Archives

Comunicati

Lascito testamentario alla Onlus per missioni benefiche

Arriva un momento, nella vita di ogni persona, in cui bisogna tirare le somme. Purtroppo, per quanto sembri brutto, è importante pensare per tempo a chi lasciare i propri averi.

I lasciti testamentari possono essere considerati un tipo di donazione che una persona fa subito dopo la sua morte. Si tratta di un gesto legato alla gratitudine o alla fede, e che può essere visto come un ringraziamento da parte del beneficiario verso l’ente, o la persona, scelta. Prima di continuare a spiegare l’importanza dei lasciti testamentari, è bene fare un passo indietro e capire cosa sia un testamento.

Quest’ultimo altro non è che un lascito: può essere di piccolo o grande importo e può essere identificato in una somma di denaro, un immobile, un oggetto di valore o in una polizza assicurativa sulla vita.

 

Il Lascito Testamentario Olografo e Pubblico: Come fare

Dopo la scomparsa del testatore, ovvero di chi redige il testamento, il documento dovrà essere consegnato al notaio. Quest’ultimo provvederà alla sua pubblicazione e solo allora il testamento avrà effetti giuridici. Tuttavia, è bene specificare che esistono due tipi di testamento: quello olografo e quello pubblico.

Il primo può essere scritto ovunque, in forma libera e di proprio pugno. E’ importante, però, che venga specificata la data e che vi sia apposta sopra la firma del testatore. Il testamento di tipo pubblico, invece, prevede che il testatore di fronte a due testimoni dichiari le proprie volontà.

I lasciti testamentari sono atti effettivi con i quali si dispone la devoluzione dei propri beni materiali, o immateriali, a qualcuno ben definito. Nel caso in cui non esistano parenti, infatti, il patrimonio del testatore finirebbe allo Stato.In alternativa, si può scegliere di escludere dai lasciti testamentari qualcuno, oppure decidere di devolvere il tutto a un ente benefico o Onlus.

E’ importante ricordare che i lasciti testamentari possono essere fatti in qualsiasi momento della propria vita, e che possono essere modificati, riscritti o cancellati in base alle proprie necessità o esigenze.

No Comments