Comunicati

Concorso “Poeti italiani 2013” – Il Grande Libro dei Poeti Italiani Contemporanei

Riparte l’iniziativa dedicata a chi ha bisogno di
visibilità e promozione (con un’iniziativa gratuita). Hai scritto una poesia? Partecipa anche tu, stiamo preparando Il Grande Libro dei Poeti Italiani Contemporanei che sarà pubblicato in una edizione elegante e importante. Invia la tua poesia!
Hai una poesia nel cassetto? Invia l’opera e partecipa al grande concorso.

Scheda e dettagli sul concorso
http://www.kimerik.it/Concorsi.asp?Azione=Dettaglio&Id=1223

Compilando tutti i campi avrai diritto ad aderire al Concorso “Poeti italiani 2013” le poesie scelte dalla Redazione saranno selezionate per la pubblicazione di un libro.
Subito dopo aver prenotato la tua adesione ti sarà spedita una e-mail con tutti i dettagli per aderire al concorso.

Con una scheda di adesione (costo 12 €) puoi spedire una sola poesia (in pratica ogni poesia inviata necessita di una scheda di adesione).
Affrettati il concorso scade il 31 marzo 2013. L’antologia che raccoglierà più opere si chiamerà “Poeti italiani 2013”
Come aderire? Prenota la tua adesione, tutto qui… Subito dopo aver acquistato a soli 12 € la scheda di adesione ti invieremo i dettagli con tutte le altre informazioni.

Caratteristiche previste: le poesie devono essere scritte lingua italiana e non devono essere più lunghe di 30 versi. La selezione è prerogativa esclusiva della Casa Editrice che con i suoi editor e lo studio editoriale premia e sceglie le opere che saranno inserite all’interno del libro stampato.
La prenotazione prevede la consegna in omaggio di una copia del volume in via di pubblicazione, cioè con l’adesione si ha il diritto alla consegna senza nessun altro costo di una copia del volume in via di pubblicazione.
La vincita prevede la pubblicazione (senza nessun altro costo) dell’opera inviata.

Periodo di validità 20/10/2012 – 31/03/2013

www.kimerik.it
Casa Editrice Kimerik

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma