All Posts By

Visceglia

Comunicati

Hai un’agenzia turistica, un b&b, un hotel? Scegli la tua mappa geografica e migliora la tua attività


Se operi nel turismo, sicuramente usi già una o più cartine geografiche. Quello a cui forse non hai pensato è che con quelle stesse mappe puoi dare una marcia in più alla tua attività. In che modo? Semplice: personalizzandole in base ai tuoi gusti e alle tue esigenze.

Personalizzare una carta geografica significa:

– contrassegnarla con il logo della propria attività;

– utilizzarla nel modo giusto, sfruttandone al meglio le potenzialità;

– assegnare ad ogni destinazione d’uso la “sua” cartina.

Le carte stradali e le planimetrie di piccole dimensioni sono uno strumento eccezionale per praticità e maneggevolezza: ideali per supportare il lavoro delle guide turistiche, degli addetti alle escursioni, degli autisti di pullman e di altri professionisti che operano in mobilità, diventano un originale gadget da regalare agli ospiti di un albergo, di un b&b o di un hotel.

Basta corredarle con il logo o il nome dell’attività per ottenere all’istante un formidabile veicolo pubblicitario.

E, a differenza di molti gadget spesso destinati a finire in un cassetto e ad essere dimenticati, la cartina stradale e la piantina sono sempre utili e gradite.

Le grandi mappe murali, invece, si dimostrano particolarmente proficue nelle agenzie di viaggi: qui, infatti, sono un prezioso supporto in fase di prenotazione, perché aiutano gli operatori ad orientarsi e invogliano il cliente a scegliere la meta (o il percorso) dei suoi sogni.

Collocata in vetrina, poi, la stessa mappa diventa un bellissimo elemento promozionale. Nelle strutture ricettive, le carte geografiche incorniciate e appese nelle camere, in reception o nella sala colazione sono un classico; ma è possibile anche usarne la stampa per personalizzare mobili, tessili e accessori.

Per una personalizzazione davvero perfetta, basta aggiungere ad ogni creazione un piccolo logo che, a seconda del materiale, può essere inciso, stampato o ricamato.

Per saperne di più >>

No Comments
Marketing

Ispirazioni dal mondo delle carte geografiche: i gadget aziendali personalizzati


Da sempre siamo abituati a pensare alle carte geografiche come a preziosi strumenti di studio, di ricerca e di lavoro. Ultimamente, i settori dell’arredamento, dell’abbigliamento e degli accessori le hanno rese protagoniste grazie al loro fascino irresistibile e senza tempo.

Oggi, il tema dei viaggi diventa un formidabile alleato di tutte le aziende che desiderano dare una marcia in più alla propria attività: stiamo parlando dei gadget aziendali personalizzati con carte geografiche, l’idea più efficace per promuovere, premiare e farsi ricordare.

A differenza dei tradizionali gadget “standard” un po’ anonimi, destinati il più delle volte a passare inosservati (si pensi alla solita penna a sfera bianca con il logo e il numero di telefono), gli oggetti a tema viaggio possiedono un’attrattiva unica che si traduce in vantaggi significativi per l’immagine dell’azienda:

– sono sempre unici e originali: impossibile non notarli!
– piacciono a tutti. Chi non ama viaggiare, anche solo con la fantasia?
– sono raffinati ed eleganti;
– sono evocativi. Per l’azienda, il viaggio può simboleggiare un nuovo percorso, la sua mission, il suo posizionamento geografico, la zona nella quale vengono proposti i suoi prodotti/servizi e tanto altro ancora.

Un oggetto personalizzato con una o più mappe geografiche, quindi, riesce a comunicare, trasmettere ed emozionare molto più delle parole.

Come realizzarlo? Semplice: scegli la cartina di tuo interesse tra le tantissime soluzioni disponibili (un planisfero d’epoca, una mappa vintage, una carta del mondo antichizzata, una planimetria, ecc.) e usala per personalizzare l’oggetto che vuoi.

Aggiungi il logo o altro rimando e il gioco è fatto! Per un effetto ancor più originale ed esclusivo, opta per la creazione di un oggetto artigianale personalizzato.

Con le carte geografiche, infatti, è possibile realizzare artigianalmente tantissime cose, dai complementi d’arredo ai piccoli oggetti personali. Non accontentarti di un gadget qualsiasi: la tua azienda merita di più!

Guarda tutti i Gadget aziendali ora >>

No Comments
Prodotti

Cartografia per imparare, arredare, lavorare: le carte geografiche del mondo


Con le carte geografiche del mondo, la cartografia offre un supporto prezioso a tantissimi ambiti didattici e professionali.

Le scuole se ne avvalgono da sempre per svariate destinazioni d’uso: la classica “cartina” politica che riproduce l’intera superficie terrestre è un punto di riferimento indispensabile in ogni fase dell’apprendimento, dalle elementari fino all’università.

Poter contare su un’unica mappa per trovare l’esatto posizionamento geografico degli stati, i confini, le capitali e tutti gli altri dati utili ad una conoscenza del globo puntuale e aggiornata significa disporre di un formidabile ausilio per tanti settori disciplinari, dalla geografia economica alla storia, dalle scienze politiche all’etnografia.

Le stesse prerogative rendono planisferi e mappe del mondo un supporto eccezionale al servizio delle professioni, soprattutto di quelle legate al turismo. Nelle agenzie di viaggi, in particolare, una mappa del mondo appesa in vetrina o all’interno produce tre importanti vantaggi:

– invoglia il cliente a prenotare;

– supporta il lavoro degli operatori;

– arreda con gusto e in perfetto tono con l’ambiente.

Questo ruolo di complemento d’arredo non si limita alle sole agenzie di viaggi, ma può coinvolgere ogni ambiente di lavoro indipendentemente dal tipo di attività svolta.

Uffici, sale riunioni, reception, ingressi, corridoi ed altri spazi lavorativi possono essere valorizzati splendidamente da una o più carte geografiche del mondo.

Sobrie, eleganti ma al tempo stesso mai banali, queste cartine sono ideali per rinnovare una sala d’aspetto ormai antiquata o per sottolineare il glamour di una nuovissima scrivania di design.

Basta scegliere la versione più “giusta” in base ai gusti personali, allo stile da valorizzare o al particolare effetto che si vuole ottenere.

In un ufficio arredato con mobili d’antiquariato, ad esempio, sarà perfetto un planisfero antichizzato, ovvero una carta del mondo moderna stampata in tonalità seppiate; una carta politica in grigio è un’idea raffinata per la reception; un planisfero amministrativo in bianco e nero con mare in azzurro è stupendo in uno studio minimal con mobili in legno e alluminio.

Vuoi una cartina da abbinare in libertà a qualsiasi contesto? Scegli una classica mappa del mondo politica a colori.

Per la sua straordinaria versatilità, questo tipo di stampa si sposa magnificamente con tutti gli stili di arredamento.

Scegli ora la tua carta geografica >>

No Comments
Marketing Prodotti

I database statistici geografici per la tua nuova pianificazione post Covid-19


Pronti a ripartire? Dopo l’emergenza Covid-19, tante aziende torneranno in attività e dovranno misurarsi non solo con le normali difficoltà della ripresa, ma anche con un mercato che gli ultimi eventi hanno inevitabilmente trasformato.

La soluzione? Grinta, energia e tanta voglia di non mollare. E, naturalmente, una nuova pianificazione: ora più che mai, infatti, è fondamentale procedere con linee guida mirate, sia per quanto concerne gli aspetti operativi (logistica, consegne, gestione ordini, ecc.) che sotto il profilo più propriamente commerciale (promozione, pubblicità, potenziamento della rete di vendita, suddivisione delle zone, strategie di marketing).

In ogni settore e in ogni funzione aziendale, questo tipo di elaborato rappresenta lo strumento più potente per organizzare il lavoro in modo efficiente e proficuo.

Fondamento imprescindibile di ogni pianificazione è una conoscenza molto specifica del territorio in cui si opera: ogni zona del nostro paese, dalla regione più vasta alla più piccola realtà provinciale, ha caratteristiche uniche che la distinguono sotto vari aspetti (geografico, demografico, economico, ecc.).

Conoscere in modo approfondito tutti questi aspetti consente di prevedere con buona approssimazione come le proposte di beni e/o servizi potranno essere accolte, distribuite e fruite nella zona di nostro interesse: ciò rende possibile lo sviluppo dei piani commerciali più idonei al raggiungimento dei nostri obiettivi e all’accelerazione del processo di ripresa.

In tal senso, i database statistici geografici di Cartografica Visceglia si rivelano un supporto prezioso. Realizzati in CD, sono proposti in varie versioni: Atlante delle Regioni, Elenco dei Comuni d’Italia, Atlante delle Province, Atlante delle Città, Elenco delle Strade di Roma.

Ogni volume riporta, accanto alle mappe e ai riferimenti geografici (distanze, posizionamento, coordinate, altezza sul livello del mare, ecc.), un’ampia varietà di informazioni concernenti la topografia, i confini amministrativi e la popolazione.

Alcuni dati, come i codici di avviamento postale e i distretti ASL, risultano di grande utilità per ambiti professionali quali i trasporti, il direct marketing e la logistica.

Il formato digitale agevola un utilizzo semplice e flessibile, consentendo di esportare i dati su vari applicativi e di interagire con i principali browser internet; le zone possono essere evidenziate e stampate singolarmente, nonché elaborate con i più diffusi software di fotoritocco.

Ulteriori informazioni >>

No Comments
Comunicati

Quando la cartografia arreda: le carte geografiche del mondo


Le carte geografiche del mondo: indispensabili strumenti di studio e di lavoro, certo, ma anche splendidi complementi d’arredo per la casa e per tutti gli spazi professionali.

Grazie alla loro grafica elegante, ai loro affascinanti accostamenti cromatici e all’ampia varietà dei loro soggetti, queste mappe rappresentano la migliore alternativa alle decorazioni da parete più classiche come i quadri, gli orologi e gli specchi.

Rispetto a queste ultime, anzi, le mappe del mondo creano un impatto più massiccio in virtù della loro capacità di suscitare emozioni.

Non a caso, un planisfero appeso al muro è sempre il primo elemento che attira l’attenzione, indipendentemente dai gusti di chi guarda, dallo stile dell’ambiente e dalla pregevolezza degli arredi.

Ecco perché una sola carta geografica del mondo è sufficiente ad impreziosire le pareti anche in assenza di altri quadri o elementi decorativi.

Per quanto riguarda la scelta della mappa “giusta”, le possibilità spaziano attraverso una vasta gamma di soggetti: planisferi antichi, moderni, vintage, politici, amministrativi, antichizzati… Basta scegliere secondo le proprie preferenze o l’effetto che si desidera ottenere: il risultato sarà sempre perfetto.

I planisferi antichizzati sono un ottimo esempio di come una stessa carta possa adattarsi con disinvoltura agli stili di arredamento più disparati.

Una mappa di questo tipo raffigura l’assetto attuale del mondo, ma con una particolare grafica a colori seppiati che richiama le stampe d’epoca: questo accattivante connubio di antico e moderno consente di accostarla ad una preziosa consolle Luigi XV come ad un divano ultramoderno dal design minimalista.

Per saperne di più >>

No Comments
Comunicati

Le mappe antiche per ricerche e arredamento, scegli quella che fa per te


Ami le carte geografiche antiche e sogni da tempo di acquistare una riproduzione? Ecco, in pochi passi, una piccola guida per orientarti nella scelta.

– Attenzione alla qualità.

Scegli un fornitore affidabile: la mappa antica deve essere riprodotta direttamente dall’originale, così da conservare intatta la sua valenza documentaria. Una mappa approssimativa e inattendibile, sia nella veste grafica che nei riferimenti, perde la maggior parte del suo fascino.

Estetica e qualità, nella cartografia, vanno sempre di pari passo: la tua carta geografica, quindi, dovrà provenire da una fonte pregevole e accreditata.

– Scegli il soggetto.

Il bello delle carte geografiche antiche è che puoi inserirle in qualsiasi stile di arredamento, dalla camera da letto liberty al soggiorno minimal-chic. E non ci sono limiti riguardo al soggetto e all’epoca: un planisfero del Cinquecento o una cartina settecentesca dell’impero romano – solo per fare qualche esempio – sono ugualmente perfette in ogni tipo di ambiente.

La scelta della cartina giusta, quindi, dipende unicamente dai tuoi gusti e dalle tue esigenze. Nella tua decisione possono influire motivi esclusivamente estetici, ma anche ragioni più squisitamente professionali: ogni cartina, infatti, fornisce dati preziosi su tantissimi ambiti di studio e di ricerca.

Il cartografo vi troverà notizie importanti in merito alla proiezione utilizzata; lo storico potrà ricorrervi per ricostruire gli equilibri politici dell’epoca; il geografo vi attingerà per conoscere lo stato degli studi geografici nel periodo di interesse.

Ma anche per i semplici appassionati, una mappa d’epoca costituisce un vero e proprio tesoro, sempre disponibile per qualsiasi riferimento o curiosità.

– Decidi il formato.

Piccola o grande? Dipende dallo spazio disponibile, dall’impatto che vuoi ottenere o dallo stile che intendi valorizzare. Un corridoio stretto e spoglio, ad esempio, si trasforma in un angolo luminoso e ricco di personalità semplicemente appendendovi una mappa antica grande quasi quanto l’intera parete.

Le sale d’aspetto richiedono discrezione e sobrietà: per questo, spesso rimangono fredde e impersonali. Creando composizioni di tre o quattro mappe antiche in piccolo formato è possibile renderle istantaneamente più accoglienti senza sacrificare il tono formale che la loro funzione richiede.

In salotto, in camera da letto o nello studio, invece, la scelta di una media dimensione (50×70, ad esempio) consente di armonizzare al meglio la cartina con gli altri mobili, quadri e complementi d’arredo.

– Metti in cornice.

Lungi dal rappresentare un dettaglio senza importanza, la cornice svolge un ruolo decisivo: cambiando la cornice, in altre parole, cambia completamente anche lo stile della tua mappa. Dovrai quindi puntare su questo elemento per creare il giusto equilibrio tra la carta geografica e l’ambiente circostante.

A seconda dell’effetto che vuoi realizzare, potrai optare per una cornice “in pendant” oppure a contrasto. In una camera da letto in stile impero, ad esempio, la tua carta geografica antica enfatizzerà l’atmosfera romantica con una cornice d’antiquariato in legno dorato motivata da decori di foglie e palmette; utilizzando una cornice minimal nei colori oro e rosso, invece, otterrai un piacevolissimo effetto di leggerezza.

Guarda ora tutte le nostre carte geografiche antiche >>

No Comments
Comunicati

Cerchi una carta geografica utile e originale? Scegli il vintage


In fatto di arredamento, non ci sono dubbi: con il vintage non si sbaglia mai. Nei mobili come nei complementi d’arredo, infatti, il vintage si fa portatore di un gusto molto particolare in grado di creare un’atmosfera retrò con un gradevole senso di leggerezza.

Ciò si deve soprattutto alla sua peculiare mescolanza di vecchio e di nuovo: il vintage, infatti, unisce ad un dolce sapore di passato la freschezza delle cose che restano ancora vive nella memoria.

Per questo, il vintage rappresenta oggi una delle scelte più apprezzate sia dagli arredatori, che lo usano per esprimere al meglio la loro creatività, sia dalle persone meno esperte di interior design, che vi trovano la “marcia in più” per personalizzare il proprio ambiente senza rischiare stonature o cadute di stile.

Tra i settori che meglio dimostrano la versatilità del vintage e la sua capacità di trasmettere emozioni c’è sicuramente la cartografia.

Niente, infatti, come una carta geografica vintage riesce a riscaldare immediatamente anche il più freddo e impersonale degli spazi. In casa, una cartina di questo tipo può essere inserita praticamente ovunque, ed è perfetta sia per realizzare ambienti a tema, sia per dar vita ad insoliti contrasti.

Di più: una cartina vintage è la soluzione più immediata ed efficace per rinnovare un arredo scialbo o un po’ datato.

Immagina una grande carta dell’Europa degli anni Quaranta nel tuo vecchio soggiorno classico di qualche decennio fa: come per magia, una stanza ormai spenta si è trasformata in un ambiente brillante e ricco di stile.

Una soluzione altrettanto indovinata consiste nell’utilizzare una carta geografica vintage per creare un insieme armonico e senza tempo: una pianta della città di Roma del 1950, ad esempio, è il tocco finale perfetto per la camera da letto ereditata dalla nonna.

Molto belli sono anche i contrasti: inserendo la stessa cartina in un salotto ultramoderno e di design nei toni del bianco e del grigio si ottiene un particolare effetto di calore che smorza l’eccessiva linearità degli arredi minimal.

E che dire degli spazi di lavoro? Qui la cartina vintage è praticamente un must. Sopra la scrivania dello studio, in una sala d’aspetto, in un negozio o nella sala riunioni di un ufficio, una carta geografica vintage è la nota cool che rende tutto più fresco, elegante e accattivante.

Se hai un ristorante, un albergo o un’agenzia di viaggi, la carta geografica vintage più azzeccata è quella tematica: con la sua grafica ricca e dettagliata, vivacizza immediatamente l’ambiente ed invita a “toccare con mano” le tradizioni gastronomiche e le bellezze artistiche delle diverse regioni italiane.

L’utilità informativa, a tal proposito, è una delle caratteristiche più importanti delle carte geografiche vintage: illustrando l’assetto del mondo nel secolo appena trascorso, infatti, queste cartine forniscono riferimenti preziosi per lo studio, il lavoro o, più semplicemente, la cultura personale di ognuno di noi.

La cartografia vintage, in questo senso, è indispensabile non solo per inquadrare storicamente, politicamente e geograficamente i vari contesti del Novecento, ma anche per risalire all’origine di molte dinamiche odierne.

