Comunicati

Bando ISI 2014 per il miglioramento della sicurezza sul lavoro

Con il bando ISI 2014 l’Inai mette a disposizione 267.427.404 euro come finanziamenti a fondo perduto per progetti di miglioramento della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro consentendo ad imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura,di presentare domanda per ricevere un contributo pari al 65% dell’investimento in sicurezza, per un massimo di 130.000

La domanda potrà essere presentata dal 3 marzo 2015 e fino alle ore 18.00 del 7 maggio 2015.

I finanziamenti verranno assegnati in seguito alla verifica tecnico-amministrativa ed alla realizzazione del progetto, seguendo l’ordine cronologico di arrivo delle domande, e

devono prevedere almeno uno dei seguenti interventi:

 

  1. ristrutturazione o modifica degli ambienti di lavoro, compresi eventuali interventi impiantistici;
  2. acquisto o sostituzione di macchine;
  3. acquisto di dispositivi per lo svolgimento di attività in ambienti confinati;
  4. installazione, modifica o adeguamento di impianti elettrici, antincendio, di aspirazione e ventilazione.

 

Avranno accesso al bando solo le imprese in linea con i versamenti previdenziali e con tutti gli adempimenti previsti dalla vigente normativa sulla sicurezza del lavoro, tra cui documenti e corsi 8108 obbligatori.

 

Per visionare il bando per ciascuna Regione:

http://www.inail.it/internet/default/INAILincasodi/Incentiviperlasicurezza/BandoIsi2014/Avvisipubbliciregionali/index.html

 

Documenti e corsi 8108 obbligatori

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma