Archives

Comunicati

Delivery di Qualità il Catering Ritorna alle Origini per Salvarsi dal Lockdown


Il delivery una parola che negli ultimi anni si è fatta largo nel settore della ristorazione a domicilio grazie anche ad un vecchio paradigma rilanciato da Internet.
Nell’anno del lockdown il delivery è stato consacrato come uno dei settori del rilancio di una economia sprofondata a favore del distanziamento e delle regole che sono state introdotte un po’ ovunque a causa del lockdown imposto.
Analizzando meglio si scopre che il delivery non è altro che la versione light del catering, un servizio che ha origine sulle prime lunghe tratte ferroviarie durante le quali era necessario fornire un sostentamento alimentare ai passeggeri.
Il catering si è diffuso rapidamente fin dai suoi primi utilizzi, in quanto in grado di soddisfare le necessità alimentari in luoghi e in situazioni in cui non vi era altra possibilità.
Negli ultimi anni questo settore della ristorazione era andato ben oltre le sue originali aree di competenza diventando uno dei punti fermi per settori come il wedding.
Settori che in italia hanno rappresentato per anni la possibilità di attirare stranieri disposti a spendere cifre importanti pur di sposarsi e festeggiare il proprio matrimonio in italia.
Basti pensare al livello raggiunto da servizi come i catering Firenze che sono più volte saliti agli onori della cronaca per matrimoni ed eventi di altissimo livello commissionati da facoltosi stranieri.
Oggi tutto questo è al momento sospeso dalla strategia del lockdown, a causa delle regole di distanziamento non è possibile organizzare matrimoni ed eventi con un gran numero di persone almeno in luoghi pubblici.
Questo stato di cose ha completamente fermato matrimoni, feste ed eventi di un certo tipo facendo di fatto sprofondare un settore che per l’italia era molto strategico in quanto permetteva di attrarre un turismo di alto livello.
In questo contesto alcune aziende di catering stanno cercando di reinventarsi tornando alle origini, non più l’organizzazione completa di eventi o feste ma la semplice consegna a domicilio di cibo e bevande.
Per riuscire ad imporsi nel settore del delivery alcune aziende di catering propongono menu di alta qualità cercando di andare ad intercettare quel target di clientela che prima del lockdown commissionava anche un servizio all inclusive.

No Comments
Dieta e Alimentazione Etica e Società Eventi Salute e Benessere Servizi

Catering biologico: quali prodotti si utilizzano

Catering biologico: quali prodotti si utilizzano

Idee e consigli per la realizzazione di un catering biologico ed ecosostenibile

Il consumo di prodotti biologici è diventato sempre più consistente al punto tale da divenire quasi uno stile di vita, che sostituisce quello già esistente con estrema facilità e naturalezza. E questo lo si può notare anche per quanto riguarda i catering, sempre più richiesti ed apprezzati, relativi alle cerimonie per anniversari, compleanni e quant’altro. Interi e abbondanti tavole a base di prodotti biologici, genuini , salutari e che assecondano le esigenze di molte persone che amano selezionare ciò che mangiano con accortezza e tanta attenzione. Davvero numerosi sono ormai i prodotti bio a disposizione per creare il buffet giusto e per allietare i palati di tutti gli invitati.
Ma per un ottimo risultato è necessario utilizzare le migliori materie prime, e quali se non i prodotti biologici, certificati e controllati per un perfetto sapore e una salutare alimentazione. Ma vediamo un po’ di quali è bene munirsi per creare il catering dei sogni e che possa rimanere nei ricordi di chi ve ne prende parte. In questi eventi, chi organizza la parte di ristoro bada bene ad utilizzare materie prime, come frutta e verdura ad esempio di stagione, prodotti tipici locali che crescono spontaneamente, promuovendo un’alimentazione sana e sostenibile. Questi meravigliosi banchetti organizzati per tutti i tipi di eventi, e creati in base al tema richiesto, sono davvero fantastici e mettono in risalto i prodotti naturali utilizzati favorendo lo sviluppo di questo tipo di alimentazione anche tra gli invitati, che ne rimangono davvero estasiati e contenti di alimentarsi in modo assolutamente sano. Se vuoi ottenere risultati simili il consiglio è quello di rivolgersi ad un catering di zona e di qualità. Ad esempio, nella capitale ci sono molti servizi seri ed efficienti come quello di Catering Roma, offerto da Cucina e Cultura.
Ricchi antipasti per iniziare a stimolare l’appetito, creati con coreografie particolari semplicemente con prodotti che abbiamo in natura: pane, crostini e tarallucci accompagnati da olive locali coltivate e raccolte in modo naturale e senza danneggiare l’ambiente; oppure ricchi condimenti con funghetti, se si tratta di zone di montagna, e tutte le verdure appena raccolte e che riempiono i piatti con scenografie che attirano l’attenzione degli invitati che sono incuriositi di provarli. Ci sono poi le gustosissime polpettine create con uova biologiche e tutti gli ingredienti naturali: zucca, zucchine, melanzane e tanto altro ancora. E poi, anche gradevoli alla vista oltre che gustosi da mangiare, gli antipasti di tutti i prodotti tipici del posto fatti sottolio, per stuzzicare con sapore tutte le meraviglie della nostra Terra! Pomodori, patate, carote e tanti ortaggi che decorano i piatti del buffet e stimolano l’appetito di tutti, anche dei più scettici!
Con quello che si riesce a recuperare dai nostri terreni è possibile mangiare davvero bene e variando la nostra alimentazione di continuo. Tanti tipi di primi piatti creati con pasta e riso biologico e che permettono di ideare varie ricette per spaziare e rendere originali le nostre tavole. È ovvio che per organizzare un ottimo catering è importante anche creare effetti speciali che attirano l’attenzione dei presenti, quindi oltre alla qualità è importante anche la fantasia ed il buon gusto nell’effetto coreografico e di come vengono presentati i vari piatti. Semplici verdure che vediamo crescere nei nostri campi si trasformano in tortini con variegati di crema balsamica e salse salutari, solo per rendere l’idea di come è possibile creare dei piatti che si presentano davvero come capolavori della tavola. E poi anche i dolci fatti con prodotti biologici concludono le fantastiche pietanze del catering, ed in questo caso solo assaggiandoli è possibile sentire al palato la genuinità degli ingredienti utilizzati.
Quindi è semplice capire che per una sicura riuscita di un evento organizzato, dove la qualità e l’eccellenza di ciò che si mangia è alla base di tutto, è importante valutare l’opzione del catering biologico, una scelta vincente per una cerimonia dai risultati certi.
No Comments
Eventi

Matrimoni in Italia da Mille e una Notte


I matrimoni sono una delle occasioni più importanti da festeggiare nella vita, la nascita di una nuova famiglia da sempre è accolta in italia e non solo come un lieto evento che deve essere festeggiato in modo particolarmente sentito.
L’origine della tradizione italiana nell’organizzare grandi e lunghe feste allietate da lauti pranzi si perde nella notte dei tempi, anche quando la maggioranza delle persone viveva di una economia molto meno ricca di quella attuale per dare vita a lunghe giornate di festeggiamenti venivano trovate le risorse necessarie perché ciò avvenisse in modo abbondante.
La tradizione italiana nel festeggiare i matrimoni con ricchi pranzi e lunghe feste è ancora oggi fortemente radicata in tutte le zone della penisola.
A testimonianza di ciò esiste un vasto settore professionale la cui principale attività è proprio quella di offrire non solo cibo e bevande ma anche ogni genere di servizio possa essere richiesto per rendere i festeggiamenti dei matrimoni dei propri clienti una giornata davvero unica.
Questo settore è conosciuto nel mondo come wedding, in questo ambiti proprio grazie alla lunga tradizione il nostro paese è riuscito nel tempo a ritagliarsi una posizione di rilievo con migliaia di nuove coppie di sposi che decidono di venire nel nostro paese per festeggiare il matrimonio.
Ovviamente le richieste di questo genere di servizio provengono da un target medio alto che può permettersi non solo la festa ma anche il viaggio e i relativi giorni in cui questi, oltre agli invitati, rimarranno in italia.
Tra le città più richieste per celebrare i matrimoni di stranieri c’è il capoluogo toscano e anche la zona circostante, questo è dovuto non solo alle location bellissime e uniche che sono a disposizione in questa zona ma anche all’altissimo livello raggiunto dai servizi che ruota intorno a questo settore primi tra tutti i catering Firenze.
Questi hanno raggiunto un livello tale da poter tranquillamente equiparare la qualità del cibo e del servizio dei migliori ristoranti con il vantaggio di potere allestire tutto in location di prestigio e bellezza eccezionali.
La capacità dei catering Firenze nasce dalla lunga esperienza accumulata in secoli in cui la città toscana è stata in modo ininterrotto meta dei personaggi più potenti e ricchi di ogni zoan del mondo.
Allo stesso modo anche i catering di altre zone di italia sono considerati delle vere eccellenze in tutto il mondo ed un numero crescente di stranieri scelgono l’italia per venirsi a sposare.

No Comments
Eventi

Catering Matrimoni un Servizio di Eccellenza Tutto Italiano


I catering matrimoni sono specializzati nell’organizzazione di pranzi e buffet per festeggiare il giorno più importante per chi decide di convogliare a nozze.
Le tradizionali feste dei matrimoni sono festeggiate da sempre e non solo nella nostra tradizione ma in quelle di tutto il mondo.
A prescindere dalle diverse culture e tradizioni i festeggiamenti per i matrimoni sono comunemente caratterizzate da lunghi pranzi e abbondanti libagioni.
In italia i servizi di catering sono divenuti una parte importante del settore della ristorazione e vengono commissionati per eventi di diverso genere anche molti diversi tra loro come: mense aziendali e scolastiche, feste private e pubbliche, eventi istituzionali e molti altri.
Nonostante la capacità dei servizi di catering di fornire un’ampia gamma di diversi servizi a seconda dei vari eventi, oggi uno dei settori in cui il catering viene maggiormente associato è quello del wedding ovvero sia l’organizzazione a 360 gradi dei matrimoni.
In questo settore la punta di diamante in italia è rappresentata dai catering Firenze, che grazie anche alla possibilità di poter utilizzare location bellissime presenti sia nel capoluogo toscano sia nei suoi dintorni è la met più richiesta dalle coppie straniere che scelgono sposarsi in italia.
Il livello di qualità sia nel servizio che nella fornitura di cibo e bevande in Toscana ha raggiunto livelli di qualità tali da poter essere eguagliato a quello dei migliori ristoranti.
A prescindere dal successo di Firenze tutta italia offre livelli di catering matrimoni di altissimo livello come testimoniato dai tanti personaggi che scelgono il nostro paese per organizzare le nozze ed il relativo catering con chef di altissimo livello.
In italia i catering matrimoni possono far affidamento su una delle tradizioni culinarie e di ristorazioni tra le migliori in assoluto, una capacità che viene da lontano, da secoli di tradizione non solo a livello popolare ma anche di cibi e bevande per persone di alto ceto sociale provenienti da altri paesi che proprio ne nostro paese hanno imparato ad apprezzare il buon gusto del cibo.

No Comments
Dieta e Alimentazione Servizi

Catering, la Ristorazione Anti Covid è Servita


Il catering moderno, per chi non lo sapesse, nasce all’inizio del 1900, quando una delle prime compagnie telefoniche negli Stati Uniti, la Illinois Bell, sperimenta la realizzazione di una mensa interna per i propri dipendenti.
L’idea viene poi successivamente raccolta anche dalle compagnie ferroviarie che per dare cibo e bevande calde sulle tratte a lunga percorrenza realizzano vagoni adibiti a servizi di catering che possano rendere confortevole ai viaggiatori più facoltosi usufruire di una forma di ristorazione simile a quella dei ristoranti.
Potremo elencare innumerevoli altri esempi pratici per i quali il catering ha fornito una soluzione ideale in grado di soddisfare sia le necessità alimentari che quelle più conviviali.
Soluzioni che hanno permesso di poter consumare cibo e bevande in comune superando ostacoli di spazio e di altra natura in contesti spesso privi di ogni requisito logistico.
Anche per quanto riguarda le nuove norme restrittive introdotte dal lockdown da coronavirus dalle autorità, il catering è in grado di fornire qualsiasi tipo di adeguamento sia per quanto riguarda i distanziamento sociale imposto che per tutte le norme igieniche necessarie che già vengono da anni garantite dal settore al pari delle classiche forme di ristorazione.
Una volta che sarà possibile riunirsi il catering sarà in grado di realizzare soluzioni ad hoc per eventi come matrimoni, dove eccellano servizi come i catering Firenze, feste, meeting ed ogni altro genere di ricevimento dove sarà prevista una fornitura di cibo e bevande.
Partendo dall’individuazione delle location adeguate che potranno essere scelte in base al numero dei partecipanti e di tutte le altre esigenze richieste dalle autorità.
In questo contesto i servizi di catering hanno un know How unico nel loro genere, in quanto la capacità di adattarsi alle richieste più diverse e varie tra loro è sempre stata una prerogativa del settore del catering, che nel corso del tempo ha dimostrato con i fatti di essere una eccellenza nel contesto della flessibilità della ristorazione.

No Comments
Dieta e Alimentazione

Cucinare che Passione Ma Non Per Tutti


Cucinare è qualcosa di più che provvedere al semplice sostentamento alimentare, non tutti però amano cucinare soprattutto se devono provvedere a soddisfare palati esigenti che non sono di famiglia e per questo più difficili da accontentare.
Quando capita di avere ospiti in casa, amici o parenti cucinare diventa ancora più impegnativo in quanto è normale voler soddisfare i gusti di tutti con piatti che possano far effetto positivo sugli invitati.
Per riuscire a cucinare al di là dei semplici piatti che si preparano tutti i giorni per avere una buona e bilanciata alimentazione è necessario avere esperienza e passione.
Qualità che si acquisiscono con anni di pratica che oltre alla capacità di saper cucinare nel modo corretto un certo numero di ricette necessità anche di abilità nel fare la spesa e saper scegliere gli alimenti giusti e la giusta qualità di essi.
Tutte queste attività non sono semplici da realizzare soprattutto quando dobbiamo mettere a tavola un certo numero di invitati.
Per evitare stress e carichi di lavoro eccessivi, spesso non ben conciliabili con gli altri impegni quotidiani, la soluzione migliore e spesso anche più conveniente è quella di affidarsi ad un servizio di catering Firenze o di altre zone a seconda di ci troviamo.
Oggi esistono molti servizi di catering che offrono cibo a domicilio che sono in grado di soddisfare ogni tipo di richiesta con menu personalizzabili sia nella qualità che nel prezzo.
Spesso i servizi di catering vengono associati ad eventi con numerosi invitati che vengono serviti con menu completi o buffet, oggi molte aziende del settore si sono specializzate anche nel fornire pasti e buffet per un numero di persone limitato garantendo comunque la stessa qualità.
Nel caso oltre al cibo desideriamo anche avere un servizio che ci permetta di goderci al meglio il tempo con gli invitati si può anche prenotare il servizio al tavolo che viene realizzato con personale professionale al pari di un ristorante.

No Comments
Dieta e Alimentazione Eventi

Consegne a Domicilio e Cibo di Qualità ecco il Successo del Catering


Sarà la frenesia ed i tantissimi impegni della vita moderna ma sempre meno persone hanno il tempo e la capacità, che si acquisisce con la pratica, di cucinare bene.
Questa mancanza di tempo per cucinare bene ha dato luogo ad una sempre maggiore richiesta di cibi non solo pronti ma che siano anche di qualità.
Se in parte tale necessità è stata soddisfatta da un numero crescente di botteghe che non si limitano a vendere alimenti da cuocere ma ad offrire quotidianamente cibi pronti già fatti secondo la tradizione della cucina italiana.
Oltre alle botteghe negli ultimi anni si assistito ad una costante crescita di servizi che consegnano anche cibo a domicilio già pronto, questa particolare attività trova la sua massima espressione nei servizi di catering.
Questi non sono più un esclusiva dei grandi eventi e delle feste come matrimoni e compleanni ma stanno sempre più specializzandosi per servire necessità più quotidiane sia lavorative che ludiche, come semplici cene in famiglia o tra amici.
Una delle città dove tali attività sono molto diffuse e garantiscano un ottima qualità del cibo e del servizio sono i catering a domicilio Firenze, che possono vantare una tradizione culinaria che basa le sue conoscenze sia una tradizione secolare sia su una costante richiesta di servizi molti dei quali di livello internazionale.
Il settore del catering, nonostante si ispiri alla tradizionale cucina italiana, è sempre molto aperto non solo a modificare la propria offerta ma anche ad utilizzare le nuove tecnologie di ristorazione necessarie a migliorare il servizio e la qualità dei cibi consegnati.
Oggi la sfida del settore si basa anche sul saper sfruttare al meglio le nuove tecnologie di comunicazione per essere sempre raggiungibile dalle richieste dei clienti, oltre che per raccogliere velocemente il livello di soddisfazione dei propri servizi ed avare così la possibilità di migliorare.
Siti web, social media ed app rappresentano oggi l’ultima frontiera per acquisire sempre più clienti.
Tra le app più diffuse che consentono di ordinare e ricevere velocemente cibo a domicilio ci sono importanti piattaforme internazionali, alle quali è sufficiente aderire per essere raggiunti da un numero crescente di clienti.

No Comments
Comunicati Dieta e Alimentazione

Cibo Made in Italy, dai Ristoranti ai Catering per Arrivare fino ai Piatti Popolari


Il cibo e la tradizione culinaria italiana sono tra le eccellenze made in italy più apprezzate nel mondo, ristoranti e pizzerie sono presenti in tutte le città più importanti del mondo e riscuotono generalmente un grande successo tanto da essere frequentati da una clientela esigente e spesso esclusiva.
Il cibo in italia è molto di più che sostentamento, se si esclude la parte di popolazione uniformata ai trend dietetici degli ultimi anni che propongono diete per diverse finalità che seguono la tabella nutrizionale piuttosto che quella del sapore.
Senza dubbio a contribuire al successo della cucina italiana oltre alla preparazione e alla cottura del cibo ci sono gli eccellenti prodotti gastronomici realizzati ancora oggi con i metodi tradizionali di un tempo, a contribuire ci sono anche gli ottimi vini prodotti toscani e di altre zone di italia.
Un altro settore della ristorazione italiana molto apprezzato è quello dei servizi di catering Firenze e di altre zone del paese che vengono richiesti per eventi esclusivi di livello internazionale.
La eccellenza di questi servizi di catering è tale da essere tra i punti di forza del settore del wedding per stranieri che scelgono di venire in italia a sposarsi sia per la bellezza unica delle location e delle città che li ospitano sia per la eccellente qualità del cibo e del servizio.
La tradizione italiana che piace non è fatta solo di ricette esclusive per pranzi esclusivi e sontuosi banchetti, tra i cibi che riscuotono maggior successo anche presso gli stranieri ci sono molti piatti della tradizione popolare.
Molti di questi cibi sono nati dall’esigenza di ottimizzare anche le parti più povere delle carni che erano solitamente le uniche carni che la maggioranza della popolazione consumava quando aveva la possibilità di mettere in tavola della carne.
Tra questi cibi realizzati con carni più povere c’è il lampredotto e la trippa, questi nome vengono dalla tradizione culinaria Fiorentina ma in altre zone del paese le stesse venivano consumate anche se chiamate con altri nomi.
Il lampredotto in particolare viene proposto in panini conditi con salsa verde a base di prezzemolo e venduto presso banchi ambulanti nelle vie e nelle piazze di Firenze, una ricetta che oltre ai locali piace moltissimi anche ai tantissimi turisti che affollano la città.
A riscuote un grandissimo successo anche oltre i confini nazionali ci sono anche le moltissime varietà di salumi italiani: prosciutto, salami di vario tipo, soprassata, rigatino e lardo di colonnata rappresentano solo alcune delle molte varietà di salumi made in italy che fanno letteralmente impazzire i buongustai di tutto il mondo.

No Comments
Comunicati Dieta e Alimentazione

Qualità del Cibo Garantita Anche nei Catering a Domicilio


I catering a domicilio Firenze si sono diffusi anche in una delle regioni italiane dove la qualità del cibo e la tradizione culinaria è considerata una eccellenza a livello mondiale.
Alla qualità del cibo e alla capacità nella preparazione e nella cottura molte aziende di catering aggiungono la loro capacità nel servizio e nell’organizzazione di ogni genere di evento dai grandi ricevimenti alle piccole feste o ritrovi tra amici.
Il servizio di catering a domicilio Firenze è tra i migliori in italia, a premiare queste attività non sono solo gli italiani ma anche gli stranieri in visita della Toscana che trovandosi nel nostro paese scelgono questo tipo di ristorazione per celebrare feste o momenti particolari.
Al di là di matrimoni e occasioni di vario genere uno degli ambiti in cui i catering Firenze a domicilio si sono resi protagonisti di pranzi, buffet e banchetti sono sicuramente i ricevimenti per matrimoni, nel wedding i catering Firenze sono tra i preferiti dalle coppie di sposi italiane e stranieri.
Per quanto riguarda i matrimoni, Firenze è il luogo più scelto dagli sposi che provengono da altri paesi desiderosi di sposarsi in un contesto bellissimo come il capoluogo toscano.
Ad attrarre questo tipo di eventi non sono solo le bellezze monumentali di cui il centro storico della città è pieno ma anche gli ottimi cibi serviti la massima attenzione e cura dalle aziende di catering.
I menu selezionati preventivamente dagli sposi sono preparati consegnati e serviti secondo elevati standard in location bellissime ed uniche.
Queste aziende di ristorazione sono molto diffuse in tutto il territorio nazionale e sono caratterizzate da una totale flessibilità nel proporre menu e servizi, questi sono indicati anche per fornire menu per poche persone per le più diverse esigenze.
Si va dalla fornitura aziendale e quotidiana di cibo e bevande fino al servizio di catering a domicilio per pranzi o ricevimenti a buffet che scelgono la propria casa per organizzare piccole feste o cene tra amici senza accollarsi il lavoro di preparazione e cottura del cibo.
In una società dove sempre più spesso sia gli uomini che le donne hanno poco tempo per organizzarsi ad acquistare, preparare e cucinare, questo tipo di ristorazione offre soluzioni all inclusive dove oltre che eliminare l’incombenza del cibo e delle bevande è anche possibile ottenere prezzi competitivi rispetto ad altre attività come ristoranti e rosticcerie.

No Comments
Eventi

Migliori Wedding Planner, Catering e Atelier ad Italian Wedding Awards


Italian Wedding Awards dopo il successo della passata edizione a Firenze quest’anno sarà Roma ad ospitare la finale evento del settore dedicato a tutto ciò che serve per un matrimonio da sogno, una manifestazione che non solo riunisce alcuni tra i migliori operatori del settore wedding a livello nazionale ma è anche un appuntamento annuale utile per tutti i professionisti del settore per confrontarsi e fare considerazioni utili a sviluppare un settore del Made in Italy in costante crescita.
Abruzzo, Campania, Lazio, Toscana e Umbria sono queste le regioni da cui provengono quest’anno gli operatori dei settori di catering, atelier, wedding planner e flower coinvolti in questa edizione della manifestazione Italian Wedding Awards.
A prescindere dai vincitori di questa edizione questa manifestazione è una vetrina per tutti gli operatori italiani del settore che è riuscito ad imporsi come una eccellenza del Made in Italy a livello mondiale.
Grazie all’altissimo livello dei servizi abbinati al wedding e ai luoghi bellissimi ed unici che l’italia offre il nostro paese è uno dei luoghi più ambiti dalle coppie di sposi che scelgono di organizzare il proprio matrimonio all’estero.
In questa classifica al primo posto in assoluto troviamo la Toscana ed in particolar modo Firenze, il capoluogo toscano che di per se è già una vetrina eccezionale a livello mondiale grazie a location bellissime d’epoca e alla qualità dei servizi di catering Firenze è la preferita dai futuri sposi provenienti da ogni parte del mondo.
Famosi in città sono rimasti alcuni matrimoni che sono stati organizzati su richiesta di alcune delle famiglie più ricche dell’India con ricevimenti che si sono trasformati in eventi di livello assoluto con la presenza di ogni tipo di servizio e l’affitto di intere piazze della città.
Ma ad avere molte e prestigiose prenotazioni è tutta la Toscana che grazie ad incantevoli location offre la possibilità di ospitare eventi anche molto esclusivi in grado di soddisfare anche le esigenze più raffinate.
Firenze e la Toscana sono solo la punta di diamante di un settore in crescita in tutta italia, che grazie anche ad un settore turistico che attrae ogni anno un numero impressionante di visitatori da ogni parte del mondo gode di una alta visibilità a livello mondiale.
Le bellezze artistiche e naturali unite all’eccellenza della cucina italiana e alla qualità del cibo fanno dell’italia un luogo che ha potenzialità di crescita infinite nel settore wedding proveniente dall’estero, un importante risorsa da gestire e valorizzare nel migliore dei modi in virtù del fatto che aiuta ad attirare un turismo di fascia alta con importanti possibilità di spesa ed un ritorno di immagine notevole.

No Comments
Dieta e Alimentazione

La Cucina Italiana tra Tradizione e Qualità del Cibo


La cucina italiana è riconosciuta come una delle migliori in assoluto, un punto di riferimento per i buongustai di tutto il mondo che offre piatti e ricette che vedono coinvolti tutti i generi di alimenti come: la pasta, la carne, il pesce, le verdure e il tradizionale pane.
Questo primato della cucina italiana è stato raggiunto grazie a fattori determinanti come la qualità delle materie prime, la conoscenza nella preparazione e nella cottura derivata dalla lunga tradizione culinaria e l’abilità degli chef che sono capaci di realizzare piatti unici nel loro genere.
A conferma dell’eccellenza e del prestigio della cucina italiana c’è la grande diffusione dei ristoranti che sono presenti nelle città più importanti del mondo, negli ultimi anni con l’avvento di altre forme di ristorazione alternativa ai classici ristoranti, la cucina italiana ha conquistato anche altri ambiti aumentando il suo prestigio internazionale.
Con il mutamento degli usi e dei costumi della vita moderna una delle forme di ristorazione che si sono diffuse è il catering, questa forma di ristorazione nata come sostegno alimentare in luoghi non attrezzati per la preparazione e la cottura dei cibi si è trasformata in un servizio di altissima qualità capace di organizzare forme di ristorazione esclusive di altissimo livello.
Grazie alla grande esperienza e alla qualità la cucina italiana ha raggiunto anche in questo settore un livello di eccellenza assoluto, tra gli esempi più famosi possiamo citare quello dei catering Firenze che grazie all’innumerevole presenza in città di persone provenienti da tutto il mondo ha costantemente la possibilità do organizzare catering di altissimo livello per celebrare eventi come matrimoni di coppie straniere, meeting internazionali e ricevimenti di ogni genere.
Ad oggi la cucina italiana oltre che essere considerata tra le preferite da un punto di vista del sapore e della qualità degli alimenti è anche oggetto di attenzione per essere una delle più sane, questo ambito è stato anche esso oggetto di studi da parte della comunità internazionale che ha voluto approfondire alcuni casi di zone dove la longevità è nettamente più elevata rispetto alla media mondiale.
Questi studi hanno messo in rilevo come la dieta basata sulla cucina mediterranea dia giovamento all’organismo per la costante presenza di verdure combinata con metodi di cottura del cibo che non danneggiano i cibi in cottura e di conseguenza risultano sani anche per il nostro organismo.

No Comments
Senza categoria

Per un catering perfetto scegli Pasticceria La Quale!

Cosa intendiamo con il termine “Catering”?

La parola “catering” deriva dall’ inglese “to cater”, che sta ad indicare il rifornimento di cibi e bevande effettuato da aziende specializzate, nell’ambito di comunità, compagnie di trasporto, riunioni, cerimonie ed altro ancora. Quasi sempre, però, il termine catering viene utilizzato per indicare l’organizzazione di banchetti e rinfreschi in luoghi esterni, il rifornimento di pasti, il rifornimento di prodotti alimentari e la produzione dedicata alla ristorazione da parte di settori delle industrie alimentari. Per diversi motivi (di studio, lavoro, interesse turistico), tante persone sono costrette a consumare pasti fuori casa (soprattutto al mezzogiorno). Questo termine infatti viene utilizzato molto anche nella ristorazione collettiva. Con il termine “ristorazione collettiva” si intende un tipo di ristorazione che rivolge la sua attività a un numero abbastanza ampio di persone interessate ad usufruire dello stesso servizio, poiché fanno parte di uno stesso gruppo per questo si divide in: aziendale, scolastica, sociosanitaria, comunitaria, assistenziale, ecc.

I tipi di Catering

Esistono due categorie principali di Catering: industriale e a domicilio. Il catering industriale si rivolge soprattutto alle grandi collettività e ad una ristorazione sociale (scuole, caserme, ospedali e carceri) e ad una ristorazione di trasporto. Il catering si può suddividere in sociale e privato: il primo è con modalità definite dalle amministrazioni, menu vari a seconda delle utenze, il caterer prepara i pasti in strutture proprie e li consegna, il personale interno di solito serve; nel secondo invece si utilizzano le cucine, un adeguata rotazione dei menu e si utilizza il self – Service. Il catering a domicilio è rivolto ad un privato ed include le spese accessorie. Possono essere: eventi privati in casa, all’interno di fiere o teatri, o in tutte le strutture con appositi spazi di erogazione.

La ristorazione collettiva si realizza in una cucina centralizzata, da dove le vivande possono essere servite in varie mense situate nello stesso edificio o in mense che si trovano altrove. Se l’azienda non è grande, l’impresa di catering può proporre il servizio dei buoni pasto. Il buono pasto, detto anche “ticket restaurant”, consente ai dipendenti delle aziende che non possiedono il servizio di mensa di usufruire del servizio di ristorazione in una rete di ristoranti convenzionati con l’azienda di catering.

Il miglior allestimento catering a Firenze: Pasticceria La Quale!

Pasticceria La Quale è azienda leader nel settore del catering. La Pasticceria La Quale di Fontani Vera è specializzata nell’ allestimento di catering a Firenze e in tutta la provincia, e si differenzia per la raffinatezza e la cura dei minimi dettagli, sia in sala che sulla tavola! I prodotti vengono realizzati con ingredienti freschissimi e di prima scelta, capaci di donare un sapore pregiato ad ogni pietanza. La scelta è ampia, in modo da poter accontentare proprio tutti i gusti. Pasticceria La Quale, impresa di allestimento catering a Firenze, ha la sua sede in Via Carlo Del Greco 51, a Firenze. Se vuoi saperne di più chiama al 3475518866.

 

No Comments
Senza categoria

Bar Touring – Il miglior bar catering di Palermo


Un meeting è un momento di condivisione che favorisce la socializzazione e la conoscenza tra le persone. Quando gli ospiti si trovano seduti a un tavolo a mangiare si rilassano e incominciano a parlare tra loro. In questi momenti si stringono amicizie e si creano legami destinati a durare nel tempo. Per questo il servizio catering è fondamentale e va curato ed organizzato in ogni particolare.

La composizione dei piatti

Per il tuo pranzo/buffet crea una lista definita di piatti per gli ospiti del meeting. Inserisci il menu nell’invito, nei materiali informativi e, se puoi, anche nel sito dell’evento. Non dimenticare di apporre cartellini descrittivi sopra i vassoi con le pietanze. Chi partecipa a un meeting non ama le sorprese, soprattutto per quanto riguarda il cibo.

Esigenze particolari degli ospiti

Parti da ingredienti di base e assumi un addetto per preparare piatti personalizzati in base ai gusti dei partecipanti. Immagina che sui tavoli del catering ci sia una vasta scelta di verdure, salumi e formaggi con l’assistenza di un maitre che aiuta i tuoi ospiti a personalizzare i propri piatti. Questa è un’ottima soluzione per evitare che qualche partecipante si senta a disagio perché si trova nel piatto qualcosa che non gli piace!

L’aspetto del catering

Un piatto di bell’aspetto cattura l’occhio più di qualunque altra cosa. Opta per piatti ordinati e di aspetto gradevole. Ovviamente anche il servizio deve essere degno di questo nome. Per cui, oltre ad impiegare personale ben curato e dall’aspetto professionale, evita cose come piatti di plastica o addirittura un servizio sbeccato. Non badare a spese: utilizza stoviglie di qualità.

Bar Touring

Vuoi organizzare il tuo evento in un bar catering a Palermo esperto, affidabile e che sappia soddisfare ogni tua esigenza? Rivolgiti a Bar Touring! Il Bar Touring è sicuramente un’istituzione per la colazione, per spuntini golosi e per aperitivi con gli amici, ma anche per servizi catering a 5 stelle, adatti ad ogni tuo evento più importanti. Il personale, accuratamente formato e preparato per ogni esigenza, è in grado di garantire un servizio di eccellenza che renderà unico e sofisticato il tuo evento!

La pasticceria propone un grande e sfizioso assortimento, dai cannoli alle cassate, dai i dolci di marzapane alla sublime pasta di mandorle, il buccellato con la marmellata di fichi, il cioccolato di Modica, le creme di Pistacchio e tanto altro ancora. E i buffet salati non sono da meno, con i salumi e i formaggi locali (dal caciocavallo al maiorchino), le olive ascolane, le acciughe, gli antipasti sott’olio, e le prelibate arancine giganti. Bar Touring, bar catering a Palermo, si trova in Via A. De Gasperi 237 (Palermo). Chiama allo 09 1517 682.

No Comments
Etica e Società Eventi

Firenze Arte Cibo e Servizi per Tutti

  • By
  • 14 Giugno 2018


Firenze è una delle città d’arte italiane che attraggono più turisti, le sue bellezza artistiche ed architettoniche immortali sono di una bellezza tale che da sole superano quelle di molti stati europei.
Il turismo che da sempre è di casa a Firenze negli ultimi decenni si è moltiplicato fino ad arrivare a numeri che in certi momenti mettano in difficoltà la capacità ricettiva della città e delle zone circostanti.
Con l’aumento dei turisti si sono moltiplicati anche i servizi che sempre di più offrono ai visitatori qualsiasi tipo di esperienza, dalla classica visita ai musei più belli del mondo alle gite nel Chianti vanto ed eccellenza della campagna collinare Toscana.
Anche per quanto riguarda il gusto Firenze offre ogni possibile soluzione, leggendarie sono le trattorie tipiche fiorentine dove si possono assaporare i sapori del passato e gustare ottimo vino Chianti.
Ma per chi desidera altri sapori o semplicemente vuole spendere poco le soluzioni sono tantissime, dal cibo di strada sui tradizionali banchi agli stuzzichini dei vinaini fin ad arrivare a spettacolari aperitivi dove è possibile trovare ogni sorta di cibo.
Per chi vuole organizzare una cena od una festa sono moltissimi i servizi di catering Firenze prezzi economici che offrono comunque una buona qualità ed un ottimo servizio capace di soddisfare qualsiasi esigenza di orario e di location.
Anche per quanto riguarda il divertimento Firenze ha un offerta pari se non superiore a molte città europee, oltre ai classici tour improntati sull’arte esiste un’ampia varietà di offerte che offrono esperienze divertenti ed originali per tutti i gusti.
Dalle gite in bicicletta all’emozionante esperienza di un giro in elicottero o in mongolfiera per vedere tanta bellezza dall’alto, durante la stagione estiva sulla riva dell’Arno viene organizzata una spiaggia che oltre a persone in cerca di refrigerio ospita eventi ed attività di vario genere.
La notte poi Firenze si trasforma in una sorta di città notturna con ristoranti, locali e discoteche aperte fino alle prime ore del mattino.

No Comments
Comunicati

HOSThinking a design award


Torna il concorso internazionale promosso da Host – Fiera Milano e POLI.design, con il patrocinio di ADI, Associazione per il Disegno Industriale

 

Deadline application 30 marzo 2015

Deadline consegna progetti 30 aprile 2015

Totale premi: 7.000 euro e una mostra all’interno di HOST 2015

Bando e modalità di adesione su:

www.polidesign.net/hosthinking2015

www.host.fieramilano.it/hosthinking

 

Nell’ospitalità professionale contemporanea, riveste un ruolo crescente la progettualità intesa come capacità di coniugare innovazione tecnologica, funzionalità ed estetica, per creare prodotti e format che rispondano in modo efficace e coinvolgente alle richieste di un consumatore sempre più esigente e “design-aware”. E che da sempre trovano in Host – International Hospitality Exhibition, in fieramilano a Rho da venerdì 23 a martedì 27 ottobre 2015, il punto di riferimento dove le aziende di tutto il mondo presentano in anteprima le novità più all’avanguardia.

 

Da questo concetto e dalla riflessione sulla sua evoluzione, nelle pratiche e nei trend, riparte “HOSThinking, a design award”, nuova edizione del concorso internazionale bandito ancora una volta da HOST- Fiera Milano e POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, per premiare le migliori proposte in materia di nuovi format dell’ospitalità.

 

Dopo una prima edizione di successo, che ha visto 180 candidature, 71 progetti presentati e 18 proposte in mostra a HOST 2013, torna la sfida aperta a designer e professionisti di tutto il mondo che potranno presentare le proprie visioni innovative per un luogo dell’ospitalità professionale in ambito HO.RE.CA (Hotel, Restaurant, Catering) e Retail.

 

Nello specifico, il design concept dovrà proporre un servizio che coinvolga una nuova esperienza ed un accresciuto coinvolgimento dei consumatori, così come nuove modalità di fruizione, basandosi sui trend di evoluzione del consumo e presentando uno scenario completo e futuribile in termini di servizi, prodotti offerti, grafica, spazi, allestimenti etc. I concept dovranno saper coniugare servizio ed esperienza, prodotti offerti e spazio/contenitore in modo da proporre un progetto completo e coerente.

 

Tutti i partecipanti avranno tempo fino al 30 marzo 2015 per inviare la propria candidatura, personale o di gruppo; è fissata invece per il 30 aprile 2015 la deadline per la consegna dei progetti che dovranno essere in ogni caso inediti e sviluppati espressamente per il concorso.

 

Toccherà quindi ad una giura di esperti, composta da rappresentanti del mondo accademico, da professionisti del settore ed esperti in materia di ospitalità, individuare una rosa di massimo 15 proposte che si saranno distinte per qualità e attinenza all’iniziativa. Ciascun progettista selezionato produrrà a questo punto un modello in scala del proprio progetto e le relative tavole di presentazione che saranno messi in mostra in un’area dedicata all’interno di HOST 2015, il Salone Internazionale dell’Ospitalità Professionale, leader mondiale nel settore Ho.Re.Ca e Retail, in programma a Fiera Milano, Rho, da venerdì 23 a martedì 27 ottobre 2015.

Proprio nell’ambito di HOST 2015, un evento ad hoc sarà dedicato alla proclamazione dei 3 finalisti e della proposta vincente.

 

Il monte premi complessivo, di 7.000 Euro, sarà così ripartito:

1° premio            4.000 €

2° premio            2.000 €

3° premio            1000 €

 

Per maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione e per presentare la propria domanda di partecipazione, designer sia italiani sia stranieri potranno consultare il bando disponibile ai siti: www.host.fieramilano.it/hosthinking e www.polidesign.net/hosthinking

 

HOST 2015

Da 38 edizioni Host, il Salone Internazionale dell’Ospitalità Professionale, è leader mondiale riconosciuto per l’innovazione nel settore Ho.Re.Ca. e Retail, tanto nelle tecnologie quanto nei nuovi format e nei trend di consumo, dove 1.600 aziende incontrano 1.500 hosted buyer profilati e 125mila operatori professionali. Alla prossima edizione, a fieramilano a Rho da venerdì 18 a martedì 22 ottobre 2013, le rinnovate aree Arredo e Tavola presenteranno insieme i produttori top di arredo, complementi e tableware. Arredo e Tavola coniugherà l’innovatività di tecniche e materiali con il design, proponendo layout completi, pronti per diventare idee-progetto subito attuabili per i professionisti dell’ospitalità.

 

POLI.design

Tradizione e innovazione, qualità e capacità di collegamento con il mondo professionale sono i capisaldi che fanno di POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, una fra le realtà di riferimento a livello internazionale per la formazione post laurea. Insieme alla Scuola del Design e al Dipartimento di Design, POLI.design fa parte del prestigioso Sistema Design del Politecnico di Milano, istituzione universitaria di riconosciuta eccellenza che riunisce attorno a sé un polo di ricerca e formazione unico nel suo genere.

La relazione diretta con il mondo professionale è garantita dalla componente associativa. Fanno infatti parte del Consorzio le più importanti associazioni di professioni del progetto: ADI Associazione per il Disegno Industriale, AIAP Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva, AIMAT Associazione Italiana d’Ingegneria dei Materiali, AIPI Associazione Italiana Progettisti d’Interni. POLI.design fa inoltre parte di BEDA, Bureau of European Design Associations.

HOSThinking

a design award

Concorso internazionale rivolto a designer e progettisti italiani e stranieri.

Promosso da Host – Fiera Milano e POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, con il patrocinio di ADI, Associazione italiana per il Disegno Industriale.

Deadline application: 30 Marzo 2015

Deadline consegna progetti: 30 aprile 2015

Totale premi: 7.000 euro e una mostra all’interno di Host 2015

Bando e modalità di adesione su www.host.fieramilano.it/hosthinking e www.polidesign.net/hosthinking

Contacts: [email protected]

 

Press Contacts:

Ufficio Stampa Fiera Milano

Simone Zavettieri

tel. 02 4997.7457 e-mail [email protected]

 

Ufficio Comunicazione POLI.design: Valeria Valdonio

Mail: [email protected],  T  +39 02 2399 7201

www.polidesign.net

No Comments
Comunicati

La pasta migliore? Si cucina con Nilma Dough O.Mat


 C’è un piatto della tradizione culinaria italiana tanto semplice da realizzare quanto difficile da cuocere, soprattutto se preparato in grandi quantità: è la pasta, in tutte le sue varianti.

Dagli spaghetti ai fusilli, dalle trenette alle penne e i maccheroni, ogni formato di pasta ha i suoi tempi e le sue modalità di cottura, che vanno assolutamente rispettati.

La pasta deve, prima di tutto, cuocere in tanta acqua (10 litri per ogni kg), per evitare una cottura collosa e non uniforme. Fondamentale è la temperatura costante e controllata, che non dovrebbe superare i 98°, per far sì che la pasta non rilasci amido e glutine e tenda a scuocere. Infine, il mescolamento dovrebbe avvenire in modo omogeneo, per evitare che la pasta si attacchi, si rompa o si incolli.

Nel caso in cui se ne debbano cucinare grandi quantitativi, questi accorgimenti diventano più difficili, ma assolutamente necessari.

 Per rispettare ogni passaggio e cuocere alla perfezione tutte le tipologie di pasta – ma anche tortellini, gnocchi e riso – Nilma ha progettato e realizzato il cuocipasta Dough.O.Mat, macchina per la ristorazione disponibile in sei modelli, ad una o due vasche, in grado di cuocere fino a 2400 porzioni di pasta all’ora.

Totalmente automatico, il cuocipasta di Nilma consente di regolare il sistema di riscaldamento in funzione della temperatura di cottura, mantenendola costante e consentendo un notevole risparmio di energia.

Non richiede manodopera durante l’utilizzo, se non l’intervento di un solo operatore che programmi la cottura, carichi la pasta e aggiunga il sale: anche la scolatura avviene con l’estrazione automatica del cestello dall’acqua, evitando così che la pasta scuocia.

Inoltre, impedisce la dispersione del vapore in cucina, poiché lavora a coperchio chiuso e grazie al dispositivo di mescolamento idrodinamico durante la fase di cottura, evita qualsiasi intervento manuale, garantendo maggiore sicurezza ed impedendo che la pasta si rompa o si rovini durante la cottura.

Dough.O.Mat può essere collegato al software Creative Control Machine Point – che registra temperatura, tempo, ingredienti, quantità e fasi di lavoro – e può essere integrato al sistema Pastaline, la linea di cottura e raffreddamento pasta indispensabile quando le esigenze produttive richiedono il raffreddamento rapido dei piatti, ossia in contesti come le cucine industriali o le mense di ospedali, aziende o scuole che hanno la necessità di servirsi della tecnologia Cook&Chill.

Pastaline, infatti, oltre cuocere grandi quantitativi di pasta, grazie al raffreddamento rapido consente di differire la cottura della pasta dalla sua distribuzione, mantenendo inalterate le proprietà dei piatti.

Seguendo tutte le fasi del Cook&Chill, il raffreddatore di Pastaline, alimentato con acqua gelida, mescola la pasta con movimenti a vortice, bloccandone la cottura e raffreddandola in massimo due minuti. La pasta viene in seguito stoccata in una cella refrigerata in attesa di essere riattivata, attraverso una nuova immersione in acqua bollente oppure con il riscaldamento in padella, forno o a vapore.

Il risultato è un piatto dalla cottura perfetta e sicura, nel pieno rispetto delle norme HACCP, realizzato grazie ad attrezzature per la ristorazione di ultima generazione che garantiscono risultati eccezionali, ma anche la massima igiene in cucina: in Dough.O.Mat e Pastaline tutte le pareti a contatto con l’acqua di cottura sono realizzate in acciaio inox AISI 316, per resistere alla corrosione del sale. La pulizia delle superfici è facilitata da cestelli di cottura e controvasche lucidi con angoli arrotondati e dalla pompa di mescolamento che, a fine lavoro, consente di far circolare acqua e detergente anche nelle parti meno accessibili.

 Per avere tutte le informazioni su cuocipasta automatici e linee di raffreddamento Nilma, conoscere macchinari e soluzioni per il Cook&Chill e tutti gli altri prodotti progettati e realizzati dall’azienda – macchine per la ristorazione, cucine industriali e attrezzature per la ristorazione – vi invitiamo a visitare il sito www.nilma.it.

 

 

No Comments
Comunicati

Speedy Cutter DSF, dal taglio alla cottura con un solo prodotto


La gamma di cutter professionali riscaldati /sottovuoto Nilma consente di tritare, sminuzzare, omogeneizzare, scaldare, cuocere (anche sottovuoto) e raffreddare i cibi in modo rapido e sicuro, secondo gli standard del Cook&Chill

 

Sono i partner ideali per i professionisti delle grandi cucine, i migliori macchinari per laboratori gastronomici ed industrie alimentari che devono preparare un’infinita varietà di cibi in pochissimo tempo e grande quantità, rispettando gli standard qualitativi e di sicurezza: stiamo parlando della gamma di cutter verticali riscaldati/sottovuoto di Nilma.

La versatilità di questi strumenti professionali non solo sta nella capacità di frullare, sminuzzare, omogeneizzare, impastare ed amalgamare da 40 a 120 litri di cibo in pochissimi minuti: i cutter DSF Nilma sono infatti in grado di fondere, riscaldare, cuocere e  raffreddare (in opzione) salse, vellutate, ragù, besciamelle e tante altre preparazioni in poco tempo e in accordo con gli standard del Cook&Chill.
Inoltre, possono cuocere sottovuoto conserve, salse, marmellate ecc. in una manciata di minuti, senza alterare le qualità organolettiche e le caratteristiche nutrizionali dei prodotti.

Robusti ed affidabili, gli Speedy Cutter riscaldati/sottovuoto Nilma sono adatti ad un uso intensivo, grazie alla struttura e ai coltelli in dotazione realizzati completamente in acciaio inox 18/10.
La qualità delle preparazioni è garantita da un sistema di controllo e di regolazione della temperatura di cottura, anche quando le quantità superano la tonnellata: in quest’ultimo caso, i modelli DSF 90 e 120 sono dotati di valvola di scarico sulla coppa, che consente l’estrazione automatica del prodotto e il successivo invio direttamente al confezionamento.

 

Accanto alla linea speciale di Speedy Cutter DSF, Nilma propone anche i cutter più “tradizionali”, adatti a realtà come le cucine di ristoranti, gastronomie, mense e comunità: si tratta della gamma di Speedy Cutter DS, disponibili in 5 versioni a seconda della capacità della coppa di carico (che va dai 23 ai 120 litri).

Questi cutter professionali rappresentano un aiuto indispensabile per i professionisti della cucina, poiché consentono loro di effettuare in un tempo massimo di 5 minuti (a seconda della preparazione) un’infinità di lavorazioni basilari: tritare, grattugiare, frullare, sminuzzare, preparare maionese e passati di verdura, tritare carne o grattugiare pane e formaggio diventeranno operazioni semplici e veloci, sempre nella massima igiene e sicurezza, come da norme HACCP.

 

Se desiderate maggiori informazioni sulle diverse linee di cutter Nilma e volete conoscere anche tutti gli altri prodotti progettati e realizzati dall’azienda – macchine per la ristorazione, cucine industriali e attrezzature per la ristorazione – visitate il sito www.nilma.it.

 

 

Contatti:

Layoutweb, Layout Advertising Group

Public Relation Department

Paola Zazzali

E-mail: [email protected]

www.layoutweb.it

 

 

No Comments
Comunicati

Un futuro che viene da lontano

Nel corso delle celebrazioni del trentennale della fondazione della Cooperativa Sociale Centro Accoglienza La Rupe, un evento dedicato alle tappe che hanno portato all’attuale successo di una realtà fortemente inserita nel territorio e divenuta punto di riferimento per istituzioni e cittadini.

 

L’evento è fissato per:

Lunedì 7 ottobre 2013 – ore 14:00

c/o TEATRO COMUNALE DI SASSO MARCONI (BO)

Programma

Ore 14:00 Registrazione partecipanti

 

Saluti di Stefano Mazzetti – Sindaco di Sasso Marconi

Introduce Caterina Pozzi, Presidente del Centro Accoglienza La Rupe

Moderatore: Giovanni Dognini – Vicepresidente di radio Città del Capo

 

Con la partecipazione di:

Luigi Guerra – Direttore Dipartimento di Scienze dell’educazione Università di Bologna

Andrea Segrè – Presidente Last Minute Market

Ethel Frassinetti – Direttore di Legacoop Bologna

Tiziano Carradori – Direttore generale sanità e politiche sociali Regione Emilia Romagna

Valentina Fiore – Direttrice del Consorzio Libera Terra Mediterraneo

Elisabetta Scoccati – Direttore Generale di ASC InSieme

Agnese Agrizzi –Presidente e co-fondatrice di GINGER

Armando Zappolini – Presidente del C.N.C.A.

Teresa Marzocchi – Assessore alle politiche sociali della Regione Emilia Romagna e fondatrice del Centro Accoglienza La Rupe.

 

Ore 17:30 Chiusura evento con aperitivo a buffet

 

Si segnala che per tutte le figure professionali saranno assegnati 4 crediti ECM

 

“Il nostro futuro viene da lontano, viene da questa storia trentennale e da queste molteplici esperienze professionali ed umane. Alcune parole chiave ci hanno guidato come una bussola, parole che si trovano nella nostra mission e sulle quali la Cooperativa Sociale La Rupe vuole continuare a riflettere e a confrontarsi. Lo faremo anche il 7 ottobre 2013 presso il Cinema di Sasso Marconi dalle ore 14 alle 18 insieme ad amici e colleghi, che porteranno il loro contributo a proposito dell’educare e del cooperare, del lavoro di rete e della voglia di innovare, dell’accogliere e della volontà di offrire servizi di qualità, della dignità delle persone e della loro possibile emancipazione”

Caterina Pozzi, Presidente della Cooperativa Sociale Centro Accoglienza La Rupe

 

 

 

I traguardi raggiunti

Tre decenni di impegno, determinazione e legame con il territorio hanno caratterizzato la storia della Cooperativa Sociale Centro Accoglienza La Rupe, rendendola un punto di riferimento prezioso per la comunità

 

 

 

Il 7 ottobre 1983, 30 anni fa, cominciava l’esperienza che avrebbe portato alla nascita del Centro Accoglienza La Rupe, una comunità terapeutica per persone tossicodipendenti a Sasso Marconi. Da allora è cresciuta notevolmente, differenziando i suoi interventi ed aprendo nuovi servizi rispondenti ai bisogni del territorio. Oltre a persone con problemi di dipendenza da sostanze, La Rupe si occupa di riduzione del danno, prevenzione e politiche giovanili, marginalità, tutela di minori e sostegno a genitorialità fragili, immigrati e minoranze etniche.

Dal 1998 con la costituzione di una Cooperativa Sociale di produzione lavoro, La Rupe ha dato una risposta concreta e strutturata all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, caratterizzandosi anche per il forte impegno territoriale, per l’intensa attività formativa realizzata da Rupe Formazione e per l’attivazione di percorsi di cittadinanza attiva e solidale all’interno dell’associazione di volontariato Emiliani.

Nel 2003 il centro Accoglienza La Rupe cambia “pelle”, trasformandosi da Ente morale in Cooperativa Sociale di Tipo A (gestione di servizi socio-sanitari), senza però rinunciare ai valori che stanno alla base di ogni intervento, tra cui la centralità della persona e la forte vocazione dell’organizzazione ad essere soggetto sociale sul territorio.

Nel 2010, in seguito alla fusione con la Cooperativa Sociale Caronte, la Rupe diventa Cooperativa Sociale A+B, unendo alla gestione dei servizi socio-sanitari e di prossimità, anche le unità produttive Rupe Elettromeccanica, la Lavanderia Industriale Splendor e il servizio di manutenzione aree verdi.

Oggi la Cooperativa conta 148 dipendenti e numerose sedi operative sparse su tutto il territorio della provincia di Bologna.

Caterina Pozzi, Presidente della Cooperativa Sociale Centro Accoglienza La Rupe,presentando l’evento,non senza emozione dice: “Il nostro futuro viene da lontano, viene da questa storia trentennale e da queste molteplici esperienze professionali ed umane. Alcune parole chiave ci hanno guidato come una bussola, parole che si trovano nella nostra mission e sulle quali la Cooperativa Sociale La Rupe vuole continuare a riflettere e a confrontarsi”.

Per scaricare il PDF clicca qui

No Comments
Comunicati

Forni a legna Valoriani presenta la pizza “regina” di feste e banchetti

Sarà per l’osservazione degli andamenti di mercato degli Stati Uniti, sarà per un’approfondita conoscenza del settore pizza e pizzeria oppure per l’eccezionale intuito per le nuove tendenze e più in generale per gli affari, che Valoriani rinnova anche nel 2012 il servizio “Forni a legna a noleggio”.

Da tempo gli Stati Uniti dettano le regole di nuovi stili e tendenze e rappresentano lo specchio di quello che andrà di moda nel futuro. È impensabile non guardare a quanto accade là, ai segnali che il mercato americano lancia e su queste basi prepararsi anche a quanto si verificherà nel vecchio continente e più nello specifico in Italia.

Negli USA già da qualche anno si è registrato un incremento dell’utilizzo di forni a legna “mobili” durante manifestazioni come fiere, feste di paese, matrimoni e molto altro ancora. Aziende, grandi e piccole, di catering si sono attrezzate in modo da poter sfornare fumanti pizze in ogni occasione, un trend, quello del “pizza trucks” che sembra non conoscere battute di arresto.

Innegabile il successo ottenuto dai Forni a Legna Valoriani oltre oceano, che anche in questa occasione, con la preziosa collaborazione del distributore americano, hanno saputo rispondere con la consueta qualità e performance alle richieste dei clienti. A Valoriani non resta dunque che proporre questa nuovissima tendenza anche in Italia e aspettare l’arrivo della bella stagione, perché durante i banchetti di cerimonie e feste, vengano servite pizze fragranti e sfornate a regola d’arte.

No Comments
Comunicati

MIA 2012 Fiera di Rimini all’ HOTEL MARGARETH di Riccione


Un’interessante kermesse non esclusivamente tecnica ne tantomeno prettamente di settore per quello che si prospetta essere un evento di sicuro interesse collettivo. Quelli proposti alla Fiera di Rimini sono temi interessanti e vicini a tutti noi, sono legati da un’identità culturale tra la terra e l’Italia, tra il gusto e le tradizioni locali.

Nello specifico, dal 19 al 22 febbraio 2012, ci saranno 6 eventi riuniti dal denominatore comune alimentare:

MIA 2012

E’ la fiera dedicata ai prodotti per il catering, alle specialità alimentari italiane ed estere, ai prodotti biologici e senza glutine che stanno attirando sempre più l´attenzione sia della ristorazione collettiva che di quella commerciale. Un´area specifica è dedicata alla pizza con concorsi, dimostrazioni e lezioni sulle farine alternative e sui prodotti per celiaci.

SELEZIONE BIRRA BEVERAGE & CO

Si tratta di un´area esclusiva dedicata alle tendenze del momento: una vasta gamma di birre speciali, prodotti di nicchia, birre artigianali italiane ed estere introvabili altrove. E’ inoltre l´area dedicata al beverage a tutto tondo, dalle acque minerali ai succhi di frutta, dagli energy drink ai superalcolici, dai distillati ai liquori tradizionali, per finire con coloniali e bevande calde.

MEDITERRANEAN SEAFOOD EXHIBITION

Incorpora tutta la filiera ittica: dal prodotto fresco al surgelato, dai piatti pronti alle specialità conservate, senza dimenticare tecnologie, attrezzature e processi di trasformazione.

ORO GIALLO

Si tratta del Salone Internazionale dell’Olio Extravergine di Oliva per diffondere la cultura dell´olio extravergine di oliva, fare il punto su nuove tecnologie, guidare nell´assaggio e nell´analisi del prodotto gli addetti ai lavori del settore ristorazione.

DIVINO LOUNGE

E’ questo un evento che fa dell´incontro tra produttori di vino e ristorazione il suo punto di forza e che propone nuove modalità di consumo per tutto il canale Ho.Re.Ca. (Hotellerie-Restaurant-Cafè)

AGRIFIL

E’ questa l’unica manifestazione italiana dedicata interamente alle filiere agroalimentari, dalla terra al consumatore.

In concomitanza a questo evento, l’Hotel Margareth a Riccione propone un soggiorno con camere climatizzate direttamente sul mare con: box doccia, asciugacapelli, cassaforte, TV sat, SKY FREE SPORT e Pay per View , frigo bar,climatizzazione e riscaldamento autonomi, telefono, portineria servizio 24 ore su 24.

Pernottamento con Happy Hour, Parcheggio moto, auto, pullman, Citybikes, Saletta Riunioni, Internet Point, Wi-fi, Servizio Massaggi.

Sarà nostra premura organizzare o effettuare SERVIZIO NAVETTA da/per la Fiera di Rimini.

Chiama subito allo 0541-645300 ti offriremo un’OFFERTA PERSONALIZZATA PER TE…

PRIMA PRENOTI E MENO SPENDI!!!!

 

HOTEL MARGARETH ***  Via Lungomare Costituzione

ang. via Mascagni 2 – 47838 – Riccione

Tel: +39.0541.645300  Fax: +39.0541.645369
[email protected]

http://www.facebook.com/hotel.margareth.riccione

No Comments
Comunicati

Catering: online il nuovo sito di Masolino

  • By
  • 13 Ottobre 2011


Masolino è un’azienda leader nel catering e banqueting della capitale. Oggi si presenta a noi con un nuovo sito che riassume, con una grafica elegante e di carattere, tutto il servizio catering Roma che l’azienda svolge da molti anni.

La missione di Federico Fortin è quella di realizzare dei catering personalizzati e curati nei minimi dettagli per regalare ad ogni evento un gusto diverso e personale.

Masolino, oltre che per il catering di eventi in generale, si occupa anche di catering matrimoni Roma: essenzialità nelle linee, esclusività negli allestimenti e ovviamente cibi di ottima qualità sono alla base del servizio di catering che l’azienda propone per il giorno più bello della vita.

Il nuovo sito di Masolino, catering e banqueting Roma, è diviso in eventi privati, eventi aziendali e location prestigiose che lavorano in collaborazione con il catering. Tra gli eventi privati gestiti da Masolino si possono trovare, oltre ai matrimoni: battesimi, comunioni, cresime, feste di laurea e di compleanno. Tra quelli aziendali invece: pranzi di lavoro, meeting, coffee break e menu personalizzati. Inoltre nel nuovo sito di Masolino, catering e banqueting, c’è una phptogallery dove si possono ammirare i piatti prelibati che il catering realizza e gli allestimenti creati dall’azienda.

Per maggiori informazioni sui servizi del catering visitare il sito Masolino.com.

Giorgia Coppi

Web Marketing GaYA srl

[email protected]

No Comments
Comunicati

Matrimoni da sogno nelle location GM Service Milano


Agli sposi, nel giorno più importante della loro vita, GM Service permette di trascorrere una giornata tanto importante con la certezza che gli invitati si sentiranno coccolati dalle esperte attenzioni dello Staff e le portate gustose e raffinate proposte dai nostri chef. GM Service è il catering ideale per tutte le coppie in procinto di pronunciare il fatidico ‘si’ non solo per la sua presenza storica nel settore del catering a Milano e i suoi prezzi accessibili ma anche grazie alle suggestive location.

Ogni coppia desidera che il giorno delle sue nozze sia unico e indimenticabile. Per questo GMservice ha deciso di proporre location diversificate e ricche di servizi a chi è alla ricerca di un luogo elegante e funzionale dove festeggiare con amici e parenti: ville d’epoca, casali immersi nella natura e spa hotel situati in Lombardia che non potranno deludere persino il più esigente dei clienti.

Cascina Boscaccio a Gaggiano (MI) ne è un esempio: grande villa settecentesca lombarda con parco che si affaccia su un romantico specchio d’acqua parte dell’Oasi Naturalistica del Lago Boscaccio. E’ il connubio perfetto fra eleganza e romanticismo come anche Villa Pizzo sulle rive del Lago di Como.

Cascina Scova a Pavia è invece una struttura risalente al 1600 che un sapiente restauro ha trasformato in un Resort con 39 camere, una cityspa e struttura adatta ad ospitare grandi eventi e matrimoni.

Nulla può essere più piacevole di Villa Tavernago a Piacenza, Villa Resta Mari a Vittuone (MI), Palazzo Casale a Pavia, Villa Litta Carini a Lodi, Villa Porro a Varese, Villa Maria a Lecco e Villa Borromeo a Cassano d’Adda se gli sposini vogliono invece accogliere i loro ospiti in una magione che leghi storia e natura. Queste ville offrono infatti parchi di grandi dimensioni per buffet all’aperto e sale decorate finemente per pranzi e cene di nozze memorabili.

Villa Caproni a Varese offre a invece la possibilità di sposarsi nella cappella privata della magione agli sposini che non volessero costringere i numerosi invitati a spostarsi dalla Chiesa al luogo del ricevimento. Le innumerevoli sale permettono inoltre di pensare a spazi articolati e decorati secondo il gusto e le necessità dei clienti.

Gli esclusivi spazi e i cibi raffinati dall’ottimo rapporto qualità prezzo di GM Service non potranno che soddisfare tutti e rimanere impressi nella memoria degli invitati. Con location come queste, persino le foto ricordo saranno impeccabili!

No Comments
Comunicati

“Cablatura Metropolitana e FFTH” di Tratos Cavi, l’evento è organizzato dall’Agenzia Della Nesta

Anche quest’anno Tratos Cavi S.p.A. sceglie l’Agenzia Della Nesta quale partner organizzativo per l’8° evento “Cablatura Metropolitana e FTTH”. Un sodalizio che si conferma ancora una volta e che si fonda su  una professionalità affermata, una fiducia assoluta, una reciproca conoscenza  e una forte sinergia.

Organizzare un evento è come dirigere un’orchestra in cui ogni singolo strumento concorre  alla creazione di una magica sinfonia. Un ruolo che presuppone la capacità di guidare il proprio staff, di interpretare ogni dinamica con equilibrio ed originalità, di comunicare, illustrare e rendere reali le scelte artistiche e tecniche. Il fine è quello di creare un’atmosfera d’insieme armonica, fluida e perfetta, scenario di un business di successo.

L’appuntamento con l’8° Evento “Cablatura Metropolitana e FTTH” è fissato per l’8 settembre. Come da programma l’Ing. Albano Bragagni di Tratos Cavi darà il via al meeting che prevede l’intervento di numerose personalità appartenenti al mondo delle telecomunicazioni: Dott. Francesco Montalti e Dott. Massimo Tarsi (OPEN ACCES TELECOM ITALIA), Sig. Sam Leeman (TYCO ELECTRONICS CONNECTIVITY), Sig. David Mazzarese (OFS), Dott.ssa Paola Regio (Ti-LAB TELECOM ITALIA). Seguirà un dibattito aperto a tutti i convenuti circa le reciproche ricerche, scoperte ed esperienze sul campo in materia di cablatura, fibre ottiche e molto altro ancora, moderatore d’eccezione Mirko Gori di Tratos Cavi.

Il meeting si svolgerà in una location nuova, rispetto agli anni passati, la Fattoria di Sant’Apollinare a Pieve Santo Stefano. Un’ambientazione confortevole, splendida cornice naturale, scelta appositamente dall’Agenzia Della Nesta per sottolineare il forte senso di appartenenza di Tratos Cavi al proprio territorio, l’impegno della più moderna tecnologia nei confronti del rispetto dell’ambiente e del paesaggio e al contempo la capacità di rinnovamento offrendo nuovi scorci e ambienti affascinanti e stimolanti a tutti gli invitati.

Un incontro di professionisti in cui ovviamente trovano loro naturale collocazione momenti conviviali che spaziano dal welcome coffee, al pranzo passando attraverso i coffee break, molto apprezzati e utili, durante i quali ognuno avrà la possibilità di relazionarsi in uno scambio più informale, ma di assoluta importanza. Impeccabile e originale il servizio di catering selezionato, che offrirà un’ampia combinazione di sapori, gusti ed invitanti spunti dalla tradizione culinaria più tipicamente toscana.

La macchina organizzativa, seguita in ogni sua sfaccettatura dall’Agenzia Della Nesta, è in moto già da qualche mese perché tutto sia realizzato nella più idonea tempistica: inviti, pass, totem, banner, bandiere, menù, logistica, servizio di interpretariato, impianti acustici e di videoproiezione solo per fare qualche esempio. Per quanto si tratti di un evento ormai collaudato sia per Tratos che per l’Agenzia Della Nesta, nulla può essere lasciato al caso, ogni contrattempo deve essere valutato e  previsto, ogni eventuale necessità dovrà poter trovare un’immediata risposta. È questo il vero valore aggiunto che lo staff dell’organizzazione è in grado di fornire, lasciando ai padroni di casa il tempo, la tranquillità e le energie per dedicarsi ai propri ospiti.

No Comments
Comunicati

I servizi innovativi portano aria nuova al canale Horeca


Il canale Horeca nel corso degli ultimi mesi ha subito molti più cambiamenti che durante gli ultimi anni. Moltissime aziende che si occupano di distribuzione di prodotti alimentari hanno sentito il peso della crisi economica e, non essendosi evolute, hanno chiuso l’attività o ridotto drasticamente il proprio business. Di certo non sono state d’aiuto le dimensioni di queste piccole aziende: più dell’85% delle imprese impegnate nel catering e nel canale Horeca contano su dimensioni molto limitate e ciò ha condizionato l’andamento del relativo mercato.
In particolare, sempre riferendosi agli ultimi mesi, c’è stato uno sbocciare di prodotti alimentari a basso costo (e di qualità scadente) che, in un primo momento hanno dato grosse soddisfazioni agli esercizi pubblici, agli hotel, ai ristoratori, etc., ma poi lo scarso valore qualitativo si è ritorto contro, facendo cadere i fatturati.
Oggi il futuro delle forniture alimentari punta tutto sulla qualità. Chi infatti vive la propria mansione in un’ottica di medio-lungo periodo avrà un feedback positivo, proporzionale alla bontà dei prodotti offerti.
Di conseguenza sarà fondamentale, per tutti i distributori Horeca, evolvere i propri servizi assicurando quel valore aggiunto che poi ritornerà mutato in fatturato.
E-commerce, risparmio energetico, innovazione tecnologica costante, customer care di qualità, logistica elastica e dinamica sono solo alcuni servizi che permettono di essere trendsetter del canale Horeca e del settore catering.

Scopri le ultime novità del canale Horeca

No Comments
Comunicati

Le forniture alimentari determinano la nostra alimentazione


Le forniture alimentari sono, a mio avviso, il primo passo verso il benessere psico-fisico. La distribuzione dei prodotti alimentari ci permette nel quotidiano di poter avere qualsiasi prodotto, che può anche essere dannoso per la nostra salute. L’approvvigionamento è un’attività “nascosta”: essendo dedicata solo agli esercizi pubblici, non riscontra l’interesse delle persone in generale. Invece, dobbiamo porre attenzione a scegliere i ristoranti, le pizzerie, mense, pub, etc. che possono garantire prodotti sani e nutrienti, possibilmente certificati.

Quando ci rechiamo a pranzare o a cenare presso un esercizio pubblico, consumiamo alimenti già selezionati da qualcun altro. Per questo motivo è fondamentale la nostra scelta di locali che possano garantire un approvvigionamento alimentare sicuro.
A Roma, la settimana scorsa, è stato presentato un nuovo modello di sana alimentazione in base a studi approfonditi del Barilla Center for Food & Nutrition. Gli esperti hanno proposto il concetto di doppia piramide, dove tutti i prodotti sono necessari, devono solo essere alternati correttamente. Carne e pesce, tanto per fare un esempio, restano alimenti basilari di una nutrizione salutare se mangiati al massimo 3 volte la settimana.

Ogni alimento quindi ha le proprie peculiarità, l’importante è che sia mantenuto in un ambiente idoneo, che provenga da fornitori certi e sia cucinato secondo le normative vigenti.

Vi ho convinto? La distribuzione dei prodotti alimentari, anche se è un’attività che non ci coinvolge direttamente, va a toccare la nostra vita di ogni giorno. Facciamo attenzione, mangiare bene significa anche vivere bene.

Scopri le ultime novità sulle forniture alimentari certificate.

No Comments
Comunicati

Una nuova spinta per i prodotti per ristorazione biologica


I prodotti per ristorazione sono sempre sotto l’occhio critico dei garanti del settore, soprattutto ora che la tendenza al biologico è più forte. Gli alimenti per ristoranti spesso sono contraddistinti da marchi a carattere biologico, senza però averne la totalità delle caratteristiche. Per questo motivo le normative che regolamentano l’ambito sono quasi all’ordine del giorno e vanno ad interessare tutti gli addetti del settore: chef, cuochi, proprietari di bar, alberghi, trattorie, osterie e tutti quelli che sono impegnati nella ristorazione.

Pochi giorni fa FederBio (Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica) e Città del Bio (associazione comuni ed enti locali che promuovono un’economia “naturale”) hanno firmato un protocollo d’intesa per favorire lo sviluppo degli alimenti biologici in tutto il settore della ristorazione collettiva, privata e pubblica.
Mense, scuole, bar, pub e tutte le altre attività che beneficiano della ristorazione collettiva saranno interessate da questa novità, che porterà aria fresca nel difficile campo dell’educazione alimentare.

Complice la crisi economica, gli alimenti per ristoranti di tipo bio e per gli altri servizi di catering hanno subito un rallentamento, per questo si cerca di aiutare la diffusione dei prodotti “green” con collaborazioni e intese.
A volte, nella selezione dei prodotti per ristorazione non diamo troppa importanza al carattere biologico della merce, magari anche perchè i nostri clienti non avanzano ancora queste particolari richieste. Il biologico non è solo una tendenza, ma un modo differente di gustare gli alimenti e di avere cura di sè stessi.

Scopri le ultime novità sui prodotti per ristorazione biologici.

No Comments
Comunicati

Un catering di stile è possibile con i Forni a legna Valoriani a noleggio

ValorianiLa bella stagione è iniziata e consegna buoni presagi per tutte quelle cerimonie e manifestazioni organizzate all’aria aperta. Un’opportunità, da non lasciarsi sfuggire per rendere questi momenti conviviali ancora più indimenticabili, è quella offerta da Refrattari Valoriani che propone a noleggio i suoi pregevoli forni a legna in cotto refrattario.

Il successo dell’iniziativa “Forni a Noleggio” di Refrattari Valoriani prosegue in modo indiscutibile anche per la stagione Primavera Estate 2011, dopo i successi riscossi l’anno scorso. “Sono numerose le richieste che riceviamo quotidianamente perché un nostro forno a legna vada ad arricchire banchetti di cerimonie, manifestazioni ed eventi, frutto della tendenza sempre più diffusa di servire i piatti simbolo della tradizione italiana”.

Per quale ragione rinunciare ad offrire ai propri invitati un calda e fragrante pizza, o un qualunque altro piatto cotto a legna, solo perché la location prescelta è priva dell’idonea attrezzatura? Da questo quesito è partito lo speciale servizio offerto da Valoriani a tutti gli estimatori della migliore cucina italiana con cottura  a legna.

Forni al top dell’eccellenza qualitativa e di prestazione, attentamente controllati in ogni loro parte, prima della consegna: una soluzione ideale, semplice, originale ed unica che consente di cucinare direttamente nella location di destinazione. I Forni Valoriani si confermano nuovamente nel ruolo di impeccabili alleati in cucina, professionale e non, rendendo efficiente l’operare e consentendo di sfornare piatti dalle qualità superiori, capaci di soddisfare eventi di grande levatura.

No Comments
Comunicati

Quale futuro per la rete di accesso in fibra in Italia? Chi finanzia e chi remunera?

L’Agenzia di Pubblicità Della Nesta & Della Nesta ha apposto la sua firma sulla IV Edizione del Network Service Tecnology Days, un incontro sul no-dig di risonanza internazionale, organizzato da IATT e patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico, da Federutility, da ANCI e dalla Regione Lombardia. “Muovere le fila organizzative di un evento di questa portata, è motivo di grande soddisfazione. Nostri cardini sono l’eccellenza, l’esclusività e il rigoroso rispetto delle scadenze”.

IATT, Italian Association for Trenchless Technology con sede in Roma, un’associazione, senza fini di lucro, che promuove l’avanzamento delle conoscenze scientifiche e tecniche nel campo delle tecnologie trenchless (no dig),  ha scelto l’Agenzia Della Nesta & Della Nesta per progettare quello che è stato definito l’evento dell’anno per le comunicazioni: un meeting sul no-dig che si terrà dal 18 al 20 Maggio a Valsavignone in Provincia di Arezzo.

Tre i mesi di lunga preparazione che hanno portato lo staff dell’Agenzia a limare ogni singolo dettaglio affinché nulla sia lasciato all’improvvisazione. Il disegno organizzativo è stato complesso, data la portata e i numeri dell’evento. La location scelta è suggestiva, una splendida cornice naturale nel cuore dell’Appennino toscano, dove il verde assoluto degli alberi fa da contrasto alle moderne tecnologie, le protagoniste assolute, che ogni espositore farà conoscere.

Oltre 500 i metri quadri di spazi coperti, 26 le aziende presenti che mostreranno dal vivo le nuove tecnologie e il proprio know how, più di 1.000 le persone attese che parteciperanno a momenti di incontro, tavole rotonde e dibattiti anche con le controparti della Pubblica Amministrazione, sui temi maggiormente interessanti il mondo del no-dig.

La tendostruttura di 100 mq.,  progettata con una cura di dettagli che abbraccia sia i particolari estetici sia quelli funzionali, ospiterà personaggi di Governo, quale Roberto SambucoCapo Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, il quale presenterà il modello sostenuto dal Governo per accelerare l’implementazione delle reti di nuova generazione insieme agli stakeholders delle reti quali: Fastweb, Telecom Italia, Tiscali, Trentino Network, Vodafone, Wind. Interverranno anche la BEI, la AGCOM e la Finlombarda.

Particolare attenzione è stata posta anche ai momenti conviviali, l’Agenzia ha selezionato con cura i menù dei tre giorni a tema rigorosamente toscano e scegliendo un servizio di catering in grado di offrire un servizio all’altezza delle aspettative. Una troupe dell’Agenzia sarà presente per realizzare riprese video e fotografiche, testimone discreto di un evento  che promette risvolti tecnologicamente innovativi.

La professionalità, la qualità, l’accoglienza dell’Agenzia Della Nesta seguiranno ogni singolo momento di questi tre giorni con un supporto organizzativo ben strutturato, su più livelli e composto da più di 30 persone che già da domenica 15 Maggio saranno operativi, affinché tutti gli allestimenti siano ottimizzati in ogni dettaglio.

No Comments
Comunicati

Un servizio esclusivo per ogni evento: con il catering è possibile


Con l’avvento del digitale terrestre e quindi l’aumento della programmazione sempre più sono diventati noti i programmi che si occupano di cucina, organizzazione di eventi e matrimoni in particolare.

Girando tra i vari canali infatti sarà difficile non imbattersi in event manager che organizzano matrimoni da sogno con banqueting e catering impeccabili. Inevitabilmente ci verrà da pensare che solo in televisione potremo vedere certe cose mentre in realtà moltissime sono le aziende serie che hanno fatto di questa tipologia di ristorazione, quella dei banchetti cerimonie, la loro professione che svolgono in maniera impeccabile anche per piccoli eventi, anche di natura aziendale e commerciale.

Il catering banqueting è una tradizione nata nel mondo anglosassone che ha visto i suoi albori negli anni ’80 ossia gli anni del marketing ma che poi oltre allo scenario aziendale si è diffusa anche all’interno dell’organizzazione di aventi privati come feste particolari e matrimoni nella maggior parte dei casi.
I pregi del catering in alternativa a ristoranti o altre tipologie di ristorazione sono molteplici, alcuni dei quali anche molto evidenti, che sommati fanno si che questa sia la soluzione adatta in molti casi e addirittura vincente in altri. Dal mondo delle aziende e quindi da coffee break e rinfreschi occasionali infatti il catering si è molto evoluto proponendo pasti completi in diverse varianti e fornendo un servizio perfetto e adatto ad ogni esigenza.

Uno dei pregi del catering è sicuramente quella di appoggiarsi a veri professionisti del settore che possono organizzare un evento, in molti casi infatti chi offre il catering offre anche un servizio di agenzia organizzazione feste ed eventi, e monitorarlo affinché tutto vada nel migliore dei modi dall’inizio alla fine. Oltre a questo però uno dei privilegi del catering è quello di poter localizzare il proprio evento nel luogo che più ci piace.

Prendendo l’esempio classico del matrimonio affidandoci ad un catering potremo organizzarlo in qualsiasi villa o location che attragga la nostra attenzione visto che sarà compito dell’agenzia stessa allestire il luogo, chiedere i permessi relativi, organizzare la logistica dell’evento e fornire una dettagliata organizzazione prima, durante e dopo l’evento stesso. Una villa semiabbandonata può quindi diventare il luogo dove celebrare il giorno più bello della propria vita così come uno show room aziendale può diventare la location adatta èper l’organizzazione di conferenze stampa o presentazioni di nuovi prodotti. Il tutto con menù d’eccezione che propongono piatti di ogni genere in grado di soddisfare anche gli intenditori con abbinamenti strabilianti a livello enogastronomico.

Nel caso non avessimo idee per il nostro evento le agenzie di catering, operando nel territorio e quindi conoscendolo palmo a palmo, sapranno sicuramente consigliarvi nel migliore dei modi proponendovi una rosa di location possibili tra le quali scegliere quella che più si addice alle vostre esigenze sia in termini di spazi che di dislocazione. Sarà comunque compito dell’agenzia stessa descrivere sia i pro che i contro delle varie possibilità in modo da fornirvi i giusti parametri sui quali valutare il luogo giusto che fa per voi. Anche i menù sono solitamente personalizzabili per permettervi di incontrare le esigenze di tutti e proporre soluzioni appetitose e sfiziose anche per chi soffre di particolare allergie alimentari o altre patologie inerenti all’alimentazione.

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

Business con Twitter

No Comments
Comunicati

10 cose da sapere per la scelta del catering in Toscana

La scelta del servizio catering deve essere effettuata con molta attenzione per non incorrere in brutte sorprese e costi troppo elevati. Ecco di seguito i punti fondamentali da seguire per effettuare la scelta giusta:

Sii sicura di ciò che vuoi. Prima di iniziare la ricerca, devi farti un’idea chiara dello stile che caratterizzerà il tuo matrimonio. Ci sono tantissime opzioni: la tradizionale cena seduti, la cena a buffet, il barbecue, il the sul prato.. la lista è pressoché infinita. In questo modo, potrete avere un approccio chiaro durante la selezione del catering in Toscana. E’ bene ricordare che a volte le alternative sono legate alla scelta della location per matrimoni in Toscana che avete effettuato. Non tutte, infatti, ben si adattano ad ogni tipo di styling. Chiedete ad amici e parenti. La prima cosa da fare per identificare il servizio catering migliore è parlarne con amici e parenti. Una raccomandazione personale da parte di persone di cui ci si fida è il modo migliore di avere giudizi sicuri e testati.

Chiedete alcune referenze. Una volta identificati i servizi catering a Firenze o i servizi catering a Pisa che in prima battuta ti sono piaciuti di più, è necessario chiedere referenze e verificare la loro esperienza. Non prendetele subito per buone però! Chiamate uno o più clienti precedenti e parlate con loro. Chiedete informazioni sulla portata dell’evento che hanno organizzato, come il catering si è comportato e se si rivolgerebbero ancora a loro per organizzare i loro futuri ricevimenti in Toscana.
Sono aziende con una storia alle spalle?
Purtroppo, la maggior parte delle aziende falliscono nei primi 18 mesi dal loro avviamento. E’ quindi opportuno assicurarsi che il catering a cui avete deciso di rivolgervi abbia una lunga e consolidata storia alle spalle.

Analizza bene i menu e chiedi se è possibile modificarli. Controlla i menù riservati alle cerimonie che ti presentano. Chiedi se è possibile cambiare il menu proposto, alcune parti di esso, oppure aggiungere piatti etnici, vegetariani e altri di tuo gradimento. Provate la loro cucina. Prima di firmare il contratto, testate la loro cucina. Questo è forse l’aspetto più importante in quanto quello che in foto può apparire meraviglioso può avere poi un terribile sapore. L’ultima cosa sulla quale puoi scendere a compromessi quando stai preparando il party del tuo matrimonio, è il livello della cucina. Molti catering che organizzano ricevimenti a Firenze e ricevimenti a Pisa sono disponibili a farti provare la loro cucina gratis, soprattutto se gli proponi di effettuare il test a casa tua.

No Comments