Daily Archives

11 Novembre 2010

Comunicati

Libreria Mondadori, il 16 novembre si presenta “Il figlio della Ruota”di Gianni Stornello

Modica (RG) – Martedì 16 novembre alle ore 19 nei locali della libreria Mondadori (Corso Umberto I, n. 123) il giornalista e scrittore Gianni Stornello incontrerà i lettori per parlare del suo ultimo libro Il figlio della Ruota, edito da Prova d’Autore. Lucia Trombadore, critica letteraria e docente di Latino e Greco al Liceo “Tommaso Campailla” di Modica, converserà con l’autore e modererà gli interventi dei lettori.
Gianni Stornello è nato a Modica ma vive da sempre a Ispica. Giornalista pubblicista, laureato in Sociologia, Stornello è al suo secondo romanzo. Il primo, La libertà sbagliata (Ibiskos editrice di A. Risolo, 2005), ha vinto tre premi letterari nazionali, ottenendo un buon successo di pubblico e di critica.
Il figlio della Ruota racconta la storia di un trovatello di nome Nirìa sullo sfondo della Sicilia del Novecento, dagli anni Venti ai nostri giorni. Il filo conduttore della vicenda è la lotta del protagonista per vedere riconosciuto il proprio rapporto di filiazione col padre naturale, un ricco proprietario terriero. Il figlio della Ruota, così come La libertà sbagliata, prende spunto da vicende realmente accadute e racconta una Sicilia dalle mille contraddizioni, eppure capace di grandi slanci di solidarietà. Il figlio della Ruota, secondo il poeta narratore e saggista Mario Grasso, «è un romanzo che lascia il segno di un approfondimento analitico senza precedenti nella realtà storica, morale e civile; uno scandaglio come solo le grandi opere possono realizzarlo e offrirlo». Nel romanzo «se una disumana aura sembra dominare impietosamente tragica, altra misteriosa luce, provvidenzialmente opposta, non smette di seguire, sostenuta dall’umile ombra di quella suprema giustizia, che apparentemente scacciata da ogni parte, finirà realmente per rischiarare sotto la sua prorompente verità la cenere dei soprusi e delle violenze».
Al termine dell’incontro, ai presenti sarà offerta una degustazione a cura dell’Antica Dolceria Bonajuto. L’evento è organizzato dalla libreria Mondadori in collaborazione con l’Antica Dolceria Bonajuto.

Info e contatti:
Libreria Mondadori
Tel. 0932 945363
Mail: [email protected]
Web: http://www.mondadori-modica.it/
Approfondimenti su Il figlio della Ruota:
http://www.giannistornello.it

No Comments
Comunicati

Uomini e Donne : Danielona Torna In Studio

Dallo scorso luglio il nome di Daniela “Danielona” Ranaldi, rimbalza di rivista in rivista. L’interesse da parte dei giornalisti per la nota opinionista di Uomini e Donne, nasce in seguito ad uno scandalo che l’ha vista coinvolta in prima persona.

Ricordate cos’è accaduto? Se non vi ritorna alla mente tutta la sua storia, di seguito vi faremo un breve riassunto.
Uomini e Donne : L’arresto di Danielona e l’assoluzione per spaccio di droga
Il 12 luglio scorso differenti siti web riportavano la notizia dell’arresto di Danielona. Il venerdì precedente a quella data, l’opinionista era stata infatti fermata dagli agenti del commissariato di Trevi, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In casa della donna furono ritrovati 11 grammi di cocaina pura ed un bilancino. Per sua fortuna l’assenza di precedenti ha fatto si che non venisse arrestata, almeno in attesa del processo per direttissima. “Graziata” una seconda volta, viene assolta in quanto il fatto non costituisce reato.

Dall’assoluzione sono trascorsi diversi mesi, ma tutti continuano a ricordare questo spiacevole accaduto. In particolar modo molte persone si chiedono se la cinquantatreenne riprenderà mai il suo posto nel pubblico di Uomini e Donne.
Parlando di questa possibilità, di recente proprio Danielona ha fatto intendere che il suo ritorno non è poi così lontano.
Intervistata dalla rivista “Top” la simpatica opinionista ha spiegato che al momento non tornerà in trasmissione, ma ha sottolineato come il suo ritorno è previsto quando giungeranno nuovi tronisti. Tornerà con la formazione del nuovo trono rosa? Cosa ne pensate di questo ritorno?

Prevedibilmente la bionda sa che tornare in studio, significherà rispondere anche a tante domande, che a quanto pare non la spaventano: “Ho messo in conto che qualcuno potrebbe parlarne, ma la cosa non mi preoccupa. C’è differenza tra sbagliare nella vita privata e in tv, dove le persone sono chiamate a giudicare secondo le regole del programma; io nella vita privata dei tronisti non entro, perché ognuno all’interno delle mura domestiche è libero di fare ciò che vuole”.
La vicenda che l’ha vista coinvolta riguarda la sua vita privata, ma ritornare in studio non potrebbe essere di cattivo esempio per chi segue la trasmissione? L’opportunità di ritornare significa darle una seconda opportunità nella vita?
Attendiamo i vostri commenti su questa particolare vicenda … È giusto “perdonare” Daniela?

No Comments
Comunicati

Rc auto un tema di strettissima attualità

Lo scorso 20 ottobre presso la sede dell’Isvap si sono incontrati i rappresentanti delle principali Associazioni dei Consumatori (Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Federconsumatori e Lega Consumatori).

L’incontro ha avuto ad oggetto le criticità del settore Rc auto: le associazioni in base alle segnalazioni dei consumatori avevano presentato un esposto che accertasse le cause di questi continui incrementi delle polizze assicurative.

Obiettivo dell’ISVAP, terminata questa fase di consultazione, è pervenire ad una sintesi che consenta di presentare a Governo e Parlamento, entro la fine dell’anno, un pacchetto di proposte di intervento idoneo ad aprire la strada ad un ribasso delle tariffe delle assicurazioni.

L’incontro è stato definito “profiquo” dall’Isvap e dalle Associazioni che hanno convenuto sull’ opportunità di aprire, al di là dell’iniziativa odierna, un tavolo organico di confronto tecnico su temi specifici di volta in volta individuati.

Ulteriori approfondimenti e notizie sul sito Rete Assicurazioni, una guida pratica e veloce per la scelta dell’assicurazione online.

Il mercato delle assicurazioni è molto vasto e l’offerta delle compagnie assicurative è estremamente variegata.

Pertanto sono sempre di più i consumatori che utilizzano il canale web per risparmiare e disporre di un tipo di un assicurazione online più rispondente ai propri bisogni.

Uno dei principali vantaggi di stipulare una polizza assicurativa sia essa un’assicurazione Rc auto o moto, viaggi o case, è la rapidità con cui è possibile ottenere preventivi e confrontarli per trovare la soluzione migliore.

www.reteassicurazioni.com

No Comments
Comunicati

Sorgenia Energia Consapevole

La strategia adottata dal gruppo Sorgenia mira a consolidare il proprio primato di operatore numero uno in Italia nel mercato dell’energia elettrica e del gas naturale. Ed è proprio sul rafforzamento del proprio ruolo di azienda leader nella produzione e generazione sostenibile di energia che Sorgenia sta proseguendo: basti infatti considerare come il livello medio di emissioni delle centrali Sorgenia sia nettamente inferiore a quello della media nazionale del termoelettrico.

Tramite questa divisione, Sorgenia ha deciso di partecipare all’edizione 2009 dell’ Award Ecohitech nella categoria “Prodotti Elettrici ed Elettronici”. Studi specializzati del settore stimano che oggigiorno il consumo medio nelle case risulta essere di circa 244 kWh all’anno a causa dello stand-by (ovvero quando si verifica la condizione della lucetta rossa accesa). Questo ovviamente andrà costantemente ad incidere sui costi delle bollette energetiche e tenderà, causa il boom tecnologico, a far salire di circa il 15% il costo complessivo delle bollette entro il 2030.

Le linee guida seguite dal gruppo Sorgenia sono semplici e al tempo stesso rappresentano le basi di una filosofia volta a salvaguardare nel miglior modo possibile il patrimonio ambientale. Tutto questo semplicemente in un’ottica di sviluppo sostenibile. Fin dal 2005 Sorgenia ha costruito all’interno del proprio organico delle divisioni tra cui la Divisione Efficienza Energetica, che è composta da professionisti in grado di fornire le competenze più aggiornate e di selezionare le soluzioni tecnologiche più indicate per migliorare complessivamente l’efficienza energetica in ogni sua forma.

No Comments
Comunicati

Centro Studi Pianeta Cielo: cartomanzia online gratis

  • By
  • 11 Novembre 2010

Sei alla ricerca di servizi legati alla cartomanzia online gratis, ma non sai a chi rivolgerti? Nessun problema da quando è possibile prendere visione del portale di Centro Studi Pianeta Cielo, il quale rappresenta una struttura seria e molto richiesta da un numero sempre crescente di utenti.

Tra i vari servizi messi a disposizione della clientela, ricordiamo in primo luogo quanto segue: astrologia e cartomanzia, interpretazione dei sogni, oroscopo, ecc… ecc… Quelli appena elencati rappresentano solo una piccola parte delle varie prestazioni svolte dallo staff, il quale, nel corso del tempo, ha saputo crescere tanto da divenire un vero e proprio punto di riferimento per gli interessati.

Accedere a questo portale equivale ad entrare in un sito dallo sfondo onirico, il cui principale obiettivo è quello di accogliere i visitatori in modo graduale, così da insegnare loro come immergersi a pieno in questa sorta di realtà alternativa.

Per saperne di più non esitare a prendere immediatamente visione dello spazio web di Centro Studi Pianeta Cielo, dove sono contenute tutte le informazioni che potresti cercare. Se, invece, preferisci rivolgerti direttamente a un responsabile, chiamalo accedendo alla sezione chiamata Contatti con operatori, dove troverai tutti i numeri utili; risponderà un addetto che sarà a tua completa disposizione in qualunque momento.

Link al sito: www.centrostudipianetacielo.it

No Comments
Comunicati

Studio Perini Photographer: fotografo matrimoni Firenze

  • By
  • 11 Novembre 2010

Sei alla ricerca di un fotografo matrimoni Firenze, ma non sai a chi rivolgerti? In tal caso ti consigliamo di prendere in seria considerazione lo Studio Perini Photographer, nel quale il responsabile e i suoi collaboratori sono specializzati nella realizzazione di foto per matrimoni.

La scelta effettuata da questo staff è piuttosto particolare, perché scegliere di specializzarsi in una simile pratica equivale a decidere di mettersi al servizio degli altri per trasformare il giorno più bello della vita in un momento indimenticabile, che resterà impresso per sempre nella memoria degli invitati, ma soprattutto in quella degli sposi. L’obiettivo primario di questo team è quello di trasmettere nel tempo l’emozione provata durante questa magica giornata.

Se sei interessato a ricevere maggiori dettagli, chiarimenti, o semplici informazioni sull’operato svolto da Studio Perini Photographer non esitare a prendere immediatamente visione del suo sito web, nel quale sono contenuti tutti i particolari che cerchi. Nel caso preferissi rivolgerti direttamente al suo personale responsabile compila l’apposito form presente nella sezione Contatti. Dopo aver inviato la richiesta verrai richiamato nel giro di pochissimo tempo da un addetto, che sarà a tua completa disposizione per rispondere a qualunque domanda e per fornirti un servizio d’assistenza completa curata nei minimi dettagli.

Link al sito: www.simoneperiniphotographer.com

No Comments
Comunicati

DA PADOLA A SHARM EL SHEIKH E RITORNO, PAROLA DI COMELGO LOPPET!

Premi a go go per i fondisti che il giorno dell’Epifania si sfideranno a Padola
Viaggio a Sharm El Sheikh e premi Rossignol, One Way e Scame
Chiavetta USB personalizzata per i più lesti ad iscriversi
La gara il 6 gennaio nel Comelico sulla distanza dei 30 km in classico

Il 2011 sarà l’anno della conferma per la “Comelgo Loppet” di Padola di Comelico Superiore, in provincia di Belluno. Dopo il debutto di successo lo scorso gennaio, la seconda edizione dell’affascinante gara di fondo nel bellunese sarà di scena il prossimo 6 gennaio, e proprio come fa la befana nella calza, anche gli organizzatori dell’Associazione Sportiva Comelico Nordic Ski intendono riservare alcune piacevoli sorprese ai propri ospiti. Tanto per cominciare, i primi 100 atleti che si registreranno alla gara riceveranno in omaggio una chiavetta USB personalizzata Comelgo Loppet. Tutti i concorrenti potranno inoltre prendere parte al sorteggio di preziosi e allettanti premi offerti da Rossignol (sci e scarpe), One Way (bastoncini) e Scame (componenti elettrici), con un ultimo premio finale da favola. Un super fortunato o una super fortunata infatti si porterà a casa, e direttamente in valigia, un viaggio sul Mar Rosso, e più precisamente nella nota località di Sharm El Sheikh. Non male davvero per una manifestazione al secondo anno di vita, ma che è ben determinata a catalizzare l’attenzione di tutti.
Come si legge sul sito di gara www.comeliconordicski.com le iscrizioni alla 2.a “Rossignol Race – Comelgo Loppet – Memorial Riccardo De Martin” (questa la denominazione completa della gara) sono aperte e la quota da versare entro il 29 dicembre è di € 20, che salirà a € 25 dal 30 dicembre al 5 gennaio, per raggiungere € 30 la mattina prima della partenza.
Nel 2010, lungo i 15 km di tracciato da percorrere due volte in rigoroso passo alternato, si ritrovarono in circa 300 atleti, e a firmare la prima edizione della Comelgo Loppet furono il gardenese Florian Kostner, davanti a Fabio Santus e Bruno Carrara, e Veronica De Martin Pinter, davanti ad Eugenia Bitchougova e Marlene De Martin.
Per il prossimo anno non sono previste variazioni significative al tracciato di gara, né alla tipologia di partenza che rimarrà “mass start”. Dopo lo start chiamato all’interno del centro del fondo di Padola, il percorso si sviluppa lungo alcune tra le zone più suggestive dell’Alto Bellunese, tra cui la Val Grande dove sono ubicate le Terme delle Dolomiti a quota 1.280 metri. Si attraversano piacevoli falsipiani, ci si immerge in secolari abetaie, con il torrente Risena a fare da gradevole sottofondo e le cime dolomitiche ad osservare austere e maestose. L’arrivo è nuovamente al centro del fondo, dove si potranno applaudire i nuovi vincitori della “Rossignol Race – Comelgo Loppet – Memorial Riccardo De Martin”.
All’organizzazione della gara, voluta fortemente e promossa dal padolese Roberto De Zolt, collaborano una nutrita schiera di appassionati e volontari locali, che con la neve caduta in zona in questi giorni hanno già cominciato a scaldare i motori per far vivere a tutti una Comelgo Loppet 2011 con i fiocchi.
Info: www.comeliconordicski.com
No Comments
Comunicati

MARCIALONGA AND TOUR DE SKI PRESENTED IN MILAN. A NEW AMAZING XC SKIING SEASON IN TRENTINO REGION

The official presentation of the main Nordic ski events taking place in Italy’s Val di Fiemme and Val di Fassa, was staged last Tuesday inside the Milan RAI (Italian Broadcasting Company) studios. During what appeared much more like a talk show than a proper press conference, the Nordic Ski Fiemme and Marcialonga committees announced detailed programmes of the Tour de Ski leg and Marcialonga race, both scheduled for next January, 2013 FIS Nordic Ski World Championships and 2014 FIS Nordic Junior and Under 23 Ski World Championships.Acclaimed sport journalist Ivana Vaccari presented the talk show and interviewed special guests such as former alpine ski racer Alberto Tomba, cross-country ski champions Cristian Zorzi and Fabio Santus, 1988 World Road racing champion Maurizio Fondriest, FIS Race Director Jürg Capol, alpine ski racers Karen Putzer and Kristian Ghedina, and former XC skier Guidina Dal Sasso, five time winner of the notorious Marcialonga, the 70 km long distance ski marathon through the alpine Fiemme and Fassa valleys.The two Nordic Ski Fiemme and Marcialonga organizing committees, presided by Pietro De Godenz and Alfredo Weiss, have been working hard for all their events in order to concretely create a better and healthier image of the region they live and operate in. Other than the sport aspects, Tour de Ski and all the future World events aim to improve the quality of life of the people living and working in Val di Fiemme. For instance, during the Tour de Ski days (January 8th and 9th, 2011), the Nordic Ski Fiemme OC will be once again organizing outdoor and indoor events such as ‘Fiemme Folk’ and ‘Fiemme Rock’ with music live performances, ‘Fiemme Arena’ with several entertaining activities for kids and grown-ups, the ‘South Nordic Festival’ and ‘Tour del Gusto’, the chance to taste the delicacies from the local traditional cuisine and enjoy the music and the many fun activities.On Sunday January 9th, a few hours before the Tour de Ski Final Climb, the ‘Rampa con i Campioni’ race will take place, an international, promotional open free technique race for those who want to experience some great World Cup XC skiing.Concerning the 2011 Marcialonga, around 7.200 skiers will gather at the start and enjoy the two courses of 70 Km (starting in Moena and finishing in Cavalese) and 45 Km (the Marcialonga Light from Moena to Predazzo). Along with the Sunday’s race (January 30th, 2011), the Minimarcialonga for children and the Marcialonga for Vips & Guests are scheduled on the day before, while on Sunday morning the Marcialonga Young will make its debut, a full programme of mass start and classic technique races reserved to the youth categories.Next year’s Marcialonga is part of both the prestigious Worldloppet circuit and the FIS Marathon Cup, and forms the Combined Event ‘Punto3 Craft’ together with 2011 Marcialonga Cycling (May) and Marcialonga Running (September).
Info: www.fiemme2013.comwww.marcialonga.it
No Comments
Comunicati

I cinque errori più comuni durante la guida

  • By
  • 11 Novembre 2010

Quali sono gli errori più comuni commessi dagli automobilisti?

Molti degli errori più diffusi fra i guidatori sono dovuti alla forza dell’abitudine e possono essere risolti in maniera piuttosto semplice. Altri possono dipendere da problemi più gravi, che potrebbero influire sulla qualità di guida. Per questo motivo, è importante correggerli in modo da tutelare la sicurezza del conducente, dei passeggeri e degli altri automobilisti.

Eseguendo più attività allo stesso tempo può insorgere un calo d’attenzione in momenti critici. Per questo motivo è consigliabile non utilizzare troppo i dispositivi presenti nell’auto, in particolare i telefoni cellulari. È meglio utilizzare il telefono prima di mettersi in viaggio, in modo da evitare un incidente per risparmiare qualche minuto mentre ci si reca al lavoro. Mangiare e bere al volante può essere ugualmente pericoloso, poiché si tratta di un’attività che richiede l’utilizzo di entrambe le mani e che può favorire la perdita di attenzione. Pertanto, se si è alla disperata ricerca di un boccone, è consigliabile accostare.

Una volta in viaggio, è importante mantenere la distanza di sicurezza. Restando troppo vicini ad un altro veicolo, in caso di frenate improvvise potrebbero insorgere situazioni di pericolo. È sufficiente mantenere una distanza fra le vetture pari ad un tempo di frenata di due secondi, senza dimenticare che il tempo e la distanza possono aumentare in condizioni meteo avverse, con strade più scivolose o visibilità ridotta.

Prima di effettuare svolte improvvise, controllare con attenzione dietro gli angoli per evitare scontri frontali con altri veicoli o, peggio ancora, pedoni. Non date per scontato che il traffico scorra sempre sulla stessa strada. Svoltando su strade secondarie, ad esempio utilizzate per inversioni di marcia, potreste restare coinvolti in incidenti e dover pagare la sostituzione dei vetri dell’auto e altri danni facilmente evitabili con una maggiore attenzione.

Un altro errore comune consiste nell’affidarsi solo agli specchietti retrovisori, supponendo che possano coprire l’intero campo visivo. Ricordate che ogni veicolo ha angoli ciechi e che gli oggetti riflessi nello specchio possono apparire più grandi. Per questo motivo, durante le svolte conviene dare una rapida occhiata alle proprie spalle in modo da controllare meglio la situazione del traffico.

Infine, bisogna prestare attenzione ai farmaci assunti prima di mettersi al volante. Anche medicamenti apparentemente innocui come antistaminici o antiallergici potrebbero causare effetti collaterali come la sonnolenza, un fenomeno mortale per gli automobilisti. Assumendo tali farmaci un’ora prima di mettersi alla guida sarà possibile consentire al proprio corpo di assorbirli completamente. L’ideale sarebbe assumerli solo una volta giunti a destinazione.

No Comments
Comunicati

Siena e Pisa, i nuovi portabottiglie di Steelwood Concept , egalo ideale per amanti e appassionati di vino

Steelwood Concept – nuovo brand di interior design specializzato nella realizzazione di complementi di arredo e accessori in metallo e legno per la casa, l’ufficio e il settore ho.re.ca – presenta Siena e Pisa, due eleganti e raffinati portabottiglie che fanno parte della propria Collezione 2010/2011.
Grazie alle loro caratteristiche di originalità, utilità ed eleganza, Siena e Pisa sono due ottime idee regalo in vista del prossimo Natale, per amanti e appassionati di vino. Perfetti per conservare ed esibire bottiglie pregiate ed etichette preferite in ogni ambiente: casa, ristorante, bar, albergo, cantina o enoteca.
Siena e Pisa sono portabottiglie ideali per chi ama mostrare e non nascondere. Pensati per mantenere le bottiglie di vino nell’ideale posizione inclinata, trasformano un accessorio utile in oggetto d’arredamento moderno. Belli, ma anche pratici grazie all’alluminio anodizzato anti-touch – disponibile nei colori neutro alluminio o titanio – con il quale sono realizzati.
Siena è disponibile in quattro diverse dimensioni per accogliere da tre a sei bottiglie. Può essere agganciato a parete – anche combinando a piacimento diversi moduli – oppure poggiato a terra o su un ripiano grazie all’elegante basamento in legno laccato bianco o wengè.
Pisa invece, è in grado di contenere fino a dodici bottiglie di vino. L’elegante basamento in legno, nei colori laccato bianco o wengè, permette di utilizzarlo come elemento d’arredo da appoggio “stand alone”. E’ in ogni caso possibile agganciarla anche a parete per integrarla al meglio all’interno degli ambienti di soggiorno o cucina
Siena e Pisa sono completamente “Made in Italy” e realizzati utlizzando esclusivamente materiali provenienti da materie prime ed elementi presenti in natura. Per questo, come tutti i prodotti Steelwood Concept, sono riciclabili al 100%.
Siena viene fornito con una elegante scatola regalo in canneté color wengè con coperchio in cartone liscio color bianco con logo Steelwood Concept. Pisa e relativo basamento, invece, vengono forniti in scatola regalo di cartone bianca con logo Steelwood Concept.
Per informazioni e shop online: www.steelwoodconcept.com

No Comments
Comunicati

Museo Archeologico Nazionale

Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli è ospitato in un palazzo tardo cinquecentesco, realizzato su commissione di Don Pedro Giron, duca di Ossuna e viceré di Napoli dal 1582 al 1586.

Nel 1612 Don Pedro Fernando de Castro (viceré di Napoli) dette incarico all’architetto Giulio Cesare Fontana di riprogettarne gli spazi per ospitare la nuova sede dell’Università, trasformata poi, alla fine del XVIII secolo, stavolta dall’architetto Pompeo Schiantarelli in “Real Museo”.

Questo nuovo Museo ospitava le collezioni archeologiche provenienti da Ercolano, Pompei e Stabia, e comprendenti numerosi manufatti ed esempio di pittura e mosaico pompeiano. Ferdinando IV di Borbone vi trasferì anche la raccolta di Capodimonte (ex Farnese) e le raccolte della Villa Reale di Portici, del cardinale Stefano Borgia e di Carolina Murat.

Il Museo Archeologico era stato sede di istituzioni prestigiose, quali la Società Reale Borbonica e l’Accademia di Belle Arti. Con la fine della dominazione borbonica, il Museo vide cambiare la sua denominazione in “Nazionale” dai Garibaldini, ed inglobò le collezioni archeologiche, artistiche e bibliografiche dai re Carlo III, Ferdinando IV, Francesco I e Ferdinando II di Borbone.

Dal 1957, il Museo fu definitivamente destinato alle sole raccolte di antichità, diventando un vero e proprio museo archeologico di concezione contemporanea.

Tra le numerose collezioni in esso custodite, particolarmente significativa ci pare quella di archeologia egizia, che comprende numerosi amuleti e bozzetti votivi di divinità, interessanti anche i reperti delle età del rame, del bronzo e del ferro, provenienti principalmente da scavi in siti archeologici dell’Italia meridionale.

Completano l’offerta di questo grande museo archeologico, collezioni di avori, vetri, armi, oggetti preziosi, piccoli bronzi e vasi in terracotta, un viaggio appassionante consigliato a tutti gli studiosi e gli appassionati di storia.

No Comments
Comunicati

Nuovi orizzonti per le aziende agricole

Quando si parla di lavoro una delle campagne e attività che ultimamente stanno tornando in prima linea sono sicuramente quelle riguardano il tema della sicurezza del lavoro.
La sicurezza infatti, visiti i recenti casi di cronaca, è molte volte sottovalutata soprattutto in quegli ambienti di lavoro che non sono strettamente controllati o che prevedono attività autonome da svolgere magari all’aria aperta. E’ infatti impossibile monitorare costantemente tutti gli operatori e quindi molte volte delle piccole disattenzioni possono diventare fatali soprattutto se si opera con macchinari agricoli di grande portata. Nel caso dell’agricoltura inoltre con le nuove attività che vengono concesse all’operatore agricolo di anno in anno che prevedono sempre più servizi per la comunità il rispetto di determinate regole basilari e essenziale in quando non è più solo il singolo a venire a contatto con pericoli relativi alle macchine agricole, ma anche ad una semplice fresatrice agricola, ma anche semplici cittadini che magari non sono a conoscenza di determinate norme da rispettare.

Per esempio ora l’operatore agricolo grazie alle norme di carattere comunitario e nazionale può stipulare contratti per la manutenzione del verde, per lavori di ordinaria manutenzione degli spazi pubblici, della viabilità minore, della manutenzione di canali e argini sia per enti locali ma anche per enti territoriali da svolgere con le sue attrezzature macchine agricole.

Tali nuove mansioni che possono essere espletate direttamente dall’azienda agricola, e che vanno quindi ad integrarne il reddito, negli ultimi tempi abbastanza zoppicante, ma fa si che le norme da rispettare sia in termini contrattuali, è infatti necessaria la stipula di contratti molto precisi per la definizione delle mansioni, sia in termini di sicurezza per quanto riguarda le dotazioni e le caratteristiche delle macchine utilizzate e per le assunzioni di responsabilità da parte dei contraenti.

Oltre alle norme di sicurezza che sono comunque reperibili nei siti web specializzati è fondamentale che la dotazione in fatto di macchinari agricoli sia adatta e risponda a tutte le caratteristiche richieste per essere a norma sia a livello comunitario che a livello nazionale e locale. Essenziali sono le certificazioni dell’azienda produzione macchinari agricoli che c ha fornito l’attrezzatura ma fondamentali sono le procedure di manutenzione e revisione dei macchinari e dei ricambi trattori che devono essere sempre in uno stato ottimale di funzionamento per garantire efficienza e affidabilità.

Sicuramente una delle necessità fondamentali quando si opera con macchinari agricoli in spazi che non sono propriamente dedicati all’agricoltura è evitare che il mezzo agricolo si capovolga in luoghi in cui la sicurezza è essenziale. Proprio per questo bisogna dotare il mezzo agricolo, come per esempio il trattore agricolo o forestale, di mezzi di protezione passiva che sono essenzialmente tutte quelle modalità di protezione dell’operatore in caso di ribaltamento. Ossia il mezzo deve essere obbligatoriamente dotato di un volume di sicurezza o zona libera che impedisca all’operatore di rimanere schiacciato tra il mezzo e il suolo. Alternativamente il posto guida dell’operatore deve essere dotato di un dispositivo che trattenga l’operatore all’interno della seduta, praticamente delle cinture di sicurezza che resistano a qualsiasi tipo di urto.

Ovviamente nel caso ai nostri macchinari agricoli non rispondessero a tutti i requisiti o magari non fossero adatti a determinate mansioni la cosa migliore rimane quella di investire in nuovi macchinar per garantire la nostra sicurezza e soprattutto quella di chi ci circonda.

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Web tv

No Comments
Comunicati

MADONNA DI CAMPIGLIO “TARGATA” DUCATI. METTE IN… MOTO LA SKI ALP DEL BRENTA

Prime anticipazioni di una scialpinistica tra le più quotate del settore

Percorso collaudato sulle Dolomiti di Brenta, la gara il 10 aprile

Per il vincitore assoluto una Ducati Hypermotard 796

Il direttore di gara Rino Pedergnana promette grandi emozioni

Domenica 10 aprile 2011 a Madonna di Campiglio torna in scena la “Ski Alp Race – Dolomiti di Brenta” e sarà una 37.a edizione da veri… centauri della neve. Come sempre organizzata dallo Sporting Club Madonna di Campiglio, la scialpinistica trentina sarà gara individuale open per categorie senior e giovani, e la prima rombante novità 2011 è il premio che il primo concorrente maschile al traguardo si porterà a casa e direttamente in garage: una fiammante Ducati Hypermotard 796.

Inutile dire che sarà questo ulteriore motivo d’interesse per la competizione trentina, che già “naturalmente” propone scenari mozzafiato. I partecipanti della Ski Alp di Madonna di Campiglio, infatti, arrivano a sfiorare i 3.000 metri, attraversando le nevi immacolate delle Dolomiti di Brenta e regalandosi panorami semplicemente straordinari.

La “Ski Alp Race – Dolomiti di Brenta” 2011 misura complessivamente 18,5 km con 1.835 metri di dislivello, e la zona di partenza e arrivo sarà come sempre allestita nei pressi del caratteristico rifugio Boch a 2.085 metri, raggiungibile comodamente con la veloce cabinovia dal centro paese. Cima Grostè, con i suoi 2.852 metri di quota, il sentiero Tuckett, il Castello di Vallesinella (2.782 metri) e la Corna Rossa (2.417 metri) sono i punti salienti di una gara che dal 1975 continua a regalare emozioni a tutti i propri partecipanti.

Sarà ancora una volta forte il richiamo per atleti di calibro, sia italiani che stranieri, che da sempre affollano la prova campigliana. Nell’albo d’oro della Ski Alp Race figurano altisonanti nomi dello scialpinismo mondiale, come lo svizzero Florent Troillet e l’azzurra Roberta Pedranzini vincitori lo scorso aprile, o i vari Eydallin, Reichegger, Giacomelli, Pellissier, Roux, Follis e Calliari, solo per menzionarne alcuni, che hanno brillato negli anni scorsi.

Con la prima neve in quota a fare il cosiddetto “zoccolo”, gli organizzatori guidati da Paolo Burrini (presidente e responsabile logistico), Alberto Cozzio (vice presidente esecutivo) e Rino Pedergnana (direttore di gara) hanno cominciato a scaldare i motori della “loro” 37.a Ski Alp Race – Dolomiti di Brenta, che nel 2011 sarà anche Coppa delle Nazioni e Trofeo Regione Trentino-Alto Adige. In attesa di conoscere chi salterà in sella alla Ducati  in palio il prossimo anno, si può consultare il sito ufficiale di gara www.sportcampiglio.com dove sono disponibili regolamento, modalità di iscrizione e tutti i dettagli su percorsi e programma della manifestazione.

No Comments
Comunicati

AQA e ATMOSFERA: LA GIUSTA FRAGRANZA PER IL TUO NATALE

AQA e ATMOSFERA, esclusivi brand dell’home fragrances propongono una selezione di idee regalo per il Natale 2010 .


AQA propone una linea di raffinati diffusori di essenze a midollini dedicati a chi vorrebbe regalare una piacevole sensazione di sintonia e un’atmosfera intensa e suggestiva. Si adatta ad ogni tipo di carattere, gusto e sensibilità grazie all’accostamento di colori ed aromi piacevoli: aranciospezie, biancocristallo, giallovaniglia, rosantico, verdemalva, viola polvere.
La confezione regalo contiene le 6 fragranze in commercio in diffusori da 50 ml (€180,00).

ATMOSFERA presenta invece una collezione di diffusori di essenze racchiuse in sfere di legno massello nei colori più di tendenza . Le eleganti sfere nei colori rosso lacca, argento e bianco laccato sono particolarmente adatte a regalare un’atmosfera natalizia accogliente e ricercata alla casa, all’ufficio e a tutti gli ambienti. I profumatori sono anche disponibili nei colori verde acido, naturale e nero

Altro tratto caratteristico che rende le sfere particolarmente adatte ad essere pensate come regalo è il raffinato astuccio telato con il logo stampato in argento a caldo che accoglie singolarmente ogni sfera. (SFERA € 46,00 – RICARICA da 250ml e MIDOLLINI € 20,00)

Tutti prodotti di AQA TRADE sono distribuiti principalmente in negozi d’abbigliamento, di accessori d’arredo e profumerie di nicchia. L’attenzione ai dettagli, all’estetica e alla qualità sono i segni distintivi delle due collezioni che propongono fragranze create in esclusiva dall’atelier M&M Fragrances.
Per ulteriori informazioni:
AQA TRADE Srl
www.aquatrade.it
02 49792874
[email protected]

No Comments
Comunicati

Grandi Scuole presenta la sua struttura organizzativa

Grandi Scuole è considerata da tanti la scuola privata per eccellenza che supporta gli studenti nel recupero delle materie  e degli anni scolastici persi in Italia da oltre trent’anni, con professionalità ed esperienza, in maniera trasparente, tant’è vero che vuole presentare le figure che meglio rappresentano la sua struttura organizzativa interna.
La struttura organizzativa di Grandi Scuole ruota attorno a tre figura cardine, il gestore, il referente didattico e il tutor, vediamole più da vicino. Il gestore è la persona incaricata a vigilare affinché sia garantita una corretta erogazione del servizio didattico, si preoccupa dell’avanzamento degli allievi e delle loro competenze ed inoltre ha il compito di formare nuovi tutor. Il referente didattico è il garante dei risultati degli studenti, ha il compito di selezionare e aggiornare i tutor, intrattiene rapporti con lo studente e la famigli circa il rendimento e la partecipazione dello studente. Ed infine il tutor, la figura che possiamo senza ombra di dubbio definire centrale nell’erogazione del servizio, è un esperto nell’apprendimento e un facilitatore dei percorsi didattici, possiede per questo motivo competenze professionali , capacità di relazione, stile e capacità progettuali per impartire allo studente un metodo di studio pratico e utile in futuro.
Grandi Scuole è la scuola privata italiana che da oltre trent’anni si impegna nel recupero anni scolastici persi con esperienza, professionalità puntando sulle numerose risorse degli studenti stessi e grazie alle sedi presenti in ogni capoluogo di provincia è facilmente raggiungibile da ogni alunno .

No Comments
Comunicati

Serata di massaggio e benessere all’Arte del Massaggio di Milano

Mercoledì 17 novembre alle ore 21.00, a Milano in via Pascoli 37, Arde Arte del Massaggio di Isabella Tavilla organizza una serata esperienziale gratuita sul Linfodrenaggio metodo Vodder.

Durante la serata i partecipanti conosceranno la scuola Arte del Massaggio e l’arte del Linfodrenaggio, il principe del massaggio e del vero benessere. Il linfodrenaggio infatti distende, drena i liquidi nocivi, plasma i tessuti.

In poco più di due ore ci sarà l’occasione di prendersi del tempo per sé, conoscendo questa affascinante tecnica di massaggio e sperimentando su se stessi alcuni esercizi e manualità.

Quella sul Linfodrenaggio è la terza serata esperienziale proposta, dopo il successo di due date dedicate al massaggio classico Metodo Isabella Tavilla.

Dice Isabella Tavilla, titolare di Arde Arte del Massaggio e insegnante della scuola:

“Anche questa, sarà una serata magica, per tutti voi che sarete qui!

Ricordiamoci la sacralità del nostro corpo e che saper massaggiare è una grande qualità, che ci permette di entrare in contatto con le persone, è un modo nuovo di stare con il nostro partner, la nostra famiglia, i nostri amici, vivendo il benessere!

In più non di…mentichiamo che il lavoro sul corpo ci permette di realizzare le cose, perché stando nel corpo la smettiamo di rimuginare, per passare all’azione. Il corpo è azione! Il rapporto che abbiamo con il nostro corpo è strettamente connesso con la nostra identità!

L’arte ci nutre, appagando la sete dell’anima, il massaggio è un’arte che disseta anche il corpo.

Vi aspetto in tanti, e ditelo anche ai vostri amici!”
Isabella Tavilla

Arte del Massaggio, corsi massaggio e centro benessere a Milano

No Comments
Comunicati

Arredamento per bar: Ronda sorprende al SICAM

PORDENONE – L’arredamento per bar e gli arredamenti gelaterie di Ronda sorprendono al SICAM, il Salone Internazionale Componenenti, Semilavorati e Accessori per l’Industria del Mobile. Dal 20 al 23 ottobre nel quartiere fieristico di Pordenone, l’azienda di Zane ha esposto numerosi prodotti tra cui banchi bar, pannelli acciaio ed attrezzature pasticceria.

Anche se è un evento relativamente giovane, il SICAM ha raggiunto dei traguardi importanti in soli due anni con la presenza di 530 espositori e 18mila espositori, diventando uno degli eventi più attesi per coloro che si occupano dell’ambito componenti, semilavorati, accessori e subfornitura del mobile. Non a caso questa manifestazione avviene a Pordenone, città simbolo del settore: infatti, il distretto di Livenza vanta la più alta concentrazione di mobilieri in Italia, fra le più alte in Europa e nel mondo.

Partecipando a questa importante iniziativa, Ronda ha così avuto l’opportunità di poter presentare le novità dei suoi prodotti per l’arredamento bar e l’arredamento gelateria.

Prodotti di qualità e di design ricercato sono quelli dell’azienda veneta che da anni ha abituato all’efficacia e all’efficienza.

Così, dopo la partecipazione lo scorso settembre all’ASLA Expo in Washington DC per la presentazione dei componenti per cucine esterne di Ronda Outdoors, Ronda riconferma il successo anche al SICAM con l’arredamento bar e l’arredamento gelateria in cui la ricercatezza del design è unita all’alta qualità.

No Comments
Comunicati

Nuovo ebook gratis sulle piscine in giardinaggio.net

Giardinaggio.net esce con un nuovo ebook dedicato alla scoperta delle piscine. Da oggi è presente sul web una nuova guida per tutti quelli che hanno in mente di costruire una piscina in giardino, ideata e scritta dalla redazione di giardinaggio.net. Il nuovo ebook, piscine 2, descrive dieci modelli che sono attualmente molto diffusi sul mercato e vengono sempre proposti da chi costruisce piscine. Gli articoli di giardinaggio.net descrivono le caratteristiche tecniche ed estetiche, i costi e le notizie più salienti di ogni modello. Grazie ai pezzi che si trovano in questo ebook, il lettore può farsi un’idea su quale modello scegliere e sui costi che dovrà sostenere. I dieci capitoli di piscine 2 sono dedicati ai seguenti argomenti: piscina al coperto, piscine interrate, piscine gonfiabili, piscine in acciaio, piscine in plastica, piscine in vetroresina, piscina con idromassaggio, piscine in legno, piscine per bambini e piscine in muratura. I modelli che vengono descritti nei capitoli di piscine 2 sono quelli più diffusi attualmente sul mercato e chi leggerà questo ebook apprezzerà molto la professionalità e l’imparzialità con cui questi vengono descritti.

Come tutti i precedenti ebook di giardinaggio.net, anche piscine 2 è scaricabile in pdf completamente gratis oppure può essere letto on-line. Nell’apposita sezione dedicata agli ebook trovate tutti i precedenti lavori di giardinaggio.net dedicati ad altri argomenti interessanti strettamente connessi col tema del giardino.

No Comments
Comunicati

Siti web: Sintra Consulting amplia la propria offerta di prodotti e servizi con 1 Minute Site

Sintra Consulting S.r.l., azienda specializzata in soluzioni internet avanzate,  rafforza la propria posizione sul mercato lanciando 1 Minute Site, un applicativo web oriented creato per agevolare l’utente nella creazione di siti web professionali “fai da te”.
Il nuovo applicativo sviluppato da Sintra Consulting è infatti un CMS, content management system, che, disponendo di molteplici pagine pre-impostate, consente all’utente di gestire il proprio sito web in modo completamente autonomo, inserendo i contenuti con la stessa facilità e rapidità di un editor di testo. Numerosi pacchetti e soluzioni a pagamento ma non solo: con 1 Minute Site è possibile anche realizzare un sito web gratis fino a tre pagine.
Con 1 Minute Site non è necessario installare alcun programma su PC: l’applicativo consente di creare siti web semplicemente connettendosi in rete. Facile da creare ma anche da aggiornare: non richiedendo l’utilizzo di particolari software, un sito web creato con 1 Minute Site può essere modificato anche dopo essere stato inserito in rete, visualizzando, prima della pubblicazione, ogni modifica in modalità anteprima. Ma, una volta creato il sito, data l’enorme quantità di portali che popolano oggi la rete, per avere successo all’interno dei motori di ricerca spesso non è sufficiente ricorrere ad una grafica accattivante, ma è opportuno privilegiare l’aspetto dei contenuti, la loro semplicità di lettura e la loro efficacia in termini di posizionamento. Per queste ragioni, 1 Minute Site offre all’utente anche un servizio di ottimizzazione di base sui principali motori di ricerca come Google, Yahoo o Bing.
Ecco una breve lista delle funzionalità presenti in 1 Minute Site:modelli grafici illimitati preesistenti;inserimento di video da YouTube;creazioni di Photogallery con ingrandimento;condivisione della Photogallery con Picasa di Google;inserimento di mappe di Google ed infine possibilità di caricamento di documenti (.doc; .pdf …) per il download;
Sebbene 1 Minute Site sia una piattaforma online per la creazione di siti web “fai da te”, Sintra Consulting offre al cliente una serie di servizi esclusivi, in grado di fornirgli assistenza ed aumentare il grado di personalizzazione del sito che intende creare.

No Comments
Comunicati

Nuovo riconoscimento internazionale per UbiNav: il navigatore dell’italiana UbiEst in semifinale al concorso mondiale “Super Apps” Developer di BlackBerry

Gli sviluppatori di UbiEst hanno messo a segno un altro colpo: è di solo pochi giorni fa l’annuncio del BlackBerry Partners Fund™, che ha scelto UbiNav, il navigatore per terminali BlackBerry di UbiEst, per la semifinale del concorso mondiale “Super Apps” Developer Challenge, insieme ad altre 27 top application selezionate tra più di 400 applicazioni in tutto il mondo.

Il BlackBerry Partners Fund™ “Super Apps” Developer Challenge è una competizione mondiale che premia le migliori Super App dedicate ai notissimi e diffusi smartphones.

Grande soddisfazione in casa UbiEst dove non sono nuovi a vittorie di prestigio in concorsi internazionali riservati alle innovazioni tecnologiche nel mondo della telefonia mobile: già nel 2007 la semi finale al “Navteq Global LBS Challenge”, seguita poi dalla vittoria assoluta dello stesso concorso nel 2008 con l’applicazione UbiSafe, che si era altresì classificata anche per il “Forum Nokia Innovation Series”, per il “Nokia Application of the Week” ed infine il selezionatissimo round finale del “Demofall” di San Diego.

UbiNav è stata giudicata non una semplice applicazione di navigazione, quindi, ma una “super app”, in grado di distinguersi nell’immensa proposta di nuove applicazioni per cellulare e dei navigatori in genere, in quanto viene “presentata” all’utente come funzionalità integrata del telefono stesso, richiamabile quindi dai menù dei principali programmi di utilizzo comune come rubrica, calendario, sms, mail, pagine web e capace di dialogare con i principali social network. Ovunque sia presente un indirizzo, con pochi click è possibile iniziare la navigazione. 

“Siamo estremamente orgogliosi di questo risultato” dichiara Nicola De Mattia, AD di UbiEst SpA, l’azienda sviluppatrice di UbiNav con sede principale a Treviso “ e ora non ci resta che aspettare l’annuncio del vincitore mondiale. E’ comunque un riconoscimento importantissimo, da parte di uno dei principali attori globali del mercato della telefonia mobile, alle competenze tecnologiche ed allo spirito innovativo del nostro team, all’interno di un settore estremamente competitivo. 

 “La navigazione gps oggi è ormai una basic-commodity per le esigenze personali e professionali di mobilità, ma i prodotti di navigazione devono poter funzionare in quella propagine della nostra mano che è diventato il nostro smartphones, e devono ormai poter coniugare alla funzionalità base di indicazione stradale molte altre caratteristiche. La connessione web automatica per l’aggiornamento di mappe e contenuti real time , l’integrazione con le altre applicazioni di uso più comune nei nostri smartphones e con gli strumenti di comunicazione più utilizzati come i social network, sono oramai  necessità non solo di una nicchia di utenti particolarmente esperti, ma oramai di una grandissima area di dinamici fruitori.” 

http://www.ubinav.com

http://www.blackberrypartnersfund.com

No Comments
Comunicati

François Droulers acquisisce il Palace Hotel di Bari

logo-palace-bari-ultimo

Un altro importante successo per l’imprenditore milanese

Bari, 11 novembre 2010 – François Droulers, l’imprenditore milanese che da oltre dieci anni si occupa di alcuni tra i maggiori gruppi alberghieri italiani ed internazionali, ha raggiunto un rilevante traguardo: l’acquisizione del Palace Hotel di Bari portavoce di qualità, lusso e tradizione nel mondo dell’ospitalità pugliese.

Droulers nato a Milano nel 1971, con una laurea all’European Business School e un Master in Business Administration a Londra, inizia giovanissimo a lavorare nel management alberghiero del gruppo inglese Thistle Hotels, con 100 alberghi quattro stelle, dove a 26 anni  diventa vice direttore del Thistle Hotels di Kensington.
Rientrato in Italia nel 1998, Droulers ottiene l’incarico di responsabilità per la ristrutturazione dell’albergo Villa La Massa, cinque stelle lusso alle porte di Firenze e nel 2005 viene assunto dal Domina Hotel Group per il quale negozia oltre 200 operazioni di acquisizioni alberghiere tra Italia, Europa, Russia, Medio Oriente ed India, dismette 15 alberghi e ne acquisisce con successo altri 35. Nel luglio del 2009 decide di dimettersi da tutte le cariche nel Domina Hotel Group per concentrarsi sullo sviluppo di un proprio gruppo alberghiero in Italia. Da questo momento François Droulers da vita ad una nuova sfida lavorativa, che si concretizza nel 2010 con l’acquisizione del Palace Hotel di Bari.

Come Droulers stesso dichiara: “Il Palace è solo il primo tassello di un importante disegno imprenditoriale che vede l’azienda coinvolta nell’acquisizione e nella realizzazione di una serie di alberghi in Italia in cui la qualità del servizio e il concetto di lusso accessibile, con un occhio di riguardo per i servizi congressuali, saranno le caratteristiche principali del gruppo. Per il Palace Hotel di Bari ho già iniziato un intenso programma di ristrutturazioni, che prevede oltre il rinnovo di una serie di camere, la creazione di nuove suite dotate di ogni confort e nuove tecnologie ance un importante programma di training del personale per migliorarne ancora di più il servizio”.

I lavori in programma sono già iniziati e proseguiranno per tutto il 2011 per confermare il Palace Hotel come il punto di riferimento della qualità e dell’eleganza nell’offerta alberghiera della città.
Il Palace Hotel Bari è l’albergo più grande del capoluogo pugliese con 196 camere di cui 18 Suite. L’Albergo è ubicato nel centro commerciale e culturale della città a pochi passi dalla porta d’ingresso al centro storico e a pochi minuti a piedi dalle vie dello shopping e delle attività culturali. Albergo simbolo dell’ospitalità barese esprime da sempre un esclusivo connubio di eleganza e tradizione che negli anni ha portato alla struttura fama e riconoscimenti sia in Italia sia all’estero.

Per informazioni e prenotazioni:
PALACE HOTEL, Via Francesco Lombardi,13 – 70122 Bari
Tel. 080 5216551 – Fax 080 5211499
[email protected]www.palacehotelbari.it

Ufficio Stampa:
IMAGINE COMMUNICATION
, Via G. Barzellotti, 9b – 00136 Roma
Tel. 06 39750290 – [email protected]
www.imaginecommunication.eu – italianconnections.net

No Comments
Comunicati

Agenzia pubblicitaria BluPixel Studio: professionalità e disponibilità a servizio dei clienti

Blu Pixel Studio è un’agenzia web perugia con sede ad Assisi, che ogni giorno si mette in gioco con professionalità e disponibilità grazie ad un team di giovani preparati, coesi e creativi: con la loro esperienza, accompagnata da un costante aggiornamento, saranno in grado di gestire e sviluppare tutte le esigenze dei clienti.

Blu Pixel fornisce un servizio che spazia dalla gestione dell’immagine aziendale allo sviluppo di ambienti  internet usabili e divertenti; dalla comunicazione integrata allo sviluppo di applicazioni per gli iPhone e gli iPad.

Inoltre BluPixel sviluppa portali dinamici gestiti da CSM Open Source come Drupal, ModX, WordPress e Joomla, progetta siti internet  di e-commerce accessibili a norma di legge e fornisce servizi Internet per il turismo e Web application.

Da qualche anno BluPixel si occupa anche di video realizzando spot video promozionali e pubblicitari, industriali ed istituzionali seguendo i progetti dalla produzione alla regia e dalla sceneggiatura alla post-produzione.

Grazie ad una vision giovane e dinamica è in grado di mettere a disposizione dei clienti creatività, innovazione e professionalità, interpretando ed analizzando costantemente gli obiettivi aziendali.

Blu Pixel Studio è una web agency umbra che da oltre 7 anni lavora attivamente nel campo del web, della comunicazione, del video e della fotografia.

No Comments
Comunicati

Come cambiare la compagnia di assicurazione

Grazie al decreto legge n.7 del 31 Gennaio 2007,  è stato sancito il divieto di esclusiva alla distribuzione di servizi assicurativi relativi a tutti i rami danni ed è stata introdotta la facoltà di recesso a favore dell’assicurato titolare di una polizza avente durata poliennale.

Il mercato delle assicurazioni è molto vasto e l’offerta delle compagnie assicurative è estremamente variegata.

Pertanto sono sempre di più i consumatori che utilizzano il canale web per risparmiare e disporre di un tipo di un assicurazione online più rispondente ai propri bisogni.

Per cambiare compagnia di assicurazione vi sono due modalità, a seconda che la polizza d’assicurazione sottoscritta preveda o meno il tacito rinnovo.

Nel primo caso, per cambiare compagnia di assicurazione è necessario inviare una lettera di disdetta alla compagnia assicurativa almeno quindici giorni prima della scadenza, per quanto riguarda le polizze RC, o entro sessanta giorni, nel caso di altri tipi di assicurazione.

Questa procedura può variare da compagnia a compagnia e dipende dalle clausole contenute sul proprio contratto assicurativo.

Nel secondo caso, per cambiare compagnia di assicurazione è sufficiente lasciare scadere l’assicurazione.
Inoltre la legge (137/2000) che favorire la trasparenza del mercato, prevede la possibilità di disdetta anche nel giorno stesso di scadenza della polizza, in caso di rincaro del premio superiore al tasso d’inflazione programmato dal Governo.

Collegandosi al sito Rete Assicurazioni è possibile consultare tanti link utili di compagnie di assicurazioni online per poter scegliere la migliore offerta di polizze assicurative.

Vi sono nove aree tematiche che approfondiscono assicurazione auto, assicurazione moto, assicurazione persone oltre a imprese, natanti, casa, vita, professionisti e animali è stata introdotta un’area con le ultime news dal mercato.

La grande novità è la presenza di un’area sondaggi in cui esprimere in totale anonimato le proprie opinioni sulle polizze assicurative.

www.reteassicurazioni.com

No Comments
Comunicati

NATALE 2010 DI ZAMBAITI CONCEPT

Il completo copripumino double face “Jaipur” della linea Farnotte, propone uno stile etnico Gipsy style con suggestioni folk, nei tradizionali colori rosso e oro. Il completo copripumino double face “Jaipur” fa parte della linea LUSSO NOMADE di Farnotte, caratterizzata da motivi paisley e cashmere di gusto indiano ma con una gamma di colori nuovi e fortemente di moda. Una collezione sfarzosa con plaid e coordinati in abbinamento a disegni che imitano tessuti lanieri come tweed e broccati.

Preziosa invece, è la stampa glitter del completo copripiumino double face “Riflessi d’Argento” della linea Farnotte. Una collezione chic: disegni eleganti, preziosi con tocchi di glitter argento abbinati a grigi minimali. La linea CLASSIC MINIMAL sottolinea il lusso di una casa semplice ma raffinata, il contrasto fra essenzialità e decoro.

FARNOTTE, ovvero la linea più eclettica di Zambaiti Concept SPA spazia dal cotone, alla lana vergine, fino al pile per prodotti di qualità e dallo stile inconfondibile. La nuova collezione 2010 è ricchissima di colori e fantasie ma anche di toni più classici e tenui che si adattano ad ogni tipo di camera. Una collezione particolarmente diversificata per soddisfare ogni tipo di richiesta, anche dei consumatori più esigenti.

Dal 1946 Zambaiti Concept è un’azienda specializzata nella produzione e vendita di articoli tessili per la casa e abbigliamento uomo, donna e bambini realizzati con materiali pregiati quali lane australiane, cashmere, cammello, alpaca, fibre acriliche. Qualità cosmopolita è la caratteristica di coperte, plaid e copriletti delle collezioni proposte dai brand del gruppo Zambaiti Concept, punto di riferimento nel settore degli articoli tessili per la casa e articoli d’abbigliamento in cashmere e lane pregiate.

No Comments
Comunicati

Economia che cresce, recupero crediti e norme

Sfogliando un qualsiasi giornale che parli di finanza e di economia possiamo tranquillamente notare che uno dei settori che non ha risentito della crisi ma che anzi ha registrato una crescita continua è sicuramente quello del recupero crediti.
Il mercato del recupero crediti, e quindi il lavoro di tutti gli addetti del settore, è cresciuto in maniera esponenziale visto l’aumento dei casi di insolvenza da parte sia di aziende che di privati. Ammontava a 20 miliardi di euro l’importo affidato a tali società nel 2008, cifra arrivata a toccare i 10 miliardi nel 2009 fino ad arrivare al 2010 dove le soglie hanno toccato circa un 30 miliardi di euro, secondo le stime di Unirec, l’Unione nazionale delle agenzie di credito, che mensilmente monitora l’andamento di tale settore di mercato. Il boom di lavoro in questo settore si è registrato sicuramente nel biennio 2008/2009 quando non solo sono aumentate le cause di insolvenza e cessione pro soluto ma soprattutto le difficoltà di riscossione, motivo per cui molti sono stati gli operatori del settore ad essere assunti che si sono specializzati proprio in queste pratiche che necessitano un continuo aggiornamento in quanto la legislazione varia continuamente e l’aggiornamento è il punto da cui si parte per elaborare qualsiasi strategia, non solo nella gestioneinsoluto, ma in qualsiasi versante. Anche la privacy è un elemento fondamentale per questi tipo di attività. Il rispetto del cliente, dei suoi dati e dei motivi che lo spingono a contattare tali società deve essere assolutamente di patrimonio dei due soggetti in gioco, ossia del cliente e del dell’operatore che non deve cedere per alcun motivo dati personali per scopi che vadano al di là dell’attività strettamente legata alla pratica in questione.

Come tutti i settori merceologici però anche questo particolare tipo di servizi è stato oggetto di evoluzioni tecnologiche che impiegano informatica e particolari metodologie di assistenza al cliente come il crm.

Proprio il marketing infatti risulta essere una delle strategie fondanti in questo settore come in tutti gli altri che permette non solo di espandere il proprio business ma anche di poterlo allargare a servizi che vanno al di la’ del recupero crediti come la catalogazione dei clienti o l’analisi preventiva del potenziale cliente per evitare una futura gestione insoluti. Proprio queste procedure infatti permettono di poter valutare a fondo quale sia la situazione debitoria o di insoluti di chiunque si accinga a diventare cliente di un qualsiasi azienda avendo quindi l’opportunità di poter respingere in piena sicurezza e con dati di fatto plausibili.

E’ per garantire che l’efficienza nei confronti dei clienti sia sempre al massimo che sono nati anche numerosi corsi di formazione per il personale che specializzano gli operatori del settore affinché siano preparati a rispondere alle più disparate domande e possano sollevare da inutili dubbi tutti coloro che si trovano in condizione di dover usufruire di tali servizi.

Metodologie quindi di customer care molto efficienti che integrano professionalità, efficienza e informatica per servire il cliente nel migliore dei modi. Proprio nell’informatica informatica si è però creata la maggiore efficienza di queste agenzie attraverso tecniche di assistenza del cliente on line che si trova quindi in condizione di essere più libero nella scelta dell’agenzia e permettendo a quest’ultimo di essere concorrenziale contenendo i costi di filiali e svolgendo tutto da un unico ufficio.

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Ufficio stampa

No Comments
Comunicati

Hotel Milano: MOOM ed Ennio Morricone

Gli Hotel Milano sono entusiasti di presentare un grande evento per la musica italiana ed internazionale: il concerto di Ennio Morricone.

MOOM è così fiero di presentare l’evento più atteso di questo periodo.

Dopo l’annuncio dello spettacolo a Verona, Ennio Morricone aggiunge nuove date ai suoi live tra cui una proprio nella città lombarda.

Il 19 novembre, così, è prevista l’esibizione al Mediolanum Forum di Assago. L’artista, celebre a livello internazionale per le sue numerose colonne sonore cinematografiche, oltre che per le opere teatrali, lavori sinfonici per solista e per orchestra, composizioni corali e musica da camera, regala al suo pubblico un live da non perdere.

MOOM così si prepara ad accogliere gli appassionati del grande compositore e musicista, direttore ed artista che tanto ha regalato all’Italia, consegnandole il primato mondiale per la musica cinematografica e teatrale.

Per chi fosse in cerca di un hotel a Milano che possa garantire relax e tranquillità, senza dimenticare il lusso e l’ecosostenibilità, MOOM è il boutique hotel Milano 4 stelle, che può garantirti tutto questo.

Prima struttura alberghiera ecofriendly in Lombardia, è in grado di assicurarti un soggiorno indimenticabile. Per il concerto di Ennio Morricone, scegli tra gli hotel motel Milano, MOOM, your city resourt!

No Comments
Comunicati

CNS Voucher: :il “Welfare futuro presente” è già una realtà.

Anche quest’anno, dal 23 al 25 novembre 2010, avrà luogo a Milano la mostra/convegno “RisorseComuni” promossa dall’A.N.C.I.-Associazione Nazionale dei Comuni Italiani con il patrocinio, tra gli altri, del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.L’evento consentirà di approfondire il grado di operatività ormai raggiunto dalle nuove soluzioni informatizzate per l’esecuzione dei servizi di welfare che la tecnologia più avanzata e gli operatori più all’avanguardia hanno saputo realizzare dematerializzando i flussi e creando virtuose sinergie a partire dai supporti informatizzati già in possesso di ogni cittadino italiano (come la Tessera Sanitaria Nazionale e le Carte Regionali dei Servizi). Tutto ciò a vantaggio dei beneficiari delle politiche di assistenza e degli stessi Enti Locali, finalmente in grado di avvalersi di soluzioni realmente in grado di coniugare efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa.

E’ ciò di cui diffusamente si parlerà durante il Convegno che si svolgerà il 24 novembre 2010 intitolato: “Welfare futuro presente. L’informatizzazione dei processi nei Servizi Sociali e la CRS: dematerializzazione, efficienza e controllo di gestione”.

La Carta Regionale dei Servizi (CRS) e la Tessera Sanitaria Nazionale saranno le protagoniste della presentazione di una serie di soluzioni applicative realizzate da ALLRight Divisione Welfare di RistoChef Spa e ormai adottate da molti Comuni che se ne avvalgono come strumento per l’attribuzione di risorse economiche ai destinatari dei piani di assistenza. 

Sostituendosi completamente al “sistema” della dazione diretta di denaro (che, per definizione, non è tracciabile quanto alla sua concreta destinazione verso le finalità che le politiche di welfare si prefiggono di conseguire), i Voucher Sociali gestiti tramite CRS o con la Tessera Sanitaria  Nazionale hanno il pregio di canalizzare la spesa pubblica realmente e solo verso i servizi e le prestazioni di natura sociale previste dai piani di intervento, dando così piena efficacia alle politiche di sostegno al reddito, alla gestione dei pagamenti dei servizi (ad esempio: gli asili nido), alle iniziative di sostegno della natalità o del diritto allo studio.

 

Il Seminario si segnala non solo per gli interventi di ALLRight Divisione Welfare di RistoChef (tramite il Direttore di Divisione Emanuele Cipriani), del partner tecnologico Progetti&Soluzioni Spa, software house specializzata nel settore dei servizi alle P.A. (interverrà il D.G. Stefano Bonasegale) e di Lombardia Informatica Spa (presente con Daniele Crespi, Responsabile Sviluppo Servizi CRS), ma soprattutto per le case-history che alcuni Comuni illustreranno citando la loro esperienza diretta per dimostrare come la soluzione CRS-Voucher® abbia rappresentato una vera svolta innovativa capace di migliorare le performance dei servizi e contemporaneamente accrescere il controllo gestionale sul capitolo di spesa stanziato per il welfare: sono casi di vera e propria eccellenza che meritano attenzione per la loro capacità di rappresentare il benchmark cui farà riferimento la Pubblica Amministrazione di domani.

RisorseComuni

24 novembre 2010 / h: 10.00

Milano – C.so Magenta

Palazzo Stelline – Sala Chagall 

INFO: www.all-right.it  
No Comments
Comunicati

Hotel Legnano: MOOM e le Fiere

Novembre e Dicembre sono i mesi delle fiere per eccellenza e gli hotel Legnano sono pronti ad ospitare i visitatori dell’ “Investitura ed Antica Fiera dei mestieri e dei sapori”.

Domenica 14 novembre 2010, nella chiesetta di San Martino avrà luogo la cerimonia di presentazione dei reggenti di contrada per la stagione paliesca 2010-2011.

L’intera città sarà animata da cortei e da sfilate in costume che accompagneranno la reggenza dal maniero alla chiesetta.

Da anni l’investitura è naturalmente accompagnata dalla ormai tradizionale “Antica Fiera” che si snoderà lungo via dei Mille e via San Martino.

Chi pensa ad una classica fiera caratterizzata dalla presenza di hobbistica, sarà completamente spiazzato e sorpreso.

Da quest’anno, infatti, nella giornata dell’ “Investitura ed Antica Fiera dei mestieri e dei sapori”, le uniche bancarelle della fiera saranno quelle del gruppo “Arti e Mestieri” che affiancheranno una novità assoluta: al posto delle classiche bancarelle, sarà proposto un percorso eno-gastronomico con prodotti tipici del territorio. Così che saremmo immersi in un contesto medievale e tutto sarà allietato dalla degustazione di cibarie e vini locali, non dimentichiamoci che sarà anche il periodo del noto novello locale.

Così gli hotel motel Legnano si preparano ad accogliere l’evento ed anche MOOM boutique hotel Legnano è entusiasta del ritorno al passato medievale con l’ “Investitura ed Antica Fiera dei mestieri e dei sapori”.

No Comments
Comunicati

La residenza sanitaria assistenziale Villaggio Amico e le tavole di A.I.M.A.

GERENZANO – Quest’anno alla tradizionale “Mostra delle Tavole Addobbate”, organizzata da AIMA Varese, parteciperà per la prima volta la residenza sanitaria assistenziale di  Villaggio Amico.

Giunta alla decima edizione, la mostra intitolata non a caso “10 anni di tavole per l’Alzheimer”, sarà allestita nei giorni 9 e 10 novembre presso le Sale Estensi del Comune di Varese.

La “mostra delle Tavole Addobbate” è un concorso rivolto a chiunque voglia partecipare e consiste nell’allestire una tavola per poi imbandirla con oggetti e buffet a proprio piacere.

Per la prima volta, Villaggio Amico partecipa all’iniziativa proponendo una tavola particolare ed originale: infatti, ogni ospite del centro diurno integrato, del nucleo Alzheimer, del centro diurno disabili, della casa riposo e del centro di riabilitazione, ha contribuito con un oggetto come centrini, bicchieri e decorazione.

Così la tavola di Villaggio Amico rappresenterà lo spirito di serenità e di entusiasmo di tutti coloro che si trovano all’interno del polo.

A decretare la tavola vincitrice del concorso saranno proprio i visitatori che acquistando un biglietto a soli 5 euro, non solo potranno comprare gli oggetti esposti ma soprattutto potranno votare la loro creazione preferita.

L’intero ricavato dell’evento sarà devoluto in beneficienza: motivo in più per prendere parte all’iniziativa di A.I.M.A.

L’inaugurazione della “Mostra delle Tavole Addobbate” è prevista per il 9 novembre alle 10. Il giorno seguente, invece, la premiazione della miglior tavola avverrà nel tardo pomeriggio.

Grazie alla beneficienza, donare agli altri un sorriso non è mai una cosa da poco: così, il la residenza sanitaria assistenziale di Villaggio Amico invita tutta la comunità alla sua prima partecipazione alla tradizionale “Mostra delle Tavole Addobbate”.

No Comments
Comunicati

La pizza oggi fa tendenza e con lei Vesuvio il forno a legna professionale di Valoriani

La pizza è ormai riconosciuta a livello mondiale come un piatto da gourmet e con essa vengono valorizzati in Italia e nel resto del globo gli strumenti che hanno contribuito a decretarne il successo come ad esempio i forni a legna per pizza Valoriani, azienda Toscana che produce forni professionali in cotto refrattario.

Un tempo cibo popolare, la pizza è diventata quasi un oggetto di culto. Smessi i panni di piatto “povero” della tradizione italiana viene adesso investita dei più prestigiosi riconoscimenti. Sono lontani i tempi in cui nel film “Miseria e Nobiltà” il Principe della risata mangiava in piedi la pizza piegata, nella più rigorosa tradizione napoletana. Eppure le tecniche di realizzazione più apprezzate sono rimaste fino ad oggi immutate e i forni a legna, come quelli prodotti da Refrattari Valoriani di Reggello, sono co-interpreti di un successo davvero sempre più straordinario.

Da New York, metropoli che per eccellenza decreta tutte le tendenze più o meno durature che poi dilagano incontrastate per mezzo mondo, il fenomeno pizza napoletana si sta diffondendo poi per tutti gli States. Un dato che fa ben capire quanto questo piatto sia entrato profondamente nella cultura culinaria internazionale. I forni Valoriani con l’operato dell’azienda fiorentina e a quello dei suoi distributori sta conquistando sempre più ampie fette di mercato grazie a questa “nuova” moda.

Paradossalmente ciò che della pizza fa più tendenza è il suo profondo legame con la tradizione  e la sua italianità in ogni aspetto, dagli ingredienti agli strumenti utilizzati per cuocerla. La genuinità, dunque, che si traduce anche nel modo di cuocerla rigorosamente con forno a legna.

Proprio in quest’ottica il forno professionale Vesuvio di Valoriani sale agli altari non solo della cronaca gastronomica ma di tutto ciò che fa tendenza, e se la pizza finalmente sbarca anche al cinema divenendo co-protagonista di uno degli ultimi successi di Hollywood “Mangia, prega, ama”, i forni Valoriani conquistano il loro successo grazie alla dedizione con cui la famiglia Valoriani porta avanti un lavoro fatto di artigianalità e alta tecnica industriale nel realizzare dei forni al top della gamma.

No Comments