Daily Archives

20 Luglio 2020

Marketing

Ispirazioni dal mondo delle carte geografiche: i gadget aziendali personalizzati


Da sempre siamo abituati a pensare alle carte geografiche come a preziosi strumenti di studio, di ricerca e di lavoro. Ultimamente, i settori dell’arredamento, dell’abbigliamento e degli accessori le hanno rese protagoniste grazie al loro fascino irresistibile e senza tempo.

Oggi, il tema dei viaggi diventa un formidabile alleato di tutte le aziende che desiderano dare una marcia in più alla propria attività: stiamo parlando dei gadget aziendali personalizzati con carte geografiche, l’idea più efficace per promuovere, premiare e farsi ricordare.

A differenza dei tradizionali gadget “standard” un po’ anonimi, destinati il più delle volte a passare inosservati (si pensi alla solita penna a sfera bianca con il logo e il numero di telefono), gli oggetti a tema viaggio possiedono un’attrattiva unica che si traduce in vantaggi significativi per l’immagine dell’azienda:

– sono sempre unici e originali: impossibile non notarli!
– piacciono a tutti. Chi non ama viaggiare, anche solo con la fantasia?
– sono raffinati ed eleganti;
– sono evocativi. Per l’azienda, il viaggio può simboleggiare un nuovo percorso, la sua mission, il suo posizionamento geografico, la zona nella quale vengono proposti i suoi prodotti/servizi e tanto altro ancora.

Un oggetto personalizzato con una o più mappe geografiche, quindi, riesce a comunicare, trasmettere ed emozionare molto più delle parole.

Come realizzarlo? Semplice: scegli la cartina di tuo interesse tra le tantissime soluzioni disponibili (un planisfero d’epoca, una mappa vintage, una carta del mondo antichizzata, una planimetria, ecc.) e usala per personalizzare l’oggetto che vuoi.

Aggiungi il logo o altro rimando e il gioco è fatto! Per un effetto ancor più originale ed esclusivo, opta per la creazione di un oggetto artigianale personalizzato.

Con le carte geografiche, infatti, è possibile realizzare artigianalmente tantissime cose, dai complementi d’arredo ai piccoli oggetti personali. Non accontentarti di un gadget qualsiasi: la tua azienda merita di più!

Guarda tutti i Gadget aziendali ora >>

No Comments
Comunicati Musica e Video News

White Dolphin Records ha pubblicato la nuova versione del singolo “I Put My Eyes On You MKII” di Devya

L’ Alternative Net Label White Dolphin Records presenta la nuova versione del digital 45 I Put My Eyes On You(MKII) del progetto udinese Devya

L’ Alternative Net Label White Dolphin Records ha pubblicato nelle piattaforme online la nuova versione del digital 45 “I Put My Eyes On You MKII”, il V singolo estratto dall ‘ album di Devya “I Don’t Know What Is Christmas”. “I Put My Eyes On You” ha sonorità ampie, chitarre effettate, lunghi riverberi contrapposti e ritmica scarna ma puntuale, sono gli ingredienti principali di questa traccia.
Ascoltare questo brano regala le stesse sensazioni che si potrebbero provare davanti ad un paesaggio mozzafiato.
La nuova versione , più corta e con arragiamenti di tastiere è una delle numerose sfaccettature che contribuiscono a rendere eterogeneo e multiforme l’album di esordio di Devya ” I Don’t Know What Is Christmas” dove Devis Simonetti rielabora elementi sonori come il post-punk, il brit-pop, indie-rock e lo shoegaze. “I Put My Eyes On You MKII” vede la partecipazione del cantante Filippo Turloni. “I Put My eyes On You”è ora disponibile nella nuova versione “MKII” nei negozi di musica online e streaming.

Bio :

Devya è il progetto musicale di Devis Simonetti. Dal 1996 al 2002 la permanenza in Inghilterra con Lorenzo Bertoli, grazie al produttore Roberto Concina, gli consente di dedicarsi all’ autoproduzione e alla musica elettronica.

Fonda i Devya con Francesca Mombelli nel 2010. L’album d’esordio, “I Don’t Know What Is Christmas” (uscito per la Media Company Audio Ferox / Paige 2013) è la prova evidente di quanto la new-wave, il brit –pop, lo shoegaze, l’ industrial e il pop sintetico, siano stati ascoltati, assorbiti e rielaborati. Nel 2014 pubblicano il singolo e il video “Going To Town”, partecipando nel 2015 a un radio tour e diverse compilations.

Nel 2017 siglano con la Dark Ace Record Kompany , rilasciando il 14 dicembre il nuovo digital 45 del progetto intitolato “Witch – Hunt”, che anticipa “Black Waves And Floating Foams”, il nuovo E.P. per la medesima label. Producono il video e singolo “Bodies” nel 2018 insieme al regista Paolo Parisotto (BBC ,Rete 4).  Il 7 luglio 2018 pubblicano sempre con la Dark Ace label i singoli dei primi cinque anni di attività: “Collection  2013-2018”, vincendo diversi contest radio in Italia. Pubblicano nel 2020 il digital 45  synth pop “Away” l’album elettronico strumentale “When Aliens Call My Name” con  la Net label White Dolphin Records.

“I Put My Eyes On You MKII” é disponibile in streaming e download sugli store di musica digitale.

Etichetta : White Dolphin Records

Link FB Band : Devya

Link  song : I Put My Eyes On You MKII

Schermata 2020-07-11 alle 18.31.04 (1)

No Comments
Comunicati News Senza categoria

I PANTALONI TECNICI DA EQUITAZIONE M BREECHES, IN PREVENDITA DAL 6 LUGLIO SUL CROWDFUNDING DI INDIEGOGO, RAGGIUNGONO IL 75% DELL’OBIETTIVO IN SOLI 12 GIORNI.


I pantaloni per equitazione M Breeches Costano 74€, scontati del 50%, anziche’ 149€ fino ad esaurimento stock su tutta la linea, per festeggiare il debutto sul mercato.

 

M Breeches esce le carte in tavola ed apre la sua campagna di prevendita. Andando sul sito
 www.mbreeches.it sarete reindirizzati su Indiegogo, popolare piattaforma di crowdfunding che
lancia i brand più promettenti di tutto il mondo. Qui si potranno ordinare i pantaloni tecnici nei
colori Green, Titanium, Bordeaux, Blue Navy e White. Le misure a disposizione vanno dalla 8 alla
14 anni per le bambine e dalla 38 alla 46 per le adulte. Tutto al prezzo scontato del 50% di 149€!
Una cifra molto bassa per dei pantaloni tecnici di equitazione per alte performance che farà scalpore
tra i competitors sul mercato.
I pantaloni tecnici M Breeches sono realizzati in micro-nylon, tessuto leggero ed elastico che
combinato ai grip e alle calzette in lycra sulla caviglia, crea una vera e propria seconda pelle che si
adatta alle forme del corpo. In questo modo, l’amazzone ottiene sensibilità e comfort perfetti per
sentire il proprio cavallo senza compromessi.
Il design inoltre, si ispira all’eleganza dello stile italiano, ma ridisegnato con linee accattivanti per
rappresentare la grinta con cui si affronta l’ostacolo in sella.
“Da amazzoni e commercianti del settore eravamo stanchi di pagare troppo solo per la firma o per
il marchio famoso. Per questo abbiamo voluto creare dei pantaloni tecnici di alto livello e proporli
ad un prezzo onesto. Esserci riuscite ci rende molto felici, soprattutto per il lavoro, lo studio ed i
tanti test in sella fatti dal nostro team. Poi ci sono tantissime amazzoni che ci seguono, che adorano
i nostri pantaloni e che non vedono l’ora di indossarli. Nei social si divertono già coi nostri contest
dove mettiamo a disposizione gadget M Breeches, lanciano nuove idee e partecipano alle attività
proposte come una vera community. Questo per noi è il trampolino di lancio migliore possibile!”
così dichiara il CEO di M Breeches, Rita La Mattina.
Tutto questo è stato possibile grazie all’esperienza decennale nel settore commerciale ed agonistico
dell’equitazione in Italia ed in Europa del team B Breeches composto da Rita La Mattina (CEO),
Antonio Musciotto (Creative Director), Alma Lombardo (amazzone e Designer),Valentina Flesca
(amazzone, fotografa e responsabile Marketing) e Mattia Di Stasi (Campaign Supervisor).
Per non perdersi tutte le news sui pantaloni tecnici M Breeches è possibile seguire il brand sui
social Facebook, Instagram, Youtube, mentre per accedere alla prevendita, bastera’ andare sul sito
www.mbreeches.it
No Comments
Comunicati Eventi

“SOMMELIER AT HOME” IL PERCORSO DEGUSTATIVO ONLINE NELLE REGIONI DEL VINO ITALIANO PROSEGUE TRA I MAGNIFICI VITIGNI SICILIANI

  • By
  • 20 Luglio 2020


LA QUARTA TAPPA DI #SOMMELIERATHOME, LA RASSEGNA DI ASPI – ASSOCIAZIONE SOMMELLERIE PROFESSIONALE ITALIANA PER SCOPRIRE LE MIGLIORI PRODUZIONI ITALIANE, REGIONE PER REGIONE GIUNGE IN SICILIA, CON TRE APPUNTAMENTI IN DIRETTA CON PAOLO PORFIDIO, SOMMELIER DI TERRAZZA GALLIA.

 

Il viaggio enoico #SommelierAtHome di ASPI – Associazione Sommellerie Professionale Italiana prosegue con nuovi incontri online, rivolti ad appassionati e professionisti, alla scoperta dei territori e dei vitigni italiani, regione per regione. Dopo Piemonte, Campania e Lombardia, la protagonista delle tre lezioni online sarà la Sicilia, terra potente ed elegante, unione di tradizione e innovazione.

I partecipanti, che riceveranno le tre bottiglie di vino comodamente a casa prima dell’inizio del corso, potranno seguire ogni videoconferenza tramite la piattaforma Zoom in compagnia di Paolo Porfidio, head sommelier del ristorante milanese Terrazza Gallia, che racconterà loro le particolarità della regione Sicilia e li guiderà nella degustazione di un vino rappresentativo delle tipicità del vitigno o del territorio. A chiudere l’incontro in streaming sarà il produttore, professionista che potrà condividere le storie dei propri vigneti e soddisfare le più varie curiosità sul vasto mondo della sommellerie.

La tappa siciliana, tra contrade e terrazzamenti da scoprire e da amare, avrà inizio lunedì 7 settembre alle ore 20.30 con Il Cerasuolo di Vittoria, l’unica DOCG siciliana, un viaggio nella Sicilia più vera, con le sfumature dei vitigni autoctoni, per approfondire uno dei vini più affascinanti dell’isola, che nasce dall’unione tra Nero d’Avola e Frappato.

Il secondo appuntamento sarà alla stessa ora lunedì 14 settembre, con Il Passito di Pantelleria, alla scoperta dell’isola del tesoro, alla scoperta di Pantelleria, la “perla nera” del Mediterraneo, dove la viticoltura eroica in una cornice mozzafiato regala uno dei vini dolci più amati al mondo. Seguirà un approfondimento sullo Zibibbo, nella sua declinazione più dolce.

Si concluderà il percorse nelle terre siciliane lunedì 21 settembre, sempre alle ore 20.30, con Tra fuoco e mare, i vini vulcanici dell’Etna, una “scalata” sul vulcano attivo più alto d’Europa che, con la sua potenza, regala vini fini ed eleganti, tra i migliori al Mondo per gli appassionati.

 

***

Per partecipare alle lezioni è necessaria la prenotazione. La quota di iscrizione ad ogni tappa di #SommelierAtHome comprende 3 videolezioni ospitate sulla piattaforma Zoom e la spedizione a casa dei 3 vini che saranno degustati durante gli incontri online (un vino a lezione). Per informazioni e iscrizioni: [email protected]

 

ASPI – Associazione Sommellerie Professionale Italiana. Si propone come punto di riferimento per la Sommellerie professionale, con l’obiettivo di offrire opportunità di crescita ed affermazione ai Sommelier. Dal 2007, anno della sua nascita, è il solo membro per l’Italia dell’Association de la Sommellerie Internationale, ASI. I principali obiettivi di ASPI sono la formazione, a livello professionale, e la diffusione della cultura sul mondo del cibo e delle bevande. ASPI è presente, sul territorio nazionale, con corsi ed attività.

No Comments