All Posts By

Multisystem

Comunicati

Una nuova opportunità di lavoro per i giovani e per chi ha idee: il concept Start Up di IFI


Il bar è sicuramente una delle realtà imprenditoriali di punta degli ultimi anni: rispetto ad altre tipologie di locale, infatti, offre maggiori opportunità di business grazie alla sua spiccata capacità di rivolgersi ad un pubblico vasto ed eterogeneo.

In più, il bar può essere impiantato praticamente ovunque, dal centro cittadino alla strada a scorrimento veloce: basta individuare l’allestimento più adatto al contesto, scegliendo tra la classica caffetteria e uno spazio innovativo e fortemente concettuale che sia al tempo stesso momento di relax, luogo di ritrovo e preziosa esperienza sensoriale.

Per questa sua versatilità, il bar è la materia ideale per le menti imprenditoriali più creative: ne sono una conferma le tante versioni “alternative” nate di recente, come il bike bar, il bar libreria e l’officina bar.

Sull’onda di questo trend è nato il progetto Start Up firmato IFI.

Consapevole del fatto che nella realizzazione di un bar il bancone rappresenta uno degli elementi primari e al tempo stesso più costosi, IFI si è avvalsa del talento di prestigiosi designers del calibro di Giorgio di Tullio e Raffaele Gerardi per ottenere il più riuscito connubio di estetica e funzionalità ad un prezzo sorprendentemente accessibile.

Linea essenziale, grande flessibilità e materiali di qualità rendono Start Up la soluzione perfetta per le imprese giovani e innovative: unisce infatti le funzioni di un bancone tradizionale a quelle di un doppio deck essenziale, con fronte e retro a misure e tecnologie standard, fornito di tutto il necessario per un servizio bar impeccabile.

La raffinata estetica in bianco e nero trova collocazione in ogni ambiente, e può essere personalizzata a piacimento con accessori, complementi d’arredo e grafiche frontali.

Materie prime e sistemi di lavorazione all’avanguardia offrono, insieme ad un impatto visivo di grande effetto, ottimi livelli di resistenza e durata; l’impiego di materiali a ridotte emissioni nocive tutela al meglio la salute degli operatori, nel rispetto dei più alti standard di sicurezza sul posto di lavoro.

Ulteriori informazioni >>

No Comments
Scienza e Tecnologia

Controllo a distanza dei sistemi refrigeranti, da oggi ci pensa IoT Remote Manager di IFI


Gli operatori del settore lo sanno: anche il gelato più buono e qualitativamente superiore ha bisogno di attenzioni scrupolose e costanti per mantenere a lungo la sua integrità.

Una temperatura non idonea, un black out anche di pochi minuti o un malfunzionamento dell’apparecchio refrigerante possono seriamente compromettere gusto, colore e consistenza, incidendo negativamente sull’ appetibilità del prodotto; ma, cosa ancor più grave, possono causarne il rapido decadimento organico, rendendolo vulnerabile ai batteri.

Per aiutarti a proteggere la qualità di tutti i tuoi alimenti refrigerati e con essa la salute dei tuoi consumatori, IFI ha creato IoT Remote Manager, un innovativo sistema che permette di controllare e gestire a distanza le celle, i banchi, le vetrine e gli altri apparecchi refrigeranti.

Questa soluzione ti offre il vantaggio di poter monitorare da remoto la conservazione di gelati, semifreddi e altre specialità che necessitano di un freddo continuo e costante, con la possibilità di modificare i parametri, agire sul pannello comandi e risolvere in tempo reale eventuali anomalie.

Sono sufficienti una LAN e un dispositivo (pc, tablet o smartphone); al sistema si accede attraverso un portale riservato.

Una notifica di allarme ti avverte immediatamente in caso di malfunzionamento, fornendo un report dettagliato sulle cause del problema.

In caso di necessità, i tecnici IFI ti offrono un supporto professionale, affidabile e altamente specializzato, disponibile sia per l’operatività da remoto che per gli interventi sul posto.

A distanza, IoT Remote Manager di IFI consente di effettuare diverse operazioni di monitoraggio e gestione, fra cui la correzione della temperatura in vetrina, l’accensione e lo spegnimento delle luci e dell’apparecchio, il report giornaliero HACCP.

In questo modo è possibile agevolare il mantenimento ottimale di tutti i prodotti refrigerati anche quando non si è fisicamente presenti in negozio o in laboratorio: una garanzia di sicurezza per il valore del tuo lavoro e per il benessere dei tuoi clienti.

Per saperne di più >>

No Comments
Eventi

Arredamento, tecnologia e golosità: tutto sul Sigep, 40° Salone Internazionale della Gelateria, della Pasticceria, della Panificazione e del Caffè (19 al 23 gennaio 2019)


Il dolciario artigianale è un settore in continua espansione: forte di un crescente gradimento di pubblico, assiste in questi ultimi anni ad un forte incremento del business che richiede un livello di specializzazione sempre più elevato.

Per questo è nato il Sigep, la rassegna tutta dedicata al mondo della Gelateria, della Pasticceria, del Cioccolato, della Panificazione Artigianali e del Caffè. Giunto ormai alla sua quarantesima edizione, questo prestigioso Salone si estende su 129.000 mq di spazio espositivo dove trovano posto le tendenze, le anticipazioni e le ultime novità del settore.

Nei padiglioni delle cinque filiere in mostra vengono esposti tutti i prodotti e i servizi di maggiore interesse: allestimenti, impianti, attrezzature, arredi, innovazioni tecnologiche, articoli per il packaging, prodotti alimentari (materie prime, semilavorati, ingredienti vari).

Autorevole punto di riferimento per tutti gli operatori del settore, il Sigep è il polo d’attrazione dove convergono i componenti, a vario titolo, delle cinque filiere.

Vi si incontrano infatti gli esercenti, gli investitori, i distributori, le associazioni di categoria, i media e i produttori; alle aziende più prestigiose del Made in Italy, il Sigep offre inoltre uno dei migliori canali di comunicazione con il mercato.

All’offerta espositiva, la rassegna affianca un ricco ventaglio di show, eventi, competizioni e incontri volti al potenziamento del business e alla crescita professionale.

Il programma prevede, nel dettaglio:

– Sigep International Business, dedicato al business internazionale;

– Sigep Next, volto a valorizzare le innovazioni;

– Sigep Associations, polo associativo di industrie ed artigiani;

– Sigep Corporate Social Responsability, sulla responsabilità sociale d’ impresa;

– Sigep Awards, riservato alle competizioni nazionali ed internazionali;

– Sigep Academy, per la formazione professionale.

I professionisti impegnati nella realizzazione o nella ristrutturazione del proprio locale vi troveranno un’ampia proposta di allestimenti e arredi specifici per gelaterie e pasticcerie, con le ultime tendenze di design e le innovazioni tecnologiche più avanzate.

Il Salone si svolge dal 19 al 23 gennaio 2019 presso l’Expo Centre della Fiera di Rimini: per qualsiasi informazione o esigenza è possibile consultare il sito ufficiale https://www.sigep.it

Ulteriori informazioni >>

No Comments
Salute e Benessere

Pulizia degli ambienti, l’utilizzo sicuro dei detergenti chimici


Oggi, la sempre maggiore diffusione della cultura del pulito e dell’igiene porta necessariamente ad intensificare l’utilizzo di alcune particolari formulazioni chimiche atte a detergere, sgrassare e sanificare ogni tipo di superficie.

Ma qual’è l’impatto di questi prodotti sulla salute dell’ambiente e delle persone?

Tutti i prodotti detergenti hanno una percentuale più o meno elevata di rischio chimico, che può tuttavia essere minimizzato da un corretto utilizzo.

In altre parole, basta adottare alcune semplici precauzioni durante l’impiego per poter ottenere eccellenti risultati con la massima sicurezza.

Tali misure precauzionali devono essere applicate non solo dagli operatori professionali, ma anche in ambito domestico: i detergenti chimici destinati alla quotidiana pulizia della casa, infatti, possono diventare pericolosi come e più dei prodotti professionali quando non vengono maneggiati con le necessarie cautele.

Accessori protettivi come guanti di gomma, mascherine e occhiali evitano gli incidenti e i disturbi che possono derivare dall’inalazione, dal contatto o da altre forme di esposizione alle sostanze chimiche: allergie, dermatiti, infiammazioni delle mucose, problemi respiratori, affezioni oculari, ecc.

Quando vengono mescolati insieme, alcuni composti chimici danno luogo a reazioni estremamente pericolose: per questo, è fondamentale evitare di mischiare insieme prodotti differenti allo scopo di ottenere un maggior effetto pulente (la candeggina e l’anticalcare, ad esempio).

Altro accorgimento importantissimo consiste nel prestare attenzione all’etichetta: oltre a riportare la destinazione d’uso e le indicazioni in caso di ingestione o contatto accidentale, questo riferimento è prezioso per conoscere le caratteristiche peculiari del prodotto (corrosivo, infiammabile, esplosivo, irritante) e mettere in atto i comportamenti più corretti durante l’impiego.

Occhio anche alle dosi: una quantità eccessiva di prodotto non agisce meglio sullo sporco. Può, invece, innalzare il grado di tossicità delle sue componenti, e portare alla rimozione di quei batteri “buoni” che proteggono naturalmente le superfici dai funghi e dai microrganismi dannosi.

A casa come sul posto di lavoro, inoltre, tutti i prodotti chimici per la pulizia degli ambienti devono essere tenuti fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

In caso di intossicazione, mai cercare di provocare il vomito: se il detergente è corrosivo, infatti, si rischia di danneggiare seriamente il tubo digerente, mentre se è stato ingerito un prodotto ricco di tensioattivi, il vomito potrebbe generare una quantità di schiuma tale da indurre la morte per soffocamento.

L’unica misura corretta in questi casi consiste nel contattare tempestivamente il CAV (centro antiveleni).

Per saperne di più >>

No Comments
Comunicati

Giacon propone Concept Affresco di IFI per le gelaterie di ultima generazione


Stai pensando di aprire o ristrutturare una gelateria e desideri dare al locale un’impronta moderna e originale, tanto negli arredi quanto negli allestimenti? Se per la tua attività vuoi avvalerti dei migliori apporti dell’alta tecnologia, della cultura dell’intrattenimento e dell’ interior design, Concept Affresco è la soluzione che fa per te.

Creato e realizzato da IFI, marchio leader nel settore degli arredi per bar, pasticcerie e gelaterie, Affresco è un sistema che si distingue per estetica innovativa, grande completezza e prestazioni tecnologicamente avanzate.

Dotato delle vetrine e dei pozzetti più all’avanguardia nella loro categoria, Concept Affresco è stato progettato per creare in qualsiasi tipo di pasticceria un’immagine briosa, fresca e luminosa: un vero invito a sperimentare la magia dei colori, dei profumi e dei sapori che il miglior gelato artigianale Made in Italy è da sempre in grado di offrire.

Grazie a speciali sistemi di rotazione e di illuminazione a LED, le vetrine promuovono una perfetta visibilità dei gusti disponibili; le strutture e i materiali consentono di mantenere i più elevati standard di pulizia e igiene con pochi, rapidi gesti, mentre un sistema refrigerante di ultima generazione agevola un basso consumo di energia conservando allo stesso tempo il gelato in modo impeccabile.

Affresco è un Concept particolare anche dal punto di vista estetico: uno spazio interno a forma di tavolozza, dove il bianco luminoso dei rivestimenti, le forme sinuose degli elementi e le vivaci macchie di colore diffondono un’atmosfera accogliente e gioiosa, ideale per un momento di festa da regalarsi e da condividere.

No Comments
Comunicati

Gli arredi per bar di Giacon Arredamenti: il concetto di Bar Sharing


Com’è il bar di ultima generazione? Superata la visione tradizionale alla quale siamo abituati, i moderni locali dedicati al break aprono a nuove prospettive di business, cambiando volto e funzione a seconda del particolare momento della giornata.

Caffè, punto di riferimento quotidiano per la pausa pranzo, luogo di ritrovo per l’happy hour e l’after dinner: questo è il nuovo bar secondo il concetto di “Bar Sharing”.

Un ambiente di questo tipo, com’è facilmente immaginabile, deve poter cambiare aspetto anche più volte al giorno senza perdere in coerenza e funzionalità: l’arredo, in tal senso, riveste un ruolo determinante, in quanto ad esso è deputata gran parte di questa capacità di trasformazione.

Pensando a questa particolare esigenza, Giacon Arredamenti punta sulla modularità dei sistemi di arredo IFI per creare soluzioni flessibili e altamente performanti.

La linea Bar Sharing di IFI, composta da più di 70 elementi mobili, elimina la distinzione fronte/retro degli arredi classici per agevolare la massima libertà progettuale e funzionale: con i moduli di questo sistema, infatti, è possibile passare in pochi istanti da un arredo bar di tipo lineare ad un ambiente destrutturato.

Il fatto che gli elementi siano rifiniti su ogni lato, inoltre, rende possibile utilizzarli anche per la risoluzione delle criticità strutturali.

Per migliorare ulteriormente la fruibilità di questi arredi, gli elementi di punta sono dotati di ganci appendiborse e di prese elettriche grazie alle quali il cliente può agevolmente ricaricare o collegare lo smartphone, il computer o il tablet.

E’ il caso del modulo “Link”, vero e proprio caposaldo dell’intero progetto nel quale si realizza l’incontro ideale fra leggerezza e resistenza.

A seconda delle esigenze, “Link” può essere usato come tavolino, bancone, elemento separatore o tavolo lungo; ma la sua versatilità non si ferma qui.

Il suo speciale materiale, infatti, è stato appositamente studiato per renderlo pratico, igienico ed ecologico: altamente riciclabile, Link è idoneo al contatto con gli alimenti, facile da pulire e resistente a fuoco, solventi organici e agenti chimici.

Un arredo realizzato con questo modulo rappresenta sicuramente una delle soluzioni più all’avanguardia nell’ambito di qualsiasi progetto di Bar Sharing.

Ulteriori informazioni sul Bar Sharing >>

No Comments
Comunicati

La differenza fra sanificazione, igienizzazione e pulizia


Germi, batteri e altri agenti patogeni possono mettere a rischio la salute, soprattutto delle persone debilitate. Ecco perché è bene porre attenzione perché spesso pulire non basta.

Molte persone fanno confusione quando si parla di pulizia, sanificazione e igienizzazione, in realtà questi tre termini non sono equivalenti e di conseguenza le operazioni connesse sono diverse.

Pulizia

L’operazione più semplice è sicuramente la pulizia. Questa prevede l’eliminazione dello sporco visibile dalle superfici orizzontali e verticali, dagli oggetti e macchinari. Le operazioni vengono compiute manualmente o con l’uso di strumenti come aspirapolvere e strumenti per aspirare i liquidi.

Possono essere utilizzati anche detersivi ma questi solitamente non sono presidi medici. Normalmente le pulizie vengono eseguite in tutti quegli ambienti in cui non vi sono particolari rischi sanitari. Ad esempio è del tutto normale che siano eseguite semplici operazioni di pulizia in casa, ufficio e nei locali commerciali.

Sanificazione

Nel caso in cui si voglia andare oltre la pulizia è importante sanificare. Il termine vuol dire rendere salubre un determinato ambiente eliminando germi e batteri, ma anche microbi che possono trovarsi mell’aria. la sanificazione può essere considerata un livello superiore rispetto alla semplice pulizia ed è importante negli ambienti ad elevato traffico, nelle scuole, asili, cliniche, ospedali. In base alle esigenze è possibile scegliere l’intervallo periodico entro il quale devono essere compiute operazioni di sanificazione.

Per eseguire la sanificazione è necessario utilizzare prodotti specifici in grado di abbattere germi e batteri, inoltre occorre tenere in considerazione le condizioni ambientali, tra cui illuminazione, umidità e temperature che possono favorire la formazione di alcuni virus, come la legionella e la formazione di funghi e muffe.

Igienizzazione

Infine c’è l’igienizzazione. Solitamente questa operazione viene compiuta in ambienti specifici, come le sale operatorie, ambulatori medici e luoghi in cui il rischio di contaminazione è elevato, ad esempio perché vi sono persone con ferite aperte.

L’igienizzazione viene compiuta con l’uso di prodotti specifici autorizzati dal Ministero della Salute proprio per igienizzare superfici e strumenti e classificati come presidi medici. Inoltre è possibile eseguire l’igienizzazione con tecniche specifiche, ad esempio l’uso del calore. La scelta delle tecniche di igienizzazione dipende dagli ambienti e quindi dagli agenti patogeni coinvolti.

No Comments
Comunicati

L’uso di Autocad nella progettazione di un locale commerciale


Quando si progetta un locale commerciale si punta solitamente a due obiettivi principali: la piena soddisfazione delle aspettative del cliente e la pianificazione di un iter realizzativo coerente, rapido ed efficace.

Realizzare o ristrutturare un bar, un ristorante, un pub o una qualsiasi altra attività, infatti, non significa solo sceglierne l’allestimento più alla moda o attuare un restyling: occorre infatti che l’arredamento degli interni sia in accordo con tutti gli aspetti tecnici, funzionali, logistici e strutturali che caratterizzano il locale.

Uno dei punti focali dell’intera opera, in particolare, è costituito dalle criticità che possono inficiarne il funzionamento ottimale e che possono essere adeguatamente minimizzate da una buona progettazione.

Per soddisfare tutte queste esigenze, i progettisti di interior design si avvalgono oggi di potenti strumenti informatici in grado di curare fin nei minimi dettagli la pianificazione di qualsiasi locale commerciale.

Tra i software più avanzati maggiormente utilizzati in tal senso, Autocad occupa sicuramente un ruolo di spicco. Nato all’inizio degli anni Ottanta, questo software, nelle sue primissime versioni, è stato utilizzato prevalentemente in campo ingegneristico e architettonico.

In tempi recenti la sua estrema flessibilità, unita ad una tecnologia sempre più avanzata, ne ha esteso l’impiego anche al settore dell’arredamento e dell’architettura d’interni, dove i suoi strumenti consentono di ottenere progetti e soluzioni di grande impatto ed efficacia.

Nella progettazione di un locale commerciale, in particolare, Autocad agevola la creazione di elaborazioni virtuali caratterizzate da un altissimo livello di realismo: in questo modo, il cliente potrà visualizzare in anteprima l’aspetto che il suo locale assumerà alla fine dei lavori e scegliere la proposta di interni più vicina ai suoi gusti e alle sue necessità.

Il progetto realizzato con questo software, inoltre, permette di comprendere meglio i punti di forza da valorizzare e la presenza di eventuali problematiche da superare.

Con alcune opzioni avanzate (il Live Map, ad esempio) è possibile collegare il progetto agli ambienti reali per ottenere la massima precisione in ogni dettaglio; l’opportunità di aggiungere diversi elementi (mobili, apparecchiature, illuminazione) affina ulteriormente la simulazione, consentendo di verificare l’aspetto finale del locale ancora prima dell’esecuzione dei lavori.

Il rendering panoramico offre al cliente una visione a 360° di tutti gli ambienti, con la possibilità di richiedere e ottenere qualsiasi modifica in tempo reale.

No Comments
Comunicati

Come lavoriamo per realizzare il ristorante dei tuoi sogni


Rivolgersi a Giacon Arredamenti per la ristrutturazione o la realizzazione del proprio ristorante significa affidarsi a mani esperte in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza.

La realizzazione e la ristrutturazione di un ristorante, infatti, comportano tutta una serie di problematiche che è possibile gestire brillantemente solo con un elevato livello di specializzazione e con una metodologia di lavoro altamente organizzata.

In qualità di General Contractor, Giacon si occupa in prima persona dell’intera opera, senza appoggiarsi ad intermediari ed avvalendosi di uno staff di esperti variegato e qualificato.

Precisi, seri e puntuali, gli operatori Giacon sono professionisti con pluriennale esperienza nei settori che riguardano la ristrutturazione e la realizzazione di locali commerciali.

Il cliente non dovrà far altro che illustrare la sua idea: penserà il team Giacon a tradurla in un progetto concreto, che verrà messo in opera con la massima celerità e con una scrupolosa attenzione a tutti gli aspetti tecnici e logistici riguardanti la struttura scelta.

Quest’ultimo requisito si rivela fondamentale per poter trovare il giusto accordo tra le aspettative del cliente e le eventuali criticità da superare.

Dopo un incontro preliminare, che servirà a definire gli obiettivi e a rilevare tutti i dati relativi al locale (metratura, posizione, stile degli arredi, tipo di cucina proposta), verrà realizzato un primo rendering tramite software informatici di ultima generazione.

La fase progettuale fornirà le linee guida necessarie e potrà prevedere la possibilità di effettuare modifiche e correzioni in modo immediato e flessibile, così da avvicinarsi quanto più possibile alle esigenze e alle preferenze del cliente; a tale scopo, quest’ultimo verrà costantemente coinvolto e aggiornato in tutti gli step.

Giacon si incaricherà di tutti i lavori necessari, fino al collaudo finale: posa dei pavimenti e dei rivestimenti, arredamento della sala e degli spazi operativi, attrezzature e macchinari, impianti elettrici e idraulici, sistemi di illuminazione, sistemi di climatizzazione.

Uno staff di esperti designer procederà ai lavori di interior design, in modo da creare un ambiente esteticamente accattivante che agevoli allo stesso tempo la migliore funzionalità.

Tutti i materiali, gli elettrodomestici e gli arredi sono attentamente selezionati da Giacon in base ai migliori requisiti di solidità, efficienza e lunga durata, così da garantire la massima qualità in ogni dettaglio.

Dopo il collaudo, il ristorante viene consegnato al cliente “chiavi in mano”; anche al termine dei lavori, comunque, Giacon resta il punto di riferimento fondamentale per tutte le esigenze legate all’utilizzo e al funzionamento delle attrezzature installate.

No Comments
Comunicati

La pulizia dei pavimenti, metodi e accorgimenti per ogni materiale


In qualsiasi contesto, la pulizia del pavimento è fondamentale per creare nell’ambiente le migliori condizioni di salubrità e comfort: in questa parte dell’immobile, infatti, si concentra la maggior quantità di sporcizia e di germi.

Allo stesso tempo, la pavimentazione riveste un ruolo essenziale sia dal punto di vista funzionale, sia sotto il profilo squisitamente estetico.

La sua manutenzione, quindi, deve mirare principalmente a due obiettivi: rimuovere lo sporco e preservarne l’integrità.

Con le metodiche di intervento più adeguate è possibile soddisfare entrambi i requisiti, ottenendo risultati impeccabili in termini di pulizia e di protezione.

Per poter scegliere il trattamento appropriato, in tal senso, è necessario conoscere in modo approfondito le caratteristiche di ogni pavimentazione.

Oggi, infatti, esiste un’ampia varietà di superfici composte da materiali molto diversi fra loro. E un diverso materiale comporta, a sua volta, un modo differente di reagire ai trattamenti di pulizia.

Alcuni dei sistemi più efficaci nella rimozione dello sporco, infatti, possono essere applicati su alcuni tipi di pavimento senza produrre danni e risultare, allo stesso tempo, fortemente corrosivi su altri materiali: è il caso del lavaggio con detergenti acidi, estremamente dannoso sul marmo ma ideale sulle superfici compatte come il gres e il cemento.

Non sempre, inoltre, l’aspetto va di pari passo con il tipo di manutenzione. Un pavimento in gomma, PVC o linoleum, infatti, richiede cure molto più specifiche e delicate rispetto ad una superficie in ceramica, dall’estetica sicuramente più raffinata.

Molto elaborate, infine, sono le metodologie rivolte alla pulizia della moquette: come tutti i tessili, infatti, questo tipo di rivestimento è particolarmente soggetto a deterioramento.

Necessita quindi di tecniche mirate (uso di detergenti in schiuma, macchinari per l’aspirazione e il lavaggio) in grado di rimuovere polvere, sporco, germi e macchie senza causare danni al tessuto.

Altro pavimento che richiede un alto grado di specificità è il parquet in legno. Com’è noto, le pavimentazioni in legno temono il contatto prolungato con l’acqua e i detergenti generici: la loro manutenzione ordinaria, quindi, può essere effettuata solo con frange inumidite e ben strizzate, mentre gli interventi straordinari (come l’inceratura e la vetrificazione) mirano a nutrire, proteggere e lucidare il legno, aumentandone sensibilmente la resistenza all’usura.

No Comments
Comunicati

Accattivanti, resistenti e funzionali: gli allestimenti per i chioschi e le aree di servizio


Realizzare l’allestimento di un chiosco o di un’area di servizio richiede criteri e accorgimenti specifici sia nella fase progettuale che nella scelta dei materiali.

Questa particolare tipologia di attività deve prevedere zone distinte all’interno dello stesso locale: i servizi che offre, infatti, possono essere molto diversi fra loro.

I chioschi e le aree di servizio nascono come “tappa” lungo un percorso che viene effettuato, a seconda dei casi, a piedi o in auto: si propongono dunque come realtà polifunzionale in grado di fornire allo stesso tempo ristoro e rifornimento per tutte le necessità del viaggio.

L’allestimento dei chioschi e delle aree di servizio deve quindi essere predisposto per organizzare al meglio tutte le attività svolte, che possono includere bar, tabacchi, caffetteria, pasticceria, tavola calda, oggettistica, ricevitoria e servizi per la telefonia.

La struttura, gli impianti, gli arredi, i macchinari e le attrezzature, inoltre, devono unire alla massima funzionalità una spiccata resistenza agli agenti atmosferici e a tutte le altre sollecitazioni a cui, di solito, vengono sottoposti i materiali a contatto con l’esterno.

Forte della sua pluriennale esperienza nel settore, Giacon Arredamenti si occupa della progettazione e della realizzazione di chioschi e aree di servizio, eseguendo tutti i lavori necessari in modo diretto e senza intermediari.

Con l’ausilio di software, strumentazioni e competenze sempre all’avanguardia, Giacon mette in opera ogni allestimento di chioschi e aree di servizio con la massima attenzione alle aspettative del cliente, mirando alla valorizzazione dei punti di forza e alla minimizzazione delle eventuali criticità.

Alla cura scrupolosa degli aspetti tecnici, lo staff Giacon associa un design moderno, funzionale e d’impatto, in modo da agevolare la massima visibilità delle merci esposte creando al tempo stesso un’atmosfera elegante e rassicurante.

No Comments
Comunicati

Un’ampia offerta di soluzioni per la pulizia degli uffici e degli ambienti di lavoro


All’interno di qualsiasi posto di lavoro, la pulizia riveste un ruolo primario: poter operare in un luogo sano e in perfetto ordine consente di svolgere le proprie mansioni in maniera ottimale, evitando allo stesso tempo l’insorgenza di problemi sanitari dovuti alla presenza di virus e batteri.

Cleaning Service, azienda leader nel settore della pulizia uffici a Roma, svolge in tal senso un servizio a 360°, assicurando ad ogni ambiente lavorativo le migliori prerogative di pulizia e di igiene.

