Daily Archives

29 Novembre 2010

Comunicati

UNA NUOVA PROMOZIONE IVECO


Per i clienti Iveco possessori di furgoni da lavoro ECODaily e veicoli della gamma Eurocargo e Stralis, sono ripartiti gli “Iveco Days 2010”: l’iniziativa firmata Iveco Customer Service che ogni anno, sia in estate che in inverno, propone per loro vantaggiose offerte commerciali

In Italia la campagna, che ha preso il via in questi giorni e varrà fino al 15 Dicembre, sarà accompagnata da un’offerta commerciale molto interessante: i clienti Iveco (leader nell’allestimento camion), oltre ad approfittare di un check-up gratuito su tutta la gamma, potranno usufruire infatti anche di sconti sui ricambi originali. All’iniziativa è legato anche un concorso che mette in palio diversi premi, tra cui un viaggio alle Maldive, 15 TV full HD, 20 I-pad e 20 week-end benessere.

La centralità dell’uomo è la metafora che descrive completamente il parallelismo con la strategia Iveco (presente anche nel settore mezzi da cantiere) che pone l’uomo, ossia il cliente, al centro di tutta la propria attività: dalla progettazione del prodotto alla commercializzazione, dall’assistenza alla definizione di specifici servizi finanziari. In questo senso si vuole sottolineare, ancora una volta, come sia possibile mantenere il proprio veicolo nelle migliori condizioni di esercizio affidandolo alla professionalità ed ai ricambi originali offerti dalla rete assistenziale Iveco. Allo stesso modo solo la qualità dei ricambi originali si coniuga perfettamente alla sicurezza, che solo un prodotto originale è in grado di offrire. Il tema portante della campagna di comunicazione degli Iveco Days quest’anno è “Genialità e Sicurezza al servizio dell’uomo”, pay-off di derivazione leonardiana, studiato ad hoc per dare continuità al messaggio Iveco al recente Salone IAA di Hannover, dove l’uomo di Vitruvio era posto al centro dello stand. L’iniziativa non è riservata soltanto al territorio italiano, ma avrà anche un impatto internazionale, coinvolgendo attraverso la rete di concessionarie e officine Iveco aderenti, altri 25 mercati europei.

Luther Blissett

No Comments
Comunicati

CCS ITALIA PER LE FAMIGLIE DEL MOZAMBICO


La Provincia di Inhambane, è una delle aree più isolate del Mozambico e proprio qui CCS Italia Onlus (una delle principali associazioni solidarietà italiane), in collaborazione con l’Università di Sviluppo Rurale “Eduardo Mondlane” di Vilankulo, ha avviato la realizzazione del progetto “Crescere Ins(i)eme”. Questo perché oltre il 60 per cento della popolazione vive in aree rurali e dipende dall’attività agricola con scarse possibilità di accesso alle informazioni sui mercati e allo sviluppo di capacità tecniche e di strumenti per l’agricoltura.

L’obiettivo è di sviluppare, entro la fine del 2010, le capacità produttive nel settore agricolo delle famiglie dei bambini che studiano nelle scuole supportate da CCS Italia nel distretto di Vilankulo, per garantire il miglioramento delle loro condizioni economiche; tutto questo grazie all’attività del donare online. Il progetto di CCS Italia, in linea con il Primo Obiettivo di Sviluppo del Millennio, ovvero sradicare la povertà estrema e la fame, si articola in differenti attività volte a migliorare le capacità agricole e la produzione dei prodotti locali.

L’educazione rimane uno degli obiettivi primari degli interventi di CCS Italia nel campo dell’adozione bambini a distanza: queste azioni ne agevolano il raggiungimento concentrandosi su altri aspetti della vita di queste comunità per far sì che possano acquisire competenze e conoscenze da trasmettere alle nuove generazioni. Le attività previste sono: interventi sull’infrastruttura fisica del territorio, attività generatrici di reddito per le madri, formazione dei professori sulle tecniche agricole (utilizzo dell’acqua e delle pratiche di bonifica del territorio), fornitura di piante, sementi e fertilizzanti, formazione per la commercializzazione dei prodotti agricoli locali, assistenza ai minori e alle loro famiglie in stato di vulnerabilità ed estrema povertà.

Luther Blissett

No Comments
Comunicati

Movimento Azzurro, il 9 dicembre alla Sala Conferenze della Camera dei Deputati la cerimonia di consegna del Premio Merli


Giovedì 9 dicembre alle ore 9,30 alla Sala delle Conferenze della Camera dei Deputati (Via del Pozzetto, 158) si terrà l’XI edizione del premio nazionale per l’ambiente “Gianfranco Merli”, organizzato dal Consiglio nazionale del Movimento Azzurro. Il premio, dedicato alla memoria del fondatore del movimento, l’on. Gianfranco Merli, è un riconoscimento assegnato ogni anno a enti, associazioni e personalità che si sono distinti per il loro contributo a una maggiore sensibilizzazione in campo ambientale attraverso iniziative culturali o istituzionali a livello nazionale e internazionale.
Trentasei i premiati per l’edizione 2010 che il Comitato d’Onore, il Comitato dei Garanti e il Comitato Organizzatore del Movimento Azzurro hanno indicato per le sezioni in cui è articolato il premio. Tra i destinatari dell’importante riconoscimento, l’ambasciatore della Serbia in Italia S.E. Sandra Raskovic, il Sottosegretario di Stato al dialogo pubblico e all’informazione presso l’ufficio del Primo Ministro di Malta dott. Chris Said, il presidente della Provincia regionale di Siracusa on. Nicola Bono, il prefetto di Ragusa S.E. Francesca Cannizzo, S.E. Mons. Antonio Staglianò vescovo di Noto, l’amministratore delegato di Banca Prossima dott. Marco Morganti, il Comandante Generale del corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera Amm. Marco Brusco, il presidente dell’ANAS e Amm. delegato della Soc. Stretto di Messina dott. Pietro Ciucci e lo scrittore maltese Paul P. Borg. Sarà assegnato anche un premio alla memoria di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica (SA), impegnato sul fronte della tutela dell’ambiente e ucciso in un agguato nel settembre scorso.
I premiati sono stati selezionati da una Commissione composta dal Comitato organizzatore (Presidente dott. Dante Fasciolo), Comitato di garanti (Presidente sen. Marisa Moltisanti), Comitato d’onore (Presidente prof. Corrado Monaca). Il premio è suddiviso in nove categorie e diciotto sezioni: Iniziative a livello internazionale, Iniziative a livello Nazionale (sezioni: Sicurezza e giustizia, Patrimonio boschivo, Patrimonio marino, Sport e ambiente, Alimentazione); Comunicazione ambientale (sezioni: giornalisti – scrittori – editori – poeti, Sevizi televisivi sulle tematiche ambientali); Impresa alimentare e servizi; Amministratori, dirigenti e funzionari P.A., Sindaci (sezioni interventi ripristino della biodiversità, Tutela territorio e paesaggio, Interventi sviluppo sostenibile); Immigrazione ed integrazione, Legislazione ambientale nazionale, Legislativa ambientale U.E., Prevenzione dell’inquinamento terrestre e marino.
Durante la cerimonia di premiazione il Movimento Azzurro presenterà i libri “Il Creato e lo sviluppo sostenibile: il Ponte sullo stretto di Messina” di Giuseppe Pracanica e “Giorgio La Pira, Ambientalista dei sì” di Grazia Dormiente.

Info e contatti:
[email protected]

No Comments
Comunicati

Le origini del bucato associato alla lavatrice


Nel linguaggio comune utilizziamo spesso il termine fare il bucato associato soprattutto alle operazioni di utilizzo di una lavatrice o asciugatrice, ma non ci siamo mai chiesti perché si dice così e qual è l’etimologia del termine.

Ci sono diversi pensieri in merito all’origine di questa parola, secondo qualcuno deriva dal tedesco buchen (diventato ora bauchen) che significa lavare nella lisciva. Altre scuole di pensiero identificano la parola come proveniente dalla cultura contadina dove i panni venivano lavati in una mastella di legno con un buco sul fondo chiusa da un tappo. Il processo era lungo ed elaborato, sul fondo della tina venivano messe le maglie più vecchie e spesse, poi sopra un panno bianco. Il tutto ricoperto da un altro telo di iuta posto sopra gli indumenti lavati.

Una volta preparato il tutto è il momento di versare l’acqua bollente, preparata in precedenza con l’aggiunta della cenere. I capi rimanevano in ammollo anche una notte intera e in seguito passate alla cosiddetta asse.

Il sito www.lavatrice-asciugatrice è il primo ed unico sito web dedicato alla lavatrice con tante informazioni ed offerte di sicuro interesse da consultare. Questo sito serve per districarti nelle tante offerte presenti sul mercato e sul web per non incorrere in acquisti sbagliati o non adatti alle vostre esigenze.

No Comments
Comunicati

Strutture acciaio per settore Fotovoltaico


CMM srl
Via Marchionale 72
46046 Medole ( MN)
TEL +39 0376 898150
FAX +39 0376 899069
www.cmmlaser.it
 

 

CMM srl , nel 2010 , con la tecnologia del taglio laser è stata una delle prime aziende a livello Italiano nella fornitura tubi e travi in acciaio lavorati secondo specifiche del cliente nel settore della Carpente ria Metallica dedicata al supporto di pannelli fotovoltaici .

Con i nostri impianti , siamo stati in grado di realizzare strutture in acciaio di notevole importanza , basti pensare che siamo in grado di lavorare tubi in acciaio con lunghezze fino a 14 metri e diametri fino a 508 mm .

Oltre alle dimensioni del tubo lavorabile , nel 2010 l’azienda si è contraddistinta sia in Italia che in Europa per l’alto contenuto tecnologico delle soluzioni proposte al cliente al fine di avere un risparmio economico sul semilavorato metallico .

Come nostra tradizione , siamo sempre attivi nello studio di soluzioni tecniche che riducano il più possibile le lavorazioni di saldatura manuale ed i tempi di esecuzione della struttura .

Parlando concretamente , il nostro focus è quello di creare un incastro meccanico laddove prima era pensata una saldatura , questo permette al nostro cliente di poter ridurre drasticamente il numero di camion che effettuano il trasporto , i nostri semilavorati metallici , essendo smontabili e rimontabili velocemente occupano molto meno spazio sul camion .

Dal punto di vista ecologico , possiamo dire che quando si parla di ecologia è razionale pensare a come si studia o si realizza un prodotto , crediamo sia di primaria importanza ragionare sull’energia spesa per realizzare un prodotto .

Tornando al settore delle lavorazioni di taglio e foratura su tubi, travi e lamiere , possiamo dire che per CMM il 2010 è stato un anno completamente soddisfacente sia per quanto riguarda i volumi di acciaio lavorato ( 6500 ton ) che per quanto riguarda il fatturato in quanto abbiamo superato la soglia dei 13 milioni di Euro .

Anche dal punto di vista delle assunzioni , CMM è passata dalle 70 unità di Dicembre 2009 alle attuali 94 , possiamo dire quindi che l’anno corrente è stato veramente importante .

Per il 2011 , crediamo che il settore della carpenteria metallica specifica per il supporto di pannelli fotovoltaici , vedrà i margini di guadagno abbassarsi notevolmente in quanto l’abbassamento della tariffa incentivante del GSE porterà ad una richiesta di contenimento costi verso tutti coloro che forniscono componenti per questo settore , noi risponderemo a questa richiesta fornendo sempre nuove soluzioni che riescano a ridurre i costi di trasporto e montaggio delle strutture metalliche che realizziamo per i nostri clienti .

CMM , per far fede alla propria tradizione , non si occupa di lavori di carpenteria metallica , assemblaggi e forniture al cliente finale , noi ci occupiamo di forniture di quegli elementi necessari a realizzare una struttura a coloro che non sono attrezzati con impianti laser come i nostri .

Nello specifico , le carpenterie sono il nostro cliente più importante , con le nostre lavorazioni riescono ad essere veloci e puntuali nelle consegne , specialmente nel settore delle strutture metalliche per il fotovoltaico dove il tempo di consegna è estremamente ridotto .

Le lavorazioni di taglio laser su tubi, tubolari, travi e lamiere in acciaio che realizziamo trovano , nel settore fotovoltaico , impiego verso coloro che realizzano : pensiline, inseguitori solari, serre fotovoltaiche e strutture di supporto fisse .

Nel 2010 , l’azienda  ha aggiornato la propria certificazione ISO passando da UNI EN ISO 9000: 2000 a : UNI EN ISO 9000: 2008

CMM struttura carpenteria fotovoltaico

www.cmmlaser.it

 

 

 

No Comments
Comunicati

SEMINARIO TEORICO-PRATICO DI POSTURA PER CANTANTI E ATTORI. DOCENTE: DR. ORAZIO MELI


 

Roma, domenica 12 dicembre 2010 Ore 10.30-18.00

Sede di svolgimento: “La fonderia delle Arti” – via Assisi 31

Numero massimo di partecipanti: 15

Costo: 96,00 Euro

Associazione culturale Cantare l’Opera®

Il seminario è rivolto a Cantanti, Attori, Logopedisti, Foniatri e a chi faccia uso professionale della voce.

Il seminario sarà centrato in maniera specifica sulla meccanica del diaframma e delle sue funzioni:
respiratoria, posturale, di fonazione, digestiva.
(Vi è anche la funzione circolatoria, della quale non si farà cenno in questa lezione).
Queste funzioni derivano dalla stretta relazione che il diaframma ha con la colonna vertebrale ed i visceri.
Secondo gli studi del prof. Souchard, il diaframma tende a perdere progressivamente la capacità di svuotare i polmoni e ciò porta ad un disequilibrio globale che si ripercuote sulla postura del torso, delle spalle e del collo, condizionando negativamente la fonazione e quindi anche la sua espressione più eclatante: il canto.

La Rieducazione Posturale Globale RPG di Ph. E. Souchard


Da queste semplici premesse, appare evidente quanto sia importante il mantenimento o il recupero della capacità di rilasciamento del diaframma, al fine di assicurare una corretta postura e l’ottimale svolgimento delle altre funzioni. La RPG fa uso di specifici esercizi di postura globale, che richiedono cioè la partecipazione attiva di tutti i segmenti del corpo, ponendosi come obiettivo il mantenere o recuperare le funzioni del diaframma. La globalità dell’approccio, quindi, deriva dall’importanza del diaframma e viene considerata non tanto come l’obiettivo, bensì come una vera necessità.

BIBLIOGRAFIA
Ph. Souchard – Il diaframma. – 1995 Marrapese Editore
Ph. Souchard – La respirazione. – 1996 Marrapese Editore
Appunti delle lezioni del corso: Rieducazione Posturale Globale – Corso Base. Docente Ph. Souchard

Al termine del seminario, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il Dott. Orazio Meli è Presidente Associazione Italiana di Rieducazione Posturale Globale e Docente accreditato per l’insegnamento della Rieducazione Posturale Globale

Per maggiori informazioni: http://www.cantarelopera.com/file/seminario_meli.html

Il seminario è incluso nel programma “Tessera Studio”. Per tutte le informazioni: http://www.cantarelopera.com/file/tessera_studio.html

EVENTI CORRELATI:
SEMINARIO DI FISIOLOGIA E IGIENE VOCALE – docente Dr. Roberta Mazzocchi
Sabato 11 Dicembre 2010

No Comments
Comunicati

Novità di arredamento per esterno e di giardinaggio su fioriereplastica.it


Nasce un nuovo sito per fare chiarezza e consigliare i lettori sui prodotti e sull’arredamento per il giardino. Per chi ama il giardinaggio e la vita all’aria aperta è nato un nuovo sito che tratta gli argomenti più attuali e le ultimissime novità in tema di accessori e complementi d’arredo per l’esterno. Fioriereplastica.it è un sito semplice ma chiaro e preciso, che propone schede ed articoli di tutti i principali prodotti in vendita momentaneamente sul mercato per quanto riguarda l’arredamento e gli attrezzi complementari al  giardinaggio come vasi e fioriere. Questo sito è molto comodo ed attuale, studiato e realizzato per una consultazione rapida e veloce, che non porti via troppo tempo ma che dia le informazioni fondamentali su ciascun prodotto. In fioriereplastica.it si trovano diverse sezioni ed articoli dedicati ad argomenti come gli accessori da esterno, le lampade antizanzare, i barbecue, le fioriere e le fontane. Gli articoli sono scritti da gente affidabile ed esperta ed il linguaggio è chiaro e facile, comprensibile a tutti e molto immediato. Le sezioni principali che trovate in questo sito sono: accessori da esterno, barbecue, fioriere, fontane ed infine vasi. All’interno di ognuna di queste sezioni si trovano svariati articoli di approfondimento, che spesso affrontanop tutte le varianti che si trovano in commercio di un possibile prodotto. Per esempio nella sezione vasi vengono passati in rassegna tutti i tipi di vasi in base alle forme, alle caratteristiche di costruzione ed al materiale con il quale sono stati costruiti. Tutti gli articoli di fioriereplastica.it propongono per ogni prodotto una serie di foto rappresentative dell’oggetto in questione, molto chiare ed utili per visualizzare e memorizzare il prodotto.

No Comments
Comunicati

Rc auto: la procedura del risarcimento diretto


Dal 1° febbraio 2007, se si subisce un incidente con un altro veicolo che abbia causato danni alle cose trasportate di tua proprietà, al veicolo e/o lesioni non gravi alla tua persona e non sei responsabile o lo sei solo in parte devi rivolgerti direttamente al tuo assicuratore che è tenuto a risarcire il danno.

Questa nuova procedura non si applica a tutte le casistiche.
La richiesta di risarcimento diretto potrà essere consegnata a mano al tuo assicuratore oppure inviata mediante lettera raccomandata a.r. o a mezzo telegramma, telefax o eventualmente posta elettronica.

Ricorda che il tuo assicuratore è obbligato a formulare offerta di risarcimento entro 60 giorni dalla richiesta per i danni alle cose o al veicolo ed entro 90 giorni per i danni alla persona. Se si dichiara di accettare la somma che viene offerta, l’assicuratore è tenuto ad effettuare il pagamento entro 15 giorni.

In caso di sinistro il conducente ha l’obbligo di informare per iscritto il tuo assicuratore nel caso tu abbia subito o provocato un incidente stradale. A tal proposito la compilazione del modulo di denuncia (modulo blu di constatazione amichevole) e la consegna al tuo assicuratore adempie agevolmente a tale obbligo. È quindi tuo interesse informare la compagnia assicuratrice anche nel caso tu ritenga di non avere responsabilità. In base al contratto rc auto la compagnia è titolare della gestione della lite, può cioè procedere, in caso di sinistro non rientrante nella procedura di indennizzo diretto, alla trattazione con la controparte, in presenza di una richiesta di risarcimento. Approfondimenti sul sito dell’ISVAP.

Il sito Rete Assicurazioni offre tante utili informazioni sul mondo delle assicurazioni online.

www.reteassicurazioni.com

No Comments
Comunicati

Il team exedere consegue importanti certificazioni SEO


Conceptio srl mediante il suo team “exedere” specializzato nel posizionamento nei motori di ricerca è lieta di annunciare l’ottenimento di importanti certificazioni SEO in ambito internazionale come ad esempio le certificazioni “SEO certification.org” ed “Expert Ranking” (Organismo internazionale certificato ISO 9001-2008, fornitore di certificazioni professionali ai cui si sono rivolte aziende come Ericsson, Fox News, GE, IKEA, ConvergysDeltek Systems per la valutazione dei loro account manager) oltre alla membership “TopSeos” (Autorità internazionale indipendente per la valutazione dei professionisti SEO con oltre 4000 aziende valutate).

Attiva dal 1998, nel corso degli anni l’azienda è diventata uno dei punti di riferimento in Italia per quello che riguarda le attività di posizionamento nei motori di ricerca e web marketing ponendosi come prima scelta per quelle aziende (e partner) che vogliono trasformare in business la propria presenza on-line riuscendo ad ottenere posizionamenti ai primi posti in google di assoluto interesse.

Il team exedere oltre ai servizi di posizionamento (sia in ambito Italiano che internazionale)  offre soluzioni mirate sia per per il web marketing turistico che per i servizi SEM come l’invio di newsletter, campagne banner ecc.

Per festeggiare il conseguimento delle certificazioni il team exedere è lieta di annunciare importanti promozioni per i nuovi clienti che attiveranno un nuovo servizio SEO e/o SEM.

Per maggiori informazioni contattaci via email [email protected] oppure visita il sito internet http://www.exedere.it

No Comments
Comunicati

Ascoltare in 3D a casa? Adesso si può.


LIVORNO, 14 Ottobre, 2010 — A&G Soluzioni Digitali® ha certificato oggi la compatibilità del nuovo sistema di codifica e decodifica per Blu-Ray® DTS-HD Master Audio® con la sua tecnologia brevettata per la realizzazione di paesaggi sonori 3D chiamata 3D-EST®, 3D Enhanced Surround Technology. La tecnologia DTS-HD Master Audio®, per la prima volta dall’avvento dei supporti digitali, permette la riproduzione di otto tracce audio identiche al master realizzato in studio, grazie alla maggiore velocità di streaming audio del Blu-Ray disc. L’audio 3D ottenibile con la workstation per la produzione in 3D-EST™ X-spat boX², creata e commercializzata da A&G Soluzioni Digitali, se riprodotto per mezzo di un gruppo di casse acustiche disposte in 7.0 o 8.0 è quanto di più verosimile e spettacolare si possa ascoltare attualmente utilizzando un sistema home theater.
“A&G Soluzioni Digitali, dal 1997 ad oggi, ha investito risorse e capitali ingenti nella ricerca e lo sviluppo focalizzate sul problema della riproduzione audio tridimensionale” afferma Luigi Agostini, amministratore unico della A&G “e anche se in ambito Live e nelle installazioni la nostra X-spat boX² rappresentava già la miglior soluzione a livello pratico ed economico disponibile sul mercato, nel settore consumer la mancanza di un formato realmente non compresso, e con un minimo di otto canali da supporto digitale, limitava non poco la qualità dei nostri algoritmi in fase distributiva. Adesso, producendo in 3D-EST su Blu-Ray protetti in DTS-HD Master Audio, le case discografiche avranno a disposizione la soluzione concreta che aspettavano da tempo per ri-masterizzare e commercializzare in 3D reale tutto il loro catalogo, con una qualità veramente allo stato dell’arte.”
A&G Soluzioni Digitali ha dato inizio all’evoluzione della produzione audio in 3D negli anni 90 partecipando allo E.A.S.Y. European Project ed ha re-inventato la 3D Audio Workstation nel 2004 con la sua X-Spatialisation Card per Apogee Rosetta 800. Oggi, A&G Soluzioni Digitali continua a guidare l’innovazione del suo settore industriale con le sue 3D Audio Workstation e le sue applicazioni professionali per iPhone® e per il sistema operativo Apple Mac OS X.

No Comments
Comunicati

La DR3 si rinnova, da SUV compatto ad utilitaria


DR3 si rinnova e non finisce di stupire. Al Motor Show di Bologna, il prossimo dicembre, sarà presentata la nuova versione della DR3: un’utilitaria a 5 porte. Completamente differente dall’attuale versione della DR3 che è invece un SUV compatto.

È l’ultima mossa della casa automobilistica molisana. Come le altre DR anche questa è derivata da una vettura cinese, precisamente la Chery Fulwin 2. Il motore sarà un 1.3 da 83 cavalli a benzina, prevista anche una versione bifuel a GPL.

La Nuova DR3 sarà lanciata al prossimo Motor Show di Bologna e sarà in vendita dal prossimo gennaio 2011. Staremo a vedere se la DR Motor saprà imporsi anche nel mercato delle utilitarie a cinque porte, tra i più concorrenziali in Italia, il punto di forza su cui fare affidamento sarà sicuramente il prezzo.

Una macchina non è un acquisto da poco, molte persone ci pensano e ci ripensano migliaia di volte prima della scelta definitiva. Si valutano la linea e il segmento prima di tutto, poi i consumi e le emissioni, gli optional e gli allestimenti, il prezzo è sicuramente importante ma come in altre categorie di acquisti viene premiata la giusta combinazione tra qualità, servizi offerti e prezzo.

Non basta dunque un prezzo particolarmente allettante; è necessario un elevato standard di sicurezza, una linea moderna e gradevole non guasta mai inoltre, c’è sempre l’immancabile fattore x, cioè quel particolare che piace di un auto più delle altre, l’appeal, insomma il gusto personale di ognuno che le automobili devono saper catturare per conquistare il pubblico.

La DR3 è solo all’inizio, chissà se riuscirà a stregare gli acquirenti con le sue linee e la sua originalità.

No Comments
Comunicati

Prodotti per l’ufficio: quali scegliere e quali non devono mai mancare


L’organizzazione dell’ufficio è una delle cose più importanti per chi ci lavora. I prodotti necessari allo svolgimento dei propri compiti lavorativi in ufficio non devono mancare mai e devono essere di una qualità tale da consentire la massima produttività dei fruitori.

La scelta dei prodotti per ufficio non è mai facile, ci si trova spesso a dover scegliere tra risparmio e qualità. La soluzione, come sempre, sta nel mezzo. È importante su ogni scrivania avere a disposizione i prodotti da ufficio necessari allo svolgimento delle attività quotidiane di chi abitualmente occupa quel posto.

Verosimilmente quindi non tutti i componenti dell’ufficio avranno sulla propria scrivania gli stessi prodotti. Alcuni necessiteranno di una quantità maggiore di penne e matite, altri avranno bisogno di faldoni e strumenti di archiviazione, chi utilizza il computer avrà necessariamente bisogno di un tappetino per il mouse e di poggia polsi anatomici ed ergonomici per preservare le proprie articolazioni.

In ogni ufficio poi non bisogna mai trascurare gli spazi, che vanno riempiti con archivi, mensole e quanto necessario per migliorare sia la produttività sia l’ottimizzazione degli spazi.

I prodotti per ufficio di cui sicuramente non si può far a meno, neanche nell’era dell’informatica, sono le penne e le matite, in generale tutto il materiale di cancelleria generico. Sono necessari perché nella maggior parte delle realtà aziendali è necessario scrivere degli appunti a mano. Non può essere tutto gestito in modo informatico. Di conseguenza non possono mancare fogli per stampanti e fotocopiatrici, block notes e quaderni. I fogli per la stampante soprattutto non possono mai mancare in un ufficio che si rispetti.

Ci sono prodotti per ufficio per tutte le tasche e per tutte le esigenze. Rendersi conto che una fornitura efficiente di materiale per ufficio può migliorare di gran lunga la produttività del proprio ufficio non è scontato ed è una fortuna di pochi dipendenti ed impiegati.

No Comments
Comunicati

Il Celluvale festeggia 1 anno: Corriere UPS gratuito per tutto Dicembre 2010

29 Novembre 2010, il Celluvale – il primo sito italiano di riferimento rivolto a privati e negozianti che voglio disfarsi di cellulari inusati, guadagnando – festeggia 1 anno di attività ed offre Corriere UPS gratuito per tutti i tipi di spedizione “per ringraziare tutti coloro che nel corso dei mesi hanno creduto al potenziale del nostro progetto” – dichiara Gerardo Taglianetti, MD DINOLAB – “e hanno contribuito a renderlo vivo, attivo e presenza indiscussa sul nostro mercato di riferimento“.

Spedizioni gratuite per tutto il mese di Dicembre, quindi, garantendo “la copertura delle spese di spedizione UPS anche se si tratta dell’invio di un solo cellulare” in tutta Italia, isole comprese a testimoniare il successo ottenuto in “un anno di attività on-line molto intenso che ci ha regalato notevoli soddisfazioni professionali. Dall’interessamento di grossi operatori di telefonia mobile a contatti in essere con le sedi italiane di grandi distributori tecnologici, il nostro servizio è cresciuto creando nuovi indotti capaci di creare sinergie di mercato in grado di coinvolgere una filiera aziendale garante delle esigenze di un privato piuttosto che di un ente che ha l’esigenza di rinnovare frequentemente il proprio parco di telefoni cellulari“.

Per maggiori informazioni e tenerti sempre aggiornato sul Mercato dell’Usato dei Cellulari, iscriviti a il Celluvale e riceverai ogni Sabato, a partire dal 4 Dicembre 2010, una newsletter dedicata alle tendenze, alle analisi e osservazioni di ilcelluvale.it, il primo sito di riferimento in Italia che consente di vendere i cellulari usati, sia funzionanti che rotti o da rottamare, di qualunque modello e marca ed in qualsiasi quantità, ad un prezzo fisso, chiaro e trasparente.

Che tu sia un privato o un’attività commerciale, tieniti aggiornato sullo stato delle normative vigenti in Italia con le Informative Dinolab, tutte scaricabili gratuitamente: Cosa è e cosa non è un RAEE ? .. Un privato può fare più di una vendita ? .. Cosa è il Decreto Uno Contro Uno ? e tante altre info utili.. 

Il Celluvale è un servizio Regenercel, Divisione Tecnologica DINOLAB dedicata alla rigenerazione di cellulari inusati, dismessi ma comunque integri fisicamente.

DINOLAB, The Retronics Company
Via Fravitole, 1184022 Campagna (SA)
P.IVA 04587420656 – CCIAA 393004
web www.dinolab.eu, www.ilcelluvale.it
mail [email protected]
tel. +39 082845842
fax. +39 0828240516

Introduzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

No Comments
Comunicati

Fotografare e immortalare i momenti speciali

  • By
  • 29 Novembre 2010


Se volete avere un ricordo dei momenti speciali della vostra vita non dimenticatevi di portare sempre con voi una fotocamera. In questo modo potrete catturare i momenti cari e custodirli per tutta la vita.

Gli eventi speciali e importanti come i matrimoni o le nascite avvengono non si verificano così spesso, quindi se avete in calendario un evento importante preparatevi e portate con voi una fotocamera per immortalare questi splendidi momenti. Sia che siate invitati a un matrimonio, a un battesimo o a una serata con gli amici ci sono moltissimi modi per essere sicuri di scattare delle ottime fotografie che conserverete nel futuro.

La prima cosa per essere sicuri di scattare delle foto di qualità è conoscere le impostazioni della vostra fotocamera. Spesso la gente inizia subito a scattare, senza poi controllare che la foto sia uscita bene, e accorgersi quando si arriva a casa che tutte le foto sono venute scure. Se potete, portate con voi il libretto d’istruzioni della vostra fotocamera in modo da essere sicuri di ottenere le prestazioni migliori dal vostro apparecchio.

Le fotografie in posa sono belle ma spesso gli scatti migliori sono quelli fatti quando la gente non se ne accorge, quindi divertitevi scattare fotografie di nascosto così che il vostro album non risulti troppo noioso. Non dimenticate inoltre di chiedere agli altri di scattarvi qualche foto così che quando rivedrete le foto dell’evento ci sarete tra quelle anche voi.

Una volta che avete tutti gli scatti della festa, ci sono numerosi modi per conservare le foto. Se state pensando di fare un regalo con una di queste foto, invece di un classico album per fotografie, potete optare per un regalo particolare, come una tazza o un mouse pad con stampate sopra le vostre foto più belle. In questo modo, la persona che riceverà il regalo avrà in mente tutti i giorni quel bel ricordo, senza dover andare a ricercare tra gli album di fotografie.

Anche se trasformate le vostre foto in regali originali ricordate sempre di stampare anche una copia in modo da averla quando volete scavare tra i ricordi. Sempre più spesso la gente si abitua a custodire le foto sul computer o sul cellulare ma queste possono andare perse facilmente, a causa di un virus o di un guasto tecnico. Invece di lasciare i vostri ricordi su di un supporto tecnologico, potete stamparli e mettere le copie in svariati posti, così potete star certi di non perderle. Ci sono diversi modi per stampare le vostre foto, potete ordinare la stampa delle foto online o stamparle semplicemente da casa grazie alle stampanti fotografiche. In qualsiasi modo decidiate di stampare le foto, sarete felici una volta che le avrete fra le mani.

Se volete ricordare degli eventi speciali quest’anno, non dimenticate di portare sempre con voi una fotocamera, in modo da essere certi di cogliere gli attimi più entusiasmanti che potrete poi ricordare per tutta la vita.

No Comments
Comunicati

LA “BATTAGLIA” DEI MILLE ALLA GARDALAND H.M. L’ASSESSORE POZZANI PUNTA SUL TURISMO SPORTIVO

Domenica 5 dicembre il via alla prima edizione della Gardaland Half MarathonProcastinata la chiusura iscrizioni a giovedì, tantissime le richieste di adesioneOggi presentazione di lusso dell’assessore provinciale Ruggero PozzaniUno start nobilitato anche da Francesco Panetta e da Gennaro Di Napoli

Mille e non più mille! Sì, le iscrizioni alla prima edizione della “Gardaland Half Marathon” in programma domenica 5 dicembre in provincia di Verona si sono impennate lo scorso week-end, data fissata per la chiusura delle adesioni ad un evento che ai primi vagiti sembra già essere “grande”.Una valanga di telefonate ha costretto gli organizzatori a procrastinare la chiusura delle iscrizioni a giovedì, e così i numeri per la “debuttante” corsa veronese sicuramente incrementeranno ulteriormente.Oggi nella Sala Rossa del Palazzo della Provincia a Verona l’assessore provinciale al Turismo e Sport Ruggero Pozzani ha presentato alla stampa l’evento.“Dal punto di vista turistico – ha detto Pozzani – uno degli obiettivi principali dell’amministrazione provinciale è quello di destagionalizzare i flussi turistici, cercare di dar vita e respiro alla stagione invernale che non è molto frequentata dai turisti abituali. La stagione invernale però meriterebbe per fascino, per iniziative e attenzione in campo di essere goduta non solo dai turisti tedeschi e austriaci, ma anche dagli stessi veronesi che hanno così modo di beneficiare del loro territorio.”La “Gardaland Half Marathon” è già in corsa. L’idea degli organizzatori, col presidente Matteo Bortolaso in testa, era quella di proporre una prima edizione “zero” così da fare esperienza, forzatamente di livello basso come obbliga la federazione nazionale. Ma la Gardaland Half Marathon, “figlia” della Verona Marathon – il comitato organizzatore è lo stesso – ha suscitato subito molto interesse tra gli appassionati della corsa, nonostante il periodo quasi invernale. Esserci alla “prima” di una gara legata al più grande e celebrato parco giochi d’Italia è irrinunciabile.La manifestazione infatti è stata concepita non solo come gara vera e propria, ma come evento in generale per la famiglia, per trascorrere un week-end di festa, dove la festa è già grande e coincide con l’apertura di “Magic Winter”, una delle tante opportunità offerte da Gardaland.Da quando fu inaugurato nel 1975, Gardaland è sempre stato sinonimo di divertimento e magia per i più piccoli, e piacevole passatempo per i più grandi. Da quest’anno dunque, il parco ai margini del lago di Garda diventa attrazione anche per sportivi e appassionati della corsa, chiamati all’appello domenica 5 dicembre.La cornice è quella dei mirabolanti giochi del parco in versione invernale, a cui si unisce il fascino del lago e delle colline veronesi nel tardo periodo autunnale. Tutt’altro che …un gioco sarà tuttavia la mezza maratona vera e propria, Parallelamente alla Gardaland Half Marathon, si correrà anche la “Family Run”, una prova aperta a tutti, dove si potrà scegliere tra le varianti di 3 o 8 km, con dolci e gadget in regalo per bambini e famiglie. Ora non rimane che attendere la chiusura delle iscrizioni per capire fino a dove cresceranno i  numeri. Anche se fuori gara – il regolamento FIDAL è preciso – ci sono dei campioni che non vogliono mancare, è il caso di Francesco Panetta che ricordiamo tra l’altro medaglia d’oro ai mondiali di Roma ’87 nei 3.000 siepi, e Gennaro Di Napoli, oro ai mondiali indoor ’93 e ’95 sui 3.000 metri, capace anche di battere più volte l’ex campione del mondo Noureddine Morceli (algerino), ad esempio nel 1990 al Meeting di Rieti, dove ha ottenuto il record italiano dei 1500m.
Info: www.gardalandhalfmarathon.itIncoming Gardaland: 045 7590677

No Comments
Comunicati

Allattamento al seno: 74% fino al 7-8 mese


Interessanti dati in merito all’allattamento al seno sono emersi da un recente sondaggio condotto dall’Unità Operativa di Pediatria e Neonatologia dell’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele, in occasione della manifestazione Bimbinfiera.

Tra i principali dati è infatti emerso che circa l’74% delle mamme intervistate ha allattato al seno il primo figlio fino al 7°-8° mese, passando poi al latte formulato fino al compimento del primo anno di età. Emerge dunque con evidenza quanto le mamme nostrane ritengano fondamentale l’allattamento al seno.

Il latte materno viene infatti prodotto grazie ai disparati ormoni in circolo nel corpo femminile durante i mesi di gravidanza: prolattina e ossitocina, la prima è indispensabile per la produzione di latte e la seconda per l’emissione, ossia per l’allattamento al seno.

Ma al contrario di quanto si possa pensare, il corpo femminile non comincia a produrre latte solamente in seguito al parto, ma dal 5° mese di gravidanza. Più che latte vero e proprio, quel che viene prodotto è il colostro: un liquido molto denso e di colore giallognolo, molto ricco di immunoglobuline di classe A.

Ulteriore curiosità poco conosciuta è l’allattamento indotto, che rende possibile l’allattamento al latte anche da parte di coloro che non sono mai state in gravidanza.

No Comments
Comunicati

Hotel Rho: “World Football Show”


Entusiasmo e grande attesa per il “World Football Show” e gli hotel Rho sono già in fermento per il grande evento dal 9 al 13 dicembre.

La fiera internazionale si terrà a Milano negli spazi di Rho con lo scopo di avvicinare gli appassionati di calcio ai propri idoli sportivi. La kermesse si articolerà in uno spazio di 35mila metri quadri destinati al divertimento, ma soprattutto all’approfondimento di importanti temi legati al mondo dello sport e dei giovani, quali l’educazione alimentare, la lotta al doping ed il rispetto delle regole. Così il “World Football Show” e la Fiera di Milano diventano uno stadio senza barriere! Quattro giorni in cui sarà possibile abbracciare i grandi campioni di calcio di tutto il mondo ed ammirare da vicino i protagonisti del football italiano e internazionale. Inoltre, sarà l’occasione ideale per farsi notare da talent scout e diventare protagonisti per un giorno sfidando in campo i fuoriclasse in giochi e prove d’abilità. Così Milano si pone alla ribalta sportiva internazionale, questa volta non solo per merito delle sue squadre ma grazie ad un evento unico nel suo genere destinato a diventare un punto fermo del calendario fieristico internazionale dei prossimi anni. L’hotel motel Rho MOOM condivide il valore dell’iniziativa “World Football Show” e consiglia l’evento per chi vuole vivere 4 giorni indimenticabili all’insegna dello sport.

Hotel Rho, motel rho, Fiera Milano

No Comments
Comunicati

Hotel Gallarate: PalaChristmas


Gli hotel Gallarate sono già in fermento per i preparativi rivolti al festeggiamento del Natale con il PalaChristmas, primo villaggio natalizio della città lombarda dal 3 dicembre al 2 gennaio.

Il Pala Christmas è strutturato come le famose piazze del nord europa, in cui trovano spazio un Mercatino di Natale, gli Chalet della Ristorazione Tematica, una Snow-Disco per Capodanno ed un grande palco per gli spettacoli serali. Tutto ciò nel nobile intento di raccogliere fondi per i progetti di solidarietà che la Aciss Onlus di Gallarate sta sostenendo e realizzando con grande successo in Africa. In un bosco incantato, le casette in legno del Mercatino Natalizio ospiteranno commercianti e artigiani per proporvi fantastiche ed originali idee da regalare a Natale.Da non perdere l’originale Ice-Bar, un lungo bancone di “ghiaccio” dove si potranno gustare cocktail e longdrink “glaciali”. Per stuzzicare l’appetito e per ritrovare i sapori e i piaceri che rendono questo periodo sempre unico e speciale, il PalaChristmas offrirà anche uno spazio dedicato alla Ristorazione Tematica: panettone, pandoro, torrone, salmone, champagne, spumante e birre di Natale, sono solo alcune delle specialità natalizie offerte negli Chalet della Ristorazione Tematica. Attenzione anche all’animazione per i più piccoli: una vera e propria compagnia di attori e ballerini, il Welcome Team, si occuperà dell’accoglienza e dell’intrattenimento dei visitatori con la creazione di personaggi a tema, jingle cantati e ballati e spettacoli per i bambini. Un unico appuntamento speciale sarà, inoltre, dedicato anche agli animali, i quali, accompagnati dai loro padroni, potranno fare una foto in braccio al simpatico Gatto Natale.

Il boutique hotel Gallarate MOOM vi consiglia di prender parte al Pala Christmas e di festeggiare la festa più sentita dell’anno in una maniera davvero speciale.

No Comments
Comunicati

Hotel Varese: La musica di Scarlatti


L’hotel Varese MOOM consiglia di non perdersi l’evento pre natalizio in musica: il concerto sulle musiche di Alessandro Scarlatti venerdì 10 dicembre nella chiesa di S.Antonio alla Motta. Monsignor Prevosto ospiterà il gruppo strumentale Ars et Labor che si esibirà in due Cantate di Natale che illustrano il mondo dell’Arcadia e sono un valido esempio di quella purezza di stile che Scarlatti ha sempre mantenuto rifuggendo inutili e pomposi barocchismi.

Questo concerto fa parte del progetto di studio e di ricerca che prende il nome del celebre compositore.

Ad aver avviato il progetto in occasione del 350° anniversario della nascita di Scarlatti, l’associazione Ars et Labor, che da oltre 10 anni si occupa della formazione professionale di musicisti provenienti da tutto il mondo, propone già dal 2009 concerti con musiche di Alessandro Scarlatti in tutta Italia; a Vicenza l’oratorio Il Primo Omicidio, a Perugia e Assisi la Passio D.N. Jesu Christi secundum Joannem, a Firenze le due Cantate di Natale che sentiremo anche a Varese il 10 dicembre.

Il progetto Scarlatti coinvolge i giovani cantanti e strumentalisti italiani e stranieri con il preciso intento di recuperare l’estetica musicale proposta dall’Accademia dell’Arcadia.

Per l’alto valore artistico dell’evento e per ricordare uno dei compositori più conosciuti al mondo, l’hotel motel Varese MOOM consiglia di non mancare al concerto in onore di Alessandro Scarlatti.

No Comments
Comunicati

Accomofationsicily.it presenta il suo portale per organizzare le vacanze in Sicilia

  • By
  • 29 Novembre 2010


Accommodationsicily.it è il portale per la prenotazione on line delle vostre vacanze in Sicilia. L’idea da un gruppo di proprietari di case, appartamenti e ville in Marsala, sia nel centro della città che sparse nel suo vasto territorio. In seguito al successo riscontrato è stato esteso il numero di località comprendendo tutta la Sicilia.

Cercare un alloggio per le vacanze in Sicilia non è mai stato così semplice: il sito è diviso per macro categorie riguardanti la tipologia della struttura che si desidera prenotare (ville Sicilia, appartamenti Sicilia, alberghi Sicilia), ogni struttura è provvista di una scheda descrittiva che definisce la località, la posizione, la categoria, la capienza e il costo. Inoltre ogni struttura prevede una photogallery per far scegliere il turista con più tranquillità e senza incorrere nel rischio di brutte sorprese. Un box di prenotazione on line renderà tutto più semplice.

Il processo di prenotazione online degli appartamenti e delle ville delle vacanze in Sicilia è on request, cioe su richiesta.
La conferma della stessa avviene in una fase successiva rispetto a quella della richiesta e prevede uno scambio di informazioni direttamente tra utente e proprietario dell’appartamento. Per procedere alla prenotazione è necessario:

  • compilare il form di richiesta disponibilità/prenotazione che si trova nella scheda struttura;
  • attendere la risposta, di norma entro le 24 ore;
  • se l’appartamento/villa è disponibile, si può confermare la prenotazione inviando una caparra confirmatoria tramite vaglia postale o bonifico bancario direttamente al proprietario della struttura. Di norma la caparra varia tra il 20% e il 30% dell’importo totale del soggiorno.

Giorgia Coppi
Web MArketing GaYA srl
[email protected]

No Comments
Comunicati

Premio Marketing Farmaffari 2010: primo posto per Lingo Comunications.


Il 31 Maggio era stata annunciata la nomination della Lingo Communications tra i primi 6 classificati, nell’ambito del premio Marketing Farmaffari 2010, con una campagna pubblicitaria per una grande azienda farmaceutica.

Un traguardo conseguito sotto il marchio LingoMed società specializzata nella comunicazione medico-scientifica che fa capo alla Lingo Communications.

Nel nucleo della società editoriale confluiscono tutte le esperienze e le metodologie di comunicazione, di formazione e aggiornamento messe a disposizione dal settore scientifico e tecnologico.

La Lingo, infatti, nasce dall’unione di professionisti di settore che interagiscono in maniera perfettamente sincrona, tale da permettere di individuare la giusta strategia di comunicazione nel settore della medicina e delle scienze farmaceutiche, tale bagaglio culturale ed esperienziale ha condotto al raggiungimento di importanti traguardi e della vittoria per la miglior campagna pubblicitaria ner il settore medico degli integratori proprio nell’ambito del premio Marketing Farmaffari 2010.

La premiazione è avvenuta il 26 Novembre a Napoli, con la consapevolezza che qualsiasi risultato, grande o piccolo, è comunque il frutto di lavoro, determinazione e tanta professionalità, ma soprattutto di passione, che permette di raggiungere i propri traguardi e diviene esempio di eccellenza; caratteristica che da sempre contraddistingue quest’azienda e che guardando al futuro lascia credere che ci saranno tanti altri traguardi da raggiungere.

Per maggiori info www.farmaffari.com

LIngoMed

Medical Communications

Milano – Firenze – Napoli

www.lingomed.it[email protected]

Tel +39 081 766 37 37 – fax +39 081 767 56 61

LingoMed è un logo di Lingo Communications Srl

No Comments
Comunicati

Scopri l’Arte Contemporanea


La denominazione “arte contemporanea” derivi da una incertezza di fondo che percorre tutta l’arte contemporanea: se è vero che il termine contemporaneo è una espressione di fatto relativa al soggetto parlante, nel senso che si intenderà per contemporaneo sempre qualcosa di temporalmente adiacente al soggetto che ne parla, è anche incontestabile che l’indirizzo generale imboccato dall’arte contemporanea è un culto sempre più sfrenato dell’individualità, dell’unicità, dell’eccentricità e della stranezza: ogni opera deve gran parte del suo successo anche a quello che Duchamp chiamava effetto shock, ossia la misura in cui essa riesce a sconvolgere l’osservatore e quindi catturare l’attenzione dell’osservatore stesso.

Ma questo effetto è ottenibile unicamente realizzando un’opera artistica in sé unica, innovativa, basata interamente sulle capacità creative ed inventive dell’artista che la realizza.

Non ci si meravigli, dunque, se nell’arte contemporanea, ove “l’artista produce ritratti di sé stesso come artista”, sia praticamente impossibile rintracciare una denominazione univoca che raccolga al suo interno tutti i differenti artisti: è per questa ragione che dal punto di vista storiografico, e anche a livello di senso comune, si preferisce la denominazione derivante da una caratterizzazione temporale, ove il termine contemporaneo viene usualmente e convenzionalmente inteso come ciò che segue all’età moderna.

Il mercato dell’arte contemporanea è del resto anch’esso molto più variegato e intricato rispetto ad ogni mercato d’arte precedente, basati principalmente su commissioni e mecenatismo: nasce ad esempio con l’arte contemporanea la figura dell’investitore, ossia una figura che esattamente come investire in arte e trarne un profitto.

No Comments
Comunicati

PRP Gel Piastrinico per Biorivitalizzare e Ringiovanire il Viso

  • By
  • 29 Novembre 2010


Detto anche plasma ricco di piastrine, la PRP (Platelet Rich Plasma) è un gel biologico ottenuto dalla combinazione di due componenti del sangue: il plasma ricco di piastrine, contenente numerosi ed importanti fattori di crescita, e trombina, quale reagente. Le piastrine attivate elaborano, immagazzinano e rilasciano vari fattori di crescita (PDGF, TGFalfa e beta, IGF I e II, EGF, VEGF), che promuovono la neoangiogenesi, cioè la comparsa di nuovi vasi, la chemiotassi cioè la migrazione dei macrofagi e dei fibroblasti e la loro proliferazione, la sintesi di collagene ed acido ialuronico.
In sostanza, i fattori di crescita liberati dalle piastrine sono in grado di stimolare ed accelerare i processi di guarigione e rigenerazione dei tessuti. Il gel piastrinico è utilizzato già da anni in chirurgia ortopedica, chirurgia maxillo-facciale, odontostomatologica, oculistica e nella terapia delle ulcere cutanee croniche. Recentemente la ricerca ne ha esteso l’impiego anche in medicina estetica per la biorivitalizzazione e il ringiovanimento cutaneo, anche in associazione con altre metodiche di medicina estetica, come il laser resurfacing, il fotoringiovanimento con IPL (luce pulsata), la biostimolazione con il Sistema Intraceuticals® all’ossigeno iperbarico, la tossina botulinica, i fillers.

La biostimolazione con il gel piastrinico può essere indicata sia nelle pelli giovani a partire dai 28-30 anni come prevenzione, sia nelle pelli mature come trattamento dell’invecchiamento cutaneo. Questa procedura può essere effettuata, a seconda dei casi, a livello di volto, collo, décolleté, dorso delle mani, addome, parte interna delle braccia e delle cosce. Si preleva dal Paziente un piccolo quantitativo di sangue venoso, che viene poi opportunamente centrifugato, in modo da ottenerne la separazione nella frazione contenente i globuli rossi, che viene scartata, e quella contenente plasma e piastrine, che viene invece recuperata e trattata con un attivatore piastrinico.

Il gel piastrinico così ottenuto viene quindi subito reiniettato nel derma dello stesso Paziente da cui è stato prelevato. La tecnica iniettiva è simile a quella della biostimolazione classica con acido ialuronico, poiché viene eseguita con un ago sottilissimo (30G) e con tecnica a micropomfi. Il trattamento non richiede alcuna anestesia poiché non è doloroso, ma provoca solo un leggero fastidio assolutamente sopportabile.

Le sedute andrebbero ripetute 1 volta ogni 3 mesi per 3-6 volte in totale, in base alle caratteristiche e al grado di foto- e crono-aging della pelle. Si consiglia in seguito di seguire un mantenimento con 1 seduta ogni 6 mesi. I primi risultati sono visibili sin dal giorno dopo: la pelle appare sensibilmente più idratata e turgida, grazie alla componente plasmatica del gel piastrinico, che conferisce subito una maggiore idratazione.

Dopo un paio di settimane si iniziano a vedere gli effetti legati alla stimolazione da parte dei fattori di crescita della rigenerazione tissutale: la pelle diventa a poco a poco più luminosa, compatta, elastica, e si attenuano anche alcune rughette. Questo tipo di risultato a lungo termine si consoliderà e stabilizzerà ulteriormente nel corso del mese successivo. Il miglioramento determinato da ogni seduta si sommerà in modo sinergico ai risultati prodotti dalle sedute precedenti.

D.ssa Ginevra Migliori
Chirurgo Plastico Ricostruttivo Estetico
Massa – tel. 0585.45110
Milano – tel. 02.36684785
www.ginevramigliori.com

No Comments
Comunicati

Sigarette elettroniche: il piacere ecologico di fumare


Per chi è passato attraverso innumerevoli tentativi di smettere una volta per tutte di fumare, non riuscendo mai a rinunciare al gusto della sigaretta, una soluzione può essere oggi la sigaretta elettronica: valida alternativa alla sigaretta tradizionale perché capace di dare la stessa soddisfazione senza contenere sostanze nocive come catrame e monossido di carbonio.

Senza contare poi l’assenza, con l’uso della sigaretta elettronica, di conseguenze spiacevoli come ingiallimento delle dita, ingiallimento se non annerimento dei denti, cenere sparsa, ma anche una socialità spesso limitata in alcune circostanze. La sigaretta elettronica, non causando problematiche di fumo passivo oltre che attivo, può essere infatti “fumata” ovunque, senza procurare fastidi e danni alla salute, agli altri e a se stessi.

La sigaretta elettronica Always, con una graduabile e mai eccessiva quantità di nicotina (la sostanza che procura piacere e via via assuefazione) è un nuovo dispotivo elettronico in grado di fornire tutti i vantaggi di una sigaretta che soddisfi il piacere dell’atto stesso di fumare senza le nefaste conseguenze dell’uso di una sigaretta normale: vapore acqueo senza alcuna combustione, assenza totale delle 4000 sostanze dannose contenute nella sigaretta tradizionale, e, non guasta, un design ergonomico e molto simile a quello di una sigaretta comune, offrendo al fumatore l’illusione di star fumando una “vera sigaretta”.

La sigaretta elettronica Always è una valida e salutare alternativa alla nociva sigaretta tradizionale: senza il monossido di carbonio e le altre sostanze pericolose per la salute, l’unico fumo che offre è un fumo ecologico.

Per chi poi non può rinunciare al gusto antico della pipa e del sigaro si è pensato anche a questo: oltre alle sigarette elettroniche, pipa elettronica e sigaro elettronico.

No Comments
Comunicati

Prestiti Online: informazioni utili


I prestiti online sono una forma di prestito ottenibili direttamente sul web, tramite un semplice click comodamente seduti a casa propria: i prestiti online possiedono principi e meccanismi di funzionamento del tutto simili ai comuni prestiti, così come le modalità di rimborso e le condizioni di richiesta permangono solitamente le medesime.

Alla stregua dei comuni prestiti, inoltre, sono le tipologie di prestito richiedibili da colui che intende ricevere un prestito: si va dai prestiti semplici a quelli a tasso agevolato – come i prestiti inpdap – dai prestiti con garanzie tradizionali a prestiti senza busta paga; da prestiti con rimborso cambializzato – ossia mediante cambiali – a prestiti rimborsabili a rate, da dodici, ventiquattro o trentasei rate o addirittura oltre; dai prestiti con particolari condizioni, come il prestito prima casa, ai prestiti a tasso fisso o variabile.

Con i prestiti online è dunque possibile ottenere un servizio in tutto e per tutto simile a quello che ci si attenderebbe ragionevolmente di ricevere rivolgendosi ai tradizionali istituti finanziari o creditizi, o direttamente ad un istituto bancario.

Richiedere prestiti online è una procedure semplice, rapida ed immediata, alla portata di tutti: e soprattutto, consente molto spesso di valutare in tempo reale e prima di richiedere il proprio prestito, una lista di preventivi dei diversi istituti di credito, per dare al richiedente del prestito la certezza e la sicurezza di essere autore di una scelta oculata e conforme alle sue esigenze.

Benché siano spesso considerati, senza ragione obiettivamente accettabile alcuna, più rischiosi dei comuni prestiti, semplicemente per il motivo che non si è in contatto diretto con l’istituto concessore del prestito: tuttavia, in realtà, la garanzia e l’affidabilità del servizio offerto è esattamente uguale sia nei prestiti comuni che in quelli sul web.

No Comments
Comunicati

Cucina, benessere e buon vino per un autunno di relax a Palazzo Leopoldo in Chianti


Ormai siamo nel pieno dell’Autunno, ci stiamo avvicinando all’inverno e durante i mesi invernali l’hotel con centro benessere in Chianti Palazzo Leopoldo rivolge tutte le sue Offerte Speciali ai veri amanti del Chianti, un luogo incantato dove gli attori principali, ovvero la natura, il vino, il cibo, la cultura e la storia, sono uniti l’un l’altro da un filo d’oro d’eccellenza. In questo periodo il Chianti ha un fascino davvero tutto particolare: i boschi, le vigne e i borghi sono caratterizzati da caldi colori che invitano all’assaggio dell’olio nuovo, del buon vino e della cucina toscana.

In occasione di “Chianti d’ Autunno”, rassegna di eventi legati all’enogastronomia e alla cultura, è possibile partecipare alla visita guidata al Museo e ai siti archeologici etruschi di Montecalvario e del Poggino, comprare i primi regali nei vari mercatini di Natale che si snodano nei centri storici dei borghi, degustare con guide professionali l’olio nuovo, visitare le cantine oppure assistere a un concerto magari in una delle bellissime pievi della zona. Tutto ciò in contemporanea ad un’altra iniziativa davvero interessante: “Quinto Quarto e dintorni”, cioè la possibilità di cenare presso i più buoni ristoranti del Chianti con particolari menù all’insegna del gusto per riscoprire la cucina chiantigiana, tra prodotti di stagione e piatti poveri della cultura contadina.

Non si può sentire veramente il gusto di un vino Chianti Classico senza sapere la storia di quest’angolo di Toscana. Palazzo Leopoldo è storia, e quindi, elemento imprescindibile del Chianti! Perché non prendere l’occasione di un Offerta Speciale di Palazzo Leopoldo per venire ad esplorare il Chianti in un periodo in cui non siete obbligati a fare lunghe code, in cui potete con calma godere di una visita di storiche cantine delle più famose aziende del Chianti!!?? Ed ecco allora la possibilità di passare un week end nel Chianti in occasione del ponte dell’ 8 Dicembre, quando sarà possibile soggiornare presso Palazzo Leopoldo anche per una sola notte, con pacchetti che partono da euro 85,00 a persona!!!

Per gli amanti della natura e del buon vivere, il Chianti può rappresentare quel sospiro di sollievo che nasce dal lasciare lontano lo stress di tutti i giorni. L’aria pulita è fine, così salubre grazie ai boschi, rigenera il corpo e lo spirito! Per completare questo processo di rivitalizzazione a Palazzo Leopoldo avrete anche l’occasione di prenotare trattamenti presso il Centro Benessere interno all’albergo che infatti propone per questo periodo pacchetti benessere con soggiorno e trattamenti a partire da euro 179,00 a persona. Inoltre, contattandoci potrete avere delle offerte personalizzate con pacchetti benessere per tutte le esigenze!

La speciale atmosfera del Chianti nel periodo dell’inverno viene addirittura sublimata in maniera davvero spettacolare dalle decorazioni e dai preparativi per le feste di fine anno. I borghi si riempiono di luci e colori, per non parlare della bella città di Siena distante solo 30 minuti di auto da Palazzo Leopoldo. Lo staff di Palazzo Leopoldo è lieto infine di annunciarvi la possibilità di trascorrere il Capodanno nel caldo accogliente delle sue eleganti camere, dopo aver gustato il Cenone di Gala del 31 Dicembre!!! 

Non perdete tempo e contattateci!! Saremo lieti di inviarvi il programma delle festività e di creare per voi la migliore offerta che copra tutte le vostre esigenze!!

Per prenotazioni e ulteriori informazioni:

Palazzo Leopoldo – Dimora Storica
Via Roma, 33 – 53017 Radda in Chianti – SIENA
Tel: +39 0577/73.56.05
Fax: +39 0577/73.80.31
E-Mail: [email protected]
Web Site: www.palazzoleopoldo.it

No Comments
Comunicati

Capodanno 2011 a Residenza Castelverde Lunghezza (Roma)


Confermato il Veglione di Capodanno a Residenza Castelverde di Lunghezza, elegante location alle porte di Roma.

Come ogni anno la villa organizza una festa di Capodanno a regola d’arte con varie soluzioni per tutti i gusti e tutte le tasche, avvalendosi della collaborazione dei migliori catering e della professionalità di organizzatori esperti.
La soluzione più completa è quella con ingresso alle ore 20:30 per l’aperitivo di benvenuto per poi proseguire con la cena servita. Dopo il cenone la festa prevede animazione e musica fino al mattino con brindisi e fuochi d’artificio allo scoccare della mezzanotte.

Tutti coloro che già conoscono il panorama delle feste che per Capodanno Roma offre e sono informati sulle feste dei precedenti anni, sanno bene che la serata a Residenza Castelverde è una delle feste più richieste proprio perchè non ha mai deluso nessuna aspettativa.

La festa è adatta un pò a tutte le fasce di età, ideale per tutti coloro che desiderano una festa lontana dal caos della città.

Nei precedenti anni Residenza Castelverde ci ha abituato allo spettacolo di cabaret, amatissimo dal pubblico romano, per quest’anno non abbiamo ancora notizie in merito, ma non è da escludere che si bissi anche in questa direzione. Presto maggiori informazioni.

Fonte della notizia: Residenza Castelverde Capodanno Roma 2011

No Comments
Comunicati

Grande successo per il convegno “Zucchi Vegetable Oil Forum – Outlook 2011”


Si è tenuto venerdì 26 novembre 2010 presso la Camera di Commercio di Cremona l’evento “Zucchi Vegetable Oil Forum – Outlook 2011”. Con questo convegno internazionale dedicato al settore degli oli vegetali, Oleificio Zucchi, azienda leader nel settore degli oli di semi e di oliva, continua le celebrazioni per i suoi 200 anni di storia.

L’evento si è proposto come un momento di approfondimento e aggiornamento sul settore degli oli di semi e di oliva rivolto principalmente ai clienti italiani ed internazionali della Grande Distribuzione e dell’Industria Agroalimentare.

Fra i relatori sono intervenuti Guido Cristini, Pro-Rettore dell’Università degli Studi di Parma, Thomas Mielke, Direttore Generale Oil World, Giuseppina Romano, Presidente dell’Organizzazione Interprofessionale Olio di Oliva e Lanfranco Conte, Professore ordinario dell’Università degli Studi di Udine e Presidente della “Società Italiana per lo Studio delle Sostanze Grasse”. Moderatore Giorgio dell’Orefice, della Redazione di Agrisole (Il Sole 24 Ore). Tra gli ospiti presenti in sala, oltre ai principali clienti della Grande Distribuzione Italiana e dell’Industria Agroalimentare, anche Claudio Ranzani, Direttore di ASSITOL, Mario Ambrosi, Presidente di ASSITOL, Mario Boggini, Presidente dell’Associazione Granaria Milano e Stuart Logan, Chief Executive del FOSFA.

Gli argomenti trattati hanno toccato tre temi principali: le prospettive evolutive della marca commerciale nella categoria degli oli di semi e di oliva, per identificare il posizionamento e il ruolo della marca commerciale nel panorama italiano della GDO e i trend di sviluppo previsti per il futuro; uno sguardo approfondito alle previsioni sul mercato dell’olio sia di semi che di oliva per l’anno 2011 a livello nazionale ed internazionale; infine è stato dedicato ampio spazio all’evoluzione dei controlli di qualità degli oli extra vergini di oliva a testimonianza della sempre crescente attenzione da parte del mercato alla qualità dei prodotti.

Durante il convegno è stato inoltre possibile visitare la mostra storica sui 200 anni di vita dell’azienda che, attraverso immagini e documenti storici, ripercorre le tappe che hanno portato l’Oleificio Zucchi, dai primi decenni dell’Ottocento ad oggi, ad essere leader settore degli oli di semi.

Al termine dell’evento i partecipanti hanno avuto l’opportunità di visitare la sede produttiva dell’Oleificio Zucchi, presso lo stabilimento di Cremona, per ripercorrere tutte le fasi di lavorazione dell’olio. Dalla materia grezza al confezionamento, gli ospiti hanno potuto vedere con i propri occhi come nasce un prodotto Zucchi, da 200 anni sinonimo di freschezza e qualità in tavola.

Per ulteriori informazioni:
OLEIFICIO ZUCCHI
www.oleificiozucchi.com
0372 532111
[email protected]

No Comments
Comunicati

L’arte di Jean-Pierre Duriez al Regina Hotel Baglioni di Roma

regina_hotel_baglioni

L’elegante albergo di via Veneto presenta “Gastronomie, mes amis du cinema et musique” nella pittura di Jean-Pierre Duriez

Roma, 29 novembre 2010 – L’uomo-pupazzo del nostro tempo prende forma sulle tele dell’artista francese Jean-Pierre Duriez, che potranno essere ammirate, dal 30 novembre al 13 dicembre, al Brunello Lounge e al Foyer del Regina Hotel Baglioni di Roma: impeccabile cornice alle opere d’arte, le lussuose sale dell’ albergo di via Vento saranno sede di cinquantatre opere dell’artista.

La mostra è frutto dell’interesse che Duriez ha sempre nutrito per la pittura: dal suo passato di regista e attore approda ad un presente da artista riconoscendo nella tela bianca lo stesso legame con quello che egli stesso definisce lo “schermo bianco” del televisore.

“Dipingo ciò che non riesco più a trattare a parole”: questo è ciò che raccontano le opere di Duriez attraverso una sequenza di immagini che parlano al fruitore con misteriosa semplicità.

“Ricomincia la mia vita italiana e romana, l’Italia mi accoglie nuovamente a braccia aperte” è la dichiarazione entusiasta dell’artista francese ed è proprio il Regina Hotel Baglioni, con la sua raffinata combinazione di accoglienza e grande stile italiano, il luogo ideale per accogliere i dipinti di un pittore che si sente fortemente legato all’Italia e alla Roma del gusto e dell’eleganza.

“Siamo davvero entusiasti di essere la scelta del noto artista francese, che vede riassunto in noi ciò che più ama della nostra nazione” queste le parole di Marco Milocco, Direttore Generale del Regina Hotel Baglioni di Roma.

La cura del dettaglio e la personalizzazione del servizio, tipiche del Regina Hotel Baglioni, sono dunque la cornice ideale per la mostra di un autore che vuole, tramite le sue opere, riscoprire una comunicazione che le parole non sono in grado di esprimere.

Il Regina Hotel Baglioni, storico albergo di via Veneto, costruito nel 1904 in puro stile liberty e intitolato alla Regina Margherita di Savoia, è una raffinata combinazione di accoglienza e grande stile italiano, sapientemente esaltato dall’importante ristrutturazione ultimata nei primi mesi del 2009. Le 103 lussuose camere ed eleganti suite, l’esclusiva Spa, il Brunello Lounge & Restaurant con la sua cucina raffinata, la Sala Belvedere, che consente eventi e riunioni con una vista spettacolare sulla città, sono sapientemente incorniciati dalla cura del dettaglio e dalla personalizzazione del servizio, che rendono il Regina Baglioni uno dei migliori alberghi di lusso a Roma. www.baglionihotels.com

Il Regina Hotel Baglioni appartiene al Gruppo Baglioni Hotels nato nel 1973 che conta ad oggi 12 strutture in Italia (Firenze, Milano, Roma, Venezia e Punta Ala) Francia (Aix-en-Provence, Champillon-Epernay, Saint Paul de Vence, Mirambeau-Borbeaux, Bort L’Etang Auvergne) e UK (Londra).

Ufficio stampa:
IMAGINE Communication
, Via G. Barzellotti 9b – 00136 Roma – Italia
tel. +39.06.39750290 – [email protected]
www.imaginecommunication.eu – italianconnections.net

BAGLIONI HOTELS, Vanessa Zanaboni, – Via della Moscova, 18 – 20121 Milano – Italia
tel. +39.02.773331 – [email protected]

No Comments
Comunicati

HEXENKLUB CANAZEI: lounge – dinner – klub – show – disco


Hexen klub canazei

L’Hexenklub è una discoteca che segna un nuovo punto di partenza!
Si tratta di una vera e propria combinazione di sensazioni che avvolge la nottata in un salotto dalle forme dinamiche i cui materiali tecnologici ed all’avanguardia sviluppano la fantasia e ci riportano in un mondo magico.
La filosofia è il divertimento ma dev’essere sano, infatti siamo legati alle campagne di sensibilizzazione contro l’abuso di alcol e l’uso di droghe, anche e soprattutto in collaborazione con le forze dell’ordine che offrono preziosi consigli.

Le porte dell’HexenKlub si apriranno il 4 dicembre mentre l’inaugurazione ufficiale è prevista per il 18 dicembre… con tante sorprese per un’atmosfera decisamente glamour.

SEZIONE INTRATTENIMENTO
Le serate sono movimentate da eventi dalla portata nazionale ed internazionale grazie agli importanti contatti/ gemellaggi che sono stati suggellati di recente. Vocalist, dj, animazione a tema vengono chiamati per arricchire la notte di atmosfere uniche: prima fra tutte, non di far assistere il pubblico ad uno spettacolo ma, di far rendere il pubblico parte dello spettacolo.

SEZIONE ARCHITETTONICA
L’ambiente è estremamente flessibile, attraverso pareti schermate si creano soluzioni ottimali a seconda delle serate.
Un’ambientazione creata attorno ad un imponente bancone: un bancone che diventa parte dinamica della discoteca. Un dinamismo inteso proprio come vita che si genera attorno quando è american bar e quando è palcoscenico.
A colpo d’occhio l’arredamento è accattivante ma è frutto di uno studio sui colori il nero: simbolo del mistero
il rosso: la passione
l’argento: materiale prezioso
Questi sono tutti i colori della filosofia della magia, colori che rievocano antichi riti ed antiche credenze.
Anche i materiali sono una scelta accurata: dal legno argentato delle pareti alla pelle di serpente della tappezzeria.
La discoteca con le sue due piste da ballo, caratterizzate da due tipologie di musica, sono circondate da imponenti divani e da angoli privati.

NON SOLO MUSICA…
La discoteca è anche luogo di convivio grazie ai suoi scenografici banchetti e “nightbreack” serviti nei suoi salotti.
Chef di pluriennale esperienza si mettono alla prova nel proporre “delicatesse” della tradizione ed internazionali da esibire anch’esse in una coreografia fashion.

No Comments