Daily Archives

27 Novembre 2010

Comunicati

Giovani Genitori e i panettoni a km0 di Torino


Giovani Genitori dicembre 2010

Sul numero di dicembre 2010 di Giovani Genitori si inaugura la nuovissima rubrica Il ghiottone a km 0, per informare i lettori sulle eccellenze in campo gastronomico della nostra regione Piemonte. In modo critico e puntuale, si intende. A inaugurare queste nuove pagine il dolce natalizio per eccellenza, il panettone.

Si parla poi di alcune associazioni presenti sul territorio  di Torino che in vario modo sono attive nell’aiutare le famiglie: dalla raccolta di pannolini e latte in polvere alle famiglie che non se lo possono permettere, alle mamme che si ritrovano a sferruzzare piccoli indumenti da distribuire nei reparti prematuri degli ospedali.

Il Natale permea l’articolo sui presepi che include un box dedicato alla manualità per costruire insieme ai bimbi un coloratissimo presepe. Non potevano mancare i consigli della redazione sui regali di Natale più belli e insoliti.

Molto ricco e denso il calendario degli appuntamenti: a dicembre si possono ammirare le Luci d’Artisti, ci sono tanti mercatini, i Musei propongono laboratori creativi e i cartelloni dei teatri sono ricchissimi di luccicanti proposte. Resta l’imbarazzo della scelta.

Molti altri gli argomenti di questo numero che potete scoprire abbonandovi a Giovani Genitori.

Seguiteci anche su

www.giovanigenitori,it

facebook.com/giovanigenitori

twitter.com/giovanigenitori

Giorgio Pulini 348 0704510

No Comments
Comunicati

Chocobarocco, l’Associazione provinciale delle Guide turistiche autorizzate organizza tour speciali alla scoperta della città


Modica (RG) – Dal 4 all’8 dicembre, in occasione della VI festa del cioccolato “Chocobarocco”, l’Associazione Guide turistiche autorizzate della provincia di Ragusa, associata con la Federazione italiana Guide turistiche, accompagnatori e interpreti (Federagit) di Confesercenti, organizzerà speciali tour guidati della città.
Le guide accompagneranno turisti, visitatori e scolaresche in un viaggio affascinante alla scoperta dei monumenti e dei beni culturali della città. Tre saranno i percorsi, tutti con partenza da Corso Umberto I, n. 87 (davanti a “Naracamicie”), ma ognuno con caratteristiche differenti: Choco Città, Tour Noir e il tour della parte alta della città con visita alla chiesa di Santa Maria del Gesù.
Choco Città si snoderà lungo la città bassa, toccando i monumenti “classici” (dal duomo di S. Pietro alla chiesa del Carmine con il suo portale e rosone tardo gotico) ma anche luoghi meno conosciuti ma altrettanto suggestivi, come la Cripta di Palazzo San Domenico. Le visite Choco Città si svolgeranno tutti i giorni dal 4 all’8 dicembre, alle ore 15:30 e alle ore 17. Domenica 5 e mercoledì 8 dicembre, inoltre, si svolgeranno anche di mattina, con inizio alle ore 11. Il costo del biglietto è di 2 euro.
Il Tour Noir, invece, si terrà in un’unica data, sabato 4 dicembre alle ore 22:30, in occasione della “Choco notte”, che vedrà il centro storico animarsi di spettacoli, mostre-mercato e concerti fino all’alba. Il Tour in notturna prevede un itinerario a sorpresa, in cui la storia dei luoghi prenderà forma attraverso un’avvincente narrazione che farà rivivere i fasti, gli eventi cruciali e gli uomini illustri di Modica (costo del ticket: 4 euro).
Infine, domenica 5 e mercoledì 8 dicembre, dalle ore 16 alle ore 20 si svolgeranno i tour a Modica Alta, con l’esclusiva visita guidata alla chiesa e al chiostro di Santa Maria del Gesù, uno dei monumenti superstiti dell’architettura del tardo Quattrocento siciliano. Si tratta di una novità assoluta e di un’occasione unica poiché l’edificio sacro, ricompreso all’interno della locale Casa circondariale, di norma è chiuso al pubblico. La visita proseguirà fino al duomo di San Giorgio, attraverso vicoli e panorami incantevoli. Il biglietto costa 4 euro e comprende il transfer nella parte alta della città mediante bus navetta.
«Ringraziamo l’Amministrazione comunale per averci coinvolto e reso parte attiva in questa manifestazione – ha affermato il presidente dell’Associazione Guide turistiche autorizzate della provincia di Ragusa, Giovanni Di Luca – La nostra Associazione, che opera sul territorio da oltre 10 anni esclusivamente con guide iscritte all’Albo regionale delle Guide turistiche, impiegherà per le giornate di Chocobarocco ben 16 unità, per un totale di 23 tour, con l’obiettivo di far conoscere il patrimonio artistico, ma anche di mettere in risalto l’importanza della guida autorizzata nella tutela, promozione e valorizzazione dei beni artistici e culturali».

Info e contatti:
Cell: +39 331 204 00 99
Mail: [email protected]
Sito web: www.guideragusa.it

No Comments
Comunicati

“Il segreto di Ernetti”: in un romanzo la vera storia di un monaco e della sua incredibile invenzione


Autore: Peter Schiera 
Editore: Aletti Editore (www.alettieditore.it)
Anno di Pubblicazione: 2010
Collana: Gli Emersi – Narrativa
Codice ISBN: 978-88-6498-431-5
Informazioni: Pagine: 290
Prezzo di copertina: € 18,50
Correva l’anno 1972 quando padre Pellegrino Ernetti, monaco bendettino del convento di San Giorgio Maggiore a Venezia, in una storica intervista rilasciata a La Domenica del Corriere, sostenne di aver inventato, grazie alla collaborazione di dodici scienziati, una macchina capace di vedere nel passato. Si trattava del cronovisore, un’elaborazione basata sul principio fisico secondo il quale le onde sonore e visive, una volta emesse, non si distruggono ma si trasformano e possono essere recuperate in quanto forme di energia.
L’intervista sollevò un vespaio. Chi era dunque padre Ernetti? Un mitomane alla ricerca di un po’ di fama o un genio che aveva saputo infrangere le barriere del tempo con una sensazionale invenzione? Al monaco fu imposto il silenzio e  il cronovisore, dopo essere stato smontato  fu riposto in qualche stanza segreta del Vaticano. 

IL LIBRO  –  “Il segreto di Ernetti”, romanzo d’esordio di Peter Schiera edito da Aletti Editore, rappresenta il tentativo, a distanza di diversi anni dalla morte di padre Pellegrino, di dare un po’ di luce al mistero del cronovisore e alle oscure vicende del suo inventore. L’autore, ripercorrendo le tappe più significative  che portarono alla genesi di questa scoperta, crea  un inquietante mondo di apparenze e di inganni in cui nulla è ciò che sembra.  Protagonista del romanzo è un  professore di Letteratura latina che dopo aver ricevuto una misteriosa lettera, si ritrova a raccogliere la sfida più ardua della sua vita, alla ricerca di una verità fondamentale, capace di produrre un eccidio dell’Umanità o la nascita di una nuova morale.

L’AUTORE – Peter Schiera è nato nel 1970 a Como, dove vive e lavora. Mente curiosa ed amante dell’Antichità, dopo gli studi classici ha continuato ad alimentare le sue passioni all’Università, dedicandosi all’approfondimento  della cultura greca e latina. Appassionato di filosofia, i suoi interessi spaziano in diversi campi del sapere, alla ricerca della verità e del perché delle cose.

A supporto dell’articolo ecco l’OFFICIAL WEBSITE di Peter Schiera:
http://www.peterschiera.net

No Comments
Comunicati

Comet Broadcasting, lo studio di registrazione con tanti anni di esperienza nel settore musicale


Lo studio di registrazione Comet Broadcasting di Torrevecchia Teatina, tranquillp paesino in provincia di Chieti, è il luogo ideale per incidere la propria musica su un supporto audio. La pace e la tranquillità che fanno da contorno a questo bellissimo paesino è rendono I Comet Broadcasting studio di registrazione perfetto per musicisti, gruppi musicali di qualsiasi genere e artisti che hanno desiderio o bisogno di incidere la propria musica con attrezzature professionali e al passo con i tempi. La Comet Broadcasting mette a disposizione dei suoi clienti tecnologie di registrazione professionali e grazie all’esperienza decennale maturata, riesce a dare il giusto suono ad ogni genere  musicale, dal rock al metal, dal pop alla musica classica, dal jazz al latin e alla musica corale e tradizionale. Lo studio di registrazione è composto da tre sale. La sala di registrazione è costruita seguendo un progetto di acustica, controllando le riflessioni delle frequenze basse ed alte e risultando allo stesso tempo naturale e brillante, riuscendo a mantenere la brillantezza e la profondità del suono, non affaticando l’ascoltatore e permettendo ad ogni musicista di ottenere il giusto suono dal suo strumento. La sala regia invece è dotata di tutte le principali attrezzature e software necessari per una registrazione ad altra qualità secondo gli standard professionali internazionali. In ultimo la sala di regia video dello studio di registrazione Comet Broadcasting permette di lavorare in alta definizione.

Luca Nicolucci
Area Web Marketing
[email protected]

Associazione Culturale Comet Broadcasting
Via Roma 166
60010 Torrevecchia Teatina (CH)
www.cometbroadcasting.it

No Comments
Comunicati

La comodità dei Prestiti Online


E’ un pregiudizio comunemente diffuso e che gode di una larghissima diffusione che i prestiti, questa forma di finanziamento che prevede che un richiedente riceva una somma di denaro immediaamente da parte di una banca o istituto di credito o finanziario per restituirlo entro una scadenza prestabilità di comune accordo con l’istituto in questione, siano richiedibili esclusivamente recandosi nella sede reale dell’istituto di credito, finanziaro o della banca alla quale si intende fare domanda per ottenerli.

In realtà, a ben guardare, la rete è piena zeppa di offerte, eterogenee e differenziate, in grado di andare incontro alle più disparate esigenze di ogni tipo di richiedenti possibili, che consentono di richiedere dei prestiti online. Come funzionano i prestiti online? E’ semplice, questi prestiti non sono altro che normalissimi prestiti che vengono richiesti e ottenuti direttamente sul web.

Il principio di funzionamento, il modello di richiesta, le modalità di rimborso e quant’altro non si discostano in nulla dai comuni prestiti; ovviamente, i prestiti online prevedono fra le loro possibilità numerorissime offerte di vario genere, alla stregua dei normali prestiti.

Esattamente come nella realtà, ossia recandosi presso istituti specializzati o banche, è possibile richiedere un prestito normale, o un prestito inpdap, o un prestito senza busta paga, o un prestito a tasso agevolato o un prestito cambializzato, alla stessa maniera con i prestiti online è possibile ottenere ciascuna di queste varianti del prestito: dai prestiti normali a quelli senza busta paga, da quelli a tasso agevolato a quelli cambializzati, e così via.

Le caratteristiche di ciascuno di questi prestiti non si differenziano dalle controparti liberamente ottenibili presso i comuni istituti di credito bancari o finanziari.

No Comments
Comunicati

Caravaggio e Impressionisti a Rimini, Hotel a Riccione vicino mostra del Caravaggio e degli Impressionisti

Il Castel Sismondo di Rimini sarà sede, dal 23 ottobre 2010 al 27  marzo 2011, di due grandi esposizioni culturali: una mostra pittorica dedicata a Parigi, gli anni meravigliosi: gli Impressionisti contro Salon e l’attesissima Caravaggio e altri pittori del ‘600.
Opere d’arte provenienti da collezioni private e da musei di tutto il mondo, alcune mai esposte prima in Italia, renderanno queste mostre un’occasione imperdibile.

Rimini è riuscita ad ottenere l’esclusiva europea della presentazione di alcune opere, e questo, insieme a più recenti iniziative, la conferma importantissima meta turistica  territoriale anche dal punto di vista culturale: Rimini e  Romagna non solo mare quindi, ma anche arte e storia.

La Repubblica di San Marino ed il suo Palazzo Sums
ospiteranno, nello stesso periodo, una mostra meravigliosa  dal titolo  Monet, Cézanne, Renoir e altre storie di pittura in Francia: esposizione  in parte considerata una naturale prosecuzione di quella di Castel Sismondo di Rimini perchè entrambe dedicate all’impressionismo anche se, nelle opere a San Marino, sono individuati in modo autonomo i percorsi specifici di grandi artisti.

Un soggiorno in Romagna e nel suo entroterra dedicato alla bellezza e all’arte, perchè le esposizioni di Rimini e San Marino, raccolte nella meravigliosa cornice di due splendidi palazzi, nulla hanno da invidiare alle grandi mostre nazionali ed internazionali, con qualcosa di più …

..che potremmo avere soggiornando, per un weekend o un soggiorno dedicato a questi eventi, a Riccione: comoda per raggiungere entrambe le località, a qualche minuto in auto da Rimini  e qualcosa di più da San Marino, e per godersi la dolcezza di una passeggiata al mare fuori stagione, nella serata ”dopo mostra”, o di un’escursione in un centro città dinamico e alla moda, tutto l’anno.

Il nostro hotel per un soggiorno conveniente e confortevole, punto di partenza per due esposizioni bellissime, proprio ‘dietro casa’: consultate la nostra offerta della Mostra del Caravaggio a Rimini

No Comments
Comunicati

Il Ministro Brunetta premia ETG


Il progetto di promozione turistica avviato da Provincia, Camera di Commercio e da tutte le Associazioni di Categoria ferraresi, riceve il plauso del Ministro della Funzione Pubblica e dell’Innovazione nell’ambito della VI edizione del Premio Nazionale “La P.A. che si vede”.

Martedì 30 novembre, infatti, presso Palazzo Vidoni a Roma, il Ministro Renato Brunetta consegnerà, nelle mani della Presidente della Provincia di Ferrara Marcella Zappaterra, il premio per la sezione “Servizi Interattivi della P.A. che si vedono”, la cui posizione all’interno del podio rimane ancora segreta. Dopo aver valutato oltre 200 video provenienti da 129 Amministrazioni diverse la Giuria, presieduta dal Rettore dell’Università Iulm Giovanni Pugliesi, ha scelto di premiare il filmato realizzato dalla Provincia di Ferrara, dandole il merito di aver saputo valorizzare “il livello produttivo, la creatività e le professionalità coinvolte nel singolo progetto, teso a cogliere le opportunità della convergenza digitale”.

L’oggetto della premiazione sarà proprio l’innovazione applicata al turismo nell’ambito della ormai famosa campagna per promuovere il turismo ferrarese attraverso le emozioni che esso è in grado di produrre. Si tratta di un applicativo di Realtà Aumentata, ovvero la sovrapposizione in tempo reale di livelli informativi alla realtà ripresa della fotocamera del proprio cellulare, che permetterà a tutti gli utenti di scoprire la posizione delle strutture della Vetrina delle Emozioni dove potranno godere di sconti ed agevolazioni. In collaborazione con G-Maps e Università di Ferrara e all’interno del progetto regionale Spinner, è stato, infatti, creato un livello per il browser gratuito per la visualizzazione di informazioni in modalità “aumentata” Layar, un marchio che milioni di persone già oggi utilizzano.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla Presidente della Provincia e dal Presidente della Camera di Commercio Carlo Alberto Roncarati. “Questi premi – sottolinea l’Assessore provinciale al Turismo Davide Bellotti – contribuiscono ad aggiungere motivazione al lavoro di coinvolgimento che stiamo facendo per la crescita del nostro sistema turistico; mi auspico che sia uno stimolo ulteriore per affrontare, attraverso nuove idee e rinnovato entusiasmo, gli importanti impegni che ci attendono”

No Comments