Daily Archives

27 Settembre 2013

Comunicati

ET Solar e Sunelectra Global hanno ricevuto l’incarico di realizzare un progetto fotovoltaico da 4,2 MW in Ucraina finanziato dalla BERS


ET Solar e Sunelectra Global hanno ricevuto l’incarico di realizzare un progetto fotovoltaico da 4,2 MW in Ucraina finanziato dalla BERS

ET Solar e Sunelectra Global hanno ricevuto l’incarico di realizzare un progetto fotovoltaico da 4,2 MW in Ucraina finanziato dalla BERS

 
[2013-09-27]
 

MONACO DI BAVIERA, Germania, 27 settembre 2013 /PRNewswire/ — Oggi ET Solar Group Corp. (“ET Solar”), uno dei principali fornitori di dispositivi solari e soluzioni one-stop, annuncia di aver completato la costruzione di una centrale elettrica fotovoltaica da 4,2 MW a Odessa, Ucraina. L’impianto è stato finanziato con un prestito a lungo termine di 3,9 milioni di euro concesso dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (“BERS”) e contemporaneamente da un altro prestito di 1,5 milioni di euro erogato dal Fondo per le tecnologie pulite.  

Il progetto, che rappresenta una delle dei più grandi centrali ad energia solare funzionante nella regione, copre 7 ettari e utilizza più di 17.000 moduli solari prodotti da ET Solar. ET Solutions AG (“ET Solutions”), una società interamente controllata di ET Solar Group, ha fornito i servizi operativi e di manutenzione e si è occupata della progettazione, dell’appalto e della costruzione.

ET Solutions ha realizzato il progetto in collaborazione con Sunelectra Global, un’azienda internazionale che opera nei mercati emergenti delle energie rinnovabili in Medio Oriente e nei Paesi CSI. Sunelectra Global ha iniziato lo sviluppo del progetto Teplodar nel 2011 e ha fornito in loco un’importante competenza tecnica e commerciale nel corso di tutto il ciclo di vita del progetto.         

Dennis She, presidente e amministratore delegato di ET Solar, ha commentato: “La chiusura dell’accordo di finanziamento a lungo termine del progetto con la BERS e il completamento coronato da successo della centrale elettrica sono stati il risultato di una coordinazione continua tra la BERS, la Sunelectra Global e la nostra squadra di progettazione, appalto e costruzione di Monaco di Baviera. Ciò dimostra inoltre che proprio questa nostra squadra tedesca si sta trasformando in un fornitore a livello mondiale di servizi di progettazione, appalto e costruzione con una competenza a 360°, una comprovata esperienza nel realizzare con successo i progetti e una forte solvibilità”.

Sevki Acuner, direttore nazionale della BERS per l’Ucraina, ha affermato: “La BERS ha già investito oltre 1,7 miliardi di euro in progetti di energia sostenibile in Ucraina e ribadisce il proprio impegno per lo sviluppo del settore delle energie rinnovabili in questo Paese. Il nuovo investimento per la produzione di energia rinnovabile nella regione di Odessa è un esempio importante del nostro impegno costante in questo settore, data soprattutto l’importanza della diversificazione dell’approvvigionamento energetico per l’Ucraina”.

Peter Rozenkrants, amministratore delegato di Sunelectra Global, ha aggiunto: “La nostra squadra è molto orgogliosa di aver favorito una proficua collaborazione con ET Solar e la BERS, entrambi operatori mondiali di alto livello del settore delle energie rinnovabili. Il nostro successo nel condurre attività critiche come la chiusura del finanziamento tramite ricorso al credito della BERS, il rilascio dei permessi, la fornitura di consulenza tecnica e la gestione del progetto locale dimostra l’esperienza e l’efficienza del nostro team. Dato che continuiamo a espanderci verso nuovi mercati, ci auguriamo di agevolare la cooperazione con la BERS ed ET Solar.”

Informazioni su ET Solar ed ET Solutions AG

ET Solar è uno dei principali fornitori di dispositivi solari e soluzioni one-stop. ET Solutions, una società interamente controllata di ET Solar, è uno dei principali fornitori di servizi di progettazione, appalto e costruzione chiavi in mano per centrali a energia solare con lo sviluppo di progetti per oltre 200 MW ed esperienza di progettazione, appalto e costruzione. Per saperne di più su ET Solar ed ET Solutions, visitare il sito web all’indirizzo http://www.etsolar.com

Informazioni sulla BERS

La BERS è il più grande investitore finanziario in Ucraina. A partire dal 1° agosto 2013 la Banca ha impegnato oltre 8,55 miliardi di euro (11,4 miliardi di dollari) in 327 progetti in Ucraina.

Informazioni su CTF

Il CTF è stato istituito nel 2008 per sostenere i paesi a medio reddito nell’adozione di tecnologie che utilizzano fonti di energia rinnovabile e per l’efficienza energetica, tecnologie che presentano un alto potenziale nel ridurre al minimo le emissioni di gas ad effetto serra a lungo termine. Il fondo sta già finanziando programmi in 15 Paesi e in una regione e costituisce il più grande strumento multilaterale per i finanziamenti relativi ai cambiamenti climatici.

Informazioni su Sunelectra Global

Sunelectra Global è una società internazionale che si occupa di energia rinnovabile con una vasta competenza relativa all’intero ciclo di realizzazione di progetti di solare fotovoltaico, ciclo che comprende il rilascio dei permessi, l’ingegnerizzazione, il finanziamento del progetto, l’aggiudicazione degli appalti, la direzione dei lavori nonché i servizi operativi e di manutenzione. Con 30 MW di progetti fotovoltaici realizzati, Sunelectra Global ha focalizzato la sua attenzione sui mercati emergenti delle energie rinnovabili, tra cui l’Ucraina, la Russia e i Paesi dell’Asia centrale.

No Comments
Comunicati

Offerte Autunnali Piscine Laghetto

L’estate è finita e Ottobre è alle porte: il mese ideale per pensare all’acquisto di una piscina fuori terra Laghetto.Sono infatti attive in queste settimane e per tutto il mese di Ottobre, diverse promozioni che comprendono sia le piscine Laghetto fuori terra Classic, sia le piscine Dolcevita Gold e Country.

Se siete interessati alle piscine fuori terra Classic è possibile recarsi presso uno dei punti vendita autorizzati Laghetto per avere prezzi e condizioni generali per l’acquisto di piscine: avrete così l’opportunità di vedere e ammirare con i vostri occhi le piscine in mostra negli showroom e acquistare una piscina ad un prezzo decisamente conveniente.Oltre al catalogo acquistabile online di Piscine fuoriterra Classic è disponibile una selezionata lista di rivenditori Laghetto per Italia, Francia e Stati Uniti.Sulle piscine della linea Dolcevita Gold e Country è invece attiva una promozione particolarmente conveniente, che prevede la fornitura di un utilissimo pulitore Dolphin Supreme M3, in omaggio per tutti coloro che acquisteranno kit piscina Country e Gold di misura uguale o superiore alla 3×7 metri di specchio d’acqua, con pannellatura in fibra sintetica intrecciata di color caffé, il fiore all’occhiello di Piscine Laghetto.L’offerta è valida per gli acquisti effettuati entro il 31/10/2013.

No Comments
Comunicati

Algeco realizza strutture scolastiche prefabbricate temporanee e definitive


Algeco fornisce aule definitive o provvisorie per creare strutture scolastiche sicure e a norma. Consapevole che spesso nelle scuole ci sono spesso strutture ormai fatiscenti ed inadeguate ma che, per carenza di risorse finanziarie, gli interventi necessari non possono essere intrapresi. Tuttavia, questi interventi dovrebbero invece essere compiuti al più presto per rispondere alle normative relative alla sicurezza e per garantire a studenti ed insegnanti una struttura adeguata per svolgere le loro attività.

Da anni, le aule realizzate con moduli prefabbricati Algeco sono tra le soluzioni più richieste, perché l’azienda tiene conto della natura stessa di ogni singolo progetto, fornendo strutture adeguate alle diverse esigenze: porte con protezione per le dita negli asili e rampe di accesso per i diversamente abili nei licei, strutture termporanee o definitive, che sono vere e proprie strutture scolastiche sicure, a norma, esteticamente gradevoli e vivibili, anche in zone a rischio sismico. Infatti, oltre alla rapidità e modularità nell’intero processo di fornitura del servizio, Algeco garantisce strutture sicure secondo le più recenti normative per alunni ed insegnanti; inoltre la flessbilità dell’azienda permette di rispondere in modo tempestivo alla richesta di aumentare o ridurre le quantità di strutture, personalizzandole in base alle necessità.

Algeco, leader mondiale delle costruzioni modulari, progetta soluzioni personalizzate e su misura, gestendo in prima persona anche l’assistenza, la manutenzione ed il post vendita.

 

http://www.algeco.it/scuole/scuole-prefabbricate-algeco.aspx

No Comments
Comunicati

The BANG BANG Bar, 9 ottobre 2013 al Taxi Blues Milano


The BANG BANG Bar

Mercoledì 9 ottobre 2013
dalle 22 alle 2

Taxi Blues, Via Ferdinando Bocconi 6, Milano
Ingresso gratuito

Alex Carrara e Enrico Bernes Dj Set
Live performance by Giulia Jean 

Un luogo dove il flashback si impadronisce del presente, un viaggio a ritroso nel tempo con una meta ben precisa. Una full immersion nella musica underground dei primi anni Novanta per riscoprire il presente attraverso la ricerca. Un’atmosfera club dove la musica avvolge come una nebbia e cela identità dimenticate, mescolandole con il beat.
Dopo una stagione pilota al Toilet Club, The BANG BANG Bar si sposta nella suggestiva location del Taxi Blues: un salotto barocco, decadente e suggestivo, dove l’immersione nel mood 90s è immediata, dove le luci e l’atmosfera soffusa e rarefatta rievocano il sogno e l’immaginario di quegli anni, quando la musica elettronica stava sviluppando nuovi linguaggi e oltrepassando nuove frontiere.

Durante la serata lo showcase di Giulia Jean rappresenterà una sosta di questo viaggio onirico: una voce importante, una presenza scenica che non passa inosservata, Giulia Jean rappresenta quello che c’è di nuovo nell’ambito del jazz e blues contemporanei.

Evento Facebook: www.facebook.com/events/663904653629427
Per informazioni: 347 0438749

No Comments
Comunicati

lettura dei tarocchi online


tantissimi servizi ormai spopolano sul web che offrono una completa lettura dei tarocchi online. Molti come ho detto sono completi e seguiti da veri cartomanti esperti, altri sono semplicemente dei tool o risponditori automatici che offrono una lettura dei tarocchi online anche a prezzi alti.

Per chi non ci crede, farsi leggere i tarocchi , è da sempre stato sinonimo di farsi truffare. Posso condividere o meno questo pensiero, non sta a me decidere se è una cosa utile o no, ma il fatto che milioni di persone ogni giorno si affidano alla lettura dei tarocchi, probabilmente può celare un paio di cose positive.

la prima è che probabilmente oltre a siti non buoni, e cartomanti improvvisati, esistono veri cartomanti, con tanto di diplomi che realmente riescono a sfruttare il messaggio delle carte divinatorie.

Un altra ipotesi, di cotanta attività intorno al mondo dei tarocchi, è il fatto che probabilmente molte persone, riescono ad ottenere le risposte che servono, e magari dei consigli fraterni.

La mia non vuole essere una pubblicità alla lettura dei tarocchi, ma giusto un analisi di come questo settore è in forte espansione da anni e non sembra fermarsi.

Chiunque richiede una consulenza di cartomanzia, è additato come credulone dalla massa, ma leggendo dei dati numerici, credo proprio che i conti non mi tornano.

O quelli che richiedono una lettura dei tarocchi sono tra le persone più ricche al mondo, oppure è tutta la società che richiede una consulenza di cartomanzia !

infatti le cifre che girano intorno a questo business son davvero alte, e non credo che sia alimentato da poche migliaia di creduloni.

Al contrario credo, che chiunque almeno una volta nella vita ( anch’io l’ ho fatto) si sia rivolto ad un cartomante per avere una lettura dei tarocchi; ma per non essere additato come credulone, di certo non va a dirlo.

Questo dato può essere confermato , dal fatto che le richieste di lettura dei tarocchi online, sono tantissime, ed il mondo web (dove una persona ci si può nascondere) non ha fatto altro che alimentare il tutto.

 

No Comments
Comunicati

la pubblicità web


fare della buona pubblicità web ormai è diventato il passo fondamentale per ogni azienda che vuol rimanere viva nel proprio mercato di riferimento.

una pubblicità web mirata, che dia reali garanzie al momento sembra non esserci, o meglio, i web marketer di tutto il mondo stanno studiando per creare una pubblicità online  che sia in grado; oltre che dare accessi anche vendite più certe.

Per adesso migliaia di programmi promettono di avere una vendita certa con visite mirate, ma ancora in effetti nessuno può garantirlo.

La garanzia di una vendita derivante dalla pubblicità web non può ancora esserci, non perchè non ci siano gli strumenti adatti, anzi al contrario, ma è ancora in fase di lancio per via della bassa comprensione da parte degli imprenditori del mezzo web.

Un azienda che vuole primeggiare sul web infatti, spesso non sa che ha bisogno di una serie di operazioni concatenate tra loro, per raggiungere questo tipo di risultato praticando pubblicità web.

L’ attenzione degli imprenditori è ancora focalizzata sulla bellezza estetica del proprio sito web, e non sulla qualità, sull’ unicità dei contenuti e del loro messaggio persuasivo.

La comunicazione è sempre stata oggetto di miglioramenti anche se a piccoli passi e non è mai stata in grado realmente di dare risultati garantiti.

la pubblicità web invece ha un enorme potenziale comunicativo e soprattutto un enorme potenziale da sfruttare in tal senso. Creando una struttura adeguata del proprio business online, seguendo un esperto in web marketing, facendosi assistere da un copywriter esperto, si potrebbe alzare il tasso di conversione anche del 70/80% in poco tempo !.

Le aziende che fanno pubblicità web e sono seguite da esperti infatti hanno dei risultati di gran lunga superiore a tutte le altre aziende.

fare pubblicità web quindi , secondo me significa investire in tal senso, ed affidarsi ad esperti che ci riescano ad indicare la via giusta, diversamente ci sarà il baratro.

 

No Comments
Comunicati

Artrust inaugura l’attività espositiva portando l’arte di Gen Paul in Svizzera

A partire dal 18 ottobre e fino al 3 novembre 2013, la Società d’arte Artrust di Melano (via Pedemonte di sopra 1) inaugura la propria attività ospitando il grande espressionismo francese con la mostra “Gen Paul, retrospettiva di un espressionista di Montmartre”, dedicata a Gen Paul, uno dei massimi esponenti dell’espressionismo nonché precursore dell’Action Painting americano. La retrospettiva apre un ciclo di esposizioni artistiche organizzate dalla Società nata dall’esperienza di Arvi Arte, azienda che da oltre quindici anni colleziona e commercia preziose opere d’arte e antiquariato in tutto il mondo.


La Società d’arte Artrust, in occasione dell’inaugurazione, porta per la prima volta in Svizzera un vasto saggio della produzione pittorica di Gen Paul (1895-1975), “probabilmente il più grande esponente, e forse l’unico dell’espressionismo di tradizione francese”, secondo la critica de La Gazette dell’Hotel Drouot. La mostra “Gen Paul, retrospettiva di un espressionista di Montmartre” propone 101 opere, presentate entro un percorso espositivo che trasporterà il pubblico nelle rue della Montmartre dipinta dall’artista. La retrospettiva tocca le quattro fasi del cammino artistico dell’autore, segnato dal tema della musica e da soggetti ricorrenti quali musicisti, clown, scorci urbani parigini e cavalli trasferiti su tela dalla mano dell’artista in un vorticoso dinamismo dal pathos espressionista: pennellate incisive, nervose e immediate che hanno spinto la critica a riconoscere in Gen Paul un precursore dell’Action Painting americano.

L’evento è curato da Patrizia Cattaneo Moresi, Direttrice di Artrust, Società specializzata nel commercio di opere d’arte e antichità nata dall’esperienza pluriennale di Arvi Arte e che oggi vanta una collezione ricca di importanti nomi, tra i quali spiccano Picasso, Dalí, Giacometti, Miró, Le Corbusier, Segantini, Pissaro, Modigliani, Matisse, Fontana, Tinguely e Werefkin, oltre che artisti nazionali del calibro di Albert Müller, Paul Camenisch ed Hermann Scherer. “Siamo molto felici di inaugurare l’attività commerciale della Società portando in Svizzera l’arte di un maestro dell’espressionismo del peso di Gen Paul: la mostra rappresenta un’occasione imperdibile per gli amanti dell’arte e per i collezionisti” sottolinea Patrizia Cattaneo Moresi, aggiungendo “stiamo inoltre già organizzando altri eventi di alto profilo: un nome su tutti, François Gall e i suoi capolavori romantici”.

La retrospettiva di Artrust su Gen Paul, oltre a fornire una preziosa occasione di arricchimento culturale grazie agli interventi di storici e critici d’arte italiani e francesi che accompagneranno il pubblico nella lettura delle opere, si propone come una vera e propria esperienza interattiva: gli spazi espositivi di via Pedemonte di sopra 1 si trasformeranno letteralmente in uno “spaccato” di Montmartre e tramite le note jazz della Parigi degli anni ’20 – ’50, gli ospiti verranno calati nel mondo e nello studio di Gen Paul. Le opere saranno esposte dal 18 ottobre fino al 3 novembre 2013 tutti giorni dalle 10 alle 18.00, con ingresso gratuito. Disponibile anche un catalogo critico che permetterà di conoscere e apprezzare la personalità e i lavori dell’artista.

Artrust SA

Via Pedemonte di sopra 1,

CH 6818 Melano

www.artrust.ch

[email protected]

0041 (0)91 6493336


Artrust è la società consociata di Arvi specializzata nel commercio di opere d’arte e antichità. Artrust ha iniziato la sua collezione oltre quindici anni fa, concentrandosi inizialmente sulle opere d’arte correlate al mondo del vino. Oggi la collezione vanta una selezione di Arte e Antiquariato di altissimo livello, principalmente arte svizzera: spiccano gli artisti ticinesi e il Gruppo espressionista svizzero Rot Blau, tra cui Albert Müller, Paul Camenisch e Hermann Scherer. Tale Gruppo è ad oggi uno dei più famosi movimenti artistici svizzeri presente nella collezione, che comunque abbraccia anche i Grandi Maestri tra i quali Picasso, Dalí, Giacometti, Mirò, Le Corbusier, Segantini, Pissaro, Modigliani, Matisse, Fontana, Tinguely e Werefkin. Artrust si occupa anche di argenteria: Tastevin, raffinati servizi di tè, caffè, decanter, cavatappi e secchielli di champagne, di diverse epoche e provenienze. Inoltre gli appassionati potranno trovare da Artrust pezzi rari come orologi da taschino e da polso prodotti dai più famosi orologiai svizzeri.

No Comments
Comunicati

Dormire la notte di Capodanno a Capri in Hotel, appartamenti o agriturismi


La pittoresca isola di Capri ha incantato i visitatori per centinaia di anni. Si tratta di un luogo di vacanza molto popolare fin dai tempi dei romani e ancora oggi è uno dei posti italiani da non perdere.

 

Capri ha tre città principali: Capri (dove ci sono più negozi e locali notturni), Anacapri (la città alta), e Marina Grande (ovvero il porto).

 

La città di Capri propone strutture ricettive e hotel per tutte le tasche e per ogni periodo dell’anno, perfetti in ogni momento dell’anno, anche durante il periodo di capodanno a Capri, per soggiornare con tutta la famiglia o con gli amici.

 

La città di Capri propone diversi hotel per tutte le tasche, situati in posizioni strategiche nella città stessa, in grado di dare a tutti coloro che ne hanno bisogno, il giusto appoggio”logistico”.

 

Importante quindi per visitare la città di Capri ed apprezzarne al meglio tutte le bellezze artistiche e culturali, in particolar modo nel periodo di natale e capodanno, trovare degli alloggi accoglienti e ben posizionati nelle vicinanze dei luoghi di maggiore bellezza ed interesse culturale, artistico e turistico.

 

Tra i luoghi migliori da visitare in assoluto sono la “Buca di Bacco”, “Capricorno”, “Michel’Angelo”, “Scialapopolo”, “Verginiello” e “Donna Rachele”. Una volta che avrete raggiunto la mezzanotte, potrete ammirare i bellissimi fuochi d’artificio, ideali per festeggiare il nuovo anno.

 

Dopo la mezzanotte potete rimanere nella piazzetta di Capri, il vero centro della vita sociale di questa isola, per scambiarsi gli auguri e per ballare fino all’alba. Presente anche un DJ locale con un DJ Set e un servizio di animazione.

 

Un’altra soluzione da prendere in considerazione per passare al meglio le vacanze di natale e capodanno a Capri, è quella di prendere un appartamento in affitto. Perché optare per un appartamento in affitto a Capri? La scelta di questa soluzione piuttosto che di altre, come ad esempio gli hotel, ti permette di soggiornare ad un costo decisamente inferiore. Gli appartamenti sono delle ottime alternative anche ai bed and breakfast, oltre che gli agriturismo.

No Comments
Comunicati

Bollicinestore un’altra settimana di grandi OFFERTE!!!


Bollicinestore offre una vastissima gamma di prodotti per la casa e per la persona con prezzi convenienti. Per tutto il mese di Ottobre offrirà tantissimi prodotti scontati di alta qualità come ad esempio: Armadio 3 ante più 2 cassetti a guide metalliche,oppure la favolosa parete attrezzata Emma o Kubo…Vediamo insieme le offerte di questa settimana:

Armadio 3 ante più 2 cassetti e guide metalliche

Armadio 135 H.210 c/2 cassetti con guide metalliche Dimensioni: H 210 L.135 P.52cm

L’armadio è composto da 3 ante,costruito con materiali e legno di alta qualità,è in oltre dotato di cassetti scorrevoli su guide metalliche.La perfezione dei dettagli rende questo prodotto unico sia da un punto di vista estetico che funzionale.

Prezzo Originale 230 € Scontato a soli 217 €

Parete attrezzara Emma o Kubo

Composta da tre ante di cui due verticali ed una orizzontale con maniglie in acciaio.Quattro  grandi scaffali a forma di quadrato e una mensola porta oggetti.Raffinata ed elegante nei suoi colori nero e bianco avorio.Perfettamente in equilibrio con il design moderno.

Prezzo Originale 540 € Bollicinestore la offre a soli 486 €

Cosa aspetti vieni a trovarci su bollicinestore.

Oppure contattaci al numero: Daniele 0823-970971

No Comments
Comunicati

La Galleria Lo Magno ad ArtVerona 2013


Modica (RG) – Dal 10 al 14 ottobre la Galleria Lo Magno parteciperà ad ArtVerona 2013- Art project fair, una delle più attese esposizioni italiane d’arte moderna e contemporanea. Quella diretta da Giuseppe Lo Magno, tra l’altro, è una delle due gallerie siciliane selezionate per l’edizione 2013. Si tratta di un traguardo importante poiché l’esclusiva fiera veronese, nata per iniziativa di Danilo Vignati e Massimo Simonetti e nota per l’equilibrato rapporto tra il numero e la qualità degli espositori (circa 90), consacra la Galleria Lo Magno tra le migliori gallerie d’arte contemporanea in Sicilia e in Italia. Una prestigiosa vetrina per l’azienda modicana ma anche per l’arte siciliana.

Per Giuseppe Lo Magno e il suo staff, questo risultato giunge in occasione del ventesimo anniversario dalla nascita, a coronamento di una stagione densa di mostre, eventi e promozioni. E proprio alla storia remota e recente della Galleria si ispira il progetto espositivo che sarà portato ad ArtVerona.

La Galleria Lo Magno, infatti, proporrà nel suo stand (padiglione 10 stand B14) all’interno del Quartiere fieristico di Verona una selezione di opere di Piero Guccione, Emanuele Giuffrida, i gemelli Carlo e Fabio Ingrassia: quattro artisti, tutti siciliani, rappresentativi delle diverse generazioni e delle varie correnti artistiche che in questi venti anni hanno collaborato con la Galleria modicana.

Info e contatti:
Galleria Lo Magno Arte contemporanea
Via Risorgimento, 91 – Modica (Rg)
Tel. 0932 763165
Mail: [email protected] 
web: www.gallerialomagno.it
No Comments
Comunicati

PROGETTARE E INSTALLARE L’INTERGRAZIONE PER L’EFFICIENZA VERSO NUOVI MODELLI DI CITTÀ


In scena a Bari il 24 ottobre 2013 il quarto appuntamento del tour COMFORT TECHNOLOGY

Milano, 26 settembre 2013 – Mancano pochi giorni all’apertura della quarta tappa del tour di Roadshow COMFORT TECHNOLOGY – PROGETTARE E INSTALLARE L’INTEGRAZIONE PER L’EFFICIENZA, organizzato da Reed Exhibitions Italia e da DBInformation in calendario giovedì 24 ottobre 2013 presso il Politecnico di Bari, via Piero Gobetti 26, con ingresso libero previa pre-registrazione su www.mcexpocomfort.it  e www.dbieventi.it. Un ciclo di eventi, che in questi mesi ha percorso lo Stivale, toccando STRA, MILANO e ROMA, dedicato all’importanza dell’integrazione tecnologica fra gli impianti per il comfort e l’efficienza energetica degli edifici, con un focus particolare su Smart Cities e smart plants, un processo che sta guidando il cambiamento delle citta e del suo modo di viverla.

Un appuntamento volto proprio ad approfondire tutti gli aspetti tecnici e normativi che concorro a realizzare un’ edilizia di nuova generazione dove gli edifici vengono progettati e realizzati per ottimizzare le prestazioni energetiche e ridurre i consumi. Questa evoluzione coinvolge l’edilizia, soprattutto per quanto riguarda l’impiantistica, con una crescente diminuzione degli sprechi, diffusione delle fonti rinnovabili e passaggio dalla generazione centralizzata alla generazione distribuita dell’energia. Un contesto dove le tecnologie impiantistiche si evolvono integrando funzionalità e vengono gestite da innovativi strumenti di  controllo. Energia e sostenibilità si vanno ad intrecciare con il concetto di benessere e comfort, al fine di creare un ambiente urbano che possa migliorare la qualità della vita di coloro che vi abitano.

 

I lavori di Comfort Technology Bari saranno aperti da Francesco Ruggiero del Politecnico di Bari, con una relazione sulla riqualificazione energetica degli edifici e proseguiranno con Giuliano Dall’O’ del Politecnico di Milano, che illustrerà l’evoluzione e l’applicazione dei concetti di Smart city e smart plants. Sarà poi Pasquale Capezzuto, coordinatore di Bari Smart City – Comune di Bari – a presentare la case history “ Bari Smart City: il progetto di una Smart City mediterranea” , chiuderà la mattina, Marco Mari, vice presidente GBC Italia, con un intervento su Smart planning e la sfida per il piano nazionale della rigenerazione urbana e riqualificazione edilizia. Il pomeriggio sarà dedicato ad altri temi dal Commissioning, dal progetto all’installazione alla gestione degli impianti con una presentazione di Luca Piterà di Aicarr, allo stato dell’arte delle rinnovabili in Puglia presentato da Michele Trovato del Politecnico di Bari e all’evoluzione del rapporto tra progettista e installatore raccontata da Mauro Strada di Steam. A chiudere la giornata sarà invece Paolo Mastromarco, esperto in automazione industriale e Building Automation Systems, che svilupperà il tema delle Intelligenze a sistema, dal campo al microprocessore: il sistema edificio.

Una giornata di formazione, informazione e aggiornamento rivolta a tutti i professionisti dell’efficienza energetica quali progettisti, imprese di installazione, gestori e manutentori, ma anche a grandi utenti (enti pubblici, banche e assicurazioni, ESCo, GDO, …), che avranno così l’opportunità di fare il punto sulle strategie di gestione, di integrazione e sulle potenzialità di business per tutta la filiera.

Il tour di COMFORT TECHNOLOGY ROADSHOW si chiuderà a Milano in occasione della prossima edizione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano.

La partecipazione darà diritto a ricevere CREDITI FORMATIVI.

Ingresso libero previa pre-registrazione su: www.mcexpocomfort.it  e www. www.dbieventi.it

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038 – e-mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

Brady lancia la nuova stampante per etichette BMP™41

  • By
  • 27 Settembre 2013

Nuova stampante portatile, resistente, per offrire agli utenti del settore elettrico e della comunicazione dati un’etichettatrice facile da utilizzare

 

Brady ha lanciato la sua ultima stampante per etichette portatile, la BMP™41, una stampante eccezionalmente facile da usare, in grado di stampare resistenti etichette prefustellate o continue larghe fino a 25,4 mm per una serie di applicazioni nel settore elettrico e della comunicazione dati.

“Proporre una stampante portatile per etichette prefustellate offre agli utilizzatori una scelta più ampia di etichette, garantendo un processo molto più efficiente”, afferma Hilde De Swerdt, responsabile marketing Brady Corporation EMEA. “Grazie alla gamma completa di etichette prefustellate, alla struttura straordinariamente robusta e all’interessante posizionamento in termini di prezzo, questa stampante rappresenta lo strumento ideale per gli utenti pronti a passare alla soluzione con etichette prefustellate”.

La stampante BMP™41, ultra-robusta, ha dimostrato ai test di resistere a cadute da un’altezza di 1,8 metri, oltre ad avere notevoli caratteristiche di resistenza in altri ambienti difficili. È inoltre provvista di paraurti industriali con maniglia “grab-and-go” per una grande maneggevolezza nel trasporto. L’etichettatrice BMP™41,  maneggiabile con una sola mano, ha una batteria ricaricabile al NIMH per una lunga autonomia, il che la rende ideale per un’etichettatura veloce ed efficiente.

Inoltre, la stampante BMP™41 utilizza la tecnologia “smart cell” per una semplice configurazione da parte dell’utente e il caricamento di un’unica cartuccia già contenente il nastro abbinato, in modo da rendere più rapide e facili le sostituzioni dei consumabili. Infine, è in grado di stampare 250 etichette al giorno a una velocità di stampa di 33 mm al secondo.

Grazie all’ampio display grafico LCD retroilluminato e alla tastiera stile QWERTY, la BMP™41 permette agli utilizzatori di vedere esattamente ciò che stanno stampando e, per aiutarli a creare e stampare rapidamente etichette, sono altresì incorporati vari supporti grafici e applicazioni guidate.

Compatibile con ben 10 materiali diversi tipici del settore, la stampante BMP™41 è il dispositivo ideale per applicazioni quali marcatura di fili, applicazione di tubetti, etichettatura di quadri, morsettiere e sezionatori, identificazione in generale e molto altro.

“L’etichettatrice BMP™41 permette agli utenti di avvalersi dei materiali e dei tipi di etichette di cui hanno bisogno per realizzare il loro progetto di etichettatura in modo più efficiente, con meno errori”, aggiunge Nicole Nelson, responsabile globale prodotti per i sistemi portatili. “Che si tratti di un impiego quotidiano od occasionale, vogliamo che i nostri clienti dispongano di uno strumento che permetta loro di stampare sin da subito l’etichetta che desiderano”.

Per ulteriori informazioni e un breve video informativo, visitare il sito www.bradyeurope.com/bmp41!

 

 

Informazioni su Brady Corporation:

 

Brady Corporation è un produttore e distributore internazionale di soluzioni complete per l’identificazione e la protezione di immobili, prodotti e persone. I suoi prodotti aiutano i clienti ad aumentare sicurezza, produttività e performance. Tra questi vi sono etichette, cartelli, dispositivi di sicurezza, sistemi e software di stampa, materiali per la fustellatura di precisione. Fondata nel 1914, l’azienda ha una clientela diversificata nel settore dell’elettronica, delle telecomunicazioni, della manifattura, dell’elettricità, dell’edilizia, dell’istruzione, della medicina e in molti altri ambiti. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, al 31 luglio 2013 Brady aveva circa 7.400 addetti in tutto il mondo. Brady è quotata alla Borsa di New York con l’acronimo BRC. Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.bradycorp.com.

 

 

 

 

 

 

 

No Comments
Comunicati

BT Group protagonista al Made Expo 2013 con R230 Pergomaster


L’azienda lombarda presenta la pergola di nuova generazione: teli “separati” ed indipendenti, design inedito e altissima tecnologia per arredare con classe ed armonia anche i più grandi spazi all’aperto

 

La sesta edizione del Made Expo è ormai al via e BT Group non poteva certo rinunciare all’appuntamento europeo più autorevole nel settore dell’architettura, del design e dell’edilizia, in programma a Milano dal 2 al 5 ottobre.

 

Anche quest’anno, l’azienda di Lesmo accoglierà i visitatori in uno stand ricco di novità di prodotto, con qualche sorpresa per divertirli ed intrattenerli.

 

Protagonista indiscussa nello spazio BT Group sarà R230 Pergomaster, la pergola di nuova generazione che rappresenta un’innovazione nel settore delle schermature solari, brevettata a livello europeo e caratterizzata da un sistema di altissima tecnologia al servizio di un design inedito.

Pensata e realizzata “a teli separati”, la nuova pergola è composta da strisce di tessuto gestibili singolarmente che possono essere personalizzate con varie tonalità di colore per ottenere un effetto originale e scenografico.
Montaggio e manutenzione sono quindi facilitati, rendendo R230 Pergomaster la soluzione ideale per arredare ogni contesto all’aperto.
Inoltre, i moduli della struttura arrivano a coprire fino a 10 metri di sporgenza, ampliando notevolmente la metratura di spazio esterno utilizzabile e quindi favorendo l’utilizzo degli ambienti esterni anche nelle stagioni intermedie.

 

Insieme all’ultima nata in casa BT Group e a tutte le novità di prodotto, i visitatori dello stand appassionati di Formula Uno troveranno ad attenderli un simulatore di guida, con cui potranno provare l’ebbrezza di un giro in pista: un’idea divertente pensata da BT Group per celebrare la partnership esclusiva con l’Autodromo Nazionale di Monza, location prestigiosa e suggestiva che da anni sceglie i prodotti BT Group per arredare gli ambienti con stile, qualità e tecnologia 100% Made in Italy.

 

BT Group vi aspetta in Fiera dal 2 al 5 ottobre, padiglione 1 – stand H25-L30.

 

Per maggiori informazioni su tutti i prodotti BT Group, tra cui capottine, pergolati, tende da sole e vele, vi invitiamo a visitare il sitowww.btgroup.it.

 

 

Contatti:

Layoutweb, Layout Advertising Group

Public Relation Department

Paola Zazzali

e-mail: [email protected]

sito internet: www.layoutweb.it

Ufficio stampa BT Group

Tramite R.P. & Comunicazione

No Comments
Comunicati

Occhiali ciclismo con lenti di qualità su “gliocchialionline.it”


Su “gliocchialionline.it” arrivano gli occhiali ciclismo con lenti polarizzate. Molte superfici riflettono i raggi del sole proprio come uno specchio amplificandone l’intensità. Per chi ama fare sport è dunque necessario dotarsi di una buona protezione per gli occhi contro il riverbero.

Gli occhiali a lente polarizzata di questa linea rappresentano la soluzione perfetta per questo tipo di problemi perché mettono in atto un processo selettivo che elimina l’effetto accecante della luce.

La lente polarizzante è l’unica che blocca la luce orizzontale, filtra e lascia passare solo la luce che può essere meglio assorbita dall’occhio. Sul sito, dedito da sempre alla vendita di occhiali online, sono presenti solo prodotti di grande qualità e garantiti dai migliori marchi.

La filosofia che fonda l’e-commerce del portale è basata sulla volontà di mettere a disposizione della clientela la possibilità di acquistare l’occhiale desiderato in modo pratico, veloce e soprattutto sicuro.  È possibile, infatti, scegliere tra diverse modalità di pagamento, tutelate e garantite, nel rispetto dei più moderni standard tecnologici.

No Comments
Comunicati

LDO+ negativo da 600mA offre funzionamento rail-to-rail, limite di corrente programmabile e monitoraggio della corrente di uscita

  • By
  • 27 Settembre 2013


Linear Technology Corporation annuncia l’LT3090, l’ultimo nato della famiglia di LDO+™, un regolatore lineare negativo a basso dropout da 600 mA con basso rumore, funzionamento rail-to-rail, limite di corrente di precisione programmabile e monitoraggio bidirezionale della corrente di uscita. Il dispositivo offre la compensazione per la caduta del cavo, può essere facilmente collegato in parallelo per maggiore corrente o ripartizione del calore sulla scheda a circuiti stampati ed è configurabile come regolatore a 3 terminali fluttuante. Il range di tensioni d’ingresso dell’LT3090 è compreso tra -1,5V e -36V. Una sola resistenza programma la tensione di uscita rail-to-rail regolabile da 0V a -32V e la tensione di dropout è di soli 300mV (tipica, con pieno carico). Il dispositivo presenta un riferimento per l’origine della corrente da 50µA con precisione ±1% e trimming e fornisce una tolleranza della tensione di uscita di ±2% rispetto a linea, carico e temperatura. Regolazione della tensione di uscita, larghezza di banda, risposta al transiente e rumore di uscita (18 µVrms su una larghezza di banda da 10Hz a 100kHz) rimangono indipendenti dalla tensione di uscita per via dell’architettura a inseguitore di tensione del dispositivo. L’LT3090 è ideale per gli alimentatori logici negativi, la strumentazione a basso rumore e gli alimentatori RF, gli alimentatori industriali e per la post regolazione di alimentatori di commutazione .

L’LT3090 presenta eccellente stabilità con un’ampia gamma di condensatori di uscita, inclusi i condensatori ceramici a basso costo. È stabile con un condensatore di uscita minimo da 4,7µF. Una singola resistenza regola il limite di corrente di precisione programmabile. Il monitoraggio di corrente bipolare del dispositivo rivela sia una corrente fornita che assorbita in uscita, utile per il monitoraggio del sistema. La funzionalità di spegnimento bidirezionale dell’LT3090 consente al dispositivo di funzionare con livelli di logica positiva o negativa. Inoltre, le soglie di spegnimento preciso dell’LT3090 consentono una soglia UVLO programmabile per l’alimentazione di ingresso del regolatore o una tensione di alimentazione del sistema positiva. Il circuito di protezione interno per l’IC include un limite di corrente di precisione con foldback e spegnimento termico con isteresi. Nelle applicazioni di alimentazione bipolare, dove il carico del regolatore torna a un’alimentazione positiva, il pin OUT può essere portato oltre GND fino a 40 V e consentirà comunque l’avvio sicuro dell’LT3090.

L’LT3090 è disponibile in un package DFN a 10 conduttori di 3 x 3mm a basso profilo (0,75mm) e in un package MSOP a 12 conduttori, entrambi con un cuscinetto termico nella parte posteriore. Le temperature operative di giunzione delle versioni E e I sono comprese tra -40°C e +125°C, quelle della versione di grado H tra -40°C e +150°C e quelle della versione di grado MP sono le più estese: da -55°C a +150°C. I prezzi della versione di grado H partono da $2,15/cad. per 1000 unità e i dispositivi sono già disponibili a magazzino. Per maggiori informazioni, visitare la pagina www.linear.com/product/LT3090

 

 

 

Riepilogo delle caratteristiche:LT3090 

 

  • Corrente di uscita: 600mA
  • Singola resistenza per la programmazione della tensione in uscita
  • Corrente del pin SET di 50μA: precisione iniziale ±1%
  • Limite di corrente “brick-wall” programmabile
  • Monitoraggio di corrente di uscita a doppia polarità
  • Collegabile in parallelo per una corrente superiore e maggiore ripartizione del calore
  • Bassa tensione di dropout: 300mV
  • Basso rumore in uscita: 18μVRMS (da 10Hz a 100kHz)
  • Configurabile come regolatore con 3 terminali fluttuante
  • Ampio range di tensioni di ingresso: da -1,5V a -36V
  • Range di tensioni di uscita rail-to-rail: da 0V a -32V
  • Logica o UVLO di spegnimento positiva/negativa
  • Limite di corrente di backup interno con foldback
  • Stabile con una resistenza di uscita min. da 4,7μF
  • Stabilità con condensatori ceramici o in tantalio
  • Protezione inversa delle uscite
  • Package MSOP a 12 conduttori e DFN a 10 conduttori (3 x 3 x 0,75mm), dotati di funzionalità termiche avanzate

 

 

Linear Technology

 

Inclusa nell’indice S&P 500, Linear Technology Corporation da oltre trent’anni progetta, produce e commercializza un’ampia gamma di circuiti integrati analogici ad alte prestazioni per le principali aziende di tutto il mondo. I prodotti Linear Technology rappresentano un “ponte” tra il mondo analogico e l’elettronica digitale per le soluzioni del settore industriale, automotive e delle comunicazioni, i dispositivi di rete, i computer, la strumentazione medicale, i prodotti di largo consumo e i sistemi militari e aerospaziali. Linear Technology produce inoltre sistemi di power management, conversione dati e condizionamento dei segnali, circuiti integrati RF e per interfacce, sottosistemi µModuleÒe dispositivi di rete con sensori wireless. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.linear.com.

 

LT, LTC, LTM, Linear Technology, il logo Linear e µModule sono marchi registrati di Linear Technology Corp. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari.

 

 

 

 

No Comments
Comunicati

Hotel San Michele: una perla tra gli Hotel a Caltanissetta


L’Hotel San Michele è un punto di riferimento tra gli hotel Caltanissetta per la sua offerta di qualità e spessore.
Situato nel centro della città l’Hotel San Michele è pronto ad offrire ogni tipo di servizio che un quattro stelle deve possedere. Le sale convegni, che possono contenere fino a 300 persone, sono dotate di tutti i più moderni sistemi audiovisivi e sono perfette per le aziende che hanno bisogno di organizzare meeting e congressi. Per i turisti, alla ricerca di un albergo Caltanissetta, il San Michele propone 122 camere, ciascuna dotata di aria condizionata, televisione satellitare e wi-fi gratuito e di  14 suite per un soggiorno ancora più confortevole.
La struttura è inserita all’interno di uno splendido giardino ancora più godibile nei mesi estivi grazie alla piscina esterna e alla splendida terrazza utilizzata anche per la colazione mattutina. Il San Michele è provvisto anche di un ristorante aperto tutte le sere dal lunedì e venerdì dove troverete i piatti più tipici della cucina tradizionale.
Questo, e molto altro ancora, è l’Hotel San Michele, una delle strutture più accoglienti e ricercate tra gli hotel di Caltanissetta.

No Comments
Comunicati

A cosa serve la termoformatura


La termoformatura è una tecnica di lavorazione dei materiali plastici che permette di realizzare contenitori e vaschette per alimenti, elementi per veicoli, vassoi, casse interne per gli elettrodomestici, blister e tanti altri oggetti modellati nella plastica.
Per quanto riguarda le tecniche che sono alla base della termoformatura, occorre innanzitutto specificare che non sempre questa viene effettuata manualmente, tuttavia si preferisce la tecnica manuale quando i prodotti da realizzare sono numericamente ridotti e i tempi di preparazione non si allungano eccessivamente.
La termoformatura presenta numerosi vantaggi rispetto ad altre tecniche di lavorazione della plastica in quanto consente di raggiungere dei livelli di precisione che in altri modi non potrebbero essere toccati. La termoformatura plastica, infatti, specie se manuale, consente di curare a fondo ogni dettaglio dell’oggetto che si va a realizzare, garantendo una precisione che è praticamente millimetrica. Con la termoformatura è possibile lavorare la plastica facendo in modo che gli spessori non risultino eccessivi.
Altra distinsione nell’ambito della formatura è quella che riguarda strettamente la tecnica. Partendo infatti da materiali che possono essere diversi, come MDF, tavole per prototipazioni o resine, si procede con il sotto pressione o con il sottovuoto, tecniche che pur nelle loro forti differenze si basano entrambe sull’utilizzo di stampi predefiniti che servono per andare a modellare la plastica.
Nel settore automobilistico, in quello nautico, nella produzione di accessori per ufficio e in quello industriale, la termoformatura è sicuramente al primo posto tra le tecniche di lavorazione del materiale plastico. Persino attrezzature per parrucchieri, come ad esempio caschi per capelli, carrelli, sterilizzatori, possono essere realizzati con questa tecnica di grande precisione.
Con la termoformatura plastica si possono andare a realizzare persino degli espositori da banco che possono essere utilizzati nei negozi che si occupano della vendita creme, profumi, pomate o altri articoli da erboristeria.

No Comments
Comunicati

Francesco Attardo inaugura la sua personale “Indagando la materia”


 

Domenica 29 settembre 2013 alle 18.00, presso la sala espositiva del Tresa Bay Hotel di Ponte Tresa, sarà inaugurata la personale di Francesco Attardo, artista di origini siciliane, residente in Canton Ticino da molti anni.

La mostra, patrocinata da Ponte Tresa Italia e da Ponte Tresa Svizzera, organizzata dalla Galleria Alter Ego con la collaborazione di Rindi Art, intende presentare al pubblico gli esiti più recenti di un percorso pittorico complesso, eppure serrato, che ha condotto l’autore attraverso molteplici esperienze tecniche e stilistiche; esperienze che si sono succedute in maniera fluida, ponendosi di volta in volta come ponte tra il passato e il futuro.

Mosso dal desiderio di rendere omaggio alla sua terra natale, inizialmente Francesco Attardo si avvicina alla pittura per fermare sulla tela le immagini più care della sua Noto: scorci cittadini assolati e semideserti, descritti con sapienti visioni prospettiche e con un gusto coloristico attento a cogliere gli effetti luminosi delle diverse ore del giorno. L’artista interpreta questi luoghi calandoli in una dimensione metafisica, quasi astratta, calma e silenziosa, che certo riflette in una certa misura la nostalgia del migrante ma, allo stesso tempo, valorizza la rara bellezza dei panorami siciliani. L’armonia con cui costruisce piani, volumi e linee di forza all’interno dei paesaggi già rivela l’attenzione per la geometria che lo porta, negli anni seguenti, ad approfondire la conoscenza dell’Astrattismo Geometrico ispirandosi, in particolare, a Mondrian e Vasarely. E’ questa una fase di grande sperimentalismo formale, che consente all’autore di dare liberamente voce alla propria espressività e di elaborare quello stile unico e personale che oggi contraddistingue la sua produzione.

I lavori più recenti sono certamente ascrivibili all’astrazione ma è evidente come si tratti di una forma di astrattismo che, memore delle esperienze iniziali, prende spunto dall’elemento naturale; lo stesso artista ama sottolineare come nelle sue tele animate da colori accesi e sgargianti si colgano ancora i riflessi della terra natìa: i blu dei cieli limpidi, le tonalità dorate delle costruzioni in tufo, i colori rosati dei tramonti mediterranei. L’applicazione sulla tela di materiali estranei alla pittura come, ad esempio, trame tessili dalle spiccate qualità tattili, legni, polveri e spesse mani di candido gesso che vengono poi movimentate a spatola, incise e graffiate, consentono di ampliare il discorso e di declinarlo in infinite modulazioni, evocando riflessioni, ricordi e stati d’animo.

Per mano dell’artista, la tela diventa uno spazio narrativo che consente ad Attardo di raccontarsi e, quindi, di raccontare le mille sfaccettature di una passione mai sopita: la passione per la propria Terra, la passione per l’Arte o, forse, piuttosto, la passione per la Vita stessa.

 

Sito personale dell’artista:

http://francescoattardo.ch

 

Esposizioni principali:

1976 – VIII Biennale del Pittore Dilettante – Villa Malpensata, Lugano.

1976 – Collettiva Pittori Ticinesi – Galleria al Ponte, Ponte Tresa.

1977 – Personale – Galleria La Bettola, Lugano.

1978 – Collettiva Pittori Ticinesi – Galleria l’Elicottero, Lugano.

1979 – Mostra d’Arte Contemporanea nel 90° della Fondazione – Villa Malpensata, Lugano.

2010 – Collettiva Pittori Ticinesi – Casa Pasquee Massagno, Lugano.

2010 – Collettiva Pittori Ticinesi – Sala Arbedo, Castione.

2013 – Personale “Tra colore e materia” – Galleria Alter Ego – Ponte Tresa.

INDAGANDO LA MATERIA – Mostra personale di Francesco Attardo

29 settembre – 20 ottobre 2013

 

INAUGURAZIONE: DOMENICA 29 settembre, ore 18.00

Sala espositiva – Tresa Bay Hotel

Via Lugano, 18 – 6988 Ponte Tresa – SVIZZERA (CH)

ORARI

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00

INGRESSO LIBERO

 

Per informazioni: Galleria Alter Ego | www.alteregogallery.com | [email protected]

Ufficio Stampa: Rindi Art | [email protected]

No Comments
Comunicati

Tutte le domeniche [email protected] Milano


Il Brunch è un modo diverso e divertente di stare in compagnia la domenica mattina. Dopo le feste del venerdì è del sabato l’imperativo è un sano riposo e un pranzo rinvigorente. Esportato in italia dalla tradizione americana, il brunch, è diventato un momento trendy e imperdibile per i giovani milanesi. Metà colazione e metà pranzo Il brunch milanese è solo al Maya Milano, tutte le domeniche dalle 11.00 alle 14.30 per divertirsi, rilassarsi e aspettare il lunedì con gli amici più cari. Ti aspetta un grande buffet con un mix di sapori dolci e salati: dolcetti, torte salate ed altri gustosi manicaretti che abbracciano la tradizione d’oltreoceano eseguiti con cura dai migliori ingredienti della nostra tradizione.

Non mancate!

La prenotazione è gradita.

Maya Milano

Via Cardinale Ascanio Sforza 41, 20136 Milano

tel: 0258105168

mail: [email protected]

www.mayamilano.it

No Comments
Comunicati

LauraMusig.com nuove realizzazioni siti internet


Sul sito LauraMusig.com nuovi aggiornamenti nella sezione siti internet ad Udine, 5 nuovi siti web rilasciati durante l’estate 2013. Si tratta di 5 rifacimenti completi ogni uno realizzato con il cms WordPress.

Il primo sito è per l’azienda PMI Srl. Azienda industriale specializzata in impianti destinati alla lavorazione del pannello truciolare. Il progetto è stato costituito da progettazione grafica, implementazione di tutte le funzionalità del sito, data entry in 3 lingue differenti ed ottimizzazione seo.

Il secondo sito è stopsleepudine.com in sito che raccoglie 2 bed and breakfast di Udine. In questo caso dopo la scelta e la customizzazione di un template premium si è passati al trasporto di tutti i contenuti del sito. Si è passati così da un sito creato con un generatore automatico ad un sito completamente dinamico e gestibile dal proprietario. Il template installato è di tipo responsive e l’intero sito è stato soggetto ad un’intensa ottimizzazione SEO che ha da subito portato i suoi frutti.

Gli altri 3 siti sono rispettivamente i rifacimenti di 3 siti precedentemente realizzati in Joomla. Anche in questo caso si è proceduto con una customizzazione grafica di un template scelto dal cliente, con il trasporto e la riorganizzazione di tutti i contenuti in tre lingue e con un’ottimizzazione SEO di tipo avanzato.

Per maggiori delucidazioni sul servizio di realizzazione siti internet ad Udine potete visitare l’omonima sezione del sito ed effettuare una richiesta di informazioni tramite il comodo modulo presente sulla pagina. Oppure visitando il portfolio online potrete visualizzare tutti i siti web realizzati raggruppati per settore di appartenenza dell’azienda.

No Comments
Comunicati

Case vacanza Salento, scopri le ultime offerte di settembre su Salento Explorer


Offerte, last minute e novità su www.salentoexplorer.it. Il network di informazione turistica presenta tante nuove promozioni per il mese di settembre e oltre, per trascorrere piacevoli giorni alla scoperta della meravigliosa terra salentina.

Case vacanza Salento di ogni tipologia e dimensione vi aspettano per il vostro soggiorno, da vivere ancora all’insegna di sole e mare.  Con Salento Explorer scegliere la più adatta alle proprie esigenze è semplice. Nel ricco catalogo online le strutture sono accuratamente descritte e illustrate con una relativa galleria fotografica, tali da poter permettere ad ogni utente di selezionare la più indicata alle proprie aspettative. Che si tratti di un viaggio di lavoro o di piacere, che siate in coppia, con amici o famigliari, Salento Explorer è in grado di garantirvi i servizi e i confort migliori, senza tralasciare la possibilità di godere comodamente dei momenti di divertimento. Le case vacanze sono infatti collocate tutte nelle più belle località del Salento, nelle vicinanze dei luoghi di attrazione e divertimento, nonché delle spiagge più popolari.

Strutture comode e accoglienti  vi aspettano a Lecce, Gallipoli, Santa Maria di Leuca, Otranto, Pescoluse, Lido Marini, Torre Vado, Torre Pali. Luoghi di villeggiatura rinomati per bellezza del territorio a ridosso della costa ionica e adriatica, gastronomia e divertimento. Non a caso il Salento risulta la meta più ricercata negli ultimi anni dai viaggiatori italiani e non, di ogni fascia d’età e non solo nella stagione estiva. A riguardo Salento Explorer promuove il territorio attraverso un continuo e costante aggiornamento dei servizi e delle strutture inserite nel catalogo, offrendo al tempo stesso agli utenti la possibilità di godere di un soggiorno “ad personam” in ogni periodo dell’anno.

Le numerose offerte di settembre pensate per gli amanti del fuori stagione permettono di riservare le migliori case vacanza a prezzi molto vantaggiosi senza rinunciare  ad un clima mite e accogliente.  Scegliere la vostra preferita è semplice. Oltre alla possibilità di sfogliare l’intero catalogo, ogni utente può richiedere in maniera immediata la disponibilità della struttura specificando direttamente le proprie esigenze. Il tutto compilando  semplicemente il modulo di ricerca online, attraverso il quale il network è in grado di mostrarvi esclusivamente le case vacanza corrispondenti ai vostri interessi.

In più navigando su www.salentoexplorer.it  è possibile realizzare un vero e proprio tour dei luoghi da visitare, nonché avere informazioni e prenotare già prima della partenza diversi servizi disponibili quali noleggio di auto, bici o scooter, escursioni e visite guidate. Numerose informazioni inoltre vi aspettano per indirizzarvi nei posti di maggior interesse, dal punto di vista architettonico, paesaggistico, gastronomico e, non ultimo, mondano.

Realizzate  il vostro  viaggio con Salento Explorer. Scegliete la struttura adatta a voi per partire in totale sicurezza alla scoperta delle innumerevoli bellezze della terra salentina.

No Comments
Comunicati

DA OLTRE OCEANO ALLA GRANFONDO VAL CASIES, A FEBBRAIO LA KERMESSE IN ALTO ADIGE

Sabato 15 e domenica 16 febbraio si festeggia la 31.a Granfondo Val Casies

Australiani, canadesi e americani già prenotati in griglia

Due giornate di classico e skating, con la combinata, la Just for Fun e la Mini

Si corre anche per la Coppa Italia 2013/2014

 

Passa il tempo e come il buon vino anche la Granfondo Val Casies – Gsiesertal Lauf migliora e aumenta il proprio valore. “Quando ripenso agli inizi incerti di 30 anni fa mi sembra ieri, e allora nessuno sognava di raggiungere i traguardi che questo evento ha raggiunto negli anni”. A parlare è il presidente del comitato organizzatore Walter Felderer, oggi pronto insieme al suo staff a mandare in pista l’edizione numero 31 i prossimi 15 e 16 febbraio.

Nonostante sia cominciato da pochi giorni l’autunno e di neve per il momento non ci sia neppure l’ombra, le iscrizioni alla due giorni in provincia di Bolzano continuano a pervenire negli uffici del comitato, e ciò che ha piacevolmente colpito finora è la varietà di provenienza dei fondisti. Italiani parecchi, europei altrettanti, soprattutto scandinavi, cechi e polacchi, ma anche appassionati di sci stretti da Australia, Stati Uniti e Canada.

GF Val Casies crogiuolo di lingue, culture e bandiere, quindi, e in pista si preannuncia una splendida festa sportiva in cui l’agonismo gioca come sempre un ruolo importante, ma altrettanto lo sono lo stare insieme, lo spirito di aggregazione e il volontariato messo in campo da oltre 400 amici e amiche del comitato locale, che fanno di tutto per lasciare un ricordo indelebile dell’evento ai numerosi concorrenti, in tutte le sue sfumature.

Partendo dagli aspetti puramente sportivi, la GF Val Casies 2014 corre lungo due tracciati di 30 e 42 km, in tecnica classica il sabato e in libera la domenica. Esiste una graduatoria per ogni categoria di età con relativi premi, così come viene stilata una classifica di combinata sulle gare 30 km TC e 42 km TL.

La Granfondo Val Casies – Gsiesertal Lauf è inserita nel calendario di Coppa Italia e le gare che assegnano punti sono quelle in skating, sui 30 km per le donne e 42 km per gli uomini.

Anche nel 2014 sarà in pista la “Just for Fun” (aperta a tutti anche senza certificato medico né tessera FISI) e ognuno potrà godersi l’atmosfera di festa della GF Val Casies, senza lo stress da traguardo, sprint o cronometro.

È confermata anche la Mini Val Casies, l’evento del sabato pomeriggio in tecnica libera che, con lo stesso traguardo dei “grandi” a San Martino in Casies, farà da chiassosa anteprima alla gara regina della domenica.

Oltre a regolamento e procedure di iscrizione alle varie gare, dal sito ufficiale della manifestazione www.valcasies.com è possibile individuare le strutture alberghiere che meglio si addicono alle esigenze dei partecipanti e perché no, di familiari e amici. Ospitalità, calore e mangiar bene sono elementi che, insieme allo sport di livello, caratterizzano da sempre questo angolo di Alto Adige.

Info: www.valcasies.com

 

 

No Comments
Comunicati

Sabores argentinos: prodotti tipici argentini in Italia


Milano, 26/09/2013 – Il Supermarket Sabores Argentinos è nato per proporre un’ampia scelta di prodotti e specialità tipiche dell’Argentina in tutta Italia. E’ il posto giusto per trovare dagli stragolosi “Dulce de leche” e “Alfajores” alla famosa Erba mate, passando per gli accattivanti vini locali come il Malbec.

 

Ma non solo. Il nostro catalogo di prodotti inoltre comprende dolci, dolciumi, biscotti, liquori, infusi, contenitori per il mate e cannucce, Chimichurri e spezie, ecc. attentamente selezionati da rinomati marchi e aziende d’oltreoceano.

 

Potete procurarvi le specialità tipiche argentine nel punto vendita a Milano o anche on line, sul nostro sito e-commerce con servizio di consegna a domicilio, collegandosi a questo indirizzo http://www.saboresargentinos.net/it/

 

E per chi non conoscesse ancora le deliziose Empanadas o la fantastica Pastafrola, nel sito è presente anche una apposita sezione dedicata alle nostre gustose ricette.

 

Venite a scoprire attraverso i suoi sapori una terra ricca di fascino: L’Argentina.

 

 

Per ulteriori informazioni

http://www.saboresargentinos.net/it/

 

Marcela Gomez

Supermarket Sabores argentinos

Viale Monza, 54 c/o Mercato Comunale Coperto – 20127 – MILANO (MI)

[email protected]

+39 348-8554881

No Comments
Comunicati

GF fi’zi:k VEDE LONTANO, LANCIATA A PADOVA L’EDIZIONE 2014


 

fi’zi:k conferma la sinergia con Marostica anche per la 5.a edizione

Si corre il prossimo 27 aprile, lancio ufficiale lo scorso weekend a Padova

Ballan testimonial d’eccellenza ad ExpoBici

Ad inizio marzo primo gustoso assaggio in sella

 

 

La stagione del ciclismo si avvia ormai verso la fase conclusiva dopo un anno che, anche per il territorio vicentino, è stato ricco di soddisfazioni, una tra tutte l’arrivo della tappa del Giro d’Italia. Ma a Marostica (VI) per una stagione che si chiude ce n’é già una in fase di …lancio. Non si fermano infatti i progetti in vista di una nuova edizione, la quinta, della Granfondo fi’zi:k – Città di Marostica. Sul calendario l’appuntamento per il 2014 si riconferma ancora una volta nella splendida cornice di Piazza Castello a Marostica e già fissato per il prossimo 27 aprile.

Il lancio ufficiale della prossima granfondo marosticense è andato in scena lo scorso weekend presso lo stand fi’zi:k allestito ad ExpoBici – Fiera Internazionale della Bicicletta a Padova Fiere. Per l’occasione c’era anche l’ex campione del mondo di ciclismo in linea Alessandro Ballan, in veste di testimonial d’eccellenza per la “prima” dell’edizione 2014.

Nel 2013 la “Città degli Scacchi” ha accolto un parterre con 2000 corridori che hanno dato spettacolo sulle strade vicentine tra vigneti e ciliegi in fiore, fino alla vittoria conclusiva del siciliano Giuseppe Di Salvo e dell’altoatesina Marina Ilmer sul più lungo dei tracciati, mentre nel mediofondo si sono imposti Astrid Schartmueller e Marco Fochesato. Oltre al numero di partecipanti, la competizione ha riscosso un notevole successo di pubblico e per il prossimo anno è inevitabile che si punti a fare altrettanto.

L’edizione del lustro confermerà in linea di massima i tracciati visti quest’anno, quando la gara si è disputata lungo un mediofondo di 100 km e 1670 mt/dsl, mentre per la granfondo i chilometri percorsi sono stati 154 con quasi 3000 mt/dsl. Se lo start dalla celebre piazza degli scacchi sarà di per sé un elemento di grande fascino per questa gara, hanno dimostrato di non deludere affatto nemmeno i tanti passaggi per alcuni angoli dalla rara bellezza sull’Altopiano di Asiago e alle sue pendici.

I pezzi clou della gara saranno in particolare tre, ad iniziare dalla prima asperità rappresentata dalla salita di Salcedo, dopo la quale si ridiscenderà in Valdastico per attaccare l’ascesa all’Altopiano di Asiago sul versante non eccessivamente impegnativo di Castelletto di Rotzo. Giunti in cima, per alcuni chilometri si potranno gustare i tipici saliscendi asiaghesi prima che le strade si separino per riportare il “medio” al traguardo di Marostica. Sul granfondo invece rimarrà l’impegno finale della salita a Monte Corno.

Tra le novità del prossimo anno, ad inizio marzo ci sarà un primo assaggio della Granfondo fi’zi:k – Città di Marostica per il quale gli organizzatori ancora tengono alta la suspance, in attesa di svelarne i dettagli già nelle prossime settimane.

Non ci saranno dubbi sulla qualità dell’intero staff organizzativo che sotto l’egida del marchio fi’zi:k, azienda leader nella produzione di accessori per la bicicletta, vedrà all’opera l’Asd B-Sport Cycling, Studio RX ed il Comune di Marostica, per un’altra annata di grande ciclismo per il popolo delle granfondo italiane.

Info: www.granfondofizik.it

 

 

 

No Comments
Comunicati

Omia Laboratoires: benessere alla mandorla Olio Corpo


La cute rinasce con Olio Corpo all’Olio di Mandorla Eco Bio di Omia Laboratoires. Nuova formula Eco Bio, nuova certificazione ICEA, nuovo flacone PET e nuovo sigillo di garanzia. Ecco il benessere alla mandorla di Omia Laboratoires.

CS OMIA Bellezza, Olio Corpo all'Olio di Mandorla Eco Bio Omia Laboratoires, salute e benessere alla mandorla

Consigliato per persone con pelle secca, stressata, o che tende a perdere la propria elasticità, l’Olio di Mandorla Eco Bio di Omia Laboratoires sfrutta a pieno le proprietà rigeneranti dei gliceridi dell’acido oleico e linoleico contenuto nell’olio di mandorla. Grazie alla sua funzione ammorbidente e rassodante, l’Olio di Mandorla è utilizzato anche per le creme, le emulsioni, gli oli cutanei e i bagno seta Omia Laboratoires. Il trattamento con Olio di Mandorla Eco Bio Omia Laboratoires, in particolare, oltre a non ungere e ad assorbirsi rapidamente, è ideale per restituire e donare alla pelle nuova elasticità e morbidezza e per prevenire la formazione delle smagliature da gravidanza o successive a diete dimagranti.
L’olio di Mandorla impiegato dai laboratori Omia proviene da agricoltura biologica certificata, viene estratto a freddo con metodi meccanici e senza l’utilizzo di solventi sintetici.

Olio di Mandorla Eco Bio Omia Laboratoires

Tutti gli oli per il corpo Eco Bio di Omia Laboratoires sono certificati come ECO BIO COSMESI da ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale), in linea con l’attenzione costante che Omia Laboratoires pone per la realizzazione di prodotti bio, naturali e certificati che tutelino la salute e la bellezza delle persone e dell’ambiente.
I nuovi oli per il corpo Eco Bio Omia Laboratoires – Olio di Mandorla Eco Bio, Olio di Argan Eco Bio e Olio di Jojoba Eco Bio – dispongono tutti di un flacone di PET marrone scuro di tipo farmaceutico, che aiuta a conservare le proprietà naturali degli oli e a preservare la loro fotostabilità, e di un nuovo sigillo di garanzia interno al tappo che impedisce il contatto del prodotto con l’aria, prevenendo ossidazione e manomissioni.
Ogni lotto di prodotto finito Omia Laboratoires viene sottoposto a test dei metalli pesanti (nichel, cobalto e cromo) ed è garantito nichel tested.

Il Cosmetico Bio Ecologico di Omia Laboratoires, certificato da ICEA nell’ ambito dello schema accreditato EN 45011 (ISO 65) da IOAS, è quindi un prodotto ottenuto escludendo rigorosamente l’utilizzo di sostanze vietate; senza l’impiego di OGM; senza l’uso di radiazioni ionizzanti; impiegando prodotti agricoli e zootecnici primari certificati e da agricoltura biologica.

Oltre all’Olio Corpo all’Olio di Mandorla Eco Bio, Omia Laboratoires propone il Bagno Seta, la Crema Corpo, la Crema Mani ed il Non Sapone Mani-Viso, tutti prodotti con Olio di Mandorla da agricoltura biologica certificata da abbinare al trattamento Olio Corpo per restituire elasticità e benessere alla propria pelle e al proprio corpo.

FonteOmia Laboratoires

No Comments
Comunicati

Domenica 29 Settembre – Giornata Mondiale del Cuore


Il 29 Settembre si celebra il World Heart Day ovvero la Giornata Mondiale del Cuore e in questa occasione  l’Associazione Italiana Cardiopatici Onlus ha organizzato “Cardiologie Aperte 2013” una domenica dedicata alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Nelle strutture aderenti all’iniziativa di A.I.C. –  19 tra ospedali e poliambulatori in 12 città italiane: Torino, Rapallo (GE), Cotignola (RA), Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma, Bari, Taranto, Lecce, Conversano (BA) e Palermo – sarà possibile effettuare degli screening cardiologici gratuiti.

 Gli esami comprendono:

–       una visita cardiologica,

–        il controllo della pressione arteriosa

–        l’elettrocardiogramma (ECG).

Inoltre,  grazie alla collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità, sarà possibile stimare il proprio rischio cardiovascolare sulla base della Carta del Rischio Cardiovascolare (Progetto Cuore dell’I.S.S.). Valutazione che  permetterà di misurare la probabilità nei successivi 10 anni di andare incontro a un primo evento cardiovascolare maggiore.

Coloro che desiderano conoscere la stima del proprio rischio cardiovascolare potranno semplicemente presentarsi nelle Strutture aderenti portando con sé le analisi ematochimiche per colesterolemia e glicemia non anteriori a 3 mesi e realizzate tramite prelievo venoso e non capillare.

Durante gli screening, verrà distribuito il materiale informativo della Giornata del Cuore che consentirà agli utenti di approfondire la loro conoscenza dei rischi cardiocircolatori e come evitarli. Nei materiali verranno infatti fornite le descrizioni dei rischi, i consigli per la prevenzione del singolo e della famiglia ed i moduli di adesione ai servizi A.I.C. che permetteranno un aggiornamento costante in tema di prevenzione e cura delle cardiopatie.

In seguito all’accordo tra A.I.C. Onlus e l’Associazione Italiana per la difesa degli interessi dei diabetici (A.I.D Onlus) verrà garantita nelle strutture anche la presenza di un diabetologo in modo da fornire una valutazione congiunta.

Il tema dell’edizione 2013 del World Heart Day affronta l’importanza di un approccio “Life-course” alla prevenzione e al controllo del rischio cardiovascolare con un focus particolare per donne e bambini. È dunque l’adozione di uno stile di vita sano dall’infanzia all’età adulta che la World Heart Federation – leader mondiale della lotta contro le patologie cardiocelebrovascolari – assieme ai suoi membri e soci vogliono promuovere nella convinzione che se i principali fattori di rischio vengono tenuti sotto controllo, almeno l’80% dei decessi prematuri  causati da malattie cardiovascolari e ictus possono essere evitati.

Per questo l’Associazione ha scelto di coinvolgere Strutture cardiologiche e vascolari presenti su tutto il territorio nazionale per realizzare una campagna di visite gratuite, in linea con quanto avviene negli altri stati membri O.M.S.

E’ consigliata la prenotazione delle visite chiamando il centralino delle Strutture aderenti per evitare la chiusura delle liste d’attesa. Gli indirizzi e i riferimenti delle Strutture presso cui è possibile eseguire lo screening cardiologico sono disponibili sul sito www.prontocuore.it :

  • CLINICA SANTA CATERINA DA SIENA e MARIA PIA HOSPITAL (Torino)
  • ICLAS (Rapallo, GE)
  • MARIA CECILIA HOSPITAL (Cotignola, RA)
  • SALUS HOSPITAL (Reggio Emilia)
  • VILLA TORRI HOSPITAL (Bologna)
  • MARIA BEATRICE HOSPITAL (Firenze)
  • ISTITUTO CLINICO CARDIOLOGICO; MARCO POLO; NEW MEDICAL SYSTEMS; RXC.A.; USI (Roma)
  • ANTHEA HOSPITAL (Bari)
  • CASA DI CURA D’AMORE (Taranto)
  • CITTA’ DI LECCE HOSPITAL (Lecce)
  • MEDICOL – VILLA LUCIA HOSPITAL (Conversano, BA)
  • COSENTINO HOSPITAL e MARIA ELEONORA HOSPITAL (Palermo)
  • MISILMERI MEDICAL CENTER (Misilmeri, PA)

Per informazioni [email protected]

No Comments
Comunicati

La gestione dei sistemi informativi per diminuire i tempi di consultazione


In ogni azienda, di qualsiasi dimensione essa sia, vi è un elevato numero di dati e documenti da dover conservare per la corretta gestione del personale e dei clienti. La gestione mediante sistemi informativi consente di avere programmi affidabili e precisi che riducono il tempo dell’area amministrativa. In ogni impresa dovrebbe esserci una persona che si dedica solo all’archiviazione e alla correzione di ogni dato informatico, ma questo comporterebbe un grande dispendio di tempo e di denaro, inoltre la risorsa potrebbe essere impiegata per lo svolgimento di altre funzioni amministrative, di segreteria o di relazione con il perdonale.

Per chi si dedica alla gestione dei sistemi informativi deve prevedere un costate aggiornamento per conoscere tutte le esigenze che possono presentarsi in un’agenzia a livello tecnologico e di organizzazione. Vi è bisogno di grandi potenzialità nel problem solving per non abbattersi di fronte ai grandi carichi di lavoro e alla pressione dovuta al reperimento di continui documenti e dati relativi alle risorse aziendali o ai clienti.

Avere un sistema digitale che posso fornire una costate pianificazione delle funzioni ordinarie, aggiornarsi autonomamente e controllare che tutte le informazioni siano inserite ed acquisite correttamente migliorerebbe di molto le funzioni amministrative, oltre ad avere un risparmio in termini di tempo. Soprattutto per le aziende informatiche tale supporto è fondamentale, perché capace di gestire il backup di tutti i dati presenti nel programma evitando così la perdita di dati sensibili o utili per la gestione dei clienti.

L’utilizzo di un sistema di gestione dei sistemi informativi consente alla aziende di essere sempre competitive e al passo con le nuove tecnologie presenti sul mercato per offrire ai propri clienti la massima affidabilità e il miglior servizio a prezzi contenuti. Investire nel migliorare prima la propria impresa comporta un giovamento sull’idea che competitor e clienti possono farsi rispetto ai servizi offerti e alla serietà dimostrata.

 

No Comments
Comunicati

Cattaneo Flavio: New York, nuova tappa roadshow


New York è la nuova tappa del roadshow a cui ha partecipato Flavio Cattaneo, AD di Terna. Il roadshow, partito la scorsa settimana da Londra, ha l’obiettivo di allargare ulteriormente la base azionaria della società ai fondi internazionali. Gli investitori che hanno puntato su Terna hanno guadagnando oltre il 240% dall’Ipo (inclusi i dividendi). Prossima tappa del roadshow sarà Boston.

FlavioCattaneo_480

Dalle vicende italiane, almeno geograficamente, si sta tenendo il più possibile lontano. Lui una rete scorporata ce l’ha già e l’operazione è riuscita bene.

E’ quella elettrica, non telefonica, ma il modello Terna sta funzionando bene. Soprattutto all’estero, dove il numero uno di Terna, Flavio Cattaneo, ha ripreso a muoversi.

Domenica il manager è volato a New York per una nuova tappa del roadshow partito la scorsa settimana da Londra, con l’obiettivo di allargare ulteriormente la base azionaria della società ai fondi internazionali.

Attualmente i portfolio manager stranieri hanno in mano il 41% del capitale di Terna, sul 48% detenuto dagli istituzionali (a inizio 2013 era pari al 43%), mentre i circa 200 fondi italiani che sono soci del gruppo sono fermi al 7%.

Ci sono poi circa 100 mila piccoli risparmiatori a cui fa capo ben il 22% del capitale.

Il roadshow non è destinato a loro, ma ai big che cercano dividendi e da cui Cattaneo di contro si attende una stabilità nell’investimento. Per ora Terna li ha ricompensati guadagnando oltre il 240% dall’Ipo (inclusi i dividendi) ed è la carta su cui punta il numero uno per convincere gli americani a puntare qualche fiche in più sull’azienda. Per ora sta cercando a New York, ma poi passerà alla ricca e vicina Boston.

FONTE: Terna

No Comments
Comunicati

La mastoplastica additiva, il chirurgo Bruno Bassetto spiega il suo punto di vista – Agenzia Promoter

Bruno Bassetto svolge l’attività presso la sua clinica specialistica, la Marostica Salus con sede a Marostica (VI) ma esercita anche in altri ambienti e studi rinomati tra Veneto e Trentino. È un nome altisonante nel campo della chirurgia plastica ed estetica. Vi si dedica da lungo tempo con passione e dedizione. Nella sua professione sono richieste intraprendenza, capacità e competenza, doti che possiede e grazie alle quali ha raggiunto risultati eccelsi, conquistandosi il placet di oltre 5000 pazienti che  si sono affidati con piena fiducia e completa stima.

Tra le operazioni più richieste menziona la mastoplastica additiva, comunemente conosciuta come intervento per aumentare volume e dimensione del seno. Bassetto afferma “Questa operazione serve per accrescere il volume di un seno piccolo, per modularne la forma e riequilibrarne le proporzioni. Si tratta di chirurgia plastica di rimodellamento, che mira a ottenere un risultato con effetto assolutamente naturale alla vista e al tatto“.

Il Dott. Bassetto dice, che il mantenimento del volume del seno ha durata permanente, garantita e costante, poiché le protesi non risentono di mutamenti e trasformazioni del corpo, derivanti da gravidanza e dimagrimento. Quindi, il volume si conserva invariato e inalterabile. Inoltre, è possibile allattare al seno, in quanto non viene impedita né compromessa la regolare funzione ghiandolare. L’inserimento della protesi non è preclusivo, perché viene fatto con incisione posteriore alla ghiandola mammaria e non genera alcuna ingerenza di disturbo con essa.

Argomento focale e piuttosto delicato, da sempre oggetto di controversi dibattiti, è l’ipotetico collegamento tra protesi e tumore al seno. Al riguardo Bassetto sottolinea con fermezza, che se ci fossero delle connessioni accertate senza dubbio gli interventi verrebbero proibiti in totus. Infatti, le consistenti ricerche approfondite non hanno mai dimostrato alcuna concreta correlazione con l’insorgenza tumorale in questione.

No Comments
Comunicati

Le magistrali miniature di Cesare Berlingeri


Il Maestro Berlingeri stupisce ancora una volta con le sue scelte concentrando la creatività nello spazio minuto di piccole opere che paiono un tributo alla sua stessa carriera artistica.
Un’occasione unica per collezionare un’opera unica ed originale del Maestro Berlingeri, per entrare a far parte della storia dell’arte contemporanea e condividere il successo di un artista mai sazio di successi, dai tempi delle esposizioni a fianco di nomi quali Tano Festa e Schifano fino alle mostre internazionali ed alle continue ricerche d’avanguardia esemplificate al meglio nelle sue installazioni.
Il Maestro Berlingeri ci stupisce ancora una volta con una serie limitata di “gioiellini” su carta (anno 2013), opere di dimensioni deliziose e contenute che vi invitiamo a scoprire anche perché la loro quotazione è abbordabilissima ed anzi vi permette di soddisfare più di un desiderio.
In esse ritroverete nel piccolo formato tutte le caratteristiche salienti delle opere museali di Berlingeri e l’originalità espressiva derivante da un formato così particolare:

http://www.vecchiatoarte.com/it/artist/1357_berlingeri-cesare

No Comments