Comunicati

la chirurgia e il naso

La rinoplastica, chirurgia plastica del naso , ha lo scopo di riformare le strutture interne del naso fino al raggiungimento di una  forma ideale per ogni viso. In molti casi il miglioramento estetico della forma del naso si coniuga con una miglior funzione respiratoria che di rado costituisce l’unico scopo della rinoplastica. La richiesta  di questo intervento da parte di soggetti di sesso femminile è pari alla stessa di coetanei di sesso maschile. Spesso accade che dopo un intervento di rinoplastica estetica il paziente cambi le proprie abitudini, acquisti maggiore fiducia in sé. Un intervento di rinoplastica estetica può veramente trasformare la vita di un paziente. Per capire come si fa la “plastica” al naso, ossia come si svolge l’intervento, bisogna conoscere approssimativamente come è costruito un naso. Al di sotto della pelle  di rivestimento di quella che viene definita la piramide nasale, troviamo le strutture di sostegno che sono fatte di cartilagine o di osso. Sono di cartilagine le strutture che sostengono la punta del naso e che ne riproducono la forma. É fatto di cartilagine il setto nasale anteriore che divide le due fosse nasali, mentre è osseo il setto nasale posteriore che si sviluppa in continuità col setto nasale anteriore cartilagineo. Sono costituite da due lamine ossee, le ossa proprie del naso che unitamente al setto nasale cartilagineo ed osseo sono responsabili della linea del dorso che può essere regolare o gibbosa e sono responsabili altresì della larghezza della piramide nasale. La lunghezza del naso può essere dovuta al particolare sviluppo di una o di tutte le sue strutture. Visita il sito paololucciolichirurgiaplastica.it  rinoplastica firenze

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma