Monthly Archives

Aprile 2015

Comunicati

PRN: Volontariato a Lugano in occasione della Giornata Della Terra, 30 Aprile 2015

Volontariato a Lugano in occasione della Giornata Della Terra, 30 Aprile 2015

 
[2015-04-29]
 

LONDRA, April 29, 2015 /PRNewswire/ —

Timberland festeggia l’Earth Day 2015 promuovendo il volontariato  

Nel corso degli ultimi vent’anni, in linea con l’impegno di lunga data del marchio nel coinvolgimento delle comunità per la tutela dell’ambiente, Timberland ha celebrato la Giornata Della Terra con eventi di volontariato in tutto il mondo. Anche quest’anno nei mesi di Aprile e Maggio, in più di cento diverse location, più di 5 mila volontari lavoreranno per più di 30 mila ore al fianco dei cittadini per promuovere la difesa dell’ambiente.

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20140410/680200 )

Grazie all’impegno congiunto dei lavoratori dell’Headquarter Timberland Europe di Stabio con il comune di Lugano, l’edizione del 2015 richiama l’attenzione dei cittadini sulla tutela degli spazi all’aperto, patrimonio culturale del territorio del Ticino.

Cento volontari si occuperanno del rispristino del sentiero delle Cantine Gandria sul lago di Lugano 

Il prossimo 30 Aprile, circa cento lavoratori di Timberland lavoreranno al fianco della comunità locale per il recupero dello storico sentiero escursionistico che collega Caprino con le Cantine di Gandria. Il cammino termina presso Il Museo Doganale Svizzero, dove si trovano le vecchie abitazioni dei pescatori di Gandria ed i grotti usati in passato per conservare pesce, formaggi e carni. Meta estiva di turisti e famiglie, la zona è al centro degli obiettivi di Timberland per l’Earth Day 2015, grazie al rispristino e la messa in sicurezza del sentiero.

Creare un sentiero per famiglie con bambini riportando alla luce un tesoro naturalistico del territorio 

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20150429/742807 )

In aggiunta alla riqualificazione del sentiero, Timberland s’impegna per sollecitare l’attenzione dei giovani sulle bellezze del territorio e della cultura locale. In collaborazione con l’ente turistico di Lugano, saranno dispostelungo il percorso aree ludiche e didattiche che permetteranno ai piccoli visitatori e agli adulti di scoprire le particolarità su flora e fauna e altre curiosità su questo antico borgo di pescatori al confine con l’Italia.

Data: 30 Aprile 2015; Presso: Cantine Gandria; Ente Organizzatore: Timberland con 80 – 100 volontari; In collaborazione con: Comune di Lugano, Ente Turistico di Lugano

No Comments
Comunicati

PRN: Incontro con i migliori stilisti per uomo al mondo: American Crew annuncia il campione del concorso per il Migliore acconciatore mondiale da uomo

Incontro con i migliori stilisti per uomo al mondo: American Crew annuncia il campione del concorso per il Migliore acconciatore mondiale da uomo

 
[2015-04-29]
 

ROMA, 29 aprile 2015 /PRNewswire/ — American Crew, leader professionale per le acconciature da uomo, ha annunciato che il campione della All-Star Challenge, un concorso annuale mondiale per il migliore stilista di acconciature da uomo al mondo,  2014-1015 è l’ucraino Sergiy Shapochka.

Video – http://origin-qps.onstreammedia.com/origin/multivu_archive/PRNA/ENR/212238-Rome-Sizzle-4-27.mp4
Foto – http://photos.prnewswire.com/prnh/20150424/201427
Foto – http://photos.prnewswire.com/prnh/20150424/212231

Migliaia di stilisti da 26 nazioni di tutto il mondo hanno presentato la loro interpretazione dell’uomo American Crew: la personificazione di un marchio le cui radici sono ispirate alle acconciature classiche e allo stile degli uomini degli anni ’40 e ’50. Dopo eventi preliminari nelle loro nazioni di origine, i 15 finalisti hanno raggiunto Roma in Italia in volo per un confronto testa a testa. Per la finale, ogni stilista aveva a disposizione 30 minuti per scattare e selezionare una foto che rappresentasse il loro taglio finale da presentare ai giudici.

“L’uomo American Crew è un uomo che rende moderno il look classico che ha ispirato la creazione del nostro marchio. E Sergiy è riuscito a raggiungere questo obiettivo oggi. Il look vincente di Sergiy è una rappresentazione unica del fasto dell’acconciatura maschile,” ha dichiarato Paul Wilson, Direttore Artistico di American Crew.

Sono stati selezionati i seguenti finalisti per rappresentare le rispettive nazioni sul palcoscenico globale: David Andreas Kyrkiris, Canada; Kevin Birk, Danimarca; Guillaume Fort, Francia; Marcel Kuchenbrod, Germania; Zsanett Fabian, Ungheria; Sergio Criscino, Italia; Armando Rivas De La Cruz, Messico; Inger Lise Moa, Norvegia; Jaime Ruiz Tello, Peru; Krzysztof Chodorski, Polonia; Raul Santana, Spagna; Homan Taghizadeh, Svezia; Leonard Cakolli, Svizzera; Sergiy Shapochka, Ucraina; e Alyssa Brasket, Stati Uniti.

“Dal momento della sua nascita, venti anni fa, American Crew si è impegnata a offrire il proprio aiuto agli stilisti,” ha dichiarato David Raccuglia, fondatore di American Crew. ” All-Star Challenge costituisce la piattaforma finale per mettere in luce i talenti incredibili di questi artisti che hanno definito le tendenze delle acconciature da uomo e dello stile in tutto il mondo.”

All-Star Challenge viene considerato ampiamente uno dei più importanti concorsi per le acconciature da uomo tra i parrucchieri professionisti. Il pannello di giudici mondiali del concorso contava anche: Raccuglia; Wilson; Wayne Gross, Direttore di Moda, Maxim; Sergi Bancells, Direttore Generale USA, Spagna e America Latina, Estetica Magazine; e Jerome Kantner, 2013-2014 campione 2013-2014 di All-Star Challenge di American Crew.

Per maggiori informazioni su American Crew, visitare il sito web https://www.americancrew.com/.

Informazioni su All-Star Challenge di American Crew:
All-Star Challenge di American Crew sta per essere riconosciuto quale miglior stile da uomo al mondo. Il taglio. Il modello. Il fotografo. Basta mettere tutto insieme per creare l’interpretazione definitiva dell’uomo American Crew. Vogliamo lo stilista migliore del pianeta. Uno che abbia una visione artistica davvero speciale. Uno che comprende cosa serve per creare un aspetto mascolino e moderno. E uno che catturi questo capolavoro con una direzione artistica e fotografia di livello professionale. Se hai quello che serve, inizia a perfezionare lo stile, perché la All-Star Challenge di American Crew è sempre più grande e migliore. Seguici su Twitter: @AmericanCrew, Facebook: https://www.facebook.com/americancrew e Instagram: @AmericanCrew.

Informazioni su American Crew:
American Crew, leader professionale di acconciature da uomo, è il marchio che definisce lo stile da uomo, i prodotti per la cura dei capelli e le tendenze delle acconciature per capelli, distribuiti in più di 30.000 saloni in 50 nazioni. La famiglia di prodotti per acconciature di American Crew offre tutto quello che serve per la creazione e la cura dello stile da uomo, compresi prodotti per la cura di capelli, corpo, rasatura, per lo stile e fragranze, disponibile esclusivamente nei saloni, negozi da barbiere e rivenditori autorizzati. American Crew è sempre impegnata a elevare lo stile maschile e a migliorare la loro immagine personale, e offre formazione, marketing e supporto per l’immagine per aiutare gli stilisti a comunicare al mercato la visione del marchio per le acconciatura maschili e la moda, stile classico, affidabilità e fiducia. Per maggiori, visitare il sito web: https://www.americancrew.com/.

Social Media:
Facebook: Facebook.com/americancrew
Twitter: @americancrew
Instagram: @americancrew, #asc2015

No Comments
Comunicati

Arsenàl.IT cerca start up con idee per disegnare la sanità del futuro


29 aprile 2015 – Raccogliere idee e offrire un palcoscenico nazionale sul quale presentarle ad un pubblico di addetti ai lavori. E’ l’occasione che Arsenàl.IT offre al mondo della giovane imprenditoria proponendo in collaborazione con Forum PA un contest nazionale dedicato alle start up. L’invito è rivolto a startuppers e giovani da qualsiasi parte d’Italia che abbiano sviluppato o intendano sviluppare una idea o un progetto destinati a migliorare i servizi sanitari online per il cittadino attraverso l’applicazione di nuove tecnologie. Si tratta di raccogliere iniziative in corso, prodotti realizzati o da realizzare, servizi attivati secondo modalità innovative di introduzione delle tecnologie, capaci di agevolare l’accesso via web degli utenti dei servizi di sanità. “Tra gli elementi cardine della mission di Arsenàl.IT – sottolinea il presidente Claudio Dario – vi è l’introduzione di elementi di innovazione nel mondo della sanità. Per questo da sempre abbiamo dato spazio alle idee dell’imprenditoria e dei giovani. Lo dimostra il nostro team: 45 risorse con un’età media di 33 anni. Con questa call for ideas che promuoviamo in collaborazione con Forum PA vogliamo offrire un’occasione al mondo delle start up da un lato per confrontarsi con il sistema della sanità e dall’altro di mettersi in mostra a livello nazionale”.
Il Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale che ha come socie le 21 aziende sociosanitarie e le 2 ospedaliere pubbliche del Veneto, darà l’opportunità di presentare idee, progetti, servizi e prodotti avendo come pubblico un team di esperti di eHealth che operano a stretto contatto con i fornitori del settore.
Cinque saranno le idee selezionate sulla base dei criteri di utilità, innovazione e livello di realizzabilità, che verranno presentate al pubblico nazionale il 27 maggio 2015 alle 10.30 allo stand di Arsenàl.IT presso il Forum PA 2015, la fiera dell’Innovazione nella Pubblica Amministrazione in programma a Roma dal 26 al 28 maggio prossimi. L’evento dal titolo “#sipuòfaresanitàvicinalcittadinose … si dà spazio alle idee” prevede una serie di brevi presentazioni (speed speech), introdotte e moderate dal prof. Luca De Pietro, docente di EGovernment e EDemocracy all’Università di Padova. I progetti selezionati saranno inoltre promossi attraverso i canali di comunicazione nazionale messi a disposizione dagli enti organizzatori.
Per maggiori informazioni e per partecipare basta compilare una scheda online sul sito www.consorzioarsenal.it con i dati richiesti, descrivendo la propria proposta.

No Comments
Comunicati

PRN: La nuova partnership di MIRA dà inizio allo sviluppo di batterie e sistemi di trazione per veicoli elettrici e ibridi

La nuova partnership di MIRA dà inizio allo sviluppo di batterie e sistemi di trazione per veicoli elettrici e ibridi

 
[2015-04-29]
 

BIRMINGHAM, Inghilterra, April 29, 2015 /PRNewswire/ —

MIRA diventa partner della coreana Samsung Techwin 

Un nuovo accordo di collaborazione tra MIRA, leader mondiale nella progettazione avanzata di veicoli, nella ricerca e nel test di prodotti, e Samsung Techwin, leader mondiale nella fornitura di soluzioni di sicurezza e di energia, è stato siglato con l’obiettivo di avanzare nello sviluppo di batterie e sistemi di trazione su misura per applicazioni su veicoli ibridi ed elettrici per i settori automotive e off-highway.

MIRA e Samsung Techwin svilupperanno congiuntamente batterie e sistemi di trazione economici ed ottimizzati per veicoli commerciali, veicoli per la difesa o per costruttori di autovetture di nicchia, realizzando un’innovativa tecnologia a celle e adattando le soluzioni per gli specifici OEM.

La partnership riunirà le capacità e l’esperienza di MIRA nella progettazione, sviluppo e collaudo di batterie e sistemi di trazione su misura, con l’accesso alle innovative celle di Samsung Techwin e ai suoi impianti di produzione che garantiranno la massima qualità ad un prezzo competitivo.

Il dott. Geoff Davis, Chief Commercial e Technical Officer di MIRA, ha dichiarato: “Questa partnership è stata costituita in risposta alla crescente domanda di propulsori ibridi e elettrici. Anche se questa domanda è dominata dal settore delle autovetture, gli OEM stanno riscontrando sempre di più che possono essere realizzati risparmi significativi attraverso la tecnologia, sia in termini di consumi di carburante che di emissioni.

“Al fine di ottenere questi risparmi, è essenziale che le batterie e i sistemi di trazione siano abbinati e ottimizzati per le loro applicazioni, e MIRA e Samsung Techwin sono nella posizione migliore per conseguire questo risultato. Riunendo capacità e competenze globali, questi nuovi sviluppi ci permetteranno di lavorare in partnership con gli OEM per capire le loro precise esigenze e sviluppare una soluzione che offra i maggiori risparmi e la più elevata efficienza”.

Il Senior Vice President di Samsung Techwin, Hong Ha, ha dichiarato: “Samsung Techwin può fornire componenti per batterie e sistemi di trazione, nonché competenze di produzione di elevata qualità, mentre MIRA ha eccellenti capacità e competenze nel settore automobilistico, in particolare nella progettazione, nel test e nella validazione. Sulla base di questo, credo che la nostra partnership avrà un enorme potenziale per aprire molte opportunità di business nel futuro per il bene e la crescita reciproca”.

La partnership si fonda sul successo di tre anni di collaborazione tra le due aziende nello sviluppo di pacchi batterie e sistemi di trazione elettrici.

Note per i redattori  

Informazioni su MIRA  

MIRA Ltd è un’azienda leader mondiale nella progettazione avanzata, nella ricerca e nel test di prodotto. Per quasi 70 anni è cresciuta fino a diventare una vera e propria organizzazione internazionale con sedi in tutto il mondo. Le attività di MIRA abbracciano i settori automotive, difesa, aerospaziale e ferroviario e comprendono lo sviluppo di innovative tecnologie per veicoli a basse emissioni di carbonio ed autonomi.

Informazioni su Samsung Techwin 

Samsung Techwin è leader mondiale nello sviluppo e nella fornitura di attrezzature di sicurezza, soluzioni energetiche, robotica, soluzioni per la produzione di elettronica e sistemi di difesa. Fondata nel 1977, Samsung Techwin si è guadagnata una reputazione invidiabile nello sfruttamento delle nuove tecnologie per sviluppare prodotti commerciali di successo.

No Comments
Comunicati

PRN: Docenti, Ricercatori e Recruiter Nominano le Migliori Università al Mondo in 36 discipline

Docenti, Ricercatori e Recruiter Nominano le Migliori Università al Mondo in 36 discipline

 
[2015-04-28]
 

LONDRA, April 28, 2015 /PRNewswire/ —

Università Bocconi e Politecnico di Milano tra le Top 10 mondiali

#QSWUR

L’Italia è l’ottava nazione più rappresentata nella quinta edizione del QS World University Rankings by Subject, pubblicato oggi su http://www.TopUniversities.com ed é la seconda nazione dell’Europa continentale, dopo la Germania.

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20150317/735123 )

In totale, 60 nazioni sono rappresentate in questa classifica che indica le migliori facoltà al mondo in 36 discipline, sei in più rispetto al 2014.
Le 35 università italiane classificate, occupano 246 posizioni, che rappresentano il 3% del totale. Rispetto allo scorso anno 32 delle posizioni occupate dalle università italiane hanno perso terreno, 97 sono rimaste inalterate, 71 sono salite in classifica e ben 46 sono new entry.

                                              PAESE          Percentuale di     Numero di posizioni     Numero di                         posizioni           conquistate su        università                        conquistate           8310 totali         classificate      1  USA                23.1%              1916                   157      2  REGNO UNITO        11.2%               929                    79      3= GERMANIA            5.7%               475                    48      3= AUSTRALIA           5.7%               471                    29      5= CANADA              5.2%               433                    26      6= CINA                4.3%               359                    58      7= GIAPPONE            3.2%               266                    33      8= ITALIA              3.0%               246                    35      9  COREA               2.9%               244                    27      10 FRANCIA             2.6%               220                    56      11 SPAGNA              2.4%               202                    21      12 OLAND               2.3%               193                    15      13 BRASILE             2.2%               183                    22      14 TAIWAN              1.9%               154                    20      15 HONG KONG           1.6%               136                     8  

“Questa classifica  è stata creata per gli studenti di tutto il mondo e rivela che, nonostante l’indiscussa supremazia degli Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Canada, l’eccellenza nella formazione universitaria  è ampiamente presente in tutto il mondo si trova in abbondanza in paesi dove l’inglese non è la lingua dominante”,  afferma Ben Sowter responsabile della divisione ricerca di QS. “Gli studenti ambiziosi non devono necessariamente transferirsi in America o in Inghilterra per ricevere una formazione e conseguire una laurea o un master che abbiano una reputazione internazionale. Questa classifica mostra che in Italia, per esempio,  si trovano  eccellenze riconosciute da accademici e recruiter Internazionali.”

I migliori risultati assoluti tra le università italiane sono stati ottenuti dall’ Università Commerciale Luigi Bocconi. settima al mondo nella nuova classifica Business e dal Politecnico di Milano, decimo al mondo per Design.
Bocconi eccelle anche in Economia (17esima) e in Scienze Finanziarie (28esima) mentre il Politecnico di Milano é tra i Top 20 al mondo per Ingegneria Civile (13esimo) e Architettura (14esimo).

La Sapienza ottiene il suo miglior risultato in Fisica (22esima) seguita  dall’ Università di Pisa(30esima) mentre e il Politecnico di Torino eccelle in  Ingegneria Civile (33esimo) e Ingegneria Elettronica (36esimo).

                                            Università italiane tra le Top 50            Disciplina        Classifica  Classifica        Università                                 2015        2014                      Business                       7         -       Università Commerciale Luigi Bocconi      Design                        10=        -       Politecnico di Milano      Ingegneria Civile             13        17       Politecnico di Milano      Architettura                  14                 Politecnico di Milano      Economia                      17        20       Università Commerciale Luigi Bocconi      Ingegneria Meccanica          22       30=       Politecnico di Milano      Fisica & Astronomia           22        23       Sapienza - Università di Roma      Scienze Finanziarie           28=       31       Università Commerciale Luigi Bocconi      Physics & Astronomy           30=      24=       Università di Pisa      Ingegneria Civile             33=       41       Politecnico di Torino      Ingegneria Elettronica        36       38=       Politecnico di Torino      Ingegneria Elettronica        39        41       Politecnico di Milano      Informatica                   43        48       Politecnico di Milano      Lingue Moderne                46=   51-100       Università di Bologna (UNIBO)    

                 (c)QS Quacquarelli Symonds 2004 -2015 http://www.TopUniversities.com

L’Università di Bologna (UNIBO) si classifica in 28 discipline su 36 e ottiene il risultato migliore in Lingue Moderne (46=). Segue La Sapienza che entra nella classifica mondiale in 25 discipline mentre l’Università degli Studi di Padova (UNIPD) in 20, con il miglior risultato in Fisica e in Filosofia (51-100).

L’Università Cattolica del Sacro Cuore si  classifica tra le migliori 100 al mondo  in Filosofia, l’Universitá degli Studi di RomaTor Vergata in Fisica e L’ European University Institute in Scienze Politiche.

L’Università degli Studi di Firenze (UNIFI) é tra le Top 150 in Farmacia, Storia e Chimica, mentre l’ Università degli Studi di Napoli Federico II in Ingegneria Civile, Ingegneria Chimica, Fisica e Agraria.

L’Università degli Studi di Trento si conferma tra le migliori 150 al mondo in Sociologia e Giursprudenza mentre l’ Università degli Studi di Trieste (UNITS) in Fisica e in Geoscienze e Oceanografia.  

Luiss Guido Carli University entra tra le migliori 150 in Scienze Politiche.

Tra leTop 200 troviamo L’Università Ca’ Foscari Venezia per Storia, Lingue Moderne e Economia, l’Università degli Studi di Pavia (UNIPV) per  Filosofia, Medicina, Linguistica, Ingegneria Civile e Elettronica.

l’Università degli Studi di Milano-Bicocca é tra le migliori duecento al mondo per Fisica e Medicina e l’Università degli Studi di Parma per Farmacia.

Sempre tra le prime 200 troviamo l’ Università degli Studi di Catania (UniCT) per Fisica,  l’Università degli Studi di Siena (UNISI) per Linguistica e l’ Università degli Studi di Bari per Agraria.

A livello globale, Harvard e MIT continuano a fare la parte del leone, conquistando la cima della classifica in 21 discipline tra loro.  Tuttavia, le università britanniche hanno migliorato le loro posizioni nel complesso, con sei istituzioni separate che primeggiano in almeno una materia.

L’Università Cambridge è tra le prime dieci al mondo in 31 discipline seguita da Oxford e Stanford con 29 a testa, da Harvard con 28, UC Berkeley  26, MIT 19 e London School of Economics& Political Sciences 11.

Seguono Princeton e UCLA (10) Yale (9) Imperial College (8), UCL (6) Caltech e la Columbia University (5).

Al di fuori del Regno Unito e degli Stati Uniti, ecco le università che hanno raggiunto i più numerosi piazzamenti nella Top 10 sono: Università Nazionale di Singapore (11) ETH Zurich (10), Università di Tokyo (6), Australian National University e Università di Hong Kong(4).

La classifica completa: QS World University Rankings by Subject http://www.TopUniversities.com/subject-rankings

No Comments
Comunicati

PRN: EF Education First porta su LinkedIn il Test Gratuito per la Certificazione dell’Inglese

EF Education First porta su LinkedIn il Test Gratuito per la Certificazione dell’Inglese

 
[2015-04-28]
 

ZURIGO, April 28, 2015 /PRNewswire/ —

EF Education First e LinkedIn hanno iniziato un’importante collaborazione per mettere a disposizione dei membri della rete professionale online, il primo test di inglese gratuito e di alta qualità al mondo.

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20150428/740528 )

Nell’ambito di questo progetto  pilota, i membri di LinkedIn residenti in Paesi non di lingua inglese, che aggiornando il proprio profilo,  indichino l’inglese come seconda lingua, saranno invitati a certificare le proprie competenze linguistiche, sostenendo l’EF Standard English Test ( EFSET). Coloro che sceglieranno questa opzione, verranno trasferiti sul sito di EF Education First sito per sostenere l’esame gratuito e al termine del test apparirà il pulsante “Aggiungi al Profilo LinkedIn” per inserire la certificazione EFSET direttamente sul proprio profilo LinkedIn.

EF ha lanciato l’EFSET lo scorso autunno per mettere in discussione l’assunto a lungo accettato che i più importanti esami di certificazione linguistica debbano essere costosi e poco funzionali. L’EFSET è un test indipendente sviluppato dai migliori esperti mondiali di valutazione delle competenze linguistiche, di test su larga scala e psicometria.

Sempre disponibile online, l’EFSET fornisce agli studenti di inglese una valutazione standardizzata del proprio livello linguistico, utilizzando una scala di valutazione allineata agli standard internazionali, del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER). L’EFSET è il primo test di inglese che misura tutti i livelli del QCER ed è l’unico test di inglese che utilizza la tecnologia Computer Adaptive Multi-Stage Testing, che adegua in tempo reale il livello di difficoltà del contenuto della prova, in base alle risposte corrette ed errate fornite dall’esaminando.

“Siamo certi che l’EFSET sarà uno strumento davvero interessante per i milioni di utenti di LinkedIn che vogliano dimostrare la propria conoscenza della lingua inglese senza i costi e le problematiche legate ai metodi tradizionali”, ha detto Yerrie Kim, direttore esecutivo di EF Language Labs.

La funzione “Aggiungi al Profilo LinkedIn”, che permette agli studenti di aggiungere con un click la certificazione EFSET al proprio profilo, verrà integrata nei corsi EF, aumentandone così  la visibilità anche alla rete internazionale degli studenti EF. L’EFSET è attualmente disponibile per i membri di LinkedIn in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni sull’EFSET, consultare il sito https://www.efset.org.

EF Education First (http://www.ef-italia.it) è l’organizzazione leader nel settore della formazione internazionale che offre corsi di lingue di lingue, programmi accademici e scambi culturali in tutto il mondo. EF gestisce oltre 500 scuole e uffici in più di 50 paesi.

No Comments
Comunicati

PRN: MDT annuncia i sensori magnetici TMR ad alta performance con sensibilità Ultra-high fino a 200mV/V/Oe

MDT annuncia i sensori magnetici TMR ad alta performance con sensibilità Ultra-high fino a 200mV/V/Oe

 
[2015-04-28]
 

– La tecnologia di sensori TMR offre una performance eccezionale con sensibilità imbattibilmente elevata e basso consumo per le misurazioni di precisione nelle applicazioni di sensori industriali

SAN JOSE, California e ZHANGJIAGANG, Jiangsu, Cina, 28 aprile 2015 /PRNewswire/ — MultiDimension Technology Co., Ltd. (MDT) annuncia le serie TMR29xx e TMR27xx, una nuova gamma di  Sensori di campo magnetico lineare  Tunneling Magnetoresistance (TMR) ad alta performance e sensibilità ultra-high fino a 200mV/V/Oe, oltre a eccellenti risultati di basso consumo energetico e basso rumore. Sono impiegati al meglio nelle applicazioni di sensori industriali di gamma elevata, ad alta precisione o a batteria, come le misurazioni di campo magnetico debole, rilevamento della corrente, rilevazione di oggetti metallici, e controllo non distruttivo (NDT).

“I nuovi sensori magnetici TMR ad alta performance di MDT segnano il record di rendimento nel settore. Tra tutte le tecnologie di sensori magnetici a base di semiconduttori, compresi Hall Effect, AMR (Anisotropic Magnetoresistance) e GMR (Giant Magnetoresistance), nessuno e’ in grado di raggiungere questo alto livello di sensibilità. Sostenuti dal nostro forte portafoglio IP, un tale avanzamento tecnologico all’avanguardia e’ reso possibile solo dal design unico dei sensori magnetici TMR di MDT e dal suo know-how di fabbricazione. La nostra serie TMR29xx offrirà nuove alternative di sensori Flux-Gate agli utenti di applicazioni con criticità di performance, grazie a una ridotta complessità del circuito analogico front-end, minor consumo energetico, dimensione ridotta, durabilità migliorata ed una più competitiva efficienza di costo in confronto ai sensori Flux-Gate,” ha detto il Dr. James G. Deak, cofondatore e Direttore Tecnico di MultiDimension Technology. “Con le nostre opzioni onnicomprensive di prodotti e servizi, inclusi i dispositivi a pacchetto standard, wafer o dado, design su misura, servizio di fonderia e brevetti IP, siamo impegnati appieno ad offrire i prodotti e servizi più adatti ai nostri clienti.”

Le serie TMR29xx/TMR27xx sono sensori di campo magnetico lineari e planari TMR con le più avanzate metriche di performance. Accanto alle serie esistenti TMR21xx (precedente serie MMLPxx) e TMR25xx (sensori di campo magnetico lineari di asse-Z), MDT offre un portafoglio con una vasta gamma di prodotti per una varietà di applicazioni di sensori industriali e commerciali come il rilevamento di corrente, posizione e velocità,  controlli di sicurezza, rilevamento dei veicoli, e-compass, controllo motore e ventola, ecc.

Caratteristiche principali

  • TMR29xx design personalizzato: sensibilità a 200mV/V/Oe, potenza ultra-low in microampere
  • TMR2905: sensibilità ultra-high fino a 60mV/V/Oe, bassa potenza a 10-50microampere (@1V), basso rumore a 1-5nT/rtHz (@1Hz)
  • TMR2922: alta sensibilità  a 15mV/V/Oe, bassa potenza a 10microampere (@1V), basso rumore a 1nT/rtHz (@1Hz)
  • TMR2701/2703/2704/2705: alta sensibilità a 10-20mV/V/Oe, bassa potenza sotto 10microampere (@1V),  basso rumore a 10-20nT/rtHz (@1Hz)
  • TMR27xx design personalizzato: sensibilità, rumore e potenza possono essere personalizzati su richiesta

Informazioni su MDT

MultiDimension Technology e’ stata fondata nel 2010 a Zhangjiagang, provincia del Jiangsu, in Cina, ed ha filiali a Shanghai e San Jose, California, USA. MDT ha sviluppato un portafoglio unico di proprietà intellettuali e capacità manifatturiere all’avanguardia che possono sostenere un’elevata produzione di sensori magnetici TMR ad alta performance e basso costo, per soddisfare le esigenze applicative più impegnative. Guidata dal suo team dirigenziale composto da esperti di prim’ordine e veterani delle tecnologie dei sensori magnetici e dei servizi di engineering, MDT e’ impegnata a creare valore aggiunto per i propri clienti e ad assicurarne il successo. Per maggiori informazioni su MDT si prega di visitare http://www.multidimensiontech.com.

Contatti media
Jinfeng Liu, [email protected],
Tel: +1-650-275-2318 (USA), +86-189-3612-1156 (Cina)
Jilie Wei, [email protected],
Tel: +86-189-3612-1160 (Cina)

No Comments
Comunicati

PRN: La Barcelona Bridal Week 2015 festeggia il suo 25° anniversario con la più grande edizione internazionale mai organizzata

La Barcelona Bridal Week 2015 festeggia il suo 25° anniversario con la più grande edizione internazionale mai organizzata

 
[2015-04-27]
 

BARCELLONA, Spagna, April 27, 2015 /PRNewswire/ —

La Barcelona Bridal Week concluderà il suo primo quarto di secolo in prima fila con la più grande edizione internazionale mai organizzata. Con gli Stati Uniti in qualità di Paese ospite, è prevista la partecipazione di 23 aziende alla sfilata e di 230 marchi espositori, un nuovo programma per attirare acquirenti VIP e speciali eventi celebrativi. 

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20150427/740459 )

La 25esima edizione della Barcelona Bridal Week (BBW) fungerà da ponte di comunicazione tra gli Stati Uniti e l’Europa, rendendo Barcellona la capitale mondiale della moda dedicata al settore sposi. Verranno introdotte le tendenze statunitensi, gli acquirenti e i rivenditori che condivideranno lo spazio sotto i riflettori con le principali aziende spagnole del settore sposi.

Katharine Polk, design californiana e fondatrice del marchio statunitense di collezioni prêt-à-porter di moda contemporanea dedicata al settore sposi Houghton, sarà l’ospite più attesa che farà sfilare le sue proposte di abiti nuziali per il 2016 caratterizzate da disegni creati in esclusiva per la Barcelona Bridal Week.

Tra il 5 e l’8 maggio le collezioni Primavera/Estate 2016 di 23 aziende sfileranno sulla passerella della BBW.  Rosa Clará sarà la protagonista della prima serata. Lo spettacolo del 6 maggio sarà aperto da Natalie Capell e Cristina Tamborero con il loro nuovo progetto denominato “Barcelona Couture by #mylookRowenta”. Seguiranno Jesús Peiró, Miquel Suay, Sabrina Saree, Yolan Cris, Isabel Sanchis e Inmaculada García. Giovedì gli spettacoli includeranno le nuove collezioni di moda dedicata agli abiti nuziali e a quelli da cerimonia di Cymbeline, Isabel Zapardiez e Anna Torres, Cabotine by Gema Nicolás, Jordi Dalmau e Matilde Cano, M&M, Patricia Avedaño e agli abiti da cerimonia di Sonia Peña. L’ultimo giorno le presentazioni includeranno le creazioni di Carla Ruiz, di Fuentecapala e dell’ospite d’onore Houghton. Seguiranno le presentazioni dell’azienda statunitense Justin Alexander. Durante la serata, Pronovias aggiungerà il tocco finale allo spettacolo in passerella del 2015.

La fiera internazionale della BBW, che si terrà dall’8 al 10 maggio, sarà caratterizzata da più di 200 marchi del settore che offriranno soluzioni di moda per gli sposi, abbigliamento e accessori da cerimonia. Metà di questi saranno marchi internazionali, provenienti da Germania, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Italia, Libano, Portogallo, Corea del Sud, Polonia, Turchia, Romania, Colombia, Messico e Brasile. Occuperanno 30.000 mq di spazio nel padiglione 2 del quartiere fieristico Gran Via. Oltre a professionisti del settore, oltre 163 grandi acquirenti stranieri hanno confermato la loro presenza all’evento.

Visualizza le immagini qui

Ufficio stampa di Fira de Barcelona:
Gloria Dilluvio
(+34)93-233-21-72
[email protected]

No Comments
Comunicati

PRN: Ragazzi da 24 paesi dell’Europa e dell’Asia celebrano la Giornata internazionale del calcio e dell’amicizia

Ragazzi da 24 paesi dell’Europa e dell’Asia celebrano la Giornata internazionale del calcio e dell’amicizia

 
[2015-04-27]
 

MOSCA, April 27, 2015 /PRNewswire/ —

Oggi si celebra la Giornata internazionale del calcio e dell’amicizia nell’ambito del progetto internazionale di responsabilità sociale della Gazprom dedicato ai ragazzi FOOTBALL FOR FRIENDSHIP. Alle celebrazioni hanno preso parte tutti i paesi partecipanti: Austria, Bielorussia, Belgio, Bulgaria, Cina, Croazia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Kazakistan, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Turchia, Ucraina e Ungheria.

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20140708/696621 )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20150427/740719 )

Nell’ambito della Giornata internazionale del calcio e dell’amicizia si svolgeranno moltissime partite di calcio amichevoli per ricordare ai ragazzi i valori chiave promossi e sostenuti dal programma FOOTBALL FOR FRIENDSHIP, ossia amicizia, uguaglianza, fair play, salute, pace, dedizione, vittoria e tradizione.

Tutti gli eventi hanno inizio con lo scambio dei Braccialetti dell’amicizia che rappresentano la tolleranza, l’uguaglianza e lo stile di vita sano. Il braccialetto è composto da due semplici corde di colore verde e blu – il verde simbolizza il campo da calcio aperto a tutti, mentre il blu rappresenta il cielo sereno sopra di noi. I ragazzi in veste di ambasciatori del movimento FOOTBALL FOR FRIENDSHIP regalano i braccialetti non solo ai giocatori delle squadre avversarie, ma anche agli altri invitati all’evento.

La Giornata internazionale del calcio e dell’amicizia già tradizionalmente gode del supporto da parte di rappresentanti di società calcistiche, atleti famosi e i più importanti media nazionali e internazionali.

Oltre alle partite amichevoli, durante questa giornata si svolgono anche altri eventi. In Serbia i giovani calciatori hanno parlato della Giornata internazionale del calcio e dell’amicizia durante una trasmissione televisiva condotta dal famoso conduttore Ivan Ivanovic. In Germania le stelle del club calcistico Schalke04 invitano i ragazzi a un allenamento aperto. La città francese di Taverny ospita già tradizionalmente una serie di giochi ed eventi con la partecipazione da parte dei media e rappresentanti delle autorità locali. In Russia si svolge la Staffetta dell’amicizia, ossia partite di calcio con la partecipazione di giovani giocatori delle squadre di calcio più famose e i tedofori della Stufetta della fiaccola olimpica 2014, con diffusione in rete e passaggio virtuale del testimone alla prossima città.

Incaricato dello svolgimento del progetto FOOTBALL FOR FRIENDSHIP a livello mondiale è il Gruppo AGT Communications (Russia).

No Comments
Comunicati

ShapeMe, la piattaforma per il fitness e benessere on demand, lancia il blog ShapeMag.


Milano, 15 aprile 2015 – ShapeMe, la piattaforma di fitness e benessere on demand che rende più semplice allenarsi e mantenersi in forma, lancia oggi ShapeMag , il suo nuovo blog dedicato al benessere.

 

Le tematiche affrontate sul blog spaziano dall’allenamento, che grazie a ShapeMe tutti possono curare in modo più libero e flessibile, all’alimentazione, indispensabile per mantenere uno stile di vita attivo ed equilibrato.

È inoltre prevista una sezione dedicata ai professionisti del settore, in cui verranno coperte tematiche come personal branding, web ed innovazione.

 

“Benessere oggi non è solo allenamento e attività fisica, ma anche alimentazione e abitudini nella vita lavorativa e familiare di tutti i giorni. Con ShapeMag le persone avranno a disposizione contenuti di qualità che li aiuteranno nel raggiungimento di uno stile di vita attivo ed equilibrato. Gli operatori di settore invece potranno restare aggiornati su strumenti e tecniche per gestire e promuovere al meglio la proprià attività ”, sostiene Matteo Bonicelli Della Vite, CEO di ShapeMe.

 

Gli articoli vedranno il contributo non solo del Team di ShapeMe e dei professionisti operanti sulla piattaforma, ma anche di Top Influencer italiani dell’ambito benessere.

 

Già confermati gli interventi di Carmine Preziosi, esperto di web marketing per i club e autore del blog Fitness Lab, e di Edoardo Schenardi, farmacista genovese amante della tecnologia.

 

Il blog è disponibile all’indirizzo http://blog.shapeme.it.

 

 

 

###

 

 

ShapeMe

ShapeMe, la nuova piattaforma web dedicata a fitness e benessere, permette agli operatori del settore di gestire in modo ottimale le proprie prenotazioni e visibilità online, e, a chi desidera mantenersi in forma, di farlo in modo compatibile con il proprio stile di vita.

È possibile seguire lo @ShapeMeTeam su Facebook, Twitter, Linkedin e Instagram.

 

 

 

Per ulteriori informazioni contattare:

Valeria Re – [email protected] – tel.: 366 6267103

No Comments
Comunicati

Il ruolo della IV Gamma nell’agricoltura moderna


Sono chiamati prodotti di IV gamma le verdure e gli ortofrutticoli freschi che, dopo la raccolta, sono sottoposti a processi tecnologici di minima entità finalizzati a garantirne la sicurezza igienica e la valorizzazione, seguendo le buone pratiche di lavorazione. Secondo i regolamenti internazionali si definiscono prodotti ortofrutticoli di IV gamma la frutta, la verdura e, in generale, gli ortaggi freschi, a elevato contenuto di servizio, confezionati e pronti per il consumo. Nella definizione di prodotti freschi confezionati di quarta gamma e pronti per il consumo rientrano non soltanto le insalate in busta e la frutta di quarta gamma pronte a essere immediatamente consumate, ma anche gli ortofrutticoli pronti per essere utilizzati nella preparazione di alimenti da cuocere.

Il processo di produzione e conservazione delle insalate, degli ortaggi e della frutta di IV gamma, partendo dal campo fino alla tavola dei consumatori, si articola nelle seguenti fasi: la selezione delle verdure, la cernita, il taglio e mondatura, il lavaggio ed infine il confezionamento. Per la produzione della 4 gamma è indispensabile la massima accuratezza nel trattamento delle materie prime di base e l’utilizzo di alti livelli di tecnologia lungo tutta la filiera produttiva. Da anni ormai l’Industria di IV gamma e le aziende agricole produttrici di materie prime seguono per la quasi totalità disciplinari di produzione integrata, scegliendo le più idonee tipologie di materie prime, limitando fortemente l’utilizzo di fitofarmaci in campo o in serra, con conseguente riduzione dei residui di pesticidi ben al di sotto delle soglie consentite per la produzione tradizionale.

Trasportate in stabilimento, le materie prime sono poste in celle di stoccaggio, con temperature non superiori a 6°C, sufficientemente dimensionate per quantità e tempi di permanenza. Gli ortofrutticoli di 4 gamma sono quindi sottoposti a (almeno) un doppio lavaggio industriale e a un trattamento di decontaminazione che ne garantisce la sicurezza igienica. Il prodotto confezionato viene verificato al metal detector ed identificato per mantenere la rintracciabilità di filiera e poi posto in cella a temperature non superiori a 6°C.

No Comments
Comunicati

Fare soldi online è possibile con un blog


Desidero oggi condividere con te informazioni su come fare soldi online e creare un vero e proprio business che permetta di avere rendite automatiche nel tempo e soddisfazione anche nel breve periodo.

Come certamente sai, oggi le persone utilizzano sempre più internet per cercare opportunità di guadagno, soprattutto su internet, ma non sempre riescono a trovare quella giusta che sia redditizia, seria, che rispecchi i propri valori personali. D’altronde non tutte le opportunità di guadagno sono serie, anzi spesso si rischia di imbattersi in vere e proprie truffe che fanno perdere solo tempo e denaro. E’ normale quindi che ci sia molta diffidenza riguardo a questo argomento, e a mio avviso le persone vanno guidate da chi ha raggiunto i risultati. Per farti un esempio pratico io ho creato dei video corsi di pianoforte online con cui insegno agli adulti a suonare questo bellissimo strumento. Questo è anche un ottimo modo per inventarsi un lavoro da zero, dal momento che tutto è nato da una semplice idea.

Il modo che ritengo più proficuo per fare soldi online è guadagnare con un blog, perchè ti consente di far conoscere le tue competenze. Puoi per esempio creare dei prodotti propri sulle tue passioni come ebook e corsi, oppure fornire consulenze nell’ambito di cui sei esperto/a. Per fare questo è fondamentale che tu abbia un blog nel quale tu possa scrivere articoli di valore che confermino la tua competenza in quel settore. In questo modo le persone vedranno che sei una persona seria e ti cercheranno per avere consigli o domande nella nicchia di tua competenza. Immagina per un momento i benefici che avresti se i tuoi prodotti, servizi, competenze fossero visibili a milioni di persone. Il blog o un sito di consente di raggiungere questo obiettivo.

E’ anche possibile fare soldi online creando un prodotto di valore che non sia già sul mercato e che risolva concretamente uno o più problemi alle persone.

Per concludere questo articolo ti consiglio quindi di creare da subito il tuo blog, di iniziare a condividere le tue esperienze e competenze, e iniziare a utilizzarlo per fare soldi online.

Cristina Regestro

visita il mio sito: http://www.creaunbusinessdacasa.com

 

No Comments
Comunicati

Lo Champagne Jacquart festeggia i 150 anni di Printemps.


Lo Champagne Jacquart ha offerto un brindisi straordinario alle 5mila persone che si sono ritrovate a Parigi per festeggiare i 150 anni di Printemps. Musica e animazioni varie hanno completato la riuscita del grande evento-anniversario.

 

Printemps è una storica catena di grandi magazzini francesi. Fondata nel 1865 da Jules Jazulot e da Jean-Alfred Duclos, ha segnato al suo nascere alcune grandi innovazioni strutturali (è stata una delle prime location a esser dotata di ascensori, di energia elettrica e di collegamento alla metropolitana) e commerciali (prezzi basati su forti economie di scala per incentivare i consumi, sconti per smaltire le rimanenze di magazzino, allestimenti vetrine in senso moderno, ecc.). Negli anni più vicini a noi Printemps è diventata una marca globale e si è allargata al di fuori della Francia, aprendo diverse filiali in molti Paesi asiatici.

 

Fiore all’occhiello del grande gruppo Alliance Champagne, la Maison Jacquart rappresenta la produzione di 2400 ettari di vigneti, ripartiti come un mosaico sulla Montagne de Reims, nella Vallée de la Marne, lungo la Côte des Blancs e la Côte des Bar, a formare uno dei più vasti territori di approvvigionamento di tutta la Champagne. Da questo variegato terroir produttivo i maestri di cantina Jacquart selezionano gli Chardonnay, i Pinot Noir e i Pinot Meunier che compongono tutte le raffinate cuvée della Maison, da destinare agli estimatori e agli appassionati di tutto il mondo.

 

Lo stile Jacquart, caratterizzato dalla spiccata vivacità e dalla grande raffinatezza di tutti i suoi prodotti, privilegia la vinificazione e l’invecchiamento sulla feccia, con una durata che va ben oltre le esigenze della Appellation d’Origine Contrôlée. Ogni “pezzo” della collezione Jacquart fa nascere sensazioni ed emozioni uniche, per soddisfare i desideri di tutti gli intenditori internazionali.

 

Gli Champagne Jacquart sono distribuiti in esclusiva per l’Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna (tel. 051 4217811, fax 051 242328, e-mail [email protected], www.rinaldi.biz).

No Comments
Comunicati

PRN: DLD a New York: per la seconda volta Burda organizza la conferenza sull’innovazione digitale nella Grande Mela

DLD a New York: per la seconda volta Burda organizza la conferenza sull’innovazione digitale nella Grande Mela

 
[2015-04-24]
 

MUNICH, April 24, 2015 /PRNewswire/ —

Nel 2014, la grande conferenza digitale DLD ha celebrato la sua riuscitissima prima edizione a New York; il 6 e il 7 maggio Hurbert Burda Media riunirà nuovamente i colossi digitali di Europa, Israele e Stati Uniti sulla costa orientale americana. L’organizzatrice della conferenza, Steffi Czerny, accoglierà nello IAC Building, edificio progettato da Frank Gehry, oltre 800 pionieri, investitori, imprenditori, politici e creativi per discutere delle ultime tendenze, degli sviluppi e delle opportunità offerte dal mondo digitale. La conferenza sarà finanziata dal CEO di Burda, il Dott. Paul-Bernhard Kallen, e l’investitore israeliano Yossi Vardi.

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20150424/740643-a )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20150424/740643-b )

“L’incredibile successo della scorsa edizione di DLD a New York dimostra quanto il marchio e la comunità di DLD siano saldi anche fuori dall’Europa”, ha dichiarato la fondatrice e CEO di DLD, Steffi Czerny. “Il motivo è ovviamente da ricercarsi nel fatto che scegliamo con cura i nostri relatori, identifichiamo immediatamente le tendenze emergenti e trattiamo argomenti che ci aiutano a scolpire il futuro. Sono lieta di portare nuovamente DLD nell’ecosistema esclusivo di New York, con la sua costellazione di media, tecnologia e business. E fedeli al motto “È solo l’inizio” della DLD di quest’anno, già svelato lo scorso gennaio a Monaco, riprenderemo il dialogo con la comunità internazionale di DLD”.

Tra i relatori della DLDnyc ci saranno Nadia Swarovski (Swarovski), Sean Rad (Tinder), Lawrence Lessig (Harvard Law School), Shane Snow (Contently), Anke Domscheit-Berg (Fempower), Till Roenneberg (LMU Munich), Jon Steinberg (Mail Online), Werner Vogels (Amazon), Kristo Käärmann (TransferWise), Vanessa Friedman (New York Times), Lally Weymouth (Washington Post), Bjarke Ingels (BIG), Deepak Chopra (scrittore), Shana Fisher (Andreessen Horrowitz) e Ben Rubin (Meerkat). Anche Arianna Huffington, Presidente ed Editrice dell’Huffington Post, terrà un discorso dal podio della DLD e festeggerà il decimo anniversario della sua piattaforma, ormai celebre in tutto il mondo, proprio durante la conferenza. Inoltre, alla DLDnyc saranno presenti diversi grandi mass media statunitensi come Vice, Hearst, Bloomberg e Vox Media.

Qual è il futuro del giornalismo in quest’epoca di grandi volumi di dati, native advertising, e aggregazione e personalizzazione dei contenuti? E quale sarà, nel marketing di prodotti e contenuti, il ruolo del contatto diretto con i gruppi destinatari, rispetto ai mercati centralizzati? Questi sono solo alcuni degli argomenti che verranno trattati dagli oltre 80 eminenti relatori alla DLD di New York. I temi affrontati includeranno anche FinTech, l’intelligenza artificiale e l’Internet delle cose.

Maggiori informazioni sui relatori e sugli argomenti della DLDnyc che si svolgerà il 6 e il 7 maggio sono disponibili sul sito http://dld-conference.com. Sarà possibile seguire i dibattiti in diretta streaming durante la conferenza dal sito web di DLD all’indirizzo http://dld-conference.com/DLDnyc15#program. Per richiedere un accredito stampa, si prega di inviare una e-mail all’indirizzo [email protected] entro il 1 maggio.

DLD collabora da anni con una rete di grandi partner del mondo del business e dei media. I partner di DLDnyc sono BMW, Wirecard, Flextronics, L2, Strategy& e Acton.

Informazioni su DLD: 

DLD è la conferenza sull’innovazione e ribalta internazionale organizzata da Hubert Burda Media. DLD Media organizza la grande conferenza digitale DLD a Monaco, la conferenza per le donne DLDWomen, la DLD di New York e una rete di altri eventi internazionali in città come Palo Alto, New York, Londra, Istanbul, Rio de Janeiro e Pechino. Stephanie Czerny, co-fondatrice nel 2005 della Conferenza DLD, è anche il CEO dell’organizzazione. Tra i relatori dei passati figurano Mark Zuckerberg (Facebook), Eric Schmidt (Google), Sean Parker (Napster), Marissa Mayer (Yahoo!), il premio Nobel per la pace Martti Ahtisaari, Dan Kahneman, docente a Princeton, gli autori di best seller Deepak Chopra e Paulo Coelho, e gli architetti Zaha Hadid, Norman Foster e Rem Koolhaas.

Informazioni su Hubert Burda Media: 

Responsabile di oltre 400 tra marchi digitali e cartacei, Hubert Burda Media è uno dei più grandi gruppi tedeschi operanti nel settore dei media. L’attenzione verso un portafoglio digitale e verso il mercato mediatico internazionale le hanno permesso di crescere esponenzialmente negli ultimi anni. L’innovazione è il motore di questa organizzazione che mantiene le proprie radici e i valori di azienda familiare. È responsabile della pubblicazione di oltre 320 riviste in tutto il mondo. Il reparto digitale di Burda comprende aziende di successo in continua espansione che includono piattaforme di marketing ed e-commerce oltre a portali di rating, agenzie e partecipazioni in siti di social media. Burda conta 165 milioni di utenti, circa 40 milioni di clienti paganti e 43.000 inserzionisti. Il suo successo commerciale è merito dei suoi circa 10.000 dipendenti sparsi in tutto il mondo: Burda è attiva in 19 mercati e in particolare in Germania, Europa, Stati Uniti e Asia.

Informazioni di contatto:

Dorothee Stommel
Corporate Communications
Hubert Burda Media
Telefono: +49-89-9250-2065
e-mail: [email protected]
http://www.burda-news.de

No Comments
Comunicati

PRN: Un comitato di studiosi californiani discuterà la vita e l’eredità culturale di Junipero Serra a Roma il 30 aprile

Un comitato di studiosi californiani discuterà la vita e l’eredità culturale di Junipero Serra a Roma il 30 aprile

 
[2015-04-24]
 

La discussione prevista per l’ora di pranzo prevederà anche una sessione di domande e risposte per gli organi di stampa

ROMA, 24 aprile 2015 /PRNewswire/ — Un comitato composto da alcuni dei migliori esperti dei settori di storia californiana, archeologia e del beato Junipero Serra presenterà una panoramica della sua vita e della sua tradizione culturale, e risponderà a domande dagli organi di stampa, a Roma, giovedì 30 aprile.

La presentazione si terrà alle ore 13.00 presso l’Agostiniano, via Paolo VI, 25, nelle adiacenze della Piazza di San Pietro. Sarà servito il pranzo. La presentazione e il pranzo sono sponsorizzati dall’Arcidiocesi di Los Angeles.

Il comitato di presentatori comprende:

Robert Senkewicz, Dottore, insegna storia presso l’università di Santa Clara, California. È uno degli autori della biografia di oltre 500 pagine appena pubblicata Junipero Serra: California, Indians, and the Transformation of a Missionary (Junipero Serra: gli indiani della California e la trasformazione di un missionario) (University of Oklahoma Press, 2015). Il Prof. Senkewicz ha conseguito il proprio dottorato di ricerca presso la Stanford University, ed è l’autore di molte pubblicazioni su Serra e sulla storia della California, compresi i periodi spagnoli, messicani e della corsa all’oro.

Rose Marie Beebe, Dottore, è professoressa di Letteratura spagnola presso l’università di Santa Clara. Ha conseguito il proprio dottorato di ricerca presso la Stanford University ed è una delle autrici, insieme al professore Senkewicz, della nuova biografia di Junipero Serra. Ha inoltre tradotto anche le lettere e le omelie di Serra, e! le sue ricerche comprendono anche la California dei periodi spagnoli e messicano.

Ruben Mendoza, Dottore, è Professore nel Programma di Archeologia, Divisione di Studi Sociali, Comportamentali e Globali presso la California State University, Monterey Bay, di cui è stato uno dei membri fondatori della facoltà. Il Professor Mendoza è stato a capo di diverse ricerche archeologiche di rilievo e di progetti di conservazione presso le missioni San Juan Bautista, San Carlos Borromeo de Carmelo, e Nuestra Senora de la Soledad, tra gli altri, e del Royal Presidio di Monterey che di recente ha portato alla scoperta in tandem delle case cristiane di culto dell’inizio dell’era di Serra in California datate dal 1770 al 1772. Tra le sue pubblicazioni recenti ci sono California Missions Source Book (Il libro delle fonti delle missioni della California) (con David McLaughlin), e le sue ricerche e pubblicazioni precedent comprendono opera dedicate all’etica della ricerca antropologica nelle comunità degli Indiani d’America, e su arte, cultura e tecnologia dei Nativi Americani nell’America Settentrionale e nell’America Latina.

Monsignor Francis J. Weber, Dottore, è autore di oltre 100 libri, molti dedicati ad aspetti della storia cattolica della California. Tra i suoi libri vanno annoverati The Life and Times of Junipero Serra (La vita e i tempi di Junipero Serra), The Missions of California (Le missioni in California), e la Encyclopedia of California’s Catholic Heritage (1769 to 1999) (Enc! iclopedi a dell’eredità culturale cattolica della California (dal 1769 al 1999)). Per cinque decenni ha ricoperto il ruolo di Archivista presso l’Arcidiocesi di Los Angeles. Monsignor Weber ha anche insegnato storia al Queen of Angels Seminary a Los Angeles e ha ricoperto il ruolo di presidente della Association of Catholic Diocesan Archivists (Associazione di Archivisti Cattolici Diocesani). Ha studiato Storia della Chiesa sotto la guida del leggendario John Tracy Ellis presso The Catholic University of America.

Gli organi di stampa e gli studiosi interessati a partecipare devono confermare la loro presenza non appena possibile al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]

CONTATTI: 
Carolina Guevara
Ufficio: +1-213-637-7253
[email protected]

Monica Valencia
Ufficio: +1-213-637-7254, Cell: +1-310-714-0503
[email protected]

No Comments
Comunicati

Spazzatura Kilometrica 2015


Terreno di gara le strade dei Comuni di Cuasso e Valganna, alle quali si aggiungono quest’anno quelle di Porto Ceresio. Divise in tratti da 500 metri, offriranno “tesoro” da raccogliere ai cinque componenti di ogni squadra che avranno due ore di tempo per differenziarla al meglio dividendo plastica, vetro e secco. Le tre squadre che otterranno il miglior punteggio, calcolato sommando la quantità di spazzatura raccolta e la qualità della differenziazione, si aggiudicheranno una vacanza all inclusive di una settimana in uno dei meravigliosi Hotels e Resorts Delphina in Sardegna, viaggio compreso!

Potranno partecipare anche gli amanti della MTB (il 19 aprile) con una gara dedicata messa in opera da Valceresio Bike.

In crescita anche le opportunità per i subacquei: quest’anno la pulizia dei laghi raddoppia. I sub di GODiving, infatti, puliranno i fondali del Lago di Ghirla il 19 aprile e quelli del Lago di Lugano il 26 aprile, sotto al bellissimo lungolago di Porto Ceresio.

Iscrizioni su http://www.on-va.it/spazzatura-kilometrica-2015/ e www.godiving.it.

No Comments
Comunicati

GUSTO E QUALITÀ AL NIQUESA HOTEL HELVETIA & BRISTOL DI FIRENZE – Alla scoperta dei migliori vini con la Cantina Solive

Roma, 15 aprile 2015 Il Niquesa Hotel Helvetia & Bristol nel cuore di Firenze, giovedì 16 aprile dalle ore 16:00, offre un’esperienza di qualità per tutti gli amanti del vino. La Cantina Solive propone al pubblico i suoi vini, espressione della migliore Franciacorta: Brut, Satèn, Rosé, Pas dosé, Giòsep millesimato, Vino base.

Un viaggio per scoprire e apprezzare i profumi e i sapori dei migliori vini, seguendo itinerari nei quali il buon gusto è protagonista incontrastato.

Condurrà la degustazione Gian Mario Bariselli, patron Solive, che propone una verticale delle annate 2005, 2007 e 2009, sciabolando sui lieviti.

Grande cucina, grandi vini. La serata diventa una singolare esperienza di gusto fra le bollicine Solive e i rossi della Fattoria Viticcio per esaltare i piatti del Ristorante Hostaria Bibendum.

Niquesa Hotel Helvetia & Bristol di Firenze, sorge in un magnifico edificio dell’Ottocento, da poco restaurato, a due passi dal Duomo, e oltre ad essere una delle realtà alberghiere di lusso più prestigiose della città, costituisce anche un importante simbolo della storia fiorentina. I suoi spazi eleganti e raffinati hanno accolto, fin dalla seconda metà dell’Ottocento, illustri rappresentanti dell’elite internazionale: dai premi Nobel Pirandello, Montale, Enrico Fermi, Bertrand Russell e Gorbachev, ai membri dell’aristocrazia internazionale che hanno eletto l’Hotel a propria dimora privata, conquistati dalla sua posizione privilegiata e dal servizio d’eccellenza. L’Hotel offre ai suoi ospiti ampie stanze arricchite da oggetti d’antiquariato, suite panoramiche, che incorniciano la veduta della Cupola del Duomo, un indimenticabile Giardino d’Inverno con soffitto a vetro in stile liberty e salotti impreziositi da pregiati dipinti seicenteschi.

Niquesa Hotel Helvetia & Bristol – un albergo Niquesa

Il Niquesa Hotel Helvetia & Bristol, storico palazzo dell’ Ottocento nel cuore di Firenze, fa parte del gruppo Niquesa. Niquesa Hotels ha sviluppato con cura una serie di cinque palazzi storici restaurati in alcune delle città italiane più importanti a livello culturale come Roma, Firenze, Siena e Vicenza. Ogni albergo Niquesa unisce la propria peculiarità inimitabile alla tradizione e allo stile, offrendo cordialità, e un’ospitalità accogliente dal gusto propriamente internazionale.

www.niquesahotels.com/helvetia

 

Per informazioni e prenotazioni:

Niquesa Hotel Helvetia & Bristol

Via dei Pescioni, 2 – 50123

Ph. +39 055 26651 | Fax +39 055 288353

General Manager Stefano Venturi

Reservations Office

Ph. +39 055 2665555 | Fax +39 055 2399897 [email protected]

 

Ufficio stampa: IMAGINE Communication

Via G. Barzellotti 9/ 9b – 00136 Roma

Tel. (+39) 06.39750290

Lucilla De Luca [email protected]

www.imaginecommunication.eu

 

No Comments
Comunicati

Il distretto scolastico elementare Chula Vista impiega Lync 2013 e i telefoni IP Snom


snom_logoIl più grande plesso di scuole elementari della California aggiorna la propria infrastruttura telefonica migrando da un centralino IP tradizionale alla piattaforma per le telecomunicazioni Lync 2013 per incrementare la flessibilità e la collaborazione tra gli istituti

Berlino e Londonderry, N.H. – Snom Technology, produttore leader di telefoni IP da tavolo e cordless IP DECT per l’uso aziendale, annuncia l’avvio di un importante progetto che prevede l’implementazione della soluzione UC Lync 2013 con telefoni Snom UC edition press il distretto scolastico di Chula Vista, il più grande plesso di scuole elementari della California con 45 istituti e oltre 29.000 allievi.

Chula Vista ha dato avvio ad una graduale migrazione a Lync nel 2013. Una volta completata, l’installazione conterà oltre 3000 terminali e assicurerà all’intero distretto strumenti adeguati per una collaborazione ottimale tra tutti gli istituti del plesso, al fine di garantire il successo degli allievi. L’obiettivo di Chula Vista é di investire nel cloud e in tecnologie IP di nuova generazione e per ridurre i costi, incrementando la collaborazione e la flessibilità.ChulaVista1

“La nostra priorità era avvalerci di un’infrastruttura di livello enterprise per le telecomunicazioni, beneficiando anche di tutte le feature aggiuntive di Lync, tra cui la messaggistica istantanea, la condivisione del desktop, le conferenze ed il monitoraggio delle presenze”, afferma Dennis Kao, Analista di Sistema del distretto scolastico.

A conclusione del processo di valutazione dei terminali IP più adatti, il distretto scolastico ha selezionato i telefoni IP Snom 710 e Snom 760 UC edition, qualificati per l’impiego con Lync. “Abbiamo preso in considerazione vari terminali qualificati Microsoft ma abbiamo scelto Snom perché i loro telefoni sono all’avanguardia in termini di funzionalità fruibili,” aggiunge Kao.

Facendo leva sulla flessibilità del firmware dei telefoni Snom, che va ben oltre le funzioni Lync, Chula Vista ha potuto consentire agli utenti di personalizzare impostazioni e impostare le proprie preferenze. Un esempio é il volume della suoneria. Le scuole avevano la necessità di una suoneria di volume inusualmente alto, affinché sia le segretarie sia gli insegnanti potessero udirlo al di sopra del baccano prodotto da centinaia di allievi delle scuole elementari. Inoltre il distretto scolastico ha beneficiato di ulteriori funzioni Snom come il supporto di piú linee, il citofono e la possibilità di inviare avvisi via paging.

“Noi siamo focalizzati sulla combinazione di tecnologie per le comunicazioni e la collaborazione,” afferma Nadahl Shocair, CEO di Snom Technology AG. “Microsoft ha indicato che la prossima release del Lync Server sarà chiamata Skype for Business. Guardiamo con ottimismo alla prosecuzione del nostro rapporto e della collaborazione atta a fornire una soluzione di valore per la telefonia con la piattaforma Skype for Business. Adatti all’impiego con un’ampia gamma di soluzioni di fascia alta, i telefoni IP Snom possono svolgere un ruolo chiave nelle installazioni UC grazie all’eccellente compatibilità garantita attraverso i nostri rigorosi test di interoperabilità. Quale precursore e pioniere del settore, Snom ha riconosciuto il ruolo essenziale che le comunicazioni unificate avrebbero ricoperto attraverso una varietà di piattaforme e componenti che ora fanno parte della nostra quotidianità.”

Oltre alle centinaia di telefoni già installati, Chula Vista pianifica di dotarsi su base annuale di ulteriori telefoni IP Snom 715, qualificati per Lync e anche già per Skype for Business, fino a quando tutti i 45 istituti saranno interamente attrezzati. I telefoni IP di Snom, insieme a Microsoft Lync e in futuro a Skype for Business, oltre che ai partner che commercializzano tali soluzioni possono essere di aiuto ai distretti scolastici come Chula Vista favorendo una maggior produttività e collaborazione delle segreterie scolastiche e degli insegnanti e abbattendo nel contempo i costi in modo significativo.

L’intera case study é disponibile su www.snom.com.

No Comments
Comunicati

RESIDENZA DI RIPETTA NIQUESA: TORNA IL GARDEN BRUNCH DELLA DOMENICA A ROMA

Roma 16 aprile 2015 – La Residenza di Ripetta Niquesa, a due passi da Piazza del Popolo, nel cuore di Roma, inaugura l’arrivo della nuova stagione con la riapertura del Giardino di Ripetta: da domenica 19 aprile, dalle ore 12.30 alle 15.30, l’ex convento barocco accoglie i suoi ospiti per un gustoso brunch in giardino.

Il luogo ideale al centro di Roma dove trascorrere la domenica in relax in un’oasi di verde, adatto anche alle famiglie, grazie all’area dedicata ai bambini, che fino a 8 anni accedono gratuitamente, e possono divertirsi con giochi creativi, sculture artistiche di palloncini e intrattenimento ad hoc.

I piatti a cura dello Chef Rodolfo Chieroni, del Café di Ripetta American Bar & Restaurant si possono scegliere tra freddi e caldi, finger food e dolci in un contesto esclusivo: uova strapazzate, bacon, salsicce, quiches, sfoglie salate, bénédictine e un’area dedicata ai croissant, verdure gratinate – al vapore e alla griglia -, parmigiana di melanzane, tortino di patate, verdura in tempura, tagliere di salumi e formaggi, treccia di mozzarella, insalate composite, salmone marinato, insalata di mare, cous cous di verdure, insalata di orzo, lasagna, ravioli, pasta di terra o di mare, galletto farcito con carciofi e menta, vitello con piselli e patate, lombatina di maiale glassata e filetto di branzino in crosta di patate. Per concludere il brunch un buffet di pasticceria con tagliata di frutta, selezione di finger dessert e assortimento di torte.

Per un pranzo di lavoro, un aperitivo di fine giornata o una cena romantica, il talentuoso chef accoglie gli ospiti ogni giorno al Café di Ripetta American Bar & Restaurant, una sala raffinata avvolta in preziose tonalità calde ed accoglienti, impreziosita da mobili d’antiquariato, quadri antichi ed eleganti arredi. A disposizione per eventi speciali anche sei sale suggestive.

Risalente al 1675, Residenza di Ripetta Niquesa è un ex convento barocco, situato nel centro storico di Roma a pochi passi dai luoghi più suggestivi della città eterna: Piazza del Popolo, Piazza di Spagna e il Colosseo, senza dimenticare Fontana di Trevi, San Pietro e Città del Vaticano. Con le sue 67 camere, Residenza di Ripetta Niquesa offre un servizio attento e discreto, una splendida vista sui tetti di Roma e sul Giardino di Ripetta, il rigoglioso giardino interno che, nella stagione estiva, regala momenti di assoluto relax tra i comodi divanetti e gli ampi gazebo, gustando le sfiziose specialità preparate dallo chef Rodolfo Chieroni.

Niquesa                                                                                                            Niquesa Hotels ha sviluppato con cura una serie di cinque palazzi storici restaurati in alcune delle città italiane più importanti a livello culturale come Roma, Firenze, Siena e Vicenza. Ogni albergo Niquesa unisce la propria peculiarità inimitabile alla tradizione e allo stile, offrendo cordialità, e un’ospitalità accogliente dal gusto propriamente internazionale.

Per informazioni e prenotazioni: (costo €30 a persona – bambini fino a 8 anni gratis)

RESIDENZA DI RIPETTA, Via di Ripetta, 231 – 00186 Roma -Tel. (+39) 06.3231144 – E-mail: [email protected]

www.niquesahotels.com/ripetta

 

Ufficio stampa: IMAGINE Communication, Via G. Barzellotti  9/ 9b – 00136 Roma -Tel. (+39) 06.39750290

Lucilla De Luca, [email protected], www.imaginecommunication.eu

No Comments
Comunicati

II° Edizione Expo Food Open Day Ristopiù Lombardia apre l’Azienda


18 -19 Aprile – dalle 9:30 alle 18:30

Via Monte Tre Croci, 5 – Varedo (MB)

Expo Food Open Day, iniziativa ideata da Ristopiu Lombardia, per questa seconda edizione prevede una due giorni per conoscere tutte le novità nell’ambito del settore HO.RE.CA con tanti appuntamenti e iniziative: l’azienda aprirà le porte il 18 e 19 aprile, dalle 9.30 alle 18.30.

 

L’evento è gratuito e dedicato a operatori del settore e giornalisti, che potranno visitare la sede ed assistere a dimostrazioni dal vivo di pasticceria, panetteria ed alla preparazione di piatti gustosi in modo semplice e veloce.

 

L’arte culinaria, infatti, passa attraverso i prodotti base, semilavorati e precotti per la ristorazione e il catering, quegli stessi prodotti che l’azienda di Varedo, attiva da decenni nel settore HORECA, distribuisce in Lombardia proponendo costanti novità assolute nel settore.

 

In occasione dell’Expo Food Open Day saranno numerosi gli appuntamenti e le iniziative che si terranno durante l’evento:

 

  1. Aree espositive di degustazione: sarà possibile scoprire e gustare un’ampia selezione di prodotti suddivisi in aree tematiche. Grande spazio sarà data all’Area Wellness per le novità presentate.

 

In questo spazio si potranno trovare e degustare prodotti senza zucchero, gluten-free per celiaci e l’assoluta novità dei prodotti per Vegani, come il “Croissant Cereali Antichi Waldkorn”: un prodotto unico, prelievitato, che racchiude gusti e profumi derivati dalle proprietà dei cereali antichi, Einkorn, Emmer e Spelt. La loro coltivazione risale a migliaia di anni fa ed originaria del Medio Oriente.

Il Croissant Waldkorn contiene lievito naturale, prodotto secondo il classico metodo dei rinfreschi, crusca, semi di miglio, semi di lino gialli e neri ed è decorato con fiocchi d’avena.

 

Nell’area Wellness si potrà gustare anche una novità assoluta per la ristorazione proposta da Ristopiù Lombardia: “Nice Fruit”, la prima e sola frutta che, subito dopo essere stata raccolta e sottoposta ai controlli di qualità, viene disidratata e congelata per mantenere integre tutte le 7 proprietà nutritive della frutta, garantendo in ogni momento un prodotto come fresco.

 

Spazio anche ai frullati “Love Smoothies”, che sfruttano le proprietà fornite alla frutta e al suo succo attraverso il processo di congelamento: uno di questi frullati fornisce i 2/5 del fabbisogno di frutta e verdura giornaliero consigliato.

 

Ormai c’è un’attenzione sempre più marcata verso ciò che si mangia, i valori nutrizionali del cibo e la sua provenienza. La pausa pranzo è spesso compressa in meno di un’ora in cui si vuole mangiare leggero, in modo sano ma gustoso, e il mercato deve farsi trovare pronto a soddisfare una richiesta crescente di qualità, senza che questo faccia spendere una fortuna. Basti pensare che un lavoratore su due tende a portarsi il pranzo da casa.

 

Ecco perché durante l’Expo Food Open Day verrà presentata tutta la gamma Bonduelle: mangiare sano, leggero ed essere sicuri della provenienza degli ingredienti per rispondere all’esigenza di clienti sempre più attenti all’aspetto salutistico legato al cibo: proporre verdura al bar è come fare scacco matto alla concorrenza!

 

I prodotti e le iniziative sotto i riflettori in queste due giornate saranno numerosi.

 

Dalle proposte con i brand leader nel settore della gelateria, Motta e Antica Gelateria del Corso, fino ai prodotti per panifici e pasticcerie, realizzati con differenti tipi di farina – tra questi anche quelli gluten free, confezionati in atmosfera protetta – e dolci della migliore tradizione italiana e internazionale.

 

Ci saranno spazi anche per degustare hamburger (con le migliori carni selezionate di angus, chianina e bufalo) e prodotti bavaresi (gustosissimi wurstel e brezel tipici).

 

Non mancheranno inoltre le proposte del maestro Salvatore De Riso, di cui Ristopiù Lombardia è distributore ufficiale in Lombardia, e grazie alle quali, tra le grandi novità del 2015, si è aperta una nuova parentesi per l’Azienda, rivolta direttamente al consumer, attraverso il sito e-commerce Dolci Sal de Riso e la pagina Facebook Sal de Riso – Vendita dolci online.

 

 

B_ Corsi di formazione, della durata di 45 minuti, tenuti da tre esperti del settore:

  • Lo Chef Ruggero mostrerà come preparare torte e biscotti partendo ai semilavorati
  • Alma Benussi, di Panitaly, preparerà gustosi e prelibati panini, che rispecchiano il meglio della tradizione italiana, con qualche azzardo riservato ai più temerari, questo perché anche un pasto veloce può essere prelibato.
  • Elisa De Lazzari, coach della salute, approfondirà il tema della nutrizione, illustrando quali abitudini alimentari possono diventare dannose e quali invece si dimostrano vincenti.

 

C_ Area Kids, con educatori, giochi e naturalmente tanti assaggi a disposizione dei più piccoli.

 

 

L’idea di aprire le porte dell’azienda, in occasione dell’Expo Food Open Day, nasce in continuità con la mission che da sempre muove Ristopiù Lombardia, premiata nel 2014 dalla Camera di Commercio di Monza e dalla Regione Lombardia per la responsabilità sociale d’impresa (CSR): creare una vera sinergia con i propri interlocutori per coinvolgerli nell’ingranaggio del funzionamento organizzativo, instaurando così un rapporto produttivo all’insegna della trasparenza.

 

 

 

Le novità: progetti e prodotti

 

Le novità legate all’Expo Food Open Day vanno però al di là dell’ambito culinario e nutrizionale e si legano a doppio filo con Expo 2015. Verrà presentata infatti ufficialmente l’iniziativa artistica promossa da Ristopiù Lombardia Spa, “RistoArt: il cibo felice”, ideata per sensibilizzare ulteriormente circa il tema portante dell’esposizione universale ”Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Sarà realizzato un murales artistico che metta in evidenza il valore del cibo e della cucina nella cultura del nostro Paese. Dettagli e regolamento sul sito ristopiulombardia/ristoart

 

Ecco i partner che saranno presenti all’evento:

 

 

– BRISTO

– LOVE SMOOTHIES

– LAG

– DELIFRANCE / PANITALY

– PANIFICIO CREMONA

– PIZZELLA

– TOSSINI

– IMPERIA

– MALIZIOSO

– NESTLE MOTTA/ANTICA GELATERIA DEL CORSO / PASTICCERIA

– MASTERFOOD

– BONDUELLE

– PASTICCERIA VENETA

– CSM

– LUISANNA

– DE RISO

– EDNA

– SWEET STREET

– DAVIGEL

– BERVAL

– BALDI

– BSTEEK

– GELIT

– WALDKORN

 

 

 

 

 

Presso le aree dedicate potrete provare direttamente la qualità dei prodotti e chiedere maggiori informazioni agli operatori; inoltre potrete approfondire le vostre curiosità sull’e-commerce, sul nuovo call-center e sui social network.

 

Per restare in contatto con Ristopiù Lombardia visitate:

Il sito ufficiale www.ristopiulombardia.it

I canali social Pagina Facebook e profilo, Twitter.

 

 

 

L’Azienda

 

Ristopiù Lombardia, sin dall’inizio della sua attività, ha scelto di porsi in maniera differente sul mercato alimentare, rinnovando la distribuzione Ho.Re.Ca. e fissandosi precisi obiettivi di qualità ed innovazione, che superassero i trend tradizionali dei distributori food, tra cui uno scrupoloso impegno verso i suoi clienti e gli occhi ben puntati al futuro.

Queste strategie valide e efficaci fanno in modo che l’Azienda possa distinguersi all’interno del mercato odierno, sempre più competitivo e frammentario.

Ristopiù Lombardia è un team che fa squadra con il proprio cliente, punta sia sulla garanzia di un elevato standard qualitativo di prodotto che su una forte e decisa spinta verso l’innovazione, con un’ampia gamma di servizi e benefit capaci di dare risultati concreti.

Sul sito www.ristopiulombardia.it è possibile prendere visione di tutti i prodotti distribuiti dall’azienda ed acquistarli comodamente tramite un click grazie all’innovativo e-commerce dedicato al settore BtoB.

 

 

Per Informazioni:

Ufficio Stampa Artémida

Emanuela Lodolo

E-mail: [email protected]

Tel: 02.45482672

Cell: 333.2648370

No Comments
Comunicati

Campagna radiofonica di Buongiorno Bellezza-Hair Transplant su Radio Latte Miele


Buongiorno Bellezza Hair Transplant società di Star Medical Center Ltd azienda leader nel Trapianto Capelli con Tecnica Fue in Italia e all’Estero ha firmato un accordo con Radio LatteMiele per attivare una campagna radiofonica su tutto il territorio nazionale per diffondere i suoi servizi di trapianto capelli con tecnica mininvasiva con Mikro-Fue, la campagna si articolerà con 6 passaggi giornalieri per un periodo molto lungo.

L’investimento è molto importante, attraverso questo impegno economico punta a rafforzare la Sua leadership in Italia nel servizio di Trapianto Capelli con tecnica Mikro Fue .

www.trapiantocapelli.info

No Comments
Comunicati

E’ ONLINE REDFLAGFINDER.IT: Il sistema che intende rivoluzionare il mondo della data analysis


Scovare anomalie, errori e manipolazioni nei dati contabili di bilanci e report finanziari: questo l’obiettivo dell’innovativo portale www.redflagfinder.it online da marzo 2015, che si propone come rivoluzionario alleato per analisti, revisori e contabili italiani.

 

Bilanci, incassi, pagamenti, acquisti, vendite, rimborsi spesa, dettagli di inventario di magazzino sono solo alcuni esempi delle liste numeriche che il portale è in grado di processare in modo ottimale fornendo in brevissimo tempo all’utente un feedback attendibile che evidenzia l’eventuale presenza di ‘red flag’ corrispondenti ad anomalie evidenziate attraverso il software che prevede l’applicazione di specifiche leggi statistico-matematiche, tra cui la legge di Benford.

 

Le sempre più stringenti normative legate soprattutto all’analisi di bilancio e la crescente attenzione nel settore sulla valutazione del rischio di revisione sono i due elementi che hanno portato Carlo Mauri e Piermassimo Colombo a mettere a punto uno strumento online, smart, affidabile e riservato che possa essere utile ai professionisti nell’individuazione di frodi e errori contabili.

 

Imprecisioni, manomissioni e anomalie nelle liste numeriche, di natura contabile o finanziaria, non avranno più scampo grazie a RedFlagFinder che si caratteristica per la duplice anima: da un lato il software, unico nel suo genere e creato appositamente, che consente di processare la lista di numeri e individuare eventuali irregolarità o manipolazioni, dall’altro il know-how di un pool di professionisti deputato alla realizzazione di report qualitativi sull’analisi effettuata.

Redflagfinder.it intende proporsi come punto di riferimento chiaro, autorevole e referenziato, in primis per il settore della revisione, della contabilità, degli studi professionali, ma anche per le compagnie assicurative e le agenzie di investigazione che, in tempi brevissimi e attraverso un sistema scientifico-matematico, potranno verificare l’attendibilità dei dati numerici sui quali operano.

 

 

 

 

RETE RED FLAG FINDER

www.redflagfinder.it

[email protected]

Tel. +39 0362 561 110
Mob. +39 335 80 31 379
p.i.  08988890961

 

 

 

UFFICIO STAMPA  

 

Tramite R.P. & Comunicazione +39 039 8946677 –[email protected]

Sandra Marchetti – [email protected] – m. +39 334 8967175

 

No Comments
Comunicati

3CX Phone System assicura un rapido ritorno sull’investimento: il caso Trenkwalder

trenkwalderIn quasi trent’anni d’attività, Trenkwalder S.r.l. è diventata una delle più efficaci Agenzie per il Lavoro in Europa. La posizione di leadership sui mercati dell’Europa Centrale, gli standard internazionali in tutti i settori chiave ed un sistema integrato di gestione della qualità, sono i fattori hanno reso l’Agenzia un partner strategico per le aziende e i lavoratori che esigono efficienza e trasparenza in tutti i processi. Trenkwalder opera con successo nel mercato italiano dal 2000, e attualmente è presente sul territorio nazionale con una rete di 35 filiali. L’headquarter della società è ubicato a Modena.

LE ESIGENZE
Con 35 filiali e 196 impiegati (dato al 31.12.2014), Trenkwalder aveva l’esigenza di ottimizzare la propria infrastruttura di telecomunicazioni senza rinunciare ai benefici della tecnologia VoIP già sperimentati con un centralino Asterisk.
L’azienda disponeva già di 200 terminali IP Linksys, numerose estensioni software (su PC e Smartphone iOS e Android), 2PRI, 50BRI e svariati gateway Patton.
Le principali esigenze emerse nel corso del tempo e che hanno reso necessaria l’implementazione di una nuova piattaforma per la telefonia, erano:

  • integrare i servizi telefonici con il CRM ed i sistemi gestionali in uso
  • assicurare una migliore gestione delle chiamate in ingresso
  • dotare gli operatori di client per smartphone, garantendone la reperibilità ovunque con un numero unico

Alessandro Speca, IT & Telecommunications Manager di Trenkwalder, iniziò quindi a valutare alternative ad Asterisk.

LA SOLUZIONE
La necessità di disporre di una soluzione scritta per l’ambiente MS-Windows per linkinglogobeneficiare delle sinergie che originate dalla perfetta integrazione con l’infrastruttura presente in azienda, ha spinto Speca ad intraprendere un’attenta valutazione di centralini IP software-based.

Oltre ai succitati obiettivi fu posta particolare attenzione anche a fornire la maggiore autonomia possibile agli utenti nella personalizzazione del proprio interno telefonico al fine di alleggerire il carico di lavoro dell’ufficio IT & Telecommunications.

LINKING Informatica srl di Reggio Emilia ha affiancato Speca in questa delicata operazione, conclusasi con la scelta di 3CX Phone System, noto centralino VoIP software-based per Windows, emerso come la soluzione più adatta alle necessità di Trenkwalder.

Va evidenziato che l’ambiente 3CX VAD – Voice Application Designer – che permette una elevata integrazione con i sistemi e gli applicativi MS-Windows based, quali quelli utilizzati in Trenkwalder – è stato un fattore fondamentale per la scelta del centralino 3CX.

I BENEFICI
L’azienda ha potuto riscontrare primi benefici già nel corso dell’installazione, grazie alla perfetta integrabilità del 3CX Phone System con l’ambiente esistente. Trenkwalder non ha avuto infatti alcuna necessità di acquistare nuovo hardware per realizzare un’infrastruttura telefonica ridondata (HA): è bastato aggiungere una singola Virtual Machine da dedicare all’intera infrastruttura.

Con il 3CX VoIP Application Designer, LINKING Informatica srl ha realizzato a stretto contatto con il reparto di sviluppo di Trenkwalder una soluzione che consentisse la gestione automatica dei flussi delle chiamate risultata in una integrazione diretta nel centralino di funzionalità con esito sul gestionale dell’azienda, che hanno permesso l’ottimizzazione del servizio di call center erogato H24. Tra queste la possibilità per i candidati di accettare un dato incarico in tempo reale semplicemente immettendo un codice numerico personalizzato tramite tastiera del telefono, testimonia il livello di integrazione raggiunto. Tale servizio viene erogato in modo completamente automatizzato H24. L’ovvia riduzione dei costi per il personale “notturno” e lo sgravio notevole del personale “umano” diurno ha permesso a Trenkwalder di potenziare gli altri servizi erogati dal call center durante il giorno soddisfacendo ancor di più le esigenze della propria clientela.

Inoltre, la flessibilità e la potenza del 3CX VoIP Application Designer ha consentito a TrenkWalder di sviluppare applicazioni per l’instradamento diretto dei clienti chiamanti verso il loro referente, riducendo da un lato i tempi di attesa al telefono dovuti alla navigazione nei complessi menu dei risponditori automatici e dall’altro il rischio che il cliente non raggiunga comunque l’interlocutore di riferimento per un’erronea selezione delle opzioni presentate dall’IVR.

Con il 3CXPhone Client, disponibile per smartphone Android e iPhone oltre che per client Windows, l’azienda ha potuto altresì risparmiare sull’acquisto di nuovi telefoni IP da tavolo; ma non solo: dato che numerosi impiegati ruotano tra le diverse sedi dell’azienda, l’impiego dei 3CXPhone Client garantisce la reperibilità dei collaboratori al proprio numero interno anche in trasferta.

Infine, tutte le sedi remote sono collegate alla centrale a Modena; le estensioni remote sono configurate con il provisioning automatico. In questo modo è possibile sia effettuare telefonate intrasede a costo zero sia garantire ai clienti di Trenkwalder la reperibilità dei propri interlocutori con le tariffe telefoniche più convenienti facendo una singola chiamate alla sede Trenkwalder di competenza del cliente.

PROSPETTIVE FUTURE
Con il rilascio della versione 12.5 del 3CX Phone System, che integra nativamente 3CX WebMeeting (la piattaforma next generation basata sulla tecnologia Google WebRTC che consente la fruibilità di videoconferenze tramite browser senza dover installare programmi client o plug-in), Trenkwalder eviterà gli elevati investimenti che avrebbe dovuto affrontare per a realizzazione di una soluzione funzionalmente simile.

Con questa tecnologia, Trenkwalder erogherà ulteriori servizi innovativi alla propria clientela quali la possibilità di mettere in comunicazione diretta candidati e aziende senza aggravio di costi per entrambe, aumentando quindi le possibilità di contatto per ambo le parti.

CONCLUSIONI

Alessandro Speca, IT &  Telecommunications  Manager, Trenkwalder
Alessandro Speca, IT &
Telecommunications
Manager, Trenkwalder

“Siamo molto soddisfatti della nuova infrastruttura telefonica realizzata con il 3CX Phone System” – dichiara Alessandro Speca, IT & Telecommunications Manager di Trenkwalder – “Questo centralino IP software-based per Windows ci ha infatti permesso di ottimizzare in modo sostanziale i costi di acquisizione, installazione, manutenzione ed uso dell’impianto telefonico, favorendo nel contempo un incremento della produttività dei nostri collaboratori grazie alla massimizzazione della loro reperibilità, anche nelle situazioni in cui i nostri collaboratori non sono presenti nei locali di una qualsiasi nostra agenzia”.

“La flessibilità e l’alto grado di innovazione presente nel 3CX Phone System si sono rivelati essenziali per l’erogazione continuativa di servizi a valore alla nostra clientela, assicurando un ritorno sull’investimento a breve scadenza“.

No Comments
Comunicati

The Grosby Group modernizes their platform for photo and video management and distribution, with MomaPIX.


The leading international entertainment media agency in the Latin American and Hispanic markets has a new website.

Every day The Grosby Group provides thousands of celebrity images and videos to the most prestigious publications, from a worldwide network of photographers, videographers and agencies.

The content management and distribution system update is part of the ongoing technological upgrading pursued by the company.

The Grosby Group realized that the old technology could not carry out all the functions required anymore to stay competitive, and using the last technologies to deliver the best performances to customers was needed. After an accurate benchmarking of web based technological solutions that could increase their efficiency, The Grosby Group valued MomaPIX as “the best value for money software”, capable to simplify the workflow and speed up the agency’s activities.

Within the new functionalities, MomaPIX is a solution that offers an innovative system to manage,  view, upload and download files, syndicate and handle restrictions, as well as automate permissions according to commercial agreements with suppliers. It can also produce promotions, reports and statistics.

It is also capable of API use to interconnect with partners and an email marketing integrated tool that widens sales channels and makes web usage more efficient.

 

No Comments
Comunicati

Hera, al territorio distribuita ricchezza per 1,6 miliardi di euro

  • By
  • 24 Aprile 2015


Online da oggi il Bilancio di Sostenibilità 2014 del Gruppo. Risultati importanti anche a favore di lavoratori, clienti, fornitori, ambiente e sicurezza: un quadro in ulteriore miglioramento, segno di una strategia sempre orientata a questi obiettivi

 

Dalla ricchezza creata e distribuita alle performance di servizio; dal contenimento delle emissioni degli impianti alle politiche sull’impiego e sugli appalti “responsabili”. Nel nome del cliente e del territorio in cui opera.

Il Gruppo Hera si racconta nei tanti numeri del Bilancio di Sostenibilità 2014, pubblicato oggi online all’indirizzo http://bs.gruppohera.it/ e completamente rinnovato nella forma, più semplice e scorrevole per facilitarne la lettura e individuare rapidamente tutte le informazioni più importanti.

 

Sostenibilità e ricchezza soprattutto per il territorio

Alcuni numeri della sostenibilità economica, per cominciare, che includono anche il contributo di AcegasApsAmga: il valore aggiunto totale, grazie alle acquisizioni societarie e alla crescita organica, sale a 1.387,2 milioni di euro, con un aumento di 32,4 milioni rispetto al 2013 (+ 2,4%). La maggior parte del valore aggiunto, 497 milioni di euro (pari al 35,8%), viene destinata ai lavoratori.

Per quanto riguarda invece la ricchezza complessivamente distribuita al territorio, nel 2014 il dato si attesta a 1.591,7 milioni, il 74% del totale, risultato della somma del valore aggiunto distribuito ai principali interlocutori locali di Hera (lavoratori, azionisti, pubblica amministrazione, comunità locale) per 1.085,5 milioni, con il valore economico delle forniture da realtà del territorio per 506,2 milioni.

 

Il “sistema sostenibilità”: cliente al centro, qualità dei servizi intorno

Nella visione di Hera il cliente si conferma al centro, perché la sostenibilità è in primo luogo un impegno nei suoi confronti. Di qui i continui investimenti per aumentare la qualità dei canali di contatto, con tempi di attesa a sportelli e call center fra i più bassi tra quelli delle multiutility italiane. Per quanto riguarda la clientela residenziale, i tempi di attesa al call center Hera passano dai 49 secondi del 2013 ai 40 secondi del 2014, mentre quelli degli sportelli clienti si attestano sotto i 12 minuti.

Protagonisti attivi della sostenibilità, i clienti Hera evidenziano una crescente propensione ai servizi on line forniti dall’azienda, che raggiungono i 220.000 iscritti (+15% sul 2013), mentre sono oltre 160.000 coloro che hanno scelto la bolletta elettronica, un dato in costante aumento anche grazie a campagne di promozione innovative come “Elimina la bolletta, regala un albero alla tua città” (570 gli alberi già piantati nel 2014, con altri 1.430 che saranno piantati nei prossimi mesi).

Tra le iniziative del 2014 che esprimono la vicinanza ai clienti ricordiamo “SOStegno Hera”, la pratica guida alle agevolazioni tariffarie pensata soprattutto per coloro che attraversano situazioni di disagio economico, e “Hera Start up”, l’offerta di energia, telefonia, traffico dati e servizi ambientali a condizioni vantaggiose dedicata ai giovani imprenditori che stanno avviando una loro attività.

 

Gestione rifiuti: salgono la raccolta differenziata (54%) e il recupero (93,8%), diminuisce ancora il ricorso alla discarica (12,9%)

Ottimi risultati emergono anche dagli indicatori relativi alla sostenibilità ambientale, che fanno del territorio servito da Hera un’eccellenza a livello europeo, con costi di servizio nella gestione dei rifiuti inferiori del 23% rispetto alla media nazionale e del 17% rispetto a quella del Nord Italia.

Continua a diminuire il ricorso alla discarica, che nel 2014 ha riguardato solo il 12,9% dei rifiuti smaltiti (16,4% nel 2013 e 49% nel 2002), un dato ampiamente inferiore non solo alla media italiana (38%) ma anche a quella europea (31%). Ne guadagna la raccolta differenziata, che passa dal 52,6% del 2013 al 54% del 2014, con 351 chilogrammi procapite di rifiuti differenziati (+2% sul 2013), confermando Hera ai primi posti in Italia. Inoltre, come rendicontato dal report annuale “Sulle tracce dei rifiuti”, il 93,8% dei rifiuti differenziati viene effettivamente portato a recupero, incoraggiando le buone pratiche dei cittadini e alimentando quella parte della green economy attiva nella filiera del riciclo (55 le aziende che valorizzano la raccolta differenziata conferita da Hera, con oltre 3.000 occupati di cui circa 1.300 riconducibili direttamente al recupero di materiali).

 

Il settore idrico fra investimenti e acqua di qualità. 5.401 i clienti assistiti dal Fondo Fughe

Su un totale di 346,1 milioni di euro di investimenti lordi sulle reti nel 2014, ben 114,8 milioni hanno riguardato il settore idrico, con effetti importanti sull’incremento della qualità del servizio erogato e il 99,4% delle prestazioni in linea con gli standard previsti dalle carte dei servizi.

Il risultato più importante riguarda l’acqua del rubinetto di casa, che si conferma di ottima qualità e a basso costo in tutto il territorio servito da Hera. L’azienda, impegnata in 324 mila analisi annue nel solo territorio emiliano-romagnolo, ne rendiconta i valori con il report annuale “In buone acque” e sensibilizza i cittadini a un consumo sempre più consapevole ed economico.

All’ammodernamento dei sistemi fognari, che proseguirà con interventi importanti come quelli pianificati a Rimini e Trieste (circa 200 milioni di euro entro il 2019), si accompagnano le ottime performance degli impianti di depurazione, che nel 2014 hanno trattato oltre 415 milioni di metri cubi di acque reflue (+8% sul 2013), arrivando a coprire il 90% del territorio servito (con una media nazionale che si ferma al 70%).

Sono 5.401, infine, i clienti che hanno beneficiato del Fondo Fughe, istituito da Hera nel luglio 2014 per tutelare i clienti nei casi di perdite occulte sull’impianto di proprietà, vale a dire a valle del contatore, con un rimborso medio pari a 1.210 euro.

 

Sicuri sul lavoro. E sicuri di chi lavora per noi

Per il Gruppo Hera sostenibilità significa sicurezza, sul lavoro e del lavoro.

Rilevante, infatti, l’indotto occupazionale totale generato dall’azienda, che fra lavoratori diretti (8.510) e indiretti (6.781) raggiunge le 15.291 unità.

E diverse le evidenze degne di nota: i lavoratori del Gruppo a tempo indeterminato nel 2014 sono saliti al 97%; sono oltre 330 gli assunti con questo contratto negli ultimi tre anni; i rapporti di fornitura con le cooperative sociali hanno consentito l’inserimento lavorativo di 611 persone svantaggiate.

Anche grazie alle 28 ore di formazione procapite all’anno, dato superiore alla media delle altre utility (pari a 19,5 nel 2013), il Gruppo Hera migliora ulteriormente le proprie performance nella prevenzione degli infortuni, con un indice di frequenza (numero degli infortuni diviso i milioni di ore lavorate) sceso a 22,6 nel 2014, più che dimezzato nell’arco di 10 anni.

Nel 2014 anche AcegasApsAmga ha ottenuto la certificazione sulla sicurezza sul lavoro OHSAS 18001, arrivando così al 90% dei lavoratori del Gruppo. Gli stessi fornitori, attraverso la certificazione SA8000, sono stati sensibilizzati sulle buone pratiche del lavoro e sono state realizzate iniziative di responsabilità anche negli appalti, come l’introduzione della clausola sociale di salvaguardia dell’occupazione e la clausola di limitazione delle percentuali di sconto, per tutelare il personale coinvolto nelle gare e rendere le forniture sostenibili nel tempo. In linea con questi valori, nel 2014 il 76,5% degli affidamenti è stato aggiudicato senza adottare il criterio del massimo ribasso, preferendogli quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa e assegnando il punteggio anche in base a indicatori di sostenibilità ambientale e sociale.

In base ai risultati di una ricerca condotta da Nomisma su 593 aziende fornitrici, il rapporto con Hera ha determinato effetti positivi per le imprese, soprattutto in termini di stabilizzazione delle attività, acquisizione di nuovi mercati, innovazione di processo e di prodotto, incremento dell’occupazione e accesso al credito.

 

Energia, la ricetta dell’efficienza: produrla in maniera sostenibile, consumarne di meno

Continua l’impegno del Gruppo nella produzione energetica green. Nel 2014 oltre 2/3 della produzione energetica elettrica e termica del Gruppo Hera è avvenuto da fonte rinnovabile (ad esempio biogas da digestori o depuratori, fotovoltaico, ecc.) o assimilata alle rinnovabili (come la cogenerazione).

L’attenzione all’ambiente si è manifestata anche nel contenimento delle emissioni di gas serra generate dagli impianti del Gruppo, diminuite complessivamente del 5%. Per ogni MWh di energia prodotta nel 2014  sono stati emessi 535 Kg di CO2 equivalente (-3% rispetto al 2013) grazie alla riduzione delle emissioni dai termovalorizzatori (-9%) e alla contemporanea maggiore produzione di energia da fonti rinnovabili (+8%, in particolare per biogas da depuratori e geotermia).

Nel 2014, inoltre, il Gruppo Hera ha ottenuto la certificazione ISO 50001, che premia le migliori pratiche nell’uso efficiente dell’energia, e ha definito un piano di miglioramento energetico: articolato in 54 interventi, entro il 2017 il piano vuole raggiungere l’obiettivo di ridurre del 3% i consumi energetici rispetto al 2013, con un risparmio annuo di oltre 3.400 tep (tonnellate di petrolio equivalente).

 

“Il Bilancio di Sostenibilità di quest’anno – dichiara Stefano Venier, Amministratore Delegato del Gruppo Hera – è stato completamente rivisitato dal punto di vista editoriale, diventando uno strumento ancora più snello, chiaro e di immediata consultazione per tutti gli stakeholder. I numeri che rendicontiamo, in piena trasparenza, danno ancora una volta conto di un percorso che sempre di più ci colloca a livello di leadership nazionale e, in alcuni casi, internazionale, sui diversi fronti della sostenibilità. Dietro i molti numeri contenuti nel bilancio – conclude l’AD della multiutility – non c’è solo quello che abbiamo fatto, ma anche il futuro che abbiamo in mente, in una continua ricerca del migliore equilibrio economico sociale ambientale per i nostri stakeholder. Il 2014 è stato un altro anno importante, con tangibili risultati e che con orgoglio presentiamo”.

No Comments
Comunicati

Cresce e si fa più ricco il Backstage Club di EMP


Il più importante sito di e-commerce rock d’Europa sigla nuovi accordi e promozioni per offrire vantaggi ancora più speciali ai clienti appartenenti al suo Backstage Club

Milano, 20 aprile 2015 – A solo un anno dal suo lancio, il successo del Backstage Club di EMP è ormai conclamato. Il club esclusivo del più importante sito di e-commerce rock d’Europa, tutto dedicato ai clienti più affezionati amanti dello stile rock a 360 gradi, conta oggi oltre 3.600 iscritti, in crescita del 16% rispetto allo scorso anno. E si rinnova e arricchisce con una serie di proposte e iniziative che faranno gola a chi non è ancora entrato a farne parte.
Dopo il successo riscosso in occasione dell’evento rock dell’anno, il Frontiers Rock Festival – dove oltre a godersi uno spettacolo unico, i membri del Backstage Club EMP hanno potuto beneficiare del 20% di sconto sugli acquisti effettuati presso lo stand ufficiale Frontiers – EMP annuncia una serie di nuove partnership esclusive, che andranno ad arricchire ulteriormente l’offerta del Backstage Club nel corso dell’anno.
Costantemente attenta alla fidelizzazione della sua clientela, l’azienda valorizza la qualità della propria offerta e l’attenzione al dialogo attraverso una serie di iniziative che vanno dal contatto diretto sui social network, al supporto clienti, al servizio post vendita di qualità, fino a declinarsi in una serie di iniziative che desiderano fare vivere l’esperienza rock a 360 gradi in maniera unica per i suoi più assidui sostenitori. Il Backstage Club è stato pensato per creare un canale ancor più diretto con i suoi clienti e offrir loro una serie di benefici ancor più vantaggiosi ed esclusivi. Un’altra novità è rappresentata dalla tessera nominale del club da poter mostrare per ottenere sconti e vantaggi con i partner selezionati di EMP.
“Che si tratti di musica, di festival locali, o di gadget rock, la nostra clientela si dimostra sempre più affezionata al nostro brand. La scelta di premiare i nostri sostenitori più affezionati con una serie di vantaggi tagliati su misura per loro si è rivelata vincente. Contiamo di arricchire costantemente l’offerta del Club, sostenuti dal riscontro positivo che stiamo ottenendo e ascoltando le proposte sempre nuove dei nostri utenti.” Una volta registrati, gli utenti iscritti beneficeranno di una serie di vantaggi dedicati, come spese di spedizione gratuite per 365 giorni, diritto di reso esteso a 100 giorni, oltre alla possibilità di usufruire di una serie di promozioni speciali, vendite esclusive, gadget e molto altro ancora.
Tutti i nuovi vantaggi del Backstage Club sono disponibili a questo link: http://blog.emp-online.it/backstage-club-2/i-vantaggi-backstage-club-si-moltiplicano/.
Entrate a far parte del Backstage Club di EMP registrandovi qui: http://www.emp-online.it/backstageclub.
L’intera offerta dell’azienda, che comprende abbigliamento, accessori, merchandising, gadget, supporti musicali e tanto altro ancora, è disponibile sul sito www.emp-online.it.

No Comments
Comunicati

Webperformance, online la prima guida al lead nurturing


Webperformance lancia la “Guida al lead nurturing”, dedicata al sistema di marketing automation che permette di ottenere nuovi clienti e aumentare le vendite. L’ebook può essere richiesto gratuitamente sul sito www.webperformance.it.

Dopo la “Guida alla lead generation”, che illustra attraverso 25 casi di successo le migliori tecniche per ottenere potenziali clienti qualificati, Webperformance lancia la Guida al lead nurturing, che spiega come “coltivare” i lead raccolti e prepararli all’acquisto in modo più efficace e veloce.

Molti lead, infatti, non sono ancora pronti all’acquisto e quindi la loro conversione a clienti può essere difficile, lenta e costosa. Il lead nurturing è la strategia volta a costruire un rapporto di fiducia a lungo termine con i propri lead, lungo tutto il ciclo di vendita, finché essi saranno pronti all’acquisto. Infatti solo attraverso la creazione e la condivisione di contenuti ad hoc, personalizzati, utili e di valore, con invio automatizzato e multicanale, è possibile ottenere lead più soddisfatti e interessati ai propri prodotti o servizi e di conseguenza maggiori vendite. Il lead nurturing consente inoltre di velocizzare il processo d’acquisto, di registrare un Cost Per Lead inferiore e di snellire la mole di lavoro dei reparti marketing e vendite.

L’ebook di Webperformance contiene informazioni teoriche (definizione, vantaggi, tipologie i campagne, software di marketing automation), indicazioni pratiche (impostazione della strategia: obiettivo, target, contenuti, timing, test e monitoraggio), best practices e fogli di lavoro (impostazione della campagna, calcolo del ROI potenziale).

Disponibile gratis sul sito di Webperformance, la Guida al lead nurturing è uno strumento importante per tutte quelle aziende che vogliono ottenere dal proprio database il massimo risultato con il minimo sforzo.

Webperformance è un’agenzia di marketing digitale proprietaria di diversi database email e concessionaria di un network display di oltre 120 siti internet visitati da più di 14 milioni di utenti unici ogni mese. Offre servizi di web marketing orientati al risultato: campagne display, DEM, SEO, SEM, SMM.

La consolidata esperienza nella gestione di campagne a performance in vari settori merceologici e l’acquisizione di informazioni dettagliate sulle conversioni generate, permettono a Webperformance di selezionare sempre l’utenza più interessata ed attiva, di raggiungere gli obiettivi e di migliorare i ricavi delle aziende.

Tra i principali clienti, Dalani, Direct Line, Facile.it, Findomestic, Giordano Vini, Mastercard, Mediolanum, Microsoft, Mondadori, Nexive, Schär, UniCredit e Zurich Connect.

Con 15 dipendenti tra le sedi di Milano e Trento, nel 2014 ha registrato un fatturato di oltre 2,5 milioni di euro e una crescita del +20% rispetto all’anno precedente. Gestisce campagne in Italia, Germania, Francia, Spagna, UK, Paesi Bassi e Usa.

 

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Webperformance

Tel. +39 0461 421817

[email protected]

www.webperformance.it

No Comments
Comunicati

È online il nuovo sito eCommerce di NIYO&CO., un progetto unico, italiano, che rivoluziona il mondo della profumeria

  • By
  • 24 Aprile 2015

Nasce www.niyoandco.com, lo shop per la vendita online di cosmetici e di prodotti per la cura del corpo

NIYO&CO., “Your italian beauty”, lancia il nuovo eCommerce realizzato da 3C S.rl. dedicato alla vendita online di make up, cosmetici e prodotti per la cura del corpo.
NIYO&CO. propone una gamma completa di prodotti di elevata qualità e alto contenuto tecnologico tra cui: make up, skincare, cura del corpo e dei capelli, solari, linea uomo, fragranze, soluzioni professionali e accessori.

Un progetto unico, fatto di idee, ricerca, entusiasmo, design, tecnologia, che nasce da un’esperienza di oltre 40 anni fondata sulla tradizione di Beauty Point. Un modo tutto italiano di vivere la cura di se stessi e di regalare bellezza.

L’home page del sito eCommerce è stata ottimizzata per fornire agli utenti la migliore esperienza d’uso durante la navigazione del sito. La struttura del menù, l’utilizzo di banner, la scelta dei colori, il posizionamento dei contenuti, tutto è stato strutturato per dare in maniera immediata e intuibile le informazioni necessarie per trovare ed acquistare il proprio prodotto preferito, senza rinunciare all’aspetto informativo tipico del settore cosmesi.

Un’immagine coordinata e integrale, capace di essere riconosciuta per la sua semplicità di linguaggio e in grado di interpretare la trasversalità di un target allargato, con oltre 1.000 referenze tra make up, skincare, cura del corpo e dei capelli, solari, linea uomo e bambino, fragranze, soluzioni professionali ed accessori.

All’interno della scheda prodotto è possibile trovare tutte le informazioni sul prodotto in vendita e sulle attività da compiere per portare a compimento l’acquisto. Le descrizioni delle caratteristiche del prodotto sono esaustive, dettagliate e complete. Anche le immagini sono state ottimizzate per fornire tutti i dettagli dei prodotti in vendita.

L’implementazione del blog, invece, aggiunge al sito contenuti freschi e al tempo stesso utili, fornendo agli utenti dei contenuti originali e al tempo stesso indispensabili.

No Comments
Comunicati

La tua prossima casa… cercala al bar (mentre prendi il caffè)


Si. Con il nuovo accordo fra VideoCasaItalia.it, sito specializzato in videoannunci immobiliari, e NonSoloQuiz.it, che offre servizi multimediali innovativi agli esercenti dei locali pubblici, nasce un’iniziativa davvero interessante… ‘Real Estate Coffee’.
Grazie all’utilizzo di nuove tecnologie è possibile informarsi gratuitamente e comodamente sulle ultime proposte immobiliari del mercato senza distogliersi minimamente dagli impegni quotidiani o dalle proprie abitudini.
Ad esempio, un bar che aderisce a NonSoloQuiz può decidere di fornire alla propria clientela il servizio informativo immobiliare attraverso un software che, in maniera del tutto automatica, preleverà da internet le ultime proposte immobiliari, creerà una sorta di volantino virtuale e lo trasmetterà tramite bluetooth (gratuitamente e senza connessione internet) al cellulare dell’utente, in pochi istanti. Il cliente del bar in cerca di casa può recarsi come sempre al bar, per la colazione, una pausa caffè o per l’happy hour, attivare per un istante il bluetooth del proprio cellulare e memorizzare il volantino sul proprio cellulare. Potrà consultando quante volte vorrà e, in presenza di una connessione internet (anche wifi) potrà visualizzare i video immobiliari allegati, decidendo di contattare il proprietario dell’immobile, per una visita di persona, solo se realmente interessato. Potrà inoltre trasmettere il volantino ad amici e colleghi, sempre gratuitamente tramite bluetooth.
A breve sarà disponibile all’indirizzo internet www.realestatecoffee.it la lista dei bar che offrono il servizio. L’utile e il dilettevole non sono mai stati così bene insieme…
Qualcuno si chiederà: ma quanto costa al gestore del bar offrire ai propri clienti questo tipo di servizi? Può costare ZERO, perchè NonSoloQuiz è l’unico sistema che si autofinanzia. Per capire come vai su www.nonsoloquiz.it

No Comments
Comunicati

Le nuove soluzioni per data center ed endpoint rendono Fortinet l’unico network security provider in grado di proteggere le aziende dalle minacce a ogni possibile punto d’ingresso


I nuovi FortiGate Network Firewall e le avanzate soluzioni endpoint FortiClient assicurano protezione dalle minacce

Milano, 21 aprile 2015 – Fortinet® (NASDAQ: FTNT), azienda leader nella fornitura di soluzioni per la sicurezza di rete ad alte prestazioni, protegge i clienti a ogni punto d’accesso alla rete con l’esteso framework Advanced Threat Protection (ATP) che spazia dai dispositivi endpoint fino al data center. L’azienda annuncia miglioramenti alla soluzione FortiClient, che permette a tutti i device – locali o remoti, stazionari o mobili – di essere protetti ovunque e in qualunque momento. Inoltre, i due nuovi high-performance firewall della serie FortiGate 3000, ideali per applicazioni top-of-rack, salvaguardano il traffico interno e prevengono che le minacce si muovano lateralmente nella rete aziendale. Questo approccio multi-layered alla sicurezza è critico per identificare e bloccare gli odierni attacchi sofisticati che tentano di aggirare le difese. Solo Fortinet è in grado di offrire una protezione così estesa e integrata in una piattaforma di sicurezza che scala dall’endpoint al cloud, da megabit a terabit, e che può essere implementata nei più piccoli uffici come nei più grandi data center.

La protezione avanzata incontra gli endpoint
La prevalenza di clamorosi data breach da prima pagina conferma l’incremento della complessità della rete e l’espansione dei dispositivi endpoint aziendali che aumentano la superficie d’attacco con numerosi entry point spesso lasciati scoperti.

La piattaforma ATP estesa di Fortinet con la soluzione FortiClient di prossima generazione si integra con FortiSandbox per bloccare le minacce che tentano di accedere agli endpoint on e off-network. FortiClient ha recentemente ricevuto il riconoscimento Advanced+, il più elevato negli AV Comparative, per l’identificazione dei file, a seguito di una posizione top nel test real-world protection ottenuto a dicembre.

Con oltre due milioni di utenti, il software FortiClient dispone di avanzati engine di identificazione virus, spyware, euristici e reputation-based per prevenire minacce note e in evoluzione, su dispositivi, siti web o periferiche connesse fisicamente quali i drive USB. Se integrato con FortiSandbox, FortiClient invia automaticamente oggetti dubbi per un’ispezione aggiuntiva, assicurando l’identificazione e la protezione da nuovi malware e minacce zero-day, e mettendo al tempo stesso automaticamente in quarantena file malevoli o anche l’intero device se necessario. Un nuovo componente di management che facilita provisioning, monitoraggio e gestione su larga scala della protezione degli endpoint sarà anch’esso disponibile.

I network firewall interni proteggono i dati più preziosi
I sofisticati attacchi odierni trovano il modo di aggirare le difese perimetrali tramite dispositivi compromessi, mentre altri originano dall’interno. Una volta all’interno della rete, nonostante le informazioni più preziose siano a rischio, la maggior parte dei sistemi di sicurezza non è attualmente in grado di difendere l’azienda da questa tipologia di attacco. La capacità di salvaguardare dall’interno non è pensabile senza una soluzione progettata con le funzionalità e i livelli di prestazioni necessari a operare alle elevate velocità tipiche delle reti interne. Questo traffico interno “east/west” può essere fino a 4 volte più veloce del volume del traffico che entra ed esce dalla rete.

I nuovi Network Firewall FortiGate 3000D e FortiGate 3100D sono progettati per essere posizionati in cima al rack, sfruttando le note prestazioni assicurate dai FortiASIC e dall’estremamente elevata densità delle porte per abilitare un livello di visibilità e protezione interna ineguagliabili.

Dotati di fino a 32 porte 10-Gigabit Ethernet (GbE) in un formato compatto 2U, i FortiGate 3000D e 3100D rendono visibile il traffico interno ed evitano che il codice malevolo si muova lateralmente all’interno della rete aziendale. Questo strato di sicurezza cruciale, integrato eventualmente con FortiSandbox, aiuta a identificare e a bloccare i cyber criminali che navigano in rete alla ricerca di dati di valore presenti nei database server dei dipartimenti R&D, HR, finanza e clienti. La soluzione FortiGate identifica e manda report automaticamente su minacce zero-day e codice malevolo ai Fortinet FortiGuard Labs per analisi e risoluzione automatiche, propagando la protezione in tempo reale a tutte le soluzioni Fortinet.

“Lo scenario della minacce in costante evoluzione e gli avanzamenti nelle strutture IT obbligano le imprese a ripensare la loro strategia di sicurezza globale”, commenta John Maddison, vice president, marketing products in Fortinet. “Non possono più affidarsi a soluzioni border-only per salvaguardarsi dai rischi che minacciano la salute del loro business. Solo la piattaforma estesa di Fortinet offre protezione dall’endpoint fino al data center/cloud. Con FortiGate e FortiMail già presenti sulla rete ATP Framework, l’aggiunta di FortiClient elimina eventuali altri problemi di protezione”.

Disponibilità
Il nuovo FortiClient sarà disponibile in Q3 2015. Le aziende interessate possono richiedere di accedere al beta program, registrandosi all’indirizzo: https://support.fortinet.com/Home.aspx

I FortiGate 3000D e 3100D saranno disponibili in Q2 2015per ulteriori informazioni sui prodotti firewall di Fortinet http://www.fortinet.com/products/fortigate/

No Comments