Daily Archives

17 Febbraio 2021

Comunicati

UNITRE MILANO – Seminario del 19 febbraio 2021 “Riflessioni sulla Sanità in emergenza”


L’Università delle Tre Età UNITRE Milano propone nell’ambito delle proprie attività accademiche, un seminario dal tema molto attuale: “Riflessioni sulla Sanità in Emergenza” in programma per venerdì 19 febbraio 2021 alle ore 17:15.

Il seminario si terrà online sulla piattaforma Google Meet e verrà condotta dalla Prof.ssa Serena Fausta Manzin (Università CATTOLICA di Milano e Roma ) e dal Dott. Maurizio Campagna (Dottore di Ricerca Istituzioni di Diritto Pubblico-Avvocato) con presentazione del Prof. Marco Marinacci di UNITRE MILANO e Università eCampus.

UNITRE MILANO si configura come una “comunità del sapere” di carattere universitario, libera e indipendente, che si propone di offrire a tutti gli iscritti un’ampia scelta di opportunità culturali, senza alcun limite di età o di titoli di studio. I convegni, le conferenze e i seminari organizzati da UNITRE Milano rappresentano un’occasione di apprendimento e confronto su argomenti di interesse che abbracciano diversi punti di vista e approcci multidisciplinari.

La ricca offerta di corsi che UNITRE propone ai soci iscritti per l’Anno Accademico 2020/2021 è stata ulteriormente ampliata rispetto agli anni passati, includendo argomenti didattici provenienti da ogni ambito del sapere: dalla storia locale alla letteratura straniera, dalle lingue antiche ai rudimenti di fisica, passando per numerosi laboratori creativi e approfondimenti monografici. Centinaia di corsi e laboratori, tenuti da docenti universitari, esperti e professionisti di settore, sono a completa disposizione degli studenti, con un fitto programma di lezioni frequentabili online tramite la nuova piattaforme UNITRE Education. (UNITREMILANO.EDUCATION) La quota associativa permette la frequenza, in assoluta libertà, di qualsiasi corso scelto e con le modalità che si preferiscono. Alle lezioni si affiancano le numerose iniziative extraaccademiche, come conferenze, convegni, visite guidate e attività formative online, che si prolungheranno anche durante i mesi estivi.

Per iscriversi, è necessario indicare il proprio nominativo via mail all’indirizzo [email protected] entro le ore 12:00 di giovedì 18 febbraio 2021. Il link per accedere alla conferenza sarà diffuso solo fra gli utenti prenotati.

UNITRE Milano: Università delle Tre Età – Via Ariberto, 11 – 20123 Milano   www.unitremilano.com –   [email protected]

Ufficio Stampa: Studio Binaschi, Ripa di Porta Ticinese, 39 – 20143 – Milano Tel: 02- 36699126 – [email protected]

No Comments
Comunicati

Gianfranco Battisti visita il Comune di Veroli: il ringraziamento pubblico del Sindaco


Gianfranco Battisti ringraziato pubblicamente per le recenti fermate dell’Alta Velocità inaugurate nella provincia di Frosinone.

Gianfranco Battisti, AD FS Italiane

Gianfranco Battisti: il tour in provincia di Frosinone

“Grazie al dott. Gianfranco Battisti, tra i migliori top manager europei che non ha mai dimenticato le sue origini, per la graditissima visita alla nostra Città di Veroli”: lo ha scritto su Facebook lo scorso 9 novembre il Sindaco di Veroli, Simone Cretaro, che ha voluto ringraziare personalmente l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Ferrovie dello Stato Italiane. Il post è arrivato alla conclusione di una giornata che ha visto il Sindaco accompagnare il manager in un tour guidato tra le bellezze artistiche della città in provincia di Frosinone. Un territorio ben conosciuto e a lui particolarmente caro, nato a Fiuggi negli anni ’60. La fase finale della visita si è tenuta all’interno del Palazzo Municipale, dove Gianfranco Battisti ha potuto ammirare la Sala Consiliare, risultato di un’opera di ristrutturazione avvenuta nel ‘900 grazie ad un gruppo di artisti locali guidati dal conte Stanislao de Witten.

Gianfranco Battisti: il ruolo di FS Italiane per il territorio

La presenza di Gianfranco Battisti a Veroli non è stato un caso. Lo scorso giugno sono state infatti portate a termine due nuove fermate dell’Alta Velocità, una a Frosinone e l’altra a Cassino, e il manager è stato uno dei protagonisti degli eventi di inaugurazione. Nel suo post il sindaco Simone Cretaro fa riferimento proprio ai recenti sforzi messi in campo da FS Italiane: “Il ringraziamento più grande è per lo straordinario contributo che ha dato per favorire il rilancio economico e turistico di tutta la Provincia di Frosinone mediante la realizzazione della fermata dei treni dell’Alta Velocità nella nostra Ciociaria”. L’impegno del manager per il territorio è stato riconosciuto anche dalla città di Frosinone. Lo scorso 11 settembre infatti il Consiglio Comunale della città ha deciso di conferire a Gianfranco Battisti la cittadinanza onoraria: “La motivazione del riconoscimento − ha dichiarato il Sindaco Nicola Ottaviani − riguarda non solo quello che ha fatto per il nostro territorio, ma anche quello che sta facendo per il sistema Italia, per l’intero Paese”.

No Comments
Comunicati

Cortina pronta per i Campionati Mondiali di Sci: le considerazioni di Alessandro Benetton

Tutto pronto a Cortina d’Ampezzo per i Campionati Mondiali di Sci, in programma dal 7 al 21 febbraio 2021: l’evento è organizzato da Fondazione Cortina 21, presieduta da Alessandro Benetton.

Alessandro Benetton intervista

I Mondiali di Sci come opportunità di ripartenza: l’intervista ad Alessandro Benetton

Se è vero che i progetti si misurano una volta portati a compimento, è anche vero che dal lavoro svolto per Cortina 2021 quel che emerge è già rappresentato da sentimenti di soddisfazione e fiducia. A confermarlo è il Presidente di Fondazione Cortina 21 Alessandro Benetton che, in una recente intervista rilasciata ai microfoni di Radio 24, ha sottolineato l’importanza dei Campionati Mondiali di Sci non solo per il territorio di Cortina d’Ampezzo ma anche per l’intero Paese. “Quelli di Cortina 21 non saranno sono degli splendidi Mondiali di Sci, ma anche l’occasione per ripartire per tutto il Paese, con il loro messaggio di forza e speranza”: un evento, come evidenziato dal Presidente, che può servire da grande stimolo per la promozione del territorio e, allo stesso tempo, per tornare a guardare al futuro con fiducia. E da imprenditore con quasi 30 anni di esperienza alle spalle, Alessandro Benetton aggiunge che, a fronte di quanto è stato fatto per la realizzazione di Cortina 2021, quando si lavora bene è la sensazione di serenità ad affiancare l’emozione: “Ci si sente emozionati, però anche sereni perché i compiti a casa li abbiamo fatti bene”.

Alessandro Benetton: soddisfatto per l’entusiasmo intorno ai Campionati Mondiali di Sci

Come spiegato dal Presidente di Fondazione Cortina 21 durante l’intervista, anche se per tirare le somme dei Mondiali di Sci si dovrà attendere ancora qualche settimana, la manifestazione sportiva si configura già come un evento di grande richiamo per il Paese, in grado di rendere parte attiva tutti gli attori sul territorio, dal pubblico al privato. “Abbiamo già delle indicazioni che il lavoro svolto ha un grande significato”, ha rimarcato Alessandro Benetton, aggiungendo: “Ho sempre immaginato che questo grande evento potesse essere un’occasione di rilancio per il territorio, che potesse coinvolgere tutti gli stakeholder”. Il fine è anche quello di aiutare il Paese nella sua ripartenza, dimostrando altresì la capacità dell’Italia di rialzarsi in seguito agli eventi negativi che hanno segnato l’intero 2020. Mondiali di Sci da una parte, dunque, ma anche grandissima opportunità dall’altra: l’obiettivo è “creare quello che io oggi amo definire l’effetto palla di neve: un entusiasmo che coinvolga il pubblico e il privato”, ha concluso Alessandro Benetton, “e questo penso di poter dire che l’abbiamo raggiunto”.

No Comments