Daily Archives

30 Marzo 2011

Comunicati

Renato Borghetti in concerto al Folk Meetings 2011!


Secondo appuntamento della nuova edizione del popolare festival di Dalmine: il primo aprile arriva l’affascinante tradizione brasiliana e sudamericana con contaminazioni jazz, tango e colte

Comune di Dalmine/Ufficio Cultura
&
Geo Music

sono lieti di presentare:

FOLK MEETINGS 2011

Direzione Artistica:
GeoMusic

Renato Borghetti Quartet

1 aprile 2011
ore 21.00
Teatro Civico
Via Kennedy, 3
Dalmine (BG)

Ingresso: 12 euro

Venerdì 1 aprile 2011: al teatro Kennedy di Dalmine (BG) imperdibile e suggestivo concerto del Renato Borghetti Quartet. Il secondo appuntamento della nuova edizione del Folk Meetings, la popolare rassegna ideata dalla Geo Music di Gigi Bresciani con il Comune di Dalmine. Per questa nuova edizione la rassegna ripercorre alcuni dei più significativi passaggi e connessioni tra Brasile, USA e Gran Bretagna, folk e rock, world music e canzone d’autore, coinvolgendo artisti di notorietà internazionale in concerti speciali, concepiti ad hoc per il pubblico italiano.

Dopo la mostra-evento I vestiti della musica – La storia del pop nelle copertine dei dischi, curata dal cultore e collezionista Paolo Mazzucchelli, c’è tutta la fascinazione dell’altra faccia del Brasile: il vero sound dei Gauchosin grazie al concerto del Roberto Borghetti Quartet. Virtuoso della gaita-ponto, fisarmonica a bottoni del Brasile meridionale, e autore di una nutrita discografia, il fisarmonicista brasiliano porterà suoni, colori, e atmosfere della sua terra: il repertorio del suo quartetto attraversa in modo unico e affascinante la tradizione brasiliana e sudamericana con contaminazioni jazz, tango e colte.

Proveniente da Rio Grande do Sul, Renato Borghetti ha rivisitato, riadattato e modernizzato il repertorio popolare Sud-brasiliano. La sua musica è un elegante e frizzante mix di tradizione (Milonga, Chacarera, Chamamé) e elementi di jazz, Tango e musica da camera. Il Borghettinho, come amano chiamarlo i suoi ammiratori, ha diviso il palcoscenico con personaggi del calibro di Stéphane Grapelli, Ron Carter e Hermeto Pascoal ed è stato il primo musicista brasiliano a ricevere un disco d’oro. Merita menzione anche il lodevole progetto dell’artista per dare futuro al suo strumento nel Brasile del Sud. Alla fine del 2010 il primo organetto diatonico a marchio “Borghetti” è uscito dalla Fabrica de Gaiteros recentemente fondata, un’iniziativa intrapresa non solo per produrre strumenti, ma sopratutto per organizzare corsi di fisarmonica per i ragazzi meno fortunati.

Un appuntamento speciale per i cultori della ricerca tra diverse tradizioni, delle evoluzioni e dei rapporti tra rock e folk, che quest’anno raccoglie anche il sostegno entusiasta di quattro testate mediapartner: BlogFoolk, Saltinaria e SpazioRock.

I prossimi appuntamenti di Folk Meetings 2011:

8 aprile 2011:
ELLIOTT MURPHY & OLIVIER DURAND
Ingresso: 12 Euro

15 aprile 2011:
ROBYN HITCHCOCK DUO
Ingresso: 12 Euro

Fatta eccezione per la serata del 25 marzo,
i successivi tre concerti si terranno al
Teatro Civico

Via Kennedy, 3

Dalmine (BG),
alle ore 21.00

Prenotazioni:
E-mail a: [email protected]
oppure presso l’Ufficio Cultura/Segreteria del Teatro Civico.
Da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 (nella settimana dello spettacolo).

Info:

COMUNE di DALMINE/Ufficio Cultura
tel. 035/564952
[email protected]

GEOMUSIC:
[email protected]
http://www.geomusic.it

Mediapartners:

BlogFoolk – Viaggi sulle strade del folk:
http://www.blogfoolk.blogspot.com

Saltinaria – Trampolino di lancio sul web:
http://www.saltinaria.it

Spazio Rock – Per chi vive di solo rock:
http://www.spaziorock.it

Ufficio Stampa Synpress44
http://www.synpress44.com

No Comments
Comunicati

ASCONA MUSIC FESTIVAL 9 Luglio – 27 Agosto 2011

L’ESTATE VEDRÀ LA SECONDA EDIZIONE DELL’ASCONA MUSIC FESTIVAL

Il successo della prima edizione 2010 dell’Ascona Music Festival, dedicata alla celebrazione del bicentenario di Robert Schumann e Fryderyk Chopin, e la calorosa risposta del pubblico avallano questa seconda edizione costituita da 9 concerti. Daniel Levy, prestigioso pianista argentino, considerato uno dei migliori interpreti del repertorio classico/romantico e uno dei più completi musicisti attuali, è il suo direttore artistico.

Ascona con la sua bellezza naturale, in riva al maestoso Lago Laggiore, circondata dalle imponenti alpi svizzere, è lo scenario ideale per dare un contesto adeguato a un festival che si propone di attrarre tutti coloro che amano la musica da camera interpretata al massimo livello artistico, con ampia coscienza degli effetti profondi della grande musica nel cuore degli esseri umani e nella natura.

Quest’anno il filo conduttore del programma presenta il pianoforte nella sua voce solista e in dialogo musicale con le corde, in opere del repertorio da camera più eccelso in Duo, Trio, Quartetto e Quintetto. Il selezionato gruppo di musicisti che partecipano a questa edizione sono garanzia di esperienze musicali indimenticabili per l’ascoltatore, per la sua amplia traettoria nei centri musicali e concertistici internazionali.

Un Ciclo Beethoven che si sviluppa in 5 concerti straordinari. I primi due concierti (9 e 16 Luglio) sono dedicati ai trii per pianoforte, violino e violoncello interpretati dal pianista Daniel Levy, il violinista israeliano Yehezkel Yerushalmi e il violoncellista italo-polacco Franco Maggio Ormezowski.
I successivi tre concerti del ciclo sono dedicati alle 10 Sonate per violino e pianoforte nei giorni 23 e 30 Luglio e 6 Agosto a cura del violinista americano Robert Zimansky e del pianista Daniel levy.

Venerdì 5 Agosto, un concerto realizzato dal rinomato musicista Luis Paniagua membro di una famosa famiglia di musicisti e liutai spagnoli. Egli suonerà l’Antica Lira Orfica, quella che nel rinascimento fu ricreata da Marsilio Ficino. La suggestiva musica magica e terapeutica di Orfeo, nelle mani di un musicista profondo e impegnato in un messaggio di comunicazione interiore che ci conduce alla Antica Grecia, attraverso il suono delicato e intenso di questo strumento.

Sabato 13 Agosto sarà il momento dell’importante Harmonia Piano Quartet formato dal pianista Daniel Levy, il violinista Robert Zimansky, il violista romeno Alin Velian e il violoncellista Franco Maggio Ormezowski. Interpreteranno opere di Mozart, Mahler e Brahms.

Sabato 20 Agosto Daniel Levy realizzerà un recital all’aria aperta in Ronco sopra Ascona, nella piazza di questo incantevole luogo. La sua suggestiva bellezza, sopra al Lago Maggiore e le isole di Brissago, sono un ambiente ideale per ascoltare opere di Beethoven, Schumann e Liszt. L’ingresso è libero.

Sabato 27 Agosto è il momento della presentazione del quartetto svizzero Carmina Quartet, uno dei più noti a livello internazionale. I suoi membri sono i violinisti Matthias Enderle e Susanne Frank, la violista Wendy Champney e il violoncellista Stephan Goerner, che con Daniel Levy al pianoforte interpreteranno il Quintetto per pianoforte e corde op. 81 di Dvorak e il Quartetto di corde n. 14 “La morte e la fanciulla” di Schubert.

Verrà presentato anche il libro “L’uomo che sussurra alle vigne. La storia vera del Brunello di Montalcino che cresce ascoltando Mozart” di Carlo Cignozzi, documento di una prova concreta e irrefutabile dell’effetto della musica classica nel regno vegetale. Questo interessante incontro si realizzerà Venerdì 22 Luglio, dove verrà anche data un’anteprima del documentario di Gianni Padlina, seguito da una degustazione di questi speciali vini. L’ingresso è libero.

I concerti avranno luogo nelle bellissime chiese di Ascona, Santa Maria della Misericordia (Collegio Papio) e SS. Pietro e Paolo.

Il Festival è organizzato dall’Accademia Internazionale di Eufonia della Svizzera.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare:
www.academyofeuphony.com/festival/

I biglietti del Festival sono già disponibili in www.ticketcorner.ch

No Comments
Comunicati

Il telemetro per misurare lunghe distanze


Quando il misuratore laser non è sufficiente per misurare lunghe distanze (per intenderci oltre i 200 metri) sarà necessario avvalersi di uno strumento specifico come il telemetro. Il telemetro laser è indicato prevalentemente per misurare grandi distanze tra l’utilizzatore ed un oggetto o bersaglio.

Rispetto ad un distanziometro il telemetro permette portate di misurazione superiori (anche oltre i 1.000 metri) ma di solito a scapito della tolleranza che risulta solitamente maggiore. Analizzando le caratteristiche del distanziometro laser è normale ormai parlare di tolleranze di uno o più millimetri, diversamente con un telemetro le tolleranze saranno di qualche centimetro o addirittura di qualche metro.

E’ lo strumento ideale per usi fotografici, per la topografia, la caccia e lo sport. Il telemetro può essere utilizzato in architettura, ingegneria o urbanistica per misurare ad esempio le distanza o l’altezza di edifici. Anche in topografia e geologia trova molteplici applicazioni. Il telemetro laser utilizzato in forestazione permette di determinare la distanza e l’altezza degli alberi o l’inclinazione dei pendii [se il telemetro incorpora anche un inclinometro].

E’ comunque importante comprendere come la finitura della superficie, il colore, l’ambiente possano influenzare la riflettività e quindi la portata di ogni telemetro. Maggiori dettagli ed approfondimenti sulle caratteristiche del telemetro

No Comments
Comunicati

Festival di Cannes 2011 Giuria e cerimonia d’apertura


Altra notizia sicura riguarda i nomi della giuria del Festival di Cannes 2011. Già da tempo circolava un prestigioso nome, quello di Robert De Niro a capo dei giurati. Notizia confermata all’inizio dell’anno. La presenza dell’attore di origini italiane è stata fortemente voluta poiché De Niro è co fondatore del Tribeca Film Festival di cui quest’anno ricorre l’anniversario dei 10 anni di vita. Per lui un gradito ritorno dopo la sua doppia presenza negli anni’80. Oltre ai film Festival di Cannes 2011 film, a valutare invece i corti sarà Micheal Gondry per la Cinefontation Short Film. Anche lui già noto alla Croisette per aver portato nel 2009 The Thorne in The Heart fuori concorso.

Notizia fresca arrivata questi giorni proprio dal direttore artistico della manifestazione Thierry Fremaux, è che ad aprire la 64° Edizione del Festival di Cannes 2011 sarà il film Midnight in Paris, dell’attore e regista Woody Allen. La scelta di aprire il Festival è ricaduta proprio perché la pellicola brulicava di toni francesi ed era ambientata in Francia. Si tratta di una commedia romantica che racconta le vicende di una famiglia in viaggio d’affari diretta a Parigi. Il cast è molto ricco di star internazionali e francesi: Owen Wilson, Kathy Bates, Rachel McAdams e Adrien Brody ma anche la first Lady francese Carla Bruni Sarkozy,Marion Cotillard, e insieme alle altre pellicole Festival di Cannes 2011 film arricchirà l’annuale edizione della kermesse francese.

No Comments
Comunicati

In vacanza con i bambini, una sola meta possibile: Rimini


La lunga spiaggia sul territorio della città di Rimini è divisa in “zone” ,la zona più giovane è Rivazzurra sistemata nella parte più a sud della città.
Rivazzurra è il centro che più viene scelta da ospiti che decidono di passare le proprie vacanze a rimini con le famiglie, questo perchè è alta la concentrazione di hotel 3 stelle Rimini , che appunto sono il punto di riferimento per una vacanza con la famiglia.
Rivazzurra, tra tutte le frazioni del litorale riminese, è sicuramente la più frenetica ed organizzata ovvero è la più adatta ad ospitare soprattutto i bambini.
Le strutture alberghiere, a partire dagli hotel 2 stelle Rimini, sono organizzate per accogliere gli ospiti più piccoli, è raro non trovare una struttura alberghiera senza animazione bimbi, senza aree giochi, senza orari pasti per i bambini flessibili, in quasi tutti gli alberghi nessuno spazio è precluso ai bimbi, e questa attenzione ai piccoli ospiti è prestata anche sulle spiagge, negli stabilimenti balneari con cui gli alberghi sono convenzionati.
Gli stabilimenti balneari, detti “bagni”, sono tutti dotati di spazi giochi per i bambini, di animazione e mini club, e propongono attività ludiche convolgenti che intrattengono e riempiono le giornate dei bambini nell’assoluto divertimento.
La Riviera è la “regina” delle offerte hotel Rimini, offerte che prevedono scontistiche e gratuità per i bambini in ambienti confortevoli a misura di bimbo, questà è l’arma vincente che decreta il successo di tutte le strutture in Riviera.

No Comments
Comunicati

La vacanza allegra e divertente allo Stresa hotel 3 stelle Rimini


L’ hotel 3 stelle Rimini ,Hotel Stresa, si trova a due passi dalla spiaggia di Rivazzurra di Rimini esattamente in riferimento dello stabilimento balneare”bagno 128″.
Rivazzurra è a metà strada tra Rimini e Riccione, zona tranquilla ma vicinissima ai parchi divertimento più conosciuti Aquafan, Oltremare, Italia in Miniatura e Fiabilandia con i quali è ben collegata, il nostro è uno tra gli hotel più vicini al parco.
Rivazzurra di Rimini è ben posizionata anche rispetto ai locali e ai ristoranti più noti della riviera romagnola.
La nostra è una piccola struttura rinnovata ,e proviamo ad offrire ai nostri ospiti un ambiente accogliente e familiare ideale per una vacanza con tutta la famiglia e con gli amici.
Tante le nostre offerte hotel Rimini in soggiorni con camere comode ed un servizio ristorante d’eccellenza dove assaporare i piatti della cucina tradizionale romagnola insieme ad altre curatissime ricette a base di carne e pesce.
Grazie alla collaborazione con lo stabilimento balneare situato a 150 mt dalla nostra struttura, gli ospiti possono usufruire di tariffe speciali per lettini ed ombrelloni e gratuitamente delle cabine e possono divertirsi con animazione, aree dedicate allo sport come beach volley, beach tennis e vela e aree gioco per i più piccoli.
Chi ama il relax e il benessere, può facilmente raggiungere il centro di Riminiterme e le Terme di Riccione, dove scegliere massaggi rilassanti e terapie riabilitative e per chi invece preferisce unire alle giornate da trascorrere tra sole e mare un pò di cultura, è possibile organizzare escursioni e tour nello splendido entroterra romagnolo dove visitare rocche e i castelli famosi per essere stati dimora di importanti famiglie del Medioevo e le città d’arte più vicine.

No Comments
Comunicati

In vacanza a Rimini per combattere lo stress


Lo stress sicuramente è uno degli stati più deleteri per l’organismo e può arrivare a determinare in maniera negativa lo stato di salute di un individuo.
Lo stato di stress è di solito seguito da tensione ed ansia, sintomi che portano in tanti casi alla somatizzazione del malessere creando vere e proprie patologie.
Tante le conseguenze che seguono a stati di stress, conseguenze come alterazione del respiro, alterazione dei toni muscolari, sonni disturbati, forti mal di testa, dolori gastrici, coliti ecc ecc, insomma una serie di disturbi importanti al punto di far considerare a tanti medici lo “stress” come una delle nuove malattie sociali, per cui è diventato importante studiare il fenomeno e trovarne i rimedi.
Il rimedio più efficace per combattere lo stress è il Benessere, e visto che si parla di benessere in romagna sono tanti glihotel 3 stelle Rimini convenzionati con centri benessere e centri termali proponendo offerte hotel Rimini senza precedenti per trascorrere un periodo all’insegna del riposo e della riprersa del tono psico-fisico.
Per benessere non si intende l’assenza di malattia, la parola “benessere” racchiude in se una filosofia di vita, ovvero l’essere capaci di concentrare sforzi fisici e psichici eliminandone i disagi, a volte non si riesce a fare questa operazione da soli ecco perchè sono nati i Centri Benessere : vere e proprie oasi al servizio del benessere del corpo e della mente, luoghi in cui trovare la giusta unione tra relax mentale e recupero fisico.
Rimini propone anche in questo campo la soluzione grazie alla presenza di strutture ospitative che fanno da collante tra la vacanza nel posto turistico più organizzato del mondo e la voglia di ritrovare un equlibrio interno che consenta la ripresa del corpo e dello spirito.
La sola aria del mare che a Rimini si respira basterebbe ad eliminare fonti di stress, aggiungendo a questo elemento naturale il soggiorno in una delle località balneari più vivaci ed attrezzate d’Europa, ovvero Rimini.

No Comments
Comunicati

Il profumo d’autore incontra l’ambiente: intervento di M&M Fragrances alla tavola rotonda ad Esxence


Milano – Palazzo della Permanente – giovedì 31 marzo h. 11.00

Marco Maffei, fondatore di M&M Fragrances, l’atelier del profumo milanese, sarà relatore alla tavola rotonda “Il profumo d’autore incontra l’ambiente: la domanda di materie prime biologiche – Un’opportunità per l’agricoltura sostenibile?”, in programma giovedì 31 marzo h. 11.00 ad Esxence, – The Scent of Excellence, l’evento dedicato alla profumeria artistica e di nicchia in corso fino al 3 aprile presso il Palazzo della Permanente di Milano.

L’incontro dedicato agli operatori del settore sarà moderato da Antonio Cianciullo (La Repubblica) e vedrà la partecipazione attiva di altri esperti in ambito di profumeria ed eco sostenibilità. L’intervento di Marco Maffei porterà l’expertise di M&M Fragrances, forte di oltre trent’anni di esperienza in Italia e all’estero, di fronte ad un pubblico di opinion leader sulla profumeria di alta gamma.

M&M Fragrances, fondata nel 2005, è il primo ATELIER della profumeria in Italia, dove tutto viene creato su misura, con una forte attenzione alla qualità dei materiali impiegati. L’azienda è infatti una tra le prime in Italia ad offrire la certificazione Ecocert, un ente francese operante in tutta Europa che ammette solo le materie prime di origine certificata biologica. In tal modo l’azienda può assicurare lo sviluppo e la realizzazione di fragranze naturali, nel rispetto dell’ambiente e della persona.

La partecipazione ad Esxence consolida il ruolo di M&M Fragrances nel panorama dei principali produttori di essenze italiani, grazie ad un percorso fatto di ricerca, innovazione e un team di professionisti provenienti da esperienze internazionali e culture diverse, con l’obiettivo di inseguire una sfida ambiziosa: mettere anni di esperienza nelle multinazionali del profumo al servizio di un prodotto artigianale, curato nei minimi dettagli, unico, senza rinunciare ad un modello di sviluppo sostenibile.

Per Ulteriori Informazioni:

M&M Fragrances s.r.l

www.mmfragrances.it
Email:   [email protected]
Tel.   0039(02) 33496009

No Comments
Comunicati

Viaggi e vacanze a Samarà


La penisola di Samanà è una delle mete turistiche più apprezzate di tutta la Repubblica Dominicana e si trova nella zona nord occidentale della Repubblica Domenicana, e presenta molte baie meravigliose ed una spiaggia stupenda di sabbia bianca.

Durante il soggiorno a Samanà si potranno effettuare moltissime attività, come ad esempio l’osservazione delle megattere al largo delle coste oppure a bordo di una barca.

Per tutti gli amanti delle immersioni e dello snorkeling potranno passare una giornata alla bahia de Rincon, baia maggiormente adatta a svolgere queste attività.

Inoltre, tutti coloro che volessero scoprire un angolo incontaminato dell’isola potranno partire alla scoperta di Las Galeras, luogo dove troverà una vegetazione lussureggiante e splendide spiagge.

Molte sono le offerte di divertimento che questa bellissima località offre, infatti sono presenti moltissimi locali e bar dove si potrà passare la propria serata bevendo un drink e rilassandosi dopo una intensa giornata.

Per tutti coloro che volessero passare una serata danzante si potrà optare per uno dei due località dove si potrà ballare i ritmi dominicani Se preferite ballare, a las Terrenas ci sono due locali dove si balla musica dominicana: el mambo disco bar e il nuevo mundo disco. Entrambi sono aperti solo di venerdì e sabato.

Moltissime le promozioni Santo Domingo presentate dalle agenzie di vacanze e viaggi e basterà scegliere l’offerta più consona alle proprie esigenze per partire alla volta di una meravigliosa vacanza.

No Comments
Comunicati

“PESCE D’APRILE” ALLA MARCIALONGA. SCI IN SOFFITTA E CORSA AL PETTORALE


Il primo di aprile aprono ufficialmente le iscrizioni alla granfondo sugli sci del 2012

Ci sono già 600 italiani prenotati in anticipo per non mancare il 29 gennaio

Quota massima a 7.000 iscritti, la prima gara è la corsa al pettorale

In casa Marcialonga si lavora alla “Cycling Craft” ed alla Marcialonga Story

Sci di fondo, una passione che dura 365 giorni l’anno. Non più di due mesi fa le valli di Fiemme e Fassa ospitavano lo spettacolo della Marcialonga numero 38, con migliaia di fondisti di tutto il mondo riuniti ai piedi delle Dolomiti per darsi “battaglia” e regalarsi una giornata sensazionale lungo i 70 km della mitica pista che da Moena corre fino a Cavalese.

Quella pista ora presenta ancora qualche lingua di neve. La primavera ha iniziato la sua naturale opera di “scioglimento” del manto nevoso, tuttavia il quartier generale della Marcialonga di Fiemme e Fassa è già proiettato al prossimo inverno, quando la 39.a edizione della granfondo trentina sarà ai nastri di partenza su quella stessa pista. Domenica 29 gennaio 2012 la Marcialonga scriverà un nuovo capitolo della sua storia e, nonostante possa sembrare solamente un pesce d’aprile, fra due giorni apriranno ufficialmente le iscrizioni per l’edizione del prossimo anno.

Alfredo Weiss e Gloria Trettel, presidente e direttore generale di casa Marcialonga, a 10 mesi dalla gara hanno deciso di far scattare le registrazioni, anche per il fatto che sulle loro scrivanie sono già pervenute 600 preiscrizioni di quelli che non intendono perdersi la Marcialonga per nulla al mondo. Ad aumentare la voglia di sci stretti e di Marcialonga, va aggiunto anche il fatto che nelle scorse tre edizioni le iscrizioni si sono chiuse con largo anticipo (addirittura a inizio settembre per quella del 2011) a fronte del raggiungimento del numero massimo di partecipanti. Anche per il 2012 la soglia di marcialonghisti in gara è stata fissata in 7.000 unità, 6.500 per la gara classica, 500 per la “Marcialonga Light” in modo tale da garantire la massima sicurezza e il miglior svolgimento possibile dell’intera manifestazione.

I 600 nominativi che venerdì si accaparreranno il loro pettorale sono tutti italiani, nell’attesa che dalla Scandinavia giunga la solita valanga… di vichinghi, come è accaduto lo scorso gennaio, quando i partenti di Norvegia, Svezia e Finlandia erano in tutto circa 4.000, oltre la metà del totale.

Per il prossimo anno sono confermate le due varianti Granfondo di 70 km e Light di 45 km, quest’ultima con arrivo a Predazzo. Le quote di iscrizione alla Marcialonga 2012 ammontano a 53 euro fino al 30 giugno e 60 euro fino al 30 settembre, quando, se confermato il trend degli ultimi anni, le iscrizioni saranno probabilmente chiuse da un bel po’.

L’edizione 2011 della Marcialonga di Fiemme e Fassa se la sono messa in tasca lo svedese Jerry Ahrlin, alla sua terza vittoria a Cavalese, e l’elvetica Seraina Boner, prima svizzera a salire sul gradino più alto del podio. Entrambi hanno anche stabilito il nuovo record di percorrenza del percorso. Nella gara Light, i più abili sono stati Antonella Confortola e Andrea Zattoni.

Nella storia della granfondo trentina si è corso altre 4 volte nella giornata del 29 gennaio e nell’ultima di queste (2006) la vittoria è andata all’azzurra di casa Cristina Paluselli ed al norvegese Jörgen Aukland.

Sul sito www.marcialonga.it si possono già trovare le prime news riguardanti l’edizione 2012, le fotografie delle passate edizioni e, nella sezione “eventi”, ci si può iscrivere al Registro degli Sci d’Epoca, dove sono raccolte informazioni e immagini di sci costruiti in periodi storici diversi, ma ancora funzionanti. Già, perché nel 2013, nel 40° anniversario della Marcialonga, quegli stessi sci torneranno a…funzionare a pieno regime nella Marcialonga Story, per rivivere le grandi sfide del passato in un appuntamento dal sapore antico.

Per quanto riguarda l’evento più prossimo in casa Marcialonga, domenica 29 maggio salterà in sella la 5.a Marcialonga Cycling Craft, e lo spettacolo delle due ruote sarà servito lungo i passi dolomitici di Lavazé, San Pellegrino e Valles. La prova di bici su strada concorre alla speciale combinata Punto3 Craft insieme alla granfondo invernale e alla Marcialonga Running di settembre.

Info: www.marcialonga.it

No Comments
Comunicati

Porte automatiche per le aree fumo

  • By
  • 30 Marzo 2011


La presenza di una porta automatica, già da tempo solo un fattore d’immagine, ora, con le disposizioni a tutela della salute dei non fumatori, diventa condizione indispensabile a norma di legge, per avere un locale davvero accogliente ed aperto a tutti i clienti: anche quelli che fumano, che non vanno banditi ed esclusi, ma messi in condizione di non infastidire chi predilige le aree no smoking.

E’ sicuramente una situazione più elegante che vedere i clienti costretti ad uscire in strada per concedersi una sigaretta.

Tutelare la salute dei non fumatori nel rispetto della legge, non vuol dire rinunciare ai clienti. Infatti, i locali che vogliono permettere ai propri clienti di fumare, possono farlo attenendosi però alle norme stabilite. Basta riservare ai fumatori un’area delimitata da pareti a tutta altezza, aerata con sistemi di ventilazione e dotata di porte automatiche.

Avere anche un’area riservata ai fumatori è dunque un segno di attenzione alla propria clientela.

La filosofia progettuale di questa automazione per porte è all’avanguardia e presenta delle caratteristiche tecnologiche uniche nel settore. Il gruppo di trazione ed il quadro elettronico costituiscono un unico “blocco”: ciò permette di ottimizzare al massimo i tempi di montaggio.

La versione con quadro elettronico “standard” si adatta automaticamente al tipo d’infisso da movimentare e quindi si può considerare come una porta automatica “Plug&Play”.

Una seconda versione ha invece un quadro elettronico più evoluto che consente di adattare anche tramite programmatore tutti i parametri dell’installazione.

La porta scorrevole PAE  può essere equipaggiata con svariati accessori di comando controllo e sicurezza oltre ad una serie di dispositivi specifici, quali il sistema di blocco anta, il dispositivo di sblocco supplementare e le batterie per il funzionamento in emergenza.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.automacenter.it.

No Comments
Comunicati

Ristretto, macchiato, lungo o su misura: arriva e-spresso, la novita’ nel mondo dell’email marketing


Milano, 30/03/11 e-spresso (www.e-spresso.net) e’ la suite completa per gestire le attivita’ di direct e relationship marketing, una piattaforma di email marketing web based per l’invio e la gestione di elevati quantitativi di messaggi di posta elettronica, newsletter e DEM.

Grazie alle potenzialita’ di e-spresso, e’ possibile e alla portata di tutti migliorare le relazioni commerciali e allargare il parco di affiliazione clienti.

E’ facile poiche’ completamente online, personalizzabile e su misura per ogni tipologia di utilizzo, clientela e flusso di lavoro.

E’ efficiente, perche’ consente l’ottimizzazione dei costi combinando i tre parametri di invio che costituiscono la banda: numero dei contatti, tempo di invio e peso delle immagini.

E’ intelligente perche’ basato su aggiornamenti automatici senza nessuna preoccupazione da parte dell’utente finale.

E’ sicuro essendo compatibile con tutti i principali browser, basato su server proprietari made in Enter (www.enter.it)  e verificato da ReturnPath® (www.returnpath.net).

E’ professionale poiche’ nasce per il mercato B2B che richiede specifiche particolari per la gestione della sicurezza,  offrendo versatilita’ e flessibilita’ con la garanzia di un prodotto completo ed unico.

Prova anche tu oggi stesso, la versione Free e vieni a trovarci sul nostro account Twitter e sulla nostra Fan Page su Facebook.

Per ulteriori informazioni:

Tel.:+39 02 25514 874

Email: [email protected]

No Comments
Comunicati

Delticom rende noti i risultati finanziari per l’anno fiscale 2010


Delticom AG, Hannover – 03.2011 – Per Delticom (WKN 514680, ISIN DE0005146807, stock market symbol DEX), leader europeo nell’e-commerce di pneumatici, il 2010 è stato un anno di grandi successi. Come riporta il report finanziario annuale, pubblicato in data odierna, i ricavi nel corso dell’anno fiscale sono aumentati del 34,8% raggiungendo i 419,6 milioni, mentre l’EBIT è aumentato del 60,1%, raggiungendo i 47,1 milioni di euro. Con un margine EBIT dell’11,2% la profittabilità è ancora cresciuta. L’utile per azione è cresciuto del 59,4%, raggiungendo i 2,72 euro. Come già negli anni precedenti, il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza proporranno di distribuire integralmente l’utile netto tra gli azionisti.

Quarto trimestre 2010: scarsa offerta e prezzi elevati.
La ragione principale di questo positivo sviluppo è stato un inverno insolitamente favorevole nel trimestre di chiusura. Le abbondanti nevicate hanno causato rilevanti rallentamenti nel traffico, specialmente nei paesi in cui l’inverno è, di solito, piuttosto mite. L’aumento della domanda è stato favorito anche dalle nuove leggi che, in Germania, hanno reso obbligatorio l’uso di pneumatici invernali. Allo stesso tempo, di fornitura di pneumatici è notevolmente diminuita rispetto alla domanda, perché le case produttrici di pneumatici hanno aumentato la loro produzione solo relativamente tardi in seguito alla recessione. Come risultato, i prezzi degli pneumatici invernali sono aumentati considerevolmente in tutta Europa, proprio a causa della scarsa disponibilità in tutti i mercati. Nel trimestre di chiusura i ricavi sono aumentati grazie a un positivo volume d’affari e grazie agli effetti positivi dell’andamento dei prezzi, raggiungendo i 162,6 milioni di euro, con un incremento del 48,2% anno su anno rispetto al valore dell’anno precedente, pari a 109,7 milioni di euro.

Di conseguenza, il margine EBIT nel quarto trimestre 2010 è nuovamente aumentato, del 15,0%, rispetto al medesimo periodo del 2009, quando si registrarono risultati già ottimi (quarto trimestre 2009: 13,4%). L’azienda si aspetta che i vantaggi connessi al proprio modello di business possano incontrare perfettamente il clima favorevole e le normative di sostegno anche in futuro. È peraltro chiaro che questi fattori non saranno sempre necessariamente favorevoli come lo sono stati nel 2010.

Anno fiscale 2010
Ricavi. Nel corso dell’anno, i livelli dei prezzi di vendita hanno fatto registrare un andamento positivo, con mix stabile e positivo sviluppo dei volumi. In generale, Delticom è stata in grado di generare ricavi pari a 419,6 milioni di euro, con un incremento del 34,8% rispetto ai 311,3 milioni di euro dell’anno precedente. I ricavi della divisione e-Commerce sono cresciuti anno su anno del 36,2%, passando da 296,5 milioni a 403,7 milioni di euro. I ricavi della divisione Ingrosso sono cresciuti del 7,6% raggiungendo i 15,9 milioni di euro rispetto ai 14,8 milioni di euro del 2009. Gli altri ricavi operativi sono aumentati nel 2010 del 33,3% (in linea con i ricavi), raggiungendo i 5,8 milioni di euro (anno precedente: 4,3 milioni di euro).
Utile lordo. Il costo di vendita è cresciuto del 33,2% nel periodo di riferimento, passando da 225,8 milioni di euro nel 2009 a 300,7 milioni di euro nel 2010. In un contesto di prezzi all’acquisto in aumento, Delticom è stata in grado, acquistando in anticipo, di attenuare in buona misura gli aumenti di prezzo. Grazie all’aumento dei volumi Delticom ha inoltre beneficiato di economie di scala nella funzione di approvvigionamento. Inoltre, e secondo il calendario previsto, Delticom ha aumentato le entrate derivanti da scorte proprie rispetto agli anni precedenti. Ciò ha permesso di soddisfare la domanda anche nei periodi di picco, sempre conservando buoni margini. Di conseguenza, il profitto lordo è cresciuto anno su anno del 38,9% nel periodo di riferimento, passando da 89,8 milioni di euro a 124,7 milioni di euro; il margine di profitto lordo (utile lordo in rapporto al reddito totale) è cresciuto dal 28,5% al 29,3% .
Spese per il personale. Grazie alla grande efficienza del workflow operativo, l’azienda è riuscita anche nel 2010a mantenere bassi i livelli di personale, nonostante crescenti volumi delle transazioni. Nel periodo in esame, in media, sono stati impiegate presso Delticom 101 persone (anno precedente: 87). Le spese per il personale ammontano a 6,8 milioni di euro (anno precedente: 5,8 milioni di euro). Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il rapporto di spesa per il personale (spesa per il personale come percentuale del fatturato) è diminuito leggermente dal 1,9% al 1,6%.
Altri oneri di gestione. Nel complesso, gli altri costi operativi hanno raggiunto nello scorso anno finanziario i 69,5 milioni di euro, con un incremento di euro 16,0 milioni (pari al 29,8%) rispetto al valore dell’anno precedente (53,5 milioni di euro).
Tra le altre spese di gestione, la voce più onerosa è stata quella relativa ai costi di trasporto. Gli pneumatici venduti on-line sono ritirati presso i punti di consegna da parte dei corrieri, che poi portano le gomme ai clienti o alle stazioni di montaggio. Con l’aumento del volume d’affari, sono aumentati in parallelo anche i costi di trasporto, cresciuti del 28,8% da 26,8 milioni di euro a 34,5 milioni di euro. La quota dei costi di trasporto a fronte di ricavi è scesa dall’8,6% nel 2009 all’8,2% nel 2010. La ragione di questa diminuzione è stata la significativa incidenza dei prezzi sul fatturato per l’ultimo esercizio finanziario e nel trimestre di chiusura in particolare. Inoltre, le economie di scala derivanti dalle infrastrutture centralizzate di magazzino hanno contribuito a far scendere ulteriormente i costi.
Nel periodo in esame, i costi per la pubblicità sono stati pari a 9,0 milioni di euro, rispetto ai 7,7 milioni di euro nel 2009. Questo rappresenta un tasso dei costi di marketing (le spese di marketing come percentuale dei ricavi) del 2,1%, rispetto al 2,5% del corrispondente periodo dell’anno precedente.
Uno dei motivi è stata l’abbondanza di precipitazioni nevose durante l’inverno, che hanno fatto capire chiaramente agli automobilisti più attenti alla sicurezza l’importanza di circolare con pneumatici adeguati. I costi sono stati più bassi anche a grazie alla crescita costante della base clienti nel corso degli anni.
Ammortamento. In linea con la progressiva espansione della capacità di magazzino dell’azienda e, in parallelo, con gli investimenti sulle infrastrutture di deposito, l’ammortamento di linea è cresciuto del 24,8%, da 1,0 milioni di euro nel 2009 a 1,3 milioni di euro nel 2010. Il basso livello assoluto di ammortamento sottolinea la bassa intensità di capitale del business di Delticom.
Guadagni. L’EBIT (risultato pre-interessi e pre-imposte) è migliorato nel corso del 2010, raggiungendo i 47,1 milioni di euro (2009: 29,4 milioni di euro). I tassi continuativamente bassi del mercato monetario dell’euro hanno portato a un scarso risultato finanziario, pari a 102mila euro (2009: 163mila euro). La spesa per imposte sul reddito è stata pari a 14,9 milioni di euro (anno precedente: 9,3 milioni di euro). Il tax rate del 31,6% è rimasto invariato rispetto all’anno precedente. L’utile netto consolidato per il 2010 è passato da 20,2 milioni di euro a 32,3 milioni di euro. Ciò corrisponde a un utile per azione (EPS) di 2,72 euro (non diluito, 2009: euro 1,71), con aumento del 59,4%.
Flusso di cassa e posizione di liquidità. Il flusso di cassa da attività ordinarie (flusso di cassa operativo) è stato pari a 51,7 milioni di euro nel il periodo in esame. Il forte aumento rispetto all’anno scorso (2009: 13,1 milioni di euro) è stato in parte dovuto a una diminuzione significativa di 11,9 milioni euro dei fondi legati in capitale circolante netto. Durante il periodo di riferimento, Delticom ha effettuato investimenti per 3,4 milioni di euro in immobili, impianti e macchinari; per 0,8 milioni di euro in attività finanziarie; e per 0,1 milioni di euro in beni immateriali. Delticom vanta una sana situazione finanziaria e patrimoniale. A 67,8 milioni di euro, la liquidità dell’azienda rimane alta (2009: 40,6 milioni di euro).
In occasione della riunione generale di Delticom del prossimo 3 maggio 2011, il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza dell’azienda proporranno un dividendo di 2,72 euro per azione – con un incremento del 60,0% rispetto al dividendo dell’esercizio 2009, pari a 1,70 euro.

Previsioni
Risultati come quelli registrati nel 2010 hanno naturalmente sollevato alte aspettative per l’anno in corso. Sarebbe imprudente supporre che la combinazione di fattori positivi che sono stati la chiave dei risultati straordinari del 2010 debba necessariamente verificarsi anche nel 2011. La normativa che ha obbligato gli automobilisti tedeschi a montare pneumatici invernali avrà un’influenza meno rilevante nel 2011. Inoltre, resta da vedere se il prossimo inverno vedrà nevicate abbondanti quanto l’inverno appena passato. Allo stesso tempo, la carenza di pneumatici di sostituzione non può essere esclusa. Molti produttori di pneumatici hanno già alzato i loro prezzi di conseguenza. Si prevede che il commercio di pneumatici vedrà in Europa un calo anno su anno nel secondo semestre del 2011.
Gli esperti non sono assolutamente in grado, al momento, di valutare il potenziale impatto che le distruzioni in Giappone potrebbere avere sulla filiera di fornitura degli pneumatici. Benché Delticom non operi direttamente in Giappone, è comunque possibile che le difficoltà possano avere conseguenze indirette sulla scambi europei di pneumatici.
Indipendentemente da sviluppi a breve termine, la quota delle vendite on-line nel mercato degli pneumatici continua a essere relativamente bassa. Sempre più automobilisti si rivolgono però a internet alla ricerca di alternative a basso prezzo, e un crescente numero di questi acquisterà pneumatici nei negozi on-line di Delticom. Nonostante i risultati finanziari eccezionali fatti registrare nel 2010, Delticom prevede un aumento dei volumi di vendita di circa il 10% per l’anno in corso – un obiettivo ambizioso, ma realizzabile.
Nel calcolo dei margini EBIT per il futuro, la gestione dell’azienda si orienta verso tassi di crescita più in linea con ragionevoli aspettative a lungo termine. Di conseguenza, la previsione per il 2011 è di un margine EBIT di circa un punto percentuale inferiore a quella che è stata raggiunta nel 2010. Nonostante questo, l’opinione corrente è che l’utile per azione potrebbe raggiungere nuovamente i livelli del 2010 se l’esercizio in corso si svilupperà in modo positivo.
La relazione finanziaria annuale completa per il 2010 può essere scaricata dal sito web www.delti.com all’interno della sezione “Investor Relations”.

Delticom – sulla strada del successo
Delticom, leader europeo nell’e-commerce di pneumatici, è un’azienda fondata ad Hannover nel 1999. Con oltre 100 negozi on-line in 39 paesi, l’azienda offre a un pubblico consumer o professionale un impareggiabile assortimento di pneumatici per auto, per moto, per biciclette, per camion, per bus, di dimensioni speciali, cerchioni, ruote complete (pneumatici pre-montati sui cerchioni), ricambi auto selezionati e accessori, oli per auto e batterie. Il sito indipendente provadellagomma.com contiene recensioni imparziali di modelli di gomme ed è un valido supporto per il cliente nella scelta tra oltre 100 marche di pneumatici e 25 mila modelli di pneumatici. Delticom effettua le proprie consegne o direttamente a casa del cliente o presso uno degli oltre 27 mila partner (officine convenzionate che ricevono gli pneumatici e li montano sul veicolo del cliente). La divisione Ingrosso di Delticom, inoltre, vende pneumatici a grossisti sia sul mercato domestico che all’estero.
Sito Internet corporate: www.delti.com
E-commerce italiani: www.gommadiretto.it – www.moto-pneumatici.it – www.pneumatici123.it

Ufficio Stampa Italiano:
Adam Integrated Communications
C.so Marconi, 33 – 10125 Torino
Tel. 011/6687550 – fax 011/6680785
Internet: www.adam.it – E-mail: [email protected]
Andrea Donna: [email protected]
Matteo Brigatti: [email protected]

No Comments
Comunicati

Marameo, nuova linea per l’infanzia di Arredissima


Arredissima Ingrosso Arredamenti, una della catene di showroom di arredamento più famose del Nord Italia in procinto di aprire filiali in tutta la penisola, continua a proporre nuove e interessanti soluzioni d’arredo presentando la nuova linea di prodotti per la prima infanzia Marameo.
Arredissima ha da tempo dimostrato di rivolgere particolare interesse alla fascia più giovane della popolazione aprendo, nel corso del 2010, numerose punti vendita Arredissima Young, catena dedicata esclusivamente alle camerette e alle soluzioni d’arredo per i bambini.
L’azienda ha scelto di aumentare ulteriormente la propria attenzione verso i giovanissimi e principalmente verso i neonati, incrementando la propria offerta commerciale con il lancio di Marameo, la nuova linea di arredamento dedicata proprio ai più piccoli.
La collezione è caratterizzate da prodotti interamente Made in Italy contraddistinti dalla massima attenzione alla qualità del design e dei materiali. Per allestire una cameretta che sia pronta ad accogliere un neonato l’estetica e la funzionalità non sono gli unici aspetti fondamentali, è di primaria importanza garantire l’incolumità del bambino: le vernici utilizzate nella linea Marameo sono per questo prive di elementi tossici, così come le imbottiture, i materassini e i cuscini, anallergici e antisoffoco.
Per scoprire dove trovare tutti i punti vendita Arredissima, nei quali è possibile trovare la nuova linea d’arredamento per la prima infanzia Marameo, e per avere maggiori informazioni sul mondo di Arredissima, sulle offerte e sulle nuove soluzioni d’arredo proposte visitate il sito www.arredissima.it.

No Comments
Comunicati

Scrittura: la scrittura creativa in formato blog


La scrittura creativa non serve solo per scrivere un racconto o un romanzo e quindi non è solo destinata agli scrittori emergenti o a chi sogna di pubblicare il prossimo best seller di successo. La scrittura creativa è di più: è tutto quell’insieme di tecniche che permettono di sviluppare la propria capacità espressiva comunicando attraverso la parola scritta.

E’ per questa ragione che è nato Appunti di scrittura creativa, una risorsa che fa della scrittura creativa un’opportunità per tutti e che ogni giorno propone risorse gratuite dalla rete (perché spendere in laboratori di scrittura e corsi di scrittura centinaia di euro senza potersi prima nemmeno mettersi alla prova gratis?) per scrivere meglio e comunicare. Non solo sulla pagina bianca e su carta ma anche sul web dove la scrittura creativa può dare una mano.

Ecco allora che oltre a proporre concorsi di poesia, esercizi di scrittura, giochi di parole ed esempi ed esperienze di laboratori di scrittura, Appunti di scrittura racconta anche come si scrive sul web, per il lettore, per i motori di ricerca e per l’occhio che deve saper intuire su uno schermo.
In mezzo infine anche video sulla scrittura, i caratteri di scrittura, la calligrafia e tutto quanto è scrittura e professionalità. Buona scrittura a tutti!

No Comments
Comunicati

Controtelaio privo di stipiti e coprifili per una o due ante speculari


Il rigore e il minimalismo dello spazio architettonico molto spesso sono legati ai suoi dettagli. Un tema che ispira Syntesis® Line, nuova linea di porte scorrevoli e a battente che non necessitano di finiture esterne come stipiti e cornici coprifili. Grazie agli speciali profili perimetrali – pre-intonacati in versione intonaco; modellati per essere stuccati per la versione cartongesso – e al montante di battuta rivestito in PVC goffrato, Syntesis® Line scorrevole assicura la perfetta adesione alla muratura e un’assoluta omogeneità della finitura.

Porte senza stipiti

Il controtelaio diventa così tutt’uno con la parete, scomparendo completamente alla vista. Lo stesso risultato è garantito dalla variante a battente: la parete è uniforme fino all’interno del foro di passaggio, senza che sia visibile alcun bordo in alluminio del telaio. Notevoli le prestazioni anche sul piano della robustezza. La variante scorrevole è dotata di soluzioni tecniche particolari che le consentono di essere installata anche in misure fuori standard e che evitano il rischio di deformazioni e crepe.

Analogamente il telaio della porta a battente si presenta rinforzato per offrire elevata resistenza agli urti, e la porta tamburata con doppio legno massello e struttura alveolare a trama fitta scongiura movimenti accidentali e flessioni. Alla versione scorrevole può esser abbinato qualsiasi pannello porte porta scorrevole presente sul mercato; a quella a battente si possono associare pannelli per porte in poliestere grezzo e grezzo con primer.

No Comments
Comunicati

Tavor: per la cura di stati d’ansia e tensione nervosa.


Tavor, a base di Lorazepam, è composto da benzodiazepinici ed è usato prevalentemente per la cura di stati d’ansia e tensione nervosa, insonnia e depressione, soprattutto in soggetti che hanno manifestato gravi disturbi o disagi disbilitanti. E’ una sostanza psicoattiva che riduce la quota d’ansia durante la veglie e facilita il sonno, normalmente è prescritto per periodi piuttosto limitati dato che può provocare assuefazione e dipendenza psicologica provocando così crisi di astinenza. L’uso del Tavor è possibile da prescrizione medica e sotto stretto controllo medico, inoltre è il medico curante che deve indicare il tempo di somministrazione e la modalità di interruzione della cura. Il Tavor è uno dei tanti sistemi utilizzati per al cura delle patologie collegate all’ansia, uno di questi è il modello cognitivo-comportamentale utilizzato in psicologia. Il modello riguarda il rapporto tra emozioni e comportamenti e pensieri, nello specifico sottolinea che alcuni problemi emotivi sono determinati da ciò che una persona fa o pensa in un certo momento. Agendo su tali comportamenti è possibile liberare il paziente dalle paure e dall’ansia. Il Tavor non è consigliato e prescritto per soggetti cpredisposti alla dipendenza, ma è ampiamente utilizzato in patologie come Alzaheimer e cura di malattie psicotiche. E’ un pordotto che necessita di prescrizione medica e di una supervisione costante da parte del medico curante.

No Comments
Comunicati

ADC a 12/14 bit e 25/125 Msps a bassissima potenza

  • By
  • 30 Marzo 2011


L’LTC2145 è in grado di dissipare meno di 100 mW a 125 Msps

Linear Technology Corporation presenta una famiglia di convertitori analogico-digitale (ADC) da 25 Msps a 125 Msps, a 14 e 12 bit con potenza ultrabassa in grado di dissipare meno di 1 mW per Msps da un’alimentazione di 1,8 V, caratteristica che li rende gli ADC più veloci e a potenza più bassa attualmente disponibili sul mercato. La famiglia LTC2145 include ADC a campionamento simultaneo a due canali con uscita in parallelo che offrono la possibilità di scegliere tra uscite digitali CMOS full-rate e CMOS o LVDS DDR (Double Data Rate) con fasatura programmabile, corrente di uscita LVDS programmabile e terminazione di uscita LVDS opzionale. A 25 Msps le versioni a 14 e 12 bit dell’LTC2140 consumano appena 24 mW per canale, mentre l’LTC2145 a 125 Msps consuma solo 95 mW per canale. Nonostante la bassissima dissipazione di potenza, le prestazioni AC non sono state compromesse. A 14 bit, questi dispositivi raggiungono prestazioni SNR superiori a 73,2 dB con 90 dB di SFDR alla banda base. A 12 bit le prestazioni SNR superano 70,6 dB. Questa famiglia di ADC sono compatibili a livello di pin alla famiglia di ADC LTC2185 a 16 bit con potenza ultrabassa, garantendo così un miglioramento di 3 dB e mantenendo la portabilità in applicazioni quali strumentazioni e tester portatili, radar/LIDAR, sistemi di imaging medicale, scanner PET/SPECT, radio militari, antenne intelligenti e sistemi di comunicazione a bassa potenza.

Le opzioni speed grade compatibili a livello di pin sono disponibili a 25 Msps (24 mW/ch), 40 Msps (33 mW/ch), 65 Msps (46 mW/ch), 80 Msps (55 mW/ch), 105 Msps (75 mW/ch) e 125 Msps (95 mW/ch). Un ulteriore risparmio a livello di potenza si può ottenere impostando i dispositivi in modalità standby (16 mW) o di arresto (1 mW). La larghezza di banda analogica a piena potenza a 750 MHz e il jitter ultrabasso di 0,08 psRMS consentono il sottocampionamento delle frequenze IF con eccellenti prestazioni in termini di rumore. Questi dispositivi integrano il randomizzatore di uscita digitale di Linear Technology e la funzionalità ABP (Alternate Bip Polarity) per ridurre il feedback digitale.

Disponibili in package QFN compatti da 9 x 9 mm, questi dispositivi offrono ai progettisti la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di interfacce per ridurre al minimo il numero di pin e facilitare il routing per gli FPGA. I convertitori ADC saranno disponibili in quantità di produzione da maggio a giugno 2011. Per schede demo e campioni, contattare l’ufficio commerciale Linear di zona. I prezzi partono da $10,95/cad. per i dispositivi a 25 Msps, 12 bit e due canali (per 1.000 pezzi). Per informazioni sull’intera famiglia di prodotti, visitare il sito www.linear.com/HSADC

 

 Riepilogo delle caratteristiche: LTC2145

  • ADC a 12/14 bit, 25-125 Msps
  • SNR di 73,2 dB, SFDR di 90 dB (14 bit, 125 Msps)
  • Bassa potenza: 95 mW/Ch a 125 Msps
  • Alimentatore singolo da 1,8 V
  • Interfacce digitali flessibili:
    • uscite CMOS, DDR CMOS o DDR LVDS
  • Range di ingressi selezionabili: da 1 VP-P a 2 VP-P
  • S/H larghezza di banda a piena potenza a 750 MHz
  • Randomizzatore uscite dati opzionale
  • Stabilizzatore opzionale per il duty cycle del clock
  • Modalità di arresto e standby
  • Porta SPI seriale per la configurazione
  • Package QFN da 64 pin (9 x 9 mm)

 

Linear Technology

Linear Technology Corporation, una delle 500 principali aziende pubbliche dell’indice S&P, progetta, produce e commercializza da trent’anni un’ampia gamma di circuiti integrati analogici e ad alte prestazioni per aziende leader in tutto il mondo. Iprodotti Linear Technology rappresentano un “ponte” tra il mondo analogico e l’elettronica digitale per le soluzioni del settore industriale, automotive e delle comunicazioni, i dispositivi di rete, i computer, la strumentazione medicale, i prodotti di largo consumo e i sistemi militari e aerospaziali. Linear Technology produce anche sistemi di power management e condizionamento dei segnali, convertitori di dati, circuiti integrati RF e per interfacce, nonché sottosistemi µModule.

No Comments
Comunicati

Cessione del quinto: le coperture assicurative a favore dei pensionati


Cosa succede in caso di morte di un pensionato che abbia in carico, sul suo cedolino, una cessione del quinto ? Molto spesso una risposta errata a questa domanda porta molti pensionati ad escludere la cessione del quinto dalle operazioni possibili per ottenere un finanziamento. Sono in tanti infatti a ritenere che la morte del soggetto contraente possa creare dei problemi ai suoi eredi. In altre parole l’opinione diffusa è che l’istituto erogante con cui si è conclusa un’operazione di cessione del quinto, possa rifarsi sugli eredi del contraente in caso di decesso di quest’ultimo. Possiamo affermare senza timore di essere smentiti che questa opinione comune è completamente sbagliata. La cessione del quinto infatti, così come è stabilito dalla legge, prevede coperture assicurative obbligatorie. Ciò significa che quando un pensionato richiede una cessione del quinto, sottoscrive, tra i vari fogli del contratto, anche una polizza assicurativa, che lo copre dal rischio vita. In termine molto pratici, tra i costi di una cessione del quinto, ci sono anche le spese assicurative che vengono stornate dalla società con cui si sottoscrive il contratto di cessione del quinto, alla società assicuratrice.

A quanto ammontano le spese assicurative in una cessione del quinto? Chiariamo anzitutto che la legge impone alle società finanziarie di presentare le offerte comprensive di spese assicurative. Il nostro pensionato saprà quale è la quota delle spese che gravano sul suo prestito destinata alla sua copertura assicurativa, solo quando la società finanziaria elaborerà un preventivo. In linea di tendenza possiamo dire che in un prestito pensionati , le spese assicurative sono proporzionali all’età del richiedente. In altre parole maggiore è l’età del pensionato che richiede una cessione del quinto, maggiore sono le spese dovute per la copertura assicurativa.

Sfatato questo luogo comune cerchiamo di capire ora quale è il mezzo migliore per un pensionato, ad esempio napoletano, per chiedere una cessione del quinto. Oggi tutti i pensionati di Napoli che vogliono una cessione del quinto, possono usufruire di un nuovo canale distributivo frutto dell’esperienza Quintogest spa. La società, da sempre specializzata nell’erogazione di cessione del quinto, ha creato il sito prestifinanza.it, una soluzione nuova per poter chiedere una cessione del quinto. Grazie a prestifinanza.it ogni pensionato di Napoli può chiedere un preventivo stando comodamente seduto sulla poltrona di casa. Semplificare i meccanismi di contatto tra società finanziaria e cliente è la mission di prestifinanza.it. Compilando infatti un semplice form, il pensionato può chiedere una specifica somma a Prestì e ricevere in poco tempo, una risposta sulla sua mail. Grazie a Prestì la cessione del quinto a Napoli è diventata molto più semplice.

No Comments
Comunicati

Fotovoltaico: è online il nuovo sito web di MySunltd


E’ stato pubblicato online il nuovo sito web di MySunltd, azienda specializzata nel commercio di moduli fotovoltaici in silicio e inverter, apparati elettronici che consentono di trasformare la tensione continua in tensione alternata da poter utilizzare in ambito domestico o immettere sulla rete di distribuzione. Grazie alla collaborazione con la società  BILLION TEAM TECHNOLOGY LTD, l’azienda ha  la possibilità di rivolgersi a tutte le società leader nel mercato del fotovoltaico,  ottenendo i migliori prezzi per esportare i loro  prodotti in Europa. L’azienda infatti si pone nel ruolo di broker. Il broker è un professionista che ricerca e acquista, per conto del cliente, nel mercato di riferimento, il prodotto che offre il miglior rapporto qualità-prezzo. Sebbene il mercato del fotovoltaico stia vivendo in questo momento numerose incertezze legate soprattutto al blocco degli incentivi, rappresenta ancora una valida alternativa per produrre energia, liberandosi in parte dal peso della bolletta. La radiazione solare può infatti essere sfruttata non solo per produrre calore, ma anche elettricità in modo pulito e rinnovabile. I pannelli fotovoltaici, propriamente detti moduli fotovoltaici, consentono di trasformare l’energia del sole in energia elettrica grazie all’impiego del silicio. Un tempo utilizzati soprattutto in grandi strutture, oggi piccoli impianti fotovoltaici vengono installati anche nelle abitazioni.

No Comments
Comunicati

Filler Dermici per Ringiovanire il Viso: Caso Reale


I filler dermici o dermafiller consentono di ottenere dei buoni risultati estetici in tempi rapidi con procedure ambulatoriali. Utilizzando ad esempio un prodotto molto versatile a base di microsfere di calcioidrossipatite (nome commerciale in Italia Radiesse™ è possibile correggere le ipotrofie congenite del viso, trattare i segni di invecchiamento come rughe e solchi, reintegrare i volumi e ridefinire i contorni del viso.

Nel caso che è possibile vedere direttamente sul sito si può correggere in una paziente di giovane età una ipotrofia importante della regione malare che le arreca anche un appesantimento del solco naso-genieno.

L’effetto del prodotto impiantato dura un anno circa e, in molti pazienti, anche più a lungo. Le particelle CaHA si degenerano e vengono gradualmente metabolizzate dai macrofagi.

L’alta elasticità del prodotto spiega la maggiore proprietà di lifting e la capacità di correggere rughe e pieghe molto efficacemente: una volta iniettato, stimola il corpo a produrre il proprio collagene, portando a una correzione che dà un effetto naturale portando a una maggior soddisfazione il paziente. Non va dimenticato l’elevato profilo di sicurezza del prodotto, in quanto non sono mai stati segnalati granulomi negli studi clinici.

Dott. Luca Piovano
Chirurgo Plastico ed Estetico
Circonvallazione Gianicolense 143 Roma
Tel. 06.53.65.85
www.lucapiovano.it

No Comments
Comunicati

JET PRIVATI.IT JET CARD LA CARTA PER I CLIENTI BUSINESS E LEISURE FREQUENT FLYER


I PLUS DEL SERVIZIO: Lounge d’imbarco riservata, Imbarco immediato in 15 minuti, Catering Business, Flotta di velivoli di ultima generazione, Sicurezza ai massimi livelli e personale qualificato.

Tempo come valore, flessibilità come filosofia, sicurezza come regola, ma anche Tariffe  Competitive ! Questi sono i punti di forza della Jet Card di Jet Privati particolarmente indicata a chi viaggia per affari o per turismo.

La Jet Card parte da un minimo di 15 ore di volo; la carta è a scalare, sulla base delle ore volo usufruite, nessun acquisto di aerei o quote di proprietà. La JetCard riserva al cliente la possibilità di scegliere come base di partenza del velivolo l’aeroporto più vicino alla propria città. La disponibilità del velivolo è sempre garantita H24 e non sono previste limitazioni nei periodi di alta stagione.

La Jet Card è abbinata al velivolo CITATION MUSTANG; questi aerei offrono tariffe competitive in cabine silenziose e moderne. Possibilità di decollo e atterraggio su piste corte. Cabina di lusso in configurazione “club”. A bordo di ogni volo ci sono piloti di comprovata esperienza , tutti i velivoli sono certificati secondo le vigenti norme del trasporto aereo commerciale. Inoltre ogni jet è dotato di telefono satellitare, galley (cambusa) per preparare i pasti e una macchina del caffè.

scarica il listino della Corporate Jet Card

No Comments
Comunicati

Aziende e cellulari, un cambiamento di abitudini forte sul mercato


Essere sempre in contatto con i propri clienti, controllare la posta elettronica, essere in contatto con i colleghi dell’ufficio al giorno d’oggi non è più un vanto o un optional ma è indispensabile per poter migliorare giorno per giorno il business e controllare l’andamento globale del proprio mercato affaristico.

Non solo, nella vita di tutti i gironi, e non esclusivamente nel campo lavorativo il cellulare rappresenta l’oggetto che indiscutibilmente viene usato più spesso, addirittura in molti casi rappresenta il primo oggetto che viene toccato al risveglio e l’ultimo alla sera, un prolungamento del nostro corpo quindi che permette di restare in contatto col mondo. E’ questo infatti uno degli oggetti che, forse più della rete internet, ci permette di restare in contatto con amici, parenti, colleghi e clienti, insomma con tutti coloro che entrano a far parte della nostra vita nell’arco di una giornata.

Si può dunque dire che l’uso del telefonino e delle nuove tecnologie ad esso correlate hanno modificato non solo le nostre abitudini ma soprattutto la nostra vita professionale permettendoci di essere sempre a disposizione delle persone che necessitano della nostra collaborazione e di poter svolgere lavori e altre mansioni correlate alla vita professionale anche a distanza. Un grande passo in avanti se si pensa che solo fino a pochi anni fa’ era impossibile svolgere determinate funzioni al di fuori dell’ambiente ufficio. Tra i maggiori utilizzi dei telefoni e delle offerte telefoni, che ora sono stati accompagnati dai tablet e dagli smartphone multifunzione, ci sono sicuramente l’invio e la ricezione di posta elettronica, la chat e tutti i servizi di messaggistica istantanea e i social network che oramai rappresentano una delle maggiori fonti di business e marketing, di qualsiasi settore.

Un esempio lampante delle infinite possibilità che ha portato la diffusione a larga scala di queste tecnologie in movimento e prima su tutte quella della telefonia mobile è molto chiaro nella professione giornalistica. Ora il reporter è in continuo contatto con la redazione, può spostarsi tranquillamente e produrre materiali audiovisivi in completa autonomia, inoltre che le vantaggiose tariffe che vengono proposte in abbonamento c’è l’opportunità di chiamare gratis oltre che di inviare messaggi gratis tutto il giorno e tutti i giorni. Se poi si vuole approfittare di tutte le opportunità che del mercato c’è anche la possibilità di avere in usufrutto o con particolari clausole sull’abbonamento e promozioni winddei telefoni di ultima generazione come la promozioni blackberry, che consentono di poter utilizzare tale oggetto e tutte le sue infinite potenzialità.

Esplorare il mondo della telefonia mobile e dei suoi gestori può richiedere molto tempo ma vale la pena sondare tutte le opportunità del mercato possibili perché ognuna con le proprie peculiarità è in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi ambito. Molto interessante nell’ultimo periodo è sicuramente l’opportunità offerta da wind che prevede delle tariffe wind agevolate nel tempo per chi passa al gestore per la gestione aziendale del traffico telefonico e dati. Le opzioni tutto incluso rappresentano infatti uno dei migliori ambiti di offerta per le aziende o anche per i semplici titolari di partita iva che possono approfittare di vantaggiose tariffe e concedersi quindi l’opportunità di avere in tasca la tecnologia indispensabile per il loro lavoro!

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Motori di ricerca internet

No Comments
Comunicati

Grintuss: dalla natura la soluzione ai problemi del cavo orale.


Grintuss è il composto di piante officinali a base di Grindelia, tale pianta era conosciuta già dagli indiani della California, da cui proviene, è stata importata dai Gesuiti e uilizzata da principio come pianta ornamentale, deve il suo nome al botanico Grindel. Molto utilizzata in omeopatia la Grindelia ha proprietà antibatteriche e possiede principi attivi falvonoidi ad azione antispasmodica ed espettorante, per cui è parte integrante di composti ed unguenti per la cura delle bronchiti catarrali e per la cura dell’asma. Accanto alla Grindelia si pone la Piantaggine, conosciuta già nell’antica Grecia per le sue proprietà curative. Queste due piante costituiscono la composizione del Grintuss, prodotto realizzato per la cur a e la protezione del cavo orale che crea una pellicola protettiva che calma la tosse e protegge le vie respiratorie, con proprietà mucoadesive e protettive che producono uno schermo contro gli agenti esterni sulle pareti della gola ad azione analgesica e decongestionante dal piacevole gusto grazie agli oli essenziali. Grintuss è una linea di prodotti adatta a tutte le età, è in ogni caso necessario seguire le istruzioni d’uso e leggere attentamente il foglietto illustrativo dato che potrebbero insorgere complicanze in presenza di forme allergiche ai principi attivi delle erbe.

No Comments
Comunicati

Pro Software: la risposta personalizzata al tuo software gestionale


Ogni azienda indipendentemente dall’ambito produttivo in cui si inserisce, ha delle esigenze peculiari in tutti gli ambiti ma in particolare nella gestione della fase gestionale. Trovare un software gestionale in grado di integrarsi interamente con ogni singola realtà in commercio è ad oggi praticamente impossibile se non personalizzandolo secondo le proprie esigenze. Pro Software, software house partenopea di nota nel panorama italiano, permette di elaborare software gestionali personalizzati in ogni piccolo dettaglio con la possibilità di integrarli e implementare le funzioni nel tempo.

Pro Software, partendo dal presupposto che la personalizzazione del software è n investimento sia per l’azienda che per gli operatori che devono utilizzare le risorse informatiche, è una software house all’avanguardia nel settore dell’elaborazione di software “su misura” che si adattano alle necessità e alle richieste di ogni singolo settore produttivo permettendo a tutti di ottimizzare le risorse e sviluppare il business nel migliore dei modi. Pro Software magazzino è il software gestionale
che si adatta alle richieste aziendali con evoluzioni e aggiornamenti costanti e intervento da parte dei tecnici aziendali pressoché costante.

Un lavoro costante quello della software house napoletana che ha permesso di elaborare un prodotto di facile utilizzo intuitivo e veloce in ogni sua funzione che permette svariate mansioni in maniera facile e “a portata di click” anziché richiedere azioni manuali e dispendiose a livello di tempo. Con un semplice tasto infatti si possono ottenere fatture personalizzate, bolle, fogli con logo aziendale, documentazione specialistica in formato pdf, compatibile con tutti i pc in commercio. Con l’ultimo aggiornamento inoltre sono state introdotte due ulteriori funzioni ossia un tutorial in grado di guidare l’operatore nella risoluzione dei problemi e un tasto di ricerca rapida che attraverso l’inserimento del testo in una barra porta in pochi secondi i risultati di una ricerca all’interno dell’intero database.

Una costante ricerca e lavoro che ha portato ProSoftware a confrontarsi in maniera costruttiva e produttiva con le maggiori realtà internazionali e quindi a proporsi al panorama nazionale come un’azienda dai prodotti all’avanguardia e competitivi per caratteristiche e proprietà peculiari. Non solo perché gli alti standard rispettati per la produzione del software gestionale vengono rispettati anche nella sua personalizzazione permettendo così di avere un prodotto su misura dalle alte prestazioni e caratteristiche.

PRO SOFTWARE-software house

Sede Operativa

Via Leonardo Bianchi, 16

80131 Napoli (NA)

Tel. 081/5451091

Fax: 081/7707396

E-Mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

MC-link annuncia nuovo servizio di connettività per le PMI

L’operatore di telecomunicazioni presenta un nuovo pacchetto di connettività e telefonia “flat”, con funzionalità di centralino per la clientela business interamente basato sui prodotti FRITZ! del noto produttore berlinese AVM / Massima funzionalità: Internet a banda larga, telefonia IP, Wireless-N e DECT di nuova generazione

Roma – MC-link, azienda che ha contribuito in modo significativo all’evoluzione della telematica Italiana, ha scelto i rivoluzionari prodotti AVM FRITZ!Box come piattaforma hardware su cui è imperniato il nuovo pacchetto di servizi di connettività Internet e telefonia dedicati a professionisti e alle piccole aziende.

“Pianeta Affari è un servizio integrato di telefonia e accesso ad Internet che consente ai professionisti e alla piccola impresa di avere un unico interlocutore per le proprie esigenze di comunicazione e di poter contare sulla qualità riconosciuta dei servizi Internet di MC-link”, afferma Stefano Massucci, Direttore Generale di MC-link.

L’operatore di telecomunicazioni ha passato al vaglio i modem / router ed i telefoni dei più noti vendor, riscontrando nei dispositivi AVM la piattaforma hardware più adeguata per la sua nuova offerta business, che prevede connettività ADSL fino a 10Mbps con banda minima garantita di 512 Kbps, due numerazioni telefoniche geografiche, traffico incluso per le chiamate su numeri fissi nazionali e verso alcune direttrici internazionali, di cui la clientela potrà avvalersi impiegando il modem/router wireless FRITZ!Box Fon WLAN 7270 ed i tre telefoni DECT FRITZ!Fon MT-F in dotazione. Cinque caselle di posta elettronica IMAP da 2GByte complete di Antispam e Antivirus, servizio Mobile Connect per la sincronizzazione su smartphone, dominio, spazio web e indirizzo IP statico completano la soluzione Pianeta Affari Basic. Il servizio è offerto in promozione fino al 31 maggio 2011 con il primo mese di canone in omaggio per due anni.

Giovanni Cristi, Project Manager di AVM, aggiunge: “Con il FRITZ!Box 7270 i clienti impiegheranno una soluzione all-in-one che integra un centralino telefonico dotato di stazione base DECT di nuova generazione, 5 segreterie telefoniche personalizzabili, la funzione voice- e fax-to-mail per garantire la massima reperibilità degli interlocutori aziendali anche qualora si trovino fuori sede, oltre che l’accesso a tutti i servizi di rete con connettività wireless o cablata, tra cui la funzionalità print-server per la condivisione delle stampanti, la funzionalità NAS / WebDAV per la condivisione in rete di hard-disk fisici o repository virtuali e l’integrazione di servizi DynDNS per accedere ai propri contenuti digitali anche da remoto.”

“I professionisti e le aziende che vorranno aderire alla soluzione Pianeta Affari di MC-link, potranno altresì ridurre notevolmente i costi operativi della propria infrastruttura di telecomunicazioni e di rete, sostituendo con un solo dispositivo fino a 8 diverse appliance” conclude Stefano Massucci di MC-link. Con il FRITZ!Fon MT-F gli utenti disporranno altresì di uno strumento per gestire le rubriche centralizzate del FRITZ!Box, gli elenchi delle chiamate ricevute, condotte o perse e numerose funzioni del 7270 in dotazione. I cordless FRITZ!Fon MT-F, integrati nel pacchetto, supportano la telefonia in alta definizione attraverso il nuovo standard CAT-iq, e consentono all’utente sia di usufruire della cifratura del traffico “voce” offerta dal FRITZ!Box, sia di avvalersi di servizi Internet avanzati (email, feed rss, podcast, internet radio) attraverso il telefono.

Il connubio dei servizi MC-link e della piattaforma AVM oggetto del pacchetto business “Pianeta Affari” offre tanti e tali vantaggi alla clientela che l’operatore ha ritenuto opportuno indire per i propri installatori su tutto il territorio nazionale workshop commerciali e tecnici in collaborazione con AVM.

“Siamo molto lieti di aver superato con successo i severi test condotti da MC-link e di essere parte integrante di una soluzione che offre alla clientela business servizi di connettività all’avanguardia e prodotti innovativi e completi” afferma Gianni Garita, Sales Manager di AVM per l’Italia.

Informazioni su MC-link

Fondata nel 1986, MC-link è oggi un importante operatore di telecomunicazioni in Italia, con una considerevole quota di mercato nelle soluzioni Dati, Internet e Voce. L’offerta, indirizzata prevalentemente alle aziende e al mercato SOHO, comprende formule di connettività Internet e soluzioni voce, arricchite da servizi ad elevato valore aggiunto che permettono di sfruttare al massimo tutte le potenzialità della Rete. L’offerta è completata da formule di housing e hosting, reti private virtuali (VPN) MPLS e soluzioni Data Center a progetto.

MC-link vanta una doppia certificazione di qualità: la ISO 9001 per la qualità dei servizi offerti come ISP e System Integrator; e la ISO 14001, volta a ratificare l’impiego di tecnologie e processi eco-compatibili ed eco-sostenibili. Con sede a Roma e filiali a Milano, Trento e Firenze, MC-link si avvale di una rete di assistenza tecnica e commerciale diffusa su tutto il territorio nazionale, costituita da circa 1000 partner.

No Comments
Comunicati

“Campagna Amica”, il farmer’s market di Coldiretti a Bologna


Ogni sabato, dal 2 aprile a fine luglio 2011, il mercato a km zero dal produttore al consumatore

Un mercato sostenibile ed eco-compatibile, basato su prodotti del territorio coltivati secondo un rigido disciplinare che ne assicura qualità e genuinità: tutto questo è “Campagna Amica”, la prima grande rete di farmer’s market a km zero sviluppata su tutto il territorio nazionale.

A Bologna, “Campagna Amica” sarà ospitata per ben tre mesi dal Centro Navile. A cadenza settimanale, dal 2 aprile a fine luglio, il mercato dei produttori agricoli associati a Coldiretti Bologna si terrà infatti presso la galleria coperta del centro.

Ben 25 produttori della provincia proporranno le primizie locali, fresche e nel rispetto della stagionalità: dall’ortofrutta alle uova, a miele, formaggi, latte, fino ad arrivare a vino, confetture, funghi coltivati, farine, prodotti da forno, carne, piante e fiori.

Tutti i prodotti, OGM free, garantiscono la tracciabilità della filiera. Ma non è solo la salute a guadagnarci, quanto piuttosto anche l’ambiente: i metodi di produzione, il trasporto ridotto, l’assenza di stoccaggio in celle frigorifere e di manipolazioni industriali fanno sì che l’impatto ambientale di questi prodotti sia limitato al minimo.

A due passi dal mercato “Campagna Amica” è disponibile un ampio parcheggio gratuito.

INFORMAZIONI GENERALI

Cosa: “Campagna Amica” – farmer’s market Coldiretti

Home

Quando: 2 aprile – 30 luglio 2011
Ore 9.00 – 13.30

Dove: Centro Commerciale Navile
Via Cristoforo Colombo 7/25, Tangenziale uscita 5 (Lame), Bologna

No Comments
Comunicati

1° Maggio a Firenze


1° Maggio a Firenze

La Festa dei Lavoratori è l’occasione per visitare Firenze e scoprire gli eventi,le manifestazioni per la festa del Primo Maggio.

Godetevi una giornata primaverile all’aria aperta e scoprirete che a Firenze è bello anche solo passeggiare per le belle strade del centro.

Camminate fino a raggiungere l’ Arno, soffermatevi sul romantico Ponte Vecchio e continuate fino all’ Oltrarno. Trascorrete una giornata ai giardini di Boboli oppure salite sopra la collina alle spalle del piazzale Michelangelo e raggiungete la Chiesa di San Miniato al Monte per ammirare un panorama mai visto.

Per la Festa dei lavoratori ,resteranno aperti i musei fiorentini prenotabili on line sul sito www.firenzemusei.it

Nelle vicinanze di Firenze a soli 15 minuti dal centro si trova Signa , un paesino medioevale

dove potrete rilassarvi lontano dallo stress cittadino

A Signa potrete visitare il Parco Naturale dei Renai, un’oasi immersa nel verde e nella natura toscana e assaporare le tradizioni culinarie al Ristorante all’interno del Parco con una suggestiva vista sul lago.

Potrete noleggiare una bicicletta e raggiungere le Cascine di Firenze dal percorso ciclistico dove potrete ammirare uno splendido paesaggio sulle rive dell’Arno.

Approfittate del Ponte del Primo Maggio per soggiornare 2 giorni presso l’Hotel Europa situato in piazza Stazione di Signa dal quale si raggiunge Firenze con il treno evitando lo stress del traffico cittadino.

Per informazioni e tariffe personalizzate,

telefonare al numero 055 87.34.345

oppure al numero mobile 335 346.111 chiedere di Fabrizio.

No Comments
Comunicati

Sabato 2 Aprile Caparezza in concerto al Velvet di Rimini


Sabato 2 Aprile 2011 si terrà l’attesissimo concerto di Michele Salvemini, più famoso come “Caparezza”, tappa del tuor “Il Sogno Eretico”, in una delle più famose discoteche Riminesi, il Velvet, in via Santa Aquilina 21.
Tutti i fan e gli appassionati del genere musicale di questo grande cantante sull’onda del successo potranno divertirsi nella serata in suo onore, e approfittare dell’occasione per trascorre un piacevole week-end nella fantastica città balneare della Riviera.
Grazie alle tantissime strutture turistiche di cui è dotata, Rimini metterà a vostra disposizione moltissimi hotel di Rimini dove poter certamente trovare un pacchetto weekend che fa al caso vostro.
Facile dunque trovare la giusta accoglienza in uno dei tanti hotel a Rimini, sempre pronti ad accogliervi e a predisporre per voi momenti indimenticabili.
Al concerto del cantante dalle origini pugliesi, potrete godervi del buon rap italiano, nonché dell’ottimo hip-hop, in una discoteca dalle dimensioni davvero invidiabili.
Partecipando a questo imperdibile evento avrete l’opportunità di assistere al lancio in anteprima del suo prossimo album, “Il sogno eretico”, il primo disco fatto dal cantautore italiano dotato dell’etichetta Universal Music Italia, che contiene pezzi come “Good Bye Malinconia”, “La ghigliottina”, “House credibility”, “Il dito medio di Galileo”, e tanti altri.
I biglietti per il concerto già presenti in prevendita stanno veramente andando a ruba, quindi bisogna sbrigarsi sia a prenotare il posto al concerto che il posto in uno dei molti hotel della riviera romagnola, poco distanti dal luogo del concerto.
Soggiornando in città, potrete anche usufruire delle convenzioni stipulate tra i parchi presenti sul territorio, quali Fiabilandia, Acquafan, Mirabilandia, Italia in Miniatura e i tanti hotel della costa.

No Comments
Comunicati

Pasqua a Firenze


Trascorrere la Pasqua a Firenze significa conoscere tradizioni della città fiorentina e dei paesi limitrofi.

La mattina di Pasqua partecipate in piazza del Duomo di Firenze allo Scoppio del Carro che rappresenta il modo pirotecnico e festoso con il quale Firenze annuncia la Resurrezione del nostro Signore.

Il Cardinale Arcivescovo da fuoco alla colombina che è rappresentato da un razzo a forma di colomba che corre lungo tutta la navata della Cattedrale fino ad arrivare a colpire il carro che esplode con fuochi d’artificio, girandole e mortaletti, il tutto accompagnato da sbandieratori in costume e giochi acrobatici.

Il giorno dopo il piccolo paese medioevale, Signa a soli 15 minuti dal centro di Firenze, festeggia la Beata Giovanna con la sfilata del Corteo Storico, occasione durante la quale la gente del luogo sfila per la strade di Signa con vestiti dell’epoca medioevale.

Per l’occasione la Beata Giovanna viene esposta ai fedeli per 2 giorni all’interno della Chiesa San Giovanni Battista.

Per tutti coloro che vogliono soggiornare 2 giorni in una località tranquilla , lontana dallo stress del traffico e vogliono raggiungere Firenze in modo veloce utilizzando il treno, l’Hotel Europa di Signa propone prezzi da non perdere.

L’hotel Europa di Signa si trova in Piazza Stazione di Signa dal quale raggiungere Firenze con il treno è molto comodo e veloce evitando il traffico della città e i problemi di parcheggio.

In occasione della Pasqua l’Hotel propone tariffe super vantaggiose (tariffe che comprendono trattamento camera e colazione)::

  • Camera singola euro 55,00 a camera a persona
  • Camera doppia euro 75,00 a camera a persona
  • Camera tripla euro 90,00 a camera  a persona

 

Per ulteriori informazioni contattateci al numero 055.87.34.345

oppure al numero mobile 335 346.111 chiedere di Fabrizio

No Comments