Comunicati

Le caratteristiche di un buon condizionatore d’aria

Un condizionatore d’aria non si acquista tutti i giorni. Il modello prescelto si occuperà di mantenere gradevole la temperatura della tua casa per anni. Per questo motivo, la decisione di installare un condizionatore d’aria non dovrebbe mai essere presa alla leggera.

I vari modelli esistenti sul mercato

Prima inizi a cercare e confrontare modelli, più tempo avrai per prendere una buona decisione e attrezzare in tempo la tua casa per l’arrivo del caldo. In questo modo potrai riflettere sul tipo di aria condizionata di cui hai bisogno, scoprire quali modelli di condizionatori esistono, richiedere preventivi vari così da assicurarti che la tua decisione sia quella giusta.

In linea di massima è consigliato di tenere in considerazione i seguenti problemi quando si acquista un condizionatore d’aria:

  • Potenza: è necessaria una potenza di raffreddamento adeguata alla stanza che vogliamo acclimatare. In questo modo eviterai un consumo di elettricità maggiore del necessario.
  • Rumore: i dispositivi con un livello di rumore basso, inferiore a 45 dB, sono i più comodi. La gamma di condizionatori Daikin offre dispositivi tra i più silenziosi in assoluto.
  • Costo: riferito non solo al prezzo di vendita, ma anche al suo livello di consumo.
  • Etichetta energetica: migliore è la classificazione energetica, più efficiente sarà l’elettrodomestico. I più efficienti hanno l’etichetta A ++ e A +++, oltre ad altre funzionalità per ridurre i consumi, come la modalità Economica. Con questa modalità, puoi risparmiare fino al 60% * del consumo di elettricità rispetto la modalità automatica.
  • Controllo tramite dispositivo mobile: questa è una funzionalità molto utile e la maggior parte dei condizionatori sul mercato non la vanta ancora. Essa non solo ti consente di controllare il tuo condizionatore tramite il cellulare, ma funziona anche con gli assistenti virtuali di Alexa o Google Home.
  • Tipo di refrigerante: i dispositivi che utilizzano il refrigerante R-32 sono più ecologici di quelli che utilizzano R410A . Questo perché ha un effetto zero sulla riduzione dell’ozono, ha il 68% in meno di impatto sul riscaldamento globale e richiede il 30% in meno di carica di refrigerante rispetto al suo predecessore.
  • Installazione: tieni presente che per installare un condizionatore in casadevi avere l’aiuto di un professionista.
  • Manutenzione: se conosci le linee guida per una corretta manutenzione, eviterai molti   problemi e farai durare il tuo condizionatore d’aria molto più a lungo.

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma