Daily Archives

28 Luglio 2010

Comunicati

PALM sarà partner ambientale del Salone del Gusto 2010 Torino, 21-25 ottobre 2010


PALM con la linea PALMDESIGN firma gli stand eco-sostenibili del Salone del Gusto 2010

Palm S.p.A., azienda leader nella produzione di pallet eco-sostenibili, sarà partner ambientale dell’edizione 2010 del “Salone del Gusto”, evento ideato e organizzato da Slow Food in collaborazione con Regione Piemonte e Città di Torino, in programma presso Lingotto- Fiere, Torino dal 21 al 25 ottobre 2010.

Per l’occasione Palm fornirà i suoi Greenpallet®, carichi di messaggi ambientali: realizzati con legname certificato PEFC, per l’allestimento a ridotto impatto ambientale di bancarelle, stand del mercato e altre aree espositive; i Greenpallet® sono accompagnati dall’etichetta AssoScai e progettati secondo i principi di eco-design della linea “PalmDesign”. L’aspetto innovativo è che dopo la manifestazione i Greenpallet® continueranno il loro ciclo di vita e verranno ri-utilizzati dalle aziende clienti, Lavazza e Mapei, per il trasporto delle proprie merci, in un’ottica di de-materializzazione. In questo modo il Greenpallet®, da elemento d’arredo, rientra nel ciclo produttivo logistico diminuendo l’impronta ecologica sull’ambiente e riducendo i costi. Slow Food, con il valore creato da queste partnership, può impiegare le risorse per organizzare viaggi in Italia a contadini di varie parti del mondo che avranno così l’opportunità di visitare i nostri territori in occasione dell’anno della biodiversità.

La partecipazione a questo evento internazionale è l’esempio dell’approccio ad un design sistemico, che favorisce economie di sistema e alleanze tra aziende, in questo caso tra Slow Food, Palm, Lavazza e Mapei, ma la linea PalmDesign di Palm vuole offrire a tutte le aziende la possibilità di realizzare stand ed eventi a ridotto impatto ambientale.

Per informazioni:
Primo Barzoni Presidente e A.D. Palm SpA – Via Gerbolina, 7 – 46019 Viadana (MN)
tel. 0375.8202227 fax 0375.8202222
[email protected], [email protected]
www.palm.it www.greenpallet.it www.palletdesign.it www.ecofriends.it

No Comments
Comunicati

Vino del Vesuvio, Lacryma Christi

  • By
  • 28 Luglio 2010

Il podere della famiglia Ingenito si estende dalle falde del Vesuvio alle acque meravigliose del golfo di Napoli.
Il terreno è di natura vulcanica, ricco di magnesio, silicio e potassio. Tutte queste componenti hanno dato vita ad un vino di ottima qualità, denso, corposo e dai profumi intensi vinosi, profumi di frutta rossa, spezie come i chiodi di garofano.
Nostro immenso piacere è proporVi questi prodotti e riscontrare il Vostro consenso:

  • Il Lacryma Christi bianco, una miscela di 80% Coda di Volpe e 20% Falanghina
  • Il lacrima Christi rosso, combinazione di 80% Piedirosso e 20% Aglianico

Molteplici sono le innovazioni, tra cui la Cantina Turistica e la Fattoria Didattica, atti a far conoscere ed apprezzare il proprio vino e come viene prodotto.

Degustazione dei vini del Vesuvio e prodotti tipici locali e tradizionali farànno da cornice alla conoscenza e all’apprezzamento della natura e dell’ambiente circostante, dalle piante agli animali.

Azienda Agricola Vitivinicola
Cantine Ingenito
“I Nobili del Vesuvio”

Via Bosco del Monaco, 1 +
80040 Boscotrecase (NA)
Tel&Fax: 081.8580104
mail: [email protected]

www.inobilidelvesuvio.it

No Comments
Comunicati

Mi ricordo sempre con molto piacere il mio primo viaggio nella terra Ucraina

  • By
  • 28 Luglio 2010

Tornando a tempi più attuali mi ricordo sempre con molto piacere il mio primo viaggio nella terra di Ucraina) devo dire di essere stato invitato da una mia amica che aveva aperto un’agenzia matrimoniale di ragazze russe ed essendo molto in confidenza mi chiese di andarla a trovare e di dirle cosa ne pensavo della sua organizzazione e gestione, la mia prima impressione arrivato a kiev è stata quella di essere in russia ) sono quasi identiche anzi lo sono del tutto sia come lingua ( anche se loro negano di parlare la stessa lingua .. mi viene da ridere ) che come struttura urbanistica e modi di fare e vivere, insomma mi sono sentito subito a casa mia ))) vista la mia precedente esperienza russa. Sono andato a Vinnitsa ( Vinnica ) a trovare la mia amica dove ho conosciuto una cittadina piena di giardini negozi fiori foreste insomma un posto davvero piacevole pieno di bellissime ragazze ucraine , simpatiche piene di vita e modeste.

Piergiorgio

No Comments
Comunicati

ARRIVANO I GRANDI ARTISTI di ONDE SONORE FESTIVAL!


TREGLIO 28-29 LUGLIO / LANCIANO 31 LUGLIO
ALBOROSIE – THE HORMONAUTS – NIDI D’ARAC
ARRIVANO I GRANDI ARTISTI di ONDE SONORE FESTIVAL!
Concerti gratuiti, spazio agli emergenti e musica internazionale!

Mercoledì 28 luglio – NIDI D’ARAC
TREGLIO Loc. Vidizze – AREA CAMPER h. 21.30
INGRESSO GRATUITO

E’ il gruppo salentino tra i più propositivi nel panorama di quella tradizionale e rinnovata tendenza musicale diventata autentico fenomeno culturale. Al centro della loro poetica musicale dei Nidi d’Arac c’è il morso della tarantola – il mitico ragno che fa ballare – e la forza terapeutica e liberatoria che solo la musica può offrire.
I Red Eyes aprono il concerto

Giovedì 29 luglio – THE HORMONAUTS
+ MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO
TREGLIO Loc. Vidizze – AREA CAMPER h. 21.30
INGRESSO GRATUITO

The Hormonauts sono un trio italiano di rockabilly, che spazia dal punk al country. Nascono nel 1999 e iniziano a girare l’Italia con uno spettacolo live energico, ironico, in cui propongono brani classici e produzioni originali. Le varie esperienze all’estero consentono al gruppo di sperimentare e concretizzare innesti country, blues, rocksteady su basi di campioni elettronici, forgiando un’unica fusione dal risultato sorprendente: un cocktail electrobilly in cui è obbligatorio saltare!!!

Il Management del Dolore Post-Operatorio fa un post-punk emergente, cioè urgentemente espressivo, ma in modo crudo e asciutto, come la poesia e le sonorità acide lanciate nei live show. La band, sempre più nota in tutta Italia, affonda le proprie radici dentro Onde Sonore: è di Lanciano!
La Terzina col Punto apre il concerto.

Sabato 31 luglio – ALBOROSIE + MAGA DOG
LANCIANO – VILLA DELLE ROSE h. 21.30
ingresso a pagamento

Alborosie fa reggae puro. Nasce nel 1977 a Marsala, in Sicilia, e nelle sue vene scorre un mix di sangue siculo-calabro-pugliese. Da ragazzo si trasferisce a Milano e a Bergamo, dove inizia la sua brillante carriera musicale, prima di trapiantarsi definitivamente in Giamaica, la capitale del raggae, e divenire una star internazionale. UNICA DATA IN ESCLUSIVA PER IL CENTRO-SUD ITALIA

A scaldare il pubblico, la band vincitrice del Contest e poi MAGA DOG, raggae band di Pescara attiva a livello nazionale nei più importanti festival del genere. Prima e dopo i concerti, dance hall con Radio Città Pescara.
I Chilafapuliska aprono il concerto.

No Comments
Comunicati

L’aggiornamento periodico del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza: comprendere il dettato normativo 81/2008 e s.m.i


Tra le tante modifiche introdotte dal testo unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro (d.lgs. 81/2008 e s.m.i) spiccano gli aspetti della formazione e dei relativi aggiornamenti periodici con particolare riferimento all’obbligo di aggiornamento periodico della formazione per i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

L’articolo 37 comma 11 stabilisce infatti che il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (di seguito anche RLS) segua, con cadenza almeno annuale, un corso aggiornamento RLS la cui durata è variabile in funzione del numero di lavoratori presenti in azienda e di altri aspetti che andremo ad analizzare.

In particolare la prima ed importante suddivisione è tra aziende che contano tra i 15 ed i 50 lavoratori e le aziende che contano oltre 50 lavoratori. Per la prima tipologia vige un obbligo di aggiornamento annuale che deve essere compiuto mediante frequentazione di un corso la cui durata non deve essere inferiore alle 4 ore o comunque in linea con gli accordi previsti dal contratto collettivo nazionale di lavoro dello specifico settore in cui opera l’azienda, per la seconda tipologia la durata dei corsi di aggiornamento RLS non deve essere inferiore alle 8 ore annuali.

Ambito attualmente poco chiaro della normativa riguarda l’obbligo, presunto o stabilito per legge, di aggiornamento per le aziende che occupano fino a 15 lavoratori. Sebbene non esista formale obbligo così come stabilito nell’ambito dell’articolo 37 comma 11 si ritiene che in dette aziende ci si debba rifare ai casi previsti dall’articolo 37, comma 6 e cioè che la formazione debba essere eseguita in relazione all’evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi e che pertanto venga eseguita sulla base dei rischi contenuti nell’ambito della valutazione dei rischi effettuata dal datore di lavoro (in collaborazione con il RLS stesso). Questa linea guida è stata di recente consolidata anche da un’interpretazione del Ministero del Lavoro.

Circa i contenuti minimi che debbano essere trattati nel corso RLS per l’aggiornamento annuale ci troviamo nuovamente nell’ambito di un vuoto legislativo che, informalmente, lascia al datore di lavoro o al RLS stesso la scelta degli argomenti in relazione ai quali eseguire la formazione periodica (ciò a condizione che non sia stato stabilito nulla in sede di contrattazione collettiva nazionale, caso in cui si deve prendere in esame quanto stabilito dal proprio contratto di lavoro).

Un ulteriore argomento di difficile interpretazione riguarda la casistica in cui il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale non abbia seguito con rigoroso rispetto delle scadenze, nel corso degli anni successivi all’entrata in vigore del decreto legislativo 81/2008, la formazione periodica imposta dal dettato normativo. In questo caso si ritiene di doversi rifare a quanto stabilito in altri ambiti della legge con particolare riferimento alla formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro ove viene stabilito che il mancato aggiornamento nei termini previsti per legge comporta l’annullamento totale della formazione pregressa pertanto raccomandiamo con forza il rispetto delle scadenze e soprattutto di ricordare l’importanza del corso aggiornamento RLS che deve essere visto non come un mero adempimento normativo ma bensì come un momento di crescita personale e professionale per quanto concerne la padronanza delle proprie competenze in materia di salute e sicurezza sul lavoro anche alla luce di un testo di legge estremamente tecnico soggetto a diverse modifiche occorse dalla propria emanazione originale.

No Comments
Comunicati

CRM ON DEMAND INTEGRATO CON EXCHANGE, OVVERO “CONTACT PRO READY”


La soluzione CRM (Customer relationship management) ideale per presidiare in modo efficace il proprio network commerciale, ha un solo nome: Contact Pro Ready.

Sysman Srl, società specializzata in soluzioni di CRM, presenta Contact Pro Ready, la soluzione italiana, per il CRM on demand. Contact Pro Ready nasce dopo venti anni di esperienza di Sysman nella gestione delle reti di vendita e delle attività dei contact center.

Grazie a Contact Pro Ready (www.sysman.it/it/contactproready) ogni azienda ha la possibilità di gestire gli appuntamenti, le opportunità di vendita memorizzando tutte le informazioni all’interno di un database centralizzato attraverso procedure che non richiedono particolari infrastrutture tecnologiche, o personale IT dedicato.

I dati provenienti dalla rete di vendita e dall’interazione con la clientela, sono analizzabili in tempo reale per misurare l’efficacia delle iniziative di marketing ed eventualmente per lanciarne di nuove. Contact Pro Ready consente di riorganizzare le informazioni aziendali, eliminando la necessità di utilizzare fogli di calcolo e database esterni. Ogni venditore ha più tempo da dedicare alla vendita grazie a tools specifici che danno la possibilità di gestire una ToDolist, la pipeline di vendita, l’agenda appuntamenti e di inviare materiali informativi via e-mail dalla propria piattaforma. Contact Pro Ready supporta Exchange di Microsoft rendendo flessibile l’utilizzo del sistema e accessibili le informazioni alla rete di vendita.

Infatti, il client Outlook è sincronizzato con Contact Pro offrendo alla consultazione, oltre alle anagrafiche di clienti e prospect contenuti nel database centralizzato, tutti i contatti registrati e l’agenda appuntamenti condivisa. Attraverso Outlook è possibile associare un’e-mail, l’anagrafica contenuta in Contact Pro in modo da storicizzarla e quindi renderla disponibile per il team coinvolto nelle attività commerciali. Queste funzionalità consentono il porting delle informazioni su smartphone, ampliando ulteriormente il raggio di azione della piattaforma di CRM Contact Pro.

Contact Pro, la soluzione On Premise per il Reciprocal CRM, è oggi installata in più di 500 aziende in Italia e all’estero.

A proposito di Sysman Srl

Tra le prime società italiane a credere e investire nel mercato dei Call Center e del Customer Relationship Management (CRM), Sysman nasce a Ivrea (TO) nel 1984, acquisendo negli anni importanti esperienze nel campo delle telecomunicazioni. Tra le aziende italiane che hanno già scelto le soluzioni Sysman si possono citare Amplifon, Metro Cash & Carry, AVIS Autonoleggio, Coop, DocFlow, Anas, Telethon, Jaguar, Suzuki, Land Rover, Microsoft, SEAT Pagine Gialle, Vodafone, VNU Business Pubblications Italia, Siemens, Contact Centre Italia, R.B.S., ED Contact, Visiant. Per maggiori informazioni http://www.sysman.it

 

Per informazioni alla stampa

Sysman Srl – Davide Ambrosio

Tel. 0125.652411, fax 0125.652392

e-mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

Il Talento delle Idee: i vincitori


È Stefano Cassani di Plastic Sort il vincitore nazionale del Talento delle Idee, l’iniziativa che valorizza le migliori idee dei giovani imprenditori, promossa da UniCredit e dai Giovani Imprenditori di Confindustria, realizzata in collaborazione con i Comitati Territoriali di UniCredit. Il Secondo posto è andato a Alessandro Daniele di EPoS, mentre il terzo è stato conferito a Michele Guala di Niso Biomed.

La premiazione dei tre giovani imprenditori è stata organizzata in occasione del Convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria, tenutosi l’11 e 12 giugno a Santa Margherita Ligure. I riconoscimenti sono stati consegnati da Alessandro La Porta, Resposanbile Teeritorial Relations Department di UniCredit e Vincenzo Nasi, Vice Presidente Giovani Imprenditori Confindustria.

Nell’ambito della premiazione è stata inoltre organizzata la tavola rotonda “Innovazione, giovani talenti e imprenditoria” a cui partecipato: Gabriele Piccini, Responsabile Retail Italy Network UniCredit; Vincenzo Nasi, Vice Presidente Giovani Imprenditori Confindustria; José Rallo; titolare Azienda Vinicola Donnafugata; Simone Cimino, Chairman & CEO Cape Natixis; Francesco Profumo; Rettore Politecnico di Torino. Ha coordinato Luca Orlando, Il Sole 24 Ore.

“I numeri del Talento delle Idee parlano chiaro. Quando si creano le condizioni perché le buone idee emergano i giovani rispondono con entusiasmo” – ha commentato Gabriele Piccini, Responsabile Retail Italy Network UniCredit Group – “Insieme a Confindustria abbiamo costruito una rete di opportunità che ha raccolto oltre 270 domande, pervenute da tutta Italia, qualitativamente rilevanti. Il 45% è stato presentato da imprenditori che non superano i 30 anni di età. – ha aggiunto Piccini – Abbiamo voluto privilegiare progetti che ancora non avessero dato vita ad un’impresa (ben il 67% delle domande ammesse) e realtà aziendali relativamente giovani, costituite da non più di 18 mesi”.

Oltre ai finanziamenti personalizzati e a un programma di master/training altamente qualificato, destinati a tutti i 18 finalisti del Talento delle Idee (3 per ciascuna area locale), al primo classificato è stato conferito un premio in denaro di 25.000 Euro, mentre al secondo e al terzo rispettivamente 15.000 e 10.000 Euro.

“Le proposte imprenditoriali che oggi abbiamo premiato – ha affermato Federica Guidi, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, a margine della premiazione – dimostrano la capacità di innovazione e di sviluppo tecnologico del nostro Paese, e la ricchezza di talenti giovani che rischiano di non essere valorizzati. Con questo progetto abbiamo scommesso sulle idee di oggi per la creazione di aziende di domani”.

Fonte: UniCredit Group News

No Comments
Comunicati

“La Dragostrega e il “Brutto” draghetto …” capitolo 6 di forza chiara


Dopo un po’ d’attesa è giunto il momento di presentarvi in anteprima “La Dragostrega e il “Brutto” draghetto …” il nuovo ed appassionante capitolo della streghetta Chiara protagonista della fantastica storia “Forza Chiara“.

Forza Chiara, Capitolo 6La storia, che ha già appassionato molti lettori, anche grazie all’interazione che l’utente può avere con il prosieguo della fiaba stessa, con gli altri lettori ed addirittura con l’autrice di Forza Chiara, Chiara da Perugia, narra delle divertenti gesta di una piccola streghetta che, a causa della sua inesperienza, verrà catapultata nelle situazioni più disparate, divertenti ed a volte anche pericolose e piene di suspance.

L’interazione maggiormente apprezzata dagli utenti risulta la partecipazione ai sondaggi sulle nuove storie successive, seguito dai suggerimenti e preferenze che gli utenti esprimono tramite commenti ed opinioni.

Nel penultimo capitolo di Forza Chiara, Il draghetto famelico di Chiara, Chiara da Perugia ha chiesto ai suoi utenti che nome dare al cucciolo di drago ritrovato nelle prigioni ed alla fine del sondaggio è risultato un nome molto simpatico, che verrà svelato in questa nuova avventura …

Nel capitolo 6 della fiaba l’anziana signora rivelerà antichi segreti a Chiara, che la metteranno in guardia dal suo futuro destino da Dragostrega!

In questo nuovissimo capitolo “La Dragostrega e il “Brutto” draghetto …“, Chiara dovrà prendere una decisione cruciale che segnerà la vera storia di Chiara e la sua strada per sempre!

Cosa succederà a Chiara in questo ultimo capitolo? Se sei curioso non esitare e partecipa anche tu alla narrazione ed agli eventi della favola Forza Chiara.

I capitoli di Forza Chiara vengono annunciati nel seguente blog di anteprima: “Forza Chiara Preview”

No Comments
Comunicati

Un weekend al BHR Treviso Hotel con il pacchetto HOT SUMMER


Per chi quest’estate sceglie di visitare le bellezze di Treviso e la vicina Venezia, sarà possibile approfittare del nuovissimo pacchetto HOT SUMMER proposto da BHR Treviso Hotel per l’intero mese d’agosto.

Tariffe:

Camera Classic Doppia Uso Singola         € 59,00

Camera Classic Doppia                                 € 79,00

Il pacchetto Hot Summer include:

  • Pernottamento e prima colazione con ricco buffet;
  • Libero accesso al Centro Wellness & Fitness;
  • Parcheggio esterno ad uso gratuito;
  • Servizio navetta da/per il centro città e aeroporto di Treviso, disponibile tutti i giorni nelle fasce orarie 7.30-12.30/16.30-21.30, previa prenotazione e disponibilità.

Sarà inoltre possibile gustare le specialità della Marca grazie alla soluzione Optional Easy Dinner: due portate a scelta dal Menu del ristorante a soli € 15,00 per persona, bevande escluse.

Ulteriori informazioni e prenotazioni disponibili all’indirizzo http://www.bhrtrevisohotel.com/it/bhr-treviso-hotel/offerte-e-pacchetti/hot-summer .

Per info e prenotazioni:

http://www.bhrtrevisohotel.com

[email protected]

No Comments
Comunicati

Vacanze siciliane

  • By
  • 28 Luglio 2010


La Sicilia è da anni meta del turismo italiano in particolare ma anche internazionale grazie a quello che ha da offrire ai suoi visitatori.

Partendo dall’offerta turistica la Sicilia offre innumerevoli strutture ricettive e soprattutto possibilità di scelta in base alle proprie esigenze economiche e generiche, infatti oltre ad offrire hotel di qualsiasi categoria, la scelta dell’alloggio va dal bed and breakfast alla casa vacanze, dalla pensione al villaggio turistico e così via.

 

Ma cosa attira ogni anno milioni di turisti in Sicilia?

 

La scelta delle attrazioni presenti in questa regione è infinita, a primo impatto si potrebbe pensare sicuramente al mare come attrattiva principale, e forse in parte è vero, se non fosse che quello che questo luogo offre è molto più della classica vacanza di mare, bensì un mix esplosivo che può soddisfare davvero ogni tipo di turista.

 

Se è pur vero che ogni località della Sicilia è una cosa a sé, le caratteristiche che la rendono unica sono comuni un po’ a tutte le località, a partire dalla gastronomia locale, infatti le ricette siciliane sono apprezzate in tutto il mondo, basti pensare alla cassata siciliana o ai cannoli richiesti a livello internazionale.

 

Ma oltre al mare splendido ed alla tradizione culinaria la Sicilia offre una cultura ricca di tradizione ed un patrimonio storico-culturale davvero immenso!

No Comments
Comunicati

Un agosto di sorprese all’Hotel Des Nations: giornate in barca e trattamenti speciali per il vostro animale domestico.


Il Des Nations ha in serbo una bella sorpresa per tutti coloro che decideranno di trascorrere presso l’hotel di Riccione un soggiorno di almeno una settimana ad agosto: una indimenticabile giornata in barca, compresa nel prezzo.
In questo modo l’hotel di Riccione offre la possibilità di scoprire le meraviglie del Parco Naturale del San Bartolo, una splendida falesia affacciata sul mare, dedicandosi ad attività come la pesca oppure rilassarsi prendendo il sole o facendo un bagno in mare.
Si tratta infatti dell’unico albergo di Riccione che mette a disposizione dei suoi ospiti uno yacht, attraccato presso la darsena della Perla Verde.

Ma non è finita qui, il Des Nations non smette mai di sorprendere i propri ospiti.
L’hotel riserva infatti un trattamento speciale per chi viaggia con il proprio amico a quattro zampe: il Pack Breakfast Dog!
Infatti, chi soggiorna al Des Nations per almeno una settimana insieme al proprio cane o al proprio gatto ha compresi nel costo della camera la pappa per il proprio amico.
Una gustosa ciotola di croccantini, che permetterà al pet di iniziare la giornata con energia ed entusiasmo.

Il Des Nations è un hotel situato a pochi passi dal centro di Riccione e dalle spiagge, curato ed elegante.
Un delizioso luxury bed and breakfast che è sempre ben felice di ospitare i piccoli amici a quattro zampe.
L’hotel dispone infatti di tre pet rooms dove gli animali si sentiranno come a casa propria.
Inoltre, nel caso in cui il cane o il gatto soffrisse un po’ di solitudine o di nervosismo, la signora Chantal, grande esperta di floriterapia, saprà individuare la giusta essenza floreale che gli permetterà di ritrovare il giusto equilibrio psicofisico.
Perchè perdersi l’occasione di trascorrere l’esperienza unica ed emozionante di una vacanza insieme al proprio amico a quattro zampe?

Per avere maggiori informazioni o prenotare la vostra camera, visitate il sito www.desnations.it o contattate direttamente l’Hotel al numero 0541/647878.

No Comments
Comunicati

Offerte sempre aggiornate di appartamenti in affitto a Francavilla al Mare.


Navigare attraverso numerose alternative ed effettive soluzioni immobiliari è uno degli elementi che caratterizza il sito Affitto-Francavilla-al-Mare.it. Tutte le tipologie di appartamenti in affitto a Francavilla al Mare sono elencate tramite annunci di facile consultazione perché riportati nell’apposita sezione “Annunci”, situata sul menu principale del sito stesso.

Le comunicazioni mirano a soddisfare molti requisiti, come ad esempio: l’ottimizzazione dei tempi di ricerca di case in affitto a Francavilla al mare, così come fornire risposte immediate alle diverse esigenze di trovare un appartamento in affitto Francavilla che corrisponda a determinati parametri. Inoltre proporre un’informazione completa per tutti gli affitti Francavilla al Mare presentati sul sito Affitto-Francavilla-al-Mare.it, affiancando ad ogni singolo annuncio di appartamenti in affitto a Francavilla al Mare una scheda tecnica relativa all’immobile.

D’estate come d’inverno le proposte di appartamenti in affitto a francavilla al Mare non si fermano mai e tutte le ultime novità vengono inserite direttamente nella home page così da garantire un’informazione sempre aggiornata e tempestiva. Grazie agli esperti nel settore immobiliare, il sito Affitto-Francavilla-al-Mare.it si fa portavoce delle migliori offerte di appartamenti in affitto a Francavilla al Mare che il mercato immobiliare consiglia, suggerendo risposte personalizzate e la garanzia di qualità in tutti gli appartamenti offerti.

Valentina Andreoli
[email protected]
www.affitto-francavilla-al-mare.it

No Comments
Comunicati

Affitto Pescara: tante opportunità immobiliari nel Pescarese.


Pescara, città natale di Gabriele D’Annunzio e sede dei Giochi del Mediterraneo 2009, è una realtà cosmopolita famosa in tutto il mondo. Centro vivace sia per lo sviluppo che per il turismo, è oggetto di un flusso costante di persone e personaggi. Ecco perché la selezione di opportunità di Affitto Pescara nel panorama di case in affitto Abruzzo spicca particolarmente nel sito di affitti Abruzzo.

Tante possibilità che vengono in contro a tutte le esigenze di affitto Pescara. Sfogliare il sito e trovare le soluzioni abitative più consone alle proprie necessità fra le numerose possibilità di affitto Pescara è molto facile, grazie all’organizzazione degli annunci in categorie semplici da esplorare  tramite gli appositi menù. Schede tecniche ricche di informazioni dettagliate e corredate da foto dei vani interni, degli esterni e dell’area di riferimento, sono un ottimo strumento per trovare l’annuncio maggiormente confacente ai propri gusti e necessità.

In questo senso, le possibilità di affitto Pescara sono un buon punto di partenza per chi finalizza la ricerca di alloggio all’ambito strettamente lavorativo. Per chi è invece in cerca di relax, la selezione di appartamenti vacanze Abruzzo, offre opportunità ideali per passare le vacanze in alcuni dei luoghi più affascinanti della regione.

Mauro Berardi
[email protected]
www.affitti-abruzzo.it

No Comments
Comunicati

Trovare un affitto mare Abruzzo è più veloce con Case-vacanza-abruzzo.it


La costa abruzzese offre tante interessanti località marine in cui trascorrere le proprie vacanze.

La totalità degli utenti cerca un affitto mare Abruzzo adeguato cioè prezzi convenienti, vicinanza al mare, case spaziose e camere confortevoli per dormire. Spesso le persone si trovano di fronte ad appartamenti in affitto mare Abruzzo scomodi da raggiungere, diversi dalle richieste formulate e con condizioni contrattuali differenti da quelle concordate.

Il sito Case-vacanza-abruzzo.it fornisce soluzioni agli utenti con un servizio veloce, preciso ed affidabile gestito da un gruppo di lavoro che aggiorna e supervisiona costantemente le offerte pubblicate.

All’interno del sito si può perfezionare la ricerca di appartamenti in affitto mare Abruzzo inserendo il tipo d’immobile desiderato, il comune di interesse e/o il codice di riferimento delle inserzioni.

Tutti gli annunci di appartamenti in affitto mare Abruzzo, case vacanza Francavilla sono corredati da informazioni dettagliate (distanza dall’autostrada, dalla stazione e altri servizi), da foto ad alta risoluzione e da una mappa per sapere la posizione esatta dello stabile.

Inoltre il sito permette di trovare proposte vantaggiose di case vacanza Pescara, case vacanza Montesilvano e case vacanza in molti altri comuni.

Vincenzo Pietrocola
[email protected]
www.case-vacanza-abruzzo.it

No Comments
Comunicati

Con DASH ECODOSI va tutto in pulito!


Compattezza + 100% di potere pulente:
la formula che cambia il modo di fare il bucato

Economizzare detersivo ed energia e ottenere allo stesso tempo un bucato ottimale, pulito e luminoso. Oggi si può con Dash Ecodosi, l’innovazione sviluppata nei laboratori di ricerca di Procter&Gamble che cambia l’approccio al bucato proponendo un detersivo compatto, predosato ed efficace.

Dash Ecodosi è il primo detergente liquido concentrato che ha la particolarità di essere predosato in confezioni monodose. Basta una “ecodose”, la pratica confezione monodose, per un lavaggio a pieno carico. In questo modo si evita il rischio del sovradosaggio in quanto il prodotto va direttamente nel cuore del bucato, per un potere pulente al 100%.

Non solo. Con Dash Ecodosi non si perde neanche una goccia di detersivo, come può avvenire invece quando si versa il detergente liquido nel cassetto dosatore, una abitudine che interessa il 74% delle donne italiane.

Infatti, seppure esperte e tra le più attente ed esigenti d’Europa, le donne italiane possono incorrere nell’inconveniente di disperdere fino al 25% di detersivo liquido che dal cassetto dosatore finisce direttamente nella pompa di scarico dell’acqua.

Dash Ecodosi risolve l’inconveniente dello spreco dovuto alla perdita di detersivo nella pompa semplificando anche l’operazione del dosaggio. Questa innovazione lo rende ancora piu’ efficace e conveniente.

“Dash Ecodosi” afferma Massimiliano Carlomagno, R&D Senior Scientist di Procter&Gamble, “rappresenta un vero cambiamento nel modo di fare il bucato, la sua azione è efficace contro ogni macchia, grazie ad una combinazione di tensioattivi che si attivano rapidamente per una forte azione contro lo sporco si ottengono capi puliti e luminosi. La tecnologia Actilift di Dash, presente nelle varianti Regulare, Freschezza Alpina e Salva Colore, assicura inoltre risultati efficaci contro macchie contenti particelle solide come fango e terra, prevenendo il ri-depositarsi delle macchie sulle fibre dei tessuti in cotone”.

Dash Ecodosi garantisce performance di bucato ottimali ed essendo comodamente predosato evita qualsiasi spreco di prodotto, rendendo l’esperienza del bucato ancora più semplice ed efficace.

Dash Ecodosi, grazie alla sua compattezza, che comporta l’impiego di una minore quantità di prodotto, diminuisce del 37% la plastica dell’imballaggio e funziona in modo ottimale anche a 30° permettendo un risparmio di energia fino al 40%.
Dash Ecodosi riduce le nostre bollette e impatta meno sull’ambiente.

Dash Ecodosi sarà disponibile dall’1 luglio 2010 in ipermercati, supermercati e negozi in quattro varianti:

Dash Ecodosi Regolare
Bianco impeccabile ed eliminazione dello sporco più difficile

Dash Ecodosi con Ammorbidente
Garantisce al bucato una straordinaria morbidezza

Dash Ecodosi Salva Colore
Aiuta a proteggere la luminosità dei colori

Dash Ecodosi Freschezza Alpina
Profumo di pulito a lungo

No Comments
Comunicati

Giurì, sì alla raccomandazione di Ratiopharm


“La testimonianza del prof. Rodolfo Tavana, all’interno dei messaggi pubblicitari diffusi da Ratiopharm, consistenti nell’invito ad utilizzare il prodotto perché “Una vita attiva migliora lo stato di salute” non costituiscono violazione dell’art. 23 bis”

La testimonianza del prof. Rodolfo Tavana, all’interno dei messaggi pubblicitari diffusi da Ratiopharm, consistenti nell’invito ad utilizzare il prodotto perché “Una vita attiva migliora lo stato di salute” non costituiscono violazione dell’art. 23 bis del Codice di autodisciplina pubblicitaria, norma posta a tutela dei consumatori nel caso di messaggi che promuovono integratori e che non debbono pertanto sfruttare l’immagine e la credibilità che i medici sono in grado di creare sul pubblico. E’ questa l’importante conclusione cui è pervenuto il Giurì di autodisciplina pubblicitaria nella vertenza promossa da Enervit nei confronti di alcuni messaggi stampa, radio ed internet diffusi da Ratiopharm a supporto del suo integratore Dynamica Ratiopharm. Secondo Enervit, infatti, la presenza e le frasi dette dal professore in questione finivano per incoraggiarne l’uso verso il pubblico, attestandone così anche l’efficacia. Condotte che sarebbero state, sempre secondo Enervit, contrarie al disposto dell’art. 23 bis del Codice di autodisciplina pubblicitaria. A tali rilievi la convenuta aveva replicato ricordando come anche Enervit facesse uso di simili figure nei suoi messaggi e, soprattutto, che le frasi ora in questione non costituivano un invito all’acquisto, ma ribadivano concetti e affermazioni già conosciute da chi faccia sport ed attività fisica. Una lettura, questa, che il Giurì ha condiviso e fatta sua, così rigettando la domanda di Enervit. Secondo il Giurì, infatti, le affermazioni in oggetto non costituivano una rivendicazione o un’attestazione di qualità da parte del medico, condotta questa si vietata dall’art. 23 bis del Codice. Inoltre, si presentano come un generico invito a valutare la possibilità di procedere all’assunzione di integratori alimentari nei casi in cui si sia sottoposti ad un maggior dispendio energetico. Infine, l’invito “Chiedi al tuo farmacista”, contestato da Enervit, lungi da ammantare il prodotto di una particolare e superiore qualità, va inteso unicamente come indicazione del luogo in cui il prodotto può essere reperito, senza aggiungere nulla sul prodotto. Proprio la grande crescita del parafarmaco e della connessa distribuzione hanno fatto si che un invito come quello contestato nella pubblicità non ha alcun effetto capace di trasmettere al prodotto una natura medicale diversa da quella che nei fatti possiede. Da qui l’assoluzione su tuta la linea dei messaggi contestati.

http://www.pubblicitaitalia.it/news/Creativita–Marketing/Campagne-e-Spot/giuri-si-alla-raccomandazione-di-ratiopharm_20070347.aspx

No Comments
Comunicati

Nasce HotelLivigno.com


La storia di Livigno, intesa come località turistica come noi tutti la conosciamo, inizia negli anni ’50, con l’apertura del passo del Foscagno, una mulattiera che divenne transitabile anche nel periodo invernale, interrompendo così finalmente l’isolamento del paese e aprendolo a nuovi sviluppi.
Nacquero così alcuni piccoli impianti di risalita che cominciarono a far venire i primi sciatori a Livigno, ma le strutture ricettive erano pochissime poichè l’attività turistica legata agli sport invernali era ancora in una fase pionieristica. Oggi la località dispone di strutture ricettive e di hotel Livigno dotati di tutti i servizi, adeguati all’importanza che il centro ha raggiunto in questi anni.
Livigno è la località più glamour presente in Valtellina, con i suoi locali alla moda, discoteche e ritrovi vari.
A causa del suo status extradoganale, è anche la località turistica più conveniente di tutta la Valtellina, insomma è un posto molto frequentato dagli amanti dello shopping. Livigno è chiamata il piccolo Tibet ed è conosciuta in tutto il mondo per la sua bellezza.
Livigno è universalmente considerata il paradiso degli sciatori: 115 km di piste da sci di ogni tipo, per esperti e per persone alle prime armi, 40 km di percorsi per lo sci di fondo, 70 km quadrati di piste e uno snowpark comprendente half-pipe jump per gli amanti dello snowboard. Gli impianti di risalita sono numerosi e moderni, e garantiscono un servizio all’avanguardia.
Come è capitato alle altre località sciistiche della Valtellina, il centro ha diversificato la sua offerta turistica, diventando una città appetibile anche nel periodo estivo grazie ai convenienti appartamenti Livigno.

No Comments
Comunicati

Come scegliere il tipo di pavimento più adatto per ogni ambiente

  • By
  • 28 Luglio 2010


Per sua stessa natura, il pavimento è qualcosa che viene continuamente calpestato, ma riveste comunque una certa importanza all’interno di ogni casa, ufficio o locale.

Nonostante il pavimento sia spesso nascosto da mobili e tappeti, e nonostante si faccia spesso mettere i piedi in testa, non si può certo dire che sia una componente poco importante di ogni stanza. A seconda del tipo di pavimento che scegliamo, la nostra casa o il nostro negozio acquisteranno un certo stile e una luce particolare, per non parlare poi dei mosaici artistici, capaci di rendere ogni stanza davvero unica. Quando si realizza la posa in opera dei pavimenti, dunque, bisogna scegliere attentamente il tipo di pavimentazione e i materiali che vogliamo usare, e non solo per motivi estetici: un materiale potrebbe avere delle caratteristiche per cui si presta meglio di altri ad essere posto in ambienti che necessitano di un’igiene massima o di un efficace isolamento termico. Bisogna inoltre tenere presente che il pavimento non è come un tavolino o una sedia, che possiamo decidere di cambiare spesso, è invece un elemento che si spera duri per molto tempo.

Per tutti questi motivi quella del pavimento è una scelta importante, da non prendere alla leggera, una scelta che bisogna fare tenendo in considerazione sia lo stile della stanza, perché certamente il fattore estetico ha un certo peso, che la funzionalità. Molti sono i materiali usati per i pavimenti, dal legno al marmo, dalla resina al porfido, e ognuno si presta per un particolare uso. Innanzitutto possiamo fare una prima distinzione tra pavimentazioni esterne e per interni. Nel primo caso, possiamo scegliere tra il porfido, un materiale antico ma mai fuori moda, il cotto, la betonella e il klinker, ma possiamo optare anche per dei rivestimenti in pietra, marmo o granito o addirittura per il legno (esistono infatti dei parquet particolarmente resistenti e adatti quindi anche per gli esterni). Tutti questi materiali sono adatti per portici, giardini e terrazze, e li si può scegliere in base al proprio gusto personale e allo stile della casa.

La scelta è molto ampia anche per quanto riguarda i pavimenti per ambienti interni. Ci sono ambienti in cui l’igiene è di massima importanza, come nei bagni o in locali frequentati da bambini molto piccoli. In questi casi la scelta migliore è puntare sui pavimenti in resina, che offrono molti altri vantaggi. Innanzitutto, questi tipi di pavimenti possono essere sovrapposti al pavimento già presente, il che riduce di molto i costi della posa in opera. Un altro vantaggio è dato dal fatto che i pavimenti in resina non hanno né fessure, né fughe, il che facilita molto le operazioni di pulizia. Tra gli altri materiali usati per gli interni, non si può non citare il legno. I pavimenti in legno hanno innumerevoli vantaggi: il legno è un ottimo isolante termico e acustico, ma è anche uno dei materiali più belli da vedere, capace di rendere ogni stanza calda e accogliente. Alcuni tipi di parquet, inoltre, sono molto resistenti all’umidità, e possono essere quindi impiegati, oltre che per le camere da letto, anche per i bagni e le cucine, oltre che per le pavimentazioni e le scale per esterni. Il marmo, infine, è un materiale particolarmente indicato se vogliamo dare un tocco di lusso ed eleganza alla nostra casa, ma sia la posa in opera che il materiale stesso possono risultare molto costosi.

Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl – web advertising

No Comments
Comunicati

VITA-LIFE: le tecnologie per il benessere made in Austria sbarcano in Italia


Apre a Verona il Master License Partner di VITA-LIFE per l’Italia, il primo VITAcenter dotato di centro benessere dedicato alla stimolazione e rigenerazione cellulare attraverso i sistemi di biorisonanza magnetica di VITA-LIFE.

Verona – Da oltre 15 anni l’austriaca VITA-LIFE è sinonimo di sistemi innovativi per il benessere dell’organismo, frutto della combinazione ideale tra i principi della natura e le tecnologie più avanzate. I pluripremiati e certificati R-System e vSystem di VITA-LIFE, dispositivi per la biorisonanza magnetica, cromoterapia e stimolazione sonora, trovano un elevatissimo numero di applicazioni nella medicina sportiva, nelle SPA, come anche in ambito veterinario. Il vSystem, originale chaise longue “tutto in uno”, sta attualmente riscuotendo un grande successo anche presso i privati che pianificano aree benessere all’interno delle proprie abitazioni, dando vita ad un forte incremento degli studi di architettura d’interni tra i partner commerciali dell’azienda.

In uso presso oltre 150.000 clienti in tutto il mondo, da sportivi, manager e imprenditori che impiegano i dispositivi privatamente a centri medici e SPA con un approccio medico-olistico a 360°, gli R-System e vSystem sono il risultato della costante ricerca e sviluppo del produttore austriaco, che collabora da anni con rinomati istituti universitari per condurre studi approfonditi sui benefici della terapia con campi magnetici per la rivitalizzazione dell’organismo e la salute generale. Particolarmente innovativo è altresì il sensore di BIOFEEDBACK per le dita, brevettato da VITA-LIFE, che consente di misurare in tempo reale le reazioni del paziente e quindi di adeguare automaticamente l’intensità dei campi magnetici in modo del tutto personalizzato.

“Con la sua forte tradizione sportiva ed il crescente interesse per il benessere psico-fisico a fronte di un quotidiano sempre più frenetico, l’Italia è un importante mercato per i nostri prodotti, impiegati ad esempio da Denise Karbon durante la Coppa del Mondo del 2008 ed attualmente in uso presso il Milan” afferma Toni Di Blasio, Amministratore Delegato di VITA-LIFE Corp Srl, Master License Partner di VITA-LIFE per l’Italia. “Per questo motivo abbiamo deciso di aprire una filiale sul territorio nazionale atta a creare in primis una solida rete per la commercializzazione degli R-System e della chaise longue vSystem, ed in secondo luogo a lanciare cooperazioni in franchising atte all’apertura di VITA-LIFE Lounge e VITA-LIFE Zone, centri o zone benessere con i sistemi VitaLife”.

Il VITAcenter di Verona, inaugurato di recente,  oltre ad essere dotato di tutti i sistemi VITA-LIFE, offre coaching personale e corsi di Peak Pilates per mantenersi in piena salute e garantire il totale equilibrio armonico tra corpo, mente e spirito.

VITA-LIFE
Nata in Austria nel 1995 da un idea quanto mai pionieristica nell’ambito della medicina alternativa, la biorisonanza magnetica, l’azienda conta oggi oltre 150.000 clienti in tutto il mondo. Con sede centrale a Lind presso Velden (Austria) l’azienda ha attualmente filiali in Svizzera / Liechtenstein, Danimarca, Italia e Singapore, da cui viene gestita tutta l’area Asia-Pacifico. Nel resto del mondo VITA-LIFE agisce tramite una solida rete di agenti che rappresentano la chiave del successo dell’azienda negli anni.
Le filiali erogano corsi di formazione e gestiscono in modo indipendente il business development nelle rispettive aree geografiche. L’italiana VITA LIFE CORP Srl in particolare ricerca attualmente professionisti interessati sia alla commercializzazione dei prodotti sia all’apertura di centri benessere davvero innovativi quali i VITA-LIFE Lounge o le zone dedicate VITA-LIFE Zone.
Per ulteriori informazioni pregasi visitare il sito internet www.vita-life.com.

CONTATTI PER LA STAMPA
SAB Communications
Ufficio stampa vita-life Corp Srl
Silvia Amelia Bianchi
Tel: +39 031 4490610
Fax: +39 031 4490147
Internet: www.vita-life.com
[email protected]

No Comments
Comunicati

Nuova guida con video presentazione su Comacchio, da Informagiovani-Italia.com


“Spesso considerata una piccola Venezia, per i suoi canali e la caratteristica conformazione, Comacchio è un luogo che colpisce per la sua unicità: un raro intreccio di natura e storia, sapientemente conservato nel tempo”. Così la nuova guida on line di Informagiovani-Italia.com descrive questa bellissima cittadina immersa nel Parco del Delta del Po.

La guida, corredata da splendide foto, racconta in maniera semplice ma efficace, la storia, la geografia, i monumenti, le tradizioni e molto altro ancora della città.

Il tutto corredato da un video, realizzato da Viamundis.com, che in una breve sequenza di foto riesce a farci assaporare l’atmosfera ricca di cultura e vivacità tipiche di questa piccola città lagunare: i suoi canali e ponti su cui si affacciano le tipiche case colorate e le batane, il famoso Trepponti, bellissimo esempio di architettura del 1600, dove si tiene anche la celebre sfilata di moda trasmessa dalle reti televisive, la cattedrale e i palazzi, i portici in cui correre con la bicicletta, le valli con i tanti uccelli eleganti, ma anche crocchi di pescatori che si fermano per la strada a parlare del pescato, le tradizioni come la sagra dell’anguilla e tanto divertimento per grandi e piccini… il mare, i castelli di sabbia, i ristoranti e poi i falò in riva al mare e le discoteche vibranti di vita… la celebre movida dei lidi ferraresi!

Immagini che ci permettono di vivere la città e ci trasmettono la forte personalità dei suoi abitanti, i comacchiesi, così ospitali… oltre a farci ammirare i tesori, i colori e i sapori, anche solo virtualmente, di questo paese immerso nella natura incontaminata del Po.

Ma Informagiovani-Italia.com non è solo questo: offre una serie di guide e video su altre città italiane e paesi esteri, descrivendo la storia, le tradizioni, i personaggi, la cucina, oltre a informazioni turistiche, per decidere e programmare un’esperienza di vita all’estero, oppure una semplice vacanza! Ed inoltre presenta anche articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), su temi quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, articoli sull’ambiente, sull’energia pulita, sull’arte e la cultura…

Viaggia anche tu con noi… e informati con Informagiovani-Italia.com!

No Comments
Comunicati

Conta ancora essere su internet? La risposta è certamente si!

  • By
  • 28 Luglio 2010

La risposta che spesso ricevo quando propongo a potenziali clienti di costruirsi un sito su misura e fare una bella campagna internet su posizionamento e web-marketing , è questa:

a che serve essere su internet tanto i clienti li trovo da solo e non arriveranno mai dal web ,

io rimango sempre sorpreso di come in italia ci siano migliaia di piccoli imprenditori che non credono nella importanza della comunicazione globale e di essere posizionati bene nelle nicchie di mercato che solo internet puo farti avere e sopratutto nelle potenzialità che il giusto web-marketing e una corretta e costante indicizzazione nei principali motori di ricerca puo farti avere !. Quindi la mia risposta è SI conta e molto essere presenti e ben posizionati sui motori di ricerca !!! Gieko

No Comments
Comunicati

Noleggio Low Cost per Cipro a meno di € 150,00 per una settimana

  • By
  • 28 Luglio 2010

Autonoleggio-online.it lancia l’offerta di autonoleggio low cost per Cipro con uno sconto che supera il 50% del costo nominale.

Autonoleggio Online Autonoleggio Economico, Noleggio Low Cost in Tutto il Mondo

Cipro-paghi 6 e viaggi 7

Questa Offerta è prenotabile online da subito ed ha validità dal 20/07/2010 al 20/09/2010

L’offerta di autonoleggio low cost Cipro è particolarmente vantaggiosa grazie all’accordo con Sixt Cipro. Prenotando oggi un’automobile di Categoria A per 7 giorni con le seguenti caratteristiche:

  • Riduzione della responsabilità/assicurazione casco
  • Antifurto
  • Chilometri illimitati
  • Upgrade gratuito se disponibile
  • Conducente aggiuntivo gratuito

Il costo è di appena € 148,30

l’upgrade ad autovettura è previsto per tutte le tipologie di noleggio: Autovetture di categoria A hanno diritto alla categoria economy, per categorie B è previsto il passaggio alla categoria B1, il noleggio di una vettura C prevede autovettura di categoria C1 e scoprire l’isola in piena libertà e comfort … e così via.

La libertà di movimento, la facilità di movimento

Cipro offre un clima stabile e mite in tutte le stagioni dell’anno. Grazie agli ottimi collegamenti stradali ed alla efficienza di tutta la rete stradale, Cipro è la destinazione ideale per muoversi in auto e pianificare una vacanza comoda e tranquilla con un’auto a noleggio.

Autonoleggio-online.it è azienda leader nel settore dell’autonoleggio low cost con oltre 170 destinazioni raggiunte in tutto il mondo. Grazie a partnership stipulate con tutte le aziende leader nel settore dell’autonoleggio, autonoleggio-online.it offre la possibilità di poter prenotare un’auto a noleggio al prezzo più basso in tutto il mondo.

Con Autonoleggio-online.it è semplice individuare l’offerta di autonoleggio economico in tutto il mondo grazie al sistema utilizzato che permette di confrontare le offerte di varie aziende in funzione delle date e della tipologia di autonoleggio richiesto per una specifica località: il Cliente individua l’offerta al costo più basso con risparmi fino al 40 % sul costo tipico di noleggio. Non ci sono costi o addebiti di commissioni supplementari per il servizio offerto.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

Autonoleggio Online

Autonoleggio Online, Confrontare, Risparmiare, Guidare

Numero Verde Clienti: 800 871 474

No Comments
Comunicati

Automazione: nascita e applicazioni


L’automazione è uno degli aspetti che maggiormente caratterizzano vari ambiti della nostra vita e della produzione industriale, tanto che sembrerebbe impensabile non poter più ricorrere a determinate tecnologie o strumenti automatici per realizzare determinate azioni o produrre particolari prodotti (basti pensare alla domotica, ossia all’automazione applicata all’ambito domestico).

Anche se ormai l’automazione pervade la nostra vita quotidiana, il termine “automazione” (dall’inglese “automation”) è relativamente recente, dato che venne usato per la prima volta nel secondo dopoguerra Il termine si riferiva a al fatto che in particolari tipi di industria, in particolare quella automobilistica, cominciavano a venire introdotti dei dispositivi automatici e di controllo nelle linee di produzione molto avanzati per l’epoca. In particolare, si pensa che a coniare il termine “automazione” sia stato D.S. Harder, un dirigente della Ford Motor Company, ma anche se la parola automazione è stata utilizzata per la prima volta solo verso la metà del Novecento, si può parlare di automazione, in particolare di automazione elettronica industriale, ossia dell’applicazione di macchine automatiche per la produzione industriale, già nel XVIII secolo, con l’avvento della Rivoluzione Industriale.

Con automazione si intende la sostituzione del lavoro dell’uomo con delle macchine in sistemi autogovernanti, sostituzione che avviene sia allo scopo di evitare lavori troppo pesanti o ripetitivi, sia per compiere dei lavori che senza l’ausilio di tali macchine non potrebbero venire svolti. Prima delle Rivoluzione Industriale si poteva parlare al massimo di meccanizzazione, ossia del processo per cui parte del lavoro dell’uomo viene svolto da macchine. Da sempre l’uomo ha cercato di alleggerire il proprio carico di lavoro tramite strumenti e dispositivi di tipo meccanico, quali carrucole e sistemi di sollevamento, solo per fare qualche esempio, ma è solo a partire dalla Rivoluzione Industriale che cominciarono a sorgere fabbriche nelle quali gli operai venivano chiamati a svolgere la stessa azione ripetitiva per un numero imprecisato di volte, e che cominciò quindi a rendersi necessario sostituire l’uomo con delle macchine che svolgessero lo stesso lavoro.

L’automazione industriale ha portato a delle conseguenze rivoluzionarie, che hanno mutato il volto della società, e che hanno avuto un forte impatto sulla produttività e sullo stile di vita delle persone. Grazie all’automazione, aumenta il tasso di produzione e allo stesso tempo diminuisce la quantità di lavoro impiegato, con un’evidente ripercussione sull’aumento della produttività e, conseguentemente, sulla riduzione dei prezzi dei prodotti realizzati su scala industriale. Lo sviluppo e la diffusione dei componenti elettronici uniti all’automazione hanno inoltre cambiato, più che sostituito, il lavoro dell’uomo: se gli operai non sono più chiamati a svolgere il lavoro che adesso compiono le macchine, si rendono però necessarie delle figure specializzate in grado di usare e controllare le tecnologie impiegate nelle industrie automatizzate.

Con l’avvento dell’elettronica e dell’informatica l’automazione ha fatto ulteriori passi avanti, ed è stata via via applicata agli ambiti più diversi, dalle società di servizio alla medicina (protesi robotizzate, robotica medica), dalla comunicazione (la commutazione telefonica è stato uno dei primi campi di applicazione dei sistemi di automazione, e si è sviluppato enormemente in seguito) alle macchine di assemblaggio componenti, anche se non tutte le operazioni possono essere eseguite automaticamente: per esempio nel caso del montaggio schede
elettroniche e della realizzazione circuiti stampati, che hanno diverse applicazioni, come nel campo dell’elettronica sicurezza, la produzione è solo coadiuvata da macchinari automatici. Come a dire che nonostante i progressi nel campo dell’automazione, il lavoro dell’uomo è ancora indispensabile.

No Comments
Comunicati

Nostalgia per gli anni ottanta


Chi negli anni ottanta era poco più di un bimbo, ha una certa nostalgia quando tornano alla mente i vecchi prodotti, programmi televisivi e giochi, con cui è cresciuto. I nostri pomeriggi iniziavano in compagnia dei cartoni animati di Bim Bum Bam, con un giovanissimo Paolo Bonolis, e proseguivano con le serie televisive (ancora adesso) più amate dai telespettatori: E-Team, Magnum PI, Supercar, Hazzard, Wonder woman, I Robinson e molti altri ancora.

Quella che stiamo vivendo negli ultimi anni potremmo infatti definirla una vera e propria ondata di nostalgia per gli anni ottanta. Ci soffermiamo con piacere a ricordare momenti di vita vissuta trent’anno orsono, tanto che sul nostro viso compare automaticamente un sorriso, semplicemente guardando un vecchio spot o trasmissioni come I Mitici anni ottanta, trasmessa da Sabrina Salerno.

Ma quali erano i prodotti cult di quegli anni? Quali sono che cose che associate immediatamente a quel periodo? Certo, ognuno avrà nei propri ricordi prodotti e oggetti diversi. Tra quelli che vanno per la maggiore, ricordiamo con piacere: il Commodore 64, lo zainetto Utility di Mandarina Duck, la girella Motta, il cubo di Rubick, i gelati Eldorado, le scatoline del Mulino Bianco e il leggendario PacMan.

No Comments
Comunicati

Steve Hackett chiude il Summer Rock 2010!


Domenica 1 agosto gran finale a Trieste: il leggendario chitarrista dei Genesis chiude la VII Edizione del festival. In apertura direttamente dal Giappone i Cichla Temensis

L’Associazione Musica Libera,
in collaborazione con il Comune di Trieste – Assessorato al turismo ed Assessorato allo sport,
la Regione Friuli Venezia Giulia,
la Fondazione CRTrieste,

è orgogliosa di presentare:

CICHLA TEMENSIS
e
STEVE HACKETT ELECTRIC BAND

Domenica 1 agosto:
Piazza Unità d’Italia
Trieste
h. 21.00
Ingresso libero

Domenica 1 agosto 2010 si chiude la VII Edizione del Trieste Summer Rock. Un’edizione dedicata alle leggende del rock internazionale: dopo l’apertura con i Focus dall’Olanda e la seconda serata con i Grandmothers Re:Invented dagli USA, a Trieste arriva uno dei più importanti chitarristi della storia del rock: Steve Hackett!

Nato il 12 febbraio 1950 ed entrato nei Genesis alla fine del 1970, Steve Hackett ha partecipato a straordinari album del gruppo guidato da Peter Gabriel come Foxtrot (1972) e The Lamb Lies Down On Broadway (1974). Il suo influente e romantico stile chitarristico è entrato nella leggenda grazie a brani come Horizons e Firth Of Fifth, ancora oggi ricordati come pietre miliari nella storia della chitarra moderna.

Uscito dai Genesis nel 1977, Hackett ha cominciato una formidabile carriera solista, diventando uno dei principali protagonisti internazionali del suo strumento: il suo ultimo album Out Of The Tunnel Mouth è uscito di recente e ha conquistato notevoli apprezzamenti critici. Con una vasta discografia composta da più di 20 album, Hackett è considerato un compositore unico nel suo genere, capace di spaziare dal rock elettrico all’acustico, dal progressive moderno al classico, dal blues alla world music. A Trieste chiude il tour estivo italiano con la sua band elettrica, con vecchi e nuovi membri come Roger King (tastiere), Gary O’ Toole (batteria e percussioni), Rob Townsend (sax e flauto), Nick Beggs (basso), Amanda Lehmann (chitarra e cori).

In apertura di concerto, una attesissima band direttamente dal Giappone: i Cichla Temensis. Il gruppo di Yokohama ha pubblicato due album e fa parte della scuderia Poseidon, un’attiva casa discografica nipponica specializzata in progressive-rock: è un trio anomalo, con basso, batteria e flauto, a cavallo tra i Jethro Tull e il rock-jazz. La presenza dei Cichla è all’interno di un progetto di scambio culturale tra Trieste e il Giappone, ideato dall’Associazione Musica Libera. La nuova edizione del Summer Rock è inserita come sempre nel cartellone di Serestate e gode della direzione artistica di Davide Casali, coordinatore dell’Ass. Musica Libera. Anche l’ultima serata è gratis nella favolosa Piazza Unità d’Italia a Trieste.

Mediapartners:
Dusk – Genesis Magazine
MovimentiProg
Music Club
Pianeta Rock
Saltinaria

Informazioni:

Associazione Musica Libera:

homepage

Synpress44 Ufficio Stampa:
http://www.synpress44.com

No Comments
Comunicati

QUATTRO TAPPE IN ARCHIVIO PER TRENTINO MTB. DOPO LA LESSINIA BIKE CAMBI AL VERTICE

– Trentino MTB è oltre la …”metà dell’opera” dopo la Lessinia Bike

– Domenica tocca alla “Vecia Ferovia” e il 12 settembre “chiude” con la Val di Fassa Bike

– Cambio al vertice in alcune categorie, ma i punti in palio sono ancora tanti

 

Calato il sipario sulla Lessinia Bike di domenica scorsa a Sega di Ala (TN), è il momento di tirare le somme, ovvero stilare le graduatorie parziali del circuito Trentino MTB dopo quattro prove, e prima che scatti la quinta e penultima tappa domenica 1° agosto, la Vecia Ferovia dela Val de Fiemme.

La bella gara sui Lessini se la sono messa in tasca Marzio Deho ed Anna Ferrari, tuttavia sono altri i nomi che hanno in parte rivoluzionato le classifiche del challenge trentino. Con  Massimo Debertolis assente “giustificato” dalle fatiche della Transalp, il tabellone Open maschile ha registrato il balzo in vetta dell’altoatesino Dario Steinacher che guida ora con 580 punti di vantaggio su Georg Piazza e oltre 700 su Dmitry Medvedev, i quali dopo la gara di domenica hanno recuperato 4 e 9 posizioni rispettivamente nella generale.

Tra le donne, le portacolori del team trentino L’Arcobaleno Carraro, Lorena Zocca e Sybille Werth, hanno rinsaldato la prima e seconda posizione, visti il secondo e terzo posto con cui hanno chiuso la Lessinia Bike. Anche la classifica Junior non ha subito variazioni, con il roveretano Andrea Righettini sempre a fare da apripista davanti al compagno di squadra Carlos Moran e a Stefano Orazzini.

Nella graduatoria M2 (da 35 a 39 anni), il perginese Massimo Piva ha approfittato dell’assenza dell’ex leader Jarno Varesco ed è passato al comando con 630 punti di vantaggio. In terza posizione è risalito Emiliano Ballardini che ha scalzato Stefan Ludwig, anch’egli non presente al via della gara sui Lessini. Anche nella M4 (da 45 a 49 anni), la vetta della classifica ha cambiato protagonista. Rolando Inama infatti è riuscito a piazzare la zampata vincente nei confronti di Alessandro Kravos e ora guida con quasi 600 punti di vantaggio. Nulla è da considerarsi perduto, tuttavia, per chi insegue, visto che i punti in palio sono ancora molti nelle prossime due tappe del challenge e a fine circuito ci sarà anche la possibilità di scartare la prova meno “brillante” o non disputata affatto.

Per quanto riguarda le restanti categorie, rimangono in testa Andrea Zamboni (Elite Sport), Carmine Del Riccio (M1), Michele Bazzanella (M3), Joseph Koehl (M5) e Silvano Janes (M6), con quest’ultimo salito in vetta anche alla classifica assoluta con 69 punti di vantaggio su Del Riccio e oltre 1.000 sull’ex leader Zamboni.

Dopo la Lessinia Bike la classifica a squadre non ha subito variazioni e vede sempre il GS Surfing Shop Sport Promotion a condurre su Superbike Pozzetto e L’Arcobaleno Carraro Team.

Domenica in Val di Fiemme si corre la Vecia Ferovia dela Val de Fiemme, 37 km di puro piacere off road che sicuramente porteranno qualche altra novità alla graduatoria di Trentino MTB 2010. Dopodiché rimarrà da “giocare” solo la Val di Fassa Bike del 12 settembre a Moena, prima di incoronare i successori di Silvano Janes e Antonella Incristi, vincitori della prima edizione del challenge lo scorso anno.

Info: www.trentinomtb.com

No Comments
Comunicati

E’ nato aVtomic antivirus!Finalmente un antivirus tutto italiano!!!


Roma, 28 luglio 2010 – Soim, azienda Italiana specializzata in sicurezza,  lancia un nuovo antivirus, per proteggere da attacchi di malware, rootkit , worm e trojan dannosi per il computer e per la privacy.

aVtomic si trova sia nella versione home, che naturalmente  per uffici di piccole, medie e grandi dimensioni:  i prodotti sono aVtomic Pro e  aVtomic Corporate:

– aVtomic Pro è la soluzione per la protezione del computer e della rete domestica, mentre si naviga semplicemente per svago o per lavoro; il software ad esempio dà la protezione dei messaggi di posta elettronica, degli allegati di messaggistica istantanea, dei file scaricati da Internet e della navigazione sul Web.

aVtomic Corporate è studiato per proteggere le proprie infrastrutture IT da minacce maligne in grado di minare la sicurezza dei dati aziendali e delle informazioni sui clienti, aVtomic Corporate , ha la gestione centralizzata tramite aVtomic Corporate Manager;

Il software  risponde alle sfide odierne e protegge laptop, desktop e server dagli attacchi informatici del futuro.

aVtomic nonostante sia  un prodotto semplice e di facile utilizzo a impatto minimo e sfruttamento di risorse ridotto, è anche un antivirus completo, che si aggiorna automaticamente e “silenziosamente” in background.

Utilizza una tecnologia proattiva ineguagliabile per offrire ai clienti la massima protezione possibile da software dannosi.

Questa tecnologia di protezione potente e ineguagliata è data da:

-aVtomic DNA Matching: determina se un programma sconosciuto è dannoso, sospetto o legittimo.

Exploit Detection:  rileva I virus più complessi che sfruttano le vulnerabilità trovate nelle applicazioni.

SandBox , la rinomata tecnologia proattiva contro virus nuovi e sconosciuti.

Queste tecnologie proteggono dai malware ancora nuovi e sconosciuti, mettendo al sicuro i dati personali.

-Offre anche la protezione dei messaggi di posta elettronica, degli allegati di messaggistica istantanea, dei file scaricati da Internet e della navigazione sul Web.

Il software è già disponibile nel mercato, e la sua distribuzione è affidata alla Blufile srl, che da anni si occupa di software per la sicurezza informatica.

aVtomic amplia la sua gamma con un software innovativo , Snuko antifurto by aVtomic che si propone come una vera” scatola nera” per dispositivi portatili, quali notebook e telefonini. Snuko antifurto by avtomic ha molte funzioni che ti permettono di recuperare il pc perduto o rubato, tra cui: scattare foto del ladro; geo-localizzare la posizione del portatile; Recuperare i dati  importanti anche a distanza ; avvisare le forze dell’ordine.

Prezzi e disponibilità

aVtomic è già disponibile, distribuito da Blufile. Per la protezione domestica si è preferito andare controtendenza e non regalare il software, affinché possa essere garantita l’assistenza anche all’utenza domestica. Il prodotto per la rete domestica, aVtomic Pro, si può acquistare al prezzo lancio di 12 euro (la licenza singola fino a tre computers) con l’assistenza garantita telefonica o tramite [email protected]

aVtomic  Corporate sarà distribuito a prezzi competitivi ed alti margini per i rivenditori e le istituzioni pubbliche.

Informazioni su Soim

La SOIM sviluppa software da oltre 10 anni. Attenti alla sicurezza informatica, hanno realizzato diversi prodotti antivirus, antispyware, antispam, e anche una soluzione per la posta elettronica certificata.

Il team SOIM Srl é particolarmente orientato a soddisfare le necessità del cliente, avvalendosi di politiche commerciali chiare e trasparenti. I servizi proposti dalla SOIM srl spaziano dall’assistenza alla consulenza, dallo studio e progettazione di soluzioni personalizzate.

La professionalità di un team di lavoro altamente specializzato, rendono SOIM Srl un’azienda giovane e dinamica che è in grado di offrire soluzioni mirate, concrete ed efficaci nell’attuale scenario della sicurezza informatica.

Informazioni su Blufile

Blufile leader nel settore della sicurezza informatica ,dopo solo pochi anni conta già 600 rivenditori sul territorio nazionale, grazie all’impegno e agli ottimi servizi offerti. si pone l’obiettivo di soddisfare le esigenze di tutti, dall’utente singolo alle large enterprise, fornendo soluzioni hardware e software affidabili e flessibili

L’azienda nasce come distributore esclusivo di avast! antivirus in Italia. Nel corso degli anni aggiunge altri prodotti alla propria gamma di software per la sicurezza informatica e integra quest’ultimi con una serie di programmi gestionali molto validi.

Grazie alla preparazione e al costante aggiornamento del team Blufile vi offre la prevenzione per ogni tipo di minaccia informatica.

Contatti Stampa:

Per informazioni: [email protected] o visitate il sito  www.avtomic.com

No Comments
Comunicati

Con Italia Affitti tutti possono aprire un franchising immobiliare nella propria città.


Tutti coloro che hanno pensato di avviare un’attività in proprio hanno sicuramente fatto i conti con gli alti investimenti iniziali, rinunciando spesso a progetti ambiziosi non avendo le disponibilità economiche necessarie. Per ridurre al minimo i rischi, un’alternativa è quella di aprire un franchising affiliandosi ad un’azienda con un marchio noto e un sistema di guadagno consolidato.

Chi ha interesse per il settore immobiliare ad esempio potrà valutare la grande opportunità offerta da Italia Affitti, il franchising immobiliare leader negli affitti Abruzzo. Italia Affitti sta vivendo un periodo di crescita economica ed ora intende espandersi con nuove sedi in tutta Italia permettendo a tutti di aprire un’agenzia immobiliare nella propria città diventando affiliati.

Non serve avere esperienza nel settore, basta essere determinati e avere passione per il mondo immobiliare e si potrà aprire un franchising con Italia Affitti. Infatti Italia Affitti penserà alla formazione dei nuovi affiliati organizzando un corso per diventare agente immobiliare e offrendo un supporto costante durante tutta la gestione dell’attività.

Per avere maggiori informazioni su come aprire un franchising immobiliare con Italia Affitti basta collegarsi sul sito Italiaaffitti.it e inserire i propri dati nella sezione dedicata all’apertura di nuove agenzie. In 24 ore Italia Affitti risponderà alle richieste fissando un primo colloquio conoscitivo per valutare insieme la possibilità di aprire una nuova attività franchising.

Pompeo Pipoli
Area Web Marketing
[email protected]

Italia Affitti s.a.s
Corso Umberto I, n.18
65100 Pescara PE
Tel: 0854219081
www.italiaaffitti.it

No Comments
Comunicati

Cheratocono Miopia Astigmatismo. Gli anelli di Ferrara sono efficaci nella correzione della superficie corneale.

  • By
  • 28 Luglio 2010


Gli anelli di Ferrara intracorneali sono degli impianti di alta precisione utilizzati per correggere le irregolarità della superficie corneale e ridurre gli errori refrattivi associati al cheratocono e ad altre ectasie corneali.

Possono correggere sia i gradi moderati che elevati di miopia e astigmatismo. I Ferrara rings sono utilizzati da molti anni in tutto il mondo: abbiamo a disposizione il follow up di oltre 150.000 impianti eseguiti nel corso di 18 anni e vari studi indipendenti hanno dimostrato che gli anelli di Ferrara sono sicuri ed efficaci.

E’ importante sottolineare che questo tipo di impianto può essere rimosso in qualsiasi momento, permettendo alla cornea di tornare alla sua forma originaria. Si tratta quindi di una procedura reversibile.

Inoltre i Ferrara rings possono essere utilizzati in combinazione con altre tecniche come il crosslinking corneale, la PRK e l’impianto di lenti fachiche e non interferiscono con la normale esecuzione della cheratoplastica lamellare.

Questi tipo di impianti sono disponibili in oltre 40 differenti combinazioni, in cui varia sia l’arco di curvatura che lo spessore per adattarsi perfettamente alla situazione corneale del paziente.

E’ anche possibile riposizionare o sostituire questo tipo di impianti per adattarsi ai risultati della topografia corneale.

Si tratta quindi di una tecnica chirurgica che affidata a mani esperte può dare dei notevoli miglioramenti alla qualità della vita dei pazienti.

Ricordiamo qui di seguito le peculiarità di questo tipo di protesi impiantabili:

– rimodellamento della cornea con mantenimento dell’integrità corneale;
– regolarizzazione della topografia corneale e correzione refrattiva con la conservazione del profilo naturale, riduzione delle aberrazioni ottiche e miglioramento dell’acuità visiva e della tolleranza alle lenti a contatto
– spostamento dell’apice corneale verso il centro della pupilla
– stabilizzazione della cornea, con consegunete ritardo o eliminazione della necessità di operare un trapianto di cornea.

Dott. Alberto Bellone
Torino | Milano | Busto Arsizio
Tel. (+39) 011.318.6318
[email protected]
www.albertobellone.it

No Comments
Comunicati

Novità su Giardinaggio.net: lanciato “Rose”, il nuovo ebook gratuito


Lo staff di giardinaggio.net comunica il lancio dell’ultimo ebook dedicato al mondo del giardinaggio: “Rose”. Il libro, scaricabile in maniera completamente gratuita dal sito http://www.giardinaggio.net/ebook.asp?ebook=Rose&idsezione=53 , affronta il mondo delle rose e le principali tecniche di coltivazione di questi fiori.
Suddiviso in 10 capitoli, “Rose” affronta le seguenti tematiche: rosa, propagazione rose, malattie della rosa, potatura rose, innesto rosa, parassiti delle rose, concimazione rose, rosa canina, rose antiche e irrigazione rose. Interessante manuale valido sia per gli esperti in cerca di una rispolverata, sia per i neofiti in cerca di un valido abc per iniziare, “Rose” va ad arricchire la sezione ebook del sito giardinaggio.net ed è la seconda di una lunga serie di uscite in programma.

No Comments