatra di fiducia e se il bambino reagisce male al latte con cui lo state alimentando consultatelo di nuovo, potrebbe avere particolari tipi di allergie o intolleranze che rendono non digeribile il latte.

C’è poi l’acqua che utilizzate per far sciogliere il latte in polvere. Questa deve essere oligominerale, con un residuo fisso inferiore a 150 mg/l, può essere utilizzata anche l’acqua del rubinetto se bollita per almeno 5 minuti.

L’ultimo elemento, certo non per importanza, è la pulizia e la cura che dovete impiegare quando lavate, disinfettate e riponete il necessario per l’allattamento del vostro bambino, pulite sempre in profondità il biberon e conservateli in ambienti il più possibile sicuri.

L’allattamento del proprio bambino è fondamentale per la sua crescita e per la sua salute, renderlo un momento sereno e familiare è compito dei genitori.

No Comments
Comunicati

Certificazione energetica e locazione degli immobili: chiarimenti applicativi della norma

I professionisti della certificazione energetica di Certificazioneenergetica.com hanno redatto un utile prontuario per tutti coloro i quali devono affrontare il problema della locazione di immobili siano essi ad uso residenziale, commerciale o industriale. La certificazione energetica è diventata obbligatoria dal giorno 1 luglio 2010 per locazione e affitto immobili in caso di contratti nuovi o rinnovati ma spesso è complicato comprendere gli obiettivi della legge. Vediamo alcuni chiarimenti ad una normativa che da sempre presenta numerosi punti oscuri.

Dagli esperti della certificazione energetica che operano attraverso sito Internet Certificazioneenergetica.com arrivano preziosi chiarimenti per coloro i quali devono fronteggiare la certificazione energetica degli edifici in caso di locazione. La normativa è molto confusa e soprattutto dicono applicazioni di carattere regionale che per via della cosiddetta "clausola di cedevolezza" prendano il sopravvento sulle direttive di carattere nazionale. Gli esperti della certificazione energetica si prestano a chiarimenti attraverso il loro sito Internet ed hanno pensato di redigere questa guida per tutti coloro i quali hanno dubbi sull’applicazione della recente direttiva che regolamenta i contratti di locazione e la certificazione energetica degli edifici.

Se siete proprietari di immobili probabilmente vi sarete già scontrati con la tematica della certificazione energetica degli edifici (magari in occasione di una compravendita) ma ora gli obblighi sono stati estesi anche all’ambito della locazione sia in caso di contratti nuovi sia in caso di contratti tacitamente rinnovati.

La certificazione energetica si inserisce all’interno di un quadro normativo che ha lo scopo di ridurre il consumo di energia per il riscaldamento ed il condizionamento degli edifici e di conseguenza ridurre le emissioni di gas inquinanti anche per il tramite del miglioramento degli impianti di riscaldamento e di condizionamento. Prendere atto in maniera formale dei valori di consumo del proprio immobile è sicuramente il primo passo per realizzare concretamente interventi tecnici volti al risparmio energetico. Gli edifici (come i frigoriferi ed i condizionatori) vengono suddivisi in classi di rendimento energetico per il tramite di una procedura di calcolo che deve essere eseguita da un soggetto abilitato (certificatore energetico) estraneo alla proprietà. Il certificato energetico ha una durata di 10 anni e mantiene la propria validità fintanto che non vengono modificate le prestazioni energetiche dell’unità immobiliare (per esempio con sostituzione della caldaia, sostituzione degli infissi, realizzazione cappotto esterno, etc. etc.). Nei casi di trasferimento titolo oneroso o di locazione (anche affitto finanziario) di immobili che già erano dotati della certificazione energetica si dovrà ricevere da parte dell’alienante una dichiarazione attraverso la quale viene sottoscritta l’inesistenza di cause determinativi delle decadenze sopra esposte così da essere certi che il certificato energetico mantiene la propria validità.

A partire dal giorno 1 luglio 2010 è entrata in vigore l’ultima parte della normativa ovvero il modulo contenuto all’articolo 9, comma 2, lettera g) del DGR VIII/8745 (valevole nella sola regione Lombardia) che stabilisce l’obbligo di certificazione energetica locazione. In pratica nel caso di contratti di locazione (anche finanziaria) oppure di affitto di azienda comprensivo di immobili si deve necessariamente consegnare al locatario (colui che riceve in affitto) copia, conforme all’originale (attenzione a questo specifico dettaglio non di poco rilievo, ndr), dell’attestato di certificazione energetica. Sempre secondo la sopra citata normativa la certificazione energetica deve essere consegnata in caso di contratti di locazione nuovi o rinnovati a partire dalla data del giorno 1 luglio 2010.

Giova sottolineare un aspetto molto importante ovvero quello relativo alle sanzioni per il locatore che non ottempera all’obbligo di consegna dell’attestato di certificazione energetica al locatario; la normativa prevede una sanzione amministrativa estremamente importante: da € 2.500 a € 10.000 di multa.

Cerchiamo di spiegare con alcuni semplici esempi quelli che potrebbero essere gli scenari possibili per un proprietario di immobili che intende dare in locazione un proprio appartamento o capannone nella regione Lombardia cercando di capire innanzitutto quali possono essere i casi in cui la certificazione energetica non deve essere prodotta/consegnata/allegata:

  • nei fabbricati industriali, artigianali e agricoli non residenziali quando gli ambienti sono mantenuti a temperatura controllata o climatizzati per esigenze del processo produttivo oppure climatizzati o mantenuti a temperatura controllata utilizzando reflui energetici non altrimenti utilizzabili del processo produttivo;
  • i fabbricati isolati con superficie utile totale inferiore a 50 m quadri;
  • nei casi di trasferimento a titolo oneroso di quote immobiliari indivise, nei casi di autonomo trasferimento del diritto di nuda proprietà oppure di diritti reali parziali e nei casi di fusione, di scissione societaria e di atti divisionali;
  • l’obbligo di certificazione energetica viene meno nel caso in cui l’edificio una singola unità immobiliare siano privi dell’impianto termico o di uno dei suoi sottosistemi necessari alla privatizzazione invernale o al risanamento dell’edificio.

Sebbene si rimandi al Notaio la decisione ultima circa la certificazione energetica i punti sopraelencati rappresentano una parafrasi di quanto stabilito dall’attuale normativa vigente nella regione Lombardia elegante le clausole di esclusione dagli obblighi di certificazione energetica.

Nel caso in cui siate obbligati a dotarvi di questo documento si deve innanzitutto precisare che la regione Lombardia vieta la facoltà di produrre una autodichiarazione da parte del proprietario. Si deve infatti sapere che in alcune regioni vige la facoltà, da parte del proprietario dell’immobile, di assegnare in automatico, per mezzo di una autocertificazione, la peggior classe energetica all’immobile. A parte i rischi di una autocertificazione (molto spesso sottovalutati) si riconosce che questo tipo di prassi è effettivamente comoda specie per quegli edifici palesemente in contrasto con i concetti di risparmio energetico più basilari.

Cerchiamo di chiarire la normativa con qualche esempio: se avete stipulato un contratto di locazione ad uso abitativo (ma anche ad uso non abitativo) che verrà tacitamente rinnovato, per esempio, al giorno 10 settembre 2010 dovete consegnare al locatario l’attestato di certificazione in copia conforme all’originale pena sanzioni molto pesanti. Nel caso in cui il contratto si fosse rinnovato tacitamente nel mese di giugno lo specifico adempimento relativo alla consegna del documento di certificazione energetica sarebbe stato posticipato alla successiva data di rinnovo del contratto di locazione.

Un interessante aspetto riguarda la locazione degli immobili ad uso vacanza. Questo caso di affitto viene assimilato ad una locazione classica a condizione che la durata sia superiore ai 30 giorni complessivi nell’anno indipendentemente dall’ammontare del contratto di affitto e pertanto vige l’obbligo di consegna del certificato energetico all’affittuario.

Il medesimo discorso vale nei casi di contratti di locazione finanziaria (leasing) nei quali il certificato deve essere tassativamente consegnato al locatario. In tutti i casi sopra citati per evitare le sanzioni amministrative il documento deve essere consegnato entro e non oltre la data di stipula del contratto oppure la data di tacito rinnovo.

Si deve evidenziare con una certa enfasi l’obbligo di mantenere e conservare le ricevute cartacee comprovanti l’avvenuta consegna della certificazione energetica al conduttore in quanto le sanzioni amministrative per il locatore sono estremamente importanti.

Con questa guida speriamo di aver dato ampia comunicazione a tutti coloro i quali desiderano dare in locazione un immobile sia esso ad uso abitativo oppure ad uso commerciale quale ad esempio un ufficio oppure un capannone industriale e restiamo a disposizione attraverso il nostro sito Internet certificazioneenergetica.com per tutti coloro i quali dovessero avere dei dubbi interpretativi circa la corretta applicazione di un dettato normativo che presenta a volte difficoltà interpretative che possono essere sormontate soltanto attraverso l’ausilio di professionisti della certificazione energetica

Introduzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

No Comments
Comunicati

Beads&Co. protagonista ad Ottobre del prossimo Hobby Show di Roma


Beads&Co parteciperà il prossimo ottobre all’Hobby Show di Roma, la più grande vetrina dedicata al mondo della creatività manuale

Avrà luogo alla Fiera di Roma dal prossimo 1 Ottobre, l’Hobby Show Roma, la più grande esposizione fieristica italiana dedicata al mondo delle arti manuali e dell’hobbistica creativa. Decine di espositori per un evento che quest’anno è destinato a superare ogni record. Insieme all’edizione in programma a Milano a metà ottebre, l’Hobby Show di Roma rappresenta per tutti coloro che hanno fatto della manualità creativa un hobby irrinunciabile, un appuntamento imperdibile, un’occasione dove conoscere le ultime tendenze dell’hobbistica creativa e fare shopping divertendosi. Corsi, laboratori, workshop contribuiranno a rendere la manifestazione ancora più interattiva, coinvolgendo i visitatori in attività creative e divertenti. Da decoupage allo scraapbooking, dal biedermeier alla rock painting, dai bijoux al ricamo, dal patchwork alla pittura su tessuto e seta, dalla lavorazione della ceramica all’ incisione ed alla lavorazione del vetro: i visitatori non avranno modo di annoiarsi durante i tre giorni di Hobby Show Roma.
Anche Beds&Co. quest’anno prenderà parte all’Hobby Show che si terrà a Roma dal 1 al 3 ottobre. Specializzato nella vendita online di articoli per creare gioielli fai da te, il brand di Sem-Ar presenterà le novità e le ulitme tendenze nell’ambito degli articoli di bigiotteria, mostrando tra le migliori creazioni come collane, bracciali, orecchini e decorazioni varie.

No Comments
Comunicati

EMI Music Italy sigla accordo con Backstage per la gestione dei Diritti Licensing di Vasco Rossi.


MILANO – EMI Music Italy affida a Backstage, agenzia modenese di licensing, la gestione dei marchi di Vasco Rossi per condurre attività di co-branding, merchandising, clip licensing, sponsorizzazione e publishing sul territorio italiano.

«Per la prima volta in Italia» dichiara Eugenia Peia, Managing Director di Backstage, «una major discografica utilizza un’agenzia di licensing per la gestione dei diritti di un loro artista. Questa acquisizione ha per noi un duplice valore in quanto, da un lato, arricchisce il nostro portfolio di un importante patrimonio, allargandone l’offerta, e, dall’altro, consente di qualificare la nostra struttura come realtà attiva in ogni settore del licensing».

L’obiettivo di Backstage è quello di costruire una campagna di licenze e di comunicazione a lungo termine che, a partire dai loghi e relativi materiali iconografici, sappia veicolare l’universo di Vasco Rossi, i valori e la filosofia, attraverso attività sia di licensing tradizionale che di ‘Brand Extension’.

«L’idea» spiega Stefania Perletto, Licensing Director di Backstage «è di avvalersi della grande forza comunicativa di Vasco Rossi per sviluppare progetti in grado di ben interpretare il mondo che questo artista rappresenta».

«Questo accordo – dichiara Fiorella Legnani, Licensing Manager di EMI Music – ci permetterà di consolidare l’area di licensing per raggiungere al meglio le nostre finalità: l’innovazione e l’interazione tra l’universo fan e l’Artista».

www.backstagelicensing.com

No Comments
Comunicati

Wedding planner: la soluzione giusta per il tuo matrimonio


Il giorno del matrimonio da sempre rappresenta uno dei momenti più belli e attesi nella vita di una coppia.
Proprio per questo il desiderio più diffuso è che per quel giorno sia tutto perfetto dal vestito, che molte volte rappresenta un investimento vero e proprio, alla location che sempre più è ricercata in luoghi particolarmente suggestivi, arrivando al pranzo e all’intrattenimento da tenere in quel giorno.
Gli aspetti da tenere sotto controllo sono molti e la tensione degli interessati molte volte sale alle stelle viste le numerose problematiche che possono sorgere nell’organizzazione e coordinazione di tutte le problematiche che possono sorgere. In soccorso dei futuri sposi arriva però un professionista del settore che, se dapprima era presente solo negli stati anglosassoni in particolare negli USA, ora sta acquisendo sempre più spessore e prestigio anche in Italia: il wedding planner. Personaggio già noto grazie alla sua presenza in numerosi film e libri di tendenza il wedding planner sta divenendo sempre più indispensabile grazie alle numerose competenze che sono in suo possesso e alle svariate possibilità che le sue conoscenze possono offrire dalla scelta del negozio giusto per i vestiti fino ad arrivare alla disposizione degli ospiti durante il pranzo o la cena, passando dall’orchestra o altro tipo di intrattenimento. Inoltre la sua presenza è sicuramente fonte di sicurezza sia nel pre cerimonia sia nel suo svolgersi.
Il wedding planner è un professionista specializzato nell’organizzazione di tutti gli aspetti che concernono un matrimonio che offre consulenza specializzata, soprattutto nell’ allestimento matrimonioe tutte le attività correlate, alle coppie in procinto di sposarsi su tutti gli aspetti che riguardano quello che dovrebbe essere il giorno più bello. Solitamente il wedding planner si occupa di tutti gli aspetti pratici dell’organizzazione intrattenendo individuando, selezionando, proponendo e scegliendo, ovviamente con la collaborazione della coppia di interessati, i fornitori dei vari servizi formalizzando i contratti con fioristi, autonoleggi di vetture, fotografi, catering, ambientazione, intrattenimento e location ricevimenti.
Il ruolo principale del wedding planner oltre a quello organizzativo è quello di coordinare il tutto per evitare situazioni di crisi causate dalla tensione che può cogliere i futuri sposi se caricati di troppe preoccupazioni. In alcuni casi, soprattutto nel caso di matrimonio sontuosi con un grande numero di invitati, questo professionista diviene vero e proprio direttore artistico che coordina direttamente il catering banqueting introducendo elementi anche di derivazione straniera per rendere il tutto indimenticabile e speciale. Sempre più infatti si stanno diffondendo elementi di derivazione estera anche qui in Italia come le wedding bag, usate sia dagli invitati per i regali sia dagli sposi per riporre le bomboniere, e le wedding cake colorate e scenografiche torte personalizzate.
Sicuramente la competenza del wedding planner viene in luce soprattutto nella scelta della location. La sua stessa professione infatti gli permette accessi a location particolari e suggestive come particolari castelli e ville che possono rendere veramente unica ogni cerimonia. Oltre alle classiche competenze però il wedding planner può dare originali consigli riguardo alla tipologia di festeggiamenti da mettere in atto consigliando anche gli ospiti e apportando festose novità come palloncini particolari, tubetti spara coriandoli o altre tipologie di accessori personalizzati.

A cura di Martina Celegato
Prima Posizione srl
E mail marketing

No Comments
Comunicati

LA VAL DI FASSA BIKE “CHIUDE” A 1.800. È GIÁ UN SUCCESSO LA GARA DI MOENA


Iscrizioni a go-go per l’edizione “tricolore” del 12 settembre

Gli organizzatori hanno deciso di chiudere a 1.800 iscritti

Il campionato italiano marathon piace ai campioni ma soprattutto agli amatori

Prevista un’ampia area expo, sabato 11 la gara dei giovanissimi

La Val di Fassa Bike sta galoppando verso traguardi molto ambiti ed in pochi anni ha letteralmente bruciato le tappe, e non solo per la titolazione di Campionato Italiano Marathon di questa edizione in programma domenica 12 settembre, ma anche per il boom di consensi.

Ieri ha superato di fatto il numero degli iscritti dello scorso anno raggiungendo quota 1.400, e se le statistiche del 2009 saranno rispettate, in questi pochi giorni che separano dal via potrebbero arrivare addirittura altre 400 adesioni.

Gli organizzatori capeggiati da Roberto Gabrielli, ovviamente motivati da tanto successo, hanno deciso che in ogni caso, se sarà raggiunta quota 1.800 in anticipo rispetto alla data di chiusura iscrizioni – come si presuppone, sarà dato lo stop alle adesioni.

“Il nostro obiettivo – ha ribadito Roberto Gabrielli – è di crescere gradatamente anno dopo anno come staff, come organizzazione e nei servizi offerti. Stiamo ricevendo una valanga di telefonate e di consensi, ne siamo ovviamente orgogliosi. Abbiamo deciso di preparare 1800 pacchi gara, abbiamo tarato i ristori per tale numero di partecipanti, non ci allettano i grandi numeri. Noi vogliamo che la gara ed i servizi offerti ai bikers siano di grande qualità. Per questo ci fermeremo, se la raggiungeremo anticipatamente, a quota 1.800.

La gara di domenica 12 settembre in programma a Moena non presenta grandi novità, se non una leggera variazione del tracciato in area di partenza, introdotta per evitare il tratto asfaltato e che ora porta i concorrenti a salire subito lungo uno sterrato che prelude alla lunga ascesa iniziale di quasi 8 km. La Val di Fassa Bike è l’evento che si contraddistingue con l’affascinante, ma allo stesso tempo impegnativa, salita dell’Alpe di Lusia, “bestia nera” e insieme “trofeo” di ogni biker.

L’offerta dei tre percorsi, immutata rispetto al 2009, mette in condizione gli appassionati di mtb, a prescindere dal grado di allenamento, di vivere la calda atmosfera di una gara molto speciale: uno “short” che pare disegnato apposta per i non tesserati e gli amatori veri, il “classic” per quelli che non amano le sfide troppo ardite, ed infine il “marathon” per chi invece è alla ricerca del proprio limite. Per entrare nel dettaglio, sono 33 km e 957 metri di dislivello per la gara breve, 49 km e 2.106 metri per quella media ed infine 64 km con  2760 metri di dislivello per la gara marathon.

