Comunicati

Kinky Summer Village, primo evento LGBT Friendly organizzato in esclusiva in un villaggio turistico italiano, è sponsor di Mister Gay Italia 2014

Kinky Summer Village, il primo evento LGBT e Poly Friendly organizzato in Italia in un villaggio turistico in esclusiva, il Clubviaggi Resort Santo Stefano a La Maddalena in Sardegna, che si svolgerà dal 15 al 22 settembre, è tra gli sponsor della finale del concorso gay più famoso e importante di Italia: Mister Gay Italia 2014, organizzato e ideato da Com.ma, unconventional web agency ed editore del primo portale gay italiano, Gay.it.

La finale, che si svolgerà domani 22 agosto al Mamamia, storico locale gay di Torre del Lago (LU), vedrà gli undici finalisti sfidarsi per la conquista dell’ambito titolo, undici ragazzi che hanno fatto da tempo il loro coming out e vivono il proprio orientamento sessuale apertamente e con orgoglio.

A giudicarli ci sarà una giuria prestigiosa, di cui faranno parte l’attore Carlo Gabardini, noto al grande pubblico per il ruolo di Olmo nella sitcom “Camera Cafè” e diventato icona della comunità LGBT dopo il coming out con una lettera pubblicata da Repubblica e la realizzazione di due video sull’omosessualità (che si possono vedere qui e qui); Franco Grillini, consigliere regionale dell’Emilia Romagna, ma soprattutto storico attivista per i diritti delle persone gay, lesbiche, bisessuali e trans e presidente onorario di Arcigay; Gianmarco Romanini, vice sindaco di Viareggio, recentemente balzato agli onori delle cronache per la sua storia di transizione da donna a uomo e Alessio Cuvello, ex Mister Gay Italia che consegnerà la fascia al vincitore.

Sonia Pampuri, owner di Scripta Manent  ed ideatrice e organizzatrice del Kinky Summer Village, consegnerà, al finalista che più degli altri avrà dimostrato consapevolezza e partecipazione alle battaglie per i diritti delle persone LGBT, il premio Mister Gay Italia Social(e): un soggiorno gratuito al Kinky Summer Village, al Clubviaggi Resort Santo Stefano a La Maddalena in Sardegna dal 15 al 22 settembre. Il vincitore potrà partecipare a tutte le attività previste e avrà la possibilità di incontrare alcuni dei più interessanti artisti che animano la scena LGBT italiana e che saranno special guest dell’evento.

A presentare la serata saranno Paolo Tuci, performer, cantante e producer musicale, volto noto dell’intrattenimento gay italiano, e La Wanda Gastrica, drag queen resident del Mamamia, che renderanno la finale del concorso uno show imperdibile con performance, coreografie e spettacoli.

La finale inizierà alle 22.30, mentre il pre-show e il dibattito sulla situazione delle persone LGBT in Italia avranno inizio alle 22.00 sul palco del Mamamia, sulla Marina di Torre del Lago (Viale Europa).

“La decisione di sponsorizzare  un evento importante e storico per la comunità LGBT italiana come il concorso di Mister Gay Italia – ha dichiarato Sonia Pampuri, owner di Scripta Manent –  è nata dalla volontà di creare una rete di eventi, una sorta di network che evidenzi e porti all’attenzione dei media e dell’opinione pubblica italiana in modo nuovo la questione sempre più pressante dei diritti delle persone LGBT. Diritti  che, a nostro avviso, passano anche della possibilità di prenotare una vacanza insieme al proprio compagno come qualsiasi coppia eterosessuale”.

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma