Daily Archives

6 Settembre 2013

Comunicati

FRUET ASPETTA LAMASTRA, MA …VINCE. GRANPARADISOBIKE DA INCORNICIARE

Gran bella gara a Cogne, in Valle d’Aosta, col successo al femminile di Serena Calvetti

I due della Carraro si contendono il successo, terzo Pesse. Lamastra vince la combinata

La gara breve di 20 km vinta dai valdostani Aresca e Berta

La GranParadisoBike era prova del circuito Alpine Pearls MTB Cup

 

 

A Cogne, in Valle d’Aosta, con una giornata da sballo e le cime imbiancate stagliate nel cielo azzurro, Martino Fruet vince per un decimo su Pippo Lamastra la 13.a edizione della GranParadisoBike. Al femminile una convincente Serena Calvetti, arrivata però in extremis con una ruota ondeggiante, nel finale si rilassa e viene avvicinata da Roberta Gasparini. Sul podio anche due giovani bikers valdostani, Michael Pesse e Cindy Casadei. Insomma un evento da incorniciare per lo staff di Alberto Bethaz, presidente di Asd Sport in Paradiso, con una gara in crescita, quasi 300 gli iscritti per una giornata in cui c’era da scegliere tra diversi altri eventi off road.

Inutile dire che il contesto ambientale è in assoluto uno dei più belli del panorama italiano della mtb, un avvincente, tecnico e spettacolare percorso che regala viste da cartolina, soprattutto dentro il suggestivo Parco Nazionale del Gran Paradiso che oggi spiccava in tutta la propria bellezza.

La competizione è stata molto bella, un primo tratto sulla ripidissima salita che da Cogne porta a Gimillan, prima un frammento di asfalto, decisamente tosto, poi uno sterrato altrettanto all’insù. Il dislivello di 1450 metri sui 45 km sembra perfino di più, soprattutto per alcuni brevissimi ma “spaventosi” muri da affrontare con l’inclinometro a dare i numeri.

La gara ha preso corpo, ma era prevedibile, fin dalle prime battute con la performante azione dei due atleti dell’Arcobaleno Carraro Team Martino Fruet e Pippo Lamastra, pronti a dettare un ritmo elevato, ma alle loro ruote si è incollato subito Michael Pesse che evidentemente puntava molto sulla gara di casa, lui che è di Gressan.

In cima alla prima salita erano loro, insieme a Ciocca, Dorhmann, e Cina, a condurre le danze. In discesa Fruet è uno che non teme rivali e così il primo a presentarsi ad Epinel, dopo il “tuffo” da Gimillan è stato proprio il trentino Fruet, quasi 30” il suo vantaggio su Lamastra e Pesse, che si sono eclissati dal gruppetto dei primi, il cui divario era già intorno al minuto.

Fruet era in giornata, e si che Lamastra era partito con la ferma intenzione di bissare il successo dello scorso anno. Il trentino andava aumentando passo passo il vantaggio, maturato ad oltre 40” al rientro a Cogne, addirittura ad 1’ al giro di boa di Valnontey. Lamastra e Pesse quindi sempre ad inseguire, con quest’ultimo che in un tratto tecnico proprio a Valnontey è scivolato a terra costringendo anche Lamastra a scendere dalla bici.

Tra le donne si metteva subito in luce Serena Calvetti, che sulla carta non aveva rivali e che ha viaggiato costantemente entro i primi 40.

Dopo Valnontey, con i camosci a salutare da lontano i bikers, la gara si inerpicava a Silvenoire e la situazione non mutava, Fruet davanti scatenato, Lamastra e Pesse all’inseguimento e più staccati Dorhmann, Cina, Caratide, Massimino, Ciocca, Truc, Clerici e Luboz.

Poco prima della salita di Lillaz, Lamastra riusciva a scrollarsi di dosso Pesse e tentava l’avvicinamento a Fruet. Dopo Lillaz la gara puntava nuovamente su Cogne, la situazione era sempre la stessa, ma nel finale Fruet rallentava vistosamente. Problemi meccanici? Nemmeno per sogno. Da buon compagno di team, il trentino attendeva Lamastra per lanciarlo sul traguardo, ma il cognense nell’ultimo metro aveva un’esitazione e la vittoria, per un decimo, era tutta per Fruet, e meritatamente: il tempo registrato era 1.43’08”. Poco dopo si presentava Pesse, in ogni caso soddisfatto. I distacchi degli altri erano tutti oltre i due minuti con Cina e Dorhmann i più lesti. Per Lamastra rimaneva comunque la soddisfazione di vincere la combinata che sommava i risultati della MarciaGranParadiso di sci di fondo.

Gara femminile con suspance. Serena Calvetti rallentava pure lei come Fruet, ma il problema era la ruota in disordine, però la ragazza del team Torpado blindava la vittoria con un 2.05’02”, una vittoria voluta fermamente perché, proprio a Cogne, suo papà aveva vinto nel 1997. Dopo nemmeno due minuti centrava il secondo posto Roberta Gasparini con, più staccata, la giovane di Arnad, Cindy Casadei.

C’era anche un percorso più morbido, di 20 km e 450 metri di dislivello. Successi valdostani con Davide Aresca e Martina Berta.

La GranParadisoBike, prova del circuito Alpine Pearls MTB Cup, passa in archivio con una tredicesima edizione più che positiva. Non si deve dimenticare che la gara originariamente era in calendario a maggio, quando una nevicata improvvisa ha costretto al rinvio. Oggi col sole e i bei panorami di Cogne si è vista la “vera” GranParadisoBike.

Info: www.granparadisobike.it

 

 

Classifiche

Percorso lungo 45 km

Maschile

1. Fruet Martino Carraro Team – Trentino 01:43:08 ; 2. Lamastra Giuseppe Carraro Team – Trentino 01:43:08; 3. Pesse Michael Cicli Lucchini.Com 01:44:27; 4. Cina Andrea Tmf Mtb Racing Team 01:45:25 ; 5. Dorhmann German Tmfmtbracing Tream 01:45:25

 

Femminile

1. Calvetti Serena Torpado Surfing Shop 02:05:02; 2. Gasparini Roberta Team Performance Pedali Di Marca 02:06:57; 3. Casadei Cindy Tmf Mtb Racing Team 02:10:56; 4. Piralla Barbara Tmf Mtb Racing Team 02:16:52; 5. Bianchetta Alessandra Carraro Team – Trentino 02:37:28

 

Pedalata Ecologica 20 Km

 

Maschile

1. Aresca Davide Cicli Lucchini.Com 00:53:29 ; 2. Sitta Dominique  00:53:29 ; 3. Olivetti Simone Team Cicloteca 00:53:29; 4. Vassoney Roberto G.S. Lupi Valle D’aosta 00:53:29; 5. Cosentino Alberto  00:53:33

 

Femminile

1. Berta Martina Velo Club Courmayeur 00:53:29 638; 2. Rei Rosa Erika Bicisport Ivrea Asd 01:01:00 619; 3. Balbis Agnese G.S. Lupi Valle D’aosta 01:10:03 603; 4. Gorrex Sylvie  01:19:15 613; 5. Cantamessa Paola  01:38:16 607

 

No Comments
Comunicati

MARCIALONGA RUNNING: VINCE MOKRAJI, IVANA IOZZIA TIENE A BADA LA FAVORITA PATELLI

Il marocchino Mokraji vince la Marcialonga Running in Trentino

I keniani Kosgei e Samoei completano il podio uomini

Tra le donne prima la Iozzia davanti a Patelli e Bergamo

Combinata Punto3 Craft per Debertolis e Mazzel

 

 

Parla con forte accento africano la Marcialonga Running 2013 nelle valli di Fiemme e Fassa tra le Dolomiti. Il marocchino Iahcen Mokraji oggi ha vinto la podistica trentina ed ha anche stabilito un nuovo tempo record di 1h19’04”, mettendo in riga i temuti keniani Isaac Toroitich Kosgei e Micah Kiplagat Samoei, rispettivamente secondo e terzo. Nella gara femminile, la comasca Ivana Iozzia è riuscita a tenersi dietro la superfavorita e vincitrice delle ultime due edizioni, Eliana Patelli, e la trentina Mirella Bergamo.

Tutto è iniziato questa mattina, con il sole a riscaldare gli animi – peraltro già bollenti – dei 1500 iscritti in gara, un’autentica sfilata di tutti i colori del mondo, con podisti di 20 nazionalità che alle 9.30 in punto sono scattati dal centro di Moena direzione Val di Fiemme. Un fiume in piena, lungo la pista ciclabile a fianco del torrente Avisio, che già nei primi chilometri metteva in primo piano i candidati al podio. A Predazzo, dopo la prima mezz’ora di gara, Mokraij transitava in compagnia di Samoei e a pochi secondi seguivano Kosgei, l’altro magrebino Abdelhadi, l’atleta di casa Leonardi e il biellese Alberto Mosca.

Una particolarità del tracciato di 25,5 km della Marcialonga Running, che unisce lo start di Moena al traguardo di Cavalese, è di essere per oltre 20 km in leggera discesa o piano e solo alla fine impenna in salita. Le gambe di Mokraji sul veloce sembravano volare, e chilometro dopo chilometro il marocchino ha incrementato il suo vantaggio in maniera vistosa tant’è che al passaggio della mezza maratona vantava un distacco di 1’05” da Samoei. Un Samoei che però sentiva il fiato sul collo del connazionale Kosgei, che di lì a poco lo avrebbe superato in salita andando ad assicurarsi la seconda piazza dietro all’imprendibile avversario nordafricano, già seduto sul gradino più alto di giornata.

“Sapevo che i keniani sarebbero stati avversari molto forti – ha commentato alla fine Mokraji – e al 15° chilometro temevo potessero tornare sotto. Ecco perché ho alzato il ritmo e questo mi ha premiato.” Il primo italiano al traguardo è stato il biellese Alberto Mosca, quarto, che ha preceduto l’atleta di casa Massimo Leonardi, bravo quest’ultimo a superare nella parte finale l’altro marocchino Abdelhadi.