Se, quindi, hai da parte delle vecchie cartine degli anni Quaranta o Sessanta, è ora di tirarle fuori dal cassetto e di metterle in bella mostra.

In alternativa, puoi acquistare le riproduzioni degli originali da un editore di pregio come Cartografica Visceglia, scegliendo l’anno, il soggetto e il formato che preferisci.

Acquista ora >>

No Comments
Editoriali

I database Visceglia, l’arma vincente per la pianificazione della tua azienda


Come creare una pianificazione vincente? Per poter dare i risultati sperati, un piano commerciale deve partire da una solida base: la conoscenza del territorio.

Ogni zona, infatti, ha caratteri ben distinti che la rendono assolutamente unica; di conseguenza, fattori come l’estensione e il posizionamento geografico, la densità demografica, la distanza dalle principali vie di comunicazione e dai poli commerciali più attivi si traducono in un peculiare livello di ricettività in merito alla proposta di prodotti e servizi.

In fase di pianificazione, quindi, è necessario poter disporre di una grande quantità di dati statistici e cartografici, così da poter tracciare un profilo attendibile dell’area di interesse e creare una strategia commerciale “su misura”.

Una cosa è, infatti, proporre un prodotto/servizio in un grosso centro urbano, altro è misurarsi con un piccolo contesto provinciale.

I database geografico statistici di Cartografica Visceglia forniscono in tal senso la risposta ideale.

Creati per adattarsi con la massima versatilità ad ogni esigenza aziendale, i database Visceglia offrono per ogni contesto geografico un ampio corredo di dati cartografici, demografici, statistici e amministrativi: rappresentano quindi un prezioso supporto per qualsiasi attività, dal geomarketing alle analisi delle vendite, dall’organizzazione delle zone allo sviluppo delle reti, dalla logistica al direct marketing.

Il formato in CD offre flessibilità e praticità di utilizzo, con la possibilità di evidenziare e stampare singolarmente le varie zone e di interagire in modo semplice e immediato con fogli di calcolo, database e browser internet.

Ulteriori informazioni >>

No Comments
Comunicati

Non sai cosa regalare a Natale? Punta sul fascino delle carte geografiche murali


Difficile resistere alla bellezza di una carta geografica. Antica o moderna, ci avvolge con la sua atmosfera misteriosa e fuori dal tempo, evocando i nostri ricordi più belli e facendoci sognare a occhi aperti.

Per questo, le mappe e le cartine geografiche murali sono da sempre fra i regali più graditi, soprattutto a Natale.

Se stai cercando idee e spunti originali per amici, parenti e conoscenti, quindi, ti basta ispirarti al tema del viaggio e scegliere la carta geografica murale più adatta al caso.

Oggi, il concetto di carta geografica quale strumento esclusivamente didattico è definitivamente superato: la grafica curata e il fascino raffinato, infatti, ne fanno un complemento d’arredo molto apprezzato e facile da inserire, qualsiasi sia il contesto o lo stile dell’arredamento.

Perfette per gli ambienti di lavoro, dalla sala d’aspetto di uno studio alla sala conferenze, dal negozio alla reception, le mappe murali si avviano a diventare vere e proprie protagoniste dell’home styling.

Sempre molto romantica in camera da letto, la carta geografica da muro dona un tocco trendy ad un ingresso un po’ anonimo; appesa sopra il divano del salotto è un grande classico, ed è la soluzione “furba” per rinnovare immediatamente un ambiente “datato” senza cambiarne l’arredamento.

Nella cameretta dei più giovani, la carta geografica murale è il centro intorno al quale ruotano tantissime attività: studio, gioco, immaginazione.

Basta scegliere la cartina giusta: moderna e molto colorata per un bambino, antichizzata per una persona dallo stile sofisticato e minimal, una riproduzione antica per chi ama le atmosfere del passato.

Fatto ciò, si completa il soggetto scelto con la cornice più appropriata. In questo modo, puoi creare il dono natalizio “su misura” per tutti i tuoi destinatari, anche se non ne conosci in modo approfondito i gusti e lo stile.

Originali e di grande effetto, le carte geografiche murali sono un’inesauribile fonte di ispirazione per ogni tipo di regalo.

Regala ora oggetti d’arredamento con carte geografiche >>

No Comments
Editoriali

Pianificare l’azione commerciale per aree geografiche: supporti “su misura” da Cartografica Visceglia


Leader da 90 anni nel settore della cartografia di pregio, Cartografica Visceglia affianca oggi alla tradizionale proposta di supporti cartacei uno degli strumenti digitali più versatili e funzionali per il mondo aziendale: i database statistici geografici.

Appositamente studiati per fornire una conoscenza approfondita del territorio italiano sotto vari aspetti (amministrativo, demografico, geografico, stradale, topografico, ecc.), i database Visceglia si avvalgono del comodo formato in CD, impareggiabile in termini di flessibilità, maneggevolezza e funzionalità.

Tutti i dati, infatti, possono essere facilmente esportati sui più diffusi software di foglio di calcolo e database: basta un semplice copia e incolla e il gioco è fatto.

In più, la loro compatibilità con i browser di uso comune ne consente la fruibilità anche sul web.

Al settore commerciale in tutte le sue sfaccettature, i database statistici geografici di Visceglia forniscono un supporto prezioso per tantissime attività, prima fra tutte la pianificazione.

I dati geografici e demografici concernenti il territorio, infatti, consentono di elaborare analisi e strategie di mercato puntuali e mirate, al fine di migliorare l’intervento su ogni singola realtà territoriale: conoscere a fondo il posizionamento geografico, la distanza dai principali centri urbani e dalle zone commerciali, la densità di popolazione, il numero degli abitanti e la tipologia di servizi presenti – solo per fare qualche esempio – aiuta a comprendere le effettive potenzialità di un territorio nella diffusione dei beni e dei servizi, con effetti molto positivi sull’organizzazione degli obiettivi di vendita e su una suddivisione equilibrata delle zone.

Ma i database forniscono anche riferimenti puntuali e dettagliati sulla toponomastica, indispensabili per attività come il direct marketing, i servizi di posta celere, il telemarketing e le spedizioni.

Per soddisfare pienamente ogni esigenza di pianificazione, i database statistici geografici di Visceglia sono proposti in diverse versioni in base all’estensione territoriale: Elenco dei Comuni, Atlante delle Città, Atlanti delle Province, Atlante delle Regioni ed Elenco delle Strade di Roma, completi di CAP e divisioni ASL con relativi distretti.

Per saperne di più consulta la nostra banca dati >>

No Comments
Comunicati

Facili, creativi, trendy: i complementi d’arredo personalizzati per ogni ambiente della tua casa


I complementi d’arredo sono il sistema più immediato, economico ed efficace per personalizzare la casa.

Pratici e versatili, possono essere usati per enfatizzare uno stile di arredamento, creare originali contrasti o rinnovare un ambiente un po’ “datato”.

Ma, cosa ancor più importante, ti aiutano ad esprimere i tuoi gusti e la tua creatività: ecco perché vanno scelti con estrema attenzione, soprattutto in merito all’aspetto estetico e decorativo.

Il “filo conduttore” può essere un colore, una fantasia geometrica; oppure, meglio ancora, una bella stampa che parli di te.

In commercio, la scelta dei motivi è praticamente infinita: ma, quando si tratta di creare uno stile unico e inimitabile, nessuno ha l’appeal delle carte geografiche.

Il viaggio, infatti, è un tema che ci accomuna tutti: ma ognuno di noi lo vive e lo interpreta in modo differente.

A questa particolare caratteristica, il mondo delle carte geografiche risponde con una grandissima varietà di soggetti: stampe antiche, moderne, vintage; planisferi, carte regionali, cartine dell’Italia; carte turistiche, amministrative, stradali.

Puoi scegliere la tua stampa geografica in base ai suoi colori, alle sue atmosfere o al ricordo di un luogo che ti ha fatto sognare: non c’è limite alla tua fantasia!

Una volta selezionata la stampa di tuo gusto, puoi usarla per personalizzare tutti i complementi d’arredo che vuoi, dai tavolini alle lampade, dagli sgabelli alle carte da parati. Lasciati ispirare dal mondo delle carte geografiche e rinnova la tua casa oggi stesso.

Arreda ora la tua casa con le carte geografiche >>

No Comments
Comunicati

La carta geografica, la migliore alleata per i viaggi in auto


L’utilizzo del navigatore satellitare durante le trasferte in auto è ormai entrato, a buon diritto, nella vita di tutti i giorni: immediato, pratico e affidabile, ci assiste in qualsiasi spostamento con un notevole risparmio di tempo e di risorse.

Il discorso cambia quando usiamo la nostra automobile per il tempo libero e i viaggi di piacere.

Anche in queste occasioni, infatti, il navigatore ci porta alla meta nel modo più rapido e diretto; così facendo, però, ci priva del gusto di scoprire i punti più interessanti del nostro tragitto.

Un vero peccato, perché soffermarsi sulle attrattive che si possono incontrare lungo il cammino riserva spesso gradevoli sorprese.

In vacanza, quindi, mettiamo da parte la tecnologia e torniamo alla cara, tradizionale carta geografica: scegliamo un prodotto autorevole, dai riferimenti aggiornati e di altissima precisione.

Occhio anche ai materiali: la carta deve essere resistente e flessibile, così da non strapparsi o spiegazzarsi al primo utilizzo.

I dati dovranno essere ben leggibili per evitare fraintendimenti; inchiostri di qualità consentiranno alla nostra cartina di non sbiadire sotto l’azione del sole e degli agenti atmosferici.

Oltre ad offrirci l’orientamento che ci serve, meglio ancora se abbinata ad una bussola, la carta geografica ci informerà su tutti i luoghi che meritano una sosta: strade panoramiche, laghi, boschi, montagne, fiumi, colline, paesini pittoreschi, antichi eremi in mezzo alla natura, zone costiere, parchi naturali e tanto altro ancora.

A differenza del navigatore, inoltre, le mappe e le carte geografiche non rischiano di piantarci in asso (magari quando ne abbiamo più bisogno!) per un guasto tecnico o per l’assenza di connessione internet.

Per una vacanza all’insegna della bellezza e del relax, quindi, mettiamo in auto una cartina geografica e godiamoci tutti i momenti del nostro viaggio.

Acquista ora la tua carta geografica per viaggiare >>

No Comments
Editoriali

I servizi di Visceglia per la tua carta geografica murale personalizzata


Appesa ad una parete della casa o dell’ufficio, una carta geografica murale può cambiare completamente l’aspetto del tuo ambiente, rendendolo istantaneamente più accogliente, personale e raffinato.

In più, la cartina è una miniera di informazioni preziose sui luoghi di tuo interesse: oltre alla funzionalità estetica, quindi, svolge un importante ruolo di supporto allo studio, alla ricerca e ad una grande varietà di professioni.

Per gli esploratori, gli appassionati di viaggi e i turisti, inoltre, le mappe e le carte geografiche murali sono insostituibili compagne d’avventura, nonché fonte costante di ispirazione.

E che dire della valenza celebrativa che le cartine murali possono assumere sia nei contesti personali che in quelli lavorativi?

Nonostante il mutare dei tempi, infatti, la carta geografica resta sempre uno dei doni più graditi per festeggiare una ricorrenza, promuovere la propria azienda, ricordare e farsi ricordare.

Qualsiasi sia la sua destinazione d’uso, però, la carta geografica da parete assolve al meglio il suo compito quando viene scelta in modo mirato. Cartografica Visceglia ti mette a disposizione tutti gli strumenti per aiutarti a realizzare la cartina murale più adatta alle tue esigenze.

Punto di riferimento d’eccellenza nella personalizzazione dei prodotti cartografici, Visceglia dispone di un catalogo ampio e diversificato, nel quale ti sarà facile trovare la mappa o la carta murale che stai cercando.

Cartine antiche, moderne e vintage; carte dei vari paesi, dell’Italia, regionali, provinciali, comunali; cartine amministrative, stradali, scolastiche, turistiche; tutte questo e molto altro ancora può essere scelto in varie dimensioni e scale, con la possibilità di aggiungere loghi, nomi, date e altri contrassegni particolari.

In questo modo, puoi rendere ogni carta murale davvero unica e originale, con tutta la qualità, la bellezza e il prestigio che da sempre contraddistinguono il marchio Visceglia.

Acquista ora la tua carta geografica da parete >>

No Comments
Eventi

Comunioni e altri eventi a tema, l’originalità e l’eleganza delle carte geografiche


Un tempo considerate solo uno strumento didattico, le carte geografiche sono oggi un vero e proprio “must” dei momenti importanti.

I loro suggestivi colori, la loro grafica accattivante e la loro valenza informativa sono elementi ricchi di un fascino senza tempo, in grado di creare atmosfere incantevoli, raffinate e assolutamente uniche.

Ogni evento, sia personale che professionale, può quindi ricevere dalle carte geografiche la sua giusta valorizzazione.

Per la prima comunione, ad esempio, la cartografia è una vera miniera di spunti originali.

Prima di tutto, perché il tema del viaggio è ideale per i giovanissimi: indipendentemente dai gusti e dal carattere, infatti, tutti i ragazzi sognano di andare lontano, alla scoperta di luoghi esotici e misteriosi.

Per creare il tema perfetto, quindi, ti basterà pensare al festeggiato o alla festeggiata: le sue preferenze, la sua personalità e i suoi sogni saranno le linee guida per trovare il soggetto più adatto.

Un planisfero settecentesco, ad esempio, rispecchierà in pieno un temperamento romantico, mentre una coloratissima cartina dell’Italia moderna piacerà immensamente ad un carattere vivace ed estroverso.

Sulla scelta può incidere anche il ricordo di un viaggio, il posto del cuore o una meta sognata.

La cartina preferita potrà poi essere utilizzata per personalizzare tutti i dettagli del tema, come i segnaposto, le decorazioni per la sala del ricevimento e le bomboniere.

Con le carte geografiche, infatti, è possibile creare piccoli oggetti ornamentali (fiori, farfalle, candele, girandole), sacchetti portaconfetti e quaderni di viaggio da regalare agli ospiti, tableau de mariage con le indicazioni dei tavoli e tanto altro ancora.

Per la comunione e per tutti gli altri momenti preziosi, quindi, basta lasciarsi ispirare dalle carte geografiche per creare temi originali e di grande effetto.

Maggiori informazioni >>

No Comments
Editoriali

La cartografia al servizio delle aziende: come orientarsi nella scelta del supporto migliore


In ogni contesto lavorativo, le carte geografiche offrono un contributo prezioso e insostituibile per ottimizzare la pianificazione, i flussi di lavoro e la produttività.

Ma come scegliere in tal senso il supporto migliore? Finita l’epoca in cui la classica “cartina” veniva consultata solo per i dati generici concernenti la conformazione territoriale, le coordinate geografiche e le suddivisioni amministrative: oggi, la cartografia propone soluzioni evolute destinate a supportare esigenze professionali specifiche e complesse.

Le tradizionali mappe cartacee sono differenziate in una pluralità di versioni a seconda dell’estensione geografica (planisferi, carte di continenti, carte di paesi, carte regionali, ecc.) e delle particolari categorie di interesse (mappe stradali, carte turistiche, piantine di città, cartine fisiche, cartine amministrative).

A questi supporti si sono recentemente aggiunti i database statistico-geografici su CD, che riportano, insieme ai riferimenti geografici di base, anche utili e dettagliati ragguagli sull’aspetto del territorio e sulla sua urbanizzazione (confini, provincia di appartenenza, distanze dal capoluogo, numero di abitanti, superficie in mq, altezza sul livello del mare, ecc.).

Grazie alla tecnologia digitale, le zone possono essere evidenziate, stampate, consultate ed elaborate graficamente secondo criteri e modalità differenti: i database statistico geografici rappresentano quindi la scelta migliore per le aziende che operano nelle vendite, nel marketing e nei trasporti, alle quali forniscono lo strumento ideale per suddividere le zone, organizzare le strategie commerciali e garantire un servizio impeccabile.

Le tradizionali cartine fisiche e amministrative, invece, sono perfette per i professionisti che, tanto nel settore pubblico quanto in quello privato, si occupano di attività connesse all’urbanistica, all’ingegneria e alla pianificazione territoriale.

Le mappe stradali e le piantine di città, molto spesso sottovalutate, possono rivelarsi preziose per alcuni particolari ambiti, come il turismo e i servizi; senza dimenticare l’apporto di questo tipo di cartografia a tutti i professionisti (consulenti aziendali, rappresentanti di commercio, operatori di telemarketing) che necessitano di uno strumento di orientamento geografico immediato e affidabile.

Ulteriori informazioni sui database geografico statistici >>

No Comments
Editoriali

La carta da parati più originale e accattivante? Scegli una carta geografica


Stai ristrutturando la tua casa o allestendo un negozio e cerchi un’idea davvero unica per personalizzare le pareti?

La soluzione è semplice ed economica: scegli una carta da parati su carta geografica!

Questo particolare complemento d’arredo, infatti, ti consente di trasformare all’istante qualsiasi ambiente, anche il più anonimo, creando uno spazio accogliente e glamour.

Dal punto di vista estetico, le carte da parati su carta geografica producono due importanti vantaggi: un immediato effetto di ampiezza e, allo stesso tempo, una sensazione di “ricchezza” che riduce la necessità di mobili e complementi d’arredo.

Questi due aspetti si rivelano vincenti soprattutto quando si trattano stanze di piccole dimensioni o ambienti “di passaggio” come il corridoio o l’ingresso, spesso angusti e poco luminosi; ma sono anche molto utili quando, per vari motivi, si desidera evitare di forare il muro per appendere oggetti, foto o dipinti.

Già da sole, infatti, le carte geografiche “da parati” sono uno splendido elemento decorativo: è come avere un unico, grande quadro che copre tutta la parete!

Per ottenere un’ottima resa senza discromie, imprecisioni o altri difetti però, è fondamentale usare molta cautela nell’acquisto, facendo attenzione non solo alla scelta del soggetto adatto ma anche alla qualità dei materiali e delle stampe.

Cartografica Visceglia, leader da quasi un secolo nel settore della cartografia di pregio, rappresenta in tal senso una vera garanzia.

Declinate in un’ampia varietà di stampe, sia antiche che moderne, le sue carte da parati con carte geografiche trovano collocazione in ogni tipo di ambiente: basta optare per quella più consona allo stile degli arredi, ad un tema particolare o alle preferenze personali.

Realizzate con estrema precisione nel disegno, queste carte da parati sono riproduzioni fedeli delle mappe originali d’archivio.

Materie prime accuratamente selezionate assicurano resistenza, lunga durata e stesura perfetta: è il caso del pvc autoadesivo, un materiale pratico e veloce da applicare che, in più, richiede poca manutenzione e si pulisce facilmente.

L’ideale per esaltare ogni giorno la bellezza dei tuoi luoghi preferiti e garantire alle tue pareti un effetto originale e di grande eleganza.

Per saperne di più >>

No Comments
Eventi

Eleganza, originalità e magia: il tema del viaggio per i tuoi giorni speciali


Nella vita, ci sono occasioni in cui vorresti che tutto fosse magico: giorni importanti come la comunione, la cresima, i diciotto anni, il matrimonio, un anniversario, sono tappe che segnano il passaggio ad una nuova fase, nella quale ti si apriranno inedite opportunità di realizzazione.

Celebrare degnamente questi eventi, quindi, non rappresenta solo un modo per trascorrere piacevolmente una giornata: vuol dire dare il giusto risalto alla tua stessa evoluzione personale.

E quindi cosa c’è di più appropriato del tema del viaggio per rendere ancor più unici e speciali questi momenti?

Il viaggio come simbolo di questo percorso di crescita, ma anche come espressione di un sogno, di uno stile di vita o di un ricordo a cui tieni particolarmente.

Per le tue nozze, ad esempio, potrai ispirarti al luogo in cui vi siete incontrati per la prima volta o a quello che sognate di visitare insieme; per la prima comunione o per la cresima, invece, via libera alla fantasia con un ideale giro del mondo attraverso le mete più avventurose.

Cartografica Visceglia ti offre in tal senso tutto il supporto di cui hai bisogno: una vasta gamma di carte geografiche antiche, vintage e moderne, riprodotte direttamente dagli originali del suo autorevole Archivio Cartografico e stampate su materiali di pregio per garantirti il massimo della qualità, della precisione e della resa.

In più, con il suo efficiente e flessibile servizio di personalizzazione, Visceglia utilizza le cartine che hai scelto per creare tutti gli oggetti e le decorazioni che vuoi: tableau de mariage, portafedi, segnaposto, partecipazioni, farfalle decorative, centrotavola, bouquets da sposa, bottoniere per lo sposo e i testimoni, conetti portariso e tanto altro.

Di grande appeal le bomboniere, da scegliere fra quaderni di viaggio, tovagliette plastificate, fiori, candele e altre bellissime creazioni dove la stampa geografica è accostata a dettagli preziosi come perline, spighette e nastri.

La possibilità di aggiungere nomi, luoghi e date rende ogni oggetto ancor più esclusivo, trasformandolo in uno splendido ricordo per i festeggiati e i loro ospiti.

No Comments
Comunicati

Le carte geografiche antiche di Cartografica Visceglia, la cultura che arreda


Da sempre, le carte geografiche antiche vengono utilizzare in vari ambiti di conoscenza per tutti gli indispensabili riferimenti di carattere storico-geografico.

Ma queste mappe hanno anche importanti caratteristiche estetiche che ne fanno splendidi complementi d’arredo per tantissimi ambienti, indipendentemente dallo stile e dalla destinazione d’uso.

Con la sua ampia proposta di carte d’epoca riprodotte direttamente dagli originali del suo prestigioso Archivio, Cartografica Visceglia ti offre la possibilità di creare effetti originali e di grande raffinatezza.

Eccoti alcuni spunti per valorizzare in un attimo qualsiasi arredamento semplicemente inserendo una o più stampe di questo tipo.

– In casa.

Nell’ambiente domestico, le carte geografiche antiche trovano la loro collocazione ideale praticamente ovunque. La camera da letto è una delle stanze nelle quali una mappa antica può davvero esprimere il meglio.

Se i mobili sono antichi o classici, ad esempio, una bella carta settecentesca del Planisfero Celeste Settentrionale risulterà romantica e molto suggestiva, soprattutto se la completerai con una cornice in arte povera; un arredo moderno e minimal, invece, si sposerà perfettamente con una carta del mondo del Cinquecento stampata direttamente su legno.

Un salotto in stile liberty acquista una luce nuova con la riproduzione a colori di una antica carta delle Isole Britanniche, meglio se incastonata in una elegante cornice in legno dorato. Creando piccoli set di tre o più mappe antiche in soggetti diversi, inoltre, potrai dare un tocco di personalità all’ingresso o al corridoio.

– In ufficio.

I set di piccole carte antiche dei continenti sono molto indicati nelle sale d’aspetto, ambienti notoriamente anonimi nei quali un elemento ricco di interesse non può che risultare un gradevole diversivo.

Nella parete di uno studio professionale o di un ufficio, invece, una grande cartina antica dell’Italia o di una particolare regione rappresenta un valore aggiunto di grande prestigio.

– In una struttura ricettiva.

Una carta geografica antica della regione nella quale si trovano l’hotel, il b&b, il ristorante o il bar, è allo stesso tempo un elemento d’arredo elegante e un invito, per gli ospiti, a visitare le zone di maggiore interesse turistico e culturale.

Scegli le dimensioni e il supporto più adeguati a seconda della collocazione: in camera d’albergo, perfetta una mappa piccola in cornice, mentre negli ambienti di ritrovo (reception, sala ristorante, sala conferenze, ecc.), sarà ideale una carta grande stampata su legno.

– In negozio.

Che una carta geografica antica sia perfetta in una libreria o in un negozio di antiquariato è scontato. Ma tantissimi altri esercizi commerciali possono diventare il contesto ideale per una mappa d’epoca: sartorie d’alta moda e cerimonia, agenzie di viaggi, gioiellerie e orologerie, agenzie immobiliari, negozi di strumenti musicali, erboristerie, artigianato tipico.

Qualsiasi sia il settore o l’arredamento, Cartografica Visceglia regala alla tua attività un tocco di preziosità e bellezza.

No Comments
Comunicati

Le carte geografiche, l’idea più originale per i tuoi regali di Natale


Trovare l’idea giusta per un regalo di Natale davvero azzeccato è tutt’altro che semplice.

Se il destinatario è un conoscente, rischiamo di non indovinare i suoi gusti; se invece è una persona cara della quale conosciamo bene le preferenze, ci rendiamo conto di averle già regalato di tutto.

La soluzione? Le carte geografiche!

Eleganti e raffinate, sono sempre gradite e non passano mai di moda. E’ relativamente recente la scoperta di questo tipo di stampa come fonte di ispirazione per una grande varietà di articoli, dai capi d’abbigliamento agli accessori (borse, cinture, portafogli), dall’oggettistica alla cartoleria.

Ma uno dei settori in cui le carte geografiche danno davvero il meglio sono i complementi d’arredo.

Con la sua capacità di evocare viaggi da sogno e atmosfere esotiche, ogni stampa geografica è in grado di donare alla casa o all’ambiente di lavoro un immediato tocco di calore e di magia.

In più, con la sua straordinaria versatilità, questo particolare soggetto si adatta splendidamente a tutti gli stili e a tutti gli ambienti, prestandosi bene a tante interpretazioni diverse.

Avresti mai pensato che una carta geografica potesse diventare un elegante paralume? Scegli un planisfero antico o una mappa vintage con la planimetria di Roma e realizza la lampada perfetta per l’amica sofisticata o il collega appassionato di storia.

Stai cercando un’idea fresca e frizzante per una ragazza dall’indole romantica ma al tempo stesso amante delle novità?

Opta per una cartina moderna nei toni del rosa acceso e usala per personalizzare una sedia in legno e alluminio: diventerà l’attrazione principale della sua cameretta!

E per un amico o un parente dai gusti classici e un po’ retrò? Orientati sulla tradizionale carta geografica murale, antica o vintage.

Una carta settecentesca dell’Impero Romano, una cartina dell’Italia del 1800 o una mappa del mondo del Cinquecento: basta scegliere il soggetto preferito, completarlo con una bella cornice e il gioco è fatto. Buone Feste!

No Comments
Comunicati

Definizione di Carta Geografica


La carta geografica, al giorno d’oggi, potrebbe sembrare un oggetto un po’ desueto. Se abbiamo bisogno di scoprire la strada da seguire per arrivare in un determinato luogo, infatti, ci basta impostare le coordinate sul nostro navigatore satellitare che in poco tempo e senza fatica ci condurrà a destinazione.

Vedere le cose in questo modo, però, significa avere un concetto molto riduttivo della carta geografica.

La carta geografica è infatti qualcosa di più complesso di una semplice piantina stradale. La storia della cartografia ha inizio moltissimi secoli or sono: la più antica cartina risale ad oltre 6000 anni fa.

Questo dimostra che da sempre l’Uomo ha cercato di riprodurre il mondo che lo circonda su una superficie piana.

Questo ha due finalità: in primis aiuta a comprendere meglio il mondo fisico, dando un’idea precisa delle distanze tra luoghi e della presenza di elementi geografici come fiumi, laghi, montagne.

Questo tipo di cartina si chiama carta oro-idrografica, e serve ad avere un’idea più chiara della conformazione di un territorio.

Ma, in secondo luogo, una carta geografica è anche uno strumento filosofico di comprensione delle dinamiche umane.

Su una cartina si possono riportare dati che esulano da quelli prettamente geografici e fisici. Si possono riportare gli andamenti demografici della popolazione, i cambiamenti storici di confini e posizioni di Stati, e molto altro.

Ci sono carte turistiche, specifiche per chi viaggia, e carte militari, che indicano i punti strategici. La cartografia moderna nasce in tempi più recenti, nel XVI secolo, ed è da allora che molti studiosi e appassionati hanno messo a punto le numerose convenzioni che oggi ci rendono capaci di leggere una carta geografica in ogni suo aspetto, attraverso la presenza di segni prestabiliti riportati nelle legende.

Anche in Italia molti uomini di scienza hanno contribuito al progresso della cartografia: uno di loro è Vincenzo Visceglia, che ha lasciato come eredità un’azienda florida e potremmo dire unica nel suo genere, la cartografica Visceglia.

Cartografica Visceglia produce non solo splendide cartine geografiche, storiche o contemporanee, da usare come strumento di studio o come semplice ornamento, ma anche una miriade di altri prodotti che sfruttano le rappresentazioni del mondo che sono state elaborate nel tempo per creare oggetti originali e di altissimo valore artigianale.

No Comments
Comunicati

Il viaggio, un tema perfetto per il tuo giorno più bello


Il matrimonio e la comunione sono molto più che semplici eventi: rappresentano vere e proprie tappe della vita e come tali richiedono un trattamento particolare.

Scegliere un tema originale e d’effetto ti aiuta a rendere queste occasioni ancor più belle e indimenticabili, incastonandole in una degna cornice.

Ma come trovare “a colpo sicuro” il tema più adatto?

Semplice: con le carte geografiche! Il tema del viaggio, con la sua capacità di esprimere sogni ed emozioni, è perfetto per sottolineare la bellezza di un momento particolarmente importante. Cartografica Visceglia ti aiuta a realizzarlo nel modo migliore, mettendoti a disposizione un’ampia varietà di oggetti, materiali e stampe e procedendo alla personalizzazione secondo i tuoi desideri.

Dal suo prestigioso archivio cartografico, Visceglia attinge tutte le sue magnifiche stampe geografiche, sia antiche che moderne: un prezioso patrimonio di interesse storico e culturale, in grado di esaltare al meglio il valore del tuo giorno più bello.

Potrai scegliere la stampa che più ti piace o che più ti si addice, magari con particolare riferimento al tuo prossimo viaggio o ad un luogo dove hai lasciato splendidi ricordi.

Una volta che avrai effettuata la tua scelta, Cartografica Visceglia si occuperà di creare e personalizzare ogni dettaglio, dalle classiche partecipazioni ai menù, dagli oggetti decorativi alle bomboniere.

Le decorazioni con carte geografiche, in particolare, spiccano per la loro creatività e per il loro fine gusto artistico: farfalle e fiori impreziositi da perline e nastri, girandole con bastoncino e bigliettino dove indicare i gusti dei confetti o i numeri dei tavoli, conetti portariso o portaconfetti, tovagliette all’americana.

Di grande effetto i tableau de mariage, personalizzabili con i nomi degli sposi e il luogo della cerimonia e disponibili in diverse versioni (tela canvas, legno di betulla, piuma).

Perfette per ogni occasione sono le bomboniere con carte geografiche: scatoline con fiocco, candele con spighe e nastri, quaderni di viaggio ma anche composizioni floreali e piccoli bauletti in legno (utilizzabili anche come portafedi).

L’idea in più? Una grande carta geografica antica in una bella cornice, da regalare ai testimoni o ai parenti stretti al posto della classica bomboniera.

Con il loro fascino senza tempo, le carte geografiche sono una inesauribile fonte di ispirazione per tutti i tuoi momenti preziosi.

Per maggiori informazioni >>

No Comments
Comunicati

Le carte geografiche per i complementi d’arredo più originali ed esclusivi


Da sempre, i complementi d’arredo rappresentano il sistema più facile e immediato per dare ad ogni stile il giusto tocco di personalità.

Oggi, chiunque desideri utilizzare al meglio questi particolari elementi può avvalersi di un motivo decorativo semplice ma allo stesso tempo di grande effetto: le carte geografiche.

Grazie alla loro versatilità, infatti, i complementi d’arredo con carte geografiche offrono tantissime soluzioni per completare con raffinatezza e originalità l’arredamento della casa o degli ambienti di lavoro.

Il tema del viaggio, in tal senso, si rivela una scelta particolarmente azzeccata per molti contesti: romantico in una camera da letto, interpreta alla perfezione il sogno di paesi lontani in una cameretta per bambini o ragazzi; ma, allo stesso tempo, risulta molto in sintonia con alcune attività professionali come i tour operator, gli studi fotografici e i negozi di articoli sportivi.

A seconda della stampa geografica scelta è possibile personalizzare gli oggetti in modo tale da armonizzarli con lo stile dell’ambiente o, al contrario, da creare un piacevole effetto di contrasto.

Optando per una stampa geografica antica, ad esempio, Cartografica Visceglia ha realizzato una lampada con carta geografica ad effetto seppiato che si sposa magnificamente sia ad un prezioso mobile d’antiquariato che ad una moderna consolle di design.

Tra gli oggetti che possono essere personalizzati con le carte geografiche ci sono le sedie in legno e alluminio: ultraleggere, versatili e altamente funzionali, uniscono ad una linea futuristica la possibilità di scegliere, fra tanti soggetti diversi, la stampa cartografica che meglio si adatta alle esigenze e ai gusti personali.

Molto originali anche gli sgabelli in legno con carte geografiche: grazie alla stampa impressa sulla seduta, il più semplice dei complementi d’arredo può trasformarsi in un dettaglio di stile estremamente accattivante.

E per chi desidera rinnovare le pareti velocemente e in modo originale, ecco le carte da parati con carta geografica: realizzate in pratico PVC autoadesivo, permettono di dare un aspetto completamente nuovo in poco tempo e senza impegnarsi in opere complicate e costose.

Anche in questo caso è possibile scegliere il soggetto preferito fra tante mappe antiche e moderne, così da accordarsi al meglio con lo stile e la destinazione d’uso dell’ambiente.

No Comments
Comunicati Editoriali

Mappe e carte geografiche antiche, eleganza e versatilità


Oltre a costituire un indispensabile strumento di approfondimento, la cartografia offre idee e spunti per valorizzare tutte le tipologie di arredamento con eleganza e sobrietà; quando le stampe cartografiche riproducono planisferi e mappe antiche, poi, l’effetto che si ottiene è ancor più raffinato e particolare.

Se desideri conferire un tocco di originalità ad un ambiente della casa, ti basta scegliere una carta geografica antica declinata nei colori più compatibili con lo stile degli arredi: così, ad esempio, una grande stampa geografica antica a colori sarà perfetta per una stanza moderna, mentre un classico planisfero del XVIII secolo darà il giusto risalto ad un mobile d’antiquariato.

Le camere da letto, in particolare, sono le zone della casa dove le stampe geografiche antiche possono esprimere le migliori potenzialità: il loro fascino vintage richiama atmosfere d’altri tempi e viaggi da sogno, regalando un’aria di romanticismo a qualsiasi stile.

Nei contesti lavorativi, le carte geografiche antiche possono rappresentare un utile supporto professionale svolgendo allo stesso tempo un importante ruolo estetico: è il caso degli studi storici, degli ambienti universitari, delle librerie, dei centri culturali e delle agenzie di viaggio.

Sempre nell’ambito delle professioni, queste stampe si rivelano preziose quando è necessario ricostruire l’ambientazione di una determinata epoca storica: rappresentano quindi un ausilio prezioso per i set cinematografici e televisivi.

Affinché possano espletare al meglio tutte queste funzioni, però, è fondamentale che le carte geografiche antiche vengano realizzate con una qualità impeccabile, sia nella precisione delle informazioni che sotto il profilo puramente estetico; molta importanza, inoltre, riveste il materiale su cui vengono stampate, che dovrà essere in grado di garantire una perfetta resa dell’immagine e una lunga durata.

Le mappe e le carte geografiche antiche proposte da Cartografica Visceglia offrono in tal senso i più elevati livelli qualitativi.

Le stampe riproducono fedelmente gli originali del prestigioso archivio cartografico Visceglia: ciò le rende precise nei minimi dettagli, ricalcandone allo stesso tempo lo squisito senso artistico.

Tali requisiti ne fanno anche uno splendido regalo per tutti gli appassionati della storia e della bellezza; l’ampia disponibilità di colori, soggetti, epoche e tipologie (dai planisferi alle cartine d’Italia) suggerisce tante soluzioni d’arredo accattivanti e ricche di fascino.

No Comments
Comunicati

Dalle carte geografiche, un mondo di idee per il tuo matrimonio


Con i suoi spunti creativi e di grande effetto, la cartografia può fornirti l’ispirazione giusta per dare al tuo matrimonio un tocco esclusivo e di grande fascino.

Semplicemente scegliendo la tua carta geografica preferita, infatti, puoi personalizzare un’ampia varietà di elementi e di oggetti per rendere unico ogni dettaglio della cerimonia e del ricevimento.

Il prestigioso archivio cartografico Visceglia, a tal proposito, ti fornisce una vasta scelta di stampe geografiche antiche e moderne con le quali creare un tema unico e personale: a seconda dei tuoi gusti e delle tue esigenze, potrai optare per un solo soggetto, da declinare in tutti gli oggetti e le varianti possibili, o per più carte geografiche da accostare in modo originale in base ai colori, ai luoghi o agli stili.

Le bomboniere con carte geografiche, come i quaderni di viaggio, le candele e le scatoline, rappresentano un dono estremamente gradito; grazie alla grande disponibilità di stampe e guarnizioni, ti permetteranno di esprimere pienamente la tua creatività.

Funzionali e molto curati, i tableau de mariage con carte geografiche possono essere realizzati con materiali differenti e personalizzati con i nomi degli sposi, la data e il luogo della cerimonia o del ricevimento, trasformandosi in un magnifico oggetto da conservare come ricordo.

Altrettanto piacevoli da custodire o regalare sono le decorazioni con carte geografiche: fiori, conetti portariso/portaconfetti, girandole con bigliettino, farfalle.

Con i fiori, in particolare, è possibile comporre centrotavola, mazzetti e bouquet di diverse forme e sfumature di colore.

Oltre a costituire una originale alternativa al classico mazzo di fiori freschi, i bouquet con carte geografiche possono essere utilizzati come bomboniera, decorazione o segnaposto.

Molto belle sono anche le tovagliette all’americana, perfette per la tavola o come regalo per gli ospiti, e le partecipazioni, da scegliere in tono con i menù e i cartellini segnatavoli.

Queste e tante altre sono le idee che puoi realizzare per il tuo matrimonio a tema viaggio, per rendere il tuo giorno più bello ancor più originale e ricco d’atmosfera.

No Comments
Comunicati

Mappe geografiche su CD per statistiche di Geomarketing


Al giorno d’oggi le persone che svolgono un lavoro di pubblica utilità, così come coloro che sono impiegati in seno ad un’azienda privata, hanno a disposizione molti strumenti innovativi per poter eseguire al meglio i compiti che vengono richiesti dalla propria attività.

Operazioni che un tempo potevano essere molto complicate oggi vengono invece semplificate al massimo grazie all’uso dei computer. Queste macchine consentono un gran risparmio di tempo e denaro, a patto però che vengano usate con la strumentazione adeguata.

Ecco perché l’azienda Cartografica Visceglia, che da oltre 80 anni si occupa di realizzare mappe e trasposizioni cartografiche del territorio nazionale e mondiale, ha pensato che fosse necessario ampliare il proprio catalogo merceologico per offrire nuovi potenti strumenti a tutti coloro che hanno la necessità di pianificare la propria strategia aziendale attraverso una georeferenziazione del territorio anche detta geomarketing.

La cartografica Visceglia ha realizzato una serie di CD-ROM che analizzano al loro interno il territorio italiano in base ad alcune specifiche amministrative. In particolar modo, questi CD servono ad avere una mappatura completa dei comuni, delle province e delle regioni italiane; inoltre elencano le ASL d riferimento, le strade della grande capitale d’Italia, Roma e infine permettono di conoscere i vari comuni italiani in base al loro CAP di appartenenza.

Usando questi CD è quindi possibile avere una chiare visione della suddivisione territoriale italiana per creare elenchi merceologici, per pianificare un’attività di marketing su un territorio di riferimento, e quindi si dispone di un utile e agevole strumento di conoscenza della suddivisione amministrativa della nazione italiana che rende assai più rapido, semplice e immediato pianificare una vasta gamma di diverse strategie che possono riguardare tanto gli enti pubblici che quelli privati.

Inoltre si può contare sulla grande competenza di Cartografica Visceglia che, tanto sul cartaceo che nella versione digitale, sa offrire trasposizioni cartografiche della massima correttezza e affidabilità.

No Comments
Comunicati

Il Blog Visceglia, tante idee con le carte geografiche


Dal 1929, la Cartografica Visceglia propone mappe e carte geografiche di grande qualità e precisione. A tale scopo, l’azienda si avvale di materiali di pregio e di altissime competenze tecniche, in modo da unire ad un’estetica di pregio le migliori prestazioni dal punto di vista funzionale.

Per queste loro caratteristiche, le carte e le mappe geografiche Visceglia costituiscono ancora oggi un supporto prezioso per tanti ambiti professionali, dall’ingegneria all’urbanistica.

Notevole è, inoltre, il contributo apportato dalla Cartografica Visceglia al settore scolastico, con un’ampia scelta di prodotti cartografici, materiale didattico e testi di argomento geografico.

Il blog di cartografica Visceglia

All’interno del sito aziendale, la sezione riservata al blog offre contenuti informativi di grande interesse su tutte le proposte Visceglia, con spunti, tutorial e approfondimenti utili ad una maggiore conoscenza del mondo della cartografia.

Particolarmente degni di nota sono gli articoli dedicati alle soluzioni proposte dalla Cartografica per personalizzare tante tipologie di oggetti di uso privato o professionale.

Il blog consente quindi di ammirare svariate proposte di regali aziendali decorati con le carte geografiche, dai classici calendari alle penne; molto originali, a tal proposito, sono le tovagliette all’americana destinate agli alberghi e ai punti di ristoro.

Diversi articoli trattano in modo particolareggiato i complementi d’arredo, sicuramente tra le idee più innovative del brand.

Carte geografiche per arredamento

Con la cartografia, infatti, è possibile conferire un tocco di eleganza in più ad ogni tipo di ambiente: in tal senso, il blog Visceglia suggerisce varie soluzioni per utilizzare le carte geografiche antiche, dalle mappe murali ai veri e propri mobili decorati (sedie, tavoli, sgabelli, lampade, mappamondi-scrigno).

E per chi desidera festeggiare un’occasione particolare in un’atmosfera unica e affascinante, ecco le proposte del blog Visceglia dedicate alle ricorrenze e ai matrimoni. Fiori per S.Valentino, ceri pasquali, carte geografiche personalizzate con date e cuori, speciali gadget per eventi e anniversari: la disponibilità di oggetti e regali personalizzati è davvero ampia, e permette di celebrare e ricordare al meglio l’unicità di ogni momento.

Carte geografiche per matrimoni

Ancor più vasta e diversificata è l’offerta di prodotti su carta geografica destinati a rendere il giorno del matrimonio davvero speciale: partecipazioni, inviti, bomboniere, bouquets, tableau de mariage e tanti altri oggetti ispirati al tema del viaggio. Il mondo delle mappe offre spunti davvero inesauribili per fare di ogni occasione un momento di bellezza.

No Comments
Comunicati

Gadget e idee regalo ispirate al viaggio: con Cartografica Visceglia si può


Se sei stanco dei soliti e banali regali, è giunta davvero l’ora di pensare a qualcosa di completamente diverso e originale, che parli di viaggi ma anche d’amore. Cartografica Visceglia, l’azienda leader nella vendita e nella personalizzazione di qualsiasi carta geografica, trasforma i tuoi sogni in magnifiche realtà, regalandoti migliaia di gadget tra cui scegliere quello più giusto da donare.

Del resto, basta semplicemente gettare uno sguardo al sito per rendersi conto di quanto Cartografica Visceglia non solo sia al passo con i tempi ma riesca anche ad assecondare le richieste di ogni cliente.

Qualche esempio? Se hai deciso di organizzare il tuo matrimonio seguendo il fil rouge del tema viaggio, puoi scegliere farfalle decorative realizzate con carte colorate, scegliere un bouquet interamente composto di fiori carta, concepire un tableau de marriage come se fosse un lungo viaggio intorno al mondo, magari scegliendo carte geografiche diverse che illustrino come sono cambiati i confini a seguito dei viaggi di Colombo e, infine, scegliere delicate candele decorate con carte antichizzate per dare un tocco d’allure vintage anche alle bomboniere.

Ma le collezioni, i gadget e le idee regalo di Cartografica Visceglia non sono certo finite qui. Se, infatti, a un incallito viaggiatore non potranno che far piacere i quaderni e i diari di bordo realizzati con carte serigrafate, ideali per trascrivere emozioni e impressioni suscitate da ogni viaggio, gli amanti dell’arredamento vintage troveranno davvero interessante le proposte di Cartografica Visceglia di una carta geografica murale rappresentante l’Europa del 1797, quella di Roma del 1570 o quella con gli Stati più antichi del mondo.

E c’è anche di più, perché Cartografica Visceglia ha pensato ai gadget perfetti per ogni occasione. Via libera, dunque, al set delle tovagliette americane per rendere più glamour e ogni pasto, alle mappe personalizzate, indicanti il quartiere di appartenenza, il luogo del primo incontro o del primo bacio, alle cartine fisiche dell’Italia, dell’Europa e del mondo per rendere ancora più piacevole lo studio della geografia ai bambini e, infine, girandole, fiori e candele che possano sciogliere il cuore anche della donna più austera.

A ben vedere, la vera forza motrice di Cartografica Visceglia è proprio la passione per i dettagli che rende ogni gadget e ogni idee regalo davvero unica e inimitabile. Grazie a questa fortissima personalizzazione, potremmo esser davvero sicuri di aver scelto un regalo unico, pensato e realizzato con il cuore, un’opera d’arte destinata a durare nel tempo.

No Comments
Comunicati

Idee originali per il tuo matrimonio

Come fare a rendere il giorno del matrimonio a dir poco indimenticabile?

Molto semplicemente, cercando di curare ogni minimo dettaglio tenendo conto delle proprie passioni. Solo in questo modo, infatti, si avrà la possibilità di riuscire a rendere le nozze originali e, soprattutto, personalizzate.

Un esempio tra tutti riguarda gli appassionati di viaggi.

Se i futuri sposi sono degli amanti dei viaggi, non dovranno fare assolutamente a meno di optare per decorazioni, bouquet, partecipazioni, tableau de marriage e ogni altro genere di elemento e/o accessorio realizzato proprio tenendo conto di questo tema, optando per le carte geografiche.

Quando si parla di carte geografiche è necessario tenere conto del fatto che si hanno a disposizione una lunga serie di alternative.

Le carte geografiche da utilizzare per personalizzare e decorare al meglio ogni elemento del matrimonio possono essere fisiche, politiche, delle mappe, un planisfero, antiche, moderne.

Come è facile intuire, le alternative a disposizione sono moltissime e, pertanto, l’unica cosa da fare è chiedersi quali sono le specifiche esigenze e, soprattutto, quale è il criterio di scelta.

Una cosa è certa: tutti gli elementi devono essere tra loro coordinati e, dunque, nulla deve essere lasciato al caso.

Se, ad esempio, si sceglierà il planisfero per realizzare le bomboniere si dovrà fare altrettanto con le partecipazioni e con tutte le decorazioni.

Gli sposi che hanno intenzione di optare per tale soluzione non dovranno fare altro che rivolgersi a Cartografica Visceglia.

Grazie alla pluriennale esperienza nel settore e alle competenze acquisite nel tempo, Cartografica Visceglia rappresenta un vero e proprio punto di riferimento e, tra le altre cose, è a disposizione per consigli, suggerimenti e personalizzazioni.

Rivolgendosi allo staff di Cartografica Visceglia, si ha l’opportunità di individuare la soluzione migliore ad un prezzo a dir poco accessibile.

A questo punto, tutti i futuri sposi che hanno intenzione di scegliere proprio il tema dei viaggi per rendere il loro matrimonio originale e indimenticabile non devono fare altro che scegliere Cartografica Visceglie e di affidarsi alle sapienti mani di un team di esperti sempre pronto a soddisfare ogni genere di esigenza della propria clientela.

No Comments
Comunicati

Come si realizza una carta geografica


Cari appassionati di viaggi e turismo, questo articolo contiene alcune curiosità che potrebbero interessarvi!

Come si realizza una carta geografica, il vostro fidato aiuto durante escursioni in montagna o safari esotici?

La triangolazione

Una mappa geografica si costruisce come prima cosa dalla triangolazione geodetica che si fonda su un principio geometrico per cui, conoscendo un lato e gli angoli di un triangolo, si possono capire tutti gli altri parametri.

Si prendono in riferimento tre luoghi ravvicinati e non allineati, come ad esempio il campanile di una chiesa o la cima di un monte, si mettono in relazione tra di loro e si misura la distanza.

Questo segmento, chiamato geodetico, si riporta in scala sulla cartina geografica e sarà la base per realizzare l’intera mappatura, attraverso maglie triangolari in rapporto ternario.

Una volta capite le distanze, è fondamentale, per ogni viaggiatore, conoscere la presenza di fiumi, rilievi montuosi ed elementi artificiali come strade ed autostrade da percorrere.

L’aerofotogrammetria e il telerilevamento

Qui vengono in aiuto due operazioni di ultima generazione come l’aerofotogrammetria e il telerilevamento.

La prima raccoglie degli scatti fotografici in rapida successione e super ravvicinati, grazie ad elicotteri e aeroplani che sorvolano il cielo.

Queste immagini sovrapponibili generano la rappresentazione tridimensionale del paesaggio: è un po’ il meccanismo dei cartoni animati che utilizzano la traccia di frame vicinissimi per creare immagini in movimento.

Il telerilevamento sfrutta invece gli infrarossi, i raggi ultravioletti e le onde elettromagnetiche generati dagli elementi terrestri e raccolti da strumenti tecnologici presenti all’interno di satelliti fluttuanti a centinaia di chilometri dal suolo.

Questi segnali vengono successivamente trasferiti a delle apparecchiature terrestri che li trasformano in vere proprie fotografie ed immagini della conformazione del territorio, della profondità di mari e fiumi e così via.

Conoscere la conformazione della Terra è fondamentale sia per attività legate al fabbisogno dell’uomo, come pesca e navigazione, agricoltura e allevamento, ma anche per conoscere e prevedere i movimenti naturali della crosta terrestre e dei fondali marini.

In questo modo, l’uomo può prevenire gli effetti disastrosi di calamità naturali come maremoti, terremoti ed eruzioni vulcaniche.

No Comments
Comunicati

La storia della cartografia e le prime carte geografiche


Per avvicinare i bambini e i più giovani allo studio della storia, un trucco interessante è quello di narrare loro come è nata e si è sviluppata l’arte della cartografia, traendo spunto sia da testimonianze tangibili ed accertate che da leggende affascinanti.

Si può partire dall’era preistorica, l’epoca dell’uomo paleolitico, neolitico e lavoratore del bronzo.

Il cielo sulle prime mappe

Questi individui antichissimi non avevano molto a disposizione e per questo usavano osservare il cielo per ore ed ore, la notte, fantasticando sull’universo e sull’origine di quei puntini luminosi.

Le prime testimonianze di mappe primordiali non ci sono arrivate intatte, poiché erano incise su materiali caduchi e poco resistenti come pelli di animali, ossa e corteccia di alberi.

I primi esemplari di carte geografiche

I primi esemplari di carte geografiche sono presenti nelle caverne e nelle grotte, attraverso i cosiddetti dipinti rupestri.

I primi ominidi e uomini erano cacciatori nomadi, si spostavano a seconda degli animali e seguivano le mandrie.

Quando l’uomo inizia a dedicarsi alla coltivazione dei campi, comincia anche ad organizzare, programmare ed ottimizzare le sue risorse: per questo crea delle mappe che raffigurano il terreno agricolo ma soprattutto il corso dei fiumi che lo bagnano, il periodo di piena e di secca che influenza il raccolto e le stagioni.

È questo il caso della Mesopotamia, delle civiltà bagnate dal Mar Mediterraneo e dell’antico Egitto con il leggendario fiume Nilo.

Le prime mappe geografiche precise e dettagliate

Ci sono arrivati integri documenti di mappe geografiche precise e dettagliate anche dalla Cina, dal Giappone, dall’India e dai Paesi di religione musulmana, simbolo di quella cultura orientale mistica e sconosciuta ai più, oggi in via di approfondimento.

Greci ellenici, Vichinghi pirati nordici e Romani sono altre civiltà in cui la mappa ha avuto un’evoluzione fondamentale per le attività commerciali, militari e di espansione.

Durante l’Impero romano nasce anche la prima forma di topografia, una mappa che raffigura visivamente l’organizzazione della città, le centurie, le strade, le vie, gli acquedotti, i fori e i luoghi della politica.

È un modo ideale per amministrare non solo la città di Roma ma tutte le realtà urbane che fanno parte di un sistema così immenso.

Durante i secoli sono stati fatti passi da gigante nel settore della geografia e dell’astronomia, le carte geografiche raffigurano il mondo come lo conosciamo ora, attraverso atlanti, planisferi e il mitico mappamondo, ancor oggi utilizzato nelle scuole affezionate ai metodi analogici e tradizionali.

L’avvento di internet e delle nuove tecnologie ci hanno catapultato in un’era globale in cui è possibile visualizzare un luogo in tempo reale anche a distanza di migliaia di chilometri: questo è appannaggio del digitale e degli strumenti di ultima generazione come satelliti, droni avveniristici ed esemplari futuristici aerospaziali.

No Comments