È indubbio che il fascino delle Dolomiti gioca un altro ruolo importante, e per questa edizione anche il richiamo della titolazione “tricolore”, ma la Val di Fassa Bike piace perché è una competizione “vera”, i tratti asfaltati sono insignificanti nella gara che è anche ultima prova di Trentino MTB, inserita pure nei circuiti Garda Challenge e “Prestigio”. Sentieri, sterrati, mulattiere si susseguono in salita ed in discesa lasciando davvero poco spazio ai tratti pianeggianti, è una prova tecnica che richiama allo stesso modo i grandi campioni delle ruote grasse e gli amatori.

Per accompagnatori, sportivi e appassionati l’occasione della Val di Fassa Bike è anche quella di trascorrere un ultimo week end d’estate “open air” in una località votata al turismo, e che offre mille opportunità di svago e divertimento. Strettamente legata all’evento c’è l’affollata area expo in cui saranno in bella mostra moltissimi stand tecnici, affiancata dall’area team e da una proposta della buona gastronomia locale. Ci sarà la possibilità di raggiungere con i mezzi di risalita anche il GPM del Lusia, con la strada finalmente libera ora che la corsa sale dalla ski weg e non più dalla strada statale.

Per i giovani è in programma invece la Val di Fassa Bike Boys nel pomeriggio del sabato di vigilia, aperta alla partecipazione dei mini bikers fino a 16 anni, a partire dalle 14.30.

Info: www.valdifassabike.it

No Comments
Comunicati

Roxio aggiunge una nuova dimensione ai supporti personali con Creator 2011

  • By
  • 31 Agosto 2010


La vostra vita in 3D

 

Il prossimo fantastico film 3D non riprodurrà creature blu, giocattoli parlanti o cappellai matti, sarà più probabile che contenga i primi passi di un bambino, la laurea di una figlia o il settantesimo compleanno di una nonna.

Roxio, una divisione di Sonic Solutions (NASDAQ: SNIC), è entrata oggi in una nuova era dei supporti personali con il lancio di Creator 2011, la prima suite digitale al mondo a offrire un set di funzionalità completo per l’acquisizione, l’editing, la creazione e la condivisione di foto, video e progetti 3D.

Semplificando sia per esperti che per principianti l’aggiunta immediata di una nuova dimensione dinamica ai ricordi familiari, Roxio Creator 2011 consente agli utenti di convertire foto digitali e video casalinghi 2D standard in fantastici contenuti 3D, in modo da poter creare produzioni 3D multimediali personalizzate e coinvolgenti utilizzando librerie multimediali digitali esistenti.

Roxio Creator 2011 supporta inoltre i formati 3D emergenti, compresi quelli usati nella realizzazione di film 3D, nonché quelli dei dispositivi di acquisizione, computer, HDTV e accessori abilitati per il 3D. Gli utenti possono importare contenuti stereoscopici direttamente dalle videocamere 3D e da altri dispositivi di acquisizione e quindi creare produzioni 3D personalizzate comprese di transizioni, titoli, effetti e colonna sonora, il tutto può essere riprodotto sul PC, su una HDTV abilitata per il 3D o pubblicato e condiviso tramite YouTube.

“Siamo convinti che il 3D non solo cambierà per sempre il modo in cui ci godiamo i film di Hollywood, ma ridefinirà e rimodellerà anche il modo in cui acquisiamo e riproduciamo i nostri supporti digitali personali”, ha affermato Matt DiMaria, Executive Vice President e General Manager di Roxio. “Creator 2011 è un’applicazione davvero innovativa che consente agli utenti di passare con facilità al 3D e dare un nuovo livello di realismo ai loro preziosi ricordi familiari”.

Gli utenti di Roxio Creator 2011 possono cominciare subito a sperimentare il 3D, senza investimenti aggiuntivi, utilizzando i loro contenuti 2D esistenti, computer e monitor standard e con gli occhiali anaglifici compresi nella confezione.

Inoltre, Roxio ha collaborato con aziende tecnologiche leader nel 3D, come ATI, NVIDIA e RealD, per far sì che Creator 2011 sia completamente compatibile con le videocamere, i sistemi, i display, le tecnologie e i formati abilitati per il 3D più recenti, nonché con un’ampia gamma di accessori, compresi gli occhiali 3D.

“Il 3D digitale di oggi ha cambiato per sempre il cinema; condividiamo con Roxio la convinzione che avrà anche un impatto importante sul piccolo schermo”, ha detto Steve Shannon, Executive Vice President di RealD Consumer Electronics. “Accogliamo questa opportunità di entrare in partnership con Roxio per alimentare il mercato dell’elettronica di consumo 3D rendendo possibile l’esperienza 3D di qualità cinematografica in casa propria”.

Oltre a introdurre una gamma completa di funzionalità per la creazione e la condivisione di contenuti 3D, Roxio continua a espandere e migliorare le applicazioni di masterizzazione, authoring, fotografia, musica e video che hanno reso Roxio Creator la suite multimediale digitale leader del mercato. Le funzionalità aggiuntive di Roxio Creator 2011 sono concentrate nel consentire agli utenti di migliorare velocemente i loro supporti multimediali, creare facilmente progetti multimediali personalizzati e accedere ai loro contenuti su un numero maggiore di dispositivi collegati.

Roxio Creator 2011 offre un’applicazione completamente nuova per proteggere i ricordi familiari, oltre a Roxio Streamer, che trasforma un PC domestico in un potente server multimediale. Roxio Streamer consente agli utenti di accedere in tutta sicurezza ai loro file multimediali ovunque essi si trovino, tramite un browser. L’applicazione supporta inoltre UPNP e DLNA, offrendo agli utenti la possibilità di accedere anche ai file multimediali dalle migliaia di dispositivi elettronici compatibili con DLNA diversi, compresi TV, lettori DVD e console di giochi, nonché da qualsiasi PC in rete.

Un’altra novità di Roxio Creator 2011 sono le tante funzionalità e i numerosi strumenti che consentono di accelerare e semplificare la creazione e la conversione di video e rendono più semplice e veloce la creazione di progetti Blu-Ray Disc, DVD e fotografici personali di qualità superiore. Per stabilizzare velocemente filmati casalinghi tremolanti e ruotare clip video da “orizzontale” a “verticale”, sono state aggiunte funzioni di facile utilizzo. Roxio Creator 2011 offre nuove opzioni per la condivisione di file multimediali sul Web e su dispositivi collegati con una nuova funzionalità di caricamento su Facebook e un’impostazione di conversione predefinita per la visualizzazione ottimale di produzioni personali sull’iPad. Per coloro che cercano maggiori indicazioni, Roxio Creator 2011 offre un “Centro di Apprendimento” integrato e potenziato che comprende decine di nuovi tutorial video e guide dettagliate, comprese informazioni precise su come ottenere risultati ottimali con i contenuti 3D.

I clienti affezionati hanno consentito di trasformare la linea di prodotti Roxio nel toolset per file multimediali digitali leader, grazie a più di 350 milioni di unità vendute in tutto il mondo.

Nel 2009, le applicazioni multimediali digitali Roxio hanno rappresentato circa il 50% delle vendite di categoria in Nord America*.

Prezzi e disponibilità

Completamente compatibile con Windows 7, Roxio Creator 2011 è ora disponibile sul sito Web www.roxio.com/ita al prezzo di €69.99 e, da Settembre 2010, sarà disponibile anche nei punti vendita di tutto il mondo.

Roxio Creator 2011 Pro, al costo di €89.99, comprende inoltre la funzionalità di authoring di Blu-Ray Disc, del valore di €14.99, nonché un insieme di importanti applicazioni aggiuntive del valore di quasi $250,00 SRP se acquistate separatamente.

Le funzionalità Pro comprendono Sonicfire Pro, per la creazione di colonne sonore personalizzate, SoundSoap SE per la riduzione delle interferenze sonore per file video e audio, BackOnTrack 4, una suite di backup e ripristino completa per dischi fissi, Roxio Secure Burn la soluzione ideale per backup e crittografia di dischi veloci e sicuri e, infine, strumenti potenti per editing diretto di video HD su BD-RE.

Nuove caratteristiche principali di Roxio Creator 2011:

 

File multimediali 3D personali resi semplici

  • Acquisizione 3D da videocamere stereoscopiche (come la Fuji W1)
  • Importazione di file 3D in formati 3D comuni, compresi side-by-side, sopra/sotto, anaglifo e dual stream. Inoltre, Roxio Creator 2011 supporta tutti i formati di file video e foto 2D standard.
  • Storyline semplificate, visualizzazioni e anteprima di editing 3D timeline a 32 tracce avanzate
  • Gamma completa di opzioni di editing 3D compresi ritaglio, creazione di titoli, narrazione, tracce musicali e funzionalità di correzione video
  • Transizioni simili al 3D ed effetti speciali
  • Conversione video 2D in 3D in tempo reale
  • Conversione foto da 2D a 3D
  • Authoring di DVD e Blu-Ray Disc abilitati per il 3D
  • Salvataggio di video 3D in un’ampia gamma di formati di file (compreso il formato RealD per filmati 3D casalinghi di qualità cinematografica)
  • Upload diretto di video 3D su YouTube

Miglioramenti apportati alla suite

  • Accesso istantaneo ai contenuti multimediali sul PC tramite Internet e da un’ampia gamma di dispositivi collegati
  • Nuovo supporto per dispositivi iPad e pubblicazione semplificata su Facebook
  • Modificate filmati e create DVD e Blu-ray Disc; ora comprende nuovi strumenti di rotazione e stabilizzazione video.
  • Modelli di progetti aggiuntivi per la creazione istantanea di DVD personalizzati, calendari ad alta risoluzione, schede e molto altro ancora.
  • Supporto per processori iCore7 e iCore9, ATI Stream e tecnologie NVIDIA CUDA per ridurre i tempi di decodificazione e rendering

Roxio Creator 2011 espande l’iniziativa Total 3D di Sonic, volta a migliorare l’esperienza di visualizzazione dei file multimediali 3D nonché l’intrattenimento premium domestico. Roxio intende continuare a introdurre prodotti e servizi aggiuntivi abilitati per il 3D nei prossimi mesi destinati a clienti, produttori di PC, produttori di dispositivi elettronici e rivenditori al dettaglio.

Informazioni su Roxio

Roxio consente agli utenti di gestire, condividere e riprodurre facilmente contenuti personali di supporti digitali e, grazie a Roxio RoxioNow, di accedere opportunamente a fonti di intrattenimento premium di Hollywood tramite diversi dispositivi collegati. Molte aziende e sviluppatori di tecnologia leader si affidano alle applicazioni, ai servizi e alle tecnologie Roxio, per implementare funzionalità innovative per i supporti digitali a dispositivi e piattaforme di nuova generazione.

Roxio è una divisione di Sonic Solutions (NASDAQ: SNIC), con sede a Novato, California.

Previsioni su avvenimenti futuri

Questa comunicazione può contenere previsioni su avvenimenti futuri basate su aspettative correnti, compresi il lancio, la distribuzione e l’accoglienza sul mercato di Roxio Creator 2011. I risultati effettivi possono essere materialmente diversi da quelli indicati dalle previsioni su avvenimenti futuri, come risultato di vari rischi e incertezze, compresi quelli discussi nei report trimestrali e annuali di Sonic Solutions inviati alla Securities and Exchange Commission. Questo comunicato stampa deve essere letto unitamente all’ultimo report annuale di Sonic Solutions su Form 10-K, Form 10-Q e altri report inviati alla Securities and Exchange Commission, che contengono considerazioni più dettagliate del business dell’azienda, compresi rischi e incertezze che potrebbero influenzare i risultati futuri. Sonic Solutions non si impegna ad aggiornare eventuali previsioni su avvenimenti futuri.

Sonic, il logo Sonic, Sonic Solutions, Roxio, il logo Roxio, Roxio Creator e RoxioNow sono marchi registrati o marchi di Sonic Solutions negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società o prodotti sono marchi di fabbrica dei rispettivi proprietari e, in alcuni casi, sono utilizzati da Sonic Solutions con concessione di licenza. Le specifiche, i prezzi e le tempistiche di consegna sono soggetti a modifica senza preavviso.

*Dati basati sulle cifre unitarie dei punti vendita NPD Group 2009 per i software Roxio nelle categorie delle utility CD-R

Il Centro di apprendimento e i software SonicFire Pro e SoundSoap SE sono disponibili solo nelle versioni in lingua inglese.

No Comments
Comunicati

Costituzione della propria società, un’opportunità per realizzare la propria idea di business


Misterfisco sviluppa un servizio per affiancare il neo-impreditore che vuole costituire ed avviare una società per lanciare la propria idea

Costituzione e avvio di società Srl Spa Snc Sas Le persone che hanno una idea imprenditoriale e vogliono svilupparla spesso incontrano problemi nella realizzazione ed applicazione pratica soprattutto perchè non sanno come o a cosa far fronte burocraticamente ed economicamente. Sono, dunque, disorientati e chiedono aiuto su come muoversi.
Questo è il panorama che emerge dall’esperienza pluriennale degli esperti della redazione di Misterfisco.it
Per affrontare questi dubbi e queste paure, Misterfisco.it ha lanciato un nuovo servizio articolato dedicato alla costituzione di società, che aiuterà il neo-imprenditore a conoscere i diversi aspetti burocratici ed economici da valutare.

Il sito www.misterfisco.it, di proprietà di Consulenze e Studi srl, conferma di essere sempre più orientato verso importanti servizi alle aziende, in special modo verso la costituzione di società (Srl, Spa, Sas, Snc).

Il servizio lanciato, infatti, offre soluzioni su molteplici aspetti:
– costitutivi e notarili (supportando sia nella scelta della forma societaria più adatta sia nell’indicare un Notaio se l’imprenditore non ne ha uno);
– amministrativi (adempiendo alle procedure burocratiche conseguenti);
– tributari e contabili (fornendo consulenza sia fiscale, che tributaria);
– lavoro, tramite la consulente del lavoro per assunzioni e buste paga;
– sicurezza sul lavoro e adeguamento alla normativa D.Lgs 81/2008, attraverso professionisti che seguiranno e consiglieranno su come mettersi in regola;
– privacy, attraverso professionisti che indicheranno come adeguarsi;
– registrazione e tutela del proprio marchio o logo,
– informatica, attraverso una società partner che fornirà hosting per sviluppare l’attività su internet.

Per agevolare la conoscenza della costituzione ed avvio di società, per conto di Misterfisco.it, il Dott. Massimiliano Di Michele e l’Avv. Raffaella De Vico hanno realizzato una guida liberamente consultabile.
Precedentemente Misterfisco.it, sempre a nome dell’Avv. De Vico, ha pubblicato anche una serie di risposte alle domande più comuni sulla costituzione di società.

Per facilitare la realizzazione della propria attività, infine, Misterfisco.it ha messo a disposizione una pagina con cui l’utente può contattare direttamente i professionisti per chiedere loro la consulenza sulla costituzione ed avvio di società.

Redazione di Misterfisco.it
Largo Columella 19A – 00040 Pomezia
Tel. 06.99341720 – Fax 06.62209671

Pubblicazione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

No Comments
Comunicati

Beads&Co. parteciperà al Macef di Milano


Beads&Co, brand di Sem-Ar azienda orafa leader nazionale nella produzione di semilavorati in oro ed argento, parteciperà dal 3 al 6 settembre al Macef di Milano.

Macef, Salone Internazionale della Casa, è l’esposizione dedicata a tutti i settori e le merceologie legate alla vita domestica. Da oltre quarantacinque anni Macef, che oggi è arrivata ad occupare quasi per intero l’area espositiva delle Fiera di Milano, anticipa e propone le tendenze, i prodotti, i materiali degli oggetti di uso domesitico presentando anche una vasta area Bijoux, dedicata al mondo della bigiotteria, degli accessori moda, dell’oreficeria e della gioielleria.
In modo particolare l’area dedicata al mondo della persona cresce di anno in anno all’interno di Macef: collane, orecchini, spille, braccialetti, accessori moda come sciarpe e borse, creazioni made in Italy e prodotti etnici provenienti da tutto il mondo. Un universo di prodotti ricco e variegato che cambia continuamente in fatto di mode, colori e materiali e che contribuisce a rendere la mostra della casa un imperdibile evento glamour.
Quest’anno anche Beads&Co, brand di Sem-Ar parteciperà al Macef di Milano dal 3 al 6 settembre 2010. Beads&Co è lo shop on-line di Sem-Ar dove e possibile acquistare una selezione di oltre 1500 articoli. L’offerta e dedicata al cliente ‘fai da te’ che per hobby intende realizzarsi un articolo di bigiotteria: collane, bracciali e decorazioni varie.

No Comments
Comunicati

3.5 milioni di bambini del Pakistan in pericolo dopo l’alluvione


Le Nazioni Unite hanno confermato che sono oltre 6 milioni le persone sfollate dopo l’alluvione in Pakistan, quasi 1.600 i morti accertati, innumerevoli i dispersi. Si stimano circa 3,5 milioni di bambini a rischio di vita per le malattie diffuse esponenzialmente dopo il disastro, per acqua infetta e zanzare.

L’associazione Onlus SOS Villaggi dei Bambini lavora in Pakistan dal 1977 e sta distribuendo provviste e tende per la popolazione colpita. Grazie alle strutture di SOS Villaggi dei Bambini già presenti sul territorio, l’aiuto è stato tempestivo. Lavorare per il bene dei bambini del Pakistan è un impegno necessario, per alleviare il dolore causato dall’alluvione in un paese già problematico.

Grazie alle cure mediche fornite dall’associazione, molti bambini potranno salvarsi e con la distribuzione di cibo e acqua potabile, le famiglie potranno sopravvivere durante questo periodo di crisi. Con solo 20 dollari è possibile sfamare un’intera famiglia di 6-8 persone per 10 giorni e attraverso le donazioni dei sostenitori internazionali, SOS Villaggi dei Bambini potrà continuare ad aiutare la popolazione del Pakistan per garantirgli di tornare ad una vita serena.