Per quanto riguarda la Marcialonga Running in rosa, sfida subito rovente tra un’Eliana Patelli decisa a far propria la gara per il terzo anno consecutivo e le sfidanti compagne di squadra Ivana Iozzia e Laura Ricci. La Ricci, dal canto suo, aveva chiuso seconda nel 2012 e la voglia di rivincita era fin dall’inizio alle stelle. A Predazzo, la Patelli era avanti di pochi secondi sulle avversarie, mentre in quarta posizione trovava posto la trentina Bergamo. “Credo che la Patelli sia partita troppo forte e questo mi ha in qualche modo semplificato la gestione delle energie nella prima parte della gara”. Queste le parole a fine gara della Iozzia, la quale ha atteso fino al 18° chilometro per piazzare l’attacco vincente che in conclusione l’ha portata a chiudere in 1h33’03”, altro nuovo record. In seconda posizione ha chiuso la Patelli, mentre terza è arrivata la Bergamo che ha in qualche modo beneficiato di un incidente occorso alla Ricci intorno al chilometro 19.

La Marcialonga Running di oggi ha chiuso il trittico della Combinata Punto3 Craft di casa Marcialonga (Skiing, Cycling, Running) e i vincitori sono Bruno Debertolis e Arianna Mazzel.

Info: www.marcialonga.it

 

Download immagini TV:

www.broadcaster.it

 

Classifiche:

Maschile
1. Iahcen Mokraji G.S. Daini Carate Brianza 1:19.04,9; 2. Toroitich Kosgei Isaac Run2gether 1:20.47,9; 3. Kiplagat Samoei Micah Run2gether 1:21.28,9; 4. Alberto Mosca G.S. Orecchiella Garfagnana 1:24.00,9; 5. Massimo Leonardi G.S. Valsugana Trentino 1:24.30,4; 6. Tyar Abdelhadi G.S.La Recastello Radici Group 1:25.43,9; 7. Hermann Achmueller Sportverein Jenesien 1:29.27,6; 8. Salvatore Concas Cambiaso Risso Running Team Genova 1:30.29,5; 9. Sandy Ballis Atletica Fassa 08 1:30.42,0; 10. Juri Radoani S.A. Valchiese 1:32.23,0

Femminile
1. Ivana Iozzia Calcestruzzi Corradini Excelsior 1:33.03,5; 2. Eliana Patelli Atl. Valle Brembana 1:33.53,2; 3. Mirella Bergamo G.S. Valsugana Trentino 1:40.17,1; 4. Monica Baccanelli Atl. Gavardo ’90 Lib. 1:43.32,4; 5. Laura Ricci Calcestruzzi Corradini Excelsior 1:43.42,9; 6. Paola Mariotti Atletica Brugnera 1:45.19,2; 7. Aleksandra Fortin S.D. Nanos 1:47.23,5; 8. Lorena Brusamento A.S. Azzurra Garbagnate M.Se 1:47.57,9; 9. Stefania Canale Atl. Zerbion St-Vincent Chat 1:48.57,6; 10. Angelika Eckl Suedtiroler Laufverein Amateur 1:49.57,8

No Comments
Comunicati

Multi PEC Software by Start Up Srl


Multi PEC è il nuovo software dello studio Start Up Srl di Udine. Un programma innovativo ideale per studi di commercialisti, studi tecnici e legali.

I vantaggi e le peculiarità di multi PEC sono molto, ecco presentate le principali.

1)      Possibilità di inviare contemporaneamente ad un grande numero di destinatari email, pec e sms. Per questo motivo multi PEC è l’ideale per gli studi tecnici che dispongono di un grande numero di clienti a cui inviare notifiche e circolari.

2)      Il software è altamente configurabile anche grazie ad un potente database gestibile via foglio di calcolo Excell o Open Office. Un database facilmente organizzabile in insiemi logici a seconda della categoria dei destinati.

3)      Multi Pec consente in pochi click tramite un normale copia-incolla, di importare anche ampi quantitativi di contatti dal suo database direttamente nel vostro abituale client di posta.

4)      E’ l’unico programma presente sul mercato che vi consente di inviare in maniera massiva le pec in copia nascosta, senza che quindi tutti i destinatari si vedano vicendevolmente.

5)      Nella funzione SMS è possibile impostare un settaggio volto ad inviare una copia in formato email del messaggio testuale inviato al cellulare del destinatario.

6)      Tutte le attività svolte tramite il programma (invio sms, mail ecc…) vengono compiutamente registrate in un file di log.

Il personale qualificato della Start Up Srl viene incontro alle vostre esigenze ed organizza sessioni di teleassistenza volte a prepararvi nell’uso e nella personalizzazione di multipec.

Per maggiori informazioni potete visitare la sezione startupsrl.it/multipec o contattare l’azienda ai seguenti recapiti:

Tel:  0432 531101 –  Fax 0432 232215
E-mail:  [email protected]

No Comments
Comunicati

Getty Images annuncia i vincitori dei Grants for Editorial Photography 2013


Getty Images ha annunciato i vincitori del programma annuale  Grants for Editorial Photography, per cui cinque fotogiornalisti selezionati ricevono un contributo del valore di 10.000 dollari ciascuno e la possibilità di avvalersi della collaborazione editoriale e del sostegno di Getty Images per progetti di valore giornalistico e personale.

 

I nomi dei vincitori e dei loro progetti sono:

  • Eugene Richards, USA, reportage “War is Personal – Part Two”
  • Samuel James, USA, reportage “ The Water of My Land”
  • Tomas van Houtryve, Francia, reportage “In Drones We Trust”
  • Marco Gualazzini, Italia, reportage “M23 – Kivu: A Region Under Siege
  • Matt Eich, USA, reportage “ Sin & Salvation in Baptist Town”

 

Jonathan Klein, co-fondatore e CEO di Getty Images, ha commentato: “I fotografi selezionati nell’edizione 2013 del programma Getty Images Grants for Editorial Photography forniscono un esempio della dedizione, della determinazione e dell’integrità che caratterizzano chi opera nel fotogiornalismo. Sono profondamente colpito dal fatto che il nostro programma di supporto di progetti di fotografia editoriale continui a offrire nuove opportunità a fotogiornalisti affermati ed emergenti affinché possano far conoscere al mondo intero alcune delle più complesse questioni del nostro tempo”.

Le domande di partecipazione a questa edizione hanno raggiunto il numero record di quasi 500, provenienti da più di 60 Paesi. I progetti selezionati affrontano alcune delle questioni che più toccano l’animo e fanno riflettere, dagli attacchi dei droni fino alle conseguenze della guerra in Iraq.

La giuria del concorso 2013 Grants for Editorial Photography era composta da:

  • Jean-Francois Leroy, Direttore di Visa Pour L’Image
  • Jon Jones, Direttore della fotografia di The Sunday Times Magazine
  • Olivier Laurent, Vice redattore del British Journal of Photography
  • Tiziana Faraoni, Photoeditor de l’Espresso
  • Fiona Rogers, Fondatrice di Firecracker

 

Il programma Grants for Editorial Photography, uno dei più importanti nel settore, è nato nel 2005 con l’obiettivo di fornire a fotografi professionisti ed emergenti i mezzi necessari a realizzare progetti di valore personale e giornalistico. L’iniziativa testimonia anche la convinzione di Getty Images rispetto alla capacità e alla forza del fotogiornalismo nel focalizzare l’attenzione su problematiche socialmente e culturalmente rilevanti.

Dal 2005 il programma ha permesso a Getty Images di assegnare contributi per più di 800.000 dollari a dimostrazione dell’impegno per l’eccellenza nel fotogiornalismo, con un sostegno concreto e propositivo per il settore. Per maggiori informazioni: http://imagery.gettyimages.com/getty_images_grants/Editorial.html

In occasione dell’ultima edizione dell’iniziativa Getty Images ha introdotto un ulteriore riconoscimento, il Contour by Getty Images Portrait Prize, il cui vincitore sarà reso noto il mese prossimo.

No Comments
Comunicati

Cura del corpo: trattamenti da preferire


Mens sana in corpore sano, la cura del corpo è essenziale non solo per la bellezza ma anche per il benessere e la salute della persona. Quali sono i disturbi più frequenti? E quali sono i trattamenti più innovativi per combattere gli inestetismi della cellulite, e sciogliere gli accumuli di grasso in eccesso, oppure modellare la silhouette?

Alcuni gesti quotidiani per la cura del corpo, non solo permettono di migliorare l’aspetto estetico, ma anche di aumentare l’autostima e la fiducia in se stessi. Non è necessario recarsi tutti i giorni presso un centro estetico, è possibile infatti anche organizzare una piccola beauty farm casalinga e programmare un piano di trattamenti naturali, personalizzati ed economici.

Ma quali sono i gesti essenziali per la cura del corpo? Detergere, idratare e proteggere, queste sono le azioni da svolgere quotidianamente. Scegliendo i prodotti idonei al tipo di pelle e il massaggio più adatto a farli assorbire otterrai in poco tempo risultati visibili. Puoi farti consigliare in farmacia oppure in erboristeria le creme o gli oli più adatti a te. È importante anche scegliere l’essenza del prodotto, che contribuirà a rendere il tuo massaggio piacevole e rilassante.

Puoi programmare di fare uno scrub naturale una volta alla settimana: utilizzando un prodotto a base assolutamente naturale fatto in casa. Quello a base di miele e zucchero di canna è perfetto, puoi inumidire la pelle con acqua calda e poi passarlo sulle parti del corpo dove la pelle è più spessa, e sciacquarlo infine con acqua tiepida.

Per quanto riguarda, nella cura del corpo,  cellulite e accumuli di grasso, è possibile acquistare prodotti specifici da applicare quotidianamente; per migliorare il risultato  è possibile abbinare un ciclo di massaggi linfodrenanti, sicuramente efficaci per ottenere una forma perfetta.

No Comments
Comunicati

Abbigliamento per cani: cappottini, impermeabili e accessori


AquaZooMania è uno shop online, che si occupa di tutto ciò che gravita attorno ai prodotti per animali. Il sito è stato concepito in base alle richieste degli utenti, permettendo loro di ordinare accessori ed alimenti per cani e gatti, direttamente online e a prezzi competitivi.

La linea di abbigliamento per cani è riccamente assortita e molto originale, spaziando dai più classici cappottini e impermeabili, per non far infreddolire i nostri amici pelosi e proteggerli dalla pioggia, fino ad una linea di simpatiche t-shirt e abitini. Con l’abbigliamento per cani AquaZooMania, i vostri amici a 4zampe saranno sempre i più originali e potranno uscire a passeggio con voi senza problemi anche in caso di pioggia o freddo: nonostante il pelo, anche loro sono sensibili alla bassa temperatura! Infine, per tutti i cani che non amano indossare vestitini e cappottini, AquaZooMania offre bandane per cani, per fare in modo che il vostro cane sia comunque il più originale e simpatico!

http://www.aquazoomaniashop.it

No Comments
Comunicati

Agenzia Promoter: Amanda Lear in mostra con “Visioni” alla Galleria Civica Cavour a Padova


Sulla scia del trionfale successo della mostra “Visioni” allestita alla “Milano Art Gallery” la grande Amanda Lear porta le sue originali creazioni pittoriche nel contesto istituzionale della rinomata Galleria Civica Cavour, in piazza Cavour 73/b nel cuore del centro storico patavino. L’esposizione organizzata dal manager Salvo Nugnes, direttore di Agenzia Promoter, si terrà dall’11 al 29 settembre 2013 grazie alla collaborazione dell’Assessore alla Cultura Andrea Colasio.

All’esclusivo vernissage inaugurale in data mercoledì 11 settembre alle ore 18.30 saranno presenti autorità istituzionali, importanti personaggi e una nutrita schiera di fans, estimatori e collezionisti appassionati della Lear e del suo vulcanico talento.

 

Sulla sua vocazione per l’arte la Lear spiega “Per me l’arte assume quasi una valenza di benessere terapeutico dell’anima, ha una finalità speciale, perché riesce ad infondermi un equilibrio psicologico che non trovo altrove. Io sono una sostenitrice convinta dell’arte-terapia, che ormai viene comunemente utilizzata anche in particolari contesti, ad esempio nella cura dei disagi mentali e negli istituti penitenziari con risultati davvero efficaci“.

 

Vittorio Sgarbi afferma “È una figura interessante nel mondo dell’arte, direi che il suo stile si avvicina alla transavanguardia, ne è un’anticipazione. Conosco bene Amanda da molti anni, è davvero simpatica e brillante. La definisco provocatoriamente borderline e fuori dagli schemi. Potrei affermare, che la vera opera d’arte è la vita stessa della Lear con l’elemento della provocazione sempre presente e protagonista in ogni circostanza e situazione“.di intelligenza e autoironia“.

No Comments
Comunicati

Al via i corsi del Teatro Duse

Al via i corsi del Teatro Duse

Essere attori

Ad ottobre iniziano i corsi di recitazione, teatro comico, dizione, e canto moderno diretti da Sandro Torella

 

 

Roma, 3 settembre

Ad ottobre iniziano i corsi teatrali del Teatro Duse per la stagione 2013/2014.

In programma, tra gli altri, il corso di recitazione per principianti attori o semplici appassionati di teatro e il corso per autore comico.

I corsi rientrano nell’ambito della Scuola di formazione sperimentale diretta da Sandro Torella caratterizzati da un approccio moderno per esprimere il talento di ciascuno. Ogni allievo potrà decidere se frequentare uno, più di uno o tutti i corsi, in base alle proprie esigenze. Un approccio elastico e innovativo al lavoro attoriale.

I periodi di svolgimento dei corsi sono i seguenti:

Corso di recitazione per principianti: ogni lunedì dalle 19.00 alle 23.00.

Il corso si articola in due fasi: una prima, quadrimestrale, in cui si lavora per lo più sulla consapevolezza del corpo nello spazio e sull’uso della voce; una seconda dedicata al lavoro sulle scene e ad un primo approccio al personaggio. Si studieranno ed interpreteranno scene tratte da spettacoli di vari autori quali: Tennessee Williams, Anton Cechov, William Sheakespeare, Harold Pinter e altri. Quota d’iscrizione: euro 20, costo mensile: euro 80.

Corso di teatro comico : ogni sabato dalle 15.30 alle 19.30

E’ uno studio attoriale con particolare riferimento ai testi e alle dinamiche legate alla comicità. Si lavora innanzitutto sull’attore e sul testo, in secondo luogo si studiano i meccanismi e i tempi comici. Dalla commedia al cabaret, dal racconto comico allo sketch., ogni tipologia spettacolare risponde a diverse regole, ma il comico deve essere prima di tutto un attore consapevole dei propri mezzi. In questo corso si lavora su di se per raggiungere la “capacità di far ridere” non solo da meri intrattenitori o simpaticoni di turno, ma da attori in grado di creare un’atmosfera e coinvolgere un pubblico, divertendolo. Quota d’iscrizione: euro 20, costo mensile : euro 50.

Corso di dizione: ogni sabato dalle 14.00 alle 15.00
Con la docente Sabrina Crocco, si lavora sull’espressività vocale per imparare a modulare la voce e ad arricchire qualitativamente il nostro linguaggio verbale. Il tono, il volume e il ritmo aiutano a veicolare l’attenzione di chi ascolta e a costruire una base più solida che facilita il superamento della timidezza e delle difficoltà di comunicazione.
Gli allievi lavoreranno in gruppo per quanto riguarda l’acquisizione dei suoni, della respirazione corretta, e dell’articolazione, ma il lavoro dell’insegnante sarà mirato a correggere le difficoltà specifiche del singolo. Per la parte teorica verranno fornite agli allievi delle dispense su cui studiare regole e accenti. Quota d’iscrizione: euro 20, costo mensile : euro 40.

Corso di canto moderno: ogni sabato dalle 15.00 alle 16.00

Il corso è aperto a sia a chi già canta sia a chi si avvicina all’attività canora per la prima volta. Il lavoro pone la massima attenzione sulle potenzialità dell’allievo. La docente, Silvana Scarabello, infatti si adeguerà ai tempi e ai ritmi del singolo allievo per raggiungere insieme l’equilibrio e la soddisfazione reciproca. Quota d’iscrizione: euro 20, costo mensile : euro 50.

 

Il Teatro Duse di Roma, nello storico quartiere San Giovanni, ha aperto i battenti per la prima volta nel lontano 1930, quando fu concepito come spazio destinato a incontri culturali. Nel 2005 viene rilavato dall’Associazione Culturale Duse Teatro, diretta dai Sandro Torella. Con la nuova Direzione Artistica, si intende rinnovare il teatro in chiave “off”, pur mantenendo la struttura classica privilegiando una tipologia di spettacolo fuori dagli schemi dei grandi teatri più o meno istituzionali e che non entra nelle grandi catene di distribuzione e di produzione, dal forte contenuto sociale.

 

Ufficio stampa Marino Midena 3477162033 Claudia Cannatà 3738240897 [email protected]

Duse Teatro  Via Crema, 8 Roma Info 06.70305976  340.6485291 

[email protected]www.duseteatro.com Direzione Artistica: Sandro Torella

 

 

 

No Comments
Comunicati

IL MAESTRO DELLA COMUNICAZIONE CREATIVA ARRIVA AL TTT PREVIEW


 “Perchè la Lombardia non è più tra le prime 100 Regioni d’Europa? Ha perso 30 posizioni in un anno. Sicuramente non è colpa del territorio ma di chi la vive”. Questo è il titolo dell’approfondimento tematico, promosso dalla Camera di Commercio di Como, che si terrà in occasione del TTT Preview in programma il prossimo 8 ottobre a Lariofiere di Erba, per cui è previsto un ospite d’eccezione: Oliviero Toscani.

Fotografo e pubblicitario di fama internazionale, forza creativa dietro i più noti giornali e marchi del mondo, creatore

di immagini corporate e campagne pubblicitarie di indiscusso impatto e successo; Oliviero Toscani, icona nel mondo

della comunicazione, affronterà al TTT Preview un tema di grande attualità legato alla diminuzione del flusso turistico

in Lombardia connesso alle forme di comunicazione adottate.

Il rapporto tra turismo e comunicazione è forte e inscindibile. Le strategie per promuovere l’identità di un territorio si

sono evolute nel tempo e continuano a modellarsi in base alla trasformazione ed alla nascita di nuovi mezzi. E’ indiscussa l’importanza dell’immagine nel trasmettere lo “spirito” del territorio che accresce sensibilmente l’attrattività, riflettendosi positivamente sulla nascita di nuove iniziative imprenditoriali in campo turistico. L’incontro formativo previsto al TTT Preview ha l’obiettivo di fornire strumenti utili per lo sviluppo di una pianificazione strategica nell’ambito del marketing turistico attraverso innovati strumenti di valorizzazione del territorio.

“Salviamo la bellezza dellʼItalia, potrebbe essere questo il fine, la missione degli italiani col buonsenso, e sopra”u”o dei responsabili al turismo e alla cultura, che avrà lo scopo di dare un serio contributo a livello nazionale alla salvaguardia e allo sviluppo della nostra qualità paesaggistica e del recupero degli scempi che dilagano in Italia. Se gli ideali di unʼepoca dovessero essere giudica% in base alla sua archite”ura, al rispe”o del territorio, agli scempi, al degrado, allʼabbandono, forse i nostri ul%mi 60 anni rappresentano il punto più basso mai raggiunto dal nostro paese.

Un tempo i tesori si riportavano alla luce; oggi avviene il contrario: li stiamo ignorando, rovinando e vandalizzando, li stiamo seppellendo. Comunicare bene richiede impegno e intelligenza, vuol dire fare cultura. Significa scambiare, condividere, conservare, custodire, arricchire”. Questo il fil rouge dell’intervento di Oliviero Toscani all’attesissimo Think Tank che si propone come spunto di riflessione ed analisi per gli addetti del settore turistico.

“La cultura senza comunicazione e’ solo cultura e non turismo” – dichiara Andrea Camesasca, ideatore del format, nonchè delegato al turismo nella giunta della Camera di Commercio di Como e componente del direttivo di Lariofiere.

La comunicazione, sotto il profilo della brand positioning e visual communication, rappresenta uno degli elementi che contribuiscono a dare un plus alle strategie sottese alla valorizzazione del turismo – continua Camesasca – L’intervento di un personaggio autorevole e poliedrico come Toscani potrà esserci utile per comprendere questi processi, l’incontro ben si colloca nel TTT Preview che mira alla condivisione di contenuti utili per gli operatori del settore nell’avvio di un percorso comune verso l’innovazione”.

No Comments
Comunicati

Un antifurto casa affidabile? Orientati sul nuovo sito di Antifurto 365.

È attivo antifurtocasa.info, un nuovo sito, ricco di pratici consigli per chi desidera acquistare un sistema di antifurto casa ma non sa come orientarsi tra i diversi impianti antifurto sul mercato.

Nella scelta del miglior antifurto per la casa, come supporto è on line un nuovo sito informativo su prezzi, modelli e normative sulla sicurezza.

Il sito  presenta una  struttura che risulta un’ottima guida per illustrare in modo esauriente ma semplice, il mondo degli antifurti per la casa. Il funzionamento di un sistema di allarme, in effetti, può presentare della complessità tecniche e necessita di spiegazioni sulle modalità di installazione dell’antifurto, per comprenderne l’utilizzo e le possibilità di gestione (attivo, a tempo, disattivato, collegato con la centrale, etc.).

Attraverso l’esposizione chiara dei contenuti, le varie tematiche sono suddivise in sezioni che riguardano i prezzi, i modelli, le informazioni tecniche e la normativa fiscale ancora attiva fino al 31 dicembre – con le agevolazioni al 50% per la detrazione Irpef.

Una speciale sezione è, inoltre, dedicata alle domande degli utenti e ai dubbi tecnici, che possono essere indirizzate ai tecnici installatori e agli esperti. Il fine è quello di stimolare un confronto tra gli utenti, con domande e risposte che possano togliere i dubbi e fornire indicazioni valide.

Il mondo dei sistemi di antifurti casa, in effetti, è complesso dal punto di vista tecnico ma le sezioni appositamente predisposte si occupano di illustrare funzionamento e parti fondamentali di un antifurto casa: la centrale, i sensori porte e finestre, i sensori di movimento interno e movimento esterno, la sirena esterna e i dispositivi di comando.

Fondamentali nella configurazione e installazione di impianti antifurto casa filari o wireless. Alcuni modelli sono provvisti anche di applicazioni, per la gestione da remoto dallo smartphone: tutte le a riguardo, sono reperibili insieme al video manuale per l’installazione.

Riguardo ai prezzi, il sito propone un confronto tra i vari modelli, per tutelare il risparmio dove sia necessario oppure un investimento mirato sulla sicurezza in casa.

Il sito è gestito da Antifurto365, casa di produzione e vendita leader nel settore sicurezza, dotata di modelli di alta qualità di allarme casa e sistemi allarme integrati di videosorveglianza.

Per qualsiasi dubbio o ricerca di informazioni, è possibile visitare il sito www.antifurtocasa.info

No Comments
Comunicati

Quando l’olio extravergine di oliva di qualità diventa un alleato per la tua salute: benvenuti nel Frantoio F.lli Pace


produzione olio extravergineL’olio extravergine di oliva è l’indiscusso protagonista della cucina mediterranea grazie alle sue proprietà nutrizionali. In Italia numerose aziende, prima fra tutte il Frantoio Oleario Fratelli Pace, si impegnano quotidianamente nella produzione di un olio extravergine dal gusto inconfondibile, ma soprattutto caratterizzato da qualità pregiate. Il cosiddetto olio evo fa bene alla salute dell’essere umano, proteggendolo e rafforzandolo. Già nell’Antica Roma l’olio di oliva veniva raccomandato dai curatori per guarire i casi di ulcera. Omero, nell’Odissea, narra che la dea Atena donò ad Ulisse una fiala di olio di oliva, attraverso cui l’eroe riuscì a riconquistare vigore e bellezza.

No Comments
Comunicati

Pensioni, arriva dal Giappone una proposta shock: si può lavorare fino alla morte


Mentre in Italia si cercano soluzioni per riformare il sistema previdenziale, pensando al posticipo dell’età pensionabile, e sempre più cittadini, già intimoriti dal continuo rinvio della pensione, per garantirsi una vecchiaia sicura stanno facendo ricorso alla previdenza integrativa, dal Giappone arriva addirittura una proposta shock: abolire la pensione e lavorare per tutta la vita.

L’idea è stata avanzata dal ministro dell’economia giapponese,Akira Amari, in un videomessaggio registrato per il seminario “Abenomics. La sfida giapponese” tenutosi il 5 giugno scorso a Roma dalla Fondazione Italia-Giappone e dall’ambasciata nipponica.

A preoccuparsi della “bizzarra” proposta pare che non debbano essere solo i nipponici, ma tutti i lavoratori del mondo, secondo Amari la sua idea potrebbe, infatti, essere la soluzione “perfetta” per contrastare l’invecchiamento della popolazione in tutto il globo.

Ecco le motivazioni del ministro “Tra un paio di decenni  un quarto della popolazione giapponese sarà over 65. Aumenteranno le spese sanitarie e previdenziali e diminuirà la forza lavoro, potrebbe essere una tragedia. Ma se invece fosse possibile una soluzione a questo problema, grazie allo sviluppo tecnologico o mediante la riforma del sistema previdenziale, creando cioè una società nella quale le persone rimangano attive per tutta la vita, questa soluzione potrebbe essere esportata in tutto il mondo”.

Mentre quindi in Europa ed in Italia si cercano soluzioni per far fronte all’inevitabile problema dell’invecchiamento progressivo della popolazione, in Giappone c’è chi pensa di risolvere il problema alla radice: eliminare definitivamente la pensione e far prolungare indefinitamente l’attività lavorativa.

Ovviamente si è consci dei limiti fisici determinati dall’avanzamento dell’età, come ovviare al problema? Tutto si baserebbe sui progressi della tecnologia e della medicina, e qui arriva la parte ancora più sconvolgente della proposta di Amari che ha annunciato la deregolamentazione del settore medico-scientifico, al fine di  incoraggiare la ricerca e la produzione di nuovi farmaci. “Ad esempio , ha ipotizzato il ministro, utilizzando le cellule IPS, staminali pluripotenti indotte, sarà possibile creare cellule sane da sostituire a quelle malate, o addirittura agli organi malati“.

La scioccante prospettiva sta facendo discutere il mondo, come ovvio che sia, confidiamo che l’Italia non prenda spunto da questa sconvolgente idea del ministro giapponese per risollevare la propria congiuntura economica negativa ed il rischio default dell’Inps.

 

Link alla notizia : http://www.gianpaololuzzi.it/?p=3331

No Comments
Comunicati

VANESSA HESSLER CONFESSA NEL NUMERO DI SETTEMBRE DI MAXIM IL SUO SOGNO DI LAVORARE CON I FRATELLI COHEN (E CON BARDEM…) E IL DIRETTORE DELLA TESTATA PAOLO GELMI CI RACCONTA…


Milano, settembre 2013. E’ settembre, si ricomincia. E lo fa anche il mensile MAXIM, edito da P.E.I, Prodotti Editoriali Internazionali srl, che come ogni mese dedica la copertina ad una Première Dame: questa è la volta della splendida attrice Vanessa Hessler, classe 1988, che racconta ai lettori la sua esperienza a fianco di numerosi registi e il sogno di lavorare con i Fratelli Cohen (e con Bardem….).
Nel numero in edicola Vanessa Hessler, italo- americana (papà statunitense, mamma italiana), confessa a MAXIM di avere tra le mani un copione interessante e parla dei suoi progetti al di fuori del grande schermo e della storia conclusa con l’attore Francesco Montanari.

Ma non è finita….. Sempre su questo numero ci sarà un’intervista al giornalista televisivo di “Quarto Grado” Salvo Sottile, a Kevin Carrigan, da 10 anni Direttore Creativo di Calvin Klein e un articolo su tutti i segreti del burlesque.

Spazio anche all’editoriale di settembre del Direttore Paolo Gelmi che parla del rientro dalle vacanze, del mese di settembre come mese dei progetti, dei cambiamenti e delle riflessioni…

“Affrontare la nuova stagione con la stessa capacità di adattamento, con la stessa versatilità, la larghezza di vedute e di spirito di rinnovamento di un paio di jeans.” – scrive Paolo Gelmi, Direttore Responsabile di MAXIM – “Il denim è politicamente corretto e non ha limiti di età, un’identificazione sociale, dà forza, sicurezza ed è adattabile a ogni situazione. Invecchia lentamente, più è usato e più acquista valore ed è cool, si adegua senza perdere la propria personalità. E poi il denim non ha confini, è un simbolo di speranza, forza, coraggio e ribellione, la sua capacità di sorprenderelo rende esclusivamente unico. Ah, se avessimo racchiuso tra le spire del nostro DNA alcune caratteristiche di questo fantastico elemento… Il denim e la sua naturale adattabilità sono una tangibile risposta a come vorrei che settembre iniziasse”.

Per ulteriori informazioni:
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
[email protected]

No Comments
Comunicati

Comunicazione IP: Software Made in Germany/La ANDTEK, specialista nella comunicazione unificata, offre il più alto livello di qualità, un servizio competente e soluzioni sofisticate

Monaco/Hallbergmoos, 6 settembre 2013 – molti gruppi industriali e piccole e medie imprese si fidano ciecamente di Software Made in Germany della ANDTEK GmbH. Le sofisticate e stabili soluzioni di comunicazione offerte dalla specialista della comunicazione unificata non sono solo ottimizzate secondo le esigenze dei clienti, ma sono considerate anche estremamente affidabili. Le soluzioni software della ANDTEK sono testate secondo i più alti standard qualitativi; gli utenti beneficiano di un servizio completo di prima qualità offerto dai professionisti del software.

“Essendo noi un’azienda tedesca con programmatori tedeschi, conosciamo benissimo le esigenze della classe media nel nostro paese”, afferma Roland Russwurm. La classe media tedesca, continua l’amministratore della ANDTEK GmbH, è più vasta che in molti altri paesi, ma d’altra parte anche molto esigente e internazionale a causa dell’orientamento all’export.

Il software tedesco – un motore per l’innovazione

Quest’orientamento internazionale dei clienti si concilia bene con lo sviluppo del software da parte della ANDTEK. Inoltre, continua il capo della ANDTEK Russwurm, è un vantaggio realizzare qualcosa nella propria lingua e potere perciò, anche da parte dello sviluppatore, accennare alle esigenze dei clienti nella propria lingua. L’interfaccia per gli utenti di lingua tedesca è completamente in tedesco.

Le soluzioni software della ANDTEK sono sofisticate, stabili e vengono costantemente evolute. Ciò è reso possibile grazie a test che rispondono ai più alti standard qualitativi.

Test ad alta efficienza

Il personale tecnico della ANDTEK esegue regolarmente dei test sul software di comunicazione unificata per verificarne l’altissima qualità e la perfezione. Ciò inizia già durante la fase di sviluppo con l’impiego di test sulle singole unità software, i quali già in questo stadio permettono svariate possibilità di verifiche e analisi sugli errori. Sempre durante la fase di sviluppo, vengono effettuati dei test sulla funzionalità dei singoli moduli per verificarne l’efficienza all’interno del sistema generale. Non appena vengono realizzate delle nuove funzioni, vengono condotti ulteriori test sulla compatibilità per verificare che la nuova funzione non sia in conflitto con quelle già esistenti. Inoltre, questi test sono necessari per garantire la cooperazione con i diversi tipi di telefono e sistemi telefonici. Accanto ai test sulla funzionalità e l’utilizzabilità, ANDTEK dà anche molto valore ai test sulla performance.

Servizio mediante personale qualificato

Alla ANDTEK non c’è l’inoltro a un call center esterno. Per questioni riguardanti il servizio, è disponibile un’assistenza telefonica 24 ore su 24, 7 giorni su 7 (tutti i giorni, tutto il giorno) con contatto diretto con un dipendente della ANDTEK. Tutti gli addetti al servizio sono altamente qualificati, hanno installato loro stessi le diverse soluzioni software ai clienti e/o ne hanno curato la manutenzione e quindi le conoscono benissimo.

Elevata sicurezza d’investimento

Accanto all’ottimo servizio e alla massima qualità, ANDTEK garantisce la sostenibilità del suo software. La compatibilità con i programmi e i dati, nonché il servizio vincolante di manutenzione per le diverse soluzioni software provvedono a tale scopo.

Testo e immagine si possono scaricare da http://www.fuchs-pressedienst.de, dove è anche possibile abbonarsi ai feed RSS per ricevere ulteriori informazioni su questo tema. fp0813i04

ANDTEK GmbH, fondata nel 2000, è un’azienda specializzata in applicazioni per le comunicazioni unificate e in servizi a valore aggiunto intelligenti e fatti su misura per il cliente. Le soluzioni sviluppate e implementate da ANDTEK assistono le imprese in una vasta gamma di settori per il miglioramento dei processi di comunicazione e offrono innovative possibilità di impiego della telefonia IP come, ad esempio, per la registrazione vocale, per il servizio militare o per applicazioni di sicurezza. Le soluzioni per le comunicazioni ANDTEK, basate su tecnologia IP, sono destinate tra l’altro a imprese finanziarie, servizi pubblici, assistenza sanitaria, commercio, industria e giustizia.

Per ulteriori informazioni:

ANDTEK GmbH
Roland Russwurm
Am Söldnermoos 17
85399 Hallbergmoos
Tel.: (08 11) 95 94 96 0
Fax: (08 11) 95 94 676
[email protected]
www.andtek.com

Contatto stampa:

Fuchs Pressedienst und Partner, Journalisten PartG
Franz Xaver Fuchs
Narzissenstr. 3 b
86343 Koenigsbrunn
Tél.: (0 82 31) 609 35 36
Fax: (0 82 31) 609 35 37
[email protected]
www.fuchs-pressedienst.de

No Comments
Comunicati

È nato Snappetize, il Social Food Network italiano per i food bloggers


Aggregare e consigliare link a ricette e foto, offrire agli utenti una selezione personalizzata, condividere e postare sui social non è mai stato così facile!

È online Snappetize (www.snappetize.com), il nuovo Social Food Network italiano ideato da MULTIWAYS//E-Strategies e dedicato alla vasta comunità di food bloggers, food lovers e appassionati di cucina che si distinguono in rete per reputazione, competenza, contenuti di qualità e belle immagini.

Entrare in Snappetize è free e facilissimo:
– registra e accedi al tuo account (anche da Facebook)
– inserisci foto, tag e una piccola descrizione della ricetta nell’apposita scheda (Snapp)
– aggiungi il link alla corrispondente pagina del tuo blog o sito web

Ogni post (ovvero Snapp) inserito riporterà solo alcuni riferimenti essenziali della ricetta (foto, breve descrizione, tag) e, soprattutto, il link del blog o sito dove la ricetta verrà visualizzata integralmente dagli altri utenti!

Snappetize vuole promuovere la passione e la creatività dei food lovers e aumentare la visibilità dei migliori blog e siti web di ricette!

Seguici su: Facebook, Twitter, Pinterest

Il Team
www.snappetize.com

No Comments
Comunicati

CIMdata NC Market Analysis Report 2013: le classifiche mostrano la scalata verso il successo di OPEN MIND e hyperMILL


Il produttore di soluzioni CAM/CAD, OPEN MIND, è entrato a pieno titolo a far parte dei fornitori Top Five di soluzioni CAM a livello mondiale. Il successo dell’impresa è stato confermato dalla stessa CIMdata, società indipendente di ricerche di mercato, a seguito delle analisi dei dati di mercato del 2012. Rispetto ai dati del 2011, OPEN MIND è salita di ben due posti nel ranking delle quote di mercato.

Osservandone l’incremento del fatturato, il successo di OPEN MIND risulta ancor più evidente. Con un incremento del 14,8 per cento nel 2012, infatti, OPEN MIND è riuscita a scalare la classifica dei fornitori di soluzioni CAM di maggior successo dal 7° (2011) al 3° posto (2012). Per quanto riguarda il numero dei dipendenti, l’impresa è passata dall’8° al 6° posto.

“Grazie alla nostra soluzione CAM hyperMILL®, ci siamo affermati tra i leader tecnologici del settore, riuscendo a trasformare questo vantaggio tecnologico in quote di mercato in continua crescita”, spiega Volker Nesenhöner, CEO di OPEN MIND Technologies AG. “Al centro della nostra attenzione sta lo sviluppo di strategie di lavorazione intelligenti, che siano in grado di sfruttare le capacità specifiche di ogni macchina utensile nel modo più efficace possibile. Così gli investimenti dei nostri clienti frutteranno in modo più veloce e duraturo. Tutto ciò è fonte di apprezzamento da parte dei clienti. Oltre a questa specializzazione, il merito della nostra costante crescita è dovuto anche al know-how e alla motivazione dei nostri dipendenti.”

OPEN MIND Technologies AG
OPEN MIND Technologies AG è un’azienda leader nello sviluppo di software e postprocessor CAM/CAD per la progettazione e la produzione di matrici e pezzi di lavorazione complessi. OPEN MIND è uno dei cinque fornitori leader di soluzioni CAM a livello mondiale, secondo il NC Market Analysis Report del 2013 della società di ricerche di mercato CIMdata.
La gamma di prodotti comprende soluzioni orientate alle feature 2D per la fresatura di pezzi di serie al software per la lavorazione simultanea a 5assi.
Con hyperMILL®, utilizzato nei settori automobilistico, nella costruzione di utensili e matrici, nell’industria meccanica, nella tecnologia medica e nei settori aerospaziale, dell’orologeria e dei gioielli, OPEN MIND Technologies AG è presente nei più importanti mercati asiatici, europei e americani.
OPEN MIND Technologies AG è un’impresa del gruppo imprenditoriale Mensch und Maschine (www.mum.de).

Ulteriori informazioni sono disponibili su richiesta oppure visitando il sito www.openmind-tech.com o contattando [email protected] o +39 0293 162503.

OPEN MIND Technologies Italia Srl, Milano
Via Pomè 14
20017 Rho (MI)
Tel.: +39  02  93 162 503
Fax: +39  02  93 184 429
E-mail: [email protected]

Sede principale: 
OPEN MIND Technologies AG, Argelsrieder Feld 5, 82234 Wessling, Germania
Tel. +49 8153 933-500, Fax: +49 8153 933-501
E-mail: [email protected], Homepage: www.openmind-tech.com

No Comments
Comunicati

Nuovo sito per JJ Maxi Store, realizzato da GUEST.it srl.


Le vacanze sono definitivamente terminate, agosto è agli sgoccioli e fra poco ricominceranno le lezioni.
Quale momento migliore, per acquistare materiale per la scuola e oggetti di cancelleria?
Si tratta di un sito web catalogo dove poter trovare penne, matite, cartine da Banco Plastificate, ma anche libri audio-video.
Da oggi potrete trovare tutto questo a prezzi davvero convenienti sul nuovo shop online di JJ MaxiStore. Il nuovo sito sul quale poter trovare oggetti per la scuola e cancelleria per l’ufficio.
Il sito web è stato realizzato da GUEST.it srl, web agency riccionese, che da anni si occupa con successo della realizzazione di siti web e di comunicazione online.
GUEST.it si occupa di progettare campagne marketing su diverse piattaforme, blogger e social network e tramite eventi mirati, come i blog tour.
Inoltre GUEST.it gestisce il posizionamento sui motori di ricerca, attraverso tecniche SEO e SEM.
E voi, avete un progetto online?
Contattateci per fissare un appuntamento. Elaboreremo insieme una strategia per raggiungere i vostri obiettivi.
Contattateci allo 0541.649292 oppure scrivete a [email protected]

No Comments
Comunicati

E’ online lo shop di vini Cantina di Custoza.


L’evoluzione del mondo di internet e il cambiamento nelle abitudini degli acquirenti che navigano sul web dimostra come stia crescendo la consapevolezza nelle aziende del valore di investire sul virtuale per supportare le vendite e come stia evolvendo la predisposizione dei consumatori verso l’utilizzo degli store online purché sempre con la garanzia di massima trasparenza e sicurezza. Tra i primi in Italia e consapevoli di questo sviluppo Cantina di Custoza ha deciso di aprire nell’aprile 2013 uno shop online (http://shop.cantinadicustoza.it/) per permettere a tutti gli appassionati di vino di acquistare i prodotti che più gradiscono con un semplice clic del mouse.

Al giorno d’oggi per occuparsi di vino è necessaria una conoscenza approfondita anche del web e dell’e-commerce, vista la distribuzione sempre più globalizzata di questo prodotto. Grazie a questi strumenti è possibile semplificare alcune operazioni di lavoro, fare marketing e commercializzare di più e meglio. Per essere visibili su internet quindi Cantina di Custoza dispone anche di un sito internet in 3 lingue, una fanpage Facebook e un profilo Twitter.

punti di forza dell’e-commerce di Cantina di Custoza sono principalmente: la possibilità di scegliere tra i vini più importanti dell’azienda, le informazioni sui prodotti chiare e semplici, la possibilità di acquistare tipologie e quantità di vini differenti senza obbligo di quantitativi minimi dello stesso prodotto, la velocità di consegna e le spese di spedizione gratuite in tutta Italia.

Acquistare tramite e-commerce non è mai stato così semplice: ci si registra, si scelgono i prodotti, si controlla il riepilogo del carrello e si paga in modo sicuro con carta di credito o paypal. La consegna avviene tramite corrieri nazionali entro 24/48 ore dei giorni lavorativi successivi al pagamento. Gli imballaggi hanno dimensioni ragionevoli e gli articoli sono ben protetti.

Non resta quindi che entrare nello shop online di Cantina di Custoza, scegliere i propri vini preferiti, ordinarli e degustarli in tutto relax a casa propria.

 

Nata per volontà di viticoltori che hanno sempre espresso l’amore per questo territorio, la Cantina di Custoza, fondata nel 1968, esprime appieno le potenzialità dei suoi soci che conferiscono il prodotto da un’area di circa 1.000 ettari, posizionati principalmente sulle colline moreniche a sud del Lago di Garda. Il sapiente lavoro del vigneto è reso vincente dalla tecnologia della Cantina, per fornire al mercato una gamma di prodotti ampia e qualificata. I prodotti della Cantina di Custoza raccontano la terra in cui nascono e crescono, e sono il simbolo dell’inscindibile legame tra la tradizione e l’innovazione.

Novella Donelli – ufficio stampa  Jit
tel. 0456171550
[email protected]
http://justintimesrl.wordpress.com

No Comments
Comunicati

DARBO per ITALMILL: confetture di qualità.


La Darbo nasce nel 1879 a Gorizia quando la città era austriaca e successivamente si è trasferita a Stans in Tirolo. Dopo il 1945 con l’esplosione del turismo e la crescente richiesta di confetture da colazione negli hotel, la Darbo è diventata il numero uno in questo settore. La Darbo, gestita oggi dalla 4° generazione, è rimasta una azienda familiare che, mantenendo inalterato il concetto legato alla naturalità del prodotto, è diventata leader in Austria e continua a crescere in Europa e nel Mondo.

La linea Pasticceria Darbo è distribuita in Italia dalla ITALMILL ed unisce la naturalità dei suoi prodotti a specifiche qualità tecniche che permettono ai Pasticceri di offrire ai propri clienti, con semplici preparazioni, prodotti di qualità assoluta. I prodotti Darbo si suddividono in confetture, confetture biologiche, gelatine, passate, frutta e basi di frutta per mousse. Tutta la gamma Darbo è creata per esaltare la creatività in cucina dei maestri pasticceri e per deliziare i palati dei clienti più esigenti in fatto di qualità dei prodotti.

In questa ottica nasce la linea “Confetture Extra Senza Conservanti” (con il 55% di frutta fresca): albicocca, arancia, ciliegia, fragola, frutti di bosco, lampone, mirtillo nero, mora/ribes, tutti in lattina di alluminio da 3 kg.

Questi frutti deliziosi, selezionati con particolare cura e provenienti dalle migliori regioni al mondo produttrici di frutta, rendono i prodotti Darbo unici, grazie anche alla cottura delicata e al tipico aroma di frutta conservata.

L’utilizzo ideale delle Confetture Darbo è per dolci classici da forno come crostate e croissant, ma possono essere usate anche per farciture a freddo, ad esempio con la sac-a-poche. Utilizzate per creare deliziosi cestini alla frutta daranno agli occhi e al palato una piacevole soddisfazione!

www.gruppomobe.eu

Ufficio stampa Jit
0456171550
[email protected]
http://justintimesrl.wordpress.com

No Comments
Comunicati

Ecco 5 consigli per avere capelli bellissimi. Parola di beauty assistant!


Hai fatto gli shatush e ora, dopo una stagione al mare e in piscina, ti ritrovi davanti allo specchio con capelli sfibrati sulle punte e diramati alla radice? Il calore infatti contribuisce all’ingrassamento del cuoio capelluto e di conseguenza causa lo sradicamento del capello.
Corri subito ai ripari! Una bella sforbiciata è senz’altro utile per eliminare quelle fastidiose doppie punte (ne ho viste anche triple) che impediscono alla tua chioma di allungarsi. Ma non basta perchè per la cura e il benessere dei tuoi capelli occorre fare un gesto d’amore ogni giorno.
Anche tu, comodamente, puoi usare in casa prodotti professionali per capelli, spendendo qualche euro in più rispetto a quegli inutili flaconi che trovi sul bancone del supermercato.
La differenza è anche nella quantità usata: i prodotti professionali sono talmente concentrati che basta una piccola dose per ottenere un risultato lucente e performante.

Ecco 5 consigli da seguire per prendersi cura dei capelli.

– Ristabilire l’idratazione utilizzando uno shampoo delicato e asciugando i capelli con un phon a temperatura bassa, alla distanza di 40 centimetri.
– Seguire un regime alimentare con proteine, vitamina B5, minerali, biotine, zinco, ferro e acido folico.
– Prima di usare piastre liscianti, occorre passare uno spray protettivo perché le proteine dei capelli si degradano dai 140 °C in su, come GB Hair Basic Drops 60ml che sigilla i capelli con un effetto lucente come vetro e con una radiosa brillantezza. Basic Drops controlla l’effetto elettrostatico ed elimina il crespo. E’ l’ideale per creare capelli lisci.
– Preferire spazzole fatte di setole naturali (cinghiale) o miste come Ghd Natural Brush n.4 che dona ai capelli una piega liscia e duratura. Questa misura è adatta per capelli lunghi e per dare volume.
– Massaggiare il cuoio capelluto per stimolarne l’ossigenazione e la crescita.

Per altre informazioni e suggerimenti personalizzati, contatta il beauty assistant di GB Hair allo 0541.601709 o scrivi a [email protected]

No Comments
Comunicati

Sabato 14 Settembre la settima edizione di “Kong Open Day”. Ospite Mario Panzeri


Lecco, 9 Settembre – E’ tutto pronto per la settima edizione di “Kong Open Day”, il consueto appuntamento per gli appassionati di montagna di tutte le età in programma il prossimo 14 Settembre dalle ore 14.00 presso la sede Kong spa in via XXV Aprile 4 – Monte Marenzo (LC).

Anche quest’anno l’Aziendaapre le porte del suo stabilimento al pubblico per far conoscere la sua storia di realtà lecchese leader nella produzione di moschettoni e di attrezzi per la sicurezza e famosa in tutto il mondo per i suoi prodotti all’avanguardia e per le sue attrezzature innovative.

Lo Staff Kong, le Guide Alpine del Lario e delle Grigne e il gruppo di arrampicata giovanile Nirvana Verde daranno la possibilità ai curiosi, adulti e bambini, di avvicinarsi al mondo della montagna grazie ad attività sportive come Tree Climbing, Arrampicata e Orienteering.

Durante la giornata sarà inoltre possibileassistere a test statici e dinamici di collaudo delle attrezzature e dei prodotti Kong spa, fare pratica sul campo Golf dell’Azienda e partecipare alle manovre aeree del Volo Club Lecco Kong.

“Il Kong Open Day è per noi un appuntamento molto importante perché è un’occasione per conoscere ed avvicinare gli appassionati di montagna di tutte le età e per mostrare i prodotti e la storia della nostra Azienda – conferma Marco Bonaiti, Presidente di Kong spa. Aprire le porte del nostro stabilimento al pubblico vuole essere una dimostrazione concreta della trasparenza e della rigorosa attenzione per la sicurezza che caratterizza la nostra Azienda”.

“Grazie alla collaborazione con le Guide Alpine del Lario e delle Grigne e con il gruppo di arrampicata giovanile Nirvana Verde – continua Enrico Ostidich, Responsabile Marketing di Kong spa – diamo la possibilità ai curiosi di provare le attrezzature e i prodotti Kong spa durante le attività sportive della giornatae di conoscere alpinisti famosi ed apprezzati in tutto il mondo.”

Dopo il buffet serale offerto dall’Azienda, è infatti in programma l’incontro con Mario Panzeri, il terzo alpinista italiano e il 13esimo a livello mondiale con al suo attivo le 14 cime più alte del mondo, tutte salite senza l’ausilio di ossigeno supplementare.

Ingresso gratuito

KONG spa – via XXV Aprile, 4 – 23804 Monte Marenzo (LC) – ITALY tel +39 0341 630506 – fax +39 0341 641550 www.kong.it

No Comments
Comunicati

LDO ad alta densità di potenza da 1A, 20VIN con rumore di 40µVRMS con range di temperature di grado H fino a +150°C

  • By
  • 6 Settembre 2013


Linear Technology Corporation annuncia una nuova versione di grado H con range di temperature più ampio, dell’LT1965un LDO da 1A con elevata densità di potenza. Il circuito integrato è caratterizzato da una bassa tensione di dropout (300mV) a pieno carico, con un ampio range di tensioni VIN compreso tra 1,8V e 20V e un’uscita regolabile a bassa tensione da 1,2V a 19,5V. Il rumore in uscita ultrabasso di soli 40µVRMS riduce non solo i disturbi a livello della strumentazione e dei sistemi RF, DSP e di alimentazione logica, ma consente anche la post-regolazione degli alimentatori di commutazione. La tolleranza dell’uscita è regolata sull’intervallo ±3% di linea, carico e temperatura. Grazie alla corrente di riposo ultrabassa di soli 500µA (in funzionamento) e inferiore a 1µA in fase di spegnimento, questo dispositivo è la soluzione ideale per le applicazioni che richiedono una corrente in uscita elevata con un basso consumo di corrente.

Il regolatore LT1965 consente di ottimizzare la stabilità e la risposta al transiente con condensatori di uscita a bassa ESR e ceramici da solo 10µF. Questi condensatori esterni di dimensioni ridotte possono essere utilizzati senza resistenze in serie, requisito spesso necessario con molti altri regolatori. Il circuito interno fornisce protezione in caso di inversione della polarità della batteria, nessuna corrente inversa, nonché limitazione di corrente sia con foldback che a livello termico. Per le applicazioni che richiedono ampi differenziali di entrata-uscita, l’LT1965 offre una soluzione estremamente compatta ed efficace a livello termico.

La versione di grado H dell’LT1965 ha un range di temperature di giunzione nominali compreso tra -40°C e +150°C e viene offerta nel package DFN a 8 conduttori (3 x 3mm) a basso profilo (0,75mm), nel package a montaggio superficiale DD-Pak e nel package TO-220. Tutti i dispositivi sono disponibili a magazzino e il prezzo parte da $2,80/cad. per 1000 unità rispettivamente. Per maggiori informazioni, visitare la pagina www.linear.com/product/LT1965

 

 

Riepilogo delle caratteristiche: LT1965 grado H

 

  • ·Corrente di uscita: 1A
  • ·Bassa tensione di dropout: 300 mV tipica con un carico da 1A
  • ·Rumore di uscita ultrabasso: 40µ VRMS
  • ·Grado H: Temperatura di giunzione di esercizio = da -40°C a +150°C
  • ·Range VIN: da 1,8V a 20V
  • ·VOUT regolabile: da 1,2V a 19,5V
  • ·Tolleranza dell’uscita: ±3% su linea, carico e temperatura
  • ·Stabilità con condensatori di uscita a bassa ESR e ceramici (minimo 10µF)
  • ·Corrente di shutdown: <1µA
  • ·Protezione in caso di inversione della polarità della batteria
  • ·Protezione contro il flusso di corrente inversa
  • ·Limitazione della corrente e a livello termico
  • ·Package DFN a 8 conduttori (3 x 3 x 0,75mm)
  • ·Package DD-Pak a 5 conduttori
  • ·Package TO-220 a 5 conduttori

 

 

Linear Technology

 

Inclusa nell’indice S&P 500, Linear Technology Corporation da oltre trent’anni progetta, produce e commercializza un’ampia gamma di circuiti integrati analogici ad alte prestazioni per le principali aziende di tutto il mondo. I prodotti Linear Technology rappresentano un “ponte” tra il mondo analogico e l’elettronica digitale per le soluzioni del settore industriale, automotive e delle comunicazioni, i dispositivi di rete, i computer, la strumentazione medicale, i prodotti di largo consumo e i sistemi militari e aerospaziali. Linear Technology produce inoltre sistemi di power management, conversione dati e condizionamento dei segnali, circuiti integrati RF e per interfacce, sottosistemi µModuleÒe dispositivi di rete con sensori wireless. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.linear.com.

 

LT, LTC, LTM, Linear Technology, il logo Linear e µModule sono marchi registrati di Linear Technology Corp. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari.

No Comments
Comunicati

VipClean partecipa a CMS Berlin 2013


VipClean sarà presente a CMS Berlin 2013 , l‘evento internazionale dedicato ai sistemi di pulizia e servizi di infrastruttura che si svolgerà a Berlino dal 24 al 27 settembre 2013.
La fiera tedesca offre una panoramica completa del mercato dando ampio spazio ai tre più importanti segmenti del settore, la pulizia, la gestione e l’approvvigionamento dei materiali e i servizi di supporto al cliente.
VipClean non può mancare all’evento, in quanto leader nel settore della pulizia dei pannelli solari fotovoltaici e della pulizia e lavaggio di vetrate esterne e interne, pulizia nautica e impianti di aerazione.
Le macchine VipClean assicurano una pulizia a 360° senza l’uso di saponi, detergenti o agenti chimici che potrebbero danneggiare il vetro o il pannello.

Per maggiori informazioni su VipClean visitare il sito http://www.vipclean.it
Per maggiori informazioni sulla fiera visitare il sito http://www.cms-berlin.de/en
VipClean
Via Goretta 96/A
10072 Mappano di Caselle (TO)
Telefono +39.011.220.77.83
[email protected]
Sede secondaria:
Via Casilina 1116
00169 Roma

No Comments
Comunicati

IL VIAGGIO VERSO LA LIBERTA’ DI ANNALISA ALFANO INIZIA DA ROMA


All’Enoteca Letteraria Archeologica e Barocca di via delle Quattro Fontane presentazione del romanzo storico esoterico IN VIAGGIO VERSO LA LIBERTA’.
Questa volta Annalisa Alfano con il suo nuovo romanzo ci farà viaggiare nell’Ottocento. Dopo essersi fatta apprezzare da pubblico e critica con I FIGLI DELL’AQUILA, il romanzo ambientato nel Medioevo, edito da ANANKE (premio Gallo d’Oro 2011 e Premio Speciale Romanzo Storico Spoleto Festivalart 2012), l’autrice presenta IN VIAGGIO VERSO LA LIBERTA’, sempre per lo stesso editore. E anche questa volta l’autrice si avvarrà della straordinaria partecipazione dell’attore Luciano De Luca e del compositore Louis Siciliano che, nella suggestiva cornice dell’Enoteca Letteraria Archeologica e Barocca di Via delle Quattro Fontane a Roma, un locale del ‘600 opera del Borromini, ci faranno rivivere il viaggio dei protagonisti dell’opera.

“BLICA LIGOLZE ENNIOTONIMDE O BEZO.
GAMTESEAME TATTAL PRAWM GREDETHI.
CEOMMIDDO MODHOM LAZZIRRE”.

Un messaggio. Poche parole per annunciare l’imminente morte di un amico. Un semplice viaggio diventa un confronto con se stessi, col passato e col presente nell’Italia post unitaria. L’amarezza per i fallimenti, il dolore per i compagni di lotta caduti, la gioia e la speranza per essere riusciti ad avviare il cambiamento. Riuscirà Antonio ad arrivare in tempo?
Lo scopriremo venerdì 20 settembre alle ore 18:30, e chi vuole potrà anche deliziarsi con i proverbiali aperitivi tipici dell’enoteca con un piccolo contributo di 5,00 €.

No Comments
Comunicati

Il consulente seo


 

Consulente seo

La figura che ormai chiunque cerca sul web per promuovere il proprio sito, è il consulente seo. Sin da quando sono nati i motori di ricerca, è iniziata a formarsi questa professione, ed ancora oggi più che mai, il consulente seo è diventato oltre che ricercatissimo, strapagato.

Consulente seo : cosa fa ?

A volte si sbaglia a parlare di “ consulente seo”, si dovrebbe parlare comunque al plurale. Infatti spessissimo questi professionisti, lavorano in team. Il team ha una serie di collaboratori che si occupano di creare in modo frammentato, uno spezzone di lavoro, e sono coordinati dal consulente seo, che del team ne è la mente.

Studia giorno dopo giorno le varie campagne e progetta nuove strategie per favorire un ottimo posizionamento ai siti web dei clienti negli indici dei motori di ricerca.

Spesso il team guidato dal consulente seo è costituito da ragazzi freelance, specializzati in cose particolari, come ad esempio scrittura di articoli, o gestione di siti web o altro.

Il consulente seo quindi, oggi può essere definito senza remore, una figura che crea e studia una strategia, per scalare le serp.

Fino a qualche anno fa, il lavoro del consulente seo era molto più facile, poi, man mano che i motori di ricerca sono diventati più intelligenti, e dopo che gli stessi hanno iniziato ad affidarsi anche ad appositi team, denominati anti spam, il lavoro è oltre che ingrandito, diventato di più difficile comprensione.

Fino a qualche anno fa, si utilizzavano trucchi e tecniche varie, che poi sono state bandite da google in primis, seguito da altri motori di ricerca. Spesso , anche dietro pagamento di cospicue somme di danaro, il consulente seo riusciva a posizionare senza troppi sforzi, qualsiasi sito web.

Ed è stato proprio a causa di questa facilità di manipolazione delle serp, che i motori di ricerca hanno studiato contromosse, riuscendo a far diventare la vita al consulente seo davvero difficile.

Tanto difficile che ad oggi, i consulenti che operano nel campo dell’ ottimizzazione dei motori di ricerca, sono diminuiti, e molti dei quali, diffondono in rete messaggi definendo la seo morta stecchita.

Nulla di più falso, certo, probabilmente verrà anche la fine di questa attività, ma sono convintissimo che questo giorno è ancora lontano.

Nel frattempo, fiorde di seo o presunti tale, si lanciano in quelle che per me sono pratiche non del tutto lecite; come ad esempio vendere fantomatici corsi seo, attirando gli utenti con la scusa di avere in loro possesso il segreto di come posizionare un sito web in poco tempo e soprattutto col fai da te.

Altri consulenti seo, Quelli più onesti, che magari sono consapevoli dei loro limiti scelgono di denigrare il lavoro degli altri seo specialist, dichiarando apertamente che adesso la strada giusta è quella dei social network.

Personalmente, e non parlo come consulente seo ma come utente web da oltre 15 anni; ricordo ancora come veniva utilizzato il web prima dell’ avvento di facebook e dei social. Comunque si stava in chat, in videochat, e cose del genere, tutte surclassate da social network, in primis facebook.

Anche la chat di yahoo, aveva migliaia di utenti, era frequentatissima forse in Italia quasi a livello di un social network, ma è finita!! Ed è rimasto solo un ottimo motore di ricerca ( oltre altre attività).

Parlando invece come consulente seo, devo dire che , il fatto che facebook abbia surclassato le varie chat e chattarelle, di sicuro non ha sostituito un colosso come google, e credo mai ci riuscirà, visto che è un operazione automatica quando si ricerca qualcosa, farlo tramite google o comunque un motore di ricerca.

Come consulente seo sono fiero di dire che ogni giorno, lavoro su un motore di ricerca del genere, che è gestito ottimamente e non si lascia infinocchiare da società varie.

Per questo sono straconvinto, che l’ attività di consulente seo non avrà fine nel medio termine, forse nel lungo termine si, ma solo se lo vorrà google, decidendo di dedicare tutta la prima pagina agli annunci di adwords ad esempio.

Quello che sicuramente finirà, sarà “ la moda facebook”, sostituita da chissà quale progetto , magari gia esistente o in cantiere. Ad esempio, con l’ avvento degli smartphone e ipod, la comunicazione e la navigazione in rete è cambiata, e cosi anche l’ uso del pc si è ridotto a dispetto di quanto si credeva. Nascendo questa nuova moda dell’ iphone, sono nati servizi di messaggistica che piacciono di più agli utenti, e noto che, molti profili facebook, sono soltanto utilizzati per condividere le foto di questo o quell’ evento della vita, ma assolutamente inattivi in termini di commenti.

Tornando all’ utilità di un consulente seo, c’è da dire che è per me la base fondamentale, per la propria promozione sul web. Farsi assistere da un consulente seo, in fase di realizzazione del proprio sito web, e farsi ottimizzare i contenuti, oltre che creare una strategia ad hoc , è fondamentale per acquistare a medio e lungo termine, un autorevolezza ad alti livelli.

Un consulente seo che si rispetti poi, essendo spesso 24 ore su 24 davanti ad un pc a studiare e imparare, potrà sicuramente indicarci una buona alternativa di promozione, indicandoci ovviamente altri consulenti a lui noti.

No Comments
Comunicati

Riconoscimento dell’eccellenza e dei risultati innovativi


Riconoscimento dell’eccellenza e dei risultati innovativi

Riconoscimento dell’eccellenza e dei risultati innovativi

 
[2013-09-06]
 

FRANCOFORTE SUL MENO, Germania, September 6, 2013 /PRNewswire/ —

Il premio Food Ingredients Europe crea una maggiore consapevolezza e credibilità per i prodotti premiati nel settore

Il settore, costantemente impegnato a migliorare i prodotti alimentari, svolge molte delle proprie ricerche nel campo degli ingredienti per alimenti. Innovare, formulare e creare nuovi ingredienti completamente nuovi nel settore alimenti e bevande è un processo lungo e costoso. Nuovi ingredienti, applicazioni e soluzioni vengono pertanto lanciati sul mercato solo ad alcuni anni di distanza tra loro. Per questa ragione, il Premio Eccellenza ingredienti per alimenti Europa supporta le società al fine di catturare e promuovere l’innovazione. Il premio presenta innovazioni che definiscono tendenze che, ad esempio, offrono soluzioni dirette, ecologiche o sostenibili per la produzione o la riformulazione di alimenti e bevande. Ogni due anni, le migliori società e i migliori esperti nel settore degli ingredienti per alimenti hanno la possibilità di ricevere il riconoscimento del Premio Eccellenza ingredienti per alimenti Europa. Per questo anno, la cerimonia di premiazione si terrà in occasione della fiera Food Ingredients Europe (19 – 21 a Francoforte sul Meno). Il premio riconosce le visioni, l’impegno e l’implementazione di idee a sostegno del potere di innovazione di questo settore. Il premio più prestigioso per l’innovazione del settore ha un effetto misurabile sui rendimenti delle società. I vincitori passati del Premio Fi Eccellenza Europa riconoscono che il premio ha attirato maggiore attenzione e rafforzato la loro credibilità nel settore ed è anche servito quale punto di partenza per nuovi rapporti commerciali.

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20130723/629764-a )

Sofie De Lathouwer, Direttore marketing dei produttori di alimenti per l’Europa occidentale presso Barry Callebaut, conferma l’impatto positivo che ha avuto il premio: “Dopo aver vinto il Premio Europa di Fi per il nostro prodotto Terra Cacao® tutti sono stati ancora più entusiasti. Questo premio ha sottolineato l’univocità della gamma di prodotti Terra Cacao® e ha creato ulteriore credibilità. Il premio è molto famoso e naturalmente bene apprezzato. Di certo ha dato una spinta alle nostre attività commerciali.” Secondo De Lathouwer, l’effetto è stato immediato: “Dopo l’assegnazione del premio, un numero maggiore di persone ci ha fatto visita nel nostro stando a Fi Europe. Anche i nostri concorrenti sono venuti per congratularsi con noi.”

“Essersi aggiudicati il Premio per il Prodotti da forno innovativo 2011 è stato un grande risultato per Muntons e per il proprio team Sviluppo nuovi prodotti che ha creato e sviluppato l’ingrediente ‘Maltichoc’,” ha dichiarato Vanessa Fowler, Marketing Manager presso Muntons.

Questa opinione è condivisa anche da Chr. Hansen, che ha ricevuto il Premio 2011 Prodotto caseario innovativo dell’anno. Dopo una serie di articoli negativi su prodotti simili di questo segmento, il premio ha finalmente creato una buona dosa di commenti positivi.

Cooperazione e sviluppo

I premi vengono tradizionalmente conferiti nella prima serata direttamente nella fiera Food Ingredients. In questo modo tutto il settore riceve direttamente la notizia e nella maggior parte dei casi, si viene spronati alla cooperazione. “L’interesse che fa seguito ai premi ha innescato lo sviluppo di prodotti frutto di collaborazione e uno su quattro distributori viene promosso a livello globale,” come riferisce Vanessa Fowler. Essere premiati è un’esperienza che dura più di un giorno, e Sofie De Lathouwer è perfettamente d’accordo: “L’attenzione nei confronti della nostra gamma di prodotti Terra Cacao® è cresciuta per settimane dopo la fiera. E sta continuando ancora a crescere in modo esponenziale.”

Rafforzamento della reputazione e della credibilità

I Premi Fi Europe sono particolarmente interessati alle innovazioni che forniscono soluzioni personalizzate secondo i bisogni del mercato. Si tratta di un risultato positivo apprezzato non solo dai vincitori, ma anche dei consumatori che si affidano al verdetto della giuria per avere indicazioni sulla qualità e sull’innovazione. “La possibilità di inserire ‘Winner of the Fi Europe Beverage Innovation Award 2011’ (Vincitore del premio Fi Europa Bevanda innovativa 2011) nelle comunicazioni e nella letteratura relativa a PURITY GUM ULTRA®  rappresenta un argomento chiave per le vendite, e conferma l’attenzione e l’impegno di Ingredion nei confronti dell’innovazione,” così come ha evidenziato Rhian Scott-Willian, Direttore comunicazioni marketing Europa per Ingredion UK. Allo stesso modo, Thomas Christensen di Chr. Hansen sostiene che la reputazione della società ha ricevuto una grossa spinta in alto: “Ha generato molta sicurezza internamente nei confronti della nostra tecnologia e del nostro prodotto carminio, e ha sostenuto la nostra esperienza nel mercato della preparazione della frutta e dello yogurt.”

La scadenza per la presentazione è stata estesa al 20 settembre, per dare del tempo in più alle società per presentare le proprie domande per il concorso Premio 2013 Eccellenza degli ingredienti alimentari. I premi saranno assegnati nelle otto categorie seguenti:

  • Prodotto da forno innovativo dell’anno
  • Bevanda inovativa dell’anno
  • Confettura innovativa dell’anno
  • Prodotto caseario innovativo dell’anno
  • Spuntino/in movimento innovativo dell’anno
  • Stuzzichino/carne innovativo dell’anno
  • Premio Ingrediente alimentare più innovativo dell’anno (deciso dai vincitori di tutte le categorie sopra)
  • Iniziativa per la sostenibilità dell’anno

Si consiglia ai candidati di inviare le proprie domande dal sito web:

http://www.foodingredientsglobal.com/europe/learning-hub/fi-excellence-awards

CAGR

Informazioni su Fi ingredients Global – il percorso affidabile per raggiungere il mercato dal 1986

Food ingredients è stata lanciata a Utrecht, Paesi Bassi, nel 1986. Il suo portafoglio di eventi dal vivo, pubblicazioni, dati esaustivi, soluzioni digitali e conferenze di alto livello sono adesso consolidati in tutto il mondo e offrono piattaforme regionali e globali a tutti gli attori coinvolti nel settore degli ingredienti alimentari. Più di 500.000 persone hanno partecipato alle nostre fiere negli anni e sono stati realizzati affari per miliardi di Euro a seguito di tutto ciò. Con più di 25 anni di eccellenza, i nostri eventi, soluzioni digitali e prodotti di supporto offrono un percorso comprovato per raggiungere il mercato, con un pubblico che è effettivamente globale.

Per maggiori informazioni sul portafoglio di Food ingredients visitare: http://www.fi-europe.eu/PRregister

Informazioni sull’organizzatore

UBM Live mette in contatto le persone e crea opportunità per le società nei cinque continenti per lo sviluppo di nuovi affari, per incontrare clienti, lanciare nuovi prodotti, promuovere i loro marchi ed espandere i loro mercati. Grazie a marchi di alto livello, quali Fi, NuW, MD&M, CPhI, IFSEC, TFM&A, Cruise Shipping Miami, il Concrete Show e molti altri, le fiere, conferenze, programmi per premiazioni, pubblicazioni, siti web e programmi di formazioni e certificazione di UBM Live sono parte integrante dei piani di marketing delle società in oltre 20 comparti del settore. UBM Live è una divisione di United Business Media (LSE: UBM.L, http://www.ubm.com), fornitore leader mondiale di media B2B con oltre 6.500 dipendenti in più di 40 nazioni. Costituita nel 1918 con la denominazione United Newspapers Limited, diamo vita al motto: “We explore, we exceed, you excel” (Esploriamo, andiamo oltre, voi eccellete).

Per maggiori informazioni su UBM Live, visitare: http://www.ubm.com

Sito web: http://www.fi-europe.eu/PRregister

Company Codes: LSE:UBM, OTC-PINK:UBMPY

No Comments