Daily Archives

10 Marzo 2011

Comunicati

Le qualità nascoste di Bologna


Bologna da alcuni anni non porta a pensare, come prime immagini, alle tagliatelle o ai mercatini. Anche gli appassionati attratti di tecnologia e motori ultimamente pensano a Bologna con altri occhi. Infatti, il Futurshow ha bellamente detronizzato le tagliatelle e le lasagne e le altre caratteristiche della città emiliana nella mente di visitatori italiani e provenienti da altri stati. Il Futurshow si tienepianifica tutti gli anni in una struttura costruita volontariamente per l’occasione appena fuori dalla città. Si chiama proprio FuturShow Station e si allarga, coperta, per contenere fino a 15 mila persone in una sola volta. Questa localizzazione dista pochissimo da Bologna ed il suo centro ed è raggiungibile pure in treno, essendo la il treno proprio a vicinissima dall’entrata. Ecco perché per tutti coloro che vogliono raggiungere il FuturShow la soluzione logica è prenotare una sistemazione presso siti come www.hotelcentrocitta.it/bologna. Così facendo, non perdendo tempo prezioso, si può andare alla fiera e frattanto visitare Bologna come città del turismo partendo dal centro città. Ovviamente, come vale tutta l’Emilia Romagna, anche Bologna è predisposta in maniera ottimale per ospitare i turisti, che senza alcun dubbio non si annoieranno neanche un minuto, dati tutti quegli eventi e quelle cose da vedere presenti in questa città. Punto di partenza perfettto quindi, sia per coppiette che per scapoli, ma anche per famigliole e comitive è uno degli Hotel Bologna Centro. Le sistemazioni a Bologna sono generalmente per tutte le tasche e mettono a disposizione una estesa molteplicità di servizi, tra i quali in genere anche il wifi in camera, la colazione a buffet o il trasferimento per e da la stazione o l’aeroporto. E poi camminare una domenica al mattino tra le ai banchi del mercato della Montagnola, gustare un buon gelato artigianale in un tiepido pomeriggio d’estate all’ombra dei portici o anche osservare dai parchi sui colli le Torri del centro che si affacciano in un panorama di tetti e nuvole ha sempre il suo belvedere. Per chi arriva in aereo nello specifico il vertice di Bologna è riuscito a di mettere a disposizione un fitto servizio di autobus pubblici che, pagando solo un biglietto normale, collega la stazione centrale fino all’aeroporto in più corse quotidiane e anche qualche corsa serale. La fermata dell’autobus per l’aeroporto è proprio davanti all’entrata della stazione centrale, quindi utilizzabile da qualsiasi punto di questa città, sia a piedi che usando altri mezzi di trasporto. Ciò rende la città emiliana ancora più servita e consente di poter dormire pure in pieno centro storico ove se ne trovi la disponibilità. Per prenotare uno dei tanti hotel di Bologna basta cercare Hotel nel centro di Bologna su www.hotelcentrocitta.it. Spesso anche gli stessi portali delle informazioni turistiche, dei comitati provinciali e della Provincia sono molto utili, sia per gli alberghi che per pianificare le cose da fare e da vedere in alcuni periodi dell’anno a Bologna. Un eccellente esempio si trova su www.hotelcentrocitta.it/bologna che riporta un preciso elenco di hotel garantiti e senza brutte sorprese, ma con un po’ di allenamento tutti riuscirà a capire la sistemazione ad hoc per il suo piccolo itinerario a Bologna.

No Comments
Comunicati

Il cane sarà la nuova raccolta di ebook gratis di cibocanigatti.it: ecco il primo numero


Nuovi ebook in arrivo sul sito italiano cibocanigatti.it. La settimana di cibocanigatti.it inizia con una pubblicazione nuova dedicata ancora una volta al mondo dei cani ma che affronta stavolta diversi argomenti accomunati da un titolo generico: Il cane. In questa nuova serie di pubblicazioni di cibocanigatti.it troveranno spazio moltissimi approfondimenti su vari temi, non facilmente raggruppabili in una categoria unica e quindi riuniti sotto il nome generico del cane. Il primo ebook, intitolato ovviamente Il cane propone dieci capitoli, scritti da esperti di cani che propongono, con un linguaggio discorsivo e veloce, numerosi consigli ed informazioni utili per quanto riguarda le prime fasi di convivenza con un cane. In questo ebook troviamo articoli come Cani da Caccia, Cani Razze, Cane Vendita, Il Cane, Cane di Razza e Cani, pezzi che in quattro o cinque paragrafi danno un’idea generale sul tema indicato dal titolo. Questo ebook, come altri libri di questo sito, è molto adatto a chi è alle prime armi con il mondo dei cani ed ha un affamato bisogno di notizie concrete per fare le prime scelte ed iniziare a capire questo mondo. Gli appassionati di cani ed i neo-proprietari potranno scaricare gratuitamente questo ebook, ricco di bellissime foto, andando nella sezione ebook di cibocanigatti.it. Nella stessa sezione si trovano anche tutte le altre pubblicazioni dei mesi precedenti del sito.

No Comments
Comunicati

Bancaria Editrice sbarca nei Social!

Bancaria Editrice, la casa editrice dell’Associazione Bancaria italiana che con i suoi 700 titoli, oltre 2.400 autori, 9 riviste tra le quali citiamo Bancaria, Circolari ABI, Bancaforte e 11 prodotti online vanta un patrimonio di conoscenze bancarie e finaziarie tra i più preziosi in Italia, migliora la propria presenza sul Web.

Dopo il lancio del Nuovo Portale BancariaEditrice entra a far parte di quella Rete Sociale più comunemente conosciuta come Social Network.

bancariaeditrice-logoDa oggi, attraverso LinkedIn, Twitter e Facebook, sarà dunque possibile aggiornarsi sulle novità settoriali, essere informati sugli eventi ma soprattutto entrare direttamente in contatto con l’azienda in modo semplice ed immediato.

Dunque una strategia di comunicazione che assegna alla rete un ruolo di primo piano avente come obiettivo quello di soddisfare le crescenti esigenze del sistema bancario e finanziario italiano garantendo cura, attenzione e soluzione ad ogni specifica richiesta, grazie a competenza, innovazione, qualità ed eccellenza.

Un pò di storia sulla Casa Editrice

Fondata nel 1974, Bancaria Editrice raccoglie oltre 80 anni di esperienza editoriale dell’ABI. Ha inoltre ampliato la propria offerta editoriale acquisendo il marchio Edibank che vanta un’ importante ed autorevole produzione di volumi e l’attenzione ai temi del lavoro e sindacali sviluppati da Assicredito, l’associazione incorporata dall’ABI nel 1997.

WebSite: Bancaria Editrice

No Comments
Comunicati

Ascriptin: prevenzione della trombosi coronarica.


Ascriptin rientra nella categoria degli antitrombotici e antiaggreganti piastrinici, ma può essere utilizzato anche come antinfiammatorio o analgesico.

Ascriptin può essere scelto in sostituzione dei tradizionali antinfiammatori anche in casi di semplice mal di testa o di denti, nevralgie e dolori muscolari o articolari o per combattere i sintomi influenzali e da raffreddore. Fa parte, infatti, della categoria degli analgesici, antipiretici e antinfiammatori, ma è anche indicato per risolvere problemi collegati al miocardio, problemi reumatici e artrite reumatoide, anche in ragazzi fino a 16 anni.

L’utilizzo di Ascriptin non riporta solitamente particolari effetti indesiderati, anche se potrebbero comparire disturbi gastrointestinali o eruzioni cutanee in casi molto limitati e particolari.

Durante una gravidanza ne è sconsigliato l’uso in particolare negli ultimi tre mesi della gravidanza, in cui è richiesta la prescrizione medica.

Ascriptin si presenta in compresse e la dose raccomandata come prevenzione a problemi cardiaci è di 1 o mezza compressa al giorno. E’ preferibile non superare i dosaggi consigliati e suggeriti dal medico, anche se non è stata verificata la comparsa di particolari sintomi tossici. In ogni caso è meglio non superare il dosaggio prescritto, inoltre utilizzandolo a stomaco pieno si verifica un miglior assorbimento ed un’azione più efficace del principio attivo.

No Comments
Comunicati

Baraclit: Prefabbricato come Architettura. Gli edifici industriali si rinnovano in edifici a energia pulita

Dall’architettura industrializzata a quella solare. Baraclit è stata una delle prime aziende a interpretare, traducendola in qualità concreta, l’evoluzione dai capannoni agli edifici evoluti. Con una costante nel suo percorso: lo stile. Prefabbricati belli e tecnologicamente avanzati. Ne sono chiaro esempio la sede di Maglificio Gran Sasso (Teramo), il cui progetto è stato premiato con “Menzione d’Onore, Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana 2009”, e l’impianto fotovoltaico SolarLAB da 2,5 MW realizzato da Baraclit sul tetto dello stabilimento produttivo di Bibbiena (Arezzo).

Baraclit dal 1946 ha conquistato la leadership nel settore dell’edilizia industrializzata perché ha saputo inventare ciò che prima non esisteva: ha introdotto il concetto del bello nella prefabbricazione. Il sistema di copertura Aliant, primo tegolo alare della storia, unico per le sue caratteristiche tecniche e architettoniche, è ancora oggi un’icona di stile, scelta dai maggiori studi di architettura per la leggerezza del suo profilo curvilineo, che ne consente impieghi versatili e di valore estetico. Il prefabbricato come architettura: luce e design ma anche confort e funzionalità.

Pur utilizzando componentistica seriale, frutto di elevata ingegnerizzazione dei processi industriali, Baraclit riesce a offrire soluzioni raffinate ed eleganti, con il vantaggio competitivo di ridurre tempistica di cantiere e sforzo economico. La prestigiosa realizzazione per Maglificio Gran Sasso a Sant’Egidio alla Vibrata (TE), firmata dalla mano creativa e progettuale dell’architetto Guido Canali, ha ottenuto il massimo riconoscimento nel panorama delle opere di architettura italiane e ampio successo di pubblico, riscontrando gli apprezzamenti delle riviste tecnico-specialistiche Casabella, Arketipo, Inbeton. Un edificio di nuova generazione dove stile, qualità e forza costruttiva si sono incontrate ed espresse in tempi di montaggio e costi contenuti.

Baraclit però, si è spinta oltre. Il 2009 segna il passaggio dall’architettura industriale all’Energy Building. La divisione b.POWER e il laboratorio SolarLAB, dedicato allo studio e all’applicazione delle tecnologie fotovoltaiche all’edilizia prefabbricata, testimoniano in forma tangibile la svolta ulteriore. Perché l’architettura non può limitarsi solo alle facciate dell’esterno e ai locali interni. La sfida più difficile si vince sul tetto. La risposta che oggi Baraclit presenta sono coperture solari evolute, una ricca gamma di tipologie architettoniche dalle grandi luci, elevata resistenza meccanica ed efficienza termica, con possibilità di accogliere moduli fotovoltaici e massimizzarne la potenza. I diversi sistemi costruttivi prevedono sia elementi di copertura curvilinei, piani che a shed (dal bestseller Aliant, al sistema b2000, al nuovo b2000 light appositamente concepito per il fotovoltaico) e permettono tutti con soluzioni funzionali ed estetiche di pregio, la perfetta integrazione di impianti solari.

Baraclit dal 1946 è protagonista riconosciuta e stimata nel settore dei prefabbricati in cemento per l’edilizia industriale e commerciale. Con una superficie produttiva di 300.000 mq e oltre 350 dipendenti, l’azienda serve il territorio nazionale e i Paesi esteri limitrofi dallo stabilimento di Bibbiena (AR), il più grande centro di prefabbricazione italiano. Baraclit si è affermata nel panorama dell’architettura industriale lanciando sul mercato strutture rivoluzionarie per innovazione, duttilità applicativa e valore aggiunto. Tra i moltissimi tentavi di imitazione, il sistema Aliant si distingue ancora oggi per l’unicità delle sue caratteristiche costruttive, architettoniche e per l’esclusivo sistema di impermeabilizzazione. Baraclit, in 65 anni di storia, ha all’attivo 15.000 strutture realizzate, oltre 22 milioni di mq coperti con un fatturato annuo di 70 milioni di euro e 2 prestigiosi premi di architettura vinti a livello nazionale, per le sedi di Prada Shoes Factory (Montegranaro, AP) e di Maglificio Gran Sasso (Sant’Egidio alla Vibrata, TE).

b.POWER è la nuova divisione Baraclit concepita per lo studio e l’integrazione dell’energia da fonti rinnovabili nel campo dell’edilizia prefabbricata. Nasce nel 2009 con l’esperienza concreta di SolarLAB, il laboratorio solare per l’industria realizzato nella sede Baraclit di Bibbiena (AR), e oggi tra i più grandi e innovativi impianti fotovoltaici integrati a tetto in Italia. Con un portafoglio impianti di 11 megawatt di potenza e 150.000 mq di “coperture solari” in oltre 30 siti industriali sparsi su tutto il territorio nazionale, la divisione b.POWER è presto divenuta centro di ricerca d’eccellenza sull’energia solare e voce autorevole nel settore dell’Energy Building. b.POWER studia, progetta e realizza edifici prefabbricati autosufficienti, mettendo a disposizione del cliente il patrimonio unico di conoscenze e sperimentazione diretta di SolarLAB e le esclusive tecnologie costruttive di Baraclit (sistemi Aliant® e b2000®).

No Comments
Comunicati

Un Executive Master per la Corporate University di Mediolanum


Per fornire ai manager (e professionisti)della Banca sempre il più alto livello di formazione (e aggiornamento professionale)

Un nuovo programma di Alta Formazione, l’Executive Master in Business & Banking Administration, arricchisce ulteriormente e si aggiunge alla già consistente e qualificata offerta formativa di Mediolanum Corporate University (MCU) e della sua Scuola di Formazione Manageriale, creata per promuovere e sviluppare competenze manageriali e imprenditoriali, l’innovazione gestionale e la valorizzazione delle persone, ai più alti livelli manageriali.
Il Master, rivolto a manager, dirigenti e talenti di Mediolanum ha durata biennale (è prevista una nuova edizione ogni anno, per un massimo di trenta partecipanti), e si articola in corsi, seminari e sessioni formative sia attraverso lezioni in aula, presso la sede della Mediolanum Corporate University a Milano3, sia attraverso attività di formazione a distanza, oltre a momenti di discussione e lecture con accademici e figure di spicco della cultura e del mondo imprenditoriale.
I corsi del Mediolanum M.b.a. si suddividono in propedeutici (come Economia aziendale, macro-economia, matematica finanziaria), fondamentali (tra cui Business strategy, Marketing, Organizzazione aziendale, Corporate finance), di specializzazione (ad esempio, in Private Banking, Pianificazione e controllo, People management, Economia degli intermediari finanziari), e corsi ‘Elective’ (che comprendono Corporate governance e Social responsability, Fiscalità e Diritto d’impresa, Negoziazione e leadership), per fornire ai manager Mediolanum sempre il più alto livello di formazione e aggiornamento professionale all’interno dello scenario dei mercati bancari e finanziari.
Il Master è stato sviluppato e progettato di concerto con la SDA Bocconi, e  quindi si avvarrà di un corpo docente proveniente in toto da una delle piu’ importanti Business School mondiali, che , inoltre, rilascerà il titolo di Master Executive ai partecipanti che avranno superato positivamente gli esami finali.
“ Oggi l’impegno sul fronte della diffusione di una cultura finanziaria sempre più consapevole esige un’educazione finanziaria e  una formazione manageriale, professionale e comportamentale continua. – dichiara Oscar di Montigny, amministratore delegrato di MCU – Questo, infatti, è l’obiettivo centrale che si pone la nostra Corporate University con la sua Scuola di Formazione Manageriale, creata per promuovere e sviluppare le competenze manageriali e imprenditoriali, l’innovazione gestionale e la valorizzazione delle persone. Il nuovo master è un percorso particolarmente dedicato ai più alti  potenziali e manager specialist del Gruppo.”

No Comments
Comunicati

Mediolanum Corporate University Incontra l’Eccellenza: “Non siamo fatti per rischiare”


Una conferenza del prof. Paolo Legrenzi sulla finanza comportamentale

Il segreto del successo del Family Banker?  Applicare da sempre i princìpi di una disciplina relativamente giovane, la finanza comportamentale, una scienza nata ufficialmente una trentina di anni fa come branca della psicologia cognitiva e poi diventata specialità nell’integrazione con l’economia classica. Quell’economia che nel tempo ha sviluppato modelli matematici pressoché perfetti. O meglio: che sarebbero perfetti se noi, uomini e donne del ventunesimo secolo, fossimo robot totalmente razionali, immuni da sentimenti e emozioni. Fossimo insomma numeri, sempre universalmente uguali a noi stessi.

Ma così non siamo, e le depressioni e le euforie dei mercati ne sono la prova e la conseguenza. “La finanza comportamentale si basa  sulla comprensione del rapporto tra i modi di pensare da economisti e il funzionamento della mente umana” spiega Paolo Legrenzi, docente di psicologia cognitiva all’IUAV, l’università che dell’Istituto universitario di architettura di Venezia fondato nel 1926 ha mantenuto il nome, ma allargato le competenze. In una lezione durata una mattina e un pomeriggio il professore ha parlato di finanza comportamentale a un pubblico eterogeneo composto anche di Family Banker, nell’ambito del ciclo “Mediolanum Corporate University Incontra l’Eccellenza”.

Apparentemente “la finanza comportamentale è una cosa semplice” ha esordito il professore, già docente in Svizzera, Gran Bretagna e a Princeton (la cosiddetta “università dei premi Nobel”) perché si occupa della gente comune, dei suoi comportamenti nei confronti del denaro e del risparmio. È una scienza sperimentale” che come tale a priori non fornisce modelli né enuncia princìpi, ma trae deduzioni dall’osservazione del comportamento del risparmiatore medio.

E cosa ci dice questa osservazione?

“L’osservazione ci mostra che il risparmiatore è un individuo ben più complesso da come se lo immagina la finanza tradizionale “dice il professore. “Per esempio: soffriamo per una perdita più di quanto riusciamo a gioire per un guadagno equivalente. Si chiama effetto dotazione: una cosa vale di più se la perdiamo. Di qui la nostra preferenza per gli investimenti che ci fanno guadagnare di meno, ma anche perder di meno”.

Altro elemento: “Siamo portati a scegliere ciò che conosciamo, anche se questo limita molto la nostra possibilità di guadagno”. Per esempio: uno dei cardini della finanza è l’investimento diversificato, meno rischioso di quello correlato. Ma diversificare significa investire anche in mercati che non conosciamo personalmente, e questo cozza contro la nostra educazione. “Siamo stati educati a decidere dopo aver conosciuto e ponderato le alternative. Fin da piccoli ci insegnano che la saggezza non si concilia con la sperimentazione di nuove vie, nuove soluzioni”. Un paradosso, ma tant’è.

Terzo elemento: “Prendiamo decisioni che riguardano il futuro in base alla nostra esperienza del passato” osserva lo studioso “ma possiamo rappresentarci il passato in tanti modi differenti”. Per valutare correttamente un evento, dovremmo aver presente l’intera serie storica in cui esso si inserisce “ma questo in finanza è praticamente impossibile, perché la nostra vita è sempre troppo corta per inquadrare quell’evento, per capire per esempio se si tratta di un fatto normale o di un fatto eccezionale”.

Tutto ciò s’inquadra nella nostra riluttanza ad affrontare il rischio: “Non siamo fatti per rischiare. Il mondo è diventato più complesso di quanto la nostra mente sia in grado di controllarlo, è evoluto più in fretta di noi”.

Una riprova? “Più diventiamo colti, meno ci accorgiamo della nostra ignoranza. Più conosciamo un pericolo, tanto più lo sottostimiamo”, con tutti i rischi, anche economici, che ciò comporta. Un’arroganza che può costar cara, una superficialità che il mondo della finanza non perdona. Sembra un controsenso, ma per affrontare complessità e insidie moderne (anche) finanziarie, in mancanza di un’intelligenza sovrumana, dovremmo ricorrere al “so di non sapere” degli antichi greci. E, affidarsi a chi, come un Family Banker, di mercati, borse, indici sa tutto quanto è necessario. E la finanza comportamentale, come ha riconosciuto il prof. Legrenzi, la pratica empiricamente da sempre.

No Comments
Comunicati

Aulin: antinfiammatorio per il trattamento del dolore acuto.


L’Aulin è indicato per il trattamento nella maggior parte dei casi di dolore acuto come emicrania, dolori dentali e mestruali e si presenta nelle forme di compressa, granulato per sospensione orale e supposte. Aulin si basa sul principio attivo della Nimesulide con proprietà analgesiche e antipiretiche, in commercio dal 1985 e utilizzato negli ultimi 22 anni da 500 milioni di pazienti.

Il prodotto deve essere usato in ogni caso per il minor tempo possibile in base alle esigenze cliniche e comunque non oltre 15 giorni.

L’assunzione dell’aulin è consigliata dopo i pasti, infatti il prodotto potrebbe provocare alcuni problemi gastrici inoltre si verifica un migliore assorbimento del principio attivo se assunto a stomaco pieno. Il medicinale è invece controindicato ai bambini sotto i 12 anni, ai pazienti con insufficienza renale grave e ai pazienti con insufficienza epatica, l’uso è inoltre controindicato nell’ultimo trimestre di gravidanza e nelle donne che cercano una gravidanza.

I sintomi di sovradosaggio riscontrati sono normalmente la sonnolenza, torpore, nausea e vomito, reversibili con terapia di supporto.

L’Aulin è disponibile in tutte le farmacie e solo con prescrizione medica. È disponibile in compresse e bustine granulari, per uso orale, e supposte. Inoltre la casa produttrice sconsiglia interazioni dell’aulin con altri prodotti anticoagulanti.

No Comments
Comunicati

I trucchi per farmville e il duck pond


Una settimana fa Farmville ha fornito una nuovissima caratteristica, il Duck Pond. Che adesso necessessita di ingrandirsi!

Ormai il laghetto delle anatre è pieno, quindi si sta propagando la nuova estensione.

Il processo è ancora tanto lento ma in poco tempo avrete la possibilità di allargare il vostro Duck Pond per includere nuovi uccelli.

A voi una breve guida di base per questa nuovissima funzionalità di FarmVille.

Tutti i farmers avranno un messaggio che li informa della possibilità di espandere il proprio Duck Pond.

Nel momento in cui darete inizio l’espansione, avrete la possibilità inserire una notifica con i vostri vicini, domandando loro di speirvi gli oggetti che vi occorrono.

Con l’aiuto di vanghe e annaffiatoi potrete aumentare la portata del Duck Pond.

Particolarmente ci sono due livelli di espansione: lo Stage 1 ha bisogno di 20 Vanghe e 20 Annaffiatoi (totale 30 anatre), invece il numero 2 ha bisogno di altre 20 Badili e 20 Annaffiatoi (40 anatre).

Prima dell’espansione il vostro lago poteva accogliere 20 anatre, dopo incremento fino al secondo stage ne avrete la possibilità di raccogliere il doppio, 40! Avrete la possibilità di un po’ di posto nella vostra Fv e mettere al riparouccelli!

Ricordate che l’espansione del Duck Pond si sta diffondendo molto lentamente, probabilmente per diverse persone ci vorrà un po’ più di tempo ma secondo noi ne varrà la pena!

I migliori trucchi farmville le guide e le novità per la tua fattoria le trovi solo su Coltivo.net.

No Comments
Comunicati

Come passare il tempo a Napoli


Napoli è una città dalle innumerevoli possibilità e dai mille volti, dove le contraddizioni sono all’ordine del giorno, e ci invogliano ad amarla e ad odiarla contemporaneamente.

Napoli from my window by giullong

Eppure è affascinante per chi ci vive guardarla attraverso gli occhi di un turista che rimane estasiato dalle bellezze artistiche e dallo splendido panorama del Golfo, dettagli che visti tutti i giorni si tende a sottovalutare. concerti Napoli
Ciascun abitante si rende perfettamente conto dei temi che “affondano” questa stupenda città, tanto da abbandonarne i tanti aspetti positivi.
Per prima cosa come anticipato, non possiamo non tener conto del patrimonio artistico e culturale della città, riconoscibile in ogni angolo, in ogni palazzo e su ogni strada, non è per caso che il centro storico di Napoli è dal 1995 tutelato dall’UNESCO.
Poi c’è la tradizione culinaria che ha portato nella nostra alimentazione prelibatezze a cui non sappiamo più rinunciare come la Pizza, è noto che la pizza napoletana è nota ormai in tutto il mondo, in ogni nazione tentano di riprodurla, anche se i risultati non saranno mai uguali a quelle delle pizzerie Napoli.
Un altro elemento da considerare è che è un posto dove la noia ha il “foglio di via”, infatti tanti sono gli eventi a Napoli a cui si può prender parte, tantissimi sono i ristoranti Napoli, i pub Napoli e così via.
Molto in voga sono i concerti a Napoli e il teatro a Napoli, infatti ogni anno la stagione propone una folta programmazione di spettacoli teatrali Napoli.
In conclusione c’è da considerare che grazie alla presenza del quartiere fieristico “Mostra d’Oltremare” ogni anno è presente anche una fitta programmazione di mostre a Napoli di ogni genere.
Quindi se si scegliesse autonomamente di annoiarsi, a Napoli sarebbe praticamente impossibile.

No Comments
Comunicati

Enel Energia: offerte trasparenti e formazione continua dei promotori, le 8 regole del buon agente


Enel Energia è molto attenta nella scelta delle agenzie terze promotrici delle proprie offerte commerciali. I promotori ricevono un continuo supporto e una formazione costante finalizzate al rispetto delle regole per la tutela del cliente.
Ai promotori Enel Energia richiede che le proposte contrattuali siano presentate con la massima trasparenza ed attraverso il rispetto di norme ben precise, che se non applicate, comportano penali o la risoluzione del contratto di agenzia.
Il promotore
1. Deve identificarsi in modo chiaro come operatore di Enel Energia e presentare il suo tesserino di riconoscimento al cliente e su richiesta il proprio documento di identità.
2. Non deve diffondere informazioni false sui concorrenti
3. Deve chiarire che per i clienti il passaggio ad Enel Energia non è imposto da alcuna norma, ma è una libera scelta.
4. Deve descrivere in modo chiaro ed inequivocabile le condizioni dell’offerta e le condizioni di recesso. Gli eventuali raffronti con la tariffa del mercato di maggior tutela, o le sue componenti, dovranno essere chiari e non indurre in equivoco il cliente.
5. Deve chiarire che le offerte sono standard ovvero predisposte da Enel Energia per il segmento cui appartiene il cliente. In nessun caso si deve far credere al cliente che le offerte sono predisposte sulla base dei propri profili di consumo.
6. Non deve effettuare comparazioni non autorizzate con offerte o comportamenti di società terze.
7. Deve assicurarsi che il cliente sia consapevole di procedere alla conclusione di un contratto attraverso il consenso fornito.
8. Deve fare sottoscrivere la richiesta di fornitura e/o acquisire il consenso alla stipula del contratto solo ed esclusivamente dall’intestatario della fornitura stessa.
A disposizione dei clienti, oltre al sito web www.enelenergia.it anche gli altri canali di contatto: il numero verde 800 900 860, da cellulare il numero 199.50.50.65 (il costo della telefonata è quello applicato dal proprio operatore) e i PuntoEnel (indirizzi e orari di apertura sono disponibili su enelenergia.it).
Per altre esigenze, sono disponibili i seguenti numeri di fax:
800.046.311: richieste generiche per le forniture di Energia elettrica
800.997.736: richieste generiche per le forniture gas
800.066.386: dimostrati pagamenti, diffida o esecuzione distacchi per forniture di energia elettrica e gas
0864.303117: per forniture straordinarie

No Comments
Comunicati

CONTO VENDITA , ISTRUZIONI PER L’USO IN UN MONDO SEMPRE PIÙ FRANCHSING


Il commercio italiano e l’abbigliamento in particolare dopo la grande paura della crisi del 2008-2009, sta vivendo una nuova stagione di ripresa: i dati ci dicono questo. Aprire oggi un negozio di abbigliamento in franchising è davvero diventata “l’ultima moda” , ma se andiamo ad analizzare i motivi, non stiamo facendo altro che ripetere le esperienze che i paesi del nord Europa e d’oltre atlantico vivono già da parecchi anni. Non che le formule commerciali dei negozi cosiddetti monomarca o in franchising fossero del tutto nuove nel nostro paese, ma sicuramente possiamo constatare in questo ultimo anno, un grandissimo esodo da parte di tantissimi commercianti verso questo tipo di soluzioni per il proprio business.
Tant’è che oggi una delle parole più ricorrenti sulle riviste di settore e non, è “conto vendita” !
“Cos’è il franchising conto vendita? “
“Fate conto vendita?”
“Anche io voglio il conto vendita!” Ecc….
Ecco che quando le parole diventano una moda è giusto fare chiarezza.
Partiamo dal franchising. Il franchising, in particolare nel settore abbigliamento, sostanzialmente è una formula commerciale in cui 2 soggetti si accordano, tramite un contratto, su alcune regole per valorizzare ed incrementare le vendite e l’offerta al consumatore di un certo marchio/prodotto. Solitamente il commerciante mette a disposizione la propria location e la forza lavoro, il brand i prodotti e l’immagine. Se quest’ultima, intesa come mobilio, insegna e corredi di lay out normalmente, viene pagata dal franchisee, ovvero il commerciante, per la prima, cioè la merce, la maggior parte delle volte non diventa un suo onere. Essa infatti, immessa nel negozio in quantità abbondante e rifornita al bisogno, rimane di proprietà dell’azienda che rappresenta il marchio e viene retribuita periodicamente dal gestore per una parte percentuale prestabilita, solo a vendita avvenuta. In una parola “conto vendita”.
Ecco la rivoluzione : se prima il commerciante oltre a dover comunque rinnovare e tenere il proprio punto vendita accattivante, doveva anche pensare alla scelta delle marche più adatte e ai modelli giusti, acquistando direttamente il prodotto, sperando poi di venderlo per non rimetterci, oggi la sua concentrazione è tutta e solo nella vendita al pubblico. Senza nessun esborso iniziale.
Con il franchising avrà merce in quantità e, molto spesso, a fine stagione, potrà rendere ogni pezzo rimasto o quota percentuale delle giacenze.
Il reso possiamo dire che è l’atra parte della stessa medaglia chiamata franchising. Infatti molte formule prevedono che oltre al pagamento reale del solo venduto venga poi ritirato tutto il prodotto a magazzino a fine stagione, cioè ci sia un reso dell’invenduto.
Semplice no? Ecco che con la dovuta informazione e con qualche accortezza anche l’Italia ha scoperto che in due e organizzati si vende meglio e di più !
Ora potete partire anche voi commercianti o aspiranti tali, ma se ci permettete con un ultimo consiglio: scegliete bene il marchio non solo per nomi conosciuti e numero di punti vendita aperti, andateci in fondo ! Controllate bene contratti, formule prodotti e quanto possono destinare davvero a voi. O magari fatevi consigliare. Oggi ci sono agenzie che vi aiutano in queste scelte, utilizzate internet , il vecchio passaparola, leggete e verificate bene, poi fate il passo perché è davvero oggi il momento giusto !
Sonia D in collaborazione con www.franchising-s2f.it

No Comments
Comunicati

F. Abarth – Alessandra Brena continua il lavoro di sviluppo


Nell’impianto romagnolo di Imola Alessandra Brena è tornata al lavoro con la Tatuus preparato dal team Euronova per proseguire l’ apprendistato e il percorso di avvicinamento alla prima gara del campionato Formula ACI CSAI Abarth.

La 15enne bergamasca ha messo un altro importante tassello nell’intenso programma messo in atto insieme allo staff del team Euronova, migliorando il feeling e il lavoro di messa a punto della monoposto, abbassando costantemente tornata dopo tornata i suoi riscontri cronometrici.

Alla fine della seconda giornata il cronometro dell’Enzo e Dino Ferrari segnava un “meno 2 secondi” rispetto alla migliore prestazione del giorno precedente. “Sono stati due giorni molto importati e impegnativi. Ancora una volta sono riuscita ad abbassare il mio limite avvicinandomi al resto del gruppo. In questa fase della stagione è molto importante riuscire a migliorarsi costantemente. Poter essere a metà schieramento nella prima gara sarebbe un ottimo inizio. Ora ci prepariamo per i prossimi test sul tracciato del Mugello dove proverò a togliere altri decimi” commenta Alessandra

Il prossimo impegno per la giovanissima bergamasca è fissato sul traccciato toscano del Mugello per un’altra due giorni di intenso lavoro (programmati per il 22-23 marzo), dove ancora una volta sarà al volante della Tatuus del team di Vincenzo Sospiri.

No Comments
Comunicati

Ripresa offerte pacchetti vacanza in Egitto: crisi superata?


Nonostante lo sforzo dei tour operator, le offerte per i pacchetti vacanza in Nord Africa, e in Egitto in particolare, sono in crisi profonda. Timidamente si inizia ad annunciare il ritorno alla normalità, almeno per quanto riguarda l’Egitto. Ma, il sito viaggiaresicuri.it, portale ufficiale del Ministero degli Esteri dedicato alla sicurezza dei viaggiatori, continua a pubblicare segnali di allerta per tutta la zona nord africana e mediorientale.

E i viaggiatori farebbero bene a tener conto di queste ultime notizie.

A fine febbraio, le imprese turistiche si sono mosse in massa per sensibilizzare il Governo sul tema poco dibattuto del calo di vendita dei pacchetti vacanza nella zona interessata dalla crisi. In attesa di una risposta, i tour operator hanno cercato di dirottare il turismo italiano verso altre mete e altre offerte turistiche della stessa fascia.

La risposta delle istituzioni è arrivata per bocca della Brambilla il 17 febbraio. Si è parlato di non meglio definite “azioni compensative” per tutte quelle realtà italiane del settore turistico che hanno investito sui Paesi del Nord Africa.

Cercare di riparare convogliando il flusso turistico verso altre offerte di pacchetti vacanze sembra essere la parola d’ordine sulla quale Governo e tour operator si trovano d’accordo.

No Comments
Comunicati

Su Gruppomir.com catalogo dei migliori tavolini da salotto

  • By
  • 10 Marzo 2011


Tutti gli utenti che hanno bisogno di arredare la zona giorno della propria casa con tavolini da salotto, divani e librerie, possono trovare nel sito del Gruppo Mir, Mobilieri Italiani Riuniti, un valido aiuto per farlo in tutta comodità e relax. Infatti sul sito è presente un vasto catalogo, sia per l’arredamento classico che per quello moderno, dove è possibile visionare la migliore offerta in tema di arredamento soggiorno.

I tavolini da salotto, presentati dal Gruppo Mir, vantano una grande qualità, garantita dal Made in Italy e dal fatto che l’associazione ha un elevato potere d’acquisto, ciò le permette di offrire tavolini da salotto splendidi a prezzi concorrenziali soddisfacendo così le esigenze dei clienti.
All’interno dell’offerta del catalogo, i tavolini da salotto sono divisi in due macrocategorie, quelli per l’arredamento moderno e quelli per l’arredamento più classico. Ogni scheda, poi, ha una breve descrizione del prodotto che illustra nel dettaglio lo stile e il design, di quali materiali è formato e quali sono le sue dimensioni. Inoltre è possibile richiedere informazioni in merito ai prezzi e alla disponibilità del prodotto scelto direttamente al negozio affiliato Gruppo Mir.

Oltre ai tavolini da salotto è possibile visionare sul sito tutti i mobili per arredare al meglio la propria casa: dai tavoli da pranzo alle cucine, dall’armadio ai comodini moderni per la camera da letto fino ai mobili per il bagno.
Maggiori informazioni sul catalogo on line, visitare Gruppomir.com

Giorgia Coppi

Web Marketing Gaya srl

[email protected]

No Comments
Comunicati

Wed Couture propone un servizio di addobbi floreali per matrimoni

  • By
  • 10 Marzo 2011


Wed Couture, leader nel servizio di wedding planner Milano propone a tutte le spose il suo servizio di addobbi floreali per matrimoni all’avanguardia e alla moda. Ma di cosa si tratta?

Gli addobbi floreali per matrimoni sono un aspetto importante di tutta la regia delle nozze e grazie alla consulenza di un professionista come Wed Couture, organizzare tutto l’allestimento sarà più facile che mai. Innanzitutto i fiori devono riflettere il tema del matrimonio e, attraverso i loro coloro e i loro profumi, creano un’atmosfera unica e indimenticabile.
La scelta dei fiori per gli addobbi floreali per matrimoni deve essere fatta da un’artista e quindi un professionista di settore che sappia combinare tutti i dettagli in un insieme armonico, tenendo sempre d’occhio il budget prestabilito. In questo l’agenzia Wed Couture fornisce un servizio completo grazie alla collaborazione con i migliori flower designer d’Italia.

Gli addobbi floreali per matrimoni devono rispettare il tema che la sposa vuole trasmettere attraverso tutti i dettagli del matrimonio, per questo è necessario che i fiori magari siano gli stessi che poi si scelgono di rappresentare nel tableau mariage: così gli inviati non si troveranno disorientati al momento di prendere posto al ricevimento di matrimonio.

Oltre ai servizi di wedding planner, Wed Couture, si propone anche per l’organizzazione eventi Milano: nella città cuore della moda realizza eventi davvero d’autore che lasciano tutti con il fiato sospeso.

Giorgia Coppi
Web Marketing GaYA srl
[email protected]

No Comments
Comunicati

Universita.it partner ufficiale del RomeMun 2011


Universita.it partner ufficiale di una delle manifestazione più importanti per i giovani: il RomeMUN 2011, la più grande simulazione ONU d’Italia per studenti universitari. La rassegna, fortemente voluta dall’Associazione Giovani nel Mondo e dalle istituzioni ONU presenti sul territorio romano, coinvolge più di 1000 studenti da tutto il mondo e avrà luogo da lunedì 7 fino a venerdì 11 marzo 2011 nella meravigliosa città di Roma.
Un grande evento a cui Universita.it non poteva certo mancare data la sua continua attenzione ai bisogni degli studenti italiani che ha portato il quotidiano on line d’informazione universitaria ad essere il portale più letto dai giovani universitari.
La conferenza, nata dall’interessante idea di portare gli studenti di tutto il mondo nella culla della democrazia occidentale, ha lo scopo di favorire la comprensione da parte dei giovani sui problemi del mondo e sulla politica internazionale.
Tema di questa edizione sarà la “Terra”, vista attraverso gli occhi dei giovani: ovvero la creazione di un futuro sostenibile. In particolare la mission sarà “Empower Youth in Creating a Sustainable Future” e i temi messi in agenda saranno: sviluppo, nutrizione e risorse.
Universita.it, oltre ad essere partner ufficiale dalla rassegna, parteciperà all’evento con un proprio stand informativo per dare la possibilità di far conoscere tutti i servizi che il sito offre.
Un’importante collaborazione degna di attenzione quella tra Universita.it e RomeMun 2011 per un prestigioso progetto adatto ai giovani di tutto il mondo portato avanti anche grazie a un quotidiano on line fatto su misura per lo studente capace di rispondere a tutte le sue domande.
L’assemblea del RomeMun 2011 si aprirà presso l’IFAD a Roma e si svolgerà in 5 giorni seguendo le regole che disciplinano le discussioni all’interno dell’ONU. Ad ogni partecipante verrà assegnato il ruolo di delegato di un Paese membro delle Nazione Unite o di un’organizzazione non governativa, e rappresenterà le posizioni del proprio paese confrontandosi con gli altri paesi membri attraverso il dibattito e il voto.

Per ulteriori informazioni: www.universita.it

No Comments
Comunicati

Marco Camisani Calzolari, Giampiero Soru e Fabrizio Bellavista al convegno “Ottimismo digitale”: web, relazioni e comunicazione su misura per le PMI


Il 7 aprile alla Villa Recalcati di Varese si svolgerà un convegno che si focalizza sul tema del cambiamento e dell’opzione digitale su misura per la piccola e media azienda. Tre dei relatori espongono la loro vision e la loro experience su alcuni dei nodi fondamentali per permettere alla PMI di stare al passo con i tempi, confrontandosi con i nuovi scenari e le nuove opportunità.


La comunicazione delle PMI italiana, punta di diamante dell’economia nazionale, è spesso organizzata sul modello delle aziende multinazionali; questa impostazione risulta fortemente fuorviante per le piccole e medie imprese perché non consente di portare la cultura di settore e frena l’innovazione applicata. Per ovviare a questo inconveniente l’agenzia SS&C, in collaborazione con CONFAPI – Associazione delle Piccole e Medie Industrie della Provincia di Varese, ha organizzato un convegno dal titolo “Ottimismo digitale, come l’innovazione può aiutare a rilanciare le Piccole Medie Imprese”. Il 7 aprile alla Villa Recalcati di Varese, a partire dalle ore 14, un nutrito gruppo di oratori tratterà  di quegli aspetti del digital world a portata delle PMI, senza falsi miti o atteggiamenti alla moda. Il convegno “Ottimismo digitale” alternerà gli interventi degli oratori con prove dirette di innovazione applicata in un’area dell’incontro definita ‘Innovative Experience’, nella quale si potranno ‘toccare con mano’ le applicazioni digitali che aiutano concretamente e con successo le piccole medie imprese.
Tre dei relatori a “Ottimismo digitale”, Marco Camisani Calzolari, Giampiero Soru e Fabrizio Bellavista, hanno espresso la loro opinione sulle strategie urgenti da adottare per la PMI. Marco Camisani Calzolari, docente di linguaggi digitali all’Università IULM di Milano, web ambassador, autore del libro “Impresa 4.0”, docente sui nuovi media e consulente del Comitato per l’Innovazione del Turismo istituito dal Ministero del Turismo, terrà un intervento dal titolo “Il Digitale e il ritorno alle origini”. Afferma: “l’Italia è ancora molto indietro dal punto di vista digitale e la causa è prevalentemente culturale. Internet è spesso visto come una rete di tecnologie mentre è una rete fatta di persone, che può trasmettere il pensiero di tutti. Tra i primi fattori che potrebbero ovviare a questa arretratezza c’è la banda larga: un Paese che è fisicamente lungo da tenere connesso ha bisogno di rete, in modo da permettere anche a chi vive più lontano dai vari centri di approfittare delle opportunità economiche che altre aree hanno maggiormente sviluppato. Così il Centro e il Sud, che ad oggi meno utilizzano Internet, usufruendone potrebbero creare nuovi posti di lavoro; le imprese possono infatti ricavare grandi vantaggi dalle opportunità che offre la rete, basti pensare a tutti gli strumenti, servizi e sistemi organizzativi gratuiti del web che fino a ieri erano accessibili solo alle grandi aziende”. “Io poi proporrei” continua Camisani Calzolari “di  ridurre l’IVA su tutte le opere intellettuali e addirittura su tutte quelle aziende che vendono attraverso l’e-commerce, che rappresenta una grande opportunità e infine di introdurre Internet nella scuola, fin dalle elementari, come materia scolastica”. A questo proposito la situazione attuale è sconfortante se si pensa che solo il 25% delle scuole italiane e il 10% delle aule sono servite da Internet.  E conclude: “Internet dovrebbe essere un diritto costituzionale, in Finlandia è già stato dichiarato tale. Questo vale poco in termini concreti ma costituisce un messaggio molto importante”.
Giampiero Soru, Presidente dell’agenzia SS&C di Varese organizzatrice del convegno, in “Una comunicazione step by step: Kaizen Communication” parlerà di cambiamento e regole della comunicazione: “per dirla come i giapponesi, ci piacerebbe applicare alla comunicazione il metodo Kaizen, un concetto ripreso più volte da economisti e studiosi dei fenomeni legati alla produzione, che significa letteralmente ‘Cambiamento verso il Meglio’, ossia ‘Miglioramento Costante’. Così come i nostri clienti abbiamo chiare in mente due grandi necessità: consolidare i risultati già ottenuti e migliorare ciò che è migliorabile, cioè forse quasi tutto. Per migliorare dobbiamo, da una parte, metterci ad ascoltare le imprese più e meglio di prima; dall’altra, per essere in grado di rispondere alle loro richieste, captare tutti i cambiamenti in atto, sia per capitalizzare quanto maturato negli oltre 30 anni di esperienza in SS&C, sia per guardare al futuro con la voglia di arricchirci, giorno per giorno, di ogni nuova opportunità”. “Proprio perché italiani” aggiunge Soru “vogliamo condividere una ricetta slow, mutuata dallo slow food, che coniuga tradizione e innovazione, il piacere della lentezza (delle cose fatte bene) con la rapidità del pensiero e la velocità nell’assimilare i nuovi ingredienti del successo attraverso l’aggiornamento e la formazione continua. Comunicare step by step per noi significa ‘stare al passo coi tempi’, cioè rendere semplice ciò che sembra complesso, tanto difficile perché cambia ogni giorno. Il nostro compito è quindi quello di rendere semplice anche il cambiamento più complesso per poi averlo disponibile per tutti”.
“Le relazioni e le pubbliche relazioni a tempo di web” sarà invece l’intervento che il 7 aprile a Varese terrà Fabrizio Bellavista, partner Istituto Psycho Research, autore del libro “Idee” e esperto di comunicazione digitale. “La relazione” afferma concludendo “è il fatto più rilevante nel contesto della comunicazione digitale: certamente non è una scoperta recente ma le piattaforme di condivisione hanno moltiplicato le occasioni di interazione e quindi ‘la relazione’ è diventata in breve il fatto centrale… Le New Relations (aggiornamento delle cosiddette Pubbliche Relazioni) includono engagement, ufficio stampa 2.0, relazioni con ambassador e opinion leader on line, social network marketing e hanno come momento distintivo due regole basic. La prima è che ogni testo deve essere redatto in modo che sia di facile lettura sia per le persone che per i motori di ricerca; la seconda che la coltivazione della reputation on line di un brand richiede un intervento a più livelli in modo da creare un ecosistema digitale di contenuti vari e di alta qualità (foto, video, presentazioni PPT e naturalmente testi e interviste)”.

http://ssec-varese.blogspot.com/
http://www.facebook.com/ssecvarese

No Comments
Comunicati

Software ERP: l’esperienza di Checcarini


I software ERP di Readytec hanno permesso a Checcarini, azienda specializzata in mangimi animali, di gestire in maniera impeccabile la propria azienda, implementando competenze informatiche ed organizzative.
La collaborazione tra le due realtà imprenditoriali nasce dalla necessità di Checcarini di un software gestionale che potesse governare tutti i processi di gestione delle attività come gli ordinativi delle materie prime, la produzione, l’imballo, la gestione del prodotto finito.
La soluzione studiata da Readytec si basa su due fattori: la concretezza e la precisione. Il software per Checcarini è di tipo modulare che consente di ritagliare un prodotto con esigenze specifiche e grandi potenzialità di sviluppo per le piccole imprese, trovando quindi la corretta soluzione al business dell’organizzazione. I software gestionali di Readytec si caratterizzano da sempre per la semplicità nella funzionalità ed anche quello per l’azienda di mangimi, è progettato con queste precise caratteristiche.
Readytech individua in Gamma Enterprise, il software ERP capace di supportare l’intera organizzazione.
Grazie all’intervento di Readytec, Checcarini è riuscito ad agevolare le funzioni gestionali dell’azienda e riunire in un unico strumento le informazioni economiche, finanziarie e commerciali. Il risultato? L’ottimizzazione del tempo e delle risorse.
Per conoscere tutte le informazioni riguardo i software per aziende Readytec, visita il sito www.readytec.it/.

No Comments
Comunicati

Gestionale hotel: la nuova mission di Evols


Il gestionale hotel di Evols nasce da una filosofia seria e precisa che si evolve in una nuova mission. La presentazione di questa nuova concezione che investe i software hotel, è avvenuta al BIT – Borsa Internazionale del Turismo.
L’evento non viene scelto a caso: infatti, l’esposizione rappresenta il più grande incontro al mondo per l’offerta turistica italiana, una delle fiere di riferimento per l’industria turistica mondiale. Inoltre, il BIT è il momento ideale per instaurare un’interazione diretta con il cliente.
Evols ha così avuto modo di presentare la nuova concezione aziendale in un’occasione rilevante basata principalmente su due valori: la forza dell’innovazione e la completezza delle soluzioni. Questi due aspetti permettono di proporre sul mercato un’innovativa tipologia di software gestionale in grado di offrire una risposta adeguata e soddisfare qualsiasi esigenza dei professionisti dell’ospitalità.
Evols è un’azienda specializzata in ogni genere di gestionale (come software per ristorante, PMS e CRM hotel), rivolti al settore dell’ospitalità e la ristorazione.
Questa realtà nasce dall’unione delle esperienze di due imprese affermate presenti sul mercato da più di 10 anni: Readytec e Zetel, la prima produttrice dei software gestionali per albergo Web Hotel, la seconda progettatrice di Nuconga.
Dal connubio di queste due imprese, nasce Evols che fa della flessibilità e modularità il proprio punto di forza.
Per maggiori dettagli sulle soluzioni di Evols, visita il sito www.evols.it

No Comments
Comunicati

Acquisto di un immobile e promessa di vendita.

La promessa di vendita è quel documento che impegna le parti coinvolte nella compravendita di un immobile.
È un contratto di tipo preliminare tramite il quale il venditore promette al compratore futuro che verrà stipulato il contratto definitivo per l’effettiva compravendita dell’immobile in oggetto, operazione che verrà eseguita tramite il rogito.
Il testo che deve avere il compromesso non è vincolato ma è libero, tuttavia ci sono delle clausole di base che un compromesso deve contenere al suo interno per evitare qualsiasi tipo di problematica, tra questi dati sicuramente possiamo includere: il prezzo dell’immobile, le modalità di pagamento, i tempi, la data del rogito, l’importo di eventuale caparra, l’esistenza o meno di clausole di tipo penitenziale.
È possibile inoltre registrare il compromesso presso l’agenzia delle entrate come forma di tutela da potenziali comportamenti non corretti. La caparra allo scopo di tutelare i contraenti e a eventuali inadempimenti, infatti rimarrà al venditore in caso di inadempimento da parte del compratore e verrà restituita al compratore, in misura raddoppiata, nel caso di inadempienza da parte del venditore.
Si pone in essere invece la clausola penitenziale per permettere alle parti di recedere in qualsiasi momento corrispondendo però una somma di denaro predeterminata. Buona norma inoltre evitare di lasciare righe bianco negli spazi adiacenti alle firme all’interno degli atti.
Per l’acquisto di un immobile come investimento nella vicina Svizzera, e in particolare nel cantone Ticino, a Lugano o Mendrisio, l’agenzia immobiliare Metropolis offre una consulenza completa e su misura, seguendo i propri clienti in tutte le fasi dell’acquisto dell’immobile. È molto importante affidarsi a specialisti del settore per evitare cattive sorprese. Le proposte di appartamenti Lugano dell’agenzia Metropolis sono consultabili direttamente sul sito Web www.metropolisimmobiliare.com
No Comments
Comunicati

Librerie su misura, la soluzione di Interior Cafè


Le librerie su misura di Interior Cafè sono complementi d’arredo unici ed originali. Scegliendo i particolari modelli dello showroom, l’arredamento del salotto sarà reso ricercato grazie all’intervento degli architetti e designer di Interior, in grado di fornire la migliore soluzione possibile.
Lo showroom vi permette di scegliere tra una vasta gamma di mobili su misura delle migliori marche operanti nel settore dell’interior design e trovare la soluzioni che fa per voi.
La personalizzazione avviene per soddisfare qualsiasi esigenza del cliente sia nei materiali, quali metallo, legno e vetro, che nelle forme, come cubi e sistemi geometrici modulari.
La definizione più imminente ed anche la più semplice di questa tipologia di mobili del salotto è la seguente: “Le librerie componibili necessariamente devono essere pratiche ma anche ricercate nel design”. Il nuovo ruolo è dettato dall’evoluzione della vita all’interno della casa. Così, Interior Cafè crea una nuova concezione: da “Librerie contenitore” a “librerie arredamento”, capaci di vestire gli spazi con personalità, giocare con le forme ed i materiali. Oltre le cucine, i bagni e le camere da letto, i salotti saranno rivoluzionati grazie ad Interior Cafè.
Per avere tutti i dettagli riguardo le soluzioni per l’arredamento interni, visita il sito di Interior Cafè, www.interiorcafe.it

No Comments
Comunicati

Corso Avanzato di specializzazione in meccanica, tecnica e manutenzione – Zogno, 10/11 Aprile 2011 organizzato dall’Accademia Nazionale di Mountain Bike


Il Corso è dedicato agli appassionati evoluti, ai negozianti, ai meccanici ciclisti, agli apprendisti e meccanici di officina, a tutti coloro che vogliono scoprire le tecniche di manutenzione della Mountain Bike, approfondirne ogni aspetto e aggiornare le proprie conoscenze imparando nuovi interventi di riparazione.

Due giorni intensi, ricchi di spunti e approfondimenti, durante i quali è possibile  chiarirsi e togliersi ogni dubbio grazie alla presenza di docenti d’eccezione, Giuliano Salvi e il Suo Staff: tecnici con una vasta esperienza maturata sui campi di gara, sia a livello nazionale che internazionale, professionisti nel risolvere ogni perplessità e sempre disponibili a soddisfare ogni curiosità.

Il Programma affronta tematiche fondamentali per gli appassionati tra cui: forcelle e sistemi ammortizzanti, costruzione completa di ruote di mountain bike e strada, montaggio e spurgo dei freni a disco, geometrie dei telai e biomeccanica della pedalata ecc.

Per conoscere i dettagli dei temi trattati visitate il sito www.scuoladimtb.eu

Il corso è a numero chiuso giustificato dalle numerose richieste di partecipazione.

Inviando tempestivamente la propria iscrizione sarà garantita la partecipazione

Modulo  di iscrizione su www.scuoladimtb.eu

Il costo di partecipazione è di 190,00 Euro. Al corso dovrà essere aggiunta la Quota Associativa all’Accademia. A tutti i partecipanti verrà fornita la copertura assicurativa per l’intera durata del corso.

Il costo non comprende la sistemazione alberghiera, è prevista una interessante convenzione sia per i partecipanti che per gli accompagnatori.

Silvia Colombo

[email protected]

Accademia Nazionale di Mountain Bike

via G.Avezzana, 1 – 20139 MILANO

http://www.scuoladimtb.eu

tel. 02/55211039

No Comments
Comunicati

Cesoia a ghigliottina: tipologie e accorgimenti


La cesoia a ghigliottina è un macchinario impiegato nell’industria metallurgica, nel caso di lavoro a freddo di lamiere. Si possono suddividere due tipologie base di cesoie: quelle basate su un sistema meccanico e quelle che fanno affidamento a un sistema idraulico o pneumatico.

Fondamentalmente, in entrambi i casi, la cesoia a ghigliottina compie il suo lavoro grazie a due lame, anche dette ‘coltelli’. La prima lama è fissa sulla struttura del macchinario, la seconda, invece, è mobile in senso verticale grazie al supporto di una slitta.

Per evitare che la lamiera, durante il taglio, venga deformata dalla pressione della lama, la struttura delle cesoie prevede un sistema di bloccaggio che mantiene il foglio da tagliare in posizione.

Il primo rischio per il lavoratore, o i lavoratori, impiegati alla cesoia a ghigliottina, risiede proprio nella discesa di questo elemento. Un errore di distrazione o un errato calcolo nei tempi di discesa, può causare uno schiacciamento degli arti superiori.

Il secondo rischio, com’è ovvio, è rappresentato dall’azionamento della ghigliottina della cesoia che può causare gravi infortuni.

I dispositivi di sicurezza consistono, principalmente, in schermi di protezione che impediscono agli arti di raggiungere le zone d’operazione. Assieme a questo accorgimento, spesso vengono impiegati sistemi di azionamento che richiedono l’uso di entrambe le mani.

Il sistema più efficiente, ad ogni modo, è l’alimentazione automatica della cesoia a ghigliottina. In tal modo il lavoratore non avrà motivo di avvicinare braccia e mani alla zona d’operazione.

No Comments
Comunicati

Incentivi Fotovoltaico e rinnovabili, il governo apre uno spiraglio


Sono sempre di più i paesi che nel Mondo capiscono e comprendo le potenzialità che si hanno nell’uso delle energie rinnovabili, ribadendo di anno in anno gli incentivi a queste forme di produzione di energia, dando un particolare peso agli incentivi per il fotovoltaico.

Purtroppo in Italia non sempre si segue quello che sembra essere l’andamento migliore, infatti sono di qualche giorno fa le modifiche che hanno permesso di diminuire, se non quasi chiudere, gli incentivi che vengono erogati a privati cittadini ed aziende per lo sviluppo di nuovi impianti.

Soprattutto per quanto riguarda gli incentivi al fotovoltaico, sono moltissime le piccole imprese e i privati cittadini che hanno puntato molto su questa tecnologia, vedendo ora, purtroppo, sfumare le loro aspettative.

Ma forse a questa piccola crisi, in un’Italia già molto in ritardo verso l’utilizzo di energie rinnovabili, il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Giancarlo Galan vuole dare una soluzione, cercando di ripristinare tutti o almeno in parte i finanziamenti.

Proprio il ministro, parlando degli incentivi per il fotovoltaico e per le altre energie rinnovabili, ha comunicato che chiedeva “formalmente al Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo e al Ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani di aprire, insieme a me, un tavolo di confronto per predisporre il nuovo conto energia per dare così nuovamente fiducia agli operatori e ai mercati”.

Sicuramente un’apertura da parte della maggioranza che può far solo ben sperare nelle sorti di tutta l’economia che ruota intorno le energie rinnovabili ma anche a tutto l’indotto che produce.

No Comments
Comunicati

Easy Travel Wind, l’offerta per chiamare all’estero senza pensieri


Se sei una persona che ama viaggiare o sei sempre all’estero per motivi di lavoro, Wind ha l’offerta ideale per te che ti consente di eliminare qualsiasi preoccupazione per il costo delle telefonate. Non c’è più bisogno di lasciare il cellulare a casa e utilizzare carte telefoniche internazionali. Con Easy Travel Europa e Easy Travel Mondo, Wind ti offre l’opportunità di chiamare casa senza alcuna preoccupazione scegliendo la soluzione più adatta alle tue esigenze di viaggio. Easy Travel ti fa risparmiare quando sei all’estero e devi chiamare i tuoi colleghi o i tuoi familiari in Italia. Se stai invece viaggiando con loro, parenti e colleghi, anche in questo caso Easy Travel ti fa risparmiare, chiamandoli. Con Easy Travel Europa chiami e ricevi telefonate in tutti i paesi dell’Unione a soli 2,50 euro al mese. Le chiamate saranno tariffate a 12,50 centesimi al minuto, più 30 centesimi di scatto alla risposta. Per le chiamate ricevute la tariffe sono di 12,50 centesimi al minuto e 0 centesimi di scatto alla risposta Easy Travel Mondo, invece, differenzia le tariffe per le diverse aree del mondo. Perché la tua convenienza è la nostra priorità. Ma il canone rimane sempre lo stesso: 5 euro al mese e parli con i tuoi familiari o colleghi in Italia senza alcuna preoccupazione. Fino al 20 marzo il contributo di attivazione è gratuito. Cosa aspetti? Per maggiori informazioni visita il sito Microsite dedicato alle offerte business Wind

No Comments
Comunicati

Investigatori privati: i detective come esperti del diritto e delle leggi


Agli investigatori privati, da intendere oggi come professionisti del diritto e delle leggi vigenti, si affidano sempre di più non solo aziende e liberi professionisti – come dimostrano dati statistici recenti relativi all’anno appena passato – ma anche famiglie in difficili condizioni legate a questioni come quelle matrimoniali e patrimoniali e in particolare, terreno ancor più delicato, l’affidamento e il controllo dei minori.

I cosiddetti detective sono infatti comunemente associati proprio alle controversie più personali e private (mentre, come suddetto, un’agenzia di investigazioni ha un raggio d’azione estremamente vasto, che coinvolge l’intero universo giudiziario ed economico): l’investigazione privata mantiene comunque oggi un’indiscussa validità ed efficacia, perché si va nella direzione della discrezione, necessaria quando si trattano situazioni per l’appunto personali,; ma soprattutto si va nella direzione dell’assoluta legittimità d’azione da parte dei detective, i quali, conoscendo a fondo la legge, conoscono pertanto, ben più della moglie che sospetta l’infedeltà coniugale o la madre che nota un brusco cambiamento nelle abitudini del figlio, i confini legittimi d’azione per affrontare al meglio, e cioè nella piena legalità di quanto si è fatto fino a quel momento nel corso delle indagini, il procedimento giudiziario.

Nell’ambito dell’investigazione privata, le agenzie investigative oggi sono particolarmente indicate per risolvere controversie relative all’assegno di mantenimento, grazie ai nuovi strumenti mediante i quali si può procedere a un controllo dei redditi dell’ex-coniuge, o alle problematiche patrimoniali ed ereditarie, attraverso accertamenti di distrazioni di beni dall’asse ereditario o di compravendite simulate.

Discrezione, efficacia, professionalità e conoscenza del diritto: sono queste oggi le parole a cui deve essere associata la figura del detective privato.

No Comments
Comunicati

Quote scommesse Europa League


Ecco ritornare la competizione dell’Europa League dopo la due giorni di  Champions League  che ha visto uscire anzitempo la Roma e il Milan.

Andiamo a vedere assieme quali sono i pronostici riguardanti le scommesse online messi a disposizione da Betfair per gli ottavi di finale di Europa League che si giocheranno tra oggi e domani:

Si prospetta una sfida avvincente tra il Braga, fresco di eliminazione  dalla Champions League, ma che in Europa League sta vincendo e convincendo  e un Liverpool rivitalizzato dalla vittoria contro il Manchester United, pronostico più favorevole: vittoria del Liverpool .

Match che sulla carta risulta essere il più equilibrato è quello che vedrà contro il Cska Mosca e il Porto, due team che potranno lottare per raggiungere tranquillamente la finale della competizione; pronostico finale vittoria del Porto.

PSV Eindhoven – Glasgow Rangers: questa sfida vede contro una delle migliori realtà del calcio dell’Olanda mentre gli scozzesi sono sempre una squadra ostica che potrà mettere in difficoltà la squadra olandese; pronostico: vittoria del PSV Eindhoven.

l’Ajax è in cerca di riscatto dopo la cocente eliminazione dalla Champions League anche se si troverà di fronte un avversario agguerrito; pronostico: vittoria dell’Ajax.

Dinamo Kiev – Manchester City: per questo match ci sarà da aspettarsi la pronta risposta la Dinamo Kiev vuole rispondere in Europa League alla qualificazione degli storici rivali dello Shakhtar Donetsk ottenuta contro la Roma in Champions League, ma il Manchester City è una squadra costruita per vincere questa competizione; pronostico: vittoria della Dinamo Kiev.

No Comments
Comunicati

La famiglia trova la vacanza ideale a Rimini


Scegliere di fare un viaggio con tutto il nucleo familiare non è sempre una decisione facile da maturare e una cosa facile da compiere.
I costi elevati per una vacanza con la famiglia al completo, esperienze pregresse poco piacevoli, mete turistiche non sempre aderenti alle aspettative, strutture alberghiere mal dotate di servizi per i bambini, portano talvolta a titubare sul da farsi e ad abbandonare l’idea.
Rimini è come sempre la vera soluzione!
Spiagge curate e attrezzatissime, parchi divertimento per tutte le età con biglietti comunlativi e soprattutto Hotel Rimini famiglie efficientissimi provvisti di tutti i comfort, imbattibili per i costi contenuti e soprattutto a portata di mano anche delle famiglie più numerose.
Collocati lungo l’intera costa gli Hotel di Rimini, soprattutto gli Hotel 3 stelle Rimini, prestano assoluta attenzione a chi si sposta in gruppo, proponendo vantaggiosi piani famiglia, pacchetti e offerte per tutte le finanze.
Per i più piccoli che necessitano sempre di tante cure, gli alberghi per famiglie rappresentano una soluzione congeniale, offrendo servizi adeguati come baby menù, baby sitter, animazione, aree gioco e relax, dando la possibilità ai genitori di trascorrere qualche ora in completa tranquillità!
L’offerta turistica è davvero articolata e ampia: tantissime le attrazioni da cui lasciarsi conquistare e le cose da fare in questa terra così accogliente.
Le spiaggie sono inoltre convenzionate con gli hotel per famiglie andando incontro economicamente ai genitori che vogliono concedersi una vacanza e accontentare i propri bimbi, senza incidere negativamente sul bilancio economico familiare.

No Comments
Comunicati

Rimini si presenta al top assieme all’a Primavera


Sono partite a Rimini le celebrazioni per l’anniversario dell’Unità d’Italia, e sono anche cominciate le offerte hotel Riminiper visitare la città con tutti i suoi eventi e tutti i suoi hotel in rimini rinnovati e ristrutturati per l’occasione
Molti gli eventi in programma, affinchè l’anniversario diventi anche un occasione per far festa:
– Paganello, festival sportivo che per l’anno in corso si chiamerà Paganello “forever young” proprio in onore di tutti i giovani del risorgimento che hanno dato la vita per la nazione
– Maratona Strarimini del 15 maggio sarà dedicata all’Unità d’Italia
– Sagra Musicale Malatestiana a settembrte 2011 con concerti dedicati all’evento, e durante le serate della Sagra sarà distrubuito un libro di Mazzini che scrisse proprio per la musica
– Mostra su Francesca da Rimini, che si chiamerà Francesca d’Italia e si terrà al museo della città e saranno esposte incisioni, monete, medaglie, divise e tanti altri reperti risorgimentali
solo alcune delle manifestazioni organizzate dalla città e dagli hotel a rimini.
I festeggiamenti sono in concomitanza con l’arrivo della primavera per cui si aggiunge all’evento l’occasione per visitare Rimini in Primavera, il risveglio della città dal grigio inverno è accompagnato da una serie di eventi interessanti.
Intanto Pasqua 2011 a Rimini sarà già di per se un occasione di vacanza, e per Pasqua 2011 Rimini si presenta con mostre, eventi sportivi, apertura Pasqua Parchi Tematici, e apriranno proprio tutti!!!
Oltremare per Pasqua 2011 prepara spettacoli straordinari, Italia In Miniatura si presenta con novità assolute, aggiunte infatti oltre 3000 minuiature alla piccola Italia, il nostro hotel vicino a Fiabilandia Pasqua 2011 che ha preparato un apertura all’insegna della fantasia.

No Comments