Archives

Comunicati

A Cagliari il prezzo degli appartamenti continua a diminuire

Osservando le innumerevoli conseguenze della crisi economica, si nota come uno dei settori maggiormente condizionati da questo fenomeno sia quello immobiliare, pesantemente penalizzato dalla diminuzione della domanda e dalla scarsa propensione delle banche a concedere il mutuo.

La naturale tendenza del mercato immobiliare è stata quella di abbassare i prezzi di vendita, facendo registrare quote così basse come non si segnalavano da tempo.

Ci sono poi alcune aree e città che hanno visto ridursi i prezzi di vendita delle case ben al di sotto della media nazionale: uno di questi è Cagliari. Lo splendido capoluogo della Sardegna, affacciato sull’ampio Golfo degli Angeli, è diventato una miniera di occasioni per quanto riguarda il mercato immobiliare.

Ecco alcuni numeri: nel giugno 2011 il prezzo medio di vendita delle case era di 2816 euro al mq contro i 2369 euro al mq di maggio 2013 e facendo registrare un calo di 275 euro al mq soltanto nell’ultimo anno.

Entrando nello specifico, buone notizie per chi avesse intenzione di investire in uno dei tanti appartamenti Cagliari: a maggio 2013 il prezzo è di 2406 euro al mq, 221 euro in meno rispetto ad un anno fa e addirittura 425 euro in meno se confrontato con il dato di due anni fa.

A tutto ciò va aggiunto il fatto che l’offerta è notevolmente cresciuta negli ultimi anni, ponendo gli investitori davanti ad una vetrina immobiliare ampia e diversificata.

Nel panorama delle case vendita Sardegna, Cagliari è sicuramente una delle località in cui l’investimento produce i risultati migliori. Il motivo? Cagliari è una città sul mare, che soprattutto d’estate diventa particolarmente ricercata dai turisti. Oltre ad ospitare la lunghissima spiaggia del Poetto, Cagliari ha inoltre il vantaggio di trovarsi esattamente al centro della costa meridionale della Sardegna, pertanto in posizione favorevole per raggiungere in breve tempo bellissime spiagge di località quali Villasimius, Costa Rei, Chia, Santa Margherita di Pula e altre ancora.

Il rinnovamento apportato alla città e la presenza di un’offerta turistica più ampia e diversificata hanno reso Cagliari, da almeno una decina d’anni, una destinazione ormai costantemente visitata durante tutto l’arco dell’anno.

Acquistare casa a Cagliari in questo momento significa non soltanto avere una sicura fonte di reddito ma possedere una preziosa opportunità per conoscere e vivere una delle città più suggestive del Mediterraneo.

No Comments
Comunicati

Vacanze a Cagliari: città da scoprire tutto l’anno

Visitare Cagliari può rivelarsi un’esperienza ricca di piacevoli sorprese. Molti turisti hanno snobbato per tempo questa città, preferendo altre località balneari, con spiagge meravigliose ma con poca personalità e soprattutto con poca storia alle spalle. Perché Cagliari, in fondo, è una città che si riesce ad apprezzare tanto per le sue attrazioni naturalistiche quanto per la bellezza della sua architettura e delle testimonianze del suo passato. Costruita a ridosso di diversi colli, Cagliari si affaccia sul Golfo degli Angeli, la più ampia insenatura della costa meridionale della Sardegna.

Soprattutto negli ultimi anni, la città è stata oggetto di importanti opere di riqualificazione urbana, come la ristrutturazione del porto o della terrazza del bastione di Saint Remy. A proposito del porto, questo è ormai diventato un importante scalo del Mediterraneo, con tantissime navi che partono e arrivano, comprese quelle da crocera, che sempre più scelgono di fare sosta proprio per permettere ai visitatori di scoprire la città. Suggestivo il tramonto che si può ammirare dalla banchina, con le piccole imbarcazioni che rientrano al molo e il richiamo dei gabbiani in cerca di cibo.

Elegante e storica è via Roma, una delle più importanti della città, che separa il centro storico dal porto. È caratterizzata da un lungo portico ed è perfetta per sorseggiare un drink nelle ore più rilassanti della giornata in uno dei vari café che si affacciano sul mare.

Da via Roma la città comincia a svilupparsi in salita: il primo luoogo da scoprire è il pittoresco quartiere della Marina, caratterizzato da stradine strette e lastricate, negozi di artigianato locale e internazionale e invaso dai profumi della cucina tipica sarda proposta dai numerosi ristoranti presenti. Continuando a salire ci si può divertire tra le vie dello shopping per eccellenza: via Manno e via Garibaldi. Da qui la strada è brevissima per arrivare in Piazza Yenne, il cuore della città, dove spicca la statua dedicata a Carlo Felice, che scherzosamente i tifosi della squadra di calcio del Cagliari travestono di rosso e blu per festeggiare le vittorie.

Piazza Yenne, il quartiere della Marina, Corso Vittorio Emanuele e Viale Trieste sono le vie del divertimento notturno, con locali di ogni genere, dalle discoteche ai live music bar. A questi d’estate si aggiungono i locali del Poetto, la spiaggia cittadina, animata fino alle prime luci dell’alba.

Altro quartiere da visitare è Castello, nome del nucleo originario della città (in sardo Casteddu). Qui domina il bastione di Saint Remy, dalle cui terrazze si può ammirare il meraviglioso panorama della città e dell’intero golfo. Il resto è un affascinante districarsi di antiche stradine e piazze, tra le quali spiccano la Cattedrale di Santa Maria, in stile romanico e le Torri di San Pancrazio e dell’Elefante. Da qui si può raggiungere a piedi e in brevissimo tempo l’Anfiteatro Romano, maestosa struttura di origine romana scavata per metà nella roccia.

Altri siti che meritano assolutamente di essere visitati e che si allontanano di poco dai circuiti turistici del centro storico sono la Chiesa di Bonaria, caratterizzata da un’imponente scalinata; il Monte Urpinu, una verde altura dalla quale si può godere di una magnifica vista e il Castello di San Michele, un edificio fortificato risalente al XII secolo. Ma la città non finisce qui perché a soli 4 km di distanza comincia il litorale del Poetto: otto chilometri di spiaggia candida che si affaccia su un mare cristallino, che d’estate diventa il cuore pulsante della città, essendo costantemente frequentato.

Perché scegliere di trascorrere le vacanze Cagliari? Perché la città offre tutto ciò che si possa desiderare: belle spiagge, monumenti, locali per il divertimento, servizi, musei…e perché no, anche il piacevolissimo clima, con il sole che splende per ben otto mesi all’anno. Ma dove alloggiare? La città offre parecchie possibilità: sono tanti gli hotel e i bed & breakfast, per ogni tipo di esigenza e budget, ma per chi fosse intenzionato a soggiornare per periodi di media e lunga durata l’ideale è affittare un appartamento, che meglio coniuga la qualità col prezzo e allo stesso tempo offre tutte le principali comodità che si desiderano, compresa in parecchi casi la connessione internet, indispensabile per alcuni. Per prenotare senza incappare in spiacevoli sorprese è meglio rivolgersi ad agenzie serie e competenti.

La città è anche un’ottima meta per gli investimenti immobiliari, basti pensare che negli ultimi anni il numero di appartamenti Cagliari inseriti nel mercato è raddoppiato mentre il prezzo medio è calato del 30% circa: un’ottima opportunità per chi volesse godere della città per lunghi periodi, oppure, perché no, pensare addirittura di trasferirsi del tutto.

No Comments
Comunicati

Cagliari: molto più di una meta per vacanze

È vero, tanti italiani sono in fuga dalle città per andare ad abitare nei dintorni, spingendosi addirittura nei paesi o nelle campagne, ma Cagliari rientra con pieno merito nel gruppo delle eccezioni: innanzitutto perché non è una metropoli e la vita che offre è ben lontana dall’essere segnata dal caos e dallo stress che caratterizzano invece le aree più densamente popolate.

Che ci si debba trasferire per lavoro o più semplicemente si voglia esaudire il desiderio di possedere un immobile in cui trascorrere le vacanze estive, l’offerta di case in vendita Cagliari è così ampia e diversificata da poter soddisfare anche le proposte più bizzarre e i budget più limitati.

Ma perché scegliere questa città? Innanzitutto per la posizione: Cagliari è una città di mare, affacciata su un attivissimo porto e sviluppata su sette colli, che le permettono di dominare l’intera zona. La città è inoltre ricca di storia: chiese, monumenti, strade lastricate e palazzi d’epoca la rendono una preziosa testimonianza del tempo. In particolare, i quartieri di Marina e Castello sono quelli che più di tutti conservano quest’impronta storica, presentandosi quasi come piccoli paesi all’interno della città. Ma Cagliari è anche un centro proiettato verso il futuro, che ospita infatti diverse università, tanti musei e tanti altri centri di grande fermento culturale.

Lo sviluppo urbano comprende palazzi che in media ospitano 4/5 piani, perciò è facile imbattersi in appartamenti Cagliari dalla ottima vivibilità, data anche dalla eccellente luminosità degli ambienti.

Il capoluogo sardo risulta particolarmente animato durante tutto l’anno ma è in estate che dà il meglio di sé: il polo attrattivo si sdoppia e al centro della città si affianca il Poetto, la lunghissima spiaggia cittadina che ospita tanti locali per il divertimento, tra cui diverse discoteche. Menzione speciale merita il mare, trasparente e tendente ai colori del verde smeraldo, e la sabbia, bianca e finissima. Per chi dispone di budget più consistenti, sono tante le ville in vendita Poetto che rappresentano incantevoli oggetti del desiderio.

Nella città che può vantare di essere baciata dal sole nove mesi all’anno, sognare la bellezza è un diritto più che legittimo. 

No Comments