Comunicati

Segreti per hotel, come incrementare del 300% le Prenotazioni in Hotel # 2

Segreti per hotel, come incrementare del 300% le Prenotazioni in Hotel # 2
agosto 5th, 2010 · View Comments · Internet Marketing
In questo articolo riprende la seconda parte scritta in data 3 Agosto, che parlava di come incrementare del 300% le prenotazioni provenienti dal tuo sito web.
Avevo scritto nella parte finale:” Pensa sono 96 su 100, non sono pochi, però per consolarti ti posso comunicare che non sei l’unico  perché questa regola è anche per tutti i tuoi colleghi.”
Si tratta di una montagna di clienti, 96 su 100.
Ti voglio allora parlare di come recuperare una gran parte dei 96 potenziali clienti e poi in un’altro articolo ti parlerò di come fidelizzarli per farli diventare clienti attivi.
Mettiamoci nei panni dei clienti che vengono a visitare il tuo sito web e chiediamoci cos’è, e che cosa vorrebbero trovare sul tuo sito web?
Meglio ancora, al di la dei prezzi, di quello che offri, dei tuo prodotti e servizi, comincia a chiederti, perché i clienti vorrebbero venire nella tua città, o nella tua area di competenza?
Per esempio se il tuo albergo si trova in città  potrebbe trattarsi di:
Viaggi d’affari
Viaggi di divertimento
Viaggi di tipo romantico
Viaggi in famiglia
Viaggio professionale
Viaggio per studio/meeting/riunioni
Viaggio per la partecipazione a un matrimonio
Viaggio culturale sulla città
Viaggio religioso
Chiediti per ogni una di queste tipologie di viaggio, cosa vorrebbe trovare o sapere di più di quello che già trova nel tuo sito web?
Per esempio se fosse una coppia di innamorati vorrebbero sapere dove trovare un ristorantino tipico per passare assieme una cena romantica.
Se invece si tratta di un gruppo di amici che viaggiano per divertimento, forse vorrebbero sapere quali sono i locali notturni più in voga nella città in quel momento.
Se invece si tratta di una coppia di persone che vogliono fare un giro turistico e visitare la parte storica della città, è giusto che trovino indicazioni di tutte le strutture aperte con gli orari, i costi e le tipologie aperte in quel periodo.
Ti ricordo che ad ogni tipologia di viaggio, corrispondono tipi di informazioni diverse. Queste tipologie di argomenti devono essere presenti nel tuo sito web e ben in vista.
In questo modo il tuo sito avrà una marcia in più rispetto al sito della concorrenza, perché solamente nel tuo sito web,  il visitatore ha trovato le informazioni per se e che cercava. Nel momento in cui dovrà decidere in quale hotel andare, stai sicuro che sceglierà te e non il tuo concorrente.
Ecco allora alcuni esempi di cosa inserire nel sito web, allo scopo di fidelizzare il potenziale cliente e farlo tornare in un secondo tempo nel tuo sito, per poi farlo decidere.
Scarica immediatamente la Tua guida della città “Le 10 cose da non perdere Venezia ”: Crea  dei libri/guida digitali in formato PDF che possono essere letti a video oppure stampabili dai visitatori del tuo sito web.
Luoghi e musei interessanti da visitare in questo periodo: fai un elenco e la descrizione dei musei più interessanti aperti in quel periodo, fai dei link ai vari  siti, in modo tale che leggendo la pagina il cliente possa collegarsi immediatamente al sito che gli interessa.
Se hai delle convenzioni con questi siti, mettile in evidenza e consiglia il cliente per il meglio.
I migliori ristoranti della città: In questa presentazione non fai altro che elencare i vari ristoranti che sono nella tua città mettendo in particolare i costi medi, e la distanza dal tuo hotel al ristorante ed un eventuale costo in taxi.
Collega tutti i siti dei ristoranti che metti in evidenza con il tuo, così che il tuo potenziale cliente si renda immediatamente conto del luogo e della tipologia del posto.
In definitiva cosa stai facendo?
Stai offrendo  ai tuoi potenziali clienti del valore aggiunto, avvicinandoli a te stesso e alla tua struttura, piuttosto che a quella di un tuo concorrente.
Quindi organizzati, chiama il tuo Web Master e digli cosa vuoi fare, vedrai che troverai molte resistenze se la persona che ti segue il sito non capisce.
Tu non ti preoccupare digli solo cosa deve fare, e lui lo farà nel migliore dei modi.
Non è importante che lui capisca il perché, soprattutto se altri suoi clienti sono tuoi concorrenti.
Capito mi hai?
Se vuoi dire la tua, bastano poche righe.
Nel prossimo articolo ti comunicherò come fare in modo che il cliente ritorni, ritorni, e ritorni nel tuo sito web.
A presto.

Giuseppe Lunardi
http://www.hotelmarketingstrategico.com

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma