All Posts By

Carlotta68

Salute e Benessere

Quando ad essere un problema sono le dimensioni, utilizza uno sviluppatore pene a pompa

Le frontiere del piacere sono tante e c’è a chi piace avere dei rapporti che siano considerati “normalmente tradizionali” e chi invece ama stravolgere le regole del gioco e sperimentare, spingersi sempre un po’ più al di la del limite. Molti sono gli articoli che è possibile trovare nei sexy shop e con cui è possibile sperimentare nuove sensazioni e piaceri. Tra le varie disponibilità di sex toys forse i primi a cui possiamo pensare sono sicuramente i vibratori, ma per chi invece non è un neofita dell’argomento sa che ce ne sono davvero per tutti i gusti, ma quando il problema principale risulta essere la dimensione? In questo caso una buona alternativa è quella di scegliere uno sviluppatore pene a pompa. Un sex toys di questo tipo riesce a portare notevoli vantaggi non solo a chi lo utilizza in prima persona, ma anche e soprattutto nel rapporto di coppia. Per molti le dimensioni spesso non sono un problema, ma in moltri atri casi c’è chi potrebbe viverlo come un problema per se stesso ma anche all’interno del rapporto di coppia.

Sviluppatore pene a pompa e non solo

Gli sviluppatori peni presenti in commercio sono davvero tanti e adatti a qualsiasi tipo di esigenza. Chi ricorre a questo piccolo oggetto generalmente non è solo alla ricerca di un piacere personale, ma anche ad un piccolo aiuto in termini di grandezze. Gli sviluppatori a pompa più moderrne inseriscono all’interno della struttura compositiva tecnologie all’avanguardia, come dei sistemi di soffietti per ottenere risultati migliori e più veloci. Per una massima sensazione di comfort questo tipo di sistema a soffietto utilizza un particolare anello alla base del pene in modo da ridurne la pressione oltre ad avere la capacità di rotazione fino a 360 gradi. I modelli e le tipologie degli sviluppatori pene sono davvero tanti alcuni manuale altri elettronici, variano da tecnologie base a quelle più articolate studiati per ottenere il massimo risultato con il totale controllo di tutti gli stadi. Caratteristiche particolari date dalla guaina a forma di vagina, dal manometro analogico per vedere la pressione esercitata sul pene e davvero moltro altro ancora.

Come usare un sviluppatore pene a pompa

Come detto in precedenza gli sviluppatori pene a pompa sono davvero tanti ed è possibile reperirli in commercio sotto molte forme e con molti dettagli diversi tra loro. Ogni sviluppatore è facilmente utilizzabile vediamo le due tipologie estreme, quindi uno sviluppatore a pompa ed uno a sviluppatore pene idraulico. Lo sviluppatore base è studiato per mantenere il totale controllo di tutti gli stadi ed avere il massimo risultato. Il funzionamento è molto semplice, basta esclusivamente inseririvi il pene ed iniziare a risucchiare l’aria attraverso la comodissima levetta, in alcuni casi un manometro analogico indicherà la quantità di pressione che state esercitando sul pene. Lo sviluppatore pene idraulico dall’altra parte risulta essere lo sviluppatore tecnologicamente più all’avanguardia tra i tutti gli sviluppatori peni. Le sue massime prestazioni si sviluppano sotto la doccia o nella vasca da bagno in cui i particolari soffietti disposti all’interno applicheranno una pressione sul pene. Il sistema di blocco della valvola rende possibile agire con una sola mano, per uno utilizzo facile e confortevole!

No Comments
Comunicati

Le sfere del piacere: regalati stimoli prolungati

 

Hai mai provato le sfere del piacere? Cosa aspetti? Esperienze nuove che regalano delicati e prolungati stimoli vaginali. Gioco erotico che rinforza la muscolatura pelvica e intensifica la tua vita sessuale, aumentando la sensibilità vaginale e regalandoti orgasmi indimenticabili. Realizzate nei più stravaganti colori, le puoi trovare in silicone, plastica, metallo o vetro. Disponibili in diverse dimensioni e pesi. Trova quelle che più rispecchiano i tuoi desideri e provale.

 

 

Stimolati con le sfere del piacere

 

Le sfere del piacere sono un giocattolo sessuale costituito da uno o due palline cave che a loro volta contengono all’interno un peso libero di muoversi all’interno della pallina. Sul mercato sono presenti numerosi modelli di palline vaginali, di vari forme e misure, di diverso peso e consistenza, di materiali quali silicone, per garantire l’utilizzo anche a chi soffre di allergie, plastica, metallo e per i più esigenti disponibili anche in vetro. I pesi interni hanno un diametro inferiore, solitamente in acciaio, variano di peso a seconda della preferenza e della tonicità dei muscoli pelvici. Importante scegliere le sfere del piacere più adatte e con un peso adeguato in modo da garantire una stimolazione continua. Le sfere in silicone sono perfette per ogni tipo di donna, anallergiche, resistenti all’acqua e con una perfetta aderenza alla parete vaginale. Le sfere in vetro o metallo sono rivolte ai più esperti con l’obiettivo di aumentare il piacere durante l’atto sessuale. Aumenta la tua sensibilità e non mettere limiti ai tuoi orgasmi.

Per le più insicure esistono anche modelli costituiti da una sola pallina, che, nonostante il peso sia inferiore, ti regalano sensazioni avvenenti.

Prova le palline vaginale e non te ne pentirai. La tua vita sessuale potrà solo migliorare.

Consigliate anche per le coppie che hanno voglia di intensificare la loro intimità e divertirsi con sex toys diversi dal solito.

 

Unire l’utile al dilettevole

 

Le sfere del piacere vengono realizzate per permettere un allenamento pelvico e al contempo un delicato e prolungato stimolo vaginale. E quindi perché non unire l’utile al dilettevole? Scendiamo nei dettagli. Le palline vaginali sono adatte per mantenere tonica la muscolatura pelvica, in modo da rinforzarne il pavimento pelvico e renderlo più forte. Tonificando questi muscoli migliorerai la tua vita sessuale, in quanto una muscolatura pelvica forte aumenta la capacità di contrazione e di sensibilità, regalandoti momenti indimenticabili. Potrai anche utilizzare le palline vaginali al solo scopo ludico, provocandoti un piacere maggiore.

La loro struttura è realizzata in modo da permetterne un uso prolungato e svolgendo attività normali, come ad esempio camminare. Una volta inserite nella vagina, queste due palline, collegate tra loro da un filo in nylon o silicone, saranno libere di roteare e creare piacevoli stimoli.

Regalati momenti di piacere e prova le sfere vaginali che più stimolano le tue fantasie.

No Comments
Comunicati

stimolatori punto g: la chiave del piacere!

 

 

Non avete ancora trovato il vostro tanto sensibile punto G? Gli stimolatori punto g sono lo strumento che vi aiuterà a scoprire il vostro corpo e quello che vi piace e vi stimola di più. Bisogna stimolare il punto G per scoprire dove si trova il punto e il paradiso è alle porte!

 

L’elisir del piacere!

 

La masturbazione, quindi i momenti di autoerotismo sono molto intimi. Studiare il proprio corpo richiede attesa e pazienza. Questo rende il momento particolarmente eccitante. Il punto più sensibile delle donne è il famoso e tanto celebrato punto G. come trovarlo? Molte donne non lo trovano subito. E’ un punto molto delicato nel corpo della donna. Il gentil sesso infatti dovrà stimolare una zona specifica che stimolata in maniera adeguata regala orgasmi e momenti molto piacevoli. Dove è collocato il punto G? Si trova nella parte anteriore della vagina,  5 centimetri giusto dietro il clitoride, un fascio di terminazione nervose che  non è facile da trovare. Moltissime donne richiedono lunghi preliminari e stimolazioni prima di trovare il punto G.

I mini vibratori e i vibratori rabbit sono dei giocattoli erotici dotati di una struttura vibrante al loro interno che stimola piacevolmente la vagina, il clitoride o il punto G. Come riconoscere il punto G? si tratta di una superficie rugosa sulla parete anteriore della vagina.  Le stimolazioni del punto G possono essere completamente diverse. Imparare ad utilizzare i muscoli del pavimento pelvico è un buon inizio.

Sono studiati appositamente per soddisfare le donne che vogliono provare piacere quella zona. Sono infatti progettati a tale scopo. Dalla forma allungata , simula forma della mano durante la masturbazione. Inoltre, non deve essere necessariamente lungo, in quanto deve raggiungere i 4-5 centimetri di cui si faceva riferimento prima.

Il modo migliore per scoprire il punto G il miglior modo è la masturbazione, sono infatti stati pensati e creati  di vibratori punto G.

 

Semplici movimenti al resto ci pensa lui!

 

 

Acquistare uno stimolatore punto G significa voler di più, essere soddisfatte pienamente! Gli stimolatori punto g, sono solitamente dei vibratori dalla testa allungata e sagomata raggiungono il punto più sensibile, il punto G.  Gli stimolatori punto G sono f orse l’oggetto erotico più richiesto e amato dalle donne. Il piacere è intenso e l’orgasmo di conseguenza. Il vibratore punto G sa come trovare quel punto!

Il punto G è una zona particolare. Si tratta infatti di una zona erogena, piena di terminazione nervose che se stimolate possono accompagnarti alle porte del paradiso! Nell’antichità veniva definito ‘’punto del sole’’ oggi se ne parla molto e pare quasi impossibile trovarlo. Gli stimolatori punto G sono stati creati a questo scopo: donare un piacere intenso e duraturo. Se la stimolazione è eseguita nel modo giusto, l’utero si contrae e produce un forte e intenso piacere, l’orgasmo accompagnato dalla eiaculazione, quindi come per l’uomo la vagina produce un liquido chiaro.

 

Sensazioni uniche e supreme per orgasmi indimenticabili, intensi e  duraturi! L’obiettivo è donare piacere!

Esplorate il vostro corpo e sperimentate le zone più intime del vostro corpo!

 

 

No Comments
Comunicati

I falli anali : un piacere piacevolmente estremo

 

 

Il piacere fallo anale! I giochi erotici sono amici del godimento sessuale. Sono piccoli, pratici e le prestazioni sono assicurate. Per la coppia o per uso personale, i falli anali hanno diverse forme adattabili al vostro lato B. Diversi i modelli in commercio, vari colori e materiali. Ragazze e ragazzi c’è proprio l’imbarazzo della scelta!

Il piacere è profondo

 

Il piacere può essere vaginale, clitorideo oppure anale. L’ano è la zona erogena che stimola più piacere celebrale e che offre diversi tipi di sensazione. Perché? Perché è una zona piena di nervature e vascolarizzazioni.  Le zone esterne percepiscono lo sfregamento e cambiamenti di temperatura, le zone interne sono più sensibili a sensazione di pressione  e distensione.

L’ano è dunque, la zona che favorisce e produce piacere. L’orgasmo anale può avvenire attraverso tre tipi di stimolazione: digitale, orale oppure coitale.

L’ano è una zona delicata, ha bisogno di essere stimolato correttamente. Potete infatti esercitare la zona e seguire delle fasi (soprattutto se all’inizio delle vostre prime penetrazioni anali):

– l’anilingus , la stimolazione che racconta tre protagonisti nei giochi sessuali. Bocca, lingua e ano. Stimolare l’ano attraverso lingua e bocca, significa concentrarsi li e non spostarsi verso la zona vaginale (l’ano contiene germi e batteri)

– i massaggi, ammorbidiscono le tensioni a tutto il corpo, anche lì

– le dita, possono fornire piacere. L’ano è un organo pansessuale, può essere stimolato in diversi modi.

E’ consigliabile non andare dritti al punto, se siete alle prime armi con le penetrazioni anali, ammorbidite le tensioni con massaggi tra l’ano e la vagina. In questo modo inonderete la zona di sangue e la riscalderete. Utilizzate lubrificanti che renderanno la zona più semplice da penetrare, lo stesso fate con i falli anali, giostrateli con accuratezza; lubrificate l’ano e massaggiatelo e agite con il vostro sex toy, con cautela. Ci siete. Potete andare dritti al punto!

I falli anali, aiutano la dilatazione anale. Hanno una comoda impugnatura, i modelli in commercio sono svariati. Possiamo trovare i falli anali  realistici (in silicone o jelly, materiale morbido e adattabile) che hanno un spetto simile a quello di un pene reale. Si tratta dunque di copie, il che include venature, dimensioni e modelli.  Per i clienti più esigenti, ci sono falli anali in vetro,  flessibili e sagomati, dalle dimensioni extralong.

Sono solitamente dotati di una base rinforzata o di anello che facilita la penetrazione. Potrete voi o il vostro partner, gestire i movimenti, la velocità e l’intensità della penetrazione.

Da tenere in mente!

 

La pulizia dei vostri giochini sessuali è fondamentale! Prendetevi cura del vostro piacere intimo. E’ necessario lavare con acqua calda il fallo anale, così da disinfettarlo. Se avete uno o più di un partner con cui utilizzate il vostro sex toy ricoprite il fallo anale con un profilattico. Questo previene malattie sessuali sessualmente trasmissibili. Lo sfintere e l’ano sono produttori di germi e batteri.

Esercitatevi con i falli anali. La dilatazione è il primo passo, con l’ausilio di lubrificanti tutto sarà più semplice, nessun dolore, solo un piacere estremo che attraverserà il vostro corpo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

No Comments