Daily Archives

4 Marzo 2011

Comunicati

“La prevenzione del Sabato Sera”


Continua l’attività di informazione di Missione Antidroga ai giovani capitolini nei luoghi di ritrovo del sabato sera

Roma 4 marzo 2011- Ancora un iniziativa di prevenzione sulle droghe rivolta giovani della capitale da parte dei volontari di Missione Antidroga. In questo week end verranno distribuiti centinaia di opuscoli “La verità sulle droghe”, l’opuscolo prodotto dalla Fondazione Internazionale per un Mondo libero dalla droga, che spiega in maniera molto semplice e diretta i pericoli che si celano dietro l’uso di sostanze stupefacenti. Le droghe sono diventate parte della nostra cultura dalla metà dell’ultimo secolo. Nel 1960 queste sostanze venivano pubblicizzate dalla musica e dai mass media, permeando ogni aspetto della società. Oggi quei falsi miti si sono rivelati un costo sociale ed umano incondivisibile e insostenibile.

E’ stato stimato che 208 milioni di persone in tutto il mondo fanno uso di droghe. In Italia l’Istituto di Ricerca Nazionale sulla Salute e sulla Tossicodipendenza ha stimato che il 20% della popolazione nella fascia d’età dai 12 ai 15 anni fa uso di droghe illegali.
Secondo un sondaggio del 2007, la sostanza più comunemente usata, e abusata, in Italia è l’alcol. Il 74% degli incidenti stradali che si verificano nel fine settimana sono dovuti all’abuso di alcol, cannabis o ecstasy da parte di chi è alla guida.

I volontari di Missione Antidroga intendono colmare il vuoto di conoscenza che esiste sulle sostanze stupefacenti e i loro dannosi effetti portando maggiore consapevolezza ai giovani in quei luoghi di aggregazione del fine settimana: piazze, bar, birrerie, pub e discoteche. L’idea che ci si diverte veramente se si è liberi dalle droghe sposa il tema comune dei contenuti e delle informazioni degli opuscoli, ovvero che “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l’unica ragione per vivere”, osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard.

Per informazioni:
www.drugfreeworld.org
[email protected]

No Comments
Comunicati

Previsioni Meteo 7-8 Marzo 2011: Gelo Siberiano Sull’Italia e Neve Al Sud


“Non deponete gli indumenti pesanti negli armadi, il grande freddo, dopo una breve tregua, tornerà con prepotenza sulle nostre regioni.” A dirlo è il meteorologo Francesco Nucera del portale 3bmeteo.com. Una ondata di gelo artico è attesa da Domenica notte e per l’inizio della prossima settimana, trasportata da forti venti di Bora e Tramontana. Maggiormente penalizzate le regioni centro meridionali adriatiche. Il picco del freddo tra il 7 e l’8 Marzo.

MIMOSA SOTTO LA NEVE: Quella dell’8 Marzo sarà una giornata gelida per molte delle nostre regioni Italiane. “Si potrebbe trattare infatti dell’ondata più fredda di questo scorcio di fine stagione”, dicono da 3bmeteo. La sciabolata siberiana, che irromperà con veemenza dai Balcani a partire da domenica 6 Marzo, dilagherà su gran parte della Penisola entro la giornata dell’8. Saranno sopratutto le Adriatiche e le regioni meridionali le più penalizzate. Tra lunedì 7 e Martedì 8 nevicherà a quote molto basse, spesso anche fin sulle spiagge, su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia tirrenica. Fiocchi di neve attesi a Pescara, Teramo, Chieti e Lanciano, ma anche a Termoli, Bari, Foggia e Crotone. Probabile spolverata di neve o fiocchi misti a pioggia anche alle porte di Reggio Calabria, Palermo e Messina. Prevarrà invece il bel tempo al Nord e sulle Tirreniche. Solo tra Domenica sera e Lunedì mattina qualche veloce rovescio potrà aversi su Prealpi e pedemontane del Nord, nevoso a quote collinari. Da Mercoledì 9 lento esaurimento dell’azione gelida con il ritorno dell’alta pressione.

Temperature in crollo, fino a 10 gradi in meno. Sensibile sarà la diminuzione delle temperature con queste che risulteranno ben sotto le medie del periodo al Centrosud. Valori anche al di sotto delle zero in pianura. Picchi negativi ad alta quota sino a -15°C su Sila, Pollino e Matese. Sino a -10° a L’Aquila, -6°a Potenza. Freddo anche sulle coste con soli 3/5° a Messina e Reggio Calabria. Non male per essere a Marzo. La sensazione di freddo sarà resa ancora più pungente dai forti venti con raffiche sino a 60/80 km/h.

3bmeteo è considerato uno dei principali portali meteo in Italia visitato da circa 2 milioni di utenti unici al mese. Caratteristica fondamentale un nuovo modo di fare meteorologia di qualità integrando ai calcoli e ai modelli automatici previsioni consolidate da un intervento umano e manuale che aumenta considerevolmente l’attendibilità del dato. Fondamentale anche il dettagliato giornale meteo con articoli, analisi tecniche e approfondimenti multi giornalieri, analisi sul territorio italiano ed estero, anche extraeuropeo.

No Comments
Comunicati

Pane di Altamura DOP in vendita online


Il Pane di Altamura DOP è sicuramente il più famoso pane d’Italia, il più buono insieme al pane di Matera IGP, conosciuto ed esportato ormai in tutto il mondo, è stato il primo prodotto in Europa a fregiarsi dell’ambito marchio DOP nella categoria “panetteria e prodotti da forno”. Prodotto con semole rimacinate di grano duro coltivate nei comuni dell’area murgiana barese, solo antiche varietà locali come da tradizione, “appulo”, “simeto”, “arcangelo” e “duilio” le varietà utilizzate, queste semole vengono poi lavorate con acqua, sale e lievito madre naturale, così vuole il rigoroso disciplinare di produzione. Cotto nei forni a legna della città, ha un aroma intenso, inimitabile, dal sapore decisamente caratteristico. Le sue caratteristiche hanno fatto si che il pane di Altamura DOP avesse una grande diffusione, infatti, oggi è distribuito in gran parte d’Italia, ma purtroppo, spesso ci ritrova di fronte a pane “tipo-Altamura”, delle vere e proprie imitazioni, altre volte invece il suo prezzo è talmente esoso da essere improponibile.

Per questi motivi e per sopperire alla costante richiesta di gran parte d’Europa e dell’italia centro-settentrionale, un giovane imprenditore ha deciso di proporre la vendita del Pane di Altamura DOP online, è infatti possibile acquistare il famoso pane pugliese e vederselo recapitare a casa ovunque in Europa dopo sole 24 ore dalla sfornata! Ovviamente il pane di Altamura non è l’unico prodotto commercializzato dal sito Sapori dei Sassi, il pane è affiancato da altri 500 prodotti tipici di Puglia, Calabria e Basilicata che quotidianamente raggiungono le tavole di migliaia di buongustai in tutta Europa.

No Comments
Comunicati

Coin rilancia il progetto Democratic Wear, il 12 marzo in vendita a 10 euro l’Arc Pant di G-Star RAW. Special Guest dell’evento Laura Chiatti

Coin rilancia il progetto Democratic Wear e lo fa in partnership con G-Star RAW, il luxury brand del denim che unisce l’artigianalità al design innovativo. L’appuntamento è fissato il 12 marzo alle ore 11 negli store Coin. Ospite dell’evento sarà l’attrice Laura Chiatti che darà inizio alla vendita del Democratic Jeans dallo store di Piazza Cinque Giornate a Milano

Venezia, febbraio 2011 – Dopo il grande successo dei capi in limited edition realizzati in collaborazione con giovani talenti internazionali, Coin rilancia il progetto Democratic Wear e lo fa in partnership con G-Star RAW, il luxury brand del denim che unisce l’artigianalità al design innovativo. L’appuntamento è fissato il 12 marzo alle ore 11 negli store Coin. Ospite dell’evento sarà l’attrice Laura Chiatti che darà inizio alla vendita del Democratic Jeans dallo store di Piazza Cinque Giornate a Milano.

Protagonista sarà la limited edition Democratic Arc Pant by G-Star, il modello icona che combina una silhouette tridimensionale con un taglio molto architettonico caratterizzato da cavallo basso, fianchi diritti e gamba asimmetrica e affusolata.



Coin e G-Star RAW devolveranno il ricavato della vendita dei 5.000 Democratic Arc Pant a ActionAid
per la costruzione di una scuola e un pozzo nel distretto di Wonde in Sierra Leone.

“Lo straordinario successo dei capi democratic (jeans, rain jacket, sneaker, down jacket) – dichiara Francesco Sama, Direttore Generale di Coin – è stato per noi un’importante conferma del valore di questo progetto che ha dato grande visibilità a giovani talenti permettendo loro di creare prodotti unici ad un prezzo eccezionale. Per questa nuova edizione del progetto, abbiamo scelto di collaborare con G-Star RAW, uno dei marchi più distintivi e innovativi del mondo denim e di supportare ActionAid, assieme alla madrina d’eccezione Laura Chiatti, per la realizzazione di un programma dedicato all’istruzione primaria in Sierra Leone”.

Joris Aperghis, Direttore Marketing di G-Star RAW, ritiene che la scelta di collaborare con Coin per il progetto Democratic Wear sia coerente con gli obiettivi del marchio: “G-Star ha sempre adottato un approccio democratico al mondo denim, creando prodotti di lusso, accessibili a tutti. Abbiamo già aderito alla Millennium Campaign lanciata dalle Nazioni Unite a sostegno degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (END Poverty Campaign 2015). Ora grazie al progetto Democratic sosterremo ActionAid – organizzazione internazionale che opera in tutto il mondo per combattere la povertà – con la costruzione di una scuola e un pozzo in Sierra Leone”.

“L’Italia rappresenta uno dei nostri mercati principali – prosegue Joris Aperghis – e la partnership con Coin è l’occasione per G-Star di celebrare con l’Arc Pant i 15 anni del denim 3D, creato per la prima volta nel 1996 con il modello G-Star Elwood”.

(Fonte: Coin NEWS)

Coin Spa
Via Terraglio 17
30174 Mestre (VE)
Tel: +390412398000
www.coin.it

No Comments
Comunicati

CHARLY GAUL, LA LEGGENDA SALTA IN SELLA. ISCRIZIONI APERTE PER LA GRANFONDO DEL 31 LUGLIO


Torna a Trento la granfondo dedicata al campione lussemburghese

Nuovi percorsi, nuovo start e nuovo logo per l’edizione 2011

Inaugurato anche il nuovo sito internet de La leggendaria Charly Gaul

Le iscrizioni sono aperte, speciale sconto di 6 euro per i partecipanti 2010

Se La leggendaria Charly Gaul si dovesse descrivere attraverso una sola immagine, questa sarebbe la mitica salita che porta al Monte Bondone di Trento, ribattezzata per l’appunto “salita Charly Gaul”.

È proprio su questa ascesa che il grimpeur lussemburghese costruì la sua leggenda, riportata in vita ogni anno da moltissimi appassionati della “sua” granfondo. Correva l’anno 1956, nel mese di giugno, e nella 20.a tappa del Giro d’Italia Charly Gaul firmò una vittoria epica in sella alla sua bici, tagliando il traguardo con ampio distacco e, per giunta, sotto una bufera di neve.

Per La leggendaria Charly Gaul – Trento Monte Bondone, in arrivo il prossimo 31 luglio, è già tempo di scrivere nuove pagine di storia, e le iscrizioni, effettuabili anche online dal nuovo sito ufficiale (www.laleggendariacharlygaul.it), sono scattate oggi. La quota d’iscrizione sarà ridotta a 28 euro fino al 15 maggio, mentre nei giorni successivi subirà un leggero rialzo di 5 euro, e per tutte le “vecchie conoscenze”, ovvero i partecipanti dello scorso anno, è previsto uno speciale sconto di 6 euro. Sulla nuova piattaforma web della gara, sono reperibili anche tutte le informazioni relative al regolamento, ai percorsi e altri utili dettagli.

La prossima estate, La leggendaria Charly Gaul è pronta a collegare imprese epiche passate a tante novità. Infatti il comitato organizzatore presieduto da Elda Verones, direttrice dell’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, ha pensato per questo 2011 ad un bel carnet di iniziative per dare una ventata di novità alla granfondo trentina.

Sono previsti nuovi percorsi e soprattutto un nuovo logo, che raffigura il Monte Bondone con il volto di Gaul sullo sfondo, il tutto rigorosamente nei colori “trentini” giallo-blu. Il nuovo logo interesserà anche la “griffata” maglia tecnica Bi Emme del pacco gara, comprensivo pure di prodotti tipici trentini, Pasta Felicetti e alimenti dedicati agli sportivi.

Nuovo look anche per i tracciati, tre quelli previsti per questa edizione, ovvero lungo, medio e corto, quest’ultimo percorribile sia in versione agonistica sia con la formula “Bondone Day”, cioè senza competere in senso stretto, per godersi in versione “turistica” le bellezze offerte dalla Charly Gaul.

La partenza, come detto, sarà alle ore 8,30 dal centro storico di Trento.

Il percorso lungo misura 144 km, con un dislivello in salita di 3.595 metri, e dal centro del capoluogo trentino si dirigerà verso Lavis ed in Piana Rotaliana, per scendere poi verso Aldeno e salire il Monte Bondone dal versante di Garniga Terme.

A circa metà percorso c’è il transito da località Viote, dove sarà collocato il discrimine tra il percorso lungo e medio, segnalato da un “cancello” che, dopo il raggiungimento di un tempo massimo prestabilito verrà chiuso al transito. I concorrenti, perciò, dovranno a quel punto proseguire per il tracciato medio (75 km), arrivando al traguardo di Vason direttamente da Viote. Il percorso lungo, invece, scenderà verso la suggestiva Valle dei Laghi, e scalerà il Monte Bondone una seconda volta nel rush finale, con l’ultima parte sulla mitica salita “Charly Gaul”.

Infine, il “corto”, agonistico e non, dopo i primi km comuni imboccherà la salita Charly Gaul dal versante di Sardagna, salendo direttamente da Trento, per una lunghezza complessiva di 58 km ed un dislivello di 1641 metri, con arrivo (comune per tutti e tre i percorsi) fissato a Vason.

Una delle peculiarità della Leggendaria Charly Gaul – Trento Monte Bondone è che ciascun cicloamatore potrà scegliere all’ultimo momento per quale dei tre percorsi optare.

I percorsi “medio” e “lungo” sono valevoli rispettivamente per il Campionato Italiano di Medio Fondo e Gran Fondo dell’UDACE e per le prove del Criterium Leon D’oro.

La leggendaria Charly Gaul rappresenta un’occasione unica non solo per cimentarsi con il grande sport, ma anche per godersi una piacevole vacanza in Trentino, tra il capoluogo di provincia e le splendide aree del Monte Bondone e della Valle dei Laghi. E prima che la corsa ciclistica prenda il via un altro tipo di corsa è già scattato con l’apertura delle iscrizioni. Infatti i primi 150 concorrenti che si prenoteranno per La leggendaria Charly Gaul, scegliendo l’opzione iscrizione + hotel (o pacchetto week end), prenotando attraverso l’Azienda per il Turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi ([email protected]), accederanno di diritto alla partenza in prima griglia.

Parafrasando il detto popolare, ciclista avvisato…

Info: www.laleggendariacharlygaul.it

No Comments
Comunicati

UNA MONTAGNA DI NEVE PER LA COPPA DEL MONDO. IN VAL MARTELLO DILAGA LO SCIALPINISMO


Tutti i migliori del ranking mondiale al via tra i 250 del Trofeo Marmotta

Spagna, Francia, Svizzera …contro gli azzurri, sarà una gara combattuta

Percorsi perfetti dopo la nevicata della notte, oltre 4 metri di neve!

Il via in Alta Val Martello domenica 6 marzo alle ore 9.00

Ultimi ritocchi, in Val Martello (BZ), per il Marmotta Trophy, prova di Coppa del Mondo di scialpinismo.

Nella notte è nevicato ancora, uno strato di 40 cm che è andato ad aumentare il manto nevoso già spesso di 4 metri. Le montagne del Parco dello Stelvio che fanno corona all’affascinante e selvaggia Val Martello sembrano fatte apposta per gli scialpinisti. D’inverno, si raggiungono le cime solo con le “pelli”, in una valle che non conosce meccanizzazione per lo sci.

Domenica 6 marzo il tempo è annunciato bello ed il tracciato è stato scelto per mettere in mostra gli atleti più forti della Coppa del Mondo, che hanno la penultima possibilità di stagione di conquistare punti per il ranking mondiale. Ci sono tutti i migliori in una gara che in soli tre anni ha bruciato le tappe: Campionato Italiano, gara internazionale e Coppa del Mondo, la prima nella storia dello scialpinismo in Alto Adige.

Sarà con tutta probabilità un confronto serrato, al maschile, tra Kilian Jornet Burgada (ESP), William Bon Mardion (FRA), Martin Anthamatten (SUI), ma anche gli azzurri puntano al podio con Manfred Reichegger, Matteo Eydallin, Denis Trento e Dennis Brunod. Ci sono anche molti outsiders e fare pronostici risulta molto difficile.

Al femminile si preannuncia la solita sfida tra la spagnola Mireia Miro Varela e la francese Laetitia Roux, tra le quali potrebbero inserirsi le azzurre Francesca Martinelli, Corinne Clos e Gloriana Pellissier. Ad oggi sono 250 gli iscritti a questa penultima prova di Coppa del Mondo, ma il numero potrebbe crescere con gli ultimi ritardatari.

I tracciati, dopo il sopralluogo di oggi, sono confermati. Il direttore di gara Egon Eberhofer oggi ha ripassato metro per metro le “tracce” e la sua soddisfazione per le condizioni della neve era evidente. In tutto, il percorso open maschile prevede 13,6 km con 1757 metri di dislivello, donne e categorie giovanili invece affronteranno 9,7 km e 1347 m. di dislivello.

Il Trofeo Marmotta ha dato vita ad un gemellaggio con la Dolomiti Ski Alp di Madonna di Campiglio del prossimo 10 aprile, col patrocinio della Regione Trentino Alto Adige. Verrà redatta una speciale classifica sommando i tempi di ciascun ski-alper che parteciperà alle due gare, e verranno premiati i primi 10 maschi e le prime 5 femmine.

Domenica il via sarà dato alle ore 9.00, domani pomeriggio invece a Martello gli organizzatori della ASV Martell hanno previsto il  breefing tecnico.

Info: www.marmotta-trophy.it

No Comments
Comunicati

Cellulari spia per sorvegliare discretamente coniugi o soci infedeli


Per provare un’infedeltà coniugale o un caso di spionaggio industriale, o per fugarne i sospetti, la tecnologia moderna ha fatto passi da gigante.
La soluzione migliore è certamente quella dei cellulari spia. Ad un esame anche approfondito, non sarebbe possibile distinguere un normale telefonino da un cellulare spia, in quanto il lavoro di spionaggio è svolto da un software particolare, installato in maniera del tutto invisibile.

L’installazione di tale programma trasforma quasi tutti i tipi di telefoni in cellulari spia, che consentono ad una terza persona di ascoltarne le telefonate in diretta, leggere una copia di tutti gli SMS e non solo. Infatti, i moderni cellulari spia dotati di GPS possono anche fornire in diretta le proprie coordinate geografiche, permettendovi di inchiodare il sospetto alle proprie responsabilità.

Il loro funzionamento è discreto e semplice, e soprattutto, è possibile controllarli a distanza via SMS, inviando messaggi che vengono interpretati come comandi operativi, e non visualizzati sul display.

Inoltre, i moderni cellulari spia, anche quando spenti, possono trasformarsi in microspie intercettare tramite il microfono le conversazioni che si svolgono intorno a loro; in questo modo, i telefoni si trasformano in microspie, discrete e funzionali ed in grado di sfuggire anche ai rilevatori di microspie.

No Comments
Comunicati

Sagra del Bogamarì ad Alghero


Alghero celebra il riccio di mare con la “Sagra del Bogamarì”, tradizionale manifestazione enogastronomica che la città catalana quest’anno organizza dal 5 al 27 marzo nei funzionali spazi del nuovo Mercato ittico del primo pescato.

La polpa del Bogamarì, il riccio di mare nella lingua catalana, viene consumata praticamente cruda, ha un colore rosso-arancione ed un intenso gusto di mare.

In occasione della sagra, nel tentativo di entrare nel libro dei record, la città di Alghero si mobilita: il 20 Marzo verrà preparata una focaccia a lievitazione naturale farcita con polpa di ricci di mare della lunghezza di 50 metri.

Un richiamo culturale, tradizionale e divertente per turisti e buongustai che, durante i quattro fine settimana di marzo, potranno gustare e comprare ricci di mare freschissimi e respirare le antiche usanze della pesca che scandiscono le giornate dei pescatori catalani.

Per questo evento molto diverso, ma particolarmente gustoso, molti ristoranti proporranno menù a base di riccio di mare, una prelibatezza della cucina sarda e specialmente della cucina algherese.

Il 26 marzo alle ore 19, presso il Teatro Civico, si terrà il convegno “La coca algueresa”, a cura della Confraternita Enogastronomica Nord Ovest Sardegna.

Una festa che ogni anno riscopre l’identità marinara della Città. Prenota subito il tuo agriturismo ad Alghero.

No Comments
Comunicati

Audi presenta al Salone di Ginevra l’auto senza pilota


Nei film di fantascienza si vedono molto spesso, sono automobili che si guidano da sole, rendendo più sicura la marcia anche in condizioni particolarmente ostiche, proprio una di queste automobili futuristiche è stata presente durante l’ultimo Salone di Ginevra.

Sviluppata da Audi insieme alla Oracle e all’Università di Stanford, riesce, grazie alla supervisione di due computer, a viaggiare tranquillamente da sola, facendo riferimento alle coordinate gps e alla relativa mappa.

All’interno dell’auto non è stato installato nessun componente avveniristico, ma soltanto due semplici pc che possiamo acquistare nei normali negozi, uno di questi si occupa della sicurezza, utilizzando un algoritmo sviluppato da Oracle, pensato espressamente per la sicurezza durante la marcia, che prende il nome di Real Time Java, mentre i il secondo computer è deputato al calcolo della velocità e alla regolazione dell’accelerazione, alle marce e all’impianto frenante.

La macchina grazie a questo sistema riesce a percorrere anche molti chilometri in perfetta autonomia e in totale sicurezza, tanto che durante una delle uscite del prototipo, l’Audi ha gareggiato alla Pikes Peak, una gara che si snoda per le tortuose strade delle Montagne Rocciose dello stato del Colorado, arrivando a percorrere più di 19 chilometri in meno di mezz’ora, senza alcun intervento umano.

No Comments
Comunicati

Domino LED di BPT Group: anteprima fuorisalone 2011



Dal 12 al 18 aprile 2011 – presso Blu Wom Milano – Via San Vittore, 40 – 20123 Milano


In occasione del Salone del Mobile 2011 di Milano, Domino LED, brand del Gruppo BPT, sarà presente dal 12 al 18 aprile presso Blu Wom Milano in Via San Vittore 40 per presentare le principali novità di prodotto.

Domino LED, brand specializzato nell’illuminazione a LED, realizza apparecchi tecnologici dal design minimale, con finiture di pregio e dalle dimensioni ridotte, in grado di proporre soluzioni flessibili e capaci di integrarsi e valorizzare qualsiasi ambiente.

In concomitanza con il Salone del Mobile di quest’anno e, in particolare, in occasione di Euroluce 2011, Domino LED sarà presente al fuorisalone con le principali novità 2011 che più lo distinguono.

Arredare gli ambienti di una casa non significa scegliere solamente i mobili con attenzione; è indispensabile creare la luce giusta per valorizzare oggetti e ambienti. Domino LED presenta una vasta gamma di apparecchi progettati e realizzati per soddisfare le più svariate esigenze di luce negli spazi interni ed esterni.

Per il fuorisalone Domino LED proporrà le novità per gli spazi interni tra cui la linea Perpetual che si compone di una serie di apparecchi per interni da incasso orientabili e non, particolarmente adatta per l’illuminazione ambientale diffusa o d’accento, Stilo i sistemi illuminanti lineari e componibili adatti per l’illuminazione generale di ambienti, nicchie espositive e vetrine, Basic la linea da incasso a 1 LED dagli ingombri minimi e studiato per illuminazioni puntuali o per la realizzazione di sistemi illuminanti scenografici effetto “cielo stellato” e Ring i led a incasso utilizzabili per l’illuminazione e valorizzazione di piccoli oggetti.

Saranno inoltre presenti anche le novità per spazi esterni, tra cui Split gli apparecchi illuminanti a parete adatti per illuminazioni ambientali e scenografiche con emissioni di luce radente, Splash la famiglia di incassi calpestabili particolarmente utili per l’illuminazione decorativa e scenografica e Country i proiettori per illuminazioni architetturali e scenografiche.

Per ulteriori informazioni:

DOMINO LED

www.dominoled.it

0421 241241

[email protected]

No Comments
Comunicati

Meglio un Master in Marketing o MBA?


Una delle domandi più frequenti che capita di sentire è “Meglio un master in marketing o un MBA?” Ovviamente la risposta non è univoca poiché relativa agli obiettivi individuali di ognuno, e soprattutto influenzata dalle richieste del mercato del lavoro di riferimento, ovvero, i tuoi papabili datari di lavoro quali skill richiedono?

Detto questo, la prima grande differenza tra un master in marketing ed un MBA (Master of Business Administration) è il target di riferimento, il primo infatti si rivolge a neolaureati, sia di primo che di secondo livello, il secondo invece si rivolge ai professionisti, ovvero a persone che hanno già maturato una buona esperienza nel campo lavorativo. in Italia si richiedono mediamente 2 anni di lavoro, nel mondo  invece di 5 anni lavorativi (considerate però che il migliore MBA italiano è Sda di Bocconi il quale si trova solo al 28° posto nella graduatoria mondiale).

In origine l’MBA nasce come corso di aggiornamento per i manager di alto livello, erano le aziende che spingevano i propri dipendenti a frequentarli ed erano queste che pagavano il corso, solo negli ultimi anni è divenuto comune l’autofinanziamento. Il corso dura 2 anni ed è Full-Time e tratta in maniera olistica tutte i diversi aspetti dell’azienda, risorse umane, strategie di marketing, leadership, distribuzione e così via, l’obiettivo è formare una figura manageriale.

Il master in marketing invece, si rivolge a brillanti neolaureati sia della triennale che della specialistica, il suo obiettivo è specializzare le competenze ed orientare verso il mercato del lavoro. La durata del master è variabile, ma in quasi tutti alla fine è previsto un periodo di stage presso aziende (di solito 3 – 6 mesi). La differenza invece tra primo e secondo livello risiede solo nel livello di specializzazione, ovvero un master in marketing di secondo livello è incentrato su un determinato settore, ad esempio master in marketing del turismo, master in marketing dell’editoria; mentre un master in marketing di primo livello offre una conoscenza più allargata.
Quindi MBA o Master in Marketing?

No Comments
Comunicati

Corsi ICT gratuiti allo SMAU di Roma


Il 30 e il 31 Marzo a Roma arriva SMAU 2011, e la parola d’ordine di quest’anno è sapere per crescere, quindi per l’evento sono previsti una serie d’incontri e di corsi ICT organizzati dalle aziende partner e dalle più prestigiose Business School Italiane.
Più di 40 gli appuntamenti formativi che avranno lo scopo d’informare su gli ultimi trend del momento e sulle azioni e le soluzioni che l’aziende possono intraprendere per essere più competitive nel contesto mondiale e per ridurre i costi interni. Allo scopo sono ben 10 le aeree dei corsi ICT dello SMAU:, Applicazioni Gestionali, Fatturazione elettronica e Gestione documentale, Mobile e Wireless, Cloud Computing & SAAS, infrastruttura IT, Soluzioni di comunicazione avanzata, Information Security, Marketing Digitale e E-commerce, CAD e product Lifecycle Management ed infine stampa digitale.  I corsi ICT sono completamente gratuiti ma per accedervi bisogna prenotarsi anticipatamente sul sito della SMAU. Ovviamente sarà possibile anche instaurare nuove partnership con gli operatori del canali presenti alla manifestazione.
Lo scorso sono stati più di 4.500 i visitatori professionali, e quest’anno ci si aspetta di arrivare quantomeno a quota 5000., grazie ai più di 90 stand allestiti da altrettanti fornitori, tra cui aziende di prim’ordine nel settore ICT come Adobe, Dell, Fastweb, IBM, Oracle, Microsoft; in altre parole un appuntamento a cui non si può mancare.

No Comments
Comunicati

Laura Chiatti special guest per il lancio del democratic wear il 12 Marzo a Milano

  • By
  • 4 Marzo 2011


Il 12 marzo alle ore 11 nello store di Milano in Piazza Cinque Giornate sarà presente come special guest l’attrice Laura Chiatti per dare inizio alla vendita del Democratic Arc Pant.

Dopo il successo delle prime edizioni, Coin rilancia il progetto Democratic Wear e stavolta lo fa in partnership con G-Star RAW, il luxury brand del denim che unisce l’artigianalità al design innovativo.

Il Democratic Arc Pant sarà in vendita una una selezione di negozi: MESTRE, FIRENZE, VENEZIA, PADOVA, TRIESTE, TREVISO, VERONA, MILANO PIAZZE 5 GIORNATE, BERGAMO, BRESCIA, VARESE, RIMINI, BOLZANO, GENOVA, BARI CASAMASSIMA, NAPOLI, ROMA PIAZZALE APPIO, ROMA CINECITTA, CATANIA VIA ETNEA, ROMA COLA DI RIENZO, SASSARI, BOLOGNA VIA RIZZOLI, LECCE, NOVARA, TERNI, LECCO, MESSINA, PARMA, PISA, REGGIO CALABRIA, BUDAPEST, LIVORNO.

In occasione del lancio, fissato in tutta Italia il 12 marzo alle ore 11, nello store di Milano Piazza Cinque Giornate, sarà presente come special guest Laura Chiatti.

Il ricavato della vendita sarà devoluto a ActionAid per la costruzione di una scuola e un pozzo nel distretto di Wonde in Sierra Leone.
Tutte le informazioni e gli altri negozi dove sarà in vendita il Democratic Arc Pant sono su www.democraticwear.it/democraticgstar/

Il 12 marzo alle ore 11 nello store di Milano in Piazza Cinque Giornate sarà presente come special guest l’attrice Laura Chiatti per dare inizio alla vendita del Democratic Arc Pant.

No Comments
Comunicati

Bilanceria Colombi: celle di carico e pesatura industriale


Con il termine celle di carico si intende una tipologia di componenti elettronici, che vengono utilizzati per la misurazione di una forza applicata su un oggetto attraverso la misurazione di in un segnale elettrico che dipende dalla deformazione che tale forza produce sul componente. Questi componenti vengono utilizzati specialmente nel settore della pesatura elettronica.

Normalmente le celle di carico sono formate da un corpo metallico (Acciaio inox martensitico o Alluminio). Tra le realtà aziendali che si occupano della produzione e della vendita di celle di carico vi è anche la Bilanceria Colombi.

L’azienda è presente sul mercato della pesatura industriale, delle bilance e delle celle di carico, da quasi un secolo, ed è una delle realtà più importanti nel settore.

La Bilanceria Colombi, oltre alla vendita di bilance, di sistemi di pesatura industriale e di celle di carico, offre a tutti i clienti anche un servizio di consulenza mirato alla scelta della soluzione che meglio si addice alle proprie esigenze.

Oltre a questi, scegliere la Bilanceria Colombi significa essere sempre seguiti tramite mirati programmi di assistenza e manutenzione.

Per trovare la soluzione di celle di carico basterà semplicemente visitare il sito e consultare tra le diverse soluzioni proposte, scegliendo quella che soddisfa le proprie esigenze.

No Comments
Comunicati

Come scegliere un articolo promozionale


Scegliere il giusto articolo promozionale per promuovere il proprio brand non sempre è semplice, sia per la vastità dell’offerta nella quale è difficile orientarsi, sia per la differente valenza di ogni singolo gadget in relazione allo scopo per cui dovrebbe essere realizzato. In certi contesti, per esempio, un adesivo o una spilletta potrebbero essere più indicati di una penna, ma se l’articolo è destinato a un prospect di elevato livello, forse un portabiglietti da visita potrebbe essere una scelta migliore.
Decidere che tipo di gadget aziendale personalizzato regalare non è un’attività secondaria, come si potrebbe pensare, ma dovrebbe essere inquadrata in una strategia integrata di marketing, anche perché si sta facendo sostanzialmente comunicazione, e comunicare un messaggio sbagliato più che essere inefficace potrebbe danneggiare l’immagine del brand.
Individuare il target è quindi il primo passo per pianificare la produzione di articoli promozionali, per essere ragionevolmente certi di stare realizzando un item adeguato a chi lo riceverà; secondariamente bisogna capire come proporre più efficacemente il proprio messaggio, una volta scelto l’oggetto.
Fare brainstorming sulla scelta di un articolo promozionale potrebbe sembrare esagerato, ma in realtà è la cosa migliore da farsi quando non si hanno le idee chiare, si teme di imboccare una strada sbagliata e non si è abituati a questo tipo di attività di diffusione del brand. Perché un possibile mezzo di promozione non si riveli un pericoloso boomerang per il marchio.

No Comments
Comunicati

Friuli Venezia Giulia: ancora qualche settimana per poter accedere a fondi Europei per l’e-commerce


Il futuro è sul web: non esserci può rappresentare un problema oggi e sarà scuramente un grosso ostacolo domani.
Il Friuli Venezia Giulia ha stanziato dei fondi per la realizzazione di siti internet di e-commerce od orientati all’e-commerce: il 29 marzo 2011 è l’ultimo giorno utile per presentare la domanda di finanziamento. È possibile ottenere il 50% di rimborso per le spese sostenute per la realizzazione di un sito internet aziendale (o per il potenziamento di siti già esistenti), per l’acquisto di hardware e software.

Citando le FAQ dell’Aries, agenzia della Camera di Commercio di Trieste, si intende:
“progetto diretto alla realizzazione di siti nei quali si perfeziona la compravendita on-line”
un’iniziativa che prevede la realizzazione di un sito che comprenda anche la funzionalità del pagamento
on-line. Non basta quindi che avvenga l’acquisto (inteso come impegno irrevocabile d’acquisto), ma
deve essere effettuata anche la vera e propria transazione bancaria (carta di credito, postepay, paypal
ecc…).
Per “realizzazione di nuovi siti orientati al commercio elettronico” si intende la realizzazione di un sito
che prevede forme di pubblicizzazione del prodotto con indicazione del costo, delle modalità e
condizioni di consegna, che può arrivare, ma non necessariamente, fino all’effettuazione dell’ordine
irrevocabile di acquisto, ma che, nel caso arrivi fino a tale livello, si conclude con una forma tradizionale
di pagamento.

Per chiarimenti in merito al bando o per un preventivo che rientri nei termini del finanziamento contattaci direttamente:
www.fit4web.it
0409776141
[email protected]
Fit4web è un’agenzia di web specializzata nella realizzazione di siti di e-commerce e di info-commerce, in grado di gestire un campagna di promozione utilizzando gli strumenti più efficaci del web 2.0.
Insieme daremo risalto alla tua attività e raggiungeremo nuovi ed importanti obiettivi.

No Comments
Comunicati

Cessione del quinto: quali sono i vantaggi di questo prestito personale?


La cessione del quinto dello stipendio è un particolare tipo di prestito personale che possono richiedere i dipendenti di aziende private, i dipendenti dello Stato, di enti pubblici e i pensionati iscritti a qualsiasi ente previdenziale (Inps, Inpdap, Ipost). Rispetto ai comuni prestiti personali (per intenderci quelli che vengono rimborsati attraverso versamenti su cc postale o attraverso i rid bancari), il prestito dipendente presenta alcuni importanti vantaggi che la rendono decisamente più comoda e più conveniente rispetto a tutte le altre tipologie di finanziamento.

Partiamo proprio dalla modalità di rimborso. Molto spesso chi ha sottoscritto un prestito personale potrebbe dimenticare di andare alla posta a versare l’importo dovuto a titolo di rata o potrebbe essere costretto, ad ogni scadenza, a far trovare disponibile sul proprio conto corrente la somma che il suo istituto girerà poi all’istituto finanziario che ha erogato il finanziamento. Entrambe le situazioni sono alquanto spiacevoli anche perché, dimenticanze di questo tipo, danno luogo al maturare degli interessi di mora o, in caso salti di rata continuativi, anche a segnalazioni negli archivi dei cattivi pagatori. La cessione del quinto dello stipendio aggira entrambi i problemi. Nel caso di un prestito tramite cessione del quinto, infatti il rimborso delle rate previste nel piano di ammortamento avverrà attraverso trattenute dirette sulla busta paga. In altre parole non sarà più il beneficiario del finanziamento a doversi occupare del versamento su bollettino postale o di rendere disponibile sul proprio conto corrente una liquidità sufficiente a coprire la rata in carico, ma sarà l’amministrazione di riferimento del dipendente a trattenere, ogni mese, la rata in carico e a girarla all’istituto che ha erogato il finanziamento.

Altro importante vantaggio della cessione del quinto dello stipendio è l’assenza del noioso obbligo di motivare la richiesta. Mentre infatti tutte le altre tipologie di prestito personale per importi superiori a 5000 euro richiedono un giustificativo, ossia un documento che attesti dove saranno poi spesi i soldi ottenuti grazie al finanziamento, chi sceglie la cessione del quinto dello stipendio, non è tenuto a motivare la richiesta. Il cedente quindi può utilizzare la somma ottenuta grazie al prestito come meglio ritiene opportuno.
Per finire, la cessione del quinto dello stipendio si può ottenere tranquillamente a firma singola, senza firme collaterali, a differenza per i prestiti personali che, soprattutto per importi elevati, richiedono una doppia firma.

No Comments
Comunicati

Vendere sbloccare Iphone 4G, iPads, torcia Blackberry e molto altro


We The New World Limited ti dà la piena fiducia e coraggio per nuove operazioni dopo un deal.With buona e proficua la sua società con sede a Londra, Regno kingdom.New World Limited LTD è una delle società di trading di successo nel Regno Unito e avere una buona reputazione, abbiamo a che fare in qualsivoglia marca di telefoni cellulari sbloccare, PDA, XDA, IPAD, iPod, fotocamere digitali, TV LCD, TV plasma, videogiochi, computer portatili di vario tipo e altri prodotti elettronici.

Forniamo alle imprese e venditori di tutto sulla consegna veloce a seconda della richiesta.

Apple Iphone 4g 32gb
1unit di Apple Iphone 4g 32gb – 300 €
2pezzi di Apple iPhone 4g 32gb – 500 €
3units di Apple iPhone 4g 32gb – 700 €
10units di Apple iPhone 4g 32gb – 1200 €
—————
Apple iPad WiFi 3G 64gb
1unit di Apple iPad 64GB 2010 – € 250
2pezzi di Apple iPad 64GB 2010 – € 400
3units di Apple iPad 64GB 2010 – € 600
10 unità di Apple iPad 64GB 2010 – € 1.100
—————-
Apple iPhone 3G S 32GB
1unit di Apple iPhone 32GB 3G S – € 230
2pezzi di Apple iPhone 32GB 3G S – 370 €
3units di Apple iPhone 32GB 3G S – € 450
4pz di Apple iPhone 32GB 3G S – € 600
10units di Apple Iphone 3G S 32 GB – € 900
—————
1 unità Blackberry Torch 9.800-300 €
2 unità di Blackberry Torcia – 500 €
3 unità di Blackberry Torcia – 750 €
10 unità di Blackberry Torch – 1300 €
—————–
Nokia X6 32gb
1unit di Nokia X6-32GB € 220
2pezzi di Nokia X6 – € 350
3units di Nokia X6 – € 500
4pz di Nokia X6 – € 600
————
1unit del Nokia N900 – € 200
2pezzi di Nokia N900 – 430 €
3units del Nokia N900 – 530 €
4pz del Nokia N900 – € 600
————–
Samsung Galaxy Tablet – 250 €
2 unità di Samung Galaxy – 450 €

Sony Xperia X10-220 €

Contattateci per qualsiasi prodotto che ti interessa per il prezzo e la procedura di spedizione.

Il tempo di consegna è tre giorni a europeo / americano / Asia / Africa e othersShipment sono effettuate tramite DHL / FedEx o UPS.

I prezzi di spedizione dipende dal paese, ma diamo i paesi in Europa Spese di spedizione gratis per i clienti acquistano da 3 unità di qualsiasi prodotto.

Diamo politica di ritorno di 60 giorni per i nostri clienti e 1 anno di garanzia internazionale.

Business ora:
Lunedi – Venerdì = 9:00 am – 7:00 pm
Sabato – Domenica = 9:00 am – 2:00 pm

Nome e Sede Legale:
NEW WORLD LIMITED
Indirizzo: 26 LE GREENWAYS
Coggeshall
COLCHESTER
CO6 1QH
Company Reg. No. 02849066
[email protected]

No Comments
Comunicati

TSW Strategies consolida la presenza online di Istituto Cortivo

  • By
  • 4 Marzo 2011


È online la nuova release del sito ufficiale dell’Istituto Cortivo, con una grafica interamente rivista e un’organizzazione dei contenuti studiata per soddisfare al meglio le esigenze informative degli studenti e gli obiettivi di business “in rete” dell’Istituto.

L’Istituto Cortivo offre corsi di formazione nel sociale (per assistenza all’infanzia, agli anziani, ai disabili) e per Animatori. Grazie alla collaborazione pluriennale con TSW Strategies, ha nel web il principale canale di acquisizione di nuovi iscritti su tutto il territorio nazionale.

Il sito www.cortivo.it è stato rivoluzionato nella grafica, nella piattaforma tecnologica e nei contenuti, per semplificare la navigazione e rendere immediatamente disponibili le informazioni sull’offerta formativa, le opportunità professionali e i servizi offerti agli studenti.

Cortivo e TSW Strategies hanno voluto creare un’interfaccia digitale che privilegiasse la user experience e la visibilità nei motori di ricerca.

“Siamo molto soddisfatti del nuovo sito perché rispecchia i valori di chiarezza nella comunicazione e passione per la diffusione delle conoscenze che sono propri dell’Istituto” ha dichiarato Paolo Nalon, Amministratore Delegato dell’Istituto Cortivo. “Questa nuova release nasce da un lungo lavoro di ricerca e messa a punto di un modo di comunicare ispirato a criteri di trasparenza, usabilità e interattività. Abbiamo adottato un linguaggio meno istituzionale e più amichevole, in linea con le logiche del Web 2.0; meno autoreferenzialità, quindi, e più conversazioni con i nostri allievi”.

Oltre alla progettazione e al design del nuovo sito ufficiale, TSW Strategies affianca l’Istituto Cortivo con una strategia di web marketing orientata a rafforzare la presenza del brand in rete e a generare nuove richieste di iscrizione.

“Affiancare i nostri clienti con progetti integrati ci permette di ottenere i risultati migliori: partiamo dalla definizione della strategia di web marketing e individuiamo il giusto mix di strumenti, poi li gestiamo in modo integrato nel corso dei mesi” aggiunge Christian Carniato, Amministratore Unico di TSW Strategies.

Il team di lavoro è multidisciplinare e copre le aree della visibilità naturale nei motori di ricerca (SEO), della gestione e del monitoraggio della reputazione in blog, forum, social media e portali di opinioni, della misurazione del ROI. Inoltre, TSW Strategies gestisce le campagne di keyword advertising e le creatività per il display advertising,  integrando tutte le campagne per ottenere le migliori performance.

TSW Strategies è una società specializzata in strategie di marketing online. Nasce nel 1997, con l’obiettivo di mettere in relazione le aziende con le persone, attraverso le opportunità offerte da internet. È composta oggi da 45 persone e coordina tre brand dedicati:

TSW Search Marketing (visibilità online e nei motori di ricerca) About User (usabilità, progettazione e design, web analytics) e About You (monitoraggio e alla gestione dell’identità e della reputazione online). TSW Strategies è in evoluzione costante e conta su una rete di partner qualificati per gli strumenti del marketing online che non sviluppa direttamente.

Istituto Cortivo è sinonimo di qualità nella formazione di Operatori Socio Assistenziali (OSA) e Animatori che rispondono alla crescente domanda di professionisti competenti e  capaci.  Con 33 sedi diffuse su tutto il territorio nazionale, più di 50.000 studenti formati, un team di 300 docenti, un metodo di insegnamento innovativo e flessibile – che prevede ben 300 ore di tirocinio presso una delle oltre 8500 strutture convenzionate – l’Istituto Cortivo è, da anni, l’altro nome della formazione nel sociale in Italia.

No Comments
Comunicati

Tutela dell’ambiente, del territorio e delle risorse naturali grazie ai Green Meetings: convegni, meeting ed eventi più sostenibili


Le industrie stanno seguendo percorsi ecosostenibili e adottando misure per cercare di ridurre l’impatto sull’ambiente. A Varese, anche l’offerta per l’organizzazione di convegni, congressi e meeting punta sulla sostenibilità. La filiera integrata “Varese Congressi Total Green” si propone di ridurre l’impatto ambientale di convegni ed eventi post congress

La corrente ecosostenibile che sta investendo la nostra vita quotidiana, dalla raccolta differenziata ad un uso più consapevole degli elettrodomestici, sbarca anche nel mondo dell’industria. Sono sempre di più le aziende che preferiscono adottare la filosofia “green” per seguire un concreto percorso di sostenibilità.

Ne sono un esempio Barilla, Eni, Epson, Sanpellegrino, Philips e molte altre, tutte racchiuse nel volume “Green Brand” edito da B&P Communication che raccoglie casi aziendali e buone pratiche di marchi impegnati nel promuovere politiche aziendali eco-compatibili, attente alla tutela dell’ambiente, del territorio e delle risorse naturali.

Nel territorio varesino, creare una filiera turistica del tutto sostenibile è il proposito portato avanti da “Varese Congressi”, il Club di Prodotto dell’ente “Varese Convention & Visitors Bureau”, e promosso dalla Camera di Commercio.

Attraverso la filiera integrata “Varese Congressi Total Green” si intende creare una cultura di gestione responsabile ed ecosostenibile, ponendo soprattutto l’attenzione sull’organizzazione di convegni ed eventi post congress. Sono i green meetings, convegni che sin dalle prime fasi di progettazione fino agli eventi post congress cercano di ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente.

Gli obiettivi comuni di sostenibilità vengono ovviamente perseguiti in fase di pianificazione, durante lo svolgimento e nella gestione successiva all’evento, così da poter preservare il patrimonio di ricchezza ambientale costituito da parchi, ville, giardini, laghi e altri corsi d’acqua tipico della provincia di Varese.

—————–

Varese Convention & Visitors Bureau è l’organismo preposto alla promozione e commercializzazione della provincia di Varese, quale destinazione per congressi, convention, viaggi incentive, turismo d’affari, turismo sportivo, naturalistico, vacanze culturali, viaggi individuali e di gruppo.

Nasce nel gennaio 2008, sostenuto da Camera di Commercio, Provincia di Varese e dalle diverse Associazioni di categorie del territorio.
VCVB è il frutto di una moderna sintesi tra commerciale ed istituzionale ed è l’espressione di oltre 130 aziende di qualità della filiera turistica Varesina.
Sostiene lo sviluppo della Destinazione Varese, quale eccellenza competitiva, per sicurezza, qualità della vita, professionalità, organizzazione e infrastrutture.
VCVB determina la Sua innovazione in particolare nel grado di interattività e relazione con l’ospite.

Obiettivo di VCVB è quello di dissolvere le barriere tra cliente e fornitore, creando i presupposti per essere il Vostro qualificato Partner sul territorio Varesino, un Project Manager a Vostra disposizione che gratuitamente realizza il progetto.

Per informazioni: http://www.vareseturismo.it

No Comments
Comunicati

Salone del Camper: tutte le novità del turismo en plein air in mostra a Parma


La seconda edizione del Salone del Camper si svolgerà negli spazi espositivi delle Fiere di Parma il prossimo settembre.

Siete degli amanti del campeggio? Avete una concessionaria specializzata in vendita e noleggio camper Padova? Allora appuntatevi in agenda le seguenti date: 10-18 settembre. In questi giorni Parma ospiterà infatti la seconda edizione del Salone del Camper, neonato evento già diventato un must nel settore del turismo e dei viaggi en plein air.

In seguito al successo ottenuto dal primo Salone del Camper di Parma fervono già i preparativi per la seconda edizione dell’evento, realizzata anche per quest’anno grazie alla collaborazione tra Fiere di Parma e APC (Associazione Produttori Caravan e Camper). Una seconda edizione organizzata nel segno della continuità, visti i buoni risultati ottenuti dal salone nel 2010, ma anche del cambiamento, con dei miglioramenti nella struttura dell’evento volti a rendere la fiera ancora più appetibile e soddisfacente per visitatori ed espositori. D’altra parte non stiamo parlando di una fiera qualsiasi, ma del salone che rappresenta l’Italia nel circuito dell’ECF (European Caravan Federation), l’associazione europea che si occupa di promuovere il settore del caravanning e di rappresentare gli interessi di tutte le organizzazioni coinvolte in questo particolare business, dalle aziende specializzate in vendita accessori camper ai produttori di caravan. Il Salone di Parma si affianca dunque ad altri eventi internazionali che fanno capo all’ECF e che sono conosciuti in tutta Europa, dal Caravan Salon di Dusseldorf al Salon des Vehicules de Loisirs di Parigi. Un riconoscimento importante per il Salone, che vanta anche un osservatorio permanente sul turismo in camper e all’aria aperta gestito dal CISET, il Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Il Salone del Camper di Parma si pone dunque come un punto di osservazione privilegiato per quanto riguarda il mondo del caravanning e di tutto ciò che ruota attorno ad esso, un punto d’incontro per quanti lavorano o sono interessati a questo settore (dalle concessionarie di roulotte usate agli specialisti dell’assistenza camper), e una vetrina importante per espositori provenienti non solo dal territorio nazionale ma anche dall’estero. Tra i 235 espositori che hanno partecipato alla prima edizione, infatti, il 33% proveniva dall’estero. Presenti anche 20 delegati esteri, quattro dei quali provenivano da paesi esterni all’Unione Europea. La maggior parte degli espositori (il 50% del totale) appartenevano al settore merceologico degli accessori, il 31% a quello dei camper-caravan e il restante 19% al settore dell’editoria e delle associazioni legate al mondo del turismo. Anche i dati riguardanti il numero di visitatori sono considerevoli: oltre 133.000 sono stati gli appassionati e i professionisti del campeggio e del turismo en plein air che hanno visitato i 90.000 mq si superficie espositiva della fiera, con un picco di visite nel giorno di apertura.

Le aspettative per la seconda edizione del Salone sono alte anche perché molto è stato fatto e si sta tuttora facendo per migliorare l’offerta, non solo espositiva, del salone, con un potenziamento dei servizi di ristorazione e accoglienza e un restyling della struttura ospitante, il tutto finalizzato a soddisfare le esigenze e i desideri dei visitatori nel miglior modo possibile. Tra le novità, due nuovi padiglioni per un’area complessiva di 50 mq, aree attrezzate per la sosta dei camper, uno spazio bimbi per i più piccoli e un interessante programma di eventi d’intrattenimento.

Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl – posizionamento su yahoo

No Comments
Comunicati

Contrastare Cellulite e Lassità Cutanee con Velashape™


Sappiamo che la cellulite è un’alterazione dei tessuti con gonfiore e trasudamento dei liquidi causata da problemi circolatori. Normalmente i capillari – attraverso le loro pareti – rilasciano ai tessuti nutrimento ed acqua, mentre la linfa assorbe le sostanze di scarto, eliminandole poi dall’organismo. Quando, invece, la circolazione è alterata, i capillari diventando più permeabili e rilasciano un’eccessiva quantità di liquidi. Contemporaneamente la linfa diminuisce il suo potere depurativo.

Questo inestetismo colpisce sia chi ha qualche chilo di troppo, sia chi è in linea. Infatti, se si dice che la “cellulite è donna” è perché il ruolo degli ormoni femminili è decisivo nella sua patogenesi. La cellulite non sparisce, ma si può prevenire e contrastare. Ma non è tutto. Se necessario, a causa delle gravidanze e dell’alternarsi di dimagrimenti ed incrementi ponderali, bisogna agire anche sulla lassità cutanea e gli antiestetici “cuscinetti” adiposi, zone molto difficili da trattare, spesso resistenti alle diete e all’esercizio fisico. E’ bene affrontare il problema con strategie e programmi mirati. Meglio rivolgersi a Centri ove gli operatori siano medici.

Tra le metodiche più recenti, Velashape™ rappresenta una nuova frontiera terapeutica per contrastare e trattare efficacemente la cellulite, la lassità cutanea e le adiposità localizzate (es. culotte de cheval)”. Il motivo? Velashape™ è uno strumento non invasivo e non chirurgico, la cui finalità è rappresentata dal rimodellamento di diversi distretti corporei (addome, braccia, fianchi, glutei e cosce).

Grazie all’effetto termico della luce infrarossa e della radiofrequenza. La combinazione di tali sorgenti con l’aspirazione vacuum ed il massaggio meccanico favoriscono lo stimolo del collagene e l’aumento del tono cutaneo. Questa tecnologia è stata approvata dal FDA americana (Food and Drug Administration) per il rimodellamento cutaneo dell’addome, dei fianchi e dei glutei. Anche altri distretti corporei – come già detto –  quali braccia e cosce possono beneficiare della luce infrarossa e della radiofrequenza. Di norma sono sufficienti 4-8 sedute della durata media di 50-60 minuti per ottenere risultati significativi nella maggior parte dei pazienti trattati.

Alcuni studi multicentrici hanno dimostrato una riduzione media delle circonferenze di almeno 2,5 centimetri e i miglioramenti della silhouette sono da considerarsi significativi senza i rischi, i disagi e gli effetti collaterali riconducibili alla chirurgia. Privo di effetti collaterali, Velashape™ è indicato anche nel rimodellamento post-liposuzione e nelle lassità addominali del post-partum”. Una valida metodica che aiuta a conquistare le curve giuste.

Dott. Giorgio Astolfi
Medicina Estetica & Laser
Specialista in Medicina Interna
CDM – Via Foro Buonaparte, 63, Milano
tel: 02.864.51189
www.giorgioastolfi.it

No Comments
Comunicati

Rinazina: IN Farmacia, la soluzione online per chi cerca prodotti e servizi nelle farmacie in città.


Pensato per utenti che ricercano prodotti farmacuetici e parafaramceutici nelle farmacie della propria città.
Utilizzando il motore di ricerca interno, che va a scandagliare il database delle farmacie aderenti al programma, gli utenti digitando il nome del prodotto o servizio ricercato e la città, IN Farmacia fornisce informazioni relative alle disponibilità dei punti vendita di quel prodotto o servizio richiesto. Tutto questo per agevolare la ricerca degli utenti ma anche per far incontrare domanda e offerta. Un motore di ricerca ma non solo: infatti IN Farmacia fornisce una scheda dei prodotti approfondita completa di ogni informazione relativa alle modalità di conservazione e somministrazione del prodotto, al dosaggio, al principio attivo, alla posologia e alle diverse forme in cui è presente in commercio. Per esempio, se un utente ricerca il prodotto rinazina nei risultati della ricerca appariranno tutte le farmacie che in quel momento hanno disponibilità del prodotto e a quale indirizzo è possibile recarsi per acquistarlo.
Inoltre di grande aiuto è la scheda farmacia, completa di tutte le informazioni su indirizzi, recapiti telefonici, servizi specialistici e non, marchi trattati, orari di apertura e chiusura e tutte le informazioni necessarie per fornire un servizio completo e sicuro agli utenti e ai clienti delle farmacie.

No Comments
Comunicati

Bentelan: IN Farmacia, il portale per la ricerca di farmacie e prodotti.


Internet semplifica la ricerca degli utenti di prodotti farmaceutici e parafaramceutici. IN Farmacia è il portale dedicato a chi cerca prodotti e servizi nelle farmacie della propria città.
Come funziona: la logica è quella del motore di ricerca, infatti, inserendo negli spazi per al ricerca il nome del prodotto che si sta cercando e la città gli utenti potranno avere una lista di farmacie che dispongono in quel preciso momento del prodotto o servizio ricercato. Ma non solo, IN Farmacia fornisce agli utenti tutte le informazioni relative al prodotto stesso, dalle modalità di conservazione al dosaggio consigliato dalla casa produttrice, principio attivo presente e modalità di utilizzo e somministrazione oltre alle forme in cui il prodotto è disponibile in commercio. Per esempio se un utente ricerca il prodotto bentelan nei risultati saranno indicate tutte le farmacie che nella città o provincia segnalata hanno disponibilità del prodotto bentelan.
IN Farmacia offre agli utenti una scheda per ogni farmacia iscritta al programma, la ricerca delle farmacie è effettuata tra i punti vendita iscritte al database interno, fornendo così informazioni utili su servizi o attività laboratoriali erogati dalle farmacie della zona geografica indicata consentendo ai clienti di scegliere in base alle proprie esigenze il servizio migliore.

No Comments
Comunicati

Il Sofitel Rome Villa Borghese celebra la festa della donna con un menu esclusivo

La Terrasse Cuisine & Lounge è il ristorante perfetto per deliziare il raffinato gusto femminile

Roma, 4 marzo 2011 – In occasione della Festa della donna, l’8 marzo prossimo, il Sofitel Rome Villa Borghese di Roma propone due irrestistibili menu per rendere omaggio al palato femminile: La Terrasse Cuisine & Lounge, con un’ineguagliabile vista su Roma, diventerà meraviglioso scenario dove poter gustare un delizioso pranzo o una cena esclusiva, pensati appositamente per questo giorno speciale.

“Women’s Day Luncheon”, il menu creato ad hoc per il pranzo, inizia con un leggero amuse bouche e permette di scegliere tra un piatto di mare e uno di terra, tra gli sfiziosi tagliolini all’astice e i delicati bocconcini d’agnello agli spinaci. (Prezzi a partire da 37 € a persona)

“Women’s Day Dinner” prevede una composizione armonica di pesce e carne, offrendo un menu molto ricco: amuse bouche, trilogia di pesce cotto e crudo, tagliolini all’astice, fresco sorbetto al limone, bocconcini d’agnello e, a coronamento della cena, una mousse all’ananas a modo di mimosa, dedicata al gusto sofisticato e leggero femminile, omaggio al fiore tipico di questa ricorrenza. (Prezzi a partire da 85 € a persona)

L’importante ricorrenza della Festa della Donna rappresenta un’ottima occasione per condividere questa giornata con le amiche più care, in una splendida cornice, immerse nell’ineguagliabile atmosfera della Città Eterna.

Per informazioni e prenotazioni: tel. (+39) 06 47802232 – e-mail: [email protected]

Per ulteriori informazioni e/o immagini:
http://italianconnections.net/sofitelromevillaborghese/download/foto/

Tra via Veneto, Piazza di Spagna, Villa Borghese e Villa Medici trova dimora il Sofitel Rome Villa Borghese, l’esclusivo albergo, che offre un armonico equilibrio tra lusso, piacere ed eleganza. A disposizione degli ospiti: 111 camere – 3 Suite, 9 Camere De Luxe, 85 Camere superiori e 14 Camere classiche – tutte finemente arredate nel rispetto dello stile neoclassico, il ristorante cocktail bar “La Terrasse Cuisine & Lounge”, con un ineguagliabile vista su Roma, “Le 49″, sala ampia ed elegante riservato alla colazione e agli eventi speciali, il bar “Club Le Boston”, con un elegante salotto in stile inglese e 3 sale riunioni lussuosamente arredate e caratterizzate dalle più avanzate tecnologie multimediali.

* * * * *

Sofitel: l’eleganza francese nel mondo
Sofitel è l’unico marchio di lusso presente in cinque continenti, con 130 alberghi in 40 paesi diversi (per un totale di circa 30.000 camere). Sofitel propone alberghi contemporanei e resort che si adeguano alle aspettative di bellezza, qualità ed eccellenza ricercate dai clienti versatili ed esigenti di oggi. Che sia situato nel cuore delle città più importanti come Parigi, Londra, New York, Shanghai o Beijing, o immerso in meravigliosi territori panoramici in Marocco, Egitto, Polinesia francese o Tailandia, ogni albergo Sofitel offre una reale esperienza dell’”art de vivre” alla francese.

Scoprite il mondo Sofitel su www.sofitel.com
Scoprite A|Club il nuovo programma di fedeltà mondiale di Accor su www.a-club.com

* * * * *

Press Relations Sofitel Worldwide
Rodolphe Moulin-Chabrot
[email protected]

IMAGINE Communication
Tel. (+39) 06 39750290
[email protected]
www.imaginecommunication.eu
italianconnections.net

No Comments
Comunicati

Igiene dovunque e comunque: salviettine umidificate per tutti le occasioni


Igiene, pulizia e cura del proprio corpo sono le linee guida per il benessere e la salute da accompagnare ad uno stile di vita e un’alimentazione sana tutti i giorni.
Con gli ultimi allarmismi sono diventate un obbligo, soprattutto nelle scuole, ma la oro praticità resta indubbia. Le salviettine umidificate sono dei validi alleati per la pulizia e l’igiene personale in ogni luogo e a qualsiasi ora. Le salviettine infatti rappresentano una valida alternativa all’acqua corrente quando questa non è disponibile come quando siamo in viaggio, in ufficio, in treno o in autobus. Molte sono le salviettine in commercio ma bisogna fare attenzione all’acquisto, alcune possono causare allergie o irritazioni perché contenenti sostanze particolari illegali nel nostro paese ma concesse dalla legislazione di altri. Per questo è fondamentale accertarsi della provenienza di questi prodotti e, se possibile affidarsi ad un marchio italiano comeO-pac, azienda che produce salviettine umidificate di ogni tipo e adatte ad essere utilizzate fuori casa per ogni uso. E’ fondamentale inoltre utilizzare le salviettine per l’uso specifico per le quali sono state create.

Essenzialmente sono due i principali tipi di salviettine più utilizzati attualmente ossia le salviettine struccanti e le salviettine per l’igiene del bimbo. Le salviettine usate per la rimozione del trucco o della cosmesi in generale grazie alla loro praticità vengono sempre più sostituite all’uso del latte detergente o altri tipi di struccanti soprattutto dove ne viene fatto un uso intensivo come negli studi di estetiste, di truccatori professionali ma soprattutto vengono preferiti quando si è in viaggio o comunque quando si è costretti a muoversi molto per lavoro, passar molte ore fuori casa e si desidera essere sempre in ordine e con il trucco perfetto.

Molte sono infatti le tipologie di salviettine, ognuna delle quali ha un preciso scopo e viene utilizzata per un determinato uso, esistono le salviette detergenti, utili per togliere o sistemare il trucco in maniera delicata e con attenzione alla pelle e le salviettine struccanti che contengono particolari prodotti per la rimozione totale del make up, senza lasciare segni e con la sicurezza della qualità dei prodotti in esse aggiunti. Inoltre queste salviettine hanno certificazione per ogni fase di realizzazione e soprattutto importanti convenzioni con case cosmetiche e di make up che possono garantire sicurezza pe la nostra pelle e totale affidabilità. Esistono poi le salviettine multiuso, già note sul mercato, che possono avere svariate applicazioni, dalla pulizia delle mani in viaggio alla pulizia di superfici da lavoro.

Un prodotto che invece è diventato indispensabile, e che viene utilizzato in maniera intensiva anche all’interno di strutture come scuole dell’infanzia o asili nido sono sicuramente le salviette igienizzanti bimbo, ossia quelle che vengono utilizzate per la pulizia e l’igiene del neonato per il cambio del pannolino. Il loro uso, indispensabile quando si viaggia o si è costretti a acambiare il bambino fuori di casa è diventato una comodità anche all’interno delle mura domestiche. La loro composizione di elemnti, detergenti ed idratanti adatti alla delicata pelle infantile, è unità alla qualità e alla morbidezza delle salviettine, un mix perfetto per la cura e la pulizia dei bambini!

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Web agency

No Comments
Comunicati

STUDIO 254 SHOW: IN ITALIA È SEMPRE CARNEVALE?


Arlecchino, Pulcinella, Pantalone, Balanzone, Brighella… e poi ancora Patacca, Colombina, Gianduia… erano queste, storicamente, le maschere protagoniste del nostro carnevale: personaggi che con le loro azioni, un po’ matte, un po’ fuori dagli schemi sembrava avessero ragion d’essere solo a Carnevale in quel particolare periodo dell’anno durante il quale potevano essere fatte concessioni al comportamento che in altri periodi sarebbero state considerate inopportune.

Ma qualcosa, in questi anni, è cambiato, soprattutto nel nostro Paese. Così, comportamenti un tempo valutati eccessivi, carnascialeschi, appunto, oggi sembrano essere diventati la normalità.

In Italia è sempre carnevale? Se ne parla nel nuovo appuntamento di Studio 254 Show – trash o qualità? la trasmissione televisiva realizzata dagli studenti dell’accademia di Cesare Lanza, in onda tutti i venerdì alle ore 20.30 su Gold Tv Italia e il mercoledì alle 20.00 su Gold sat (856 e 903 del pacchetto Sky). Come sempre, durante la puntata si confrontano le due squadre di opinionisti presenti in studio, moderati da Giada Di Miceli, Gabriele Marconi e Paolo De Rosa.

Ospite della puntata il giornalista Paolo Paparella, direttore del magazine Vivere ligth, e gli attori danzatori della compagnia Fuo.Ri.Terr.A. che, con il loro travestimento da vampiri, hanno trasportato lo studio in un’atmosfera surreale.

Come sempre, diverse e distanti le posizioni tra la squadra della qualità, capitanata da Viviana Bazzani e quella del trash, con a capo Emanuele Puddu. Ad accendere la scintilla della discussione, la riflessione del professor Mazzullo sull’informazione, sia della carta stampata sia televisiva, per la modalità carnascialesca con cui oramai mischiano, facendone un unico enorme blob, cronache drammatiche e notizie estremamente più lievi. E che dire poi dei comportamenti di coloro che pur ricoprendo ruoli istituzionali o di rilievo sembrano agire, invece, come se ogni giorno fosse carnevale?

Non sono mancati infine, come è nello stile del programma, le incursioni della ragazza semplice di Anagni, gli aforismi del trashologo Damocle, i contributi cantati e recitati degli allievi di Studio 254. 

Per informazioni scrivere a: [email protected] o telefonare ai numeri 06.45434558, 339.2038904.

No Comments
Comunicati

Il libro dei Sogni di Fellini si legge sul web con Ebook

Presentato a Ebook Lab Italia a Fiera Rimini in versione digitale de l “libro dei Sogni” di Federico Fellini.
Assieme al presidente della fondazione Fellini di Rimini c’era l’editore della versione digitale Mario Guaraldi che ha ricordato quando la Rizzoli ha pubblicato la versione cartacea del libro nel 2007, libro ricco di disegni e racconti dei sogni del regista, sogni che raccontava al suo psicanalista.
Tante le persone che hanno approfittato dell’evento per visitare la città approffittando di tante offerta hotel Rimini proposte dai tanti Rimini hotel a partire da hotel 2 stelle marina centro rimini.
Il libro è un grosso volume, e anche impegnativo nella lettura, la versione digitale lo snellisce e gli rende chiavi di lettura diverse.
Intanto non è pubblicato on line in versione integra, ma in 12 parti che usciranno una volta al mese nel giro di un anno.
Il Libro dei Sogni sarà disponibile anche nelle versioni inglese e francese e saranno create versioni per iPad, iPhone e Android.
La scelta fatta dalla fiondazione nell’affidare il lavoro di diditalizzazione a Guaraldi non è caduta solo perchè l’editore è riminese, ma soprattuttop perchè Guaraldi oltre ad essere uno stimatore ed esperto su Fellini ha grandissime competenze per ciò che riguarda l’Ebook.
In occasione della presentazione del libro digitale sono stati ricordati altri progetti che a breve realizzerà la fondazione : la Scatola dei Sogni, un esposizione che sarà organizzata da Newton Lab a Como in maggio e riguarda le donne viste e disegnate da Fellini, la serata Felliniana a Londra il 10 marzo.
In Fiera a Rimini per la presentazione era presente anche la nipote del maestro Francesca Fellini che ha commentato con gioia l’iniziativa telematica atta, a suo dire, a divuilgare l’opera del regista in tutto il mondo.

No Comments
Comunicati

Dodicesima edizione di Crossroads Jazz a Rimini


Dal carattere nomade e itinerante è l’oramai noto Festival che si snoda per tutta l’Emila-Romagna: Crossroads giunto alla sua dodicesima edizione.
In scena vi è la musica di noti artisti del Jazz che dal 25 febbraio al 29 maggio daranno vita a più di trenta concerti dislocati su tutto il territorio.
Jazz Network con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e altre istituzioni hanno dunque organizzato questa innovativa rassegna in modo eccellente e virtuoso invitando i migliori artisti del settore.
Tra le tante tappe previste, due sono quelle riminesi, ospitate presso il Teatro degli Atti.
A tutti i visitatori giunti in città si offre dunque un’imperdibile occasione per poter ascoltare la vera anima del Jazz.
Rimini si mostra sempre in grado di strutturare al meglio i propri eventi, facilitando i soggiorni a tutti coloro che desiderano assistervi.
Con i tantissimi hotel Rimini economici e le numerossissime last minute Rimini, partecipare a questo grande appuntamento diverrà semplice e non dispendioso soprattutto se si sceglie un hotel 2 stelle Rimini .
Il 9 marzo ad esibirsi ed ad accogliere appassionati intenditori in un evento concertistico esemplare sarà il quartetto del pianista Franco D’Andrea accompagnato da Andrea Ayace Ayassot al sax alto, Aldo Mella al contrabbasso, Zenode Rossi alla batteria e come partecipante speciale Dave Douglas alla tromba.
D’Andrea alla soglia del suo settantesimo compleanno si prepara a festeggiare dunque al meglio, dando avvio ad un tour speciale accerchiato dal suo quartetto.
Seconda tappa riminese è quella del 14 aprile dove questa volta ad salire sul palco sarà il Francesco Bearzatti Tinissima quartet.

No Comments
Comunicati

Rimini si apre ai giovani e presenta la mappa zone wifi

Se la rinascita del centro passa dal fermento giovanile, in piena assonanza con i grandi centro città europei, Rimini rilancia sull’innovazione tecnologica e il web marketing rimini, catturando sicuramente l’interesse degli utenti del world wide web.
Per chi approfitterà di un offerta pasqua Rimini , ci saranno delle sorprese perchè entro pasqua sarà disponibile in città una segnaletica per orientare i visitatori sulle zone wifi già presenti in centro ( per esempio in Piazza tre Martiri e alla Vecchia Pescheria) con una mappatira creata appositamente che unisce le indicazioni sui maggiori punti di interesse della città come monumenti, chiese e altro, alle indicazioni per trovare punti con wifi.
La città punta anche al coivolfgimento di chi in città lavora per il turismo, come ristoratori e proprietari e gestori di hotel marina centro rimini, infatti è previsto un incontro tra il presidente di Dowtown Rimini (che si occupa di organizzare la mappatura servizio wifi) ed il presidente dell’Associazione albergatori , incontro che punterà proprio all’allargamento della rete, se si fa squadra si otterranno sicuramente più risultati.
Il progetto si chiama “Guglielmo Rimini wifi” ed è nato da un idea di telecom Italia in collaborazione con la provincia di Rimini che hanno chiesto ed ottenuto affinche si realizzi, la collaborazione di Confcommercio e Confesercenti.

No Comments