Per maggiori informazioni sui programmi di sostegno di SOS Villaggi dei Bambini Onlus e sulle adozioni a distanza dei bambini è possibile consultare il sito dell’associazione italiana: www.sositalia.it

———————————————–
SOS Villaggi dei Bambini Onlus è un’organizzazione a respiro internazionale. In Italia accoglie e lavora con i bambini temporaneamente allontanati dalle famiglie d’origine e nei programmi di prevenzione all’abbandono. Nei paesi in via di sviluppo promuove entrambi gli ambiti di intervento, ovvero accoglienza e prevenzione. Da 60 anni la famiglia SOS è presente in 132 paesi del mondo, aiuta ogni anno circa un milione di persone attraverso programmi integrati di sostegno ai bambini e al loro contesto familiare e accoglie ogni anno circa 78.000 bambini. Dal sito di SOS Villaggi dei Bambini Onlus è possibile adottare un bambino a distanza o fare donazioni per sostenere le famiglie disagiate: www.sositalia.it

No Comments
Comunicati

Il gestionale che rivoluziona lo studio legale: MyTeam Lex


Una scrivania virtuale per gli avvocati, ubiqua e condivisibile, questa l’idea alla base di MyTeam Lex, il nuovo nato in casa MediaSoft.
A cosa serve? Semplice, a snellire e migliorare la gestione degli studi legali di qualunque dimensione. In pratica MyTeam Lex consente all’avvocato in ufficio, al tribunale, a casa o in vacanza di accedere al suo archivio documentale con la sicurezza della crittografia, di contattare in videoconferenza o con una semplice sessione di chat i suoi colleghi, di collaborare con questi alla stesura dei documenti in tempo reale e con commenti a margine e ancora di inviare e ricevere fax e sms a numeri esterni direttamente dalla piattaforma.
Non possono mancare poi strumenti fondamentali come: agenda, sia personale che condivisibile; gestione di cartelle e file in remoto; utility di backup automatico e manuale; scambio di documenti protetti da chiavi d’accesso; storico delle operazioni effettuate.
È possibile fare tutto ciò e molto altro ovunque, senza l’onere di avere sempre con sé un computer portatile, perché il software è fruibile online, non si installa, basta solo accedere con la propria username e password da un qualsiasi Pc connesso ad Internet (tecnologia SaaS).
Il sito del prodotto MediaSoft è raggiungibile all’indirizzo www.myteamlex.it, ed oltre ad essere il principale punto di accesso all’ecosistema MyTeam Lex, si propone come piattaforma di download per i plug-in, cioè piccole aggiunte di codice che mediante un breve processo di installazione arricchiscono le già tante funzionalità del software.

Riflettori puntati anche sull’offerta lancio a tempo limitato.

Per contatti: Mediasoft – Software e Multimedia – Tel. 0836.564849, Fax 0836.843111.

No Comments
Comunicati

I migliori sound degli ultimi 10 anni per tutti i software audio: MAGIX Best of Soundpool Collection

  • By
  • 31 Agosto 2010


MAGIX ha raccolto i migliori loop musicali degli ultimi 10 anni in un pacchetto dal nome “Best of Soundpool Collection”. Il DVD da 6 GB contiene oltre 6000 loop prodotti da professionisti del settore. Tutti gli elementi sono royalty free.

Loop di ogni genere per tutti i software audio

Sono contenuti tutti i generi musicali: Rock/Alternative, Hip Hop, Disco House, Techno, Chillout, Movie Score molti altri. Si trovano all’interno anche tutti gli strumenti musicali necessari per la composizione di una canzone, I loop possono essere usati in ogni software audio.

La raccolta è stata curata, come le versioni degli anni precedenti da Michael Rubner Senior Content Manager di MAGIX, ed il suo team.

Ecco una breve intervista:

Sulla confezione di “Best of Soundpool Collection” si trova scritto “The finest selection of 10 years”. Come avete effettuato la scelta?

Michael Rubner: le tendenze musicali sono ovviamente cambiate negli ultimi 10 anni. Il materiale meno attuale lo abbiamo escluso. Ascoltando il tanto materiale degli ultimi anni abbiamo però trovato molti sound ancora attuali.

Ma la tendenza “Retrò” è ancora molto attuale. Avete considerato questo aspetto durante la scelta?Abbiamo inserito nella raccolta suoni che chiaramente hanno un sapore retrò. Questi sono però ancora attualissimi. Potrei fare tantissimi esempi a riguardo. In molte produzioni dance vengono impiegate tipiche sonorità House. Tutti conoscono per esempio gli organi delle famose Hit di Crystal Waters – In Best of Compilation se ne trovano di simili.

Bene, ad essere onesti, MAGIX è già molto forte da anni nel settore dance. Puoi farci altri esempi?Si. Per esempio nel genere Hip-Hop vengono impiegati ancora suoni synth tipici degli anni 90. Questi si trovano anche nella nostra raccolta. Il Chillout è diventato molto popolare alla fine degli anni novanta grazie ad i sampler “Cafè del Mar” ed è ancora molto attuale. Neanche questo stile ce lo siamo fatti scappare. Da non dimenticare è lo stile Ambient Ci sono molti stili che non muoiono mai.

Da qualche anno avete prodotto anche molti sound rock. Avete incluso anche materiale di questo tipo nella nuova collezione?Il rock non ce lo facciamo mancare mai, già dagli anni 90. È un genere ancora molto attuale. Gli ACDC e gli Scorpions hanno appena fatto uscire nuovi album. Troverete forti sonalità rock nella nostra collection.

Inoltre i sound del nostro Best-of possono essere usati in tutti i programmi che accettano file WAV, PC o MAC. I nostri sound non vengono applicati solamente in MAGIX Music Maker ma anche in tutti gli altri software audio.

No Comments
Comunicati

IX edizione Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media


I futuri dirigenti e professionisti nel mercato della comunicazione e dei media nascono alla Facoltà di Economia dell’Università Tor Vergata: un anno di frequenza al Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media crea infatti persone in grado di affrontare le tematiche economiche, manageriali, giuridiche e tecnologiche nel settore pubblico, privato, profit e non profit.

Il Master in “Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media”, fondato nel 2002, è di I livello della durata complessiva di un anno. Completano la formazione dei giovani laureati workshop operativi organizzati con aziende (Enel, La7, Cultur-e, Rai Due, Rai Cinema, ISN Virtual Worlds, H3g, 01 Distribution) e uno stage di tre mesi (o un project work per chi lavora), presso aziende di spicco del settore media (televisioni, case cinematografiche, editori) e della comunicazione (agenzie, centri media, aziende committenti) o presso le funzioni comunicazione e marketing di aziende di altri settori. Il Master ha la certificazione del sistema qualità (UNI EN ISO 9001-2000).

Ad oggi ecco le aziende che hanno assicurato stages e placement agli studenti del Master: 20th Century Fox, Accenture, ABI, Bnl-Bnp Paribas, Banco alimentare del Lazio Onlus, Banco di Sardegna, Capitalia, Carré Noir, Cattleya, Comune di Ciampino, Cinecittà Studios, Ega, Eikon, Enea, Enel, Enit, Eprcomunicazione, Ericsson, Federculture, Fondazione Tor Vergata-Ceis, Fondazioni Italia, Fondazione Rosselli, Ikea, Interferenze, La7 (programmi e testate), Lottomatica, Mediaset (corporate e programmi), free press Metro, Comune di Milano, [email protected], Nessuno TV, Pfizer, Edizioni Piemme, Politecnico della Cultura delle Arti delle Lingue, Prix Italia, Polizia di Stato, Publicis, Rai (corporate e programmi), Rai Cinema, Rai Trade, Reti, Sipra, Sky, Telecom Italia, Tivù srl, Triangle Production, Unicredit Banca, Vizeum, Walt Disney, Wind.

Ogni anno accademico, ben tre borse di studio in entrata sono state assegnate a studenti meritevoli da Lottomatica e Telecom e, sulla base dei risultati degli esami di primo quadrimestre, tre premi di studio, finora messi a disposizione come rimborso delle quote d’iscrizione al Master, da Agis, Enel, Ericsson, Il Corriere della Sera, Lottomatica, Publicis e Rai Trade.

Le lezioni del Master 2010-2011 cominceranno a febbraio 2011 e sarà possibile iscriversi e frequentare l’intero Master oppure singoli moduli.

Per partecipare al processo di selezione ci si deve “pre-iscrivere” sul sito www.economia.uniroma2.it/master/comunica&media
– compilando l’apposita domanda di ammissione disponibile on line – e partecipare successivamente ad un colloquio valutativo. Il 26 ottobre 2010, infatti, la Direzione del Master inizierà le sessioni di selezione dei pre-iscritti – necessariamente in possesso di diploma di laurea –. Sarà l’occasione per i candidati per presentare personalmente il proprio curriculum vitae, spiegare le motivazioni che hanno portato alla scelta del corso di studi, confrontarsi fra loro e con lo staff del Master. Per chi si laurea in autunno sono comunque previste successive date per i colloqui valutativi.

Il programma comprende lo studio di numerose tematiche organizzate in nove moduli tenuti da docenti universitari e da esperti e operatori del settore: Caratteri nazionali e internazionali dell’Industria della Comunicazione e dei Media, Economia e Regolamentazione della Comunicazione e dei Media, Organizzazione e comunicazione, Tecnologie e processi produttivi, Analisi economica per le decisioni e Valutazione dei progetti, Corporate Finance & Corporate Governance, Editoria dei media: news, entertainment e sport, pubblicità e promotion, education. I settori: televisione e radio; stampa; web; cinema; spettacolo dal vivo, Il caso della comunicazione.

Il tutto è stato “costruito” tenendo conto dell’evoluzione delle teorie, dei metodi e degli strumenti dell’industria della comunicazione e dei media, con particolare riferimento al quadro socio-economico e del mercato del lavoro.

Finora abbiamo avuto ottimi risultati – spiega Luigi Paganetto, Direttore del Master: il 49% degli studenti ha trovato infatti collocazione nel settore comunicazione di aziende, e il 51% in quello dei vari media (tv, cinema, web, carta stampata), a confermare l’intuizione iniziale di una propostadidattica e teorico-pratica ambivalente”.

Simonetta Pattuglia, Coordinatore del Corso, sottolinea che “una delle possibilità più interessanti offerte a chi frequenta il Master è quella di lavorare, durante il periodo di frequenza, su progetti specifici proposti dalle aziende partner; in questo modo l’output del lavoro dei ragazzi potrà poi essere implementato presso le aziende all’interno delle quali andranno a svolgere lo stage, vuoi nel settore della comunicazione vuoi nel settore dei media. A questo proposito c’è da ricordare l’altissima percentuale di placement nelle varie edizioni del Master, costantemente intorno al 90% del totale degli iscritti”.

Francesco Mirabella, studente della VI edizione del Master e ora al marketing strategico di un grande broadcaster televisivo, così commenta la sua esperienza: “Frequentando il Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media ho potuto acquisire competenze in settori da sempre di mio interesse, quali quelli relativi ai convergenti mercati consumer, computer, contenuti e comunicazione, tanto che oggi sono pienamente soddisfatto di poter mettere a frutto l’esperienza maturata all’interno dell’importante broadcaster per cui lavoro“.

Il Master vede fra iMain Partner Enel, Lottomatica, Telecom e Sipra; fra i Partner ANEM, ANICA, FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana), Ericsson, Fox Channels Italy, Sky, Cinecittà Studios, Polizia di Stato, Rai, Rai Cinema, BNL-Bnp Paribas, [email protected], Federculture, Giffoni Media Service;fra i Media Partner Il essaggero, Metro, Ega Congressi, Il Denaro, Cultur-e, MondoWeb, Iperclub Vacanze.

Il Comitato tecnico-scientifico del Master è composto da Stefano Balassone Esperto;Fabio Belli Direttore Pianificazione Rai;Maurizio Braccialarghe Direttore Centro Produzione Rai Torino;Claudio Cappon Vice Direttore EBU (European Broadcaster Union); Francesco Cardamone Responsabile Formazione e Comunicazione – Human Resources and Organization Telecom Italia; Gianluca Comin Direttore Relazioni Esterne Enel; Daniele D’Ambrosio Presidente [email protected]; Silvia De Blasio, Direttore comunicazione Vodafone; Paolo Del Brocco Amministratore Delegato RaiCinema;Giuliano FrosiniDirettore European Relations & Public AffairsLottomatica;Lamberto Mancini Direttore Generale Cinecittà Studios e Segretario Generale Anica;Alessandro Militi Executive Director, Advertising Sales & Commercial Development;Roberto Napoletano,Direttore Il Messaggero;Giorgio Paoletti Human Resources Internal Communication Manager Sky;Paolo Romano Strategic Planner Y2K;Luigi Vianello Direttore Relazioni Esterne Mediobanca;Alessio ZagagliaSegretario Generale Fondazione Lars Magnus Ericsson.

Per maggiori informazioni

MASTER IN ECONOMIA E GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DEI MEDIA

Simonetta Pattuglia, Coordinatore – Dipartimento Studi sull’Impresa

Tel. 06/7259.5510 – 5543; Fax 06/7259.5504

e-mail : [email protected]

No Comments
Comunicati

Nasce Albo Pretorio Online, il Nuovo Servizio di Gestione Documentale Firmato WebDoc

A partire dal 1° gennaio 2011 l’Albo Pretorio Digitale sostituirà in maniera definitiva il vecchio Albo cartaceo esposto all’interno degli Enti Pubblici. Lo stabilisce la legge n. 69 del 18 giugno 2009 al fine di eliminare gli sprechi relativi al mantenimento dei documenti in forma cartacea e di facilitare l’accesso ai servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione da parte dei cittadini e delle imprese secondo i criteri di efficienza, trasparenza e semplificazione previsti dal piano e-government.

“A far data dal 1º gennaio 2010 (prorogata al 1° gennaio 2011), gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati.”

WebDoc, il software di Gestione Documentale utilizzato da grandi aziende come Coop Italia e Ala, si arricchisce di un modulo Albo Pretorio Online che consente la gestione e la pubblicazione web dei documenti dell’Albo Pretorio in modo organizzato e sicuro, rendendoli immediatamente consultabili ai cittadini sul sito web del comune.

Albo Pretorio On Line si integra facilmente con i con i sistemi gestionali e amministrativi e con i siti istituzionali esistenti, senza stravolgere le abituali procedure, permettendo l’importazione automatica dei documenti già in formato elettronico e l’archiviazione dei documenti cartacei tramite scanner.

Con un sistema semplice e intuitivo sarà possibile pubblicare in tempo reale qualsiasi tipo di file o documento, delibere, ordinanze, atti protocollati, pratiche edilizie, notifiche, atti di anagrafe e stato civile, bandi di gara. Ogni Ufficio potrà accedere ad una sua area separata in modo indipendente e protetto attraverso l’accreditamento con username e password, con abilitazioni impostabili e diversificabili in base alle competenze dei singoli utenti.

Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale http://www.albo-pretorio-online.com/

Contatti:

WebDoc – Omnia Group Srl
Sede Legale Viale Luciano Lama, 23
50019 – Sesto Fiorentino (Firenze)
Tel: +39.055.5383250
Fax: +39.055.4209016
E-mail: [email protected]

Promozione Online by Futura Hospitality
www.futurahospitality.it
[email protected]

Distribuzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

No Comments
Comunicati

Agenzie Immobiliari Salerno, Ok casa propone tante occasioni sul nuovo sito


Ok Casa propone un ricco portafoglio di occasioni per chi ha intenzione di trattare l’acquisto o la vendita di immobili in tutto il territorio campano.

Il network di agenzie immobiliari Salerno e della Campania che operano sul territorio campano ha recentemente potenziato il suo sito con molte più offerte rispetto ai periodi precedenti.

Il portale, oltre ad essere un punto d’incontro per la compravendita di immobili è diventato anche uno strumento di news e rubriche tematizzate sul mondo degli immobili, dalle soluzioni di design ai consigli per come “sopravvivere” alle assemblee condominiali.

Salerno (Fonte Wikipedia)

La città sorge sull’omonimo golfo del mar Tirreno, tra la costiera Amalfitana (a ovest) e la piana del Sele ed il Cilento (a sud), nel punto in cui la valle dell’Irno si apre verso il mare.

Dal punto di vista orografico il territorio comunale è molto variegato, si va dal livello del mare fino ad arrivare ai 953 metri del monte Stella. L’abitato si sviluppa lungo la costa e si estende verso l’interno fino alle colline retrostanti.

La città è attraversata dal fiume Irno, che fino alla metà del secolo scorso ne segnava il confine orientale e da cui, probabilmente, deriva il suo nome.[5] Altro corso d’acqua che scorre nel territorio comunale è il fiume Picentino, confine orientale di Salerno con Pontecagnano.

No Comments
Comunicati

Afolki alla fiera internazionale Maison&Objet di Parigi, 3 – 7 settembre: la cultura e l’artigianato berbero in mostra alla più importante mostra di moda e tendenze per l’arredo di interni.


Afolki, principale azienda importatrice in Italia di artigianato berbero moderno e antico, parteciperà alla fiera internazionale di Parigi Maison&Objet, che si svolgerà a Villepinte dal 3 al 7 settembre. Maison&Objet, Padiglione 1 stand E53.

La missione di Afolki è da sempre rappresentare e far conoscere la cultura berbera marocchina in Italia, importando, restaurando e riportando a splendore tappeti, tendaggi, arredi da interno, lampade e utensili tipici, realizzati a partire dal secolo scorso.

El Alami Mohamed è il fondatore di Afolki srl, grande appassionato della cultura della sua terra, è soprattutto un profondo conoscitore dell’artigianato e delle modalità di fattura dei prodotti berberi, per questo motivo sa selezionare, restaurare, scegliere e importare i prodotti migliori, autentici capolavori dell’arte marocchina.

Fiore all’occhiello sono i tappeti delle zone Beni Ouarain, Haouz de Marrkech, Boujad, ma anche gli arredi e le tende berbere, che Afolki propone al pubblico italiano sia per la vendita, che per il noleggio ai fini di allestimento di eventi o siti per sfilate e film.

Tutta l’esperienza e tutta la passione di El Alami Mohamed e dello staff di collaboratori Afolki, saranno dunque presenti alla fiera di Parigi  Maison&Objet: la più importante manifestazione internazionale dedicata alla moda casa; una visione a 360° sulle tendenze dell’arredamento di interni in termini di design, materiali e  arredi. Afolki, sarà espositore del padiglione 1 (Ethnic Chic) – stand E53, dedicato al Concept Globale dell’arredamento di ispirazione multietnica.

Per conoscere più da vicino l’attività di Afolki è disponibile il sito internet, completo di immagini e descrizioni dei prodotti: www.afolki.com.

Per prenotare la visita alla fiera Maison&Objet presso lo stand Afolki, è possibile contattare Nazzarena Cinti, Sales Manager Afolki. Telefono diretto 338 4725762.

No Comments
Comunicati

Seychelles: passato e presente seguendo l’architettura


Le case e gli edifici delle Seychelles raccontano molto sia del passato sia delle peculiarità di questi luoghi.

