Archives

Comunicati

La donna secondo Club Nobili: indipendente, ricercata e di classe!


Nella collezione primavera – estate 2015, outfit iperfemminili che rievocano atmosfere romantiche e raffinate, da sfoggiare sia nel tempo libero che nelle occasioni formali.

Non c’è donna al mondo che non sogni d’indossare, almeno una volta nella vita, uno di questi splendidi abiti esposti nelle vetrine di via Monte Napoleone, della Fith Avenue o di via Condotti. Ma i loro prezzi, per nulla abbordabili, fanno di questi splendidi abiti un lusso per pochi.

Per fortuna, però, il mondo della moda italiana si appresta ad accogliere una griffe tutta nuova, che visti i presupposti sembra destinata a far parlare di sé. Si tratta di Club Nobili, un innovativo marchio di abbigliamento fondato da un talento nostrano: la fashion designer milanese Lorella Nobili, che dopo anni di studio ha deciso di realizzare il sogno comune di tante donne appassionate di haute couture. La prima collezione di questa nuova griffe, infatti, proporrà dei capi di lusso, che qualitativamente parlando non hanno nulla da invidiare a quelli delle principali maison di fama mondiale, ad un costo accessibile.

Chiunque potrà finalmente permettersi di indossare un capo d’alta sartoria, senza dover più sospirare dietro cataloghi e vetrine nella consapevolezza di non poterlo acquistare.

Tra gli aspetti più interessanti della filosofia di questa nuova griffe italiana è bene citare, poi, l’impiego di materiali preziosi e ricercati. Il tessuto utilizzato dalla stilista, sia all’esterno che nella fodera, è la pura seta made in Italy, protagonista indiscussa della collezione primavera-estate 2015 firmata Club Nobili; declinata in vari filati come il satin e lo chiffon e proposti in varie versioni e colorazioni per soddisfare perfino le clienti più esigenti.

Per quanto riguarda lo stile, abiti, maglie, pantaloni e accessori rievocano atmosfere romantiche e raffinate, per degli outfit iperfemminili da sfoggiare sia nel tempo libero che nelle occasioni che richiedono un dress code formale.

L’elemento che contraddistingue molte delle proposte per la primavera-estate 2015 è la treccia, spesso utilizzata a mo’ di cinta per valorizzare il punto vita, che è a tutti gli effetti il marchio di fabbrica di Club Nobili.

Una capsule collection tutta da scoprire, insomma, che lascerà a bocca aperta chiunque sia alla ricerca di un nuovo modo d’intendere e di vivere la moda.

Come resistere, ad esempio, all’eleganza dell’abito Midsummer Night’s Dream? Il suo nome rievoca alla perfezione i colori delle calde notti estive, le atmosfere della località costiere e il profumo del mare. Immaginate di indossarlo in un luogo esclusivo, a Capri per esempio. Che sia giorno o che sia sera, con questo vestito indosso non avrete nulla da invidiare ai look delle dive. E’ lungo nella parte posteriore e corto, invece, sul davanti, ragion per cui focalizza l’attenzione sulle gambe.

Lo scollo all’americana a mo’ di treccia dà a questo vestito, interamente realizzato in satin 100% seta, un adorabile tocco retrò, mentre la scollatura sulla schiena lo rende incredibilmente chic e al tempo stesso sensuale. E’ perfetto sia per la gran soirée che come abito da cerimonia, nonché come capo da sfoggiare in occasione di un cocktail party. Da non perdere le due versioni multicolor con disegno cachemire, nelle varianti rosa e ghiaccio oppure blu, rosa e ghiaccio.

Altrettanto impedibile è poi lo scialle/foulard volant di Club nobili, un accessorio irrinunciabile con il quale arricchire e impreziosire ogni singolo outfit. E’ realizzato in chiffon di seta, e nelle serate più fresche può dunque essere abbinato all’abito Midsummer Night’s Dream. E’ indicato sia di giorno che di notte, perché è talmente versatile da star bene praticamente con tutto: con i vestiti corti, con quelli lunghi, con il tailleur e perfino con il jeans. In qualunque occasione lo si indossi, questo leggerissimo e impalpabile scialle/foulard risulterà elegante e raffinato, garantendo un look in perfetto stile anni Cinquanta.

Tra i capi must have della primavera-estate 2015 di Club Nobili c’è anche una splendida maglia kimono Oriental purity in seta e satin. Ha le maniche larghe che si aprono sui lati, come quelle degli splendidi capi indossati dalle donne che vivono nei Paesi Orientali. Il design è caratterizzato da una cintura a treccia, moderna e originalissima, nello stesso materiale della maglia. Il kimono, così come lo scialle, è piuttosto versatile: è giocoso ma anche elegante, per cui può essere indossato sia di giorno che in vista di un’occasione formale.
Tra i cavalli di battaglia della collezione c’è poi il vestito corto con balze Fairy in seta crêpe de chine, dal design essenziale ma iperglamour. Con un paio di sandali gioiello è indicatissimo per la sera, mentre sfoggiato con delle dècolletè colorate andrà più che bene per un look da ufficio. Giovanile e sbarazzino, è perfetto per un party in riva al mare, e a seconda delle esigenze può essere scelto in versione verde pastello, rosa cipria, nero, blu inglese o bianco.
L’ultima delle proposte della collezione primavera-estate di Club Nobili è sicuramente la più innovativa dal punto di vista del design. Si tratta di un vestito a pantalone Capri dal sapore deliziosamente retrò, caratterizzato da una chiusura a triangolo sulla schiena. Sfoggiatelo in occasione di una serata romantica, di un party informale sotto le stelle o di una passeggiata in riva al mare in compagnia della vostra dolce metà.

Siete ansiose di dare una sbirciata agli strepitosi modelli disegnati da Lorella Nobili? Non vi resta che esplorare l’e-commerce www.clubnobili.com, allora, e scoprire quale tra le tante proposte di questa strepitosa boutique virtuale possa fare al caso vostro.

È possibile seguire Club Nobili su Facebook, Twitter (@ClubNobili), Instagram (#ClubNobili), Pinterest, Google+ e Youtube

No Comments
Comunicati

Coltorti Boutique : l’inconfondibile stile italiano per lo shopping di lusso

  • By
  • 19 Giugno 2015

“L’alta moda italiana, il fascino moderno e lo stile avanguardista approdano sul web con la nuovissima e-boutique Coltorti “.

Un nuovissimo store online, proprietà della famiglia Coltorti che da oltre 70 anni è a capo di 6 preziose boutiques ed opera nel campo dell’alta moda da tre generazioni di lungimiranti imprenditori, diventando un punto di riferimento importante nel settore del fashion e negli accessori di alta gamma del Centro Italia.

Da quando nel 1936 venne aperto il primo punto vendita in provincia di Ancona, la famiglia Coltorti si è dedicata a tempo pieno a creare un’impresa dinamica ed innovativa, diventando una delle più importanti realtà italiane nel settore dell’abbigliamento. Un traguardo raggiunto tramite un percorso condotto con serietà ed impegno che ha trasformato un semplice negozio in una vera e propria azienda. Giunta ormai alla terza generazione, la società a conduzione familiare è oggi guidata da Maurizio Coltorti che da un decennio ne ha elevato il profilo a livello nazionale ed internazionale, inaugurando una serie di boutiques che si sono imposte sul territorio italiano e a Miami come i punti vendita dei brand più prestigiosi, dei quali detiene l’esclusiva. Da Balenciaga a Prada, da Chloè a Gucci, fino a Dior, Versace, Roberto Cavalli, Dolce&Gabbana, Fendi e tanti altri ancora. Scopri tutti i designers: http://www.coltortiboutique.com/it/brands

La piattaforma e-Commerce, realizzata in collaborazione dalla 3C S.r.l specializzata nella creazione di progetti di e-business e dalla pluri premiata AWD Agency che ne ha curato il design, è stata sviluppata in maniera intuitiva e contemporanea, con il fine di accrescere la notorietà della boutique attraverso il web.
Una vetrina virtuale dove non solo troverete le migliori proposte moda per uno shopping di lusso con l’originalità dei prodotti garantita al 100%, ma anche uno spazio magazine, con utili suggerimenti sulla moda e le sue più recenti tendenze. Una e-boutique che promette quindi di diventare presto uno dei siti di riferimento per gli acquisti di abbigliamento ed accessori di alta moda.

Coltorti Boutique vuole essere un punto d’incontro, dove donne ed uomini raffinati possano trovare la propria personalità ed il proprio stile senza uniformarsi e confondersi nell’anonimato della massa. Il sito rispecchia il buon gusto e la propensione all’eleganza e alla raffinatezza che caratterizza l’e-boutique dell’azienda.

No Comments
Comunicati

“Club Nobili” la nuova griffe italiana dell’emergente fashion designer Lorella Nobili.

 

Un nuovo concetto di lusso accessibile,  dove le fibre naturali sono le protagoniste.

Club Nobili è la nuova griffe italiana che il prossimo 8 Giugno 2015 presenterà l’inaugurazione del proprio punto vendita online. Il motto “Enjoy the best of the nature, join Club Nobili”, che letteralmente significa “Goditi il meglio della natura, unisciti a Club Nobili”, è proprio ciò che contraddistingue questa nuova firma emergente nel mondo della moda: Lorella Nobili. 

 

Il riferimento alla natura non è casuale grazie alla qualità ed alla particolare texture di ogni capo d’abbigliamento proposto da questo marchio. La stilista ha infatti deciso di prediligere al 100% le prestigiose fibre naturali, puntando alla rinomata seta made in Italy per l’estate, e principalmente al prezioso Cachemire della Mongolia per l’inverno.La linea di Club Nobili è quindi sinonimo di eleganza e romanticismo, chic in una parola, senza dimenticare gli elementi importanti che caratterizzano un abbigliamento di elevata qualità e manifattura: comodità e raffinatezza.

 

“Divertirsi quotidianamente indossando i vestiti Club Nobili è la nostra sfida” – Sono proprio queste le parole della giovane fashion designer di Milano che ha deciso di mettersi in gioco e di creare la propria casa di moda. Lorella Nobili, dopo aver terminato l’università, ha deciso di specializzarsi in Management del Made in Italy del lusso e della moda e di realizzare il suo sogno di vestire coloro che amano la moda e lo stile, e che desiderano avvalersi di un’azienda che sappia combinare questi due elementi con l’utilizzo delle fibre naturali.

 

Prima di creare la sua griffe e di organizzare l’inaugurazione del suo negozio online, Lorella Nobili ha lavorato anche nel settore del fashion marketing. Questo l’ha portata a vivere determinate emozioni ed a partecipare a numerosi eventi nelle grandi città della moda internazionale: tutte esperienze che le hanno permesso di trovare l’ispirazione giusta e di affinare tutte le caratteristiche con le quali ha deciso di diventare imprenditrice e stilista della sua casa di moda.

 

 L’8 giugno sarà perciò un evento speciale in cui sarà possibile ammirare ed acquistare i capi della collezione primavera-estate 2015, realizzati puntando principalmente sull’utilizzo della prestigiosa seta italiana e su alcune sue eleganti lavorazioni, come lo chiffon e il satin. Al momento dell’inaugurazione, l’azienda avrà modo di mostrare come la creatività di Lorella Nobili ha dato origine a forme e linee avvolgenti, caratterizzate da colori caldi e allegri. Queste sono tutte le caratteristiche ideali di un capo estivo e primaverile che permetta un doppio utilizzo: ottimo per il giorno in ufficio e perfetto per la sera ad un elegante cocktail.

 

Club Nobili metterà in vendita la “Spring – Summer Capsule Collection” per la stagione corrente. In questo modo, chiunque potrà assaporare il mondo della moda in maniera diversa, coinvolgente e accessibile avendo la possibilità di indossare l‘innovativo design di una stilista ed imprenditrice che ha deciso di dedicarsi soprattutto ad un pubblico di giovani donne in carriera, proprio come lei.

 

Entro fine Giugno, ci sarà anche la possibilità di approdare sul blog “Chic’n natural” curato personalmente da Lorella Nobili, per conoscere più da vicino l’ispirazione e la creatività di questa giovane fashion designer milanese che condividerà con il suo pubblico le novità e i consigli dal mondo Club Nobili.

No Comments
Comunicati

Moda: la borsa di Pop Corn Milano si ispira a Expo 2015


Pop Corn Milano, marchio italiano di borse moda in pelli pregiate Made in Italy, ha creato pop corn milano una borsa dorata ispirata ad Expo 2015.

Si tratta di una shopping bag disegnata per la collezione invernale 2015-16 e prodotta con tessuto tecnico, materiale che si è imposto nel fashion nell’ultima stagione, con un tocco di originalità ed eleganza dato dal colore glitter dorato che spicca tra le monocromie tipiche invernali.

La cromia dorata richiama quella delle spighe di grano, cereale celebrato in Expo “Nutrire il pianeta, energia per la vita” grazie anche al progetto macroscopico “Wheatfield” dell’archistar americana Agnes Denes che ha realizzato un vero e proprio campo di grano seminato da 5mila milanesi in Febbraio.

Il tema della luce solare, affrontato in primis dai padiglioni cinese e moldavo e fil rouge di tutta l’esposizione, è celebrato da Pop Corn Milano nella ricerca dello speciale tessuto metal che rifrange i raggi solari, irradiando una naturale lucentezza.

La shopping bag ha una pochette interna in vera pelle staccabile ed utilizzabile come borsetta da sera.

 

No Comments
Comunicati

Lizalù lancia la nuova collezione spring summer 2015 Eleganza, classe e originalità contraddistinguono la donna del curvy brand italiano


Elegante e raffinata,  che non passa inosservata: la donna di Lizalù esprime classe e fascino con un velo di mistero  femminile.
La nuova collezione spring summer 2015 nasce da un’idea, una realtà concettuale: The Secret Garden, un luogo magico in cui ogni donna vorrebbe essere per sognare ad occhi aperti.
Il giardino segreto all’interno del quale è possibile realizzare i propri desideri. La collezione è arricchita da cinque diversi mood che vanno a declinare le differenti personalità femminili e si caratterizzano per numerosi elementi tra cui stampe, geometrie e toni pastello, l’intramontabile gioco bianco/nero: exotic blossom che lascia spazio a colori e fantasie che restituiscono look esotici e allegri, blue rose invece è la linea sofisticata ed intrigante alla quale nessuna donna può rinunciare. Spazio al romanticismo con la linea modern rose in cui i toni pastello sono protagonisti di outfit per una donna che ama look dal gusto delicato. Intrigante, un po’ misterioso e molto chic il mood black blossom che nasce per la donna che si sente determinata, un pò rock e vuole affermare il suo stile. Ultimo mood diamond, per look preziosi da adottare in occasioni speciali.
Lizalù è un curvy brand femminile che ha messo al centro della propria attenzione l’esaltazione dell’eleganza e della sensualità femminile per le taglie dalle 44 in poi. I capi proposti sono ricercati e sempre di classe anche per i look più casual.
Il brand Lizalù si fa portatore di un abbigliamento alla moda, femminile e intriso di una forte carica di femminilità che permette alle donne curvy di indossare outfit di tendenza idonei a tutte le occasioni d’uso.

 

 

 

Per info www.lizalu.it

Ref. Ufficio Stampa

Rosaria Angelino [email protected]

Anna Rancella [email protected]

No Comments
Comunicati

Nazionale Italiana regala la cuffia ufficiale Federazione Italiana Nuoto firmata Arena. Ad autentificare il lancio della promozione Massimiliano Rosolino, volto di entrambi i brand, Nazionale Italiana ed Arena.


Dal 28 febbraio è partita la nuova imperdibile promozione firmata Nazionale Italiana! Una speciale offerta dedicata a tutta la linea cosmetic, che comprende prodotti studiati e creati per la cura e la bellezza dell’uomo. Con una spesa minima di 14.90 euro su tutta collezione cosmesi di Nazionale Italiana, in omaggio la cuffia ufficiale Federazione Italiana Nuoto firmata Arena.

Massimiliano Rosolino, pluricampione italiano, europeo e mondiale è testimonial del brand Nazionale Italiana e rispecchia in pieno i valori del marchio: dinamicità, energia, vitalità tipici dell’italian life style .

Arena e Nazionale Italiana si uniscono per la prima volta per lanciare un’offerta singolare riservata a tutti coloro che amano prodotti dal gusto Made in Italy.

Collegandosi all’eshop di Nazionale Italiana, con un acquisto minimo di 14.90 euro  sulla collezione cosmetic, si riceverà la cuffia ufficiale Federazione Italiana Nuoto firmata Arena.

Scopri tutti i prodotti!

Visita il sito http://goo.gl/orFYzb, scegli i prodotti più adatti a te e ricevi subito la cuffia Arena!

Affrettati, la promozione è valida fino ad esaurimento scorte!

 

 

Info e contatti

www.nazionaleitaliana.eu

Ref. Ufficio stampa

Rosaria Angelino [email protected]

Antonella De Frede [email protected]

 

No Comments
Comunicati

MELISSA SATTA TESTIMONIAL DELLA CAMPAGNA SPRING SUMMER ‘15 DI BUCCIA DI MELA IN ESCLUSIVA LE FOTO DEL BACKSTAGE


E’ on air la nuova campagna di Buccia di Mela che vede protagonista la bellissima Melissa Satta. La showgirl italiana viene confermata per gli scatti della nuova collezione Spring Summer 2015 del brand di pigiameria italiano. Splendida e in perfetta forma, Melissa sfoggia il suo fisico invidiabile nei nuovi scatti di Buccia di Mela caratterizzati da capi colorati e giocosi, in linea con il mood allegro della stagione estiva.

La proposta Spring Summer 2015 che Buccia di Mela ha lanciato per la nuova stagione è ricca e variegata. La testimonial Melissa Satta rappresenta al meglio il concept della nuova linea di Buccia di Mela, fresca, estrosa e giovane che si rivolge ad un target esigente, alla ricerca di prodotti di qualità e sempre attento alle tendenze nel mondo della moda.

Colori e geometrie allegre, romantiche e sempre fashion per un look mai scontato anche in tema di pigiameria.

Ecco in esclusiva le foto del backstage.

Buccia di Mela è un brand tutto italiano che ha fatto del pigiama un concetto nuovo, svincolandolo dall’utilizzo esclusivo in camera da letto: il brand ha letteralmente reinventato il pigiama trasformandolo da capo destinato esclusivamente all’ abbigliamento da notte a prodotto trendy da indossare anche in casa con gli amici, più vicino ad un concetto di abbigliamento homewear.

INFO  E CONTATTI

www.bucciadimela.it

Ref. Ufficio Stampa

Rosaria Angelino [email protected]

Anna Rancella [email protected]

 

No Comments
Comunicati

MASSIMILIANO ROSOLINO TESTIMONIAL DELLA NUOVA LINEA DI INTIMO NAZIONALE ITALIANA BY CAGI


E’ Massimiliano Rosolino il testimonial della nuova linea di intimo Nazionale Italiana by Cagi, disegnata in occasione dell’accordo stipulato tra Nazionale Italiana Srl e Csp International Fashion Group.
Pluricampione italiano, europeo e mondiale nei 200 metri misti di nuoto. Atleta simbolo dell’Italia all’estero, Massimiliano Rosolino rispecchia in pieno i valori e le caratteristiche della nuova linea rivolta ad un mercato maschile attento alla qualità ed al gusto tipici del Made in Italy.
A dare vita a Nazionale Italiana by Cagi, due importanti realtà italiane, Nazionale Italiana e CSP International Fashion Group, insieme per lanciare una gamma di prodotti di intimo capace di soddisfare le esigenze dell’uomo moderno proponendo capi espressione di un perfetto equilibrio tra italianità e standard qualitativi elevati.
Nazionale Italiana srl è il brand italiano che si rivolge all’universo maschile proponendo una vasta gamma di prodotti (abbigliamento casual, intimo, cosmesi, occhiali da sole, piccola pelletteria Made in Italy).
Csp International Fashion Group è leader nel settore intimo e calzetteria ed è l’unico gruppo italiano del settore quotato in Borsa.

Info e contatti
www.nazionaleitaliana.eu
Ref. Ufficio stampa
Rosaria Angelino [email protected]
Anna Rancella [email protected]

No Comments
Comunicati

Scegliere una camicia elegante: il primo passo per un colloquio OK


Spesso potrebbe passare l’assunto che la sofisticatezza di un donna, in relazione al suo stile e al suo modo di presentarsi può superare di gran lunga quello dell’uomo. Questo è sicuramente vero, tuttavia un uomo ha, nel suo piccolo range di “apparizione”, pochi modi per comunicare il suo stile: tramite una cravatta, tramite le scarpe o una camicia ed è quindi estremament più difficile fare le scelte giuste sopratutto in un mondo, quello professionale ad esempio dove l’apparire conta!

Un colloquio di lavoro, una ricorrenza importante, il matrimonio: sono molte le occasioni in cui ci si trova di fronte alla necessità di scegliere con cura e attenzione la giusta camicia elegante che si abbini alla perfezione con l’abito scelto e che sappia valorizzare la propria fisicità. Come scegliere una camicia elegante: Sono molti i fattori di cui tenere con quando si sceglie la camicia. In primo luogo il colore. I must have “sempre verdi” restano il bianco, il grigio chiaro e l’azzurro, facili da coordinare con qualsiasi completo. Se poi si hanno gusti sgargianti e piace “apparire” è sempre meglio rivolgersi a store forniti o a shop online dedicati alla vendita di camicie online dove, oltre alla possibilità di trovare prodotti di alta qualità a basso prezzo, la scelta è sicuramente maggiore. Il consiglio è sempre quello di optare per una tinta unita per evitare problemi di abbinamento con l’eventuale cravatta.

Se proprio non vi piace meglio una fantasia tono su tono, magari scegliendo un tessuto che crei piccole righe verticali o un capo con bottoni o colletto e polsini in contrasto con la tonalità principale della camicia. Il tessuto: Per quello che riguarda il tessuto meglio tener conto della propria fisicità. Le persone slanciate o senza particolari problemi di peso possono tranquillamente optare per il raso o la seta lucida che vanno molto bene su giacche e pantaloni neri, grigi o blu. Per chi ha qualche chilo in più meglio un fresco cotone opaco o, in estate, il lino che non metteranno eventuali difetti fisici.

No Comments
Comunicati

VESTIRE UOMO – Nuovi corsi per la formazione e l’aggiornamento di professionisti e operatori del settore dell’abbigliamento

Vestire gli uomini richiede competenze profonde e articolate possedute oggi solo da pochi esperti. Con la serie di corsi “Vestire Uomo”, Fainomai e Camicia&Cravatta formeranno e aggiorneranno le competenze di operatori e professionisti italiani del settore.

Bergamo, 15 gennaio 2015. Fainomai, specialista nella formazione alla comunicazione visiva, in collaborazione con Camicia&Cravatta, blog leader nel settore dell’immagine&stile maschile, presenta “Vestire Uomo”, un ampio programma di corsi di consulenza per l’abbigliamento maschile.
I corsi, strutturati su due livelli e che copriranno tutto il territorio nazionale, sono rivolti a consulenti d’immagine, personal shopper, stylist, wedding planner, sale manager e sale assistant di negozi d’abbigliamento che desiderino espandere la loro conoscenza e aumentare la gamma e la qualità dei propri servizi. Potranno ovviamente partecipare anche a tutti gli interessati a intraprendere queste professioni in piena espansione, apprendendone i segreti da tutor e formatori specializzati nel curare l’immagine maschile e attivi in questo affascinante campo da quasi un decennio.

 

Organizzati con la tecnica del roadshow, i corsi copriranno tutta Italia con le tappe di Milano, Firenze, Roma e Lecce, per valicare infine il confine con la tappa conclusiva di Lugano, e saranno articolati in due week–end full immersion, nel corso dei quali i partecipanti impareranno i fondamenti e le tecniche per gestire al meglio l’immagine dell’uomo tramite la conoscenza di tutte le varie e complesse componenti che riguardano il suo abbigliamento.

 

In particolare, nel corso del primo week end (Modulo Base) verranno insegnate le tecniche necessarie per vestire l’uomo in maniera coerente e valorizzante mentre nel secondo weekend (Modulo Pro) verrà approfondita la conoscenza dei singoli capi di abbigliamento maschile insegnando ai partecipanti come compiere scelte di buon gusto ed eleganza in funzione di bisogni, desideri contesti e stili di vita. Il grado di dettaglio dei contenuti sarà estremamente marcato e per ogni capo esaminato verranno analizzati modelli, tessuti/materiali, colori, dettagli e il suo corretto utilizzo nei vari contesti.

 

 

 

L’idea di questi corsi nasce dalla riflessione che la consulenza per l’abbigliamento maschile in passato era una professione che richiedeva profonde conoscenze e competenze di rilievo specifico. Poi il mondo della moda e dell’abbigliamento femminile hanno preso il sopravvento accentrando l’attenzione di tutti gli operatori e portando erroneamente a credere che quello fosse l’unico ambito con necessità di know how e competenze specifiche, e che chiunque fosse invece in grado di vestire gli uomini. In realtà questo è stato un grande equivoco, che ha generato gravissime lacune nella formazione degli addetti ai lavori, danneggiando per conseguenza l’intero comparto del business della moda maschile.” sottolineano la dottoressa Teresa Rota, presidente di Fainomai, azienda impegnata nel campo della consulenza d’immagine personale e aziendale, e Simonetta Zamperlini, che svolge con passione e profonda padronanza del mestiere l’attività di personal styling maschile, autrice di diversi manuali sull’argomento e fondatrice di “Camicia e Cravatta”, blog punto di riferimento per tutti gli uomini che, desiderano, per la vita sociale e  professionale,  migliorare la propria immagine in termini di comunicazione.

 

Vestire Uomo – Corso di abbigliamento maschile – Sedi e date

 

Milano             14 e 15 febbraio           28 febbraio e 1 marzo 2015

Firenze            14 e 15 marzo               28 e 29 marzo 2015

Roma               18 e 19 aprile                  9 e 10 maggio 2015

Lecce               23 e 24 maggio              6 e  7 giugno 2015

Lugano            20 e 21 giugno             27 e 28 giugno 2015

 

FAINOMAI (www.fainomai.it), che deriva il suo nome dal greco antico “apparire, mostrarsi”, trova il proprio core business nella formazione professionale alla comunicazione non verbale attraverso il canale visivo. Insegnando le tecniche di valorizzazione dell’immagine in tutte le sue forme, Fainomai forma imprenditori, manager, professionisti e politici a porsi nel modo migliore in ogni contesto.

Immagine personale – Formazione al sapersi mostrare, per dare il meglio di sé in ogni contesto fin dalla prima impressione e sentirsi sempre in armonia con se stessi e con chi sta attorno

Immagine aziendale – Formazione all’arte di emergere, farsi notare e scegliere nel mondo del lavoro, attraverso un aspetto professionale distintivo e identificante

Seminari e workshop – Eventi per piccoli gruppi su argomenti legati all’immagine personale e al mondo del lavoro

 

CAMICIA&CRAVATTA (http://camiciaecravatta.com) Blog con la missione di “Aiutare gli uomini a vestire bene per diventare più sicuri di sé” e usare la propria immagine come spinta verso il successo personale e sociale. Fondato nel 2010, è stato il primo blog a trattare professionalmente l’abbigliamento classico maschile in modo divulgativo, semplice e accessibile a tutti e a istituire corsi online rivolti a uomini in cerca della soluzione più giusta per il proprio guardaroba.

Vanta migliaia di contatti quotidiani altamente profilati con uomini attenti a migliorare il proprio stile

 

Per maggiori informazioni

Fainomaihttp://www.fainomai.it

Via Pietro Ruggieri da Stabello, 26

24123 Bergamo

Tel: +39 335 7898710

[email protected]

Camicia&Cravattahttp://camiciaecravatta.com/

 Via Morona 6

20090 Trezzano S/N (Mi)

Tel +39 335 1850726

[email protected]

Ufficio StampaRGR Comunicazione Marketing – Via del Tiglio 7 – 56012 Calcinaia (Pisa)
Tel +39 0587 294350  Mob. +39 348 4768485  web:  www.rgrcomunicazionemarketing.it   email: [email protected]
No Comments
Comunicati

LAST CALL: Partecipa al Corso in Design della Maglieria di POLI.design


Ultimi giorni per le iscrizioni!
POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano lancia la I edizione del corso in Design della Maglieria, una nuova proposta formativa, altamente specializzante, nell’ambito del fashion design.
Settore di primo piano per il Made in Italy nel comparto moda, la maglieria rappresenta una delle tecniche più antiche e tradizionali del “saper fare” italiano.

L’obiettivo è quello di una formazione pratica e creativa, che permetta di progettare e realizzare la maglia in tutte le sue differenti applicazioni.
Il percorso formativo si articola in moduli teorico-pratici per un totale di 144 ore, tra lezioni frontali, esercitazioni e project work. Dopo un modulo introduttivo al settore della moda, che illustrerà scenari e prospettive della maglieria, i partecipanti impareranno a conoscere filati e tessuti, le loro proprietà e le tecniche di lavorazione specifiche per ciascun materiale: dalla maglia all’uncinetto, fino alla maglieria a macchina.

L’avvio del corso è previsto per lunedì 9 febbraio 2015.

Il corso è rivolto a professionisti e a tecnici del settore, laureati e non laureati, oltre che a studenti e candidati che vogliano apprendere e approfondire le tecniche del lavoro a maglia per ampliare le proprie conoscenze nel settore moda.

Per informazioni si prega di contattare l’Ufficio Coordinamento Formazione: [email protected] – tel. +39.02.2399.7275

No Comments
Comunicati

La rivoluzione dello IED: 17 nuovi master per trasformare la creatività in un business


Leonardo Arienti, 30 anni, è uno dei fondatori di Wemanage, una startup che fa consulenza di management per imprese attive nel campo della moda.

Antigone Acconci, 36 anni, è una designer toscana che ha fondato insieme al compagno Riccardo Bastiani lo studio di progettazione A/R.

Alessandro Tunno, 32 anni, è il co-fondatore dell’agenzia milanese di brand strategy Mad Factory. «Ho avuto la fortuna e il coraggio di fare un’ottima scuola che mi ha permesso di giocare direttamente nella serie A della comunicazione visiva. E ora nella mia startup sfrutto anche le competenze da economista per offrire ai clienti un servizio a 360 gradi».

Cosa accomuna queste tre storie? La capacità di saper trasformare la creatività in un business e la fortuna di aver perfezionato il percorso di studio in IED, una scuola 100% italiana capace di attirare studenti non solo dall’Italia ma da tutto il mondo. E come Leonardo, Antigone e Alessandro ci sono tanti altri giovani che hanno lanciato le loro iniziative imprenditoriali o che le lanceranno presto. Questa è l’innovazione che IED ha introdotto all’interno del sistema formativo italiano: una scuola dove non solo si insegna “il sapere e il saper fare” e si apprende come entrare nel mondo del lavoro, ma una scuola-laboratorio dove si impara a trasformare la creatività in attività imprenditoriale. Un approccio che è alla base del grande successo di Berlino e di altre città del mondo che hanno capito che creatività fa rima con startup.

Ecco allora i 17 nuovi Master “targati” Istituto Europeo di Design per giovani di talento che nutrono una grande passione e vogliono mettersi in gioco per perseguire il loro sogno.

I nuovi percorsi formativi proposti sono volti alla formazione di profili che svilupperanno una conoscenza tecnico/teorica di alto livello professionale nei settori del design, fashion, grafica, advertising, luxury, arte e cultura, marketing e digital management.

Per chi vuole creare, sviluppare e gestire con consapevolezza un brand, il Master “Brand Management and Communication”, ad esempio, offre tutti gli strumenti necessari per diventare un innovatore preparato e un abile stratega. Per chi vuole esplorare le tendenze moda, il Master in “Fashion design” si rivolge a una nuova generazione di fashion designer:  quella che deve saper esprimere le estetiche in voga tramite l’analisi delle tendenze e delle caratteristiche della società, cercando di bilanciare un’inconfondibile creatività individuale con l’esigenza di rimanere coerenti al concetto di moda espresso dal mondo circostante. E ancora, con il Master in “Interior design for luxury living”, i partecipanti saranno in grado di sviluppare complessi e sofisticati progetti per Living, Hospitality spaces (SPA Hotel & Resort), Exhibition Spaces, utilizzando e reinterpretando le competenze classiche della tradizione italiana del Design e del suo artigianato d’eccellenza con le più elevate e avanzate competenze tecnologiche (qui l’elenco completo dei 17 nuovi Master:

 

http://www.ied.it/corsi/master-in-italia?activityId={AACE96C7-8071-E411-941F-00145E690974}

 

Ogni anno più di 500 giovani creativi scelgono un master IED e in un percorso intenso tra lezioni, testimonianze e progetti in collaborazione con le aziende, studiano, imparano, sperimentano con tenacia ostinata, dedizione e passione.  IED Master costituisce oggi un laboratorio dinamico e innovativo, dove si possono trovare le migliori condizioni per imparare e crescere in un contesto strategico e di ricerca. Un posto per pensare al presente  disegnando il proprio futuro.

Per partecipare alle selezioni, richiedere informazioni e prenotare un colloquio,

 

http://www.ied.it/corsi/master-in-italia?activityId={AACE96C7-8071-E411-941F-00145E690974}

 

 

No Comments
Comunicati

DA COSTA MASNAGA A FRANCOFORTE: IL MADE IN ITALY IN VIAGGIO


In un periodo nel quale tante aziende sembrano ancora soffrire gli strascichi di una crisi forse mai veramente finita, arriva da Costa Masnaga uno sprazzo di positività. È la Gaetano Rossini a confermarlo. Un’azienda nata più di mezzo secolo che fa che, dopo aver vissuto un periodo di freno all’inizio degli anni duemila, è riuscita perfettamente a rinascere, rimettendosi in gioco e innovandosi.
Innovazione è la parola chiave che da sempre contraddistingue questa realtà locale. Un’azienda che fu tra le prime a specializzarsi nella produzione di tessuti tridimensionali e che oggi riesce a portare tutto il suo genio e la sua creatività in innumerevoli settori: dalla moda al medicale, dall’arredamento al settore dell’automotive. Negli ultimi anni l’azienda ha toccato con mano i risultati positivi registrati a seguito delle scelte intraprendenti fatte in passato, tanto che oggi è di nuovo protagonista delle più importanti fiere di settore, proprio come dieci anni fa. Dopo la partecipazione all’ultima edizione di Proposte, la prestigiosa kermesse di Cernobbio, il 2015 inizierà con un nuovo appuntamento di buon auspicio per l’intero anno: Heimtextil, la fiera di Francoforte che riunisce da sempre, a livello internazionale, i più importanti esponenti del settore tessile legato all’arredamento. La Gaetano Rossini sarà presente nel corner dedicato alle eccellenze made in Italy e, per l’occasione, accompagnerà il visitatore in un momento esperienziale, costellato lavorazioni avanguardistiche, adatte a fondersi in applicazioni impensabili, creazioni esclusive, nate a seguito degli studi portati avanti in termini di ricerca e sviluppo, sia individualmente che in collaborazione con partner specializzati nella realizzazione di nano tecnologie.
“Heimtextil 2015 rappresenta per noi un appuntamento fondamentale, un teatro nel quale mettere in scena, di fronte ai più importanti rappresentanti del settore, ciò che ci contraddistingue da sempre: la capacità di andare oltre i canoni tradizionali. A partire da quest’anno la Gaetano Rossini è tornata protagonista delle più importanti fiere di settore dopo quasi 10 anni d’assenza, l’appuntamento a Francoforte vuole essere l’auspicio per un nuovo anno di grande crescita”. Ha dichiarato Emiliano Rossini, portavoce della quarta generazione aziendale.

No Comments
Comunicati

DAL SETTORE DEL FASHION AL MEDICALE: L’INNOVAZIONE MADE IN ITALY


Flessibilità: un termine che oggi si inserisce nei più svariati ambiti, dal più austero ambiente lavorativo, al più conviviale clima famigliare; l’uomo, il tempo, il lavoro e la società devono adeguarsi a questa caratteristica, pena l’esclusione. In un contesto quotidiano che procede giorno dopo giorno, attimo dopo attimo a ritmi incalzanti e in un continuo processo di sviluppo, la dote del multitasking sembra essere il requisito più richiesto sia al singolo, che ai contesti aziendali più strutturati. Dal lecchese, più precisamente da Costa Masnaga, arriva la testimonianza della Gaetano Rossini, un’azienda che è riuscita, e tutt’oggi è in grado, di confermare la propria capacità di essere costantemente al passo con le esigenze della società.
Specializzata da oltre mezzo secolo nella produzione di tessuti tecnici e tridimensionali, oggi la Gaetano Rossini vanta un portfolio ricco, costellato da tessuti unici che trovano applicazione in diversi settori, dall’automotive all’arredamento, passando per la moda; tuttavia questa azienda completamente made in Italy non è solo questo, è anche una realtà assolutamente proiettata al futuro, tanto che nel corso degli ultimi anni ha deciso di investire ingenti risorse in ricerca e sviluppo, quasi divenendo precursore delle esigenze intrinseche a numerosi settori. Tra le realizzazioni più innovative troviamo quelle sviluppate per il settore veterinario, di cui è un valido esempio una particolare fibra naturale, estremamente traspirante, studiata appositamente per i sottosella equestri, in grado di assorbire odore e batteri a contatto con il manto bagnato del cavallo per poi rilasciarli nel momento del lavaggio; così come la ricerca nel dar vita a tessuti studiati per il settore medicale, utili nel campo delle protesi.
“È una questione di flessibilità culturale. Le possibilità dei materiali sono infinite: bisogna avere l’idea giusta al momento giusto e saperla raccontare. Un sogno per il nostro futuro? Quello di passare dalla realizzazione dell’interno delle macchine all’esterno, si parla da tempo della possibilità di “tessere” la carrozzeria delle auto: si tratta solo di trovare la lavorazione più corretta”. Ha dichiarato Gaetano Rossini, titolare dell’azienda.

No Comments
Comunicati

TESSUTI CAPACI DI RIEVOCARE TRAME DALLA TRASPARENZA UNICA


Originalità dei materiali e voglia di differenziarsi sempre di più dagli altri. Sembrano essere queste, oggi, le linee guida che accompagnano le scelte e plasmano i gusti nel settore del lusso legato all’arredamento, al fashion e all’automotive. Materiali sempre più sofisticati ed innovativi, in passato impensabili da utilizzare in questi contesti, oggi divengono realtà garantendo soluzioni uniche, quasi futuristiche. Un’azienda lungimirante, che già più di mezzo secolo fa era riuscita ad intravedere questa esigenza di esclusività, è la Gaetano Rossini. Una realtà specializzata nella creazione di tessuti tecnici e tridimensionali, pensati appositamente per garantire unicità ai propri clienti.
Da un’azienda tanto proiettata nel futuro, quanto lo è la Gaetano Rossini, non ci si poteva aspettare nient’altro che un nuovo gioiello tecnico, un tessuto trasparente progettato e creato con l’idea di sovvertire ogni regola del settore. Realizzato in Poliammide 100%, Poliestere 100% e varie mischie è un tessuto dotato di singolari trasparenze; esteticamente bello e detentore di proprietà quali semplicità, linearità e resistenza, è stato presentato in anteprima lo scorso maggio a Proposte 2014 di Cernobbio. Già utilizzato nel settore del fashion da diverse case di moda, è stato sottoposto al Test Martindale, nel quale ha ottenuto un ottimo risultato con 40.000 giri. Oggi l’obiettivo principale dell’azienda è quello di diffonderlo anche nei settori dell’arredo e dell’interior design, comparti che potrebbero facilmente godere delle sue innumerevoli caratteristiche ed applicazioni. Dotato di tipologie differenti di trame, da quella a rete a quella chiusa, è un tessuto in grado di far risaltare l’effetto “pieno-vuoto” della superficie, giocando con la sua texture estremamente plasmabile.
Stimolare la curiosità, rendere accattivanti i propri prodotti e garantire innovazione e qualità, sono tra gli obiettivi principali portati avanti da sempre dalla Gaetano Rossini. Con i suoi tessuti tecnici e tridimensionali l’azienda è in grado di offrire soluzioni straordinarie, capaci di unire bellezza e tecnicità, associando proprietà quali la leggerezza e la traspirabilità a peculiarità derivanti dalla grande resistenza di questi prodotti.

No Comments
Comunicati

#protagonistaconmelissa Ancora una settimana per partecipare all’esilarante contest pensato da Buccia di Mela Parte il conto alla rovescia per inviare la propria foto entro il 30 novembre e aderire all’iniziativa…


Diventare il nuovo volto della capsule collection Buccia di Mela non è mai stato così facile! Basta raccontarci come vai a dormire. Come? Nel modo che fa più tendenza: scattati un selfie, postalo su INSTAGRAM con l’hahstag #protagonistaconmelissa e la foto con più like vince!
Manca solo una settimana alla chiusura del contest che ti permetterà di essere la protagonista della nuova campagna pubblicitaria della capsule collection firmata Buccia di Mela. Se ami essere al centro dell’attenzione Buccia di Mela ti dà questa opportunità. Non lasciartela scappare, partecipa!  Il tuo giorno da protagonista con Melissa ti sta aspettando! Buccia di Mela ti regala un giorno su un vero e proprio set fotografico con Melissa, photographer e staff internazionali.

Il contesta si chiude il 30 novembre. Per info e regolamento consulta www.bucciadimela.it

 

Parte il conto alla rovescia per partecipare al nuovo e originale contest #unselfieconmelissa lanciato da Buccia di Mela. Visto il seguito ottenuto nella precedente edizione, Buccia di Mela propone un secondo contest per dare l’occasione alle partecipanti di vivere un giorno da protagoniste con Melissa Satta.

 

Anche quest’anno, per la nuova collezione di Buccia di Mela, la famosa showgirl italiana Melissa Satta viene riconfermata testimonial del brand.

Sensuale, femminile e ironica: Melissa rappresenta alla perfezione l’essenza della nuova collezione di homewear del brand.

Una linea giovane, colorata e allegra che non rinuncia mai al gusto e allo stile tanto che non sarà facile non collezionarla tutta! Stampe, fiori, fantasie geometriche, cuori: i capi sfoggiano un forte appeal e la palette cromatica è molto ampia e variegata.

 

 

 

 

 

 

Ufficio stampa e PR online

LOVESTUDIO

Rosaria Angelino [email protected]

Anna Rancella [email protected]

No Comments
Comunicati

Moda Autunno 2014: i collant


Qual è l’accessorio più trendy di questo autunno? L’estate è finita e così anche le settimane della moda, quindi è tempo di aggiornare i nostri armadi. Per farlo basta un accessorio: i collant.

L’autunno è al massimo del suo splendore e i nostri armadi si popolano di capi più pesanti e adatti alle temperature più rigide che ci aspettano nei prossimi mesi. Chi vuole sentirsi femminile anche in questo periodo fa scorta di collant, un capo sia amato che odiato da donne e ragazze. Le collezioni autunno-inverno 2014-2015 hanno mostrato qualcosa di diverso dai modelli banali a cui eravamo abituate: collant colorati e divertenti, ben lontano dai tradizionali modelli nero o marrone.

Bordeaux, giallo senape e verde bosco: i colori della stagione autunnale ritornano grazie ai collant proposti dall’azienda Zohara Thights, leader nel mercato dei collant e dei leggins orginali e insoliti, famosa tra le donne italiane per le grafiche esclusive, la qualità dei materiali utilizzati e il comfort elevato.

“Pensiamo che l’essenza e l’unicità delle donne passa anche dagli abiti e dagli accessori che sceglie, quindi perché non mettere le gambe in primo piano?” afferma Lee Lachovich, owner del brand. “Quest’anno vogliamo osare: e non parliamo solo di ragazze giovani, ma anche donne che vogliono sentirsi eleganti e raffinate con un tocco di originalità. Le nostre collezioni sono pensate per tutte le donne, perché tutte hanno diritto a sentirsi uniche!”

Non solo colori originali e divertenti, ma anche disegni esclusivi: i collant e leggings Zohara Thights sono impreziositi da grafiche uniche, create con la collaborazione di artisti internazionali ed acquistabili online o negli shop, sia nella versione da 20 o in quella da 120 denari.

 

No Comments
Comunicati

Design del Gioiello: Aperte le iscrizioni alla 9^ Edizione del Corso di Alta Formazione organizzato da POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano


Il gioiello dal punto di vista del design: materiali, tecniche, progetto, oltre a trend, mercato, retail e comunicazione

 

Milano, settembre 2014 – Partirà a gennaio 2015 la nona edizione del Corso di Alta Formazione in Design del Gioiello, organizzato da POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano e diretto della Prof.ssa Alba Cappellieri, Presidente del Corso di Laurea in Design della Moda presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano.

 

Il corso permette di comprendere in poco tempo le logiche del settore e le nozioni base per la produzione di gioielli, con una visione globale del ciclo produttivo. Più nel dettaglio, il percorso didattico guiderà gli studenti alla comprensione del “progetto gioiello” partendo dallo studio dei materiali e delle tecniche della gioielleria tradizionale per approdare a metodi  e tecnologie di ultima generazione. Verranno inoltre analizzati i trend, gli stili di consumo e la cultura storica del gioiello, le caratteristiche del mercato orafo, l’impresa, la distribuzione, il retail e la comunicazione.

Seguirà un workshop progettuale, vero fulcro del corso, durante il quale progettisti di fama internazionale lavoreranno fianco a fianco agli studenti nella definizione di un progetto, che verrà reso esecutivo attraverso il software di modellazione e prototipazione Rhinoceros.

 

Due mesi di formazione intensiva ed esercitazioni pratiche per formare dei professionisti in grado di gestire la complessità del progetto orafo: i partecipanti acquisiranno capacità progettuali specifiche e avranno la possibilità di collaborare con società di progettazione e design, aziende orafe ed enti fieristici.

 

Anche per questa edizione, infatti, è confermata la collaborazione di alcune tra le più importanti aziende del lusso, che si riservano la possibilità di accogliere gli studenti più meritevoli per un periodo di stage. Tra queste: Breil, Mario Buccellati, Bulgari, Mattia Cielo, Chimento, CieloVenezia, Damiani, De Beers Marketing Group, Fiera di Vicenza, Gruppo Roberto Giannotti srl, LiuJo Luxury, Mattioli, Nardelli, Platinum Guild, TJF Group, Vhernier e Vogue Gioiello.

 

Molti i successi in campo professionale per gli ex studenti del corso: caso esemplare quello di Simona Nicolosi che, dopo una lunga esperienza lavorativa nel campo della comunicazione, ha deciso di assecondare la grande passione per il mondo dei gioielli decidendo, nel 2011, di frequentare il corso di POLI.design a seguito del quale non solo ha potuto collaborare con un’importante realtà del settore, ma è riuscita a fondare una propria linea di gioielli.

Devo essere sincera: a un certo punto della mia vita, ho capito il significato della frase ‘Se vuoi veramente far qualcosa troverai il modo. Se non vuoi, troverai una scusa’.” – Racconta Simona – “Cosi ho mollato tutto, sono tornata a scuola, ho seguito il corso in Design del Gioiello presso POLI.design e ho accettato un’esperienza lavorativa nel gruppo Damiani. Dopo aver ricominciato letteralmente da capo, ho creato il mio marchio, may mOma. Contrariamente ad ogni mia rosea aspettativa, in poco tempo e grazie alle persone di valore che lavorano con me, abbiamo ottenuto successo“.

 

Il Corso è rivolto a laureati di primo e secondo livello, diplomati di scuole d’arte e istituti orafi, operatori del settore e professionisti che intendono specializzarsi nel design del gioiello.

 

Per ulteriori informazioni sul programma e sulle modalità di iscrizioni è possibile contattare l’Ufficio Coordinamento Formazione di POLI.design ([email protected] , tel. 02.2399.7275) o intervenire ad una delle giornate di presentazione del corso: la prossima è in programma per lunedì  6 ottobre alle ore 13:00 presso la sede di POLI.design in via Durando 38/A, a Milano.

Per informazioni

Ufficio Coordinamento Formazione

POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano

via Durando 38/A – V Piano – 20158 Milano

Tel. 02.2399.7275

[email protected]

www.polidesign.net/ddg

Press Contact:

Ufficio Comunicazione POLI.design

Tel. (+39) 0223997201

[email protected]

No Comments
Comunicati

EDOARDO ZELONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE ONORARIO PER IL SETTORE GIOVANI STILISTI DELLA CAMERA REGIONALE DELLA MODA ITALIANA


COMUNICATO STAMPA

EDOARDO ZELONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE ONORARIO PER IL SETTORE GIOVANI STILISTI DELLA CAMERA REGIONALE DELLA MODA ITALIANA

Si è svolta il 28 agosto scorso l’assemblea del Gruppo Giovani Imprenditori della CRMI, che ha eletto il nuovo Presidente Onorario per il settore giovani e portavoce del Consiglio Direttivo per il triennio 2014-2017.

Il Gruppo Giovani stilisti del CRMI nasce come punto reale di incontro per i giovani imprenditori del settore tessile e moda che vivono esperienze comuni. Attraverso il confronto costruttivo e con l’obiettivo finale di tutelare e promuovere le attività del settore, esso ha lo scopo di favorire la formazione dei giovani imprenditori, la loro adeguata preparazione alla vita associativa, promuovendone l’inserimento nel sistema ed esaltando la consapevolezza della funzione etica e sociale della libera iniziativa e dello spirito associativo.

E’ stato eletto all’unanimità Presidente Onorario dei Giovani Stilisti del CRMI:

Il dott. Edoardo Zeloni. Nato nel 1984, laureato Laurea in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, dopo alcune esperienze significative nel modo della moda e in marketing e comunicazione , è oggi socio fondatore del giovane brand di moda “DoubleExcess” di Prato.

Il neo eletto Presidente, ringraziando i giovani imprenditori del CRMI ha espresso il proprio entusiasmo per la sfida che lo attende: “Sono un convinto sostenitore del lavoro di squadra e sono contento di coordinare questo gruppo formato da persone motivate che condividono obiettivi comuni. In questo momento, il mio primo scopo è di dare continuità alle attività in corso affinché si traducano, in progetti utili e concreti. E’ importante, inoltre, aggregare all’interno dell’associazione un numero sempre maggiore di imprenditori giovani che vogliano confrontarsi sui temi propri del nostro gruppo e che siano portavoce dell’orgoglio di fare impresa e di appartenere ad un settore che oggi continua a rappresentare un solido pilastro dell’economia italiana. Per questo motivo, intendo anche lavorare al fine di aumentare l’integrazione e la rappresentatività del Gruppo Giovani Stilisti nell’ottica di fare sistema soprattutto con i giovani di settori con finalità e problematiche affini a quelle del settore tessile moda”. Conclude il coordinatore del CRMI-Toscana, il dott. Adriano Benetton “Questo incarico è la prima tappa di questa importante associazione, voluta per dare una concreta base per il reale futuro della moda, in Toscana e per tutto il territorio Italiano”.

Firenze 29 agosto 2014

www.cameramoda.org

[email protected]

No Comments
Comunicati

Fashion Vip Magazine, la rivista del settore Lusso che stavi cercando!


Fashion Vip Magazine è una rivista semestrale focalizzata esclusivamente sul mercato del lusso ed articolata nei vari settori che ne fanno parte, tra cui le boiseries, l’arredamento più prestigioso, e il mondo dei luxury hotels e resorts in Italia.

Questi tre settori sono tra di loro legati indissolubilmente in quanto gli hotels e i resorts di lusso oltre a fornire servizi di livello eccellente, sono anche un esempio di ambienti raffinati ed esclusivi. I luxury hotels e resorts presentano infatti location con interni sfarzosi creati anche attraverso l’uso di boiseries, che creano un’atmosfera unica ed esclusiva.
Lusso, vintage, unicità ed artigianalità si ritrovano così in uno stile barocco e rococò impreziosito da colori vittoriani come l’oro, il beige e il blu petrolio e da raffinati intarsi in marmo e altri materiali pregiati.

Fashion Vip Magazine rappresenta una reale vetrina esclusiva internazionale per il settore degli interni di lusso e per i luxury hotels e resorts, grazie anche alla pubblicazione in 3 lingue: italiano, russo e arabo.


Nella prossima edizione 2014/2015, Fashion Vip Magazine, con le sue esclusive rubriche, presenterà le migliori aziende nel settore della gastronomiainterior designmodaartegioiellisposa.

Distribuzione Italia, Emirati Arabi & Russia

Presenti le rubriche in esclusiva
Speciale Vino , Speciale Marmo, Speciale salone del mobile e Speciale real estate
Speciale Interior Design, Speciale Gastronomia, Speciale Gioielli, Speciale Sposa

Per qualunque ulteriore informazione, non esitate a scriverci!
Contatti
mail: [email protected]
mobile: +39 338 1117700

 

No Comments
Comunicati

POLI.design LANCIA LA NUOVA EDIZIONE DEL MASTER INTERNAZIONALE IN ACCESSORY DESIGN


Un percorso formativo unico per diventare designer dell’accessorio moda, una figura professionale molto ricercata in ambito internazionale che coniuga i saperi della moda con la creatività del design italiano .

 

Sito internet master: www.polidesign.net/mad

 

 

Milano, giugno 2014 – E’ previsto per il 27 ottobre 2014 l’avvio della seconda edizione del Master internazionale in Accessory Design del Politecnico di Milano, gestito dal Consorzio POLI.design, diretto da Alba Cappellieri, Presidente del Corso di Laurea in Design della Moda presso la Scuola del Design, Politecnico di Milano.

 

Focalizzato sulla progettazione di accessori moda – per un totale di 14 categorie merceologiche, dai gioielli alla piccola pelletteria, dallo sportswear alle calzature – e sulla concreta possibilità di dare degli sbocchi professionali agli studenti grazie alla partecipazione delle principali aziende del settore, il Master si articola in workshop dove gli studenti realizzano concretamente i prototipi dei diversi accessori.

 

Un progetto nato e sviluppato dall’idea che la moda oggi sia rappresentata principalmente dagli accessori: vere e proprie icone di stile e simboli di distinzione di un sapere artigiano Made in Italy, parte fondamentale delle origini e del dna della moda italiana, patrimonio di rilevanza internazionale. L’accessorio, nelle sue diverse interpretazioni, ricopre inoltre un ruolo di sempre maggiore importanza per le maison di moda che, per questo motivo, sono alla costante ricerca di designer capaci di interpretarne le molteplici sfaccettature.

 

Il Master, attraverso i suoi obiettivi formativi, si propone di rispondere esattamente a questa esigenza del mondo produttivo: intende creare una figura professionale, quella designer dell’accessorio moda, capace di integrare le competenze del fashion system e le specificità del settore, in grado di progettare accessori sia nell’ambito della qualità artigianale che della tecnologia, potendo così operare con successo nelle aziende del fashion, della pelletteria, della calzatura, dell’occhiale, del gioiello, dell’orologio, fino alla piccola pelletteria, alla valigeria, al mondo dello sportwear e degli sport estremi, dell’intimo, dei costumi, della maglieria, dei cappelli e degli accessori tecnologici.

 

Il mondo delle aziende, d’altro canto, ha risposto in maniera positiva all’impostazione del Master: prestigiosi marchi hanno confermato la propria partnership al progetto e interverranno attivamente con docenze e case histories, oltre ad attivare tirocini formativi per gli studenti al termine del percorso didattico.

 

Il master è solo alla prima edizione, ma già annovera tra gli ex alunni numerose storie di successo: caso esemplare quello di Maria Celeste Sangermani e di Giulia Boscolo.

Quest’ultima, terminato il tirocinio curriculare attivato grazie al Master presso un Brand di fama internazionale, è stata confermata come junior designer di Adidas España.

Maria Celeste, a sua volta, sta svolgendo il proprio stage presso un importante studio che si occupa di consulenza di progetto e produzione per grandi brand del settore della moda e sempre grazie al Master ha avuto modo di partecipare e di vincere il concorso Next Jeneration Jewellery Contest, terza edizione del premio per i giovani designer under 30, organizzato dalla Fiera di Vicenza in occasione di VicenzaOro Spring. Maria Celeste si è aggiudicata il primo premio con un progetto realizzato proprio nell’ambito del Master, la spilla Hold Me, un “gioiello sentimentale” ispirato al rapporto amoroso tra le neo-mamme e i propri figli. Oltre ad un premio in denaro, la designer avrà la possibilità di realizzare il proprio progetto che verrà esposto nella mostra allestita per VicenzaOro Fall.

L’esperienza del Master è stata intensa e certamente molto positiva” – afferma Maria Celeste – “l’ho raccomandata anche a delle amiche che si stanno laureando in questo periodo e che mi hanno chiesto consiglio in proposito; sono molto felice per lo stage che sto svolgendo in questo periodo, a Master concluso: se avessi dovuto sceglierlo io, non sarei stata in grado di trovare un posto più bello! Ho modo di confrontarmi direttamente con un network di brand importanti e, allo stesso tempo, ho la possibilità di seguire personalmente lo sviluppo di un progetto anche nella fase di prototipazione vera e propria”.

 

Quale ulteriore dimostrazione del rapporto che il master ha stretto con le aziende, l’evento “Valextra Compasso D’Oro Project 2014”. Valextra, maison di lusso di fama internazionale, ha invitato gli studenti del master a ideare e progettare un accessorio originale, un prodotto che incarnasse la sinergia tra design e funzionalità, tra bellezza estetica e artigianalità. I progetti selezionati dall’azienda sono stati presentati in occasione del Salone del Mobile 2014 ed esposti nelle vetrine della boutique Valextra a Milano, in via Manzoni, attraverso la proiezione di video emozionali realizzati ad hoc. Al termine della Design Week, Valextra ha annunciato il miglior progetto e il giovane designer vincitore ha avuto la possibilità di frequentare uno stage nel reparto progettazione dell’azienda.

La collaborazione diretta con il mondo produttivo, quindi, fa in modo che lo studio non sia avulso dalla realtà cui si riferisce: un autentico plus che appartiene all’anima del Politecnico di Milano.

Parte della cultura del Politecnico è, infatti, integrare l’alto artigianato con l’alta tecnologia: tutto questo fa sì che il mondo della moda riconosca alla formazione politecnica grandi vantaggi competitivi che si traducono in un bagaglio formativo e culturale unico da cui derivano opportunità professionali notevoli.

 

Il Master in Accessory Design è erogato in lingua Inglese (gli studenti italiani potranno effettuare le revisioni in lingua italiana) e si avvale di una Faculty di docenti che rappresenta l’eccellenza italiana e internazionale in campo universitario e professionale; si rivolge a laureati di primo e secondo livello, in design e moda, a diplomati di scuole d’arte, operatori del settore e tutti coloro che intendono specializzarsi nel design dell’accessorio.

 

Le lezioni si svolgeranno presso la sede di POLI.design, in via Durando 38/A a Milano.

No Comments
Comunicati

Blu Wom Milano scelta per curare l’ufficio stampa on e off line, la gestione eventi e le PR di LAIFEI, fashion brand che si presenterà ufficialmente alla Milan Fashion Week…


Il 22 giugno 2014, LAIFEI presenterà a Milano la sua prima collezione uomo SS2015 disegnata dallo stilista Mario Dice, attualmente direttore creativo della linea RTW Zuhair Murad, delle linee RTW Roland Gerone uomo/donna e senior designer per il brand DAVID KOMA. Un fashion show in grande stile animerà dalle 19.00 alle 24.00 lo showroom Gessi in Via Manzoni 16 con un bellissimo evento che celebrerà la prima collezione del brand al ritmo di “water in – water out – water proof”.

L’incarico, su base nazionale di ufficio stampa, digital PR, social media management e gestione eventi è stato affidato all’agenzia Blu Wom Milano. Tutta l’attività sarà primariamente rivolta a colpire diverse tipologie di media e stakeholder del panorama italiano al fine di promuovere e dare visibilità alla nuova brand identity LAIFEI.

“Siamo molto felici di iniziare questa collaborazione con un brand di moda giovane e pieno di carisma come LAIFEI – commenta Patrizia Fabretti, Direttore Generale di Blu Wom Milano“Oggi più che mai c’è voglia di cambiamento, di prendere le cose con ironia e, perché no, di provocare. LAIFEI con questa collezione destinata alla SS 2015 ha di certo centrato il punto arrivando a proporre un uomo sensuale e al tempo stesso forte. Le nostre attività di ufficio stampa e PR andranno a stimolare la brand awareness attraverso l’utilizzo sia della stampa tradizionale che di siti, blog di moda e social network”.

La nuova linea LAIFEI SS15 è composta da costumi da bagno, giacche, felpe, T -shirt , pantaloni, bermuda da uomo e infradito.

Per informazioni:

Digital PR a cura di
Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
02 87384640
[email protected]

No Comments
Comunicati

Da giovedì 1 a domenica 11 maggio, al Sicilia Outlet Village MODA, LASCIA IL VECCHIO PER IL NUOVO: TORNA “ROTTAMA IL TUO JEANS” Raccolta di capi denim usati che saranno…


Non esiste stagione per un evergreen come il jeans, l’unico capo che mette d’accordo tutti, immancabile must negli armadi di adulti e teen-ager: ne è la dimostrazione il grande successo di “Rottama il tuo jeans”, l’iniziativa organizzata dal Sicilia Outlet Village. L’invito è “lasciare il vecchio per il nuovo”, rottamando l’usato per rinnovare l’armadio. Grazie ai risultati ottenuti, a grande richiesta quest’anno il Village fa il bis, proponendo la seconda edizione dell’iniziativa: da giovedì 1 maggio gli amanti del jeans sono avvisati, basterà dare un’occhiata al guardaroba, scegliere un capo in denim e fare spazio per i nuovi acquisti. Fino all’11 maggio, infatti, presso l’info point del Village sarà possibile rottamare i propri capi in jeans e ricevere il coupon sconto del 20% sul prezzo outlet da utilizzare nei negozi aderenti all’iniziativa (info siciliaoutletvillage.it e pagina Facebook).

Vintage o urban, tradizionale o alternativo, dalle fabbriche alle passerelle il jeans ha conquistato i guru del fashion system, declinando una tendenza, diventando simbolo di un’attitudine, di un modo di essere. Con questa filosofia, terminata la raccolta, i vecchi tessuti denim si trasformeranno in creazioni di alta moda, ricercata, sperimentale, innovativa proprio come i giovani designer dell’Harim – Accademia Euromediterranea di Catania (www.harim.it) che, grazie alla sinergia con il Centro, realizzeranno un evento moda i cui dettagli saranno svelati sui canali social dell’Outlet Village (dal 25 maggio al 22 giugno, sabato e domenica) raccontando il jeans tra schizzi, tessuto, modelli e outfit.

Ancora una volta il Sicilia Outlet Village si propone come laboratorio sperimentale, puntando sul dialogo con le eccellenze del territorio, aprendo nuovi varchi di interpretazione del jeans, l’anno scorso con l’arte quest’anno con la moda, formato “eco”.

 

www.siciliaoutletvillage.it|[email protected]

No Comments
Comunicati

Esplosione Floreale per la primavera di Betty Fly

Betty Fly propone per la primavera 2014 un’esplosione floreale, fantasie coloratissime che popolano la collezione estiva.
La PE 2014 di Betty Fly prende vita e anche la moda si adatta alle tonalità più calde della primavera, colori delicati, tinte pastello e fantasie floreali: un mix perfetto per iniziare al meglio la nuova stagione.

Abito elegante per le occasioni speciali.
Corpetto in puro cotone con profilo di strass, gonna in chiffon e nastro di raso in vita.
La fantasia floreale di un campo di papaveri esprime a pieno la forza della primavera.

Per le bambine che amano lo stile casual, per un outfit da tutti i giorni, comodo ma assolutamente glamour, Betty Fly propone una particolare t-shirt.
Stampa con fumetto, maniche irregolari e piccoli inserti in strass, una maglia perfetta per il giorno o per un pomeriggio all’insegna del divertimento con le amiche.

Un evergreen di tutte le stagioni, un must have della primavera ma come dell’inverno: il leggings.
Sempre presente nell’armadio di ogni ragazza, questo capo si tinge di colori accessi che comunicano immediatamente la freschezza della nuova stagione.

No Comments
Comunicati

Il nuovo concetto di pelliccia ecologica a marchio Micaela Italian Charme


Grazie alla pellicceria Micaela Italian Charme di Padova prenda forma un inedito concetto di pelliccia ecologica, dove le pellicce che ormai non possono più essere indossate perché fuori moda o logorate dal tempo, vengono rielaborate, grazie ad una sapiente fattura artigianale e sartoriale unite alle più moderne idee di moda dall’elevato valore estetico per realizzare nuovi capi in pelliccia ecologicamente naturale e a impatto zero per mezzo di una specifica attività di riciclo che non prevede l’impiego di prodotti quali sostanze sintetizzate o di origine chimica, definita Green Fur Concept.

Vengono così prodotte collezioni di capi d’abbigliamento in grado di fornire un punto di vista reale di come tale marchio abbia concepito con lavorazioni di elevata qualità il proprio concetto di creare capi di pellicceria attraverso una policy aziendale basata sul riciclo e il rispetto etico del lavoro e dei lavoratori stessi.

Micaela IC ridefinisce a priori la moda della pelliccia ecologica attraverso realizzazioni di alto livello che trasmettono gusto e raffinatezza, proponendo al pubblico un ricco catalogo di creazioni che hanno saputo rinnovare il settore della pellicceria con articoli glamour e in linea con le più attuali tendenze della moda e si presenta quindi sul mercato europeo con un brand totalmente Made in Italy, frutto di anni di consolidata tradizione di famiglia, evolvendosi in produzioni Luxury Style, dove il riciclo e la rivalorizzazione degli articoli di pellicceria li trasformano in nuovi capi glamour, alla moda e di tendenza con cui distinguersi tra le infinite correnti stilistiche facenti parte del mondo della fashion design.

Pellicceria Green Padova | Micaela IC
http://www.micaelaic.com

No Comments
Comunicati

CS BETTY FLY PE 2014 GIRLS DRESS ROCK


La nuova collezione primavera estate di Betty Fly esprime diverse tendenze in cui le ragazze possono trovare degli outfit impeccabili da sfoggiare in ogni occasione.

Uno dei temi della PE 2014 è quello rock, tulle e nastrini lasciano il posto a stampe animalier, giacche in eco pelle e forme irregolari.

I colori e le stampe diventano più audaci, lo stile suggerito da Betty Fly ricorda quello di una bad girl, una ragazza con quel tocco raffinato, sempre glamour e attenta allo stile.

Tonalità di colore a contrasto creano un effetto di grande impatto, come i preziosi inserti che decorano i capi.
Betty Fly realizza una t-shirt unica nel suo stile, metà cotone purissimo e metà in eco pelle traforata.
Tagli a vivo per le maniche e apertura sulla schiena, per sprigionare l’animo rock.

Per le serate estive più fresche, oppure durante una giornata primaverile.
I temi dell’animalier si incrociano con quel tocco rock dell’eco pelle, sempre presente nella sua eccezione chic del traforato.

Per le signorine che non vogliono rinunciare alla femminilità della gonna, MiniSkirt in jeans nero effetto consumato e cintura a catenella argentata sono i must per la vera rockettara firmata Betty Fly.
Il taglio a portafoglio conferisce una migliore vestibilità e rende questo capo perfetto per tutte le occasioni, abbinato per esempio d una maglia total white o black.

No Comments
Comunicati

MAXIM di FEBBRAIO 2014: DALLA BELLEZZA ALL’AMORE!


Protagonisti del numero di febbraio: la BELLEZZA, di Martina Stella, e di Chiara Mastalli e l’AMORE: per le auto, per la moda, per i bimbi. E poi non può mancare San Valentino: 30 consigli per (ri)conquistare la propria compagna!
Testata MAXIM copertina di febbraio 2014

Milano, febbraio 2014. Il numero di febbraio di MAXIM è in edicola: questo mese ricco come sempre di informazioni, news dal mercato, approfondimenti ed interviste. Edito da P.E.I, Prodotti Editoriali Internazionali srl, questo mese la testata ha come Première Dame in copertina Martina Stella, la bellissima attrice lanciata da Muccino ne “L’ultimo bacio” e ora anche dolcissima mamma. Ai lettori di MAXIM Martina confessa la serenità e l’equilibro raggiunti anche grazie ad un lavoro che le permette di stare comunque sempre vicina alla figlia.
All’interno anche un servizio dedicato alla fantastica dame del mese Chiara Mastalla, la bionda attrice romana di “Un fantastico via vai” amata dal Premio Oscar Bernardo Bertolucci e da Fabio Brizzi.

Amore, amore, amore… amore che viene citato in molti articoli presenti in questo mese di S. Valentino! Amore per le auto con uno speciale dedicato a DETROIT 2014, amore per la moda con un servizio dedicato al duo della moda FRANKIE MORELLO, amore per i bimbi con un manuale informativo per le ADOZIONI INTERNAZIONALI, amore per l’amore perso con 30 consigli per COME (RI)CONQUISTARE LA PROPRIA COMPAGNA, amore per la musica con uno speciale SANREMO e un’intervista a STEFANO SENARDI.

Spazio infine all’editoriale dal titolo “GENERAZIONE Instagram” in cui il Direttore Paolo Gelmi consiglia ai giovani di non disdegnare l’approccio fisico, l’incontro di uno sguardo, la stretta di una mano, perchè questi hanno un sapore che nessun social network potrà mai regalare loro.

Per ulteriori informazioni:
Blu Wom Milano srl
www.bluwom-milano.com
tel. 02 87384640
[email protected]

No Comments
Comunicati

Agenzia Promoter: Il manager Salvo Nugnes su Elio Fiorucci


Il manager produttore Salvo Nugnes agente di illustri nomi del panorama culturale, riferendosi al noto stilista Elio Fiorucci dice “Ha rivoluzionato il modo di vestire e di arredare, trasformando radicalmente i canoni della moda e portando in Italia lo stile tipico di New York e della swinging London. I musei di arte contemporanea americani e inglesi collezionano e raccolgono i -pezzi-icone- più emblematici da lui firmati. Ad esempio, il prototipo della shopping-bag utilizzato per la vendita al pubblico è esposto nel prestigioso -Albert and Victoria Museum- di Londra“.

 

E sottolinea “Dal jeans alla maglietta di cotone, dalla borsa al bracciale, dagli occhiali agli abiti, dalle speciali lampade al quarzo iodio alle originali scale dipinte di celeste, tutte le categorie merceologiche dell’abbigliamento e dell’arredo anticonformista sono state rinnovate e valorizzate da Fiorucci, che negli anni ha segnato il consolidamento di un brand distintivo e continua a fare storia e a stupire con la sua inesauribile fantasia e il suo geniale estro creativo. La lunga carriera di acclarato successo internazionale è contraddistinta da una professionalità completa e poliedrica: stilista, talent scout, imprenditore e comunicatore. Poi è grande appassionato d’arte e assiduo frequentatore di mostre e iniziative artistico culturali. Spesso, ho avuto il piacere di averlo ospite anche durante gli eventi da me organizzati“.

No Comments
Comunicati

THEMINIBAG.COM : DEBUTTA IL PRIMO LUXURY OUTLET MULTIBRAND DEDICATO AI BAMBINI DA 0 A 10 ANNI


Milano, gennaio 2014. Shopping virtuale: una passione dilagante e un’opportunità di tutto rispetto. Per-ché se è vero che l’e-commerce è donna – secondo un’indagine svolta da Contactlab, più del 67% della popolazione femminile acquista almeno 6 capi di abbigliamento all’anno – è il mercato del childrenswear online a farla da padrone e, a discapito della crisi, a registrare una crescita pari al 39% (dati di Sistema Moda Italia).
Proprio questa circostanza è all’origine di una start-up che si preannuncia di successo: il debutto di TheMiniBag.com, la prima piattaforma di e-commerce che mette in rete una selezione di grandi marchi internazionali dedicati all’universo baby utilizzando la formula dell’outlet.
Un’idea nata dalla mente creativa di due giovani amiche e mamme, Petra Ventura e Martina Marchiorello che, accomunate dall’esperienza della maternità e dall’osservazione attenta del mercato, hanno notato la frammentarietà dell’offerta di abbigliamento per bambini di qualità a prezzi low e hanno deci-so di portare avanti con caparbietà il loro progetto.
Unendo la loro esperienza – il background di marketing in aziende multinazionali di una, redattrice di moda dell’altra – dopo un’accurata analisi del panorama fashion, si sono ritagliate un posto in un segmento ancora poco esplorato e hanno dato vita al primo luxury outlet per bambini, online e multibrand.
TheMiniBag.com: una boutique online che offre una selezione di capi unica, da zero a dieci anni; un mix and match delle migliori firme della moda internazionale – Dolce e Gabbana, Ralph Lauren, Armani, La Stupenderia, Moncler…- e una raffinata scelta di marchi di nicchia.
Il tutto unito da un solo fil rouge: little chic for kids!
Il sito coniuga una grafica elegante e raffinata, impreziosita da una ricerca cromatica che strizza l’occhio alle atmosfere delle boutique di lusso, con una presentazione facile e intuitiva dei prodotti: immagini in alta definizione e accurate schede tecniche. Basta un click per condividere sui social network i prodotti preferiti.
Un vero e proprio lifestyle firmato TheMiniBag con il plus di un sistema di vendita tecnologico per stare al passo con i tempi: un carillon di stile grazie al quale è possibile sognare e acquistare immediatamente il look perfetto per il proprio bambino…lo chic con un click a piccoli prezzi!

Ufficio Stampa
ddl studio
Irene Longhin Cell 392-7816778
Ursula Beretta Cell. 342 8630598

No Comments
Comunicati

Taglio del nastro per 3 nuove sedi aziendali firmate Baraclit

Recentemente, sono stati inaugurati gli edifici realizzati da Baraclit per Forniture Nautiche ­(Livorno), Vamas (Pisa) e Motortecnica (Salerno). Baraclit ha costruito i tre stabilimenti in base alle diverse esigenze espresse dai committenti fornendo tutta la propria gamma di manufatti prefabbricati in cemento sia in copertura (sistemi Aliant Spazio e Shed, Pianaliant e Ipersol), sia nelle facciate con pannelli di rivestimento a finitura in marmo o cemento naturale tinteggiato.

Forniture Nautiche, San Pietro in Palazzi(Cecina – LI). A Baraclit è stata commissionata la realizzazione di una palazzina uffici con sviluppo su tre piani e utilizzo del solaio Ipersol negli impalcati intermedi, e di un corpo fabbrica principale destinato a magazzino. In quest’ultimo caso, il cliente aveva necessità di prevedere un’altezza che consentisse il posizionamento di ampie scaffalature ove collocare la componentistica dei propri accessori. Baraclit ha così soddisfatto la richiesta progettando un ambiente funzionale e luminoso di grandi dimensioni con altezza utile interna di 12 metri, coperto da tegoli alari Aliant nella versione Shed.

Vamas, Ponte a Egola (San Miniato – PI). Il brand toscano in forte crescita che produce suole per scarpe per importanti griffe di moda ha affidato a Baraclit il raddoppio della propria sede aziendale. All’interno del nuovo magazzino e locale produttivo è stato impiegato nell’impalcato intermedio il solaio in c.a.p. Ipersol a tutta larghezza con elementi di 18,70 metri che replicano la luce dei moduli Aliant utilizzati invece come sistema di copertura. Lo stabilimento, inaugurato lo scorso 18 settembre alla presenza di personalità politiche e famosi stilisti, è rivestito da pannelli orizzontali con false fughe e finitura liscio fondo cassero tinteggiato secondo i colori aziendali (bianco e rosso). Un intervento che segue la precedente costruzione della palazzina uffici in cui Baraclit aveva usato il proprio sistema di copertura a intradosso piano (Pianaliant).

Motortecnica, San Cipriano Picentino (SA). Il progetto ha richiesto a Baraclit lo studio di un particolare accorgimento in copertura. A fronte dell’esigenza del committente, che opera nel settore elettromeccanico, di alloggiare carroponti con portata fino a 50 tonnellate, è stato ideato uno schema compositivo ad hoc in cui i moduli Aliant sono stati disposti in asse ai pilastri creando una maglia strutturale molto stretta (6,50÷8,50 metri). Il capannone dunque è stato attentamente studiato per massimizzare le prestazioni di resistenza meccanica grazie a elementi di copertura, di design e dal peso proprio contenuto, che permettono al contempo di sopportare pesanti sovraccarichi. Collegata allo stabilimento di lavorazione, Baraclit ha inoltre realizzato con tegoli Pianaliant una palazzina prefabbricata adibita a uffici.

 

Baraclit dal 1946 è leader nel settore dei prefabbricati in cemento per l’edilizia industriale e commerciale. Con una superficie produttiva di 300.000 mq e oltre 350 dipendenti, l’azienda serve il territorio nazionale e i Paesi esteri limitrofi dallo stabilimento di Bibbiena (AR), il più grande centro di prefabbricazione italiano. Baraclit si è affermata nel panorama dell’architettura industriale lanciando sul mercato strutture rivoluzionarie per innovazione, duttilità applicativa e valore aggiunto. Tra i moltissimi tentavi di imitazione, il sistema Aliant si distingue ancora oggi per l’unicità delle sue caratteristiche costruttive, architettoniche e per l’esclusivo sistema di impermeabilizzazione. Baraclit, in 66 anni di storia, ha all’attivo 15.000 strutture realizzate, oltre 22 milioni di mq coperti con un fatturato annuo di 60 milioni di euro e 2 prestigiosi premi di architettura vinti a livello nazionale, per le sedi di Prada Shoes Factory (Montegranaro, AP) e di Maglificio Gran Sasso (Sant’Egidio alla Vibrata, TE).

No Comments