Archives

Comunicati

I calzini per neonato migliori sono quelli in cotone o in fibra?

Sono i calzini il capo d’abbigliamento che per cui molti sottovalutano l’importanza non percependo la funziona di assoluto rilievo: scaldare i piedi del bambino, che dopo aver lasciato il pancione della mamma, inizia a sentire i primi freddi e ha bisogno di un indumento che li possa coprire e farlo sentire al caldo e al riparo, anche in piena estate.

Per tutti coloro che stanno preparando il corredino per il nuovo neonato è bene considerare anche i calzini per neonato come capo d’abbigliamento di primo piano: deve proteggere il piedino senza bloccarne lo sviluppo.

I calzini per neonato sono indicati per coprire il piedino, e l’uso va considerato rispetto agli altri indumenti e dal mese di nascita, dato che alcuni capi d’abbigliamento come tutine, pigiamini sono in grado di coprire il piedino del neonato senza comprare i calzini.

La misura per chi volesse acquistare i calzini neonato sono di taglia 000.

 

Consigli su quali calzini per neonati acquistare

Non si deve essere dubbiosi della piccola taglia, i piedini del neonato sono piccolissimi e andranno a crescere dopo il primo mese di vita, per cui il compito spetterà alla mamma valutarne la crescita, dato che questo evento è meramente soggettivo.

In tutti i casi per un ottimo corredino è possibile optare per le taglie 00 e 0.

E’ bene prestare attenzione a optare per i filati dei calzini per neonato solo fibre naturali con l’attenzione che possano essere anallergiche, e in particolar modo per quelli che sono posti a contatto con la pelle.

Un buon consiglio è scegliere per i calzini del neonato il cotone leggero o filo di Scozia per i nati durante mesi primaverili o estivi, mentre per i periodi autunnali o invernali è ideale il caldo cotone o cotone doppiato, senza mai trasmodare come la lana.

Vestire a cipolla il proprio neonato è un alternativo sistema per scaldarlo, un metodo che ormai si tramanda da molte generazioni.

No Comments