All Posts By

cibbuzz

Comunicati

2014: la fine degli acari

Finite le feste è il momento di fare pulizia. Molte cose si sono accumulate nei giorni di festa in cui amici e parenti hanno allietato con la loro presenza la nostra casa. Decorazioni natalizie e alberi di natale vanno riposti per il prossimo anno o, nel caso di alberi veri, consegnati a chi potrà assicurarne un futuro. Assicurare però il loro futuro non basta. Gli alberi di Natale hanno il difetto, insieme a quanto si è fatto ricettacolo di polvere, di essere un valido ambiente di riproduzione per quei piccolissimi insetti, quasi invisibili che sono gli acari causa di molte allergie. Insetti che trovano un naturale ambiente di riproduzione nelle nostre case per il dolce tepore che vi regna.
Per sconfiggere questi microrganismi, apparentemente innocui, che rappresentano in realtà una delle principali cause dell’allergia respiratoria è nato AcarZero™, un prodotto innovativo disponibile sul mercato italiano dal 15 novembre 2013 e adottato da marchi importanti come Simmons, Flexlinea, Trycel, Pfoam e Pirelli che hanno scelto AcarZero™, perché è in grado di eliminare gli acari in 90 giorni senza l’uso di alcuna sostanza chimica né biocidi.
AcarZero™, testato nel Laboratorio di Microbiologia Medica e Malattie Infettive della Scuola di Scienze Mediche e Veterinarie dell’Università di Camerino, emette onde meccaniche sonore, assolutamente innocue per persone e animali domestici, in grado di produrre un effetto di grande disturbo sulla riproduzione degli acari e sul loro appetito, con conseguente riduzione sia della loro popolazione sia dei loro escrementi allergizzanti.
AcarZero™ è disponibile in 3 versioni:
– AcarZero™BED, soluzione ideale per materassi sui quali è facilmente innestabile grazie all’innesto EasyLink brevettato e disponibile di serie sui migliori materassi anallergici;
– AcarZero™PILLOW, ideale per guanciali, studiato per l’abbinamento alla fodera guanciale antiacaro AcarZero™, in tessuto anallergico a trama fitta e speciale fascia perimetrale tridimensionale volumetrica;
– AcarZero™HOME, ideale per ambienti domestici, completa la profilassi ambientale con un volume di copertura di circa 90 metri cubi ed è alimentato dalla tensione di rete.
AcarZero™BED e AcarZero™PILLOW sono dotati di batteria al litio interna non sostituibile della durata di 10 mesi circa. Una volta installato ed attivato, l’utilizzatore può registrare il prodotto sul sito AcarZero™ per usufruire gratuitamente del servizio che consente di ricevere un alert in prossimità del possibile esaurimento della batteria.

No Comments
Comunicati

Una guerra ben combattuta


Si parla sempre di più di un piccolissimo animaletto, forse, tra i primi ad aver colonizzato la terraferma. Il primo reperto fossile risale infatti a 290 milioni di anni fa. Parliamo degli acari. Animali di dimensioni quasi sempre infinitesime che non si vedono, non si sentono, non pungono, ma che sono una delle principali cause dell’allergia respiratoria. I più comuni sono gli “acari della polvere” che hanno il loro habitat naturale nell’ambiente domestico, in particolare nei materassi e nei guanciali ove si cibano dei piccoli frammenti di pelle e di forfora prodotta dal normale ricambio fisiologico notturno. La temperatura e l’umidità prodotta dal sudore rappresentano le condizioni che ne favoriscono la crescita. Per combattere la loro presenza nei materassi e guanciali, marchi importanti come Simmons, Flexlinea, Trycel, Pfoam e Pirelli hanno scelto AcarZero™, un prodotto innovativo nella lotta contro gli acari, che sarà disponibile sul mercato italiano a partire dal 15 novembre 2013 e che elimina gli acari presenti in 90 giorni senza l’uso di alcuna sostanza chimica né biocidi prevenendone, nei prodotti nuovi, da subito la formazione.
Testato nel Laboratorio di Microbiologia Medica e Malattie Infettive della Scuola di Scienze Mediche e Veterinarie dell’Università di Camerino, AcarZero™ è un piccolo dispositivo che emette onde meccaniche sonore, assolutamente innocue per persone e animali domestici, in grado di produrre un effetto di grande disturbo sulla riproduzione degli acari e sul loro appetito, con conseguente riduzione sia della loro popolazione sia dei loro escrementi allergizzanti.
AcarZero™ è disponibile in 3 versioni:
AcarZero™BED, soluzione ideale per materassi sui quali è facilmente innestabile grazie all’innesto EasyLink brevettato e disponibile di serie sui migliori materassi anallergici;
AcarZero™PILLOW, ideale per guanciali, studiato per l’abbinamento alla fodera guanciale antiacaro AcarZero™, in tessuto anallergico a trama fitta e speciale fascia perimetrale tridimensionale volumetrica; AcarZero™HOME, ideale per ambienti domestici, completa la profilassi ambientale con un volume di copertura di circa 90 metri cubi ed è alimentato dalla tensione di rete.
AcarZero™BED e AcarZero™PILLOW sono dotati di batteria al litio interna non sostituibile della durata di 10 mesi circa. Una volta installato ed attivato, l’utilizzatore può registrare il prodotto sul sito www.acarzero.com per usufruire gratuitamente del servizio che consente di ricevere un alert in prossimità del possibile esaurimento della batteria.
Fino ad allora, AcarZero™ protegge dagli acari della polvere silenziosamente e senza l’utilizzo di sostanze chimiche potenzialmente dannose o biocidi!

No Comments
Comunicati

Vinci la terra dei piumini


L’inverno sta arrivando e tra pochi giorni dovremo affrontare il cambio degli armadi e torneremo a dormire accoccolati in un morbido abbraccio piumato. Alla voglia di restare il più a lungo possibile all’aria aperta si sostituisce il desiderio di rimanere nel letto, avvolti i in un caldo piumino e basta poco per iniziare a fantasticare su nuove mete da raggiungere. Magari a sognare un luogo in cui anima e corpo si possano miscelare nella quiete della natura, in un “lusso” naturale. Ad invitarvi sarà proprio DaunenStep, infatti con l’acquisto dei propri prodotti, offre l’opportunità di trascorrere una vacanza nel Renon, una delle località più affascinanti del cuore dell’Alto Adige.
Le modalità di partecipazione al concorso sono semplici: all’acquisto di ogni € 100 di prodotti DaunenStep, il cliente riceve una cartolina con un codice, il quale gli consente, a partire dal 1 settembre 2013, di registrarsi su http://concorso.daunenstep.it e di partecipare all’estrazione che avverrà nel gennaio 2014. Per sottolineare il legame tra l’Alto Adige e i suoi clienti, il vincitore farà vincere anche il rivenditore presso il quale ha acquistato i prodotti DaunenStep.
In palio, per i clienti, 25 soggiorni presso uno dei 6 Hotel Falkensteiner, wellness hotel di grande pregio e, come Top Premio, una vacanza di una settimana per due persone presso l’Hotel Tann, un quattro stelle tra i più belli dell’Altopiano del Renon.

No Comments
Comunicati

Il giusto equilibrio per riposare bene


Ottobre, mese di transizione. Le vacanze sono ormai un piacevole ricordo.
L’autunno si avanza veloce apportando notevoli mutamenti alla natura che ci circonda. Animali e alberi si accingono ad adeguarsi alle nuove esigenze stagionali che impongono di rallentare il ritmo di vita. Anche in noi questa esigenza si fa sentire portandoci a ricercare pause di riposo. Questo è particolarmente sentito quando ci accingiamo ad andare a letto. Desideriamo maggiormente poter riposare nel modo più confortevole possibile per riprendere poi, ritemprati, le stressanti attività imposte dalla vita di tutti i giorni.
Per riposare bene è però necessario un letto adeguato che disponga del corretto equilibrio tra rete e materasso per consentirci di:
1) sostenere il corpo in maniera adeguata durante le varie fasi del riposo;
2) consentire alla colonna vertebrale la posizione più corretta, riservando alle parti del corpo più pesanti, spalle e zona lombare, una particolare rispondenza;
3) contribuire ad evitare gli scomodi e dannosi punti di pressione dei tessuti sottocutanei.
Techno offre una gamma impareggiabile di supporti dal differente grado di rigidità e comfort, studiate per un perfetto abbinamento ai materassi Pirelli, P Foam Pirelli, Flexlinea, Trycel, Simmons in funzione delle specifiche caratteristiche, esigenze psicofisiche e abitudini di riposo. I modelli Techno 80LG e 90MT sono dotati di un innovativo motore a scomparsa che oltre a favorire una miglior regolazione delle parti mobili permette di non avere ingombri sotto la rete.

No Comments
Comunicati

Il mercante in fiera vincente


Proprio come nell’omonimo gioco di carte, anche nella realtà vince chi ben si presenta… bisogna battere la concorrenza proponendo i propri prodotti in una modalità differente dalle altre in grado di farli emergere tra i competitors. Ad esempio, lo stand dovrà rappresentare l’azienda integrandosi nel contesto, fornendo in modo immediato l’idea precisa di chi siamo e cosa proponiamo per attrarre solo i visitatori potenzialmente interessati. I servizi verranno spiegati nel dettaglio solo in seguito mediante brochure e presentazioni. Solo così, una volta tornati a casa essi potranno desiderare di navigare sul nostro sito web per acquisire maggiori informazioni sull’azienda che li ha colpiti.
Partecipare ad una fiera rappresenta un grosso investimento di tempo e di risorse e va ottimizzato al massimo, per questo motivo niente può essere lasciato al caso e un numero sempre più; elevato di aziende sente il bisogno di affidarsi a dei professionisti per costruire la propria presenza ad eventi e manifestazioni importanti sul mercato.ConsulenzaFiera.com si propone come punto di riferimento per tutte quelle aziende, piccole o grandi che siano, che desiderano avere un’immagine coordinata di impatto, altamente studiata che permetta loro di stupire ed essere ricordate maggiormente.

No Comments
Comunicati

Un ritorno soft

Eccoci qui anche quest’anno alle prese con il rientro ed il conseguente ritorno alla routine di tutti i giorni. Il rientro sarà, come sempre sofferto, soprattutto per chi ha passato le sue vacanze in un resort a cinque stelle, potendo così assaporare dei confort a cui non era abituato nella routine quotidiana. Quello che però senza ombra di dubbio rimarrà con noi saranno i ricordi, le foto e le sensazioni provate. Come ad esempio, lo stato di benessere ottenuto grazie ad un letto speciale in grado di accoglierci e rilassarci, grazie ad un perfetto adattamento del materasso alle forme del nostro corpo che assicura un supporto anatomico alla colonna vertebrale.

L’idea di poter continuare a dormire tutti i giorni “in modo regale”  garantendosi un riposo di livello superiore anche a casa è oggi realizzabile grazie alla possibilità di poter ordinare il materasso  presente nella nostra camera e grazie alla possibilità di scegliere la struttura alberghiera anche in base al letto. Per maggiori informazioni contattare Simmons al n° verde o vedere la sezione del sito Simmons in Hotel, in cui Simmons, da sempre sinonimo di benessere, ha inserito l’elenco degli hotel dove è possibile testare la qualità dei prodotti.  
Così come l’acronimo di SPA – Salus Per Aquam, ha un’immediata valenza di rimando alle proprietà benefiche delle terme, il concetto di SPS Salus Per Somnium™, ha il compito di valorizzare i benefici ottenuti da un sonno di qualità.
Grazie ai prodotti Simmons è possibile trasformare il letto in un fattore competitivo e di qualificazione professionale per continuare di notte i trattamenti e le attenzioni del benessere diurno ottenute dai trattamenti SPA.

No Comments
Comunicati

Un rimedio per la cervicale


Un rimedio per chi soffre di cervicale è quello di passare l’estate al mare. Bisogna però stare attenti a non abusare del nostro collo. Se da una parte il sole fa benissimo alla cervicale, è anche vero che abusarne non è una cosa saggia. Il nostro corpo va protetto con una crema ed è sempre meglio non lasciare i capelli bagnati a lungo. Bisogna evitare di addormentarsi in posizioni contratte magari direttamente sotto i raggi del sole cocente, sempre meglio rifugiarsi all’ombra di un ombrellone. Lettini, sdraio e stuoini spesso non ci permettono di assumere la giusta posizione ed il risultato è che, al nostro risveglio, ci sentiremo ancora più stanchi ed intontiti di prima. La cosa migliore sarebbe fare una pausa dalla spiaggia ed andare a casa o in hotel per beneficiare della pennichella post pranzo allontanandosi dai raggi solari più violenti che si verificano di solito in quelle ore.
Dovunque vi troviate, è bene che vi ricordiate che il letto assolve una funzione fondamentale di sostegno della spina dorsale durante il riposo, determinante per il vostro benessere.
Da 135 anni Simmons è all’avanguardia nella ricerca e nell’innovazione per testare e realizzare prodotti dalle differenti caratteristiche ergonomiche in grado di migliorare la qualità del riposo; Simmons è il marchio che potrete utilizzare, sia per la vostra casa che come punto di riferimento per scegliere la struttura alberghiera per le vostre vacanze estive.

No Comments
Comunicati

L’importanza della scelta del cuscino

Il cuscino ha subito nei secoli un’evoluzione continua fino a diventare uno degli elementi fondamentali in grado di garantire il riposo. Nell’antico egitto veniva utilizzato un semplice supporto in legno a forma di mezzaluna sorretta da un piolo per sostenere la testa durante il riposo. Oggi la nostra testa e il nostro collo possono riposare molto più comodamente. Esistono, infatti, cuscini di svariate forme, realizzati con i più diversi materiali, che si adattano ad ogni tipo di ambiente. Ma soprattutto adatti alle singole esigenze. Ad esempio, per chi dorme prono (a pancia in giù) DaunenStep consiglia Daunen Light, President, Perla Cirmolo e Sterilsan. Mentre per chi dorme supino (a pancia in su) o sul fianco consiglia Daunen Classico, Perla, Perla Anatomico, Memo Classico, Memo Relax, Memo Anatomico, Airella e Anatomico Classico. Ed infine, per chi non ha una posizione fissa, consiglia President, Perla Cirmolo o Sterilsan che sono dei modelli di cuscino che aiutano a riposare in modo armonioso. Una vastità di scelte dovuta al fatto che non si può standardizzare il modo di dormire. Ognuno deve poter adottare la posizione più consona alle sue esigenze se vuole veramente riposare bene. Esigenza che viene sempre più presa in considerazione dalle direzioni degli alberghi più lussuosi che hanno cominciato a mettere a disposizione dei propri clienti una vasta gamma di cuscini adatti alle singole esigenze. Poter infatti continuare anche fuori casa a riposare come si è abituati è importante se si vuole sfruttare al massimo anche i periodi di vacanza.

No Comments
Comunicati

Pioggia e malesseri


Maggio dovrebbe essere la stagione in cui sbocciano i fiori e inizia il caldo e invece quest’anno se guardiamo fuori dalla finestra vediamo violente raffiche di vento unite a scrosci di pioggia ci fanno dubitare del calendario. Cosa allora di meglio di rimanere accoccolati al calduccio sotto le coperte ad ascoltare il ritmo soporifero della pioggia sui vetri della nostra finestra?
Anche se non ci sentiamo particolarmente stanchi “appallottolarci” in un caldo abbraccio quando il tempo inclemente non ci consente di svagarci all’aperto può essere una valida soluzione. Dobbiamo però stare attenti alla posizione che assumiamo a letto perché l’umidità presente nell’aria può contribuire a rendere manifesti i dolori della cervicale favorendo delle contrazioni. La prima condizione fondamentale per ottenere i giusti benefici dal riposo è che venga mantenuta una postura corretta anche quando si è sdraiati. Perché ciò avvenga occorre sia rispettata la naturale curvatura sinusoidale della spina dorsale: il rientro cervicale, la sporgenza dorsale (cifosi) e il rientro lombare (lordosi).
Nel riposo bisogna sempre scegliere la soluzione che permetta il maggior benessere. Per questo Simmons, con il contributo di specialisti, promuove studi medico-scientifici sulla qualità del riposo. Soprattutto quando, come quest’anno, la bella stagione non vuole decidersi ad arrivare e la pioggia frequente non fa altro che alimentare la nostra metereopatia e le nostre contratture, è fondamentale scegliere un materasso che ci consenta di mantenere la corretta postura.

No Comments
Comunicati

In vacanza bisogna riposare bene

Il prossimo ponte 25 aprile – 1°maggio può rivelarsi una piacevole occasione per verificare se riposiamo meglio nel letto di casa o in quello che ci ospiterà in questo periodo di vacanza. Uno degli elementi che sta assumendo sempre maggiore importanza negli hotel di lusso e nei centri benessere è favorire il riposo. Il letto è un importante elemento d’arredo in cui garantire l’inizio dei diversi percorsi benefici e salutari che offrono gli alberghi alla propria clientela. Il “dormire bene” è indispensabile perché in una vacanza che si rispetti abbiamo bisogno di beneficiare di un riposo adatto alle nostre esigenze, usufruendo quindi di un materasso all’altezza di offrire il massimo comfort.
Simmons è un marchio unanimemente riconosciuto come sinonimo di qualità, per questo è presente nelle struuttuure alberghiere più prestigiose. È dimostrato infatti che, se non si dorme bene durante la notte e il nostro corpo non si rilassa e rigenera a sufficienza, durante il giorno si creeranno “momenti” di deficit mentale, attimi di distrazione, confusione nell’organizzazione del lavoro e persino vuoti di memoria.
È per questo motivo che consigliamo a chi si appresta a partire per il ponte di pensare anche alle modalità di riposo che vengono incluse nel pacchetto vacanza, contattando la struttura prescelta e richiedendo informazioni su letto, materasso e cuscini o semplicemente controllando sul sito Simmons l’elenco degli alberghi in cui sono presenti i loro prodotti.

No Comments
Comunicati

Bid omaggio per festeggiare il primo maggio su AstaBalù

Il 1° maggio partiranno le Aste sul sito AstaBalù. La redazione ha scelto questa data perchè è da sempre una data molto attesa da tutti per il suo essere un giorno di festa in cui finalmente possiamo godere della bella stagione. Per chi non lo sapesse AstaBalù è un sito di aste sociali, uno spazio virtuale in cui sono i giocatori con le proprie puntate a decidere il prezzo finale dell’articolo in asta, ovviamente sperando di essere gli ultimi a puntare prima che si azzeri il timer e vincere così l’oggetto prescelto. Un sistema dove la velocità e la strategia dell’utente possono rivelarsi fondamentali per fare dei veri e propri affari. Il metodo per giocare è molto semplice. Ci si iscrive gratuitamente e si può iniziare a puntare, utilizzando le puntate (bids) acquistate e/o ricevute in omaggio. Le aste partono da una base d’asta, che può essere anche pari a 0 € e hanno una durata prefissata scandita da un timer. Ogni volta che un giocatore fa una puntata, manualmente o per mezzo del sistema di Rilancio Automatico, il prezzo del prodotto su cui si è puntato sale di un centesimo e la durata dell’asta aumenta di alcuni secondi. Quando il tempo finisce, il giocatore che ha fatto l’ultima puntata si aggiudica l’oggetto. Tra i primi prodotti messi in asta, segnaliamo un iPhone 5, inserito in un’asta esclusiva i cui posti sono limitati a 40 iscritti, quindi bisogna affrettarsi per aggiudicarsi un posto. La redazione di AstaBalù ha deciso di premiare con un mughetto virtuale inserito sulla pagina di facebook, simbolo della festività del 1° maggio, regalando un bid a chi cliccherà sul mi piace della foto, indicando il proprio nickname nei commenti dell’immagine entro la fine della festività.

No Comments
Comunicati

La confezione a volte fa la differenza

Spesso quando facciamo un dono non diamo la dovuta importanza alla confezione in cui lo andiamo ad inserire che non serve solo per renderlo ancora più bello, ma anche proteggerlo e conservarlo nel migliore dei modi. Ad insegnarci l’importanza del pacchetto regalo troviamo una simpatica storiella in cui un bambino della Louisiana di nome Epaminonda è solito far visita alla madrina quotidianamente e ogni volta riceve dalla donna un regalo che però egli non riesce mai a portare a casa se non in condizioni a dir poco disastrose. Puntualmente ogni giorno gli viene detto come avrebbe dovuto trasportare l’oggetto a casa e ovviamente lui applica il consiglio al regalo del giorno successivo. Ad esempio portando il burro nel berretto e facendolo sciogliere o trascinando il cagnolino nel fiume per mantenerlo fresco e facendolo quasi affogare…probabilmente se la madrina gli avesse donato un MIO Trapuntino che da chiuso è un cuscino e da aperto diventa un trapuntino, Epaminonda non avrebbe potuto sbagliare. Infatti, trattandosi di un plaid bicolore in piuma trapuntato a quadri fissi con tasca cucita, lavabile, dotato di una pratica confezione, probabilmente sarebbe riuscito a giungere a destinazione senza rovinare il regalo.Un prodotto che diventerà sempre più diffuso tra gli amanti del benessere, anche per la varietà di colori in cui è disponibile, che ben si prestano ad essere inserite in ogni tipo di design d’arredo.

No Comments
Comunicati

L’ora legale e il cambio di stagione

Nel XVIII secolo Benjamin Franklin propose sul quotidiano francese Journal de Paris l’introduzione dell’ora legale, in modo da sfruttare maggiormente la luce del sole. Una proposta di estrema semplicità, ma di grandi risultati economici, che anche quest’anno ci porterà il 31 marzo 2013 ad avanzare di un’ora i nostri orologi in attesa, il 27 ottobre, di riportarli ai valori astronomici. Una piccola modifica che oltre ai tanti effetti positivi porta naturalmente a cambiare i nostri ritmi quotidiani di vita e che si va a sommare agli effetti generati dal cambio di stagione. La spinta ad essere più attivi che la bella stagione porta con sé, richiede però di essere supportata da alcune avvertenze per evitare il manifestarsi di possibili sgradevoli effetti, dovuti ad allergie, sonnolenza, mal di testa, ipertensione arteriosa, diminuzione dell’attenzione e della concentrazione, astenia e nervosismo, affanno e a volte sindromi depressive.

Prima avvertenza, oltre ad aumentare le attività motorie, è seguire una dieta sana a base di cibi ad alto valore biologico e ricchi di proteine (carne, pesce, latte), bere molta acqua, preferibilmente minerale per il contenuto di calcio e magnesio per rienergizzare le cellule. A questi primi consigli si aggiunge poi quello di trarre il maggior beneficio possibile dal riposo. Per ottenerlo Simmons consiglia di preferire un materasso a molle indipendenti e propone il
Quietude Elegance della linea Beautyrest. Un materasso dal sostegno anatomico con differente grado di rigidità ed eccellente livello di comfort, uniti ad un tocco di eleganza e raffinatezza dei materiali, disponibile in media e rigida portanza e nelle versioni climatizzata e anallergica sfoderabile.

No Comments
Comunicati

Il nuovo modo di fare shopping sul web


In un’era in cui tutto ruota in una logica conversazionale, anche lo shopping deve necessariamente divenire social. Una nuova opportunità in questo senso ci viene offerta dalla rete e dal nascere di siti come AstaBalù in cui basta un semplice click affinché gli utenti possano aggiudicarsi i migliori prodotti ad un prezzo molto vantaggioso. Un nuovo sistema di vendita – l’asta – dove la velocità e la strategia possono rivelarsi fondamentali per fare veri e propri affari. Le modalità d’uso sono molto semplici. Basta iscriversi gratuitamente e iniziare a puntare, utilizzando le puntate (bids) acquistate e/o ricevute in omaggio. Le aste partono da una base d’asta, che può essere anche pari a 0 € e hanno una durata prefissata scandita da un timer. Ogni volta che un giocatore fa una puntata, manualmente o per mezzo del sistema di Rilancio Automatico, il prezzo del prodotto su cui si è puntato sale di un centesimo e la durata dell’asta aumenta di alcuni secondi. Quando il tempo scade, il giocatore che ha fatto l’ultima puntata si aggiudica l’oggetto. Comprare diventa in un certo senso una sfida ludica in cui gli utenti stessi, con le proprie puntate, contribuiscono a determinare il prezzo finale, sperando di essere gli ultimi a puntare prima che si azzeri il timer e a vincere l’oggetto prescelto.
AstaBalù è uno dei pochi siti web di aste al centesimo completamente made in Italy. Un sito pensato per accogliere una community che abbia voglia di giocare e di divertirsi, ma anche di socializzare sui social network. Per il momento le aste non sono ancora aperte, ma chi si iscrive già da adesso riceverà 3 bids gratuiti alla settimana fino alla data di inizio delle aste, oltre ai 5 bids omaggio di benvenuto che vengono dati a tutti i nuovi iscritti.

No Comments
Comunicati

Dove sono i punti vendita?


Essere su facebook con una pagina dedicata al proprio brand e ai propri prodotti vuol dire ascoltare la propria community e modificarsi a seconda delle richieste che vengono fatte. Sempre più utenti si rivolgono alla pagina ufficiale di un brand per porre quesiti sulla manutenzione dei prodotti, chiedere consigli su come e dove effettuare l’acquisto. Ne è un esempio la pagina di Simmons che ogni giorno viene sommersa da messaggi privati e pubblici sulla bacheca in cui si richiede dove trovare il rivenditore più vicino. Gli utenti vogliono una geolocalizzazione, una mappatura completa dei punti vendita, Simmons ha deciso quindi di creare una sezione di riferimento sul sito. Una cartina dell’Italia in cui i rivenditori presenti sul territorio vengono suddivisi in BLU POINT e VISION e possono essere visualizzati ricercando il cap o l’area di interesse. In questo modo diventa ancora più facile confrontarsi con i rivenditori e valutare insieme il prodotto che meglio soddisfa il nostro desiderio di benessere del riposo. Ecco il loro regalo di San Valentino per chi li segue sul social network e li ama da sempre. Va sottolineato che non è la prima volta che questo marchio ascolta la propria community e cerca di andarle incontro rispondendo in modo positivo a ciò che viene richiesto. In passato aveva dispensato consigli sull’utilizzo e la manutenzione di un articolo non ancora così diffuso come il Topper, lo speciale copri materasso dallo spessore di circa 4 cm, realizzato in fibra ecologica ed anallergica che rende ancora più confortevole il proprio letto.

No Comments
Comunicati

Il piumino, un accessorio indispensabile


“Era una casa molto carina, senza soffitto e senza cucina…”così iniziava una canzone famosa intitolata Via dei Matti, numero 0 e cantata da Sergio Endrigo. Chissà quante volte l’abbiamo sentita quando eravamo piccoli. Un testo molto semplice che invita ad apprezzare quello che si ha, pur ironizzando su ciò che dovrebbe essere fondamentale avere in una casa, come ad esempio il pavimento e il soffitto, ma anche il letto.
Il letto rappresenta uno dei luoghi in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo per riposarci e ricaricarci d’energia. Ma come deve essere un letto per garantirci il massimo del benessere? Una solida base e un buon materasso, meglio se ortopedici, avvolti in candide lenzuola e soffici piumini. Pensando alla morbidezza la prima immagine che viene in mente è un piumino, che va scelto con attenzione in base alle proprie esigenze di calore. Ma potremmo anche pensare ad una trapunta, anch’essa disponibile in diverse varianti di calore. DaunenStep consiglia Trapunta Idea, a quadri fissi, imbottita con il 100% di fiocco originale bianco e vergine “Ungheria”, confezionata a tre teli, due a tenuta di piuma e uno decorativo, rifinita con bordino piatto e angoli arrotondati e disponibile nella versione warm (4 punti calore) e medium (3 punti calore).

No Comments
Comunicati

I gioielli che parlano d’amore


Torna Maestri del Gioiello, l’evento promosso dall’Associazione Culturale ed Artistica Iperbole con il sostegno organizzativo di Eventi Doc di Myriam Vallegra e di un gruppo di orafi, patrocinato da Comune di Milano, Provincia di Milano e Regione Lombardia.L’esposizione di Gioielli d’Arte si svolgerà presso lo Spazio Esposizioni Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele II (tra Piazza della Scala e Piazza Duomo) a Milano, dall’8 al 10 febbraio 2013. Le creazioni uniche ed esclusive saranno affiancate dai gioielli realizzati per il concorso “A Milano con grinta verso il Futuro. I Maestri orafi inviano un messaggio positivo contro la crisi” promosso durante la IV edizione di Maestri del Gioiello. Verranno inoltre proposte delle opere dedicate all’amore, vista la vicinanza dell’evento a San Valentino. Gioielli unici in grado di raccontare l’amore e “puntare dritti al cuore”, come sottolinea l’anello presentato da Luigi Sala Gioielli, il cui design ricorda la freccia di Cupido, simbolo dell’amore eterno. Dello stesso artista ricordiamo Ayrin, l’anello realizzato in oro bianco 750‰, con diamanti taglio brillante e tanzaniti taglio ovale sfaccettato vincitore del 1° premio al Kara Jewellery Competition 2010, Paris, Place Vendome, ammirabile oltre che sul sito web ufficiale su facebook.com/luigisalagioiellimilano.
Eventi come questo nascono con la finalità di creare un simposio tra l’eccellenza orafa italiana del passato e quella contemporanea valorizzando il vero artigianato artistico orafo made in Italy, nonché promuovendo collaborazioni con le scuole e i giovani che intendo intraprendere il percorso lavorativo per eccellere nel settore orafo. Le opere presentate sono quindi molto diverse tra loro per stile e materiali usati, ciò che le unisce è la loro unicità e la professionalità con cui sono state realizzate.

No Comments
Comunicati

Equilibristi si diventa durante il sonno


Una delle abilità in cui ognuno di noi si è dilettato da bambino è quella di cercare di percorrere un certo percorso, restando in equilibrio. Lo facevamo seguendo una linea tracciata sul pavimento, a volte anche immaginaria, seguendo un binario del tram, tenendoci in equilibrio su una superficie stretta. E il fascino di questa ricerca verso situazioni che sfidano il nostro senso dell’equilibrio più o meno lo sentiamo tutti. Tenersi in equilibrio è, infatti, innato in noi poiché già la posizione eretta è il risultato di un complesso equilibrismo che, inconsciamente, ci impedisce di cadere. Un’abilità che può essere migliorata da un adeguato riposo utilizzando strumenti all’apparenza banali quali un letto e un materasso che, in particolare, deve rispondere a precise caratteristiche. Non deve essere né troppo morbido né troppo rigido; deve invece assicurare il corretto sostegno alla colonna vertebrale nella sua conformazione naturale, che, nel corpo disteso non è diritta ma ha una forma ad “esse”. Inoltre, se il materasso deve deformarsi anatomicamente sotto il peso del corpo, deve essere però in grado di recuperare la sua forma originale non appena il corpo cambia posizione. Un supporto troppo duro può comprimere eccessivamente i tessuti e non seguire la curva della colonna vertebrale, al contrario un materasso cedevole o troppo morbido può non sostenere adeguatamente il corpo. A questo proposito Simmons consiglia la nuova gamma di materassi in memory foam di Trycel.

No Comments
Comunicati

Chi ben comincia è la formica


Come ogni anno anche quest’anno allo scoccare della mezzanotte che ha segnato la fine del 2012 e l’inizio del 2013 ci siamo fatti molti buoni propositi da rispettare per iniziare l’anno nel migliore dei modi. Tuttavia esattamente come nella favola della Cicala e la Formica, non siamo riusciti ad essere delle brave formichine e fino alla Befana siamo andati avanti a gozzovigliare. Doni, cibi e bevande in quantità superiore alla norma. Tutti elementi che contribuiscono da una parte ad allietarci, ma dall’altra rendono affannoso l’inizio d’anno. Un possibile rimedio a questa situazione può essere quello di riposare meglio per iniziare la giornata con una maggiore energia. Concedersi, quando si va a letto, maggior benessere avvolgendosi in un soffice piumino che sia in grado di scaldarci e di sciogliere le tensioni che durante il giorno si sono accumulate. Scegliere il giusto piumino non è però così facile. Bisogna che sia adeguato alla temperatura della nostra casa. Per questo prima di ogni acquisto DaunenStep consiglia di fare il test. Fatto questo si può poi cercare il rivestimento che lo trasforma in un ottimale complemento d’arredo in grado di rinnovare la casa con un tocco di colore a proprio piacimento. A chi non avesse poi voglia di “mettere il piumino nel sacco” consigliamo le trapunte Duna, anch’esse altamente personalizzabili.

No Comments
Comunicati

Il riparatore e la sua professione

Visitare un laboratorio di riparazioni e modifiche meccaniche può rivelarsi un’emozione unica, specialmente per chi è appassionato di motori e di veicoli d’epoca. Principalmente perché ci si trova davanti ad automobili che hanno una propria storia da raccontare e perché il riparatore è davvero un personaggio che svolge il suo mestiere con passione e dedizione. Spesso erroneamente crediamo che un pezzo riparato diminuisca di qualità e sia destinato ad una vita breve; in realtà solo in questo modo si riescono a risolvere innumerevoli problematiche facendo acquisire al componente riparato una qualità e una resistenza superiori, a volte, addirittura all’originale. Inoltre, nella maggior parte dei casi reperire un pezzo particolare originale risulta essere un’operazione difficile e soprattutto molto dispendiosa. Uggeri Meccanica ha fatto della riparazione meccanica la sua professione e si adopera per riparare carter, coppa olio, radiatore, terminale scarico, puleggia, giunto, albero motore, paraurti, carena, etc. Nonché di realizzare qualsiasi componente meccanico “su misura”, in esemplare unico: protezione, serbatoio, manubrio, ingranaggio. La realizzazione di pezzi meccanici unici, prototipi e campionature che non si trovano nella produzione di massa, preparati e progettati dunque su richiesta del cliente in via esclusiva, per soddisfare esigenze tecniche, di sicurezza o design, con un engineering che passa dal bozzetto al pezzo finito.

Riparare non vuol dire solo risparmiare, ma anche ottimizzare le risorse nel rispetto dell’ambiente ed evitando gli sprechi inutili che purtroppo sono sempre più comuni di questi tempi.
La Uggeri Meccanica previene i danni provocati dal tempo eseguendo, inoltre, trattamenti antiusura in metallo e sintetici per tutti quei componenti o macchinari soggetti al logorio ed alla corrosione da acidi.

No Comments
Comunicati

Come rendere felice con DaunenStep le renne di Babbo Natale


Brillo, Ballo, Balzo, Burbo, Stella, Amore, Dondo, Turbo oppure, per chi è più abituato alla terminologia anglosassone, Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupid, Donder, Blitzen si stanno preparando per un evento che capita solo una volta all’anno: tirare la slitta di Babbo Natale nel suo fantasmagorico viaggio per consegnare i doni ai bambini buoni di tutto il mondo. Si sa, nel mondo della fantasia tutto deve essere perfetto, senza alcuna sbavatura. Da qui la lunga preparazione, hanno avuto un intero anno a disposizione, che sta impegnando questi simpatici animali. Salti, corse, balzi e chi più ne ha ne metta. Le nostre renne si stanno dando da fare al meglio. Portare infatti in una sola nottata doni in tutto il mondo non è certo un compito facile. Babbo Natale ha però pensato anche a loro. Ha pensato che vivere a latitudini così estreme è faticoso. Il freddo è sempre in agguato per cercare di vanificare gli sforzi fatti. Per garantire il loro benessere si è rivolto a DaunenStep e ai suoi  trapuntini  disponibili in 10 colori (prezzo 135 €/cad.), di cui due nuovi  dedicati a Babbo Natale e alla Befana: vintage e caffelatte. Un’idea regalo da copiare per rendere il Natale ancora più soffice e  in cui accoccolarsi nel benessere familiare.

No Comments
Comunicati

Il sabato ci si sente un poco orsi

Una calda tana, possibilmente da condividere, nelle fredde e uggiose mattinate invernali. Ecco come per molti si trasforma nei giorni di riposo un letto. Un posto dove crogiolarsi vedendo la televisione, leggendo un libro, facendo una ricca prima colazione, sentendo della piacevole musica. Tutte attività che rimandano la necessità di vestirsi, cercare qualcos’altro da fare (magari quel lavoretto sempre rimandato), evitare di girare per la casa in cerca di attività. Quando mancano obiettivi precisi il letto rimane sempre una scelta sicura. Attenzione però che questo componente dove naturalmente trascorriamo molte ore non diventi un ricettacolo di briciole o, peggio ancora, venga invaso dalla solita tazza di caffè che una mossa improvvisa provvede, in base alla legge di Murphy, a rovesciarsi con tragiche conseguenze arrivando nel caso peggiore a bagnare il materasso. Davanti a simili disastri poco si può fare salvo stare più attenti. Molto invece si può fare per briciole e altri scarti di una sana colazione. Simmons, da sempre attenta al benessere e alle esigenze dei suoi utilizzatori, consiglia in questi casi di usare Aspirac per rimuovere le briciole ed igienizzare il letto. Sconsiglia invece di lavare la parte interessata del materasso se il disastro è legato a versamenti di liquidi perché l’acqua potrebbe infeltrire le imbottiture e alterare il comfort del materasso. Analogamente sconsigliato l’uso di smacchiatori o altri prodotti simili che potrebbero danneggiare i tessuti.

No Comments
Comunicati

Una riparazione sotto l’albero di Natale


Da sempre l’avvicinarsi del Natale porta con sè uno stato d’ansia su come poter stupire amici e parenti con un regalo fuori dall’ordinario. Un’idea originale può essere la rimessa a nuovo di un oggetto caro. Da fare a se stessi o, meglio ancora, da fare a qualcuno che ci è vicino e che ci sarà capitato di sentire rimpiangere il non poter più utilizzare uno strumento particolarmente valido perché rotto. Chi ci può aiutare in questo compito si trova a pochi passi da Milano ed è un’officina meccanica. Da Uggeri Meccanica, infatti, troviamo dei meccanici in grado di riparare e migliorare qualsiasi cosa donandogli un nuova vita, anche grazie a modifiche e creazioni di pezzi speciali atti ad implementarne le funzioni meccaniche e a migliorarne la qualità e le prestazioni. In questo modo vecchie sedie in metallo, lampadari, candelabri, la prima bicicletta da corsa, lo scooter tornato di moda, l’orologio del nonno, auto e moto d’poca e quant’altro in particolare abbiamo visto i nostri famigliari conservare senza mai decidersi a sistemarlo o a buttarlo ritorna a nuova vita diventando un originale regalo di Natale.
Uggeri Meccanica realizza inoltre particolari funzionali per attrezzature professionali come:

• affettatrici e macchinari alimentari;
• il sistema solleva moto per l’hobbista o per il professionista;
• l’impastatrice per la pasta o per il pane, per casa o per ristorante;
• la riparazione del paraurti dell’auto o del camper;
• la riparazione dell’accessorio auto, camion, camper.

No Comments
Comunicati

Anche gli incubi hanno fine


Halloween, una ricorrenza che evoca fantasmi, vampiri, zombi e chi più ne ha ne metta. E agli esseri mostruosi scaturiti dalla fantasia che si aggirano per case e strade gridando “dolcetto o scherzetto” se ne aggiungono poi tanti altri, molto più umani, di chi vuole degnamente festeggiare questa nottata assumendo un aspetto particolarmente orrido. Come però tutte le cose terrene anche Halloween finisce e si deve tornare alla realtà preparandosi, dopo essersi accuratamente struccati, a un sonno più o meno ristoratore. Ottenere questo non è però sempre facile. Quando si è agitati o eccitati difficilmente si prende sonno in pochi istanti. Ci si gira e rigira in letto. Si cerca la posizione più comoda. Ci si copre e scopre ripetutamente. Si disturba il proprio partner parimenti esausto. Simmons può venire in aiuto anche in questi casi con Supreme un materasso alto circa 24 cm, esemplare per l’ergonomicità e l’impareggiabile comfort, frutto dell’innovativo abbinamento delle pregiate imbottiture con il poliuretano performante ad elevata elasticità. Disponibile sia in versione climatizzata che in versione anallergica sfoderabile dispone di una struttura differenziata a 5 zone, 2 zone a doppio molleggio alternato e combinato, sistema Beautyrest biactive e con 3 zone con molleggio Beautyrest per assicurare un supporto assolutamente anatomico garantendo la completa adattabilità al corpo. L’ideale per dormire mostruosamente bene anche dopo un Halloween particolarmente agitato.

No Comments
Comunicati

Idee per un Halloween mostruoso


I Gargoyles, in italiano doccioni, sono delle figure fantastiche e mostruose, scolpite nella pietra che si usava posizionare sullo scarico delle gronde di palazzi e chiese come protettori per allontanare le forze del male oltre che per lo scopo di far defluire l’acqua piovana. Nella narrativa cinematografica divengono subito teneri personaggi a cui affezionarsi, perché anche se associati a ruoli maligni risultano quasi sempre goffi e in grado di suscitare simpatia.
Il teschio, da sempre emblema delle anime dei defunti, è usato per esorcizzare in un certo qual modo la morte anche per il suo essere associato spesso a tempi lontani di pirati alla ricerca di misteriosi tesori nascosti.
Due soggetti che quest’anno la moda ripropone come accessori ma per cui resta vivo il legame con la festa di Halloween in cui le anime dei defunti tornano sulla terra e in cui tutto è concesso.
Nella notte di Ognissanti la tradizione impone di mascherarsi da creature misteriose e di andare di casa in casa a chiedere dolcetti.La
pasticceria Bastianello scolpisce nel cioccolato alcune di queste creature e le impreziosisce con occhi di cristallo per renderle ancora più simili alle nuove proposte del fashion design e a noi sembra veramente che queste creazioni possano prendere vita da un momento all’altro per sfilare davanti a nostri occhi, sempre se non riusciamo a mangiarle prima.

No Comments
Comunicati

Charlie Chaplin di cioccolato by Bastianello

In un’era altamente social come quella attuale cui sembra rischioso pronunciare massime come quella di Charlie Chaplin che esortava a preoccuparsi più della propria coscienza che della propria reputazione, perché essa rappresenta il nostro essere e non ciò che gli altri pensano di noi. Ma se a farlo è una delle più storiche e rinomate pasticcerie esistenti, allora il senso cambia, perché quello che conta è il vedere la realizzazione di questa massima. Stiamo parlando di
Bastianello (http://www.bastianello.com) e del suo stile nello scegliere i soggetti per le proprie sculture di cioccolato. Questa volta ha superato se stesso: 1200 Kg di purissimo cioccolato fondente utilizzati per scolpire Charlie Chaplin con la sua bombetta, che si trasforma in un antico venditore ambulante di castagne. Questa categoria di venditori compare, infatti, per le strade del centro di Milano quando l’estate sta svanendo con il solo compito di ravvivare ogni angolo della città fino ad aprile con una suggestiva nuvoletta di fumo che ci ricorda come questo frutto sia nutriente e buono. Un modo unico per accogliere l’autunno e dire al mondo che in un’epoca come la nostra bisogna andare oltre alla logica dell’apparire. Ovviamente questa vuole essere anche una piccola provocazione di cui discutere coi fan sulla fan page.

No Comments
Comunicati

Partono gli eventi dedicati alle auto d’epoca


Da sabato 13 fino a fine ottobre, inizieranno una serie di eventi imperdibili per gli appassionati di auto d’epoca e veicoli storici.
Si parte con il raduno celebrativo organizzato da Veteran Car Club Ligure in cui auto storiche, come Rolls Royce Silver Cloud ed una Lancia Ardea, alcune Austin Healey, Jaguar, Triumph e MGA degli anni ’50 e ’60 oltre ad altre Lancia, Alfa Romeo e Fiat d’epoca, saranno dapprima esposte in piazza Vittorio Emanuele II a Finalmarina e poi verranno fatte sfilare fino alle Grotte di Toirano. Si prosegue con la 28° edizione della manifestazione dedicata ad auto e moto vintage di Padova in cui dal 25 al 28 ottobre potremo ammirare dai modellini Ferrari, spesso considerati un punto di partenza per l’avvio di questo tipo di passione, alle auto che sono fatto la storia. Chiunque vedendo passare questi veicoli ha desiderato almeno una volta di salirvi a bordo e magari di possederli.
Una passione costosa ed impegnativa, perché quando si decide di restaurare un’auto d’epoca quello che diventa più complicato è il reperimento di alcuni pezzi di ricambio che magari non vengono più prodotti. Per fortuna esistono aziende come la Uggeri Meccanica in grado di ricostruire e riparare tutti i pezzi introvabili per le “vecchie signore”. Un’azienda in grado di spaziare da particolari di carrozzeria sino a particolari ricostruiti di pezzi motore: il cofano della vecchia Cadillac, il fanale della Topolino, l’ingranaggio scatola cambio della vecchia Ferrari, il supporto del tergicristallo della Rolls, la biella per la Lancia APPIA, il pernetto diam. 1,2 per il contachilometri.

No Comments
Comunicati

Maestri del Gioiello dal 12 al 15 ottobre

A  Milano presso la storica Palazzina Liberty si svolgerà dal 12 al 15 ottobre “Maestri del Gioiello”, l’evento che vede come protagonisti i migliori Artisti appartenenti all’artigianato orafo italiano. “Maestri del Gioiello”, giunto alla sua quarta edizione è promosso dall’Associazione Culturale ed Artistica Iperbole con il sostegno organizzativo di Eventi Doc di Myriam Vallegra e di un gruppo di orafi, patrocinato da Comune di Milano, Provincia di Milano e Regione Lombardia.
Riesce a trasportare i visitatori in un mondo nuovo di colori scintillanti, coinvolgendoli emotivamente nel racconto di ogni singolo gioiello e della sua unicità, grazie alla sua volontà di trasmettere al grande pubblico l’originalità, le tradizioni e la maestria degli orafi italiani. Durante la manifestazione si svolge il concorso “Jacopo da Trezzo”, che prevede la premiazione dei due orafi più apprezzati, il primo dal pubblico e il secondo da una giuria di operatori del settore. Il tema di quest’anno è “A Milano con grinta verso il futuro. I Maestri orafi inviano un messaggio positivo in questo momento di crisi”. Inoltre, al termine del concorso seguirà l’estrazione di una delle persone che hanno votato l’orafo preferito la quale verrà premiata con un piccolo prezioso realizzato da uno dei maestri appositamente per l’occasione. Tra gli artisti in gara segnaliamo Luigi Sala Gioielli che con la sua creazione vuole rappresentare il dinamismo intellettuale di chi in modo elegante riesce a reagire davanti ad ogni avversità.

No Comments
Comunicati

Quando la realtà supera la fiaba


Nella fiaba di Riccioli d’oro e i tre orsi vediamo come sia più giusto chiedere prima di prendere e possiamo immaginare che le cose sarebbero andate diversamente se Riccioli d’Oro avesse chiesto permesso all’orso minuscolo prima di coricarsi nel suo letto. Forse, sarebbe nata una vera amicizia tra i due e forse l’orsetto l’avrebbe svegliata portandole la colazione e non rimproverandola per avergli mangiato la pappa e usato il letto. A volte basta, infatti, poco per trasformare in piacevole una situazione sgradevole. Riccioli d’Oro, secondo la fiaba, non ebbe però questa opportunità. Incontrandosi due aziende appartenenti ad una zona ricca di nobili tradizioni come l’Alto Adige, decidono di non seguire l’approccio della fiaba, ma di cooperare nel rispetto della natura e del benessere. Daunenstep e Thun, entrambe specializzate nel creare oggetti unici, propongono dal 1 ottobre al 30 novembre di premiare tutti coloro che decideranno di dotarsi di un piumino matrimoniale della linea St. Moritz per il prossimo inverno, con un set da colazione Thun, costituito da due tazzine da caffè e da una zuccheriera contenute in un elegante packaging. Il piumino St. Moritz, certificato NOMITE, anallergico e antiacaro, è caratterizzato da una ampia versatilità, con una gamma che spazia dall’extra light (particolarmente adatto alle stagioni più clementi), all’extra warm (per i freddi più pungenti) con possibilità di combinazioni trio e LUI&LEI (diversi coefficienti di calore per uomo e per donna nello stesso piumino).

No Comments
Comunicati

Per chi viaggia in camper

Recenti studi hanno dimostrato che chi possiede un camper soffre di un nuovo tipo di dipendenza: quella dai viaggi e spesso percepisce la routine come una lunga e forzata pausa tra un viaggio ed un altro. Probabilmente perché chi ama spostarsi in camper è come se si sentisse a casa in ogni dove e non ama certo rimanere fermo in un posto troppo a lungo, ma continua a spostarsi senza rinunciare ai propri comfort. In realtà, oltre ad organizzarsi per il prossimo itinerario, nelle pause tra un viaggio e l’altro ci sono cose che andrebbero fatte. Bisogna essere certi che il nostro veicolo sia in tutto e per tutto a posto, ad esempio controllando serbatoio, paraurti e motore. Anche alle serrature interne ed esterne bisogna prestare attenzione, per non rischiare brutte sorprese. Inoltre, spesso è importante personalizzarne gli interni con particolari a misura tipo: tavolini, mensole, piani doccia speciali, telai per sedili e gli esterni con il montaggio di porta bici e porta moto. Purtroppo, spesso ci troviamo davanti ad un veicolo datato e il reperimento dei pezzi è praticamente impossibile, è in questi casi che entra in gioco Meccanica Uggeri, oggi presente anche su Facebook per essere ancora più vicina a chi in viaggio si connette solo ai social network e ha bisogno di una risposta immediata.

No Comments