Daily Archives

9 Novembre 2010

Comunicati

Che cosa sono i Diritti Umani

  • By
  • 9 Novembre 2010

Doppio appuntamento per dare consapevolezza ai cittadini sulla Dichiarazione Universale

ROMA 9 novembre 2010 -. Raddoppia l’impegno dei volontari di “Gioventù per i Diritti Umani”. Uno stand al centro storico di Roma, in galleria Alberto Sordi ed un’altro a Terni, nel centro commerciale Cospea, hanno contribuito alla conoscenza della Dichiarazione Universale sui Diritti Umani sancita dall’ONU nel 1948. Centinaia i cittadini informati su “Cosa sono i Diritti Umani”. Infatti, oltre a strumenti come il DVD “30 Diritti, 30Aricoli”, è stato presentato anche il documentario sulla storia dei diritti umani. Nove minuti e mezzo che raccontano, in modo modo semplice ed assimilabile per ogni fascia di età e cultura, la travagliata storia dei diritti umani fino ad arrivare al documento conclusivo redatto e approvato, nel dopoguerra, dalle Nazioni Unite. Gli stand avevano anche lo scopo di raccogliere firme di petizione per far si che i diritti umani diventino un soggetto di studio in ambito scolastico, in modo da creare una cultura dei diritti umani nelle future generazioni di leader della nostra società. Numerosi gli appuntamenti venturi per i volontari in vista del 62° anniversario della Dichiarazione, il prossimo 10 dicembre.

L’obiettivo, come sempre, per Gioventù per i Diritti Umani Internazionale è diffondere la conoscenza della Dichiarazione Universale, chiedendo ai cittadini di attivarsi nel promuovere la cultura dei diritti inviolabili dell’uomo affinché “i diritti umani diventino una realtà, non un sogno idealistico”, come osservò l’umanitario L. Ron Hubbard.

Per informazioni

www.youthforhumanrights.org

[email protected]

No Comments
Comunicati

ApertaMente, l’Università per la Gente


Gli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Padova per quattro serate d’Apertura di Palazzo Maldura.
Da lunedì 8 novembre a giovedì 11 novembre, dalle 18.30 alle 24.00: formazione, dibattiti, cineforum, esposizioni, musica!

Gli studenti della facoltà di Lettere e Filosofia di Padova sono allarmati per le prassi dell’attuale Governo: distruggere il futuro della nostra cultura, il futuro della nostra generazione e il futuro della Repubblica.
Di fronte all’unanime e silenziosa accettazione da parte delle realtà politiche di questo progetto, hanno deciso di rispondere alla “riforma” Gelmini-Tremonti riappropriandosi dell’Università.
Gli studenti useranno la forza data dalla loro indignazione per dimostrare che è possibile gestire un’università al di fuori di logiche utilitaristiche, quelle logiche che attualmente riscuotono tanto credito, al di fuori del più classico mercantilismo baronale, tanto combattuto a parole quanto non ostacolato nei fatti. Per questo la loro Preoccupazione è sì una nuova forma di protesta, ma soprattutto una proposta per un nuovo rapporto fra le persone che vivono l’università.
Vogliamo cooperazione, non competizione.
ApertaMente. Perché ci siamo resi conto che l’attacco all’Università è solo parte di un più ampio processo di smantellamento del sistema Paese. Non rimarremo chiusi fra le quattro mura di Palazzo Maldura, ma apriremo una discussione con tutti coloro che vogliono prendere in mano il loro futuro. Dall’8 all’11 novembre Palazzo Maldura sarà il fulcro di una serie di manifestazioni che riguarderanno anche l’esterno degli spazi universitari: formazione, dibattiti, cineforum, esposizioni e musica.

PROGRAMMA

Lunedì 08 novembre:
18.30, Dibattito: Il nostro futuro differente, reddito, welfare, diritto allo studio e precarietà.
20.00 in poi, Aperitivi, Panini e DJ Set.
20.30, Incontro d’Autore: Matteo Fantuzzi, quattro chiacchiere con l’autore e letture da Kobarid Poesia Militante, poesia per la gente.
21.30, Cineforum: Tutta la vita davanti (P. Virzì – 2008) e If…. (L. Anderson – 1969)

Martedì 09 novembre:
18.30, Cineforum: La classe (L. Cantet – 2008) e Les amantes reguliers (P. Garrel – 2004)
20.00 in poi, Aperitivi, Panini e DJ Set.
20.30, Incontro d’Autore: Morgan Palmas, del celebre blog di scrittura, Sul Romanzo. Letteratura Online come resistenza culturale.
21.00, Dibattito: Non ci meritate, retorica meritocratica e valutazione dei saperi.

Mercoledì 10 novembre:
18.30, Dibattito: Dal terremoto dell’Aquila all’alluvione di Vicenza, le risposte del Governo alle
emergenze ambientali.
20.00 in poi, Aperitivi, Panini e DJ Set.
20.30, Incontro d’Autore: Simone Batting per Samgha, Alessandro Assiri (Anterem e Poesia2.0) e Francesco Terzago per Poesia2.0. Fare rete per la letteratura della rete.
21.00, Cineforum: Draquila (S. Guzzanti – 2010)

Giovedì 11 novembre:
18.30, Cineforum: I pugni in tasca (M. Bellocchio – 1965)
20.00 in poi, Aperitivi, Panini e DJ Set.
20.30, Incontro d’Autore: direttamente da AbsoluteVille, Luigi Nacci, poesia performativa, quale futuro per la poesia italiana.
21.00, Dibattito: L’Università nella città, Assemblea Cittadina.

Per maggiori informazioni: ApertaMente Padova (http://apertamentepadova.blogspot.com)

No Comments
Comunicati

Per Natale regalatevi Atmosfera Italiana: la spedizione è gratis!


Da Martedì 9 Novembre a Giovedì 6 Gennaio Atmosfera Italiana vi regala la possibilità di portare a casa vostra le sue specialità alimentari, le eccellenze tessili ed il suo inconfondibile design.

Non perdete quest’occasione per scoprire e far scoprire le sorprendenti confetture, i biscotti, i salumi, le specialità al miele e tanti altri prodotti enogastronomici, garantiti Atmosfera Italiana.

Regalatevi e regalate gli elegantissimi tessili per la tavola, selezionati e realizzati da Telae Magister.

In Atmosfera Italiana quest’anno il Natale dura due mesi, approfittate di quest’offerta esclusiva per portare in casa vostra la qualità e la tradizione delle maggiori eccellenze del nostro Paese.

Venite a scoprire i nostri produttori e tutte le ultime novità su www.atmosferaitaliana.it!

Venite a visitare la nostra casa.
La nostra casa è uno spazio pensato per noi che scegliamo di arredarla con oggetti e complementi originali, di design contemporaneo, per noi che scegliamo di mettere in tavola specialità enogastronomiche genuine e naturali, per noi che scegliamo di coccolarci con capi tessili pregiati per la qualità dei filati e la realizzazione sartoriale.

Atmosfera italiana è uno spazio dedicato a tutti coloro che decidono di tenere alta la qualità della propria vita, appagando la vista, il gusto, l’olfatto e il tatto.

No Comments
Comunicati

Ricerca Hotel economici su Youcantravel


Youcantravel.eu è  un motore di ricerca hotel, specializzato nel confronto di tariffe alberghiere.

In pochi mesi Youcantravel.eu  ha già raggiunto migliaia di sostenitori, aggiudicandosi così, il titolo di uno dei migliori siti Italiani in fase Startup nel 2010.

Il sito ha richiamato l’attenzione di tutti coloro che si affidano ad Internet per le loro prenotazioni Alberghiere. Questo sito da la possibilità a quest’ultimi di risparmiare nelle loro prenotazioni, attraverso uno straordinario sistema di comparazione tariffaria.

L’importanza del sito sta quindi nella collaborazione con i più grandi Internet Provider quali: Booking.com, Expedia, Venere.. e tanti altri.

Per meglio comprendere, ognuno di questi fornitori, considerando una camera in un determinato hotel, pubblica prezzi sempre diversi, per questo chi ha intenzione di prenotare una camera è costretto a ricercare per ore su svariati siti.. rischiando magari di prenotare la camera al prezzo più alto rispetto ad un’altro sito

Youcantravel.eu mette ordine a tutto questo fornendo in pochi secondi il prezzo più basso in assoluto.

Il sito è presente anche su Facebook con una nota pagina Fan, è consigliabile darle uno sguardo.  In ottica futura, Youcantravel.eu diventerà punto di riferimento per qualsiasi prenotazione Alberghiera, perchè è ovvio che tutti amano risparmiare quando viaggiano.

Visita il sito su: http://www.youcantravel.eu

No Comments
Comunicati

…“CHE INVERNO CHE FA” E LO SCI VA IN ONDA. MARCIALONGA E TOUR DE SKI SONO ALLE PORTE

Presentazione originale nello studio di “Che tempo che fa” alla RAI di Milano
Tomba e Zorzi duettano sul Tour de Ski e sui Campionati Mondiali di sci nordico
Maurizio Fondriest e Guidina Dal Sasso col cuore alla Marcialonga
Due grandi eventi per il prossimo inverno con un occhio al 2013 e 2014
L’inverno è alle porte e i due più importanti eventi italiani dello sci, tra i più quotati al mondo, oggi si sono presentati alla stampa in un insolito “talk show” negli studi RAI di “Che tempo che fa”, battezzato per l’occasione “Che inverno che fa”.
Tour de Ski, Marcialonga, Campionati del Mondo di sci nordico Fiemme 2013 e Campionati del Mondo Junior Fiemme 2014 hanno annunciato programmi e dettagli delle due imponenti macchine organizzative, al lavoro ormai da tempo.
A condurre il talk show la giornalista RAI Ivana Vaccari, con ospiti d’eccezione Alberto Tomba e Cristian Zorzi, punzecchiati su quel grande evento qual è la finale del Tour de Ski, che la Val di Fiemme propone fin dalla nascita del challenge e che continuerà ad organizzare fino al 2015, quindi il campione di ciclismo Maurizio Fondriest e Guidina Dal Sasso, ex azzurra e per ben cinque volte vincitrice della Marcialonga, la mitica granfondo che si corre tra la Valle di Fassa e la Val di Fiemme.
A fare gli onori di casa i due presidenti, Pietro De Godenz per Nordic Ski Fiemme e Alfredo Weiss per la Marcialonga, i quali hanno illustrato ed approfondito curiosità, opportunità e successi degli attesi eventi.
De Godenz non ha mancato di rimarcare l’importante lavoro di gruppo che grazie ai grandi eventi ha centrato l’obiettivo di promuovere la Val di Fiemme nel mondo, grande anche il riscontro mediatico, della tv e della carta stampata. Ma in Val di Fiemme, sia col Tour de Ski che con gli eventi mondiali, si guarda molto più in là, per una “Valleviva” come sottolinea lo slogan, perchè insieme ai grandi eventi l’obiettivo è quello di migliorare la vivibilità della vallata per chi ci abita, e in occasione delle manifestazioni ci saranno eventi collaterali come Fiemme Folk, Fiemme Arena, Fiemme Rock, “South Nordic Festival” e Tour del Gusto, studiati per chi vuole vivere all’aria aperta, per la famiglia e soprattutto per i giovanissimi.
Per Alfredo Weiss la Marcialonga è già un successo, soprattutto di partecipazione con i 7200 fondisti al via il 30 gennaio, ma la nuova iniziativa “Marcialonga Story” del 2013, anno del quarantesimo, sta già riscuotendo incredibile interesse nel mondo. Alla “Story” si correrà con gli sci old style e così sarà pure per l’abbigliamento.
Ivana Vaccari è entrata nel vivo con i due atleti del Tour de Ski, in programma l’8 e 9 gennaio prossimi. “La Final Climb dell’Alpe Cermis è una tappa pazzesca”, ha ribadito “Zorro” Zorzi, il quale conta di affrontare la celebre salita non tanto in occasione del Tour de Ski, ma con la massa degli appassionati nella Rampa con i Campioni, una gara open aperta anche agli amatori. Alberto Tomba, l’anno scorso spettatore e “fondista” lungo la rampa del Cermis, ha confessato la sua ammirazione per questo sport di fatica e la sua sorpresa nel vedere le 20.000 persone assiepate a bordo pista. “Mi sono innamorato dello sci di fondo” ha detto il bolognese, e non ha battuto ciglio quando Ivana Vaccari ha proposto una sfida con Zorzi, il fondista all’ingiù con gli sci da alpino e Tomba all’insù con gli sci da fondo.
C’era anche Jurg Capol a questo originale talk show, il direttore FIS della Coppa del Mondo, il quale ha rimarcato il grande interesse per il Tour de Ski e soprattutto per la Final Climb, che è anche la gara più seguita al mondo in TV in questo genere di sport, e Capol ha confermato di voler essere al via con gli sci ai piedi, come “inventore”, della Rampa con i Campioni.
Poi è toccato a Guidina Dal Sasso, ex azzurra e grande protagonista della Marcialonga, parlare delle emozioni e dei ricordi indelebili della granfondo trentina. Ricordi forti di quando si passa tra la gante, nei paesi con migliaia e migliaia di persone ad incitare tutti, dal primo all’ultimo. Anche Maurizio Fondriest è un marcialonghista convinto, che si confonde con le migliaia di “bisonti” che affrontano i 70 km da Moena a Cavalese. Anche per lui emozioni a go go in una gara unica al mondo.
Marcialonga non è solo granfondo, nel 2011 si aggiunge anche la Marcialonga Young per i più giovani su un percorso ridotto, ma ci saranno sempre anche la Marcialonga Stars, la gara di solidarietà a favore della Lega Tumori di Trento, la Mini Marcialonga per i più piccoli e poi, con la bella stagione, le già collaudate Marcialonga Cycling e Marcialonga Running.
Nello studio di… “Che inverno che fa” c’erano anche Fabio Santus, vincitore della Coppa del Mondo lunghe distanze, assieme ai colleghi della nazionale, ed altri campioni come Karen Putzer e Kristian Ghedina, pure loro affascinati dallo sci di fondo.
Intanto, mentre i due comitati sono sotto pressione per allestire tutto con la massima cura, la grande attesa è la neve, che si è già annunciata con molto anticipo imbiancando le cime del Trentino.
Info: www.fiemme2013.com
www.marcialonga.it

Presentazione originale nello studio di “Che tempo che fa” alla RAI di MilanoTomba e Zorzi duettano sul Tour de Ski e sui Campionati Mondiali di sci nordicoMaurizio Fondriest e Guidina Dal Sasso col cuore alla MarcialongaDue grandi eventi per il prossimo inverno con un occhio al 2013 e 2014

L’inverno è alle porte e i due più importanti eventi italiani dello sci, tra i più quotati al mondo, oggi si sono presentati alla stampa in un insolito “talk show” negli studi RAI di “Che tempo che fa”, battezzato per l’occasione “Che inverno che fa”.Tour de Ski, Marcialonga, Campionati del Mondo di sci nordico Fiemme 2013 e Campionati del Mondo Junior Fiemme 2014 hanno annunciato programmi e dettagli delle due imponenti macchine organizzative, al lavoro ormai da tempo.A condurre il talk show la giornalista RAI Ivana Vaccari, con ospiti d’eccezione Alberto Tomba e Cristian Zorzi, punzecchiati su quel grande evento qual è la finale del Tour de Ski, che la Val di Fiemme propone fin dalla nascita del challenge e che continuerà ad organizzare fino al 2015, quindi il campione di ciclismo Maurizio Fondriest e Guidina Dal Sasso, ex azzurra e per ben cinque volte vincitrice della Marcialonga, la mitica granfondo che si corre tra la Valle di Fassa e la Val di Fiemme.A fare gli onori di casa i due presidenti, Pietro De Godenz per Nordic Ski Fiemme e Alfredo Weiss per la Marcialonga, i quali hanno illustrato ed approfondito curiosità, opportunità e successi degli attesi eventi.De Godenz non ha mancato di rimarcare l’importante lavoro di gruppo che grazie ai grandi eventi ha centrato l’obiettivo di promuovere la Val di Fiemme nel mondo, grande anche il riscontro mediatico, della tv e della carta stampata. Ma in Val di Fiemme, sia col Tour de Ski che con gli eventi mondiali, si guarda molto più in là, per una “Valleviva” come sottolinea lo slogan, perchè insieme ai grandi eventi l’obiettivo è quello di migliorare la vivibilità della vallata per chi ci abita, e in occasione delle manifestazioni ci saranno eventi collaterali come Fiemme Folk, Fiemme Arena, Fiemme Rock, “South Nordic Festival” e Tour del Gusto, studiati per chi vuole vivere all’aria aperta, per la famiglia e soprattutto per i giovanissimi. Per Alfredo Weiss la Marcialonga è già un successo, soprattutto di partecipazione con i 7200 fondisti al via il 30 gennaio, ma la nuova iniziativa “Marcialonga Story” del 2013, anno del quarantesimo, sta già riscuotendo incredibile interesse nel mondo. Alla “Story” si correrà con gli sci old style e così sarà pure per l’abbigliamento.Ivana Vaccari è entrata nel vivo con i due atleti del Tour de Ski, in programma l’8 e 9 gennaio prossimi. “La Final Climb dell’Alpe Cermis è una tappa pazzesca”, ha ribadito “Zorro” Zorzi, il quale conta di affrontare la celebre salita non tanto in occasione del Tour de Ski, ma con la massa degli appassionati nella Rampa con i Campioni, una gara open aperta anche agli amatori. Alberto Tomba, l’anno scorso spettatore e “fondista” lungo la rampa del Cermis, ha confessato la sua ammirazione per questo sport di fatica e la sua sorpresa nel vedere le 20.000 persone assiepate a bordo pista. “Mi sono innamorato dello sci di fondo” ha detto il bolognese, e non ha battuto ciglio quando Ivana Vaccari ha proposto una sfida con Zorzi, il fondista all’ingiù con gli sci da alpino e Tomba all’insù con gli sci da fondo.C’era anche Jurg Capol a questo originale talk show, il direttore FIS della Coppa del Mondo, il quale ha rimarcato il grande interesse per il Tour de Ski e soprattutto per la Final Climb, che è anche la gara più seguita al mondo in TV in questo genere di sport, e Capol ha confermato di voler essere al via con gli sci ai piedi, come “inventore”, della Rampa con i Campioni.Poi è toccato a Guidina Dal Sasso, ex azzurra e grande protagonista della Marcialonga, parlare delle emozioni e dei ricordi indelebili della granfondo trentina. Ricordi forti di quando si passa tra la gante, nei paesi con migliaia e migliaia di persone ad incitare tutti, dal primo all’ultimo. Anche Maurizio Fondriest è un marcialonghista convinto, che si confonde con le migliaia di “bisonti” che affrontano i 70 km da Moena a Cavalese. Anche per lui emozioni a go go in una gara unica al mondo.Marcialonga non è solo granfondo, nel 2011 si aggiunge anche la Marcialonga Young per i più giovani su un percorso ridotto, ma ci saranno sempre anche la Marcialonga Stars, la gara di solidarietà a favore della Lega Tumori di Trento, la Mini Marcialonga per i più piccoli e poi, con la bella stagione, le già collaudate Marcialonga Cycling e Marcialonga Running.Nello studio di… “Che inverno che fa” c’erano anche Fabio Santus, vincitore della Coppa del Mondo lunghe distanze, assieme ai colleghi della nazionale, ed altri campioni come Karen Putzer e Kristian Ghedina, pure loro affascinati dallo sci di fondo.Intanto, mentre i due comitati sono sotto pressione per allestire tutto con la massima cura, la grande attesa è la neve, che si è già annunciata con molto anticipo imbiancando le cime del Trentino.Info: www.fiemme2013.comwww.marcialonga.it

No Comments
Comunicati

Laurea e master universitari: fondi per la riforma


Nel corso di una tavola rotonda con il Governo italiano, il Ministro dell’Istruzione Gelmini ha annunciato che sono stati trovati i fondi per la riforma universitaria, negli ultimi tempi divenuta sempre più importante affinché i giovani talenti italiani non siano costretti a cercar fortuna in altri Paesi.

Infatti, i connazionali che scalogno di trasferisci all’estero per trovare un lavoro soddisfacente infatti non sembrano voler diminuire. E neanche il titolo di studio sempre più essere una discriminante: si trasferiscono all’estero persone diplomate, laureate ed addirittura anche coloro che hanno conseguito un master universitario.

In merito alla riforma universitaria, la Gelmini ha dichiarato: “una riforma urgente, l’ultima possibilità per fare emergere le nostre università ed evitare la fuga dei cervelli”, respingendo così tutte le critiche in merito ai tagli per corsi e master universitari offerti dagli istituti italiani.

Una riforma radicale del paese è possibile solamente puntando sui giovani e le loro potenzialità, rallentando sempre più, possibilmente fino a far cessare definitivamente, la fuga di cervelli all’estero. La verità è che in Italia non basta impegnarsi per conseguire una laurea o un master universitario per trovare un lavoro dignitoso e adeguatamente pagato. E’ necessario che migliori la situazione generale del Paese e si comici a puntare sulle sempre più sulle nuove generazioni.

No Comments
Comunicati

La bellezza del riccio, anche nei capelli!!


I capelli ricci sono sicuramente fonte di grandi gioie e dolori per tutte le donne. Per le donne dai capelli lisci conquistare un po’ di movimento a volte diventa un’ardua impresa mentre per le donne che madre natura ha dotato di ricci naturali acquisire ordine e gestire la chioma a volte diventa una cosa quasi impossibile.
Nonostante il capello riccio abbia bisogno di più “manutenzione” è innegabile che le onde abbiano sempre il loro fascino cosa per cui, con poche ma continuative attenzioni sarà possibile ottenere degli ottimi risultati anche nei capelli apparentemente più difficili da gestire.

Innanzitutto bisogna considerare che i capelli ricci hanno la tendenza a diventare secchi e sfibrati più facilmente di quelli lisci o mossi, indi per cui l’idratazione attraverso balsami e maschere deve essere se non quotidiana, almeno bisettimanale. In poche settimane, con prodotti di qualità che si possono acquistare anche presso saloni e parrucchiere monza e in molte altre città, anche il più secco dei capelli riacquisterà lucentezza e robustezza permettendoci così di poter giocare con i capelli sperimentando nuovi stili e nuovi look.

Importantissimo è anche il taglio che decidiamo di fare: sia esso lungo o corto, in base ai nostri gusti e ai preziosi consigli del nostro parrucchiere di fiducia, l’importante è l’attenzione e la cura. Non bastano alcune sforbiciate nemmeno alle chiome lunghe: i ciuffi devono essere ben definititi e avere una conformazione regolare, quindi sono totalmente aboliti i tagli casalinghi al grido di “tanto sono ricci e non si vede” perché in realtà si vede eccome!

Sicuramente per quanto riguarda i ricci particolarmente voluminosi i consigli di tutti i migliori hair stylist tendono verso un taglio lungo, che diminuisce l’eccessiva voluminosità grazie alla pesantezza, e scalato che da un movimento bello da vedere e ordinato all’intera chioma.

Non bisogna però incorrere nell’errore che capello riccio sia equivalente a capello lungo: belli e innovativi sono infatti i tagli corti che donano un’aria sbarazzina e giovanile a chiunque purché gestiti adeguatamente e curati in ogni dettaglio.

Molto di moda è poi tornato nell’ultimo periodo l’intramontabile caschetto, mosso e scalato a dovere basterà un po’ di spuma per capelli per personalizzarlo e adattarlo a qualsiasi occasione. Piccola accortezza però: il caschetto penalizza notevolmente nasi importanti o menti pronunciati, quindi meglio fare attenzione e ascoltare il nostro parrucchiere di fiducia anche in questo caso. Sarà poi nostra cura e piacere giocare con forcine, spuma e gel o altri prodotti professionali per capelli e creare acconciature adatte ad ogni occasione e stile.

Anche nel caso degli uomini le opportunità sono numerose sia per valorizzare la struttura dei capelli, sia per rendere ordinata una chioma folta e riccia come potranno confermare anche i più noti parrucchieri uomo. I capelli ricci corti potranno essere domati con un taglio leggermente scalato che non penalizzi la chioma mentre per i capelli un po’ più lunghi potremo giocare su ciuffi e boccoli che si formano naturalmente. Per chi volesse osare un po’ di più inoltre sta tornando di moda il taglio dandy ribelle che prevede folte chiome indomate, dall’aria spettinata e incurata.Non lasciamoci però trarre in inganno i capelli devono essere curati e idratati abitualmente anche per questo particolare look!

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Scrittura testi

No Comments
Comunicati

Brevi sostiene i diritti dell’infanzia e aderisce alla campagna internazionale “io proteggo i bambini”

  • By
  • 9 Novembre 2010


Brevi, azienda leader nel settore degli articoli prima infanzia, è dalla parte dei bambini e in occasione della Giornata Mondiale per la Prevenzione della violenza che si svolgerà il 19 Novembre, aderisce alla campagna internazionale “Io proteggo i bambini”, promossa in Italia da Terre des Homme, una tra le più attive organizzazioni non governative impegnate nella difesa dei diritti dell’infanzia.

Dall’8 al 19 novembre, il sito www.brevi.eu si tinge di giallo. Questo è il segno simbolico con cui Brevi ha deciso di dire SI alla prevenzione contro gli abusi sui bambini.

Il sostegno alla campagna promossa da Terre des Hommes, non si limita solamente ad un gesto simbolico, seppur molto significativo. Brevi ha deciso di contribuire anche attraverso la comunicazione della campagna e la diffusione dell’SMS solidale ai propri stakeholders.

Nello specifico realizzerà una Newsletter che veicolerà ai propri rivenditori, alla propria rete di vendita, ai fornitori e ai propri collaboratori, attraverso l’intranet aziendale. Inoltre, invierà una newsletter a tutte le mamme, chiedendo anche il loro contributo a sostegno dell’iniziativa.

La Giornata Mondiale per la prevenzione degli Abusi sui Minori, è promossa dal 2001 dalla Fondazione Summit delle Donne di Ginevra, che unisce ben 800 organizzazioni non governative di 128 Stati.

Brunella Ferrero, Direttore Marketing Brevi ha commentato “Quando Terre des Homme ha chiesto il nostro sostegno alla campagna, abbiamo aderito immediatamente coinvolgendo tutti i nostri partners e collabotatori. Oltre ad essere una scelta di valore, per Brevi è stata anche un’occasione per coinvolgere tutti i dipendenti in un’iniziativa davvero importante come la lotta contro gli abusi sull’infanzia”.

Ufficio Stampa: Encanto Comunicazione
Via Mauro Macchi, 42 – 20124 Milano
Tel 02 66983707  Fax 02 66982479
Maria Amendolagine; Elisabetta Losco
[email protected]; [email protected]

No Comments
Comunicati

Officine Pasquali cambia nome in “Pasquali Microwave Systems”


Pasquali Microwave Systems Srl è il nuovo nome della ormai ex “Officine Pasquali Srl”, azienda fiorentina che da oltre 50 anni opera nel campo delle lavorazioni meccaniche di precisione per la realizzazione di componenti ed assiemi a microonde e radiofrequenza.

La scelta del nuovo nome “Pasquali Microwave Systems” testimonia la rinnovata mission dell’azienda, che oggi non si limita alla realizzazione meccanica di componenti in guida d’onda per aziende operanti sul territorio italiano, ma è in grado di proporre ad un mercato internazionale componenti e sotto-sistemi a microonde “chiavi in mano” sviluppati, realizzati e qualificati internamente.

L’azienda, che annovera tra i propri clienti aziende leader mondiali nella produzione di sistemi a microonde per la difesa, lo spazio e le telecomunicazioni, può contare oggi su moderne attrezzature di costruzione, su strumenti di collaudo all’avanguardia e su personale motivato e specializzato.

Inoltre, grazie alla collaborazione sinergica con le altre due aziende del Gruppo PasqualiRTW Ride The Wave Srl per la progettazione elettromagnetica e a radiofrequenza, e Galvanica Pasquali per i trattamenti superficiali dei componenti – Pasquali Microwave Systems si propone per la realizzazione di prodotti custom a microonde ad alte prestazioni ed affidabilità che rispondano a specifiche richieste dei clienti, mantenendo al suo interno l’intero processo produttivo, partendo dalla progettazione fino ai collaudi finali.

Non dimenticando le sue origini e la sua storia, Pasquali Microwave Systems dà inizio a una nuova fase presentandosi sulla scena internazionale e proponendo quello che oggi è il suo core business: l’alta tecnologia nelle telecomunicazioni.

Fonte: Pasquali Microwave Systems Srl

No Comments
Comunicati

Biorivitalizzazione come Terapia Preventiva dell’Invecchiamento Cutaneo

  • By
  • 9 Novembre 2010


Dopo aver sottoposto la nostra pelle allo stress estivo abbiamo a disposizione l’autunno e l’inverno per sottoporci ad una serie di trattamenti tonificanti e rigeneranti per curare la nostra pelle. La biorivitalizzazione è una terapia anche preventiva dell’invecchiamento: ha lo scopo di ottimizzare la fisiologia cutanea e incrementare il tono, l’elasticità e l’idratazione profonda della cute.

Si può agire sui diversi distretti corporei: viso, collo, decolleté, interno braccia, interno cosce, addome, mani e gomiti. In cosa consiste?

Si utilizzano varie sostanze per il trattamento di pelle avvizzita, rilassata, disidratata che sono iniettate con inoculazioni multiple e diffuse localizzate al derma superficiale sull’insieme del viso e del collo e delle altre aree da trattare.

Si corregge così la diminuita capacità cellulare di produrre nuovo acido jaluronico e fibre elastiche e la perdita, con l’avanzare dell’età, delle capacità dell’acido jaluronico stesso a legare acqua, con conseguente danno tissutale per disidratazione e conseguente formazione delle rughe.

Il derma è composto da fibre di collagene e molecole di acido jaluronico che fissano l’acqua e generano volume. L’acido jaluronico dona elasticità e tonicità alla cute. L’utilizzo in abbinamento con filler ci garantisce correzione e biorivitalizzazione delle pelle nella sua totalità.

Il medico che si occupa di medicina estetica può proporre oggi al proprio paziente una vasta gamma di molecole che validamente si integrano in un programma di biorivitalizzazione della cute.

Questi prodotti, oltre a svolgere un’azione ristrutturante e intensamente idratante sono dotati di bio-interattività nei confronti dei fibroblasti: li stimola a produrre collagene, elastina e ulteriore acido ialuronico endogeno, proteggendoli contemporaneamente dall’azione dannosa dei radicali liberi che si formano continuamente, in particolare durante l’esposizione solare. Esistono due metodiche di biorivitalizzazione cutanea:

la prima metodica, usata nella prevenzione e cura dell’invecchiamento cutaneo, consiste nell’esecuzione di infiltrazioni intradermiche lineari in senso verticale e orizzontale su aree estese del volto e del collo (utile in particolare a livello delle guance e delle regioni perioculari, le più danneggiate dalla perdita di elasticità e di idratazione che porta a quell’antiestetico aspetto “corrugato”); prevede sedute distanziate di una settimana con sedute di mantenimento poi mensili.

La seconda metodica è più utile in persone giovani che vogliono prevenire e contrastare l’invecchiamento cutaneo dovuto all’esposizione solare o a lampade abbronzanti: si effettuano numerose microiniezioni, molto superficiali, praticamente indolori, distanziate di un centimetro l’una dall’altra sul volto, sul collo e decolleté ed, eventualmente, anche sulle mani: la sostanza poi si distribuisce uniformemente nel derma superficiale legando acqua ed aumentando visibilmente l’idratazione e il turgore cutaneo.

E’ consigliabile effettuare 2 sedute settimanali prima dell’esposizione solare: in questo caso si attua una prevenzione attiva del fotoinvecchiamento sfruttando in pieno l’azione di protezione anti-radicali liberi dell’acido ialuronico; le eventuali sedute di mantenimento ogni 2 mesi. Ottimi sono i risultati ottenibili sul collo, che frequentemente le pazienti chiedono di correggere, perchè è una zona che può presentare molto precocemente i segni dell’età a causa di un’accentuato rilassamento muscolare.

Al contrario dei riempitivi che in questa zona non hanno mai dato ottimi risultati, l’acido jaluronico in forma naturale ci permette di ottenere una buona distensione ripristinando turgore, elasticità e compattezza alla cute. In genere sul collo sono necessari almeno cinque/sei trattamenti a due settimane di distanza uno dall’altro e di un sucessivo mantenimento personalizzato.

Dott. Pietro Martinelli
Medicina Estetica Preventiva Antiageing
viale Italia 4, 25126 Brescia
tel: +39.030.48275
www.martinellimedicinaestetica.it

No Comments
Comunicati

ManipolAzioni: un pomeriggio per i bambini… e i loro diritti. Torino, 20 novembre 2010


In occasione del XXI anniversario della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, nell’ambito della Global Education Week (Settimana dell’Educazione Interculturale), il giorno sabato 20 novembre 2010, presso la Casa del Quartiere di San Salvario in via Morgari 14 a Torino, CIFA onlus ha organizzato l’evento ManipolAzioni, un intero pomeriggio di gioco, attività creative e sensibilizzazione sul tema dei diritti dell’infanzia dedicato ai bambini (e ai loro genitori) con tanti colori e una ricca merenda.

Il programma della giornata è il seguente:

Dalle ore 14:00 alle 15:00 si inizierà ad accogliere i bambini e i genitori, con la possibilità di visitare la Casa del Quartiere. Visita guidata alla mostra itinerante “Insieme per i diritti dell’infanzia nel mondo”, che per l’occasione sarà allestita presso la casa del popolo e l’antistante Aiuola Donatello. La mostra, che costituirà il punto di partenza per le attività creative della giornata, è stata realizzata dal COP – Consorzio Ong Piemontesi, in collaborazione con il CoCoPa – Coordinamento Comuni per la Pace e RECOSOL – Rete dei Comuni Solidali, con il contributo della Provincia di Torino e della Regione Piemonte.

Dalle ore 15:00 alle 16:00 sono previste le attività creative per i bambini, con il supporto di animatori e volontari di CIFA onlus e del Consorzio Ong Piemontesi (di cui Cifa è socio). Tramite gli “ombrelloni” della mostra i bambini potranno conoscere le storie dei loro coetanei che vivono nei paesi in via di sviluppo, ed essere così introdotti al tema dei loro diritti fondamentali: vita, educazione, famiglia, partecipazione… In seguito, i bambini avranno la possibilità di colorare una grande tela, esprimendosi liberamente sulle tematiche a cui sono stati introdotti, che verrà poi donata alla casa del quartiere. Per i bambini, le pitture e i colori costituiranno lo strumento per comprendere i propri diritti fondamentali attraverso un’attività di creazione ed elaborazione artistica.

Dalle ore 16:00 alle 17:00 tutti potranno partecipare ad una merenda insieme, a cura della cooperativa “La tavola di Babele”, con pane, nutella, marmellate, focaccia e molto altro…

Alle ore 17:30 è prevista la conclusione della giornata, con la consegna di un omaggio a tutti i bambini partecipanti… e ai genitori che li hanno accompagnati!

Per tutta la durata del pomeriggio, i volontari di CIFA e del Consorzio Ong piemontesi saranno disponibili per fornire informazioni sulle rispettive attività a favore dell’infanzia.

——————-

CIFA Onlus è un’organizzazione non governativa, nata nel 1980 a Torino, dedita alla tutela dei diritti dei bambini del mondo con l’adozione internazionale, la cooperazione allo sviluppo e la promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Da circa un anno, la sede principale di CIFA si trova nel quartiere di San Salvario, in via Ugo Foscolo.

Il Consorzio delle ONG Piemontesi (COP) è un’associazione senza finalità di lucro che riunisce le principali Organizzazioni Non Governative con una sede operativa in Piemonte, tra cui il Cifa.

La Casa del Quartiere è uno spazio dedicato ad attività sociali, culturali e di animazione, rivolto agli abitanti di San Salvario e all’intera cittadinanza.

——————-

CIFA Onlus

Via Ugo Foscolo 3, 10126 Torino

Tel. 011 5063048 – Fax 011 4338029

[email protected]

www.cifaong.it

No Comments
Comunicati

Per le vie del lazio, edizione speciale: i 3 volumi della guida riuniti in cofanetto


I 3 volumi della guida “Per le Vie del Lazio”, completamente aggiornati, sono ora riproposti sia in edicola sia in libreria sia sul sito www.iteredizioni.it in un utile cofanetto in offerta promozionale.

L’edizione speciale in cofanetto consente di regalare o regalarsi ad un prezzo particolarmente conveniente la guida completa della regione, con indicazioni accurate e selezionate sui luoghi da vedere, le feste tradizionali, i prodotti tipici, i posti dove mangiare e dove dormire.

I diciotto itinerari proposti nella guida seguono il filo conduttore delle antiche vie consolari romane, la cui presenza costituisce uno degli elementi unificanti più caratteristici della regione.  La serie dei tre volumi non è, quindi, un semplice repertorio di mete turistiche ma la proposta di una riscoperta dell’identità, delle bellezze e della storia della regione attraverso la rete stradale che dalla Città Eterna si diramava in ogni angolo dell’impero e che percorre il Lazio in tutte le direzioni.

Gli itinerari – 6 per volume – toccano oltre 150 paesi e città, descritti dal punto di vista storico, artistico ed ambientale con un linguaggio semplice, sintetico e accattivante. Il primo volume ha come oggetto l’area a nord di Roma, fra la via Aurelia e la Salaria; il secondo è dedicato alla zona a est e sud-est di Roma, fra la via Tiburtina e la via Casilina e l’ultimo, infine, tratta la parte meridionale della regione, a partire dalle vie Tuscolana e Appia, seguendo poi il tracciato delle vie Severiana e Flacca.

I testi delle tre guide contengono anche informazioni pratiche per il soggiorno e indicazioni sui prodotti tipici eno-gastronomici e artigianali: le “cose buone” che si possono scoprire lungo il percorso per completare la conoscenza del territorio e della cultura locale. I 18 itinerari sono illustrati da oltre 750 foto a colori e cartine dei capoluoghi e delle aree archeologiche più complesse e forniscono tutte le indicazioni per accompagnare il turista lungo il viaggio, con una guida agile, discreta e sempre esauriente.

Tra parchi e riserve naturali, grandi e piccoli centri abitati, storia, arte, tradizioni e gastronomia, “Per le vie del Lazio” invita a riscoprire lo spirito autentico della regione e il piacere di un turismo rilassato. E da oggi, grazie al pratico cofanetto, le località e i paesaggi più allettanti sono ancora di più a portata di mano per gite domenicali, passeggiate e brevi viaggi a due passi da casa.

No Comments
Comunicati

Riscoprendo i territori e il contatto con la natura, dalle colline alle Valli Piacentine.


Capital Market si propone come un leader del settore immobiliare nella zona di Piacenza e provincia, un mediatore specializzato nell’offrire un’ampia proposta di immobili di qualità. Proprio l’area geografica che va dalle colline alle Valli, come la Val Trebbia e la Val Tidone, o la più piccola Val Luretta, sono zone perfette per chi ama immergersi nella natura e rilassarsi. Luoghi naturali considerati tra i più belli dell’Italia del Nord, evocano tranquillità e sono il contesto ideale dove ritrovare un contatto con il territorio. L’agenzia propone interessanti soluzioni per chi è alla ricerca di una seconda casa tra le colline, già prime propaggini dell’appennino ligure, in una splendida zona immersa tra vigneti, natura e storia, con i suoi castelli, le chiese e i palazzi nobili, alla scoperta anche dei piaceri della cucina locale o per trascorrere una piacevole vacanza fuori porta. Avere una casa di proprietà è sempre un ottimo investimento e acquistare immobili Val Trebbia o in Val Tidone, con prospettive interessanti, anche in periodo di crisi rimane la scelta più conveniente; oppure per chi semplicemente vuole una soluzione di qualità che soddisfi pienamente le sue richieste, Capital Market è a disposizione per trovare la miglior soluzione, qualunque sia la tua esigenza.

No Comments
Comunicati

Rilevazione presenze SaaS


OLTREMARE, società che opera nel campo dell’Identificazione Automatica, ha recentemente avviato un nuovo servizio di Rilevazione Presenze, disponibile anche in outsourcing sul sito http://presenze.oltremare.net con modalità SaaS (Software as a Service).
Questa soluzione permette di non installare alcun software dal cliente: infatti è sufficiente avere una connessione a Internet e un browser.
L’utilizzo di Internet, e la possibilità di connettersi direttamente tramite il browser, consentono quindi di semplificare enormemente il processo di gestione delle presenze.
Il servizio è rivolto sia a Rivenditori della rete OLTREMARE (che possono quindi a loro volta vendere questo servizio ai loro clienti) sia a clienti diretti di OLTREMARE.

L’applicazione ARUBA.php é stata progettata e sviluppata per semplificare il più possibile la gestione delle presenze dei dipendenti, pur tenendo conto delle sofisticate richieste del mercato.

ARUBA.php è compatibile con le norme relative all’introduzione del Libro Unico del Lavoro (LUL – D.M. 09/07/2008).
Le transazioni effettuate dai dipendenti, memorizzate dai terminali lettori di badge, vengono trasferite, tramite l’apposita procedura di importazione, nel database di ARUBA.php.
Mediante la definizione degli orari di lavoro, ARUBA.php è in grado di elaborare le transazioni rilevate, e di calcolare e classificare le ore di presenza e assenza effettuate.
Per le realtà più semplici, esiste anche la possibilità di far funzionare ARUBA.php senza l’utilizzo gli orari di lavoro, utilizzandolo in questo modo come semplice cartellino di presenza elettronico (che raccoglie e consuntiva le timbrature di presenza, senza confrontarle con l’orario di lavoro).

ARUBA.php è un’applicazione web-based nativa, sviluppata in PHP.

OLTREMARE SRL
Via del Gelso, 7 – 33100 UDINE (ITALIA)
tel. +39-0432-508988 fax +39-0432-204121
[email protected]
www.oltremare.net – www.pasti.biz

No Comments
Comunicati

Hotel Lago Maggiore: MOOM, scrittori e sapori


I migliori hotel Lago Maggiore apprezzano gli appuntamenti in cui cultura e gastronomia si incontrano e così non potevano che prendere parte alla rassegna “Scrittori e Sapori intorno al Lago d’Orta”.

Come ogni anno la manifestazione torna a sorprendere i palati più esigenti e le menti più curiose dal 17 maggio al 10 dicembre. L’evento non passa di certo inosservato grazie a numerosi appuntamenti con noti autori ed eccellenti cuochi del territorio, chef “Stelle Michelin” e “Stelle del Piemonte”.

Dal 2008 “Scrittori e Sapori intorno al Lago d’Orta” permette di degustare le tante eccellenze gastronomiche del territorio, lasciandosi coinvolgere da storie e leggende raccontate da illustri autori ospiti della rassegna.

Giunto alla terza edizione, l’evento quest’anno si sofferma su uno scrittore italiano tra i più famosi: Gianni Rodari.

A lui dedicate sia la mostra “Da Rodari a Maulini. Passando per il barone Lamberto” nel piccolo borgo di Pella, affacciato sul lago, sia la cena letteraria presso il ristorante L’Imbarcadero con letture tratte dalle opere rodariane.

Numerosi gli appuntamenti di “Scrittori e Sapori intorno al Lago d’Orta”: cene nei migliori boutique hotel Lago Maggiore e ristoranti del Cusio, mostre e letture in piazza.

Tra gli hotel del Lago Maggiore, MOOM ti garantisce relax e tranquillità che uniti ai piaceri del palato e alle gioie letterarie, ti garantirà un soggiorno indimenticabile.

No Comments
Comunicati

Hotel Busto Arsizio: MOOM e il Jazz


Ancora una volta è la musica a caratterizzare le serate lombarde e gli hotel Busto Arsizio si preparano ad accogliere i partecipanti ad “Eventi in Jazz”, l’ormai tradizionale manifestazione dedicata alla musica jazz dal 18 ottobre fino al 19 novembre.

Giunto all’ottava edizione, ogni anno l’evento accoglie numerosi appassionanti del genere diventando sempre più importante soprattutto dal punto di vista qualitativo. Non a caso, la manifestazione è conosciuta ed apprezzata anche oltre i confini nazionali, dimostrando di essere uno degli eventi Jazz imperdibili.

Fondamentale anche per questa edizione, la collaborazione con l’Art Blackey Jazz Club, che ha predisposto un programma che permette al pubblico di avvicinarsi a tutti i colori della musica jazz.

Grande entusiasmo per l’evento anche da parte degli esperti che apprezzano “Eventi in Jazz” in particolare per la varietà delle proposte e per i repertori scelti.

Da quest’anno la manifestazione propone una collaborazione importante con L’Università LIUC e propone “Grande Jazz all’Università”, tre concerti nel mese di novembre per permettere di offrire al pubblico un programma di qualità e di competenze.

MOOM, uno dei boutique hotel a Busto Arsizio, appoggia l’edizione ed invita a scegliere i suoi servizi per chi vuole la garanzia di godersi in relax e tranquillità “Eventi in Jazz”.

No Comments
Comunicati

Nucleo Alzheimer Villaggio Amico e le tavole di A.I.M.A.


Il nucleo Alzheimer Villaggio Amico partecipa all’iniziativa “10 anni di tavole addobbate per l’Alzheimer” , organizzata da AIMA Varese. Rivolta a tutta la comunità, l’intero ricavato sarà devoluto in beneficienza.

Quest’anno alla tradizionale “Mostra delle Tavole Addobbate”, organizzata da AIMA Varese, parteciperà per la prima volta il nucleo Alzheimer Villaggio Amico.

Giunta alla decima edizione, la mostra intitolata non a caso “10 anni di tavole per l’Alzheimer”, sarà allestita nei giorni 9 e 10 novembre presso le Sale Estensi del Comune di Varese.

La “mostra delle Tavole Addobbate” è un concorso rivolto a chiunque voglia partecipare e consiste nell’allestire una tavola per poi imbandirla con oggetti e buffet a proprio piacere.

Per la prima volta, Villaggio Amico partecipa all’iniziativa proponendo una tavola particolare ed originale: infatti, ogni ospite del centro polifunzionale ha contribuito con un oggetto come centrini, bicchieri e decorazione.

Così la tavola di Villaggio Amico rappresenterà lo spirito di serenità e di entusiasmo di tutti coloro che si trovano all’interno del polo.

A decretare la tavola vincitrice del concorso saranno proprio i visitatori che acquistando un biglietto a soli 5 euro, non solo potranno comprare gli oggetti esposti ma soprattutto potranno votare la loro creazione preferita.

L’intero ricavato dell’evento sarà devoluto in beneficienza: motivo in più per prendere parte all’iniziativa di A.I.M.A.

L’inaugurazione della “Mostra delle Tavole Addobbate” è prevista per il 9 novembre alle 10. Il giorno seguente, invece, la premiazione della miglior tavola avverrà nel tardo pomeriggio.

Grazie alla beneficienza, donare agli altri un sorriso non è mai una cosa da poco: così, il centro Alzheimer di Villaggio Amico invita tutta la comunità alla sua prima partecipazione alla tradizionale “Mostra delle Tavole Addobbate”.

No Comments
Comunicati

I migliori Avvocati Online


La professione dell’avvocato è ritenuta, nell’opinione comune, tra le più delicate e sofisticate: si immaginano lunghe ore di riflessione su ogni singolo caso, procrastinate pratiche burocratiche da sbrigare, impegnative linee di difesa da seguire in tribunale e quant’altro.

Tra le altre cose, è comune notare l’associazione fra l’idea di avvocato e quella di studio legale: a livello di coscienza comune ormai sono state accettate diverse professioni nella loro variante virtuale, ossia esercitata direttamente sul web: si pensi, ad esempio, al giornalismo – che ha nel mondo di internet uno dei suoi mercati maggiori – o ancora alla professione del venditore, che può trovare sulla rete interessanti prospettive per allargare la sua fetta di clienti.

In realtà, anche per quanto riguarda l’assistenza legale è possibile rintracciare concrete applicazioni della professione al mondo virtuale: vi sono più avvocati online di quanto si pensi, e questo per svariate ragioni.

In primo luogo, non è necessariamente scontato che una professione esercitata su internet venga svolta di conseguenza con minore impegno o dedizione, o addirittura impegno: gli avvocati online possono rivelarsi spesso più competenti e qualificati di un avvocato che esercita la professione in uno studio legale.

Non è il luogo ove si esercita il mestiere che ne determina la qualità; in secondo luogo, non è assolutamente detto che un gli avvocati online siano meno competenti di quelli che esercitano la loro professione in un comune e classico studio legale, anzi, talvolta la questione può essere rovesciata in base ad un semplice argomento, da tutti verificabile.

I periodi di indigenza economica rendono sempre più difficoltoso per un avvocato poter sostenere le spese di uno studio autonomo: proprio per questo, un avvocato talentuoso ma privo dei mezzi necessari a consentirgli di disporre di un suo studio personale può esercitare la sua professione su internet.

No Comments
Comunicati

Scaffalature portapallet da ScaffaliSoppalchi


Per il tuo magazzino a regola d’arte, un layout studiato con passione e professionalità, per scaffalature portapallet moderne ad incastro e realizzate secondo le recenti normative anti sismiche, contatta ScaffaliSoppalchi.

Le scaffalature portapallet sono attrezzature industriali per lo stoccaggio di pallet di varie dimensioni e pesi. Sono composte da montanti (zincati) e correnti (saldati e stampati) e possono raggiungere altezze e pesi alquanto considerevoli. Gli acciai impiegati per la produzione sono strutturali ad alto resistenziale di qualità elevata.

Progettati senza i correnti ma con guide apposite possono essere sfruttati in configurazione Drive-in, particolarmente adatti per materiali omogenei e pesanti. Scaffalature portapallet attrezzate con appositi rulli e rulliere diventano la soluzione ottimale per applicazioni gravità. Particolarmente flessibili nell’uso rendono flessibile anche un ambiente rigido come lo è il magazzino per definizione.

In particolari condizioni di progettazione le scaffalature portapallet possono essere progettate in configurazione autoportante ovverosia oltre a sostenere il peso dei pallet stoccati sostengono anche il peso delle tamponature (laterali e posteriori) oltre ad eventuali carichi sismici, di neve e vento.

Il magazzino ScaffaliSoppalchi autoportante è una struttura che si regge interamente sulle scaffalature senza pareti in muratura. ScaffaliSoppalchi offre una gamma completa dalla più semplice ma efficace scaffalatura a ripiani, alle scaffalature portapallet, drive in, cantilever, soppalchi, strutture a gravità, compattabili, impianti automatici.

La struttura scaffalatura portapallet, offerto da ScaffaliSoppalchi,  è ideata per supportare pesi molto elevati: in generale diventa necessaria  laddove i carichi siano tanto pesanti da rendere impossibile l’approccio al problema di stoccaggio con le tradizionali scaffalature.

Contattaci per lo studio del tuo magazzino, siamo a tua disposizione.

No Comments
Comunicati

Wellnet primo partner italiano di Acquia per applicazioni Drupal

La web agency milanese viene riconosciuta per i suoi progetti realizzati con Drupal e promossa a primo partner italiano di Acquia


Milano, 09 novembre 2010 – Acquia, la società che fornisce supporto commerciale per progetti complessi basati sull’Open CMS Drupal, ha scelto Wellnet come primo partner italiano. Dalla collaborazione nasce una realtà in grado di fornire consulenza, assistenza e formazione alle grandi imprese ed istituzioni che vogliono realizzare ambienti e applicazioni critiche con Drupal.

“Siamo orgogliosi di essere il primo partner italiano di Acquia,” afferma Pierluigi Marciano, Presidente di Wellnet – “adesso faremo del nostro meglio per elevare ancora di più la nostra professionalità su progetti Drupal e con un partner come Acquia non sarà difficile”.

“I am very pleased to have a so young and dynamic reality in our partners portfolio” dichiara Bryan House – Marketing Manager di Acquia – “Wellnet demonstrated several times to be an reliable partner for all companies that want to realize critical projects with Drupal. We were looking for an Italian partner and now we have it”.

Per Wellnet questa operazione rientra nella strategia di portare applicazioni Open Source basate su Drupal in ambito bancario, contesto fino a poco tempo fa ostile a questo tipo di approccio al web.

Wellnet Srl – Ufficio Stampa
Piazzale Cadorna, 13
20123 Milano
Tel.: 02.87.39.86.38
Fax: 02.99.98.58.77
e-mail: [email protected]
web: www.wellnet.it

Introduzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com – Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com
Tel.: 0425 21601

No Comments
Comunicati

Mutuo specifico per prima casa


Il mutuo prima casa è una particolare forma di mutuo a tasso agevolato che chiunque può richiedere a patto che la sua situazione rispetti alcune condizioni preliminari e basilari. Innanzitutto, va chiarito che si tratta di un mutuo finalizzato, ossia di una tipologia di mutuo che prevede che il richiedente giustifichi o renda conto all’istituto di credito del fine o dell’obiettivo che si prefigge di raggiungere con la somma ricevuta in prestito.

Nel caso specifico del mutuo prima casa la somma di danaro ricevuta in prestito deve essere obbligatoriamente impiegata al solo fine di acquistare una “prima casa”: tuttavia, questa definizione a prima vista semplice ed intuitiva può rivelarsi – e talora effettivamente si rivela – fuorviante per molti.

Cerchiamo dunque di comprendere a cosa in particolare si riferisca il termine “prima casa”: nel mutuo prima casa la prima casa in questione non è la prima casa in ordine temporale, o cronologico, che viene acquistata da un individuo. Piuttosto, invece, si tratta dell’abitazione principale del richiedente, ossia quella in cui egli trascorrerà i suoi giorni, la sua dimora fissa: in altri termini, si tratta dell’abitazione primaria piuttosto che della prima abitazione posseduta.

Ovviamente, non è escluso che le due possibilità coincidano nello stesso individuo richiedente, il quale può benissimo trovarsi nelle condizioni di richiedere un mutuo per poter acquistare un bene immobiliare che non solo sia la sua principale abitazione, ma anche la prima abitazione in ordine cronologico da lui rilevata: in questo caso egli potrà comunque accedere ai benefici di questa particolare forma di mutuo.

Come è semplice immaginare, vi sono delle restrizioni decisamente severe al riguardo nell’ordinamento legislativo: si va dalle più intricate alle più scontate, tra le quali ricordiamo la necessità che la prima casa non sia una abitazione di lusso.

No Comments
Comunicati

Facebook si avvicina ancora di più ai telefoni: ecco le nuove applicazioni


Uno degli oggetti feticcio del nostro decennio è sicuramente rappresentato dal telefonino, che nella sua evoluzione si è trasformato in una specie di consolle portatile che ha al suo interno tutte le applicazioni di un pc, e a volte anche molte di più.

Un altro feticcio del nostro decennio è sicuramente rappresentato dai social network, primo su tutti Facebook, che proprio grazie alla sua capillare diffusione, ben 500 mila risultano essere ad oggi gli utenti iscritti che quotidianamente si connettono e interagiscono all’interno del sito web, che ormai sono entrati a far parte delle abitudini e consuetudini. In molti casi anzi loro stessi le hanno cambiate diventando dei gesti obbligati. Quante volte ci sarà successo di vedere gente che cammina al cellulare, o cellulari palmare, scrivendo post, twittando su Twitter o sul altri social network d portata mondiale? E questa non è solo un’abitudine che si può riscontrare tra i più giovani, che sicuramente sono i più addice, ma anche tra “insospettabili”.

Proprio per favorire l’integrazione delle tecnologie e lo scambio di informazioni iphone e l’essere connessi sempre e comunque sono nate le nuove applicazioni di Facebook che si concentrano sulle funzioni di geolocalizzazione e cercano anche di far “guadagnare” qualcosa ai suoi utenti attraverso la funzione chiamata “luoghi”. Presentate il tre novembre dallo stesso Mark Zuckerberg, ventiseienne fondatore dell’impero Facebook, presso la sede del social network a Palo Alto, in California. L’amministratore delegato dell’azienda ha infatti reso noto che la società sta lavorando alla realizzazione di applicazioni pienamente compatibili con lo spirito sociale della filosofia del social network. Tecnicamente un sistema più semplice e versatile per consentire la comunicazione in mobilità.

Un lavoro quindi che si concentra nel miglioramento della piattaforma che fa funzionare il sistema stesso. Quattro sono gli snodi fondamentali sui quali si sono concentrati gli sviluppatori delle applicazioni. La prima è il Login Unico, cioè la sostituzione del form di inserimento delle credenziali con un semplice pulsante che consenta l’accesso all’interno del social network.

La seconda è la funzione “places”, già presente nel social network che consente di segnalare in tempo reale la propria posizione geografica. Visto che la funzione è stata usata meno del previsto dagli utenti gli sviluppatori hanno pensato di incrementare il suo utilizzo tramite un a tecnica molto semplice: tu utente comunichi in che negozio ti trovi e in cambio l’esercizio commerciale ti offre un piccolo regalo.

La terza linea di sviluppo è quella che riguarda il mettere a disposizione di chi produce le applicazioni buona parte del sistema che fa funzionare l’opzione Luoghi. Gli sviluppatori potranno così inserire le funzionalità per le informazioni geografiche nelle loro applicazioni, integrando meglio il social network nei loro programmi.

La quarta linea di sviluppo è quella che riguarda le applicazioni smatphone per iPhone, iPad e Android.

L’applicazione per iPhone è stata aggiornata per inserire “Gruppi”, la nuova opzione per creare insiemi di amici all’interno del social network con i quali condividere i contenuti. La nuova versione comprende delle modifiche all’interfaccia che semplificano l’inserimento delle immagini e degli status. In lavorazione c’è anche una nuova versione dell’applicazione per Android che comprenderà le funzioni Luoghi e Gruppi, ancora assenti dagli smartphone animati dal sistema operativo di Google.

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Risultati garantiti

No Comments
Comunicati

Cosa sono i prestiti senza busta paga


E’ sempre stata comunemente accettata, dacché esiste la legge di eguaglianza degli uomini, che ogni individuo abbia le stesse possibilità di un altro individuo di accedere ad un determinato bene, concreto o ideale che sia.

Lo stesso riguarda dunque i prestiti, a cui tutti dovrebbero avere il diritto di accedere, senza eccezioni: proprio in questa direzione, ossia per venire incontro alle esigenze di particolari tipi di individui di cui diremo, di accedere alla prestazione economica di tipo creditizio che viene denominata con il nome di “prestito”, sono stati concepiti i prestiti senza busta paga.

La categoria di individui cui questa tipologia di prestito, ossia i prestiti senza busta paga, si rivolge è ampia e variegata, più numerosa di quanto si possa pensare: si tratta dei lavoratori a nero – sempre crescenti in periodi di crisi economica – di giovani studenti e lavoratori e in generale di tutti coloro i quali vogliono o necessitano una somma di denaro immediata da restituire nel corso del tempo per fronteggiare spese improvvise o impreviste ma non posseggono una busta paga.

La busta paga, infatti è spesso e volentieri l’unica forma di garanzia di restituzione del prestito accettata dagli istituti di credito cui è possibile rivolgersi: da questo punto di vista, i prestiti senza busta paga segnano una netta inversione di rotta rispetto agli standard comuni, dal momento che consente di presentare garanzie diverse dalla busta paga ed ottenere egualmente un prestito, garantendo così ad un più elevato numero di persone di accedere ai benefici del prestito.

No Comments
Comunicati

Scopri tutte le bellezze di Nizza


Nizza è una graziosa cittadina situata in costa azzurra, nonché il capoluogo del dipartimento Alpes-Maritimes.
La città è un importante centro mondano e balneare, e presenta al suo interno una importante Università e alcuni importanti musei, si stende lungo l’ampia Baie des Anges, è circondata dalle colline e protetta a est dal Mont Boron. Le principali attività riguardano il settore turistico , il porto commerciale e e quel che riguarda la vendita di fiori e prodotti ortofrutticoli. È sede di industrie alimentari , tessili, del tabacco e dell’abbigliamento.
La città vecchia è caratterizzata dalla presenza di stradine tortuose che sfociano nelle piazze in stile barocco. Cours Saleya è il punto principale della città e nel ‘700 era la sede principale dove si incontravano i membri della società bene, oggi invece è sede del mercato dei fiori, sicuramente il più noto dei vari mercati di antiquariato e di alimentari che animano questa zona di Nizza. La città vecchia presenta diversi edifici e chiese che risalgono soprattutto all’età barocca; si segnalano le chiese di Sainte Réparate, dedicata alla patrona della città, e di Saint Jacques.
La città è raggiungibile tranquillamente utilizzando la propria auto, oppure tramite il treno o l’aereo.
Infatti molte sono le offerte di voli Nizza proposti dalle diverse compagnie aeree nazionali ed internazionali

No Comments
Comunicati

Abiti da Lavoro


Modit Group – Abiti da Lavoro

L’azienda fornisce Abiti da Lavoro nei più diversi campi. Il tutto con passione ed esperienza. Modit Group prepara:
– Uniformi vigilanza privata
– Abbigliamento professionale Aeroportuale ed Autostradale
– Divise bande musicali
– Abiti da lavoro Autotrasporti pubblici e privati
– Uniformi Polizia locale e privata
– Abbigliamento Professionale Onoranze funebri
– Abbigliamento alberghiero e navigazione

Passione e competenza sono il motto di Modit Group che si dedica all’attività dell’abbigliamento professionale ormai da molti anni, prestando cura non solo all’efficienza, ma anche all’eleganza dei dettagli. Questa azienda del torinese opera con grande serietà e non ha caso ha stilato un rigoroso codice etico per quel che riguarda i rapporti con i collaboratori, dipendenti, e quello con i clienti. Rivolgersi a Modit è una garanzia, e sul sito on line è possibile ammirare alcuni dei modelli in vendita, come le giacche da donna chanel, le mantelle impermeabili, i cappotti a doppiopetto, camicie a maniche lunghe e corte, polo dei più diversi colori, pantaloni da motociclisti, cinture, anfibi, tight da alta cerimonia e molto altro ancora.

MODIT GROUP SrL

sede operativa e
invio corrispondenza:
Via Don Eugenio Bruno, 9
10029 Villastellone (To) – Italy
Tel        +39 011 9696 366
Fax      +39 011 9696 374

sede legale:
c.so Savona, 6
10024 Moncalieri (To)
p.i.  07622940018
n. reg. cciaa  07622940018
n. rea  908891
cap. soc. €. 30.000 i.v.

No Comments
Comunicati

Le offerte per l’Ultimo dell’anno e il Ponte dell’Immacolata 2010 in Toscana di Erboli Residence


Dicembre è il mese dei vantaggi alla casa vacanze Erboli Residence in Toscana che in vista delle ormai prossime festività natalizie dà ai suoi ospiti la possibilità di approfittare di ben 2 offerte speciali per il Ponte dell’Immacolata 2010 ed il Capodanno 2011.

Per la loro convenienza le offerte vacanze per Dicembre del Residence Erboli a Cavriglia in provincia di Arezzo sembrano uscite direttamente dal magico sacco di Babbo Natale, perché ad un costo accessibile veramente a tutti propongono un comodo ed elegante soggiorno allietato da fantasiose iniziative per il benessere e lo svago dei visitatori. Andiamo adesso a scoprire le 2 offerte nei particolari.

Partiamo subito dalla ghiotta offerta Ultimo dell’anno 2010 in Toscana che a partire da soli 180 Euro, prevede i seguenti punti:

  • Soggiorno 4 giorni e 3 notti ad Erboli Residence,
  • Ricco Cenone di San Silvestro seguito da musica con Dj, balli e fuochi d’artificio,
  • Offerta Gratis per il bambino che dorme in culla
  • Sconto del 10% per chi prenota entro il 05/12/2010!

Forte del grande successo riscosso per lo scorso San Silvestro, l’offerta per l’Ultimo dell’Anno 2010 viene riproposta con le stesse modalità della passata stagione perché in primo luogo offerta che soddisfa non si cambia, ed inoltre perchè il residence, al prezzo di un comune soggiorno, vuole offrire anche quest’anno ai suoi ospiti la possibilità di trascorrere una serata indimenticabile fatta di gustosi sapori e costellata di allegre e festose emozioni.

L’offerta per il Ponte 8 Dicembre 2010 in Toscana di Erboli Residence, a partire da soli 150 Euro, comprende i seguenti punti:

  • Soggiorno 4 giorni e 3 notti ad Erboli Residence,
  • Percorso Relax al Centro Benessere B Space a pochi minuti dal residence,
  • Cena con i migliori piatti della cucina tipica toscana al vicinissimo Ristorante Pitena,
  • Offerta gratis per il bambino che dorme in culla!

Il pacchetto benessere 08 Dicembre 2010 di Erboli prevede quindi benessere a tutti i livelli, perché al prezzo di un normale pernottamento in residence ai visitatori viene offerta anche la possibilità di fare un rilassante e distensivo trattamento relax in un’attrezzata Spa distante pochi minuti da Erboli, ed inoltre gli stessi visitatori hanno diritto a consumare una gustosa cena in un tipico ristorante tipico toscano distante poche centinaia di metri dalla struttura dove potranno degustare piatti come il Carpaccio di funghi, i celebri Malfatti Asiago e tartufo, le tagliatelle al sugo toscano, lo stinco di maiale al forno, la tagliata, dolci fatti in casa e molto altro ancora.

Oltre a rappresentare una fantastica occasione per svagarsi e passare alcuni giorni in completo relax, le offerte natalizie di Erboli Residence possono essere anche un simpatico e originale regalo di Natale da fare alle persone care che sicuramente non vedranno l’ora di scartare e consumare questi variegati e fantasiosi pacchetti benessere di Erboli Residence alle porte del Chianti!

Per prenotare le offerte ed ulteriori informazioni:

Erboli Residence di Cannoni Snc
Località Erboli, 166
52022 – Cavriglia (AREZZO)
Tel: +39 055/96.61.00 – +39 055/95.91.87
Mobile: +39 348/86.31.828
Fax: + 39 055/95.44.659
Web: www.erboliresidence.it
E-Mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

Offerte di lavoro dal mondo dell’hi-tech: al via la partnership tra Jacktech.it e FACECV

  • By
  • 9 Novembre 2010


Una prestigiosa partnership hi-tech tra il più innovativo sito di e-recruitment e il network di tecnologia del gruppo Gruner + Jahr/Mondadori pensata per chi cerca offerte di lavoro dal mondo tecnologico e dell’IT.

Il network di tecnologia, Jacktech.it, ha iniziato la collaborazione che proseguirà nei prossimi mesi con FACECV per offrire ai naviganti le migliori offerte di lavoro legate all’area tecnologia e IT.

In un momento in cui il mondo del lavoro si riprende a rilento, la preziosa partnership tra FACECV e Jacktech è un’opportunità per dare grande visibilità alle offerte che le aziende dell’area tecnologia e IT inseriscono su www.facecv.it, mirate proprio per il target dei visitatori del network di tecnologia Jacktech.it.

Sul sito www.jacktech.it è presente un collegamento diretto a www.facecv.it dove poter visionare le migliori offerte di lavoro del momento provenienti dal mondo hi-tech ed a cui sarà possibile candidarsi caricando anche una propria video-presentazione, la grande novità che sta prendendo piede in Italia proprio grazie a FACECV.

Con FACECV, your face, your CV nasce un nuovo modello di ricerca del personale dove i candidati hanno la possibilità di presentarsi e di rispondere alle offerte di lavoro inserite dalle aziende attraverso una video presentazione, mettendo in mostra oltre al proprio bagaglio di esperienze anche le proprie doti comunicative: con una video presentazione il candidato può esprimere tutte le sue potenzialità dato che comunica anche con la presenza, con il linguaggio del corpo e il tono della voce.

Un plus ulteriore che FACECV, your face, your CV offre, è la possibilità di fissare colloqui live tra candidati e aziende direttamente sul portale di web recruitment www.facecv.it. Questo permette di evitare spostamenti, aumentare notevolmente il numero dei colloqui e quindi le possibilità di trovare un lavoro su misura. Allo stesso tempo si abbattono i costi dovuti a trasferte e si riduce l’impatto ambientale, grazie ad una riduzione dei consumi energetici.

Tante le offerte di lavoro da tutta Italia presenti sul portale di FACECV: non solo tecnologia e IT, ma anche finanza, assistenza clienti, amministrazione, commerciale, ingegneria, legale, marketing e comunicazione.

JACKTECH.IT e FACECV, il top site di tecnologia e il top site di e-recruitment per una partnership hi-tech.

No Comments
Comunicati

Le Voci presenta il nuovo social network creato da Adsolut: Politikè!


“Tutti i colori della politica” approdano on-line. Adsolut lancia nel web il nuovo social network dedicato alla politica.

Il 9 novembre 2010 l’associazione Le Voci, nella sala multimediale del Palazzo del Dipartimento Consiglio comunale, in via Verdi n°35, presenterà dalle ore 10 il nuovo social network: Politikè. Tale social network è stato realizzato da Adsolut, digital media agency.

“Politiké è una nuova community che si occupa di politica, cultura ed attualità, ponendosi come aggregatore informativo tale da divenire il punto d’incontro tra la politica ed il cittadino. Presupposto di base per la nascita di Politikè è stato quello di avvicinare quanto più possibile il dibattito politico campano al cittadino comune, fornendo un informazione semplice ed esaustiva ed offrendo la possibilità di una visibilità esclusiva ai suoi iscritti. I protagonisti del mondo politico e della società civile campana all’interno del portale Politikè, avranno la possibilità di realizzare un minisito personalizzato, da gestire in modo autonomo”. (www.politike.it)

Oltre alla community on-line, realizzata interamente da Adsolut, parte una nuova sfida che incarica la Web Agency di diffondere tale comunità nel mondo della rete attraverso i social network. È in particolare attraverso Facebook che si opererà per raggiungere il traguardo della massima diffusione di Politikè.

Per informazioni
Alessio Finicelli
Adsolut | digital media agency
via francesco verrotti, 6
80128 napoli (Napoli) Italia
[email protected]
tel. 081 5569021

No Comments
Comunicati

ESCE IL 16 NOVEMBRE L’ALBUM D’ESORDIO DI ELISA ROSSI, “VIOLA SELISE”.


Prodotto da John Davdi Foster (e quella esecutiva di Francesco Oliva), l’album intitolato “Viola Selise”, (Alfredo Orofino Produzioni/ Edel Italia), è dal 16 novembre in tutti i negozi di dischi.

“Il disco si intitola Viola Selise perchè questo era il nome d’arte che avevo scelto all’inizio del mio percorso artistico…accompagnata da questo nome ho scritto gran parte delle canzoni contenute nell’album…e dunque mi sembrava giusto omaggiare quella parte di me, la Selise , che ora abbandono per riappropriarmi del mio nome anagrafico…Elisa Rossi.
L’album racchiude la mia emotività, la leggera consapevolezza con cui affronto le cose e apro gli occhi al mondo…c’è un filo sottile che mi porta sempre a casa quando scrivo e canto… a quella terra che ho odiato amato rifiutato e cercato…ritorno lì quando voglio ritrovarmi spogliata dalla fatica e di nuovo a contatto con la natura, i giochi da bambina, le favole e  di nuovo la voglia di scappare via…altrove!
così…credo di aver raggiunto con questo album il primo passo verso un evoluzione personale e artistica che racconta in maniera semplice, onesta … quello che sono !!”

Breve biografia dell’artista:

Elisa Rossi nasce a Rimini il 06/07/1979.

Tutto quello che è Elisa Rossi lo deve alla sua infanzia bucolica,alla sua famiglia e al dialetto,  alle distese infinite della pianura padana, ai vicini sgangherati, alle storie di diavoli, al latte caldo di sera col miele, alla terra e al fango, al sogno e alla creatività, al vivere di leggeri viaggi onirici intervallati da momenti di cruda realtà.

Nel 1998 si trasferisce a Roma per studiare recitazione e canto presso l’Accademia d’arte Drammatica Pietro Sharoff dove si diploma nel 2000.

Successivamente si iscrive alla Saint Louis College of Music, prestigiosa accademia di musica della capitale, dove studia musica e canto moderno/jazz con Susanna Stivali, aggiudicandosi per due anni consecutivi la borsa di studio e diplomandosi nel 2003.

Frequenta laboratori jazz con Murk Murphy e Maria Pia de Vito.

Inizia la sua attività concertistica con varie formazioni jazz esibendosi in vari festival della capitale.

Contemporaneamente comincia a dare forma alle sue prime canzoni.

Nel 2005 collabora con il compositore Simone de Santis interpretando la canzone “Come and get me” contenuta nella compilation “Sunset Sueno Project”, distribuita da SonyBmg.

Nel 2007 partecipa al Musicultura Festival vincendo il premio SIAE migliore musica, premio SISME migliore interpretazione, con la canzone “Calmapparente” e contenuta nella compilation Musicultura.

Nel 2008 con la canzone “Imparo l’amore” si aggiudica ancora il premio SISME migliore interpretazione e un posto nella compilation di Musicultura classificandosi tra i primi 16 artisti.

Sempre nello stesso anno vince il premio migliore arrangiamento al Mantova Music Festival con i brani “Collane di perle” e “Ostinatamente”.

Partecipa nel 2009 al talent show di Rai 2 “X Factor 2”, scelta da Morgan.

La canzone “What the world needs now is love” da lei interpretata, è contenuta nella compilation “X factor 2”.

La canzone “The Power of Love” da lei interpretata insieme con Matteo Becucci è rimasta per diversi giorni al primo posto su I-Tunes.

Nel 2009 partecipa al tour del musical “Hair” nel ruolo di Crissy, per la regia di Giampiero Solari e Luca Tommassini.

www.myspace.com/violaselise

UFFICIO PROMOZIONE RADIO: mail:[email protected]

No Comments
Comunicati

Finalmente ora puoi cambiare vita


Abiti a Roma o Dintorni?

“Finalmente Ora puoi imparare come cambiare e migliorare la tua vita in base alle tue esigenze specifiche… per ottenere il meglio da te stesso e dagli altri”

Applicando i principi e gli strumenti che apprenderai al corso “Allenarsi alla felicita”, realizzato dall’Accademia dei Coach che si terrà a Roma a cui non puoi non partecipare, sarai in grado di poter iniziare a cambiare la tua vita e non solo il tuo atteggiamento verso te stesso ma anche i risultati che deciderai di raggiungere!

Nel corso “Allenarsi alla felicita” di una giornata che realizzeremo a Roma l’11 dicembre 2010 ti insegneremo le basi per osservare le tue modalità di pensiero e ti insegneremo a sfidare i tuoi stessi pensieri che ti pongono dei limiti e che non ti incoraggiano a prendere una serie di decisioni che ti vedrebbero cambiare vita e vivere una vita più felice come hai sempre sognato nel periodo della tua infanzia e della tua adolescenza.

La missione dell’ Accademia dei Coach nel mondo, il cui team è composto da Coach professionisti di esperienza internazionale, Master Trainer e Trainer certificati in PNL, è quella di aiutare le persone a cambiare la loro vita in breve tempo.

In particolare siamo Leader di mercato della formazione e della crescita sia nel settore privato che in quello aziendale.

Molti dei nostri clienti sono personaggi famosi (per esempio:il campione del mondo di Kung fu),società sportive (per esempio: la nazionale italiana di rugby) grandi aziende leader nel mercato italiano (TELE2 Italia – Tiscali Italia)….e anche nel mercato mondiale ( Pfizer – Merck)…

…ma anche casalinghe, piccoli imprenditori, commercialisti, infermieri, dottori, impiegati, avvocati, liberi professionisti, sportivi, commercianti

Sabato 11 dicembre 2010 dalle ore 10:00 alle ore 18:00
Costo del biglietto di ingresso

invece di 210 euro + iva solo 89 euro+iva

http://marcovalerioricci.net/cambiarevita/

No Comments