Comunicati

GRANDI NAVI VELOCI RADDOPPIA LA LINEA PER IL MAROCCO

Genova, 18 maggio 2009 – A poco più diciotto mesi dall’apertura della Genova-Barcellona-Tangeri, GRANDI NAVI VELOCI raddoppia la linea confermando la posizione chiave del Maghreb nei propri piani di crescita.
Dal prossimo 26 maggio, a garantire la seconda corsa con partenza da Genova il martedì e da Tangeri il giovedì sarà inizialmente la M/n Majestic, che affiancherà la M/n Excelsior già in servizio il sabato dal porto ligure e il lunedì da quello marocchino.

La Majestic di GNV, circa 32.800 t. di stazza lorda, viaggia a 23 nodi di velocità di crociera e può trasportare circa 1800 passeggeri. La nave sviluppa quasi due chilometri – 1.860 metri lineari – di garage per i mezzi pesanti, auto e caravan. A bordo, operazioni rapide ed efficienti per le merci e comfort e servizi da crociera per i passeggeri, con personale multilingue e cucina araba e internazionale.

Grandi Navi Veloci, tutt’ora l’unico operatore navale italiano a scalare il paese maghrebino, ha creduto fin dall’inizio nelle potenzialità del collegamento. Il bilancio 2008 sul Marocco – oltre 62.000 passeggeri trasportati e circa 30.000 metri lineari di carico pesante – ha superato le aspettative e ha portato al raddoppio della linea prima del previsto, grazie anche all’incremento dei volumi (passeggeri e merci) registrato nel primo quadrimestre del 2009 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il raddoppio della linea per Tangeri rientra nel riposizionamento di GNV all’interno del progetto Autostrade del Mare, del quale è sempre stata pioniere con l’obiettivo di dare vita a un sistema di trasporto efficacemente intermodale su scala internazionale. L’obiettivo GNV è di crescere consolidando i traffici lungo le linee di maggiore potenzialità e redditività, aprendo nuove linee e proseguendo nell’evoluzione del mix della flotta, in linea con le richieste del traffico etnico e del mercato delle merci.
Indubbi i vantaggi per la collettività – le due unità GNV portano a una riduzione dell’impatto ambientale risparmiando più di 100 milioni di litri di carburante ed eliminando dalle strade di Italia, Francia e Spagna oltre 120.000 automezzi – e i vantaggi per gli operatori della logistica e dell’autotrasporto, che utilizzando questa Autostrada del Mare di Grandi Navi Veloci – 1600 km di mare contro gli oltre 2200 km di asfalto – possono risparmiare fino al 50%.

Con il completamento dello strategico scalo di Tanger Med, nel 2010, il Paese maghrebino sarà la più importante porta dell’Europa verso l’Africa e per tutti quei paesi, in particolare del Nord del Continente, che stanno avviando massicci investimenti strutturali. Nel 2008 l’Italia si è attestata al terzo posto assoluto tra i fornitori del Regno del Marocco, soprattutto nel comparto delle macchine e delle apparecchiature industriali. I dati disponibili, relativi al primo semestre 2008, hanno visto le vendite italiane aumentare complessivamente del 30% rispetto ai già eccellenti risultati del 2007, producendo un incremento generalizzato di tutte le voci dell’export italiano. In evidenza l’affermazione dell’agroalimentare, mentre l’incremento del 66% conferma saldamente il primo posto delle vendite italiane per le macchine e le apparecchiature meccaniche. Di rilievo anche il comportamento delle macchine ed apparecchiature elettriche (+37%).
Pur volendo cautamente valutare queste cifre alla luce dell’attuale crisi generalizzata dei consumi, l’aumento dei collegamenti che uniscono il Bel Paese al Marocco è strategicamente funzionale per il tessuto economico nazionale.

Nel 2008 GNV ha registrato ricavi per 290 mln di Euro (+8% vs il 2007) trasportando circa 1.340.000 passeggeri (+13,3 % vs. 2007), 430.600 auto al seguito (+23,2%) e oltre 2.605.000 metri lineari di veicoli commerciali.
Le linee Grandi Navi Veloci al momento sono dodici: Genova-Porto Torres, Genova-Olbia, Genova-Palermo, Livorno-Palermo, Civitavecchia-Palermo, Genova-Barcellona, Genova-Tunisi, Genova-Malta, Civitavecchia-Tunisi, Palermo-Tunisi, Genova-Tangeri, Barcellona-Tangeri.
A breve verranno annunciati ulteriori sviluppi del network Grandi Navi Veloci.

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma