Errore sul database di WordPress: [Got error 28 from storage engine]
SHOW COLUMNS FROM wp_users LIKE 'axact_author_order'

Errore sul database di WordPress: [Duplicate column name 'axact_author_order']
ALTER TABLE wp_users ADD `axact_author_order` INT( 4 ) NULL DEFAULT '0'

Errore sul database di WordPress: [Got error 28 from storage engine]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_options`

Errore sul database di WordPress: [Got error 28 from storage engine]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_options`

Errore sul database di WordPress: [Got error 28 from storage engine]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_options`

Errore sul database di WordPress: [Got error 28 from storage engine]
SHOW COLUMNS FROM `wp_cptch_whitelist` LIKE 'ip_from_int'

Errore sul database di WordPress: [Got error 28 from storage engine]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_options`

MOVIMENTO CONSUMATORI LANCIA UNA SOLLECITAZIONE DI DELEGHE DI VOTO PER DIRE NO ALLA FUSIONE FONSAI - UNIPOL - Comunicati stampa e News

Errore sul database di WordPress: [Got error 28 from storage engine]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_postmeta`

Comunicati

MOVIMENTO CONSUMATORI LANCIA UNA SOLLECITAZIONE DI DELEGHE DI VOTO PER DIRE NO ALLA FUSIONE FONSAI – UNIPOL

Movimento Consumatori, che ha rappresentato nelle precedenti assemblee Fonsai oltre 200 azionisti, ha deciso di promuovere una sollecitazione di deleghe di voto per dire no alla fusione che verrà discussa nelle assemblee di Fondiaria Sai del 24 o 25 ottobre 2013 e di Milano Assicurazioni del 25 o 26 ottobre 2013. 
Le assemblee sono convocate per approvare la fusione per incorporazione di Premafin, Unipol  ed, eventualmente, Milano Assicurazioni S.p.A., in Fondiaria Sai S.p.A.
Movimento Consumatori invita tutti gli azionisti a rilasciare le deleghe di voto per dire no alla fusione. “L’associazione raccoglierà esclusivamente le deleghe con istruzioni di voto contrario perché – afferma Paolo Fiorio, coordinatore dell’Osservatorio Credito & Risparmio del Movimento Consumatori – la fusione non è altro che l’ultima tappa di un piano di spoliazione dell’azionariato diffuso. A seguito degli aumenti di capitale del 2012 i piccoli azionisti hanno visto l’azzeramento del valore delle loro azioni; a fronte di tale scenario la compagnia non ha posto in essere nessuna azione per tutelare l’azionariato diffuso”.

Il Movimento Consumatori rappresenterà tutti gli azionisti nelle assemblee per dire no alla fusione e a breve avvierà una class action per richiedere il risarcimento dei danni conseguenti agli illeciti che stanno emergendo con tutta chiarezza dalle recenti indagini penali condotte dalla Procura della Repubblica di Torino.

I soggetti cui spetta il diritto di voto possono visionare i Prospetti di sollecitazione deleghe, scaricare i moduli di delega ed inviarli a  deleghe@movimentoconsumatori.it  o via fax al numero 011 5611414. 
Per informazioni è possibile contattare il numero telefonico 011 5069546 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 16.00 o scrivere a deleghe@movimentoconsumatori.it.

 

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma