Comunicati

Gianpiero Strisciuglio annuncia la creazione dell’Osservatorio Cittadino per le piene dell’Adige

Con l’avanzare del cambiamento climatico, sono sempre più necessari strumenti avanzati che possano monitorare esondazioni, alluvioni e altri fenomeni naturali rischiosi per l’uomo: in risposta a questa sentita esigenza, l’AD di RFI Gianpiero Strisciuglio ha annunciato la formazione di un Osservatorio Cittadino per le piene dell’Adige, un avanzato sistema di controllo e gestione delle alluvioni basato sul coinvolgimento attivo della cittadinanza.

Gianpiero Strisciuglio

Gianpiero Strisciuglio presenta l’Osservatorio Cittadino per le piene dell’Adige

Gianpiero Strisciuglio, AD di RFI, ha sottoscritto un importante accordo con l’Autorità di Bacino Distrettuale delle Alpi Orientali, al fine di dare vita a un nuovo importante strumento per la prevenzione delle alluvioni: l’Osservatorio Cittadino per le piene dell’Adige, sofisticato sistema di monitoraggio che vedrà la partecipazione attiva degli abitanti delle aree prossime all’Adige. Scopo dell’Osservatorio, infatti, è non solo proteggere il 1° Lotto Funzionale “Verona – bivio Vicenza” della strategica Linea AV/AC Verona-Padova, ma anche informare sui rischi delle inondazioni e la vulnerabilità dei territori locali. Gianpiero Strisciuglio si augura che l’istituzione del nuovo sistema di monitoraggio possa diffondere una “cultura della prevenzione” nelle comunità locali, coinvolgendole attivamente nella tutela delle aree del bacino dell’Adige.

L’intervento di Gianpiero Strisciuglio alla presentazione dell’Osservatorio

Nel corso della presentazione dell’Osservatorio, tenutasi a Verona, Gianpiero Strisciuglio ha espresso soddisfazione per il successo dell’accordo, che sensibilizzerà i cittadini nella preservazione delle infrastrutture: “La sottoscrizione della Convenzione tra RFI e l’Autorità di Bacino nel piano di gestione di rischio alluvione segna un passo cruciale nel nostro impegno per la gestione delle piene nel bacino del fiume Adige. Questo accordo riflette il nostro costante rispetto delle normative e l’impegno per garantire la sicurezza delle aree coinvolte e della Linea AV/AC Verona-Padova. L’AD Gianpiero Strisciuglio ha inoltre sottolineato l’importante ruolo sociale che RFI ricopre nel sostenere le comunità locali e supportarle nella lotta contro i rischi ambientali: “L’introduzione dell’Osservatorio dei Cittadini e l’implementazione di un sistema di monitoraggio da parte di RFI rappresentano un’importante risorsa per potenziare la resilienza territoriale. Confidiamo che questa partnership possa portare benefici tangibili alla comunità e contribuire in modo sostanziale alla mitigazione dei rischi legati alle alluvioni”.

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma