Archives

Comunicati

“FabbricAzioni: la manifattura in un click”, il concorso fotografico presentato al XXVI Convegno annuale di Sinergie


Verona, 14 novembre 2014 – Maurizio Marcato, fotografo poliedrico italiano attivo a livello internazionale, è intervenuto oggi al XXVI Convegno annuale organizzato dalla rivista Sinergie, che si occupa di studi e ricerche delle università italiane. Il Convegno è stato ospitato dall’Università di Cassino, in provincia di Frosinone.
Dal 1989 questo evento itinerante si pone come punto di incontro per studiosi e ricercatori appartenenti al settore economico-manageriale e quest’anno ha sviluppato il tema del futuro della manifattura, realizzando un concorso fotografico intitolato “FabbricAzioni: la manifattura in un click”. Maurizio Marcato, grazie ai suoi quarant’anni di esperienza nel settore, è stato scelto dall’Università di Verona per partecipare come presidente della commissione di giuria e ha decretato i vincitori del concorso, non fotografi professionisti, ma ricercatori e professori delle università italiane. I partecipanti hanno evocato, attraverso le loro immagini, il mondo della manifattura e della fabbrica nelle loro differenti sfaccettature.
“La fotografia, essendo uno strumento ad altissima potenzialità comunicativa, deve contribuire nel racconto della realtà italiana” ha dichiarato Maurizio Marcato. “La fabbrica, il mondo manifatturiero e la nostra territorialità devono essere preservati e promossi attraverso le immagini. La fotografia è in grado di racchiudere tutto il senso evocativo della storia italiana.”
Riferendosi alle fotografie premiate dalla giuria, Maurizio Marcato ha aggiunto “Semplici scatti che  narrano la dimensione della fabbrica, attraverso architetture decise e dinamiche, evocando l’atmosfera dei luoghi di lavoro abbandonati o quella dei laboratori artigianali immersi nella loro bellezza”.

Maurizio Marcato Studios:
[email protected]
www.mauriziomarcato.com
+39 045 6050601

Terzomillennium Press Office:
Elisa Andreatta
[email protected]
www.terzomillennium.net
+39 045 6050601

No Comments
Comunicati

Maurizio Marcato protagonista della mostra “Legalità, Diritti e Lavoro dignitoso” di FITeL Lombardia


Verona, 21 ottobre 2014 – È stata inaugurata ieri, presso la suggestiva location del Museo interattivo del Cinema di Milano, la mostra fotografica “Legalità, Diritti e Lavoro dignitoso”. Organizzata da FITeL, la Federazione Italiana del Tempo Libero, quest’esposizione si snoda in un percorso itinerante che toccherà vari luoghi della Lombardia, con il proposito di raccontare attraverso la fotografia il mondo del lavoro nella sua totalità.

Vengono proposti non solo eventi espositivi, ma anche workshops fotografici. Per l’occasione sono stati scelti tre grandi nomi di artisti italiani: Niccolò Biddau, Giacomo Giannini e Maurizio Marcato, che terranno tre interessanti appuntamenti a partire da sabato 25 ottobre.

Il terzo e ultimo workshop avrà luogo sabato 15 novembre e sarà presieduto dal fotografo  Maurizio Marcato, che svilupperà il tema dello scatto digitale creativo. Artista di fama internazionale, attivo anche in Giappone e negli Stati Uniti, Maurizio Marcato può vantare un’esperienza trentennale nel settore della fotografia commerciale ed artistica. “Nel workshop vorrei raccontare del mondo che si evolve e degli autori nei loro piccoli giardini segreti,” spiega il fotografo “un ritratto urbanistico, la Milano contemporanea, una ricerca del giardino segreto all’interno di una realtà grigia, una fotografia fatta di spazi immaginari immersi nell’evoluzione della vita quotidiana. Sarà un viaggio alla scoperta delle tecniche della fotografia contemporanea in grado di combinare elementi reali ed elementi creativi”.

Lo scopo di FITeL è quello di raccogliere fondi, grazie al crowfounding (piccole e numerose donazioni) per finanziare importanti iniziative volte a promuovere una nuova cultura a sostegno del lavoro dignitoso, dello sviluppo della buona occupazione, dell’auto-imprenditorialità, della creazione di nuovi posti di lavoro e di agevolazioni per le aziende.

“La fotografia non dev’essere solo un’immagine fine a se stessa. La fotografia deve poter portare nel mondo, attraverso la sua immediatezza, i valori e gli ideali ai quali si ispira” conclude Maurizio Marcato.

Segui il topic su twitter con #LavoroDignitoso

Press office:
Elisa Andreatta
[email protected]
T.045 6050601

No Comments
Comunicati

Maurizio Marcato, nasce il blog della fotografia contemporanea


Come si è modificata nel tempo la visione e l’utilizzo della fotografia? Che cosa rappresenta oggi nella società?
Nell’era dell’immagine la fotografia viene considerata uno degli strumenti più efficaci per lo studio della società contemporanea e dei suoi linguaggi. Se nel Novecento era la protagonista di ricerche artistiche innovative, oggi, con la realtà virtuale e digitale, ci tramanda le storie quotidiane e intime di uomini, usi e costumi della collettività.
Con l’avanzare della tecnologia le immagini sono diventate uno strumento popolare e oggi, grazie a smartphone e tablet, ci ritroviamo di fronte un patrimonio fotografico molto ampio, ma non sempre di valore.
Sulla base di queste premesse nasce il blog di fotografia dell’artista Maurizio Marcato http://www.mauriziomarcato.com/?page=blog, con l’intento di diffondere una cultura delle immagini più profonda e radicata e di parlare di fotografia a 360 gradi.
La nascita del digitale ha fortemente scosso il panorama critico, e con ancor più forza quello sociale. Il blog di Maurizio Marcato tenta proprio di rispondere alle esigenze e alle domande di una società dove le immagini si stanno sempre più sostituendo alle parole e dove la personalità di un individuo, di un’azienda o di una comunità passano attraverso una fotografia, digitale e non.

Facebook: https://www.facebook.com/marcatomauriziophotographer?ref=hl
Twitter: @MAURIZIOMARCATO
Blog: http://www.mauriziomarcato.com/?page=blog

 

 

Elisa Andreatta
Terzomillennium press office
[email protected]
T.045 6050601

No Comments
Comunicati

MAURIZIO MARCATO VINCE GLI EUROPEAN PROFESSIONAL PHOTOGRAPHER OF THE YEAR AWARDS


Verona, Luglio 2014 – Sono stati annunciati i vincitori del Concorso Europeo di fotografia professionale 2014 organizzato da FEP, la federazione europea dei fotografi professionisti. Tra questi troviamo il fotografo italiano Maurizio Marcato, che si è aggiudicato il primo premio nella categoria “Immagini commerciali” con uno scatto realizzato per la campagna pubblicitaria del Gruppo Testi, una delle più grandi realtà nel settore della lavorazione e commercio della pietra naturale.
FEP, l’istituzione di riferimento centrale per la fotografia professionale in Europa che rappresenta oltre 50.000 fotografi professionisti, ogni anno organizza gli “European professional photographer of the year awards” con lo scopo di promuovere e premiare gli standard fotografici più elevati. Nella categoria commerciale Maurizio Marcato è stato l’unico fotografo italiano ad essere premiato.
L’artista veronese è al quarto riconoscimento ricevuto dalla Federation of European Photographers. Già nel 2010, infatti, aveva vinto il primo premio come miglior libro monografico di fotografia europeo, nel 2011 si era aggiudicato il terzo premio nella categoria commerciale con un’immagine scattata per l’azienda di design Lago, nel 2012 gli era stato assegnato il primo premio nella categoria ritratti con un’immagine tratta dalla sua mostra “mother water”.
“In un panorama fotografico e dell’immagine come quello contemporaneo dove le filosofie di pensiero sono molto frammentate e dove spesso troviamo una cultura fotografica non alimentata da solide basi, sono molto felice di aver ricevuto questo riconoscimento dall’autorità europea più importante nel mio campo” afferma Maurizio Marcato, “ancora più contento sono del fatto che questo sia avvenuto non su un mio lavoro artistico, ma su un’immagine realizzata per un’azienda” e conclude il fotografo “il segreto è proprio non scindere le due cose, la mia visione artistica e la mia visione commerciale sono una forza ibrida che tento di combinare in ogni mia singola crezione, sia essa per una mostra piuttosto che per un’azienda.”

Maurizio Marcato é un fotografo poliedrico e sempre attivo anche a livello internazionale, molti sono infatti i progetti realizzati tra Giappone e Stati Uniti. I suoi interessi spaziano dal reportage al ritratto, dall’architettura alla paesaggistica, fino alle foto d’arte e di ricerca. Dagli anni ’80 collabora con molte riviste di design, aziende per la creazione di immagini pubblicitarie e industriali e dal 2004 è docente di fotografia presso la Facoltà di Design del Politecnico di Milano.

 

 

Maurizio Marcato Press office:
Elisa Andreatta –
[email protected]
www.mauriziomarcato.com
+39/045 6050601

No Comments