Grazie ad un team di professionisti esperti e competenti e all’utilizzo di metodologie avanzate, questa ditta di pulizie a Roma spicca per efficienza, serietà e qualità delle prestazioni.

Nell’ambito dei servizi ordinari, l’offerta di Cleaning Service comprende tre tipi di pulizia: giornaliera, settimanale, mensile.

Del primo gruppo fanno parte tutte quelle attività volte alla pulizia e alla disinfezione quotidiana, come la sanificazione dei bagni, la spolveratura dei mobili e degli apparecchi, la scopatura dei pavimenti, lo svuotamento dei cestini e la fornitura dei materiali sanitari come la carta igienica, il sapone e la carta asciugamani.

La pulizia settimanale prevede operazioni più incisive come il lavaggio dei pavimenti e delle porte metalliche e la spolveratura degli scaffali e dei davanzali. Le pulizie mensili comprendono invece i lavori più particolari come l’asportazione delle ragnatele, il lavaggio di vetri e infissi e la pulizia delle plafoniere.

Per garantire un risultato impeccabile in ogni attività con la massima sicurezza per l’ambiente e per le persone, Cleaning Service impiega solo supporti e prodotti di ultima generazione che uniscono alla più elevata specificità ed efficacia la totale assenza di composti chimici dannosi.

Per soddisfare qualsiasi esigenza di pulizia e sanificazione, l’azienda mette a disposizione della sua clientela un’ampia gamma di soluzioni “su misura” e di offerte convenienti.

Offerte e prezzi

Per la pulizia degli uffici, ad esempio, sono previste proposte calibrate in base alla metratura: €100 per ambienti fino a 60 mq, €180 per uffici da 60 a 100 mq e €270 per superfici da 100 a 200 mq.

Molto interessante anche l’offerta che interessa la pulizia delle moquettes: fino a 50 mq € 200,00 e da 50 mq a 100 mq € 400,00

No Comments
Comunicati

I sistemi IFI di Giacon per l’arredamento del tuo bar, una scelta di prestigio


L’arredamento è uno degli aspetti-chiave del successo di un bar: un ambiente organizzato con gli arredi giusti, infatti, può contare su un’immagine in grado di attrarre la clientela e crearle intorno un’atmosfera confortevole e rassicurante.

Le attrezzature adeguate, inoltre, consentono allo staff del locale di velocizzare e facilitare tutte le fasi operative, migliorando notevolmente la qualità del servizio.

Giacon, azienda leader nel settore della ristrutturazione bar a Roma, propone in tal senso un ampio ventaglio di soluzioni che mirano a valorizzare l’estetica e la funzionalità del locale attraverso un restyling globale degli arredi e degli allestimenti.

Per raggiungere questo obiettivo nella maniera più conforme alle aspettative del cliente, Giacon si avvale dei prestigiosi sistemi di design e tecnologia IFI: grazie a questa importante scelta di qualità, Giacon è oggi fra le aziende leader nel settore degli arredamenti per bar a Roma.

Specializzato fin dagli anni Sessanta nella produzione di banchi e vetrine per bar, IFI è un marchio certificato con una posizione di spicco sul mercato delle attrezzature rivolte a bar, gelaterie ed altri punti di ristoro.

Coniugando innovazione tecnologica costante e design orientato al futuro, i designer IFI progettano sistemi di grande flessibilità che offrono prestazioni eccellenti e ampie possibilità di personalizzazione: questi requisiti, uniti alla pregiata qualità dei materiali e alla grande maneggevolezza di tutti i prodotti, consentono ai progettisti Giacon di offrire soluzioni pratiche, sicure e sempre in linea con le ultime tendenze.

Banchi, celle refrigeranti, pozzetti, vasche, pensili ed altri supporti operativi sono realizzati da IFI in modo da promuovere il massimo risparmio energetico, la praticità d’uso, un’igiene ottimale e una pulizia accurata e veloce; il tutto, unito alle migliori caratteristiche di solidità, stabilità, sicurezza e lunga durata.

Studiati per conferire ai locali food & beverage un appeal raffinato e di grande contemporaneità, i sistemi di arredo IFI creano un ambiente confortevole e accogliente consentendo allo stesso tempo una gestione polifunzionale degli spazi e una efficace risoluzione delle eventuali criticità.

L’ampia scelta di materiali, finiture e sistemi di illuminazione si accompagna ad una molteplicità di forme e stili, per soddisfare ogni esigenza di gusto e funzionalità.

No Comments
Comunicati

L’importanza di una perfetta pulizia nelle strutture alberghiere: i servizi di Cleaning Service servizipulizieroma.it


Se gestisci un albergo, un b&b o un hotel, saprai quanto sia decisivo il ruolo del servizio di pulizia nel buon andamento della tua attività.

Anche la camera più accogliente, la hall più elegante e la sala ricevimenti più prestigiosa perdono molto del loro fascino in condizioni di scarsa pulizia e trascuratezza; allo stesso modo, uno spazio esterno poco curato può avere un impatto negativo sull’immagine dell’intera struttura.

Particolarmente importante, inoltre, è la pulizia dei bagni, delle cucine e degli ambienti di servizio, in modo da evitare disagi e problematiche di tipo sanitario.

Cleaning Service servizipulizieroma.it rappresenta, in tal senso, il supporto più adeguato per assicurare alla tua struttura ricettiva un servizio di pulizia poliedrico e di altissimo livello.

Nell’ambito del suo settore, Cleaning Service servizipulizieroma.it spicca per l’ampia gamma delle prestazioni offerte e per l’eccellenza qualitativa di ogni lavoro svolto: non una semplice ditta di pulizie alberghi, quindi, ma una vera e propria realtà multiforme in grado di rispondere a qualsiasi esigenza di pulizia e manutenzione con professionalità e affidabilità.

Tutto lo staff di Cleaning Service servizipulizieroma.it è dotato di spiccate capacità relazionali che gli consentono di instaurare con la clientela rapporti di grande cortesia e trasparenza; gli operatori, esperti e altamente qualificati, possiedono le competenze necessarie ad una pronta individuazione delle criticità e all’esecuzione degli interventi più appropriati e risolutivi.

Per i raggiungimento dei migliori risultati, tutti i lavori vengono eseguiti con l’ausilio di strumenti e prodotti di ultima generazione che consentono una pulizia rapida e perfetta.

Per garantire la massima completezza, i servizi di questa ditta di pulizie b&b, alberghi e hotel comprendono anche la derattizzazione, la disinfestazione, la pulizia delle scale e delle pavimentazioni e la manutenzione di giardini e aree verdi.

Dalle azioni preliminari alle fasi finali, tutti i lavori vengono eseguiti da Cleaning Service servizipulizieroma.it in modo diretto e autonomo, al fine di stabilire un più efficace controllo su tutte le procedure; grazie ad un costante miglioramento delle tecniche di pulizia e dei supporti operativi, inoltre, questa ditta di pulizie hotel è in grado di soddisfare al meglio le aspettative della sua clientela, costituendo un vero e proprio punto di riferimento per tutti i servizi di pulizia alberghiera a Roma.

No Comments
Comunicati

Il riscaldamento a pavimento, pregi e difetti


La prima e più importante cosa a cui fare attenzione sia quando si vuole acquistare una casa che quando si ha intenzione di costruirla ex novo è l’impianto di riscaldamento.

Fino a qualche anno fa, i termosifoni tradizionali erano un vero e proprio must. Oggi, invece, le cose sono notevolmente cambiate.

Sono sempre di più, ad esempio, coloro che hanno deciso di optare per il riscaldamento a pavimento.

Interessante è anche il numero di chi ha deciso di optare per la sinergia tra le caldaie a condensazione e il riscaldamento a pavimento, capace di garantire un risultato a dir poco impeccabile.

Ma quali sono i pregi e quali, invece, i difetti del riscaldamento a pavimento?

In prima battuta, è interessante tenere conto del fatto che proprio di riscaldamento a pavimento già si parlava tra gli anni ’50 e ’60.

All’epoca, però, aleggiava la teoria secondo la quale questa nuova tecnologia generasse dei danni alla salute tra cui, ad esempio, fastidiosi gonfiori a carico degli arti inferiori.

Oggi le cose sono cambiate drasticamente e si ha la possibilità di godere di impianti di riscaldamento a pavimento di altissima qualità.

Di sicuro, i vantaggi sono numerosi. Basti pensare, ad esempio, al fatto che si ha la possibilità di raggiungere una temperatura omogenea in tutto l’ambiente.

Degno di nota è, poi, il risparmio energetico che genera anche un notevole risparmio dal punto di vista strettamente economico.

Importante è anche il fatto che proprio attraverso gli impianti di riscaldamento a pavimento si ha la possibilità di ottimizzare gli spazi.

Da precisare è altresì il fatto che non c’è nessun vincolo per quanto riguarda la scelta dei pavimenti e che, quindi, si ha la possibilità di optare per qualsiasi tipologia di soluzione.

Ovviamente, non mancano alcuni svantaggi che, però, sono del tutto sormontabile. In primo luogo, è importante sottolineare che il riscaldamento a pavimento è decisamente più costoso di un impianto tradizionale.

Ciò, però, può essere compensato dal fatto che consente, già nel medio periodo, di risparmiare in bolletta. Inoltre, tale impianto non riesce a riscaldare l’ambiente in tempi rapidi.

Per avere la possibilità di mantenere una temperatura costante in casa, al contrario, è necessario tenere l’impianto costantemente acceso seppure a bassi regimi.

In ultimo, è utile precisare che tutti coloro che hanno intenzione di optare per un impianto di riscaldamento a pavimento non devono fare altro che verificare che l’edificio sia correttamente isolato.

Solo in questo modo avranno la certezza del funzionamento dell’impianto in questione. Ogni minima dispersione, infatti, potrebbe alterare notevolmente la temperatura, generando un inutile dispendio di energia.

No Comments
Comunicati

Stufe e camini a pellet e legna le principali differenze ed il vantaggio rispetto al riscaldamento a gas tramite caldaia


Scaldare l’abitazione, specialmente nella stagione invernale, è essenziale per la buona salute e il comfort di chi la vive, ma si pone un dubbio: quale sistema scegliere.

Sul mercato si trovano le caldaie a gas, le stufe a legna e le stufe a pellet. Ognuno di questi combustibili ha i suoi punti di forza e i suoi aspetti negativi che possono confondere le persone. Meglio fare un’analisi approfondita delle caratteristiche specifiche, così da permettere un confronto tra i differenti metodi e optare per la soluzione ideale.

Il tipo di abitazione

Molto dipende dall’abitazione. Il luogo in cui si trova determina la necessità di fronteggiare un certo clima, il numero di stanze da scaldare indica come deve essere composto l’impianto, la possibilità o meno di costruire una canna fumaria e l’eventuale allacciamento alla rete del metano.

Inoltre la qualità degli infissi e dell’isolamento influiscono sui consumi. Nel caso si disponga di un immobile in affitto oppure con gli impianti già predisposti, allora si dovrà fare fronte a una scelta obbligata, negli altri casi si può scegliere con maggiore libertà.

Le caldaie a gas

Le caldaie a gas sono certamente le più diffuse grazie alla presenza della rete del metano nella maggior parte delle località italiane.

Basta fare un allacciamento, si ha un sistema abbastanza ecologico e si risparmia sulla bolletta.

Non bisogna occuparsi di fare rifornimento, ma si deve pensare ai periodici interventi di manutenzione che hanno un costo variabile a seconda della provincia in cui si trova la casa. Il prezzo del gas è compreso tra 0,85 euro e 1,20 euro.

Stufe e camini a legna o pellet

Le stufe a legna rappresentano il sistema più antico ed ecologico, con alcune caratteristiche in comune con il pellet. Come fare a scegliere tra i camini a pellet e quelli a legna?

Il primo non ha acqua e aria al suo interno, ma solamente sostanze chimiche che producono energia, a differenza del legno che è essiccato e compresso.

Il pellet consente di ridurre dell’1% la quantità di cenere presente nella stufa o nel camino alla fine della combustione e ciò consente di ridurre i lavori di manutenzione.

Economicamente il pellet ha un prezzo inferiore al legno, specialmente in rapporto al potere calorifico, nonostante subisca alcune variazioni in base alle stagioni.

Va presa in considerazione la possibilità di usufruire di incentivi fiscali per l’installazione di stufe a pellet che consentono di recuperare fino al 50% della spesa sostenuta.

Esaminando i prezzi si può facilmente comprendere la differenza: un bancale di legna costa 139 euro, mentre un sacco da 15 chilogrammi di pellet possono raggiungere i 4,50 euro. Infine la legna occupa più spazio del pellet.

No Comments
Comunicati

Quali sono le differenze fra le caldaie tradizionali e quelle a condensazione?


L’inverno è ormai alle porte e la come ogni anno ci si sta interrogando sulla tipologia della caldaia per il riscaldamento migliore per la propria casa o il proprio ufficio.

Se le caldaie tradizionali sono una vera e propria garanzia, nell’ultimo periodo si è sentito parlare moltissimo delle caldaie cosiddette a condensazione.

Senza alcun dubbio, le caldaie a condensazione rappresentano un’innovazione interessante per due motivi.

In primo luogo, grazie ad esse si ha la possibilità di salvaguardare l’ambiente consumando meno energia.

In seconda battuta, perché consentono di risparmiare cifre davvero interessanti. Attenzione, però: il risparmio è legato al funzionamento delle caldaie a condensazione a pieni regimi.

In buona sostanza, questa tipologia di caldaia è conveniente a patto che gli ambienti da riscaldare siano ben coibentati.

Come funzionano

A fare la differenza tra le caldaie tradizionali e quelle a condensazione è il fatto che le prime non riescono a recuperare il calore prodotto dai fumi di scarico e le seconde, invece, sì.

Le caldaie a condensazione, però, garantiscono performance ottimali a temperature basse. In termini molto pratici, con le caldaie a condensazione di riesce a raggiungere una temperatura media gradevole a patto che l’impianto venga fatto funzionare in maniera costante.

Da ciò si evince chiaramente che nel caso in cui, ad esempio, si avesse a che fare con una casa di vacanza, si dovrebbe preferire una caldaia tradizionale a meno che non si voglia fare i conti con bollette esorbitanti.

Incentivi fiscali

Da non sottovalutare è, poi, il fatto che grazie alle caldaie a condensazione si ha l’opportunità di beneficiare degli incentivi fiscali fino addirittura al 65%.

Considerando che il risparmio in bolletta può arrivare al 20% e raggiungere percentuali maggiori se si deciderà di installare pannelli solari o impianti radianti, appare chiaro che, se presenti determinate condizioni, la convenienza è reale.

In ogni caso, prima di procedere con l’istallazione dell’una o del’altra caldaia è fondamentale rivolgersi al proprio tecnico di fiducia al quale sottoporre tutti i propri dubbi e chiedere quale delle due soluzioni è migliore per l’ambiente da riscaldare.

Come ben chiarito in precedenza, scegliere in astratto è a dir poco scorretto. Bisognerà, infatti, effettuare una serie di valutazioni puntuali attraverso le quali stabilire in prima istanza l’effettiva dispersione del calore oltre a tutte le altre variabili.

Solo dopo aver fatto ciò, si avrà l’opportunità di scegliere in maniera razionale e di individuare la modalità di riscaldamento migliore per le proprie esigenze.

No Comments
Comunicati

Progettazione, realizzazione e messa in opera di piscine interrate a Velletri


Un tuffo in piscina è il sogno di tante persone, ma oggi, grazie a Multisystem, giovane e dinamica azienda di Velletri, la possibilità di concretizzare la propria ambizione.

Avere una propria piscina non è un obiettivo irraggiungibile, basta avere uno spazio esterno da poter utilizzare allo scopo e si possono trovare soluzioni particolarmente convenienti. I tecnici provvedono a fare un sopralluogo a domicilio e avanzano una proposta calibrata sulle esigenze della clientela.

Prima di decidere di realizzare una piscina interrata è bene conoscere vantaggi e svantaggi dell’installazione.

Vantaggi e svantaggi

Sicuramente rispetto alle strutture fuori terra sono più costose e richiedono un lavoro complesso per l’installazione, ma sono molto più belle da vedere e pratiche da usare. La scelta delle forme e delle dimensioni è variegata, sempre da mettere in relazione allo spazio disponibile.

Multisystem si occupa di progettare l’impianto sulle indicazioni del cliente e di seguire tutte le fasi della realizzazione piscine a Velletri.

Una volta predisposto il piano è necessario presentare al Comune di competenza la Dichiarazione di inizio attività e, se non si ricevono osservazioni, entro trenta giorni è possibile procedere con i lavori.

L’impresa inizia lo scavo e predispone l’impianto idrico che deve permettere il ricambio e la disinfezione dell’acqua della piscina. Con il cemento o con pannelli di metallo si crea la struttura, all’interno della quale si metterà l’acqua.

Le piscine interrate sono la soluzione perfetta per chi vuole sfruttare al massimo la bella stagione, senza doversi spostare, fare lunghe code e accontentarsi di un piccolo spazio in mezzo alle altre persone.

Multisystem si occupa anche della successiva assistenza, provvedendo a fornire accessori e pezzi di ricambio.

Naturalmente alla posa della struttura vengono installati gli elementi richiesti, come le scalette per accedere e possono essere realizzati progetti particolari, con piccole cascate, oggetti decorativi e quanto sia richiesto dal cliente per rendere la piscina unica e originale, ben inserita nel contesto in cui si installa.

A seconda del funzionamento e dell’impianto realizzato si provvede a predisporre quadri elettrici per azionare eventuali luci inserite nella piscina, per ricambiare l’acqua e per coprire la struttura con un meccanismo elettronico.

Ci sono una moltitudine di opportunità per avere una piscina di qualità, pratica ed esteticamente piacevole. Multisystem ha al suo attivo diverse realizzazioni, sul sito aziendale è possibile visionare il portfolio con una grande varietà di piscine installate in diversi spazi all’aperto.

No Comments
Comunicati

Le piscine fuori terra Intex o Bestway di Multisystem Center


Quando d’estate si soffre di caldo e si vorrebbe a tutti i costi gettarsi nell’acqua fresca, si pensa sempre a una piscina o al mare. Tuttavia, non sempre è possibile raggiungere una piscina vicina, e il mare potrebbe distare svariate centinaia di chilometri da casa propria. Cosa, allora, potrebbe fare una persona interessata a trascorrere qualche pomeriggio estivo nell’acqua di una piscina, lontano dallo stress quotidiano e con delle bibite fresche sottomano?

Innanzitutto potrebbe prendere in considerazione l’idea di acquistare una delle piscine fuori terra Bestway o Intex. In paragone alle piscine fisse (o interrate), le piscine fuori terra sono molto economiche e rappresentano una valida soluzione al problema. Possono essere montate in poco tempo, riempite d’acqua e pronte per essere utilizzate. Il loro costo varia in relazione a numerosi fattori, come la dimensione, la forma, il materiale di costruzione e le tecniche di montaggio. In genere, però, si spazia dai 30 euro delle piscine più piccole per gli adulti, fino a 1500 euro delle piscine fuori terra di dimensioni più grandi.

Sfogliando il catalogo delle piscine fuori terra Intex è possibile scegliere tra piscine circolari, quadrate o rettangolari, con una lunghezza che varia da soli 70 centimetri fino a più di 9 metri di lunghezza. Così ognuno può trovare qui la piscina adatta alle proprie esigenze, da sistemare nel proprio giardino. Le piscine gonfiabili sono, in genere, più facili da montare. Mentre quelle col telaio metallico richiedono più tempo, ma sono comunque molto facili da montare. E qualora le piscine non servissero più, a differenza delle piscine interrate, quelle fuori terra Bestway o Intex potrebbero essere semplicemente rivendute a un altro acquirente.

Tutto in pochi passi, con la comodità di una vera piscina in casa propria. Grazie alla vasta gamma di modelli disponibili, è possibile scegliere anche tra numerose piscine adatte ai soli bambini. Queste sono meno alte e richiedono meno acqua. Vengono montate in pochi attimi e sono spesso decorate con vari eroi di cartoni animati, come Winnie The Pooh, permettendo ai piccoli un relax dedito al gioco. Inoltre, per ogni piscina fuori terra è possibile acquistare una serie di accessori aggiuntivi. Per esempio il legno antiscivolo, adatto sopratutto alle piscine fuori terra realizzate in metallo o il drenante a incastro.

Servendosi degli accessori è possibile ottimizzare l’intera esperienza di permanenza in piscina facendone un qualcosa di assolutamente indimenticabile Perché, allora, non provarci?

No Comments
Comunicati

Stufe e termo camini di Multisystem, per un inverno al caldo


Multisystem, un’azienda giovane ma con ampia esperienza, grande competenza e dinamicità, attiva nel settore del Riscaldamento, propone soluzioni efficaci ed economiche per l’impianto di riscaldamento. Si tratta di offerte molto interessanti, sia per i prezzi vantaggiosi, sia per i materiali, selezionati tra i migliori in commercio. Una stufa o un termo camino sono l’ideale per scaldare la casa mantenendo una temperatura costante, con costi ed emissioni contenuti.

Si tratta di investimenti che si ripagano nel tempo e che abbassano notevolmente le spese di gestione, dando vantaggi al benessere degli abitanti dell’immobile. Tali tipologie di impianti di riscaldamento consentono l’applicazione in ambienti piccoli e grandi. Senza dimenticare l’estetica. La stufa è un oggetto d’arredo, oltre ad essere uno strumento funzionale. Grazie alle linee di design ed ai rivestimenti si collocano facilmente in qualsiasi tipo di ambiente, rendendolo più accogliente. Si riscopre il piacere del focolare domestico.

I prodotti commercializzati da Multisystem sono i più svariati, ma attualmente si mettono a disposizione della clientela due oggetti specifici, a garanzia di grandi prestazioni.

Il primo articolo è la Stufa a legna Nordica modello Gemma, con i dotazione un forno e un focolare in ghisa, il tutto inserito in un rivestimento in maiolica o in pietra naturale. La scelta dipende dai gusti dell’acquirente e dall’arredamento della stanza in cui si va a collocare l’apparecchio. Arriva a riscaldare 200 metri cubi, ovvero ambienti piccoli e grandi, senza perdere di efficacia. La sua potenza termica raggiunge i 7 kiloWatt. Ha una dimensione contenuta, a forma di colonna. La sua altezza raggiunge i 1207 millimetri, mentre la larghezza è pari a 460 millimetri. Per consentire la salubrità dell’aria in casa e fuori le emissioni di gas, fumi e polveri sottili sono ridette al minimo e, ad aiutare il processo di smaltimento, ci sono dispositivi per la regolazione dell’aria e una canna fumaria alta 4 metri e larga 200 millimetri. L’elemento più importante, però, è la sua resa, che supera l’85%.

L’altra idea di Multisystem concerne una termostufa a pellet, chiamata Duchessa Idro. Rivstita in maiolica, vanta un cassetto per la cenere, da estrarre per una pulizia più semplice, e con un termostato per la sicurezza. Le sue dimensioni sono limitate nell’ingombro e l’estetica è perfetta per ogni tipo di ambiente. Arriva a scaldare 344 metri cubi, grazie alla potenza che varia tra i 3,6 kiloWatt e i 12 kiloWatt. Vanta una resa di oltre il 90% e bassi consumi. Le sue caratteristiche rendono la termostufa uno dei migliori modelli sul mercato, in particolare in termini di durata e di efficacia nel riscaldamento dell’immobile. Molti clienti hanno già trovato soddisfazione con Multisystem, che ora pensa a raggiungerne nuovi acquirenti.

No Comments
Comunicati

Antiparassitari per cani e gatti Seresto


Su Pet Shop Store alimentianimalionline.it potete trovare Seresto, il nuovo collare antipulci per cani e gatti. Seresto è disponibile su Pet Shop Store alimentianimalionline.it per cani e gatti di diverse taglie, in modo da renderne possibile l’utilizzo per qualsiasi piccolo amico a quattro zampe. Seresto è un prodotto innovativo, leggero e facile da utilizzare.

Si tratta di un collare preparato utilizzando esclusivamente materiali di alta qualità, tecnologicamente avanzati. Seresto è un collare antiparassitario, che protegge gli animali contro il morso di vari insetti, come pulci, zecche e pidocchi: Seresto è costituito da un materiale chiamato Polymer Matrix, al cui interno è presente un principio attivo che funziona anche come repellente contro gli insetti. Grazie alla formulazione del principio attivo ed al materiale di produzione del collare, Seresto garantisce la massima protezione contro gli insetti che si nutrono di sangue.

Potete acquistare Seresto su Pet Shop Store alimentianimalionline.it, il prodotto espleta le sue funzionalità per un periodo di 8 mesi, rendendo molto più semplice tenere lontani gli insetti dai vostri animali domestici: basta pipette o spray, dite stop alle applicazioni ripetute di mese in mese. Seresto nasce dalla grande esperienza Bayer, per questo è un prodotto sicuro, testato rigorosamente per avere un ampio margine di tollerabilità, se utilizzato nei metodi descritti sulla confezione.

All’interno del polimero di cui è costituito Seresto sono presenti due principi attivi: l’imidacloprid, contro pulci e pidocchi, e la flumetrina contro le zecche; queste sostanze sono rilasciate gradualmente e le funzionalità del collare non diminuiscono a causa dei lavaggi: puoi continuare a lavare il tuo cane come sempre, senza dover togliere il collare Seresto. Le dimensioni e la forma di Sereseto garantiscono la massima comodità e praticità: il tuo cane non si accorgerà neppure di averlo.

Non sai dove acquistare Seresto? Da Pet Shop Store alimentianimalionline.it puoi trovarlo di diverse dimensioni: per cani di piccola e media taglia, fino a 8 kg, e per cani medio grandi, con peso superiore agli 8 kg. Prova anche tu l’eccezionale comodità di Seresto da Pet Shop Store alimentianimalionline.it, il tuo animale ti ringrazierà.

No Comments
Comunicati

Arriva l’estate! La pulizia primaverile della piscina, trattare l’acqua, mantenerla pulita


La piscina di casa vostra è un piacevole luogo di relax e divertimento, dove trascorrere in libertà e al fresco i più bei momenti della vostra estate. Ma è proprio questo il punto: cosa fare quando i primi freddi dell’inverno impediscono di utilizzare la piscina, e la trasformano in un ricordo fino alla successiva primavera? Per evitare un uso solo parziale della vostra piscina, Multisystem Center progetta e realizza impianti di riscaldamento, e ne cura la manutenzione. In una piscina riscaldata, però, è più probabile che proliferino i germi o i funghi, che notoriamente si sviluppano negli ambienti più tiepidi: per questo, la Multisystem cura anche la pulizia della piscina ed il trattamento dell’acqua, dagli impianti di filtraggio ai prodotti specifici da diluire in acqua.

Uno dei metodi migliori per pulire l’acqua della piscina è il montaggio di un impianto che comprenda una valvola selettrice del filtro a sabbia. Questa valvola può essere impostata in diverse posizioni, ed è un po’ il cuore pulsante dell’impianto di pulizia. Se viene attivato il filtro, l’acqua viene convogliata attraverso la barriera di sabbia, che la libera da qualsiasi impurità prima di essere immessa nella vostra piscina: ad essa potrete, eventualmente, collegare l’impianto di riscaldamento dell’acqua, cosicché essa, riscaldata, passi attraverso il filtro depurante e venga immessa nella vasca già calda e pulita. Se la valvola è sulla posizione di scarico, invece, tutta l’acqua della vasca viene espulsa, e questa operazione riguarda soprattutto gli svuotamenti di fine stagione che vanno fatti obbligatoriamente, ma anche i periodici svuotamenti che bisogna fare con più frequenza in caso di piscine con acqua riscaldata. La valvola dispone anche di una funzione ricircolo, che recupera l’acqua già utilizzata (quindi già calda) della vasca e la filtra nuovamente, per evitare sprechi di ingenti masse d’acqua ma allo stesso tempo mantenere la piscina sempre pulita: questa operazione va fatta con più frequenza per le piscine fuori terra, che per la loro natura tendono ad attrarre più sporcizia di quelle naturali, soprattutto nei giardini domestici privati o negli ambienti dove c’è un elevato numero di bambini.

Per quanto riguarda la pulizia della piscina e il trattamento dell’acqua della piscina, bisogna distinguere tra le operazioni preliminari, da fare prima dell’apertura della stagione, le operazioni quotidiane o settimanali, ed infine quelle di svuotamento finale, prima di lasciare la piscina eventualmente inutilizzata per l’inverno. La Multisystem Center, occupandosi della vendita di accessori e della manutenzione sia delle piscine interrate che di quelle fuori terra, ovviamente provvede anche alla realizzazione di impianti di pulizia, oltre che alla vendita di accessori e prodotti chimici per il trattamento dell’acqua della vasca.

Prima dell’apertura della stagione balneare, se la vostra piscina è ancora piena, bisogna fare un’operazione preliminare di asportazione delle impurità che vi sono finite dentro, ad acqua ferma e filtro spento, e ciò si può fare o manualmente, con un retino specifico, oppure utilizzando uno dei robot da piscina. Di solito è preferibile comunque effettuare una prima passata a mano con il retino, per eliminare le scorie più grandi (foglie, piccoli animali, fili d’erba) per poi lanciare in un secondo momento il robot da fondo, che provvede all’aspirazione di tutte le alghe.

Se la vostra piscina è vuota, invece, andrà lavata accuratamente con uno sgrassatore specifico, sul fondo ma anche sulle pareti, per evitare che si accumulino germi e batteri nelle intercapedini tra una mattonella e l’altra. Anche la pavimentazione andrà osservata con la massima cura, per verificare se non si sia scheggiata o spezzata qualche mattonella, che potrebbe ferire o disturbare i bagnanti.

Solo dopo le operazioni preliminari, in caso di piscina già piena si potrà accedere al filtro, smuovendo la sabbia e aggiungendone un po’ se dovesse scarseggiare, e poi lanciarlo per una purificazione generale dell’acqua della vasca. In questo caso è preferibile fare prima una purificazione completa dell’acqua a freddo, e solo dopo collegare (o accendere) un eventuale impianto di riscaldamento con il filtro già rodato e in funzione: questo permetterà alla vostra piscina di avere una doppia pulizia, prima quella a freddo e dopo una pulizia minuziosa dell’acqua che, già calda, verrà convogliata verso la vasca attraverso il filtro.

In caso di piscina vuota, invece, basterà dare via al riempimento attraverso il filtro, indipendentemente dalla temperatura dell’acqua che si vuole inserire.
Dopo che la vasca darà riempita a sufficienza bisognerà inserire una dose iniziale, abbastanza forte, di antialghe per il trattamento dell’acqua, e ovviamente la dose consigliata di cloro. In questa fase preliminare bisogna stare molto attenti, e misurare il pH con gli appositi strumenti, eventualmente correggendolo in corsa, poiché un’acqua troppo acida potrebbe dare fastidio alla pelle delle persone, o corrodere la pavimentazione della piscina: è necessario, infatti, che il valore del pH rimanga sempre compreso tra 7,2 e 7,4. Il cloro, generalmente somministrato in pastiglie, andrebbe aggiunto non immediatamente, ma preferibilmente il giorno seguente, per dar modo all’antialghe di fare un effetto iniziale che il cloro potrebbe parzialmente neutralizzare.

A questo punto la piscina è pronta per i primi bagnanti, ma la manutenzione non è finita, e va mantenuta costante: intanto è bene misurare ogni giorno i valori del pH, poiché esso varia anche impercettibilmente in base al numero di persone che la usano. Soprattutto per le piscine interrate, inoltre, è bene effettuare una manutenzione settimanale delle griglie delle vasche a sfioro, ovvero quelle griglie che circondano il bordo della piscina, e potrebbero riempirsi facilmente di terra, foglie, aghi di pino o piccoli insetti. Anche il fondo della vasca va pulito con il robot, mentre sarebbe bene passare ogni giorno con il retino manuale, soprattutto nelle piscine non interrate, che quindi non hanno le griglie di racconta delle impurità. In caso di temporali estivi, inoltre, è opportuno ripulire la piscina a filtro spento e dare una nuova abbondante dose di antialghe.

Alla fine della stagione, per una corretta manutenzione e trattamento dell’acqua della vostra piscina, è bene svuotare comunque la vasca dall’acqua clorata che si trova al suo interno, pulirla con i prodotti chimici specifici e riempirla nuovamente con una dose di acqua non clorata: far permanere il cloro per tutti quei mesi in modo stagno, infatti, potrebbe danneggiare la pavimentazione e le strutture della vostra vasca; andrà, inoltre, coperta con un telo termico. In caso di piscina da lasciare vuota, invece, bisognerà svuotarla, pulirla e controllarne il filtro, e poi trattare la pavimentazione con gli sgrassatori specifici che la proteggano per tutto l’inverno.

No Comments
Comunicati

L’azienda Exclusion lancia la linea mangimistica Wildfield per cani, disponibili in tutte le varianti sul portale alimentianimalionline.it.


Il Pet Shop Store alimentianimalionline.it si rivela ancora una volta il portale web di pet food e accessori per animali più fornito e con la gamma di scelta più ampia. Oggi propone infatti anche la nuova linea alimentare Wildfield Exclusion, definita anche alimentazione secondo natura, perché recupera importanti concetti di dieta canina che solo un attento esame anatomico e fisiologico permette di rilevare. Questi mangimi sono infatti creati a partire da componenti proteiche qualitativamente elevate e di primissima qualità, ottenute da carni di pollo, aringa, salmone, anatra e maiale, peraltro disidratate. La disidratazione delle carni consente di creare una filiera alimentare più sicura da un punto di vista prettamente sanitario, perché migliora la conservazione delle stesse ed esclude la presenza di agenti patogeni vari (batteri, virus e parassiti), in quanto il trattamento comporta l’eliminazione di almeno il 60% di acqua. La concentrazione proteica alimentare inoltre lievita, fornendo al cane un alimento completamente affine alla propria natura. Infatti il cane non è un onnivoro ma ha una conformazione mandibolare, una dentatura ed un apparato gastrico che confermano la sua natura carnivora, per cui la dieta canina non dovrebbe prevedere carboidrati, ma alti tassi proteici. Il Wildfield Exclusion si adatta proprio a queste caratteristiche diventando un mangime completamente grain free e ad alto contenuto proteico. Anche verdure e frutta vengono inserite nella composizione, come fonte di fibre, sali minerali e vitamine che consentono all’alimento un apporto completo e bilanciato sotto ogni punto di vista.
Il Wildfield Exclusion, inoltre, viene anche attentamente formulato dall’azienda in base alla fase di vita del cane, perché le esigenze nutrizionali del cucciolo non possono essere le stesse di quelle di un cane adulto, così come in base alla taglia, dividendosi in small breed e medium/large breed.
Sul portale alimentianimalionline.it la vetrina Exclusion comprende anche altre varianti alimentari, toccando le specialità mangimistiche specifiche per problemi individuali (Mediterraneo, Mobility, Hypoallergenic), nelle formulazioni secche e umide. Vi sono inoltre le suddivisioni delle diete per cuccioli (Puppy/Junior) e per adulti (Adult), così come quelle diversificate in base agli abbinamenti alimentari: pollo, maiale, cervo, cavallo, pesce, coniglio, visone e anatra. Ogni esigenza ed ogni richiesta alimentare di proprietario e cane potrà facilmente essere soddisfatta semplicemente visitando il Pet Shop Store e facendo un semplice click sul prodotto perfetto per il proprio amico a 4 zampe.

No Comments
Comunicati

Gli alimenti per cani secchi ed umidi Prolife su Pet Shop Store alimentianimalionline.it


Gli alimenti secchi e umidi per cani Prolife contribuiscono a migliorare la salute di tutto l’organismo, ecco perché sono in vendita su Pet Shop Store. Approfitta dello sconto di benvenuto del 5% e fai il tuo primo acquisto.

Scegli Prolife Grain Free Puppy Sensitive Pollo e Patate, l’alimento secco privo di glutine e di conservanti di sintesi, venduto nella confezione da 12 kg insieme al dosatore omaggio. Il prodotto aiuta il tuo piccolo quattro zampe a crescere sano e forte grazie al Vitality System, il complesso dato dai prodotti del lievito ad alta concentrazione di nucleotidi (NuPro®) che implementano il lavoro del microbiota intestinale, per tenerlo alla larga da virus e batteri. Inoltre l’apporto bilanciato di calcio e fosforo e il Bioplex® favoriscono il corretto sviluppo di denti, unghie e ossa.

Se cerchi invece un alimento monoproteico per il tuo cane adulto, prova il cibo umido Prolife Sensitive Maiale & Patate, con carne fresca di maiale decotennata presente al 75%. Le patate forniscono al tuo animale i minerali ed i carboidrati che gli danno energia, senza gli allergeni che gli causano i disturbi, in più il complesso Sel-Plex® migliora la resistenza alle infezioni mentre vitamina A, E e i composti Citrus Spp, collaborano per contrastare l’azione dei radicali liberi che causano l’invecchiamento.

Il tuo cane ama maggiormente il secco? Su Pet Shop Store potrai trovare anche una vasta gamma di crocchini per tutte le taglie, età ed esigenze nutrizionali: come Prolife Senior Chicken & Rice, l’alimento per i quattro zampe anziani, con carne di pollo fresca e un’unica fonte di carboidrati leggera e gustosa. La presenza bilanciata di grassi e proteine ha il compito di mantenere il peso del tuo animale in equilibrio, i Bio-Mos® migliorano la funzionalità del colon mentre il composto Sel-Plex® con selenio organico, protegge i muscoli ed il cervello dalla degenerazione cellulare, infine Glucosamina e Solfato di Condroitina sostengono le articolazioni. Acquista subito su Pet Shop Store alimentianimalionline.it Prolife Senior Chicken & Rice: con 2 confezioni da 12 kg potrai risparmiare 3 euro e ricevere in omaggio spedizione e dosatore.

Ma su Pet Shop Store troverai anche le bustine monodose: un premio gustoso e tollerabile per il tuo animale. È il caso di Prolife Sensitive Mini Coniglio e Patate, per i quattro zampe di piccole dimensioni con problemi cutanei ed intestinali. Le crocchette hanno una consistenza morbida per facilitare la masticazione e sono composte dal 75% di carne fresca di coniglio, potassio e selenio per proteggere sistema nervoso e cardiovascolare, in più gli acidi grassi Omega 3 e Omega 6, mantengono cute e mantello in salute.

No Comments
Comunicati

Le stufe ed i camini di Multisystem per il riscaldamento domestico


Multisystem Center è un’azienda giovane specializzata nella vendita e installazione di prodotti per il riscaldamento e il condizionamento degli ambienti; obiettivo della società con sede a Velletri, in provincia di Roma, è quello di offrire ai propri clienti soluzioni innovative, ecologiche ed economiche che coadiuvino il viver bene. Si va dai sistemi di riscaldamento classici come scaldabagni e radiatori a quelli di ultima generazione quali pannelli solari, stufe e camini estetici o funzionali, sia ad aria che ad acqua.
Tutti amiamo la bellezza di un camino a legna, ma abbiamo al tempo stesso anche le conoscenze giuste ormai per sapere quanto sia inquinante, e non solo per l’ambiente esterno. Vivere in un luogo che sia in grado di mantenere una temperatura adeguata è il primo passo per star bene, ma per farlo è necessario avere gli strumenti adatti e l’assistenza di un esperto che aiuti a risolvere i problemi, in maniera efficace ed efficiente.
Ad oggi non è più possibile prescindere dall’impatto che le nostre azioni hanno sull’ecosistema; i prodotti di Multisystem Center sono stati pensati per offrire al cliente ciò che cerca senza danneggiare l’ambiente, ma senza dover sacrificare per questo bellezza estetica e gusto personale.
Ecco perché per aiutare i suoi clienti a rivivere l’atmosfera romantica e conviviale di un camino, Multisystem fa riferimento ad apparecchi di primo livello, delle migliori marche presenti nel settore; soluzioni moderne ma di design tradizionale, che permettano di irraggiare luce e calore in maniera istantanea e a più locali della casa.
Le stufe e i camini ad acqua di Multisystem Center funzionano secondo un sistema rivoluzionario che tiene bassi i consumi, sfruttando l’energia proveniente da una fonte rinnovabile, per generare acqua calda sanitaria se abbinati alla caldaia, e riscaldamento proficuo e conveniente per la propria casa. Come la stufa a legna di Nordica modello Gemma che in unica struttura, pregiata ed elegante, unisce tutta la potenza termica dei suoi 7kw all’utilità di un forno, cosicché, sfruttandone il calore per la cottura di pane e dolci al naturale, si possa risparmiare sulla bolletta.
Oltre al duplice vantaggio che permette di usare forza ed energia per ottenere ulteriori benefici, la stufa ad acqua consente anche di riscaldare più stanze, tenendo alla larga allergie e disturbi respiratori. Il sistema a diffusione composto infatti da tubi e convettori, permette di distribuire il calore in maniera semplice, immediata ed equilibrata; inoltre la stufa ad acqua deumidifica l’ambiente, il che la rende la soluzione ideale per chi soffre frequentemente di malanni stagionali.
Uno degli aspetti più importanti di un camino di nuova generazione sta anche nella sua capacità di decorare senza sporcare; l’installazione fornita da Multisystem è dunque rapida e versatile, perché il prodotto può essere lasciato a pavimento oppure incassato a muro, per mantenere intatto il fascino di una soluzione riscaldante senza tempo. Ma l’azienda fornisce un’ampia gamma di prodotti, pensati per rispondere alle esigenze di ciascun ambiente; il rivestimento in acciaio multicolore ad esempio, è la soluzione che più si adatta ai soggiorni moderni, mentre quelli in maiolica o altra pietra naturale si sposano egregiamente con gli arredi più eleganti e tradizionali.
La stufa con sistema ad aria utilizza generatori atti a portare calore sia a locali di piccole che a quelli di grandi dimensioni, senza bisogno di utilizzare prodotti chimici, costosi e nocivi. Il grado di energia è dato dalla potenza dell’impianto, mentre in ogni stufa e camino sono incluse la velocità e l’economicità di un servizio che riduce le emissioni di anidride carbonica fornendo un’ottima resa termica.
Grazie alla presenza del serbatoio per la raccolta del combustibile, il riscaldamento agisce autonomamente senza bisogno di essere manutenuto costantemente, proprio come accade per i termosifoni; il dosaggio del combustibile e dell’aria viene effettuato inoltre automaticamente, così non solo il cliente non ha da preoccuparsi eccessivamente per la sua gestione, ma in più sarà lieto di poter contare su di un sistema che, in modo intelligente, rileva le necessità della casa e dei suoi abitanti, per rilasciare la giusta quantità di calore in relazione alla sua ampiezza e temperatura.
Il cassetto permette di tenere la stufa sempre facilmente libera dalle ceneri residue, in più il sistema di programmazione tecnologica consente di accendere o spegnere il riscaldamento quando più serve. Regolando infine l’altezza della fiamma, l’apparecchio conoscerà le esigenze della stanza in cui verrà installato, per irradiare energia costante; la stufa sarà infatti in grado di mantenere stabile il calore, fino a quando la temperatura esterna non calerà modificando quella interna, cosicché s’innalzerà di nuovo per rendere il living un luogo piacevole e accogliente.
È importante inoltre ricordare che acquistando una nuova stufa o un camino, Multisystem consente ai suoi clienti di aderire al piano di detrazione fiscale del 65%, offerto anche per l’anno 2016 dallo Stato italiano, per agevolare coloro che abbiano intenzione di effettuare interventi di restauro e risanamento conservativo del proprio immobile, di ristrutturazione o anche solo di riqualificazione energetica dello stabile. L’Ecobonus include infatti anche i lavori di progettazione, amministrazione e posa, ma è valido solo per le soluzioni abitative già esistenti, e corrisponde ad una detrazione dell’Irpef o dell’Ires su 10 anni, tramite quote cadenzate, pari al 65% della spesa sostenuta.
Per offrire a ciascun cliente un’esperienza di benessere a 360 gradi in tutti i comparti del vivere, Multisystem Center pone al primo posto la cura per il dettaglio, e per questo è attenta da sempre a fornire una performance di elevata precisione e qualità. Oltre a fornire soluzioni per il vivere indoor, si occupa anche di progettazione e realizzazione di piscine interrate, a Velletri e nei comuni limitrofi, nonché di installazione e manutenzione di vasche fuori terra, proponendosi anche con un servizio di completa assistenza post-vendita, che include la pulizia delle piscine, la commercializzazione e la messa in posa di vasche e docce, nonché la vendita di prodotti e accessori per piscine e arredi da giardino. Per saperne di più, visita il sito: Le stufe ed i camini di Multisystem per il riscaldamento domestico

No Comments