Leisole Seychelles
, arcipelago nell’Oceano Indiano, a nord-est del Madagascar, erano disabitate fino a pochi secoli fa. Fu Vasco da Gama il primo europeo a scoprirle, nel 1502, e in seguito le isole vennero contese da Gran Bretagna e Francia. Anche se fu la Francia a rivendicare per prima il possesso delle isole (nel 1756 il capitano francese Nicolas Morphy vi pose una lapida incisa, e il nome stesso dell’arcipelago deriva da Jean Moreau de Séchelles, il ministro delle finanze del governo francese di re Luigi XV), fu la Gran Bretagna ad assumere la sovranità delle Seychelles nel 1810, con l’accordo delle Mauritius, sovranità che venne definitivamente sancita con il Trattato di Parigi nel 1814, e ancora oggi le Seychelles fanno parte del Commonwealth. Del proprio passato coloniale le Seychelles portano ancora dei segni, visibili nella mescolanza di culture e tradizioni e nell’architettura.

Le case Seychelles hanno delle caratteristiche precise, tipiche dell’architettura di tipo coloniale, che il tempo non ha cancellato. Ciò significa che anche i turisti e i visitatori delle isole, che ogni anno scelgono questi posti da favola per trascorrere le proprie vacanze in un vero e proprio paradiso terrestre, circondati da una natura rigogliosa e da colori inimitabili, possono conoscere le peculiarità dell’architettura coloniale passeggiando per le strade della capitale, Victoria, o scegliendo di trascorrere le proprie vacanze in una villa che presenti le caratteristiche tipiche dello stile coloniale.

Il passato coloniale delle Seychelles è visibile, per esempio, nelle entrate imponenti di alcune ville alle Seychelles patronali, che suggeriscono come, in quel periodo, ci fosse una forte competizione tra i proprietari terrieri per dimostrare la propria superiorità rispetto agli altri. Ma ci sono molti altri elementi architettonici che rimandano allo stile coloniale. Questo tipo di architettura, per esempio, si contraddistingue per alcune caratteristiche studiate appositamente per migliorare il benessere di chi doveva vivere in quegli edifici, e per contrastare alcuni fattori climatici. Ecco quindi che i tetti (in origine erano costruiti con delle foglie di palma, che vennero poi sostituite con delle lamiere di ferro), sono spioventi per far scorrere più facilmente l’acqua in caso di piogge molto forti, mentre contro il gran caldo venivano adottati vari accorgimenti. La veranda, per esempio, è uno degli ambienti più importanti di questi tipi di case: è questo, infatti, il posto ideale per ricevere gli ospiti o semplicemente per riposarsi al riparo dal sole, e non è un caso che anche le costruzioni più recenti, realizzate per far fronte alla grande richiesta di turisti che vogliono trascorrere una vacanza alle Seychelles
in appartamento o in villa, siano quasi sempre dotate di veranda.

Naturalmente col tempo le abitazioni e gli edifici delle Seychelles, pur mantenendo alcune caratteristiche del passato, ne hanno modificate altre. Oltre ai tetti, che come detto in origine erano fatti con foglie di palma, anche altre componenti della casa hanno conosciuto delle evoluzioni. Per i muri e i pavimenti, un tempo realizzati in legno, viene ormai utilizzato il cemento, e la cucina, che in passato era posizionata all’esterno per evitare che l’odore dei cibi speziati impregnasse le altre stanze, nelle costruzioni più recenti, soprattutto nel caso di case vacanze Seychelles, è ormai inglobata al resto dell’abitazione.

A cura di Martina Celegato
Prima Posizione srl
Web ranking

No Comments
Comunicati

Viaggi e vacanze convenienti e indimenticabili grazie alle proposte Last Minute e Last Second di Agua Travel!


L’Agenzia Viaggi Agua Travel rappresenta un punto di riferimento per l’intermediazione e l’organizzazione di vacanze e viaggi, sia di turismo sia d’affari, per San Vito Dei Normanni (BR) e dintorni.

Punti di forza dell’agenzia sono la continua ricerca del miglior prezzo in relazione ai servizi acquistati, e il valore aggiunto offerto al cliente in termini di consulenza, servizio e professionalità. Durante tutto l’anno si possono infatti trovare imperdibili offerte Last Minute e Last Second nelle destinazioni più affascinanti del mondo.

Agua Travel organizza e gestisce viaggi di diverse tipologie: sole, mare e natura, relax e divertimento ma anche tante occasioni di arricchimento culturale. Molto ampia risulta la proposta di crociere sul Mediterraneo, sul Mar Rosso, sul Mar dei Caraibi o verso le più belle isole dell’oceano Atlantico: si può usufruire di vantaggiose offerte Last Minute e Last Second 2*1, vere e proprie occasioni da non perdere per trascorrere delle meravigliose e convenienti vacanze.

Tutte le proposte di viaggio e le informazioni utili sui viaggi, sulle destinazioni e sulle modalità di prenotazione e pagamento, si possono trovare all’interno del sito web www.superlastsecond.it.

GE.PI. TRAVEL SRL

Via Brindisi, 40
72019 S. Vito N.nni BR
tel: 0831.985845
fax: 0831.986594
mail: [email protected]

Ufficio Stampa di MM ONE Group

No Comments
Comunicati

Il Gruppo BPT alla Biennale di Architettura di Venezia – “Soluzioni per il pensiero sostenibile”


Il Gruppo BPT, leader nel settore delle tecnologie Domotiche, della Sicurezza e dell’Illuminazione, ha partecipato al workshop & special event “Soluzioni per il pensiero sostenibile” che ha avuto luogo il 28 agosto 2010 a partire dalle ore 11.30, presso l’università Ca’ Foscari di Venezia, in concomitanza con l’inaugurazione della Biennale di Architettura 2010.

BPT ha partecipato agli workshop tematici che si sono tenuti in occasione dell’evento con il contributo sociale dell’Università Ca’ Foscari di Venezia in tema di sostenibilità, che ha dato ampio spazio alle aziende venete che lavorano nell’ottica del risparmio energetico e nello sviluppo di prodotti innovativi.
BPT è intervenuta sul tema “Efficienza energetica/design/progettazione”, presentando due case history rappresentative dello spirito green del Gruppo: la realizzazione della nuova sede BPT di Sesto al Reghena (PN) e la partnership con Le Ville Plus per l’installazione del sistema domotico “Home Sapiens” di BPT all’interno di Casa Zero Energy di Felettano (UD).

L’azienda si impegna da sempre nel perseguire il concetto di sostenibilità: sostenibilità di prodotto, in quanto BPT produce soluzioni tecnologiche volte al miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici e al risparmio energetico, e sostenibilità di sistema, in quanto il principio viene applicato anche a tutti i processi aziendali interni, sia produttivi che gestionali.

Questa filosofia aziendale si è concretizzata nella realizzazione del Centro Direzionale BPT Group, una tra le palazzine uffici più innovative e tecnologiche d’Italia. Nelle soluzioni adottate è presente il know-how più evoluto di BPT: impianto videocitofonico sistema 300 di BPT, impianto antintrusione B2 e impianto videosorveglianza con sistema di supervisione Ydra di Brahms. La palazzina è stata automatizzata mediante il sistema domotico “Home Sapiens”: ogni comando, accesso o fonte luminosa è completamente controllato dal sistema.

Per Casa Zero Energy, l’innovativo progetto di ricerca volto alla progettazione e realizzazione di un edificio di nuova concezione che garantisca il massimo benessere, comfort e vivibilità con il minor impatto ambientale possibile, BPT ha invece messo a disposizione e customizzato il suo sistema domotico “Home Sapiens” per la gestione di tutte le fonti energetiche alternative di Casa Zero Energy, al fine di favorire il benessere psicofisico abitativo, ovvero l’insieme di condizioni sensoriali (tattili, uditive, visive, termoigrometriche, respiratorie e olfattive) che soddisfano l’individuo all’interno della casa.

Per ulteriori informazioni:
BPT – +39 0421 241241 – [email protected]

No Comments
Comunicati

Visite notturne a Colosseo e Terme di Caracalla


Ogni sabato sera dalle ore 21 alle ore 24 fino al mese di ottobre sarà possible visitare due dei monumenti più belli, imponenti e famosi di Roma e del mondo intero, il Colosseo e le Terme di Caracalla.

Dopo il rinvio delle visite programmate per lo scorso maggio, finalmente si sono trovate le condizioni per permettere a romani e turisti di potersi immergere in un’atmosfera unica e passeggiare tra i resti, piuttosto ben conservati, del più grande anfiteatro esistente e delle Terme volute dall’Imperatore Caracalla, che al momento della loro costruzione, ne costituivano l’esempio maggiore – saranno poi “superate” per grandezza solo da quelle di Diocleziano.

No Comments
Comunicati

IMMOBILIARE USA, GLI AMERICANI RIPIEGANO SULL’ITALIA


Nel 2010, crollo della vendita di case negli Stati Uniti. Ma gli americani si interessano al nostro Paese, cercando di acquistare una casa in Italia.

Nella classifica stilata dal portale di annunci immobiliari verso l’estero Gate-Away.com, visitato da più di 150 paesi del mondo, gli USA sono al primo posto tra i Paesi che hanno inviato più richieste per l’acquisto di una casa nel secondo trimestre di quest’anno, precedendo gli inglesi e gli olandesi.

Si evidenzia un + 98,91% del numero di contatti nel secondo trimestre 2010 rispetto allo stesso periodo del 2009, mentre c’è un + 31,18% nel secondo trimestre 2010 in confronto al trimestre precedente.

Un dato interessante che evidenzia come i compratori americani stiano cercando mercati alternativi a quello statunitense dove investire sul mattone.

Nel report emerge che ancora forte è l’attrattiva che esercita la Toscana, che occupa il primo posto nelle preferenze USA (quasi il 26%).

Recentemente, anche il presidente Barack Obama ha espresso la sua preferenza per la regione di Dante, in particolare, la zona intorno Firenze: si conferma, quindi, la costante ammirazione verso questo territorio.

A sorpresa, al secondo posto c’è la Liguria, con un 12,50% di richieste. Probabilmente, oltreoceano hanno apprezzato la bellezza dei suoi paesaggi e amato località importanti come Portofino e Santa Margherita Ligure. Apprezzate anche Umbria ed Abruzzo. Buon interesse anche per le Marche, ma lo spot con Dustin Hoffman e l’apprezzamento della rivista AARP che ha definito la regione “nuova Florida”, potrebbero incrementare un forte rilancio.

Scendendo nel dettaglio del report, si scopre che gli americani preferiscono di gran lunga una casa piuttosto che un appartamento ( 59% contro il 28%). Netta preferenza per un immobile ristrutturato (63%) piuttosto che acquisire una casa da ristrutturare, mentre viene snobbata del tutto la presenza di una piscina: scelta dovuta probabilmente alla passione per i nostri mari.

In definitiva, pare che gli acquirenti americani si fidano più del mercato immobiliare nostrano piuttosto che quello domestico: negli Stati Uniti la crisi del mercato delle case è un grande problema pari a quello della disoccupazione, sul quale è necessario un intervento immediato.

http://www.gate-away.com

No Comments
Comunicati

Powercolor, il sigillante cementizio ad azione prolungata contro funghi e batteri


Da Technokolla uno stucco che garantisce altissimi standard igienici grazie alla rivoluzionaria tecnologia Silver Active, che svolge una protezione attiva e costante nel tempo contro la formazione di microrganismi.

PowerColor è un sigillante cementizio di nuova generazione, che assicura massima igiene prolungata nel tempo
– Luigi Perrino, Direttore Tecnico di Tecknokolla, presenta così il nuovo prodotto uscito dai laboratori dell’azienda – Questo stucco infatti è in grado di prevenire efficacemente la formazione di funghi e batteri anno dopo anno, grazie a una costante azione batteriostatica e fungistatica”.

Per mettere a punto PowerColor è stata impiegata una tecnologia assolutamente innovativa: Silver Active system, che sfrutta l’azione attiva degli ioni d’argento contro muffe e microbi. A differenza di altri prodotti simili sul mercato, il nuovo sigillante garantisce una estrema efficacia prolungata nel tempo, come hanno dimostrato i test effettuati dal Centro Ceramico di Bologna.
Gli esami di laboratorio sono stati condotti in base a un protocollo studiato appositamente per potere verificare l’effettiva validità di PowerColor – spiega il Direttore Tecnico, che da dieci anni lavora nell’azienda di Sassuolo – i campioni esaminati dopo l’azione dilavante dell’acqua nel corso del tempo hanno dimostrato la protezione svolta attivamente dal sistema Silver Active contro gli attacchi di funghi e batteri”.

Naturalmente queste fughe sono ideali per tutti quegli ambienti che richiedono elevati standard igienici, come ospedali, piscine, aree comuni e bagni. “E’ chiaro che non esiste una applicazione privilegiata ad un’altra – precisa tuttavia Perrino, il quale ha mosso i primi passi della sua carriera in una multinazionale del settore chimico – Ormai tutto il mondo dell’edilizia parla di bioarchitettura, di benessere, di soluzioni alternative. E Powercolor è l’alternativa, per vivere la propria casa in modo salubre e sicuro”.
Proprio per rispondere a queste esigenze, il nuovo sigillante cementizio è dotato anche della tecnologia Color Save System, per mantenere inalterata la stabilità cromatica nel tempo e Water Repellent System, per garantire massima resistenza all’acqua.

Il lancio del nuovo prodotto coincide con la soddisfazione da parte dell’azienda di aver ottenuto la conformità alle norme europee per le malte cementizie ( EN1504): “ Siamo tra i primi del settore ad avere ottenuto questa certificazione – conclude Perrino – anche se purtroppo si parla ancora poco di questi argomenti. Credo veramente che la ricerca e l’innovazione siano da sempre alla base del “mondo Technokolla”: in poco più di 13 anni abbiamo ottenuto ottimi risultati, in termini di qualità di prodotto e avanguardia tecnologica”.

Per maggiori informazioni, sull’azienda e i suoi prodotti, fra cui stucchi per pavimenti, riempitivi di fughe e adesivi per pavimenti, vi invitiamo a visitare il sito http://www.technokolla.com

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
e-mail: [email protected]
http://www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

La Depressione e’ difficile da affrontare da soli


Spesso Paxil può fornire un aiuto

31 Agosto, 2010, Santa Fe, Nuovo Mexico

Paxil è un farmaco approvato dall’FDA degli Stati Uniti per il suo utilizzo come antidepressivo.
La maggior parte delle volte che vi sentite tristi vi sembra di esserlo per nessun motivo in particolare. Molti disturbi dell’umore hanno delle cause biologiche. Molte persone sono per natura tese, ansiose e portate a disturbi da panico. Queste condizioni possono ridurre notevolmente la qualità della vita di questi persone.
Non c’è alcun motivo di vergognarsi se si ha bisogno di qualcosa per alleggerire l’umore. Questo infatti può evitare di farvi precipitare in una depressione perfino più grave. È possibile calmare i propri nervi e affrontare i problemi in maniera più semplice assumendo la Paroxetina (Paxil Generico). Potrete anche aggiungere un consulto psicologico alla vostra tabella quotidiana insieme alla vostra dose giornaliera di Paroxetina.
I prezzi per questo e pergli altri medicinali sono più bassi di quanto potreste immaginare su ItalianFarmacia. Visitate il sito e ordinate la Paroxetina oggi stesso. Inizierete così a rilassarvi e a sviluppare un nuovo approccio per rendere la vostra vita migliore. La vostra confezione vi verrà consegnata in maniera discreta direttamente a casa vostra. Vi sentirete subito meglio non appena aprirete la confezione.
• È possible ordinare onlinesenza una ricetta
• Vi sentirete immediatamente meno ansiosi
• Reduce la depressione di qualsiasi livello, da quello medio a quello clinico
• Allevia inoltre il disturbo bipolare e i disturbi d’ansia
• Regola i problemi legati al sonno
• Aiuta a trattare il gioco d’azzardo compulsivo
La Paroxetina può compiere tutte queste azioni e nel contempo rinvigorire l’umore. Stabilizza la serotonina nel cervello, facendovi sentire più felici. È stato approvato per la prima volta dall’FDA nel 1992. Si tratta di un farmaco orale che cura i disturbi da ansia e la depressione. Consultatevi con il vostro medico in merito al dosaggio che dovreste assumere. Esistono alcuni possibili effetti indesiderati dovuti all’assunzione di questo medicinale:
• Reazioni allergiche simili all’orticaria
• Difficoltà respiratorie
• Gonfiore del viso o delle labbra
• Capogiro
• Secchezza della bocca
• Affaticamento

#######
ItalianFarmacia, la vostra farmacia online, spedirà Paroxetina così come tutti gli altri medicinali in una confezione discreta. Rispettiamo la vostra privacy. Date uno sguardo ai nostri prezzi convenienti su tutti farmaci.

No Comments
Comunicati

La donazione delle cellule staminali


Le cellule staminali rappresentano la nuova e promettente frontiera nella cura di malattie terribili come la leucemia. Molti ricercatori sostengono che le cellule staminali potranno potenzialmente rivoluzionare la medicina, in quanto il loro utilizzo potrà permettere di riparare tessuti specifici e addirittura di riprodurre organi lesionati, divenendo in questo modo il loro utilizzo una valida alternativa al trapianto. Proprio per questo motivo risulta essere vitale, ai fini della ricerca e soprattutto al fine di una applicazione medica, la donazione di cellule staminali. Con questo concetto, “donazione cellule staminali” appunto, si intendono tre diversi modi per prelevare cellule staminali all’interno dell’organismo.
Le cellule staminali possono essere prelevate sia da sangue periferico arricchito, sia dal sangue del cordone ombelicale, sia dal midollo osseo. Il sangue del cordone ombelicale ad esempio, tanto per entrare un po’ nello specifico, costituisce una fonte di cellule staminali emopoietiche adulte. Le cellule staminali prelevate da sangue di cordone ombelicale vengono impiegate per curare malattie come il morbo di Gunther, la sindrome di Hurler, forme di leucemie acute e altre patologie che interessano prevalentemente i bambini. Per la raccolta delle cellule staminali del cordone ombelicale, Il sangue viene raccolto dal cordone ombelicale stesso, grazie ad un prelievo dalla vena ombelicale. Una volta raccolto, ne viene calcolato il volume e la quantità di globuli bianchi, che non devono essere inferiori, rispettivamente, a 60 ml e 800 milioni. Il sangue raccolto viene successivamente analizzato, e i risultati vengono inseriti all’interno di un database globale, fonte indispensabile a livello medico per poter rintracciare le varie compatibilità.

No Comments