Comunicati

Body building e l’importanza di una dieta equilibrata

Chi pratica body building si trova ad avere bisogno di una dieta specifica. È in primo luogo attraverso un’alimentazione estremamente curata che si raggiungono i migliori risultati. L’esercizio fisico, infatti, non è che una faccia della medaglia: il fisico si cura non solo attraverso lo sforzo ma anche e in buona parte per mezzo di uno stile di vita basato su un’alimentazione oculata. Bisogna capire che la dieta è strettamente connessa con la prestazione atletica. Sarebbe impensabile tentare di raggiungere i massimi risultati senza aver anticipatamente formulato delle regole da seguire sul piano dell’alimentazione. Appurata la fondamentale importanza di una dieta specifica, il body builder deve essere affiancata dai più adatti integratori alimentari ed integratori energetici. Tali integratori alimentari body building non devono essere scelti a caso, ma è importante che siano in armonia con il tipo di allenamento che si è deciso di seguire. In linea di massima si può dire che lo zinco gioca un ruolo nella sintesi del testosterone, ormone fondamentale per il body builder anche perché aiuta a mantenere in salute la prostata. C’è poi il magnesio, basilare per la contrazione dei muscoli e la stimolazione del sonno, una cosa utile dopo gli sforzi intensi. E ancora, il calcio, minerale che sovente registra carenze in chi pratica sport. Una ottima fonte per l’approvvigionamento di calcio sono i latticini ma anche alimenti di origine vegetale, come ad esempio le mandorle. Infine non bisogna scordare gli antiossidanti: chi pratica sport ne ha maggiore bisogno, in quanto produce una quantità superiore alla norma di radicali liberi.

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma