Daily Archives

14 Marzo 2011

Comunicati

Prima occhiata a LogMeIn Ignition per iPhone/iPad, dal Mobile World Congress

LogMeInRecentemente, al Mobile World Congress di Barcellona, LogMein ha presentato le sue ultime proposte di prodotti mobile in fase di realizzazione, come il nuovo LogMeIn Ignition.

Dopo una sbirciatina alla prossima versione di Ignition per il nuovo tablet Android 3.0 Honeycomb, LogMeIn aveva qualcosa anche per i fan di Apple iOS: un’anteprima della prossima generazione della sua popolare applicazione iPhone/iPad, che ha un design completamente nuovo e molte nuove funzioni migliorate.

LogMeIn IgnitionOltre al controllo remoto per Mac e PC, il nuovo LogMeIn Ignition consente di poter visualizzare, copiare e trasferire file direttamente tra computer remoti e iPad/iPhone. Partendo dall’applicazione stessa, è possibile salvare file e accedervi in qualsiasi momento. Ciò significa che con LogMeIn Ignition il controllo remoto e la gestione dei file sono possibili utilizzando la stessa applicazione.

Se siete andati al Mobile World Congress, speriamo vi siate fermati allo stand LogMeIn per controllare i prodotti di persona. Se vi siete persi quell’occasione, l’articolo originale di LogMeIn contiene un paio di foto per stimolare il vostro interesse. LogMeIn Ignition: la migliore soluzione di controllo remoto con iPad unita alla possibilità di accedere, copiare e visualizzare file di qualsiasi vostro computer.

Leggete qui l’articolo originale: https://secure.logmein.com/IT/products/Ignition/iphone/Default.aspx /

About LogMeIn
Utenti in tutto il mondo oggi si affidano alle soluzioni come LogMeIn Ignition di LogMeIn, azienda fondata nel 2003, per controllo remoto, condivisione dei file, gestione di sistemi, backup di dati, collaborazione tra aziende e supporto ai clienti su richiesta per PC, server, computer Macintosh, smartphone e altri dispositivi connessi. Le premiate soluzioni LogMeIn sono facili da provare, acquistare e utilizzare con qualsiasi web browser con connessione Internet. Oltre 100 milioni di dispositivi in tutto il mondo si sono collegati ad un servizio LogMeIn.

Per maggiori informazioni sui servizi e sulle soluzioni LogMeIn, visitate http://www.logmein.com.

Referente per i media:
Allyson Pelletier, Direttrice di Marketing per l’area EMEA
mailto:[email protected]
Tel: +31 205 521 820
LogMeIn B.V.,
Jacob Bontiusplaats 9
1018 LL Amsterdam
Paesi Bassi

No Comments
Comunicati

Keira Knightley: da Anna Karenina a Campanellino

L’attrice britannica Keira Knightley nota al grande pubblico per la saga de “I Pirati dei Caraibi” è ufficialmente entrata a far parte di Neverland, mini-serie tv suddivisa in alcuni episodi incentrata sul personaggio di Peter Pan. Il regista Nick Willing ha da subito voluto precisare che non è una rivisitazione della famosa fiaba ma una sorta di prequel al romanzo originario di James M.Barry, dove Keira interpreterà la piccola Campanellino. La vicenda, seppur conosciuta, narra la storia dei ladruncoli che devono trovare una sfera magica insieme a Peter Pan e devono trasportarla nel fantastico de “L’isola che non c’è”. Qui comparirà la Campanellino che aiuta i suoi giovani amici nella distinzione fra il male e il bene. Keira Knightley sarà protagonista anche del prossimo film Joe Wright che dovrebbe essere il riadattamento cinematografico del romanzo “Anna Karenina”. Del progetto non si sa ancora molto ma la sceneggiatura è affidata a Tom Stoppard già premio Oscar per “Shakespeare in Love”. Wright ha da sempre sostenuto il proprio amore per i film in costume e “Anna Karenina” è il suo terzo film dopo “Orgoglio e Pregiudizio” ed “Espiazione”. Il progetto che vedrà protagonista Keira non è ancora certo ma vi sono buone probabilità di realizzazione; Wright ha detto di essere sicuro di vedere in Keira un’ottima interprete per il personaggio di Campanellino. La venticinquenne attrice ha precisato che dovrebbe prestare solo la voce al celebre personaggio che accompagna Peter Pan nella storia e per questo motivo l’impegno dovrebbe essere ridotto. Keira attualmente è impegnata a teatro con lo spettacolo “The Children’s Hour” e si aspettano ulteriori notizie riguardo questi progetti. La vita di Keira non è stata così facile come si possa pensare infatti da adolescente ha avuto gravi problemi con la dislessia e ha confessato di aver studiato interi libri a memoria proprio per sopperire il problema. Gli ultimi anni sono state vere e proprie battaglie con i media che la davano afflitta da anoressia: Keira ha sempre smentito le voci di una sua eccessiva magrezza. L’attrice, infine, è molto amica di Sienna Miller con la quale ha anche condiviso un appartamento durante le riprese del film “The Edge of Love”.

No Comments
Comunicati

Il nuovo English Countryside di Farmville


Da poco si può vedere una nuova immagine di caricamento di Farm ville! Rappresenta l’English Countryside!

Da ciò che si vede, possiamo dedurre che potremo gestire una nuova Fattoria per noi: fattorie di pecore, alcuni originalissimi oggetti, varie colture e nuovissimi livelli mastery più rapidi!

Nel frattempo che attendiamo l’uscita della nuova Campagna Inglese, Farmville ci ha fornito un’anticipazione di ciò che dovremo avere e fare.

Prima di tutto è stato messo in chiaro che verrà domandato la nostra assistenza da molteplici personalità come il proprietario della cascina Lily, Angus il capraio, Milton l’accademico, e Olivia il proprietario del pub.

Ogni soggetto avrà necessità del nostro appoggio per terminare vari lavori o missioni specifiche. Lily ha esplicitato il suo bisogno di una mano per realizzare il formaggio e distribuire il latte. Angus abbisogna de il nostro aiuto per crescere nuove pecore. Il Professor Milton ha bisogno di qualcuno per ritrovare manufatti e Olivia vorrebbe un una mano per creare altre ricette.

Non si sa in che maniera potremo accedere alla innovativa farm Inglese, ma vi terremo sicuramente aggiornati!

Scopri tutte le guide e le novità relative ai trucchi farmville, le trovi solo su Coltivo.net. Potrai sapere cosa altro emerge sull’english countryside oltre a molte altre notizie.

No Comments
Comunicati

A Roma il primo corso in POLITICA 2.0


Il 24 e 25 marzo arriva a Roma il primo corso in “POLITICA 2.0: Come i social media cambiano la politica e la pubblica amministrazione” organizzato da Ninja Academy, in collaborazione con Lo Spazio della Politica.

Tra i relatori, Dino Amenduni, coordinatore dello staff Social Media e blogger di Nichi Vendola. Interverranno Luigi Crespi, Michelangelo Tagliaferri e Marie Ewald.


Milano, 14 marzo 2011 – Come vincere le elezioni grazie ai social network? In un periodo in cui l’interconnessione tra la politica tradizionale e quella digitale va sempre più affermandosi e il bisogno di aggiornamenti a tal riguardo diventa sempre più sentito, Ninja Academy, in collaborazione con Lo Spazio della Politica, organizza il corso di specializzazione in POLITICA 2.0, primo nel suo genere. L’appuntamento è fissato per le giornate di giovedì 24 e venerdì 25 marzo, a Roma, presso lo Spazio Informale in via dei Cerchi, 75.

Il corso è tenuto da giovani professionisti e studiosi che si confrontano ogni giorno con il mondo della politica e della pubblica amministrazione e con gli strumenti e i linguaggi dei social media. In particolare interverranno Alex Giordano, Dino Amenduni, coordinatore dello staff Social Media e blogger di Nichi Vendola, Alessandro Tartaglia, e i fondatori e collaboratori del think-tank Lo Spazio della Politica: Moris Gasparri, Alessandro Aresu, Raffaele Mauro e Federica Colonna.

Indispensabili saranno gli interventi di Luigi Crespi e Michelangelo Tagliaferri, i quali offriranno una considerevole panoramica sull’attuale comunicazione politica in relazione al 2.0, inteso come sistema di valori.

Durante la due giorni, verranno presentate case history nazionali ed internazionali, da Nichi Vendola a Barack Obama. Si guarderà, inoltre, alle infinite possibilità e strumenti che la Rete offre ai politici di oggi. Questi ultimi potranno, in questo modo, arrivare ad ottenere, grazie a caratteristiche quali interattività e confronto, un dialogo diretto con i cittadini, sempre più desiderosi di maggior fiducia e sicurezza.

Rilevante e significativo l’evento in programma per giovedì 24 marzo: a partire dalle ore 19.30, avrà luogo un “Happy Hour 2.0 & Question Time” con Marie Ewald come ospite d’eccezione. Ewald, che è stata Online Fundraising Manager durante la campagna elettorale di Obama, racconterà la sua esperienza, rispondendo alle domande dei partecipanti.

CORSO IN POLITICA 2.0

Quando: 24 e 25 marzo 2011

Dove: Roma, Spazio Informale, via dei Cerchi 75

Per chi: Parlamentari, assessori, consiglieri regionali e provinciali, amministratori locali, assistenti politici, giornalisti, addetti stampa, militanti politici, cittadini impegnati nell’associazionismo, funzionari P.A. di ogni livello

Docenti:

Alex Giordano: Strategic Planning Director dei Ninja

Dino Amenduni: Coordinatore dello staff Social Media e blogger di Nichi Vendola

Alessandro Tartaglia: Docente, Designer per lo studio di Design della Comunicazione FF3300, vincitore di 3 Oscar della Comunicazione Politica

Moris Gasparri: Cofondatore, Direttore Editoriale e Social Media Strategist de Lo Spazio della Politica

Alessandro Aresu: Cofondatore e Direttore Generale de Lo Spazio della Politica

Raffaele Mauro: Ph.D., Docente di “Web & Innovazione” e Strategic Advisor de Lo Spazio della Politica

Federica Colonna: Consulente politica e cofondatrice dello studio professionale Dueccì

Interventi:

Luigi Crespi: Influente esperto di comunicazione politica e marketing, nel 2008 fonda la società di sondaggi Crespi Ricerche

Michelangelo Tagliaferri: Fondatore della Fondazione Accademia di Comunicazione di Milano; si occupa di ricerca e formazione nella comunicazione per aziende ed enti pubblici

Marie Ewald: Online Fundraising Manager durante la campagna elettorale di Obama, protagonista del “Happy Hour 2.0 & Question Time” previsto per giovedì 24 marzo ore 19.30

Tutti i dettagli del corso, compreso il programma completo e il form di iscrizione, a questo indirizzo: http://formazione.ninjamarketing.it/corsi/politica_2.0

Per ulteriori informazioni:

Francesca Albrizio e Ilaria Mangiardi

Mail: [email protected]

Tel: +39 02 899 26 128

Ninja Academy

Ninja Academy è la “Sacra Scuola del Marketing Non-Convenzionale”, nata per formare i nuovi professionisti della comunicazione. Propone corsi “full immersion” sulle teorie e tecniche più innovative del marketing utilizzando modalità formative altamente esperienziali.

www.ninjacademy.it
www.ninjamarketing.it

No Comments
Comunicati

Viaggio in Sicilia alla scoperta di Catania, Taormina e l’Etna


La Sicilia è una terra ricca di storia e di tradizioni. Per chi trascorre le vacanze in Sicilia non mancano le cose da vedere. Ma tanti visitatori ogni anno, apprezzano la Sicilia per le sue bellezze naturali come il mare e le splendide coste, meta del turismo balneare internazionale. Luoghi come Cefalù, San Vito lo Capo, Taormina e le Eolie vengono prese d’assalto nel periodo estivo da migliaia di persone che poi si spostano alla scoperta delle meraviglie dell’isola. Tra queste, una delle più importanti, è il vulcano Etna. Dall’alto dei suoi 3345 metri domina su tutta la Sicilia offrendo un panorama mozzafiato agli appassionati che ogni anno visitano “a muntagna”, così la chiamano gli abitanti della zona. L’Etna è il vulcano attivo più alto d’Europa e la montagna più alta in Italia, ed è situato sul versante orientale della Sicilia, tra Catania e Messina. Il vulcano è attivo e frequenti sono le eruzioni. Alcune di queste, negli anni, hanno minacciato alcuni centri abitati, specie quelli in prossimità della ben nota Valle del Bove che ha permesso alla lava di fluire senza arrecare danni rilevanti. Nel tempo, le continue eruzioni hanno cambiato il profilo del vulcano soprattutto in altezza. Questa continua attività più o meno intensa richiama ogni anno migliaia di appassionati e di escursionisti che desiderano provare l’emozione di calpestare il suolo di un vulcano che ribolle costantemente. Guide specializzate e mezzi attrezzati permettono di salire fino al poche centinaia di metri dalla bocca principale, alla massima quota. Il resto dell’escursione avviene in mezzo ad un paesaggio che, a detta di molti, sembrerebbe richiamare le caratteristiche del suolo lunare. Tonalità di grigio sono dominanti sull’Etna, fino al nero più intenso delle colate più recenti, simbolo dell’attività vulcanica sempre presente. Centri di monitoraggio attraverso apparecchiature sofisticate, tengono sott’occhio il respiro del vulcano, giorno e notte. Ogni piccolo sussulto viene subito registrato e l’allerta inviato tempestivamente a tutti i centri di emergenza. L’area attorno al vulcano Etna e molto popolata con numerosi paesini che si inerpicano lungo i suo fianchi, quasi ignari del pericolo incombente. Ma è la testimonianza della volontà, da parte dei suoi abitanti, di voler convivere con questo rischio, grati del fascino che l’Etna indubbiamente possiede. D’altra parte, se è vero che l’attività dell’Etna mette a serio rischio la vita degli abitanti della zona, dall’altra è fonte di sostentamento per molti. La lava, ricca di sostanze minerali, ha reso nei secoli il suolo molto fertile, condizione che ha permesso la coltivazione di vigneti e frutteti, fonte di reddito per molte famiglie della zona. Durante il periodo invernale l’Etna si imbianca e si trasforma in una stazione sciistica attrezzata e molto frequentata. Dal famoso Rifugio Sapienza, tramite la funivia, si raggiunge più in alto la stazione sciistica, da cui è possibile godere di una vista mozzafiato fino alla costa di fronte Catania. Scendere lungo le piste innevate con questo panorama ha un fascino notevole. Non manca in zona l’offerta ricettiva. E’ possibile alloggiare a Catania ma anche nei numerosi paesini situati sul vulcano. Basta cercare b&b Etna, bed & breakfast Etna o agriturismo Catania su internet per avere una panoramica delle strutture ricettive disponibili. Per arrivare, invece, il vicino aeroporto di Catania è il punto di arrivo più importante dell’area orientale dell’isola. La ricerca di voli low cost Catania vi permetterà di consultare tra i tantissimi collegamenti con le principali città italiane a costi molto contenuti.

No Comments
Comunicati

Visitare Amsterdam: due buoni motivi per farlo al più presto


Amsterdam è una delle mete preferite dagli enti di formazione per le gite all’estero, è la location preferita da quasi tutti registi, anche famosi e non, per alcune o tutte le scene de i loro film, ed è conosciuta come l’altra Venezia. Se questa tipica cittadina è sempre capace di attirare un grand numero di turisti italiani e dai luoghi più lontani sicuramente deve in qualche modo avere i suoi buoni motivi. E non sembra neanche così difficile trovarli questi motivi a dire il vero, almeno a sentire le recensioni di viaggio di turisti contenti e a volte addirittura affascinati, che si possono trovare in rete. I viaggiatori che arrivnao a casa da Amsterdam affermano di aver trasferito un pezzo del loro amore tra i suoi canali e le sue case a punta, nei localini e sulle panche dei parchi della città. Alcuni di loro, per lo più giovani in combriccole numerose, ma anche parecchie famigliole, hanno optato per di alloggiare in uno dei tanti, Hotel Amsterdam Centro. Questo escamotage ha dato modo loro di poter andare in tutte le attrazioni turistiche che la città ospita senza bisogno di sforzarsi e senza doversi infiacchire con lunghe trasferte. Amsterdam infatti non è molto grande come città e, se proprio non abbiamo voglia di vivere la vita giornaliera degli della gente autoctona, anche a kilometri dalle mete prettamente artistiche, un hotel nel centro storico sarà ottimo per le nostre vacanze olandesi. Pensando al costo della vita ad Amsterdam non ci discostiamo molto da quello in Italia, è ovvio che, come il nostro paese è un maestro, comprare in bar e negozi in pieno centro ci obbligherà a pagare cifre indecenti per un po’ ogni cosa di cui abbiamo voglia. Ma se non siamo turisti dalle pretese esagerate ce la caveremo con un budget piuttosto basso. Forse anche questo è uno dei motivi per cui la capitale olandese è molto gettonata per i viaggi di gruppo: perché è viva, culturalmente ricca e soggiornarci non obbliga a un salasso, soprattutto se nella nostra pianificazione del viaggio optiamo per uno degli Hotel Economici Amsterdam. Se quando atterriamo ad Amsterdam il sole ci regala una bella giornata è una cosa bella proporre per noi e per i nostri amici o la nostra dolce metà un bel pic nic. Sarà ricreativo, o romantico,una idea cosìeccentrica che piacerà a tutti, e così facendo risparmieremo la grana che non spenderemo al ristorante per farci passare qualche sfizio in più, che in una vacanza che si rispetti è tra le cose più importanti.

