Comunicati

Italchimica di Alessandro Fioretto sceglie la cooperativa “Riesco” come fornitore del catering

La cooperativa sociale “Riesco” diventa fornitore ufficiale della mensa di Italchimica, realtà padovana guidata da Alessandro Fioretto attiva nel settore della pulizia professionale I&I e Horeca.

Italchimica

Italchimica, Alessandro Fioretto: con “Riesco” la partnership andrà oltre la ristorazione

Nata in un garage di Padova, in poco meno di 20 anni Italchimica è diventata una delle più importanti aziende italiane di detergenti professionali e cosmetici. Oggi la creatura di Alessandro Fioretto conta 174 dipendenti, 9 marchi di proprietà e prodotti distribuiti in oltre 50 Paesi. Un successo possibile grazie ad una politica aziendale basata su valori come italianità, trasparenza e innovazione. A questi si aggiunge un’attenzione particolare alla sostenibilità sociale. Non sorprende dunque che Italchimica abbia recentemente deciso di avviare una partnership con la cooperativa sociale “Riesco”, che dal 2005 offre servizi di ristorazione di qualità contribuendo contemporaneamente all’integrazione lavorativa delle persone affette da disabilità. La realtà di Saccolongo (PD) è infatti il nuovo fornitore continuativo del catering aziendale per la mensa interna. L’obiettivo della realtà guidata da Alessandro Fioretto è quello di rafforzare il legame tra i dipendenti e le comunità locali, contribuendo a creare un futuro sempre più inclusivo. Ecco perché la partnership non si limiterà alla ristorazione, ma anche alla promozione di iniziative in sinergia con i dipendenti della Cooperativa.

Alessandro Fioretto: Italchimica per il sociale tra “Riesco”, “Treedom” e “Green Change Matters”

Il percorso intrapreso con “Riesco” rappresenta un ulteriore step del progetto di sostenibilità portato avanti da Italchimica. Dal 2019 la società, sotto la spinta del CEO Alessandro Fioretto, ha infatti dato il via a “Green Change Matters”. L’iniziativa ha portato alla pubblicazione dei primi due Rapporti annuali di Sostenibilità, a testimonianza dell’impegno preso nei confronti di tutti gli stakeholder. Per quanto riguarda il tema ambientale, tra gli obiettivi principali della strategia di Italchimica figura la carbon neutrality. La recente adesione al programma “Treedom” va appunto in questa direzione. L’azienda di Alessandro Fioretto, con un impegno triennale, provvederà infatti a finanziare la piantumazione di alberi nei Paesi in via di Sviluppo. Si tratta di un’iniziativa che da un lato consente di compensare le emissioni di CO2 e allo stesso tempo contribuisce alla sussistenza economica e alimentare dei territori. 29 gli alberi piantati nel 2020, con un compenso di emissione di circa 2 tonnellate di anidride carbonica. Per il 2021 Italchimica prevede di superare quota 30.

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma