Daily Archives

20 Settembre 2010

Comunicati

Pirates of the Burning Sea: I Dettagli della Conversione


Dopo aver annunciato il prossimo passaggio del suo Free MMORPG Pirates of the Burning Sea al modello free to play la scorsa settimana, Flying Lab Software ha pubblicato un nuovo dev log in cui vengono annunciati i primi dettagli riguardo della futura conversione.

Questa volta è toccato al Game Designer Jason Gettel descrivere i motivi per cui la softco di Seattle ha deciso di fare il passo, con una breve FAQ in cui viene annunciato che PotBS disporrà di un “classico” item shop con micro-transazioni (con crediti acquistabili sia attraverso soldi veri, sia in-game da altri giocatori) e degli altrettanto classici benefici per chi vorrà continuare a pagare l’abbonamento mensile, denominato Captain’s Club, sottoforma di un bonus di esperienza, per i loot, e i punti fazione, oltre a sconti per gli oggetti dello shop. Ecco cmq una breve lista delle cose più importanti:

* Gli account free to play potranno raggiungere il livello massimo (50).
* Ogni account free to play avrà di default 2 slot per i personaggi, per le dockyard e per le strutture.
* Tutti gli attuali giocatori di PotBS non perderanno alcuno dei loro benefici (PG creati, etc.), anche se non vorranno entrare nel Captain’s Club.
* Tutti gli oggetti del magazzino saranno sempre disponibili, qualunque sia il porto in cui ci si trova.

No Comments
Comunicati

Castle of Heroes Presto in Italiano


Dublino, Irlanda– 20 settembre 2010– Gala Networks Europe, il publisher leader di giochi free-to-play online che gestisce il portale gPotato.eu,è felice di annunciare l’imminente lancio italiano di Castle of Heroes, il gioco strategico free-to-play su browser(browser games). Prodotto dallo sviluppatore cinese Snail Game, il gioco combina i migliori elementi di giochi RPG, di strategia e gestionali con una grafica flash su browser di altissima qualità che porterà una nuova esperienza interattiva per i giocatori italiani. Castle of Heroes sarà disponibile su PC e Mac senza alcuna installazione necessaria o abbonamento mensile.

In Castle of Heroes, una volta che i giocatori hanno scelto la propria razza tra Umani, Elfi, Orchi e Non-morti, viene a loro assegnato il proprio primo castello: questi poi devono ampliarlo in modo da accedere a nuove armate, eroi e abilità. In seguito, dopo aver reclutato una piccola armata, gli eroi, che hanno il ruolo di generali, possono iniziare ad esplorare il mondo al di fuori del loro castello. Abbondanti risorse attendono i giocatori che sconfiggeranno i terribili mostri a guardia di queste; inoltre gli eroi possono viaggiare per tutti gli angoli remoti della mappa per guadagnare preziosa esperienza o recuperare potenti artefatti dimenticati.

In aggiunta all’ampio sistema gestionale e di esplorazione, i giocatori di Castle of Heroes possono darsi battaglia l’un l’altro tramite diverse modalità: le armate possono affrontarsi in grandi campagne di conquista, intraprendere guerre tra gilde oppure lottare per fama e ricompense nella modalità PvP“amichevole” nell’Arena. Essere membro di una gilda aggiunge un successivo livello di complessità attraverso diplomazia ed alleanze,stratagemmi e tradimenti.

La versione italiana di Castle of Heroes, il secondo gioco interamente localizzato in italiano, pubblicato da Gala Networks Europe dopo Rappelz, sarà disponibile nel Q4 2010 attraverso il portale gPotato http://it.gpotato.eu.

Per maggiori informazioni, visitate pure il sito introduttivo su http://it.heroes.gpotato.eu/game e la pagina ufficiale su Facebook http://www.facebook.com/pages/Castle-of-Heroes-Italia/147344781968949.

Su Gala Networks Europe Ltd.&gPotato.eu

Gala Networks Europe Ltd.è Publisher leader in Europa di giochi online free-to-play. Gala Networks Europe opera in Europa tramite il marchio gPotato ospitando, pubblicando e distribuendo giochi online gratuiti attraverso il portale www.gPotato.eu. Stabilitasi a Dublino, in Irlanda, nel 2006, gestisce un portafoglio di diversi MMORPG tra i quali Flyff, Rappelz, Street Gears, Dragonica, Allods Online, Castle of Heroes e Canaan Online.. Il portale gPotato.euè ora la destinazione favorita di oltre cinque milioni di giocatori online. Terra Militaris, un gioco browser storico in tempo reale sarà disponibile verso fine 2010 ed il MMORPG di arti marziali, Project 9, sarà rilasciato all’inizio del 2011. Maggiori informazioni su Gala Networks Europe Ltd sono disponibili su http://www.gala-net.eu.

Su Snail Game

Suzhou Snail Electronic Co., Ltd. (Snail Game), fondata nel 2000,è uno dei più recenti leader nello sviluppo di giochi 3D online in Cina. Snail Game ha sviluppato con successo diversi giochi online: Voyage Century, Age of Armor, 5 Street, The Chosen e Castle of Heroes, con molti altri in arrivo. Questi giochi sono stati distribuiti in oltre 20 paesi in tutto il mondo dove hanno riscontrato un enorme successo.

Facebook:

http://www.facebook.com/pages/Castle-of-Heroes-Italia/147344781968949

Contatto PR :

[email protected]

No Comments
Comunicati

Finestre e Porte in legno scorrevoli

  • By
  • 20 Settembre 2010


Le finestre in legno scorrevoli sono adatte per tutti quegli habitat in cui si vuole ottimizzare lo spazio senza perdere nell’ estetica dell’ abitazione stessa. Sono infatti moltissime le varietà di finestre scorrevoli disponibili, sagome , colori , fogge , che permettono una ampia scelta poiché adattabili a qualsiasi tipo di utilizzo, sia nelle nuove abitazioni che nelle ristrutturazioni. Le tipologie possono essere diverse, in base allo spazio a disposizione, si va dalla intramontabile porta finestra, alla doppia anta per arrivare alla tripla anta con una parte fissa.
Le porte in legno scorrevoli si diversificano di tipologia anche per quanto concerne l’ estetica ed i materiali: legno, alluminio e PVC , come anche con vetro satinato, vetro liscio, colorate, bianche … un’ ampia scelta in grado di soddisfare la fantasia ed il gusto di chi vive la casa, con la salvaguardia di una finestra scorrevole salda grazie all’ applicazione di rinforzi. È chiaro quindi che le finestre scorrevoli sono semplicemente personalizzabili in base alle proprie esigenze.
Una finestra scorrevole apporta dei vantaggi chiari , oltre l’ ottimizzazione degli spazi, come la facilità di manutenzione , la possibilità di isolamento termico ed acustico e l’ elevata durata nel tempo grazie ad un’ alta resistenza agli agenti atmosferici.

No Comments
Comunicati

Infissi legno alluminio: binomio vincente

  • By
  • 20 Settembre 2010


Il binomio legno-alluminio, nel campo degli infissi, è ormai quasi inscindibile. Questo genere di profilo è destinato a coloro che desiderano avere un infisso in legno vero in casa con un affidabile rivestimento in alluminio all'esterno. Esperti e addetti ai lavori, al giorno d'oggi, giudicano questa soluzione ideale poiché sintesi delle potenzialità e dei pregi di ambedue i materiali. Chi si dota di infissi legno alluminio avrà estetica e funzionalità.

L'alluminio è un tipo di materiale che nasce in seguito alle più moderne ricerche tecnologiche e ha la peculiarità di essere estremamente resistente, rendendo l'infisso robusto e duraturo con le sue proprietà isolanti e termoacustiche anche in assenza di manutenzione ed è quindi ideale per gli infissi esterni. Il legno, invece, presenta una gamma di essenze talmente vasta da consentire al serramento di inserirsi perfettamente in qualsiasi elemento e tono d'arredo dell’ambiente.

Per quanto riguarda la produzione, le ditte specializzate adottano legni pregiati come ciliegio, frassino, rovere e ramino, spaziando dal pregiato massello ai listelli, e offrono variegati colori e tonalità nell'alluminio. Spesso il profilo dell’infisso in alluminio è interamente saldato negli angoli per eliminare il rischio di eventuali fessurazioni, ossidazioni o screpolatura della vernice e in modo da uscire dolcemente arrotondato nelle forme. Se parliamo di produttività, una buona qualità degli infissi legno alluminio permette addirittura il dimezzamento del costo del riscaldamento in inverno e della climatizzazione d’estate. Grazie alle sue alte proprietà fono isolanti, per di più, sventa il problema spesso cronico dell’inquinamento acustico. Servono vetri idonei e guarnizioni lisce, flessibili permanentemente, resistenti alle intemperie, continue e facilmente sostituibili.

Un infisso di qualità, all’atto del collaudo, deve rientrare almeno nella classe terza in una scala di permeabilità all'aria che va da 1 a 4. C’è l’opportunità di fornirsi di finestre fornite di persiane o avvolgibili, come tapparelle in PVC.

No Comments
Comunicati

QUANDO UN OBBLIGO DIVENTA UN’OPPORTUNITÀ PER L’AZIENDA

La valutazione dello stress lavoro-correlato (Art. 28, commi 1 e 1-bis, D.Lgs. n. 81/08)

La crisi economica, produttiva e sociale ha stravolto le priorità delle imprese e delle Associazioni imprenditoriali. La questione della valutazione e della gestione del rischio stress lavoro correlato è nei fatti, posta in secondo piano rispetto alle emergenze che derivano dalla crisi.
Ma è proprio in questa fase che si acuisce il problema, la paura di perdere il lavoro, porta sovraccarichi di attività, turnazioni e orari insostenibili, politiche manageriali pericolose che pretendono l’impossibile dai lavoratori (un esempio dei risultati disastrosi di tali politiche è quello dei suicidi correlati alle condizioni lavoro a Renault o a Telecom France)

Proprio per questi motivi serve fare chiarezza sulla tematica dello stress lavoro correlato che è strettamente collegata alla Qualità del lavoro e responsabilità sociale d’impresa.

Quando si parla di qualità del lavoro ci si riferisce abitualmente sia alle tematiche del benessere organizzativo che a quelle della prevenzione; entrambe sono strettamente connesse alle perfomance e in generale alla capacità del nostro sistema produttivo di saper rispondere alle sfide del lavoro e dell’economia, a livello sia nazionale che internazionale. L’attenzione al benessere organizzativo è dunque utile all’impresa, perché è produttiva. Serve all’intero sistema.

Il monitoraggio di ciò che avviene all’interno delle organizzazioni, oltre ad essere richiesto dalla legge in relazione alla salvaguardia dei lavoratori, risponde anche a fattori di progresso e di sviluppo, parlare infatti di qualità del lavoro e di responsabilità sociale d’impresa significa mettere le persone al centro di tutto.

L’impresa deve saper far confluire le proprie capacità etiche, organizzative e tecniche, nel miglioramento complessivo delle condizioni delle persone e dei luoghi nel cui ambito opera. Quindi responsabilità economiche ma anche di indirizzo, di prospettiva, di futuro.

 Conoscere per migliorare, è la filosofia in cui crede DaDa Consulting che si rivolge a tutte quelle Aziende che hanno fatto propria la cultura dell’etica, della sicurezza e che sanno trarre vantaggi da un obbligo di legge.

DaDa Consulting è il partner affidabile a cui si rivolgono tutte le aziende che credono nella  Qualità del lavoro e nella responsabilità sociale d’impresa.

DaDa Consulting offre  il servizio di valutazione rischio Stress da lavoro correlato con un team di esperti di alto livello professionale (comprendente anche psicologi del lavoro), applicabile e adattabile a tutti i settori di attività, pubblici e privati.
Come in tutti i servizi proposti, lo standard è elevato. La valutazione viene effettuata utilizzando le migliori metodologie accreditate da ISPESL,  SPISAL, C.T.I.P.L.L. E Regione Lombardia.

Per informazioni:

[email protected]

http://www.dadaconsulting.com/

Tel 0396011145

No Comments
Comunicati

Protestati senza busta paga: qualche semplice regola per ottenere un prestito


Essere stato iscritto nel registro dei cattivi pagatori, o essere stato protestato, può diventare per un individuo motivo di vergogna personale. Purtroppo la situazione economica che stiamo vivendo non è delle più facili, e può capitare di avere dei seri problemi finanziari o di perdere il lavoro, con la conseguente impossibilità di rimborsare le rate del prestito richiesto. E’ anche per questo che si può diventare cattivi pagatori, non solo per la precisa volontà di non pagare i propri debiti. Le società finanziarie capiscono questo genere di problemi, per cui hanno formulato dei prestiti appositi: i prestiti protestati e cattivi pagatori, anche se questi sono senza busta paga (vedi ad esempio i prestiti cambializzati). Il web offre una serie di pagine in cui reperire tutte le offerte, delle varie finanziarie, dedicate a questo tipo di clienti.

Per rendere più facile la concessione del prestito sarebbe indispensabile richiedere al CRIF la cancellazione dal registro dei cattivi pagatori, pagando i debiti insoluti ( il modulo per la richiesta di cancellazione può essere scaricato on line e stampato ). Altrimenti, la procedura sarà un po’ più lunga, al fine di raccogliere le garanzie necessarie. In assenza di busta paga a garanzia di rimborso, e cioè in assenza di un reddito fisso e sicuro come lo stipendio, le garanzie chieste sono: la fideiussione, cioè la firma di un individuo che, in caso di mancato pagamento, si assume l’onere di pagare le rate; un’ipoteca immobiliare; polizze assicurative personali; la titolarità di una pensione ( di vecchiaia, di anzianità o reversibilità ); il TFR. La richiesta per un prestito può essere inoltrata on line, per velocizzare i tempi, così come, sempre on line, possono essere chiesti dei preventivi gratuiti.

No Comments
Comunicati

Prestiti Personali a Cattivi Pagatori: ecco come.


Spesso chi richiede un prestito ha un bisogno immediato di liquidità, e può succedere che chi ne abbia bisogno si trovi nella condizione di non riuscire a restituirlo, che restino delle rate insolute, che ci siano ritardi nei pagamenti. Questo fa di un individuo un cattivo pagatore. Tuttavia le società finanziarie non hanno chiuso le porte in faccia a questi debitori, ma hanno formulato dei finanziamenti adatti a loro, con caratteristiche ben precise.
In internet, digitando “prestiti cattivi pagatori”, appariranno diversi siti dedicati in cui trovare le informazioni necessarie. Tuttavia, va detto che per poter ottenere un prestito ci sono due vie: la prima è quella di pagare i vecchi debiti e chiedere al CRIF la cancellazione dall’elenco dei cattivi pagatori ( il modulo per la cancellazione dal Crif è reperibile e scaricabile on line ); la seconda via è quella di fornire garanzie maggiori, che vanno al di là della semplice busta paga.

Essere un lavoratore dipendente è un grosso vantaggio per chi risulta un cattivo pagatore, in quanto lo stipendio è visto come una delle maggiori garanzie. Infatti, in questi casi, il prestito è erogato con rimborso attraverso la cessione del quinto; l’azienda di cui si è dipendenti, la quale non può opporsi a questo tipo di finanziamento, si impegna a trattenere dalla busta paga la rata, che verserà alla finanziaria. Si può anche chiedere un prestito delega, in cui la rata trattenuta in busta paga è superiore al quinto dello stipendio, o i prestiti cambializzati, dove servirà per garanzia il TFR maturato. Informazioni nel web circa queste ultime due forme di rimborso.
I lavoratori autonomi, invece, devono fornire come garanzia la propria dichiarazione dei redditi, una ipoteca immobiliare o la firma di un garante.

Comunque, anche quando si è cattivi pagatori o protestati conviene non fermarsi mai alla prima offerta solo perché si è ottenuta l’approvazione, in quanto il Taeg, i costi per l’istruttoria, per la gestione del finanziamento, ed anche per le eventuali perizie, possono essere onerosi. Per cui conviene valutare le offerte di diverse finanziarie , servendosi dell’aiuto dato da internet e richiedendo, quindi, dei preventivi on line gratuiti e immediati.

No Comments
Comunicati

Penna stilografica Giardino de’ Semplici

Penna stilografica Giardino de' Semplici, edizione limitata

Il giardino botanico Giardino De’ Semplici di Firenze, con le sue fontane, le aiuole e le varietà di vegetazione floreale, è il motivo ispiratore di questa penna stilografica, realizzata in esclusiva per Giardino Italiano in soli 114 pezzi, in occasione del suo 14° anno di e-commerce tutto italiano (1996 – 2010).

La penna è caratterizzata dal cappuccio in acetato di cellulosa, dalle sfumature marmoree e colori cangianti, tendenti al verde-blu su fondo scuro, che sorprende con lampi di colore al variare della luce. Sono i colori delle piante officinali e alimentari, delle conifere e dei laghetti che arricchiscono il Giardino de’ Semplici.
Il fusto è in resina nera lucidissima, che contrasta piacevolmente con le finiture in argento satinato.
La Giardino de’ Semplici monta il nuovo straordinario pennino T-Flex, in titanio, a misura unica, un’esclusiva di Stipula. E’ un pennino molto innovativo che si distingue per le sue grandi prestazioni in termini di precisione, flessibilità e leggerezza, che permette una perfetta scrittura calligrafica e si adatta a qualsiasi tipo di pressione.
La penna stilografica è accompagnata da un flacone d’inchiostro Stipula, di colore Verde de’ Semplici.
Giardino Italiano vende penne in Internet dal 1996, proponendo da sempre “il meglio del Made in Italy”. Ricchezza di informazioni dettagliate, prontezza e cordialità nel contatto col cliente ed eccellenza nel servizio ne fanno il punto di riferimento preferito da migliaia di collezionisti in tutto il mondo.
No Comments
Comunicati

Carte nautiche ora disponibili per iPhone ed Android


Le carte nautiche servono da centinaia di anni per navigare nel mare sconfinato, portando sane e salve le persone verso il luogo che desiderano.

Da quando sono state inventate, le carte nautiche sono mutate, prema semplici disegni su una carta grezza e logoro, poi sempre più precise, permettevano di navigare sempre meglio, ora sono decine di byte chiusi all’interno di un Hard Disk, che le mostra senza il minimo uso della carta, ma semplicemente tramite lo schermo del pc.

Ora le carte nautiche hanno subito un’ulteriore evoluzione, adattandosi ai tempi moderni, dove la portabilità e la mobilità sono l’essenza della vita, trasformandosi in carte mobile.

Da ora in poi le carte nautiche potranno essere sempre con noi, entrando di diritto tra l’ attrezzatura nautica da diporto che ogni buon capitano deve avere, portandola con se semplicemente con il proprio telefonino di ultima generazione.

Infatti una società tutta italiana ha portato le carte nautiche direttamente sulle due piattaforme mobili, ovvero Android e iPhone, integrando tutte le funzioni attuali e permettendo una completa utilizzazione delle carte semplicemente da telefonino.

Un passo obbligato per le carte nautiche, compagni inseparabili di ogni navigazione, che ora sono più comode e di ancor più semplice utilizzo.

No Comments
Comunicati

Tariffa bioraria e altri consigli per risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica


Da luglio 2010 è stata ufficialmente introdotta la tariffa bioraria nella fornitura di energia elettrica. Con questo nuovo metodo di conteggio è possibile per le famiglie e le imprese risparmiare sul consumo di energia elettrica consumando nelle fasce orarie meno care.

La tariffa bioraria prevede sostanzialmente due prezzi differenziati a seconda, appunto, della fascia oraria e fissati trimestralmente dall’Autorità per l’Energia. Nello specifico la tariffa bioraria prevede una fascia diurna, dalle 8 alle 19, più cara ed una fascia notturna, più economica dalle 19 alle 8 e durante i fine settimana; un’ulteriore differenziazione riguarda la bassa e l’alta stagione, la prima, riferita ai mesi da marzo ad ottobre e la seconda, che riguarda invece i mesi in cui c’è effettivamente maggiore richiesta di energia elettrica, cioè gennaio, febbraio, giugno, luglio, novembre e dicembre.

Sul fronte delle piccole imprese con potenza superiore a 15kW invece, la tariffa bioraria è stata applicata fin dallo scorso 1° gennaio 2009 mentre per quelle con potenza inferiore o uguale a 15 kW.

Dal punto di vista del reale risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica non è possibile trarre una conclusione generale riguardo la tariffa bioraria, il punto, probabilmente, è un altro e riguarda sì la tariffa applicata al consumo dell’energia ma anche allo stesso modo, o forse di più, le nostre abitudini di consumo, cioè il modo in cui siamo abituati ad utilizzare i nostri elettrodomestici e a come li teniamo quando non li utilizziamo.

Da più parti si sente dire che le spie led degli elettrodomestici consumano energia, seppur in minima parte, anche quando lo stesso elettrodomestico è spento o non utilizzato, solo perché la luce di stand by rimane accesa. Spegnerla è un contributo al risparmio energetico delle nostre abitazioni e dei nostri uffici, inoltre è un contributo alla diminuzione di anidride carbonica. Un atto di responsabilità sia verso il portafoglio sia verso l’ambiente.

No Comments
Comunicati

Aumento della competitività, aggiornando gli applicativi per aziende e le risorse umane


A causa della crisi moltissime persone hanno perso il proprio lavoro e purtroppo molte altre tutt’oggi stanno ancora subendo gli effetti della crisi, che ha ancora più accentuato le differenze tra le classi sociali, uccidendo quella di mezzo, una volta fulcro della nostra società.

Ma come ci dicono i più grandi politici del mondo questa crisi sta lasciando i nostri paesi e si intravede già una timida ripresa.

Ma per riprendersi un’azienda ha bisogno di innovare, di creare nuovo valore e l’unica cosa su cui può investire è il capitale umano, cercando di tenerlo aggiornato e liberando la sua creatività.

L’investimento migliore che può essere fatto con il capitale umano è quello che di aggiornarlo tramite corsi, che siano questi corsi in aula o corsi a distanza, l’unica importanza è che questi permettano di creare ulteriore valore aggiunto alle risorse che lo seguono.

Altra cosa sicuramente di valore, mai quanto l’aggiornamento delle risorse umane, è il rinnovamento delle infrastrutture hardware e software dell’azienda, che permete di avere programmi più ottimizzati e veloci, per fare ciò si deve aggiornare il parco macchine installato e gli applicativi per aziende, cose queste che permettono di aumentare la velocità di lavoro e diminuire il costo energetico grazie a criteri costruttivi con un occhio maggiore ai consumi dell’energia

No Comments
Comunicati

Gambero Rosso premia Bastianello


La guida dei Bar d’Italia 2011 che Gambero Rosso ha  presentato alla Città del Gusto di Roma il 16 settembre 2010 ed è disponibile in edicola, in libreria e ovviamente sul sito web  del Gambero Rosso, si propone come un vademecum in grado di definire il bar più adatto ad ogni esigenza, trasformandolo da semplice punto di ristoro in una valida alternativa per i propri momenti di relax rigenerativo.
Anche questa edizione elegge  la Pasticceria Bastianello di Milano tra le migliori della guida, premiandola con 3 chicchi e 3 tazzine. I chicchi si riferiscono alla qualità del caffè inteso come bevanda: a seconda del grado di bontà vengono assegnati uno, due o tre chicchi. Mentre le tazzine, in scala da una a tre, sintetizzano il giudizio complessivo sul locale stesso tenendo  conto dell’offerta, del servizio, dell’ambiente, dell’igiene e del packaging in cui sono inseriti i prodotti.

Ovviamente il noto pasticciere Gervasio Nicola non poteva mancare di creare una scultura di cioccolato per celebrare un’occasione così speciale ed importante: una regale torre ricolma di marron glace circondata da dei simpatici personaggi che sorreggono il marchio della Pasticceria stessa, ammirabile  dal vivo in questi giorni in negozio (via Borgogna 5 Milano) e su Facebook nella Fan Page ufficiale: http://www.facebook.com/bastianellopasticceria

No Comments
Comunicati

“Gravo Insieme dopo la Stagion”: consegnate le quattro “Spille d’oro” 2010 ai gradesi più meritevoli.

Si è svolta sabato 18 settembre 2010 a Grado la tradizionale manifestazione “Gravo Insieme dopo la Stagion” per la premiazione dei cittadini gradesi distintisi nella promozione del territorio nel corso della stagione estiva. La “Spilla d’Oro” 2010 è stata assegnata a Padre Marciano Fontana, Associazione di Volontariato “Il Faro-Anteas”, Giovanna Marchetot e Marco Zorz.

Sono state consegnate sabato 18 settembre 2010 a Grado i riconoscimenti “Spilla d’oro” 2010 in occasione della tradizionale manifestazione “Gravo Insieme dopo la Stagion”. A ricevere il premio, attribuito come riconoscimento dell’impegno profuso nella promozione e valorizzazione di Grado nel corso della stagione estiva, sono stati Padre Marciano Fontana, l’Associazione di Volontariato “Il Faro-Anteas”, Giovanna Marchetot e Marco Zorz.

Per vent’anni Guardiano della Comunità di Barbana, Padre Marciano Fontana, dell’ordine dei Francescani Minori, assieme ai Suoi confratelli ha saputo offrire ai numerosi pellegrini cordiale accoglienza e disponibilità, saggezza nei consigli, venerazione verso la Vergine Maria, custodendo in modo vitale il pacifico ambiente dell’Isola.

“Il Faro” ANTEAS, Associazione Nazionale Terza Età Attiva per la Solidarietà, offre una valida attenzione al pianeta della terza età, disponibile sempre a offrire aiuto e sostegno agli ospiti di “Casa Serena” e alle persone bisognose di assistenza domiciliare. Il prezioso intervento dei suoi volontari opera generosamente attraverso varie attività restituendo il sorriso a chi si trova in difficoltà.

La restauratrice gradese Giovanna (Giannina) Marchetot, che opera a Vienna dove per la sua elevata professionalità è stata insignita della Croce d’onore austriaca per la scienza, l’arte e la cultura, ha messo a disposizione le sue capacità per far tornare in auge un’antica tradizione gradese legata al “Perdòn de Barbana”. Ogni anno realizza e dona una serie di drappi artistici che i gradesi espongono sulle loro case quale omaggio alla Vergine.

Marco Zorz, che ha partecipato a più edizioni del campionato del mondo di aratura ottenendo significative affermazioni a tutti i livelli, è stato premiato per aver deciso di creare con la sua famiglia un’attività ricettiva e un agriturismo, valorizzando così la frazione agricola di Boscat, nonostante il momento non facile per l’economia.

“Gravo Insieme dopo la Stagion” è una manifestazione ideata nel 1996 per iniziativa del Comune di Grado in collaborazione con la Parrocchia di Sant’Eufemia e delle associazioni locali con sede nel centro storico di Grado. Le Spille d’Oro consegnate per l’occasione sono un riconoscimento ideato dall’ex Apt, per sottolineare l’attività dei quattro benemeriti che hanno contribuito a dare lustro a Grado e a promuoverne il territorio e la cerimonia di consegna rappresenta un importante occasione di incontro fra le istituzioni e la cittadinanza, un momento di confronto e di ringraziamento a conclusione della stagione turistica.

Informazioni per il PUBBLICO

Comune di Grado

Ufficio Turismo e Relazioni esterne

Tel +39_0431_898239-898224

Fax +39_0431_898205

[email protected] [email protected]

www.grado.info

Informazioni per la STAMPA

BLU WOM – www.bluwom.com

33100 Udine_Via Marco Volpe, 43

Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644

Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia [email protected]

No Comments
Comunicati

Arriva anche in Italia l’assicurazione “kasko” per il cane


24hAssistance presenta la prima polizza online che copre tutti i rischi del cane

Una polizza kasko, come quella per l’auto, ma per il cane. E’ questa la novità introdotta in Italia da 24hAssistance che è specialista nell’importare in Italia prodotti e esperienze che arrivano dagli altri paesi europei che spesso sono più avanzati di noi nel settore assicurativo. Basti pensare che in Inghilterra il 67% dei cani è assicurato!

Dottordog, questo è il nome nella nuova assicurazione del cane presentata oggi da 24hAssistance, copre tutti i rischi del cane, non solo la RC! La polizza è studiata per chi vuole dare al suo amico “peloso” la copertura più completa sul mercato: rimborso spese veterinarie, assistenza, tutela legale e un veterinario raggiungibile telefonicamente 24 ore su 24.

Ovviamente la polizza Dottordog comprende anche una copertura per la responsabilità civile (RC) del cane, ovvero per i danni causati dall’animale. Secondo i dati forniti dall’Azienda Sanitaria di Firenze, tra il 1984 e il 2009, in Italia si sono verificate 29 aggressioni letali con 32 vittime; il 62% di esse proveniva da un cane di proprietà della vittima e in prevalenza nel centro e nel sud Italia.A qualsiasi cane può capitare, spesso involontariamente, di causare un danno: non si deve pensare solo ai casi gravi, all’aggressione, ma può semplicemente capitare che rovini l’arredamento dell’appartamento affittato per l’estate piuttosto che faccia cadere un bambino cui voleva fare le feste perché l’aveva chiamato.

Tali danni prescindono dalla razza ma sono connaturati alla crescita e allo sviluppo della personalità del cane. Di questo se ne è accordo anche lo Stato, infatti il 23 marzo 2009 è entrata in vigore una nuova ordinanza concernente la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani che non fa riferimento ad alcuna “lista di razze”, specificando anzi che l’ordinanza precedente «non solo non ha ridotto gli episodi di aggressione ma, come confermato dalla letteratura scientifica di Medicina Veterinaria, non è possibile stabilire il rischio di una maggiore aggressività di un cane sulla base dell’appartenenza ad una razza o ai suoi incroci».Per questa ragione la polizza del cane Dottordog assicura tutte le razze, senza nessuna esclusione. Alani, Chihuahua, Labrador, Pittbull? Non c’è distinzione! Dottordog assicura tutte le razze. Inoltre Dottordog copre le attività del cane anche durante la caccia e la partecipazione a concorsi e mostre. E’ disponibile a condizioni particolari per allevamenti, associazioni e circoli.

L’assicurazione del cane Dottodog costa 99€ all’anno. Si può acquistare online in meno di 5 munti su www.assicurazione-cane.com  pagare con bonifico o carta di credito, come tutte le altre polizze di 24hAssistance.

No Comments
Comunicati

Atmosfera Italiana: i nostri prodotti di design


«C’era una volta un pezzo di acciaio…» Se volessimo riscrivere la favola di Pinocchio per i nostri pezzi d’arredo, comincerebbe proprio così.

Oggi un numero sempre più grande di persone è propenso ad attribuire più valore a un oggetto di design realizzato utilizzando un materiale “povero”, di quanto non ne riconoscerebbe a un oggetto realizzato con un materiale più “prezioso”, funzionalmente analogo, ma che ritiene meno apprezzabile, esteticamente e concettualmente.

In ATMOSFERA ITALIANA perseguiamo l’obiettivo di fare progettare e produrre, portandoli quindi sul mercato, prodotti di buon design contemporaneo, affinché possano essere apprezzati da un numero sempre crescente di persone.

Ci proponiamo di alimentare una consapevole produzione di oggetti portatori di gradevolezza e di qualità formale, dando il nostro piccolo contributo alla definizione dei nuovi canoni del gusto, senza l’obbligo di omologarci ai “Maestri”.
Desideriamo offrire ai nostri clienti l’opportunità di essere in equilibrio con la propria origine e la propria cultura, in modo da essere sempre in armonia con l’ambiente in cui vivono.

La proposta di arredo di ATMOSFERA ITALIANA comincia dai piccoli oggetti di uso comune – come vassoi, vasi, contenitori, taglieri – per poi estendersi ai tavoli, alle sedie, alle madie e librerie.

Quello che produciamo piace a noi e ai designer che lo progettano, e non potrebbe essere altrimenti.
«La diffusione del bello alimenta e rende plausibile quella “promessa di felicità” alla quale tutti abbiamo bisogno di credere.» (Hans Robert Jauss – Giovanni Cutolo)

No Comments
Comunicati

Ricaricare il corpo con il Bagno con idromassaggio


Bene, tornati tutti dalle ferie oramai, il relax, il riposo, il benessere, le giornate vissute fuori, su una spiaggia o in un bosco a rilassare corpo e mente.

Bhe purtroppo sono terminate, si ritorna in città, con lo smog, le file di auto che non si muovono mai, con i semafori sempre rossi e con il posteggio che è una chimera, quanto stress si accumula durante la settimana che si prova a eliminare durante i Week end.

Come si sa bene, soprattutto dagli studi di questo ultimo decennio, lo stress non aiuta sicuramente il corpo umano, provocando varie e diverse tipologie di patologie, ma soprattutto abbassando molto le difese immunitarie dell’organismo.

Lo stress infatti è causa di un abbassamento delle difese immunitarie notevole, portando la persona a stare male soprattutto ora che cominciano i primi freddi.

Per evitare tutto ciò si può ricorrere a semplici quanto efficaci soluzioni, come quella di avere il bagno con la vasca idromassaggio, utile per rilassarsi anche solo poche decine di minuti direttamente a casa, oppure se non si ha abbastanza spazio nel proprio bagno, quella di iscriversi una delle tante spa con idromassaggio, che permettono di usufruire delle vasche in tutta tranquillità.

Il movimento dell’acqua, unito ad una musica rilassante permette di riposare il corpo e la mente, per diminuire il carico di stress che si è accumulato durante il giorno.

No Comments
Comunicati

Eventi Imola: Inaugurazione Monomarca Dorelan per un riposo sano e rigenerante


La qualità del sonno Made in Italy arriva anche a Imola domenica 26 settembre 2010 con l’ inaugurazione del grande negozio Monomarca Dorelan in Via Ugo La Malfa 8 alle ore 16.00.

Per l’occasione il punto vendita di Imola ha riservato ai propri clienti un’ offerta specialecon l’acquisto di un guanciale della linea Myform se ne potrà avere un altro in omaggioE poi le promozioni non si fermano fino a fine ottobre . Coloro che acquisteranno un materasso matrimoniale in Myform o Myform HD, potranno avere due guanciali in omaggio.

La linea Myform e Myform HD rappresenti uno dei più grandi successi della ricerca Dorelan. Non a caso, il giorno dell’inaugurazione, tutti i visitatori potranno ammirare uno dei prodotti punta del riposo sano Dorelan: lo straordinario Origin in versione Comfort Suite. Quali sono le caratteristiche speciali di questo materasso?

Origin è un prodotto Made in Italy di eccellenza indiscutibile, certificato, progettato e sviluppato da Dorelan in collaborazione con l’Università di Bologna. Chi compra Origin, investe sul proprio benessere al massimo livello. Questo materasso presenta sul lato invernale uno strato in Myform HD termo variabile, che si modella in base al calore del corpo e garantisce la postura ottimale durante il riposo evitando inutili pressioni sull’apparato osteo-articolare. Il lato estivo di Origin presenta è realizzato con materiale Myform Air di elevata traspirabilità, che consente di riposare in modo totale e rigenerante anche nei periodi più caldi. Nel nuovo punto vendita Monomarca Dorelan di Imola verrà esposta la versione Origin Comfort Suite, grande novità dell’azienda forlivese. La versione Comfort Suite è la massima evoluzione della qualità di Origin, grazie all’integrazione di un ulteriore strato imbottito sulle due superfici del materasso. La nuova linea Comfort Suite è pronta per far ammirare a tutti i visitatori le novità per il benessere ed il riposo esclusivamente Made in Italy, dove la cura del dettaglio ed i traguardi della ricerca italiana fanno la differenza!

Il 26 settembre a Imola, non perdete la promozione dei guanciali in Myform Memory e Myform Air! Scoprite la bellezza ed il comfort di Sense, Balance, Oygen e Shadow nonché tutte le ultime novità del sistema integrato Natural Repose di Dorelan.

Per vedere in anteprima i prodotti Dorelan e i letti della linea Dorelanbed, visitate www.dorelan.it ewww.dorelanbed.it .

No Comments
Comunicati

Accademia del Lusso Spagna organizza un Corso di Specializzazione in Consulente d’Immagine nel settore della Moda


Accademia del Lusso, scuola di Moda e Design Italiana, organizza un curso para asesor de imagen: un corso di specializzazione rivolto a coloro che già operano nel settore della moda e vogliono perfezionare e approfondire le loro competenze professionali.
Il corso intende formare i consulenti d’immagine nel campo della moda, figura oggi molto richiesta da personaggi del mondo dello spettacolo, politici, manager di grandi imprese, e da tutti color che per motivi personali o professionali hanno bisogno di dare nuova luce e rinnovamento alla propria immagine.
Il corso, organizzato anche nella sede di Madrid di Accademia del Lusso, parte dalla convinzione che la professione di Consulente d’Immagine sta prendendo piede sempre più nella società moderna e in Spagna in particolar modo, questa figura professionale si sta consolidando grazie al crescente aumento economico nel settore dell’industria dell’immagine.
Il curso de moda madrid ha durata di 180 ore, suddiviso in tre moduli di 60 ore cadauno.
Proprio per venire incontro alle esigenze di coloro che già lavorano, il corso potrà essere seguito, con frequenza obbligatoria, anche durante le ore serali.
Accademia del Lusso, scuola di Moda e Design Italiana, è un istituto specializzato nella formazione nel campo della moda e da anni si adopera nell’organizzare corsi di alto livello per preparare al meglio i professionisti della moda di domani.

No Comments
Comunicati

Compra la polizza su Assicurazione.it e…vince una Porsche da 48.000 euro


Si era collegato al sito di Assicurazione.it per rinnovare la polizza della sua Fiat Idea e mai avrebbe pensato che, oltre a risparmiare, avrebbe anche vinto un’auto da 48.000€
Claudio, impiegato pavese di 54 anni, è il vincitore del concorso con cui Assicurazione.it, principale comparatore online italiano di polizze RC auto e moto, aveva messo in palio addirittura una Porsche Boxster 2.7.
Non capita tutti i giorni di portarsi a casa un premio di questo tipo e persino il vincitore non ci ha creduto se non dopo la seconda telefonata con cui il team di Assicurazione.it, che ha consegnato la macchina lo scorso 9 settembre a Milano, gli ha chiesto i dati per poter immatricolare il veicolo.
In fondo la dea bendata è stata giusta e ha premiato la fedeltà di Claudio che ha detto: “Due anni fa, guardando la tv, ho scoperto l’esistenza di Assicurazione.it e pensato immediatamente a un servizio intelligente e davvero utile. Decisi di collegarmi e fare il preventivo. In pochi minuti trovai la polizza che faceva per me e il risparmio economico era semplicemente unico. Soddisfatto del servizio acquistai la mia polizza. Ormai sono due anni che scelgo Assicurazione.it, non conosco nessun altro servizio che confronta le polizze delle compagnie così velocemente, comprendendo anche le garanzie accessorie.”
Il concorso si è svolto dal 15 Maggio al 30 Giugno 2010 ed era riservato a tutti coloro che acquistavano una polizza RC Auto oppure RC Moto scegliendo tra i prodotti delle compagnie assicurative partner che hanno aderito all’iniziativa: Quixa, Zurich Connect, Directline o ConTe.
La polizza poteva essere anche fatta da chi era già cliente, proprio come è accaduto nel caso del vincitore che ha scelto il preventivo offerto su Assicurazione.it dalla Compagnia assicurativa Zurich Connect.
Quello che ha messo in palio la Porsche Boxster 2.7 è stato il primo dei concorsi promossi da Assicurazione.it. Chi sarà il prossimo vincitore?

No Comments
Comunicati

Il Cheratocono si può Curare con gli Anelli di Ferrara | Video

  • By
  • 20 Settembre 2010


Il cheratocono è una patologia sempre più frequente perchè sono diventati sempre più precisi i nostri metodi di indagine che ci permettono di fare diagnosi anche in quelle forme di cheratocono leggere o fruste.

Si tratta di una malattia che colpisce 1 persona ogni mille in Italia, con una certa prevalenza per il sesso maschile. La causa non è ad oggi nota anche se sembra vi sia una predisposizione ereditaria (10% dei casi). La cornea, che è la lente più potente dell’occhio, perde progressivamente la propria funzione elastica e contenitiva nel contrastare la pressione intraoculare.

La cornea affetta da cheratocono si incurva, si assottiglia e si sfonda in avanti. Il paziente che subisce tale processo presenta sintomi quali vizi di refrazione, come la miopia e l’astigmatismo e aberrazioni di ordine superiore, come aloni intorno alle luci.

Una soluzione relativamente nuova che noi proponiamo è quella della correzione chirurgica senza arrivare al trapianto di cornea: gli Anelli di Ferrara che noi proponiamo sono degli anellini di plastica che sono inseriti in anestesia topica, quindi senza bloccare il bulbo oculare.

E’ necessaria una certa collaborazione da parte del paziente durante l’inserimento: possono essere posizionati sia manualmente che tramite l’utilizzo del laser a femtosecondi che permette di creare una tasca nello spessore corneale.
La riabilitazione visiva è pressochè immediata e il dolore post-opertorio praticamente assente. Presentano numerosi vantaggi rispetto al trapianto di cornea: il loro costo sociale è più basso, non si trapianta niente, ma si inserisce soltanto una protesi all’interno di quella che è la nostra cornea danneggiata dal trauma o dal cheratocono.

Dott. Alberto Bellone
medico oculista
Torino | Milano | Busto Arsizio
Tel. (+39) 011.318.6318
[email protected]
www.albertobellone.it

No Comments
Comunicati

Regali di Natale: non farti cogliere impreparato!


Quanto bello sarebbe avere il regalo giusto per ogni occasione? E quanto bello sarebbe avere un regalo personalizzato da regalare ad una persona speciale?
Sicuramente il momento del regalo è piacevole sia per chi lo fa sia per chi lo riceve. Le tradizioni dei regali, ma anche l’idea regalo, sono molte così come sono molti gli studi che hanno studiato questa tradizione soprattutto dal punto di vista etnologico e antropologico per analizzarne la valenza a livello sociale e culturale. Numerosi sono gli aspetti poetici e culturali del regalo in se’, che comunque meritano di essere approfonditi e analizzati per cogliere, anche solo per conoscenza personale, l’antica tradizione che ha portato ai tradizionali pacchetti per determinate occasioni.
Certo nella contemporaneità le occasioni per fare i regali sono molte e a volte diventano anche troppe accentuando il materialismo delle persone, soprattutto nei bambini e nei più giovani. Ciò non toglie che il pensiero di una persona nei nostri confronti manifestato con un , seppur piccolo, brutto ed poco costoso oggetto sia sempre fonte di piacere e gioia. Oggigiorno il gesto del regalo è sempre associato ad una occasione, sia della vita privata come matrimonio, compleanno e laurea, sia tradizionale come ricorrenze che annualmente si ripetono come il Natale e altre feste particolari. Ormai il gesto del regalo in molti casi rappresenta un rito più che un’effettiva voglia di donare qualcosa ma sicuramente se affrontato con il giusto stato d’animo sia da parte di chi lo fa sia da parte di chi lo riceve rappresenta un momento nel quale esprimere i propri sentimento verso qualcun altro attraverso un oggetto. Ne è un pratico esempio il Natale, ricorrenza festosa durante la quale l’atmosfera stessa ci spinge a donare e ricevere e durante la quale sarebbe triste non ricevere o non donare nulla. Ma sicuramente quando si parla di regali per natale l’attenzione va puntata sulla relazione che intercorre tra le persone che donano e ricevono e non sicuramente sul regalo e le idee regalo destinatario sono veramente sconfinate. E’ infatti molto più importante che il regalo sia sentito e rivolto in maniera particolare ed esclusiva a questa persona che non il suo essere costoso e impegnativo, elemento che potrebbe anche mettere a disagio chi lo riceve.
I regali natale possono diventare l’occasione per sbizzarrirci con idee originali e simpatiche che facilmente possiamo personalizzare appoggiandoci ad aziende che operano attraverso internet alle quali possiamo affidare articoli per feste da personalizzare o altri oggetti che vogliamo rendere unici. Molte sono le idee che stanno entrando nella tradizione ma sicuramente una di quelle più particolari è quella che personalizza su misura qualsiasi tipo di oggetto sia da indossare sia come oggettistica.
Numerosi sono i cuscini, le magliette, le tazze, la bigiotteria e qualsiasi altro oggetto che possiamo rendere unico e inimitabile per una determinata persona magari personalizzandolo con appositi template che si trovano on line su siti web specializzati nel settore. Non aspettare l’ultimo momento, pensaci già da adesso!
A cura di Martina Celegato
Prima Posizione srl
Email Marketing

No Comments
Comunicati

Viaggio di nozze e lista nozze : grande occasione per i futuri sposi grazie alla collaborazione tra Kuoni e Alessi

  • By
  • 20 Settembre 2010


Il tour Operator leader nei viaggi “su misura” e specializzato proprio nei viaggi di nozze, sposa, infatti, la qualità Alessi – punta di diamante del design italiano – per offrire a tutte le coppie un servizio completo in vista delle nozze, dai migliori prodotti per la propria casa a una luna di miele da ricordare per sempre, dove tutto sarà preparato nei minimi dettagli, secondo la filosofia di entrambi i brand.
Tutti gli sposi che apriranno una lista nozze presso gli oltre 1.000 punti vendita Alessi aderenti all’iniziativa, potranno contattare un numero verde dedicato ed essere messi in contatto con i Consulenti di Viaggio Kuoni. I clienti Alessi che aderiranno all’iniziativa potranno beneficiare di condizioni estremamente vantaggiose e usufruire gratuitamente dell’esclusivo servizio Kuoni Concierge, un consulente a propria disposizione per soddisfare ogni richiesta, curiosità o esigenza relativa al proprio viaggio di nozze.
Qualunque sia la propria idea di “fuga d’amore” perfetta, Kuoni propone un vastissimo numero di proposte di viaggio di nozze, suddivise per tipologia: marine escape, consigliata agli sposi che sognano una luna di miele immersa nel blu e in pieno relax; una natural escape nella natura più incontaminata; una cultural escape, per chi ama sposare momenti romantici e suggestioni storico-culturali; una tour escape, per lasciarsi sedurre dal fascino intenso delle diversità, in esclusivi itinerari che esaltano la cultura del viaggio.
Infine, gli sposi che aderiranno all’iniziativa riceveranno la tessera personalizzata “Alessi, La fabbrica dei Sogni” – che consentirà loro di conoscere in anteprima tutte le novità del mondo Alessi – e di ricevere in omaggio fino a 3 piccoli elettrodomestici firmati Alessi o, in alternativa, un voucher per ritornare nel negozio e scegliere altri prodotti Alessi.
Tutte le informazioni relative all’iniziativa sono reperibili presso i negozi aderenti o sul sito www.alessi.com nella sezione Luna di Miele con Alessi.

No Comments
Comunicati

Madame Zelle: il quarto album dei Conqueror!


La prog-rock band siciliana torna con un nuovo ed entusiasmante lavoro: un suggestivo concept-album dedicato all’enigmatica ed affascinante figura di Mata Hari

Conqueror
&
Ma.Ra.Cash Records
sono lieti di presentare:

MADAME ZELLE
…La vita, la storia, la leggenda di Mata Hari…

Ma.Ra.Cash 2010
9 brani, 65 minuti

… the life, the story, the legend of Margaretha Geertruida Zelle (1876 – 1917) … Così si apre Madame Zelle, il nuovo album dei Conqueror: un disco concettuale dedicato alla vicenda di una delle più enigmatiche figure femminili a cavallo tra ‘800 e ‘900. I 9 capitoli del concept svelano gli aspetti più intriganti di una vita leggendaria. L’isola di Giava, Parigi e la Belle Epoque in Europa, il successo sui palchi come danzatrice e nei salotti con il suo irresistibile fascino, la Grande Guerra e i contatti con i servizi segreti, l’accusa di spionaggio, il processo e la fucilazione: queste le tappe salienti di una storia che solo una band matura ed espressiva come i Conqueror poteva narrare.

Per il quarto album la band messinese sfodera la sua sensibilità e la sua preparazione, in un’opera che segue il percorso progressive delle precedenti con una spinta in più: “Volevamo che suonasse volutamente più ’70, quindi organi Hammond originali, batterie con tutti i microfoni sempre aperti, piani elettrici americani alla Stevie Wonder, bassi e chitarre Rickenbacker con suoni taglienti”, dichiara il batterista Natale Russo. Per sottolineare le fasi della vita di Mata Hari, i Conqueror confezionano sonorità evocative e toccanti: “È un disco variegato, molto rock classico, dove penso chiunque possa trovare qualche piccola cosa dove riconoscersi, e davvero tanti sono gli stili inseriti nel progetto finale”.

L’attivissima formazione, tra le più apprezzate progressive band europee degli ultimi anni, conferma anche in questo lavoro il connubio rock-melodia, inconfondibile peculiarità della sua carriera e del prog italiano al quale si ispira. Le suggestioni di Madame Zelle continuano grazie all’accattivante scelta grafica: l’artwork demodè con la modella Alessia Navarria accompagnerà l’ascoltatore in un’altra epoca con animo commosso e curioso.

Concept idea, Art and Music Direction: Natale Russo & Simona Rigano
All Songs arranged by Conqueror

Simona Rigano: vocals, keyboars, synths
Natale Russo: drums and percussions
Sabrina Rigano: flute and saxophone
Mario Pollino: guitars
Gianluca Villa: bass

Guest:
Ottavio Leo: sitar and additional instrumens

Info:
Conqueror:
http://www.conqueror.it

Conqueror MySpace:
http://www.myspace.com/conqueror1

Ufficio Stampa Synpress44:
http://www.synpress44.com

No Comments
Comunicati

Problemi legati allo stressa da lavoro correlato


Lo stress correlato al lavoro rappresenta uno dei rischi aziendali ancor oggi ampiamente sottovalutato da datori di lavoro e lavoratori.
All’ambiente lavorativo sono connessi problemi di natura psico-sociale in grado di creare delle condizioni sfavorevoli per la realizzazione personale e lavorativa di una persona.
Lo stress correlato al lavoro si manifesta quando il lavoratore non è più capace di affrontare le richieste  proprie dell’organizzazione lavorativa, pur essendo dotato di appropriate capacità professionali.

Alcune cause di stress possono derivare da: imposizione di ritmi lavorativi veloci; richieste eccessive o pretenziose da parte dei superiori; sottovalutazione del proprio ruolo; eccessivi carichi di lavoro per mancanza di personale; continui cambi di mansione; incertezza sul futuro lavorativo.

Tra i disturbi manifestati dai lavoratori sottoposti a fattori stressanti, quelli più diffusi e che necessitano di un intervento preventivo riguardano in egual misura la sfera comportamentale, la sfera fisica e quella psicologica.
Un lavoratore particolarmente stressato può manifestare: abuso di alcolici o sostanze stupefacenti, aggressività, superficialità nello svolgimento della propria mansione e nel rispetto delle regole della sicurezza sul lavoro.

Il disagio creato da situazioni di stress lavorativo, può generare stati d’ansia, mancanza di concentrazione, incapacità a gestire i rapporti con i colleghi o con i superiori. Lo stress a cui è sottoposto il lavoratore costituisce un problema anche per l’azienda, poiché i vari disturbi fisici da questo accusati possono costringere il datore di lavoro a ricorrere all’impiego di altro personale (anche temporaneamente) a causa della diminuzione della produttività.

No Comments
Comunicati

La finanza agevolata, quali opportunità per il Friuli Venezia Giulia


L’odierna situazione economica della Regione Friuli Venezia Giulia e la dimensione globale della competizione impongono, specialmente alle piccole e medie imprese, di avvalersi il più possibile delle opportunità di finanziamento agevolato che le istituzioni pubbliche, da quelle locali, regionali e nazionali, a quelle comunitarie, mettono a loro disposizione.
Questa realtà dei fatti è particolarmente sentita in Friuli, che in quanto regione autonoma e di frontiera dispone di una vasta gamma di strumenti di finanza agevolata. Tuttavia queste possibilità non sono spesso pienamente usufruite dalle imprese, potenziali beneficiarie, per svariate ragioni, tra le quali in particolar modo:

  • la limitata informazione da parte delle associazioni di categoria; campagne informative non sempre efficaci ed esaustive, oppure non fatte in tempo opportuno;
  • l’assenza di un valido supporto di assistenza tecnica alle aziende per la predisposizione delle pratiche progettuali necessarie per accedere alle agevolazioni;
  • l’assenza di precisi orientamenti e indicazioni sulle aree ed interventi che possono più facilmente usufruire delle agevolazioni, così da ottimizzare il ricorso alle possibilità finanziarie esistenti in un certo momento.

In generale, si possono individuare due forme di contributi: il contributo in conto interessi, detto anche finanziamento agevolato,  che prevede l’abbattimento degli oneri finanziari sui prestiti; il contributo in conto capitale, detto anche a fondo perduto, che prevede l’abbattimento dei costi sostenuti per l’investimento. La regione FVG offre opportunità sia nella forma del finanziamento agevolato che del fondo perduto, in particolar modo per l’innovazione tecnologica e la ricerca e sviluppo.

L’innovazione tecnologica, nel senso di sviluppo di prodotti, servizi e tecnologie innovative, può essere dunque facilitata da una serie di strumenti agevolativi che possono coprire interamente i costi di progetto. In genere, quasi tutte le aziende produttrici di beni e/o servizi possono usufruire di questi finanziamenti purché abbiano un progetto innovativo valido da sviluppare.

Per fare degli esempi pratici, possono fare richiesta di contributo sia le imprese che operano nel mondo della tecnologia e vogliono sviluppare prodotti o servizi innovativi (ad esempio aziende di telecomunicazioni, di automazione industriale, ecc), sia imprese manifatturiere e/o artigiane che intendono innovare i propri processi produttivi attraverso lo sviluppo di macchinari e/o tecnologie di produzione innovative.

Le attività finanziate sono tutte quelle volte allo sviluppo del prodotto/processo innovativo, come ad esempio il costo del personale interno che si occuperà dello sviluppo, i consulenti esterni, le spese generali, i materiali di consumo, ecc. In pratica, tutte le spese che concorrono alla realizzazione dell’innovazione possono essere oggetto di finanziamento.

Per riuscire ad accedere a questi aiuti economici serve prima di tutto un’idea progettuale valida, in secondo luogo è necessario fare un’attenta analisi degli strumenti di finanziamento disponibili ed individuare quello più adatto. In seguito, si deve realizzare un buon piano di progetto, che dimostri le esigenze da cui nasce l’idea, lo stato dell’arte della tecnologia, le attività che verranno svolte nel progetto ed i possibili sbocchi a cui porteranno i risultati del progetto stesso.

Per accreditare la richiesta di finanziamento può essere opportuno l’aiuto di un esperto in Finanza Agevolata ed Innovazione Tecnologica che conosca bene tali tipi di finanziamenti e che sappia offrire un valido supporto di assistenza tecnica per la predisposizione di un progetto innovativo credibile e competitivo.

No Comments
Comunicati

Uomini E Donne Anticipazioni : Niente Trono Rosa ?


Uomini e Donne Anticipazioni : Nelle ultime settimane, abbiamo dato molta attenzione alle anticipazioni di Uomini e Donne, che ritroveremo domani alle 14.45 sempre su Canale 5. Riguardando tutte le novità di questa nuova stagione, ci siamo resi conto che in realtà qualcosa manca.

Nessuno si è posto la domanda “Che fine ha fatto il trono rosa ?”.

Dopo le voci che volevano Raja Afroud e Teresanna Pugliese protagoniste del nuovo trono rosa di Uomini e Donne, non si è più parlato di loro. Oggi finalmente capiremo il perché …

Uomini e Donne Anticipazioni: Come ben sapete, grazie alla solita talpa del “vicolodellenews”, scopriamo in anteprima le novità del programma pomeridiano. Attraverso alcune loro notizie, possiamo affermare (quasi con certezza) che il trono rosa quest’anno non si formerà, almeno fino al prossimo gennaio.

A quanto pare la causa di questa scelta è da ricercare nel rifiuto di Roberta Pontesilli. La romana, scelta del tronista Giuseppe Mazzitelli, non avrebbe accettato la proposta di Maria De Filippi, la quale in seguito a quanto accaduto ha pensato di dedicare più spazio agli altri troni. La notizia appena riportata ha un riscontro anche nelle registrazioni delle prime puntate, che al momento riguardano solo i protagonisti maschili.

In mancanza del trono rosa, la padrona di casa dedicherà più spazio ed attenzione ai tre troni già formati: il trono blu formato da Samuele Nardi e Andrea Angelini, “L’amore non ha età” con la new entry Leonardo Greco, ed in fine l’ over 60′ con protagonisti i signori dello scorso anno.

Al momento non si hanno maggiori informazioni, ma per scoprire altre novità basterà seguire i nostri aggiornamenti quotidiani.

Se la notizia si rivelasse vera, sareste scontenti? Se il trono rosa non è ancora formato, chi vorreste rivedere?

Fonte : UominiDonne.net

No Comments
Comunicati

Additivi Bardahl: test di Gianluca Nannelli con la Kawasaki del Team Lorenzini


Gianluca Nannelli, sponsorizzato da Bardahl, azienda leader per la produzione di olio motore, lubirficanti e additivi ha provato al Mugello la Kawasaki Supersport del team Lorenzini ByLeoni in una giornata di prove libere effettuando due turni da 25 minuti.
Fin dai primi giri della mattina Nannelli si è concentrato sulla ciclistica della moto,adattandola alle sue caratteristiche di guida. La moto si è rivelata reattiva, fluida, potente,sensibile anche ai minimi cambiamenti. Proprio questi, grazie alle indicazioni del nostroNanna, nel turno pomeridiano hanno confermato la loro validità a dimostrazione dell’ottimopasso ottenuto.
Alla fine della giornata, ritroviamo un Nannelli particolarmente soddisfatto, la moto gli èpiaciuta molto e ha confermato la possibilità di un ampio margine di miglioramento.
Queste le dichiarazioni del pilota:
“Sono molto contento. La moto ha un grande potenziale e grazie alle regolazioni effettuateil feeling con la moto è notevolmente aumentato. Sono convinto di poter migliorare e speroche ci siano nuove occasioni per ripetere questa bella esperienza. Ringrazio tutto il teamLorenzini By Leoni, un team con il quale mi sono sempre trovato bene ed ho condivisograndi emozioni come la vittoria del Campionato Italiano Supersport nel 2003 e ancheDamiano tecnico sospensioni Andreani Group”.
Gianluca Nannelli ha dimostrato ancora una volta, quello che realmente è, un piota damondiale, in pochi giri è riuscito ad individuare e sfruttare al meglio il potenziale dellamoto.
Attualmente il Nanna partecipa al Campionato Spagnolo Velocità, nella classe Moto2 insella alla GapamGP201 del team Grillini. Il suo 2011 è ancora da definire, anche se perquello che posso dire Gianluca Nannelli rappresenta una garanzia, ha ancora tanto gasnel polso destro da poter dare, mette l’anima in quello che fa, perché lo fa con il cuore e cimette passione.
In questa occasione abbiamo avuto la conferma che il team è competitivo, il pilota pure,che siano le basi per un 2011 spettacolare? Staremo a vedere!!

No Comments
Comunicati

Virtualbazar aggiorna il proprio catalogo prodotti


Virtualbazar.it, store online specializzato nella vendita di prodotti per il fitness e accessori per la casa, annuncia l’ampliamento del proprio catalogo di prodotti con l’inserimento degli impianti di filtraggio delle acque domestiche mediante osmosi inversa.
Si tratta di impianti in grado di filtrare l’acqua del nostro rubinetto che, dopo decine di chilometri percorsi tra i tubi degli acquedotti, contiene sostanze che la rendono spesso sgradevole e in alcuni casi addirittura non utilizzabile a scopi alimentari. Un impianto ad osmosi inversa è in grado quindi di eliminare dall’acqua il cloro (utilizzato per le disinfezioni periodiche), tutti i metalli pesanti e sostanze pericolose quali l’arsenico ma anche virus, spore e batteri pericolosi per la nostra salute. Grazie ai sistemi di filtraggio regolabili è inoltre possibile regolare il grado di salinità desiderato.
Impianti di questo tipo consentono di ammortizzare la spesa necessaria all’acquisto in pochi mesi, grazie al risparmio sull’acquisto di acque minerali (la cui qualità non è mai controllata quanto quella del rubinetto): risparmio economico ma anche di tempo e fatica (quella necessaria al trasporto dei cestelli!). Inoltre contribuirete alla riduzione delle emissioni di co2 in atmosfera derivanti dalla produzione delle bottiglie di plastica e dal loro trasporto.
Per saperne di più:
Virtual Bazar
Via Lago di Garda, 118 – 36015 Schio (VI)
Tel. +39.0445.500021 – Fax +39.0444.1720357
Email: [email protected]

No Comments
Comunicati

Silverplat. Piatto doccia a filo pavimento


Silverplat pensa da sempre al benessere dei suoi clienti e lo fa attraverso lo studio di pedane doccia sempre più personalizzate e integrate con l’idea di wellness.
Seguendo la filosofia mirata alla soddisfazione del cliente, Silveplat ha brevettato il piatto doccia filo pavimento, un’idea davvero particolare composta da un piatto doccia in acciaio in grado di accogliere una pedana disponibile in vari materiali dal marmo alla pietra, dal legno a delle semplici piastrelle. Minimale ed elegante nell’estetica, robusta e funzionale nel suo aspetto pratico. Quest’idea alternativa non è solo un vezzo dell’estetica ma un modo di concepire il bagno come luogo in cui pensare a stessi al 100%.

Tra le novità c’è la pedana doccia cromoterapia Karina: produce radiazioni luminose colorate che hanno un’influenza positiva sul benessere fisico e psichico di oguno di noi favorendo uno stato di relax.  La pedana doccia Karina  produce un bagno di colore e luce in grado di irradiare tutto il corpo.

Si tratta di un piatto doccia pensato, studiato e prodotto per ambienti con arredo di nuova generazione, dove il dettaglio fa la differenza e il bagno è considerato una vera e propria stanza da vivere. Progettare questo tipo di piatti è semplice e veloce e ognuno di voi può farlo direttamente collegandosi al nostro sito http://www.silverplat.com/.

No Comments
Comunicati

Dal 25 settembre la Democratic Rain Jacket e le Democratic Sneakers in edizione limitata da Coin a soli 10 euro

Da sabato 25 settembre torna il Democratic Wear di Coin: dopo il sold out registrato dai Democratic Jeans disegnati da Yuka Morinishi, saranno la rain jacket di Sarah Stevenson e le sneakers di Francisco Javier Perez Fagoaga i prossimi capi che verranno venduti nei negozi Coin al prezzo unico di 10 euro.

Ritorna il Democratic Wear di Coin
RAIN JACKET E SNEAKER
I NUOVI CAPI LIMITED EDITION IN VENDITA A 10 EURO
Disegnati da giovani creativi saranno in vendita negli store Coin a partire dal 25 settembre

Dopo il sold out registrato dai Democratic Jeans disegnati da Yuka Morinishi, saranno la rain jacket di Sarah Stevenson e le sneakers di Francisco Javier Perez Fagoaga i prossimi item del progetto Democratic Wear Coin.

Prosegue l’iniziativa lanciata lo scorso aprile da Coin, nata con l’obiettivo di promuovere giovani talenti, impegnati a creare capi in limited edition al prezzo unico di 10 euro.

Sarah Stevenson, nata a Toronto e diplomata allo IED è la designer canadese che ha tratto spunto dalle foreste del suo paese per la creazione della rain jacket.

E’ invece completamente ispirata ai graffiti di Città del Messico, la grafica delle sneakers disegnate da Francisco Javier Perez Fagoaga, il designer di Città del Messico che si è formato all’Istituto Marangoni di Milano.

Entrambi gli item saranno in vendita a partire da sabato 25 settembre sempre al prezzo di 10 euro.

Tutti i capi saranno contrassegnati dal particolare rosso che caratterizza l’intera collezione Democratic Wear e prodotti in limited edition (5000 pezzi).

(Fonte: Coin NEWS)

Coin Spa
Via Terraglio 17
30174 Mestre (VE)
Tel:  +390412398000
www.coin.it

No Comments