Comunicati

Pianificazione finanziaria, l’influenza del potere d’acquisto

La pianificazione finanziaria è un fattore che influenza il business di ogni realtà imprenditoriale. Insieme con la ristrutturazione del debito, rappresenta un aspetto da studiare nei minimi dettagli, come spiega la società di consulenza Costa Business specializzata in diversi servizi a sostegno degli imprenditori (come il temporary management e così via). In questo momento di crisi, la pianificazione finanziaria non può non essere collegata e non tener conto del potere d’acquisto: ogni strategia dell’azienda, infatti, non può prescindere da questo importante fattore. Secondo l’Instat, però, nel 2012 il potere d’acquisto delle famiglie è crollato. Nei dettagli, sempre considerando l’inflazione, si è registrato un -4,8% rispetto il 2011. La riduzione del tasso di risparmio delle famiglie consumatrici è spiegata da una riduzione del reddito disponibile (-2,1%) più intensa della flessione della spesa per consumi finali (-1,6%). Dati piuttosto negativi che potrebbero verificarsi anche in questo 2013: è così necessaria da parte delle aziende un’azione quanto mai precisa e mirata per affrontare la crisi.
Per ulteriori informazioni e dettagli relativi ai servizi di pianificazione finanziaria offerti da Costa Business, visita il sito all’indirizzo www.consulenza-direzionale.it e rimani costantemente aggiornato sulle news del settore seguendo il blog interno al portale dedicato alla consulenza e alla finanza.

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma