Daily Archives

1 Luglio 2010

Comunicati

Mocellini: frangisole e veneziane per il risparmio energetico


La vostra casa acquista valore se applicate alcune strategie architettoniche che favoriscono il risparmio energetico, come il buon isolamento dell’edificio, il suo orientamento e la scelta di tende e schermature solari in grado di regolare i livelli di luminosità e calore, per contrastare gli effetti di abbagliamento e surriscaldamento degli interni.

In quale modo i sistemi di schermatura solare vi permettono di risparmiare? Innanzitutto, esistono sul mercato vaste gamme di frangisole per esterni che sono indispensabili per proteggere l’edificio dall’irradiazione eccessiva di luce e calore. Gli architetti che visitano lo showroom Mocellini di Borgo San Dalmazzo in provincia di Cuneo, scelgono i frangisole per il loro valore estetico, la potenzialità di risparmio energetico che offrono al cliente finale, le molteplici funzioni dei frangisole in esposizione. L’installazione di frangisole dà valore aggiunto a qualsiasi edificio di tipo residenziale, pubblico o commerciale, proprio per il suo impatto estetico e l’originalità dei modelli più attuali. Allo stesso tempo, i frangisole rispondono completamente alle esigenze di privacy (si può guardare fuori ma proteggendosi dagli sguardi indiscreti), esigenze di luminosità equilibrata in ogni stagione (si evitano abbagliamenti all’interno), esigenze di risparmio energetico (si riducono notevolmente i costi dell’impianto di climatizzazione).

In attesa delle giornate più luminose e calde, Mocellini consiglia di visitare lo showroom di Borgo San Dalmazzo (CN) alfine di ammirare anche le nuove collezioni  di veneziane da interno ed esterno. Garantite dal marchio Gibus, le veneziane proposte vi stupiranno per la loro vivacità ed eleganza, la praticità e l’innovazione dei modelli, l’aspetto multifunzionale di questo articolo di tendenza per l’arredo degli interni. Chi sceglie le tende veneziane rimane colpito dall’originale effetto estetico, ma anche dalla loro particolare utilità per proteggersi dagli insetti, dagli sguardi indiscreti, dalla luce eccessiva. In modo facile e veloce, la veneziana vi consente di regolare la luce ed il calore, favorendo ancora una volta il risparmio energetico, soprattutto nel periodo estivo. Le veneziane dell’azienda Mocellini sono disponibili in tantissimi colori, costituite da lamelle sottili di 16 o 25 mm e dotate di innovativo sistema Privacy Line, che consente la chiusura delle lamelle senza fessure di luce.

Presso lo showroom, è possibile inoltre visionare l’intera gamma delle robuste veneziane fragisole da esterni con lamelle di alluminio da 70-80-90 mm, dove potrete decidere di accoppiare più moduli con un solo comando. Tutte le più attuali soluzioni di schermature solari e tende da sole Mocellini sono infatti dotate di sofisticati sistemi di motorizzazione ed automatismi di alta qualità, in modo da sfruttare al meglio la protezione solare e la regolazione di luce e calore anche quando non siete in casa. Questo dimostra che il massimo risparmio energetico di un edificio si pianifica, si raggiunge e si aumenta nel tempo, grazie ad accortezze e nuova attenzione alle novità tecnologiche per la casa.

L’azienda di Cuneo non è solo un punto di riferimento per chi vuole arredare l’interno e l’esterno della casa con tende da sole, gazebo, pergolati, ombrelloni. Lo staff di Mocellini è l’interlocutore esperto di architetti e privati che desiderano migliorare la qualità della casa in termini di energia, risparmio, comfort, ampliamento degli spazi da vivere secondo il nuovo Lifestyle del benessere.

No Comments
Comunicati

L’attesa è finita: via alla Notte Rosa di Riccione


E’ terminato il tempo delle attese e dei conti alla rovescia. La riviera romagnola, con tutti i suoi 110 chilometri di costa, si prepara a festeggiare, nei prossimi giorni (2 e 3 Luglio, per l’esattezza) quella che viene definita come la Notte Rosa, o anche il Capodanno dell’Estate. Tutta la riviera si tinge di rosa, colore che sta a simboleggiare il divertimento allo stato puro, la spensieratezza dei giovani durante un periodo bello come quello estivo. E tutte le località proporranno, quindi, un calendario di eventi davvero fittissimo, fatto di concerti, spettacoli, esibizioni e tutto quanto potrà stuzzicare il gusto e la curiosità delle migliaia di visitatori che, da ogni parte d’Europa, giungono qui con il semplice obiettivo di divertirsi.
Il culmine della Notte Rosa, in ogni caso, viene raggiunto in quella che è la città simbolo del divertimento delle notti brave nella penisola italiana: l’ormai celeberrima Riccione. Qui il programma voluto dall’amministrazione è davvero vastissimo, ed impossibile da citare in tutte le sue tappe, ma approfondibile tramite i suoi punti salienti.
Ed allora, grande importanza rivestirà Villa Mussolini, dove ci sarà l’opportunità di rivivere le scene de La Dolce Vita di Fellini. E poi ci sarà la possibilità di assistere a show imperdibili di danza come quello proposto dall’Evolution Dance Theatre di Antony Heinl oppure a concerti divertenti ed originali come quello di Giuliano Palma The Bluebeaters, di Malika Ayane e di Nina Zilli, ispirati alle melodie tipiche degli anni Sessanta.
I giovanissimi potranno trascorrere le loro giornate in compagnia dei personaggi più amati di Radio Deejay che li guideranno in un viaggio unico nella storia di Riccione come capitale del turismo e del jet set internazionale, oggi come ieri.
Insomma, la Notte Rosa promette scintille a Riccione. Ed i più giovani potranno inoltre contare sui tanti Hotel economici Riccione presenti, dove alloggiare durante la notte, e riposare al mattino prima di ripartire verso le proprie abitazioni. Le migliori opzioni in tal senso sono contenute all’interno di GuidaHotel, un portale che suddivide tutti gli hotel situati in riviera romagnola, in base a località e grado di lusso.

Mario Garrone
Promotional Marketing s.r.l.
Sede: Strada Rovereta, 6 – 47891 Falciano (RSM)
Tel. 0549/941001
Email: [email protected]
Sito web: http://www.guidahotel.com/

No Comments
Comunicati

L’Hotel a Lucca Hambros il Parco Inaugura il Nuovo Giardino Monumentale

Immerso in un’atmosfera romantica e rilassante, L’Hotel Hambros a Lucca riapre il suo giardino monumentale all’interno della storica Villa Banchieri.

L’Hotel Hambros Il Parco, situato nella campagna lucchese a pochi chilometri dal centro storico di Lucca, sorge all’interno del giardino della cinquecentesca “Villa Banchieri” che fa da cornice ad un ambiente rilassante e piacevole. Il rinnovamento dell’Hotel a Lucca era cominciato oltre un anno fa con un nuovo Centro Congressi, un’area caffè ed una reception dedicata a meeting ed eventi.

Per celebrare l’estate, il parco della Villa è stato rimodellato e curato nei minimi dettagli. La struttura è circondata da mura in pietra di epoca medioevale ed all’interno del parco è possibile ammirare alberi secolari come una sequoia di 300 anni (Sequoia sempervirens), un tasso (Taxus baccatat), ippocastani (Aesculus hippocastanum), pini e palme mediterranee (Pinus e Phoenix dactylifera). Anche l’accesso principale dell’hotel è delineato da un viale privato di piante sempreverdi che porta dalla via Pesciatina a Lucca fino alla Villa Banchieri.

Le recensioni di TripAdvisor, Booking.com e dei maggiori portali turistici online sottolineano la tranquillità e la pace che circonda l’Hotel:

“Hotel molto ma molto carino, nuovo, in una location fantastica. Ottimo rapporto qualità prezzo. Stanze pulite e molto ben tenute. Bagno pulito e confortevole al massimo con soluzioni d’arredo sobrie ed eleganti, senza troppi sfarzi e dettagli.” (da TripAdvisor)

“Ho apprezzato la dislocazione molto tranquilla e riservata, la ristrutturazione ben congeniata, il servizio veloce e cordiale, la prima colazione a buffet completa, fresca e molto assortita. Consiglio questo Hotel come punto base a chiunque voglia visitare la Toscana ed avere un luogo fresco e rilassante per riposarsi”. (da Booking.com)

Per maggiori informazioni sull’Hotel Hambros a Lucca, visita il sito ufficiale http://www.hotelhambros.com/it/

Contatti:

Hambros il Parco – Hotel Lucca
Via Pesciatina in Lunata 197
55012 Lucca
Tel: 0583-935-355
E-mail: [email protected]

Promozione Hotel by Futura Hospitality
www.futurahospitality.it
[email protected]

Distribuzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

No Comments
Comunicati

Tempo di vacanze, scopri PattayaThailandia.com


La funzionalità del sito PattayaThailandia.com è essenzialmente turistica. E’un progetto che mira alla valorizzazione della Thailandia, conosciuta oggi come una delle destinazioni preferite dagli italiani. Dall’home page di PattayaThailandia.com si accede in modo immediato a un continuo flusso d’informazioni destinate a chi vuole conoscere più da vicino questo meraviglioso paese dell’Asia. Tutti gli argomenti sono suddivisi per categorie tematiche. Per l’utente è possibile conoscere come in un’unica grande vetrina web, oltre che la Thailandia, paesi quali Cambogia e Laos. Tra le sezioni più visitate del sito troviamo la parte dedicata alle news con foto, rss e articoli di approfondimento sul Paese. Il menù infine si presenta ricco di voci: Voli low cost – Hobby e Sport in Thailandia – Business in Thailandia – cultura e credenze del popolo thailandese e moltissime altre tematizzazioni che ovviamente lasciamo scoprire a voi stessi.

No Comments
Comunicati

IL PASTIFICIO ANTONIO AMATO & C. RADDOPPIA IL CAPITALE

Aumentato a oltre €20 milioni: più risorse per competere e crescere.

Salerno, 1 luglio 2010 – L’Assemblea straordinaria del pastificio Antonio Amato & C., presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione della società, Cav. Giuseppe Amato, ha deliberato un aumento scindibile a titolo oneroso del capitale sociale per un importo di €11.193.563 da offrirsi in opzione ai soci con termine di sottoscrizione al 31 dicembre 2010.

L’attuale capitale sociale del Pastificio Antonio Amato che è di €10.320.000 interamente versati, risulta distribuito in n.2.000.000 di azioni del valore di €5,16 ciascuna, passerà quindi, entro la fine del 2010, a €21.513.562 mediante l’emissione di n.2.169.295 nuove azioni allo stesso attuale valore nominale da offrire in opzione ai soci, alla pari, in proporzione alle azioni da loro possedute

Durante l’Assemblea, il Presidente ha voluto illustrare agli intervenuti il piano di sviluppo futuro della società e la conseguente necessità ed opportunità strategica di rafforzare la struttura aziendale ed i suoi mezzi economici anche in vista dei nuovi ed imminenti investimenti che verranno realizzati, confermando la necessità di autofinanziamento della società per favorire le attività sociali in corso.

“La Società ha varato un importante piano di sviluppo teso a consolidare ed estendere la presenza sul mercato del proprio marchio” – ha commentato Giuseppe Amato jr, Direttore Generale di Antonio Amato & C. – “Il rafforzamento della struttura aziendale e dei suoi mezzi economici, conferma la nostra ferma volontà di perseguire gli obiettivi di sviluppo e di crescita sul mercato, ultimando nei prossimi mesi gli investimenti previsti ed affrontando in maniera adeguata le sfide che la nuova realtà economico-finanziaria ci pone per portare e stabilizzare il nostro marchio nella posizione d’eccellenza che gli compete.”

Grazie alla sua evoluzione e ai traguardi raggiunti, il Pastificio Antonio Amato rappresenta la combinazione ideale tra tradizione e innovazione. La passione per la pasta della famiglia Amato è, infatti, una storia antica che affonda le sue radici nel lontano 1868. In quell’anno nascono i primi impianti di produzione della ‘Società Rinaldo’, azienda rilevata dalla famiglia Amato e trasformata in “Rinaldo&Amato” per essere quindi assorbita nella nuova e modernissima società “Antonio Amato & C. Molini e Pastifici S.p.A.”, costituita a Salerno nel giugno del 1958.

Anche nei successivi 40 anni l’azienda è stata protagonista di una crescita significativa: la produzione è stata progressivamente ampliata e ammodernata, le tecniche produttive sono state affinate fino ad ottenere standard qualitativi elevatissimi. All’alba del nuovo millennio la famiglia Amato gestisce ancora con grinta ed entusiasmo la società, che nel frattempo è divenuta uno dei più importanti pastifici nazionali, un’industria evoluta che brilla per la qualità pregiata e la completezza della sua linea produttiva, e che vende con successo i suoi prodotti nei mercati di tutto il mondo.

Ufficio stampa:

IMAGINE Communication, Via G. Barzellotti 9b, 00136 Roma – Italia

Tel. +39 06 39750290 – [email protected] –  [email protected]

www.imaginecommunication.eu –  italianconnections.net

No Comments
Comunicati

OKITE. ESPANDERE IL BUSINESS : RICERCA ED INNOVAZIONE – Media Planet intervista Antonio Izzo, amministratore unico di Seieffe s.r.l.


“Italia degli innovatori” e’ il titolo della sezione dell’Expo 2010 a cui siete stati invitati, il nostro Paese e’ ancora effettivamente ricco di innovazioni?
Credo che l’Italia abbia ancora i numeri per potersi definire “Il Paese degli innovatori”, però siamo sulla punta di un crinale. Se non si interviene immediatamente per trattenere i migliori cervelli e le migliori aziende, saremo destinati ad un declino rapido ed inesorabile. La ricerca, la tecnologia, la produzione e la passione sono elementi che hanno consentito all’Italia di raggiungere punte di eccellenza, sarebbe un peccato perdere tutto questo e consegnarsi all’anonimato. In sostanza l’intero sistema Paese deve essere modernizzato, per evitare un declino che potrebbe toccare in particolare i nostri figli.
Anche la filiera produttiva italiana dell’arredamento, tanto importante per anni, puo’ essere considerato ancora competitiva nell’economia globale?
L’economia globale sta subendo grandi e profonde trasformazioni, anche a seguito dei poblemi causati dalla finanza “creativa”. La produzione, l’economia stabile, il lavoro rimangono le caratteristiche piu’ apprezzate dell’Italia. Credo che la filiera produttiva italiana del design e dell’arredamento d’interni saprà riscoprire le ragioni del suo grande successo e ritrovare un nuovo ruolo a livello globale. La chiave potrebbe essere puntare sulla sua capacità di innovazione, appunto, per attrarre utenti sempre più esigenti ed informati.
Cosa significa per una realta’ come la vostra essere presenti a Shanghai?
E’ una grandissima occasione per una visibilita’ a livello mondiale. Stiamo già lavorando per utilizzare al meglio questa opportunità.
“Better city, better life” e’ il titolo dell’Expo; come viene interpretato dalla vostra filosofia aziendale?
La qualità della vita, il modo di concepire le città, la socializzazione sono i nuovi orizzonti dell’urbanistica. Crediamo che un’azienda, un prodotto, un marchio vengano percepiti dal punto di vista emozionale, oltre che come la semplice soluzione ad un bisogno. Noi immaginiamo che la nostra azienda, quindi, in quanto entita’ inserita nella realta’, possa essere un mezzo per il miglioramento dell’umanita’, ponendo l’uomo quale attore e regista del proprio tempo e non prigioniero di complessità che lo sfruttano e annullano. Questo per noi si può racchiudere nello slogan “Better City, Better Life”.

No Comments
Comunicati

2Brand, partner della qualità Made in Italy.

  • By
  • 1 Luglio 2010


Una delle cose belle del lavorare nel settore della comunicazione è immergersi ogni volta in una sfida che richiede la conoscenza approfondita dell’identità del proprio cliente, questo comporta ampliare i propri orizzonti spesso in maniera, oltre che produttiva, piacevole.

E’ il caso di 2Brand, l’agenzia di comunicazione integrata, con sedi a Napoli e Milano, scelta dal brand il Sandalo con l’obiettivo di progettare il nuovo sito web per la commercializzazione e distribuzione di prodotti calzaturieri di grande artigianato italiano.

Il marchio è presente già con diversi punti vendita in Sardegna, Florida, New York e Massachusetts; lo scopo è comunicare in tutti gli Stati Uniti la bellezza e la qualità di un prodotto fatto di tradizione e moda.

Nello specifico 2Brand svilupperà un nuovo software per l’e-commerce che faciliti e renda gradevole l’esperienza d’acquisto dell’utente, con una tecnologia Apple friendly che permetterà di visualizzare il sito su iPhone e iPad.

In primo piano ci saranno sempre il design, la manifattura e la ricercatezza dei materiali che caratterizzano l’esclusività di questi prodotti.

I risultati? Come sempre saranno ben visibili.

Per informazioni:

Dalila Duello – ufficio stampa e comunicazione

2Brand.it Identity Obsession

Agenzia di comunicazione integrata

www.2brand.it – [email protected]

Ph. +39 081 767 8137 – Fax +39 081 767 5661

No Comments
Comunicati

Mutui a Milano spread a 0,75


La surroga del mutuo, un’atto che viene spesso utilizzato, non è altro che la manovra che dà modo di trasferire il mutuo presso una banca diversa. Trasferirsi in una banca differente dalla propria, è l’azione che consente di avere migliori condizioni di mutuo.
Sotto l’aspetto tecnico si va ad aprire un nuovo mutuo andando ad utilizzare l’ipoteca iniziale.
Avere sempre sotto osservazione i tassi di interesse e le variabili dei mutui consente a chi lo ha acceso di risparmiare, poiché con la surroga del mutuo è consentito andare a cambiare non solo la banca, ma il tipo di tasso (fisso o variabile), la formato del tasso, lo spread dell’istituto di credito e la durata del mutuo. E’ evidente quindi che la rimpiazzo può essere molto conveniente.
Se districarsi fra tassi e tipologie può sembrare difficile, esistono delle vere e proprie agenzie, ad esempio su Mutui-milano.it, che supportano una stima sulla surroga del mutuo, andando quindi a determinare la propria condizione e fornendo una risposta professionale in sole 48 ore.
Abitare a Milano ed avere a disposizione nella propria città un team professionale dà modo di essere sempre a conoscenza delle migliori offerte sul mercato per i mutui a Milano.

No Comments
Comunicati

Le ricchezze del territorio e la ‘mobilità dolce’: ai blocchi di partenza il Concorso “Corto & Video Clip Territorio per il Benessere 2010”


Road to Wellness – Territorio per il benessere sta per lanciare a giorni il Concorso internazionaleCorto & Video Clip Territorio per il Benessere 2010”, sulla valorizzazione e la riscoperta del territorio attraverso la realizzazione di cortometraggi e video clip.
I concorrenti potranno scegliere tra due temi:
1. “Il territorio nel pensiero di Piero Chiara”: libera interpretazione del pensiero di Piero Chiara rapportato al territorio.
2. “La bicicletta e la mobilità dolce”: trasmettere i valori e la nuova visione della vita che si serve della ‘mobilità dolce’ e dell’eco turismo’ unitamente alla riscoperta del territorio nelle sue valenze culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche, attraverso l’uso della bicicletta.
Nell’ambito di questi temi, i partecipanti dovranno cercare di video riprendere l’insolito, facendo ricorso a tutta la propria creatività e utilizzando – sia in fase di ripresa che di montaggio – qualsiasi tipo di linguaggio e tecnologia (digitale, a tecnica mista, cartoon, videografica, slow-motion, mobile video, etc.).

No Comments
Comunicati

Taoeweb: nuovi servizi di posizionamento per Outlog Group


Roma, 1 Luglio 2010. Outlog Group Srl, società di logistica di Roma, rinnova il contratto con Taoeweb per i servizi di posizionamento nei motori di ricerca.

Dopo soli 4 mesi di contratto per i servizi di Web Marketing sono già visibili i risultati ottenuti dalla campagna di posizionamento sui motori messa in atto da Taoeweb per promuovere i servizi logistici di Outlog Group.

“In questi 4 mesi sono stati evidenti i risultati raggiunti da Taoeweb per la promozione della nostra immagine, non solo tecnicamente per i posizionamenti raggiunti ma, soprattutto, in termine di ritorno di investimento e aumento del volume d’affari” – così Emanuele di Giamberardino, responsabile commerciale di Outlog Group. “Abbiamo quindi deciso di accettare il nuovo progetto a 2 anni che Taoeweb ci ha proposto, certi di un sicuro ritorno economico”.

Francesco Iamurri, PM di Taoeweb: “Il progetto a 2 anni presentato alla Outlog ha degli obiettivi importanti: tramite una manovra di Site Networking mira a conquistare la leadership sui motori di ricerca per un posizionamento geolocalizzato al territorio romano e un’espansione significativa sull’intero territorio nazionale”

P.D, amministratore unico di Outlog Group “Siamo molto contenti dei risultati raggiunti; la professionalità di Francesco e la preparazione dell’intero staff di Taoeweb ci ha già dimostrato come, in termine di ROI, possano cambiare le nostre prospettive tramite il posizionamento sui motori di ricerca.”

Conclude Silvia Amici, Web Marketing Manager di Taoeweb: “E’ sempre un piacere e una soddisfazione aiutare a crescere una società in tempi così brevi; il nuovo progetto a lungo termine punta a far diventare la Outlog Group leader a Roma per i servizi di logistica e facchinaggio ed a promuovere il brand Outlog sull’intero territorio nazionale.”

Ufficio Stampa
Redazione e Distribuzione a cura di:
Web Agency
TaoeWeb – Servizi di Web Marketing

Servizi di Web Marketing: Taoeweb.com


email: ufficiostampa [at] taoeweb.com
Fonte: Outlog Group rinnova il servizio di posizionamento sui motori di ricerca

No Comments
Comunicati

Nuovo magazzino per il deposito di merci di Outlog Group


Roma, 1 Luglio 2010. Nuovo magazzino per il deposito di merci e prodotti in zona Monterondo Scalo per la Outlog Group, società di servizi logistici di Roma che vanta decennale esperienza nel settore logistico.

3000 metri quadrati, 2800 posti pallets, scaffalature portapallets Jungheinrich con  carrelli retrattili per ottimizzare l’intero flusso dei materiali, sistemi di sorveglianza e allarmi antintrusione, 200 metri quadri di uffici. Si presenta così la nuova Outlog Group in zona Monterondo, Roma.

“Il nuovo magazzino era ormai una necessità: la Outlog è in continua crescita e sta diventando un punto di riferimento a Roma per i servizi di logistica che coinvolgono tutti i processi della supply chain: deposito, movimentazione, picking, gestione ordini. Soddisfare i nostri clienti al meglio è il nostro scopo, questo è possibile solo grazie a personale e mezzi altamente qualificati e capacità di reazione rapidi e flessibili, soprattutto in questo periodo in cui la dinamicità è al centro di ogni progetto di successo. Il nuovo deposito permette alla Outlog Group S.r.l di avere spazi in cui poter meglio accogliere le merci dei nostri committenti, non solo in termini di superficie, ma, soprattutto, in termini di risorse tecniche!” Così Emanuele di Giamberardino, responsabile commerciale di Outlog.

Il nuovo deposito merci e prodotti è stato richiesto dal continuo aumento del volume di affari di OutLog Group S.r.l, questo sottolinea come la società sia forte e dinamica, in particolare, guardando alla congiuntura economica attualmente in atto.

P.D, amministratore unico di Outlog Group: “Nuovi spazi per ospitare le merci e i prodotti dei nostri clienti, nuovi sistemi di stoccaggio e controllo per aumentare l’efficienza dei nostri servizi di logistica, il nostro obiettivo è essere efficaci e tempestivi ad ogni richiesta dei nostri clienti. Il nuovo deposito merci ci permette di rispondere in tempi rapidi a qualsiasi richiesta e, come dice il vecchio adagio, “il tempo è denaro!”.”

Ufficio Stampa
Redazione e Distribuzione a cura di:
Agenzia Pubblicitaria
TaoeWeb –  Posizionamento sui motori

Servizi di Web Marketing: Taoeweb.com


email: ufficiostampa [at] taoeweb.com
Fonte:La Outlog Group rinnova e amplia i suoi magazzini logistici

No Comments
Comunicati

Implantologia, tecnica di chirurgia orale odontoiatrica per impianti dentali

Il paziente senza denti (edentulo) continua a rappresentare una realtà quotidiana, poichè grazie ai progressi della scienza medica, un maggior numero di persone riesce a raggiungere un’età avanzata, e la compromissione dell’apparato parodontale e della struttura dentale è causa inevitabile di edentulismo.

Inoltre la prevenzione, strumento indispensabile per evitare l’edentulismo parziale o totale, non ha ancora raggiunto un livello di diffusione così elevato da comprendere tutte le fasce della popolazione. Al giorno d’oggi la chirurgia orale e l’implantologia consentono di ripristinare elementi dentari mancanti tramite soluzioni protesiche di tipo fisso, caratterizzate da una buona estetica e un ottimo comfort per il paziente.

L’implantologia orale ha una percentuale di successo del 95-98%, in relazione ai fattori rischi associati a ciascun paziente. Gli impianti dentali sono radici artificiali in titanio, che una volta posizionate all’interno dell’osso, si osteointegrano creando un legame con l’osso stesso. Questi possono sostenere denti singoli, gruppi di denti o fungere da supporto per un’intera arcata dentaria. Questa tecnica consente di mantenere integri i denti naturali sani adiacenti allo spazio da colmare (area edentula).

Qualsiasi persona può affrontare questo tipo di operazione, valutate chiaramente le sue condizioni generali di salute, l’osso disponibile, la sua qualità e le motivazioni del paziente. Questo è proprio il motivo per cui l’implantologia orale osteointegrata (ripristino degli elementi dentari con pilastri implantari in titanio) rappresenta e rappresenterà ancora per molto tempo, una branca molto importante dell’odontoiatria.

Per informazioni e approfondimenti andate su: http://www.banmancinifabbri.com

No Comments
Comunicati

MORI 2010: PROSEGUE LA MARCIA DI AVVICINAMENTO AGLI ITALIANI


Prosegue la marcia di avvicinamento ai campionati italiani di ciclismo su pista di Mori, il cui nuovo velodromo, dopo aver ospitato la prima gara ufficiale la scorsa settimana, ieri è stato teatro di un’altra prova per Esordienti ed Allievi, che ha visto al via una sessantina di concorrenti trentini e veneti, con la significativa presenza anche di un atleta laziale, arrivato a Mori appositamente per provare la nuova pista.
Atleti che hanno preso parte al Gp Centro Pista Mori, organizzato dall’omonima società che, dal 22 al 28 agosto, proporrà l’attesa rassegna tricolore in salsa trentina. Protagonista assoluto di giornata, come una settimana fa, l’esordiente dell’Uc Valle di Cembra Luca Lazzeri, che ha infilato un’altra doppietta dopo quella della settimana scorsa, vincendo sia nella velocità (facendo registrare il miglior tempo assoluto, anche degli Allievi) che nella corsa a punti, dove ha avuto la meglio sul tenace Mirco Sartori (Velo Sport Mezzocorona) ed il compagno di squadra Nicola Conci, terzo.
Doppietta anche tra le pari età al femminile, col doppio successo di Elena Bissolati (Sc Mincio Chiese), mentre tra le Allieve Elena Bissolati (Eurotarget) ha messo in fila Simona Bortolotti (Team Femminile Trentino) e Selene Stefani (Vc Isolano) sia nella velocità che nel keirin.
Tra gli Allievi maschi, invece, bella affermazione nella velocità per il portacolori della Graphic Line Ires Costruzioni Xhuliano Kameraj, poi classificatosi terzo nel keirin, prova quest’ultima vinta da Michael Capati del Time Bike Altolazio.
Prossimo appuntamento sulla pista del nuovo velodromo trentino il 14 luglio, quando sarà la volta di una gara nazionale per Esordienti, Allievi e Juniores (forse aperta anche ai maschi under 21). Un primo assaggio di quello che si potrà vedere ad agosto in occasione dei campionati italiani.
LE CLASSIFICHE

Velocità Esordienti: 1. Luca Lazzeri (Uc Valle di Cembra); 2. Davide Manica (Sc Mori); 3. Massimo Stefani (Vc Borgo); 4. Nicola Gottardi (Uc Valle di Cembra); 5. Mattia Baldo (Sc Mori); 6. Loris Weber (Uc Valle di Cembra).
Corsa a punti Esordienti: 1. Luca Lazzeri (Uc Valle di Cembra) punti 25; 2. Mirco Sartori (Velo Sport Mezzocorona) 15; 3. Nicola Conci (Uc Valle di Cembra) 7; 4. Mattia Baldo (Sc Mori) 3; 5. Stefano Linguano (Vc Borgo) 2; 6. Samuele Negriolli (Forti e Veloci) 2.
Velocità Esordienti donne: 1. Elena Bissolati (Sc Mincio Chiese); 2. Jessica Cremasco (Vc Bassano); 3. Matilde Giordani (Vc Isolano); 4. Michela Tavernini (Team Femminile Trentino); 5. Jessica Longo (Vc Isolano); 6. Martina Pietrobon (Vc Isolano).
Corsa a punti Esordienti donne: 1. Elena Bissolati (Sc Mincio Chiese) punti 16; 2. Matilde Giordani (Vc Isolano) 12; 3. Jessica Cremasco (Vc Bassano) 12; 4. Michela Tavernini (Team Femminile Trentino) 3; 5. Jessica Longo (Vc Isolano) 1.
Velocità Allievi: 1. Xhuliano Kamberaj (Graphic Line Ires Costruzioni); 2. Michael Capati (Time Bike Altolazio); 3. Francesco Rosa (Aurora Petrolvilla); 4. Amos Mosaner (Uc Valle di Cembra); 5. Loris Gottardi (Uc Valle di Cembra); 6. Nicholas Ravanelli (Uc Valle di Cembra).
Keirin Allievi: 1. Michael Capati (Time Bike Altolazio); 2. Amos Mosaner (Uc Valle di Cembra); 3. Xhuliano Kamberaj (Graphic Line Ires Costruzioni); 4. Loris Gottardi (Uc Valle di Cembra); 5. Nicholas Ravanelli (Uc Valle di Cembra); 6. Francesco Rosa (Aurora Petrolvilla).
Velocità Allieve: 1. Roberta Tasca (Eurotarget); 2. Simona Bortolotti (Team Femminile Trentino); 3. Selene Stefani (Vc Isolano).
Keirin Allieve: 1. Roberta Tasca (Eurotarget); 2. Simona Bortolotti (Team Femminile Trentino); 3. Selene Stefani (Vc Isolano).

Info: www.mori2010.it

 (foto Togni-Merler)

No Comments
Comunicati

Oroscopo Amore del Giorno 2 Luglio 2010

Oroscopo Amore del Giorno 2 Luglio 2010

ARIETE (21 Marzo -20 Aprile)

Amore
COPPIA: chiarimenti nelle coppie che avevano problemi.
SINGLE: grandi possibilità di incontrare la persona giusta per chi è ancora single

TORO (21 Aprile – 20 Maggio)

Amore
COPPIA: le coppie ritrovano il dialogo e la passione
SINGLE: periodo positivo anche per i single.. Continua a leggere…

Sito interessante: Directory Cartomanzia

No Comments
Comunicati

Inserire e pubblicare Comunicati Stampa Turistici gratis

E’ nato da poco tempo un nuovo sito in cui si possono diffondere e pubblicare comunicati stampa turistici, tutto questo grazie a turismo.articolando.info.

Per fare tutto ciò non devi fare altro che registrarti, e in pochi secondi, una volta effettuato il login, potrai pubblicare i tuoi comunicati stampa che ti permetteranno di promuovere una tua attività turistica o la tua news turistica, un tuo sito, un tuo evento, un tuo prodotto e/o servizio, o qualsiasi altra tua iniziativa nell’ambito turistico.

Il comunicato stampa e l’articolo pubblicato online rappresenta oramai un mezzo molto efficace e veloce per dare una grande visibilità al tuo sito. Cercate però di non abusarne o farne un uso inappropriato. Un comunicato buon comunicato stampa, perchè sia efficace, deve sempre contenere una novità, deve essere e apparire interessante per i lettori e non passare inosservato.

Se hai un buon prodotto da pubblicizzare, o un sito da far conoscere, scrivi un bel comunicato e metti, ove possibile, dei link con keywords che puntino al tuo sito in modo che puoi spingere quella determinata parola chiave sui motori di ricerca. Scrivi un articolo che catturi l’attenzione del lettore e che sia attinente ai contenuti del testo, basta poco per ottenere dei buonissimi risultati anche in termini di posizionamento sui motori di ricerca, molto importante al giorno d’oggi (direi se non essenziale!).

Che dire, cosa stai aspettando, vai subito su  Comunicati stampa turistici e pubblica subito il tuo articolo, il nostro staff si occuperà di revisionarlo e distribuirlo immediatamente.

http://turismo.articolando.info/

No Comments
Comunicati

DATE SKA-J LUGLIO 2010

Domenica 4 Luglio: Murano (VE) – festa campestre ore 21:30

Giovedì 8 Luglio: Noale (VE) – Rassegna Noalestate presso la rocca di Noale in collaborazione con Veneto jazz ore 21.00

Venerdì 9 Luglio: Jesolo – spiaggione presso “Il chiosco ristoro” dalle ore 19.00 fino alle ore 22.00

Sabato 10 Luglio: Pedavena (BL) presso “Birreria Pedavena” dalle ore 22:30

Giovedì 15 Luglio: Parma presso “Fattoria vigheffio” in collaborazione con l’Arci di Parma dalle ore 22.00

Venerdì 16 Luglio: Treviso presso “Parco degli alberi parlanti” in collaborazione con il gruppo Alcuni dalle ore 21:30

Sabato 17 Luglio: Candelù (TV) per “Pitona summer festival” dalle ore 22.00

Domenica 18 Luglio: Cesena “Villa silvia rock camp” dalle ore 22.00

Martedì 20 Luglio: Venezia “Festa di san giacomo” dalle ore 22.00

Giovedì 22 Luglio: Curtarolo (PD) per Curtarock festival dalle ore 22.00

Venerdì 23 Luglio: Mogliano v.to (TV) – festa di piazza dalle ore 21:30

Venerdì 30 Luglio: Abano terme (PD) – Festa democratica dalle ore 22.00
Ufficio Stampa-Promozione Radio-Tv: Red&Blue Music_Relation Bologna: [email protected]

No Comments
Comunicati

PRESENTAZIONE “MONDIALE” IERI A PREMANA. IL GIIR DI MONT NELL’OLIMPO SKYRUNNING


La gara di Premana del 25 luglio assegna il primo titolo mondiale di skyrunning
Le istituzioni al fianco degli organizzatori dell’AS Premana
Anche l’Assessore Antonio Rossi alla presentazione dell’edizione 2010
Per il pubblico ci sarà anche il “Giir del Gusto” e… voli in elicottero gratuiti
Sala affollata ieri sera al ristorante La Peppa di Premana (LC), per la presentazione alla stampa del 18° Giir di Mont. Un’occasione tutta speciale, perché quest’anno la classica manifestazione che si aggrappa alla tradizione e abbraccia col suo percorso ben 12 alpeggi dei premanesi è Campionato del Mondo, il primo mondiale della storia dello skyrunning.
Lo ha ribadito chiaramente Marino Giacometti, presidente della ISF, la federazione internazionale dello skyrunning. Premana aveva già abituato gli sportivi dai palati fini ai grandi eventi e, step by step da World Series Trials a World Series Race, celebrerà ora con l’edizione 2010 i primi vincitori del neo Campionato iridato.
Al tavolo dei relatori c’era l’olimpionico di canoa Antonio Rossi, nella veste di assessore allo sport della Provincia di Lecco, affascinato dallo skyrunning e che lo scorso anno, preso dall’entusiasmo, si è messo sulle spalle prima Kilian Jornet Burgada e poi Stephanie Jimenez per un autentico giro d’onore sulla dirittura d’arrivo. La serata è stata aperta dal sindaco Silvano Bertoldini, già presidente dell’AS Premana che organizza il Giir di Mont, il quale non poteva ovviamente esimersi dal sottolineare la grande attenzione dell’amministrazione comunale di Premana per la manifestazione, che è un’autentica vetrina internazionale per il paese … delle forbici e dei coltelli. A supportare il Giir di Mont ci sarà anche il “Marchio Collettivo di Qualità” che intende salvaguardare la produzione tipica locale appunto di coltelli e forbici.
Che il Giir di Mont sia un formidabile veicolo promozionale per Premana l’hanno ribadito anche la presidente della Pro Loco Ramona Fazzini e il presidente del Consorzio Alta Valsassina, Stefano Gianola. Non si è sbilanciato invece il segretario generale della Federazione italiana di skyrunning Dario Busi sulla nazionale che sarà schierata il 25 luglio al Giir di Mont. “Se per le donne nel mirino della Federazione – ha ribadito Busi – ci sono Emanuela Brizio, Paola Romanin, Cecilia Mora e Antonella Confortola, per i maschi occorre attendere le gare di domenica prossima”.
A ribadire la bellezza del percorso e l’organizzazione modello del Giir di Mont c’era anche Giovanni Tacchini, bronzo all’europeo 2009. Ha avuto parole di notevole apprezzamento, spingendosi a dire che è… la più bella gara del mondo, soprattutto per la presenza di un folto ed appassionato pubblico. A Filippo Fazzini, il direttore di gara, è toccato illustrare le novità dell’edizione 2010 del Giir di Mont. Innanzitutto ha ribadito che il percorso sarà sempre lo stesso, fin dalla prima edizione del 1961. Sono cambiati i numeri, che di anno in anno si sono ingrossati e che quest’anno sono in proiezione del +20% rispetto al 2009, quando si registrarono 516 iscritti. Gli organizzatori hanno riproposto ancora una volta un allettante montepremi, grazie al supporto delle istituzioni e agli sponsor, ma soprattutto hanno varato iniziative per incentivare il pubblico a salire nelle zone più lontane e spettacolari, come alla Bocchetta Larec, a 2063 metri di quota. Tra quanti saliranno a salutare lo scollinamento del punto più alto della gara – e lo scorso anno il gruppo era nutrito – saranno estratti a sorte quattro fortunati che potranno assistere anche all’arrivo della corsa scendendo gratuitamente in elicottero.
Ma ci sarà anche il “Giir del Gusto”, un’accattivante proposta per chi vorrà seguire le gesta degli atleti ed insieme scoprire e gustare bellezze e sapori di un territorio ricco di fascino e ancora intatto – sono parole di Stefano Gianola. E il Consorzio Alta Valsassina ha organizzato anche un concorso fotografico.
Il Campionato del Mondo è aperto solo agli atleti delle squadre nazionali, ma al Giir di Mont possono partecipare ovviamente anche amatori ed appassionati, e per i meno allenati è confermata pure la “Mini Skyrace” che al posto dei 32 duri chilometri  della gara regina con i suoi impegnativi 2400 metri di dislivello di sole salite, propone “solo” 20 km e un dislivello di 1000  metri.
I record da battere sono quelli di Jornet Burgada stabilito lo scorso anno, 3h05’08, e tra le donne quello di Emanuela Brizio (4h01’52”) che l’andorrana Stephanie Jimenez non è riuscita ad eguagliare con le due vittorie del 2008 e 2009. Lo scorso anno c’è stato anche il nuovo record nella Mini Skyace, con Dario Songini che ha fermato il cronometro su 1h39’55”.
Tutta Premana è coinvolta col Giir di Mont e lo si è visto anche ieri, nell’affollata serata di presentazione. Ora c’è l’attesa fino al 25 luglio per il completamento delle griglie. Ma i bei nomi dello skyrunning mondiale hanno già confermato, proprio come Jornet Burgada e Stephanie Jimenez.
Info: www.aspremana.it

No Comments
Comunicati

LA NANU CONTROLLA, ELENA RIVA VINCE E TOCCHIO ALLUNGA ALLA TRASLAVAL


Oggi la quarta delle cinque tappe del Giro podistico della Val di Fassa
Tra i maschi il ferrarese Tocchio vince e incrementa il vantaggio su Ghallab
Ana Nanu controlla la gara ed Elena Riva le sguscia via
Domani gioie e dolori, c’è il … “Paradiso” col tappone del San Pellegrino
Dopo una giornata di riposo, la Traslaval ha ripreso vigore con la quarta tappa di Muncion, con non poche sorprese. La più eclatante è la vittoria tra le donne di Elena Riva, di un soffio su Ana Nanu e con la bellunese Angela De Poi che si riaffaccia sul podio, mentre tra i maschi Massimo Tocchio ha firmato la seconda vittoria di tappa costringendo il marocchino Khalid Ghallab a rincorrere, ma soprattutto si è “rivisto” sul podio Salvatore Concas, con Battelli in ritardo.
Bella giornata per questa quarta e penultima tappa del Giro Podistico della Val di Fassa, con temperature tiepide e i Dirupi di Larsec a salutare lo start ed il traguardo di Muncion. Una tappa “anomala”, con partenza ed arrivo in discesa, ma col percorso animato da continui saliscendi e alcuni tratti tecnici nel bosco. C’era la curiosità di capire come la giornata di riposo avesse influito sui muscoli dei runners, che martedì sono stati “massacrati” da una ripida salita e da un’interminabile discesa nella tappa più lunga di questo 2010. E le risposte non si sono fatte attendere.
Dopo il via, al comando si è portato un quintetto con i migliori della “generale”. Emanuele Zenucchi a scandire il ritmo, Battelli desideroso di continuare la rimonta, Concas in forma dopo la prova “opaca” di martedì, ma era evidente che il confronto sarebbe stato “face to face” tra il leader Massimo Tocchio e Khalid Ghallab, scalzato dalla leadership proprio in discesa nella tappa di martedì.
Tocchio avrebbe potuto “controllare” il rivale, ma dopo la sfuriata iniziale di Zenucchi che ha scombinato le carte, il ferrarese e il marocchino hanno recitato il ruolo di protagonisti e di lepre insieme. A Vigo, praticamente al giro di boa della tappa, i due di testa avevano alle calcagna Concas, Battelli aveva già perso contatto con la testa della corsa, mentre Zenucchi subiva l’attacco di Lantermino e Toniolo.
Da Vigo di Fassa la gara si faceva ancora più nervosa. Tocchio accelerava con vigore alla fine della salita che portava nel single track del bosco, col risultato di infilare tra sè e Ghallab un margine di 15”. Ghallab ha dato la sensazione di voler attendere Concas, suo compagno di squadra, col quale costruire il rientro su Tocchio. Ma in discesa il marocchino, nel tentativo di arginare lo scatto del ferrarese, appoggiava male un piede e si procurava una dolorosa distorsione alla caviglia. Nulla di grave, perché nonostante il guaio nel finale – in un tratto di salita severa – riusciva ad avvicinarsi a Tocchio.
Sul traguardo gli occhi erano puntati sul cronometro più che sulla conta delle posizioni. Tocchio lo fermava su 46’31”, mentre Ghallab era pronto a rispondere con un 46’38”, un distacco di 7” che andavano ad incrementare il vantaggio del ferrarese sul marocchino nella classifica generale. Una ventina di secondi e all’ombra del Larsec si annunciava Concas. Un rapido conteggio confermava un sorridente Tocchio al vertice della Traslaval dopo quattro tappe, ora con 42” su Ghallab e 3’31” su Battelli. Quest’ultimo, oggi quarto sul traguardo, comincia a sentire il fiato di Concas sul collo, solo 15” il divario.
Nella classifica di tappa dietro a Battelli troviamo Lantermino, Toniolo, Zenucchi – che ormai deve dare l’addio al sognato tris di vittorie consecutive alla Traslaval, quindi Basoli, Chiera e Braganti, a chiudere la lista dei primi dieci.
Difficile interpretare il risultato femminile. Ana Nanu non conferma, ma ha dato l’idea di voler controllare la corsa. Oggi è partita forte Angela De Poi, la bellunese con casacca friulana, tallonata dalla Nanu. La Riva sembrava in difficoltà, ma nelle prime battute ha voluto portare a regime il suo diesel, e quando la gara è entrata nel vivo ha sgommato veloce riprendendo prima la De Poi e quindi la Nanu, che si è accodata tenendo per le redini la  briosa ligure. Per Elena Riva la soddisfazione di tagliare il traguardo per prima, ma il sole sul prato dell’agritur La Regolina disegnava alle sue spalle un’ombra, quella di Ana Nanu. Terza, meritatamente, la De Poi.
E domani? C’è il tappone finale, è un classico alla Traslaval. Salita da torcere i muscoli come un panno dopo il bucato. Sarà fatica, tanta fatica, e dopo una settimana con oltre 40 km nelle gambe qualche pronostico potrebbe anche saltare. Potrebbe essere una gara tattica con i due leader, nuovamente Tocchio e Nanu, a controllare da vicino i rispettivi rivali. Il ferrarese ha in tasca un “bonus” di 42”, è sufficiente che controlli Ghallab, la Nanu invece ha quasi 5’ da giocarsi e davvero potrebbe incollarsi alle scarpette della Riva e salire fin su al “Paradiso” con la corona virtualmente al collo. Ma in una tappa così “dolomitica” come quella di domani nulla può essere dato per scontato.
Sono 13,6 i chilometri da affrontare, con partenza dal Passo San Pellegrino. L’organizzatore Stefano Benatti, sornione, dopo il via ha inserito il giro al laghetto, poi un lungo falsopiano fino a Fuchiade. Le montagne sullo sfondo sembrano lontane. C’è una vigorosa discesa, dove ad esempio Tocchio potrebbe fare la differenza, poi c’è la salita vera, quella tipica del tappone. L’obiettivo è arrivare al rifugio Paradiso, oltre i 2000 metri, dove saranno festeggiati i vincitori della Traslaval 2010. Saranno Tocchio e Nanu? È ancora presto per dirlo.
Info: www.traslaval.com

Classifica 4.a tappa

Maschile:
1) Tocchio Massimo (GS Gabbi) 0.46.31; 2) Ghallab Khalid (Genova di Corsa) 0.46.38; 3) Concas Salvatore (Genova di Corsa) 0.46.54; 4) Battelli Paolo (Calcestruzzi Corradini) 0.48.16; 5) Lantermino Danilo (Podistica Valle Varaita) 0.50.10; 6) Toniolo Mauro (Atletica Verbano) 0.50.31; 7) Zenucchi Emanuele (Gruppo Satrini) 0.51.08; 8) Basoli Andrea (Runners Valbossa) 0.51.17; 9) Chiera Franco (CUS Torino) 0.52.32; 10) Braganti Claudio (Gruppo Satrini) 0.52.43

Femminile:
1) Riva Elena (Genova di Corsa) 0.58.08; 2) Nanu Ana (GS Gabbi) 0.58.09; 3) De Poi Angela (US Aldo Moro Paluzza) 1.00.46; 4) Scarselli Francesca (Olympic Runners Lama) 1.00.56; 5) Passera Cinzia (Runners Valbossa) 1.01.46; 6) Pavani Barbara (Atl.85 Faenza) 1.03.53; 7) Brusamento Lorena (AS Azzurra Garbagnate) 1.04.10; 8) Quartesan Chiara (Runners Valbossa) 1.05.09; 9) Lucchi Silvia (GS Gabbi) 1.05.45; 10) Mazzel Arianna (Atl.Fassa 08) 1.06.48

Dopo 4 tappe:
Maschile: 1) Tocchio Massimo 2.46.08; 2) Ghallab Khalid 2.46.50; 3) Battelli Paolo 2.49.39; 4) Concas Salvatore 2.49.54; 5) Zenucchi Emanuele 2.54.35
Femminile: 1) Nanu Ana 3.22.37; 2) Riva Elena 3.27.16; 3) Scarselli Francesca 3.38.39; 4) De Poi Angela 3.39.49; 5) Passera Cinzia 3.40.36

No Comments
Comunicati

NOTTE ROSA 2010: BIAMAX FESTEGGIA il COLORE E L’AMBIENTE

Trattiamo con responsabilità la Riviera nell’emozione della Notte!


State facendo il conto alla rovescia per tuffarvi nel rosa della Riviera? Tra poco, la Riviera più dolce d’Italia accoglierà migliaia di turisti da tutto il mondo in cerca di emozioni, cultura e divertimento.

Nella festa colorata dell’estate Biamax la pittura decorativa più facile del mondo amica dell’uomo e dell’ambiente, invita tutti i suoi amici a festeggiare il colore dell’amore più spirituale e romantico sotto le stelle della Riviera Adriatica che, per l’occasione, si tingerà di rosa da Comacchio a Cattolica!

Biamax sarà a contato diretto con il divertimento rosa delle notti romagnole facendo tappa nelle più importanti località della Riviera. La pittura decorativa ecologica prenderà parte alla Notte Rosa per festeggiare il colore della femminilità e della giovinezza, uno dei colori più rilassanti che esistano, fonte inesauribile di benessere psicofisico. La notte rosa è nata per farci vedere la vita in rosa, allentare le tensioni, sicuramente un  modo originale per dare il benvenuto all’estate!

Biamax per celebrare il rosa e ricordare l’impegno ambientale! Nelle serate di svago più attese dell’anno, facciamo in modo che il divertimento resti sano e spontaneo, con un occhio di amicizia verso l’ambiente e la Riviera, pronta ad accogliere il popolo più sentimentale dell’estate.

La Notte Rosa ci aspetta……sulle spiagge dorate e nella terra di Federico Fellini!

Riserviamo amore anche alle dolci spiagge della nostra Riviera!

No Comments
Comunicati

CORSI DI INFORMATICA E COMUNICAZIONE A CALTANISSETTA


Sono aperte le iscrizioni, presso l’Ente di Addestramento Professionale E.A.P. FEDARCOM, al corso di formazione di Informatica e comunicazione, della durata di 225 ore, GRATUITO, alla cui conclusione verrà rilasciato un certificato di specializzazione. Il corso di “Informatica e comunicazione” è rivolto a chiunque voglia sviluppare competenze e abilità volte al miglioramento dei processi di comunicazione interna/esterna e della progettazione operativa attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche. Possono partecipare sia lavoratori autonomi e dipendenti, sia soggetti disoccupati o inoccupati.
Il corso mira in particolare, da un lato ad elevare il livello di conoscenza nell’uso dell’informatica, permettendo di affrontare gli esami per la patente europea (ECDL), e dall’altro a fornire gli elementi base per un efficace comunicazione.
Il corso si articola nei seguenti moduli: Concetti di base della tecnologia dell’informazione, Gestione dei documenti, Elementi di Word, Excel, Access, Power Point, Reti Internet, La comunicazione efficace, empatica e non verbale.
Per maggiori informazioni rivolgersi presso la segreteria di coordinamento sita a Caltanissetta in via P.E. Giudici, 25 – Tel 0934543007. sito web: www.eapfedarcom.it e-mail [email protected]

No Comments
Comunicati

Opportunita’ di lavoro e grandi novità per candidati e aziende


Da oggi neolaureati, laureati con due anni di esperienza, professionisti altamente specializzati, manager e aziende a caccia di professionalità da valorizzare trovano nel sito di Talent Manager una gamma di servizi di nuova generazione studiati per semplificare la ricerca delle offerte di lavoro e dei candidati.

Chi cerca lavoro può accedere alle risorse di Talent Manager in modo molto semplice, cliccando sulla voce “Candidati” e selezionando una delle funzioni presenti nel menu a tendina. Con pochi click si possono effettuare ricerche nell’ampio database del portale per consultare i profili delle aziende che assumono personale o le scuole che offrono corsi di alta formazione, oppure le ultime offerte di lavoro disponibili. Per ognuna di queste ricerche il sito prevede diversi tipi di filtro, in modo da ottenere risultati ben circoscritti.

Il sito di Talent Manager offre un ventaglio di funzionalità anche alle aziende in cerca di personale. Le aziende non solo hanno a disposizione un database molto vasto di professionisti altamente qualificati, ma possono gestire in autonomia la selezione del personale, dalla pubblicazione dell’annuncio al prescreening fino alla valutazione finale dei migliori candidati. Inoltre, il sito di Talent Manager offre funzionalità avanzate per creare e aggiornare una sezione “Lavora con noi” sul proprio sito in modo facile e intuitivo, avvalendosi della piattaforma HRweb. A tutto ciò si aggiungono gli strumenti che permettono a ogni azienda di promuovere la propria immagine, il cosiddetto employer branding, e di ottimizzare gli annunci grazie alle funzionalità SEO.

No Comments
Comunicati

Notte Rosa 2010: Non ci vuole un gran fisico per divertirsi!

Coloriamo la vita e divertiamoci con il cuore e la testa!

Romanticismo tutto rosa della Dolce Vita in Riviera? Non ci vuole un gran fisico per emozionarsi, basta immergersi nel colore e farsi trasportare dalla musica e dalle mille novità sorprendenti che la Riviera ha preparato per il suo popolo della notte! La festa dell’estate più attesa d’Italia colorerà di rosa le strade sotto il cielo stellato della Riviera Romagnola a partire da Venerdì 2 Luglio.

Siamo agli sgoccioli di una lunga  attesa piena di suspense e Fisiko, la pittura amica dell’uomo e dell’ambiente invita tutti a raggiungere la Riviera tuffarsi nel rosa in un divertimento sano e rispettoso della natura. Per gli amanti del romanticismo più raffinato, quest’anno la festa è al top. La Notte Rosa incontra la Dolce Vita di Fellini per far esplodere un’irrefrenabile voglia di bellezza, sentimento ed ottimismo.

Fisiko, la pittura ecologica che si ispira ai colori delle più belle città d’Italia, augura a tutti una festa genuina, vera, dove la festa sia anche rispetto per l’uomo e per l’ambiente meraviglioso che farà da sfondo al divertimento. Fatevi coccolare da una Riviera sempre più accogliente che ha in serbo tanto divertimento per tutti.

Non bisogna avere un gran fisico per colorare di rosa le emozioni…..basta usare il cuore e la testa!

Buon divertimento a tutti nel cuore rosa della nostra riviera da Fisiko, il colore amico dell’uomo e dell’ambiente!

No Comments
Comunicati

Le custodie Alpha – Keeper™ di Checkpoint offrono ai retailer una soluzione espositiva sicura e di open merchandising per Windows® 7


Una ricerca di settore conferma l’efficacia delle custodie Alpha nel ridurre i furti e nel favorire un incremento delle vendite, migliorando l’esperienza d’acquisto del consumatore.
Milano, 01 Luglio 2010 – Checkpoint Systems, leader mondiale per la gestione delle differenze inventariali, la visibilità della merce e le soluzioni di etichettatura dei capi d’abbigliamento, ha annunciato oggi la disponibilità di un efficace sistema di sicurezza contro il furto delle confezioni di Microsoft Windows 7, che permette al contempo di massimizzare le opportunità di vendita del popolare sistema operativo.
Si tratta di custodie di sicurezza Alpha – Keeper, che permettono ai retailer di esporre le confezioni di Microsoft Windows 7 liberamente all’interno del punto vendita per dare al cliente la possibilità di accedere facilmente al prodotto. Disponibili in formato AM (Acustico-Magnetico) e RF (Radiofrequenza), le custodie presentano tre livelli di di allarme per garantire la massima sicurezza all’interno del punto vendita.
Le Alpha S3 sono custodie in policarbonato trasparente in grado di contenere al proprio interno i prodotti vulnerabili in tutta sicurezza, e di proteggerne la confezione, permettendo allo stesso tempo ai clienti di curiosare tra gli scaffali e di esaminare visivamente i prodotti. I clienti hanno pertanto la possibilità di prendere più facilmente le loro decisioni d’acquisto sui prodotti che, altrimenti, sarebbero inaccessibili perché chiusi all’interno di vetrinette o dietro un bancone, o per i quali sarebbe necessario richiedere l’assistenza del personale di negozio.
Secondo l’ultimo Barometro Mondiale dei Furti nel Retail (GRTB), le differenze inventariali a livello mondiale sono cresciute di circa il 6% fino a raggiungere quasi i 115 miliardi di dollari nel 2009. I dati dell’indagine hanno mostrato che i taccheggiatori tendono a concentrarsi sui piccoli prodotti di marca, in grado di suscitare notevole interesse e, quindi, facilmente rivendibili. Gli articoli elettronici rientrano tra i prodotti maggiormente soggetti ai furti.
“Windows 7 è ad oggi il sistema operativo Microsoft che si vende con maggiore rapidità e rappresenta quindi un’eccellente opportunità promozionale per i punti vendita” commenta Per Levin, Presidente della divisione di Checkpoint che si occupa delle Soluzioni per la Gestione delle Differenze Inventariali. “Tuttavia, si tratta anche del principale esempio di prodotto popolare e di marca oggetto dell’attenzione dei ladri. La collaudata soluzione delle custodie Alpha permette ai retailer di trarre profitto dalla domanda di mercato grazie alla libera esposizione dei prodotti, che attira l’attenzione dei clienti onesti senza offrire ai ladri la possibilità di un ’upgrade’ gratuito”.
Alpha è una divisione interamente controllata da Checkpoint: come leader nello sviluppo di soluzioni per articoli ad alto rischio di furto, Alpha è alla continua ricerca di nuove categorie di merci ad alto rischio. In collaborazione con i propri clienti del settore retail, questa divisione si occupa di sviluppare soluzioni innovative che consentono di ridurre i furti e di aumentare le vendite dei prodotti più diffusi e maggiormente soggetti a taccheggio.
Un recente studio condotto dal Loss Prevention Research Council (LPRC) ha confermato l’efficacia delle custodie di sicurezza grazie all’analisi dei risultati ottenuti per i piccoli articoli di salute e bellezza. La ricerca, condotta presso un grande retailer degli Stati Uniti, ha dimostrato che i negozi che usano le custodie sono riusciti a ridurre drasticamente le differenze inventariali e ad aumentare le vendite, a differenza di quelli dove non è stato impiegato questo sistema. L’indagine ha preso in considerazione vari parametri, tra cui il costo della merce, la diminuzione delle differenze inventariali, l’aumento delle vendite, il costo del lavoro e del capitale, il tempo e i casi di mancato assortimento, ed ha infine dimostrato che la spesa affrontata per l’acquisto delle custodie è ammortizzata in circa sette mesi. Sia i rivenditori sia gli impiegati dei negozi hanno avuto un’impressione positiva sulle custodie in termini di sicurezza e accessibilità.
“Le custodie di Alpha garantiscono un’alta redditività del capitale investito, permettendo spesso di ammortizzare il proprio costo nel giro di qualche mese grazie alla riduzione delle differenze inventariali e all’aumento delle vendite” afferma Per Levin. “Questa è un’ottima notizia in un periodo in cui i retailer stanno cercando di proteggere i propri guadagni in vista della ripresa, poiché sono ancora costretti ad affrontare forti pressioni economiche dovute agli alti costi delle differenze inventariali.”

Le custodie Alpha di Checkpoint sono la categoria più ampia e completa di soluzioni di sicurezza nel settore. Sono disponibili in diverse misure per proteggere una vasta gamma di prodotti ad alto rischio di furto, compresi i prodotti piccoli e leggeri, che i potenziali ladri riescono a nascondere facilmente nelle tasche, nelle borse o nei vestiti, come software e hardware per computer, i DVD e i videogiochi, i prodotti per la salute e di bellezza, e gli accessori.

A proposito del Loss Prevention Research Council
Il Loss Prevention Research Council (LPRC) si affida a ricerche basate su dati reali per sviluppare soluzioni di controllo della criminalità e delle perdite, capaci di migliorare il rendimento dei propri membri e del settore.
Il LPRC è stato fondato nel 2001 da soggetti leader del commercio al dettaglio, tra cui Target, Wal-Mart, OfficeMax, CVS, The Home Depot, Barnes and Noble e altri ancora, nel tentativo di andare incontro ai bisogni reali del settore Prevenzione delle Perdite. A oggi, il LPRC ha condotto oltre 40 progetti di ricerca concreti per la prevenzione delle perdite dedicati a retailer e partner. Per maggiori informazioni, si prega di visitare il sito http://www.lpresearch.org/

A proposito di Checkpoint Systems Spa.
Checkpoint Systems è il leader mondiale per la gestione delle differenze inventariali, la visibilità della merce e le soluzioni di etichettatura dei capi d’abbigliamento. Checkpoint collabora con i punti vendita e con i loro fornitori per ridurre le differenze inventariali, migliorare la disponibilità della merce sugli scaffali e sfruttare i dati in tempo reale per raggiungere l’eccellenza operativa.
Le soluzioni Checkpoint si basano su quarant’anni di esperienza nel settore delle tecnologie RF, su differenti offerte per la gestione delle differenze inventariali, su una vasta gamma di soluzioni per l’etichettatura dei capi d’abbigliamento, sulle applicazioni RFID leader di mercato, sulle soluzioni innovative per la merce ad alto rischio di furto e sulla sua piattaforma di gestione dati Check-Net online. Grazie a queste soluzioni, i clienti Checkpoint possono godere di un aumento nelle vendite e nei profitti grazie all’ottimizzazione della supply-chain, alla stampa di etichette su richiesta e ad un ambiente di vendita aperto in grado di offrire sicurezza migliorando l’esperienza d’acquisto dei consumatori.
Quotata sul NYSE (NYSE: CKP), Checkpoint opera su tutti i principali mercati e conta 5.600 dipendenti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare www.checkpointsystems.com

No Comments
Comunicati

Nasce la FanPage di PentoleOnline


PentoleOnline, sito specializzato nella vendita di casseruole, padelle, wok ed altri strumenti di cottura, approda su Facebook con l’apertura di una FanPage dedicata.

L’obiettivo è quello di creare un nuovo punto di incontro per gli appassionati di cucina e per i cuochi, per scambiare informazioni, segreti e trucchi e fare domande al nostro chef. Non è il classico spazio dedicato alle ricette, ma offre tanti consigli precisi e professionali, le novità del settore, informazioni, curiosità, ricette, news enogastronomiche, assistenza tecnica e tanto altro ancora. Per saperne di più cliccare qui

No Comments
Comunicati

Aloe shop: MM ONE Group realizza il nuovo sito


Gli obiettivi che Aloe Shop intendeva perseguire con il progetto sono così sintetizzabili:

  • Eseguire un restyling del sito web www.aloe-shop.it, in particolare lo studio della nuova grafica con relativo incremento di funzionalità e semplicità di utilizzo.
  • Far percepire Aloe Shop come uno dei marchi leader per la produzione e vendita di prodotti all’aloe attraverso l’aumento della brand awareness. Chiunque fosse interessato all’aloe fresca e bio, alle sue proprietà e ai benefici che produce (congiuntivite, digestione, lassativo, forfora, calvizie, artrite, acne, psoriasi, colesterolo, gastrite, sinusite), potrà trovare in modo semplice e veloce all’interno del sito tutte le informazioni di cui ha bisogno.
  • Far crescere il fatturato dell’azienda, attraverso l’acquisizione di nuovi clienti e la fidelizzazione dei consumatori che hanno acquistato in passato almeno 1 prodotto Aloe Shop.

Soluzioni

  • Ideazione di un nuovo logo immediato e di impatto
  • Studio nuova grafica lineare e moderna
  • Creazione nuova area riservata ai clienti che hanno acquistato almeno 1 volta in passato un prodotto Aloe Shop
  • Fornitura a tutti i clienti, presenti nel DataBase, di e-mail e password per il primo accesso all’area Clienti
  • Ideazione “Gift Card”
  • Gestione del posizionamento del sito sui motori di ricerca attraverso SEO e la realizzazione di una campagna pay per click (immagini e testi) su Google Adwords
  • Creazione dell’inserzione Aloe Shop su Facebook

Servizi implementati

  • Portale predisposto di CMS
  • E-commerce
  • Gestione area riservata
  • Gallery per inserimento di immagini nel sito
  • Box per offerte commerciali
  • Servizio di posizionamento sui motori di ricerca

Per potenziare la promozione del sito è stata inoltre attivata una campagna di e-mail marketing attraverso il servizio Mail One.

Aloe Shop
Via Calnova, 119, 30020 Noventa di Piave
0421 308 057‎ – 0421 308 742‎ (Fax)

Ufficio Stampa MM One Group

No Comments
Comunicati

Scopri dove inviare comunicati stampa e segnalare siti


Nascono da poco due nuove fonte che potrebbero interessare a web master e SEO nel WEB
Ecco due nuove fonti dove nella prima si può pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa, notizie (informazione-web.com) di vario genere e la seconda dove potrete segnalare i vostri siti inviando una recensione del vostro sito (directory-ita.com).

Nelle due fonti potrete trovare informazioni utili per scoprire come fare a inviare il vostro sito o la vostra notizia. Per inviare una notizia per qualsiasi fine, si potrà usare la mail che troverete oppure potrete registrarvi gratuitamente tramite un semplicissimo form di registrazione, mentre per inviare una mini recensione del vostro sito potrete scrivere alla mail che troverete nella directory.

Ovviamente le notizie e le recensioni dovranno essere prima approvate per essere pubblicate e dovranno seguire le linee guida presenti nei due siti.
Per scrivere comunicati stampa si consiglia la registrazione molto semplice e veloce tramite  il link che troverete in alto a sinistra, in modo di avere un pannello di controllo con piattaforma wordpress dove potrete gestire il vostro testo ed eventuali link che vorrete inserire…

Per l’inserimento sulla Directory, si dovrà mandare una mail e rispettare le poche regole in modo da aumentare la vostra visibilità e aiutare noi a creare nuovi contenuti, informando l’utente di nuovi siti o blog presenti nel Web.
Se ancora non hai visitato i due siti è ora di farlo nei due link sopra citati (www. informazione-web.com e www.directory-ita.com) e in bocca al lupo!

No Comments
Comunicati

Appuntamento a Roma e a Ischia alla scoperta delle eccellenze delle Due Regine

Il Regina Hotel Baglioni di Roma e l’Albergo della Regina Isabella di Ischia ancora insieme per un connubio di benessere e cultura enogastronomica.

Roma, 1 luglio 2010 – Per gli amanti del relax il 5 e il 6 luglio il Regina Hotel Baglioni di Roma, presso la sua incantevole Sala Belvedere con vista sulla “Città Eterna”, offre ai propri ospiti la possibilità di testare trattamenti benessere proposti da L’Albergo della Regina Isabella. Il 30 e il 31luglio, a Ischia, sarà la volta de L’Albergo della Regina Isabella, che farà da scenario alla tradizione enogastronomica del Regina Hotel Baglioni, ospitando nei suoi ristoranti la cucina del giovane Chef Luciano Sarzi Sartori  – di tipica impronta mediterranea – che combina elegantemente innovazione e tradizione.

“Le Due Regine” offrono agli ospiti la possibilità di soggiornare nei due esclusivi alberghi con tariffe speciali, scegliendo se iniziare il viaggio dalla splendida città di Roma per poi raggiungere la suggestiva baia di Lacco Ameno, o viceversa. Questa iniziativa rinnova una collaborazione che ha come filo conduttore il calore dell’ospitalità italiana e la conservazione dell’eredità storica di due regine d’Italia; il Regina Hotel Baglioni di Roma, a cui la Regina Margherita di Savoia diede il suo nome in segno di gratitudine per il servizio ricevuto e l’Albergo della Regina Isabella di Ischia, struttura intitolata alla moglie di Ferdinando di Borbone.

“Si tratta di un progetto che permette al Regina Hotel Baglioni di regalare ai suoi ospiti servizi sempre più completi, grazie al contributo di un partner d’eccezione nel settore alberghiero ” ha dichiarato Marco Milocco, Direttore Generale dell’Hotel Regina Baglioni di Roma. È d’accordo Pierangelo Tondina, General Manager dell’Albergo della Regina Isabella, che ha affermato: “Noi siamo lieti di aver intrapreso un cammino comune con il prestigioso albergo romano. L’unione delle nostre competenze permetterà agli ospiti di vivere un’esperienza di viaggio ancora più emozionante”.

L’Albergo della Regina Isabella, in riva al mare, nella baia di Lacco Ameno, nato negli anni ‘50 grazie a Angelo Rizzoli, offre un’ospitalità personalizzata a quanti vogliono lasciarsi incantare dalle meraviglie di Ischia e prendersi cura del proprio corpo.  Cuore della mondanità ai tempi di Liz Taylor e Richard Burton, offre 128 camere in elegante stile mediterraneo, di cui 27 Luxury Accomodations; 3 ristoranti con suggestiva vista mare, tra i quali Indaco, di recente apertura; 4 piscine alimentate con acqua termale o di mare riscaldata; una nuovissima area fitness e un’esclusiva Spa, che propone innovative cure e trattamenti personalizzati, garanzia di benessere e bellezza. www.reginaisabella.it

Il Regina Hotel Baglioni, storico albergo di via Veneto, costruito nel 1904 in puro stile liberty e intitolato alla Regina Margherita di Savoia, è una raffinata combinazione di accoglienza e grande stile italiano, sapientemente esaltato dall’importante ristrutturazione ultimata nei primi mesi del 2009. Le 103 lussuose camere ed eleganti suite, l’esclusiva Spa, il Brunello Lounge & Restaurant con la sua cucina raffinata, la Sala Belvedere, che consente eventi e riunioni con una vista spettacolare sulla città, sono sapientemente incorniciati dalla cura del dettaglio e dalla personalizzazione del servizio, che rendono il Regina Baglioni uno dei migliori alberghi di lusso a Roma. www.baglionihotels.com

Il Regina Hotel Baglioni appartiene al Gruppo Baglioni Hotels nato nel 1973 che conta ad oggi 12 strutture in Italia (Firenze, Milano, Roma,Venezia e Punta Ala) Francia (Aix-en-Provence, Champillon-Epernay, Saint Paul de Vence, Mirambeau-Borbeaux, Bort L’Etang Auvergne) e UK (Londra).

Ufficio stampa:

IMAGINE Communication, Via G. Barzellotti 9b – 00136 Roma – Italia

tel. +39.06.3975029 – [email protected]

www.imaginecommunication.euitalianconnections.net

Regina Hotel Baglioni, Francesca Trungadi – Via Veneto, 72 – 00187 Roma – Italia

tel. +39.06.421111 – [email protected]

BAGLIONI HOTELS, Vanessa Zanaboni, – Via della Moscova, 18 – 20121 Milano – Italia

tel. +39.02.773331 – [email protected]

No Comments
Comunicati

Vivere in modo eco-compatibile cominciando dalla propria casa


L’inquinamento atmosferico e l’eccessivo consumo energetico sono dei problemi seri, che riguardano tutti noi, e che non possiamo più far finta di non vedere.

Per cercare di ridurre, almeno in parte, le emissioni nocive per l’ambiente e il consumo energetico, tutti noi potremmo, e dovremmo, fare qualcosa: utilizzare i mezzi pubblici o la bicicletta, se possibile, anziché spostarsi sempre con la propria auto, spegnere le luci quando lasciamo una stanza, usare lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico e così via. Oltre a questi piccoli accorgimenti, che tutti possono attuare senza troppa fatica, c’è molto altro che possiamo fare, partendo innanzitutto da casa nostra, e puntando su edifici classe A. Le nostre case, soprattutto quelle costruite un po’ di tempo fa, possono essere dei pericolosi nemici per l’ambiente, oltre che per il nostro portafoglio: vecchi elettrodomestici che consumano troppo, infissi e pareti non adatti all’isolamento termico, impianti di riscaldamento obsoleti o climatizzatori utilizzati anche quando non ce n’è effettivo bisogno…questi sono solo alcuni dei “pericoli” presenti in molte delle nostre case.

Gli incentivi statali offerti di recente per la ristrutturazione delle abitazioni sono una dimostrazione di quanto il problema sia sentito, e di quanto convenga a tutti noi cercare di risolverlo al più presto. In particolare, la legge finanziaria del 2008 prevedeva un’agevolazione fiscale del 36% per le spese di rinnovamento della casa, comprese la sostituzione di caldaie e climatizzatori e la riparazione dell’impianto termico. C’è tempo ancora fino al 31 dicembre del 2010 per approfittare degli incentivi, e per rimettere a nuovo la propria casa facendo qualcosa di utile anche per l’ambiente.

Ma come dovrebbe essere la casa eco-compatibile ideale? Molti sono gli interventi che possiamo attuare, dall’isolamento termico pareti all’impianto di pannelli fotovoltaici o solari, passando per l’acquisto di elettrodomestici a basso consumo energetico. Istallando dei pannelli solari termici, che usano l’energia del sole per produrre acqua calda, e possono dunque sostituire stufe e scaldabagno elettrici, o dei pannelli fotovoltaici, che usano lo stesso principio per produrre elettricità, si può sicuramente risparmiare energia e denaro, riducendo al contempo le emissioni nocive per l’ambiente. Istallati i pannelli solari, possiamo pensare ai nostri elettrodomestici: se in casa abbiamo ancora il frigorifero acquistato anni e anni fa, dovremmo seriamente pensare alla sua sostituzione. I nuovi elettrodomestici di classe A hanno dei consumi molto più bassi, e basterà dare un’occhiata alla bolletta per rendersi conto di come tali elettrodomestici, oltre ad avere un minore impatto ambientale, possono comportare un notevole risparmio economico. Altri elementi inquinanti presenti nella nostra casa sono gli impianti di climatizzazione. La soluzione in questo caso, oltre a scegliere degli impianti più ecologici, come i climatizzatori inverter, è l’isolamento edifici: grazie all’isolamento termico, si possono evitare dispersioni di calore e, di conseguenza, ridurre i consumi legati al raffreddamento e al riscaldamento degli interni. Per ridurre le dispersioni termiche, l’ideale è quindi optare per murature risparmio energetico.

Pannelli solari e fotovoltaici, impianti ed elettrodomestici di ultima generazione e isolamento termico degli edifici sono alcune delle parole d’ordine che tutti noi dovremmo tenere a mente, soprattutto se dobbiamo ristrutturare la nostra casa o costruirne una ex novo: i vantaggi, in termini sia di consumo energetico che di risparmio di denaro, saranno più che visibili.

Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl – statistiche web

No Comments
Comunicati

Fattori di Crescita Vegetali per Combattere Calvizie e Cellulite


I fattori di crescita (I.G.F.) sono dei veri e propri messaggeri cellulari di rigenerazione e attivatori di giovinezza. Per la nostra pelle e i capelli possono fare molto, come attenuare le rughe, combattere la cellulite e le adiposità localizzate in varie parti del corpo, contrastare il diradamento dei capelli e la calvizie.

Clamys ha messo a punto dei prodotti e trattamenti che utilizzano dei fattori di crescita purificati selezionati: per motivi etici e di sicurezza Clamys Pharma non utilizza derivati dalle cellule embrionali, ma da cellule staminali di origine vegetale.

Quali sono i fattori di crescita più utilizzati?  Sono l’EGF (Epidermal Growth Factor), l’IGF-1 (Insulin-like Growth Factor), il KGF (Keratinocyte Growth Factor).

Studi condotti negli Stati Uniti dal Prof. Pierce, del Department of Experimental Pathology, Amgen Inc., Thousand Oaks, California, hanno dimostrato che i KGF accelerano la riepitelizzazione e aumentano lo spessore della pelle.

Stimolano inoltre la proliferazione e la differenziazione delle cellule progenitrici dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee sia nei tessuti lesionati da ustioni o ferite, sia nei tessuti sani adiacenti.
La rigenerazione è evidente fino allo strato profondo del derma e della membrana basale. Gli studi evidenziano che i KGF sono unici nel riepitelizzare la cute e rigenerare il derma sottostante.

Il loro potenziale rigenerante si estende a tutti gli elementi dell’epidermide compresi gli elementi ghiandolari e i follicoli del cuoio capelluto.

Clamys Pharma propone una serie di prodotti esclusivi a base di fattori di crescita per uso a casa e Clamys presso la propria beauty farm offre escusivi trattamenti che utilizzano i prodotti con gli IGF veicolati dall’ossigeno iperbarico prodotto dalla tachipercussione ossigenata.

Questa avanzatissima metodica è in grado di combattere cellulite e invecchiamento cutaneo e diradamento dei capelli.

Per info:
Clamys Beauty Farm & SPA
c.so Re Umberto n. 79 – 10129 Torino
Telefono +39.011.568.19.25
Fax +39.011.508.76.16
www.clamys.it
e-mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

Babel di Roma


Benvenuti al Babel di Roma, locale fashion e completamente ristrutturato situato nella Galleria Borghese nelle immediate vicinanze dell’ Art Cafe.
La nuova struttura del Babel, rinnovata sia nella forma che nei contenuti, offre la possibilità di organizzare feste di qualunque tipo, con un risultato sicuramente senza precedenti.
La grande consolle al centro della sala e il privè rendono il Babel il posto ideale per trascorrere una serata tra amici e magari anche tra Vip e personaggi vari dello spettacolo.
La selezione all’ingresso è molto accurata, quindi consigliamo sicuramente molta pulizia e cura nel vestiario.

No Comments