Comunicati

Roma: World Press Photo, 8 – 28 Maggio 2009



Se siete degli appassionati di fotografia non perdete la mostra World Press Photo, che dall’8 al 28 maggio farà tappa a Roma.

World Press Photo è un’organizzazione senza scopi di lucro nata nel 1955 ad Amsterdam con l’obiettivo di promuovere un fotogiornalismo di alto livello e dare un contributo al libero scambio di informazioni. Il celeberrimo ed omonimo concorso fotografico è una delle attività più importanti organizzate dall’associazione, e da più di 50 anni premia le migliori fotografie realizzate da fotoreporter di tutto il mondo. Ad oggi è considerato come il concorso fotografico più ampio e prestigioso del mondo, e per avere conferma di ciò basta guardare i numeri del concorso, che mai come nell’ultima edizione ha raggiunto cifre record: 5.508 fotografi professionisti di 124 nazionalità diverse hanno presentato alla commissione i propri lavori, per un totale di 96.000 immagini. L’edizione di quest’anno ha anche visto una maggiore partecipazione di fotografi dell’area asiatica (in particolare cinesi e indiani), con un incremento del 14% rispetto alla scorsa edizione. Tutte le foto, divise in 10 categorie (notizie recenti, notizie generali, persone, sport in azione, sport in primo piano, questioni attuali, vita quotidiana, ritratti, arte e spettacolo, natura), sono state sottoposte al giudizio di una giuria internazionale, che quest’anno ha premiato 62 fotografi di 27 nazionalità diverse, confermando come le immagini, più di qualsiasi altro mezzo di comunicazione, abbiano il potere di andare al di là delle barriere geografiche, culturali e linguistiche.

Le foto premiate vengono tradizionalmente raccolte in un libro ed esposte in tutto il mondo: anche quest’anno la mostra World Press Photo, dopo una prima tappa ad Amsterdam, farà infatti il giro del mondo e verrà allestita in varie città. Tra queste, Roma: prenotate subito un hotel a Roma e trovate il tempo di ammirare alcune delle foto più belle e rappresentative del 2008, immagini che hanno illustrato gli avvenimenti più significativi dell’anno. I visitatori della mostra in ferie a Roma potranno tra l’altro ammirare l’immagine vincitrice assoluta del concorso: la foto, scattata dall’americano Anthony Suau, è un’immagine in bianco e nero che ritrae un poliziotto in un appartamento di Cleveland, in Ohio. L’uomo tiene la pistola in mano e si muove in una stanza dove regna il caos, come se si trattasse di una scena di guerra; in realtà il poliziotto sta solo controllando che in una casa pignorata non sia rimasto più nessuno, ma il fatto che l’immagine suggerisca l’idea della guerra è molto significativo, e la foto è stata premiata in quanto emblema della crisi mondiale, che porta la guerra nelle case di coloro che, a causa della crisi imperante, non sono in grado di pagare i propri debiti. Anche in questa edizione, dunque, il premio è andato ad un fotografo che ha saputo conciliare estetica ed attualità politica.

Organizzate un viaggio di qualche giorno nella città eterna, magari alloggiando in uno dei tanti campeggi a Roma, e soffermatevi ad ammirare anche le foto scattate dai fotografi italiani, quest’anno particolarmente numerose. I nomi da tenere d’occhio sono: Giulio Di Sturco, Davide Monteleone, Paolo Verzone, Massimo Siragusa, Mattia Insolera, Carlo Gianferro.

Biglietti: 5,50 euro, ridotto 4,00
Date: 8 – 28 Maggio 2009
Dove: Museo di Roma in Trastevere, Roma, Italia
Articolo a cura di Trenet Srl – Agenzia sviluppo siti

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma