Comunicati

Cultura Milano: l’assessore Fabio Del Corno e il prof. Alessandro Meluzzi parlano dell’Expo e Arte presso la Milano Art Gallery

Il Festival Artistico Letterario “Cultura Milano” si arricchisce di un altro importante evento, la conferenza “Expo e Arte” prevista per Mercoledì 9 Luglio alle ore 18.30, con protagonisti l’assessore alla cultura di Milano Fabio Del Corno e il professor Alessandro Meluzzi, noto psichiatra e popolare volto televisivo Mediaset, nella trasmissione di grande successo “Quarto Grado”. L’incontro attesissimo si terrà nella storica “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano. Ad affiancarli in qualità di relatore sarà il manager produttore Salvo Nugnes, ideatore e organizzatore di “Cultura Milano ” con il motto trainante di “rendere la cultura accessibile a tutti” coinvolgendo personalità di pregio, del calibro di Bruno Vespa, Francesco Alberoni, Umberto Veronesi, Corrado Augias, Alessandro Sallusti, Vittorio Sgarbi, Piero Chiambretti, Katia Ricciarelli, Margaret Mazzantini, Bruno Vespa, l’indimenticabile Margherita Hack  e molti altri personaggi altisonanti. 

L’interessante iniziativa è un modo per evidenziare lo stretto legame ad intreccio tra Expo 2015 e arte e per creare una positiva sinergia a livello mediatico con le numerose iniziative artistico-culturali realizzate a tale scopo. In particolare Del Corno spiega “Il nostro obiettivo è restituire a Milano il rango di capitale europea della cultura. Abbiamo iniziato con il progetto -Autunno americano- e abbiamo proseguito con il progetto -La primavera di Milano. L’Expo si colloca in tale prospettiva attraverso i progetti denominati -Expo in città- che costituiscono la piena realizzazione di tale strategia”.

E prosegue soffermandosi nel commentare “Su questa scia d’azione stiamo predisponendo il progetto -OCA Officine Creative Ansaldo-, che è stata una sperimentazione condotta nei primissimi anni della nostra amministrazione, rispetto alla restituzione di una parte importante del complesso dell’Ansaldo, dedicato all’energia delle nuove officine creative, che di fatto stanno popolando sempre di più la città e il suo sistema economico. In questo caso con una procedura di bando di evidenza pubblica, abbiamo messo lo spazio dedicato alle officine creative a disposizione della città. Il bando non è ancora chiuso, ma lo spazio verrà poi assegnato a un soggetto o a una rete di soggetti e di fatto vedremo svilupparsi ancora di più il progetto di destinare quel luogo al tema dell’officina creativa, che è un tema di grande interesse anche riguardo lo sviluppo economico della città”.

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma