All Posts By

InformaPress

Comunicati

Informagiovani-italia.com: fuggire lontano, vederci chiaro… sempre viaggiare! Esce la nuova newsletter


È uscita e già oggetto di numerosi click: l’ultima newsletter di Informagiovani-italia.com ha come motto “fuggire lontano, vederci chiaro… sempre viaggiare!”. Capiamo il perché.

Cominciamo con un interessante articolo sull’Australia e sul cambiar vita. Ma in che senso? L’Australia è meta di molti giovani che si recano qua all’inizio per una vacanza, ma scoprono una terra magnifica con tante opportunità, per cui vi rimangono a lavorare e… magari per sempre. Informagiovani-Italia.com vuole quindi fornire utili consigli su come cercare lavoro, sulla burocrazia attuale e su dove alloggiare…

Ma per una vacanza appassionante… possiamo rimanere anche in Europa e andare a Valencia. Ecco allora una ricca proposta per passare un fine settimana a Valencia: consigli su cosa fare per 3 giorni, dove andare, cosa visitare, i ristoranti, dove alloggiare… il tutto confezionato in maniera semplice e accattivante da chi davvero ha visitato questa splendida città!

Quindi, abbiamo organizzato la vacanza, e ora… il trucco! Meglio un trucco acqua e sapone o appariscente? Questo dipende da voi, ma qua diamo qualche consiglio su come realizzare un trucco acqua e sapone. Ecco il necessarie – matita, fard etc. – ecco come si fa. Usa il pennello qua, sfuma lì, occhio là… e il vostro viso bello apparirà!

Ancora… se avete problemi di miopia, prima di ricorrere all’operazione o continuare a portare le lenti, leggete l’esperienza di un nostro collaboratore: occhiali stenopeici che permettono un recupero graduale della vista poiché permettono di rieducare i muscoli oculari. Provare per credere.

E come sempre, noi stiamo attenti all’ambiente. Anche quest’anno, il 17 febbraio 2012, si è tenuta l’iniziativa “M’illumino di meno”, all’insegna del motto “Siamo tutti ambasciatori del risparmio!”. Leggiamo cosa è e cosa è stato fatto.
Ma come sempre, non dimenticare di visitare le nuove sezioni che arricchiscono le guide sulle città europee e italiane.

No Comments
Comunicati

Nuova newsletter di Informagiovani-italia.com: buoni propositi per il 2012, perché ridere, viaggiare con i bambini e come combattere la propria aggressività


Pubblicata sul sito, l’ultima newsletter di Informagiovani-italia.com affronta molti argomenti. Si va dai buoni propositi per l’anno nuovo, ai benefici delle risate, agli utili consigli di come viaggiare con i bambini fino ad affrontare il tema dell’aggressività. Il titolo è tutto un programma… la nostra lista dei buoni propositi, riflessioni su ridere, viaggiare, decidere, andare oltre… Analizziamo insieme di cosa parla!

Per iniziare il 2012, ecco una lista di buoni propositi, ma non la classica lista, una lista redatta a più mani attraverso facebook… abbiamo chiesto a tutti infatti quale fosse il buon proposito per l’anno nuovo ed eccone decine… ma non solo un elenco puntato, cerchiamo anche di capire il perché scrivere una lista dei buoni propositi, ma soprattutto “Perché non si realizzano i propositi?”. Ma anche qualche suggerimento: nuovo anno, iniziamo con ridurre i rifiuti. Riabituiamoci ai fazzoletti di stoffa, usiamo i servizi on line per la rendicontazione elettronica, usiamo gli scarti per realizzare giochi per bambini, regaliamo i vecchi PC a onlus o altre associazioni…

2012… inizio non troppo felice per molti. E allora aiutiamoci un po’… e ridiamo. Dimenticarsi di ridere vuol dire perdere il senso della vita reale. Una risata spesso risolve tutto, o almeno ci fa vedere le cose con una prospettiva diversa… Ma perché si ride? Cosa ci succede dentro quando si ride? Come ci si può allenare a ridere? E poi una curiosità, il 1° maggio si festeggia la Giornata Mondiale della risata. Lo sapevate? Informagiovani-italia.com si!

Natale appena passato… avete improntato un viaggio con i bambini? Come è andato? Che pensate di fare il prossimo anno? Ecco qua alcuni utili suggerimenti su come affrontare al meglio questa “impresa”. E ancora, Natale… voglio essere più buono, voglio combattere la mia aggressività. Da dove iniziare? Esistono due tipi di aggressività, quella cattiva e quella riflessiva. Leggiamo questo articolo ricco di consigli su come combattere l’aggressività.

E infine, come sempre, ecco nuove sezioni che arricchiscono le guide sulle città europee: Barcellona con il suo Natale, Praga, Innsbruck, Lisbona e tante altre.

No Comments
Comunicati

Nuova newsletter di Informagiovani-italia.com: arte di vivere, partecipare, viaggiare, andare oltre…


È appena uscita e già cliccata da molti utenti… ecco la newsletter di questo mese di Informagiovani-italia.com. Questa volta il titolo è un po’ più culturale… arte di vivere, partecipare, viaggiare, andare oltre… Analizziamo insieme di cosa parla!

Natale è vicino… pochi soldi ma la voglia di viaggiare rimane, almeno virtualmente. Visitiamo insieme alcune città europee e vediamo come si preparano al Natale… Ecco qua Berlino con il suo maestoso albero, Budapest con i suoi mercatini, e poi Praga, la città delle favole, Innsbruck in Austria con il calore delle luci e gli odori tipici dei piatti natalizi… ma anche Madrid, Londra, magnifica in questo periodo, Monaco di Baviera e tante altre.

E per i più appassionati, il 29 gennaio 2012 si conclude la Mostra di Picasso a Pisa. Ecco qua una recensione. E perché no, sotto Natale anche la città merita una visita. Sulla nostra guida tanti consigli utili anche su cosa vedere, dove andare a mangiare, dove fare shopping…

Giriamo pagina… Cohousing, cosa è, come si fa. La traduzione italiana potrebbe essere “coabitazione solidale”, una specie di condominio formato da un gruppo di persone (che di solito vogliono migliorare le loro relazioni personali, oppure vivono in una situazione economica e ambientale svantaggiosa, e sono disgustati dall’etica consumistica; o ancora mamme con bambino, stremate dagli impegni lavorativi e familiari, anziani autosufficienti e desiderosi di passare il tempo in modo diverso dalle partite nei circolini…), che hanno le loro singole abitazioni ma condividono spazi, valori, tempi e servizi. In questa società egoistica, ecco un bell’esempio, almeno da leggere!

E poi L’abito non fa il monaco, un articolo sui pregiudizi che sono ancora presenti nei rapporti personali. Spesso ancora ci fermiamo alle apparenze, giudicando una persona in base al proprio aspetto fisico, o in base ai vestiti che indossa. Leggiamo alcuni esempi e i danni che questo può provocare…
Sarà perché molti collaboratori della nostra redazione sono in dolce attesa, ma vogliamo analizzare un fenomeno sempre più in aumento… Genitori nonni. Oggi giorno molte persone mettono al mondo figli dopo i 50 anni. Tanti sono i favorevoli, ma anche molti i contrari. Leggiamo qualche opinione e considerazione.

Anche quest’anno si è svolta dal 19 al 27 novembre la Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti (SERR), European Week for Waste Reduction. Leggiamo le azioni promosse sul territorio e cerchiamo di emularle, anche noi nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa.

Infine qualche termine informatico che introduce una nuova sezione che vorremmo far partire – anzi se hai voglia di partecipare alla nostra avventura, inviaci un articolo di prova a [email protected].
Cosa è un ignite. Termine che oggi sentiamo spesso. L’ignite è un evento, a libera partecipazione, scandito da tempi ben stabiliti in cui si può parlare di ogni cosa… anche bevendo una birra.

E poi segui gli sviluppi delle sezioni Viaggiare in Italia e in Europa del sito.

No Comments
Comunicati

Informagiovani-Italia.com e Comics & Games 2011 di Lucca anche quest’anno insieme. E in più mensa per celiaci


A pochi giorni dall’esordio, Informagiovani-Italia.com aggiorna la guida dedicata a Comics e Games 2011 di Lucca, la più interessante e divertente manifestazione internazionale che si occupa di fumetti e giochi. Il tutto si tiene a Lucca, splendida cornice con i suoi bellissimi monumenti, dal 28 al 31 ottobre, e il 1 novembre.

Lucca Comics vede i suoi albori nel 1966, ma solo nel 1993 diventa la rassegna attuale, con tante iniziative, animazione, fantascienza ed eventi, ma soprattutto fumetti. Una parte importante è riservata al gioco e ai libri: tanti espositori e tornei, giochi di ruolo, trofei e così via…

Insomma il luogo adatto dove esprimere la creatività giovanile.

Quest’anno tra gli altri, Lucca Comics e Games 2011 annovera ospiti come David Llyoid, disegnatore inglese, Manuele Fior e Davide Reviati, Jiro Taniguchi maestro del fumetto, Vince Tempera protagonista dell’edizione 2011 di “Music & Comics”. E poi una mostra dedicata a Salgari…

Ma c’è anche una piacevolissima novità, che merita molta attenzione. Tra i numerosi stand gastronomici, sarà attivata la Mensa IMT, in Via della Quarquonia (all’interno delle Mura; per arrivare seguire Via Santa Croce, proseguire per via Elisa, girare a sinistra in Piazza S. Ponziano; se non la trovate chiamate il numero 0583 4326601), dedicata a chi ha problemi di intolleranza al glutine (celiachia). La mensa è sempre aperta, pranzo e cena, a prezzi modici. Basti pensare che un pasto completo costa solo 7,00 Euro. Possono mangiare qua tutti… a basso prezzo, ma ad alto gusto!
Quindi oltre la fantasia, un occhio attento anche all’alimentazione…

Informagiovani-Italia.com collabora con l’Associazione Italiana Celiachia per promuovere le varie iniziative lanciate sul tema dell’intolleranza al glutine. Quindi vieni anche tu a Lucca Comics e Games 2011 e mangia anche senza glutine!

No Comments
Comunicati

Il Comune di Cortanze aderisce al Progetto Comuni Italiani lanciato da Informagiovani-Italia.com


Il Comune di Cortanze ha aderito al Progetto Comuni Italiani di Informagiovani-Italia.com che ha come obiettivo la realizzazione di una sezione dedicata al Comune nell’area Viaggiare in Italia del sito. La sezione presenta la guida testuale con foto della città, e può essere arricchita da un video, informazioni e statistiche, notizie e altro. Il progetto completamente gratuito, dedicato a tutti i Comuni italiani, mira a pubblicizzare le attrazioni locali, permettendo di aumentare la visibilità dell’Ente su Internet con metodi efficaci e immediati, raggiungendo immediatamente un’ampia platea di turisti, soprattutto giovani e stranieri e superando le barriere linguistiche.

E così la guida descrive le meraviglie di questa città piemontese: il famoso castello, le chiese, il territorio, ma anche curiosità sulla città (intorno al castello di Cortanze si svolge anche la storia del romanzo “Album di famiglia”, di Anna Maltese), la storia della città nata sembra nel periodo romano, le festività e gli appuntamenti, tanti in questa zona rinomata per la gastronomia, e poi indicazioni su dove dormire, dove mangiare e come arrivare… il tutto per invogliare il lettore a visitare la zona!
Cortanze è uno dei 13 comuni dell’Unione Val Rilate, un’unione caratterizzata dalla presenza sul territorio di chiese romaniche, vigneti, castelli e ducati. La storia della città è molto antica: si hanno già testimonianze della sua esistenza in epoca romana e successivamente in quella medievale. L’attrazione principale di Cortanze è ovviamente il castello, e poi la chiesa parrocchiale dedicata ai Santi Apostoli Pietro e Giovanni, la Chiesa dell’Annunziata, la Chiesetta di San Rocco, antica e suggestiva, ma anche gli antichi crutin in terra battuta ossia cantine sotterranee, scavate nel tufo, dove sono conservati i migliori vini, che accompagnano i tanti piatti della famosa cucina di questi luoghi! Molte pietanze sono poi al centro della moltitudine di feste che si susseguono tutto l’anno: giugno con la festa dei 10000 Martiri, la festa di San Rocco che, oltre agli aspetti religiosi, è accompagnata da interessanti serate di enogastronomia con specialità cucinate su pietra lavica. E poi la rassegna “Grinzane Festival”, festival letterario e la rinomata Sagra della meliga, ossia del mais che si piantava in una piccola parte del campo per l’uso alimentare da parte della famiglia. La seconda domenica di Quaresima poi si festeggia il “Carvè Vej”, il Carnevale Vecchio e a Natale ricordiamo il mercato natalizio e il concerto di Natale della Val Rinate.
E ancora, intorno alla cittadina, uno splendido patrimonio culturale, enogastronomico e naturalistico del Monferrato. Nei suoi dintorni su può visitare l’Abbazia di Santa Maria di Vezzolano, il più famoso monumento romanico astigiano, Castelnuovo Don Bosco, paese nativo di San Giovanni Bosco e gli innumerevoli castelli della zona.

Ma sul sito Informagiovani-Italia.com non solo guide dedicate all’Italia, anche una sezione dedicata alle città estere, corredate da informazioni sulla loro storia, cultura, tradizione, curiosità, cucina e società… e articoli interessanti sul mondo del lavoro, sull’educazione, su come mettere su casa, sull’ambiente, sull’energia pulita, sull’arte e la cultura!

No Comments
Comunicati

Crotone presentata da Informagiovani-Italia.com


La “città di Pitagora”, “la capitale della Magna Grecia”… così è chiamata Crotone, in Calabria, sul Mar Jonio. E per farla conoscere ai più, Informagiovani-Italia.com pubblica una guida su questa meravigliosa città, connubio di storia, archeologia, colori, sapori. Città famosa già ai tempi antichi per il suo clima salubre, Crotone offre innumerevoli monumenti e luoghi interessanti da visitare: il Castello di Carlo V, che domina la città, il territorio circostante e il mare che va da Punta Alice a Capo Colonna, il Parco Archeologico di Capocolonna, il Giardino di Pitagora, la Cattedrale, la Chiesa dell’Immacolata con il crocifisso in cui Cristo è rappresentato con gli occhi aperti, la Chiesa di Santa Maria Capocolonna risalente al 1000-1200 e poi tante altre chiese e bei palazzi antichi nel centro storico. E poi la passeggiata sul Lungomare, punto di ritrovo per i cittadini e per i turisti…

Crotone è poi una città ricca di tradizioni, tante le feste locali: quella in onore della Madonna di Capocolonna, la terza domenica di maggio, quella dedicata a San Dionigi ad ottobre, feste religiose, ma anche corredate da interessanti serate enogastronomiche! E ancora città della musica che annovera fra i suoi artisti Rino Gaetano e Sergio Cammariere.
Ma la città è anche famosa per la tradizione orafa, che viene dalla Grecia, ma che vede da sempre i crotonesi all’avanguardia e famosi in tutto il mondo. Gli orafi crotonesi continuano a lavorare l’oro secondo antiche tradizioni. Tradizioni che, nel tempo, si sono fuse alla modernità, creando gioielli unici, formate da oro e pietre coloratissime. Gioielli che rispecchiano i colori e l’identità di un popolo che fonda le sue origini in un passato antichissimo, che continua ad essere vivo e presente nella città di Crotone e nell’anima dei suo abitanti.
E per saperne di più, continua a leggere la guida… che offre anche informazioni dettagliate sulla storia di Crotone, su cosa vedere e dove mangiare, sui suoi personaggi famosi e informazioni dettagliate sul territorio.

E se vuoi leggere ancora, Informagiovani-Italia.com presenta articoli interessanti sul lavoro, l’educazione, sull’ambiente, sull’energia pulita, sull’arte e la cultura, sui viaggi e una serie di guide su altre località italiane ed estere, che descrivono la loro storia, cultura, tradizione, curiosità, cucina e società…

No Comments
Comunicati

Io investo su di me e su di te…: nuovo numero della newsletter di Informagiovani-italia.com con tanti articoli per iniziare alla grande la nuova stagione


Il motto di questo mese è: “Io investo su di me e su di te…”. Tanti gli articoli che la nuova newsletter di Informagiovani-italia.com dedica alla nuova stagione… Finita l’estate ecco tanti utili consigli per iniziare alla grande!

Pensiamo alla nostra salute… tante ore davanti al computer e poi, ecco gli acciacchi! Ecco allora qualche piccolo accorgimento per migliorare la salute di chi deve usare tante ore il PC. È bene innanzitutto prevenire i danni alla salute e dunque porre molta attenzione alla postura in ufficio e anche alle scarpe che s’indossano. E poi alcuni esercizi per rilassarsi. E per la nostra mente… leggiamo e viviamo il libro che è anche in noi! Ecco la Biblioteca Vivente, un nuovo modo di vivere i libri… Il libro è una persona che vuole raccontarsi, la biblioteca un luogo anche all’aperto, il lettore uno spettatore… ma leggi il nostro articolo per informarti meglio!

Tempo di rinnovamento… dedichiamoci un po’ a salvare il pianeta. Ecco che riprendiamo la nostra guida sui comandamenti del buon cittadino con il comando Ricicla. I governi lanciano spesso iniziate a favore del riciclo e anche finanziamenti. Ma cerchiamo di imparare alcune semplici regole che ci possono aiutare a salvare l’ambiente… nel nostro piccolo!
E ancora viaggiamo virtualmente con le nuove guide on line di Urbino, Asti, Campitello Val di Fassa, Cortanze, Osini.

E se anche tu vuoi partecipare alla newsletter… invia un articolo di prova a [email protected]! Ti risponderemo entro 3 giorni e, se sarai accettato, potrai entrare a far parte della nostra redazione!

No Comments
Comunicati

Cosa è la scuola familiare o homeschooling?


Cosa è la scuola familiare o homeschooling? Come funziona, cosa si fa? Come ci stiamo organizzando in Italia? Dove trovare informazioni e famiglie che sono interessate o già lo fanno? I bambini educati in questo modo non rimangono “indietro”, limitati o svantaggiati in qualche modo rispetto ai bambini educati nella scuola istituzionalizzata? E se il mio Stato richiede un esame finale, o se i miei figli devono superare un esame standard di ammissione all’università in futuro? Saranno pronti per questo? E la vita sociale dei bambini che studiano a casa?
Per rispondere a queste e molte altre domande è stato organizzato in Toscana a Lucca, un incontro/discussione gratuito il giorno 23 ottobre 2011 alle ore 15.00. Per ulteriori informazioni leggi l’articolo pubblicato su informagiovani-italia.com http://www.informagiovani-italia.com/scuola_familiare_homeschooling.htm, in inglese http://www.informagiovani-italia.com/homeschooling_in_italy.htm.
La scuola dei sogni per i tuoi figli è una scuola con al centro loro e la loro famiglia. Un’educazione che avviene con creatività, rispettando le individualità dei tuoi figli, con attività orientate agli interessi e alle inclinazioni personali, per esplorare insieme nuovi orizzonti: questa è la scuola familiare, questo è fare homeschooling. La scuola non è obbligatoria in Italia, lo è l’educazione e tu sei libero/a di scegliere di educare i tuoi figli in una tipologia di scuola differente.
Nella scuola familiare i genitori facilitano l’apprendimento e aiutano i propri bambini a cercare informazioni ed entrare in contatto con altre persone. Fare scuola familiare significa poter scegliere gli educatori dei propri figli. Homeschooling non significa accollarsi l’educazione scolastica dei figli, significa partecipare, scegliere insieme, decidere per il meglio. Per questo motivo in molte città si sta cercando di fare homeschooling di gruppo, con diverse famiglie a gestire insieme il progetto educativo, ricorrendo anche a educatori esterni scelti dalle famiglie. Si stima che su 6 ore trascorse a scuola, il bambino in media trascorra solo 3 ore di studio di cui solo 20 minuti di ogni ora possono essere considerati dedicati ad un apprendimento vagamente ‘vero’. Per non parlare del fatto che l’attenzione individuale nel piccolo gruppo di una scuola familiare rende il processo di apprendimento, le verifiche di quanto appreso e l’eventuale adattamento del programma ai bisogni e sviluppo del bambino molto più efficaci e veloci.
Vorresti maggiori informazioni e desideri essere in contatto con altre famiglie interessate?.
Partecipa all’incontro“Scuola familiare in Toscana” e alla discussione che si terrà domenica 23 ottobre alle 15 presso il Foro Boario di Lucca, via per Camaiore (ampio parcheggio). Scrivi a [email protected] per maggiori informazioni, oppure scrivi a [email protected] Per ragioni organizzative vi preghiamo di confermare la vostra presenza all’incontro, scrivendo una mail. L’incontro è gratuito.

No Comments
Comunicati

In 4 minuti si può vivere Parigi… con Informagiovani-Italia.com


Parigi, solo meta turistica. No, Parigi città che emoziona, che fa vivere, che fa respirare l’aria francese, che dona benessere e anche, a dire il vero, un po’ di malinconia… Parigi presentata da Informagiovani-italia.com, in collaborazione con Viamundis.
Un video, alcune immagini… che trasmettono la vera essenza della città. Foto che mostrano i monumenti – il Louvre, l’arco di Trionfo, la Torre Effeil, la Senna – ma soprattutto trasmettono allo spettatore le sensazioni che si possono assaporare visitando realmente Parigi. E poi scorci di vita vera, nei viali pieni di gente, agli angoli del mercato, ai cancelli, la frenesia della città, la malinconia, immagini in bianco e nero, a colori… i personaggi di oggi e ieri che la hanno visitata (da Audrey Hepburn a Fred Astaire e tanti altri), i film che la hanno vista protagonista, i fuochi d’artificio, le luci…

Ecco Parigi, in un nuovo video che aggiorna la guida on line dedicata a questa città. E poi tante altre informazioni utili, la storia, i suoi musei, cosa vedere, le curiosità… e ancora dove mangiare, i mercatini, come arrivare, dove alloggiare… e per programmare una vacanza qua, tante proposte di volo, di hotel, ostelli, appartamenti, con un occhio ai consigli dei viaggiatori!

No Comments
Comunicati

Nuova guida on line su Ginevra da Informagiovani-Italia.com


Definita in tanti modi, dalla città della Pace, alla piccola Parigi della Svizzera, Ginevra è una città cosmopolita piena di storia e cultura… E Informagiovani-italia.com dà a tutti la possibilità di visitarla, anche solo virtualmente, con il nuovo video pubblicato in collaborazione con Viamundis, che arricchisce la guida dedicata alla città. Ecco allora una sequenza di scatti che ci mostrano la città: il lago Lemano con il Rodano e l’Arve che l’attraversano, meta di splendide passeggiate, anche in barca e luogo di divertimento (feste, sport etc.), la fauna e la flora, i suoi monumenti, lo splendido centro storico, i musei, le sue stagioni suggestive, l’inverno e la neve, che la imbianca, l’estate che la colora, la primavera che la risveglia e l’autunno che la prepara alla quiete…
Ginevra è anche una babele di lingue, sede di oltre 200 organizzazioni internazionali, governative e non governative, patria dell’orologeria svizzera, animata da molte iniziative culturali anche forse per i personaggi che la abitarono, tra cui citiamo, Calvino, Madame de Staël, Rousseau e Voltaire…

E per i più appassionati, tante altre sezioni dedicate alla storia della città, alle tradizioni culinarie, alle attrazioni più importanti, al Calvinismo, alla Croce Rossa. E poi utili consigli su come arrivare e muoversi a Ginevra, dove alloggiare e mangiare, ma anche proposte di volo, di hotel, ostelli, appartamenti, con un occhio ai consigli dei viaggiatori!

No Comments
Comunicati

Tre utili consigli per evitare congestioni… da Informagiovani-Italia.com


Premessa: Informagiovani-Italia.com non è un sito di medici o curato da specialisti. Quello che riportiamo è ripreso da Focus, ma in fondo è cosa diceva anche la nonna…
La domanda è: dopo aver mangiato, dopo quanto tempo si può entrare in acqua?
Varie sono le versioni… Mia mamma diceva dopo 3 ore per evitare una congestione. C’è chi dice subito, chi aspetta 2 ore. Cerchiamo di capire quali sono i fattori che possono determinare un malore con l’articolo di Informagiovani-Italia.com.
Primo fattore, la temperatura dell’acqua. Mai immergersi in acqua fredda per evitare shock termici. In questo caso ci potrebbe essere una congestione e addirittura un annegamento. Infatti durante la digestione si verifica una forte ridistribuzione di sangue (circa 1-2 litri), che viene dirottato da alcune zone del nostro corpo verso l’apparato digerente. Una brusca immersione in acqua non tiepida potrebbe determinare allora uno spostamento di sangue.

Secondo fattore, il tipo di pasto. Se il pasto è leggero, la digestione dura meno per cui ci si può immergere prima.
Terzo fattore, lo sforzo fisico. Quello intenso deve avvenire solo a digestione completata.
E per chi ha poco tempo di leggere, Informagiovani-Italia.com pubblica anche un video con il riassunto di questi utili consigli.

Informagiovani-Italia.com è anche questo. Vieni e informati!

No Comments
Comunicati

Nusco in 2 minuti e mezzo: come ammirarla on line


Informagiovani-Italia.com, in collaborazione con Viamundis.com, pubblica una guida dedicata a Nusco e uno spettacolare video sulle bellezze di questa città medievale, fuori dai grandi giri turistici ma che merita di essere visitata.
Una dettagliata spiegazione della storia della città, dei suoi monumenti, delle attrazioni turistiche e delle feste che da sempre allietano il soggiorno. E ancora un video che mostra una serie di foto sul cosiddetto “balcone di Irpinia”, così è chiamato il paese, considerato anche uno dei borghi più belli d’Italia, poiché dagli spalti del suo castello, e dai viali che costeggiano il paese, si può ammirare un panorama stupendo. Ecco la splendida vegetazione, un susseguirsi di toni di verde, con valli attraversate da torrenti e boschi rigogliosi, i vicoli, i monumenti come la Cattedrale, il seminario vescovile, il castello, le chiese, la campagna che attornia il paese, ma anche le feste tipiche, con i fuochi d’artificio tra cui ricordiamo la famosa Notte dei falò che si ripete ogni 400 anni e che ricorda…
Finisci di leggere la guida di Nusco su Informagiovani-Italia.com con tante altre curiosità!

Immagini, accompagnate da una musica che allieta la visione, che ci fanno ammirare questa cittadina campana, famosa anche in America per via della massiccia emigrazione a fine ‘800.

E in più su Informagiovani-Italia.com è possibile consultare una serie di guide e video su altre città italiane e paesi estere che, oltre a presentare informazioni turistiche, illustrano dettagliatamente la loro storia, le tradizioni, i personaggi, la cucina… per decidere e programmare una semplice vacanza ma anche un’esperienza di vita all’estero! E ancora articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), che affrontano argomenti attuali, quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, ambiente, energia pulita, arte, salute…

Vieni anche tu su Informagiovani-Italia.com… e naviga con noi!

No Comments
Comunicati

Le bellezze di Merano presentate da Informagiovani-Italia.com


Merano è considerata una piccola Vienna, immersa in un paesaggio alpino stupendo, elegante e piena di vita. È un luogo che vale la pena di essere visitato, per tanti motivi: la natura maestosa, un centro storico con monumenti pregevoli, belle vie dove passeggiare e fare shopping (anche sotto i suggestivi portici, molto apprezzati quando fa freddo!), locali tipici e di design e le moderne terme, progettate dal famoso architetto Matteo Thun, un vero gioiello con 25 piscine (interne ed esterne).
Ed ecco quindi che Informagiovani-Italia.com arricchisce la guida dedicata a questa splendida cittadina con un video realizzato in collaborazione con Viamundis.com.

Merano, una delle mete preferite del turismo d’elite, soprattutto ai tempi dell’impero asburgico (anche l’imperatrice Sissi ha soggiornato qua!) ci appare nella sua totale bellezza: di inverno bianca, con le piste innevate, coi suoi mercatini, le luci per le strade… e poi eccola nel resto dell’anno, sempre pulita, ordinata, con le sue meraviglie architettoniche, il duomo, il castello, i porticati, le sue vallate, le Alpi…

Visitala anche tu noi…

E se vuoi leggere ancora, Informagiovani-Italia.com offre una serie di articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), che affrontano tematiche quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, articoli sull’ambiente, l’energia pulita, l’arte e la cultura, sui viaggi e una serie di guide su altre località italiane ed estere, sulla loro storia, cultura, tradizione, e poi curiosità, cucina e società… per decidere e programmare un’esperienza di vita all’estero, oppure una semplice vacanza, informandosi sul paese che ci si accinge a visitare!

No Comments
Comunicati

Il Comune di Nusco aderisce al Progetto Comuni Italiani lanciato da Informagiovani-Italia.com


Il Comune di Nusco ha aderito al Progetto Comuni Italiani di Informagiovani-Italia.com che ha come obiettivo la realizzazione di una sezione dedicata al Comune nell’area Viaggiare in Italia del sito. La sezione presenta la guida testuale con foto della città e una videopresentazione con colonna sonora, e può essere arricchita da informazioni e statistiche, notizie e altro che la redazione di Informagiovani-Italia.com selezionerà tra quelle che il Comune vorrà inviare oppure reperirà direttamente on line, oltre ai dati e alle informazioni utili dell’Ente. Il progetto completamente gratuito, dedicato a tutti i Comuni italiani, mira infatti a pubblicizzare le attrazioni locali, permettendo di aumentare la visibilità dell’Ente su Internet con metodi efficaci e immediati, raggiungendo immediatamente un’ampia platea di turisti, soprattutto giovani e stranieri e superando le barriere linguistiche.

E così la guida e il video mostrano le meraviglie di questa città campana cosiddetta “il balcone dell’Irpinia”, poiché dagli spalti del suo castello, e dai viali che costeggiano il paese, si può ammirare un panorama stupendo. E guardando il video, scorrono le foto di questo che è considerato uno dei borghi più belli d’Italia: il verde che circonda il paese, la Cattedrale, il seminario vescovile, il castello, le piazze illuminate a festa dai fuochi d’artificio… il tutto per far ammirare questo splendido territorio anche solo virtualmente, e magari invogliare il visitatore a recarvisi.

Ma Informagiovani-Italia.com non si dedica solo all’Italia: presenta anche una serie di guide su paesi esteri, corredate da informazioni sulla loro storia, cultura, tradizione, curiosità, cucina e società… e articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), su temi quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, articoli sull’ambiente, sull’energia pulita, sull’arte e la cultura!

No Comments
Comunicati

Bagheria presentata da Informagiovani-Italia.com


“I colori del cielo e del mare, il giallo delle pietre di tufo delle sue case, la luce che a Bagheria illumina ogni cosa è indescrivibile, pura e forte”. Ecco Bagheria, come viene presentata dalla nuova guida realizzata da Informagiovani-Italia.com che la presenta anche con un video, realizzato in collaborazione con Viamundis.com. Terra di sole, ville e delfini, mare, spiagge, paesaggi mozzafiato, mare. E ancora… le famose statue di tufo (i mostri di Villa Patagonia), i suoi personaggi famosi come il grande pittore Guttuso che qua nacque (Villa Cattolica ospita un museo di arte moderna a lui dedicato), Dacia Maraini, che vi si trasferì da adolescente al ritorno dal Giappone, e visse nella casa dei nonni materni, Villa Valguarnera, come raccontato nel libro di memorie “Bagheria”, Tornatore e il suo celebre film Baaria che mostra così realisticamente l’armonia e la durezza di questa terra e della vita che qui si vive…

Ma Informagiovani-Italia.com è anche altro: offre una serie di articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), che affrontano tematiche quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, articoli sull’ambiente, l’energia pulita, l’arte e la cultura, sui viaggi e una serie di guide su altre località italiane ed estere, sulla loro storia, cultura, tradizione, e poi curiosità, cucina e società… per decidere e programmare un’esperienza di vita all’estero, oppure una semplice vacanza, informandosi sul paese che ci si accinge a visitare!

No Comments
Comunicati

Tirana virtuale: da Informagiovani-Italia.com un video per sognare questa città


“Tirana è una scommessa per chi crede nel futuro”… così esordisce il nuovo video dedicato a Tirana, realizzato da Viamundis, che arricchisce la guida sulla città pubblicata da Informagiovani-Italia.com.

Non siamo certo abituati a pensare all’Albania come un luogo di turismo di massa, ma questo sta cambiando, pensate che la Lonely Planet ha messo, nella sua top ten delle destinazioni da visitare 2011, proprio l’Albania. Una nuova frenesia scuote la città, i grattacieli moderni dal design avveniristico si ergono accanto alle costruzioni che richiamano le vecchie dittature, i parchi cittadini molto amati dagli abitanti, i giardini, le fontane, il grande lago artificiale. Ma soprattutto salta all’occhio l’area compresa tra i campus universitari e la centrale piazza Skanderbeg, oggetto di un grande processo di rinnovamento e riqualificazione: le facciate dei palazzi sono dipinte di colori vivaci e diversi (ecco cosa accade quando il sindaco è un artista!). Tanti colori e creatività nella nuova Tirana… per farla rinascere… per liberare quella creatività a lungo repressa!
Molte e di ottima qualità le iniziative culturali, la vita notturna, i divertimenti e le performance di musica dal vivo…
Visita anche tu Tirana, con noi!

Tutto questo con Informagiovani-Italia.com… che presenta anche una guida turistica sulla città, informazioni su monumenti, le mappe, gli ostelli e gli hotel di Tirana…
E inoltre su Informagiovani-Italia.com puoi consultare anche articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), sul lavoro e lo studio all’estero, sull’ambiente, l’energia pulita, l’arte e la cultura, sui viaggi e tanto altro ancora…

No Comments
Comunicati

Il Comune di Bagheria e Informagiovani-Italia.com insieme per il nuovo Progetto Comuni Italiani, una guida e un video del territorio


Nella sezione Viaggiare in Italia, del sito Informagiovani-Italia.com, è stata pubblicata la nuova guida on line dedicata alla Città di Bagheria, corredata da uno splendido video sulle sue bellezze.
La guida fa parte del nuovo Progetto Comuni Italiani lanciato dalla redazione di Informagiovani-Italia.com che ha come obiettivo la realizzazione di una sezione dedicata al territorio al fine di accrescere la sua visibilità su Internet, attraverso la pubblicità di un sito che fa da collettore di tutte le realtà locali italiane. Nella pagina dedicata al Comune, oltre al video, è pubblicata una guida testuale con foto sul territorio e uno spazio per la pubblicazione di notizie che la redazione di Informagiovani-Italia.com seleziona tra quelle che il Comune vuole inviare oppure reperisce direttamente on line, oltre a dati e informazioni utili sul territorio.
E così la guida e il video mostrano le meraviglie di questa città siciliana: le ville, il mare, i delfini, i paesaggi e i tramonti, ma anche cenni sui film che la città ha ispirato, sui libri che la ricordano e suoi personaggi famosi che qua sono nati o hanno vissuto…

Il progetto mira a valorizzare il territorio utilizzando tecniche efficaci e accattivanti: il video è immediato, come la guida testuale corredata da foto, raggiunge un’ampia platea di turisti, soprattutto giovani e stranieri e permette di superare le barriere linguistiche. L’ampia sezione dedicata alle news, curata direttamente dalla Redazione, senza sforzi alcuni del Comune, permette di pubblicizzare in maniera del tutto gratuita le iniziative locali, attirando i turisti e quindi con un ritorno anche economico per il territorio.

Inoltre su Informagiovani-Italia.com si possono consultare anche guide turistiche su paesi esteri, corredate da informazioni sulla loro storia, cultura, tradizione, curiosità, cucina e società… per decidere e programmare un’esperienza di vita all’estero, oppure una semplice vacanza, informandosi sul paese che ci si accinge a visitare! Inoltre articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), su temi quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, articoli sull’ambiente, sull’energia pulita, sull’arte e la cultura!

No Comments
Comunicati

Esce il numero di giugno della newsletter di Informagiovani-italia.com con tanti piccoli consigli da leggere in estate


Informagiovani-italia.com pubblica il numero di giugno della propria newsletter: tante piccole idee e consigli per programmare le vacanze studio, progettare di aprire un’attività, iscriversi all’università, informarsi…
Il primo articolo si occupa del web learning: molte università o centri studi mettono a disposizione centinaia di migliaia di risorse gratuite on line. Lezioni, video, podcast, per permettere l’orientamento di chi intende iscriversi a una facoltà o semplicemente per chi ama informarsi ad alto livello.
Mutuo prima casa: tante agevolazioni per le giovani coppie, bandi regionali a fondo perduto, come presentare la domanda al proprio comune, cosa possiamo scaricare dalla dichiarazione di redditi, a cosa stare attenti.

E ancora… brevi istruzioni per raggiungere la felicità. Che cos’è la felicità? Una scrittrice francese la definisce azzeccatamente, “una piccola incombenza giornaliera da curare come faresti con un giardino”. E tu cosa ne pensi?
E per i più giovani, ma anche per i genitori, utili consigli sulle vacanze studio all’estero per ragazzi in età adolescenziale, un’esperienza importante che aiuta a crescere e ad arricchirsi.
E infine due idee imprenditoriali al femminile: i nidi di famiglia e un negozio di usato per bimbi. Leggiamo le esperienze delle dirette interessate, l’idea, l’organizzazione, il supporto di famiglia e amici, la burocrazia, conciliare lavoro e famiglia, le gioie…

E per viaggiare con noi, nuovi reportage e aggiornamenti su Praga, Tirana, Zagabria, Helsinki, Tallin, Atene, Malta, Istanbul e altri paesi esteri e non…

Cosa aspetti, registrati alla newsletter per essere sempre aggiornato! E se hai dei consigli per migliorare il servizio o per suggerirci nuove sezioni della newsletter, scrivici a [email protected]!

No Comments
Comunicati

Prelibatezze senza glutine, stand ed eventi alla Sagra della zuppa di Aquilea


All’edizione 2011 della Sagra della zuppa che si terrà sabato 2 e domenica 3 luglio 2011 ad Aquilea (Lucca), sulla scia dell’enorme successo del 2010, sarà presente anche l’Associazione Italiana Celiachia di Lucca con stand gastronomici ed eventi.

Troverete ad aspettarvi numerosi stand con menù privi di glutine (tanti piatti fra cui bistecche di
manzo e di maiale, galletti, salsiccia e rosticciana, tutto cotto alla brace e accompagnato da
ottimo vino e gustoso olio extravergine d’oliva delle colline di Aquilea, ma anche pomodori,
cipolle, fagioli e tanti dolci), laboratori e spazi degustazione, esposizione e vendita. Fra gli innumerevoli eventi vale la pena ricordare il Corso di panificazione senza glutine dello Chef Marco Scaglione, sabato 2 luglio alle 18.00, aperto a tutti, per imparare a realizzare il pane senza glutine da gustare a fine corso, e il Dibattito cibo-arte, domenica 3 luglio sempre alle 18.00, moderato da Lara Balleri, redattrice e autrice gastronomica, in cui si cercherà di analizzare il rapporto tra arte, cucina senza glutine e territorio, insieme all’artista pisano Enrico Fornaini, allo Chef Marco Scaglione e al gastronomo Giuliano Manzi.
Un’occasione quindi per assaporare, da parte di tutti, i gustosi piatti preparati solo con prodotti tipici locali!

Per informazioni è possibile contattare Emanuela Lorenzi, coordinatrice AIC Lucca: Cell. 348.0829566, [email protected].

No Comments
Comunicati

Carfizzi presentata da Informagiovani-Italia.com


Carfizzi uno dei tre paesi di origine arbëreshe (albanese) della Provincia di Crotone.
La nuova guida realizzata da Informagiovani-Italia.com descrive Carfizzi e la presenta con un video dedicato alle sue bellezze, realizzato in collaborazione con Viamundis. Una sequenza di immagini che mostrano la cittadina turistica, a metà tra mare e montagna, sulla costa ionica e ai piedi della Sila, il suo mare, i monumenti quali l’anfiteatro, il palazzo centrale, la piazza del corridore, il parco naturale di 400 ettari, il bosco dell’Asturi, con la sua ricca vegetazione, il laghetto di Crosari e la stupenda cascata di Giglietto, alta 36 metri, fonte di attrazione per i turisti.
Il tutto in un’unica sezione… e per approfondire altri articoli sulla storia di Carfizzi, le tradizioni degli abitanti, i dolci di Natale. E inoltre una sezione dedicata alle informazioni generali sul Comune, all’Informagiovani e la mappa del paese.

Ma Informagiovani-Italia.com è anche altro: offre una serie di articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), che affrontano tematiche quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, articoli sull’ambiente, l’energia pulita, l’arte e la cultura, sui viaggi e una serie di guide su altre località italiane ed estere, sulla loro storia, cultura, tradizione, e poi curiosità, cucina e società… per decidere e programmare un’esperienza di vita all’estero, oppure una semplice vacanza, informandosi sul paese che ci si accinge a visitare!

No Comments
Comunicati

Tempo di vacanze: falle fruttare frequentando un corso Callan


Manca poco alle vacanze estive e perché non far fruttare questo periodo frequentando un corso di inglese? Ma non un semplice corso, un corso Callan. Il Metodo CallanTM insegna l’inglese in un quarto del tempo normalmente necessario per l’apprendimento della lingua.

La Callan School, la quarta scuola più antica di Londra, con sede nella centralissima Oxford Street, offre una serie di corsi di inglese, fra i più efficienti al mondo.

Il metodo di insegnamento utilizzato, chiamato Metodo Diretto, ha come vantaggio principale la rapidità di apprendimento. Punto uno: imparare la lingua nel paese in cui si parla. Punto due: partire sempre, anche per chi già conosce l’inglese, dalla prima pagina del Libro Uno. Solo così si riesce a entrare nella lingua e a pensare in inglese. Durante le lezioni inoltre lo studente è sollecitato dall’insegnante con una raffica di domande a cui ognuno a turno devono dare risposta, in modo istintivo, pronunciando le stesse parole dell’insegnante.

Il metodo si basa infatti sul concetto che per imparare una lingua bisogna acquisire un riflesso condizionato, ossia sviluppare un riflesso veloce… senza pensare. Non bisogna pensare, un riflesso linguistico parte dalla bocca, non dal cervello. Chi studia una lingua deve imparare a parlare e a capire senza pensare. Un riflesso rapido può essere raggiunto solo con una ripetizione meccanica.

Il Metodo Callan ha dimostrato nel corso del tempo la sua efficacia. Basti pensare che per ottenere il diploma di inglese Cambridge First Certificate con questo metodo sono necessarie solo 200 ore, rispetto alle solite 350 ore necessarie allo studente medio. Inoltre la Callan School vanta una percentuale di promossi al Cambridge First Certificate e ad esami di Inglese all’Università del 95% contro una media internazionale del 70%. Il metodo è applicato anche ai bambini e i risultati sono ottimi.

Infine, non da poco, molti sono stati i personaggi importanti che hanno frequentato questa famosa scuola… tra i tanti citiamo il premio Nobel Garcia Marquez, e tuttora molte società internazionali usano questo metodo per insegnare l’inglese ai loro dipendenti.

Insomma… vuoi imparare l’inglese, meglio un corso Callan! Fatti non parole!

No Comments
Comunicati

Siviglia a Pasqua, un breve assaggio con Informagiovani-Italia.com


Uno dei momenti più importanti dell’anno per i sivigliani è il periodo della Semana Santa dove la città si anima e gli elementi tipici della cultura della città, come la religiosità, la passione e la teatralità, raggiungono la loro massima espressione. Così Informagiovani-Italia.com dedica un’intera sezione alle iniziative che vivacizzano la città spagnola, già meta turistica delle più ambite, ma che a Pasqua dà il meglio di sé!
Così nella città possiamo assistere alle solenni processioni delle 57 confraternite che, fra la domenica delle Palme e di Pasqua, portano ceri, croci, turiboli con l’incenso e le andas su cui poggiamo le immagini sacre. La più venerata è la Virgen de la Esperanza Macarena che esce dalla chiesa adornata con abiti ricchissimi e coperta da gioielli magnifici. Ogni processione, che dura anche dodici ore, è accompagnata da una solenne marcia e a volte un canto religioso. Ogni anno ogni confraternita compete per produrre la Vergine più bella, splendente e riccamente decorata… si possono così ammirare meravigliose statue, come in un vero e proprio concorso di bellezza…

E poi ecco apparire i Nazarenos, gli incappucciati, che portano candele, incenso e crocifissi. Insomma uno spettacolo emozionante e suggestivo da non perdere…
Milioni di spettatori ogni anno accalcano le strade, i balconi e le tribune appositamente installate.

E alla fine della Semana Santa, inizia la stagione della Plaza de Toros, la Real Maestranza de Caballeria, con la prima corrida dell’anno. Finita la festa religiosa, una settimana dopo comincia quella civile, la Feria de Abril.
Perché non vivi anche tu queste emozioni? Su Informagiovani-Italia.com puoi anche prenotare il volo low cost per Siviglia, gli Ostelli a Siviglia o nel resto della Spagna, oppure gli Hotel a Siviglia o in altre città spagnole.

No Comments
Comunicati

Informagiovani-Italia.com pubblica un articolo sul disastro giapponese


“In questi giorni, accendendo la tv o internet è inevitabile vedere le immagini di devastazione del terremoto e del conseguente tsunami che ha colpito il Giappone. Ci sono state due scosse di terremoto imponenti in mare e da qui è partito lo tsunami che ha devastato il paese mettendolo in ginocchio. Molte altre scosse più lievi si sono registrate in diverse zone del paese successivamente”. Così inizia l’articolo pubblicato sul sito Informagiovani-Italia.com.
E ora il pericolo del nucleare. La natura che si ribella. “Quali saranno le loro paure maggiori, quali danni ci potranno essere per i loro figli? Il Giappone, con la bomba di Hiroshima e Nagasaki ha già dovuto affrontare una situazione simile, con la moltiplicazione dei tumori e delle deformità, e ora? Cosa succederà? Quali sono i rischi reali? Anche se dovesse andare tutto bene, così oramai pare poco probabile, io credo che questo avvenimento apra una grandissima questione etica e morale”.

I terremoti fanno sempre riflettere, fanno riflettere sui limiti dell’uomo, sull’impotenza nei confronti di una natura verso la quale tutto è inutile. Vedere tante vite portate via da una corrente, deve essere uno spettacolo atroce, così come vedere la propria casa, nella quale vivevamo felici un attimo prima, portata via per sempre.

Un articolo ricco di emozioni e spunti per riflettere sul significato della vita.

Informagiovani-Italia.com è anche questo. Siamo vicini alle vittime.

No Comments
Comunicati

I 150 anni dell’Unità di Italia visti da Informagiovani-Italia.com


La storia siamo noi, siamo noi padri e figli, siamo noi, bella ciao, che partiamo.
La storia non ha nascondigli, la storia non passa la mano.
La storia siamo noi, siamo noi questo piatto di grano.

Cantava Francesco De Gregori nella sua canzone “La storia”, ed è proprio così, la storia siamo noi, la storia è fatta da noi, donne e uomini che conducono una vita, la propria vita, e che spesso sono costretti a combattere con qualcosa di più grande di loro, con avvenimenti che non dipendono dalla propria volontà, ma che segneranno la loro vita per sempre.
Quest’anno si festeggiano i 150 anni dell’unità d’Italia e anche Informagiovani-Italia.com vuole ricordare questa ricorrenza pubblicando una sezione che presenta l’Italia e alcuni personaggi che hanno fatto la SUA unità.
Ma cosa significa essere italiani? Coloro che hanno combattuto per questo lo sanno davvero e conoscono il significato delle parole come “Italia”, “valore”, “vittoria”…
Così leggiamo di due storie vere, di due soldati che hanno vissuto la Guerra, e con loro immaginiamo le trincee e viviamo le loro emozioni…
E poi ancora un ricordo del grande Garibaldi, che Victor Hugo descriveva come L’uomo della libertà, un uomo dell’umanità.
Ma tanti altri hanno contribuito a creare l’Italia, magari figure meno conosciute ma non per questo importanti. Ecco allora un articolo su Antonia Masanello, veneta. In quegli anni l’ideale patriottico era tale che spinse questa donna, con il marito a raggiungere Garibaldi e le sue camice rosse, a travestirsi e a spacciarsi da uomo e a combattere dalla Sicilia al Volturno, arrivando anche a guadagnarsi in grado di caporale.

No Comments
Comunicati

Guida e video, Pistoia in 2 minuti e mezzo: come ammirarla on line


Informagiovani-Italia.com, in collaborazione con Viamundis, aggiorna la guida dedicata a Pistoia arricchendola con uno spettacolare video sulle bellezze di questa città medievale, fuori dai grandi giri turistici ma che merita davvero di essere visitata.
Sembra una piccola Firenze, senza fiume, ordinata, pulita e splendida. Ed ecco il Duomo, il battistero, il palazzo vescovile, la basilica dedicata alla Madonna con l’enorme cupola, le sue mura alte ben 15 metri, con torri e bastioni, la fortezza medicea… e ancora, la piazza del mercato, le botteghe rimaste intatte, con le vetrine piene di pizzi e cioccolatini, e poi la famosa Giostra dell’Orso e il festival del Blues in luglio con artisti internazionali famosi, ma anche le tante leccornie della gastronomia tipica, i ristorantini, le trattorie, i caffè. A Pistoia si trova anche la più grande e moderna biblioteca della Toscana, quasi un pezzo di Svezia a casa nostra, visitatela, è davvero accogliente con la grande sala lettura, la caffetteria, l’enorme spazio dedicato a bambini e ragazzi, musica e videoteca.

Immagini che ci fanno ammirare questa cittadina toscana, ai piedi degli Appennini e fanno venir voglia di visitarla per assaggiare un po’ di autentica Toscana.

E in più su Informagiovani-Italia.com è possibile consultare una serie di guide e video su altre città italiane e paesi esteri che, oltre a presentare informazioni turistiche, illustrano dettagliatamente la loro storia, le tradizioni, i personaggi, la cucina… per decidere e programmare una semplice vacanza ma anche un’esperienza di vita all’estero! E ancora articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), che affrontano argomenti attuali, quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, ambiente, energia pulita, arte, salute…

Vieni anche tu su Informagiovani-Italia.com… e naviga con noi!

No Comments
Comunicati

Da Informagiovani-Italia.com un video per sognare Roma


“Ti amo per come sei”… così esordisce il nuovo video dedicato a Roma, realizzato da Viamundis, che arricchisce la guida sulla città pubblicata da Informagiovani-Italia.com. Una sequenza di immagini che ci fanno assaporare l’essenza di questa metropoli, caso unico nel mondo poiché rappresentazione di tutta la storia d’Europa e del Mediterraneo in una sola città.

C’è sempre qualcosa da scoprire a Roma, qualcosa su cui soffermarsi da osservare, una città dove il presente è vivace e si intreccia al passato nella cornice singolare dei suoi abitanti e del loro parlare romanesco: così scorrono le immagini del video, il Colosseo dove rivivere le gesta dei gladiatori, le rovine, gli scorci, piazza di Spagna, San Pietro e tanto altro ancora… Ma anche alcune immagini rimaste nella storia del cinema con Mastroianni e Anita Ekberg nella famosa scena del film La dolce vita, Audrey Hepburn sulla Vespa per le vie di Roma, o Sordi romanesco con una piatto di spaghetti…
Quanti mondi diversi si sono incontrati in questa meravigliosa città… vieni a visitarla su Informagiovani-Italia.com…

Tutto questo con Informagiovani-Italia.com… che presenta anche una guida turistica sulla città, informazioni su monumenti, le mappe, gli ostelli e gli hotel della città… e tanto altro ancora.
E inoltre su Informagiovani-Italia.com puoi consultare anche articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), sul lavoro e lo studio all’estero, sull’ambiente, l’energia pulita, l’arte e la cultura, sui viaggi e tante guide anche sui paesi esteri, sulla loro storia, cultura, tradizione, e poi curiosità, cucina e società… per decidere e programmare un’esperienza di vita all’estero, oppure una semplice vacanza, informandosi sul paese che ci si accinge a visitare.

Informati anche tu con… Informagiovani-Italia.com!

No Comments
Comunicati

Il Comune di Carfizzi e Informagiovani-Italia.com insieme per il nuovo Progetto Comuni Italiani, una guida e un video del territorio


Nella sezione Viaggiare in Italia, del sito Informagiovani-Italia.com, sono stati pubblicati la nuova guida on line e il video dedicati alla Città di Carfizzi.
Il Comune di Carfizzi ha infatti aderito al nuovo Progetto Comuni Italiani lanciato dalla Redazione di Informagiovani-Italia.com che ha come obiettivo la realizzazione di una sezione dedicata al territorio comunale per accrescere la visibilità di questa splendida cittadina su Internet, attraverso la pubblicità di un sito che fa da collettore di tutte le realtà locali italiane. La sezione dedicata al Comune presenta una guida testuale con foto sul territorio, un video e uno spazio per la pubblicazione di notizie che la Redazione di Informagiovani-Italia.com seleziona tra quelle che il Comune vuole inviare oppure reperisce direttamente on line, oltre a dati e informazioni utili sul territorio.

Il progetto ha appunto come obiettivo la valorizzazione del territorio comunale, attraverso tecniche efficaci e accattivanti: il video è immediato, la guida testuale corredata da foto è concisa ma tocca i punti fondamentali, le news sono aggiornate in tempo reale.
La sezione così realizzata permette di raggiungere un’ampia platea di turisti, soprattutto giovani e stranieri, di superare le barriere linguistiche e di pubblicizzare in maniera del tutto gratuita le iniziative locali, attirando i turisti e quindi con un ritorno anche economico per il territorio. Inoltre non richiede sforzi alcuni del Comune, poiché curata direttamente dalla Redazione.

E ancora… su Informagiovani-Italia.com si possono consultare guide turistiche su paesi esteri, corredate da informazioni sulla loro storia, cultura, tradizione, curiosità, cucina e società… per decidere e programmare un’esperienza di vita all’estero, oppure una semplice vacanza, informandosi sul paese che ci si accinge a visitare! Inoltre articoli interessanti sul mondo giovanile (e non solo), su temi quali lavoro, educazione, studio all’estero, mettere su casa, articoli sull’ambiente, sull’energia pulita, sull’arte e la cultura!

No Comments
Comunicati

Viene voglia di partire alla scoperta di Amburgo guardando il video di Informagiovani-Italia.com


Amburgo, metropoli ricca di sfaccettature storiche e culturali, vivace luogo di vacanze, immersa nel verde… Informagiovani-Italia.com arricchisce la guida dedicata a questa meravigliosa cittadina tedesca, pubblicando un video sulle sue bellezze, realizzato in collaborazione con Viamundis.
Una sequenza di foto in cui spiccano i bellissimi paesaggi della città, il suo porto, i parchi, prati e giardini pubblici (Amburgo è la città più verde della Germania). E poi i suoi canali, attraversati da innumerevoli ponti, i laghi artificiali, i suoi monumenti classici e moderni, che mostrano come la città sia riuscita a inventarsi più volte…
Amburgo, meta turistica tra le più ambite ma anche culla artistica di alcuni grandi musicisti: i Beatles, quando ancora si chiamavano Quarrymen, suonarono qui nello loro prime apparizioni pubbliche (insieme al nostro Mino Reitano…). Inoltre John Lennon pare abbia detto “Sono nato a Liverpool e cresciuto ad Amburgo”.
E per visitarla meglio consigliamo un bel giro in battello sul lago Alster.
E ancora, Amburgo importante sede universitaria, con centri di ricerca all’avanguardia, considerata la capitale tedesca dei media.

Tutto questo con Informagiovani-Italia.com… che fornisce informazioni pratiche su come arrivare e su cosa visitare, la storia della città, proposte di volo, di hotel, ostelli, appartamenti, con un occhio ai consigli dei viaggiatori!

No Comments
Comunicati

Nuova scuola primaria bilingue a Lucca: inglese ed arte per una scuola moderna e attenta al bambino e al suo sviluppo intellettuale ed emotivo

Nuova scuola primaria bilingue a Lucca: inglese ed arte per una scuola moderna e attenta al bambino e al suo sviluppo intellettuale ed emotivo

I nostri figli sono un “progetto di persona” e desideriamo dotarli del maggior numero possibile di abilità fisiche, mentali ed emotive che gli consentano di sviluppare con pienezza e ricchezza la propria vita. Il nido, la scuola materna, la scuola primaria coprono un periodo importante in cui i bambini si formano ed è in questi anni che si costruiscono le basi solide e sane per il loro futuro.

Dopo il nido e la materna, la scelta della scuola primaria rappresenta un momento delicato e molto importante per il futuro dei propri figli. Passata la “felice esperienza” nell’ambiente protetto e a misura di bambino della scuola materna si apre una prospettiva nuova: la scuola. Le considerazioni che i genitori fanno sono molte e simili, tutti desiderano la stessa cosa per i figli: una scuola moderna, stimolante, creativa, divertente e attenta allo sviluppo armonico del bambino/a. Per rispondere a queste esigenze, emerse durante il confronto diretto con mamme è papà, il Centro educativo “Il Cucciolo” di Lucca (già attivo con il nido e la scuola materna) dal settembre 2011 amplia la sua offerta e apre anche una scuola primaria bilingue, dove tutte le materie complementari, tra cui spicca anche l’arte, sono svolte in lingua inglese. Grazie alla professionalità di uno staff altamente qualificato e motivato, al Cucciolo desideriamo creare un ambiente educativo multiculturale che incoraggi l’assimilazione della lingua inglese in modo naturale e spontaneo, ponendo attenzione anche alla creatività dei bambini, all’espressione della loro fantasia e delle loro emozioni.
La Primary School il Cucciolo è anche il luogo ideale per le famiglie che si sono trasferite a Lucca da un altro paese e desiderano un avvicinamento armonioso ed equilibrato alla lingua italiana. Vieni a conoscere la nostra Primary School, chiama il numero 0583/587484 e se hai già iscritto alla scuola elementare tuo figlio/a ricorda, non è mai tardi per fare la scelta giusta!

No Comments
Comunicati

Per non dimenticare: Informagiovani-Italia.com pubblica uno special sul giorno della memoria


L’essere umano è stato creato… per insegnare che chi uccide un’anima sola, è come se avesse ucciso il mondo intero, perché distrugge tutte le generazioni future che sarebbero venute da quella unica persona. Ma colui che salva la vita di una persona, è come se avesse salvato il intero mondo”.
Sono passati molti anni, ma la più grande tragedia umana è ancora viva nella mente degli persone: l’Olocausto. Il 27 gennaio ricorre il giorno della memoria e per AIUTARCI a non dimenticare, Informagiovani-Italia.com
pubblica uno special.
Per ricordare la Shoah, il genocidio di 6 milioni di ebrei, quest’anno è stato scelto un libro, “La banalità del male” di Hannah Arendt, poiché le parole ci devono aiutare a riflettere su cosa è stato fatto, sulla cattiveria umana, spesso risultato di una mente mediocre. Andrebbe domata ma non sempre è possibile.
E poi una sequenza di immagini toccanti su i deportati, ma anche su i Giusti tra le nazioni, coloro che in silenzio cercarono di aiutare milioni di ebrei e non, mettendo a rischio la propria vita, quella delle loro famiglie, per salvare un ESSERE UMANO dalla morte. Rimasti in silenzio, spesso con il rimorso di non aver fatto abbastanza…

Shoah, ogni giorno è il giorno della memoria.

No Comments