No Comments
Comunicati

Tanti modi per lasciarsi stregare da Barcelona ed il suo Parco Guel


La mitica Barça è oggi diventata oggetto di turismo libero, un po’ alternativo, alla portata di tutte le tasche. Questa affascinante città ha senz’altro il record di viaggi veloci dei ragazzi di ogni parte del mondo, alternandosi a sempre più mete prima più battute come Londra o più esotiche come gli atolli lontani. Ciò grazie ad una serie di vantaggi sia da parte delle amministrazioni provinciali sia anche, e per fortuna, sia grazie ad un nuovo interesse per la città da parte delle compagnie aeree a basso costo. Infatti, una doppia tratta A/R per Barcelona calcolando come partenza Roma può costare anche semplicemente una sessantina di euro, prezzo che magari spenderemmo con un treno per giungere fino a Milano, oppure, per la stessa tratta, sempre in aereo, a partire da Bergamo, nello specifico Orio al Serio, con un po’ di allenamento (o fortuna) paghiamo in ogni caso meno di un centinaio di euro. Dunque significa che, quando avremo pianificato il nostro week end per Barcelona, risparmiando sul viaggio possiamo ripagarci magari di fermarci in città un paio di giorni di più, considerando trovare anche un buon albergo non è arduo. Un buon modo per cercare una sistemazione in Barcelona è scrivere su internet Hotel a Barcellona centro. Potremo in questo modo trovare ad un ricco elenco di soluzioni in alberghi, pensioni, ostelli o molti altri alloggi, tra le quali decidere, secondo le tariffe riportate, a come sono situati ed alla aggiornata disponibilità delle camere che ci sembrano più adatte, il posto a Barcelona che più ci pare giusto. Se siamo turisti che amano passeggiare ed la stagione ce lo rende fattibile, nel nostro piccolo viaggio vediamo se riusciamo a ritagliarci una mattina per raggiungere e|andare a visitare|andare a vedere] il rigoglioso parco messo su da Gaudi, che strabilia turisti di ogni tipo e origine per le sue creazioni colorate e le sue inalberazioni. Il parco si chiama Parco Guell, secondo il nome del benefattore che lo fece costruire per donare qualcosa di superbamente artistico alla sua amata città, contando sull’arte visionaria del eclettico Antoni. Il Parco è ubicato a Carrer D’Olot ed è raggiungibile sia senza mezzi, con una allegra passeggiata dalle Ramblas, oppure con un biglietto della metro. L’importanza artistica e storica di questo gioello urbanistico è resa evidente dal fatto che rientri nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Per fortuna il parco Guell, che negli studi iniziali doveva essere parte di una intera città, ha ingresso libero, ma se cercare di risparmiare nel nostro viaggio a Barcelona continua ad essere la nostra preoccupazione principale possiamo avere un occhio di riguardo anche durante la ricerca di uno degli Hotel Economici Barcellona. Cercare di salvare qualche soldo, quando se ne ha la possibilità, sul volo e sull’alloggio, rende più semplice e più tranquillo potersi concedere qualche follia per rendere magici altri aspetti della nsotra vacanza, per esempio una cenetta inaspettata in un locale da ricconi o una visita guidata con tanto di istruzioni in uno dei musei di questa meravigliosa città.

No Comments
Comunicati

Malìparmi e Leiweb lanciano il concorso “Una borsa a regola d’arte”


Fino al 20 marzo, attraverso l’apposito sito www.leiweb.it/maliparmi, artisti e designer sono chiamati a dare libero sfogo alla propria creatività trasformare la borsa Malìparmi in un’opera che rifletta il loro estro. Tre i premi in palio che verranno assegnati da una giuria di qualità alle opere più significative: al primo classificato verrà offerto uno stage di sei mesi presso l’ufficio stile Malìparmi, e, rispettivamente al secondo e terzo classificato, un viaggio a Berlino e Londra, due città protagoniste del panorama mondiale dell’arte.

Le tre creazioni vincitrici inoltre verranno realizzate ed esposte presso lo store Malìparmi di Milano il 12 aprile 2011, in occasione del Salone del Mobile. Successivamente le opere d’arte verranno messe all’asta su Ebay e il ricavato devoluto in beneficenza. I modelli vincitori saranno pubblicati anche sul sito del contest Malìparmi ospitato su Leiweb.

In contemporanea, tutti gli appassionati di moda potranno giocare a rendere unica la propria borsa “Marrakesh” scegliendone materiali e decorazioni attraverso una semplice applicazione. Tutte le creazioni saranno disponibili in una gallery e potranno essere segnalate agli amici tramite email e social network. La borsa giudicata più originale e in linea con lo spirito di Malìparmi verrà realizzata dalla casa di moda e regalata al vincitore che si aggiudicherà anche un week-end a Venezia in occasione della prossima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti sul mondo Malìparmi si invita a consultare la pagina facebook ufficiale: www.facebook.com/maliparmi .

Malìparmi
www.maliparmi.it
Via Leonino da Zara 29
Albignasego, Padova
Tel. +39 049-655.922

No Comments
Comunicati

GRANFONDO fi’zi:k SI PARTE DA ZANÉ (VI) ANCHE PER SOLIDARIETÁ


Già 1.500 iscritti per la seconda edizione della Granfondo fi’zi:k

Start da Zanè (VI) e due percorsi, granfondo (149 km) e medio fondo (89 km)

L’azienda fi’zi:k collaborerà con l’associazione benefica “Insieme si può”

Fino al 27 aprile quota d’iscrizione bloccata a 30 euro

La bella stagione stenta a bussare alla porta dei ciclisti, ma sono davvero in tanti, già 1500, a scalpitare per allinearsi al via della seconda edizione della Granfondo fi’zi:k, pronta a scattare il prossimo 1° maggio dalla città di Zanè (VI).

La manifestazione vicentina è giovanissima ma già al debutto ha fatto parlare di sé per un’organizzazione curata e fin quasi maniacale, per numeri di grande interesse e per la bellezza dei luoghi interessati.

Dietro ad un evento di questo genere c’è la passione di sportivi che amano pedalare e che sanno apprezzare le gare ricche di contenuti, e c’è soprattutto fi’zi:k: l’azienda leader nel mondo delle selle e che è partner di tantissimi campioni.

Una gara che è pronta a replicare il successo del 2010 e, anzi, è sulla strada giusta per sfondare il traguardo  delle 2200 unità raggiunto nell’edizione del debutto.

Il gran parlare che si è fatto della Granfondo fi’zi:k ha acceso anche l’interesse del mondo mediatico e non solo dal punto di vista professionale, per questo 2011 la gara è stata scelta anche dagli appassionati pedalatori della carta stampata, radio e tv, per disputarvi la Coppa della Stampa valida come prova di Campionato italiano Mediofondo Giornalisti.

Zanè, città operosa quanto sportiva, apre le braccia ai ciclisti offrendo una nuova location con servizi ancora migliori e due tracciati “rimodellati” al meglio: un medio fondo di 89 km e 1570 metri di dislivello e un più impegnativo granfondo, lungo 149 km e con 3.000 di dislivello complessivo.

Ce n’è per tutti i gusti (cicloamatori, cicloturisti e cicloamatori stranieri) e per tutte le categorie (junior, senior, veterani, gentlemen, supergentlemen e donne, W1 e W2), l’imperativo è pedalare.

Gli organizzatori hanno scelto davvero il meglio con un mix turistico, transitando  in alcuni dei più bei luoghi del vicentino come Marostica, Recoaro Terme e l’altopiano di Asiago e con percorsi insieme “piccanti” e piacevoli.

Per chi ama le sensazioni forti c’è il percorso “lungo” da 3000 metri di dislivello con le salite della Barcarola e del Monte Corno a caratterizzarne l’altimetria. Il mediofondo invece (89 km e 1500 mt di dislivello) accontenterà chi per il 1° maggio, complice l’inverno lungo e piovoso, non avrà messo nelle gambe abbastanza chilometri per affrontare dislivelli più severi.

Per trovare il percorso più adatto alle proprie caratteristiche basta collegarsi al sito  www.granfondofizik.it

Oltre che per la bellezza dei percorsi c’è un motivo in più per partecipare alla Granfondo fi’zi:k, quello di regalare qualche momento diverso anche a chi soffre. L’azienda veneta prosegue infatti nella collaborazione con l’associazione benefica “Insieme si può”, impegnata in diversi progetti solidali con l’Africa e il terzo mondo. In questo 2011 fi’zi:k ha scelto di donare un euro per ciascun partecipante alla “sua” granfondo, un bel gesto solidale e del tutto gratuito per i corridori, che “cementa” la proficua collaborazione avviata già nel 2010. L’anno scorso infatti erano state create 50 selle fi’zi:k in edizione limitata firmate (una ad una) dai due fuoriclasse del ciclismo, il “re” del Giro d’Italia Ivan Basso e il suo compagno di team (Liquigas-Cannondale) Vincenzo Nibali vincitore della Vuelta. Le selle sono state messe in vendita sul sito www.fizik.it con lo scopo di destinare l’intero ricavato a “Insieme si può”. Gli ultimi pezzi sono ancora disponibili on line.

Mentre a Zanè è ormai tutto pronto, gli organizzatori scaldano i motori per la trasferta dall’altra parte dell’oceano: il 18 giugno è infatti prevista la prima edizione della Granfondo fi’zi:k US che si svolgerà a Boulder in Colorado.

Per iscriversi alla Granfondo fi’zi:k c’è tempo fino alla mattina della gara, e la quota di iscrizione, comprensiva di tutti i servizi e del pacco gara (con calzini fi’zi:k, prodotti alimentari, integratori Multipower e l’immancabile nastro manubrio fi’zi:k), sarà ridotta a 30 euro fino al 27 aprile. L’organizzazione ha anche previsto la possibilità di pernottare presso lo Schio Hotel (www.schiohotel.it) con un pacchetto turistico dedicato all’evento ad un prezzo imbattibile.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito ufficiale della gara www.granfondofizik.it

No Comments
Comunicati

IL 50° TROFEO TOPOLINO ALZA IL SIPARIO. DOMANI AL VIA LE SELEZIONI DEGLI “AZZURRI”


Domani e mercoledì scattano le selezioni italiane

Le gare decreteranno i 20 giovani atleti italiani in gara al Trofeo Topolino

Sono 43 le nazioni iscritte alle competizioni di venerdì e sabato, ritirato il Giappone

Tutto pronto sulle piste degli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna (TN)

È terminato il conto alla rovescia per il Trofeo Topolino, questa è la settimana sia delle gare che dei “contorni” e gli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna (TN) sono pronti ad accogliere la 50.a edizione della prestigiosa rassegna sportiva, ai cancelletti di partenza già domani e mercoledì mattina con le Selezioni italiane – memorial Giovanni Tononi.

Alle 8.45, infatti, Fabrizio Gennari, presidente dello Sci Club Città di Trento organizzatore dell’evento, darà il via sulla pista Agonistica alla prima gara del challenge, lo slalom speciale Allievi, mentre la pista Salizzona sarà teatro del “gigante” Ragazzi. Le giovani promesse “azzurre” torneranno a sfidarsi nuovamente mercoledì con lo slalom Ragazzi e col “gigante” Allievi.

Le selezioni azzurre saranno un momento fondamentale all’interno del “Trofeo”, e dalla classifica finale (stilata secondo la tabella punteggio di Coppa del Mondo), usciranno non solo i talenti “topolinici”, ma anche con tutta probabilità i nomi importanti del circo bianco nazionale di domani.

Questa prima fase “promuoverà” 20 atleti, che accederanno di diritto alle gare internazionali venerdì 18 e sabato 19, quando sulle due piste di Folgaria ci saranno oltre 300 giovani assi dello sci, provenienti da 43 differenti nazioni, e i numeri possono ancora lievitare perché le iscrizioni sono in corsa.

Le rappresentative finora prenotate per il prossimo fine settimana sono quelle di Andorra, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Belgio, Bielorussia, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Gran Bretagna, Isole Cayman, Islanda, Lettonia, Libano, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Marocco, Montenegro, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica di San Marino, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria, oltre ai nostri azzurri. La squadra giapponese ha comprensibilmente dovuto ritirare la propria iscrizione, visto il disastroso terremoto di cui è stata vittima qualche giorno fa.

All’appello odierno sono presenti tutte le delegazioni regionali (ad esclusione di Calabria-Sicilia-Puglia) con i propri talenti, e tra queste c’è anche la squadra campana allenata da Giorgio Rocca, ex-topolino e plurimedagliato mondiale, ora allenatore giovanile.

Se si deve parlare di “ex”, il nome di Giorgio Rocca è in buona compagnia, perché i campioni transitati dal Trofeo Topolino sono davvero tanti e, per dirla con le parole del presidente Mauro Detassis, “si fa prima a dire che ci sono passati tutti”. Basta citare alcuni nomi come Tomba, Ghedina, Thoeni, Accola, Neuerheuter, Stenmark, Compagnoni, fino agli atleti dei recenti Campionati mondiali di Garmisch – Partenkirchen, come ad esempio Innerhofer, Fill, Brignone, Mölgg, Karbon, Razzoli, Simoncelli e Blardone.

Ad aprire con i dovuti fasti la ricorrenza ci sarà l’immancabile cerimonia di apertura, con sfilata delle rappresentative nazionali ed accensione del tripode, che si terrà giovedì 17 a Folgaria, alle 19,00. Alla cerimonia, e alle gare dei due giorni successivi, prenderà parte la showgirl e modella Valeria Mazza, che ha accettato con gioia di partecipare all’evento. La bella argentina arriverà in Trentino proprio giovedì, per raggiungere il marito Alejandro Gravier e il figlio Balthazar, già alloggiati a Folgaria insieme alla rappresentativa argentina, nella quale “milita” il maggiore dei figli della coppia.

In attesa delle competizioni vere e proprie, l’”olimpiade” del Trofeo Topolino ha già servito il proprio antipasto, con il primo appuntamento del 43° Premio di Pittura svoltosi ieri a Trento, la manifestazione che da anni va a braccetto con l’evento sciistico. 400 piccoli talenti dell’arte si sono ritrovati ieri pomeriggio al Palazzo della Regione, per divertirsi e dipingere i loro piccoli capolavori sul tema “Tanti auguri Trofeo Topolino!” Il secondo rendez-vous artistico sarà in piazza Marconi a Folgaria, a partire dalle 16,00 di mercoledì 16 marzo.

Come di consueto, per i giovani fan del personaggio Disney ci saranno anche le proiezioni di film d’animazione (il primo sarà “Up”, stasera alle 17,30 a Folgaria) e l’atteso Villaggio Disney, che sarà “inaugurato” giovedì alle 11,00 in piazza Marconi.

Per gustarsi in prima fila le discese tra pali e porte dei giovani talenti azzurri, l’appuntamento è per domani e mercoledì a Fondo Grande di Folgaria, e intanto cresce l’attesa per le fasi internazionali di venerdì e sabato prossimi.

www.trofeotopolino.net

No Comments
Comunicati

Pannello coibentato per parete Isopan: ISOPARETE PLISSE’, Alta qualità estetica, con il top dell’isolamento


Primo produttore europeo di pannelli isolanti per coperture e pareti ad alto coefficiente isotermico, Isopan – azienda appartenente al Gruppo Manni –  mette a disposizione un’ampia gamma di soluzioni per ottimizzare l’efficienza termica dell’edificio.

Fabbricati con processo continuo per garantire una qualità uniforme e costante, controllata da impianti diagnostici d’avanguardia, i pannelli Isopan presentano caratteristiche geometriche e statiche che consentono applicazioni facilmente adattabili e di elevato valore estetico.

All’interno dell’ampia gamma proposta, Isopan presenta Isoparete Plissé, un pannello sandwich con anima isolante in poliuretano e lana minerale, progettato per la realizzazione di pareti esterne in interventi architettonici ed industriali e contraddistinto esteticamente da un’elegante micro pieghettatura. 

Dotato di sistema brevettato di incastro e fissaggio, Isoparete Plissé permette realizzazioni di lunga durata che si connotano per un design raffinato grazie al fissaggio nascosto nell’incastro, che rende il disegno del profilo modulare.

Oltre all’elevata performance di portata, Isoparete Plissé presenta un alto indice di isolamento termico ed un’alta tenuta all’aria.

 

Costituito da una lamiera interna dogata e lamiera esterna nervata, il pannello Isoparete Plissé  è provvisto di un isolamento in schiuma poliuretanica espansa rigida a base di resine ad alto potere isolante.

 

Disponibili nei colori bianco puro 9010, bianco grigio, silver, blu genziana verde oliva, verde muschio, rosso fuoco, avorio chiaro e giallo cadmio,  i pannelli Isoparete Plissé  possono essere, su richiesta, personalizzati in altri colori.

Caratteristiche generali:

–           settori di applicazione: architettonico ed industriale

–           montaggio: orizzontale e verticale

–           fissaggio: nascosto

–           massa isolante: poliuretano e lana minerale

Caratteristiche tecniche:

Il pannello Isoparete Plissé presenta uno spessore che va da 40 a 100 mm mentre le lamiere hanno spessore pari a 0.5 mm (per lamiera in acciaio) e pari a 0,6 mm (per lamiera in alluminio). Il peso dei pannelli varia da un minimo di 10, 30 kg/m² (per pannello di spessore nominale pari a 40 mm) ad un massimo di 12,70  kg/m² (per pannello di spessore nominale pari a 100 mm)

Il fissaggio è nascosto e l’isolamento è in schiuma poliuretanica espansa rigida a base di resine ad alto potere isolante.

Ulteriori informazioni:

www.isopan.it

www.gruppomanni.it

Ufficio Stampa Gruppo Manni

Dott.ssa Cristina Giacomin

T. 045 8088911 – F. 045 8205005

[email protected]

No Comments
Comunicati

Pannello coibentato per parete Isopan


Azienda storica appartenente al Gruppo Manni e primo produttore europeo di pannelli isolanti per coperture e pareti ad alto coefficiente isotermico, Isopan offre molteplici soluzioni per il miglioramento dell’efficienza energetica dell’edificio.

All’interno dell’ampia gamma proposta, Isopan presenta Isoclass, un pannello sandwich con anima isolante in poliuretano, studiato per la realizzazione di pareti esterne in interventi architettonici ed industriali, in grado di fungere da duplice barriera, contro il deterioramento e contro la dispersione termica.

Contraddistinto dal sistema brevettato di incastro e fissaggio, Isoclass consente realizzazioni durevoli nel tempo, caratterizzate al contempo da un’estetica elegante e uno stile unico, conferiti dal fissaggio nascosto nell’incastro, che rende il disegno del profilo modulare.
Altamente isolante, Isoclass ha un’elevata tenuta all’aria.

Costituito da una lamiera interna dogata e lamiera esterna ondulata, il pannello Isoclass è dotato di un isolamento in schiuma poliuretanica espansa rigida a base di resine ad alto potere isolante.

Disponibili nei colori bianco-grigio,silver, verde oliva, verde muschio, i pannelli Isoclass possono essere, su richiesta, personalizzati in altri colori.

Oltre ad una vasta gamma di prodotti all’avanguardia, Isopan mette a disposizione del Cliente un servizio altamente qualificato, il “Servizio Assistenza Isopan” , che permette di individuare di volta in volta le soluzioni più idonee ed è dotato di una struttura organizzativa e logistica in grado di evadere gli ordini nel rispetto di tempi e modalità concordate, consentendo la massima velocità di consegna in Italia ed all’estero.

Caratteristiche generali:

– settori di applicazione: architettonico ed industriale
– montaggio: orizzontale e verticale
– fissaggio: nascosto
– massa isolante: poliuretano

Caratteristiche tecniche:
Il pannello Isoclass presenta uno spessore che va da 72 a 102 mm mentre le lamiere hanno spessore pari a 0.5 mm. Il peso dei pannelli varia per lamiere in acciaio da un minimo di 11,1 kg/m² (per pannello di spessore nominale pari a 72 mm) ad un massimo di 12,3 kg/m² (per pannello di spessore nominale pari a 102 mm)
Il fissaggio è nascosto e l’isolamento è in schiuma poliuretanica espansa rigida a base di resine ad alto potere isolante.

Ulteriori informazioni:
www.isopan.it
www.gruppomanni.it

Ufficio Stampa Gruppo Manni
Dott.ssa Cristina Giacomin
T. 045 8088911/F. 045 8205005
[email protected]

No Comments
Comunicati

BHR Treviso Hotel propone Eventi DiVini: Quattro appuntamenti eno-gastronomici d’eccezione


DiVino Osteria Trevigiana e Gioja Lounge Bar, gli esclusivi locali del BHR Treviso Hotel, organizzano un ricco carnet di appuntamenti dedicati alla rassegna enogastronomica regionale Eventi DiVini 2011 realizzata in collaborazione con le più rinomate cantine vinicole italiane.
La serata avrà inizio alle ore 20:00 con una presentazione della cantina vinicola di produzione, seguita da una degustazione di vini accompagnati da una cena a base di primizie primaverili studiate e realizzate per esaltare le particolarità delle etichette proposte in ogni serata.

Di seguito il calendario della rassegna Eventi DiVini:
Giovedì 24 marzo 2011 Degustazione dei vini della Regione Veneto in collaborazione con Serafini & Vidotto e il Torronificio Scaldaferro;
Sabato 2 aprile 2011 Colori e Sapori di Primavera in collaborazione con la Pro Loco di Quinto di Treviso;

Venerdì 13 maggio 2011 Degustazione dei vini della Regione Trentino Alto Adige, in collaborazione con la Cantina Vinicola Kettmeir e il Consorzio dell’Asparago Bianco e Verde di Badoere IGP;
Giovedì 16 giugno 2011 Degustazione dei vini della Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con l’Azienda Agricola Masut Da Rive Degustazione presso il Gioja Lounge Bar e cena al DiVino Osteria Trevigiana € 39,00 a persona.

Per info e prenotazioni:
BHR TREVISO HOTEL
www.bhrtrevisohotel.it
Centro Leonardo – Via Postumia Castellana, 2
31055 Quinto di Treviso (TV)

Tel. 0422 3730 – email: [email protected]

No Comments
Comunicati

Riconoscere un principio di infarto


Come si riconosce un principio di infarto? Molte persone pensano che un attacco di cuore è improvviso e intenso,

La verità è che molti attacchi di cuore  iniziano lentamente, come un lieve dolore o fastidio.  I suoi sintomi possono anche andare e venire. Anche coloro che hanno già avuto un attacco di cuore potrebbero non riconoscere i sintomi

E ‘vitale che tutti imparino i segni premonitori di un attacco di cuore. Questi sono i più comuni:

Fastidio al torace. La maggior parte dei attacchi di cuore coinvolgere disagio nel centro del petto che dura per più di pochi minuti, o se ne va e torna. Il disagio può sentirsi a disagio, come la pressione, spremitura, pienezza, o dolore.

Disagi in altre zone della parte superiore del corpo. Possono includere dolore o disagio in una o entrambe le braccia, la schiena, il collo, alla mandibola, o allo stomaco.

Mancanza di respiro. viene spesso con disagio della cassa. Ma può anche verificarsi prima che il disagio della cassa.

Altri sintomi. Può includere scoppiare in un sudore freddo, nausea o sensazione di testa vuota.

Imparare i segni, ma anche ricordare: anche se non sei sicuro che sia un attacco di cuore, si dovrebbe comunque avere controllato fuori. azione rapida può salvare vite, forse proprio.

No Comments
Comunicati

In Magnifica Business Class di Alitalia brindisi d’eccellenza con le bollicine Riva di Franciacorta.


Riva di Franciacorta sarà nuovamente protagonista della Magnifica Business Class di Alitalia con il suo esclusivo Brut. Per il progetto, partito nel 2009 con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze enogastronomiche del nostro Paese a bordo dei voli Alitalia, i sommelier Alitalia hanno scelto Riva di Franciacorta Brut come rappresentnte delle bollice Italiane sia per il 2010 che per il 2011.

Nel corso dell’anno, il servizio ha offerto ricette tipiche di Abruzzo, Veneto, Toscana, Lazio e Puglia, Sicilia e Marche, abbinate di volta in volta a vini rossi e bianchi tipici di ogni regione, con una costante: le bollicine Riva, sempre presenti nella carta dei vini.

Una collaborazione importante che ha portato straordinari risultati: Alitalia ha ricevuto il premio per la categoria “Best Airline Cuisine”, come migliore compagnia aerea al mondo per la qualità dei prodotti serviti a bordo. Il prestigioso premio, conferito dal mensile americano Global Traveler, premia l’impegno della Compagnia per il rinnovamento del servizio di bordo e del catering della Magnifica Business Class.

Andrea Stolfa, direttore marketing, Network & Revenue Management di Alitalia ha dichiarato “Con le specialita’ della cucina regionale, il top dell’enologia italiana ed i prodotti di grandi griffe italiane, i nostri clienti premium trovano a bordo le eccellenze del Made in Italy e quello stile tipicamente italiano apprezzato in tutto il Mondo”.

No Comments
Comunicati

Cintura per uomo


La cintura uomo per eccellenza compare per la prima volta in televisione: la produzione mediaset ha infatti selezionato tre cinture uomo CERNO come accessori per il guardaroba televisivo del programma Trasformati su Italia1…. di cosa stiamo parlando?

Ma della cintura uomo CERNO: cintura artigianale del noto cinturificio che grazie alla qualità dei suoi materiali ed all’eccellenza dei sui artigiani è stata scelta da Italia1. Nel dettaglio le cinture uomo scelte sono tre: cintura uomo in pelle di vitello nera, classica ed elegante, cintura uomo in pelle di struzzo, originale e trendy color nero antracite opaco, cintura uomo in pelle di coccodrillo color nero lucido: quanto di più lussuoso si possa desiderare. Tutte le cinture sono realizzate a mano e utilizzano fibbie prodotte in ottone su misura, tali fibbie sono successivamente nichelate e poi satinate, infine verniciate con un composto trasparente per mantenere inalterata la finizione. Insomma: nulla viene lasciato al caso durante la produzione di cinture CERNO: tutto dipende dalle mani degli esperti artigiani che grazie alla loro pluriennale esperienza sono il fiore all’occhiello della produzione di cinture CERNO.

Cinturificio Cerno ringraziala produzione MEDIASET per la preferenza accordata nella scelta delle cinture uomo CERNO Mr.X durante le registrazioni del programma di Italia1 Trasformat che andranno in onda da marzo 2011.

No Comments
Comunicati

Baby Bazar ha aperto a Campobasso


Baby Bazar, il network di negozi dell’usato bimbo diffuso in tutta Italia, è in continua espansione ed ha appena aperto il primo punto vendita in Molise: Baby Bazar Campobasso, un negozio del riuso per bambini situato in via Giuseppe Ungaretti, 16/18.

Il negozio è aperto dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30, inoltre il lunedì pomeriggio con lo stesso orario.

Baby Bazar Campobasso è un negozio dell’usato specifico per prodotti per l’infanzia, a misura di mamme e bambini, con personale qualificato e un ambiente bello, luminoso e colorato, adeguato alla clientela di genitori e bimbi.

A Baby Bazar Campobasso mamme e papà possono acquistare i prodotti che servono ai loro bambini a prezzi ribassati rispetto a quelli del nuovo e possono portare in vendita quelli che non usano più, ricavando denaro in contanti. In questo modo si sposa la filosofia del riuso che contraddistingue i negozi dell’usato bimbo firmati Baby Bazar.

I prodotti che si possono trovare sono: abbigliamento firmato, calzature, culle, carrozzine, seggiolini, lettini, giocattoli, biciclette, libretti e quant’altro, oltre a tante offerte premaman.

Tutte le informazioni si possono trovare sul sito di Baby Bazar, sul sito del punto vendita oppure contattando le titolari, Chiara e Mariagrazia, all’indirizzo e-mail all’indirizzo [email protected] o al numero di telefono 0874 1961237.

No Comments
Comunicati

Non solo Mare, Shopping per tutti i gusti a Rimini


Impossibile rimanere con le mani in mano in Riviera tra la moltitudine di cose da fare!
Altrettanto difficile è riuscir a resistere alla tentazione di metter mano al portafoglio e far fronte alle lusinghe dell’affascinante attività dello Shopping.
Dislocati lungo le vie principali, migliaia di negozi, per ogni tasca e tipologia, adornano le passeggiate delle deliziose località turistiche della Riviera con vetrine ultramoderne ed eleganti sparse tra i tanti hotel di rimini .
Coincide con la Pasqua, basta vedere le tante offerte pasqua rimini , l’apertura della maggioranza di negozi collocati sulla passeggiata del lungomare, che con l’affacciarsi della bella stagione riprendono l’attività stagionale aprendo i loro battenti e andando incermentare le tante possibilità di acquisto.
Nella patria della modernità, dove le nuove tendenze e le avanguardie s’affacciano per prime, i turisti a pochi passi dal propri hotel rimini tre stelle potranno soddisfare ogni desiderio togliendosi anche il più recondito degli sfizi, acquistando un oggetto raro, un capo alla moda, un accessorio all’ultimo grido.
Nei centri delle famose cittadine balneari romagnole lussuosi negozi, vantaggiosi outlet, creano un’offerta d’acquisto varia e ricercata, mentre i caratteristici bazar e negozietti che costeggiano la passeggiata del lungomare danno la possibilità a chiunque di comprare a costi ragionevoli qualsiasi articolo o souvenir.
Lo shopping può dunque rappresentare anche un ottimo pretesto per soggiornare a Rimini in ogni stagione dell’anno senza dover attendere a tutti i costi la bella stagione.
Alberghi della Riviera aperti tutto l’anno permettono di ritagliarsi un periodo da dedicare a se stessi in qualunque momento, grazie anche ai vantaggiosi pacchetti, offerte vacanze, last-minute.
I visitatori amanti dello shopping rimarranno sicuramente a bocca aperta durante il periodo pasquale alla vista delle vie del centro che grazie al tripudio di colori delle vetrine, tramutano la città in un vero e proprio paesaggio primaverile.
Le strategiche posizioni delle strutture alberghiere concentrate e collocate a pochi passi dalle tantissime attività commerciali, fan sì che i turisti possano godersi un soggiorno sereno e tranquillo, con tutte le comodità a portata di mano senza dover esser vittime di noiosi spostamenti.
Comprare in Riviera è oramai considerato uno sport…ma di quelli veramente divertenti!
L’attività fisica è garantita per chi vuole fare shopping intensamente, muovendosi alla ricerca dell’articolo giusto tra i tantissimi negozi carichi di buste e bustine.

No Comments
Comunicati

Lo sport a Rimini vede protagonista assoluta la Vela


Se l’ombrellone e il lettino sono assenti nel vostro manuale del bagnante perfetto, se crogiolarvi al sole sdraiati e immobili come lucertole non fa per voi, Rimini ha la soluzione …
…Sport, sport e ancora sport! La giusta soluzione adatta per voi tutti che non riuscite a trarre godimento della tranquillità della spiaggia e non vi beate della quiete e del relax.
Se siete poi cultori del fisico e della salute a Rimini potrete trovare pane per i vostri denti! Scegliere rappresenterà il vero dilemma tra le centinaia di formule e attività proposte, soprattutto tra i numerosissimi sport in spiaggia.
Spiagge attrezzatissime offrono la possibilità di svolgere ogni qualsivoglia di attività fisica: dal Beach Volley al Beach Tennis, dal Basket al Calcetto, dallo Spinning all’Acquagim nelle palestre e piscine adibite in riva al mare.
Gli hotel in Rimini dotati di numerosi servizi mettono a disposizione vere e proprie palestre al loro interno, pronti a proporre ai cultori dello sport interessanti convenzioni con società sportive, palestre della zona e servizi specializzati.
Esiste poi un’affascinante realtà innovativa e recente per Rimini, il mondo della Vela, che da qualche anno si è inserito nel contesto delle attività sportive balneari della cittadina, riscuotendo una forte approvazione tra gli abitanti della zona e i turisti stessi alloggiati negli hotel vicino al mare Rimini.
Presso le spiagge Riminesi è possibile trovare veri centri Sportivi velici che mettono a disposizione la propria esperienza a tutti coloro che desiderino cavalcare le onde e volteggiare nel cielo, proponendo Corsi di Vela, Windsurf e Kitesurf , la nuova disciplina che abbina tavola ed aquilone.
Sport sicuramente non semplici ma indubbiamente interessanti, che lasciano gli spettatori della costa incantati ad ammirare le colorate vele che si destreggiano nel mare creando agitati intrecci di colori o uomini volanti muniti di tavola che guidano aquiloni impazziti nel cielo.
Tentare è concesso a tutti grazie alla possibilità di prendere vere lezioni di Surfing, con corsi dedicati anche ai villeggianti.
Gli hotel di Rimini offrono dunque un perfetto punto d’appoggio per tutti coloro vogliono sperimentare nuove alternative di sport.

No Comments
Comunicati

Gli alberghi di Rimini contro la tassa di soggiorno decretata dal governo

Rimini protesta e la città si riempie di manifesti a lutto contro la tassa di soggiorno.
Il 17 marzo gli hotel di Rimini rimarranno aperti ma la protesta che è cominciata in merito alla tassa di soggiorno non si calma.
La tassa potrebbe di fatto ridurre la possibilità, con l’avvicinamento dell’estate, di proporre offerte rimini giugno competitive se non si sa come e quando e quanto la tassa inciderà, a pagarne il prezzo più alto saranno sicuramente le strutture più piccole come gli hotel 2 stelle rimini .
L’associazione albergatori di Rimini sta tappezzando la città con manifesti funerari che saranno affissi su tutto il territorio nazionale, manifesti che avranno il marchio dell’Aia.
E non saranno solo i manifesti a testimoniare la protesta, infatti gli albergatori sempre il 17 marzo appenderanno ai balconi un lenzuolo con la scritta NO TAX.
E’ un tentativo estremo di evitare l’applicazione della tassa di soggiorno già decisa con l’approvazione del decreto sul federalismo fiscale.
Questa tassa farà comunque lievitare i costi delle vacanze ed è ovvio che il turismo ci rimette.
Il testo del manifesto funerario sarà pressappoco il seguente:
” Mercoledì 2 marzo 2011 sono proditoriamente venute a mancare le promesse fatte al turismo.
Ne danno il triste annuncio gli albergatori e le loro famiglie che hanno lavorato e lavorano per la crescita di questo settore.
Un iniqua tassa di soggiorno ne ha decretato la scomparsa. Non sono richiesti fiori ma è molto gradito il sostegno dei turisti alla protesta delle imprese perchè alla loro vacanza non si aggiunga una tassa”

No Comments
Comunicati

Il teatro Galli di Rimini finalmente viene rimesso a nuovo dopo 66 anni


Finalmente è stato deciso di ridare lustro ad uno dei teatri più belli dell’Enilia Romagna: il Teatro Galli di Rimini.
Tutti gli operatori economici della città hanno caldeggiato e sostenuto questo progetto a partire dagli hotel di Rimini , soprattutti la maggioranza di hotel 3 stelle rimini che potranno diversificare ed ampliare l’offera di vacanze a rimini
L’odissea del teatro Galli comincia nel 1944 per vie delle bombe lanciate sulla città nel corso della seconda guerra mondiale.
Il gioiello dell’archietetto Luigi Poletti dispone di una sala all’italiana, con i palchi.
A metà degli anni 50 la Carim ha tentato un recupero del teatro che però non è andato a buon fine.
Negli anni ottanta, si fece un bando europeo per la ristrutturazione del teatro, bando che venne vinto da un gruppo che faceva capo ad Adolfo Natalini e si restaura la sala wagneriana a doppio palco.
Nel 1999 la giunta comunale approva un progetto che viene affidato aqd Alberto Ravaioli, ma non ci sono sufficienti risorse e si interrompe tutto passando ad una fase di attesa e riflessione sul da farsi.
Nel 2001 viene accantonato definitivamente il progetto Natalini e questo abbandono ha un costo, quasi 5 miliardi.
Il ministero rilascia un finanziamento ed il progetto viene affidato questa volta a Pierluigi Cervellati, e si rivedono i servizi da realizzare all’interno del Galli, ricavando spazi nuovi all’interno del teatro stesso, i posti che oridinariamente erano 684 tra platea galleria e loggione, diventano 756, ma anche stavolta non riesce la conclusione del progetto.
E siamo ad oggi, il consiglio comunale ha approvato la variazione di bilancio e si è dato il via libero al recupero del teatro, per cui partità un bando di gara per i lavori di appalto entro aprile 2011.
Certo per un teatro che si ricostruisce ci sareà un teatro che “sparisce” perchè il comune vuole vendere (se non l’ha gia fatto) il teatro Novelli , che sarà abbattuto e si costruirà al suo posto un palazzo… strani i percorsi della cultura!!

No Comments
Comunicati

Online il nuovo sito www.atik.it


È on-line il nuovo sito di Atik Consulting (www.atik.it) società specializzata

–          nell’assistenza informatica

–          nella video sorveglianza

–          nell’antintrusione

Una nuova veste che punta a rendere il sito:  intuitivo, lineare e completo nei contenuti.

Nella pagina dedicata all’Azienda (Chi siamo) troverete una breve storia della Società e una descrizione dettagliata degli ambiti in cui opera. Il cliente per Atik è il “fulcro” dell’Azienda l’obiettivo è quindi prestarvi la massima e assoluta attenzione offrendo   assistenza 24h e 365 gg l’anno.

In evidenza in Home Page le 4 division” per meglio descrivere l’operato ATIK:

–          ICT “la tecnologia è il nostro DNA”

–          SECURITY “l’esperienza di chi vive la sicurezza tutti i giorni”

–          SOFTWARE E WEB “programmati a farti crescere”

–          PARTNERSHIP “sinergia: è la chiave per farti crescere”

Un sito ricco di contenuti utili ai lettori e ai Clienti Atik. Documentazione tecnica, progetti realizzati, elenco completo e dettagliato dei servizi offerti.

Una parte di back-office destinata ai nostri Clienti che consentirà loro di essere sempre aggiornati sugli interventi da noi effettuati così da garantire sempre la massima trasparenza.

Al fine di creare una possibilità di “interazione” è stato pubblicato un Forum attivo che consente un confronto continuo per esperti del settore e non.

Inoltre troverete un  Blog in cui vengono regolarmente pubblicati  articoli dall’intero Staff Atik per meglio esporre il lavoro svolto e le problematiche incontrate e superate. Uno spunto utile per chi ricerca informazioni specifiche e tecniche.

Un nuovo strumento che consentirà quindi di interagire facilmente con l’Azienda al fine di offrire soprattutto ai nostri Clienti un servizio efficiente, aggiornato e tempestivo.

No Comments
Comunicati

I benefici di possedere una piscina interrata


In questi tempi di “crisi finanziaria”, investire in una piscina interrata non è un controsenso e le motivazioni sono molteplici. La piscina interrata aumenta prima di tutto la qualità e il benessere della vita. Vuol dire trascorrere serate tra amici in giardino all’aria aperta, magari attorno ad un barbecue. Vuol dire passare a casa propria una tranquilla domenica pomeriggio in famiglia con i propri figli nella massima sicurezza. La presenza di una piscina interrata può essere vista anche come “investimento”, in quanto può aumentare il valore della casa da un 10 ad un 15%. Il costo effettivo della piscina risulta sempre estremamente inferiore all’effettiva rivalutazione dell’abitazione dopo l’installazione della stessa. E’ più semplice vendere una casa con una piscina interrata, basta consultare tutti i giornali di vendita immobiliare dove in primo piano vengono sempre fatti vedere gli immobili con questo tipo di accessorio. E’ molto più facile affittare una casa, o una stanze di Agriturismo o Albergo se è presente una piscina di questo tipo. Ricordiamo infine che possedere una piscina interrata sotto gli 80 mq non incide mai nella determinazione della classificazione dell’abitazione come di lusso. Infatti, secondo il D.M. 2 agosto 1969, n. 1072 , per considerare che un immobile è di lusso devono esserci almeno 5 requisiti (fra cui anche una piscina più grande di 80 mq) contemporaneamente presenti.

No Comments
Comunicati

Registrazione domini: la tua identità in rete.


Il dominio è il nome che un sito web ha all’interno della rete, è unico e irreplicabile, infatti il dominio consente di essere riconsocibili e reperibili da qualunque utente in qualunque parte del mondo. Scegliere un dominio richiede delle attenzioni particolari, infatti è necessario prediliggere nomi facilmente ricordabii e che siano esplicativi del tipo di contenuti o attività di business online. Interhosting è register accreditato e può gestire domini in modalità sincrona in tutte le estensioni disponibili, svolgendo tutte le pratiche burocratiche senza alcun costo aggiuntivo. Il processo di registrazione domini è facile e veloce, basta seguire la semplice procedura all’interno del sito internet di interhosting. La registrazione domini avviene automaticamente e una volta scelto il nome del dominio non è più possibile apportare modifiche. Ma avere un dominio proprio non è sufficiente, infatti un sito web è composto anche di altre componenti fondamentali, quali per esempio lo spazio web, le caselle email, e l’hosting, caratterizzandosi per l’alto grado di personalizzazione a disposizione. Una volta effettuata la registrazione, Interhosting inserirà all’interno della Directory di interfree, una delle directory italiane con maggior ranking. L’operazione richiede pochi minuti e Intehosting consente di poter svolgere tutto all’interno della sezione registrazione domini. Qualità e disponibilità al servizio di ogni esigenza web.

No Comments
Comunicati

Primavera a Venezia: giri in gondola e ai musei


Riconosciuta come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, città d’acqua per eccellenza, tappa d’obbligo per le tutte le coppie, Venezia mantiene tutto il suo fascino di città lagunare e di tradizione bizantina.

Una vacanza in centro a Venezia ha il suo perché in ogni periodo e mese dell’anno: il Carnevale, svoltosi di recente, è sicuramente uno degli eventi più caratteristici e famosi della città, ma anche il periodo che viene, quello primaverile, è ottimale per trascorrervi una settimana o un week-end.

La primavera è un periodo ottimale per farsi un romantico giro sulla caratteristica gondola, lo storico mezzo di trasporto per persone e merci, oggi uno dei simboli della città insieme alla arabeggiante Basilica e alla splendida piazza di San Marco.

La primavera è un’ottima stagione anche per chi invece si concederà un tour di tipo più culturale: l’intero circuito dei musei civici ospiterà mostre ed esposizioni di artisti contemporanei e non: dal Vorticismo al Guggenheim a Bosch a Palazzo Grimani, fino alle sempre presenti collezioni di artisti intramontabili come quelle della Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro o il Museo di Palazzo Grimani, oppure ancora il Museo d’arte orientale, che tantissima parte ha avuto nel contribuire alla bellezza architettonica della città.

Ultimo consiglio se avete intenzione di farvi un bel week-end o una settimana a Venezia nel periodo primaverile: invece dei soliti alberghi optate magari per case e appartamenti in affitto in centro a Venezia, ne varrà la pena.

No Comments
Comunicati

Hotel Senior presenta l’offerta Pasqua a Cattolica 2011 con ingresso gratuito all’Acquario più grande dell’Adriatico


Un’offerta Pasqua 2011 per soggiorni in mezza pensione con ricca cena pasquale a buffet e un ingresso gratuito all’Acquario di Cattolica per ogni camera prenotata. E’ questa la proposta dell’Hotel Senior, 3 stelle con piscina, per la Pasqua 2011 con una speciale tariffa bambini gratis fino a 5 anni

Il Senior, hotel 3 stelle Cattolica, a pochi passi dal centro turistico estivo di Viale Dante e vicino alla spiaggia, presenta un’offerta Pasqua 2011 con soggiorno minimo di 3 notti in mezza pensione, che include un biglietto gratuito per l’Acquario di Cattolica per ogni camera prenotata e cena pasquale. Il giorno di Pasqua all’Hotel Senior, si può gustare infatti una ricca cena pasquale con buffet freddo e caldo, frutta, dolce, gelato e tante delizie per grandi e bambini che, da 0 a 5 anni, alloggiano gratis.

Il Senior, hotel 3 stelle Cattolica con piscina, dispone di parcheggio riservato, ambienti accoglienti, colorati ed eleganti, e camere confortevoli, dotate di tutti i servizi come bagno con box doccia, TV satellitare LCD 20”, aria condizionata e riscaldamento, cassaforte, telefono diretto, scrivania, armadio guardaroba e phon. Novità assoluta 2011, dell’Hotel Senior Cattolica sono le camere con pavimenti e finestre insonorizzate, per dare più tranquillità alla vacanza, e il servizio internet Wi-Fi in tutta la struttura. Altre caratteristiche che rendono l’Hotel Senior unico in tutta la zona sono la piscina lunga 22 metri affiancata da una vasca idromassaggio e il Video Ascensore, un servizio allegro e divertente capace di intrattenere al meglio grandi e bambini.

Grazie all’offerta Pasqua a Cattolica 2011, si può visitare l’Acquario Le Navi di Cattolica, il più grande della Riviera, che permette a grandi e bambini di scoprire e conoscere in maniera dettagliata il mondo marino e i suoi abitanti, osservando pinguini, squali, pesci pagliaccio, murene e tante altre specie animali. Per i più temerari, all’Acquario di Cattolica c’è la possibilità di effettuare l’immersione in vasca squali, un’esperienza unica ed indimenticabile.

L’offerta Pasqua 2011 del Senior, hotel Cattolica con piscina include un soggiorno minimo di 3 notti con trattamento di mezza pensione e un biglietto gratuito per l’ingresso all’Acquario Le Navi, il tutto a prezzi davvero competitivi. Inoltre, i bambini da 0 a 5 anni alloggiano gratis. Grazie all’offerta dell’Hotel Senior, si può godere in anteprima l’estate che verrà, tra lunghe passeggiate in riva al mare, escursioni nei paesini dell’entroterra locale come Gradara, Gabicce Mare e Saludecio, e ore frenetiche di shopping nelle boutique e nei negozi del centro. E dal 28 aprile al 1 maggio, a Cattolica c’è la mostra Cattolica in Fiore, una mostra-mercato di piante e fiori ornamentali: l’occasione giusta per allungare il soggiorno pasquale e godersi una settimana di relax all’Hotel Senior.

No Comments
Comunicati

Arredo Giardino Re.Garden Srl: vele ombreggianti, la soluzione innovativa per il comfort in giardino.


Re.Garden® Srl (www.regarden.it), l’azienda italiana specializzata nella produzione e distribuzione di arredi da giardino, lancia un’idea originale per giardini, terrazzi, cortili e portici: le vele ombreggianti.
Un’innovativa proposta, studiata e realizzata dal team di architetti Re.Garden® Srl, per offrire al pubblico la soluzione perfetta per creare zone d’ombra negli spazi esterni di abitazioni, bar, locali e ristoranti, hotel e Spa.

Le vele ombreggianti Re.Garden® Srl si adattano perfettamente a ogni tipo di ambiente e di stile d’arredo, grazie alla versatilità tecnica ed estetica che le rappresenta.
Sono infatti disponibili in forme e misure differenti per essere impiegate in ogni contesto: le vele ombreggianti Re.Garden® Srl possono essere triangolari (misure 4x4x4m o 5x5x5m), quadrate (3x3m o 4x4m) o rettangolari (4x3m o 5x4m), complete di set con pali e basi per l’installazione.
Il tessuto – pensato nei colori ecrù, verde o terracotta – è in polyester 230 gr e in grado di mantenersi inalterato in ogni condizione atmosferica: è infatti idrorepellente e antimacchia.

Questa nuova proposta, nata dalla costante ricerca di Re.Garden® Srl, è stata progettata per valorizzare tutti gli ambienti esterni e per dare risposta alle esigenze di lifestyle più attuali. Estremamente pratiche, facili da montare e di forte impatto estetico, le vele ombreggianti presentano un design contemporaneo, che integra e completa tutta la gamma di arredi e complementi d’arredo per esterni Re.Garden® Srl, rientrando perfettamente nella filosofia dell’azienda: trasferire il salotto in giardino, trasformandolo in un vero spazio living.

Ufficio Stampa RE.GARDEN® Srl:
Propago Comunicazione
Via San Zenone 7, 42121 Reggio Emilia
T. 0522.406112 – [email protected]

No Comments
Comunicati

Software per aziende: l’esperienza di Readytec


I software per aziende sono strumenti indispensabili per gestire l’organizzazione di qualsiasi impresa. Grazie all’esperienza acquisita negli anni, Readytec è uno dei brand di riferimento a livello nazionale specializzato nelle aree e-business. Innovazione, ricerca e qualità, questi i principi su cui si basa l’azione dell’azienda: infatti, non c’è vera innovazione senza ricerca e la qualità deriva dall’interazione di questi aspetti. Grazie a questa concezione, Readytec è riuscita ad acquisire nel corso del tempo importanti riconoscimenti: quello più significativo è sicuramente la certificazione di Qualità, conseguita nel 1997 e costantemente rinnovata. L’azienda è specializzata in diverse aree del e-business, software gestionali, harware e sistemi. Tra i servizi offerti, i più conosciuti sono i software CRM in grado di sviluppare dei progetti modulari e personalizzabili per soddisfare le precise esigenze del cliente. Molto apprezzati anche i software ERP, indispensabili per la gestione dei processi interni ed esterni dell’azienda.
Questi strumenti informatici garantiscono l’efficace controllo di diversi aspetti determinanti in un’impresa, fornendo una risposta concreta alle specifiche esigenze aziendali e riducendo i tempi di proceso dell’uso delle procedure. Con un parco oltre 3000 clienti in assistenza, Readytec è il primo Software Partner TeamSystem in Italia. Per conoscere la qualità del software gestionale studiato da Readytec, visita il sito www.readytec.it

No Comments
Comunicati

Channel manager: presentato Figaro HDT all’ADAfocus Event


Il channel manager Figaro HDT ha riscosso un enorme successo all’ADAfocus Event di Firenze, evento che riunisce i professionisti del settore alberghiero per diffondere in maniera chiara il Revenue Management ed approfondire i temi relativi al Controllo di Gestione.
Organizzato dall’ADA – Associazione Direttori d’Albergo, l’iniziativa ha visto la partecipazione di uno dei migliori provider di software hotel a livello nazionale: Evols, che ha avuto modo di presentare Figaro HDT, uno degli ultimi gestionali studiati.
Figaro HDT è stato l’argomento centrale dell’intervento del dott. Nicola Seghi, rappresentante di Evols all’evento, che dopo una breve introduzione sui temi del Revenue management, ha approfondito le caratteristiche dell’innovativo gestionale hotel. Composto da Figaro Rate Manager e Figaro Rate Watcher, questo channel manager facilita la distribuzione e la visibilità sui circuiti internet offrendo un valido aiuto al revenue manager nello sviluppo del business online dell’hotel. Figaro HDT ha suscitato interesse da parte dei professionisti del settore rimasti entusiasti dalle innumerevoli caratteristiche di questo programma gestionale hotel.
Durante la manifestazione, inoltre, le figure commerciali di Evols sono state a disposizione dei partecipanti per fornire informazioni sulle proprie soluzioni tecnologiche.
Con i CRM, i PMS ed i software Booking on-line, Evols offre una risposta immediata e mirata alle innumerevoli esigenze tecnologiche del mercato dell’ospitalità e della ristorazione.
Per conoscere le soluzioni riguardo i siti web per hotel offerte da Evols, visita il sito www.evols.it

No Comments
Comunicati

Cifa Onlus e Adriana Cava Jazz Ballet: una danza di solidarietà per i bambini peruviani


Cifa Onlus e Adriana Cava Jazz Ballet presentano
MOMENTI JAZZ

Ospiti d’onore: Laura Ruocco – Fabrizio Voghera
Musiche: D. Brubeck, Feliciano, Coleman, Glass, F. Mercury
Coreografie: Adriana Cava, André De La Roche, Vinicio Mainini

Andrà in scena sabato 16 aprile 2011 presso il Teatro Nuovo di Torino Momenti Jazz, spettacolo di musica, danza e solidarietà a favore dei bambini peruviani in condizione di povertà sostenuti da Cifa Onlus.

Sul palco del Teatro Nuovo si alteranno artisti di fama internazionale come Laura Ruocco, interprete di numerose commedie musicali, di Pietro Garinei e di Fabrizio Voghera, protagonista di Notre Dame de Paris e Giulietta e Romeo di Riccardo Cocciante. La magia e la spettacolarità della danza è affidata invece ai ballerini della Compagnia Adriana Cava Jazz Ballet. Il talento degli “ospiti” arricchirà la dimensione artistica della compagnia, proponendo un itinerario fondato sull’armonia delle voci e dei corpi in movimento. Le storie che prendono vita sono legate alla passione, all’amore, alla gioia, alla spiritualità. Tutte queste atmosfere mettono in evidenza coreografie eleganti ed irruenti.

Tra i brani presentati ricordiamo, tratto da “Moulin Rouge”, il tango di Roxanne, il famosissimo All that jazz, Take five su musiche di Dave Brubeck, Fever, Your song. Nella serata saranno proposti due balletti creati da due coreografi di grande talento come André de la Roche e Vinicio Mainini: la collaborazione di questi artisti con Adriana Cava ha permesso lo sviluppo e la creazione di un nuovo repertorio della compagnia.

I proventi della serata andranno a favore di più di 600 bambini che frequentano 6 differenti scuole nelle regioni di Lima, Puno e Cajamarca, e dei loro educatori. Più del 75% della popolazione che abita nella Regione di Cajamarca vive in una situazione di estrema povertà, e la denutrizione infantile è assai diffusa. A Puno, regione situata a 4000 metri di altitudine, la durezza del clima mette in seria difficoltà le famiglie più indigenti. A Lima, infine, concentrati nei quartieri più poveri del “cono nord” e del “cono sud”, 2000 bambini sono esposti al rischio delle peggiori forme di sfruttamento e di violenza, poichè le famiglie da cui provengono non hanno i mezzi economici per garantirne la corretta alimentazione, la salute e l’educazione.

Il progetto di Cifa Onlus è volto a garantire i diritti fondamentali di molti di questi bambini. Con il nostro aiuto, i beneficiari del progetto riceveranno un pieno sostegno alimentare nelle mense scolastiche e un’assistenza sanitaria costante, oltre ad una fornitura del materiale scolastico necessario per garantire il loro percorso didattico. Potranno inoltre usufruire di consultori psicologici interni alle scuole e di un servizio di defensoria, per segnalare segnalare violazioni dei loro diritti ed eventuali abusi.

CIFA Onlus è una ong nata nel 1980 a Torino, impegnata a tutelare i diritti fondamentali dei bambini del mondo, così come sancito dalla Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia, con gli strumenti della cooperazione allo sviluppo, dell’adozione internazionale e della promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Biglietteria:
I biglietti sono acquistabili presso la sede di Cifa Onlus a Torino, in via Ugo foscolo 3 (quartiere di San Salvario), dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18. Per informazioni e prenotazioni scrivere a [email protected] oppure telefonare allo 011 5063048

Costi:
Intero (primo e secondo settore) – 25 euro
Terzo settore e “speciale scuole danza” – 16 euro
Under 26/ Over 60 – 22 euro
Bambini fino ai 12 anni – 10 euro

Accredito giornalisti:
Scrivere entro e non oltre il 31 marzo 2011 a [email protected]

Contatti:
Elena Volponi
Ufficio stampa
Tel.011 5063048
[email protected]

Daniele De Florio
Comunicazione e redazione web
Tel. 011 5063048
[email protected]
www.cifaong.it

No Comments