Archives

Comunicati

Nasce il nuovo sito e-commerce Mood-Essence.com: consulenza creativa dedicata alla fashion industry

È online il nuovo sito e-commerce Mood-Essence.com, che propone soluzioni creative e professionali in grado di affiancare le aziende nella consulenza stilistica per donna e bambina.

Mood Essence · Web Fashion Solution

Mood Essence è un fashion studio italiano che offre sia collezioni già pronte, che consulenza creativa durante la fase di sviluppo. Lo shop online propone infatti disegni completi di studio della modellistica, grafiche, ricami e personalizzazioni. Per ogni collezione sono disponibili per la consultazione anche i mood board con le relative cartelle colori e accessori.

I mood board sono divisi per tema ed età, studiati partendo dalla ricerca tessuti, accessori e dettagli. Ogni mood è sviluppato in un progetto stilistico completo di disegni, con particolare attenzione per la modellistica. Sono inoltre presenti le proposte grafiche applicate ai progetti: stampe, ricami, applicazioni e lavorazioni.

Ogni disegno della collezione è disponibile singolarmente, ed è venduto in esclusiva.

Mood Essence · Web Fashion Solution

I progetti sono composti dal mood board consultabile, con palette colori e accessori; dai disegni al tratto e a colori del capo proposto, dalle grafiche, le applicazioni o lavorazioni, in file in alta risoluzione e a livelli, facilmente modificabili dal cliente. Per ogni capo è proposta almeno una vestizione, che fa riferimento alla collezione.

Mood Essence offre inoltre una consulenza professionale per progetti completi, con studio grafico e stilistico:

  • definizione e preparazione di mood board con cartella colori allegata
  • ricerca di materiali, tessuti e accessori
  • progettazione della collezione: disegni e modellistica in genere
  • studio e sviluppo di grafiche, stampe, ricami ed applicazioni legate al prodotto
  • studio e sviluppo di stampe piazzate o all over, ricami, applicazioni, su diretta richiesta del cliente
  • studio di progetti personalizzati su richiesta.

 

Informazioni su Mood Essence

Mood Essence · Web Fashion Solution
Il fashion studio italiano Mood Essence – Web Fashion Solution, offre servizi di consulenza professionale creativa online. L’obiettivo è quello di affiancare le aziende di moda che necessitano di un supporto, anche solo parziale, di consulenza stilistica per donna e bambina.

 

CONTATTI:

Mood Essence
Web Fashion Solution
[email protected]
www.mood-essence.com

 

PRESS:

Studio Lifestyle
[email protected]
www.studiolifestyle.it

Scarica il comunicato stampa (.docx)
No Comments
Comunicati

Le Cip è BIGBAG, per aver sempre con sé tutto ciò che serve.


Puoi scegliere di indossare ciò che vuoi, ma è la borsa che poi fa la differenza.

C’ è chi cerca funzionalità e capienza, chi invece ama stile e bon ton: ogni donna rispecchia la propria personalità nella borsa che sceglie di indossare.

Ed è così che dalla “fabbrica dei sogni” di Rossella Matteazzi nasce Le Cip, proprio per soddisfare “certe” esigenze, senza trascurare carattere e qualità.

  • BIGBAG, la Confortevole
  • TRAVELBAG, la Dinamica
  • LONGBAG, l’Affascinante

Soft per eccellenza la BIGBAG accoglie tutto il tuo mondo dall’alba all’imbrunire, dall’agenda al cellulare, dal rossetto alle chiavi di casa. Pensata per chi vive intensamente la città, dal lavoro al tempo libero, dallo shopping  all’aperitivo è una borsa versatile, un accessorio indispensabile per avere a portata di mano tutto il necessario proprio quando tu vuoi.
E’ possibile abbinarla alla sua Trousse nelle stesse nuance di colore e pellame. Una Coppia Vincente.

E’ il colore, ecco l’elemento che domina e contraddistingue la BIGBAG: armonioso cipria, vellutato kiwi, coinvolgente mosto, vivace zafferano, regale bluette, dolce cherry. Per il tuo Look glam “dedicati” alla BIGBAG la soft che più aspettavi.

www.lecip.eu
www.facebook.com/lecip.it

 

Jit di Novella Donelli
tel. 0456171550
[email protected]
http://justintimesrl.wordpress.com

No Comments
Comunicati

YADIRA CAPOTE PRESENTA ABITI HAUTE_CHITEC_TURE SS 2014


Il Brand YADIRA CAPOTE THONDIKE porta il nome dell’ esordiente stilista cubana la cui passione per la moda inizia in gioventù, grazie ad una lunga tradizione sartoriale all’interno della sua famiglia.
Le creazioni di Yadira sono ispirate a due elementi fondamentali che ricorrono in tutte le collezioni: l’architettura e la natura, un connubio che include le linee geometriche delle architetture alla forza e al movimento degli elementi naturali.
L’elemento peculiare dello stile di Yadira Capote è la ricerca accurata dei tessuti e la cura dei dettagli, senza tralasciare nulla al caso.
L’esclusività dei modelli è immediatamente evidente e rende gli abiti delle vere opere d’arte che rendono la donna unica.
La femminilità delle forme è data dai giochi di trasparenze e tessuti pregiati che modellano la silhouette evidenziando i punti di pregio di chi indossa l’abito
La nuova collezione SS 2014 è strettamente legata ai valori canonici dell’HAUTE COUTURE, rivisitati in chiave creativa dalla stilista, inserendo le forme dell’architettura e trasformando il termine HAUTE COUTURE in un neologismo che racchiude perfettamente lo stile di Yadira :HAUTE_CHITEC_TURE.

L’abito realizzato completamente in seta purissima, scelta accuratamente si unisce alla trasparenza degli inserti in garza seducente e la preziosità del lamè che dona un tocco di luce all’abito.
Le forme dell’abito possono ricordare le sfaccettature dell’Opera House di Sydney oppure si possono associare anche alla spina dorsale di un rettile.

Yadira Capote Thondike è una giovane stilista cubana trapiantata in Svizzera.
La passione per l’alta moda la porta a realizzare una collezione unica, dove ogni abito necessita di oltre 600 ore nella creazione del modello e oltre 80 ore nel lavoro sartoriale che danno un’idea molto chiara dell’elevato valore del capo che si indossa, quasi come se venisse in possesso di una parte di vita personale dell’artista.

No Comments
Comunicati

SHERì chiude in bellezza “Moda In” – Plebiscito per la solidarietà

Si è tenuto ieri sera a Napoli, nella prestigiosa Piazza del Plebiscito, l’evento: “Moda In” – Plebiscito per la Solidarietà. Le sfilate sono state organizzate per raccogliere fondi in favore della salute, la cura e la prevenzione.

Moda e solidarietà: un’unione importante avvenuta ieri sera in Piazza del Plebiscito a Napoli. L’evento “Moda In” – Plebiscito per la solidarietà, ha permesso alla moda di essere protagonista insieme ad alcuni dei migliori brand “Made in Italy” napoletani di abbigliamento, per un unico scopo: sostenere la salute, la cura e la prevenzione.

SHERì era tra quei brand ed i suoi capi hanno accompagnato, in maniera perfetta, quelli della stilista Rosaria Rossi creatrice del marchio Change Your Look. La sfilata di SHERì ha concluso una serata particolare dai significati speciali.

Napoli 18 ottobre 2013

No Comments
Comunicati

L’industria della moda vola all’estero sulle pagine web di postingTo

Export, internazionalizzazione, partnership: queste le parole chiave della fashion industry italiana che trovano spazio e risposte concrete nel portale b2b postingTo.com.

A poche settimane dal lancio ufficiale, il portale web postingTo.com ha già accolto tra le sua pagine le aziende più dinamiche del distretto della moda che scelgono il web come propulsore privilegiato dei propri affari.

La mission di postingTo, infatti, è proprio quella di favorire il dialogo e gli scambi commerciali tra tutte le aziende e professionisti che operano nell’intera filiera della moda.

Produttori di stoffe e materiali possono pubblicare il proprio catalogo ed offrire i propri prodotti alle aziende; le case di moda hanno l’opportunità di individuare e contattare distributori e grossisti per entrare in nuovi canali o mercati, e così via.

PostingTo è il business network internazionale riservato agli operatori professionali della moda, accessori, design e servizi che offre alle aziende una vetrina privilegiata e un marketplace b2b verticale visitato da migliaia di operatori.

In pochi secondi è possibile creare gratuitamente un account su postingTo e pubblicare il profilo dell’azienda con foto, video, catalogo in pdf per il download ed inserire “offerte” o “richieste” di prodotti o servizi.

Attraverso il potente motore di ricerca all’interno del sito si individuano velocemente le aziende raggruppate per categoria merceologica o di servizi oppure per tipologia: brand di abbigliamento e accessori, produttori conto terzi, fornitori di materiali, servizi professionali e tecnici, grossisti e rivenditori, agenti e distributori, ecc.

PostingTo cresce e si espande ogni giorno alla velocità del web: di pari passo con l’ingresso di nuove aziende, vengono implementate nel portale nuove aree e funzionalità che contribuiscono a rendere postingTo uno strumento di business sempre più irrinunciabile per chi opera nella moda e nell’indotto.

L’area Aziende in Vetrina, inaugurata da pochi giorni, ospita le schede di tutte le azinede con profilo, foto, informazioni commerciali ed estremi di contatto e permette una agevole navigazione in profondità sui prodotti e servizi offerti.

E’ possibile registrarsi gratis sul portale all’indirizzo www.postingTo.com

 

No Comments
Comunicati

Online il nuovo sito di SHERì Hand Made in Italy. Il fascino e la qualità della pellicceria italiana è ora sul Web.

La tradizione trentennale partenopea nel settore della pellicceria italiana approda sul Web. Il nuovo brand SHERì legato al mondo della Fur Fashion condivide in rete attraverso il nuovo sito il fascino e la qualità del Made in Italy, garantiti dalla tradizione dei migliori artigiani napoletani nella lavorazione delle pellicce.

Il nuovo sito nasce con l’obiettivo di mantenere un rapporto diretto con il cliente offrendogli prodotti di alto profilo commerciale attraverso i nuovi strumenti della comunicazione digitale, dal blog ai social network, e avendo come obiettivo quello di affermarsi anche in rete come marchio simbolo per la pellicceria italiana nel mondo. Disponibile anche nelle lingue inglese e russo, ha un design responsive, adattandosi perfettamente alle impostazioni di visualizzazione di diversi dispositivi digitali e dei browser maggiormente diffusi sul web come Explorer, Chrome, Firefox, Safari, Opera.

L’organizzazione dei contenuti permette all’utente di ricercare i prodotti in assoluta libertà, scegliendo i capi in base alla collezione, al tipo di articolo trattato, al colore che li contraddistingue e al tessuto a cui appartiene, oppure servendosi di un apposito motore di ricerca interno. Le pellicce e le borse SHERì sono visualizzabili in gallery fotografiche, per un totale di 150 immagini; esse sono ottimizzate per qualsiasi dispositivo e consentono la rapida condivisione su Facebook, Google+ e Pinterest. Il sito dispone di un modulo newsletter targettizzato per tipologia di cliente, rivenditore e distributore, consentendo di rimanere sempre aggiornati su nuovi prodotti, eventi, fiere e altre notizie che riguardano il mondo della Fur Fashion, con la possibilità per gli iscritti di ricevere un catalogo digitale in omaggio.
Tra le varie sezioni è  presente un Fur Shop online che consente di acquistare in rete alcuni tra i migliori capi SHERì della nuova collezione, mentre la sezione SHERì Lab contiene informazioni sull’intera filiera produttiva delle pelli e fornisce al cliente diverse istruzioni da rispettare per una corretta manutenzione delle pellicce.
Centro dell’ecosistema digitale dal quale sono prodotti i contenuti destinati ai social networks è il Fur Blog che attraverso Fur News, Outfit, consigli e rubriche mira a rafforzare il rapporto con i propri clienti veicolando nuovi contenuti sui profili ufficiali Facebook e Google+, e permette agli utenti di Pinterest e di Instagram di interagire con i contenuti visuali come foto e immagini.

No Comments
Comunicati

Shop Happiness si rinnova


Happiness è il giovane marchio diventato di tendenza grazie alle divertenti e ironiche t-shirt, considerate un must tra ragazzi e ragazze che amano vestire alla moda. Nello store di Happiness sono disponibili anche leggings, maglioni e accessori, nonché una linea dedicata ai bambini,  che hanno come filo conduttore lo stile irriverente e scanzonato che contraddistingue il marchio.

Happiness vanta anche importanti collaborazioni che hanno contribuito a dare prestigio al brand. Ci riferiamo ad esempio  all’etichetta discografica “EMI Records” con la quale è stata creata la Limited Edition delle T-shirt di Vasco Rossi in Tour; oppure alla collaborazione con La Gazzetta dello Sport o, ancora, con La Pinella aka Alessia Marcuzzi; per non parlare dei numerosi personaggi dello spettacolo che vestono Happiness: da Fabrizio Corona a Elisabetta Canalis, da Laura Pausini a Mario Balotelli, fino alla famosa ereditiera Paris Hilton.

Dal 24 Settembre 2013 è on-line il nuovo e-commerce Shop Happiness, realizzato dalla Web Agency Internet.sm e visitabile all’indirizzo: www.shophappiness.com.
Da questo momento acquistare abiti e accessori del famoso marchio è ancora più semplice e piacevole, in quanto il sito presenta sostanziali novità volte a migliorare la user experience.

Il sito è stato realizzato con il CMS e-commerce Magento, la piattaforma open source più utilizzata al mondo. I principali punti di forza sono la massima funzionalità e flessibilità di questo sistema, altamente personalizzabile, SEO friendly al 100% e compatibile con le innumerevoli estensioni sviluppate da software house di tutto il mondo, al fine di migliorare la gestione ordinaria del supporto.

L’E-commerce Shop Happiness presenta innanzitutto una nuova veste grafica di tipo responsive:  il layout delle pagine si adatta automaticamente in base al dispositivo nel quale vengono visualizzate, sia che si tratto di un computer fisso, che di un tablet o uno smartphone. Ciò implica una maggiore usabilità per il cliente  dal momento che viene ridotta al minimo la necessità di scorrere e ridimensionare le pagine.
La navigazione del sito tramite dispositivo portatile è stata migliorata grazie anche alla realizzazione del menu collassabile, che permette l’ottimizzazione dello spazio all’interno della pagina. In questo modo è possibile lasciare intatta la navigazione del sito, senza sacrificare lo spazio per il contenuto.

Un’altra importante novità riguarda il motore di ricerca intelligente, che interpreta la ricerca dell’utente mentre digita i caratteri della keyword e restituisce i risultati in real time, corredati di immagine dei prodotti e di prezzo.

È stata inoltre potenziata la velocità del nuovo sito e-commerce di Happiness, adottando un nuovo sistema di caching: nel nuovo sito del brand le pagine sono fornite in meno di 10 millisecondi. Una scelta fondamentale per rendere ottimale la fruibilità del sito web, soprattutto per quanto riguarda tablet e smartphone che usano connessioni dati meno veloci rispetto ai pc fissi.

A restare invariata, invece, è la facilità e la sicurezza del fare acquisti su Shophappiness.com, un’esperienza a cui non potete rinunciare se amate stare al passo con la moda. Inoltre lo staff di Happiness offre un efficiente servizio di assistenza che affianca ai tradizionali mezzi quali telefono, fax e e-mail, una chat istantanea disponibile direttamente sul sito, per rispondere ad ogni vostra richiesta in tempo reale.
Non vi resta che scoprire tutte le novità visitando il nuovo sito di Happiness.

Redazione Internet.sm

No Comments
Comunicati

La gomma fa “eco” e si tinge di fashion


Non tutti sanno che pneumatico vuole l’articolo “lo”: lo pneumatico. Ora lo sapete.
E non tutti sanno che Barbara D’Altoè sta per saltare sulla passerella della moda londinese con lo pneumatico. Ora lo sapete.

E’ l’unica stilista italiana invitata a partecipare al FDC Young Designer Awards, prestigioso evento di moda che celebra il lavoro di giovani stilisti da tutto il mondo: sarà l’occasione tra le più ambite per presentare la propria collezione ad un pubblico di fashionist e addetti stampa.

Barbara D’Altoè, artista di Conegliano Veneto, è a capo di Maison Ròde, casa di moda presente nel circuito italiano ed europeo, da due anni. Laureata all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dotata di una forte indole creativa, si accosta inizialmente alla pittura, sperimentando poi fotografia e installazioni, per rimanere incantata dal materiale gomma e farlo suo.

Barbara, con sperimentazione e ricerca, è riuscita a trasformare la pesantezza della gomma nella leggerezza della moda: cambiando forma a un materiale considerato lo scarto per eccellenza lo ha reso chic, accompagnandolo – è il caso di dire – dalla spazzatura alla passerella.

Non è stato facile: gli abiti di Maison Ròde nascono da una fervida ricerca, da un’instancabile inventiva e dall’esigenza di coniugare lo stile con una bellezza che rompe ed irrompe negli schemi. Le proposte di Barbara sono amalgamate tra loro con materiali di pregio quali cadì, seta e lana nelle loro diverse declinazioni, pelle ed eco pelle ricavati da scampoli riciclati da fabbriche di divani e gli scarti di camera d’aria, copertoni e gomma, esaltati come i più nobili tra gli elementi.

Ecologia, diversità, grinta caratterizzano tutti i modelli della casa Maison Ròde. L’idea e l’ideale dialogano continuamente all’interno della Maison che Barbara ha aperto ad altri artisti con l’intento di creare un’avanguardia, veicolando un messaggio fondamentale: la NATURA del mondo e degli oggetti non va distrutta, essa va protetta e reinventata affinché non cessi d’esistere o sia dimenticata.

Ed ecco una moda che rispetta l’ambiente, ne usa discretamente le risorse, ma soprattutto rende desiderabile ciò che per definizione non lo è: lo scarto.

Giunto alla terza edizione, il FDC Young Designer Awards nasce per volontà di Joanna Marcella con lo scopo di supportare e promuovere stilisti talentuosi e innovativi, incoraggiandoli a raggiungere le loro vere potenzialità. L’evento si terrà  all’Upscale, Pullman London Hotel  il prossimo 26 ottobre e sarà presentato dalla giornalista della BBC Chaz Harrison.

 

La sfilata londinese di Maison Ròde sarà accompagnata dalla musica selezionata dalla sound designer trevigiana Federica Baretti, in arte Teknoire, giornalista,

dj ed esperta di musica industriale e di suoni/rumori riciclati,  già collaboratrice della  Biennale Musica di Venezia nel ciclo di ascolti P.A. Public Address, di Fondazione Benetton Iniziative Culturali nel progetto Undervolt – Suoni ad alta tensione e del progetto “Generazioni elettroniche” dell’Università di Udine.

 

Quest’anno le collezioni si ispirano all’icona della moda Alexander McQueen, scomparso nel 2010.

 

Chi:           Maison Ròde by Barbara D’Altoè

Cosa:         FDC Young Designer Awards and Gala Fashion Show

Dove:        Upscale, Pullman London Hotel St. Pancras 100 -110 Euston Road,    London

Quando:   Sabato 26 ottobre  2013 ore 17.00

www.maisonrode.com Tabes� nr�~ �} mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:”Calibri”,”sans-serif”; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:”Times New Roman”; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

Non tutti sanno che pneumatico vuole l’articolo “lo”: lo pneumatico. Ora lo sapete.
E non tutti sanno che Barbara D’Altoè sta per saltare sulla passerella della moda londinese con lo pneumatico. Ora lo sapete.

E’ l’unica stilista italiana invitata a partecipare al FDC Young Designer Awards, prestigioso evento di moda che celebra il lavoro di giovani stilisti da tutto il mondo: sarà l’occasione tra le più ambite per presentare la propria collezione ad un pubblico di fashionist e addetti stampa.

Barbara D’Altoè, artista di Conegliano Veneto, è a capo di Maison Ròde, casa di moda presente nel circuito italiano ed europeo, da due anni. Laureata all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dotata di una forte indole creativa, si accosta inizialmente alla pittura, sperimentando poi fotografia e installazioni, per rimanere incantata dal materiale gomma e farlo suo.

Barbara, con sperimentazione e ricerca, è riuscita a trasformare la pesantezza della gomma nella leggerezza della moda: cambiando forma a un materiale considerato lo scarto per eccellenza lo ha reso chic, accompagnandolo – è il caso di dire – dalla spazzatura alla passerella.

Non è stato facile: gli abiti di Maison Ròde nascono da una fervida ricerca, da un’instancabile inventiva e dall’esigenza di coniugare lo stile con una bellezza che rompe ed irrompe negli schemi. Le proposte di Barbara sono amalgamate tra loro con materiali di pregio quali cadì, seta e lana nelle loro diverse declinazioni, pelle ed eco pelle ricavati da scampoli riciclati da fabbriche di divani e gli scarti di camera d’aria, copertoni e gomma, esaltati come i più nobili tra gli elementi.

 

 

 

Ecologia, diversità, grinta caratterizzano tutti i modelli della casa Maison Ròde. L’idea e l’ideale dialogano continuamente all’interno della Maison che Barbara ha aperto ad altri artisti con l’intento di creare un’avanguardia, veicolando un messaggio fondamentale: la NATURA del mondo e degli oggetti non va distrutta, essa va protetta e reinventata affinché non cessi d’esistere o sia dimenticata.

Ed ecco una moda che rispetta l’ambiente, ne usa discretamente le risorse, ma soprattutto rende desiderabile ciò che per definizione non lo è: lo scarto.

Giunto alla terza edizione, il FDC Young Designer Awards nasce per volontà di Joanna Marcella con lo scopo di supportare e promuovere stilisti talentuosi e innovativi, incoraggiandoli a raggiungere le loro vere potenzialità. L’evento si terrà  all’Upscale, Pullman London Hotel  il prossimo 26 ottobre e sarà presentato dalla giornalista della BBC Chaz Harrison.

 

La sfilata londinese di Maison Ròde sarà accompagnata dalla musica selezionata dalla sound designer trevigiana Federica Baretti, in arte Teknoire, giornalista,

dj ed esperta di musica industriale e di suoni/rumori riciclati,  già collaboratrice della  Biennale Musica di Venezia nel ciclo di ascolti P.A. Public Address, di Fondazione Benetton Iniziative Culturali nel progetto Undervolt – Suoni ad alta tensione e del progetto “Generazioni elettroniche” dell’Università di Udine.

 

Quest’anno le collezioni si ispirano all’icona della moda Alexander McQueen, scomparso nel 2010.

 

Chi:           Maison Ròde by Barbara D’Altoè

Cosa:         FDC Young Designer Awards and Gala Fashion Show

Dove:        Upscale, Pullman London Hotel St. Pancras 100 -110 Euston Road,    London

Quando:   Sabato 26 ottobre  2013 ore 17.00

www.maisonrode.com Tabes� nr�~ �} mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:”Calibri”,”sans-serif”; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:”Times New Roman”; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

Non tutti sanno che pneumatico vuole l’articolo “lo”: lo pneumatico. Ora lo sapete.
E non tutti sanno che Barbara D’Altoè sta per saltare sulla passerella della moda londinese con lo pneumatico. Ora lo sapete.

E’ l’unica stilista italiana invitata a partecipare al FDC Young Designer Awards, prestigioso evento di moda che celebra il lavoro di giovani stilisti da tutto il mondo: sarà l’occasione tra le più ambite per presentare la propria collezione ad un pubblico di fashionist e addetti stampa.

Barbara D’Altoè, artista di Conegliano Veneto, è a capo di Maison Ròde, casa di moda presente nel circuito italiano ed europeo, da due anni. Laureata all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dotata di una forte indole creativa, si accosta inizialmente alla pittura, sperimentando poi fotografia e installazioni, per rimanere incantata dal materiale gomma e farlo suo.

Barbara, con sperimentazione e ricerca, è riuscita a trasformare la pesantezza della gomma nella leggerezza della moda: cambiando forma a un materiale considerato lo scarto per eccellenza lo ha reso chic, accompagnandolo – è il caso di dire – dalla spazzatura alla passerella.

Non è stato facile: gli abiti di Maison Ròde nascono da una fervida ricerca, da un’instancabile inventiva e dall’esigenza di coniugare lo stile con una bellezza che rompe ed irrompe negli schemi. Le proposte di Barbara sono amalgamate tra loro con materiali di pregio quali cadì, seta e lana nelle loro diverse declinazioni, pelle ed eco pelle ricavati da scampoli riciclati da fabbriche di divani e gli scarti di camera d’aria, copertoni e gomma, esaltati come i più nobili tra gli elementi.

 

 

 

Ecologia, diversità, grinta caratterizzano tutti i modelli della casa Maison Ròde. L’idea e l’ideale dialogano continuamente all’interno della Maison che Barbara ha aperto ad altri artisti con l’intento di creare un’avanguardia, veicolando un messaggio fondamentale: la NATURA del mondo e degli oggetti non va distrutta, essa va protetta e reinventata affinché non cessi d’esistere o sia dimenticata.

Ed ecco una moda che rispetta l’ambiente, ne usa discretamente le risorse, ma soprattutto rende desiderabile ciò che per definizione non lo è: lo scarto.

Giunto alla terza edizione, il FDC Young Designer Awards nasce per volontà di Joanna Marcella con lo scopo di supportare e promuovere stilisti talentuosi e innovativi, incoraggiandoli a raggiungere le loro vere potenzialità. L’evento si terrà  all’Upscale, Pullman London Hotel  il prossimo 26 ottobre e sarà presentato dalla giornalista della BBC Chaz Harrison.

 

La sfilata londinese di Maison Ròde sarà accompagnata dalla musica selezionata dalla sound designer trevigiana Federica Baretti, in arte Teknoire, giornalista,

dj ed esperta di musica industriale e di suoni/rumori riciclati,  già collaboratrice della  Biennale Musica di Venezia nel ciclo di ascolti P.A. Public Address, di Fondazione Benetton Iniziative Culturali nel progetto Undervolt – Suoni ad alta tensione e del progetto “Generazioni elettroniche” dell’Università di Udine.

 

Quest’anno le collezioni si ispirano all’icona della moda Alexander McQueen, scomparso nel 2010.

 

Chi:           Maison Ròde by Barbara D’Altoè

Cosa:         FDC Young Designer Awards and Gala Fashion Show

Dove:        Upscale, Pullman London Hotel St. Pancras 100 -110 Euston Road,    London

Quando:   Sabato 26 ottobre  2013 ore 17.00

 

No Comments
Comunicati

ILENIA BIATO VINCE LA FINALE ITALIANA DI ELITE MODEL LOOK 2013, RAPPRESENTERA’ L’ITALIA ALLA FINALE MONDIALE IL 27 NOVEMBRE A SHENZHEN IN CINA


Domenica 22 Settembre, presso il Superstudio a Milano si è tenuta la finale nazionale di Elite Model Look Italia 2013.

Dieci splendide ragazze – dai 14 ai 20 anni – selezionate tra le oltre migliaia che si sono presentate ai live casting o attraverso i casting online, andati in scena da aprile a giugno, si sono sfidate sulla passerella come delle vere professioniste, di fronte a una giuria composta da grandi esperti del settore: Brunella Casella, Direttore Elite Model Look Italia, Victoria Da Silva, General manager Elite Model Look International, Vick Mihaci, General manager Elite Model Management, Mario Cugnata, Direttore Elite Donna Italia, Wal Torres, Direttore L’Uomo Elite Italia, Danilo di Pasquale, Casting Director, lo stilista Carlo Pignatelli e Andrea Tenerani, Fashion e Creative Director di Icon.

Ha vinto la toscana Ilenia Biato, di soli 15 anni, e il 27 novembre volerà a Shenzen, in Cina, per partecipare insieme alle altre finaliste, provenienti da tutto il mondo, alla prestigiosissima Elite Model Look World Final, la finale mondiale del contest che incoronerà la vincitrice assoluta del concorso, insieme ad altre 15 che firmeranno un contratto con Elite.

«Non me l’aspettavo e ancora non ci credo», racconta emozionatissima Ilenia subito dopo la proclamazione. «E’ iniziato tutto un po’ per caso e mi sono ritrovata a vivere un vero sogno che spero continui. E’ un onore per me rappresentare l’Italia alla finale mondiale, non posso fare altro che mettercela tutta per non deludere chi ha creduto in me concedendomi questa grande opportunità!». Frequenta il Liceo Artistico e oltre la moda, ha una passione sfrenata per la danza e per Michael Jackson; giovanissima ma già determinata è pronta per iniziare un percorso davvero unico e emozionante.

Elite Model Look è il più famoso concorso internazionale che ha coinvolto negli anni migliaia di ragazze provenienti da 70 paesi diversi e che quest’anno festeggia la 30° edizione. Il contest offre l’opportunità di intraprendere la carriera di modella/o con il supporto di una struttura altamente qualificata e professionale. Non è solo un concorso ma rappresenta un’avventura eccezionale sia sul piano professionale sia personale. L’obiettivo è quello di seguire le orme delle più grandi top model di tutto il mondo come Cindy Crawford, Gisele Bündchen, Constance Jablonski, Caterina Ravaglia e Ming Xi, scoperte e portate al successo proprio grazie all’instancabile azione di scouting di Elite.

Quest’anno per onorare il 30° anniversario, Elite – per la prima volta in Italia – ha promosso anche la ricerca di un modello maschile. Così ieri sera sono stati protagonisti sotto i riflettori del Superstudio anche 10 affascinanti ragazzi – dai 16 fino ai 23 anni – sempre selezionati tramite live casting e casting online. Norman Funk, 21 anni ha conquistato la giuria, aggiudicandosi un contratto in esclusiva col Network mondiale di Elite.
Nato in Florida, vive a Lana, un piccolo comune in provincia di Bolzano, appassionato di musica e di fitness studia recitazione a Berlino ma il suo primo obiettivo è quello di diventare un Supermodello come il bellissimo David Gandy.

«La passione per il mondo della moda mi ha travolto anni fa e non appena ho saputo che il famoso contest quest’anno sarebbe stato aperto anche agli uomini ho voluto mettermi in gioco con tutto me stesso», svela Norman. «Voglio ringraziare la giuria e tutte le persone che lavorano dietro a questa grande e prestigiosa Agenzia, entrare a far parte del network Elite è una soddisfazione enorme per me».

La serata – un vero e proprio fashion show – ha visto la partecipazione di molte celebrities: dalla supertop cinese Liu Wen a Chiara Baschetti, vincitrice nel 2003 del contest, passando per la giornalista Cristina Parodi, il modello Andrea Preti, le bellissime Kristina Andrejevic e Kiara Buscisc, fino ai superatletici Tommaso Iannone e Alessandro Zanni della Nazionale Italiana di Rugby.

Sponsor ufficiali di Elite Model Look Italia 2013: Costa Crociere, Samsung, Philip Martin’s. Media Partner: Glamour. Fashion Partners: Carlo Pignatelli, Cima, Guess, La Perla. Hair Stylist: Tommy (My Place Hair Studio).

No Comments
Comunicati

Scarpe college: accessorio di stile


La tendenza della moda per la prossima stagione è orientate ad un stile che fa del bon ton un elemento essenziale, non solo per l’abbigliamento, ma anche per la scelta dei particolari: pettinatura e accessori. Questi ultimi sono indiscussi protagonisti del look: scarpe college, borse maxi, foulard monocromi e occhiali da sole, passano in primo piano e vengono scelti con meticolosa attenzione.

Dandy e  preppy sono gli stili più di tendenza, che offrono la possibilità di essere interpretati da donne di tutte le età. Lo stile dandy, che si ispira alla moda della fine dell’ Ottocento, predilige tessuti ricercati, colori sgargianti, anche in abbinamento e dettagli che siano originali ed estremamente raffinati: dai gioielli di fattura artigianale, alle scarpe college in pelle lavorata a mano, fino ai foulard di preziosissima seta.

Lo stile preppy, è quello che si ispira alle grandi icone di stile degli anni Cinquanta come per esempio Jackie ‘O. In questo caso la parola d’ordine è rigore: linee semplici e rigorose, colori sobri e classici (blu, rosso, bianco, nero e beige), e accessori eleganti e raffinati. Le scarpe college sono indispensabili sia sotto la gonna che sotto i pantaloni. Mentre se scegli di indossare un abito, l’abbinamento ideale è con le ballerine.

Scegli lo stile che più si adatta alla tua personalità: un’immagine definita e curata è la migliore maniera di presentarsi e di sentirsi a proprio agio.

No Comments
Comunicati

Moda e Design Italiano nel Cuore di Milano


In quanto capitale internazionalmente riconosciuta della moda e del design, Milano offre una grande varietà di corsi di moda e design, sia a livello amatoriale che professionale. La nostra città detta i nuovi trend e ispira i designer e gli amanti della moda.

 

La Scuola Leonardo da Vinci offre una delle più ampie scelte di corsi di moda e design a Milano. Avrai l’opportunità di scegliere tra corsi di moda e design di breve e lungo periodo assieme alla nostra famosa offerta di corsi di Italiano, fare esperienza dell’atmosfera unica della capitale della moda e scoprire dove il vero “Made in Italy” è prodotto.

 

Situata nella location ideale insieme a NABA e Domus Academy, due delle accademie di moda e design più rinomate a Milano, la Scuola Leonardo da Vinci può vantare un’ampia offerta di corsi sia per amatori che professionisti, grazie alla collaborazione di esperti nel settore della moda e del design.

 

Le Settimane della Moda sono il punto di partenza ideale per espandere la tua conoscenza del mondo della moda: la Scuola Leonardo da Vinci a Milano organizza una preparazione specifica per le sfilate di moda in concomitanza con questo evento, per una durata di 2 settimane. Durante questo periodo gli studenti studieranno tutto quello che è necessario sapere per conoscere la scena della moda milanese, i suoi trend, stilisti e strategie di marketing e visiteranno boutique, showroom e le redazioni di riviste di moda e marketing.

 

Se sei più interessato a scoprire perché Milano è così famosa per la sua tradizione di moda e design, perché non considerare un corso di moda o design italiano? Questi programmi sono la guida migliore per coloro che desiderano saperne di più sulla storia della moda e del design italiano, la sua nascita, formazione ed eredità, oltre che le sue connessioni con le produzioni attuali.

 

Poiché la Scuola Leonardo da Vinci a Milano si trova nel cuore della produzione del design e condivide il campus con rinomate accademie leader in questi campi, gli studenti avranno la possibilità di partecipare in corsi di lungo periodo per avere un’esperienza diretta del design.

 

Il nostro semestre preparatorio per il linguaggio del Design offrirà la necessaria preparazione agli studenti che intendono iscriversi a una laurea triennale in questo campo. Questo programma di lungo periodo è strutturato in modo da fornire la necessaria conoscenza dell’italiano attraverso un corso di lungo termine in combinazione con un calendario di corsi di design e grafica presso NABA, una delle nostre accademie partner. Il programma aiuterà gli studenti nel decidere il miglior programma di studi per il loro futuro e per farsi ispirare dagli ultimi trend e tecniche del mondo del design.

 

Inoltre, sono molti gli studenti che ogni anno decidono di iscriversi presso le Accademie di Moda e Design di Milano per diventare i nuovi Valentino e Pininfarina.

 

La Scuola Leonardo da Vinci ha una grande esperienza nell’organizzazione dei corsi di preparazione per entrare nelle facoltà di moda e design e fornisce una preparazione completa per il test di ammissione ad accademie quali Polimoda, Istituto Carlo Secoli, Istituto Marangoni e molte altre. Il corso è organizzato in modo da fornire la necessaria conoscenza dell’italiano per frequentare corsi a livello accademico and una preparazione a tempo pieno per fornire agli studenti le conoscenze per passare il test d’ingresso.

 

Se desideri mettere alla prova le tue conoscenze linguistiche e frequentare un corso di design o moda di breve termine durante l’estate, la Scuola Leonardo da Vinci di Milano è promotrice insieme a NABA di un programma di studi molto speciale che ha come focus diverse materie di studio nel campo della moda e del design come per esempio il marketing, il design della moda, design grafico, design degli interni e distribuzione della moda insieme a un corso di italiano.

 

I workshop di moda e design sono organizzati da giugno ad agosto e includono i livelli da principiante a intermedio. La Scuola Leonardo da Vinci fornisce in aggiunta ai workshop i suoi corsi di italiano agli studenti che desiderano avere una base della nostra lingua e testare i programmi offerti da NABA.
Per maggiori informazioni sui programmi, le iscrizioni, date e prezzi, potete contattarci all’indirizzo [email protected] o chiamarci al numero 0283241002 durante il nostro orario di apertura.

 

Saremo felici di consigliarvi l’opzione migliore per la durata richiesta e vi consiglieremo quale percorso si adatta meglio alle vostre esigenze.

 

No Comments
Comunicati

La nuova tendenza di Milano: il jingle della Giax Tower!

Nasce un originale jingle che sta dettando una nuova tendenza a Milano, gli esclusivi video promo del grattacielo più in del capoluogo lombardo: Giax Tower. Numerosi personaggi vip del mondo della cultura, dello show business, dell’imprenditoria e della moda, sono stati filmati finché pronunciano, a tono, il nome e il motto dello straordinario edificio ideato dal rinomato imprenditore immobiliare Giovanni Gelmetti, in via Imbonati 62-2, nel contesto del Quartiere Maciachini. Chi allegro, serio, chi imbronciato, chi stupito, chi scherzoso, ognuno interpreta l’affermato brand, con l’obiettivo di riempire il web con questi simpatici “spot”.

 Giax Tower è un progetto grandioso e molto apprezzato, oltre che dai vip, anche da giovani, business men, investitori, coppie e famiglie. I suoi 25 piani, si ergono sopra 6000mq di verde, la struttura è completamente ecocompatibile, costruita in classe A, dotata di tecnologia geotermica e fotovoltaica, gli appartamenti rispondono ad ogni esigenza dagli studio ai luxury apartments e le aree comuni comprendono due piscine, spa, club house e palestra.

GIAX TOWER

Tel. 02.89655701 – Mail: [email protected] – Sito web: www.giaxtower.com

No Comments
Comunicati

Il primo portale di online recruiting nel settore del commercio supera i 12.000 CV


Staff Shop, il primo portale di recruiting online interamente dedicato a chi vuole lavorare nel retail, nella grande distribuzione e nella ristorazione ha già superato i 12.000 CV. Il sito, inoltre, diventa più interessante perché raccoglie nuove sezioni: quella della Case History, che riporta le esperienze degli utenti che lo hanno provato e si reputano soddisfatti, la sezione della Rassegna Stampa e quella che contiene i profili di alcuni candidati fra i più interessanti presenti in database, ricercabili tramite un codice identificativo.

 

“Ciò che vogliamo è rendere noto a tutte le aziende che operano nei settori retail, GDO e ristorazione, che il nostro database non è solo numericamente importante, ma anche e soprattutto ricco a livello qualitativo” – spiega Laura Panighel, Responsabile Marketing e Comunicazione di HRweb Tech, società proprietaria del portale.

 

Il 15% dei candidati arriva dal settore dell’abbigliamento e degli accessori, un altro 15% arriva dalla ristorazione e dalla caffetteria, il 13%, invece, dal settore della Grande Distribuzione. Il 28% ha lavorato come addetto alla vendita, il 58% è diplomato, il 23% vanta un’esperienza nel settore da oltre 10 anni e il 15% lavora nel commercio dai 5 ai 10 anni. I candidati sono giovani: oltre il 60% ha tra i 25 e i 40 anni. Tutti ottimi presupposti per un mondo nel quale esperienza e giovane età vanno a braccetto!

 

Come emerge da questo spaccato le esperienze degli utenti sono molto varie, e soprattutto i settori di provenienza sono moltissimi: oltre all’abbigliamento, alla ristorazione e alla Grande Distribuzione, troviamo la macelleria, l’elettronica, la pasticceria, la cosmesi, la gioielleria, il settore dello sporte e del tempo libero e moltissimi altri, così come appare chiaro da alcuni dei profili migliori presentati sul portale stesso.

 

Al momento dell’iscrizione a Staff Shop i candidati inoltre hanno la possibilità di selezionare l’ultimo ruolo professionale e quello a cui aspirano, il livello di conoscenza delle lingue, la provenienza geografica, gli studi affrontati e la disponibilità oraria; possono infine aggiungere altre informazioni importanti, che aumentano il valore del loro profilo sul mercato del lavoro, come ad esempio il possesso della certificazione HACCP, per coloro che lavorano a contatto con i cibi, e che rappresenta un requisito essenziale di ricerca per i datori di lavoro in cerca di personale nel settore ristorazione o GDO Food.

 

Il segreto di Staff Shop è l’innovazione. L’innovazione che sta nella capacità di rinnovarsi e che, attraverso il web, è continua e a portata di mano, così come dimostra l’ultima versione del portale.

 

No Comments
Comunicati

L’Italia fatica ad uscire dalla crisi, ma i giovani italiani non mollano.

L’Italia fatica ad uscire dalla crisi, ma i giovani italiani non mollano. Daniele Morena attacca ancora una volta il mercato con il lancio dell’Istituto Moda e Lusso.

ROMA – L’ Istituto Moda e Lusso, che ha da poco aperto i battenti a Roma, nasce dalla sinergia tra il Gruppo Morena, società di consulenza in comunicazione e marketing, ed il Centro Studi A. Manieri, il più antico complesso scolastico paritario della Capitale.

In un momento di profonda crisi è ancora una volta l’imprenditore romano – Daniele Morena, leader dell’omonimo gruppo – ad offrire nuovi spiragli di luce per i giovani e nuove opportunità di lavoro. L’Istituto Moda e Lusso entra a far parte del portafoglio marchi di Daniele Morena – ricordiamo – in cui è presente anche Divinity , brand di spumanti di lusso italiano. Divinity rappresenta all’estero l’icona italiana del lusso per il settore vinicolo. Le bollicine più titolate d’Italia rappresentano un vero vanto per la nostra nazione.

L’Istituto Moda e Lusso è un centro di eccellenza per la formazione nel settore della moda e del lusso. Specializzato nelle professioni del fashion system, della comunicazione, del design, del marketing, del management e del lusso, fornisce agli studenti un’ampia offerta formativa, altamente qualitativa e di stampo universitario. L’obiettivo della nuova struttura è quello di formare manager e professionisti di settore di altissimo livello, dandogli la reale possibilità di uno sbocco lavorativo anche all’interno del Gruppo Morena stesso e dei marchi ad esse connessi.

La nuova struttura rafforza l’identificazione di questo business con le altre attività nazionali ed internazionali del Gruppo Morena, favorendo lo sviluppo e la riconoscibilità della gamma di servizi offerti.

Daniele Morena, ha dichiarato: “Il progetto Moda e Lusso nasce per fornire una struttura migliore agli studenti. Abbiamo deciso di investire in questo Istituto perché crediamo nella formazione dei ragazzi e dei talenti italiani, e vogliamo offrirgli la possibilità di sbocchi lavorativi reali con figure professionali attualmente richieste dal mercato e di alto profilo. Finalmente potremo competere con le principali strutture in Europa”.

La nuova entità seguirà il modello universitario diventando una vera e propria alternativa ai canonici percorsi istituzionali, con specializzazioni formative ad impronta manageriale e pratica (grazie ai molteplici laboratori in sede) con un ufficio dedicato al placement degli allievi.

 Oltre i molteplici sponsor nazionali ed internazionali, a sostegno del progetto, è intervenuto anche il designer Gabriele Fiorucci – rappresentante del Gruppo Fiorucci -, che ha affermato: “Le scuole rappresentano un trampolino di lancio per i giovani talenti, e costituiscono un grande aiuto per le persone che vogliono introdursi nel mondo della moda”. Il fine ultimo è dunque quello di dare spazio alla creatività, ma soprattutto aprire una strada a chi desidera entrare a far parte di questo settore dalle mille sfaccettature.

No Comments
Comunicati

Fashion School Puglia


La famosa scuola milanese, oggi leader internazionale della formazione nel settore moda, conta 30 sedi in Italia e all’estero.
Da luglio se ne conterà una anche in Puglia a Mesagne in provincia di Brindisi, esattamente in Via Marconi, 115. (www.imbpuglia.it)

L’ Istituto in Puglia impartisce corsi che riguardano: lo stilismo, fashion design, la modellistica e sartoria annuali e biennali e anche corsi brevi di specializzazione.
Questa scuola sarà sempre considerata “speciale” grazie al particolare metodo di studio basato su lezioni impartite individualmente, ciò aiuta moltissimo l’allievo che prepara con l’insegnante un programma di studio personalizzato e mirato a seconda del suo livello. L’obiettivo principale della scuola di moda pugliese è l’ inserimento degli studenti nel mondo del lavoro, infatti durante l’anno scolastico gli studenti realizzano collezioni e capi seguendo la stessa progettualità delle aziende. Questo è realizzabile anche grazie ad un corpo insegnanti molto efficiente, sempre a contatto con il mondo della moda, che ogni giorno condivide le conoscenze tecniche e le esperienze con i giovani studenti. Per quanto riguarda i materiali come: libri, squadrette e curvilinee, sono tutti editi dall’ Istituto stesso e vengono fornito gratuitamente a tutti gli iscritti.
Ultimo ma pur sempre importante punto di forza di questa famosa scuola di moda: il numero limitato di studenti per classe, che è fondamentale per offrire una garanzia di un apprendimento didattico ottimale. La scuola di moda pugliese nasce quindi per trasformare i suoi studenti in veri e propri artisti e fornire ad ognuno i mezzi necessari per riuscire a combinare la fantasia individuale con le esigenze del mondo del lavoro. Diventare Stilista, modellistica o sarto o designer significa diffondere le proprie idee applicandole alla moda. Bisogna perciò avere conoscenze molto vaste, una forte capacità di lavorare in team, precisione e soprattutto creatività.
Questa scuola nasce quindi dall’amore per la moda e, grazie alla sua serietà e professionalità, ha ottenuto la “Certificazione del proprio Sistema Qualità”.

No Comments
Comunicati

Online il sito postingTo dedicato agli operatori della moda

E’ online il nuovissimo portale, sviluppato in Italia, dedicato agli operatori professionali della Moda, Accessori, Design e servizi di filiera.

Grazie a postingTo è possibile ricercare fornitori e terzisti, distributori e partner commerciali in Italia e all’estero.

Professionisti e aziende possono registrarsi gratuitamente su postingTo e pubblicare il proprio catalogo prodotti con foto, video e profilo aziendale.

Le aziende specializzate in lavorazione conto terzi o fornitura di materiali hanno la possibilità di mettersi in luce nel portale e ricevere richieste di preventivo da parte di nuovi clienti.

Le società produttrici che commercializzano con un proprio brand hanno l’opportunità di entrare in nuovi mercati esteri o nuovi canali di vendita e selezionare fornitori specializzati.

Nella home page del sito sono aggiornate quotidianamente le aziende in vetrina, così come le offerte di prodotto in vetrina o le ultime richieste di acquisto inserite nel sito.

Un pratico motore di ricerca interno permette di individuare rapidamente la tipologia di azienda o prodotto desiderato, visualizzare la photogallery ad alta risoluzione e stabilire nuovi contatti commerciali immediati.

Uno dei principali vantaggi di postingTo, infatti, è proprio quello di aggiungere alle caratteristiche di immediatezza e usabilità che hanno reso protagonisti i social media negli ultimi anni, l’effettiva efficacia come strumento di business per l’intera filiera della moda: dall’abbigliamento, alle calzature, agli accessori, al design, alla produzione, ai servizi.

E’ possibile creare un account gratuito all’indirizzo internet www.postingto.com

No Comments
Comunicati

Zips: una scarpa e migliaia di combinazioni


Una scarpa e migliaia di combinazioni! Grazie ad una rivoluzionaria zip si può cambiare la cover della scarpa quando e come si vuole, ottenendo così varie combinazioni di modelli e colori!

Una nuova moda che ha conquistato da subito le varie “tribù” californiane, diventando un simbolo sia per i surfisti sia per gli skaters che le hanno letteralmente adottate, e che via via sta invadendo anche le strade più esclusive di Beverly Hills, dove i neoyuppies e le star hollywoodiane fanno a gara per accaparrarsi le fantasie più esclusive. Un “effetto California” che ha fatto da cassa di risonanza a livello internazionale, conquistando già milioni di persone in tutto il Mondo. Questa moda si chiama Zipz Shoes!

Una sneaker con una cerniera tra suola e cover, per creare infinite combinazioni di scarpe e cambiare stile ogni giorno.. con un colpo di zip! Un’idea semplice e geniale che sta rivoluzionando il mondo delle scarpe. Vincitrici del riconoscimento come “Miglior Prodotto di Lancio” al World Shoe Show, le scarpe ZIPZ sono già una moda in oltre 50 paesi. E ora si apprestano a conquistare anche l’Italia!

Zipz è:

Facile da indossare

Con Zipz hai garantiti: una postura sempre corretta, extra-comfort, praticità. La tecnologia brevettata, il plantare imbottito, il sistema ArchSupport e la cerniera YKK rendono Zipz® una scarpa confortevole e ideale per ogni situazione della giornata.

Facile da personalizzare

Con una sorprendente varietà di modelli disponibili, hi-top, lo-top e zip-on tutti intercambiabili sulla stessa suola Zipz®, puoi cambiare la cover tutte le volte che vuoi, per creare un look particolare… tutto tuo!

Facile da trasportare

Addio scarpiere ripiene o valige piene di scarpe. Da oggi ti basta un solo paio di Zipz®: e con tantissime cover di ricambio a disposizione, puoi cambiare scarpa con un giro di zip. NB: mentre indossi un paio, puoi lavare le altre cover Zipz® in lavatrice!!

Facile da amare

Spesso cambiamo la scarpa solo perché il disegno non ci piace… ma la suola è ancora buona. Con Zipz®, puoi mantenere la suola e cambiare solo la cover. Un’idea economica ed ecologica.

Facile da acquistare

E’ sufficiente comprare un solo paio di scarpe Zipz® completo. E poi, per le paia successive, ti basterà acquistare le cover. Un bel risparmio per il tuo portafogli e un ottimo guadagno per il tuo stile!

Attori e attrici negli States, infatti, sono letteralmente impazziti per le Zipz! Alcuni esempi?

Herbie Hancock – musicista e compositore nominato 13 volte ai Grammy Awards,  Marise Quinn e Boboo Stewart – protagonisti di Twilight,  James Woods  – attore di C’era una volta in America e  Assalto alla Casa Bianca,  Michael Eklund – attore in Parnassus e The Divide e Logan Browning -attrice in Bratz.

Inoltre Zipz Shoes è partner esclusivo degli X-Games, la competizione internazionale annuale incentrata su sport estremi più famosa al mondo dove campioni di Skateboarding, Showboarding,  BMX, Surfing, Skiing e Rally si sfideranno in queste fantastiche discipline.

Le Zipz Shoes sono in vendita in negozio a partire da Euro 72,00 per il paio intero ed Euro 27,00 per le covers e, da oggi, anche sul nuovissimo store online di ZIPZ!

 

Scopri subito il mondo Zipz!

Sito | E-Shop | Facebook

 

 

Zipz® Shoes sono distribuite in esclusiva da: BANGOR S.R.L., Via Meravigli 16, 20123 Milano

tel.  02.87.166.778 – [email protected] – www.zipzshoes.it

No Comments
Comunicati

Le sfilate di Roma tutte Made in Italy


Il Made in Italy è sinonimo di artigianato, raffinatezza e ottimi tessuti, gli stessi che possiamo ammirare alle sfilate di Roma. Ad aumentarne il fascino gli scenari architettonici che la città sa offrire, dai maestosi monumenti agli angoli di piccole vie caratterizzate da resti di antiche costruzioni. Sempre più spesso soprattutto per le case di moda per il grande pubblico non presentano più solo le quattro classiche sfilate annue, ma offrono un continuo flusso di prodotti sempre nuovi.

Prender parte ad una sfilata regala emozioni uniche da descrivere e proietta le persone in un mondo fantastico, avvolti da leggerezza, raffinatezza ed estrema eleganza. Prima di pensare alla realizzazione del vestito lo stilista decide il messaggio che vuole trasmettere attraverso i suoi vestiti e così le stoffe, i colori e i particolari diventano strumenti che nelle su mani serviranno a plasmare il prodotto finale. Come un pittore crea il suo quadro lo stilista crea il suo vestito, lo rende perfetto in abbinamento al make up, agli accessori ed all’acconciatura della modella per arrivare al top della perfezione per le sfilate di Roma.

La maestria sartoriale  è tale da consentire anche ai non appassionati e ai non esperti di alta moda di comprendere la purezza dei tessuti e l’eleganza del taglio del vestito. Sulle passerelle delle sfilate si alternano numerose  modelle a ritmo di musica che grazie alla leggerezza dei  vestiti sembrano quasi volare. Durante la sfilata sarà facile riuscire a distinguere le varie case di moda tra di loro, perché ognuna presenta un tratto distintivo ed unico, che può essere identificato nei colori, nella lavorazione particolare dei tessuti o nei tagli stravaganti degli abiti.

Anche se non siete appassionati di moda, prender parte ad una delle sfilate di Roma è un’esperienza unica che resterà impressa nelle memoria per molto tempo grazie all’atmosfera surreale e alla straordinaria bellezza degli abiti avvolti dal fascino della cornice della città eterna.

No Comments
Comunicati

H&M VISITA L’ISTITUTO BURGO di Milano


Venerdì 17 maggio 2013 Lisa Skoglund Kangasniemi e Maria Kaping , Responsable of H & M (Svezia) STRATEGIC HR PATTERNMAKERS/CUTTERS “Fit and Size department”, un’azienda in continua espansione, hanno visitato l’Istituto di Moda Burgo di Milano.
Il Brand svedese H&M (Hennes & Mauritz), nato nel 1947 a Västerås, è oggi uno tra i maggiori protagonisti del settore tessile dell’abbigliamento mondiale presente in molti paesi del mondo. E’ arrivato in Italia nel 2003, aprendo il suo primo negozio situato nella strategica area commerciale milanese di Piazza San Babila, nei locali dell’ex Store di Elio Fiorucci.
In modo rapido si è guadagnato il titolo di ambasciatore internazionale del “Fast Fashion”.
L’ampio assortimento della H&M va dai vestiti, calzature e accessori fino ad arrivare ai cosmetici per tutta la famiglia.
Il Brand è caratterizzato da un mix equilibrato tra moda, qualità e prezzo che inventa di continuo i desideri dei clienti.
I principali prodotti sono i modelli “basic”, moderni capi di moda e ultimissimi trend.

Le responsabili Lisa e Maria durante la visita che ha coinvolto il Direttore, i docenti e gli allievi dell’Istituto Burgo, hanno inoltre avuto modo di incontrare e dialogare con gli studenti cinesi della Shanghai Art & Design Academy che si trovavano a Milano per frequentare uno “Special Course” sul Marketing e le Tendenza Moda, creato proprio dalla scuola di moda milanese per il gruppo di studio cinese.
Le responsabili di H&M infine hanno visionato i progetti degli studenti di Fashion Design e Pattern Making allo scopo di offrire loro l’opportunità di lavorare per il Brand in Svezia e in tutte le sedi internazionali.

No Comments
Comunicati

Marina crociera italiana un inno nuovo di zecca per la squadra del calcio Catania


I fratelli Roberto e Mario Serafino noti cantautori nel panorama della musica Italiana e
protagonisti del duo “marina crociera Italiana”che si sono messi in evidenza conseguendo piazzamenti a livello internazionale,
in occasione dei traguardi ottenuti della società rosso azzurra per il campionato di serie A 2012/2013, il duo a composto
un inno speciale con il quale hanno espresso tutto il loro amore per la squadra del Catania.
Ne è venuta fuori una bella canzone, un inno alla squadra, al calcio e allo sport, per la gioia degli sportivi degli stessi calciatori,
dei tifosi e dei tanti Catanesi che in ogni parte del mondo seguono la squadra del cuore.
Tanta è la passione del duo per il Catania che nel prossimo tour Americano sarà inserito tra i primi brani da cantare.
Il brano che porta il titolo “è Catania” si compone di due strofe che parlano della squadra, e di altri sei ritornelli al grido ” è Catania”,
solo per pura passione e ricerca di un sogno….L’Europa, dietro a una maglia e a un 11 giocatori s’identifica una città intera.
Sarà l’attrice Catanese Annamaria Spina, scelta proprio dai fratelli Serafino come madrina e come attrice
nel video clip ufficiale che uscirà nei prossimi giorni.

No Comments
Comunicati

EXTENSION DI CIGLIA: LA MODA IMPAZZA ED È BOOM PER XXL LASHES


Katy Perry, Jennifer Lopez, Jessica Alba, Cameron Diaz: non c’è star di Hollywood che non si sia fatta catturare dalla nuova tendenza delle extension di ciglia. Un successo che ha permesso alla XXL Lashes, brand leader nel settore, di registrare un vero e proprio boom di fatturato, grazie anche alla vincente unione tra qualità di prodotti e prezzi all’ingrosso. L’azienda, che si rivolge principalmente ai professionisti del settore, ha uno shop on line dove è possibile acquistare tutto quello che riguarda il mondo delle extension di ciglia: dai kit alla colla, dalle ciglia di ogni colore e misura ai corsi di formazioni e i video tutorial.

Colorate, con strass, lunghissime e folte, oppure semplicemente brune e naturali. Le ciglia diventano un accessorio fondamentale del look, con il quale osare e divertirsi. Tutto merito del nuovo trattamento cosmetico delle extension di ciglia, tanto innovativo da aver conquistato le star di Hollywood, ma anche – visto i prezzi contenuti – noi comuni mortali. Nulla a che vedere con le ciglia finte alla Liz Taylor: le extension di ciglia vengono applicate ad una ad una, dando così un effetto del tutto naturale.
Il fatto che lo sguardo sia la parte fondamentale del trucco è la motivazione alla base del successo delle extension di ciglia. Ma non solo. Ad es., Naomi Campbell utilizza le extension di ciglia “per non avere lo stress di doversi levare il mascara tutte le sere”. Ed effettivamente, la particolarità delle extension è proprio quella di dare un super effetto mascara all’occhio.

Quali sono i vantaggi delle extension di ciglia rispetto alle vecchia ciglia finte?
– L’effetto naturale, dato dal particolare metodo di applicazione one-to-one: le ciglia vengono applicate una ad una direttamente sui cigli naturali, dando l’impressione di avere una propria radice. Le ciglia finte, invece, essendo applicate a strisce o a ciuffetti, direttamente sulla palpebra, danno un effetto artificiale e spesso peggiorano già a partire dal giorno dopo;
– Non danneggiano le ciglia naturali, come accade talvolta con quelle per capelli;
– Il trattamento è più sicuro perché la
– colla non viene mai a contatto con la pelle e quindi non c’è rischio di irritazioni;
– Sono più leggere e resistenti all’acqua: Questo le rende un prodotto ideale anche al mare, in palestra o in piscina. In ogni caso, è sempre bene seguire le regole di cura dettate dal vostro extensionista e non bagnarle o esporle al calore nelle 24 ore prima e dopo la seduta.

Quando durano le extension di ciglia? Possono durare fino a 2 mesi. Essendo applicate al ciglio naturale, la durata dipenderà dal ciclo di vita delle ciglia naturali. Se il ciglio è giovane, le extension dureranno di più, sennò potrebbe cadere anche dopo pochi giorni. Per chi volesse uno sguardo sempre al top, dunque, sono raccomandate delle sedute di riempimento ogni 2-4 settimane.

Quanto costa il trattamento? La XXL Lashes ha centinaia di centri sparsi in tutto il mondo e il costo del trattamento ovviamente varia da centro a centro. In linea di massima, però, possiamo dire che La procedura iniziale costa tra i 150 e i 200 euro. Il “ritocco” o i “riempimenti”, che sono richiesti ogni circa 2-4 settimane, costano invece 50-70 euro.

In questi video, scoprirete che la procedura di applicazione delle extension di ciglia è abbastanza complicata. Per intenderci, non potrete mettervele da sole, ma dovrete rivolgervi ad un bravo extensionista di ciglia. Vista la parte delicata su cui si va ad agire, assicuratevi che utilizzi prodotti sicuri e di qualità. Anche in questo caso, con la XXL Lashes andate sul sicuro.

No Comments
Comunicati

TOD’S E HOGAN FANNO IL LORO INGRESSO AL SICILIA OUTLET VILLAGE


AGIRA (EN) – Altri due top brand della moda italiana e internazionale hanno scelto il Sicilia Outlet Village: Tod’s e Hogan – sabato 11 maggio – hanno inaugurato il loro store per accogliere le migliaia di amanti e cultori del loro stile che accorreranno da tutta l’Isola per l’attesa apertura.

La fashion town siciliana ottiene così un altro prezioso riconoscimento grazie alla capacità di concedere lusso ed eleganza a prezzi accessibili, successo decretato dagli oltre 2 milioni di visitatori che l’anno scorso hanno fatto tappa al Sicilia Outlet Village.

In questo panorama Tod’s e Hogan si inseriscono arricchendo sempre più l’atmosfera glamour con le loro collezioni. Qualità, tradizione e innovazione sono i valori fondamentali di Tod’s, eccellenza dell’artigianalità e della creatività Made In Italy. Dalle pregiate materie prime alla cura di ogni dettaglio, Tod’s è l’essenza del lusso contemporaneo. All’interno del Village la sua boutique è collocata proprio al centro, nella piazza del Lusso, accanto agli altri marchi di calibro internazionale: qui i visitatori possono godere di una gamma di prodotti esclusivi, dalle calzature agli accessori.

Autenticità, ricerca, innovazione sono le chiavi di stile che aprono il mondo Hogan, esemplare combinazione tra eleganza informale e design ricercato. Lavorazioni artigianali, linee pulite e materiali di altissima qualità sono gli elementi che caratterizzano l’innovativo modello estetico del brand. Calzature, e accessori ideali per vivere la città, con una raffinatezza mai convenzionale che risponde ai criteri di qualità e funzionalità.

Ancora una volta il Sicilia Outlet Village realizza i desideri del proprio pubblico, ampliando la propria offerta, con stile ed esclusività.

No Comments
Comunicati

Il riciclo creativo diventa fashion con Rijoux


Riciclo e bijoux, un’unione creativa nel segno dell’eco fashion. Rijoux è la bottega della ri-creazione (www.labottegadirijoux.it), dove si crea, si ricicla e si ricrea all’infinito. Un ciclo virtuoso che regala bellezza, sostiene la natura e ripropone il piacere di realizzare oggetti fatti a mano.
Le “fate”, che vivono in questo luogo reale e virtuale, realizzano bijoux, piccoli monili e oggetti di design, scegliendo con cura tutti i materiali. Rijoux realizza piccole meraviglie e trasforma la materia di cui sono fatti gli oggetti quotidiani in oggetti del desiderio: belli e possibili!
Con le mani, prezioso strumento di trasformazione, le “artiste” di Rijoux danno vita a oggetti unici, perché nessuno può essere uguale ad un altro e, alle volte, non può nemmeno assomigliargli. La passione e la fantasia colorano e danno calore alle creazioni, mentre il rispetto per l’ambiente anima la fredda plastica, la grigia carta dei giornali e la vecchia stoffa. Materiale che con un colpo di creatività si trasforma nella collana del desiderio, negli orecchini della festa e nei bijoux dell’originalità.
La bottega ha tre anime che corrispondono a tre collezioni: “Only You”, Fantasy e Prêt-à-porter.

“Only You” è dedicata interamente alle ri-creazioni con materiale di riciclo: carta di giornale, plastica e stoffa. L’idea nasce con l’obiettivo di utilizzare materiale unico (riciclato), ispirandosi ad un unico modello e quindi mai perfettamente replicabile. Coloro che acquisteranno queste realizzazioni non vedranno mai un duplicato fedele dello stesso bijoux!

La collezione Fantasy presenta graziose creazioni realizzate in paste malleabili (argilla polimerica, conosciuta con il nome commerciale di Fimo) che hanno bisogno di una grande cura nel dettaglio e grande abilità di realizzazione. Biscottini, caramelle e piccoli oggetti di design sembrano aprire al magico mondo della fantasia!

Prêt-à-porter è una collezione creata scegliendo con cura i materiali, ricorrendo a nuove tecniche di realizzazione e ispirandosi ai must del momento. Questi bijoux sono indossabili in tutte le occasioni con un tocco di originalità.

Sul sito della bottega di Rijoux si possono trovare molte Promozioni e iniziative commerciali per rendere l’acquisto più conveniente e personalizzabile: “Bouquet in festa” con il 3×2;
“Il mio Rijoux” che offre la possibilità di ridare vita ad un vecchio gioiello e “Rijoux fai per te”, la sezione che permette di configurare il proprio bijoux.
Paypall rende il pagamento sicuro con carta di credito.

No Comments
Comunicati

Gioielli di lusso per uomo con l’acciaio del Chrysler Building di New York


Barakà propone la sua collezione di gioielli in acciaio per uomo, e lo fa alla sua maniera: mettendo l’accento sul lusso, l’esclusività e la ricercatezza dei materiali. Il materiale utilizzato, l’acciaio inox 316L, accomuna i gioielli di questa collezione alla guglia del Chrysler Building, il grattacielo che fino al 1931 detenne il primato di edificio più alto del mondo. Resistente alla corrosione, conferisce ai gioielli una lucentezza unica. L’aggiunta di diamanti neri o bianchi conferisce un’ulteriore caratteristica di lusso alla collezione di gioielli in acciaio per uomo. I cavi per ogni gioiello sono più di cento, e si intrecciano tra loro creando un gioco di colori e una maggior tenuta alle sollecitazioni

I gioielli in acciaio della 316L Collection, si ispirano all’architettura del grattacielo Chrysler Building di Manhattan e, in particolare, alla guglia che nel 1930 lo rese l’edificio più alto del mondo. La collezione è creata con lo stesso materiale della guglia, l’acciaio inox 316L , che dona ai gioielli un’alta resistenza alla corrosione e ne amplifica la lucentezza. .

La storia del grattacielo Chrysler Building di Manhattan nacque agli albori della fortuna di Walter Percy Chrysler che, da apprendista presso i laboratori della Union Pacific Railroad, divenne uno dei più famosi produttori di automobili. Chrysler sognava un edificio che fosse non solo la sede della casa automobilistica, ma un simbolo della città. Per questo motivo, commissionò ai costruttori l’edificio più alto della città e del mondo.

Progettato da William Van Alen, allievo dell’École des Beaux-Arts di Parigi, fu ideato in stile Art Decò, con una guglia in acciaio inox che, con le sue campate a tre archi e le finestre triangolari, doveva riprendere il motivo dei radiatori delle auto dell’epoca. La guglia fu mantenuta segreta fino all’ultimo, per riuscire a superare in altezza la sede della Bank of Manhattan che, progettata da Severance rivale di Van Alen, stava per essere terminata nello stesso periodo.

Completato nel 1930, alto 319 metri con i suoi 77 piani, detenne per un breve periodo il primato di edificio più alto del mondo, e anche quando fu superato in altezza dall’Empire State Building, continuò a restare un simbolo inconfondibile della città.

 

No Comments
Comunicati

[email protected] partecipa a Byhand show


[email protected], piccola impresa di creazioni hand-made, partecipa alla settima edizione dell’evento di Byhand che si terrà dal 10 al 12 maggio al Circolo dei Lettori di Torino, in via Bogino 9.

Byhand è una poetica mostra mercato in cui moda, design e arte si mescolano per ricreare un luogo dove designer, stilisti, artisti, boutique di ricerca, studi di design, atelier italiani e internazionali si incontrano e presentano le loro collezioni, vendendole direttamente al pubblico. In quest’occasione le forme, i materiali e la cura dei dettagli ricreano un’atmosfera particolare per gli amanti delle creazioni fatte a mano. [email protected] ben si inserisce in questo contesto, con lo spirito creativo di Cècile che realizza con passione e entusiasmo una linea di borse, accessori di moda e complementi d’arredo, fatti a mano. Le creazioni di [email protected] pezzi unici o in edizione limitata, di stile e di qualità.

E’ possibile sfogliare il catalogo di [email protected] su http://www.filathome.it. Per avere ulteriori informazioni sull’evento di Byhand, visitare il sito http://www.byhandshow.com

Atelier di [email protected]

Lungo Po Antonelli 155 – Torino
Tel. +39 335 5294954

 

No Comments
Comunicati

Mocassino uomo Fabi: look raffinato


Il mocassino da uomo Fabi, è il protagonista della collezione della prossima stagione. Un modello classico che si declina in colori e materiali, adatti ad ogni stile, che completano l’immagine di un uomo che vuole un look sempre curato e impeccabile.

Le calzature di questo brand, hanno la caratteristica di essere il frutto di decenni di esperienza nella creazione di scarpe artigianali. La scelta dei materiali, le linee dei modelli e la cura dei dettagli sono elementi che contribuiscono a ottenere un prodotto di altissima qualità, unico, inimitabile, raffinato e originale.

Il mocassino da uomo Fabi, è perfetto sia per un abbigliamento classico che per uno casual. Per le occasioni più importanti è possibile scegliere tra il modello con la suola in cuoio, e tomaia traforata bicolore, oppure quello in pelle intrecciata monocromo. Per chi preferisce un’immagine casual: quelli con la suola in gomma sono perfetti. A rendere originali questi accessori i colori e i materiali: è possibile infatti scegliere il modello boat in vitello abrasivato mimetico oppure quelli scamosciati bicolore.

I mocassini da uomo Fabi sono un accessorio che non può mancare nel guardaroba di un uomo che vuole un’immagine elegante, raffinata e insieme originale, per scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze è possibile consultare il sito.

No Comments
Comunicati

Abbigliamento bimbo: nuovi trend


Le proposte delle linee di abbigliamento bimbo per la prossima stagione, soddisfano i gusti delle mamme fashion addicted e anche di quelle che amano l’ecochic. A dominare nelle collezioni, infatti, i tessuti e i materiali ecosostenibili, che offrono garanzia di essere realizzati con processi che escludono la presenza di sostanze tossiche e che hanno un basso impatto ambientale.

Questo è importante sia per garantire la salute dei bambini, che per offrire loro un futuro migliore, tutelando l’ambiente  attraverso la scelta consapevole di articoli, la cui produzione non sia causa di inquinamento.

L’abbigliamento bimbo delle linee per la stagione che inizia, propone capi casual indistruttibili: jeans delave, tshirt colorate e felpe con allegre decorazioni.

Per quanto riguarda le occasioni formali, lo stile classico è reso più attuale dalla scelta di colori originali, da linee moderne e da dettagli spiritosi. I tessuti sono morbidi, freschi e di altissima qualità, per permettere la bambino di sentirsi sempre comodo. Cappelli, cinture e piccole borse completano l’immagine di un piccolo elegante, ma sempre a suo agio nell’indossare abbigliamento pensato per bimbi che amano il comfort in qualsiasi occasione.

No Comments
Comunicati

Abbigliamento uomo made in italy, dettagli unici


L’abbigliamento da uomo made in Italy è da sempre sinonimo di eleganza accurata e di qualità nella scelta dei dettagli. Questo marchio garantisce un prodotto interamente realizzato nel nostro Paese. Questo significa, la migliore esperienza degli artigiani che contribuiscono alla creazione di linee uniche e originali, e anche  uno stile inconfondibile costituito da rifiniture impeccabili e di materiali di pregio scelti con la massima attenzione.

L’abbigliamento uomo made in Italy per la prossima stagione primavera estate, propone uno stile ricercato che si esprime sia nelle linee casual che in quelle per le occasioni formali. È possibile scegliere tra i colori classici, come il blu e il nero, e quelli pastello più originali. Per chi ama i dettagli: scarpe e accessori in colori accesi possono essere quel particolare che rende l’insieme unico.

Le linee di abbigliamento da uomo made in Italy, sono caratterizzate da fatture originali e tessuti autentici realizzati usando le migliori materie prime e i più moderni processi produttivi. Per questo il prodotto finale è espressione di eleganza inimitabile, apprezzata in tutto il mondo. Elementi che rendono questo stile perfetto per un look impeccabile.

No Comments
Comunicati

ONE NATION PARIS APRIRÀ I BATTENTI IL 20 NOVEMBRE 2013

  • By
  • 7 Maggio 2013


Dedicato agli amanti della moda e del lusso, ONE NATION PARIS, il più grande outlet del lusso e della moda in Francia, aprirà le porte il 20 novembre 2013 a 30 minuti dal centro di Parigi nel dipartimento di Yvelines (Les Clayes-sous-Bois)

Si tratta del primo outlet lusso e moda aperto negli ultimi 13 anni nell’Île de France ed è destinato ad accogliere oltre 5 milioni di visitatori all’anno grazie alle sue caratteristiche eccezionali.

Situato al centro della zona a ovest di Parigi, il miglior bacino d’utenza in Europa, unico per densità, con 11 milioni di abitanti a meno di 60 minuti d’auto, e per potere d’acquisto (reddito medio superiore a 45 000€/anno),
Ubicato nel mezzo della zona commerciale di Grand Plaisir (20 milioni di visitatori all’anno),
Potenzialità di shopping turistico senza pari: a 10 minuti dal castello di Versailles (10 milioni di turisti ogni anno) e a 30 minuti da Parigi (40 milioni di visitatori all’anno, con una crescita del 5% nel 2012),
Un concetto inedito di outlet premium che ha conquistato i consumatori, soprattutto in una fase di rallentamento economico,
Dimensioni ideali, con 112 negozi che attraggono i visitatori,
Apertura domenicale.
Impegno, portato avanti con successo a favore della qualità ambientale nel campo del lusso, che One Nation ha ricevuto il marchio 1.618 Sustainable Luxury.

PIACERE, DESIGN E MODA A PREZZI RIDOTTI: “OUTLET CON UN TOCCO DI CLASSE FRANCESE” ONE NATION PARIS è stato concepito come marchio alla moda, elegante e facilmente memorizzabile.

L’arredo e il design, sorprendenti ed eleganti al tempo stesso, immergono il visitatore in un’inedita esperienza del lusso parigino.

Oltre ai 112 negozi, quattro locali di ristorazione veloce e tre ristoranti invitano i visitatori a una pausa relax.

I due livelli sono organizzati lungo tre patii, il più grande dei quali è una vera e propria opera d’arte con la sua vetrata lunga 70 metri. Il design dei due livelli è opera dell’Agence Malherbe, studio specializzato nel design di concept store per marchi di lusso internazionali. L’edificio offre numerose sorprese visive con lo spazio lounge, i patii e le toilette. La struttura nel suo insieme è stata concepita dallo studio d’architettura AWO, specializzato in edilizia commerciale e sviluppo durevole.

Bertrand Catteau, Direttore Generale di Catinvest spiega:

« ONE NATION PARIS unisce l’esperienza di un grande magazzino parigino ai buoni affari tipici del concetto di outlet. ONE NATION PARIS sarà il primo outlet a offrire sconti tra il 30% e il 70% sulle collezioni, in un ambiente costellato di spazi gastronomici e di servizi (parrucchiere, onglerie, ritocchi di sartoria, istituto di bellezza…). Vogliamo creare un luogo accogliente in contrapposizione all’outlet “punitivo”: shopping a prezzi ridotti certamente, ma spesso in uno spazio senz’anima che non offre servizi. »

Hubert de Malherbe, presidente dello studio di design Malherbe spiega:

« ONE NATION PARIS rompe con i codici tradizionali dell’outlet. Siamo convinti del posizionamento parigino del marchio e del centro commerciale: chic, semplice e cool. »

One Nation Paris rappresenta un investimento di 107 milioni di euro ed è stato realizzato da Catinvest.

Il concetto è destinato all’esportazione in altre capitali europee.

Numeri chiave

• 800 posti di lavoro creati

• 70.000 m2 di superficie netta esterna

• 24.000 m2 di superficie commerciale utile

• 112 negozi

• 800 posti di lavoro creati nel 2014 – 200 posti di lavoro per il cantiere

• 4 negozi di ristorazione veloce

• 3 ristoranti

• 1.200 posti auto

Gli attori

AGENCE MALHERBE DESIGN

Lo studio Malherbe occupa una posizione leader nel settore del commercio al dettaglio dal momento che da più di vent’anni è impegnato a far crescere i marchi per cui lavora. Il suo ruolo comporta una grande conoscenza del commercio unita a una sapiente ricerca di modernità nelle idee e nei progetti.

Il commercio si reinventa continuamente.

Si tratta di un mondo in cui è necessario mescolare performance e ispirazione creativa.

Lo studio è specialista del retail, lavora per tutti i settori e in vent’anni ha maturato un’esperienza solida che va dalla grande distribuzione fino al lusso.

Lo studio è molto legato alla propria indipendenza e libertà d’espressione ed è noto per l’audacia dei suoi progetti.

Hubert de Malherbe dirige lo studio, che ha creato nel 1992, avvalendosi di un’équipe di 180 specialisti nel retail design e nella concezione di spazi di vendita. Aprono 400 000 m2 di superfici commerciali ogni anno.

Malherbe anima la creazione concentrandosi sul duplice obiettivo del risultato estetico e della performance commerciale. Non rinuncia a coltivare la sua duplice competenza riguardo al Mass-Market e al Lusso. Interviene in maniera trasversale, ma dirige personalmente alcuni progetti strategici.

E’ particolarmente impegnato nello sviluppo dell’agenzia a livello internazionale con uffici (Shanghai, Hong-Kong, San Paolo) e partnership (Perth, New York).

I principali clienti dello studio sono: ADP International, Altarea-Cogedim, Carrefour, Casino, Duty Free Service International (gruppo LVMH), Elior, El Corte Ingles, Fnac, Fred Joaillier, Frey, Kenzo, Kiabi, Krug, Louis Pion, Orange, Parfums Christian Dior, Quick, Sephora, Smalto, Veuve Clicquot, Vicity, Wanda Plaza…

ADVANTAIL: FUTURO GESTORE DEL SITO

Advantail è una società indipendente, specializzata nella commercializzazione e gestione di centri commerciali di 4° generazione.

Principalmente incentrata sul turismo commerciale, sul sito e l’identità digitale e i servizi di qualità, si pone come obiettivo la creazione di nuovi centri dotati di forte potenziale turistico nonché il rilancio di centri già esistenti.

CATINVEST

È una delle principali immobiliari private a carattere familiare d’Europa. Grazie ai suoi dirigenti, beneficia di oltre 20 anni d’esperienza nel settore dell’immobiliare commerciale e residenziale. Il gruppo Catinvest è presente in Francia e in Europa centrale. Oggi raggruppa oltre 1.100 affittuari, tra cui figurano, nei suoi grandi centri commerciali in Europa, quasi tutti i marchi internazionali, in particolare nel settore del prêt-à-porter.

Philippe CATTEAU e Bertrand CATTEAU sono, rispettivamente, il presidente e il direttore generale.

No Comments
Comunicati

Scarpe artigianali da uomo: eleganza intramontabile


Le scarpe artigianali da uomo completano l’immagine di un uomo impeccabile e curato in ogni situazione. Lo stile, i dettagli e le rifiniture di questo tipo di calzature, infatti, costituiscono un elemento essenziale nel look di chi desidera apparire insieme elegante e originale.

Le scarpe artigianali da uomo hanno la caratteristica di essere realizzate, nella maggior parte dei casi, in Italia, e sono frutto dell’esperienza e della passione di artigiani che da generazioni lavorano per migliorare la qualità del prodotto. Ogni pezzo possiede una bellezza unica che è data dall’unicità del processo con il quale viene prodotto.

La collezione primavera estate 2013, delle scarpe artigianali da uomo propone modelli originali di pregio perfetti per chi desidera un look impeccabile nelle occasioni casual e anche in quelle più formali. Mocassini, sneaker, college e scarpe inglesi: i dettagli, le rifiniture e i colori ne fanno l’accessorio perfetto per completare un look unico e raffinato.

Nella scelta di uno stile vintage o dandy, preferire le scarpe artigianali da uomo costituisce quel particolare di gusto che renderà l’immagine sempre raffinata e originale, lontana dagli stereotipi della moda che è banale e massificata.

No Comments