Archives

Attualità e News Notizie dal mondo

Covid-19 – Donald Trump si lancia contro Obama dopo le critiche al comportamento contro l’epidemia

Donald Trump arriva alla Casa Bianca su Marine One dopo un fine settimana a Camp David

Covid-19 – Donald Trump si lancia contro Obama dopo le critiche al comportamento contro l’epidemia

“Obama è stato un presidente incompetente”: Trump si lancia contro l’ex presidente dopo le critiche al comportamento contro l’epidemia
Trump afferma di aver sentito i commenti negativi di Obama solo dopo le osservazioni fatte sul suo predecessore

IMMAGINE IN EVIDENZA: Donald Trump arriva alla Casa Bianca su Marine One dopo un fine settimana a Camp David (AFP via Getty Images)

Di ritorno da un fine settimana a Camp David, il presidente, Donald Trump , rispondendo ai giornalisti se avesse avuto qualche reazione alle critiche mosse sabato dal suo predecessore, Barack Obama .
Trump ha affermato di non aver ascoltato i commenti, ma ha dichiarato di Obama: “Era un presidente incompetente. Questo è tutto ciò che posso dire. Gravemente incompetente. ”
Il presidente non ha fatto ulteriori domande ed è entrato  rapidamente nella Casa Bianca,  dopo essere sceso un momento prima dal Marine One (Elicottero presidenziale .
Sabato scorso Obama si è rivolto ai laureati di college e università storicamente neri. Ha rimproverato l’attuale presidente per il comportamento in  risposta al coronavirus , dicendo che ha rilevato delle inettitudini nel cuore del governo.

L’articolo continua dopo l’immagine



“Più di ogni altra cosa, questa pandemia ha completamente, finalmente, fatto cadere il sipario sull’idea che così tanti addetti ai lavori sanno cosa stanno facendo”, ha detto l’ex presidente.
“Molti di loro non stanno nemmeno fingendo di essere al comando.”
Obama ha detto ai laureati: “Quindi, se il mondo migliorerà, dipenderà da voi”.
Sabato scorso, l’ex presidente ha tenuto un discorso separato agli anziani delle superiori durante una cerimonia di inizio virtuale ampiamente trasmessa  in streaming, durante la quale è apparso anche per parlare rivolgendosi al signor Trump.

“Sfortunatamente, molti cosiddetti adulti, compresi alcuni con titoli fantasiosi e lavori importanti, pensano ancora cose che finiscono per non far capire più nulla”.

Domenica mattina, anche il consigliere della Casa Bianca Peter Navarro ha risposto al discorso, dicendo che era contento che Obama avesse un nuovo lavoro come segretario stampa del candidato presidenziale Joe Biden , prima di riferirsi alla precedente amministrazione come “kumbaya di incompetenza”.

È la seconda volta in altrettante settimane che Obama ha criticato pubblicamente l’attuale amministrazione, dopo che è trapelato l’audio di lui che ha definito la risposta della Casa Bianca a Covid-19 un “disastro assoluto caotico”
Trump ha reagito furiosamente cercando di produrre per rappresaglia uno scandalo  parlando di uno pseudo ” Obamagate “.

No Comments
Comunicati

Il Santo Padre riceve in un’udienza privata l’ideatore della Giax Tower e l’imprenditore rilascia in merito un’intervista

Recentemente, il Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama è stato ricevuto da Papa Francesco in Vaticano, un incontro di cui tutti i media del Mondo hanno parlato. Il noto imprenditore immobiliare milanese Giovanni Gelmetti è stato raggiunto telefonicamente per un’intervista riguardante l’udienza, in ricordo del suo speciale incontro privato con il Santo Padre, avvenuto lo scorso 24 Gennaio.

 

1) Papa Bergoglio ha ricevuto il Presidente americano Barack Obama e anche lei è stato accolto in udienza privata. Come ricorda questa esperienza?

Un sogno che si è concretizzato, dopo molti anni, in realtà. Mi sento davvero fortunato, un eletto, ad averlo incontrato addirittura prima del Presidente Obama. Mi è rimasta impressa la sua umiltà, la sua umanità e la sua dolcezza. E’ stato un forte stimolo per aiutarmi ad affrontare la dura realtà di tutti i giorni.

 

2) «Thank you, thank you» sono le prime parole di Barack Obama a Papa Francesco. E poi: «Incontrarla è meraviglioso». Ha provato la stessa emozione?

Decisamente si, un incontro così emozionante che mi ha lasciato senza fiato! Indescrivibile da raccontare, difficile da argomentare e che si può soltanto provare.

 

3) Il Presidente Obama ha donato al Santo Padre un astuccio contenente medaglie e dei semi del giardino della Casa Bianca. Lei ha offerto un omaggio durante la visita?

Certo, dei prestigiosi cataloghi d’arte che spero che il Papa abbia apprezzato. Credo che il nostro patrimonio artistico e culturale abbia un valore inestimabile. Sono riuscito anche ad esporgli brevemente il progetto Giax Tower che è stato, con mia immensa gioia, benedetto.

 

4) Secondo lei Papa Bergoglio è il Papa del cambiamento?

Secondo me Papa Francesco ha ribaltato simboli e consuetudini mettendo mano alle fondamenta dell’organizzazione ecclesiale. E’ un Pontefice spalancato al nuovo, che non teme di fare cosa sgradita chiedendo maggiore austerità nell’uso dei paramenti sacri, che viaggia in pullman insieme agli altri cardinali, che è vicino alla gente. Una vera e propria “Spending review” che rimodella e da un giusto vigore dell’immagine ecclesiale.

 

No Comments
Comunicati

A Roma il primo corso in POLITICA 2.0

Il 24 e 25 marzo arriva a Roma il primo corso in “POLITICA 2.0: Come i social media cambiano la politica e la pubblica amministrazione” organizzato da Ninja Academy, in collaborazione con Lo Spazio della Politica.

Tra i relatori, Dino Amenduni, coordinatore dello staff Social Media e blogger di Nichi Vendola. Interverranno Luigi Crespi, Michelangelo Tagliaferri e Marie Ewald.


Milano, 14 marzo 2011 – Come vincere le elezioni grazie ai social network? In un periodo in cui l’interconnessione tra la politica tradizionale e quella digitale va sempre più affermandosi e il bisogno di aggiornamenti a tal riguardo diventa sempre più sentito, Ninja Academy, in collaborazione con Lo Spazio della Politica, organizza il corso di specializzazione in POLITICA 2.0, primo nel suo genere. L’appuntamento è fissato per le giornate di giovedì 24 e venerdì 25 marzo, a Roma, presso lo Spazio Informale in via dei Cerchi, 75.

Il corso è tenuto da giovani professionisti e studiosi che si confrontano ogni giorno con il mondo della politica e della pubblica amministrazione e con gli strumenti e i linguaggi dei social media. In particolare interverranno Alex Giordano, Dino Amenduni, coordinatore dello staff Social Media e blogger di Nichi Vendola, Alessandro Tartaglia, e i fondatori e collaboratori del think-tank Lo Spazio della Politica: Moris Gasparri, Alessandro Aresu, Raffaele Mauro e Federica Colonna.

Indispensabili saranno gli interventi di Luigi Crespi e Michelangelo Tagliaferri, i quali offriranno una considerevole panoramica sull’attuale comunicazione politica in relazione al 2.0, inteso come sistema di valori.

Durante la due giorni, verranno presentate case history nazionali ed internazionali, da Nichi Vendola a Barack Obama. Si guarderà, inoltre, alle infinite possibilità e strumenti che la Rete offre ai politici di oggi. Questi ultimi potranno, in questo modo, arrivare ad ottenere, grazie a caratteristiche quali interattività e confronto, un dialogo diretto con i cittadini, sempre più desiderosi di maggior fiducia e sicurezza.

Rilevante e significativo l’evento in programma per giovedì 24 marzo: a partire dalle ore 19.30, avrà luogo un “Happy Hour 2.0 & Question Time” con Marie Ewald come ospite d’eccezione. Ewald, che è stata Online Fundraising Manager durante la campagna elettorale di Obama, racconterà la sua esperienza, rispondendo alle domande dei partecipanti.

CORSO IN POLITICA 2.0

Quando: 24 e 25 marzo 2011

Dove: Roma, Spazio Informale, via dei Cerchi 75

Per chi: Parlamentari, assessori, consiglieri regionali e provinciali, amministratori locali, assistenti politici, giornalisti, addetti stampa, militanti politici, cittadini impegnati nell’associazionismo, funzionari P.A. di ogni livello

Docenti:

Alex Giordano: Strategic Planning Director dei Ninja

Dino Amenduni: Coordinatore dello staff Social Media e blogger di Nichi Vendola

Alessandro Tartaglia: Docente, Designer per lo studio di Design della Comunicazione FF3300, vincitore di 3 Oscar della Comunicazione Politica

Moris Gasparri: Cofondatore, Direttore Editoriale e Social Media Strategist de Lo Spazio della Politica

Alessandro Aresu: Cofondatore e Direttore Generale de Lo Spazio della Politica

Raffaele Mauro: Ph.D., Docente di “Web & Innovazione” e Strategic Advisor de Lo Spazio della Politica

Federica Colonna: Consulente politica e cofondatrice dello studio professionale Dueccì

Interventi:

Luigi Crespi: Influente esperto di comunicazione politica e marketing, nel 2008 fonda la società di sondaggi Crespi Ricerche

Michelangelo Tagliaferri: Fondatore della Fondazione Accademia di Comunicazione di Milano; si occupa di ricerca e formazione nella comunicazione per aziende ed enti pubblici

Marie Ewald: Online Fundraising Manager durante la campagna elettorale di Obama, protagonista del “Happy Hour 2.0 & Question Time” previsto per giovedì 24 marzo ore 19.30

Tutti i dettagli del corso, compreso il programma completo e il form di iscrizione, a questo indirizzo: http://formazione.ninjamarketing.it/corsi/politica_2.0

Per ulteriori informazioni:

Francesca Albrizio e Ilaria Mangiardi

Mail: [email protected]

Tel: +39 02 899 26 128

Ninja Academy

Ninja Academy è la “Sacra Scuola del Marketing Non-Convenzionale”, nata per formare i nuovi professionisti della comunicazione. Propone corsi “full immersion” sulle teorie e tecniche più innovative del marketing utilizzando modalità formative altamente esperienziali.

www.ninjacademy.it
www.ninjamarketing.it

No Comments